Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR Tuesday Night Impulse #87


  • Accedi per rispondere
11 risposte a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:



logoimpulse.png

 
 
 

Live from: Lincoln, Nebraska

 

 

 

 

I pyros esplodono sullo stage illuminandolo... E di tifosi sugli sposti intonano cori in favore dei loro beniamini impazienti di veder cominciare questa nuova e strabiliante puntata di Wrestling Revolution Impulse che si svolge nel Nebraska e più precisamente a Lincoln... Lo show di questa sera segue di sole 48 ore quello che è stato il mozzafiatante PPV Bad Obsession che ci ha regalato match di altissimo livello... Colpi di scena inaspettati e soprattuto tante,tantissime emozioni... Ed è proprio ciò che ci ha trasmesso il PPV a rendere molto importante ciò che accadrà in sede odierna.

I fan continuano ad essere irrequieti sperando che al più presto una dei loro atleti prediletti fuoriesca dal backstage per dar finalmente inizio a questa puntata... molti tra i membri del roster potrebbero avere questo onore oggi... Partendo dal confermato campione mondiale Edge e finendo al mattatore Sheamus... Il quale domenica durante il Main Event ha finalmente sconfitto una volta per tutte la sua nemesi Bray Wyatt... Riuscendo non solo a metterò a tacere ma addirittura gas allontanarlo una volta per tutte da Impulse ponendo così anche fine al loro feudi che ormai si protraeva da svariati mesi... E da fatto tutto questo grazie al suo trionfo nel Last Ride Match alla fine del quale ha bruciato il contratto dell'avversario... MA !!!... Cosa succede ?!?!... Improvvisamente le luci si sono spente gettando l'arena nella più totale oscurità... E mentre una tetra atmosfera discende sui presenti una frase agghiacciante pervade il palazzetto...

 

??? : "Lincoln... I'm here"

 

 

OMG!! ...Ma questa è... è la musica di Bray Wyatt!! ...Ma cosa ci fa lui qui... Stanno a quel che è successo al PPV il suo contratto con la federazione non è più presente quindi lui non fa più parte del roster di Impulse!! ...Ed allora perché è qui stasera ?! Ma soprattuto è davvero lui oppure il buon caro Sheamus ci sta prendendo in giro? ...Mentre gli spettatori rimangono impassibili e lo stupore generale fa da padrone... La luce di una fievole lanterna fa capitolino sullo stage e pian piano si avvicina alla rampa dirigendosi così verso il ring... la poco illuminazione scaturita dalla lanterna non ci permette di aver la certezza che colui che in questo momento sta puntando dritto verso il quadrato sia effettivamente il Santone delle paludi... I secondi passano e più il misterioso uomo cammina più coloro che sono presenti in arena restano col fiato sospeso... sono intontiti e non sanno bene cosa pensare... sono ancora insicuri sulla vera identità dell'atleta... Dubbi che però vengono messi a tacere quando... La losca figura giunto a i piedi del ring avvicina la lanterna al viso illuminando così, anche se solo fievolmente i suoi tratti, mostrandoci prima una folta barba, poi una bocca sorridente e infine un inconfondibile cappello di paglia... Non c'è alcun dubbio... è proprio lui !!... è BRAY WYATT!! Il divoratore di mondi è qui ad Impulse stasera ed ha causato lo sgomento del pubblico che tutto si sarebbe aspettato tranne la sua entrata in scena...Visibilmente compiaciuto Wyatt sale la scalette una volta giugno sull'apro passa attraverso la seconda e la terza corda e si staglia al centro del quadrato... Ed ecco che in questo momento il black-out termina facendo tornare l'illuminazione... La quale non fa altro se non confermare ciò che già avevamo capito.. Ossia che il Burbero wreslter proveniente dallo stato della Florida stasera è qui a Lincoln. Bray sembra visibilmente compiaciuto dello stupire generale che la sua entrata ha causato... A quanto pare era proprio questo ciò che voleva ottenere.... E cioè un'entrata scioccante... L'ex Impulse Champion ora inizia a passeggiare avanti ed indietro e dopo aversi fatto porgere un microfono da un addetto a biodo ring, il quale sembra anch'egli molto sorpreso della presenza di Wyatt qui stasera, inizia a paralre protno a spiegarci il perché del suo avvento...

 

BW : "Cari sciocchi... Credevate davvero di esservi liberati di me? ...Non vi hanno insegnato niente le favole? ...Oppure i cartoni animati che i vostri figli guardano giorno e notte davanti a quell'aggeggio che un giorno sarà la causa della loro demenza ?... Beh in ogni caso ascoltate queste mie parole... LA GIUSTIZIA TRIONFA SEMPRE... ed in questo show la giustizia sono io... IO e solo IO posso portare la strada del bene qui... Ma come le cose prima citate da me ci hanno abituato... C'è sempre chi o cosa si oppone al giusto... E vale a dire il male... Ed in questo caso il male è rappresentato dal vostro caro amato Sheamus... Colui che domenica per l'ennesima volta ha provato ad ostacolare i miei piani... Ma per sua sfortuna stavolta non ci è riuscito... Perché al PPV non ha fatto nient'altro se non il mio gioco... Senza neanche accorgersene domenica si è trasformato in un burattino i quali fili erano nelle mie mani...ha creduto di essere uscito trionfante dal nostro scontro ma in realtà non ha fatto nient'altro se non aiutarmi a sistemare una faccenda in sospeso ed a dimostragli che per liberarsi di me ci vuole molto ma molto di più che un po di fuoco ed un contratto bruciato... Hahahahahahah...."

 

Bray inizia a ridere mentre sulla facce del pubblico continua ad esserci una grande perplessità aumentata dal discorso emblematico del Santone il cale ha messo tanta carne al fuoco senza spero spiegare nulla... Per fortuna dopo vari secondi è pronto per riprendere la parola e provare magari ad aggiungere un po di chiarezza ani più alle sue parole...

 

BW : " Leggo sul vostro volto un'ingente confusione... Non preoccupatevi vi spiegherò tutto molto presto ma prima permettetemi di mostravi ciò che è accaduto domenica durante il PPV così da poter poi commentare l'accaduto e rendere tutto molto più chiaro e comprensibile anche per quelle piccole menti insulse e bacate che vi ritrovate..."

 

Ora sul maxischermo vengono trasmesse le immagini finali del Main Event di Bad Obsession... Il video quindi mostra agli spettatori Shemaus che una volta vinto il Last Ride Match brucia fiero il contratto dell'avversario ponendo così fine alla sua permanenza nella federazione... Le telecamere ora riportano l'attenzione al centro del ring dove Wyatt ha prontamente infilato una mano nella sua tasca e sta estraendo qualcosa... MA è.... Ma è... Ma è un contratto !!!... L'Eater of Worlds ha estratto una contratto dai suoi pantaloni ed ora invita il cameraman ad avvicinarsi ed inquadrare la firma che c'è su di esso... la firma è quella di Bray Wyatt !!!... Incedibile colpo di scena... A quanto pare il contratto del guru che tutti noi avevamo visto trasformarsi in cenere è ancora perfettamente intatto ed è ben custodito nelle mani del suo proprietario... Ma questo cosa significa ? Di chi ero il contratto che è stato incenerito dal Guerriero Celtico ? Tanti dubbi e tante domande che per fortuna avranno presto risposta... Infatti il wrestler della Florida... dopo essersi lasciato andare nuovamente nella sua solita risata si ricompone e ricomincia a parlare...

 

BW : "Sheamus credevi davvero di esserti liberato così facilmente di me? ...Credevi davvero che ti avrei permesso di bruciare il mio contratto ?... eri tanto convinto che avrei rischiato la mia carriera e la possibilità di portare a termine la missione che mi è stata affidata, in un Last Ride Match? ...Povero illuso... Di certo l'astuzia e l'ingegno non sono una delle tue peculiarità... Purtroppo mi hai creduto un ingenuo... Non hai notato come ero tranquillo l'altra sera? ...Non ti sei accorto di come non avessi il minimo timore o preoccupazione nell'affrontarti ?... Beh lascia che ti racconti una bella storia... So che a te piacciono i racconti e ti prometto che questo non ti annoierà... E non annoierà neanche voi miei cari spettatori... Quindi mettetevi comodi e fate tesato di queste mie parole... C'era una volta un'uomo senza futuro... Dal passato travagliato e dal presente cupo e buio... Costui era perseguitato dai fantasmi del suo trascorso, i quali gli toglievano il sonno e non gli permettevano di vivere in pace quella che in ogni caso sarebbe stata una vita insulsa e in preda al peccato... Per volontà divina però quell'uomo un giorno giunse al mio capezzale... ed io gli promisi redenzione e aiuto in cambio dei suoi servigi e della sua fedeltà... Quell'anima in pena accetta l'offerta e si unì alla mia causa... Da quel momento concentrai tutte le mie forze nel tentativo di trovare il modo di vendicare le ingiustizie subite da quel mio nuovo discepolo... Decisi quindi di giungere qui ad Impulse e di portarlo con me... Qui dopo una lunga crociata riuscii ad impartire la giusto punizione a coloro che erano stati la causa delle sofferenze di quell'uomo che grazie ad un illuminazione aveva trovato la forza di reagire e di ritrovare la giusta strada rivolgendosi così a me.... Dopo quella vittoria io e lui formammo una famiglia e pian piano riuscimmo a portare tra le nostre fila un'altra anima travagliata... Il nostro potere il MIO potere stava crescendo a dismisura... Lo trattavo come un figlio prediletto... Per me lui era l'esempio del l'uomo saggio... Colui che era riuscito ad accorgessi della sua natura da menzognero ed aveva trovato la forza di reagire ... Ma più andavamo avanti più la sua mente sembrava offuscarsi... Più passava il tempo più il suo istinto da peccatore provava a prendere il sopravvento... Ed alla fine non è più riuscito a contenersi ed ha addirittura morso la mani che lo avevano nutrito... Penso che tutti abbiamo capito di chi sto parlando... L'uomo del mio racconto non è nient'altro se non BIG SHOW !!!... Quello spregevole gigante ha osato tornare al PPV Superbrawl e mi ha colpito vigliaccamente... Ha osato tradire la fiducia che IO... Il suo maestro avevo riposto in lui... Ha sputato nel piatto in cui aveva mangiato risvegliando in me un senso di collera frustrazione e assoluta delusione... Show ha preferito il denaro alla purezza morale... E voi potete ben calure che questo suo gesto non poteva rimanere impunito... Dovevo far qualcosa... Dovevo fagliela pagare... Dopo il suo affronto aveva ormai rotto il legame familiare che ci legava... E quindi per me lui si era trasformato in una dei tanto ignobili infedeli e piccatoti che solcano questo ring e questa terra... E quindi meritava di essere punito... Purtroppo per lui prima di colpirmi non ha ben pensato alle conseguenze che ne sarebbero derivate... Perché quando lui ha chiesto il mio aiuto ed accettato le mie condizioni io non ho comprato solo i suoi servigi ma anche la sua anima... Quindi se è solo per merito mio se lui è qui ad Impulse... Vuol dire che il suo contratto apparteneva a me... E quindi ciò che domenica avete visto bruciare... Ciò che tu mio povero ed illuso Sheamus hai ridotto in cenere al PPV non era nient'altro se non l'atto legale che permetteva a Big Show di combattere in questa federazione... Quindi io non ho messo in palio la mia carriera... Ma bensì la sua... Hahahahahahahahaha..."

 

Nell'arena il clamore e lo sconcerto che già prona erano fortemente presenti sugli spalti si fanno ancora più forti... Nessuno si aspettava questo colpo di scena... Nessuno avrebbe mai potuto immaginare che Bray avesse escogitato un piano così arguto per poter combattere in PPV senza rischi... Anzi sfruttando la posta in palio a suo vantaggio... Ed Impartendo una sonora punizione al suo oramai ex discepolo Big Show... In ogni caso il silenzio persiste permettendo in assoluta libertà a Wyatt di terminare la sua omelia...

 

BW : "Spero tu sia contento Sheamus... Grazie a te l'unico modo per il gigante di rimettere piede in un'arena di wreslting sarà quella di andar a vendere hot dog sulle gradinate... Così da far salire ulteriormente il colesterolo a queste stupide pecore che ancora una volta a Bad Obsession ti hanno sostenuto... Appoggiando nuovamente tutte le fandonie che gli racconti... Evitando ancora una volta di conoscere la salvezza grazie alla e mie parole... Ma poco importa... Ciò che conta è che io sono ancora qui mentre chi mi ha osato ostacolarmi e scatenare la mia collera ha ricevuto ciò che si meritava... E per questo ringrazio anche te Guerriero Celtico... Mille grazie per avermi aiutato a portare a termine questa mia missione... Questa mia vendetta... Grazie di cuore... Hahahahahahahahahah...."

 

Ora il santone ripone nuovamente il suo contratto in tasca e dopo essersi aggiustato camicia e cappello di paglia scendo dall'apron e si riavvia verso il backstage, avvolto dal silenzio geniale dei tifosi, i quali ancora non possono creder ai loro occhi e alle loro orecchie... A quanto paro Bray Wyatt è ancora tra noi... Chi invece ingiustamente si è vusto bruciare il contratto in diretta mondiale... ed è stato costretto a lasciar la federazione è... niente meno che il colosso: The Big Show...

 

 

 

Shock al tavolo di commento ove Mark Henry e Matt Stiker osservano il Santone delle paludi andarsene, con lo sguardo incredulo, manco avessero visto un fantasma... Dunque colpo di scena a dir poco clamoroso! Wyatt frega tutti e frega soprattutto WR, difatti il contratto che ha messo in palio non era il suo, bensì quello di Big Show! Il sottoposto che un anno fa era tornato in federazione proprio alle dipendenze del Santone. Errore dunque di Sheamus, il quale non ha controllato la veridicità del contratto prima di bruciarlo... ma a sua discolpa si può dire che in un momento del genere, forse non era nemmeno lontanamente pensabile un'eventualità del genere. 

Chi però, sottolinea Matt Striker dopo le argute disamine precedenti di Mark Henry, ci rimette di più da tutto questo è... senza dubbio alcuno... Shane McMahon!! Già... un rampollo di casa McMahon che aveva indetto per stasera una battaglia 3vs3 in cui lui stesso al fianco dei Rollins Show avrebbe dovuto affrontare il trio: Punk, Ziggler, Heyman.

Ed ora... che ne sarà? Con la dipartita del gigante... il match sarà confermato? E se sì... saranno loro a disputare il match in inferiorità numerica, in una sorta di capovolgimento di fronte rispetto a quanto occorso a Bad Obsession... oppure Shane O'Mac troverà un modo per metterci una pezza? Di certo lo scopriremo più tardi nel corso della serata, ci rammenda Mark Henry.

Matt Striker gli fa eco che... ora il momento delle congetture ed ipotesi, lascia spazio ai fatti concreti... perché sul ring sta per succedere altro... in particolare... spazio al nuovo Campione Internazionale... la cui theme song sta ridondando forte dallo stage.

 

 

 

“La vittoria è mia!!!! E' miiiiaaaaa!!!”

Nell'arena risuona la musica di Santino Marella. Un Santino che si presenta sullo stage con il suo titolo di International Champion alla vita.
Mostra fiero il proprio alloro, conquistato duramente a Bad Obsession in un match a 5 uomini; quasi non ci crede ancora della propria vittoria e di esser riuscito finalmente dopo anni a vincere un titolo in singolo ad Impulse.
Una volta entrato sul ring sale sul paletto, si slaccia la cintura e la alza al cielo godendosi l'ovazione del pubblico.
Fatto ciò se la sistema sulla spalla e si fa passare un microfono.

 

SM: “Signore e signori, ragazze e ragazzi, ecco a voi, il nuovo International Champion..." "

 

Santino Marella si guarda attorno poi si indica sorridendo...

 

SM: "Ma chi iooo? Esatto!! Santinoooooooo Mareeeeeelllllllaaaaaaaaa!!!”

 

Il pubblico si mette a cantare a gran voce: “You still got it!! You still got it!!”

Santino un po' sorpreso guarda il pubblico e risponde

SM: “Avevate qualche dubbio?”

Santino si prende un attimo di pausa per guardare e scrutare l'intera arena, per poi riportare il microfono alla bocca e continuare il suo discorso.

SM: “E' vero, chi se lo aspettava. Qualche mese fa nemmeno io mi sarei aspettato di trovarmi qui, nel ring di Impulse, addirittura con un titolo sulla propria spalla; eppure sono qui, in mezzo a tutti voi fan come LA NUOVO CAMPEONE INTERNAZIONALE.
Io, Santino Marella, che ho tenuto alto lo orgoglio italiano! Ho difeso i colori della mia patria! A San Fili CALABBRIA si fece una grandu festa into tutt' o' paese! Miiiii!!! E sono andato a vincere uno dei match più difficili della mia carriera.
Ho vinto contro altri quattro wrestler, e non semplici wrestler, ho battuto i rappresentanti delle loro nazioni.
Più che un incontro di wrestling sembrava una gara olimpica.
C'era il rappresentante della Svizzera, il vecchio arci-nemico... Cesaro che non si stanca mai di perdere a quanto pare... c'era il Messico, rappresentato da quel viscido ruba-fidanzate di Hunico... c'era la Russia, terra di grandi nomi che però è stata rappresentata forse dal peggior atleta possibile, Vladimir Kozlov... e c'era il campione in carica, The Miz, che rappresentava gli Stati Uniti...”


Alla parola Stati Uniti il pubblico comincia ad intonare il coro: “USA, USA, USA!!!”
Santino se la ride, e continua.

 

SM: “Seriamente però, The Miz come vostro rappresentante.. non mi sembra proprio il massimo.
Ci sono atleti ben più forti che potrebbero rappresentare gli Stati Uniti.
Infine però c'ero io, che difendevo i colori del Bel Paese, del mio popolo, della mia stirpe, delle mie origini, difendevo i colori della mia Italia.

Nessuno credeva che ce l'avrei fatta, nessuno ci credeva, tutti pensavano che sarei stato sbaragliato via, che ero la pecora nera in quel match a 5 uomini, ma grazie al mio orgoglio, al mio spirito di vero italiano, sono riuscito ed ora sono il nuovo campione Internazionale!!”

 

Santino si ferma, osserva la sua nuova e luccicante cintura facendo un sospiro, poi riparte...

 

SM: “E' stato un incontro estenuante, che mi ha messo a dura prova, ma è giusto che sia stato così, perchè per ottenere grandi risultati bisogna lottare, combattere e soffrire. Proprio così, proprio come è successo con il mio infortunio. Ho sofferto, e tanto anche, vedere gli episodi di Impulse, pensando che in quel ring potevo esserci io, dovevo esserci io, senza però poter far nulla ti distrugge.
Ma ho continuato, senza abbattermi, ed ora sono tornato più forte di prima, e questo titolo, il titolo Internazionale ne è la prova.
Io, Santino Marella, sono tornato per dimostrare che ho ancora qualcosa da dimostrare a voi fan di wrestling. Sono partito da Bad Obsession e continuerò su questa strada dimostrando a tutti di esser degno di esser chiamato IL CAMPEONE!!!”


Il pubblico si lascia andare ai cori: “Santino, Santino, Santino!”

Santino Marella da un'ultima occhiata al pubblico godendosi questo momento per poi abbandonare il ring e tornare nello stage accomiatandosi con gaudio e onore.

 

______________________________________________________

 

Siamo ora nel backstage  assieme ad Hurricane Helms e ‘’The Damienator’’ Damien Sandow, in attesa del loro match.  L’Uragano sembra esitante a parlare: guarda a terra, smuove un po’ di polvere con il piede,  fa spallucce. Poi gonfia il petto e,  erettosi nella consueta posa eroica, inizia a parlare con voce tonante.

 

HH: “Mio fido braccio destro, stasera è il termine di scadenza del nostro accordo di alleanza valido per 37 giorni!”

 

DS: “Stasera? Gagliardo!”

Alle parole di Sandow, Hurricane  sembra ammosciarsi come un palloncino bucato.

HH: “Ma questo non significa che le cose tra noi debbano finire così! Insomma, ci siamo trovati bene assieme… siamo una bel squadra…”

 

DS: “Mio non così apprezzabile alleato, sono dubbioso al quanto sul di un nostro futuro… secondo me la nostra è una coppia che non potrà durare… io sono il dotto barbuto… colui che tutto sa e tutto conosce… tu sei… beh, tu sei tu… ”

 

HH: “Aspetta, aspetta… Tu mi stai lasciando?”

 

DS: “Se per ‘lasciare te’ intendi questa bizzarria che chiami Watchmen, la risposta è sì.”

