Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR End Of Stamina


  • Accedi per rispondere
13 risposte a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

endofstamina.png

 

 

 

Live from: Dallas, Texas

 

 

 

 

Pyros ridondanti, esplosioni pirotecniche e sfavillanti sullo stage, l'atmosfera calda ed avvolgente dell'arena di Dallas, Texas, il cuore del sud degli Stati Uniti, i boati ed i cori spumeggianti delle genti assiepate sulle gradinate... sono queste le componenti che fanno da cornice e ci danno il benvenuto a questa serata in cui chiunque sarà tenuto a presentarsi su quel ring, sarà chiamato a dare il 100% delle proprie energie, consumarsi sino allo strenuo, gettare il cuore oltre l'ostacolo... perché solo così si sopravviverà a questa sera, perché solo così si potrà uscire vincitori da questa assai provante serata... Ladies and Gentlemen, please welcome.. to.. land of Extreme... This is... End Of Stamina!!

La penombra avvolge già l'impianto, mentre le telecamere, dopo averci regalato una panoramica dell'intero interno arena ed aver indugiato per qualche istante sulle dovute presentazioni di rito al tavolo di commento in compagnia dei sempre validi Mark Henry e Matt Striker, ci portano a scoprire che... la demoniaca cella, teatro dell'Elimination Chamber Match... non se ne sta sospesa sul ring... bensì... è già calata! Ed avvolge.. cinge completamente il quadrato! Dunque questo può significare soltanto che...

 

Spoiler

 

Oh si! Proprio così!! Sarà dunque l'Elimination Chamber Match ad inaugurare questa devastante e provante serata! Con uno dei match più estremi mai concepiti!

E la battaglia nella gabbia demoniaca... vede subito sorridere Y2J, Chris Jericho! A cui la sorte ha regalato uno spot all'interno delle 4 celle poste a bordo ring. Dunque per lui le fatiche inizieranno più tardi rispetto ad altri... per ora se ne resterà a riposare.

Un Y2J deciso e determinato, sa che questa sera si gioca molte delle sue credenziali.. le sue parole sono state chiare... vuole dimostrare di essere in grado di tornare in vetta e lo vuole fare entro la data di Born To Be The Best V... perché se così non sarà, si è detto pronto ad abbandonare l'attività, se si dovesse rendere conto di non essere più all'altezza del Main Event.

Con motivazioni come queste dunque.. non può di certo non essere carico il canadese, che si va ad accomodare nella prima cella in basso a sinistra.

 

Spoiler

 

OH MY!! Un altro ha cui la sorte ha riso è senz'altro lui! Sheamus! Il Guerriero irlandese che pesca bene.. e pesca un posto nelle celle, così potrà incominciare anche lui il match restandosene a riposo, osservando gli altri.

Il Guerriero Celtico percorre la rampa carico a mille, si batte i pugni nel petto aizzando la folla. Trasportato dai canti delle genti, lo Smeraldo d'Irlanda raggiunge il quadrato, entrando nella struttura. La osserva, osserva le titaniche pareti composte dalla maglia metallica, osserva Y2J e si lascia andare ad un sorriso, contraccambiato dal canadese... i due sembrano dirsi: "ancora tu, ancora qui sulla mia strada... vecchia volpe"... una lunga storia tra loro che li ha visti incrociare i propri percorsi più e più volte qui a WR nel corso degli anni.

Sheamus prende posto e lo fa nella cella in alto a sinistra... ed ora.. sotto a chi tocca... restano sempre meno i posti disponibili.

 

Spoiler

 

WELL DONE!! La folla sembra gradire! Difatti la theme song che ridonda è quella dell'Apex Predator, Randy Orton! Altro beniamino dei fans che si andrà dunque ad accomodare pacioso in una delle celle rimaste.

Il Legend Killer appare sullo stage con sguardo sornione, sa bene cosa  lo aspetta... lui che anni fa prese parte già ad un'edizione di questo match, in cui vi entrò da campione, venendo poi detronizzato da Daniel Bryan, proprio durante tale sfida!

Sa cosa aspettarsi e quali sono gli ostacoli da temere da tale battaglia, ma questa volta appare preparato e sicuro di sé... egli entra nella struttura e senza degnare gli avversari di uno sguardo si reca al proprio angolo, vi ci sale, si mostra ai suoi tifosi che lo applaudono, poi... si reca nella cella ad attendere... la cella in alto a destra.

 

Ed ora... ed ora è rimasto solo un posto disponibile... chi se lo beccherà? Sarà CM Punk, per un'apoteosi per le gioie del pubblico, con tutti e loro 4 beniamini baciati in fronte dalla buona sorte? Oppure sarà uno dei personaggi più ostili ai fans, come il conquistatore dell'Est, Vlad Kozlov.. oppure il super-raccomandato Seth Rollins?

 

Spoiler

 

OHHHHHHH MYYY!!! Ecco dunque la risposta!!

Una risposta che trova immediatamente riscontro negativo tra gli spettatori! E' proprio lui... il mazzulatore moscovita, l'ultimo atleta ad esser stato baciato in fronte dalla Dea Bendata. Vlad Kozlov sarà in una delle celle! Il distruttore sovietico potrà restare a riposto per poi sfogare la sua ira distruttiva non appena sarà chiamato in causa.

Il russo avanza imperterrito verso il ring, imperturbabile.. per nulla scalfito né dalle contestazioni veementi delle genti presenti sugli spalti, né dalle occhiate rancorose degli atleti presenti già nella chamber, quali Orton e Sheamus, i quali hanno già assaggiato la scorsa volta ad Impulse l'ira di percosse del sovietico.

Anche lo Zar di tutte le Russie dunque prende posto nell'ultima cella rimasta libera, quella in basso a destra..

Or dunque tutti i posti sono occupati.. adesso mancano soltanto i due atleti che daranno comincio al match.

Il primo di loro è...

 

Spoiler

 

La tambureggiante musica non lascia dubbi... si tratta di Seth Rollins. Anche lui contestatissimo, sin dalla sua apparizione sullo stage. Un Rollins che viene visto un po' come un raccomandato e messo in questo match senza alcuna credenziale.. 

Un Rollins per cui il giovine rampollo di casa McMahon, Shane O'Mac, ha speso parole al miele, promuovendo a tutti i costi la sua candidatura a prender parte a questa sfida. Egli ha promesso un Rollins in forma smagliante che avrebbe dato spettacolo, dunque staremo a vedere se il Prodigal Guy sarà stato buon profeta ed avrà avuto ragione a spendere una shot per questo atleta.

 

Spoiler

 

Di contro... mentre Rollins è già al centro del ring... esplosione sonante da parte degli spettatori... reazione diametralmente opposta a quella precedente, per il Chicago Made, uno dei beniamini assoluti del pubblico... lui è C..M..Punk!! Un CM Punk che anche questa sera dimostra di avere una relazione al quanto nera con la fortuna.. dopo l'ingresso #1 al SuperBrawl Match, ora si becca anche il #1 all'interno dell'Elimination Chamber! Sarà sempre lui or dunque a dar il via alle danze.

Un Punk che appare determinatissimo. Si da la carica in cima allo stage con le sue solite gesta e grida motivazionali. Poi, percorre in un sol colpo lo stage, vola verso il ring, si getta dentro la struttura, avventandosi contro lo storico nemico! Si parte dunque! Non c'è tempo da perdere! Si fa subito sul serio. Un arbitro è già dentro.. altri due si occupano di chiudere la struttura...

L'attesa è finita.. tutto pronto.. e si comincia!!

 

 

#1 Contender for WR World Heavyweight Championship @ WR Born To Be The Best V Elimination Chamber Match:

Chris Jericho vs CM Punk vs Randy Orton vs Seth Rollins vs Sheamus vs Vladimir Kozlov

 

End Of Stamina ha ufficialmente avvio! E si parte forte con CM Punk che si è avventato immediatamente su Seth Rollins! Duello teso tra i due e scambio di colpi deciso. Sono partiti forte!

CM Punk si fa avanti con i suoi classici attacchi derivati dalle arti marziali miste. Calci e manate a colpire a macchia di leopardo. MONKEY CHOP!! Rollins si ritrae... Punk lo prende.. lancio alle corde... rimbalzo... TILT-A-WHIRL BACKBREAKER!

Rollins a terra... CM Punk lo colpisce con dei pestoni.. poi si porta alle corde.. prende un rimbalzo e torna dentro... ELBOW DROP!! Caduta di gomito.. ma.. Rollins si leva! OH MY!! Rotola più in là e Punk va a vuoto!

Punk si porta in ginocchio tenendosi il braccio... un piccolo incidente di percorso per lui... ma... attenzione a ciò che accade un metro più in là, perché l'architetto del male si è rialzato.. ed affonda! AVADA KEDAVRA!! OH MY!! KNEELING SUPERKICK!! Lo ha colpito in pieno!! Clamoroso!! 

Punk rintronato finisce per crollare a carponi.. a 4 zampe al centro del ring. Rollins si fa beffe di lui, lo deride, si passa una mano tra i capelli e.. prendendo slancio dalle corde.. parte in rincorsa! OMG!! E' già pronto a chiudere i conti dopo nemmeno un minuto di match! CURB STOMP!! CLAMOROSOOOOOO!!!!

Eh sì.. clamoroso perché... perché Punk è ancora cosciente ed ha la lucidità di fare un passo indietro! Si scansa! Curb Stomp a vuoto! Rollins resta sconvolto dal fallimento della sua manovra, già pregustava la succosa preda ed allora... Punk velocissimo si rialza, lo sorprende alle spalle arpionandolo per un braccio... in meno di un istante il Wrestler Killer si ritrova sulle spalle di Punk che connette! OOOHHH MYYYY GOOOOSH!!! GO TO SLEEP!! Lo ha messo a dormire!

Rollins è già KO al centro del ring!! Copertura immediata di Punk e... 1... 2... 3!!
CLAMOROSO! INCREDIBILE!! INENARRABILE!!!

Il match perde già di un protagonista dopo appena un minuto e poco più di battaglia! Seth Rollins saluta la compagnia in un'eliminazione lampo, forse la più veloce nella storia di questo match!

CM Punk ha mietuto la sua prima vittima ed ora se la ride, seduto accovacciato al centro del ring. La folla è in delirio e se la ride, irride, schernisce, il super-raccomandato mentre questo viene fatto rotolare via, fuori dalla struttura.

Che figuraccia! Ma la figuraccia ancor peggiore di certo la fa Shane McMahon, colui che si era speso, si era battuto, per avere questo ragazzo all'interno della Chamber, promettendo grandi cose... ed invece è finito tutto subito, troppo velocemente per essere vero.

 

Ed ora.. che si fa? Un Punk che si siede a centro ring ed aspetta... osserva i suoi futuri contendenti che si agitano nelle rispettive celle, smaniosi di entrare.. ma... ancora mancano ben 4 minuti. 4 minuti in cui Punk potrà riposarsi a dovere... è un po' come se il match iniziasse con 5 minuti di ritardo, si può dire.

La folla freme, mentre l'atleta di Chicago, improvvisa un Tea Party con amici immaginari, al centro del ring, tanto per intrattenere i supporters che debbono aspettare.

I minuti passano.. un Punk annoiato inizia a sbadigliare, fingendo di guardare un orologio al polso che non ha.. poi passeggia nel ring, portandosi una dopo l'altra, dinnanzi a tutte le celle, iniziando a parlare, forse con scopo di innervosire un po' i nemici, con tutti i suoi prossimi avversari... Jericho, Sheamus, Orton, Kozlov.. uno dopo l'altro li fa tutti.. e... finalmente siamo così giunti al momento tanto auspicato.. ormai sono solo 10 i secondi che ci separano dal prossimo ingresso... e questa volta finalmente il match potrà avere inizio sul serio.

10... 9... 8... 7... 6... 5... 4... 3... 2... 1... Ci siamo!! Scopriamo su chi tra i 4 si soffermerà la luce bianca... Rullo di tamburi...

 

Spoiler

 

La sirena suona! E la luce si ferma su... OH MY!!

Proprio lui... Y2J, Chris Jericho!! Lo sfavillante canadese, sarà lui a calarsi nella battaglia! Ed ora sì che possiamo dirlo.. le cose si fanno serie davvero. Inizia ora la VERA Elimination Chamber!

Un canadese che si butta immediatamente dentro, carico a pallettoni.. è ora di dare al pubblico lo spettacolo che vuole, dopo tanta attesa e tanto tempo sprecato. L'ennesimo pensiero che pare avere CM Punk... ed i due arrivano immediatamente al CLINCH reciproco.

Il canadese sembra prevalere nello scambio, riuscendo a rigirare il braccio di Punk, passandogli alle spalle... presa al dorso: BELLY TO BACK SIDE SLAM! Lo ripone a terra... poi si rialza... si corre... Punk si desta... Jericho in velocità... ONE-HANDED BULLDOG!! Partenza alla grande per un canadese che ora prova subito a volare... LIONSAULT!! Ma Punk si è già rialzato e ne intercetta il volo! STANDING DROPKICK!! Alla grande!

Y2J cade a terra... e Punk lo va a prendere... trascinato all'angolo, lo inizia a colpire... serie di affondi... uno dopo l'altro... poi... lo lascia lì e parte in rincorsa: JUMPING HIGH KNEE... Ma... Jericho si sposta... il balzo viene così evitato e Punk rimane al tenditore impattando contro il plexiglass della celletta. Jericho immediatamente lo va a prendere per le gambe e lo disarciona dal sito! OH MY!! UNA POWERBOMB!!! Lo inchioda a terrra e copertura immediata del canadese! 1... 2... NO!! Kick Out all'ultimo! Non c'è il 3.

Fase a terra ora, con Jericho che prova ad intrappolare Punk in una manovra atta a fiaccare le resistenze del nemico... un Punk che però reagisce apportando mirati calcioni all'indietro.. Y2J è costretto a mollare la presa... e così, Punk può sfuggire alle grinfie.

Egli si rialza... SOCCER KICK! OH MY! Contrattacco improvviso... Poi... ELBOW DROP!! Stavolta a segno. Il Chicago Made blocca a terra il rivale: BODYSCISSOR... ed ELBOW STRIKE a colpire il rivale sul torace. Una serie di 10, poi interrompe la manovra per passare ad altro. Il canadese viene rialzato, mantenuto per il capo e... HANGMAN'S NECKBREAKER! Un primo... ma non solo... HANGMAN'S NECKBREAKER!! Un secondo!!! Copertura.. 1.. 2... NO!! Niente da fare...

 

Punk si rialza.. prende Y2J per le gambe... ROCKED LUNCHER position... YES!! Lancio spaziale eseguito! Vola Jericho contro il tenditore, ma... il LionDo è più lesto di un felino e... sfrutta l'inerzia del lancio per attaccarsi alla corda e balzare all'indietro!! SPRINGBOARD CROSSBODY!! Punk travolto!! Che azione travolgente!

Y2J si rialza e suona la carica.. gridando con una delle sue classiche espressioni. Anche Punk è già tornato in piedi ed affonda! Colpo di Punk, ma Jericho si abbassa! Schivata classica, passa alle spalle e lo prende! Sollevamento! BACK SUPLEX!! E... COCKY PIN a seguire!!! UNOOO... DUEEE... NO!! Niente 3!! 

Non c'è il 3, ma... Jericho non demorde.. rincorsa su un Punk ancora non ridestato.. UNA SENTON!! Di nuovo copertura... 1... 2... NO! Soltanto due..

Y2J allora riprende Punk e lo rialza... lancio di braccio... Punk alle corde, rimbalzo ed intercetto del canadese: BACK ELBOW!! Punk rintronato. Jericho lo prende e lo solleva! Di nuovo un Back Suplex.. ma.. questa volta Punk legge bene l'azione del rivale e grazie ad una capriola in aria, atterra in piedi! Jericho sorpreso si volta... ROUNDHOUSE KICK!! Ma finisce per subire la pettinata galattica.

Un rintronato canadese, barcolla sino ad adagiarsi al tenditore.. Punk parte in rincorsa... RUNNING HIGH KNEE!! Questa volta a segno... e... SHORT-ARM CLOTHESLINE a chiudere la combo!

Il canadese a terra... Punk si avvicina di nuovo all'angolo! Forse vuole volare su di lui... ma... attenzione anche a ciò che accade fuori dal ring, perché... 5... 4... 3... 2... 1... Sirena di nuovo... è la volta di un nuovo entrante!! Chi è? Chi è?

 

Spoiler

 

La luce bianca si posa su... OH MY! Lui... il guerriero irlandese!

Sheamus is in.. e.. non appena la sua cella viene aperta, si fionda fuori con impervia... rincorsa e... Spintone con ambedue le mani inferto ad un Punk che si trovava in cima al paletto, con intento di saltare! OH MY!! Punk vola fuori dal ring, andandosi a schiantare contro la barricata metallica, per poi crollare sulle bocche di lupo esterne al mat.

Punk è neutralizzato.. ed ora Sheamus può andarsi a dedicare completamente a Mr. Y2J.. disteso a centro ring.

Il celtico lo va a bloccare con un lucchetto al torace, per poi iniziarlo a colpire con l'altro braccio al capo ed al petto... Lo rialza e lo lancia alle corde... preso IRISH CURSE!! Incassa subito le pretese del rivale.. ed ora copertura.. 1... 2... NO!! Soltanto 2.

Il lottatore irlandese si rialza, rialzando il rivale.. lo colpisce: SHORT-ARM CLOTHESLINE! E poi un'altra ancora. Ed ora.. lo trascina alle corde, intrappolandolo a dovere.. 1.. 2.. 3.. 4.. 5.. 6.. 7.. 8.. 9.. 10!! OH MY!! TAMBURI DI GUERRA!! Suona la tambureggiante sinfonia bellica! Il canadese crolla fuori dal ring, sotto i colpi di uno Smeraldo d'Irlanda che esce dal perimetro, recandosi a bordo ring. Prende ancora Y2J e lo manda ad impattare contro la maglia di metallo. Un colpo lì... poi un'altro contro la celletta di plexiglass, rimasta vuota proprio dopo l'ingresso di Y2J nel match. 

Sheamus si gode la sua supremazia, agguantando il canadese e caricandoselo in spalla... ROLLINS SAMOAN CRASH! OH MY!! Sulle bocche di lupo!! Dolore per il LionDo che resta a terra devastato, si dimena in preda alla sofferenza.

Sheamus può passare all'incasso, schienandolo.. ma.. che succede?!? OH MY!! CM Punk si è ripreso e dal nulla... PIOMBA SU DI LUI!! SPRINGBOARD CLOTHESLINE!! Attacco dalle corde!!! E Sheamus finisce a terra!

Punk si rialza ed allarga le braccia urlante, saltellando in circolo sul posto.

Un Chicago Made che si prepara ad una avvenente rincorsa... Sheamus si rialza, Punk affonda: RUNNING HIGH KNEE!! Ginocchiata in salto che schiaccia Sheamus a panino tra sé e la superficie in plexiglass alle sue spalle!

Il celtico barcolla, Punk lo prende e lo solleva! OH MY GOSH!! GTS TIME AGAIN!! E invece no!! Sheamus blocca l'esecuzione, bloccando la gamba di Punk all'altezza del ginocchio con un braccio, lo strattona a sé tenendolo per l'arto e con l'altro braccio lo colpisce! SHORT-ARM BACK ELBOW!! Punk barcolla... Sheamus in corsa... WAR SWORD!! Colpo alle spalle per un Chicago Made che finisce per adagiarsi tramortito sulle corde.

Il guerriero irlandese lo prende e lo getta di peso all'interno del ring.. attendendo che si ridesti.. ed una volta che è nuovamente in piedi.. si lancia su di lui, scavallando le corde! SPRINGBOARD SHOULDER BLOCK!!!

Colpito!! Ed ora... copertura! Sheamus si trascina sopra al corpo di Punk! E' la fine! 1... 2... NOOOO!! Ed invece NO!! Resiste il Chicago Made. Non si arrende.

 

Uno Sheamus che non demorde... e continua ad inveire sull'atleta di Chicago. Lo Straight Edge One subisce le angherie del nemico, colpi su colpi, scatenato l'Irish Fighter. Punk è a terra e Sheamus lo chiude nella sua submission patentata. OH MY!! TEXAS CLOVERLEAF!! Lo ha chiuso! Attenzione! Momento decisivo! Punk potrebbe arrendersi!!

I secondi passano imperterriti! Punk sta quasi per alzare bandiera bianca... si dimena in preda al dolore... ma... improvvisamente.. Y2J Chris Jericho ricompare nel ring! Si è ripreso! RUNNING ENZUIGIRI KICK!! Colpo alla nuca di Sheamus che, causa il colpo, perde la presa! Punk è salvo, mentre un Jericho bramoso di riscatto nei confronti dell'irlandese, lo va a prendere in velocità! Dalle spalle! OH MY!! ONE-HANDED BULLDOG!! Lo ha messo a terra e poi... LIONSAULT!! E stavolta il bersaglio è colpito! Copertura!

1... 2... 3... NOOOOOO!! Niente da fare! Sheamus sbraccia e si salva all'ultimo secondo utile.

Y2J non demorde.. prende l'avversario per il capo, lo rialza e si prepara nuovamente a colpirlo.. Lo solleva.. anzi no! Reazione! E' Sheamus che in coda ad un batti e ribatti, riesce a sollevare il rivale! OH MY!! CELTIC CROSS POSITION!! Sta per andare! 

Ma... all'ultimo istante... CALCIONE!! E' CM Punk!! Che rende il favore al canadese, andando a colpire all'addome il celtico! Egli perde la presa sul LionDo, che scivola via.

Al contempo lo Straight Edge One agguanta il celtico al collo e... lo immola! KNEELING SIDE SLAM!!! Lo sbatte a terra e poi... chiude!! OMG!! ANACONDA VISE chiusa!! Sheamus arranca, Sheamus si dimena...

Ma... non è tutto... c'è anche Jericho che si unisce alla festa andando a prendere le gambe del nemico! OMG!! Lo vuole chiudere anche lui!! WALLS OF JERICHO!! Le mura del pianto vengono erette, mentre la mossa di Punk viene capovolta... e deve stare attendo l'atleta di Chicago a non poggiare le spalle completamente a terra, altrimenti sarà contato.

L'atmosfera nel ring è elettrica.. ma.. mentre la carica sta per raggiungere l'apice.. attenzione! La sirena suona ancora! Scocca il momento di un nuovo ingresso! E sarà...

 

Spoiler

 

OH MY!! E' il mazzulatore proveniente dall'Est. E' niente meno che... Vlad Kozlov!! Ed ora si preannunciano mazzate iper-tonanti al centro del ring! Saranno volatili per diabetici per tutti!

Il dominatore russo si proietta ringhiante nel ring e con un BIG BOOT devastante va subito a travolgere Y2J!! Poi con sonanti pestoni inizia a colpire et Sheamus et CM Punk! Tutte le manovre in atto vengono all'istante spezzate. Ora è solo la furia cieca del russo ad avere la meglio.

Punk preso per la testa e portato all'angolo... serie di spallate a travolgerlo! MULTIPLE SHOULDER BLOCK!! Punk crolla in posizione seduta... RUNNUNG LOW-ANGLE BIG BOOT!! Lo abbandona lì... in quanto vede rinsavire il lottatore celtico. THE MOSCOW MAULER!! La Running Double Axe Handle lo travolge... Sheamus barcolla, poi bloccato e... serie di testate atomiche sul petto delll'irlandese!! Terminate le quali, conclude la serie stringendo la presa e andando per il sollevamento: OVERHEAD BELLY TO BELLY SUPLEX!! Lo fa letteralmente volare via. 

Ed ora... è ancora il turno di Jericho... afferrato... BACKBREAKER RACK DROP!! Non lo molla e lo mantiene a terra poi, colpendolo con altre mazzate sul torace.. NERV HOLD, classica presa utilizzata sovente dai big man per indebolire le resistenze dei nemici... ma Jericho è tenace e non vuole gettare di certo la spugna ora... Kozlov allora interrompe l'azione e lo rialza.. lancio all'angolo... braccio teso a valanga al tenditore... Y2J barcolla... poi lo prende e... FALLAWAY SLAM!!

Kozlov inarrestabile... ma attenzione a Punk!!! Si è ripreso e VOLA dal paletto! MISSILE DROPKICK!! Kozlov colpito.. ma non cade... rincula soltanto all'indietro... contro le corde.. Punk si rialza, carica... RUNNING HIGH KNEE alle corde.. ma Kozlov alza la barricata difensiva, bloccando Punk in volo e spingendolo via! Punk zompa all'indietro.. Kozlov carica! TESTATA ATOMICA!! BATTERING RAM!! Punk devastato crolla sulle ginocchia.

Kozlov lo prende per il capo e lo trascina di nuovo al tenditore, iniziando a far dar lui delle facciate contro il turnbuckle. Poi... ripone lì il Chicago Made e sale sin sulla seconda corda iniziando a mazzulare per benino il suo rivale: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10! TEN PUNCHES!!! Ma... non è finita! Il russo senza pietà vuole rincominciare la serie... 1, 2, 3, 4, cinq... ma... che succede?!? Attenzione! Punk non ci sta, sprazzo di energia, coraggio, grinta ed orgoglio! Il Chicago Made afferra le gambe del dominatore russo e lo stacca dalla sede! OMG!! SIT-DOWN POWERBOMB!! Lo ha schiantato al tappeto!! Una manovra che va a copiare quella stessa mossa che qualche momento fa aveva visto lo stesso atleta di Chicago soccombere.

Il BITW si rialza stremato... osserva Kozlov a terra, finalmente.. poi alza lo sguardo verso il tenditore e... decide che per finire un energumeno del genere.. occorre un attacco davvero sensazionale... e così.. si reca all'angolo... OH MY!! Si prepara per la gomitata stellare... ma... che fa?! OH MY!! Sembra non bastargli... difatti.. alza ancora lo sguardo e.. pone le mire al di spora della celletta! OMG!! Con un balzo, si aggrappa e vi ci sale! Vuole saltare da lassù!! Da non credere!!!!

CM Punk si prepara.. l'arena trattiene il fiato! Punk vola! Si libra nell'aire!! SUPER-DIVING ELBOW DROP da altezza assiderale e... CENTRO PIENO!! OMG!! Il russo viene colpito! Copertura! Lo sta schienando! E' la fine! 1.. 2... 3... NOOOOO!!! Ed invece NO! Clamoroso! Nonostante l'assiderale balzo, il guerriero d'acciaio non è ancora KO! Kozlov non si arrende, per metterlo spalle a terra ci vuole ben altro!

 

Il dominatore dell'Est si ridesta, sotto i colpi di un Punk che prova a finirlo con dei mirati calci... tutto inutile... a questo punto lo Straight Edge One si lancia all'indietro per prendere slancio... si scaglia su russo a tutta velocità... ma... il roccioso Zar di tutte le Russie alza ancora lo scudo protettivo e con un veloce gesto di braccia, agguanta Punk al collo! OMG!! Ripone la gamba dietro a quelle di Punk, portando a compimento l'esecuzione! OMG!! IRON CURTAIN!!!

Si leva la cortina di ferro!! E Punk cade vittima del fuoco nemico!

Punk è KO ed ora il russo lo può facilmente eliminare dalla contesa, iniziando la sua opera di bonifica del ring.

Kozlov urla la sua ira, prima di andarsi a riporre sull'atleta tatuato, per estrometterlo dal match... ma.. Un momento!! Che c'è?!?

C'è Sheamus! BROOOOOOGUEEEEE KICKKKK!!! OMG!! Lo ha travolto, colpendolo in pieno volto! Ma Kolzlov resta su... si gira... CODEBREAKEEEEEEEEEEERRR!! OMG!! A catena viene raggiunto da Chris Jericho che assalta la fortezza!

Kozlov barcolla ulteriormente, ma resta in piedi... di nuovo Sheamus che lo prende per un braccio e se lo mette in spalla con uno strattone! CELTIC CROSS!! OH MY GOSH!! Il rumore bianco pervade l'arena insinuandosi tra le maglie della demoniaca struttura!! Il russo è schiantato a terra perentoriamente, dopo una sequenza di esecuzioni che avrebbe stesso un elefante!

Sheamus si corica sul russo... 1... 2... ma attenzione! Kozlov appare ancora vivo e pronto al Kick Out.. un momento.. Y2J si getta su Sheamus aumentandone la pressione a terra! 3!!! Il Kick Out a questo punto non riesce e le spalle dell'invasore sovietico restano a terra!

Clamoroso! Il dominatore russo è fuori! Da non credere!

Un mazzulatore moscovita che subitamente si rialza incredulo iniziando fissare con occhi sgranati l'autore della sua eliminazione... 

OH MY!! Reazione di Kozlov che non ci sta e si scaglia sul guerriero irlandese! Manata, manata, manata, manata, manata... Sheamus prova a reagire, ma il braccio gli viene bloccato... testata, testata, testata, testata, testata... e poi... terminata la serie... BIG BOOT!! Una piedata sul faccione a completare l'opera.

Un'irascibile Kozlov che appare letteralmente scatenato per questa beffarda eliminazione subita. E' addirittura la sicurezza ad esser costretta ad intervenire per cercar di portar via dal ring l'atleta eliminato. Il russo è una furia.. punta il dito minaccioso verso lo Smeraldo d'Irlanda, mentre uno stuolo di inservienti e di BodyGuards lo avvolge, nel tentativo di placarlo e di trascinarlo via dal ring. Alla fine Kozlov desiste e si lascia portare via dal ring... anche se con il dito minaccioso, continua a promettere una pronta rivalsa nei confronti del celtico.

Intanto ATTENZIONE... perché mentre sul ring sta accadendo tutto questo tumulto... il nuovo termine, l'ultimo per la precisione, è scaduto! Dunque... l'ultima cella sta per essere aperta!

 

Spoiler

 

Come facilmente prevedibile è la cella di Randy Orton ad essere aperta... un Randy Orton che senza indugi esce dalla sua tana proiettandosi immediatamente sul ring... la scaramuccia tra Kozlov e gli inservienti è alle fasi finali, il dominatore russo è oramai fuori dalla cella e la porta sta per essere richiusa.. nel frattempo Sheamus si sta rialzando dolorante, tenendosi il capo dopo la botta subita... ma... attenzione alla Vipera, che come un'insidiosa e viscida serpe, gli piomba dalle spalle!! RKO!!! DAL NULLA!! Prende al capo, il rialzante Sheamus e lo fa preda del suo letale morso! Esplode la sua mossa prediletta ed il celtico ripiomba nuovamente nel baratro! Clamoroso! Il guerriero irlandese è KO al tappeto! Orton gli si adagia sopra con la schiena, arpionandone entrambe le gambe con un braccio. E... copertura! L'arbitro conta... 1... 2... 3!!! CLAMOROSO!!

Sheamus is Out! Sheamus is Out of the match!

Ed ora inizia a ridersela di gusto Kozlov da fuori della cella, che ha seguito tutta l'azione... 

"Ben ti stare di stupido irlandese, zomari! Dasvidaniya.." Uno Zar di tutte le Russie che, assistito alla disfatta di colui che è stato il suo ingiusto giustiziere, volta le spalle e prende la via del backstage, sempre scortato dallo stuolo di guardiani, che vedendolo placarsi, comunque allentano la presa sullo stesso.

Ad ogni modo la gabbia non fa in tempo a richiudersi che.. va di nuovo riaperta.. perché anche Sheamus deve uscire... è estromesso pure lui dalla contesa.

 

Si riparte ora con un Orton soddisfatto per la prima tacca messa sul proprio fucile, a soli pochi secondi dal suo ingresso... un Orton che subitamente si porta al capezzale di Punk, ancora disteso da prima... ma... ATTENZIONE! Perché su di lui appare la scaltra figura di Jericho, il quale per evitare guai si era defilato in tutto il casino successo qualche istante fa.. d'altronde Y2J ha molto in ballo in questo match e non vuole di certo vedersi rovinata la sua prestazione per casini che non lo riguardano.

Il canadese va a prendere Randall, colpendolo con un calcione... poi lo afferra per un braccio... Irish Whip.. frustata irlandese alle corde, rimbalzo... FLASH BACK!! OH MY!! Impatto a centro ring e Randall viene schiantato a terra. Ma è fresco e prontamente si rialza... Y2J lo attacca con un braccio teso in corsa... l'Apex Predator si abbassa, lo schiva! RKO OUTTA NOWHERE!! OH MY GOSH... E INVECE NO!! Jericho fa buona guardia, prevedendo la mossa, e lo spinge via! Randy va a balzare nuovamente contro le corde... torna a centro ring.. SPINNING WHEEL KICK!! Stavolta l'intercetto del canadese va a segno!

Un canadese che riparte in corsa, mentre l'agile Orton già si ridesta... Y2J in rincorsa, suona la carica... LEAP FROG!!

Balzo felino, anzi, anfibio.. di un Orton che scavalca completamente il canadese, facendoselo passare al di sotto. 

Lo stesso Jericho rimbalza ancora alla corda opposta e torna dentro... ma.. SNAP POWERSLAM!! Stavolta l'intercetto è del Legend Killer! Copertura... 1... 2... No... ancora precoce... Ci si rialza... anche Jericho sta su, Randy all'affondo... BRACCIO TESO!! Poi di nuovo... altro BRACCIO TESO... ancora... Jericho tenta l'affondo, Orton si scansa, passa alle spalle, lo prende e giù!! INVERTED FACELOCK BACKBREAKER!! Ed una volta messo a terra... si inizia con la sinfonia... CIRCLE STOMPS!! I calci a macchia di leopardo... che culminano con l'affondo di ginocchio sulla capa: RUNNING KNEE DROP! E schienamento ulteriore...

1... 2... SOLO 2! Ancora una volta niente da fare... l'azione prosegue.

L'azione riparte con un Orton già in piedi che attende il risveglio del canadese, ma... attenzione alle sue spalle perché l'inaudito Punk pare essersi ripreso e... in volo dalle corde! SPRINGBOARD CLOTHESLINE! NOOOO!! Orton lo ha visto! Con le sue doti ultra-sensoriali lo ha forse percepito e... si volta.. lo cattura! SNAP POWERSLAM volante! Schiantato! Coperto! 1... 2... NOOO!! Niente 3! Accidenti, per un soffio!

Orton si rialza, passeggia nervosamente... poi prende Jericho e lo lancia ad un angolo... prende Punk e glielo lancia contro... rincorsa... CORNER CLOTHESLINE!! OH MY!! Ci si è fatto un panino con gli altri atleti! Poi, afferra ancora Punk... lancio di braccio dalla parte opposta... Ed ora prende Jericho.. il quale però... ha un sussulto!! Mani sulle corde e... DOPPIO CALCIO in avanti! Affonda su un Randall che rincula all'indietro... Y2J guadagna velocemente la cima del Turnbuckle per poi saltare: DIVING EUROPEAN UPPERCUT... e non è finita... in rincorsa.. su Punk dall'altra parte ci va lui... balzo sulle corde... TRIANGLE DROPKICK!! Punk colpito.

Ed ora... lo prende e.. lo carica sul paletto... cosa vuole fare? NO!! Un momento! C'è Randy Orton che interviene ed assale Y2J... Colpo alle spalle... Jericho si accascia sulle ginocchia... ci va lui da Punk! Orton su Punk che è ancora al tenditore! Se lo carica, lo imbraccia! OH MY GOSH!! SUPERPLEX POSITION!! Ma... Attenzione! Di nuovo Y2J si pone sotto al Legend Killer, lo prende per le gambe e... OHHHH MYYYYY!! Si innesca la carambola! Si innesca la reazione a catena!! SIT DOWN POWERBOMB di Y2J su Orton e catena SUPERPLEX di Randy Orton su Punk!! CLAMOROSO!! Sono volati tutti giù!! Come... come... come 'na catapulta!! Che azione INCREDIBILE!!! Mamma mia!

L'arena è in tumulto... tutti e 3 i protagonisti giacciono al suolo.

Il primo che si ridesta è ovviamente il canadese, colui che ha patito il minor danno... egli si va a coricare su Randall, copertura... 1... 2... NIENTE DA FARE!! Allora si sposta su CM Punk... 1... 2... NO, NIENTE DA FARE anche qua! "Mannagg'!!!" Pare dire il canadese, battendo il pugno a terra.

 

Un canadese che va ad agguantare la Vipera e la rialza... prova a sollevarla con una delle sue mosse... ma... il Legend Killer è sfuggevole e sguscia via... in risposta... PALM STRIKE!! OH MY!! Il Palmo del Monaco Tibetano! Il colpo a mano aperta al centro del petto! Sul chakra del cuore! E poi un altro e poi un altro e poi un altro e un altro ancora! Scarica portentosa dell'Apex Predator che costringe un'inerme Y2J ad indietreggiare sino ad arrivare alle corde... 

Randy Orton compie un passo indietro e poi... DISCUS BIG BOOT!! L'affondo deciso con la ZAMPATA DELLA TIGRE HIMALAYANA! TIGER BOOT!!

Y2J, causa l'inerzia del colpo, sobbalza via scavallando le corde all'inidetro, ritrovandosi fuori dal ring, sulle bocche di lupo.

Orton scalmanato, non attende che il canadese si tiri su da solo, bensì lo prende, attraversando le corde con le braccia, e lo ritrascina attraverso le stesse... Y2J è appeso lì... come i panni al sole... la Vipera lo tiene per il capo, pronto all'esecuzione e... OH MY!! SILVER SPOON DDT!! La DDT del cucchiaio d'argento colpisce ancora! Y2J è cotto a puntino e va solo servito.

Il Legend Killer può andare per la copertura, ma... c'è Punk che si sta riarmando... con la coda dell'occhio Randall lo vede e torna su di lui... lo prende alle spalle... OLYMPIC SLAM....NOOOO! Clamorosa evasion volante di Punk, che sfugge ad Orton già in fase di sollevamento, ricadendo in piedi... Randall sorpreso dall'accaduto si volta stupito... ROUNDHOUSE KICK!! Ma ahi lui questa volta finisce per esser purgato dalla strabiliante agilità di CM Punk! Pettinata galattica ed il Legend Killer crolla al tappeto.

Alla riscossa ora il Chicago Made, che infierisce sul rivale colpendolo a terra con delle ginocchiate mirate alla schiena. Si rialza e congiunge le mani, chiaro segno che si sta preparando all'atto finale... quello di metterlo a dormire... ma... Occhio alle sue spalle perché è appena rinvenuto Y2J, il quale non intende di certo indugiare oltre... lo prende di sorpresa e... lo purga colpendolo alla schiena! CodeBreaker al contrario: BACKSTABBER di Chris Jericho!!! CM Punk crolla al tappeto! E' fatta! E' la fine... copertura del canadese che sta per far fuori dal match il suo avversario... UNOOOOOO... DUEEEEEEEE... E... TREEEEEEEEEEEE....

...E INVECE NO!!! OMG!! Clamoroso! WHATTAHELL?!? CM Punk con un Kick Out davvero che ha del clamoroso, riesce a sopravvivere! Solleva la spalla all'ultimo istante utile per la disperazione di Chris Jericho che era convinto di avercela fatta.

Ma in ogni caso, nulla è ancor perduto... Y2J conserva comunque un cospicuo vantaggio sul rivale...

Punk è sempre a terra a centro ring, esausto... Jericho capisce che per farlo fuori, bisogna alzare il tiro... ed allora... che fa? Si porta al tenditore... anzi no! Si porta su! Al di sopra della cella! Sulla vetta di tutte le vette e... si prepara a saltare! OMG!! Vuole sorprendere tutti quanti con un'azione memorabile! Si prepara a volare... e lo fa! VOLA Y2J!! Si libra in volo con un Diving Splash da altezza assiderale... ma... che succede?!? OMG!! Un'ombra nel ring... RKO!!! RKO OUTTA NOWHERE!! OHHHH MYYYY GOOOOSHHH!!
Clamoroso! Tutto ciò ha dell'incredibile!! Randy Orton redivivo, sbuca nel ring ed arpiona il cadente Y2J al volo portando a segno una RKO assiderale! SUPERBO!!!!

Il canadese è KO!! Per lui è la fine! Ora Randall deve solo schienarlo, ma... colpo di scena alle sue spalle è rinvenuto CM Punk che lo prende alla sprovvista, sollevato, immolato... GTS!! Lo ha spedito a dormire e... copertura! 1... 2... 3!!
OMG!! CLAMOROSO E INCREDIBILE!! Randy Orton is eliminated!!

Dopo un'azione memorabile come quella che aveva portato a segno, il Legend Killer ha commesso l'errore di abbassare la guardia e Punk ne ha approfittato colpendolo sul vivo. Ed ora... ed ora l'atleta di Chicago ha praticamente la vittoria servita su di un piatto d'argento, essendo il suo ultimo avversario rimasto, già stato messo praticamente KO giusto un attimo fa.

Punk si avvicina stanco a Y2J per completare l'opera con l'ultimo atto, l'ultima formalità per volare nel Main Event di Born To Be The Best... ma.. che succede?!? Qualcuno giunge al ring e si infila nella chamber, approfittando del varco creatosi con l'apertura della porta per permettere agli inservienti di trasportare fuori il corpo dell'esanime Orton, appena eliminato.

Ma... è Shane McMahon! Shane O'Mac in persona si presenta sul ring e va ad assalire CM Punk! OMG!!

Un Shane O'Mac che, con tutta probabilità, aveva fatto mettere Rollins nel match apposta, non tanto per vincere, ma per impedire al suo odiato osteggiatore, CM Punk, di trionfare... ma le cose non sono andate come voleva ed ora si è trovato costretto ad intervenire lui di persona... SHANE O'SHUFFLE di Shane O'Mac che prova a stendere Punk.. il quale stanco, pare condannato a soccombere... Egli si prepara ad eseguire qualcosa di ancor più dannoso... quando... OMG!! BOATO DEL PUBBLICO!! Che c'è? Che c'è?

OMG!! E' Hunico!! Hunico si precipita verso il ring ed è armato! Ha in mano un IRON PIPE! Un tubo di ferro davvero minaccioso!

E Shane lo vede... e vedendolo arrivare con tanto di cotanta pericolosa arma... decide di darsela a gambe! 

Hunico arriva provando a colpirlo, ma Shane riesce a schivare e nell'euforia, nella concitazione del momento, riesce a lanciarsi fuori dalla chamber, guadagnando una posizione di sicurezza, lontano dall'armato nemico.

Shane con occhi sgranati osserva Hunico armato, che lo minaccia agitando il tubo come a dire: "fatti sotto adesso sbruffone".

Shane scuote il capo come a non saper più che pesci pigliare... accidenti.. il suo castello di sabbia si sta sgretolando sotto il sole...