HH: “Ma ma… sei sicuro di voler andartene… i Watchmen rappresentano qualcosa di eroico! Senti come acclama la gente quando ci vede uscire là fuori… e poi… pensa a tutte le cose che dobbiamo ancora fare? Sconfiggere i pirati! Salvare il mondo dall’Uomo Spaghetti! Andare a Disneyland!”

DS: “Uhm… veramente…”

HH: “E poi… senza dimenticare che questa sera il GM ci ha concesso un re-match contro gli Americans Most Hated… e se riusciremo a batterli avremo la possibilità di diventare primi sfidanti ai titoli di coppia, ed infine battendo anche quelle due nostre brutte copie della Chiper Pol, diventeremo pure: i campioni!!! NOI!! TU ed IO!! Ci pensi??  E sono certo che andrà proprio così perché siamo il miglior team al mondo!  Una volta Tag team champions, la nostra alleanza sarà salda come non mai! Dunque… Rimani nei Watchmen  ancora un po’… gioverà a tutti... gioverà ad Impulse… ai fans… a me… ma soprattutto a te! Fidati perché se te lo dico io… beh puoi crederci se te lo dico io!!”

The Damienetor sospira.

 

DS: “Ammetto che la prospettiva di un aureo orpello attorno alla mia longilinea vita non mi dispiacque...”

 

HH: “Che tipo di acque, scusa?”

 

DS: “Eh?? Ehm… Va bene... Mi hai convinto... Andiamo là fuori e facciamogliela vedere… sarà il riscatto dei Watchmen!”

Tutto ringalluzzito, Helms si erge nuovamente in posa eroica.

 

HH: “Ed allora… ANDIAMO!”

 

I due eroi si dirigono quindi verso il ring in un turbinio di mantelli.

 

______________________________________________________

 

 

 

Una musica... è subito è ben chiara la reazione dei fans ad essa..."BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO"

La disapprovazione monta in un istante in tutta l'arena...

Il Real American, Jack Swagger, appare sullo stage e, fedelmente accompagnato dal suo manager Zeb Colter, compie la strada verso il centro del ring, subissato dai fischi del pubblico. Dopo la classica corsa, l'All American American entra sul quadrato seguito da Colter che, non appena arriva al fianco del suo assistito, proferisce parola.

 

ZC: “Veri americani, veri difensori del nostro paese...vi invito a portare la vostra mano al petto, e con forte e chiara voce gridare...WE THE PEOPLE!”

 

La catchphrase dei due riscuote più successo di quanto ne riscuotano i due proprietari.

 

ZC: “Cosa avevo detto qualche tempo fa? Sì, mi ricordo...dissi che in breve tempo l'obbiettivo di Jack Swagger sarebbe stato vincere il titolo Impulse, che era stato degnamente portato da un altro patriota, Daniel Bryan...-”

 

Dal pubblico si solleva un boato di approvazione verso l'AmDrag.

 

ZC: “Appunto...”era”. H sì, perchè se prima Impulse poteva vantarsi di avere un degno campione, ora non è più così. Dopo settimana scorsa, il titolo che porta il nome di questo show ha perso di importanza, di prestigio...questo perchè il suo possessore vivrà all'ombra del vero americano...dell'emblema patriotico...di JACK SWAGGER! E ora voi falsi americani vi starete chiedendo il perchè di tutto ciò. E non posso biasimarvi, le vostre menti non saranno mai sveglie come quelle di un vero americano! Comunque, dicevo...Daniel Bryan in questo momento è un campione di carta...perchè la scorsa settimana avrebbe PERSO, tutti voi avreste visto il vostro beniamino SOCCOMBERE ai piedi di Jack Swagger!”

 

Dagli spalti partono cori di disapprovazione contro Jack Swagger e Zeb Colter, ma i due patrioti non si fanno intimidire e continuano il discorso.

 

ZC: “In questo momento dovreste avere davanti il NUOVO campione Impulse...e invecenon è così! Tutto per colpa di un uomo, di una meschina persona...di qualcuno che ama farsi beffe della nostra gloriosa nazione...Chris Jericho! Un canadese...un canadese...AH AH AH! Povero lui! Che deve vivere nel suo paesuccio coperto, all'ombra del più potente stato del mondo...gli STATI UNITI D'AMERICA! Evidentemente non accetti questo ruolo di seconda mano Chris...così come non avresti accettato di vivere la tua carriera all'ombra dell'EMBLEMA americano...Jack Swagger! E invece ti sei inserito nei nostri affari, sei intervenuto in un match non di tua competenza...convinto di passarla liscia...Mi dispiace Chris, ma nessuno la passa liscia con il mio assistito! E te ne sarai accorto a Bad Obsession, dove hai dimostrato la tua debolezza e la tua piccolezza, cadendo al suolo...SCHIANTATO da un Real American! Ma non credere che sia finita...quello di domenica notte era solo l'antipasto...ti sei scavato la fossa da solo, caro il mio Jericho...perchè la pulizia di Impulse da voi sporchi immigrati è iniziata...e partirà dal CANADA!!”

 

I due rivolgono sguardi di convinzione verso un pubblico imbufalito, dopodichè pongono ancora una volta la loro mano al petto e gridano: “WE THE PEOPLE!”.

 

BREAK THE WALLS DOWN!!! 

 

La trionfale musica del Best in the world in everything he does irrompe nel palazzetto e ammutolisce di colpo il monologo dell'americano che resta di sasso mentre il pubblico esplode in una baraonda di cori che sostengono il loro beniamino. Finalmente qualcuno è arrivato a chiudere la bocca a questo ciarlatano e questo qualcuno è proprio l'uomo chiamato in causa. Il Lion Heart si fa avanti vestito già con l'attire da ring e la sua immancabile giacca. Sfoggia un Sorriso a 32 denti e spavalderia ai massimi storici che attirano l'attenzione dei presenti mentre si porta un microfono verso la bocca.

 

Y2J: "Oh, no, no, scusate. Non volevo interrompere! Diavolo, siamo nel 2015 e il tipo di discorsi che state portando avanti è esattamente la ventata d'aria fresca, la novità e l'innovazione di cui abbiamo tutti bisogno in questo momento. Voglio dire, chi ha mai pensato prima d'ora di ripulire questa azienda e il mondo del wrestling in generale da atleti di altre nazionalità? Siete due innovatori! Credetemi, se sono venuto qua fuori è solo perché voglio sostenervi con tutto l'impegno possibile. Sì, sono qui per assecondarvi. Quindi, basta con questi immigrati che ormai sono più degli americani stessi anche se in realtà gli americani stessi sono degli immigrati di altri stati e stati uniti rappresenterebbe esattamente il contrario dello stato che vuole allontanare tutti gli altri stati, basta con tutti gli immigrati che vengono qui a lavorare per noi, basta con tutti gli immigrati che vengono qui solo per rubarci il lavoro. Questi canadesi che rubano le shot agli americani anche se questo canadese sa fare cose che questo americano non sarebbe nemmeno in grado di pensare nei suoi sogni più bagnati! Ah, no cavolo, aspetta, mi sono lasciato prendere la mano, intendevo dire che essendo tu un americano avresti meritato senza ombra di dubbio il match per il titolo Impulse. Sfortunatamente però c'è stato qualcuno che si è messo di mezzo e a bad Obsession ha rubato letteralmente la scena tirando fuori la prestazione migliore della serata e rubando tutte le luci dei riflettori. Lascia che ti dica che in quella serata ho affrontato un vero americano, uno di quelli che rimane in silenzio, si rimbocca le maniche e fa il suo lavoro guadagnandosi il rispetto di chiunque ogni volta che sale su un ring. Un vero americano come Daniel Bryan il quale ha confermato che il rispetto che ho per lui è ben riposto. Perché, è vero, sono canadese, ma conosco questa gente e so bene quanto un uomo che sale sul ring a lamentarsi e vantarsi senza riuscire a dimostrare con i fatti il suo valore, valga poco. E quello è quanto di più lontano ci possa essere da un real american..."
 

Il manager del real american si porta velocemente il microfono verso la bocca cercando di interrompere il discorso del suo rivale.

 

ZC: "Attento a cosa dici quando parli di..."

 

Y2J: "Would you please, shut the hell up! Non ho nessuna intenzione di ascoltare un'altra singola parola da quella vecchia bocca rubata ai cantieri! E Jack, diavolo ragazzo, con un microfono in mano fai ancora più pietà di quando sei sul ring. Sai una cosa, sono stanco di ascoltare chi si lamenta per le mie azioni riguardanti quel match, ormai manca solo che il postino del giovedì venga a chiedermi del perché mi sia comportato così. Hai un conto in sospeso con me? Ho sentito bene quando dicevi che la tua pulizia sarebbe cominciata dal Canada? Bene, perché questo coincide con i miei programmi. Vuoi vendicarti per quello che ti ho fatto? Magari sei solo venuto qua fuori a fare la voce grossa, al massimo avresti voluto sfidarmi ad un match che si sarebbe disputato tra qualche settimana e io nel frattempo avrei dovuto ascoltare tutto quello usciva dalla tua bocca prima di poter finalmente chiudertela definitivamente. Grazie, ma non ne ho la minima voglia. Facciamo invece alla maniera dei real american, alla vecchia maniera. Fortunatamente sono già vestito per la battaglia e credo che a questa gente farebbe piacere vedermi in azione, esattamente adesso! Hai la tua occasione, è proprio quello che avevi chiesto, no? Allora fa scendere quel vecchio dal quadrato e chiamate un arbitro, perché sto vendendo lì a spaccarti il culo!" 

 

The Mental mastermind lascia cadere il microfono a terra e si lancia diretto verso il ring. Quindi ha preso più sul serio di quanto sembrasse questa faccenda ed è del tutto convinto a finirla il più velocemente possibile. Sembra tutto pronto quindi, il match potrebbe cominciare già adesso così come lo stesso Jericho ha richiesto. 

 

E difatti... accorre subitamente un arbitro, mentre lo smanioso Jack Swagger, spronato dall'iroso Colter, si denuda della sua T-Shirt "All American". Jericho lo fissa, il direttore di gara giunto di gran carriera sul ring controlla che sia tutto ok... dunque si può già subito partire... così, in quattro e quattr'otto... ci ritroviamo servito sul tavolo questo grande match!

 

 

Chris Jericho vs Jack Swagger (w/ Zeb Colter)

 
L’arbitro ordina il suono della campanella, che anticipa di poco l’offensiva di Y2J .... Chris Jericho è furioso dopo l’assalto subito a Bad Obsession e non perde nemmeno un secondo per vendicarsi! ELBOW SMASH DI Y2J! ALTRA GOMITATA! NE ARRIVA UNA TERZA! L’All-American è preso alla sprovvista da cotanta ira del Lionheart, che chiude subito l’avversario all’angolo e lo tartassa a suon di pugni! Jericho, poi, porta l’avversario lontano e lo lancia alle corde: IRISH WHIP e... ELBOW SMASH! Jack Swagger cade sul mat, ma prontamente si rialza, cercando rifugio ancora nello stesso angolo dove giaceva poco fa .... Y2J però gli si para ancora davanti, CORNER CHOP! Una botta clamorosa al petto del patriota americano che barcolla fino a centro ring, dove ancora Chris Jericho lo anticipa, KNEE STRIKE! Ginocchiata alla bocca dello stomaco che fa tentennare Jack Swagger ed ora .... IRISH WHIP ACCOMPAGNATO! Jericho lancia Swagger fuori ring facendolo passare sopra la terza corda! WOOOOOOOOOW!! .... Y2J si carica scuotendo le corde e urlando, Swagger si rialza fuori ring e si dispera per la pessima partenza, sotto gli occhi preoccupati di Zeb Colter, mentre il WR Universe intona a gran voce il nome del proprio beniamino ... Una partenza col botto di un adirato Lionheart che ha spazzato via il suo rivale! ..... IMPULSE IS JERICHO!!!  .... Il reduce del Vietnam, lo strampalato Zeb Colter, ora si avvicina a Jack Swagger e lo intima a calmarsi ed a riprendere la concentrazione ... L’All-American passeggia fuori ring nervosamente per cercare la giusta carica emotiva per tornare sul ring, ma non ce n’è bisogno! Y2J è stufo di aspettare e come dice il proverbio: “ Se Maometto non va alla montagna...la montagna va da Maometto!” .... BASEBALL SLIDE DI JERICHO! La scivolata fuori ring di Jericho spinge Swagger contro le barricate, brutto colpo all’anca! Il patriota americano non riesce ad uscire da questa situazione, ancora un’altra offensiva di Jericho: SERIE DI PUGNI! .... E poi Jericho rilancia sul ring Jack Swagger, ATTENZIONE A COLTER PERO’! Zeb è rimasto li nei paraggi e prova ad infastidire Chris Jericho, che però si accorge di lui e con una finta lo fa scappare via .... Il Lionheart torna sul ring: RUNNING LEG SHOULDER BLOCK!! OOOOOOOH MYYYYYYYY!! La distrazione di Colter è servita, Jack Swagger è riuscito a contrattaccare su un distratto Jericho, che ha subito un bruttissimo colpo alla gamba sinistra!!!
 
L’All-American esce finalmente dal guscio, mentre il WR Universe sommerge di fischi sia lui sia Zeb Colter, autore di un gesto ben poco nobile! Y2J si tocca la gamba, ma viene subito raggiunto da Jack Swagger: FOOT STOMPS! Il patriota rincara la dose sulla zona infortunata del Lionheart, che urla di dolore ... Pian piano si rialza l’Ayatollah of Rock n’ Rolla, che viene travolto subito: SHOULDER BLOCK! Ancora a terra Y2J, che ora viene schernito dall’avversario che gli da un paio di scappelloti, gli urla in faccia e poi prende la rincorsa sulle corde per un altro SHOULD...... DROPKICK DI Y2J!!!!! Controffensiva di Jericho, che prova subito lo schienamento: UNO .... D .... NO!!! Kick-Out velocissimo dell’All-American, che si rialza ancora frastornato … Y2J torna su di lui: IRISH WHIP! REVERSATO! E’ Jericho colui che viene spinto contro le corde, rimbalzo e .... Anticipo di Y2J che salta al collo di Jack Swagger, quasi a tentare un Jumping DDT ... Ma fa buona guardia il patriota a stelle e strisce, che con grande slancio prende in mano la situazione: NORTHERN LIGHT SUPLEX!! OOOH MYYYY!! Bellissima proiezione di Swagger, che come sappiamo era un asso del wrestling universitario ... Si va per il PIN VINCENTE: UNO ... DUE ... NO!! Niente da fare, l’incontro continua e Jack Swagger rialza il suo avversario, incastrandone poi la testa con le proprie braccia in un tentativo di CHOKE!! Strangolamento tipico delle arti marziali miste che fa diventare ben presto violaceo il volto di Jericho,  che soffre ..... Finchè con un movimento repentino si libera e manda al tappeto Swagger con una culla: ROLL – UP !!!!!!! UNO ... DUE ... TR-NOOOOO! Ci è andato vicinissimo Y2J qui, che ora tenta di riprendere il controllo del Match con una CLOTHESLINE! CONNESSA! ... Swagger si rialza di fretta e furia, mentre Jericho ha preso un’altra rincorsa: SECONDA CLOTHESLINE! L’All-American si riporta ancora in piedi, riuscendo questa volta ad anticipare il rivale e prolungandone la corsa ... Jericho finisce fuori dalla terza corda ... MA RIMANE ANCORATO ALL’APRON!! Non se ne accorge Swagger, che non presta troppe attenzione neanche agli avvertimenti di Zeb Colter che si sbraccia fuori ring ... Il Lionheart sale sulla terza corda passando dall’Apron e si lancia su Jack Swagger, colto di sorpresa: DIVING CROSSBODY! A SEGNO! Ed ora si va per lo schienamento: UNO ... DUE ... NO!!! ... Si salva Jack Swagger, che striscia pian piano fino all’angolo ... Lo raggiunge di gran carriera Y2J che lo inizia a tartassare con una serie di pugni all’angolo, venendo seguito dalla voce del WR Universe : UNO ... DUE ... TRE ... QUATTRO ... CINQUE ... SEI ... SETTE .... OH OH! Jack Swagger afferra Chris Jericho, ritrovandosi in posizione perfetta per una POWERBOMB! Brutta situazione per Y2J che cerca di liberarsi con dei pugni al volto di Swagger e poi con un HURRICANRANA! ... Ma il Lionheart ci mette poca potenza e non riesce a lanciare l’All-American, che in attimo afferra la gamba sinistra del rivale e ne torce la caviglia .... PATRIOT LOCK! CONNESSA!!! OOOOOOH MYYYY!!! E’ finita ... Il lucchetto alla gamba del canadese, già colpita in precedenza dal placcaggio a terra dell’All-American, che si porta a casa una vittoria di prestigio .... JERICHO CED... NOOO!!! Y2J era lì lì per battere la mano in segno di resa ed invece ... Con una capriola in avanti è riuscito a proiettare l’avversario contro il paletto davanti a lui!! Swagger finisce con la spalla contro il palo di sostegno, all’altezza della seconda corda ...  Il patriota rincula verso il centro del ring, dove Jericho gli si lancia addosso arrivando alle sue spalle: BULLDOG!! Zoppica il Lionheart, che ha però un’occasione d’oro tra le mani ..... Swagger è supino a centro ring, Y2J corre alle corde, salta sulla seconda ed esegue una capriola all’indietro a mezz’aria .... LIONSAULT!! VINTAGE JERICHO!!! .....
 
Tutti i Jerichoholics si alzano in piedi, sanno cosa sta per accadere, è arrivato il momento di chiudere i conti ... Per Swagger questa sarà la fine del mondo che conosceva ..... Y2J è pronto a decodificare il suo rivale ... MA ZEB COLTER SI METTE IN MEZZO! Il Manager dell’All-American balza goffamente sull’apron, iniziando ad inveire contro Y2J, venendo prontamente fermato dall’arbitro ... Si distrae leggermente Jericho, che non tiene d’occhio per qualche secondo Jack Swagger e viene punito .... RUNNING BIG BOOT!! A SEGNO! Niente da fare, Jack Swagger è ancora in gara ed anzi, ora tiene lui il coltello dalla parte del manico ... Jericho giace a terra, frastornato dalla pedata nemica, occasione da sfruttare questa per Jack Swagger. Y2J è abbastanza vicino ad uno degli angoli, situazione ideale per una delle signature del patriota ... Swagger si porta la mano al cuore ed esclama con voce ferma e risoluta “WE THE PEOPLE!!!”, per poi eseguire la SWAGGER BOMB! UNO ... DUE ... TR-NOOOOO! Niente da fare, nemmeno lo splash all’angolo è riuscito a spezzare Jericho, l’All-American ha bisogno di chiudere i conti con la propria punta di diamante ..... Y2J viene rialzato da Jack Swagger, che lo solleva con le proprie braccia e chiude l’incontro: GUTWRENCH POWERB... NOOOOOOO!!!!!! Il Lionheart si libera dalla presa in aria, riuscendo ad atterrare alle spalle del rivale, Jericho si rigira velocemente ed afferra il nemico, spedendone il faccione sul mat con la sua BREAKDOWN!!! Fantastica manovra di Jericho che riprende il controllo del Match, MA ATTENZIONE ANCORA A ZEB COLTER! Il reduce di guerra è tornato sull’apron e sta delirando, urlando ingiurie all’arbitro, senza apparenti motivi .... Colter ed il referee sono faccia a faccia, mentre Jericho guarda incuriosito la scena ... Uno sguardo a Swagger, ancora a terra, e poi un sorrisino verso Zeb Colter, che nel frattempo è concentrato nella sua diattriba con l’arbitro. Chris Jericho si avvicina agilmente a Zeb Colter e lo afferra dalla camicia! OH OH!!! ... Zeb Colter ha rotto gli zebedei per tutta la contesa ed ora è il momento di eliminare questa zecca dall’incontro. Il Lionheart porta sul ring Zeb Colter, che non chiede pietà al canadese .... Zeb Colter affronta a muso duro Y2J, noncurante di ciò a cui va incontro .... Qualche insulto al popolo canadese e qualche parola di troppo sullo stesso Jericho .... CODEBREAKER !!!!!!!!! WHAAAAAAAAAT?!?!?!? Chris Jericho chiude la sua finisher sul povero Zeb Colter, prendendosi un pop clamoroso dal pubblico presente in arena. Finalmente Uncle Zeb è nel mondo dei sogni e non potrà più disturbarci ... Jack Swagger si fa incontro a Chris Jericho, che però lo anticipa e lo manda gambe all’aria: LIONTAMER ON SWAGGER!!!!! Cerca di resistere il patriota americano, ma dopo qualche secondo è costretto a cedere ... TAP OUT!!!
 