Hunico si avvicina a Punk per sincerarsi delle sue condizioni e con Shane oramai lontano, egli può dedicarsi alla conclusione vincente del match, in barba al rampollo di casa McMahon che ha fatto di tutto pur di farlo perdere.

La folla è con lui ed applaude et Punk che si sta rialzando et Hunico per il pronto intervento a proteggere l'amico.

Punk è praticamente tornato in piedi e ringrazia Hunico per quanto fatto. Stretta di mano tra i due, con il messicano che dice allo Straight Edge One di sbrigarsi a far suo il match.

Intanto, il Gringo volge nuovamente lo sguardo verso Shane, il quale oramai ha raggiunto lo stage, tenendosi le mani nei capelli dalla disperazione. Hunico solleva il tubo puntandolo nuovamente contro il rampollo di casa McMahon, minacciosamente... come a volergli far capire che se solo proverà ad intervenire di nuovo... lo colpirà.. lo colpirà duramente.. lo colpirà... così...

Hunico mima il gesto dell'affondo del colpo e... con uno scatto improvviso si volta affondando veramente il colpo con il tubo d'acciaio!! OMG!! Affonda il colpo... su CM Punk!!!

NUOOOOOOOOOOO!!!!!! La folla resta gelata!! Clamoroso! Inaudito! Ineccepibile! Da non credere! Ma... Ma... Ma... 

WTF?!?! E Shane... Shane scoppia a ridere dalla cima dello stage! Scoppia a ridere... ed applaude... inizia pure ad applaudire lo spettacolo! Quel bastardo!! Aveva previsto tutto!! OMG!! Lo ha mandato lui Hunico! CLAMOROSO!!

Hunico è al soldo di McMahon!! NO!! Da non credere! Anche lo stesso Hunico inizia a sghignazzare al centro del ring, mentre l'arma, sporca di sangue, penzola dalla sua mano inesorabile.. lo sguardo del messicano è diventato glaciale, impietoso, strafottente... mentre l'arena si è improvvisamente ammutolita, talmente è incredula per quanto è successo.

Shane O'Mac terminato l'applauso, richiama a sé il messicano... dicendo che il lavoro è terminato.. ora può lasciare il ring..

Hunico, come un boia esecutore dopo che ha tagliato la testa alla sua vittima, con passo ciondolante, abbandona il ring, sotto i fischi copiosi dell'intera arena. Una volta fuori, lascia cadere il tubo di mano... e prende mestamente la via dello stage. Con sguardo imperterrito e minaccioso. Si riporta la bandana dinnanzi al volto e se ne va.. sparendo dalla cima dello stage, assieme al guascone che ancora una volta è riuscito a giocare tutti quanti.

 

Nel frattempo nel ring, entrambi gli atleti rimasti sono KO... Punk sanguina copiosamente dalla fronte, nel punto in cui è stato brutalmente colpito... Y2J invece è ancora al tappeto dopo la stellare RKO subita...

La gabbia è stata richiusa... e i secondi, gli attimi si susseguono nel silenzio... dopo alcuni minuti di nulla.. ecco che qualcosa finalmente si muove! E' Chris Jericho il primo a riprendersi! Un Jericho che ovviamente è rimasto ignaro di tutto ciò che nel frattempo è accaduto. Il canadese vede Punk a terra e, accorgendosi che non vi è più nessun altro sul quadrato... intuisce l'occasione d'oro che non può farsi sfuggire... e così... inizia a trascinarsi verso la carcassa del nemico... lentamente.. passo dopo passo ci è quasi sopra e.. una volta giunto a pochi cm da lui.. solleva il braccio lasciandolo cadere sul torace del Chicago Made... l'arbitro attesta l'avvenuta copertura... e procede al conteggio! 1... 2... 3!!! In un'atmosfera un po' di mestizia... Y2J Chris Jericho fa sua  l'Elimination Chamber schienando CM Punk! Chris Jericho dunque vola nel Main Event di Born To Be The Best laddove contenderà il titolo al campione... colui che uscirà trionfante nel match a cui più tardi assisteremo, tra D-Bryan ed Edge.

Si apre dunque con cotanto colpo di scena questa edizione di End Of Stamina... con un Y2J che festeggia, sebbene quasi senza forze, la sua vittoria al centro del ring... in un clima un po' freddo dei tifosi, visto quanto è successo.

Gli applausi comunque al canadese non mancano.. lui ha in ogni caso fatto il suo, meritando quanto ottenuto.

 

______________________________________________________

 

Ci spostiamo ora nell'area interviste dove, a rispondere al fuoco inquisitorio delle domande, sarà un Hurricane Helms visibilmente scocciato. La fida mascherina verde non riesce infatti a celare un grosso livido viola, proprio laddove l'atleta ha incassato la midiciale Neutralizer di Antonio Cesaro. L'intervistatore chiede all'Uragano di condivedere i propri pensieri su quanto accaduto nella scorsa puntata di Impulse...

 

HH: "Che dire, fallimento su tutta la linea! Nonostante lo sforzo, l'eroico gesto, le volontà congiunte, Santino Jeff ed il sottoscritto non sono riusciti a fare giustizia, a fermare il sopruso, a dare ai fan ciò che desiderano! Gli Isotopi verranno venduti ad Albuquerque, e nelle arene verrano venduti solo orrendi panino con papaya e cipolle e..."

 

L'intervistatore incalza Helms.

CM: "Veramente vorremmo ci parlasse della vittoria dei V.I.P..."

HH: "Ah ecco. Beh i V.I.P. hanno vinto, è vero. Sandow è solo uno sporco traditore e Miz è il bucio di culo di WR, ma quel Cesaro... ugh. Che fascio di muscoli, che macchina da guerra! Mi ricorda un Dottor Manhattan, solo meno blu! La settimana scorsa Cesaro mi ha imprigionato e schiantato con la Neutralizer... 1-2-3, e sono stato schienato. Ma se c'è una cosa che ho imparato dai fumetti, e Dio solo sa che ho imparato solo quella, è che l'Eroe deve perdere la prima battaglia per rendere più drammatica la vittoria finale! Non vedo l'ora di incrociare nuovamente le armi con quel Cesaro, stasera. E vi assicuro che stavolta le cose andranno diversamente. Stavolta darò a Santino tutto il supporto che ha bisogno, ed ai suoi nemici tutte le mazzate che meritano. Stavolta giustizia sarà fatta e quei tali che si fanno chiamare V.I.P. saranno puniti! Perchè quei V.I.P.... sono dei discoli insopportabili!"

 

CM: "Anche Cesaro?"

HH: "SOPRATTUTTO Cesaro! ....Ma soprattutto The Miz!"

 

Parole di fuoco quelle del verde eroe... ma...

Parli del diavolo e... arriva Cesaro! Anzi, non solo lui... perché ben due membri della V.I.P. Association appaiono davanti alle telecamere nella sala interviste. Lo svizzero ed il collega barbuto, Damien Sandow! Che a quanto pare sono qui rispondere al discorso di Helms. Come sempre accade, le parole di Cesaro sono anticipate da una bordata di fischi del pubblico presente.
 
CES: "Ti piace tanto parlare vero? Anche se abbiamo perso ci riscatteremo, come i veri eroi la prima volta dobbiamo perdere e bla bla bla. Tante belle parole che faranno brillare gli occhi e palpitare il cuore di tutti i vostri sostenitori. Quando si tratta di parlare e di ispirare negli altri fiducia e speranza voi siete migliori di me. Il pubblico mi fischia e vorrebbe che me ne andassi da questa federazione perché io sono un cattivone che lotta senza veri valori morali. Sono consapevole che quello che ho appena detto è vero e quindi mi faccio umile e ammetto che voi siete superiori di me nel saper portare avanti la vostra immagine di eroi con la faccia pulita. Il vero problema cari paladini della giustizia è che the V.I.P. Association, quindi Cesaro, non ha bisogno di parlare a una telecamera per risultare migliore. Noi ogni settimana saliremo sul ring e ne usciremo vittoriosi, con la speranza che il nostro avversario capisca che il suo posto è sotto di noi. Se, come in questo caso il nostro messaggio non dovesse arrivare, continueremo a istruirlo come sappiamo fare noi e vi posso assicurare che in questo siamo veramente tre professori. Quindi se il vostro scopo è quello di farvi grossi davanti alle persone presenti in questa arena, fate pure, non sarò certo io a privarvi di questa unica gioia effimera. Se invece siete veramente convinti di quello che avete detto poco fa, mi dispiace per voi, ma sarà nostro compito riportarvi alla realtà questa sera stessa."
 
L'intervistatore approfitta della presenza di Cesaro per porgli una domanda.
 
CM: "Visto che stasera potranno scendere in campo solamente due terzi della V.I.P. Association, puoi spiegare a tutti quale ragionamento vi ha portato a scegliere la coppia che affronterà questa sfida?"
 
CES: "Solamente due terzi? Sul ring non saliranno Cesaro e The Miz, bensì salirà the V.I.P. Association, se il mio compagno qui presente non parteciperà al match non significa che quello che vinceremo non sarà anche suo. The V.I.P. Association è una cosa sola, chi lotta non è importante perché il risultato non cambia. Se qualcuno è cosi orgoglioso o stupido, da salire sul quadrato per sfidarci ben venga, sarà solo un delle tante prede nel nostro mirino. Nella scorsa puntata abbiamo assolutamente dominato su questi "eroi", ma a quanto pare avete la memoria breve e dovremo rinfrescarvela stasera.
The V.I.P. Association è pronta, voi siete sicuri di esserlo?"
 
Con queste parole Cesaro lascia il microfono al suo compagno Damien Sandow che sembra impaziente di parlare.
 

DS:''Avere 3 giocatori in campo sarebbe alquanto ingiusto se dall'altra parte i team sono composti da 2 persone... Helms, puoi definirmi ''sporco traditore'', ma di certo non lo sono le mie mani, non potrei mai e poi mai prendermi la responsabilità di mandare nel mondo dei sogni gente come te o il tuo amichetto del cuore... ed è per questo che mi sono messo da parte, lasciando il lavoro ai miei due colleghi... e di certo non hanno bisogno di presentazioni! Ovviamente essere in panchina non vuol dire essere estranei ai fatti, posso pur sempre dare il mio apporto, che sia decisivo o meno. Mi sovviene in mente quando ero perseguitato dalla sfortuna, quando mi chiamavano ''Charlie''... ah, scusa... The Damienator... umiliato in continuazione nientemeno che da te! Io... il ''Salvatore intellettuale delle masse'' deriso dal ''Salvatore di Gotham City, il paese immaginario''... è goffo, forse fin troppo!''

 

Damien comincia a sudare per via dell'eccessivo sforzo a parlare, segno di un uomo non abbastanza felice in questo momento rivivendo i vecchi ricordi quando era un ''beniamino'' del pubblico.

 

DS:''Sì...sì... è tutta colpa tua se quest'oggi non sono dove vorrei essere... richiudendomi per un mese intero in una gabbia di Skinner, come un ratto! Il buon vecchio maestro Shi, nel periodo ''buio'' della mia infanzia, mi ha insegnato che la rabbia è una minaccia assai più pericolosa dell'odio... e ha ragione, anche se bisogna saperla controllare in momenti come questi diventa difficile... quindi perché non facciamo così? Giochiamo a nascondino... io conto fino a 3 e se sei ancora qua beh... il carbone della befana potrebbe arrivare più presto del previsto. Chiedi dov'è Jeff Hardy ora, se hai coraggio... non verrà di certo qui ad aiutarti!''

 

Il dotto barbuto guarda con aria di sfida il suo ex compagno Hurricane Helms... ma... OH NO!! Lapsus clamoroso per lui perché, senza volerlo ha comunque chiesto ove fosse Jeff Hardy e... d'improvviso da dietro un nero tendaggio... appare il cavaliere del vento che si fionda giù nella postazione con un balzo, neanche fosse l'uomo pipistrello!

 

JH: "Eccomi!! Sono qui?!? Chi mi ha chiamato? Tu stolto barbuto?"

 

DS: "Stolto a me?! Come osi?!?"

 

Sandow mostra il pungo grintoso.

 

JH: "A quanto vedo mi pare tu sia intenzionato a fare a botte... ed allora.. visto che tu non hai impegni per stasera, io non ho impegni per stasera... perché non vederci là fuori e fare a botte su quel ring?! Non mi dirai che ti tiri indietro? Non avrai mica paura di quello che tu definisci un eroe ciarlatano da due soldi?!"

 

DS: "Paura io? Oibò! Ma siffatti ciufoli, mi vien donde da dire... Ne deduco che mi isfida a duello!! Beh, in questo caso.. Se vuole lei confrontarsi con me in tenzone, sappi che accetto la tua sfida primitivo ominide dal capello variopinto di discutibile gusto. Din don der in del fos, ecco dove finirai al termine del tuo tanto auspicato match! YOU'RE WELCOME!!"

 

E con sguardo sicuro di sé, Sandow fa un cenno al compare.. i due voltano le spalle e se ne vanno. Lasciando in sito il ragazzo Uragano ed il suo valido compare, l'inattendibile Jeff Hardy, a scrutarsi l'un con l'altro. Dunque ambedue avranno un match stasera... anche il Cavaliere dai capelli bicolore.

 

______________________________________________________

 

 

Torniamo nel ring, ove risuona una theme song accolta con un boato dei tifosi ... La musica è inconfondibile, le Candy Asses sono qui!!! Lita e Taryn raggiungono il ring scambiando cinque e sorrisi con il pubblico delle prime file ... Sembrano molto sicure le due beniamine del WR Universe, che stasera potrebbero finalmente strappare le cinture di coppia delle Ladies alle ...



CHEERLEADERS!! Proprio loro, le campionesse! Sullo stage si presenta Nikki Bella con entrambi i Championships, uno per spalla ... La Fearless Lady esegue la sua taunt all’ingresso della rampa, shekera il lato B per i fotografi, eseguendo una mezza giravolta molto lentamente ... Ed ecco Summer Rae ed Alexa Bliss !!! Le due biondone sfilano al lato di Nikki Bella e raggiungono il ring, saranno quindi loro a difendere le corone! Ricordiamo che per le Cheerleaders è in vigore la “Freebird Rule”, che permette alle stesse Cheerleaders di decidere la propria formazione. Nikki Bella passa le cinture al referee che, dopo averle alzate, le lascia in custodia alla postazione del time-keeper.

 

 

WR Ladies Tag Team Championship Match:

The Cheerleaders © (w/ Nikki Bella) vs Candy Asses

 

L’incontro ha inizio, Alexa Bliss e Taryn Terrell convergono a centro ring, dove subito vanno per il classico clinch a braccia aperte ... Lo vince Taryn Terrell, che blocca la rivale in un HEADLOCK, ma Alexa reagisce prontamente, spingendo alle corde l’avversaria, la Miss CTG rimbalza e torna verso la Glitter Girl: BODY BLOCK! Alexa viene travolta e rovina sul mat, salvo poi tornare immediatamente alla carica, altro clinch! Taryn sta per vincere anche la seconda prova di forza, ma Alexa la anticipa con furbizia, ginocchiata alla zona addominale che fa piegare in avanti Taryn ... ed ora la Fairy Princess chiude un ARM LOCK! Summer e Nikki applaudono la compagna, che con una mossa tipica da judo cerca la resa anticipata dell’avversaria, che però reagisce! Una, due, tre gomitate alla bocca dello stomaco con il braccio rimasto libero, che fanno perdere la presa ad Alexa ... La Cheerleader torna alla carica, ma viene sgambettata dalla 2-time Miss CTG, che ora si lascia cadere: ELBOW DROP! NO! Alexa Bliss sguscia via in tempo e Taryn va a vuoto con la propria gomitata, sbattendo direttamente sul mat. Le due si riportano in posizione eretta, con la bionda della Louisiana che si tiene per un attimo il gomito dolorante ... Questo inizio è stato molto equilibrato, molto studio tra le due ladies coinvolte, che ora devono alzare l’asticella per incanalare subito la contesa dalla loro parte .... Alexa si lancia fulmineamente su Taryn, scivolandogli alle spalle prima che ella possa reagire, Taryn sgomita all’indietro ma non riesce a colpire il volto della Fairy Princess, che trascina l’avversaria al proprio angolo, PRIMO TAG DEL MATCH!

Entra Summer Rae! La guida delle Cheerleaders da disposizioni alla giovane compagna, che espone le costole di Taryn, a cui è ancora avvinghiata alle spalle ... Gomitata di Summer! Ed ora, con le difese di Taryn violate, le due campionesse si spartiscono l’avversaria, sollevandola assieme: LEAF FALL !!!!! Connessa! OHHH! La caduta della foglia ... Che può regalare la vittoria alle Cheerleaders: UNO ... DUE ... NO!! Reagisce prontamente Taryn, che ha comunque incassato un Double Sitout Wheelbarrow Facebuster davvero doloroso ... Summer Rae va allora a rialzare la Hot Mess, afferrandola dai capelli, per poi rispedirla al suolo: HAIR-PULL MAT SLAM!!! Smorfie di dolore per Taryn, mentre la Queen Lady si sistema la chioma dorata, per poi fiondarsi sulla rivale al tappeto ... Summer alza la gamba sinistra della rivale, le ruota attorno la propria gamba destra e si lancia al tappeto, incrociando poi le gambe nemiche e premendole con la propria gamba sinistra ... Manovra complicata: INDIAN DEATHLOCK !!! Ottimo lucchetto di Summer, che punta ad indebolire gli arti nemici ora, cercando una vittoria per sottomissione! Soffre molto la ragazza del Louisiana, che cerca di liberarsi inutilmente ... Lita cerca di spronare la propria compagna incitandola a reagire, ma non è facile ... Attenzione però, Taryn cerca di strisciare via, probabilmente verso la salvezza, un possibile Rope Break! Summer cerca di ancorare sul posto la rivale, che però con molta forza nelle braccia continua il suo lento moto verso l’angolo dietro di lei, quello delle Cheerleaders .... ARRIVANDOCI! ROPE BREAK !!! Applausi di Lita e del WR Universe per Taryn, mentre Summer Rae è costretta a mollare la presa al conto di 3. Taryn si rialza grazie alle corde, ma Summer è già in piedi e le si fionda addosso all’angolo: CORNER CLOT... NO!! Taryn alza le ginocchia, che impattano sul volto della Queen Lady, reazione della Hot Mess! Summer barcolla verso centro ring, tenendosi il naso ... L’arbitro le si avvicina per verificare un possibile infortunio al setto, che è comunque da escludere. ATTENZIONE! APRON ROUNDHOUSE KICK! [/i]”BOOOOOOOOOO”[/i] ... Che è successo?? Ma si, hanno visto tutti! Alexa, con grande flessibilità, ha colpito con un calcione Taryn, che crolla al tappeto dopo una buona reazione ... Il WR Universe, Nikki, la stessa Summer, i commentatori ed anche Lita hanno visto tutto, ma l’arbitro no! Infatti il direttore di gara si era distratto per verificare le condizioni di Summer pertanto ... NULLA DA SEGNALARE! Lita per poco non entra sul quadrato, venendo fermata proprio dall’arbitro, che si becca ingiurie dalla Extreme Lady e da tutto il pubblico, poverino! Se la ride invece Summer Rae, che si porta all’angolo amico, dando il TAG AD ALEXA!

La Glitter Girl entra sul ring, mentre Taryn Terrell si riporta in posizione eretta: LEG SWEEP! Sgambettata di Alexa che rimanda subito al tappeto la bionda della Louisiana, ma non è finita qui ... Alexa da le spalle all’avversaria al tappeto, per poi lanciarsi con una capriola all’indietro: Standing Moonsault Knee Drop! GLITZ FLIP !!! OOOOOOH MYYYYYY! Fantastica manovra della Fairy Princess che porta a casa la vittoria: UNO ... DUE ... TRE! NOOOOO!!! KICK-OUT! Colpo di reni della Hot Mess, che ha rischiato tantissimo qui. La Cheerleader si rialza incredula, proprio come Summer e Nikki a bordoring, che ora invita l’amica a chiudere l’incontro, cenno d’intesa di Alexa, che sembra della stessa idea . La 2-time Miss CTG rialza il busto, mettendosi seduta ... Venendo subito raggiunta da Alexa in corsa: LOW DROPKICK! CONNESSO! ... Ed ora, dopo questa manovra, la strada è spianata per la Bliss, che sale su uno dei due angoli “neutri” e trova l’equlibrio, è l’inizio della fine! SI VOLA! SPARKLE SPLASH .... A VUOTO!!!!!!! Taryn si sposta appena in tempo e la Bliss impatta da sola contro il mat: STRAFIGURAEMMMEEE’ !!! ... Il WR Universe incita la Hot Mess, che ora striscia verso Lita, volenterosa di entrare a far parte di questo Match ... Ma attenti ad Alexa, che a sua volta striscia verso Summer! Chi arriverà prima alla salvezza? Alexa o Taryn ??? ... TAG DI TARYN PER LITA! Alexa si rialza, sta per dare il tag a Summer: NOOOO!!! Lita blocca alle spalle la Glitter Girl: BELLY TO BELLY SUPL... NO!! Alexa con una fantastica piroetta ricade in piedi, che magia! Ed ora la giovane Cheerleader si butta sulla Extreme Lady ... CHE LA ANTICIPA! LITACANRANA !!! OUTTANOWHERE!!! ... Lita si rialza, seguita da una Bliss barcollante e sofferente: LITA DDT !!! E’ FINITA! UNO ... DUE ... TR- NOOOOOO!!! Sospiro di sollievo per Nikki e Summer, con quest’ultima non abbastanza reattiva nell’intervenire ... Si è salvata da sola la povera Bliss, che nonostante il colpo di reni rimane inerme al tappeto. La Extreme Lady guarda l’avversaria, poi il pubblico, la posizione della rivale è ideale per tentare il volo dal paletto ... Alexa ha tentato di chiudere l’incontro con una manovra aerea, quindi perchè non ripagarla con la stessa moneta? Lita sale sulla terza corda dando le spalle al quadrato, prende l’equilibrio ... E’ arrivato il momento: LITASAULT ON ALEXA!!! CHE SI SPOSTA!!! OOOH MYYYYY!! Figuraccia anche per Lita, che rimane al tappeto dolorante ... Ed ora sia Summer che Taryn, che ha potuto rifiatare quel poco che basta, protraggono il loro braccio in direzione delle rispettive partner, volendo il cambio! ... Questa volta Alexa è più agile dell’altra Lady legale ed arriva a dare il TAG A SUMMER! ... Ma subitamente Lita, con un balzo, si lancia contro l’amica, TAG ANCHE A TARYN!!! DOUBLE TAG !!!