Signore e signori, la contesa è finita ... Il vincitore via sottomissione è proprio lui: CHRIS JERICHO! La Theme Song di Y2J risuona nel palazzetto, permettendo al canadese di festeggiare con i suoi Jerichoholics ... La regia inquadra anche i due patrioti americani: Jack Swagger è appoggiato alle barricate fuori ring ora, con il volto deluso e dolorante, mentre Zeb Colter è ancora inerme sul ring. Dunque sembra che sia già tutto finito per i due vanagloriosi americani, coloro che volevano epurare questa federazione dagli invasori, ma che stasera hanno subito una pesantissima e sonora lezione dal tanto odiato vicino di casa, il “CANADESE” Chris Jericho .... Swagger e Colter dovranno riflettere sui loro errori e sulla loro presunzione: che i due abbiano fatto il passo più lungo della gamba, cercando subito rogne contro il primo WR Undisputed Champion della storia? Il Match di stasera sembra aver già dato la risposta a questa domanda...
 

______________________________________________________

 

Le telecamere ci portano nel backstage, dove il Commentatore Misterioso ci porta una fresca intervista.

 

CM: “Signore e signori...accogliete i NUOVI campioni di coppia...Dean Ambrose e Roman Reigns, la Chiper Pol!”

 

I due giustizieri entrano nel raggio della telecamera e vengono accolti da un fragoroso boato del pubblico, e portano orgogliosi sulle spalle le cinture di WR Tag Team Champions.

 

CM: “Ciao ragazzi, come vi sentite a 2 giorni dalla conquista delle cinture di campioni di coppia?”

 

Il primo a prendere la parola è il leone, Roman Reigns, che si fa avanti al microfono che gli viene posto dal nostro Commentatore Misterioso.

 

RR: “Come ci si sente? Beh, siamo felici ovviamente, perchè domenica notte abbiamo dato TUTTO all'interno di una cella, con tante armi che potevano fare male, molto male, e abbiamo messo a terra prima i nostri acerrimi nemici, gli Americans Most Hated, e poi i terzi incomodi, i Watchmen. Prima del match ho sentito molte persone, sia spettatori che wrestler nel backstage, dire che due giovani come noi non avevano idea di cosa potesse succedere lì dentro, pensavano che fossimo senza speranza, che l'esperienza degli altri due team ci avrebbe messo al suolo senza diritto di risposta. E invece...si sbagliavano! Avere paura del dolore...noi...mi fa ridere...perchè noi siamo i più forti cacciatori che si possano incrociare, un lupo e un leone...noi siamo i giustizieri...noi SIAMO il dolore! E mi sorprende che molti ci abbiano preso sotto gamba, perchè lo abbiamo dimostrato sempre! Permettimi un piccolo excursus storico...lo abbiamo dimostrato a End of Stamina, battendo la Wyatt Family in un Falls Count Anywhere Match...lo abbiamo dimostrato a WAR, dove avremmo vinto...se non fosse stato per quei due ladruncoli di bassa lega...lo abbiamo dimostrato...a FINAL REVOLUTION! Dove NOI abbiamo vinto il Chairs Match! Dove NOI siamo diventati campioni di coppia!”

 

Il leone fa una piccola pausa per recuperare fiato, e Dean Ambrose lo spalleggia con un sorriso di approvazione.

 

RR: “E così, ci ritroviamo qui...la Chiper Pol è DUE volte campione di coppia! La prima volta siamo stati fermati in pochissimo tempo a causa di un certo arbitro...come dire, imparziale...questa volta non sarà così! Il capitolo con Anderson e Roode è chiuso! Siamo superiori! Punto e basta. NOI siamo il più forte tag teama ttuale, e non lo diciamo solo per vanto personale, lo abbiamo provato con i fatti a Bad Obsession...dove per noi l'oro è diventato realtà...mentre per gli altri è stato solo un'ossessione. E ora il lupo e il leone sono ancora affamati, affamati di nuove vittime.”

 

Ora il leone della Chiper Pol fa un paio di passi indietro, mentre avanza Dean Ambrose, che guarda la cintura sulla sua spalla, dopodiche, con un sorriso beffardo, guarda la telecamera e prende la parola...

DA: "Anderson, Roode, siete invidiosi di queste, eh?"

Se la ridono i due della Chiper Pol, che sembrano voler prendere in giro gli AMH...

DA: "Vedete, amici miei... a Bad Obsession sono sceso direttamente all'inferno, e mi sono goduto ogni singolo secondo del mio viaggio! Sono stato il primo ad entrare in quell'inferno, signori miei! È stato un godimento puro! Non mi stancherò mai di dirlo! Mi sono divertito lì dentro, io e Roman abbiamo tirato fuori tutto quello che avevamo... è stata una battaglia durissima!
Vedete, come ha detto Roman poco fa, erano davvero in pochi a credere fermamente in noi, molti credevano che l'astuzia degli AMH avrebbe permesso a Roode ed Anderson di impossessarsi delle cinture di nuovo... ma, per gli scettici, dovete sapere che quando siete in una gabbia con la Chiper Pol dove tutto è possibile, l'astuzia non serve. Tutto quello che vi serve, in realtà, è una soglia del dolore e della resistenza dannatamente alta!
Andatelo a chiedere agli Americans Most Hated e ai Watchmen... certo, saranno pure usciti vivi, ma le loro condizioni sono davvero pessime!
E sai una cosa?
Non siamo soddisfatti... il VERO percorso della giustizia è appena iniziato! Noi siamo in cerca di altre vittime... Non abbiamo paura...
Come ha detto Roman... WE ARE THE PAIN!"


Una Chiper Pol piuttosto esaltata dalla vittoria delle cinture di coppia, il Commentatore Misterioso ringrazia i due, che se ne vanno parlottando tra loro...

 

______________________________________________________

 

Le immagini passano ora sul quadrato dove, con ancora la sua theme song intenta a rimbombare in arena, troviamo una Gail Kim visibilmente irritata, probabilmente per quanto accaduto la scorsa notte a Bad Obsession, dove ella a causa dell'intervento errato da parte della compagna Mickie James è risultata la sconfitta del Triple Treath per il titolo massimo femminile. Lo sguardo della Ladies di origini asiatiche è tutto un programma e, presumibilmente, saranno anche le sue parole a spiegarci quale risposte cerca dalla sua tag team partner o presunta tale.

 

GK: "CUT THE MUSIC!"

 

Un urlo che provoca l'irritazione da parte del pubblico, ma che non viene accolto dalla completa disapprovazione dello stesso, curioso di sentire quali siano le parole che usciranno dalla bocca dell'International Woman.

 

GK: "Non credo ci sia bisogno di ripetere nei minimi dettagli quello che è accaduto Domenica notte... Nel Triple Treath che con tanta fatica mi ero meritata, nel momento clou della contesa, la mia amica Mickie è stata l'ago della bilancia che ha decretato la mia sconfitta! E questo non è giusto!"

 

Il pubblico resta in silenzio ad ascoltare le parole della canadese del Sol Levante che sembra voler continuare in questo suo attacco nei confronti della rivale.

 

GK: "Io pensavo che tu fossi una mia alleata e, invece, ti sei rivelata l'ostacolo che mi separava dal titolo che io meritavo! Ti sei messa in mezzo e hai bloccato la mia ascesa! Ed ora voglio capire il perché di tutto questo... Eri gelosa o ti sei soltanto mostrata come l'anello debole che non sei altro!"

 

Parole forti che vengono accolte con negatività da parte dell'Universe schierato dalla parte della Country Girl che ora dovrà sicuramente rispondere delle accuse pesanti rivoltegli dalla sua ex-tag team partner...

 

 

 

Il titantron si accende, ed ecco che compare sullo stage proprio LEI! La Psyco Lady... Mickie James! I fans si dividono, c'è chi appoggia la ragazza di Richmond e chi invece continua a fischiarla... Mickie velocemente si lancia sul ring e si appropria di un microfono. Sembra che la ragazza sia molto in disaccordo con le parole di Gail Kim. Cosa avrà da dire? 

 

MJ"Gail... Ma stai facendo sul serio? Dai! Sappiamo tutte e due che quello che è successo l'altra notte è stato un errore. Non ho mai pensato di pugnalarti alle spalle! Come fai a pensare TU che io ti abbia messo di proposito i bastoni fra le ruote? Tu mi definisci gelosa? Dai Gail, senza di me forse non saresti stata neanche in quel ring... Ti rendi conto di ciò che stai dicendo? IO ho seguito solo il nostro accordo... Entrambe sapevamo che sarei intervenuta solo se tu fossi stata in estrema difficoltà... E l'ho fatto! Ho cercato di far andare le cose per il verso giusto... Però ora che ci penso..."

 

Mickie si ferma qualche istante e scruta la Kim con un aria strana, e poi riporta il microfono alla bocca, mostrando qualche segno di perplessità... 

 

MJ:" Pensando meglio al nostro accordo, ho notato che tu sei sempre stata in difficoltà... Forse la grande Gail Kim non era all'altezza di un match così importante... Chissà... Potrebbe anche essere. Fatto sta che quando ho capito che lo cose ormai erano precipitate mi sono fiondata sul ring per tentare di fare un miracolo. Però, Gail non so se lo sai, i miracoli non sono facili da fare, e purtroppo a Bad Ossession sono stata sfortunata, e invece di colpire Paige... Il mio REALE obbiettivo, ho colpito Gail Kim! È stato tutto un errore, sai anche tu che non lo avrei mai fatto a posta..."

 

Gail è spazientita dalle parole della James, anche se probabilmente più che per le parole in se, è infastidita già soltanto dalla semplice presenza della Country Girl, mostrando ancora una volta quanto sia diventato insanabile la rottura tra le due, partita ormai qualche settimana fa... La canadese riporta il microfono alla bocca, sembra pronta a lanciare nuove lamentele nei riguardi della sua "amica".

 

GK: "Mickie, chi vuoi prendere in giro! Diciamo le cose come stanno... Tu non sei nessuno! Sei solo una ragazza che per tutta la vita è andata a braccetto con il fallimento! Prima del mio arrivo in federazione e della conseguente alleanza con te, probabilmente neanche i tuoi stessi parenti avrebbero saputo che eri ancora sotto contratto! Ti ho risollevato dalla mediocrità, ti ho portato all'apice, ti ho permesso di aggiungere al palmares un titolo che altrimenti non avresti nemmeno visto da vicino ed ora ti sei mostrata per quello che sei!"

 

Disapprovazione in arena, che sembra essersi schierata dalla parte di una Mickie pesantemente attaccata da una cattivissima Gail Kim, capace di sputare tutto il veleno che sembra aver trattenuto sin dall'inizio della sua alleanza con la ragazza di campagna. E la parte bella è che la filippica dell'asiatica non sembra essere per nulla finita!

 

GK: "Non riesco a capacitarmi di quanta inettitudine tu abbia mostrato domenica notte! Davvero fatico anche solo a pensare cosa ti passasse per quella zucca vuota che ti ritrovi al posto della testa! Pensare che un attacco del genere ti avrebbe permesso di concedermi un vantaggio è una cosa inconcepibile! Sarebbe come pensare di mangiare una zuppa con una forchetta! Supponevo che in questi mesi saresti stata influenzata dalla scaltrezza di una Ladies furba e forte come me, e invece... Invece sei rimasta la campagnola fallita che ho risollevato dalla polvere al mio arrivo! THOSE BORN LOSER, LOSER DIES!"

 

E con queste parole forti, la palla sembra passare ad una iratissima Mickie James, la quale, però, sembra pronta a ritrovare la calma per cercare di risanare i rapporti con l'International Woman. Cosa abbastanza difficile, guardando il nervosismo che si sta creando sul quadrato e che è alimentato dai fischi rivolti all'ultima persona che ha aperto bocca.

 

La James sembra sempre più sbalordita dalle parole al veleno di Gail Kim, che sembra sempre più decisa a distruggere a parole la ormai ex-compagna... Mickie si ferma a guardare Gail annuendo per qualche secondo, per poi riportare il microfono alla bocca...

 

MJ: "Stai delirando Gail. La sconfitta dell'altra sera di ha dato alla testa.... Non riesci neanche più ha capire neanche il significato delle parole? Mi spiego meglio... A Bad Ossession, quando ti ho vista così in difficoltà, ormai incapace di riprenderti e rassegnata al triste fallimento... il TUO fallimento e non il mio. Io da fedele compagna la quale sono, ho deciso di darti una mano. Ho deciso di intervenire per aiutare quella che consideravo ancora una specie... Di amica... No dai; amica è un po' troppo... Diciamo più... Compagna! Comunque io ho rispettato il nostro accordo, e sono corsa sul ring a fare quello che avresti dovuto fare TU! E per sfortuna c'è stato un errore... Come ti posso far capire questa parola? vuoi lo spelling? E-R-R-O-R-E! Errore, quando una persona sbaglia senza volerlo... È semplice Gail...." 

 

Mickie è sempre più spalleggiata dal pubblico che adesso sembra davvero essersi schierato tutto con lei! La Country Girl si guarda in torno sorridendo, per poi rivolgere ancora lo sguardo verso Gail Kim, la quale sembra sempre più adirata e infastidita da Mickie. La James decide allora di rincarare la dose... 

 

MJ:" Però questo errore non è accaduto solo a causa mia. Diciamo che buona parte della responsabilità dei ciò che è successo Domenica notte è... TUA! Si perchè se davvero sei la persona che dici di essere... La grande Gail Kim, la grande manipolatrice, la migliore Lady della federazione, Domenica notte non avresti avuto bisogno del mio aiuto. Io sarei dovuta rimanere comodamente con il mio sedere sul divano e aspettare che il match finisse, e venisse incoronata una nuova campionessa.... Però le cose non sono andate così, sei stata capace di farti mettere KO da una ragazzina ancora in fase di sviluppo e con seri problemi di accento... E una nanetta scheletrica di Union City. Non hai fatto proprio una bella figura in quel match Gail... Cioè io un qualche minuto ho fatto molto di più di te in un intero match... Non ti fa riflettere questo? A me si, infatti se in quel match ci fossi stata io... Forse il risultato sarebbe stato diverso...."

 

GK: "SHUT THE HELL UP!"

 

Irrompe nuovamente nel discorso la fischiatissima Gail che non sembra voler sentire nemmeno per un ulteriore secondo le parole che stavano passando in quel momento per la testa della Country Girl. 

 

GK: "Pensavo che avresti evitato di pronunciare queste parole di invidia ed invece continui a mostrarti per quello che sei... Puoi fare tutte le supposizioni che vuoi, tutte le congetture e parlare di tutti gli scenari che ti passano per la mente, ma la pura e semplice verità è che tu non facevi parte di quell'incontro perché io sono migliore di te! I'M BETTER THAN YOU!

 

Rimarcando l'ultima, forte frase, l'Internation Woman non fa altro che aumentare le ire rivolte nei suoi confronti da parte del WR Universe. Fischi su fischi che però non fanno terminare la parlantina della stessa Kim, pronta a continuare la sua offensiva con nuove parole taglienti come frecce.

 

GK: "Abbiamo avuto uno scontro per decretare chi sarebbe entrata nell'incontro ed io ho vinto... E queste tue parole... Queste tue parole non fanno altro che alimentare i miei dubbi, ormai certezze, nei tuoi riguardi. A Bad Obsession non si è trattato di un "errore di valutazione", si è trattato di un raptus di gelosia! Hai finalmente realizzato che ero io la ruota che trainava il carro su cui tu eri un semplice passeggero senza nemmeno il biglietto e che senza di me saresti tornata ben presto nel dimenticatoio... Quindi hai deciso di sfruttare la mia immagine fino in fondo: hai cercato di umiliarmi, di offuscare la mia aura e di prenderti le luci della ribalta! Beh, dovevo immaginare che ben presto ti saresti fatta sopraffare dall'invidia e che saresti andata a colpire chi di te si fidava!"

 

Queste le parole della Kim che non sembra mandarle proprio a dire a quella che sembra ormai esser diventata la sua ex tag team partner in tutto e per tutto. Da notare come più volte nel suo discorso la stessa Kim abbia usato il termine "gelosia" che per la stessa sembra alla base delle azioni di Domenica da parte della Country Girl, che ora sembra pronta a controbattere ancora una volta...

 

Mickie sembra davvero infastidita dalle parole di Gail Kim. La ragazza di campagna è sull'orlo di una crisi isterica, si porta il microfono alla bocca quasi tremando, e mostrando una faccia colpa d'ira... 

 

MJ:"Vuoi la verità Gail? Sto per accontentarti. Adesso basta, le tue parole mi hanno stancata; Quello che è successo a Bad Ossession? SI! L'ho fatto a posta! Non è stato un errore! IO ti ho voluto attaccare, per chiudere quella fogna che hai al posto della bocca. I tuoi discorsi mi hanno stancata, sono stufa di te e dei tuoi atteggiamenti di superiorità. Ti sei dimostrata così fino alla fine ed adesso siamo ad un punto di non ritorno, quello che ho fatto Domenica notte è solo un assaggio di quello che ti aspetta nelle prossime settimane! Non si gioca con il fuoco, ora hai superato il limite, e ti prenderò a calci in culo per tutta l'arena! ORA BASTA! Mickie non si fa prendere per il culo da nessuno, specialmente da TE!" 

 

Occhi colmi d'ira, Mickie è esplosa letteralmente ammettendo che ciò che è successo a Bad Ossession non è stato un errore, la campagnola lancia a terra il microfono e.... OH MY!! Si scaglia con violenza verso la rivale!! SCHIAFFONE DI MICKIE! Gail non ci sta e controbatte...Si scatena una incredibile CAT FIGHT!!!  Rissa violenta al centro del ring tra le due, nessuno interviene a dividerle, nessuna delle due cede il passo all'altra, volano pugni, schiaffi, calci e chi più ne ha più ne metta! Rissa senza quartiere tra le due, con Gail che ora lancia verso le corde l'avversaria... BRACCIO TESO...NOO! Mickie le passa sotto, e ancora si lancia dalle corde.... LOU THEZ PRESS!! Le frana addosso con tutta la cattiveria possibile, il pubblico è esploso assieme a Mickie, che ora riempie Gail di colpi dritti sul viso e sulla testa della Kim! Sembra che la Psyco Lady abbia preso il sopravvento! Finalmente sembra lasciare la rivale ma solo per un attimo. infatti si mette alle spalle della stessa invitandola ad alzarsi... Gail non sembra prevedere questo attacco e si alza proprio verso la James.... MICK KICK!! Esplode il calcione alla tempia.... NO! Gail se ne accorge e si lascia cadere a peso morto evitando il colpo! Colpo di genio di Gail Kim, che poi rapidamente scappa fuori dal ring salvando capra e cavoli. La ragazza di origini orientali si incammina verso lo spogliatoio con un aria corrucciata e perplessa... Mentre l'iraconda Mickie James rimane al centro del ring urlando ai quattro venti insulti e quant'altro alla ex-compagna. La scissione tra le due ormai pare insanabile, intanto le immagini scemano, e il collegamento va altrove.

 

______________________________________________________

 

Le telecamere si spostano nel backstage, e più specificamente nella zone dedicata alle interviste, dove a prendere la linea è la bella Maria Kanellis. L'intervistatrice di Impluse prende la linea con il suo solito sorriso solare e sembra pronta a farci conoscere il suo ospite della serata... 

 

MK"Salve a tutti signore e signori! Oggi non è un giorno come gli altri, è la puntata di Tuesday Night Impluse numero ottantasette, la prima dopo Bad Ossession. Infatti Domenica scorsa è andato in scena un grande show, come sempre ricco di colpi di scena e di grandi momenti. Uno di questi è sicuramente il match tra due rivali di lunghissima data, che hanno dato spettacolo in uno dei match più emozionanti della serata... Non sto parlando di Bray Wyatt contro Sheamus... Ma di Edge contro Randy Orton! E proprio qui al mio fianco avremmo uno dei protagonisti di questo match, lo sfidante... L'Apex Predator, Randy Orton!" 

 

La telecamera si apre, e così sbuca fuori il faccione di Orton. La Vipera non è di certo sorridente e felice, ma comunque non sembra così abbattuto, infatti sembra aver preso la sconfitta con filosofia... Mr. RKO appare al fianco di Maria con la sua tipica t-shirt raffigurante una vipera, e ovviamente il suo logo di merchandising... Maria decide di portare subito il microfono verso di se, e sembra pronta a recapitare a Orton una domanda.... 

 

MK"Ciao Randy, come già detto tu sei stato uno dei protagonisti di Domenica notte... Però nel tuo match non è andato tutto per il verso giusto, e infatti Edge è riuscito a conservare il suo titolo schienandoti dopo un gran match... Cosa riesci a dire riguardo a ciò che è accaduto Domenica?" 

 

Orton si fa passare il microfono da Maria, e, dopo uno sguardo abbastanza serio verso la bella intervistatrice, porta il microfono all'altezza della bocca.