Le due bionde collidono al centro del ring: ELBOW SMASH DI SUMMER! RISPONDE TARYN! ALTRA GOMITATA! PUGNO DI TARYN! SCHIAFFO DI SUMMER! SCHIAFFO DI TARYN! PUGNO DI TARYN! ANCORA TARYN! ... NOOO! DITATA NEGLI OCCHI DI SUMMER! Che cialtrona! La Hot Mess è accecata ed ora viene bloccata alle spalle: SUMMER CRUSH!!! CONNESSA! UNO ... DUE ... TRE ... NOOOOOOOOOO!!! Incredibile kickout della Miss Climb to Glory, che scatena un urlo isterico per la guida delle Cheerleaders .... La Queen Lady si rialza e attende prontamente la Hot Mess, che pian piano si rialza, faticando molto. La rivale è tornata in piedi, Summer Rae parte alla carica, giravolta e... SOLSTICE!! NOOOOOO!! Taryn Terrell si abbassa e scivola alle spalle dell’avversaria, inchiodandola con un ROLL-UP: UNO ... DUE ... E TRE!!! SI!! NOOOOOOOO!!!! Per così poco! Ma Summer ha alzato la spalla giusto in tempo, si continua! Le due bionde si rialzano, Irish Whip di Taryn, REVERSATO! Il lancio del martello viene eseguito dalla Queen Lady, che dopo il rimbalzo inchioda al tappeto Taryn con un DROPKICK! .... MA ATTENZIONE!!!! Lita ha preso il cambio!!! WHAAAAAT?!?!? Mentre l’Hot Mess rimbalzava alle corde, l’Extreme Lady ha allungato il braccio toccandola, divenendo lei la lady legale per le Candy Asses ... Lita ha già scalato il paletto ed è pronta a buttarsi su una Summer colta di sorpresa, SWANTON BOMB !!!! Manovra eseguita sull’avversaria ancora in piedi, forse ancor più “extreme” ... Fatto sta che Summer è nel mondo dei sogni ora, Lita si porta a casa la vittoria! UNO ... DUE ... TR-NO! NO! NO! ALEXA BLISS IRROMPE!! La Glitter Girl blocca il conteggio, colpendo con un Axe Handle la nuca di lita .... Ma la stessa Alexa viene colpita ora dalla rediviva Taryn Terrell ... CAT FIGHT ON THE MAT! Rissa tra le due ladies non-legali, che viene fermata dall’arbitro! Il referee riesce a dividere le due, costringendole a tornare ai loro rispettivi angoli, ricordando la propria autorità e pretendendo che sia rispettata. La situazione sul quadrato si ricompone, sebbene il torto subito dalle Candy Asses sia evidente ... Lita era così vicina alla vittoria, ma è stata fermata da un’interferenza ingiusta. L’Extreme Lady si riporta in posizione eretta scuotendo la testa, mentre Summer Rae tenta di rialzarsi tramite le corde, con Nikki Bella che la incita a pochi centrimetri di distanza, Lita guarda furiosamente l’avversaria ma poi, si gira di colpo verso destra ... Qualcosa l’ha attirata, LA MANO DI TARYN! L’Hot Mess richiede il cambio, vuole essere lei a chiudere i giochi! Lita le se avvicina, le due si scambiano qualche parola, Taryn le spiega il suo piano ... L’Extreme Lady annuisce, parendo d’accordo, e le da il cambio! TAG! TARYN IS IN!

La bionda del Louisiana ritorna sul quadrato, dove ha passato gran parte dell’incontro, ed ora si lancia sulla Queen Lady, appoggiata alle corde, la afferra ... MA NO!!!! DITA NEGLI OCCHI! Per la seconda volta, scorrettezza di Summer Rae che acceca Taryn Terrell, che ora viene spinta fuori ring. Summer si riporta verso il centro del ring, dove l’arbitro la redarguisce subito, queste gesta non sono accettabili! La Queen Lady alza le braccia come a voler negare tutto, discutendo con l’arbitro ... Qualcun’altra urla, è Nikki Bella! Che da bordoring ha qualcosa da dire proprio nei confronti del direttore di gara ... Mentre qualcun’altra ha un avvertimento proprio per la Fearless Lady: LITA! L’Extreme Lady punta l’indice contro Nikki, invitandola minacciosamente a tornare al suo posto. Volano paroloni a distanza tra Lita e Nikki, mentre il referee e Summer continuano la loro diatriba verbale a centro ring, faccia a faccia ... Taryn Terrell si rialza per tornare sul quadrato .... SBAAAAAAAAAAAAAAAMMMMMM !!!!! TARYN FINISCE A TERRA! TARYN E’ K.O. ! COSA DIAVOLO E’ STATO? ...... ALEXA BLISS, PROPRIO LEI! La Fairy Princess ha sfruttato il momento di caos ed ha colpito l’Hot Mess con ... la sua stessa valigetta! OOOOOOH MYYYY! BRIEFCASE SHOT!!! ..... Lita ha intravisto tutto e ne dice di ogni all’arbitro, che le rivolge attenzione capendo le sue proteste, il direttore di gara di volta verso Taryn Terrell allora, al tappeto, MA ALEXA E’ SULL’APRON! La Glitter Girl ha già fatto sparire l’oggetto contundente ed è tornata al suo posto, sorridendo ora all’arbitro, mentre il WR Universe la fischia a dismisura! L’arbitro non ha visto nulla, non ha colto nessuno in fragrante, non può intervenire, anzi: PARTE IL COUNT-OUT! UNO ..... DUE ..... TRE ..... Nessuna reazione da parte di Taryn ..... QUATTRO ..... Nikki guarda a pochi passi di distanza la povera Taryn, accennando un ghigno soddisfatto ..... CINQUE .... Lita scuote la testa, conscia di essere vittima di un altro magheggio delle Cheerleaders ..... SEI ..... SETTE!! TARYN SI MUOVE! L’Hot Mess da i primi segni di rinvenimento, ma è ancora lontana dall’essere in piedi e la sensazione di tutti è che la bionda della Louisiana non riuscirà a tornare sul ring in tempo per evitare il Count-Out ... Se la ride Summer Rae, assieme ad Alexa Bliss sull’apron .... MA ... CHE SUCCEDE?!?!?!? NIKKI BELLA AFFERRA TARYN DAI CAPELLI ... LA RIALZA! E LA RIBUTTA SUL RING !!!!!! WHAAAAAAAAAAAAAT ?!?!?!? Il pubblico esplode in un boato di approvazione, mentre Summer Rae guarda sbigottita la compagna ... MA CHE DIAVOLO HA FATTO ?? Ha salvato Taryn Terrell da morte certa, non sarebbe MAI e poi MAI tornata su quel ring in tempo! Ma Nikki fa chiaro segno alla propria leader: SCHIENALA! Insiste la 02 Girl, ormai Taryn Terrell è K.O. basta schienarla ed è fatta!! La Queen Lady guarda basita l’amica, salvo poi buttarsi su Taryn, per non perdere tempo, PIN: UNO ... DUE ... E TRE !!! NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!! KICK-OUT DI TARY TERRELL !!! Nikki rimane a bocca aperta, mentre Alexa Bliss si dispera all’angolo … Ma com’è possibile? L’Hot Mess si rialza frastornata, ma Summer Rae gli è già addosso ......... OOOH MYYY!! TNT OUTTA NOWHERE!!! La corsa di Summer viene intercettata dal Jumping Cutter di Taryn Terrell, che va allo schienamento, tra il boato della folla: UNO ... DUE ... NO!!! ANCORA ALEXA! ANCORA LEI, AD INTERROMPERE IL PIN! .... Scarica di pugni su Taryn che tenta di rialzarsi travolta dalla raffica nemica ... MA ATTENTI A LITA! Non ce la fa più, l’Extreme Lady esplode e si getta sul ring, LOU THESZ PRESS SU ALEXA! Calci e pugni che volano, Alexa è in difficoltà ... ED ALLORA INTERVIENE ANCHE NIKKI! La Fearless Lady si butta su Taryn, facendo tornare la parità numerica, RISSA 2 VS. 2 SUL RING! CHE CAOS! L’arbitro ha perso chiaramente il controllo dell’incontro e, a questo punto, c’è solo una cosa da fare: NO-CONTEST !!!

 

L’arbitro pone fine all’incontro, che quindi regala una difesa dei titoli alle Cheerleaders ... Ma la lotta persiste!! Il referee lascia il quadrato, lavandosene le mani, Taryn e Lita prendono il sopravvento su Nikki ed Alexa ... MA OCCHIO ALLE SPALLE! Summer Rae piomba dietro Lita, atterrandola, facendo poi lo stesso con Taryn. Le Candy Asses finiscono al tappeto dove vengono pestate dalle campionesse ... Serie infinita di Stomp che annienta le difese delle due, non ne hanno più! La scena è tutta per le Cheerleaders, con Summer Rae che richiama a se le due comapgne e lascia intendere di volerle finire una volta per tutte, magari con una mossa combinata ......

Spoiler


WHAAAAAAAAAAAT?!? TRISH STRATUS! Run-In della canadese, che furiosa si lancia sul quadrato ... Alexa Bliss le si fa subito incontro: AIR-CANADA DI TRISH !!! Ed ora scarica di pugni a terra sulla Glitter Girl, neutralizzata! Si rialza Trish, che viene raggiunga da Nikki: HIGH-IMPACT ELBOW SM... NO! MA-TRISH !!! Ponte della Canadese che manda a vuoto la 02 Girl! Trish punta diretto sull’ultima rimasta: BACK HAND CHOP SU SUMMER!!! La chiude alle corde... poi la blocca: SIDE HEADLOCK... ATTENZIONE A NIKKI PERO’! La ragazza corvina si rilancia su Trish ... Ma viene bloccata, alla testa, dalle gambe della canadese! Manovra su due bersagli: SIDE HEADLOCK & HEADSCISSOR TAKEDOWN!! WOOOOOOOOOW! Magia dell’Hot Babe che manda entrambe al tappeto .... Alexa si rifà sotto: SPINBUSTER DI TRISH!!! OOOOH MY! Trish Stratus is on fire here! La canadese rialza la Fairy Princess, pronta a finirla con la STRATUSFACTION! ... Ma Nikki e Summer afferrano la compagna, tirandola fuori ring dalle gambe! LE CHEERLEADERS FUGGONO! Ritirata strategica delle tre, mentre Trish le osserva rabbiosa, infurtiata per il vile attacco che ha tolto dai giochi l'amica Eve Torres. Nikki si risistema il cappellino, mentre Alexa e Summer stringono a se i rispettivi titoli, sul ring invece Trish rivolge ora le sue attenzioni a Taryn Terrell e Lita, che la ringraziano per il salvataggio in Extremis. Sguardi di sfida tra le Cheerleaders e le tre babyface sul quadrato ... Di certo questa serata non ha spento l’incendio di queste rivalità, anzi ... Ha gettato soltanto ulteriore benzina sul fuoco!

 

______________________________________________________

 

Le telecamere hanno abbandonato le immagini in presa diretta dall’arena e ora sono collegate nel backstage dove troviamo il fido e sempre imbustato Commentatore Misterioso pronto ad accogliere le dichiarazioni dell’ospite o magari gli ospiti dello spazio interviste.

CM: Signore e signori, buonasera. Siamo sempre qui in diretta per l’evento in ppv.. WR End of Stamina. La serata è entusiasmante e lo spettacolo non è certo finito qui, e a questo proposito, è con piacere che vi presento i miei ospiti di questa sera: il Mr Climb to Glory, Ken Anderson e Bobby Roode, gli American Most Hated!

BR: “ Non romperci le palle, dammi quel microfono e dileguati prima che te lo fracassi sulla testa, microbo!”

L’It Factor rifila uno spintone all’intervistatore che finisce rovinosamente a terra.. la busta sembra volar via dalla testa dell’uomo, ma le inquadrature indugiano sul canadese che passa il microfono appena “guadagnato” al compare, che ne “benedice” l’azione con un cenno della testa. Che peccato esserci perso l’immagine del vero volto del Commentatore.. il segreto di Wrestling Revolution è ancora sotto chiave.

Mr A: “ Coff coff.. qualcuno diceva.. Harder never die..ma sappiate una cosa.. Hated never die too.. Chi sceglie la strada dell’odio non può voltarsi indietro, deve continuare a dare le spalle tutti, ancora e ancora.. ormai è un reietto, un rifiuto della società e se non è abbastanza duro facilmente, crolla in preda alla solitudine. Ma chi odia in genere non è uno sprovveduto, anzi.. è più sveglio e realista e sa cosa è meglio per se stesso. E allora eccoci qui, con l’odio che cresce verso i nostri avversari e verso di voi.. gli American Most Hated non sono finiti, tutt’altro. Sapete perché vi odiamo? Semplicemente per la vostra stupidità, gente che non è capace di vedere al di là del proprio naso ma che comunque si sente in dovere di sparare sentenze. Ho sentito dire.. oh gli American Most Hated sono in fase calante.. ormai quel team è morto e sepolto. Beh, EPIC FAIL! Siamo più vivi che mai! Non vorrei dovermi ripetere.. ma chi vi parla è colui che svetta sopra ogni altro fottuto bastardo che credeva di poter ambire al titolo massimo. Mr Anderson, l’uomo con il lascia passare per il sucesso. Questa valigetta non è solo il simbolo della mia grande opportunità, ma testimonia il mio ottimo stato di forma.. il mio magic moment. E lui.. èil buon vecchio Bobby Roode, l’It Factor of Professional Wrestling, un atleta che fa tremare gli avversari, se motivato e incentivato.. e ora l’incentivo c’è..l’oro che gli sbrilluccica davanti agli occhi, devo dire altro?”

Sorrisetto da parte dell’Head Asshole che rivolge delle parole al suo tag partner che sono a metà strada tra il classico bastone e carota. L’It Factor non si scompone: braccia conserte per lui e concentrazione che gli trasuda dal viso. Anderson si sistema il berretto sulla testa prima di rirendere il filo del discorso.

Mr A: “ Si, devo dire una cosa fondamentale! Gli American Most Hated non mollano, ma raddoppiano! Stasera è in programma un match che potrebbe far scrivere al sottoscritto una pagina leggendaria sul manuale di Wresting Revolution..infatti il 3 Stages of Heaven metterà in palio non uno, non due, bensì tre dei quattro titoli disponibili in federazione! E io, che sono già un un pilastro fondamentale della storia di WR, in qualità di primo Triple Crown Champion, con l’aiuto di Bobby Roode andrò all’assalto del bottino in palio.. sì, sono pronto a vincere questo incontro e a portarmi a casa tutto l’oro di Impulse! Two Golden Men! Suona bene no? Mr Golden Anderson.. Bobby Golden Roode. Ma ehi Anderson, se anche gli Americans Most Hated riuscissero a vincere tutti i titoli in palio durante il match, rimarrebbe da conquistare il WR Heavyweight Title. Esatto.. ma quello non è affetto un problema! Il tempo è dalla mia parte.. grazie a questa valigetta in un futuro prossimo potrò andare alla caccia dell’oro più ambito e prezioso!”

Ken accarezza la valigetta, la personificazione del suo successo: l’oggetto lo rende davvero il Man of Business che si è sempre professato, a dispetto dal suo look casual. Un vero Asshole sfodera l’abito elegante in rarissime occasioni. Anderson lancia un’occhiata al suo tag partner, segnale chiaro.. vuole dire qualcosa che lo riguarda.

Mr A: ”Ci sentiamo pronti a fare la storia, in primis.. e far rimangiare a tutti quei giudizi che sono piovuti addosso a questo team per l’insuccesso della riconquista dei Tag Titles.. Basta davvero poco per cambiare il proprio cammino. Io sono tornato alla grande in pista, a Climb to Glory.. e lo stesso farà Bobby.. vero? Sai che non si fallisce due volte, vero?! Bene.. perché tra poco non ammessa che la vittoria. Questa di stasera sarà una marcia di avvicinamento gloriosa alla conquista della vetta che l’incasso della valigetta ben presto mi consentirà!”

BR: "Bobby Golden Roode".

L’ IT Factor sussurra quasi sognante queste parole, guardando verso un punto non ben precisato.

BR: "Te lo devo dire Ken, suona proprio bene!
Così come suona bene questo"


Roode si fa passare dalle mani di Anderson il suo microfono e fa qualche passo in avanti!
Ma che ha in mente?

BR: "Ladies and Gentlemen , here are your winners of the THREE STAGES OF HEAVEN MATCH!
The Americans…MOST… ...wait for it… ....WAIT FOR IT! ....HATED!!!"


Quanta enfasi, quanta passione in questo annuncio!
Peccato che manchino solo i fischi classici di sottofondo alle voci di questi due, i soliti che accompagnano l’ingresso degli ex campioni di coppia.
Anderson applaude il compare, l’annuncio piace anche a lui! Uno che di autoannunci se ne intende.

BR: "Questa non è una promessa, è uno SPOILER!
E non rompete le palle sul fatto che vi ho appena annunciato i vincitori, lo spoiler vi farà risparmiare i soldi del Pay Per View. Dovreste solo ringraziarmi!
Quei dollare li potete spendere in palestra e NON spendere a tavola, così avrete almeno una chance di assomigliare lontanamente a noi!
Look at us!
In pochissimi mesi abbiamo conquistato TUTTO in questa federazione!
E ora è tornato il momento di levare quell’orribile prefisso “EX” da Campione Internazionale e Campione di Coppia!”


Roode sembra determinatissimo!
Sa che è una chance unica questa, quella di vincere tre titoli in un colpo solo.

BR: “Dean Ambrose, hai già sentito la nostra potenza anche nella scorsa puntata.
Siete ancora in piedi perché siamo NOI a permettervelo!
O devo forse farvi un elenco anche delle persone che io e Mr. Shiny Briefcase qui a fianco a me abbiamo mandato in lista infortunati?”


Ghigno malefico del portatore della valigetta!

BR: “E’ ora di chiudere questa farsa che sono i Chiper Pol...e non sto neanche a nominare gli altri quattro sfigati che tenteranno di mettersi sulla nostra strada.
Povero il mio titolo Internazionale...in che razza di mani è finito!”


Disappunto sul volto dell’ IT Factor, che scuote la testa al ricordo di Santino Marella campione!

BR: “Ma non preoccupatevi.
Questa sera finisce l’era delle mezzeseghe.
Inizia l’era degli Americans Most Hated!
Inizia l’ Età dell’ Oro!”


L’ età dell’ Oro??

BR: “E noi siamo i vostri nuovi Re Mida.
I Vostri nuovi Golden Boy of this and any other generation!
Tutto ciò che toccheremo diventerà oro, esattamente come le categorie di coppia e quella Internazionale….e presto, anche quell goloso titolo del mondo cambierà presto vita.
Oggi innalzeremo Impulse a un nuovo livello, molto più...dorato.
Saremo gli Americans Most Decorated!”


Cenno di intesa dei due!

BR: “ L’ età dell’Oro sta arrivando, e non farà prigionieri. BECAUSE WE HATE!”

Anderson si sporge sul microfono mostrando la valigetta!

Mr A: “And we WIN.”

I due lasciano a terra il microfono e rapidamente scivolano fuori dalla telecamera.
L’ età dell’oro potrebbe essere veramente e drammaticamente vicina.

 

______________________________________________________

 

 
READY TO GET EXTREME ?!?! Shane McMahon si palesa on stage, sfoggiando la sua classica tuta a baseball e ... tenendo in mano un KENDO STICK! E’ arrivato già bell’armato l’Executive Assistant di WR, che raggiunge danzante il quadrato ...
 
 
Ed ecco il suo rivale! Una delle figure più agghiaccianti della storia di questo business ... Il divoratore di mondi ... Il guru della palude ... BRAY WYATT!!! ... Il santone raggiunge lentamente il quadrato, dove Shane lo aspetta concentrato! Del resto, questo Match è stato voluto proprio dal Prodigal Guy, che sarà sicurissimo di poter rimuovere Bray Wyatt dal roster di Impulse dopo questa sera ... Bray Wyatt si spoglia di cappello e camicetta, PRONTI A PARTIRE!
 