 

RO: "Si... Hai ragione, a Bad Ossession non è andato tutto secondo i piani... Edge ha regalato a tutti un bel colpo di scena. Devo ammettere che in questi anni anche lui è migliorati rispetto ai nostri ultimi scontri. Entrambi abbiamo disputato un grande match; e la fortuna ha deciso di sorridere a Edge... Può capitare, però credo che tutti lo sappiano... La fortuna gira... E anche se Edge sembra avere un contratto con la Dea bendata, un giorno anche lui sarà vittima della sfortuna. Insomma è risaputo che se quel match venisse disputato altre dieci, cento, mille volte... Io diventerei il campione. Ma sullo scontro singolo, la fortuna la fa da padrona... E così è stato. Edge è ancora lì a pavoneggiarsi, e a tenere quella cintura sulle spalle... Ma tutti in questa arena sanno la verità; tra non molto tempo quella cintura tornerà ad avere un proprietario meritevole e non solo baciato dalla fortuna... E il nome di quella persona è... Randy Orton. La cosa è semplice..." 

 

La Vipera si ferma e, dopo aver attirato il consenso dei fans, cede di nuovo il microfono a Maria che ora si lancia per una nuova domanda...

 

MK: "Beh Randy, il tuo punto di vista è molto interessante, però dopo la sconfitta di Domenica credi di poter ottenere una seconda occasione contro Edge? Insomma, in poche parole, quali sono i tuoi progetti futuri, a cosa ambisci in questo momento?"

 

La domanda di Maria viene accolta con un sorriso beffardo da Randy... L'Apex Predator si riappropria del microfono per concedere ancora una risposta a Maria... 

 

RO"È semplice Maria... Il mio obbiettivo di certo non cambia. Il mio obbiettivo è, e rimane, il WR World Heavyweight Championship. Sono tornato per strapparlo dalle mani viscide di Edge, e una sconfitta non mi farà di certo cambiare idea. Anche se in questo momento forse non sono nella posizione di chiedere un nuovo match... Questo è vero, ma quando le possibilità non si hanno, bisogna essere bravi a crearle. Come, del resto, ho fatto io a New Year's Superbrawl... L'opportunità me la sono conquistata, nessuno me l'ha servita sul piatto d'argento. E guarda caso, il prossimo Pay per View è Climb to Glory.... Credo che tutti sappiano cosa significa... Otto superstars di danno battaglia in uno dei match più spettacolari e combattuti dell'anno, tutti agguerriti per portarsi a casa la valigetta... Il contratto per sfidare il campione il qualsiasi momento. Credo abbiate già capito dove voglio andare a parare... A Climb to Glory una delle otto superstars che lotteranno per la gloria sarò IO! Il giusto modo per dimostrare a tutti che sono migliore di Edge... Sarebbe davvero fantastico vedere il Adam perdere la sua corona nello stesso modo in cui l'ha conquistata... Con l'incasso del Climb to Glory briefcase. Tra non molto questo diventerà realtà, perché il mio obbiettivo non cambia, strappare la cintura dalle mani di Edge non è importante... È l'unica cosa che conta. E io lo farò, a Climb to Glory staccherò la valigetta dal gancio che la regge e da quel momento il regno di Adam avrà le ore contate... Il WR World Heavyweight Championship sarà mio.... Questo è quello che succederà..." 

 

Randy lascia il microfono, e salutando con un gesto Maria e i tifosi torna dietro le quinte. Quindi il prossimo obbiettivo della Vipera è il Climb To Glory match... E la linea così passa altrove...

 

______________________________________________________

 

La linea ci riporta sul ring ove troviamo già schierati The Damienator e The Hurricane, con il secondo che batte le mani sul petto del primo come a fargli coraggio e a spronarlo... questa sera si prenderanno quel posto che presto potrebbe portarli sulla vetta della categoria Tag Team... vetta sfiorata già la scorsa domenica e sfuggita per pochissimo.

 

"MIIIIISTEEEEEEEEEEEEEEERRRRR"

Ecco che ridonda la theme song dei Più Odiati d'America... Sono proprio loro... indignati come non mai, ad apparire sullo stage in cerca di pronto rilancio. Senza indugi arrivano al quadrato e vi salgono, preparandosi alla sfida. Sguardi corrucciati, essi osservano i SuperEroi con aria di sdegno e superiorità... quasi compatendoli...

Vedremo se si dimostreranno superiori oppure cederanno alla frizzantezza degli eroi...

L'arbitro controlla che sia tutto OK... facendo poi suonare la campana...

 

 

The Watchmen vs Americans Most Hated

 

Si parte... ma... c'è prima da decidere chi rimane nel ring... difatti, se nella fazione degli Americani Più Odiati, c'è Anderson che ha già preso il possesso del ring, vi è indecisione dalla parte degli eroi, con Helms che vorrebbe incominciare lui la battaglia, ma Sandow non si è ancora portato in posizione.

L'arbitro va da lui chiedendogli di uscire... e Sandow annuisce... si avvicina al proprio angolo e... Che fa?!? Un calcione!! Un calcione... ad Hurricane Helms... gli passa a lato, lo agguanta alle spalle e... YOU'RE WELCOME!! OMG!!

Lo ha asfaltato!! Tradimento bislacco!! The Damienator si rialza e si getta fuori dal ring, fregandosi le mani come a volersele pulire dalla polvere e dalla sporcizia... CLAMOROSO!! Damien Sandow dunque molla il ragazzo Uragano!!

Il dotto barbuto una volta guadagnata la rampa, si afferra il rosso cappuccio e... se lo sfila, gettandolo a terra e calpestandolo con disprezzo... poi se la ride allargando le braccia sorridente. I 37 giorni scadono proprio questa sera... il che significa che... è finita! L'agonia è finita... il saccente barbuto è di nuovo libero... e non intende restare con quel che è stato il suo partner in questo ultimo mese, un minuto di più... The Damienator is terminated. Non esiste più... sarà soltanto un ricordo... Damien Sandow, il saccente barbuto è tornato a risplendere... per il malcontento dei fans che iniziano a fischiarlo copiosamente.

Egli con un cenno di gaudio, saluta ironicamente la folla e soprattutto il suo ormai ex-compagno che giace al tappeto sul ring...

Sandow se ne va... Sandow abbandona la scena... urlando ripetutamente le parole: "Basta fare il pagliaccio! Io non sono un pagliaccio!!" ...lasciando il povero Helms inerme, tutto solo, nel ring.

Come se si fosse tolto un peso immane da sulla schiena, il bislacco barbuto ha abbandonato la scena... seguito con sgomento anche dai due avversari, rimasti immobili sul ring.

Ad Anderson e Roode tuttavia, poco importa dei problemi altrui... a loro frega soltanto di loro stessi... difatti... Anderson coglie al volo l'occasione, afferra l'inerme Helms e lo fa preda della sua tenaglia: MIC CHECK!! Lo impatta al suolo, tanto per ribadire la facile supremazia. Copertura... di un Anderson che se la ride di gusto... 1... 2... 3.

PONCI-PONCI-PO-PO-PO... Piace vincere facile all'Head Asshole... che passeggia sulle macerie e coglie un successo servito su di un piatto d'argento. Impresa facile facile questa sera, che porta gli Americans Most Hated di nuovo in posizione di primi sfidanti alle corone di coppia... dunque nel prossimo episodio di Impulse, si aggiungerà un nuovo capitolo all'ormai infinita saga tra queste due fazioni. Sarà la battaglia che finalmente porrà la parola fine a questo libro? Oppure sarà solo la prima di una nuova serie di epiche battaglie che ci accompagnerà in futuro? Di certo nella prossima puntata avremo le risposte che cerchiamo...

 

______________________________________________________

 

Le telecamere ci portano nel backstage, dove troviamo il commentatore Misterioso in presenza di qualcuno... è con Paige! La ragazza dai capelli corvini sembra piuttosto scocciata, ma il Commentatore Misterioso viene pagato per quello che fa, dunque DEVE intervistarla...

CM: "Ciao, Paige... a Bad Obsession hai partecipato al match per il titolo, senza però riuscire a vincere... cosa ne pensi? Hai qualcosa da dire a qualcuna delle tue rivali?"

L'inglesina guarda in modo scocciato il commentatore, dopodichè, con tono piuttosto arrabbiato, prende la parola...

PA: "Cosa ne penso? Cosa ne penso? Quel titolo dovrebbe essere mio, dannazione!... Andiamo, tutti quelli che erano presenti nell'arena, tutti quelli che guardavano da casa, tutto ciò che si trovava sotto al sole, persino il mio cane sa che quel titolo ora dovrebbe essere alla mia vita. Ma a quanto pare, in questa Federazione, non è sufficiente neanche essere le migliori lottatrici del pianeta... no... e sai il perché, caro amico imbustato? Perché non importa quanto tu sia brava sul ring, se c'è qualcuna più furba di te, riuscirà sempre a trovare il modo di fregarti!
Diciamo le cose come stanno, io stavo dominando il match. Dopo essere riuscita ad uscire dalla Black Widow, AJ era fuori dai giochi e stavo per connettere la mia manovra finale su Gail Kim, era fatta, no? No... quella psicopatica della James, invidiosa di non essere riuscita ad ottenere la chance per il titolo, e non contenta di essere riuscita ad ostacolarmi facendo entrare Gail Kim nel match per il titolo, è venuta a disturbarmi proprio appena prima della mia manovra finale...
Poi, beh, lei è stupida e ha colpito Gail, io l'ho fatta fuori ma... non ho neanche avuto il tempo di girarmi che AJ aveva già approfittato per schienare quella cinesina..."


L'Anti-Lady fa una breve pausa, per cercare di calmarsi e riprendere fiato...

PA: "Ora, se tutto fosse andato per il verso giusto, tutto il mondo si troverebbe a parlare di come io, la Lady of Tomorrow, ho posto fine al regno di AJ... ma purtroppo non è così... la campionessa è stata furba e devo riconoscerle i meriti..."

Ora lo sguardo dell'Inglesina si fa molto più corrucciato, punta il dito contro la telecamera e la guarda fissa, come se volesse rivolgersi direttamente a qualcuno...

PA: "Purtroppo però, cara AJ, non hai dimostrato nulla... non mi hai schienato e io sono uscita dal match a testa alta, ho messo a terra tutte e due le atlete nel match più una che si era intromessa! Ho dimostrato, per l'ennesima volta, quanto valgo... al contrario tuo che devi ancora dimostrare di potermi battere in un match uno contro uno, senza nessun'altra che si metta in mezza a disturbare il mio operato!
Quindi io pretendo di ottenere una rivincita e, cara AJ, se dovessi tirarti indietro, dimostreresti di non essere la migliore Lady del mondo... bensì dimostreresti semplicemente di avere paura, come avevo già detto prima di Bad Obsession!
Ora, la domanda che sorge spontanea a tutti i fan del Wrestling è una: Sei abbastanza forte da battermi?
Tutti vogliono una risposta... quindi perché non mi concedi una rivincita, se davvero sei la Lady che credi di essere?"


Una Paige dunque piuttosto convinta dei suoi mezzi, ma davvero le sarà concessa un'altra chance? Davvero se la meriterebbe? E, soprattutto, se dovesse ottenere la tanto acclamata rivincita, riuscirebbe a detronizzare l'attuale regina delle Ladies?

 

______________________________________________________

 

La regia ci riporta nell’arena inquadrando i tifosi che parlano fra di loro tranquillamente in attesa che arrivi qualcuno ad interrompere questa calma ed infatti ecco che arriva qualcuno…

 
 
E quel qualcuno è proprio il Cavaliere Rosso, Sheamus! Un guerriero Celtico che compare in cima alla rampa grintoso come non mai, sorriso dello Squalo Bianco sotto i baffi rossi, guarda la gente sugli spalti, osserva i cartelli in suo favore, il pubblico lo accoglie con un’ovazione grandissima. Si batte il petto ed urla “Fellaaaaaaaaaaah” poi parte verso il quadrato. Quest’oggi indossa una felpa verde accesso con vari simboli celtici in bianco. L’irlandese sale i gradoni, passa fra la seconda e la terza corda ed urla di nuovo battendosi i pugni sul torace, qualche sguardo ancora ai fans poi si fa passare un microfono da un inserviente, passa qualche attimo ed urla a squarciagola…
 
SH: ”Come state popolo di Lincoln?”
 
Boato, il palazzetto quasi viene giù, il rosso se la ride…
 
SH: ”Questa sera dovevo venire qui fuori a festeggiare l’addio di Wyatt a Wrestling Revolution ma purtroppo per voi quel lurido obeso è riuscito ancora una volta a salvarsi il culo quindi mi dispiace per voi perché vi dovrete subire ancora i suoi pallosi discorsi da maniaco. Io però sono venuto qui per mettere in chiaro una cosa… Io conosco quel panzone meglio di chiunque altro ormai e lasciatevi dire che per la persona subdola che è, se posso definirlo una persona, c’era da aspettarsi un trucchetto del genere. Quello di Domenica è stato un incontro davvero duro e ho messo me stesso alla prova contro colui che è stato il mio peggior nemico di sempre, avete capito bene, E’ STATO, si perché io con lui ho chiuso. A Bad Obsession avete assistito a Sheamus vs Wyatt per l’ultima volta, non mi dimenticherò mai di lui e di quello che mi ha fatto passare ne di quello che io ho fatto passare a lui ma è un capitolo chiuso, non voglio più averci nulla a che fare, le nostre strade si sono separate per sempre. Non so se ciò sia di vostro gradimento o meno ma sinceramente non ne posso più del suo fetore ed inoltre io ho vinto la guerra, sono tornato in patria vittorioso anche se… anche se non ho una cintura alla vita.”
 
Qualche secondo di silenzio, Il Red Knight si fa serio, prende fiato e torna a parlare…
 
SH: ”Vi dico una cosa… Dopo il PPV sono andato nello spogliatoio a ricevere le congratulazioni da alcuni atleti poi mi sono fatto una bella doccia calda, mi sono cambiato e sono tornato a casa. Ero stremato dal Last Ride Match ma nonostante ciò non riuscivo a dormire, continuavo a pormi una domanda e non mi davo pace… la domanda era “e ora cosa faccio?”, cazzo, avevo appena battuto il mio arci-nemico una volta per tutte e non sapevo che fare così dopo ore di insonnia finalmente all’alba ho trovato la risposta, ho capito cosa mi manca, in quel momento è sorta un’alba anche dentro di me, mi sentivo rinato, ora ho una nuova causa per cui lottare. Quale? Beh, fellahs, facciamo un leggero riassunto di quello che mi è successo da Born To Be The Best IV e trovate cosa c’è che non va. Wyatt mi aveva strappato ingiustamente il titolo Impulse, feci di tutto per riprendermelo ma in qualche modo riusciva sempre a fottermi ed arrivò perfino a fare fuori le mie ancelle, ero talmente stufo e disperato da mettere in gioco la mia stessa identità pur di riavere quell’alloro e persi l’incontro più duro della mia carriera, il match dell’anno 2014, l’Hell in a Cell a WAR, in quel momenti non ero più Sheamus, non ero più il Signore dell’Ade, ero uno dei suoi leccapiedi puzzoni. Fui costretto ad obbedirgli per un po’ finche non mi ribellai e vinsi il Lord of the Ring Tournament diventando il Signore del Quadrato, e non quello di geometria, parlo di quello in cui si suda, si sanguina e si da tutto per ottenere ciò che si vuole e per dimostrare il proprio valore, cosa che ho fatto a Final Revolution quando sconfissi Chris Jericho e diventai finalmente il Campione del mondo dei pesi massimi di Wrestling Revolution, avevo coronato il mio sogno e… e Wyatt rovinò tutto mettendomi K.O. permettendo così a quel codardo di Edge di incassare la valigetta e strapparmi la cintura. Provai a riconquistarla, ma Bray me lo impedì anche il quell’occasione...”
 
Il Celtico si ferma un attimo poi guarda i fans e comincia a contare sulle dita…
 
SH: ”A questo punto... due erano le questioni da sistemare. La prima era Wyatt, problema risolto la scorsa domenica... La seconda... è quella a cui potrò dedicarmi ora, dopo aver risolto la prima definitivamente... vale a dire: riappropriarmi ci ciò che ho perso ingiustamente… il WR World Heavyweight Championship!”
 
Boato assordante dagli spalti, i cori “Sheamus Champion” coprono qualsiasi altro suono al punto che lo stesso atleta sorridendo non riesce a parlare, tranne poi calmare tutti e riprendere la parola…
 
SH: ”Ma non sarà così facile, non mi serviranno un incontro titolato su un piatto d’argento però mi daranno la possibilità di guadagnarmelo, come ho sempre fatto. Difatti sono orgoglioso di dire che io parteciperò al Climb To Glory Ladder Match nel prossimo Pay Per View!”
 
Sheamus apre la felpa mostrando sotto una maglietta anch’essa verde con la scritta in bianco “The Red Knight will climb to glory” e comincia il delirio totale sugli spalti!
 
SH: ”Trasformerò quello che è stato il simbolo della mia precoce caduta in quello che sarà il simbolo del mio trionfo, del mio nuovo regno e darò il tutto per tutto pur di vincere quella valigetta, sarà mia, non avrò pietà per nessuno di coloro che oseranno mettersi sulla mia strada e questo perché io sono il Cavaliere Rosso! AT CLIMB TO GLORY THE RED KNIGHT WILL RISE!”
 
Casino assoluto, parte la theme song e l’ex Signore dell’Ade sale sul paletto, si toglie la felpa e la lancia ai tifosi poi urla e si batte il petto “fellaaaaaaaaaah”, in seguito fa segno di un’ipotetica cintura alla sua vita, segno che testimonia ciò che ha appena detto, Edge dovrà stare attento ora.
 

______________________________________________________

 

Siamo nella zone interviste, e il Commentatore Misterioso, come suo solito si appresta ad intervistare qualcuno, infatti fissa la telecamera col microfono già alla bocca, o perlomeno del suo sacchetto.

 

CM:''Rieccoci popolo di Impulse, la puntata procede a gonfie vele, ma non per tutti. Abbiamo assistito ad una scena inimmaginabile poco fa, ovvero ad un tradimento da parte dell'ormai ex The Damienator... ora rinato come Damien Sandow, a quanto sembrerebbe. Eppure sembrava in sintonia con Helms, come mai l'ha tradito? A questa domanda ed altro ci risponderà direttamente l'interessato... Damien Sandow!''

 

Il primo piano sul Commentatore Misterioso si allontana, facendo intravedere lo stesso saccente ancora col suo bizzarro vestito, ora inutile. Questi sembra arrabbiato e disgustato... sicuramente però entusiasta della scadenza dei 37 giorni al servizio di Hurricane Helms, guardando il suo recente comportamento. Il pubblico lo fischia, stavano cominciando ad amarlo fino a poco tempo fa, ma ormai la reazione è quella dei vecchi tempi... negativa.

 

DS:''Ti avevo già proferito di non annunziare il mio appellativo invano... ma non mi hai mai dato retta! Tu discorri che io abbia tradito Helms... ma questa asserzione è sbagliata, il concordato prevedeva chiaramente che dopo 37 giorni io mi sarei dovuto disunire da Helms... e cosi è stato... non vedo cosa ho fatto in modo riprovevole. Questo che indosso mi ha illanguidito, mi sono dovuto mettere una bautta addosso pur di sottostarli. Ho dovuto perfino sorreggerlo... e non è tutto, sono stato tenuto ad abbassarmi ai suoi infimi livelli, per un'intesa persa. Credevate veramente che io, un dotto barbuto come me, avrei protratto a detenere questo costume? Poveri stolti... questo dimostra chiaramente il vostro ottenebramento!

 

Sandow si allontana un po', ma pur rimanendo inquadrato... si mette le mani sul rosso costume e... SPRAAAAAK!! OH MY!! Con un gesto violento se lo è strappato di dosso... poi... afferra pure il violaceo mantello e... SPRATATAK!! Strappa pure questo, gettandolo con disprezzo addosso all'intervistatore!! Sbatte a terra le parti dell'indumento rimaste tra le mani e con disprezzo le calpesta. Poi fa un pacifico sospiro. "AHHHH!! Che liberazione.." pare dire con il suo sguardo ora soddisfatto.

È ufficiale, il saccente non vuole più aver a che fare con Supereroi e quant'altro... vuole essere il solo e inimitabile Damien Sandow! Fischi a dirotto da parte dei fans che seguono la scena dal maxi-schermo, tanto da offuscare la sua risata.