 
Bray Wyatt's Contract Rights on the Line - Extreme Rules Match:
Bray Wyatt vs Shane McMahon
 
L’arbitro da il via alla contesa e subito Shane si lancia furiosamente su Bray Wyatt, brandendo il Kendo Stick: PRIMO COLPO! SECONDO COLPO! Due mazzate alle braccia dell’Eater of Worlds, che guarda l’avversario ... E SE LA RIDE! Come a voler dire: ”Non sento nulla!” ..... Rimane impietrito il Prodigal Guy che caria un TERZO COLPO! Ma Bray Wyatt blocca il Kendo Stick con il proprio braccio destro ... HEADBUTT DI WYATT!! Zuccata che fa barcollare fino alle corde Shane, che però si rilancia prontamente all’assalto, cogliendo di sorpresa l’avversario: UNO,DUE,TRE, QUATTRO COLPI DI KENDO STICK ALLA GAMBE DI WYATT .... Che zoppica! Ed ora Shane va per la mazzata finale, alla fronte nemica ... Ma l’Eater of Worlds si sposta leggermente ed evita il colpo, bloccando poi Shane e sollevandolo: URANAGE !!!! OOOOH MYYYY! Uno dei migliori colpi del guru della palude ha appena abbattuto l’Executive Assistant di WR ... Ed ora Bray Wyatt rotola soddisfatto fuori dal ring e si incammina verso la zona del time-keeper, finendo per impossessarsi di una sedia ... Il divoratore di mondi risale sul quadrato, mentre Shane tenta a fatica di rialzarsi. Bray Wyatt apre la sedia al centro del ring e si siede! WHAAT?!?! Criptico come sempre, ora il guru della palude si siede all’incontrario, con le braccia appoggiate allo schienale, ridendo di Shane O’Mac ... Che ora ha ritrovato la posizione eretta, si rigira il Prodigal Guy, venendo steso da una CLOTHESLINE di Wyatt! Ed ora il guru della palude riprende la sedia dove giaceva pochi istanti fa, portandola all’angolo ... Bray pone in orizzontale la sedia, incastrandola tra seconda e terza corda al paletto, per poi andare a rialzare l’avversario ... IRISH WHIP violentissimo su Shane O’Mac in direzione del paletto .... STOOOM!! Che botta! L’Executive Assistant di WR finisce dritto per dritto contro la sedia, sbattendoci  violentemente contro con la fronte ...
 
Continua con i suoi sorrisetti folli il guru della palude che, tornato a bordoring, estrae da sotto il quadrato un tavolo di legno, che infiamma il WR Universe, il quale a gran voce esclama: ”WE WANT TABLES! ... Ritorna sul ring il divoratore di mondi, che porta il tavolo di legno fino ad uno degli angoli, lo appoggia Bray Wyatt ... MA ATTENZIONE!!! Un revidivo Shane O’Mac si butta alle spalle di Bray Wyatt, cercando di strangolarlo ... Il guru della palude barcolla e arretra fino a centro ring, la Sleeper Hold sta facendo il suo effetto, ma reagisce Wyatt! Porta le braccia all’indietro e, afferrandolo dalla testa, proietta il rivale in avanti, liberandosi dalla morsa! ... Shane si rialza subitamente, SBAM! UPPERCUT!!! Un montante devastante di Bray Wyatt al volto di Shane, che ora viene lanciato all’angolo opposto a quello dove giace il tavolo ... Rincorsa dell’Eater of Worlds e... BODY AVALANCHE! CENTRO PIENO! Shane crolla esanime al tappeto, CHE DOMINIO DI BRAY WYATT!!! Ma di certo non è finita qui per oggi, infatti il guru della palude per la terza volta finisce per imbrandire un oggetto contundente da bordoring: un bidone della spazzatura! Oggetto tanto caro a Shane, che ora potrebbe essere usato contro di lui, ah che disdetta! Il guru della palude giochicchia con il Prodigal Guy ... Bray Wyatt lascia sul mat il bidone, tenendo in mano solo il coperchio ... Si rialza Shane, Bray gli lancia il coperchio in piena faccia! SBAM!! Forse non il modo migliore per utilizzare questo oggetto, ma il risultato è comunque soddisfacente: O’Mac pare stordito e subito Bray Wyatt gli piomba addosso: IRISH WHIP ... CONTRO IL TAVOLO!!! L’Executive Assitant di WR rimane a peso morto sul tavolo, tenendosi sollevato grazie alle corde .... Bray Wyatt si sistema la folta chioma all’indietro, sguardo agghiacciante verso l’avversario e mezzo sorrisetto criptico  ... E poi rincorsa! Parte come un toro alla carica il divoratore di mondi, che va a placcare Shane McMahon all’angolo, RUNNING CROSSBODY .... ON THE TABLE !!!!!  SBAAAM!!! NOOOOOOOOOO! INCREDIBILE!!! Shane O’Mac si è spostato all’ultimo, evitando la manovra di Bray Wyatt, che si schianta da solo contro il tavolo, mandandolo in frantumi!!! OOOOOH MYYYYYYY!!! Che autogoal del guru della palude, che potrebbe aver regalato la vittoria al Prodigal Guy!
 
La regia si sofferma ora sul divoratore di mondi, che è seduto K.O. all’angolino, con diverse scheggie di tavoli attorno a lui ... Poi le immagini passano su Shane O’Mac, che si rialza a fatica. L’Executive Assistant di WR guarda incredulo l’avversario, sarà veramente fuori dai giochi?!? Shane si guarda attorno, i suoi occhi si soffermano su qualcosa ... IL BIDONE DELLA SPAZZATURA! Si anima il WR Universe, capendo le intenzioni di O’Mac, che va ad afferrare proprio l’oggetto contundente, posizionandolo davanti al busto di Wyatt, che insconsciamente lo tiene stretto a se .... Il Prodigal Guy guarda ancora per qualche istante l’avversario, non c’è tempo da perdere ... SI VOLA!!! Shane si porta all’angolo vicino, raggiungendo la cima del paletto passando dall’apron ... Shane trova l’equilibrio, mentre il WR Universe e i commentatori s’infiammano .... E’ IL MOMENTO! Si lancia Shane McMahon, che con un balzo assurdo vola da un paletto all’altro: COAST-TO-COAST DROPKICK !!! ... ON THE GARBAGE CAN!!! OOOOOOOOOOH MYYYYYYYYYYY!!! Bellissima,  sensazionale, indimenticabile manovra di Shane O’Mac, che ora ha la vittoria in pugno! Bray Wyatt rotola lontano dall’angolo, finendo supino a centro ring, Shane recupera le ultime forze e vi si sdraia sopra, SCHIENAMENTO: UNO ... DUE ... TRE .... NOOOOOOOOOOOO!!!!! Si salva il divoratore di mondi, all’ultimo! Shane rimane incredulo, convintissimo che il suo coast-to-coast gli avrebbe regalato la vittoria ... ed invece! Nulla di fatto per il Prodigal Guy che ora si rialza stremato, venendo seguito da un Bray Wyatt che, seppur stonato, tenta di ritrovare la posizione eretta ... Shane va all’attacco: JAB SINISTRO! JAB SINISTRO! JAB SINISTRO! DESTRO DIRETTO! ... Shane inizia la sua danza, OHHHH MYYY! O’Mac muove agilmente le gambe e le braccia, per poi continuare a colpire l’avversario con un’altra serie di colpi: SHANE COMBO PUNCH! .... SHORT ARM CLOTHESLINE DI BRAY WYATT!!! OOOOH MYYYY! Reazione fulminea del divoratore di mondi, che, dopo l’offensiva danzante dell’avversario, riesce a reagire al meglio, facendo crollare a terra il Prodigal Guy ... 
 
Un O’Mac che rotola fuori ring e a fatica striscia verso le barricate, CHE FA SHANE? VUOLE SCAPPARE? L’Executive Assistant di WR supera le barricate lentamente, si incammina barcollante verso gli spalti più lontani, MA ATTENZIONE! Non ci sta Bray Wyatt, che in queste situazioni è come il gatto col topo, AXE HAMMER ALLA SCHIENA! Shane crolla in ginocchio, strisciando ora lontano dall’avversario, che lo guarda divertito, consapevole che Shane non può andare da nessuna parte ... Shane si rialza e prova a scappare, lo afferra Bray Wyatt .... SCIAAAAAAF!!! WHAAAAAT?!?!? Incredibile! Shane ha rubato una bibita ad uno spettatore e l’ha rovesciata in pieno volto a Bray Wyatt, guadagnando del tempo!! Molto furbo il Prodigal Guy che supera alcuni scalini che lo rialzano ancora di più, mentre Bray Wyatt torna alla carica mezzo accecato da prima .... SBAAAAM!! WHAAAAAAAAT?!?!? CHAIR SHOT!!!! OOOOOOOH MYYYYYYY!!! Ancora Shane, che questa volta ha rubato addirittura il posto a sedere ad un fan, imbrandendo la sedia e colpendo in pieno volto l’avversario ... Ed ora il guru della palude finisce in ginocchio per il brutto colpo, restando sugli scalini, aggrappandosi con la mano sinistra alla ringhiera situata proprio in mezzo ai gradini ... Si rialza Bray Wyatt, mentre Shane McMahon è già pronto a colpire di nuovo ... CHAIR SHO... NOO!! Bray Wyatt anticipa l’avversario , lo solleva: BODY SLAM ... SULLA RINGHIERA!!! AHI AHI AHI! La schiena di Shane fa crack sul corrimano, provocando un urlo di dolore immenso per il giovane rampollo, mentre ancora una volta Bray Wyatt se la cava alla grande, dimostrando di essere in controllo di questa contesa ... Momenti di pausa, con Shane McMahon che sgattaiola lentamente, seguito da Bray Wyatt subito dietro, finchè lo stesso guru della palude non solleva l’avversario e lo riporta a bordoring, passando da uno dei “corridoi” senza spalti vicino alla ramp d’ingresso ... Il divoratore di mondi rialza ancora Shane e lo porta vicino ai gradoni d’acciaio .... E lo mette in posizione, OHHHHH MYYYYY! Uno Shane McMahon ormai indifeso, che sta per subire la propria pena di morte: SISTER ABIGAIL ON THE STEEL STEPS .... NOOOOOOO! LOW BLOWWWWWWWW!!! Pugno di Shane O’Mac nei paesi bassi del guru della palude, CHE SCORRETTEZZA!!! Ma è un Extreme Rules, tutto vale, persino questa smaronata ... Bray Wyatt crolla in ginocchio, appoggiandosi ai gradoni, mentre Shane McMahon rifiata .... Il guru della palude, si alza leggermente, facendo leva con le proprie braccia sui gradoni, mentre si sta rialzando l’Executive Assistant di WR che può, anzi deve, sfruttare il momento! Shane guarda l’avversario, si agita nervosamente, poi decide il da farsi: rincorsa e ..... CURB STOMP ON THE STEEL STEPS!!!! OOOOOOOOOH MYYYYYYYYYYY!!! La testa di Bray Wyatt viene rischiantata subito sui gradoni con un grande impatto, che genialata di Shane!!! Carpe diem, coglie l’attimo Shane! Che ora, seppur stremato, si fionda sull’avversario per cercare di riportarlo sul ring ... Shane con gran fatica riesce a far strisciare il guru della palude sui gradoni, facendolo poi rotolare dentro il ring, dov e lo schienamento è legittimo! PIN: UNO ... DUE ... E TRE !!!!
 
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!! Kick-Out all’ultimo millesimo di secondo utile per il guru della palude, mentre Shane McMahon si dispera, andando subito a protestare con l’arbitro, più per frustrazione che per onestà .... Niente da fare, il referee spiega all’Executive Assistant di WR che non cambierà idea ed allora il Prodigal Guy abbandona la conversazione e si riporta fuori dal quadrato. O’Mac cerca qualche altro oggetto sotto il ring e ne estrae un tavolo! Ma non è finita qui, perchè dopo aver spinto sul ring l’oggetto in legno, Shane estrae anche un altro bidone della spazzatura! Shane si libera subito del coperchio e torna sul ring, dove Bray Wyatt sta per rialzarsi: BIDONATA ALLA SCHIENA! Si contorce dal dolore il divoratore di mondi, che comunque si rialza, mettendosi ora in ginocchio ... Shane lascia il bidone e va a prendere il kendo stick ancora sul mat, lo stesso che proprio Shane ha portato con se prima del Match: STOM!!! Mazzata al petto di Bray Wyatt! Colpo secco che riecheggia in arena, ma non è finita! Shane lascia la mazza da kendo e prende in mano il coperchio del bidone che giaceva sul mat da diversi minuti: STENG!!! Colpo secco alla nuca di Bray Wyatt, che viene colpito alle spalle e ricasca al suolo ... Shane intanto ritorna fuori ring, dove prende anche una sedia! Sembra un festino degli oggetti contundenti ... Il Prodigal Guy torna sul quadrato con la steel chair e ... la apre a centro ring, sedendosi! WHAAAT?!?!? Shane restituisce il favore a Bray Wyatt, provocandolo nello stesso modo che il santone aveva fatto nella prima parte di Match ... Bray Wyatt è a terra supino ora, Shane gli urla qualcosa e se la ride di gusto .... MA! SPIDER – WALK !!!! OOOOOOOH MYYYYYYYY!!! Si rialza di colpo il divoratore di mondi, con la sua camminata criptica che fa gelare il sangue a Shane! Il Prodigal Guy si rialza e afferra la sedia a due mani, pronto a colpire Bray Wyatt, che si rigira e si riporta anch’egli in posizone eretta .... CHAIR SH... NOOOOOO!!! Bray Wyatt solleva a mezz’aria O’Mac, anticipando il suo colpo: MID-AIR POWERBOMB!!!! OOOOOOOH MYYYYY!! WHAAAAAAAT?!?!
 
Manovra di pura potenza del guru della palude, che mette la parola fine al bel momentum di Shane McMahon, ormai esanime sul mat ... Bray Wyatt si avvicina alla sedia ora, lasciata dal Prodigal Guy, e la afferra, posizionandola ancora al centro del ring ... Il divoratore di mondi rialza dalla testa l’avversario poi, ponendolo sotto la sua ala ..... LA FINE E’ VICINA! Bray Wyatt bacia la fronte di Shane, è il momento della Sister Abigail sulla sedia ... MA ATTENZIONE!!! Il pubblico rumoreggia, BIG SHOW E’ QUI!!! Il colosso si fionda sul ring il più velocemente possibile, ma vista la sua stazza non passa certo inosservato ... Un’interferenza che ci aspettavamo un po’ tutti, abbastanza telefonata ... E se l’aspettava lo stesso Wyatt! Infatti il guru della palude capisce tutto, lascia Shane e si fionda subito a fare a pugni con Big Show, che entra ora sul quadrato: PUGNO DI WYATT! RISPOSTA DI BIG SHOW! GOMITATA DI WYATT! PUGNO DI BIG SHOW! WYATT! SHOW! WYATT! SHOW! WY..SHOW! SHOW! SHOW! ... Si crea distanza tra i due, con il colosso alle dipendenze di O’Mac che sembra spuntarla, breve rincorsa e CLOTHESL... NO! Bray Wyatt si abbassa in tempo e poi ... UPPERCUT SU BIG SHOW! Che botta! E poi ... Irish Whip all’angolo! E’ una furia Bray Wyatt: BODY AVALANCHE SUL COLOSSO! Irish Whip all’angolo opposto e altra BODY AVALANCHE! MOMENTUM DI BRAY WYATT CHE RINCULA VERSO IL CENTRO DEL RI.... WHAAAAAAAT?!?! ATTENTI A SHANE O’MAC! Il Prodigal Guy anticipa Bray Wyatt, mettendogli il bidone in testa! Bray Wyatt non vede nulla ... E’ praticamente cieco! Lo rigira Shane, spingendolo più forte possibile verso Big Show, che coglie l’attimo: K.O. PUNCH!!!!! OOOOOOOH MYYYYYYY!!! Il bidone si accartoccia, restando incastrato con la faccia di Bray Wyatt, che crolla al tappeto, sotto i fischi copiosi del pubblico. Il pugno proibito ha fatto il suo effetto, ma non sembra ancora contento Big Show che rialza il divoratore di mondi sotto l’invito di Shane O’Mac ... Il colosso libera Bray Wyatt dal bidone e lo blocca nella sua morsa, manona sul collo: SHOW-STOPPER .... ON THE CHAIR !!!!!!! La sedia aperta al centro del ring, la stessa che doveva segnare la fine di Shane O’Mac, ora invece diventa la peggior nemica di Bray Wyatt, che le impatta contro di schiena! CHE BOTTA!!! ...... E’ la fine, Big Show va a parlare con Shane McMahon, che ordina qualcosa al suo alleato ... Ed ora Big Show  si impossessa del tavolo che giace sul mat, aprendolo! Shane McMahon scivola sull’apron, per poi iniziare la sua lenta e dolorante scalata del paletto, mentre Big Show rialza Bray Wyatt, sdraiandolo poi sul tavolo aperto ..... Siamo ai titoli di coda! Shane McMahon cerca l’equilibrio ... Big Show lo incita ... Bray Wyatt è fuori dai giochi .... SI VOLA! DIVING ELBOW DROP ON THE TABLE!!! SBAAAAAAAM!!! OOOOOOOH MYYYYYYYYYY! Volo suicida del Prodigal Guy, che distrugge il tavolo, provocando ulteriori gravosi danni al divoratore di mondi .... SCHIENAMENTO DI SHANE! UNO .... DUE .... E TRE !!!!!!
 
Arriva il pin! Arriva la vittoria! Signore e signori, l’unica regola in questo incontro era che non esistevano regole e Shane è stato il più furbo! Il fatale intervento di Big Show è costato carissimo a Bray Wyatt .... CHE ORA DEVE ABBANDONARE IMPULSE! .... “Payback is a bitch” direbbe qualcuno ... E non si potrebbe biasimarlo! Impulse ri-acquisisce Big Show come Superstar effettiva, mentre perde una delle figure più importanti dell’ultimo anno ... BIG SHOW IS IN! BRAY WYATT IS OUT! E con un Big Show che porta in spalla un esausto Shane O’Mac, in direzione del backstage, la linea passa alla regia!!!
 

______________________________________________________

 

Da un estremo ad un altro... difatti da un Extreme Rules Match sul ring.. ora si passa a seguire quella che sarà di certo un'altra rissa dai forti toni estremi e brutali, che si disputerà qui, non all'interno di un quadrato, bensì nel backstage!

Un match dai toni violenti così come violenta è stata la faida che ha coinvolto le due protagoniste, Gail Kim e Mickie James. Le due, dopo settimane intense, potranno dar sfogo ai loro istinti in un match dalla stipulazione inedita per quanto riguarda la divisione femminile. Le Ladies collideranno in un Backstage Brawl: nessun vincolo, tutto sarà consentito.. è il campo ideale per una resa dei conti definitiva. Ci sono i presupposti per un Oh my God momento! Le immagini intanto riprendono proprio il backstage dove Gail e Mickie si trovano faccia a faccia, divise dal direttore di gara pronto a dare le ultime istruzioni alle atlete: il match sarà NO DQ e la vittoria potrà scattare solo per resa o KO di una delle due contendenti. Le due annuiscono all’unisono e l’arbitro può allontanarsi per dare il via al match.

 

 

BackStage Brawl Match:
Gail Kim vs Mickie James

 

Si parte dunque: le due atlete si scrutano per qualche momento ancora prima di scattare l’una contro l’altra come animali selvaggi: due leonesse che combattono non per una preda ma per l’orgoglio che è stato leso.. prima l’una al fianco dell’altra e ora messa di fronte in un incontro che si prospetta ad alti livelli di violenza per lo standard della categoria femminile. Gail raggiunge con passo felino la cowgirl e va in azione con un pugno al viso che tuttavia viene intercettato di avambraccio da Mickie che a sua volta tenta di colpire con un jab diretto, eluso dalla canadese che si abbassa lestamente: nella sua scaltrezza però la Kim commette un errore e viene incalzata dalla James che si tuffa a valanga sulla sua avversaria, schiacciandola vista la differenza di massa che le caratterizza. Duro impatto al suolo per la canadese: Mickie da una posizione dominante da il via a un pestaggio in piena regola con pugni diretti al viso, ma nonostante tutto Gail ha lo spunto per reagire e ribalta il tutto colpendo a sua volta.. un vero e proprio Cat Fight! Combattimento di certo non tra i più regali ma vista l’aspra contesa non ci si poteva aspettare di certo meno da queste due atlete. Vari ribaltamenti di fronte si susseguono fino a quello definitivo: Mickie sovrasta l’avversaria e mette a segno colpi violenti che arrivano tutti al volto. Occhi stralunati ed espressione feroce della James contro le labbra serrata e l’espressione spaesata della Kim: l’arbitro assiste a questa “esecuzione” impossibilitato ad intervenire dal chiaro regolamento.. ad evitarne l’imbarazzo ci pensa la cowgirl che abbandona i suoi propositi di offesa e si rimette in piedi, osservando divertita il suo operato.. Gail è stesa al tappeto con le mani sul volto. La James dunque si porta al capezzale della rivale e la rimette a sua volta sulle proprie gambe con fare dispregiativo, la schiaffeggia platealmente come a volerla confondere ulteriormente, imprecando su cose che per garbo non riportiamo, quindi lo aggancia e connette una Jumping Implant DDT: finisher della ragazza di Richmond, meglio nota al pubblico come MICKIE-DT. La James annichilisce la sua ex tag partner sfoderando il suo colpo migliore.. strategia rischiosa ma di sicuro ben ponderata della cowgirl che ha pianificato una partenza sprint, consapevole di averne di più sul piano fisico rispetto alla canadese, coadiuvata con la sua manovra risolutiva per portarsi a casa la vittoria immediatamente. Gail dunque resta al tappeto, rotolando su se stessa, tenendosi la parte colpita con entrambe le mani. Il direttore di gara si porta al capezzale della Kim ed inizia il conteggio ai danni dell’atleta di origini coreane: 1… 2.. Mickie, urlando, consiglia alla sua ex partner di stare giù se vuole uscire dall’arena sulle sue gambe.. 3..4.. Gail scuote la testa ma non ha ancora la forza i rimettersi in piedi.. 5... 6... attenzione, reazione dell'International Woman..7.. WOOO! La ragazza di Toronto si porta dapprima in ginocchio, poi facendo forza sugli arti inferiori si rimette in piedi. La canadese ha dimostrato di essere attaccata alla vittoria e combatterà con le unghie e con i denti fino a quando avrà forze in corpo. La faida può ripartire: Gail ancora in stato confusionale cerca di indietreggiare di fronte a una James sicuramente più propositiva: la cowgirl avanza, bloccando l’avversaria per la testa .. serie di ginocchiate allo stomaco messe a referto su Gail che non può che subire. Acquietata la rivale, Mickie la trascina verso una serranda allocata sulla parete a destra dell’inquadratura della telecamera: l’arbitro segue le due atlete che si stanno spostando.. la Kim abbozza una reazione sfoderando delle gomitate alla bocca dello stomaco della rivale che tuttavia riesce a rendere mansueta la sua preda stringendo la chiave articolare al collo. La cowgirl si avvicina sempre di più alla parete.. ma attenzione alla combattiva Gail Kim: la canadese non ci sta ad essere condotta come un animale da soma, quindi con astuzia sgambetta furbamente la sua ex alleata facendole perdere il controllo della chiave articolare. L’atleta di origini coreane coglie l’occasione per ribaltare le sue sorti afferrando l’avversaria per un braccio, torcendolo innaturalmente dietro la schiena.. Wrist Lock. Tuttavia, una Mickie con maggiore freschezza fisica non si fa tenere in scacco e con un giro su se stessa si libera dalla morsa, trovandosi faccia a faccia con Gail: braccio teso dell’atleta di origini coreane che sfrutta la maggiore agilità per atterrare la rivale per la prima volta dall’inizio del match. Nonostante l’affanno, la Kim cerca di dare continuità alla sua azione, quindi va a riportare in piedi l’avversaria della serata che si fa “aiutare” senza patemi, peccando però di leggerezza, date le intenzioni dell’atleta di origini coreane: Gaio, infatti, dopo aver mandato a segno un Toe Kick con l’intento di spezzare il fiato della sua opposta, le afferra il braccio e, piantando i piedi saldamente sul concrete, lancia di forza la cowgirl contro la serranda del ripostiglio! What an impact! La James si accartoccia nell’impatto del fianco destro contro la parete metallica: la cowgirl si tocca la parte lesa, battendo i piedi sul terreno nel tentativo di ovviare il dolore. La canadese con questa manovra si rimette in carreggiata, pareggiando i conti, anche se le sue intenzioni sono quelle di portarsi in netto vantaggio.

Un sorriso sadico sadico appare sul volto dai tratti orientali.. un’idea malsana gli starà balenando nella mente.. infatti, portandosi nei pressi della grossa saracinesca prova a sollevarla con entrambe le mani per vedere il contenuto di quello che sembra essere un magazzino della grande struttura che ospito l’evento in ppv: ci saranno di sicuro un’infinità di oggetti contundenti. Tuttavia la canadese non ha il tempo per perlustrarne il contenuto poichè una rediviva James, da terra, le afferra una gamba provocando la reazione furiosa di quest’ultima che con la gamba lasciata libera si lancia in una serie di Stomps alla cieca che vanno a colpire parte sulla schiena, parte sugli arti inferiori e parte sul viso: Gail infierisce con foga e insiste nelle percosse fino al momento in cui si china verso la rivale, la afferra per i capelli e la trascina per metà busto all’interno del magazzino.. non vorrà davvero fare quello che tutti pensiamo? La Kim si posiziona sulla rivale, quindi afferrata la serranda con entrambe le mani, la cala con forza sull’addome di Mickie James! Incredibile! Una.. due.. tre volte! Gail percuote il busto dell’avversaria con l’ausilio della parete metallica.. this is insane! Una manovra del genere potrebbe potenzialmente rompere qualche costola all’atleta di Richmond che dal suo canto non fa nulla per nascondere la sofferenza.. le urla danno un’immagine chiara non solo del dolore ma anche dell’odio che le due covano l’una per l’altra.. arriverebbero ad ammazzarsi se potessero. Soddisfatta della sua azione, si inginocchia sul corpo della James “invitando” in malo modo il direttore di gara a verificare le condizioni per il K.O. Quest’ultimo parte con il conteggio come da regolamento: 1 … 2.. 3…4 .. NOOO! La country girl da segni di vita e rinviene! Ella ha la forza per tirarsi fuori da una situazione complicata provocando in un primo momento la furia della canadese che impreca con fare stizzito.. il match deve continuare! La canadese spinge via la rivale con il piede ed entra nel ripostiglio: per alcuni secondi la Kim svanisce all’occhio della telecamera salvo poi gettare fuori molto “materiale” interessante per il proseguo del match.. due pattumiere, alcuni coperchi, scope e un carrello! Un armamentario di tutto rispetto.. c’è solo l’imbarazzo della scelta per portare la prossima offensiva. L’atleta di origini coreane solleva la pattumiera e la posiziona non molto distante dal capezzale della cowgirl.. quali saranno le sue intenzioni? Gail solleva di peso la sua rivale caricandola sulle spalle, si avvicina al cassone e si prepara a scaricarla, ma l’intenzione non viene portata a termine: Mickie scalcia come una dannata riuscendo prima a rovesciare la pattumiera e poi a farsi rimettere giù. La Cowgirl non ha il tempo di riprendere fiato che viene braccata dall’avversaria che riprende in mano il pallino della contesa con una serie di pugni non totalmente legali.. la James incassa ed arretra dando lo spazio alla Kim di prendere le misure ed esibirsi in un ROUNDHOUSE KICK! NOOOOO! La Psyco Girl prende le misure e si abbassa all’ultimo secondo mandando a vuoto l’attacco in calcio dell’atleta dalle origini orientali: la stessa Gail guarda stupita la rivale, non capacitandosi di come la rivale, nelle sue condizioni, sia riuscita ad evitare il colpo.. tuttavia non demorde e con caparbietà mette a segno prima un Toe kick e poi un braccio teso con il quale si porta in vantaggio. La ragazza di Richmond riesce tuttavia a portarsi in piedi senza troppa difficoltà: ed eccole di nuovo di fronte. La Kim è determinata ed avanza ma una scaltra Mickie si arma brandendo un coperchio.. la canadese sembra aver cambiato opinione sul portare immediatamente un attacco e gioca di attesa, cosa che non fa ora la James che scatta contro la rivale che con un calcione allo stomaco “disarma” l’opposta.. la lotta si porta sul livello di parità: Clinth al centro dell’area. A prevalere è la Psyco Girl che mette in ginocchio la canadese con un calcio basso alle gambe, quindi da una posizione favorevole preme sempre più sulle sue braccia.. non è certo così che può portarla alla resa, ma a ben vedere non sembrano essere quelle le intenzioni della cowgirl che infatti lentamente trascina la rivale nei pressi del coperchio metallico lasciato lì sul concrete. Mickie rimette in piedi Gail per una frazione di secondo.. la abbranca per la testa lanciando il suo consueto urlo di battaglia che precede la sua manovra risolutiva.. ancora una volta, sperando sia quella buona.. MICKIE-DT ON STEEL COVER!! NOOOOO! A essere stesa è la cowgirl! Reversata clamorosa della Kim, ma rivediamo il replay. Mickie, con la testa della rivale tra le braccia, salta per connettere il suo DDT ma la canadese con un gioco di leve sfrutta lo stesso peso della rivale per schiantarla al tappeto con una sorta di STO, non certo perfetto stilisticamente perfetto ma sicuramente molto efficace. Le sorti dell’incontro sorridono ancora alla Kim che con il sorriso sulle labbra aspetta la prossima mossa della ragazza di Richmond: quest’ultima sembra essere sulla strada della ripresa, si mette di fatti carponi ma non fa in tempo a sollevarsi perché la sua avversaria la afferra per i capelli portandola letteralmente a spasso come un cane! Umiliazione per Mickie che siamo sicuri che la cowgirl farà pagare con gli interessi alla rivale. L’azione si sposta quindi nella zona camerini del backstage: Gail solleva la sua opposta e la colpisce con una serie furiosa di pugni all’addome che costringono la James a trovare rifugio contro una parete. Non commettere leggerezze Mickie.. la Kim approfitta della situazione per mettere a segno una gomitata al volto della rivale impossibilitata a reagire.. duro colpo a seguito del quale Mickie barcolla in avanti.. Toe kick di Gail che afferra l’inerme rivale preparandosi ad indirizzarla contro una pila di casse disposte lungo la parete diametralmente opposta: POWERFUL IRISH WHIP AGAINST THE BOXES!! Impatto che lascia il segno per Mickie che come se non bastasse viene travolta dalle casse che la sommergono completamente. La Kim fa strike! Il direttore di gara si avvicina alla zona anche se ha le idee confuse, non sa che pesci prendere e in effetti non si nota la James.. non è possibile stabilire se sia a meno K.O. Gail fa pressione sul direttore di gara affinchè inizi il conteggio, ma la canadese si vedere rifiutare la richiesta.. deve dimostrare che Mickie sia effettivamente K.O. per poter procedere alla verifica. Stizzita Gail si porta nei prezzi dell’area incriminata dandosi da fare per spostare la prima cassa.. nulla di fatto, quindi la nativa di Toronto procede spostando la seconda cassa, adagiandola a lato, ma della cowgirl non c’è traccia.. o forse si! La Psyco Girl non è affatto K.O. ma si staglia sulla sommità di una delle casse più nascoste, La Kim ha il tempo di girarsi quasi di impulso ma non ha quasi margine di manovra.. Mickie vola.. DIVING SENTON! Attenzione!! Gail Kim.. what the fuck?! L’atleta di origini asiatiche tira fuori il classico coniglio dal cilindro e colpisce in volo la sua opposta con un calcione al petto e la manda così nel mondo dei sogni! Nessuno si aspettava l’attacco a sorpresa della cowgirl ma allo stesso modo nessuno poteva immaginare che la Kim ne sarebbe elegantemente uscita anche stavolta: la canadese stavolta non attende che l’avversaria venga conteggiata al tappeto, ma la rialza con malagrazia trascinandola oltre il corridoio e precisamente in uno spiazzo del backstage adiacente al parcheggio.. qui Gail si avvinghia alla rivale, assestandole un pestone allo stomaco e schiantandola al suolo con un SITOUT FACEBUSTER degno di nota! Su un terreno in cemento anche la più classica delle prese può avere un effetto devastante sul fisico. La canadese non appare ancora convinta che questo basti per mettere fuori gioco la rivale odierna e si premura di rimetterla in piedi.. ma occhio a calare d’attenzione perché la cowgirl è ben lontana dall’essere finita ma anzi passa al contrattacco sferrando un colpo con il palmo della mano.. la Kim ribatte: Mickie.. Gail.. Mickie.. Gail.. Mickie.. Gail.. Mickie.. Gail.. Mickie.. Mickie! La Psyco Girl sul piano della rissa sembra essere superiore alla rivale che finisce per essere afferrata per la gola: la James la porta con le spalle contro la parete.. qui prova a soffocarla con una morsa al collo, ma sa bene che è lungi dal portare alla resa la canadese, quindi piantando i piedi la lancia con tutte le sue energie in direzione perpendicolare alla propria, mandando Gail a stamparsi contro la cabina dei quadri elettrici!! Mickie è letteralmente fuori di testa! L’atleta di origini sudcoreane rincula all’indietro poco prima che una scintilla e poi un boato si propaghino innescando un cortocircuito nell’area backstage.. tutte le luci sono spente! Una fioca illuminazione proviene dall’area parcheggio e irradia la figura stesa della Kim che si tocca il volto con un’espressione terrorizzata.. ha seriamente rischiato di rimanere folgorata a seguito di questa sconsiderata azione della sua rivale! Prima o poi queste due si fanno fuori! Il direttore di gara intanto si porta nei pressi dell’International Woman sincerandosi che questa sia in grado di continuare: le condizioni le permettono di continuare, ma che spavento per Gail che allo scandire del 4 si riporta in piedi. Ora un’altra sfida la attende, la James non è più nei suoi radar, sicuramente avrà approfittato dell’ombra per portarsi nell’area parcheggio.. Gail si incoraggia dandosi qualche buffetto sul viso e si porta verso la zona fin’ora inesplorata dell’arena.

Avanza la Kim, la luce ora la rassicura ma c’è comunque da fare attenzione: l’International Woman costeggia un grosso SUV, ma attenzione! Dallo sportello del passeggero sbuca improvvisamente la Cowgirl che alle spalle della rivale la aggradisce lanciandole contro il cerchione metallico del fuoristrada colpendola nella zona tra collo e nuca! Il colpo non è dei più leggeri, infatti la canadese a seguito del colpo si piega in avanti… troppo facile per Mickie aggirarla e colpirla con un sonoro ceffone sul viso.. uno.. due.. tra colpi violenti che confondono le idee dell’atleta di origini sudcoreane che barcolla vistosamente finendo nelle mire della nativa di Richmond che batte il piede a terra come a voler richiamare una manovra ben nota al pubblico di Wrestling Revolution.. Gail avanza quasi se come il richiamo della James la attirasse a sé come una strana forza di attrazione.. ormai è nei suoi radar, Mickie si prepara a stenderla con una delle sue manovre risolutive.. calcio in giravolta a colpire in pieno volto.. MICK KICK! Ma.. NOOOOOO!! Sgusciante come un cobra! Gail Kim si avvede del calcio un istante prima che il colpo vada a segno e si abbassa istintivamente eludendo così l’offensiva della James che viene a sua volta atterrata da un braccio teso in salto! Reazione clamorosa.. la Kim è ben lontana dall’arrendersi, e questo è un messaggio che viene recepito da Mickie che fa per rialzarsi… NOO.. Serie di Stomps diretti al viso della Cowgirl, gentile cortesia di Gail che ora tiene il piede piantato sullo zigomo della rivale, costretta involontariamente a “baciare” il pneumatico di un elegante macchina sportiva. Urla della ragazza di Richmond che non servono a smorzare la furia dell’international Woman che con malagrazia afferra la rivale per i capelli e la lancia a lato facendolo scivolare lungo il pavimento..pochi centimetri e avrebbe colpito il paraurti di una berlina: la James si rialza a fatica, e non le viene dato il tempo di riordinare le idee poiché Gail le si para davanti.. Toe kick diretto all’addome della Psyco Girl che viene aggrovigliata dalla morsa dell’atleta di origini sudcoreane che le punta il piede sotto il mento pronta a lasciarsi cadere connettendo la EAT DEFEAT… a vuoto! Nonostante la stanchezza, Mickie riesce a spostare la gamba costringendo al buco nell’acqua la rivale! Molto ragionata l’azione della cowgirl che finisce in ginocchio: le forze la stanno abbandonando, ma Mickie non è certo il tipo di persona che molla, infatti con l’ausilio del paraurti dell’auto che si ritrova davanti, si rimette in piedi! Gail Kim però si porta in breve al suo capezzale.. scatta verso di lei con un braccio teso, evitato ancora una volta con la canadese che finisce per impattare sul cofano dell’autovettura che si solleva per l’urto. La scena fa scattare la scintilla nella testa della ragazza di Richmond che solleva proprio il cofano dell’auto, adagiandoci successivamente la sua avversaria odierna: le energie sono blande ma vengono usate tutte per percuotere la canadese con colpi della piastra metallica che viene scaricata sulla nuca di Gail! Che colpi!! La kim resta al tappeto e viene fatta oggetto delle attenzioni del direttore di gara che si porta nei suoi paraggi per valutare se l’atleta sia K.O. Parte il conteggio: 1… 2.. La James intanto si dilegua stranamente.. 3.. 4… La Kim resta al tappeto nonostante ci siano segni di ripresa, potrebbe rimettersi in piedi.. 5… Mickie ritorna sulla scena brandendo un crick e una pesante cassetta degli attrezzi che viene svuotata.. 6.. gli attrezzi coprono il concrete , mentre si china per raccogliere uno svitabulloni.. 7.. L’International Woman è in piedi! Clamoroso! Il match va avanti, senza grande sorpresa della James che addirittura prestava poca attenzione al conteggio dell’arbitro, conscia che serve qualcosa di più estremo per mettere il punto alla sfida. Le due sono di fronte.. la James si prepara ad attaccare ma viene anticipata da un pestone allo stomaco della rivale che perde la presa sull’orpello di metallo: il confronto si riporta sul confronto ad armi pari.. c’è un nuovo scambio di colpi, stavolta meno efficaci.. la pesantezza del match inizia a farsi sentire e i pugni perdono potenza.. Gail.. Mickie.. Gail.. Mickie.. Gail.. Mickie.. Gail.. Mickie.. Mickie.. Mickie! Anche dopo tanto sforzo fisico, la James si dimostra un vero carroarmato in grado di asfaltare la rivale che viene spedita al tappeto, evitando per pochi centimetri il “mare metallico” creato dalla cowgirl. Noncurante del pericolo, la ragazza di Richmond si porta sulla rivale, rimediando, con tanta leggerezza da parte sua, un colpo al ginocchio destro ad opera di una chiave inglese lanciata dal basso verso l’alto dall’atleta di origini sudcoreane! Si potrebbe definire un colpo basso, ma qui tutto è lecito e la James non può che subirne le conseguenze, finendo carponi. Aiutandosi sia con gli arti superiori che con quelli inferiori, una stanza Kim si rimette sulle proprie gambe: si guarda intorno.. osserva tutto ciò che la circonda.. auto.. un grosso fuoristrada a meno di due metri alla sua sinistra e come se non bastasse, tanti, troppi attrezzi riversi sul pavimento… la sua attenzione viene tuttavia catturata dal crick in ferro tirato fuori dalla rivale. Mickie James intanto si è portata in ginocchio ma fatica evidentemente a riacquistare la posizione eretta. Date le intenzioni poco edificanti di Gail, se non si sposta immediatamente Mickie rischia di fare la fine del sorcio: con la forza delle braccia, la ragazza di Richmond striscia sul terreno trascinando la gamba.. ma è davvero poco per sfuggire dall’oppressione dell’Internation Woman che, con un sorriso beffardo stampato in viso, si porta al capezzale della cowgirl.. la osserva divertita per qualche secondo, poi con ferocia le rifila un colpo secco alla base del collo con l’oggetto, tramortendola. HUGE SHOT.. terrible impact!! Mickie è riversa al tappeto e c’è il sentore che questa sia una sentenza per lei, la Kim ci è andata giù pesante e probabilmente ha appena sfoderato il colpo del K.O. Gail soddisfatta lancia via la sua arma e si premura di rigirare la carcassa della rivale, stendendola con le spalle rivolte al tappeto e lasciandola alla mercè del direttore di gara che si adopera per la verifica dello stato della Psyco Girl che potrebbe dare la vittoria alla Kim: 1… 2.. nessuna reazione in vista, il colpo è stato troppo duro per essere stato assorbito in così poco tempo.. 3.. 4.. l’arbitro procede incessantemente con lo scandire del conteggio, ma l’atleta di origini orientali non è lì ad assistere alla scena.. 5.. 6.. Oh my God!! Stoica Mickie James.. si solleva sulle braccia! Ha la forza di un orso questa donna! Il direttore di gara ferma il conteggio.. ma la sua attenzione ben preso è attirata verso l’alto! Gail Kim!! E’ sulla sommità del SUV.. cosa ci fà lì?! Le telecamere la riprendono dalla distanza: senza pensarci sù due volte la canadese si immola in un volo suicida per dare maggiore spessore e spettacolarità alla sfida... l’arbitro fa appena in tempo a spostarsi a lato.. DIVING GUILLOTINE LEG DROP!! Ghigliottina letale per la James che viene schiantata al tappeto!! La ragazza non sembra rispondere più di sè.. è svenuta?! Gail batte i pugni a terra, l’impatto non è stato dei più soffici neanche per lei, ma di sicuro è andata peggio alla sua rivale.. l’arbitro della contesa non indugia e si attiene al regolamento, iniziando il conteggio: 1… 2… 3… 4… 5… Gail nel frattempo si è rialzata, evitando che il conteggio da KO includa anche lei, si mantiene a stento in piedi, distrutta dal dolore... ma il conteggio imperturbabile prosegue... siamo a 6… poi 7… 8… 9… e... 10!! It’s over! Non ci sono sorprese o colpi di scena stavolta... la fine delle ostilità è giunta.

Plausi vanno fatti comunque ad una eroica Mickie James che viene prontamente soccorsa dal personale paramedico al termine di un estenuante e violento match che ha visto trionfare l’International Woman, Gail Kim, il cui braccio viene sollevato in segno di vittoria. Mai il tempo per gioire è davvero breve in quanto anche lei, passata la scarica d’adrenalina, inizia a percepire i segni di questa faida all’ultimo sangue. I soccorsi sopraggiungono anche per la Kim.. sarà più facile sopportare il dolore con la vittoria in tasca e la consapevolezza che, in questa occasione, è stata lei la migliore! E su queste immagini si può considerare archiviato questo match e la linea torna sul ring, per una nuova, intensa ed adrenalinica battaglia...