 

DS:''Sapete... fin da giovane mi hanno spiegato che chiunque volti le spalle al compagno alla fine si ritroverà sempre a delle vicissitudini! Io ho sempre cercato una teoria di fronte a questa affermazione, e credo di averne una. In fondo è la verità... fai agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te... ma con una sola singolarità! Raziocinanti e omuncoli non si attraggono, è impossibile che combattano per sempre, prima o poi eroderanno... è come il magnete, non richiama a sé il legno, il pongo, la cera, il vetro... ogni cosa che fai ti renderai conto che sono destinati a percorsi differenti. È il caso mio e di Helms, siamo diversi, niente potrà indurci a farci collaborare fino alla fine. Il disonore si accumulava settimana dopo settimana, non riuscivo più a reggerlo! Oggi ho approfittato del momento, ho avventato Helms... ha potuto capire come mi sono sentito io in tutto questo tempo moralmente... beh con la sola difformità che lui l'ha dovuto sopportare fisicamente. Il mio intento era mandare un chiaro messaggio... Sandow is back!''

 

CM:''Grazie per il temp...''

 

DS:''YOU'RE WELCOME''

 

Mentre il vestito giace a terra, Sandow sorride malignamente... si è liberato di tutto, ora è ufficialmente solo, come dev'essere. Il Commentatore Misterioso spalanca gli occhi... era da un po' che non vedeva il suo intervistato così scontroso verso tutti... ormai si deve abituare che colui che ha davanti è il saccente... non The Damienator. Il Guru della Biblioteca appresta ad allontanarsi quando tutto sfuma di nero.

 

______________________________________________________

 

La theme song di Cesaro ridonda in tutta l’arena, è l'ingresso del lottatore elvetico ad riscaldare gli animi ora... con aria al quanto fredda e superficiale egli si dirige al ring... una volta al bordo, prende la via dei gradoni e sale sul quadrato, incurante della pioggia di fischi che la folla gli rivolge. Una volta sul mat, si sfila la nera giacca sfarzosa e brillantante, sfila l'asciugamano bianco da attorno al collo e, fermo lì impassibile, aspetta ansioso l'avvento del suo avversario…

 

OH ma... sarà il Cavaliere della notte il suo rivale di stasera! Dunque sarà lotta tra gli ultimi due nuovi arrivi, anzi... gli ultimi due cavalli di ritorno, in quel di Impulse, in questi ultimi mesi.

Il rientrante Cesaro affronterà il rientrante Jeff Hardy, in un turbinio di emozioni, mentre la folla a quanto pare ha già scelto da che parte stare... vale a dire dalla parte del Cavaliere del vento, il quale acclamatissimo percorre la rampa sino a salire di slancio sul paletto e ad ergersi quale paladino di ogni virtù.

Una volta dentro... faccia a faccia tra questi due... in ballo potrebbe esserci molto di più che un semplice match... magari un'opportunità di mettersi in luce e ben figurare agli occhi del GM, che... chissà mai, potrebbe anche selezionare uno di questi atleti per includerlo nel lotto dei partecipanti al Ladder Match caratteristico, ormai firma imprescindibile del prossimo PPV.

Chi lo sa... si vedrà... fatto sta... che ora si va!!!

 

 

Jeff Hardy vs Cesaro

 

Suona la campana... si parte!!

Subito Cesaro prova a farsi valere ed afferra Jeff, HEADLOCK TAKEDOWN! Il minore degli Hardy è già in difficoltà, ma prova a reagire... si rialza... il SwissMade non molla la presa, ma Jeff lo costringe a farlo: LEG-FED SPINNING MULE KICK!!

Cesaro spinto all'indietro... Hardy prende lo slancio per una rincorsa... CLOTHESLINE in salto? NOOOO!! Perché Cesaro lo anticipa! BIG BOOT! 

Ed ora CRAVATE!!! L'atleta rosso crociato persiste nello sfiancamento del rivale attraverso tecniche di sottomissione.

Hardy con il passare dei secondi però riesce a rompere la tenaglia.... si rialza... ancora in corsa... SLEEPERSLAM!! 

Cesaro si rialza, ma... SIT-OUT INVERTED SUPLEX SLAM! Schienamento 1…2.. Niente da fare!

Cesaro rialzato... ora Hardy pare in controllo... IRISH WHIP, lo manda all’angolo, prende la rincorsa…Ma Cesaro lo anticipa…. BACK ELBOW! Rincula il Cavaliere del vento... mentre lo svizzero approfitta dell'attimo per salire sul paletto: DIVING EUROPEAN UPPERCUT!! Centro pieno! Copertura... 1... 2... NO!! Niente da fare... Rammarico di un Cesaro che ora prova ancora ad addormentare il match: Chinlock!

Ancora una volta però, dopo alcuni istanti di sofferenza, il Cavaliere della notte si libera, scivola via... si rialza e con un veloce colpo di gambe respinge lo svizzero: SOCCER KICK... Cesaro a terra... ma... non è finita: DOUBLE LEG DROP TO MIDSECTION!!! Lo ha purgato!! Copertura... 1... 2... NO!! Niente da fare.. Jeff persiste con le sue tecniche... DOUBLE LEG DROP TO HEAD!! E di nuovo copertura... 1... 2... Ma il risultato non cambia...

A questo punto Jeff cambia il piano, decidendo di salire di tono... va dalle corde... OH MY!! Cesaro è a carponi... Hardy vola su di lui... lo vuole decapitare! OH MY!! SPRINGBOARD GUILLOTINE LEG DROP... ma... Cesaro si sottrae! Buco nell'acqua! Sederata sul mat per il minore degli Hardy!! E Cesaro ora lo va a prendere, dolorante al tappeto, e per lui è solo divertimento: inizia vorticosamente a girare... CESARO SWING!!! 1 giro, 2 giri, 3 giri, 4 giri, 5 giri.... non si ferma più! 6... 7... 8... 9... 10!! Ben 10 giri... DIECI!!! Prima di aprire le mani e lasciare andare il nemico che vola via schiantandosi qualche metro più in là sul mat!

Un Hardy che ora sarà rintronato duro... dopo tutto questo girare... Arriva la copertura dello svizzero... 1... 2... è fatta!! 

Ed invece NO!! Clamoroso! Kick-Out insperato per il portacolori dell'arcobaleno! Jeff si salva.

 

Si dispera Cesaro, il quale non demorde... si stira il collo, prendendosi la testa da un lato e dall'altro, poi... afferra Jeff, lo solleva e... DELAYED GUTWRENCH SUPLEX! Che botta!!
L'atleta dai capelli variopinti è vistosamente rintronato e cerca un appiglio all'angolo, nel tentativo di rialzarsi grazie alle corde.
Cesaro porta le braccia in avanti compiendo una sorta di mirino con le dita... poi... urla e... si prepara alla corsa, caricando l'affondo! Va... si lancia senza freno!! CORNER CLOTHELINE!!! Ma... NOOOO!! Jeff si leva all'ultimo! A vuoto! Colpo nel nulla anche per lo svizzero... Hardy ne approfitta... lo prende di sorpresa e... SIT OUT JAWBREAKER!!
Lo sbalordito Cesaro rincula all'indietro... adagiandosi al tenditore... Jeff corre all'indietro... salvo poi... lanciarsi in avanti... ha preso la giusta rincorsa per un pregevole... HANDSPRING STINGER SPLASH!! A segnoooooo!!! Cesaro crolla, risente del colpo, adagiandosi seduto all'angolo... Jeff Hardy sale sulla seconda corda e con un effetto pendolo... sfrutta l'inerzia per andarlo a colpire: HARDYAC ARREST!! OMG!! Lo ha preso... ed ora... copertura... 1... 2... è la fine! 3... NOOOOO!! Cesaro allunga il braccio all'ultimo momento e tocca la corda più bassa, salvandosi.
Errore del Cavaliere del vento che non ha valutato la posizione del nemico, troppo vicina alle corde... Cesaro si salva.
Si rialza ora Jeff... nulla è perduto... difatti, mantiene la presa sul nemico... SIDE EFFECT!! NO!! Gomitata al volto in risposta, il colpo è parato! Vanesio è l'assalto!!! Per uno svizzero che scompiglia le carte, liberandosi e passando alle spalle del rivale... lo solleva portandoselo in spalla e... U.F.O.!!! Spinning Backbreaker Rack!!! E dopo la tortura, Hardy è lasciato al tappeto... Anche lo svizzero si prepara ad un calcio di rigore... SOCCER KICK... NO!! Evitato, il Cavaliere della notte, schiva l'affondo e prende il nemico per i piedi, lo arpiona... e compiendo una capriola sul mat: ONE-MAN SPINNING CYCLE!!! Lo ha messo al tappeto!!
Si rianima il Charismatic Enigma... il quale ora si rialza... ma... Cesaro fa lo stesso, qualche attimo dopo... scontro frontale tra i due con Hardy che sembra in vantaggio... Calcio acrobatico, evitato... Braccio teso in risposta, evitato pure questo, di nuovo Hardy: STANDING DROPKICK!! Questa volta a segno! Cesaro rincula via, verso il tenditore... Corre Jeff... si lancia all'angolo... lo svizzero si sposta però... non importa!! Jeff prosegue la sua sterminata corsa balzando sulle corde e... MAGIA NEL VENTO!! WHISPER IN THE WIND!!! Centro pieno!! E' la fine... Copertura... 1... 2... NOOOOO!!! Ed invece NO!!!
 
Si dispera il prode Jeff... il quale a questo punto agguanta nuovamente il rivale, stavolta determinato a chiudere la questione una volta per tutte... lo prende per il capo, lo rivolta e... TWIST OF FAT...NOOOO!! Sfugge il valoroso Cesaro, spingendo via Jeff con scaltrezza! E poi... CLOTHESLINE!! Devastante bracciata ad abbatterlo del tutto, approfittando dell'attimo di smarrimento post-fallimento dell'assalto decisivo. Ed ora è Hardy ad essere in ginocchio... lo SwissMade lo va a pescare... testa tra le gambe, lo prende per il busto e se lo va a caricare... OMG!! NEUTRALIZER POSITION!! Sta per schiantarlo!! Connette!!!!
....Ed invece NOOO! Clamoroso!! Jeff Hardy sfrutta le proprie leve inferiori, poste in aria da Cesaro stesso con il sollevamento, andando a cingere il capo del rivale come fosse una tenaglia e... HURRICANRANA!!! Lo fa sobbalzare in avanti!!! E' libero!!
Lo SwissMade si ritrova a carponi, arpionato alla seconda corda, lì appeso come il bucato...
Posizione deliziosa e squisiziosa... se nel ring ci fosse un Rey Mysterio ad esempio... ma Jeff Hardy non è da meno in quanto capacità funamboliche... rincorsa e... DOPPIA GINOCCHIATA sulla schiena del rivale che sbatte contro la corda rinculando all'indietro dallo slancio... crolla a terra... supino... pare inerme... Jeff Hardy guarda il paletto... OH sì!! E' l'occasione che aspettava... vuole volare... e perdinci... lo fa!! Jeff Hardy in quota... si prepara a volare... Lo fa!! DIVING SPLASH!!
Si libra in volo il minore degli Hardy, destinazione Cesaro... il quale però... OH MY!! Si ridesta d'improvviso e... Solleva il braccio d'acciaio!! SBAM!! VERY EUROPEAN UPPERCUT!! Un intercetto clamoroso e devastante! L'inerzia della caduta di Hardy si sposa in un letale connubio con l'esplosività del colpo in slancio dello svizzero!! L'impatto è ridondante... ed il povero Jeff crolla al suolo esanime, atterrando maldestramente al tappeto. L'arena resta ammutolita. Che gesto ammirevole quello di Cesaro! Davvero una contromossa degna del miglior stratega! Un autentico colpo di genio e di classe che ha sorpreso tutti... ha estratto il coniglio dal cilindro... ed ora... lo copre... Si adagia su di lui... schienamento uncinandone le gambe! 1... 2... 3!!!
C'è il 3! Stavolta sì!! La mano cala a terra per la terza volta. Impetuosa vittoria per Cesaro, al termine di uno straordinario match, ottimamente combattuto da entrambi!
Dunque lo svizzero coglie il successo... e chissà che questa vittoria non possa aprir lui le porte verso un qualche obbiettivo più ambizioso?

 

______________________________________________________

 

La porta di un ufficio.. si sente bussare.. la maniglia viene girata e l’infisso si spalanca mostrando due volti, e non solo, noti del roster di WR: l’Extreme Lady Lita e la Hot Mess Taryn Terrell.. le Candy Asses a rapporto nella stanza del General Manager. Booker T, in panciolle sulla sua seduta, accoglie le ragazze con un gran sorriso che fa decisamente da contraltare all’espressione delle due atlete che non fanno nulla per nascondere il dispiacere dopo i fatti andati in scena non più di una settimana fa a Bad Obsession.

 
BOT: “ Buonasera signore, cosa vi porta qui nel mio umile ufficio? Come vi sentitite?
 
LT: “Frustrata… ecco questa è la parola giusta!
 
Non usa giri di parole la Rossa che spiazza un Booker T a cui si cancella il sorriso dalla faccia: il General Manager assume un tono serioso, più appropriato a suo modo di vedere per la conversazione con il membro più esperto delle Candy Asses. Lita appoggia le mani sulla scrivania, ma non c’è rabbia nel suo sguardo, solo dispiacere.
 
LT: “Da quando sono qui mi sono fatta in due.. in quattro.. ma che dico?! forse anche in otto per la categoria femminile del roster.. tutto questo per dire che quello a cui io e Taryn siamo state sottoposte sta diventando umiliante per noi tue, e non lo meritiamo.. non lo merito Mr Booker. Mi sono spaccata la schiena, mi sono ferita.. e lei lo sa bene.. e l’ho fatto per dimostrare che le atlete non sono da meno degli uomini, anzi che forse erano meglio perché potevano giocare pulito, potevano essere unite e leali.. Gia, leali.. proprio l’opposto delle Cheerleaders! Quel terzetto si culla sulla loro malafede e sembra che gli sia permesso tranquillamente. Quello di Bad Obsession è stato l’ennesimo, schifosissimo baro.. e non è che il match sia stato in generale quello più pulito che abbia mai combattuto. Questo non è piagnucolare come qualcuna vorrebbe far pessare, questo è non farsi prendere per i fondelli da un giochetto meschino.. sa mi mancava il gioco delle tre carte.. bionda per bionda, completino a quadri per completino a quadri.. Stia sicuro che per mantenere quelle cinture anche la terza non esiterebbe a tingersi i capelli.. se non è detenere titoli in modo sleale questo, non so cosa lo sia! Davvero, mi sembra di vivere un incubo. “
 
Taryn resta un passo indietro, ma Lita la invita ad avanzare perché la questione riguarda entrambe. Booker si passa la mano sotto il mento per cercare di capire dove il discorso dell’Extreme Lady voglia andare a parare, anche se pare abbastanza ovvio.
 
LT: “Probabilmente sono sbagliata io, la mia idea di portare un po’ di lealtà è sbagliata.. o forse la mia idea è giusta ma ho fallito la missione?! Prima AJ.. pensavo che lei potesse continuare quello che avevo iniziato io.. poi le Cheerleaders, che si erano unite alla mia battaglia di idee.. a guardarle ora mi viene da ridere per quanto siano diventate subdole! E’ proprio vero che il luccichio di quelle cinture manda in confusione totale le persone. Mi dica il nome di una atleta che oltre me ha saputo contemporaneamente essere una degna campionessa e rigare dritto! Nessuna, e sa perché? Perché vincere sporco è molto più facile, è alla portata di tutti, anche di un gruppetto di incapaci.. o dovrei dire .. “del gruppetto di incapaci!”. Avere delle campionesse che quando sbucano dallo stage vengono fischiate e etichettate come meschine è un triplo fallimento.. per loro, per le cinture che Wrestling Revolution dovrebbe salvaguardare..  e mi duole dirlo, ma anche per lei, se lo permette! Forse, non sarò stata in grado di assumermi un compito più grande di me, ma se lei pensa che la mia idea fosse giusta, non può tirarsi indietro ora, deve dare un segnale, e lo dovrebbe fare subito! “
 
Lita non distoglie lo sguardo da Booker T, quest'ultimo lo stesso, il silenzio è totale, infatti spetta a Taryn romperlo, avanza di qualche passo per attirare l'attenzione di tutti e due e, ovviamente, la riceve. 
 
TT: ''Purtroppo mi duole ammetterlo, ma la lealtà è sconosciuta da parte loro... e credo che sia impossibile farglielo capire, i mezzucci esisteranno sempre, non ne potranno farne a meno. Quindi, cara Lita, la tua missione non è fallita... il problema è un altro, sono poche quelle che si possono vantare di poter dire:''Tutto questo l'ho ottenuto con le mie sole mani'' ergo, la lealtà sta scomparendo, giorno dopo giorno. Sono la prima a dire che chiunque può migliorare, imparando dai proprio errori... e lo penso ancora, ma se parliamo di bambocce, beh... diventa più difficile restare della stessa medesima idea. Non se n'è ancora accorto? Io, lei, Lita... stiamo al loro gioco fin dall'inizio... perché quindi non cambiare le regole? Rendiamolo equa questa sfida, se ce la concede... Cheerleaders vs Candy Asses, niente bari... niente intromissioni... niente di niente... solo noi e le nostre capacità. Confidiamo in lei, saprà gestire al meglio la cosa... ci sarà un motivo se è stato nominato General Manager di Impulse.''
 
La Hot Mess si gira verso Lita, per vedere se anche lei è d'accordo... l'Extreme Lady annuisce, mentre Booker appare molto pensieroso...
 
BOT: "Beh, che dire My Ladies... l'evidenza dei fatti è sotto gli occhi di tutti... di certo l'epilogo del duello non è parso dei più tersi... per questo, voi due meritate una nuova opportunità e... di certo l'avrete... NON A CLIMB TO GLORY PERO'!!! In quanto... a Climb To Glory... tu Lita... e tu Taryn Terrell... sarete impegnate sul ring in quel che sarà... la seconda edizione del 8-Ladies Climb To Glory Ladder Match!!!! ...Assieme a... Trish Stratus... Summer Rae... Nikki Bella... Gail Kim... Mickie James... And... Eve Torres!!! OH YES, Girls!!! Sarà un grande spettacolo!!!"
 
Booker T annuisce, fregandosi le mani all'idea dello spettacolo al quale si assisterà al PPV. Egli già pregusta il succulento piatto... mentre le due ragazze osservano il GM e si guardano a vicenda... dunque hanno ottenuto quel che volevano, ma... non si sa quando questo "incasso" avverrà... prima... ci sarà da pensare a questo sensazionale Ladder Match, che potrebbe proiettare una delle ragazze che vi parteciperanno, nell'Olimpo in un istante... l'attesa incomincia già a salire.
 

______________________________________________________

 



Le leggendarie valchirie tornano a cavalcare anche questa sera qui a Impulse, segno inconfindibile dell'arrivo del solo e unico Daniel Bryan! I fan esplodono non appena sentono la prima poderosa nota della theme song, mentre l'AmDrag, forte della sua incredibile vittoria contro Chris Jericho di due giorni fa a Bad Obsession, si presenta sullo stage. Abiti civili questa sera per lui, un semplice paio di jeans e una camicia a quadri sul rosso, con le maniche tirate su al gomito, oltre ovviamente alla sua cintura da confermato Impulse Champion poggiata su una spalla. Bryan questa ha un ampio sorriso sul volto che esprime tutta la sua soddisfazione, mentre il pubblico ci mette del suo per rendergli la serata ancora più lieta non placando gli "Yes!" e i cori a suo favore nemmeno per un istante.
Daniel rimane qualche secondo fermo sullo stage, osservando l'intera arena, quindi parte in corsa laterale in direzione ring; qui fa il suo ormai classico giro d'onore intorno al quadrato, l'atmosfera è elettrica e il campione decide di godersela ulteriormente salendo in piedi sul tavolo di commento e aizzando gli "Yes!" da lì, mentre alza al cielo le braccia e la cintura a ritmo. Con un balzo quindi scende dal tavolo e ne approfitta per farsi passare un microfono, dopodiché sale sul ring. Prova a iniziare il suo discorso ma i fan non accennano a placarsi, quindi gli fa segno di lasciarlo parlare; raggiunta un po' di calma osserva per un attimo l'arena con un mezzo sorriso sulle labbra.

DB: "Ok dai, solo un'ultima volta però eh... YES! YES! YES!"

E ancora un altro giro di "Yes!" quindi, per la gioia dei fan! Che atmosfera fantastica che c'è questa sera qui! Dopo aver fatto sfogare tutti per un altro po' Daniel si placa e si fa serio al centro del quadrato, mentre torna la calma.

DB: "Grazie, grazie... È sempre bello fare festa con voi... Ma adesso è il momento di fare i seri per un attimo. L'altra sera, a Bad Obsession, ho lottato uno dei match più duri dell'ultimo periodo: eravamo io e Chris Jericho, soli al centro del ring, senza nessun altro di mezzo. E, come già a Born To Be The Best, abbiamo entrambi dato tutti noi stessi, fino alla fine, senza risparmiare neanche un'oncia delle nostre forze. Ancora grazie mille compare, è sempre un enorme piacere e un onore lottare con te su questo ring!"

Bryan accenna un applauso all'indirizzo di Jericho, seguito dai fan.

DB: "Domenica tutti e due abbiamo nuovamente dato il nostro meglio per prevalere sull'altro, ma questo volta sono stato io ad avere l'ultima parola: ho messo Chris con le spalle a terra per l'1, 2, 3, e quindi ora sono qui di fronte a voi ancora come vostro Impulse Champion!"
 
Grande festa per i fan, felici di questo successo del loro beniamino. L'AmDrag attende un paio di secondi, quindi riprende.

DB: "Dopo la mia vittoria l'altra sera sono tornato nello spogliatoio e mi sono seduto sulla panca, a pensare. Avevo questa cintura poggiata di fronte a me, ero lì che la fissavo e ragionavo... E adesso? Ora che ho sconfitto anche Chris Jericho, mi dicevo, cosa devo fare? Avrei sicuramente altri sfidanti certo, chissà quanta gente là dietro non aspetta altro che una shot a questa cintura... Potrei continuare a tenere alto il nome di questo titolo, del titolo rappresentativo di questo show... Potrei continuare a impegnarmi al massimo per difererlo contro tutto e tutti, all'infinito... Questi erano i pensieri che avevo in testa in quel momento. Ma nel profondo sentivo di non essere pienamente convinto di questo... Perché, però?
No, non potevo alzarmi da quella panca senza aver capito cosa c'era che non andava. Perciò mi sono interrogato, ho guardato a fondo dentro di me e ho capito: sì ora sono l'Impulse Champion, ma c'è un altro obiettivo che è costantemente in cima alla mia lista personale, anche adesso... Un obiettivo per cui non mi sono mai rassegnato e il cui raggiungimento mi spinge a dare il massimo ogni singolo giorno... Un obiettivo che mi è sfuggito per pochissimo l'anno scorso, a Born To Be The Best... Ovviamente sto parlando del WR World Heavyweight Championship. Avevo due opzioni di fronte a me, entrambe con dei pro e dei contro: potevo decidere di lanciarmi verso la rincorsa di questo altro obiettivo. Ma c'era qualcosa che non mi convinceva: non mi sembrava affatto giusto che io, l'Impulse Champion, concentrassi tutte le mie attenzioni verso qualcos'altro, seppure sia il titolo massimo, privando così gli altri wrestler del loro sogno. Wrestler che magari non hanno mai detenuto questo titolo, o che non vedono l'ora di tornare a farlo, e che quindi non aspettano altro che un'occasione per dimostrare quanto valgono e sfidare il campione per questa cintura... Oppure potevo decidere di continuare a lottare per tenere alto il nome di questo Impulse Title che mi sono impegnato così tanto per rilanciare e dare a chiunque la possibilità di dimostrarsene degno. Ma personalmente mi pesava davvero tanto l'idea di chiudermi da solo la porta verso il mio di sogno, la mia aspirazione più grande, il titolo del mondo... Una scelta molto più complessa di quanto poteva sembrare a prima vista, vero? Ero lì che mi arrovelavo il cervello e ragionavo sul da farsi... Meglio la prima strada oppure la seconda? Meglio l'opzione A o l'opzione B? E lì mi è arrivata l'illuminazione: perché non prendere una via ulteriormente alternativa... perché non prendere in considerazione... un'opzione C? Già... C... C come Campione!!"

 
L'AmDrag fa qualche secondo di pausa. Nel frattempo il pubblico rumoreggia, si sentono chiacchericci diffusi come se tutti si stessero chiedendo tra loro a cosa si stia riferendo il campione.
 
DB: "Con calma, vi voglio far seguire il ragionamento che mi si è fatto ben chiaro in testa in quel momento... Il mio scopo, la mia missione su questo Impulse Title era ben chiara fin dall'inizio: redimerlo e dargli finalmente il valore che merita. Oramai ho sconfitto tutti quegli avanzi di galera, quei disonesti che hanno infangato l'onore di questa cintura e di questo show in passato con il loro modo di fare, o che attentavano a farlo... li ho sgominati tutti. E domenica sera ho difeso questo titolo ormai ripulito e rinnovato contro il Best in the World at what he does, Chris Jericho, portandone così al massimo livello possibile il prestigio. Quindi, come si dice in questi casi, missione compiuta. Il mio lavoro su questo titolo è finito, e ciò mi ha portato a scegliere l'opzione C... Ho preso la mia decisione ufficiale, ed è questa: qui e ora, su questo ring, io Daniel Bryan riconsegno questa cintura. L'Impulse Championship da questo momento può essere considerato vacante."
 
OMG! Annuncio shock per Daniel Bryan, che decide di riconsegnare di sua spontanea iniziativa la cintura. I fan sono ammutoliti, non riescono a credere a quanto hanno appena sentito dire dall'American Dragon, che serio in volto riprende.
 
DB: "Capisco che vi sembrerà una scelta strana, che possiate non condividerla, ma come vi dicevo ci ho ragionato su a lungo ed è la cosa migliore da fare per tutti. In questo modo un altro wrestler giovane e ambizioso, con la stessa identica fame di vittoria e di titoli che ho io, potrà riprendere da dove ho lasciato, si spera. Potrà continuare a tenere alto l'onore di questa cintura, della vostra cintura. Potrà coronare il suo sogno.
In cambio di questo titolo rinato chiedo solo una cosa, e mi rivolgo direttamente al nostro General Manager: un'occasione per poter coronare il mio di sogno, conquistare finalmente la corona unificata e indiscussa di questa federazione. Dopo la sua vittoria dell'altra sera contro Randy Orton ora Edge non ha un primo sfidante, quindi la mia richiesta è molto semplice: un unico match titolato contro di lui, a Climb To Glory.
Un'unica occasione, niente di più... Una shot, una sola opportunità per raggiungere quello che ho sempre desiderato, oppure rimanere a mani vuote. One Shot... sarà: O tutto tutto, o niente niente..."

 
L'American Dragon quindi fa ALL-IN, si gioca tutto! Bryan si toglie la cintura dalla spalla e tenendola di fronte al suo volto la osserva; quasi gli scende una lacrima sul viso, segno che comunque la decisione che ha preso non è stata affatto semplice. L'ormai ex Impulse Champion appoggia quindi con cura la cintura al centro del ring, rivolgendole un'ultima occhiata, e scende dal quadrato, dirigendosi silenziosamente lungo la rampa verso il backstage. Il pubblico è ammutolito, nessuno si aspettava una cosa del genere, e l'atmosfera che si respira è strana, carica di incredulità. Le immagini ci regalano un primo piano della cintura lasciata lì sul ring, quindi in un assordante silenzio le immagini sfumano in nero.

 

______________________________________________________
 

Ci ritroviamo ancora una volta nella zona interviste, dove con il Commentatore Misterioso stavolta troviamo un personaggio che sembra essere diventato un habitué del personaggio col sacchetto di carta in testa: Edge! Il campione massimo della federazione sembra pronto a rilasciare le prime parole dopo l'affermazione di domenica notte contro Randy Orton nel match che vedeva la propria corona in palio.

 

CM: "Buonasera Edge... Diamo un taglio ai convenevoli e partiamo subito con la domanda che tutti vogliono porti dal termine del tuo incontro con Orton: cosa ne pensi del match che ti ha visto protagonista e che ti ha riconfermato come campione massimo della federazione?"

 

ED: "Beh, non credo che sia una domanda che necessiti di una spiegazione fin troppo approfondita... Domenica notte, a Bad Obsession, ho solamente messo in pratica le parole ed i proclami fatti nelle settimane precedenti... Ho dimostrato come Randy Orton fosse soltanto una piccola buca sul mio cammino che ho facilmente superato, battendolo e mostrando come la Rated R Era non abbia assolutamente terminato il suo cammino. Zero problemi e zero preoccupazioni.

 

Chiare le parole da parte dell'atleta canadese con il pubblico che mostra il suo disprezzo in modo non troppo smodato, anche perché non abbiamo intravisto frecciatine o attacchi rivolti a "The Viper" in questa sua breve risposta, che sembra destinata a replicarsi.

 

CM: "Dobbiamo però dire, che più volte Orton è sembrato essere vicino alla vittoria, visto che le sue offensive non sono state del tutto inefficaci..."

 

ED: "Hai salvato la tua affermazione utilizzando una parola: "sembrato". Già, perché è stato tanto vicino dal battermi quanto vicino può essere il Canada al Nepal! A me non interessa minimamente di massacrare un rivale o di fare il supereroe che mantiene il controllo dall'inizio alla fine... L'importante è vincere, e questo è l'unica cosa che io so fare! La porta con lui era rimasta aperta per tre anni, ma come ho già dimostrato con Jericho, riesco sempre a chiudere le questione che lascio aperte... Nessuno mi ha fermato fino ad ora e nessuno riuscirà a fermarmi a breve!"

 

Chiude qui il discorso la Rated R Superstar, che lascia la zona per andare altrove e permettere alle telecamere di tornare in arena, dove nuove azioni ci attendono...

 

______________________________________________________

 

Il pubblico continua a scambiarsi opinioni sugli ultimi avvenimenti, magari acquistando qualcosa da mettere sotto i denti per accompagnare questa lunga e grande serata, mantenendo però sempre l’attenzione attiva e attendendo con ansia uno dei propri beniamini…



“ChZzzzzz… tururururu tururuturu…”
Risuona forte la musica d’ingresso del ragazzo di Chicago, ma ancora più forte è l’ovazione che accompagna l’entrata dell’atleta. Un CM Punk che, dopo tanto tempo, entra soddisfatto e sorridente.
Dopo aver appoggiato un ginocchio a terra, accarezza il suolo e controlla l’ora…ma…scuote il polso come se l’orologio immaginario non funzionasse…ma ecco che arriva immediatamente il suo nuovo manager PAUL HEYMAN!!!
Anche questo accompagnato con grande entusiasmo, il quale interviene in aiuto dell’amico e, dopo aver controllato il polso di CM Punk, urla al cielo ”È IL MOMENTO DELLA RISCOSSA!!”.

Conclusa la scenetta, percorrono assieme la via del ring, mentre Heyman sale immediatamente sul quadrato, il ragazzo di Chicago recupera prima un microfono ed infine si congiunge con il suo nuovo, preziosissimo, alleato.

CMP: Finalmente posso tornare su questo ring a parlarvi come un atleta…come una persona soddisfatta!
Le notti da eroe solitario sono concluse, ho finalmente trovato una persona di cui fidarmi e che mi aiuterà a contrastare tutti coloro che continuano a cercare di mettermi i bastoni tra le ruote. Ma non voglio rubare ulteriore tempo al mio nuovo amico, prima che manager, PAUL HEYMAN!!”


L’avvocato guarda con ammirazione il suo cliente e, dopo aver appoggiato una mano sul cuore e aver sussurrato qualche frase a CM Punk, si impossessa del microfono, oggetto indispensabile per poter finalmente iniziare il suo discorso di bentornato.

PH: ”Ladies and Gentleman, My Name is Paul Heyman…e da questa sera sarò il rappresentante legale del mio nuovo cliente…THE BEST IN THE WORLD…CM PUUUUNK!!”

Dopo aver urlato a squarciagola il nome del proprio cliente, accompagnato dall’entusiasmo di tutta l’arena, si sistema la cravatta e la solita, elegantissima, giacca.

PH: ”Scusate l’entusiasmo, forse un po’ esagerato, ma dopo tanto tempo posso finalmente dire di essere tornato!
Finalmente potrò lavorare con qualcuno che è disposto a dare il proprio 100% alla disciplina e il 100% della sua fiducia al miglior manager del mondo. Perché per il miglior wrestler al mondo…ci vuole il miglior manager al mondo! E dove può accadere ciò, se non nella miglior federazione al mondo? Ah…nella miglior città al mondo dite? Beh…allora siamo nel posto giusto!”


Il pubblico abbocca alla classica leccata dell’avvocato, che in questo modo riesce a mantenere attiva l’attenzione e la partecipazione di tutti i presenti.

PH: ”Oggi ripartirò da dove ci eravamo lasciati qualche tempo fa, ovvero quando scaricai il mio ultimo cliente perché ero stufo di lavorare per degli incompetenti che non seguivano i miei consigli. Avevo bisogno di un nuovo cliente che meritasse i miei servigi.
Dopo i fallimenti con Axel, Kane e compagnia bella…sentivo il dannato bisogno di tornare il manager glorioso di un tempo. Non potevo più permettermi di buttare via tempo e fatiche per nulla.
Me ne stavo quindi comodo comodo nel mio bel divano in pelle nera, con il mio bel smartphone sempre accesso a twittare, col mio account chiocciola IamPaulHeyman…che se non lo state facendo vi invito a seguire IMMEDIATAMENTE…mentre nella tv andava in onda ogni settimana la nostra amata WR. E io continuavo a guardarla, la mia attenzione non era attirata però dall’attuale campione…o dalla intricata faccenda dei titoli di coppia…no no…la mia attenzione era attirata da un ragazzo, anzi un ex-campione mondiale!
Un meraviglioso atleta che, settimana dopo settimana, doveva combattere sempre contro tutti e contro tutto. Lui non aveva paura di nessuno, non abbassava mai la testa ed era più orgoglioso di un leone nella savana…di un leone FERITO nella savana. Perché anche i migliori, anzi IL migliore, quando è solo contro tutti, prima o poi sarà costretto a cedere.
Questa persona era l’asso che cercavo, era proprio colui che aveva il bisogno di me. IO avevo bisogno di lui…e LUI aveva bisogno di me!
Sto parlando, ovviamente, di questo ragazzo tutto tatuato al mio fianco…CM PUNK!
La punta di diamante di questo show, l’atleta che, nonostante tutto e tutti, viene sempre accolto con grandissimo calore ed entusiasmo, e questo perché? Perché voi ne capite più di quanto ne capisca questa sgangherata di dirigenza…
CM Punk è infatti rilegato da troppo tempo nelle retrovie…e questo per colpa sua? Per caso non sa più combattere? … Forza…ve lo sto chiedendo, per caso solo io penso che CM Punk sia ancora il campione che si è meritato il soprannome di migliore al mondo??”


Tutta l’arena incomincia ad urlare ”CM Punk…CM Punk…CM Punk…” dimostrando di essere dalla parte del manager.

PH: ”CM Punk! CM Punk! CM Punk!! Esatto!!! Un CM Punk che ha dovuto vedersela con una dirigenza che lo ha sempre…e continua ad osteggiarlo! Prima ci fu Laurinaitis…poi Eve, che se mi sta ascoltando, il mio numero è sempre lo stesso…poi Booker T…e ora Shane!
Punk se sei entrato nella tomba di Tutankhamon dimmelo immediatamente, che me ne torno subito a casa.
A parte stupide maledizioni, io sapevo e so che CM Punk è un cavallo vincente. Io non sono così stupido da sperperare i miei soldi in scommesse, ma qua, ragazzi miei, lo stupido è chi non scommette! Qua i miei soldi non sono semplicemente sicuri in banca…qua gli interessi continuano a crescere…giorno…dopo giorno…e dopo giorno…e dopo giorno…Punk! Dove metteremo tutti questi soldi?”


Il ragazzo di Chicago si controlla prima le tasche, poi alza le spalle come a dire che non lo sa neanche lui…

PH: ”Vabbe dai…poi penseremo anche a quello, non ti preoccupare. Ormai non ti devi preoccupare più di nulla, solo di combattere!
Continuando la mia bella storia, ho quindi chiuso Twitter e ho chiamato il signor CM Punk, ci siamo visti…stretta di mano e…e niente, eccoci qua!
Il primo capitolo, o forse è più corretto definirla la premessa, si è svolta domenica notte, quando sapevo che l’unico modo per vincere era quello di convincere Shane di essere in vantaggio, di avere il coltello dalla parte del manico... per questo sono entrato in scena soltanto nel momento più opportuno, quando era l'occasione giusta per colpire e per vincere! Che è la cosa che conta nel wrestling: il successo.
Ma ora torniamo al presente, al primo capitolo della favolosa avventura di CM Punk e Paul Heyman, che inizia questa sera.
Solo 48 ore fa l’armata di Shane sembrava indistruttibile. Il nostro amico, preso dalla collera, come ogni bambino viziato a cui le cose non vanno come vuole lui, ha voluto sancire un match 3vs3.
Il grasso e cattivo zio Paul avrebbe subito pagato a caro prezzo il suo affronto…no…ma aspetta Shane…”


Heyman inizia ad aprire le dita delle mani, con la sinistra arriva fino al terzo dito, mentre nella destra si ferma all’indice, ovvero al secondo…per poi lasciarsi andare ad una risata liberatoria.

PH: ”Mi sa che hai fatto male i calcoli sai…Punk, non penso serva una calcolatrice, ma correggimi se sbaglio eh! Tre è più grande di due…quindi, caro mio Shane, finisca pure la sua sedute di bondage con il suo collega e ci raggiunga pure. Io sono pronto, il mio cliente CM Punk è pronto e, ah naturalemente…anche Dolph Ziggler è pronto!”

Risuona forte la theme song dello Show Off, che si presenta agguerrito e combattivo sullo stage. Passo sereno, si concede qualche saluto ai fans nelle prime file, dopodiché raggiunge i due a centro ring... ora manca soltanto la combriccola di Shane... che giungerà al ring, salvo cambiamenti dell'ultim'ora, orfana di un'importantissimo pezzo.

Ma... nell'attesa del loro avvento... 

 

______________________________________________________

 

Le telecamere si spostano nel frattempo, per qualche attimo nell'area interviste, perché a quanto pare c'è qualcuno ospite in postazione accanto al Commentatore Misterioso:

 

CM: "Sono qui con un ospite che non sembra affatto soddisfatto del risultato ottenuto a Bad Obsession..."

 

Il wrestler prende il microfono e si scopre essere Vladimir Kozlov!! Lo zar di tutte le Russie si mette davanti alla telecamera e non sembra affatto contento...

 

VK: "Bad Obsession era mio PPV! Io avere match per titolo contro The Miz, ma qualcosa essere cambiato e il match essere diventato un Battle Of Nations!... Battle Of Nations?... Ma cosa che fare più arrabbiare me essere stato risultato! Avere vinto un mangiatore di pizza italiano che essere stato solamente in posto giusto in momento giusto!"

 

CM: "Con questo stai dicendo che il Battle Of Nations è stato vinto grazie alla fortuna?"

 

VK: "Proprio così! Battle Of Nations essere stato vinto fortunosamente da... Io non sapere come si chiama nuovo International Champion"

 

CM: "Santino Marella?"

 

VK: "Esatto! Santino Marella avere sfruttato il fatto di essere stato nel posto giusto e questo non essere affatto giusto... Santino non avere dimostrato di essere un vero campione!... Io avere sfidato Miz ad un match con cintura in palio e The Miz avere accettato la sfida! Io avrei di sicuro battuto Miz in un match 1 vs 1 ma altri tre wrestler si sono aggiunti e io ora volere un match contro Santino!... Io sfidare Santino Marella ad un match 1 vs 1 con in palio International Title!!"

 

Kozlov poi si allontana corrucciato dall'area interviste...

 

______________________________________________________

 

Di nuovo sul ring... ove eccoli arrivati i due... sguardo corrucciato, nero di rabbia come non mai... Shane O'Mac questa sera si ritrova di fronte ad un'ostacolo davvero molto duro... a distanza di sole 48 ore dalla rudimentale battaglia del PPV, lui ed il suo prediletto si ritroveranno a combattere in inferiorità numerica, contro 3 gasatissimi avversari... si può dire che Shane questa volta, per la voglia di strafare ed ottenere, senza meditare, una pronta vendetta... per la boria e la presunzione di assestare una punizione ai rivali... è finito per scavarsi la fossa da solo, con le proprie mani.

Ora un match proibitivo li attende... ed è questo con tutta probabilità il motivo di tali espressioni così atterrite e rimostranti.

Fatto sta che l'arbitro controlla che sia tutto ok... da una parte troviamo Punk, Dolph e Heyman, che confabulano su chi dovrà incominciare il match, con Paul che sprona i suoi ragazzi a fare del loro meglio... dall'altra parte invece troviamo un insicuro e dolorante Shane, ancora reduce dai postumi di Bad Obsession, chiedere a Rollins di iniziare lui la contesa...