 

______________________________________________________

 

Le telecamere staccano dal backstage e ci portano direttamente al centro del ring dove... OH MY!! Si fa una pausa dall'estremo a quanto pare... dopo tanti rudi e crudi match, ora è tempo di un uno vs uno classico, un bonus match che è stato sancito direttamente poco fa negli spogliatoi, dagli stessi protagonisti.

Jeff Hardy lo ritroviamo già nel ring ad attendere, sbucato fuori da chissà dove stavolta, ce lo siamo persi... mentre il dotto Damien Sandow sta terminando proprio in questo istante il suo avvento al ring.

Si spoglia del suo nero pastrano, si sfila gli occhiali da sole, riponendoli con cura e.. sale sul ring preparandosi a combattere. Tutto è pronto, l'arbitro con un cenno di mano da l'ok.

 

 

Bonus Match:
Jeff Hardy vs Damien Sandow

 

Lo scontro tra due figure completamente diverse tra di loro è pronto ad iniziare, i due si guardano in cagnesco, l’arbitro fa i dovuti controlli… Tutto pronto, si Comincia! La campanella suona, e si parte subito forte, con il cavaliere del vento che prende il sopravvento, stendendo Sandow con una serie di colpi ad alta velocità. L’intellettuale però, riesce ad attutire bene i colpi e appena può cerca di smorzare il ritmo dell’incontro con varie prese al suolo. Hardy viene chiuso più di una volta in mosse come la Headlock dalle quali riesce però sempre a liberarsi. Ogni qual volta che Jeff ha un po’ di spazio il ritmo sale, e Sandow viene messo in difficoltà. Infatti dopo che Jeff si libera dall’ennesima Headlock alza notevolmente il ritmo, e stende Damian con un FOEARM SMASH! Jeff non si ferma di certo e stende ancora Damien con una CLOTHESLINE! Il VIP viene messo molto in difficoltà in questo scambio, e ora Jeff infierisce con una Chop! Il rumore si sente in tutta l’arena, e il pezzo di Sandow si fa rosso come un pomodoro! Damien allora si cerca di rifugiare all’angolo, ma Jeff lo va a prendere in consegna… Ancora una CHOP! Ancora più forte della prima, Sandow urla dal dolore, e Hardy lo lancia verso le corde… CALF KICK! Ancora abbattuto il barbuto, che ora viene anche schienato… Ma il conto si ferma a uno. Damien prova a rialzarsi con l’ausilio delle corde, Jeff lo va ancora a prendere… Ceffone in pieno viso! Jeff colpisce violentemente ancora Sandow, che rimane intontito. Jeff lo afferra ancora… Caricamento a Suplex! Con atterramento sulle corde! Damiene rimane lì appeso e Jeff lo va ancora a colpire… CALCIONE IN VOLTO! Sandow rimbalza direttamente fuori dal ring dove tenta di rifiatare… Ma Jeff di sicuro non glielo permette… Va in corda il Cavaliere del vento… SPRINGBOARD CROSSBODY… PLANCHA! 

 

Travolto Damien! Jeff si intrattiene ad esultare con i tifosi, e perde qualche secondo importante per Sandow, che così può rifiatare per qualche secondo. Jeff va a riprendere Sandow che intanto si è portato vicino ai gradoni d’acciaio… Jeff si cala per prenderlo, ma in quel momento Damien lo sgambetta… E HARDY VA A IMPATTARE IN PIENO CONTRO I GRADONI D’ACCIAIO! Bella mossa di Sandow, che mostra di essere molto astuto e si prende un vantaggio non da poco, e infatti si rialza subito e porta Jeff nel ring… Cerca subito di andare per la copertura…. Ma il conto è solo di due. Damien allora colpisce l’avversario con degli Stomps, prima di proiettarlo ancora sul mat con un SUPLEX! Ancora non basta però a tenere giù Jeff! Il Cavaliere del Vento si rialza, ignaro però di quello che lo gli sta per succedere… Damien Sandow infatti lo aspetta alle spalle… Jeff si è rialzato e Sandow lo prende da dietro… DARWIN LEGSWEEP! Seguito a ruoto dalla tipica gomitata in caduta… Con inchino.. ELBOW OF DISDAIN! Sandow va ad uncinare la gamba di Jeff Hardy…. UNO…. DUE…. MA Niente da fare! Hardy si alza a fatica all’angolo, e Sandow lo va a prendere in consegne, serie di pugni all’angolo, e poi in rincorsa… CORNER CLOTHESLINE! Jeff però non cade e rimane barcollante al centro del ring; Damien così decide di salire sulla seconda corda… DOUBLE AXANDLE! Il conteggio che ne segue si ferma purtroppo ancora al due. Damien capisce che però ora è il momento di rifiatare, e quindi blocca Jeff in una Headlock! L’ennesima dell’incontro. Jeff rimane dentro per qualche tempo, cerca di alzarsi, ma più volte Damien riesce a tenerlo giù. Ancora Jeff che prova a rialzarsi in piedi ma Sandow lo riporta sul mat… TAKEDOWN! Dopo qualche secondo però Jeff torna alla carica e si alza… Colpisce con una gomitata l’avversario, poi un’altra… Ancora una… E finalmente Jeff è libero! Il Cavaliere del vento si lancia subito dalle corde… FOEARM SMASH! E poi ancora… CLOTHESLINE! NO! A vuoto! Sandow si abbassa e blocca ancora da dietro l’avversario…. FULL NELSON SLAM! YOU’RE WELCOME!

 

Sandow va a a segno, potrebbe essere la fine… C’è il conteggio….1……..2……….3……NO! Jeff alza la spalla, ed è tutto da rifare. Damien ha le mani nei capelli, non ci crede… Pensava davvero che il match era ormai finito, e invece Jeff è ancora vivo. Sandow lo insulta, vero e proprio trash taking questo nei confronti di Jeff che viene rialzato per i capelli… E Schiaffeggiato…. Una volte, due volte, tre, quattro, cinque volte! Poi lo blocca sul lato, pronto per il punto esclamativo… THE SILENCER! NOO! Gomitata di Hardy, Sandow perde la presa e Jeff si libera… CHOP! E poi subito in corsa… RUNNING DROPKICK! Sandow ora è in grossi guai, Jeff si è scatenato… Calcione di Jeff… Che però viene fermato, Sandow ha il piede di Hardy nelle mani, ma Jeff è troppo rapido… LEG-FEED SPINNING MULE KICK! Sandow prova ancora a rialzarsi, ma in questo momento Hardy ha due marce in più. Il Cavaliere del Vento va ancora al capezzale di Damien… ATOMIC DROP! Damien va ancora con la schiena sul mat, ma Jeff non molla le gambe del saccente barbuto… DOUBLE LEG DROP TO MIDSECTION! Sandow è in completo caos, non riesce più a colpire l’avversario neanche di striscio, e prova a cercare rifugio all’angolo… Peccato però che lì più che un rifugio ha servito un Assist d’oro a Jeff che sicuramente non sbaglierà questa occasione ghiottissima… In corsa, si aggrappa alle corde… HARDYAC ARREST! OH MY! ROPE AIDED CORNER DROPKICK! Una delle manovre più famose di Jeff che pianta i suoi piedi sul muso di Sandow! Prova anche a chiudere le ostilità Jeff, ma il conto si ferma a due. Damien si rialza ancora a tentoni ma prova lo stesso a reagire, spinge via Jeff, che però la usa come slancio per colpire ancora Sandow.. ONE HANDED SPINNING SLEEPERSLAM! Altra famosa mossa di Jeff che prova ancora lo schienamento…..Uno…..Due… Ma niente Tre! Jeff si rialza, e anche Sandow riesce a rialzarsi appoggiandosi all’angolo del ring… Hardy non aspettava altro e parte in diagonale… Questa volta però Damien riesce a spostarsi mandandolo a vuoto? NO! Assolutamente NO! Jeff infatti non perde tempo e salta sulla terza corda… Pronti a vedere una mossa davvero spettacolare? OH MY! WHISPER IN THE WIND! Sussurro nel vento! Sandow viene steso ancora come una pelle di Daino. Ecco che arriva il pin…….1………2………3…..NO! Jeff allora alza ancora Damien lo blocca per il collo… È arrivato il momento… TWIST OF FATE! NO! ATTENZIONE! Sandow riesce ad evadere dalla presa, e blocca le braccia di Jeff… CROSS ARM NECKBREAKER! OUTTA NOWHERE! TERMINIUS!! Jeff viene preso alla sprovvista e con le difese abbassate, forse questa è la volta buona…..UNO…..DUE……TREEEENOOO!

 

Ancora Hardy alza la spalla, lasciando Damien con un pugno di mosche. Il Barbuto è shocckato, senza pensare rialza ancora la testa di Jeff… Che però prova a gabbarlo… MAGISTRAL CRADLE! 1………2……TRE……SI E INVECE NO! Vicinissimo alla vittoria Jeff, ma Sandow si lancia subito con violenza contro di lui… BLOCCATO! SIDE EFFECT! CONNESSO!! Lo solleva e lo schianta! Potrebbero arrivare i titoli di coda su questo match perché va a chiudere Jeff, si porta in prossimità del paletto, con l'intenzione di volare giù di lì!! Il Cavalliere del vento si tira su aizza la folla con un gesto di mano, chiama l'ovazione… Il Charismatic Enigma si toglie anche la maglietta, la lancia alla folla… Jeff ha piccoli passi sale fino alla terza corda, pronto per porre fine a questa difficile pratica… Il tempo è giunto, Jeff Hardy dalla terza corda… Tipica Taunt e poi…. VOLAAA! SWANTON BOMB!! CONNESSA…..SI! NO!!! In realtà no!! Clamoroso!! Perché lo scaltro Sandow, anche se debilitato, è riuscito a sollevare le ginocchia a cuneo proteggendosi dalla caduta! E così a riportar la peggio è lo stesso volitivo Jeff! Che si rotola a terra in preda al dolore! Buco nell’acqua di Jeff che ora viene preso da Sandow e rialzato... Lo blocca… E' IL MOMENTO… ATTACCO DECISIVO: THE SILENCER! NO! Jeff con le ultime energie ancora in corpo riesce incredibilmente a divincolarsi, andando al contrattacco! Lo prende in giravolta!! TWIST OF FATE… E invece no!! Perché lo scaltro malandrino, con un colpo di coda sfuggito all'arbitro nella coincitazione, allunga una mano mettendo le dita negli occhi a Jeff… EYE POCKET! Colpo gobbo! Jeff Hardy è accecato!! Ma l’arbitro aveva la visuale coperta proprio dal Cavalliere del Vento in azione e non lo ha visto! Disdetta! Un minore degli Hardy che ora è vulnerabile… Sandow lo blocca… THE SILENCER! CONNESSA! Questa volta senza se e senza ma! Sandow si adagia sull’avversario consapevole che forse la fine è davvero arrivata….. UNOOO……DUEE …….. E TREEEE! E SI, QUESTA VOLTA SI! Damien Sandow vince il match, prendendosi una bella soddisfazione nei confronti di Jeff, anche se ha sfruttato comunque qualche scorrettezza. Sandow si pavoneggia per la vittoria ottenuta, sale sul paletto con grande boria... ma poi...

rivolge ancora lo sguardo sull'accasciato rivale e... decide che il suo disgusto non deve fermarsi qua... la provocazione insulsa di Jeff, fatta precedentemente negli spogliatoi.. va punita ulteriormente! Non basta la sconfitta!

E difatti... Damien Sandow si getta fuori dal ring... cosa fa? E' andato a prendere una seggiola da sotto al quadrato! OMG!!

Risale sul ring e... OH NO!! Sediata alla schiena del povero Jeff! E poi un'altra, un'altra ed un'altra ancora!

Non si ferma il rancoroso barbuto, che ha deciso di purgare per benino il provocatore dai capelli variopinti.

Un Damien Sandow che terminata la mattanza, ripone la metallica seggiola sul torace del minore degli Hardy e... si reca nuovamente sul paletto.. ma.. questa volta non per festeggiare.. bensì per menare!! E... VOLA SANDOW!! DIVING ELBOW DROP!! Accompagnato da qualche teatrale movenza compiuta sul paletto! UNA SUPER-GOMITATA DEL DISDEGNO!! Che travolge il Cavaliere del vento seppellendolo sotto la sedia! Impatto duro che lascia il prode Jeff esanime ancor di più al centro del quadrato.

Sandow se la ride... ora sì che la lezione è stata impartita come si deve... e dopo quanto appena compiuto, il dotto barbuto, abbandona soddisfatto la scena, sotto un orda di fischi.

 

______________________________________________________

 

Le telecamere ci riportano nel backstage, più precisamente dentro un camerino! ...La porta si spalanca ed ecco entrarvi Nikki Bella, che prontamente si toglie il cappellino e i braccialetti, appoggiandoli su un ripiano lì vicino ... Subito dietro, ecco le altre due malandrine, Alexa Bliss e Summer Rae, con cinture al seguito, che sembrano tutt’altro che contente a vedere i loro volti ...
 
SR: ”Ma cosa diavolo pensavi fare, eh? ”
 
La Queen Lady si rivolge con tono non molto pacato a Nikki, che si gira molto sorpresa, capendo però subito dopo il motivo di questa domanda ... La 02 Girl ha salvato la rivale, Taryn Terrell, dal Count-Out ... E una spiegazione è il minimo che possa dare alle due amiche.
 
NB: ”Beh, è così evidente! Loro ...... NON SE LO MERITAVANO .”
 
WHAAAAAAAT?!?!? Summer ed Alexa strabuzzano gli occhi udite queste parole, ma cosa diamine dice Nikki? Le due bionde guardano molto preoccupate la compagna ora, Nikki sta forse dalla parte delle Candy Asses ora? ...
 
NB: ”Avanti ragazze, non guardatemi così, che avete capito??? Loro non meritavano di uscire sconfitte con una vittoria per Count-Out, avendo così l’ennesima scusa pronta per andare a piangere da Booker T ..... Loro meritavano una sonora e legittima sconfitta: UNO –DUE-TRE ... Un pin che le avrebbe segnate per sempre, lasciandole senza alibi. In quel momento, quando ho visto Taryn ormai fuori dai giochi, ho pensato di rigettarla sul ring così Summer avrebbe potuto finire il lavoro ... Non pensavo certo che Taryn l’avrebbe fregata con la TNT ...”
 
SR: ”MA COME TI PERMETTI?!?”
 
AHI AHI! Nikki si lascia scappare una frecciatina all’amica, accorgendosene subito e pentendosene amaramente ... Ma ormai ciò che è detto, è detto.
 
SR: ”Ricordati, Nikki, che è per azioni impulsive come queste che non ci toglieremo mai Taryn e Lita dalle scatole! L’unica cosa che conta sono questi, i WR Ladies Tag Team Championships, e finchè saremo noi le campionesse non dovremo dare spiegazioni a nessuno ... Non importa in che modo arriva la difesa del titolo, importa solo rimanere campionesse, legittimando il dominio delle Cheerleaders sul resto della Ladies Division, RIFLETTICI SU!”
 
Nikki abbassa lo sguardo ed annuisce, pentendosi così delle sue azioni, mentre la Queen Lady si leva la cintura di campionessa e lascia il backstage, ancora alterata ... Non il clima più sereno per le Cheerleaders insomma, ma forse è solo la conseguenza di uno scontro così caldo e ricco di tensione! Alexa accarezza il braccio di Nikki, come a confortarla, sguardo d’intesa tra le due che alla fine si abbracciano, rincuorandosi a vicenda, mentre le immagini ci portano altrove...
 

______________________________________________________

 

A Climb to Glory c’è stato il passaggio di consegne.. il WR Heavyweight Title ha abbandonato la vita della Rated R Superstar per vestire quella dell’American Dragon. Quel match è storia ma non è lo stesso per questi due atleti che sono nuovamente pronti a incrociare le armi per il possesso dell’alloro massimo. Solo uno di loro sarà il meritevole campione di Wrestling Revolution.. colui che riuscirà a restare in piedi in un match estremo.. only the breave.. LAST MAN STANDING MATCH!

"Metalingus" risuona all'interno dell'arena, lo stage viene velocemente sommerso da fumo, da cui poco dopo emerge la figura della Rated R Superstar, Edge. Classico vestiario per Copeland che indossa per l'appunto il suo lungo soprabito nero e i pantaloni con la lettera "R" ben impressa sul fianco. Il pubblico come al solito accoglie tra i fischi l'Ultimate Opportunist si accinge, non curante della bolgia, la sua taunt con le braccia al cielo, a cui seguono i consueti pyros. Ultimata la presentazione, Adam percorre la rampa ed entra in grande stile sul quadrato, al di sotto della corda più bassa. Il canadese quindi si dirige verso il turnbuckle in basso a destra, sale su di esso e alza le braccia al cielo ancora una volta, quindi si libera del soprabito, consegnandolo a un addetto fuori dal ring prima di cominciare una fase di stretching con l’ausilio delle corde.

La "Cavalcata delle Valchirie" ridonda forte, rompendo il silenzio e l'attesa che in questi istanti stavano pervadendo l'impianto. Ecco D-Bryan apparire sullo stage: the Champ is here. Daniel si slaccia il titolo dalla vita immolandolo verso l’alto.. solo applausi per lui. Braccia in su per l’American Dragon che scandisce i suoi passi al ritmo degli "YES YES" inneggiati dai fans. Giunto ai piedi della rampa, Daniel fa il giro del quadrato per scambiare un saluto con i fan delle prime file, per poi riportarsi nella zona dei gradoni. Eccolo che sopraggiunge sul ring: qui si ferma per qualche secondo, bacia la sua cintura prima di riconsegnarla all’arbitro. Successivamente si libera della T-shirt e si dirige al turnbuckle dal quale va a prendersi altro meritato sostegno fino a quando la sua theme sfuma.

Il direttore di gara invita i due atleti a raggiungere il centro del ring, dove una volta arrivati cominciano subito a guardarsi dritto negli occhi proprio come alla loro ultima sfida. Ultimate le predisposizioni del direttore di gara, anche se questa stipulazione non prevede chissà quali limitazioni. I due wrestlers annuiscono e si preparano a darsele di santa ragione mentre il referee fa segno al time keeper di dare il via al match.

 

 

WR World Heavyweight Championship Last Man Standing Match:

Daniel Bryan © vs Edge

 

La campanella sancisce l'inizio delle ostilità: per i prossimi minuti Bryan ed Edge dovranno dare il duecento per cento per aggiudicarsi questo importantissimo match. Tutti e due però restano immobili, fissandosi a debita distanza, sussurrandosi qualcosa, poi, quasi contemporaneamente, si avvicinano l'uno all'altro, senza assolutamente abbassare lo sguardo, senza distrarsi. Faccia a faccia, testa contro testa, gli insulti si fanno più pesanti, finchè Edge non colpisce con uno spintone l'Am Drag. Questo indietreggia, ma non cade. Poi si riporta nei pressi del canadese, ancora fermo a fissarlo. Spintone di Daniel su Edge, nemmeno lui cade, indietreggia solamente sotto la non impressionante fisicità del Campione. Uno spintone a testa, palla al centro. Ma ecco che all'improvviso è la Rated R Superstar a rompere gli indugi, scaraventandosi contro Daniel, colpendolo con delle gomitate, al volto prima, alla schiena poi, facendolo arretrare fino all'angolo. In questa posizione, il canadese colpisce l’avversario con delle ginocchiate all'addome, senza che questi reagisca, quasi come stupito da questo rapido attacco del canadese. E non finisce qui: Edge sposta Bryan verso la parte centrale delle corde, e successivamente realizza un Irish Whipe, sul cui rebound affonda il rivale con una spallata. Con il Campione a terra il canadese infierisce con degli Stomps, finchè Daniel non si mette in ginocchio, nel tentativo di rialzarsi, ma qui viene colpito duramente con un calcio al volto. Neanche un secondo di break, ed Edge riprende l'attacco, sollevando l’opposto e portandolo verso il centro del quadrato, con un braccio attorno al collo del nemico.. qualche secondo di preparazione e.. SNAP SUPLEX eseguito in maniera perfetta! Ed ecco finalmente uno stop del canadese, che approfitta del fatto che lo statunitense sia a terra dolorante, per rifiatare qualche secondo dopo l'inizio a massima velocità. Adam cammina sul ring, osservando l'avversario, che striscia, toccandosi con una mano la schiena, duramente colpita poco fa.. Copelan attende, ancora, sorridendo nel vedere il rivale in questa condizione, quindi rialza Daniel per le braccia, se lo carica sulla spalla e corre verso il paletto più vicino per “scaricarlo”, ma il rivale è veloce nello scivolare da dietro e a spingere la Rated R Superstar che sbatte contro i cuscinetti protettivi. Bryan prende la rincorsa dal lato opposto del ring e schizza contro Edge colpendolo con un RUNNING DROPKICK! Boato del pubblico a questa mossa dell'atleta di Aderbeen che subito va a correre nuovamente verso il rivale.. OH.. POWERSLAM dell’Ultimate Opportunist. Il canadese rialza Daniel, quasi tirandolo per i capelli, ma quest’ultimo si ribella con una gomitata! Stavolta sembra un buon break, che, infatti, viene sfruttato dall’American Dragon, che manda al tappeto l’avversario con un braccio teso. Bryan, però, non è soddisfatto e continua con una serie di Stomps sul suo avversario che tuttavia sembra riuscire a rialzarsi, e si mette seduto.. il Campione allora non ci pensa su due volte e sfrutta l’occasione per connettere con un…. RUNNING LOW BIG BOOT violentissimo al tappeto! Un boato per Daniel che vuole sfruttare il momento ma appena prova a rimettere in piedi il canadese, quest’ultimo lo colpisce con un pugno che non fa muovere di un millimetro Daniel che lo rimanda al tappeto con un braccio teso e poi eccone un altro.. NOOO.. Copeland gli blocca il braccio e lo manda al tappeto con uno SWINGING NECKBREAKER! La Rated R Superstar ora aspetta il suo avversario al varco infatti e lì pronto dietro di lui a colpirlo quando meno se l'aspetta.. Daniel torna in piedi, si volta verso Edge che lo agguanta a mo' di EDGE O MATIC.. NO! Bryan lo colpisce con delle gomitate e, riuscito a liberarsi, scatta verso le corde.. MOONSAULT! Adam si abbassa costringendo il Campione ad atterrare in piedi. Il canadese prova a stenderlo con un pugno ma l’Am Drag lo colpisce con un calcione sul costato per poi lanciarsi verso le corde e al rebound prova ad atterrarlo FRONT DROPKICK.. ma attenzione.. Edge gli blocca il piede! Daniel prova in tutti i modi di togliersi di liberarsi ma invano: la Rated R Superstar ora prende entrambe le gambe dell’avversario per poi connettere un ROCKET LAUNCHER! Bryan impatta contro il corner mentre lo Yes Man lo raggiunge, e poi in un secondo momento va posizionarlo al corner. Bryan sale sulla seconda corda provando a sollevare il rivale, ma quest’ultimo ha una reazione e comincia a colpire il suo avversario con dei pugni al volto e poi sui fianchi, sopravanzando il Campione: ill canadese prende la testa di Daniel e la mette sotto al braccio, poi sale sulla terza corda facendo fare lo stesso all’avversario... Oh God! EDGECUTION FROM THE TOP ROPE! Entrambi gli atleti sono stesi, ma dopo qualche secondo Adam rotola fuori dal ring mentre il direttore di gara continua il conteggio ai danni di Daniel.. 3.. 4.. attenzione, si rialza. L’Am Draf si riporta in piedi! Recuperate le energie, Copeland torna sul quadrato: qui scuote il capo, sconcertato dalla resistenza dell’avversario, ma non per questo perde l’accanimento. L’Ultimate Opportunist afferra l'avversario per la barba e lo lancia all'angolo mediante una delle più classiche frustate irlandesi. Segue un tentativo di BODY AVALANCHE che va malamente a vuoto. Bryan c'è! All'ultimo istante il Campione alza il piedone sul faccione in corsa del canadese. Brutta botta questa, ma Edge comunque non sembra averne ricevuto particolare fastidio, solo un breve intontimento, ma tanto basta per innescare l’azione di Bryan… TORNADO DDT! Daniel si lancia dal mid turnbuckle in uno strepitoso volo ed afferra il collo del rivale trascinandolo al suolo con sé. Daniel ha una reazione, tuttavia lo vediamo cingere continuamente le proprie mani al collo, segno che il dolore per il precedente impatto, è tutt'altro che scomparso. L’American Dragon però è un osso duro, uno che non si lascia fermare da niente. La Rated R Superstar non si muove dalla sua posizione, e c'è aria di spettacolo ragazzi! Bryan risale in quota: il gesto del taglia gola precede una sola ed un'unica manovra.. il salto suicida, una delle manovre aeree più dolorose e spettacolari. Sospiro di coraggio e giù verso il rivale, andandolo a colpire direttamente sulla zona del costato mediante un incredibile DIVING HEADBUTT! Il direttore di gara interviene e va per il conteggio: 1… 2… 3… il 4 viene strozzato in gola, il canadese recupera la posizione eretta. Il Campione si rifà sotto ed esegue una Irish Whip e sul rebound del canadese lo affossa con un duro DROPKICK. Copeland rotola verso l'apron ring, ma Bryan si porta al sul capezzale, lo rialza riportandolo al centro del quadrato. Qui si esibisce in una frusta irlandese verso il paletto di sostegno del ring, sul quale il Master Manipulator impatta rovinosamente. L’atleta sta per finire giù dal quadrato ma riesce incredibilmente a tenersi ancorato allo squarred circle, allungano il piede sull’apron e raggiungendo qui una safety zone.. o forse no? Bryan scatta e.. HOT SHOT sulle corde: Edge resta agganciato ai tendenti mentre Daniel lo aggira portandosi alle spalle dell’avversario e connettendo una GERMAN SUPLEX from apron to barricade! Clamorosa manovra! Il canadese impatta rovinosamente, accartocciandosi sulla barriera, ma non va meglio all’esecutore che resta al tappeto: entrambi vengono conteggiati ma riescono a rialzarsi prima del Double K.O.

I due si trovano all'esterno del quadrato, stanchi nonostante l'incontro sia nelle prime fasi. La Superstar Vietata ai Minori si avvicina al Campione cercandolo di colpire con un pugno, ma quest’ultimo lo anticipa e lo colpisce con un calcio dritto alla bocca dello stomaco, prendendosi un piccolo vantaggio.. quindi lo atterra con un NORTHERN LIGHT SUPLEX. Non c’è il tempo per riflettere, il canadese viene rialzato dall’American Dragon, che lo lancia con violenza verso la barricata, per poi seguirlo con un RUNNING LEG LARIAT, una delle migliori manovre di Daniel Bryan. Il pubblico acclama a gran voce il suo idolo, che approfitta di quest'ottimo momento per andare a rilancia nel quadrato l'avversario, non prima di aver sbattuto il suo capo contro l'apron ring. Bryan quindi fruga per qualche secondo nel vano sottostante al ring.. ne estrae una scala che viene spinta sul quadrato, poi sale a sua volta sullo squarred circle. Intanto il canadese, ripresosi, prende una piccola rincorsa per connettere un braccio teso, ma Daniel evita il colpo e lo colpisce con un pugno sotto al mento: ecco che poi va all'angolo opposto, lanciandosi in corsa.. Zoooccolata! KNEE PLUS! Copeland crolla al suolo stordito, stessa sorte per Daniel che cerca di respirare dopo qualche minuto di ritmo davvero elevato. Il refree, incoraggiato dal campione esegue il conteggio: 1… 2… Bryan prende la scala e la mette in pendenza contro il turnbuckle.. 3.. 4… L’Ultimate Opportunist ha la forza per riportarsi in posizione eretta ma non può nulla contro la scarica di colpa che Daniel gli rifila: il campione lo trascina al corner e qui prova a connettere un SUPLEX lo solleva... ma attenzione! Copeland atterra in piedi alle sue spalle.. agguanta rapidamente il collo e.. RUSSIAN LEG SWEEP ON THE LADDER!!! Il pubblico sugli spalti rumoreggia mentre il povero Yes Man è a gattoni: tenta di ritornare in piedi con l'aiuto delle corde ma Edge senza pietà lo colpisce con la scala sulla schiena! Che botta! L’American Dragon cade a pancia in giù riuscendo a malapena a toccarsi la schiena che arriva giù un ulteriore LADDER SHOT! La Faccia da Capra grida dal dolore ma ora è nella morsa dell’Ultimate Opportunist che si prepara a connettere una POWERBOMB! Edge prova la sua manovra ma D-Bryan prende il controllo sollevando il rivale prima che lui possa connettere la presa.. BACK BODY DROP accompagnato dal boato dei sostenitori. Ecco che l’American Dragon va a prendere il suo avversario trascinandolo verso il centro del ring.. ma attenzione perché Adam riesce a divincolarsi affondando il pugno, per poi lanciarsi verso le corde provando un braccio ma Daniel si stende.. altro rimbalzo e salto del Campione che tuttavia non sorprende in rivale che arresta la sua corsa e, dopo averlo abbrancato, lo stende con un BACK SUPLEX! Che scambio! Carponi, Bryan già muove i primi passi, seppur il colpo infertogli da Adam Copeland non è stata di certo una carezza. L’Opportunista Finale si è però munito delle giuste precauzioni: solleva dal tappeto la scala, immolandola al cielo e attendendo solo che il proprio avversario ritrovi la posizione eretta. Ecco che Bryan è in piedi, barcolla come fosse un ubriaco, provando lo scatto del canadese che parte all'assalto al castello.. LADDER SHOT!!! Colpito e affondato!!! Daniel Bryan è stato asfaltato e finisce oltre la terza corda, e questa volta non è stato un semplice schiantarsi al tappeto, ma uno schianto tremendo che ha zittito tutto il pubblico dal prima all'ultima fila. La Rated R Superstar va ad appoggiarsi alle corde per osservare il frutto della sua morsa poco ortodossa. Un Daniel Bryan che giace ancora steso al suolo all'esterno del ring, e le prime file notando questo gravissimo momento di difficoltà tornano a farsi sentire, prima con degli "YES!" E poi con degli "Let's go Daniel!", dei cori che sicuramente aiuteranno il ragazzo proveniente da Aberdeen che portando una mano sul telone che copre il vano sotto il ring, tenta di rialzarsi, ma gli risulta quasi impossibile, i dolori fisici non fanno altro che aumentare, mossa dopo mossa e schianto dopo schianto provocato dalla Rated R Superstar che, sorride, soddisfatto del proprio operato. Il direttore di gara intanto si premura di effettuare il conteggio ai danni dell’attuale campione, che fa di tutto per tenersi aggrappato al match. Lentamente però un nuovo coro parte dalle prime file, perchè finalmente il Dragone Americano è in procinto di rialzarsi, le ginocchia sono su ed il braccio regge saldamente la prima corda, che , utilizzata come sostegno aiuta finalmente la Goat Face a riportarsi in posizione eretta.. ma attenzione! BASEBALL SLIDE dal nulla di Brock Lesnar che viene rapidamente schivata dal WR Heavyweight Champion che, con un magia riesce a colpire l’Ultimate Opportunist con un braccio teso potente e deciso! Un vero e proprio colpo dal nulla quello dell’American Dragon che segue con lo sguardo il suo avversario andare poi strisciando dal dolore per appoggiarsi ai gradoni d'acciaio, unico posto dove trovare sostegno in questo momento di difficoltà, ma attenzione! Il Faccia da Capra con una rincorsa di qualche metro procede a colpire il suo avversario con un LOW FOOT STOMP attraverso i gradoni d'acciaio! Daniel Bryan chiede all'arbitro un conteggio: 1..... 2..... 3...... 4...... 5... NOOO! Si rialza Edge! Si rialza ancora una volta! Ma per il canadese non c'è ancora pace, ecco che piomba su di lui ancora una volta il Faccia da Capra, che gli si avvicina, lo colpisce con un pestone al volto, e successivamente gli si posiziona sopra, colpendolo ripetutamente al volto con dei pugni. Copeland incassa, incapace di reagire, e Bryan lo rimette in piedi solo per mandarlo a impattare contro il pale metallico di sostegno del ring. Ma ecco, finalmente, la reazione della Rated R Superstar, che ribalta l’ennesima frusta irlandese e lo fa impattare contro la barriera che separa il bordo ring dal pubblico! Che durissimo colpo! Che dolore per Daniel! Adam ricade a terra, atterrando a quattro zampe, col fiatone, respirando affannosamente per cercare di riprendersi dal questo “asfissiante” segmento di match. D-Bryan resta a terra, fermo, con una smorfia di dolore sul suo viso, segno che il colpo l'ha sentito, ed è stato anche molto duro. L’Ultimate Opportunist cerca di rialzarsi, lo fa.. si porta in direzione del quadrato, frugando nel vano sottostante in cerca di.. una sedia! Edge testa la resistenza della sedia con un colpo sull’apron per poi avvicinarsi al rivale che barcollando accorciava le distanze.. CHAIR SHOT!! Huge impact! Il Master Manipulator mantiene lo sguardo fisso sull’avversario che rotola verso la rampa in preda al dolore, così lo segue con un sorriso maligno dipinto sulle labbra invitandolo a rialzarsi: lo YES Man si tira su con molta fatica ma appena assume una posizione eretta, il canadese lo colpisce con la sedia in pieno addome facendolo piegare in avanti per poi gettare via l’orpello. I due ormai si trovano nei pressi della rampa d’ingresso. Edge si posiziona il braccio del Campione intorno al collo per poi afferrarlo per i fianchi.. Oh My God.. SUPLEX di Edge!...NOOO!! Incredibile! L’American Dragon alza un piede e blocca il tutto spostando tutto il suo peso sulle gambe.. la Superstar vietata ai minori è incredulo, si blocca quasi, lasciando ampio spazio all’attuale WR Champion di prendere il sopravvento, infatti vediamo come ora sia Daniel a essere pronto ad afferrare per i pantaloni il nativo di Toronto.. lo solleva e lo proietta alle sue spalle con un grande sforzo!! SUPLEX ON THE RAMP! What an incredibile move! Adam Copeland è KO!!! L'arbitro si porta al capezzale dei due atleti, preparandosi per il conteggio valevole per entrambi: 1...2... 3... ecco Daniel, che con grande stupore della folla che lo sostiene, si rialza 4...5...6...7... clamoroso… anche Edge a fatica si sta rimettendo in piedi.. e ci riesce!! The match is not over yet! Sguardo un pò deluso ma allo stesso tempo compiaciuto e convinto di Daniel Bryan che, forse inconsciamente, sapeva di non aver potuto ottenere una vittoria cosi contro un atleta che negli ultimi mesi ha battuto i più grandi nomi del panorama di Wrestling Revolution. E allora è tutto da rifare, andate avanti ragazzi e dimostrate perché siete lì a giocarvi il titolo massimo!

Il pubblico inizia ad applaudire, segno che sta apprezzando il match. L’American Dragon cerca di rialzarsi, e quando lo fa si riavvicina al ring, cercando sotto di esso qualche altro oggetto da utilizzare: trova una Kendo-Stick! Convinto che sia la scelta giusta, il Campione la fa passare sotto la prima corda, andando successivamente a prende Edge, portando anch'esso sul quadrato. Tornato a mettere piede sullo Squarred Circle, Daniel prende in mano il bastone da Kendo e attende che Edge si rialzi. La Rated R Superstar non sa a cosa sta andando incontro! Il canadese si rialza e... KENDO SHOT di Bryan in pieno volto! Il nativo di Toronto finisce al tappeto con un tonfo pieno: il WR Heavyweight Champion si sposta verso il centro del ring, calciando via la mazza da Kendo che finisce fuori dal quadrato. Il pubblico è interamente dalla sua parte e Bryan risponde calorosamente, portando gli indici verso l’alto, scatenando l’entusiasmo dei sostenitori e facendo capire che vuole chiudere il match. Edge intanto, aiutandosi con le corde, si rimette in piedi, e ad attenderlo c'è proprio l'American Dragon, che lo solleva sulle spalle come a voler connettere un ROLLING FIREMAN’S CARRY SLAM: Adam resta immobile mentre il suo rivale gigioneggia leziosamente per scatenare i cori e gli applausi del pubblico, ma questo è un grave errore.. il Master Manipulator ne approfitta per usare i barlumi di energia per colpire con delle gomitate il volto campione. Quest’ultimo ovviamente è costretto a mollare la presa.. la Rated R Superstar gli scivola lestamente alle spalle e... EDGE-O-MATIC!! Clamorosa reazione del canadese! Bryan cade a terra mentre Edge rotola verso l'angolo: il nativo di Toronto riunisce tutte le sue energie, sa che la fine del match è vicina, si mette in piedi all'angolo, attendendo che Daniel si rialzi.. è in posizione per la sua manovra conclusiva! Edge è in all-In, o la va o la spacca! Il campione in carica, con l'aiuto delle corde, si riporta in posizione eretta... Copeland quindi scatta verso il suo opposto. D-Bryan si gira verso il canadese.. Edge è ad un passo dalla SPEAR!!! NOO.. Daniel evita il colpo spostandosi a lato, quindi conclude il tutto con un ROUNDHOUSE KICK!! Azione perfetta questa del beniamino della folla che tributa cori a piena voce. Il canadese intanto, seppur lentamente, prova a ritornare in posizione bipede.. lo fa con l'aiuto del turnbackle più vicino: brutta posizione però per recuperare le proprie energie, infatti la Faccia da Capra se ne avvede prontamente.. carica nuovamente le energie e sotto l'incessante sostegno del WR Universe, parte in rincorsa verso il Master Manipulator.. RUNNING CORNER DROPKICK! Connesso perfettamente! Copeland finisce al tappeto, rotolando poi fuori dal ring. Lo YES Man scende cosi a sua volta dal quadrato con molta lentezza, recuperando le energie spese in questo ultimo frangente di incontro.. con flemma si porta al capezzale dell’avversario, ma quest’ultimo sembra essere in ripresa e pronto alla controffensiva: senza farsi notare, Copeland ha afferrato la sedia utilizzata precedentemente dal Campione e, appena Daniel gli si avvicina per protrarre la nuova offensiva, viene travolto da una micidiale sediata in piena fronte! What a fuckin' CHAIR SHOT!! Il rumore del metallo che impatta con il cranio dell'American Dragon risuona nell’intera arena mentre la caduta dello stesso fa rabbrividire i fans delle prime file. La pelle d'oca sale sui loro corpi ma, senza dubbio, tutto ciò è ancora nulla nei confronti di quanto ha in mente la Rated R Superstar: quest’ultimo solleva le gonnelle del tappeto, infilando il braccio dentro estraendo .. una Kendo-stick! Lasciando il telone sollevato, Edge si dirige verso il rivale, con la mazza ben salda nella mano destra. Un passo, due passi, tre passi.. la distanza viene colmata e.. BAM! KENDO STICK SHOT ON BACK! Non una, non due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove.. bensì dieci colpi!! Bryan viene letteralmente tramortito da questa serie di mazzate alla schiena.. tuttavia le intenzioni del suo opposto non sono tra le più pacifiche. Il Master Manipulator afferra con entrambe le mani l’arma, portandola alla gola del nativo di Aderbeen e tentando di soffocarlo, ma questo non lo condurrà alla vittoria, ma solo a un soffocamento, quindi opta per lasciare la presa. L’Ultimate Opportunist osserva la vittima in debito d’ossigeno e in preda a delle convulsioni e sorride malefico, immaginandosi già come sarà segnato il corpo dell’American Dragon in seguito ai colpi. Intanto il direttore di gara inizia con il conteggio ai danni del campione: 1...2....3....4...5... Daniel da i primi segni di ripresa ma non riesce ad appoggiare bene le gambe a terra e difatti le tiene lievemente sollevate dal suolo però comunque non molla... 6....7....8....9.... Bryan si sta riportando in posizione eretta e difatti riesce a bloccare il conteggio del refree che è costretto a far proseguire il match. La Rated R Superstar però non si fa cogliere impreparato, infatti è posizionato all'angolo opposto a quello del suo opposto, e tutto sembra ormai pronto… aspetta solo il momento opportuno per mettere a segno il colpo risolutivo. L’American Dragon utilizza la barricata per non perdere l’equilibrio appena riacquistato, poi si porta in avanti di qualche passo lasciando il sostegno che lo accompagnava, ignaro delle intenzioni del suo opposto. Dal canto suo Edge freme, sente che la fine può sopraggiungere da un momento all’altro, muove i polpastrelli in modo frenetico, respira affannosamente, mette nel mirino il campione.. è pronto! Sospira per un ultima volta il canadese, poi scatta verso la Faccia da Capra.. urlano dei fans in prima fila, sanno benissimo quello che sta per succedere.. si volta lentamente il WR Champion e.. SPEAR TROUGH THE BARRICADE! Incredible!! Impatto devastante! Daniel viene asfaltato e con lui tutta la barricata! Neanche Edge è ben visibile: il direttore di gara si porta al capezzale dei due e procede al doppio conteggio: 1… 2… 3… Qualcosa si muove, un atleta si sta rialzando.. è il canadese!! 4… 5...6.. timidi movimenti, un pezzo di barriera viene spostato mentre Adam si porta verso il ring.. 7.. 8.. Bryan si sta riprendendo.. 9.. ecco che si rialza! La Faccia da Capra si erige sulle proprie gambe!! Clamoroso!! Si va ancora avanti!! Copeland, riordinate le idee, va a raccogliere quell'oggetto che tanto male gli aveva procurato in precedenza, i gradoni d'acciaio e, con uno sforzo sovraumano, li alza lanciandoli poi all'interno del quadrato., quindi si dirige nella zona del suo avversario: lo colpisce con un pestone all’addome e con una frusta irlandese lo rispedisce sul ring, facendolo passare al di sotto della prima corda. Momento topico.. Edge vuole chiudere la contesa sfoderando una delle sue signature move con l’ausilio del gradoni: ma attenzione! Non appena il canadese scivola di nuovo all'interno dello squared circle, la Superstar vietata ai minori trova delle energie per rialzarsi e tendere un agguato sotto forma di RUNNING DROPKICK ai danni di Adam! Atterrato! Il nativo di Toronto riesce a rialzarsi e si prepara a portarsi di nuovo all’offensiva.. scambio di colpi.. Edge.. Bryan.. Edge.. Bryan.. Edge.. Bryan.. Bryan.. Bryan! Daniel ha la meglio e conclude il tutto con un Toe Kick.. Adam si piega in due e viene fatto oggetto della morsa del Campione che lo abbranca in modo serrato ai fianchi, prende le dovute distanze e.. BELLY TO BELLY SUPLEX ON STEEL