 

 

3vs2 Handicap Match: Dolph Ziggler, CM Punk & Paul Heyman vs Seth Rollins & Shane McMahon

 
Si va dunque... Sul ring troviamo, come detto Seth Rollins... che se la vedrà con Dolph Ziggler! E' lui dunque l'atleta che ha scelto di iniziare la battaglia per la fazione dei beniamini dei fans. Clinch iniziale tra i due vinto da Seth Rollins, che piega le braccia dello Show-Off e lo deride ... Ma non ci sta Ziggy! PESTONE AL PIEDE! Dolph pesta il proprio piedone su quello di Seth Rollins, che urla di dolore e lascia subito la presa, venendo colpito in seguito da un DROPKICK! Grande furbizia dello Show-Off che si ributta sul Wrestlers Killer e lo placca con dei CORNER SHOULDER BLOCK! ... ONE ... TWO ... THREE ... L’arbitro conta la squalifica a Dolph Ziggler per via del Rope Break e il superfigo è costretto a lasciar la presa. Il referee dice qualcosa a Dolph, come a volerlo ammonirlo, ma così facendo finisce solamente per distrarlo dalla controffensiva di Seth Rollins, che si butta di su lui e lo colpisce con un LOW KICK! All’altezza dello stomaco! Dolph finisce in ginocchio col fiato rotto, ma viene subito rialzato dall’architetto di Impulse che lo schiaffeggia e poi lo lancia alle corde, REVERSE! IRISH WHIP DI ZIGGLER SU ROLLINS! Lo Show-Off si piega, pronto a sollevare l’avversario ed a connettere una Back Body Drop  ... ma Rollins si ferma in tempo e colpisce con un calcio al volto l’avversario, OUCH! Rollins afferra ancora il rivale: ROLLING VERTICAL SUPLEX! Proiezione agile e potente, che spezza in due la schiena di Dolph Ziggler, dolorante sul mat... SCHIENAMENTO: UNO ... DUE ... NO! CM Punk cerca di spronare lo Show-Off, che però viene trascinato all’angolo nemico da Rollins e martoriato di pugni ... UNO ... DUE ... TRE ... QUATTRO .... Il referee ferma l’architetto ad un passo dalla squalifica per Rope Break e lo intima di cambiare registro! Faccia a faccia tra arbitro e Rollins, mentre ZIGGLER VIENE STRANGOLATO! OOOOHH MYYY!! Shane McMahon, non visto dall’arbitro, sta strangolando lo Show-Off all’angolo, CHE SCORRETTEZZA! CM Punk e Paul Heyman d’altro canto han visto tutto e il Mad Genius con un urlo richiama l’attenzione dell’arbitro, che si rigira verso Ziggler ... Ma Shane è stato davvero furbo ed ha già lasciato la presa. Il referee guarda sospettoso il Prodigal Guy ma, come si suol dire, senza prove, il fatto non sussiste ... Rollins rialza Ziggler e lo intrappola con un lucchetto al collo, connettendo nel mentre un paio di ginocchiate. TAG! Arriva il cambio per Shane McMahon! Seth Rollins rigira leggermente Ziggler, lasciandone le costole scoperte, il Prodigal Guy entra sul ring e con un pugno va a colpire proprio lì, CHE DOLORE! ... Ed ora Shane O’Mac continua l’offensiva: serie di pugni! Poi rialza lo Show-Off, lo blocca a se e ... DDT! Manovra semplice e pulita, che funziona sempre ... Shane prova il pin vincente: UNO ... DUE ... NIENTE DA FARE! Il Prodigal Guy non si avvilisce e si avvicina a Seth Rollins, porgendogli la mano come a voler dire, “prego, è tutto tuo!” .... ARRIVA IL TAG!
 
Rientra Rollins, che va subito a rialzare Dolph Ziggler, tartassato ormai da minuti, e lo lancia alle corde con un Irish Whip ... Lo Show-Off rimbalza verso l’architetto: BACK BODY DROP!!! NOOOO!!! Ziggler cade miracolosamente in piedi, evitando di fatto la manovra nemica … Il superfigo approfitta di questa situazione che ha preso di sprovvista sia Seth che Shane ... Corsa verso le corde e SBAM! Clothesline rifilata a Shane O’Mac, che cade dall’apron per la felicità del WR Universe ... ATTENTI ALLE SPALLE! Seth Rollins ritorna sull Show-Off e lo stende con una AXE HANDLE! Il biondo crolla di nuovo al tappeto ... Ha provato la reazione, ma è stato ancora fermato con un vile colpo alle spalle. CM Punk e Paul Heyman intrecciano lo sguardo, sanno che è fondamentale prendere il tag e mischiare le carte in tavola, Ziggler deve riuscire ad arrivare all’angolo amico, MA CI RIUSCIRA’ ??? Finora l’offensiva di Rollins e Shane è stata da manuale, isolare l’avversario e tenerlo a debita distanza dai compagni ... Il Wrestlers Killer afferra la chioma platinata dell’avversario e lo blocca con il suo braccio destro, proiettandone la testa contro il tenditore! REVERSE STO! ... INTO THE CORNER!!! AHI AHI AHI! Che botta ragazzi, potrebbe aver spedito nel mondo dei sogni lo Show-Off una volta per tutte ... Intanto Shane O’Mac  si è ripreso dall’assalto di Ziggler ed è tornato all’angolo, smanioso di vendicarsi del colpo subito. L’Executive Assistant di Impulse chiede il cambio al suo golden boy, Seth Rollins, che glielo concede ... TAG! Shane controlla Dolph Ziggler, che pian piano cerca di ralzarsi, ed indica Paul Heyman e soprattutto CM Punk, come a voler dire: “Guardate bene cosa sto per fare!” ... OOOOH MYYYY!!! Shane congiunge le sue mani e le porta vicino alla sua guancia destra, imitando la taunt del “Best in the World”, il Prodigal Guy vuole mettere a nanna Dolph Ziggler!!!  ... Furiosi Punk e Heyman sull’apron per l’onta che stan per subire ai danni del povero Ziggler, che ora viene messo in spalletta da Shane .... GO TO SLEEP!!! NOOOOOOO!!! Lo Show-Off scivola alle spalle di Shane McMahon e poi lo incalza in contropiede con la sua FAME-ASSER!!! CONNESSA!!!
 
Shane McMahon è steso come una pelle di daino, nel mentre l’esausto Ziggler rifiata al tappeto ... Ora lo Show-Off punta l’angolo amico, è lontanissimo, ma questa è l’occasione giusta per dare il cambio! Il Prodigal Guy inizia a dar segni di ripresa ed anch’egli cerca di arrivare al suo angolo per dare il tag a Rollins ... Lo Show-Off viene incitato dal WR Universe a fare in fretta, Shane O’Mac è in vantaggio per ora ... L’Executive Assistant allunga la mano e da il cambio a Rollins, restando poi steso sull’apron, ma nello stesso momento Dolph Ziggler raccoglie le ultime energie e con un balzo felino riesce a toccare la mano di CM PUNK! DOUBLE TAG!!! Finalmente il nativo di Chicago entra nella contesa, Seth Rollins è in anticipo, ma il suo braccio teso viene evitato! CM Punk si abbassa per evitare la Clothesline e poi inizia a tartassare il rivale, SERIE DI PUGNI! Parte l’offensiva del “Best in the World”, MUAY THAI COMBINATION!! Punk usa al meglio sia le braccia che le gambe per indebolire e stordire l’architetto di Impulse che ora viene lanciato alle corde, IRISH WHIP! Ed a seguire ... SWINGING NECKBREAKER! Stupenda manovra di CM Punk che ora si rialza pieno di adrenalina, il suo momentum cresce a dismisura, sotto gli occhi compiaciuti di Paul Heyman. Il Chicago Made esce dal quadrato e si posiziona sull’apron, aspettando che Rollins torni in posizione eretta, per poi immolarsi su di lui con un balzo dalle corde: SPRINGBOARD CLOTHESLINE! A segno! CM PUNK IS ON FIRE!!! ...... L’architetto del male annaspa e rotola all’angolo amico, dove però viene subito raggiunto dal “Best in the World” ... Gomitata a mezz’aria: STEP-UP HIGH KNEE!! .... CON BULLDOG ANNESSO! Sensazionale CM Punk, che ha steso al tappeto il suo rivale dai capelli bicolore e che ora può tentare la manovra aerea, il volo usato per omaggiare Randy Savage ... Il Chicago Made si porta sull’apron e da lì sale il paletto, fino ad arrivare sulla terza corda ... Mani al cielo per onorare il defunto Macho-man ... DIVING ELB... NOOOO!!! ATTENZIONE A SHANE! L’Executive Assistant di Impulse, in piedi sull’apron, fa perdere l’equilibrio a CM Punk che scivola e finisce con gli zebedei sul tenditore! .... PAUL HEYMAN E’ UNA FURIA! CHIEDE LA SQUALIFICA! .... Ma l’arbitro lo zittisce, in quanto Shane McMahon è l’uomo legale ... Ebbene si, il Prodigal Guy aveva preso il cambio toccando sulla schiena Seth Rollins, che da li a poco avrebbe subito lo Step-Up High Knee .... Shane è rimasto in sordina per diversi secondi senza farsi notare da CM Punk ed al momento giusto lo ha colto di sorpresa. Seth Rollins rotola fuori dal ring, mentre sul quadrato sale proprio Shane ... McMahon jr. Si dirige verso CM Punk, appeso dolorante al paletto, e lo raggiunge ad alta quota ... Shane afferra la testa di CM Punk e la blocca sotto il suo braccio destro ... Con la mano sinistra afferra il rivale dal costume ..... E POI SI PROIETTA VERSO IL RING .... OOOOOOOH MYYYY .... SUPERPLEX BY SHANE!!!
L’impatto sul mat ha provocato un contraccolpo ad entrambi, ma sicuramente chi se la sta passando peggio è CM Punk, caduto rovinosamente dopo la proiezione del rivale ... Passano diversi istanti prima che i due rinizino a rialzarsi, Shane O’Mac è il primo a trovare la posizione eretta ed ora continua l’offensiva ai danni di CM Punk ... JAB SINISTRO! JAB SINISTRO! JAB SINISTRO! DESTRO DIRETTO! ... Shane inizia la sua danza, OHHHH MYYY! O’Mac muove agilmente le gambe e le braccia, per poi continuare a colpire l’avversario con un’altra serie di colpi: SHANE COMBO PUNCH! ... L’Executive Assistant si rigira verso Paul Heyman e lo sbeffeggia, continuando a ballare .... Il Mad Genius scuote la testa, furioso per l’onta che sta ricevendo ... Shane se la ride di gusto e si rigira verso CM Punk per chiudere la prat..... ROUNDHOUSE KICK OUTTA NOWHERE !!! ..... Calcio in girata di CM Punk, che sfrutta il poco cinismo di Shane e lo punisce con una manovra devastante. Ora è Paul Heyman che se la ride di gusto, perchè il tanto odiato Shane McMahon è ad un passo dalla sconfitta. Il “Best in the World” rifiata un istante e si rigira verso il suo Manager, sguardo di intesa tra i due ... E’ tempo di mettere a nanna Shane!!! ...... ATTENZIONE A ROLLINS PERO’!!! Il Wrestlers Killer si è ripreso e si lancia su CM Punk .... SUPERKICK! ... DI DOLPH ZIGGLER!!!! WHAAAAAAAAAAAAAAAAAT?!?!?!? Seth Rollins viene spedito nel mondo dei sogni, venendo anticipato da un redivivo Show-Off, che salva il suo compagno di squadra da un brutale assalto. Seth Rollins rotola fuori ring, ma ha la forza di rialzarsi grazie alle barricate, c’è bisogno di eliminare la minaccia completamente .... Ziggler rimbalza alle corde e poi si lancia, oltre la terza corda in capriola .... OOOH MYYY! OVER THE TOP ROPE SUICIDE DIVE!!! ON SETH ROLLINS!!! Il WR Universe è in visibilio per il gesto atletico di Dolph Ziggler, che ha sacrificato la sua incolumità per abbattere Seth Rollins ..... Ed ora tutti con gli occhi fissi sul quadrato, dove CM Punk ha la strada spianata ..... It’s GO TO SLEEP TIME!!!
 

CM Punk sta per connettere con la GTS su Shane McMahon... l'arena è in delirio... quando... OMG!! Che succede?!? Una forza misteriosa trascina via Shane O'Mac dalle grinfie del Chicaco Made... Ma... c'è qualcuno!! Lo tira giù!! Shane è salvo... CM Punk viene colpito alle spalle! DQ!! Scatta la squalifica, ma... poco importa oramai... OMG!! Ma... è... è THE MIZ!!! WTF?!? E non è solo... c'è anche qualcun'altro con lui... sono in due... OMG!! Is... is Damien Sandow!! WHATTAHELL?!?!? I due assalgono CM Punk mettendolo a terra ed ora lo ricoprono di calci e pestoni!! Immensa e la furia, mentre Shane si rialza e se la ride... 

Botta in spalla su Sandow e sul petto di The Miz... gli sussurra qualcosa... OMG!!! L'ex-campione Internazionale... e l'ex-supereroe... si sono alleati col malevolo rampollo!! Da non credere!! Ecco dunque la carta a sorpresa di Shane! Che rimasto senza il gigante... ha assoldato subitamente altri due nuovi Mercenari al suo cospetto!

CLAMOROSO!!

Mizanin e Sandow afferrano il malcapitato Punk e lo trattengono, mentre Shane inizia a percuoterlo malamente con il suo SHANE'O'SHUFFLE!!! L'arena è allibita... piovono fischi da ogni dove... Punk subisce le angherie da parte dei suoi assalitori, mentre Heyman inerme assiste a tutta la scena, disperandosi con le mani sul volto dal bordo ring. Egli cerca di trovare un aiuto in Dolph Ziggler, il quale però è ancora fuori causa e non può intervenire. Disdetta!!

La situazione per CM Punk si fa disperata... Shane O'Mac richiede che Sandow vada a recuperare qualcosa da sotto il ring... OH MY!! Ma... è un bidone... Chiede a The Miz e a Sandow di incastrarlo al tenditore... lo vuole colpire con il suo affondo strabiliante... COAST TO COAST di Shane O'Mac in rampa di lancio... quando... che succede?!?! BOATO da parte del pubblico... c'è qualcuno... qualcuno sta arrivando dallo stage... chi è?!?
OMG!! E'... è Hunico!! Il rivoluzionario messicano!! Si fionda sul ring e... Assale The Miz!!! SBAM!! SBAM!! SBAM!! SBAM!! Botte da orbi!! Eh sì... un messicano che ha ancora il dente avvelenato per quanto è accaduto a Bad Obsession!!

Sandow prova ad intervenire per spostare il messicano da sopra il Magnifico... lo rialza, affondo con una bracciata! Ma il messicano si abbassa e lo schiva, calcione all'addome in pronta risposta... doppio uncino alle braccia e... OMG!! Un fulmine a ciel sereno: GRINGO DRIVER!! Sandow è al tappeto... Shane rimane guardingo, incitando il Magnifico a farsi valere... non è finita... infatti The Miz si è rialzato e spronato dalle grida si lancia all'attacco... Il Magnifico lo prende, ma Hunico si libera e... inversione di baricentro... lo lancia alle corde... lo prende e... CAIDA MEXICANA!!! OMG!! Lo ha abbattuto... schiantato anche lui!! FILOTTO!!

Occhio a Shane tumultuoso alle sue spalle... ma... provvidenziale è l'avvento di Paul Heyman, il quale brandendo una sedia si fionda sul ring, scacciando il malintenzionato! Shane accorgendosi del pericolo indietreggia, scivolando fuori dal ring...

Sguardo fisso, dalla mezzeria della rampa, verso il ring... Paul Heyman ringrazia il messicano, il quale rimane freddo... lui è intervenuto è vero... ma solo perché aveva un conto in sospeso con The Miz... non di certo per fare un favore a CM Punk... 

CM Punk che ora si è rialzato, aiutato da Heyman... ed a centro ring... si reca da Hunico e gli porge la mano... il messicano lo scruta da cima a fondo... poi... accetta il ringraziamento... stretta di mano!!

Paul Heyman annuisce, voltandosi poi verso Shane e puntando il dito verso di lui... Punk solleva le braccia al cielo, come a dire che ancora una volta il malevolo Shane O'Mac è rimasto col cerino in mano... a trionfare anche questa sera è stata la fazione di Punk, Heyman & co.

Nel frattempo... le file sono tornate a schierarsi... i malconci Miz, Rollins e Sandow, con le pive nel sacco hanno riguadagnato la rampa claudicanti, raggiungendo Shane McMahon... Ziggler, ripresosi, è rincasato sul ring a far compagnia alla combriccola...

L'alleanza di Shane punta il dito minacciosa verso il quadrato, promettendo che non è finita qui... la sua scuderia si è arricchita di ben due talenti... ed è pronta a dare battaglia al nemico...

Lo stesso però pare dire con un sorriso beffardo stampato in volto Paul Heyman... il quale solleva al cielo le braccia di Punk ed Hunico... che con Ziggler vanno a comporre un altro trio delle meraviglie.

E con le immagini delle opposte schiere che si fissano con rancore... anche questa sera è giunto il momento dei saluti... l'appuntamento è dunque per la prossima puntata... Ne accadranno di certo delle belle... Stay Tuned...

 

 

 

 

 
 

Spoiler



#2
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Aggiornate già tutte le cose:

 

- Albo d'oro.

- Roster (con TUTTE le schede degli atleti aggiornate)

- Card PPV

 

 

Domani saranno pubblicate le nuove direttiva e Domenica sarà pubblicato il Challenge. Stay Tuned. ;) :up:



#3
Tonino300

Tonino300

    Paul Heyman Guy

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1444 post
  • Iscritto il 07-settembre 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Sardegna, Italy

Awards:

Yes! :yesyesyes:

Mi piace questo nuovo ruolo per Sandow(anche il look è cambiato :asd:). Mi chiedo cosa sarebbe accaduto se rimaneva con Helms xD

Ovviamente in questi giorni commento approfondendo anche questo discorso.

#4
Ry_197

Ry_197

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 809 post
  • Iscritto il 13-ottobre 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Sessa Aurunca (CE)
Visto che non ho fatto in tempo a commentare Bad Ossession passerò direttamente a questa puntata di Impluse. Comunque per il commento di BO, tanto lo farò con il report, quindi alla fine passiamo a commentare:

In ordine cronologico la puntata si apre con un avvenimento alquanto inaspettato (almeno per me) perché io ero sicuro che Wyatt si fosse davvero congedato da Impluse con la fine della faida contro Sheamus; così però non è anzi, Ste trova anche lo stratagemma per eliminare ancora una volta Big Show dal roster... Quindi Wyatt sembra lanciato per l'Impluse Championship nella Challange dove lui in questo momento sembra un filino più avanti rispetto agli altri.. Ma comunque è molto equilibrato vedremo.

Capitolo Santino Marella; beh FT (o come si chiama ora) appena tornato si prende subito un titolo in singolo che nella carriera in singolo di Santino, se non mi sbaglio, mancava ma comunque sembra che si tornato con il piglio giusto e quindi può farsi valere in quel ruolo... L'avversario in questo momento è facile da capire sia dal promo di Kozlov, sia dalla Battle of Nations: Miz turnato heel si è alleato con Shane, Hunico è in faida con il magnifico; Cesaro è nella Challenge per il titolo di Impluse quindi l'avversario di Santino sarà Kozlov, che ora dovrà dimostrarsi all'altezza del titolo in questo feud... Vedremo come procederà.

Jericho vs Swagger... Capitolo tristezza... Poteva nascere qualcosa di buonissimo visto che Swagger è un PG interessante e Gio riesce sempre a tirare il meglio fuori da tutti, quindi poteva nascere davvero un buon feud... E invece No! Prematuro abbandono e credo che tra non molto l'All American verrà eliminato dalle scene... Peccato.

Per i titoli di coppia ero abbastanza sicuro del trionfo della Chiper Pol... Riguardo agli sfidanti invece ero certo che Sandow avrebbe abbandonato Helms, e gli AMH invece sono ancora lì; ma credo che la categoria abbia bisogno di una nuova linfa visto che credo che Anderson è Roode splitteranno a breve... Per ora comunque la Chiper Pol può avere un buon regno. Credo che Helms però troverà qualcun altro che lo affiancherà... Vedremo.

Inizia ufficialmente il feud tra Gail Kim e Mickie James che porterà, secondo me, ad una resa dei conti a BTBTB; turn face di Mickie che torna tra le fila delle beniamine del pubblico dopo veramente un casino di tempo e vediamo che piega prendere questo feud che sembra avere molto da dare... Compreso lo scontro che avranno le due nel Ladies Climb to Glory match. Mente sempre per le Ladies per i titoli credo che a CTG alla fine AJ abdicherà lasciando il trono della categoria ad una Paige motivata e pronta a vincere l'importante corona... Mentre per il CTG match in questo momento non vedo favorite, le Candy Asses e le Chearleaders sono impegnate con i titoli di coppia.. Potrebbe vincere il match una tra Gail e Mickie oppure il grande rilancio di Trish Stratus o Eve Torres chi lo sa.

Sheamus è il primo contendente per la valigetta e quindi colui che apre il Challenge dedicato ad essa... Sarà una bella lotta, quasi tutti possono ambire alla vittoria, ovviamente per avere un quadro più definito bisogna aspettare il maxi promo... Ne uscirà qualcosa di interessante.

Per il titolo de mondo invece forse questa è la volta buona per Fant con Daniel Bryan che può coronare una grande cavalcata che lo porterebbe finalmente al suo obbiettivo primario, chissà se ci riuscirà o Edge resisterà ancora... Saranno importanti da vedere le prossime puntate.

Per quanto riguarda il feud Punk contro Shane, cambiano le variabili e Hunico soprattutto cambia attitudine; cosa che era da fare visto che ormai il messicano aveva pochi sbocchi, invece ora potrebbe trovare nuova linfa... Tutto il contorno comunque secondo me porterà a BTBTB ad un match tra Punk e Shane... Con Seth Rollins invece che potrebbe essere lanciato verso l'Impluse title e Sandow e Miz potrebbero fare coppia... Scenari comunque molto Interessanti... Vedremo come procederà.

In soldoni, ottima puntata, che inizia bene la
Costruzione a un PPV importante come CTG...

#5
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

In realtà ciò che ho fatto con Wyatt non è uno stratagemma x far fuori Big Show.. anzi.. è l esatto opposto!! È Big Show che ho riportato nel roster con quell attacco all ex-padrone Wyatt al Superbrawl, apposta x giocarmi questa carta in modo da poter fare un loser is fired match, ma senza licenziare nessuno dei due. :ahsisi:

#6
Tonino300

Tonino300

    Paul Heyman Guy

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1444 post
  • Iscritto il 07-settembre 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Sardegna, Italy

Awards:

Analizziamo questa puntata...

 

Io ritorno Sandow, finalmente! Non vedevo l'ora che arrivasse questo momento... sicuramente nei Watchmen si unirà qualcun altro, Jeff? Ah boh, vedremo. Nel frattempo mi unisco a Shane, curiosissimo di questo accoppiamento con gli altri xD. Non è che farò coppia fissa con Miz? :D

 

Poi abbiamo ''l'inizio'' del feud tra James e Kim... la prima turna face, ci sta proprio :sisi: Quindi questo lascia Paige sola soletta contra AJ, sicuramente a CTG... purtroppo la campionessa la scamperà ancora una volta :asd:

 

Taryn e Lita avranno la loro occasione, rimandata :( Parliamo un po' del CTG femminile... Taryn e Lita con le Cheerleaders avranno una possibilità su cento, mi sembra scontato... visto che le prime al 99% dovrebbero vedersela con le seconde nel prossimo PPV dopo CTG(BTBTB, giusto?)... 4 escluse quindi... Eve non vincerà come Trish... rimangono Gail e James... credo propriamente che sarà la prima a vincere. Solo una cosa non mi torna: Alexa è infortunata, e va bene... ma non so se resterà fuori da questo match... magari tutto questo è una buffonata e parteciperà al CTG in qualche modo... mai escludere ogni possibilità :asd:

 

Daniel rende vacante il suo titolo... e lascia a me la possibilità di vincerlo :o... Scherzo, però mai dire mai lol... Ritornando a Bryan, sarà il primo sfidante di Edge, e sicuramente mi intriga di più questa sfida che quella contro Randy, ma solo per un fattore di risultato... che appariva molto chiaro fin dall'inizio. Ma Edge credo che il titolo lo mantenga ancora per un bel po' di tempo... ma resta da vedere se questo sarà un vero e proprio feud oppure una semplice sfida tanto per non lasciare il campione senza niente da fare a CTG.

 

Bray, ecco perché ste non l'aveva tolto nel roster... è ancora ad Impulse :asd: Di conseguenza CM Made non abbandona :D Furbo questo stratagemma per buttare fuori Show... comunque Bray Wyatt sarà uno dei contendenti per l'Impulse Champion, e a colpo d'occhio appare in avanti rispetto a bravura e merito di tutti gli altri(compreso me) ma di meno per partecipazione(rispetto ad alcuni, intendo)... quindi non so se potrà vincere :sisi:

 

Sheamus è invece uno dei 8 contendenti per la valigetta... e sono quasi tutti allo stesso livello, quindi fare un pronostico a questo punto è difficile... non me ne vogliano gli altri, essendo tutti molto bravi, non per caso è il match per cui ho più hype di tutti, ma direi Anderson(quindi Peep). 

 

Allora... per via del tradimento di Sandow ai danni di Helms(e non credo che questi due avranno un feud, credo che sia finita la faida con il tradimento... poi magari mi sbaglio) gli AMH vincono facilmente guadagnandosi il diritto di avere un ultimo match(forse) contro la CP... risultato alquanto fattibile, con la vittoria dei campioni xD. Questa situazione della categoria tag team credo che non sia facile da gestire... potrebbe rischiare di diventare tutto monotono(anche se fino ad ora ste ha trovato il modo di renderlo molto interessante :sisi:).

 

La nuova banda di Shane contro quella di Heyman... l'aggiunta di Hunico e Sandow e Miz dall'altra ha aggiunto più interessante il tutto(forse perché ci sono anch'io... scherzo, ovviamente) anche se resta da vedere se i due di McMahon faranno coppia fissa e quindi essere lanciati per i titoli di coppia(forse) oppure saranno solo alleati. Punk, Ziggler, Paul e ora anche Hunico hanno la meglio... quindi ora mi aspetto almeno una vittoria dei cattivi :asd:

 

Ultimissima cosa... Santino se la dovrebbe vedere contro Kozlov, visto che esso non è stato inserito in una delle due Challenge e gli altri che potevano contendersela ci sono già quindi ovviamente l'avversario più palpabile mi sembra proprio il campione Intercontinentale... Vincitore: Santino... ma la faida continuerà ancora, con Kozlov riprendendosi la rivincita forse con una stipulazione speciale.



#7
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Commentino alla puntata

 

Gran bel colpo di scena, pensato davvero bene. Così Waytt non abbandona Wrestling Revolution. Ero uno di quelli che sperava nell'escamotage e in effetti c'è stato. L'unica pecca è che ora quella di Sheamus potrebbe essere una vittoria a metà, o meglio una vittoria non completa. Per carità non voglio insinuare nulla ma c'è da dire che lo status del Celtico sarebbe stato più alto se avesse eliminato la minaccia del Santone. Ma in fondo è giusto così visto che Sheamus non andrà direttamente contro Edge, come pensavo, ma si giocherà le sue carte alla pari con altri sette. Come accade ormai da un pò, Big Show è una pedina che sta lì giusto per essere spostato a piacimento, anche se proprio stavolta un minimo di ruolo ce l'aveva. Ora non resta che vedere come giocherà Shane: dubito che abbia il potere di rimettere sotto contratto il Colosso.. ora nella sua personale battaglia si trova proprio con la merda al collo.. per dirlo con un eufemismo.

 

Mini feud tra Jericho e Swagger che devo dire che mi risultata interessante a livelli proprio bassi.. i feud a senso unico non mi attirano per nulla. E' un doppio peccato: punto uno perchè si getta letame su un pg che entra ed esce alla velocità della luce in questa federazione, punto due perchè stavolta un minimo di costruzione ce l'ha avuta Swagger.. da quello che avevo capito avrebbe potuto ripercorrere la strada di Kozlov e diventare un monster heel senza dimenticare che un personaggio patriottistico come lui sarebbe stato una manna vista la larga presenza di atleti dalle più disparate nazionalità. L'All American American è al suo canto del cigno. Per quanto riguarda Jericho, è un male minore.. ha la possibilità di rimettersi in gioco nel Ladder Match con gli onori del favorito, quindi il suo sbocco l'ha trovato.

 

Ps: Bravo #WA per il prometto che hai tirato fuori

 

Amici del Chiper Pol.. il difficile viene adesso.. senza avversari (apparentemente) dovrete dare il 200% per non cadere in un regno anonimo.. ci sono passati in tanti anche molto bravi.. attenzione! Ovviamente non ve lo auguro xD

 

I nodi vengono al pettine tra la James e la Kim: il segmento che ne è venuto fuori non è per nulla male.. scambi diretti tra le due che non se le mandano a dire. Ora un dubbio mi viene.. ma in questa situazione c'è già stato un turn? Se sì io non ho capito da parte di chi perchè Gail usa parole un bel pò da stronza, accusando l'ex partner di essere la zavorra che l'ha affossata mentre la cow-girl ammette di aver remato contro il team per dare una lezione alla canadese. A rendere ancora meno chiara la situazione c'è il fatto che entrambe nel roster ufficiale sono sotto la voce heel. Ry sembra molto convinto del fatto che la James ha effettuato un turn face.. mi illuminate? xD Che poi a pensarci bene avrebbe più senso ad avere una Gail face vista che è quella che è stata più vicina a AJ e Paige nell'ultimo periodo (tra l'altro, anch'esse due heel). Scontro al vertice tra cattivone. Sono curioso di vedere come andranno a incastrarsi i pezzi del puzzle.

 

Situazione riguardante i titoli di coppia che vede ancora per il momento gli American's Most Hated come #1 contenders alle cinture. Credo che questa sia la soluzione più scontata sotto un certo punto di vista per non lasciare i campioni adagiati sugli allori senza avversari, anche se da un lato mi rammarica perchè questo significherà sicuramente altro job per Anderson e Roode che al momento sono pronti a lanciarsi nella sfida per il titolo WR e Impulse.. anche se credo come detto prima che tutti partiranno da una base paritaria, quindi va bene. Da segnalare qui il tradimento di Sandow che ha preferito continuare la sua carriera da singolo. Scelta saggia? Nì. Nel senso che da singolo ora c'è una ressa incredibile e pure nel Ladder Match per il titolo Impulse c'è una concorrenza alta, quindi magari facendo un ragionamento si poteva pensare che come Watchmen c'erano più chance per arrivare a un regno titolato. Però capisco che prendersi una vittoria in singolo è più gratificante. Senza dubbio la scelta è coraggiosa.. buona fortuna.

 

Sfida tra Cesaro e un redivivo Jeff Hardy. Meritata la vittoria di Cesaro visto che il suo handler mi sembra che si stia impegnando ed è sacrosanto dargliene i meriti. Anche lui con il Titolo Impulse nel mirino.. se si gioca bene le sue carte nel contest interno potrebbe avere buoni spot durante il match in ppv, anche se sarà impossibile una sua vittoria... per la prima volta si confronterà contro avversari che sono più pronti di lui a livello di promo e meccanismi della fed. Comunque sono lieto perchè abbiamo trovato sicuramente un utente affidabile. Su Hardy.. giudizio sospeso.. il primo stint di quartoz non è stato positivo secondo il mio giudizio.

 

Momento What?! va di diritto a Daniel Bryan che con un gesto coraggioso rende vacante il titolo Impulse (ehehe altrimenti niente CTGLM) e si propone come #1 contender per il titolo di Edge.. one shot, one opportunity. Dopo aver letto il promo ritengo davvero che sia lui ora davvero quello che debba meritare di affrontare Edge. Tra l'altro è un match dal finale tutt'altro che scontato perchè non ci metterei la mano sul fuoco che il canadese possa vincere facile questa battaglia. Anzi a favore delle tesi di Bryan campione potrebbe esserci pure il fatto che l'AM Drag (dovesse fallire) sarebbe tagliato proprio fuori, in quanto non è prevista la sua partecipazione a nessuno dei due contest. Battaglia che mette hype.

 

Cavolo cosa non ti succede nel Main Event?! Tralasciando il corpo centrale dello scontro che ha visto coinvolto la coppia Punk-Ziggler contro praticamente il solo Rollins, il vero caos accade alla fine.. Miz e Sandow si palesano insieme lasciando intuire la probabile nascita di un'alleanza... alleanza che tra l'altro sembra spalleggiare Shane altrimenti non avrebbe avuto motivi per attaccare Punk e Dolph. Poi infine l'arrivo di Hunico (che palesemente in contrasto con Miz) va a salvare capre e cavoli e addirittura stringe un accordo con Punk e Ziggler. Beh questa storyline mi ha lasciato un pò spiazzato, non l'ho capita a fondo e credo di aver bisogno di altro tempo per capire che direzione prenderà.. quello che è sicuro è che il feud partito in sordina tra Punk e Shane si sta allargando a macchia d'olio e spero che nel medio termine possa coinvolgere anche altri atleti portando alla formazione di una battaglia interna per il potere: sarebbe molto intrigante quanto però non facilmente realizzabile. Staremo a vedere.

 

Con questo chiudo.. alla prossima.



#8
Tonino300

Tonino300

    Paul Heyman Guy

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1444 post
  • Iscritto il 07-settembre 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Sardegna, Italy

Awards:

 

Situazione riguardante i titoli di coppia che vede ancora per il momento gli American's Most Hated come #1 contenders alle cinture. Credo che questa sia la soluzione più scontata sotto un certo punto di vista per non lasciare i campioni adagiati sugli allori senza avversari, anche se da un lato mi rammarica perchè questo significherà sicuramente altro job per Anderson e Roode che al momento sono pronti a lanciarsi nella sfida per il titolo WR e Impulse.. anche se credo come detto prima che tutti partiranno da una base paritaria, quindi va bene. Da segnalare qui il tradimento di Sandow che ha preferito continuare la sua carriera da singolo. Scelta saggia? Nì. Nel senso che da singolo ora c'è una ressa incredibile e pure nel Ladder Match per il titolo Impulse c'è una concorrenza alta, quindi magari facendo un ragionamento si poteva pensare che come Watchmen c'erano più chance per arrivare a un regno titolato. Però capisco che prendersi una vittoria in singolo è più gratificante. Senza dubbio la scelta è coraggiosa.. buona fortuna.

 

 

Ti rispondo sulla scelta... non mi sono minimamente basato sulle chance che potevo avere con Damien e con The Damienator... ma per un fattore di personaggio. Damienator non mi è quasi mai piaciuto(beh, forse l'ho un pochino nascosto, ma era solo per vedere come si sarebbe svolto tutto) mentre con Sandow mi trovavo 1000 volte meglio, e non aspettavo altro che questo bivio. Con il Supereroe non ho neanche fatto un promo mio(o meglio, non erano all'altezza), visto che il comedy non mi si adatta in questo caso :sisi: Diciamo che sono voluto ritornare alle origini, e se questo vuol dire avere un ruolo migliore più tardi, ben sta... non ho problemi.


Modificato da Tonino300, 20 marzo 2015 - 20:01


#9
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Chiarissimo :D

#10
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

I nodi vengono al pettine tra la James e la Kim: il segmento che ne è venuto fuori non è per nulla male.. scambi diretti tra le due che non se le mandano a dire. Ora un dubbio mi viene.. ma in questa situazione c'è già stato un turn? Se sì io non ho capito da parte di chi perchè Gail usa parole un bel pò da stronza, accusando l'ex partner di essere la zavorra che l'ha affossata mentre la cow-girl ammette di aver remato contro il team per dare una lezione alla canadese. A rendere ancora meno chiara la situazione c'è il fatto che entrambe nel roster ufficiale sono sotto la voce heel. Ry sembra molto convinto del fatto che la James ha effettuato un turn face.. mi illuminate? xD Che poi a pensarci bene avrebbe più senso ad avere una Gail face vista che è quella che è stata più vicina a AJ e Paige nell'ultimo periodo (tra l'altro, anch'esse due heel). Scontro al vertice tra cattivone. Sono curioso di vedere come andranno a incastrarsi i pezzi del puzzle.

 

Questo commento mi fa capire che... uno... tu sei stato attentissimo ed hai colto alla perfezione ogni singolo aspetto di ogni singolo comportamento... due... che ho fatto un buon lavoro anche io nel realizzare la costruzione della storia, infatti non è mai stata disegnata una strada chiara e tu questo lo hai percepito, sottolineando come tutte le atlete hanno comportamenti che le mantengono in un limbo.. e questo, a mio modo di vedere, è proprio ciò che crea ancora più incertezza e più curiosità verso il proseguimento... :up:



#11
Haters Wanted

Haters Wanted

    World Champ

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3321 post
  • Iscritto il 02-aprile 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Milano

Awards:

CHAMPIONSHIP FEUD:

 

Non mi è mai piaciuta molto l'idea che un campione abbandoni volontariamente la propria cintura, ma se andava fatto con Bryan, non c'era modo migliore!

Tutto ciò ha tremendamente senso e ci regala un altro matchone della madonna attorno al titolo mondiale, con un Edge che dovrà difendere il titolo per la terza volta, vedremo se arriverà una vittoria pulita come contro Randy che ne alzerebbe a dismisura lo status!

 

Santino a quanto pare dovrà vedersela con Kozlov al prossimo PPV ... Di sicuro l'italiota non può perdere subito la cintura e Kozlov non può altresì subire una sconfitta netta, vedremo cosa ne verrà fuori!

 

Non perdetevi Chiper Pol contro Americans Most Hated settimana prossima!!! Mi son divertito molto a scriverlo :up:

Il Damienator era un personaggio molto divertente e si poteva sfruttare di più, ma se tonino non si trovava al meglio ha fatto benissimo a cambiare!

Ora con Helms verso il CTG Ladder Match e Sandow verso l'Impulse Title spero che la loro rivalità non venga sprecata.

 

OTHERS FEUD:

 

Cosa non è successo nel Main Event :asd: Come avevo pensato, gli screzi tra Miz e Hunico servono per turnare entrambi. Ora si sta formando un bel gruppetto dalla parte di Shane, ma Punk ed Heyman possono contare sul fido Ziggler e, appunto, Hunico ... Dopo Climb to Glory non butterei via un possibile Team Heyman (Punk, Ziggler,Hunico) vs. Team Shane (Rollins, Miz, Sandow), magari con gli stessi Heyman e Shane impiegati!!

 

Quindi Bray Wyatt non ha lasciato??? E CHI SE L'ASPETTAVA!!!

CPMIC è un fantasma ormai, pensavo volesse lasciare :ahsisi: E così ci saluta Big Show (svelando il vero motivo del suo ritorno) .... Peccato per i Rollins Show, il nome era fantastico :P

 

Del CTG Ladder Match maschile parlerò nella puntata dei Challenge, mentre per quello femminile vedo Gail favorita, vista la rivalità Candy Asses-Cheerleaders per cui mi sento di escludere Lita e Summer come vincitrici. 



#12
Heisenberg99

Heisenberg99

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 post
  • Iscritto il 07-maggio 14
  • Sesso:Maschio

Awards:

Commento brevemente questa (Senza "colori"), per poi andare a commentare Impulse #88, così, quando uscirà, sarò liberissimo di commentare Impulse #89, senza avere da fare altre cose.

Wyatt in realtà non ha mai perso il suo contratto quindi! Anche io, come Haters, pensavo che CMPMIC volesse lasciare, visto che ultimamente si stava facendo vedere poco, e invece no. Il contratto bruciato era quello di Big Show... Interessante il fatto che ste, parlando con il nuovo utente, ha rivelato che ha un piano per reinserire il gigante ad Impulse... staremo a vedere.

Jericho vs Swagger un feud anonimo, dovuto anche all'abbandono dell'utente di Swagger, che ha fatto tanto per averlo Monster Heel con Colter come manager e poi... PUF! Sparito nel nulla... peccato.

Situazione in bilico tra le divas, dove non si sa ancora se a turnare sarà Gail Kim o Mickie James.. Quoto il discorso fatto da Peep, vedrei molto bene una Gail Kim Face, visto che è stata la più vicina ad AJ e Paige... magari l'asiatica potrebbe vincere il CTG, chi lo sa.

Split tra i Watchmen, ora staremo a vedere come si evolverà la situazione. L'ideale sarebbe un match 1 vs 1 che dia definitivamente la vittoria del feud ad uno dei due (Magari Sandow, che ha un po' bisogno di rilanciarsi), ma di mezzo c'è il CTG, quindi non saprei...

Bryan che rinuncia al titolo Impulse! Edge vs Bryan è tutt'altro che scontato! Non vedo possibili sbocchi per nessuno dei due (Nel caso Edge perda il titolo o nel caso Bryan non vinca)... ma sono sicuro che Ste ha preparato tutto per bene. Non si lascerebbe mai sfuggire un dettaglio così importante per due dei PG più importanti della Fed al momento.

Il Main Event è stato un casino!
Miz e Sandow che si schierano dalla parte di Shane (E chissà che non siano i prossimi sfidanti per i titoli di coppia! è una cosa che mi attirerebbe molto, due "intellettuali" contro due che menano...)
Hunico invece si schiera contro Miz e quindi a favore di Heyman... magari ste sta ponendo le basi per creare una battaglia tra due grandi fazioni, forse proprio per il ruolo da assistente del GM... staremo a vedere.

Corro a commentare la prossima di impulse!






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi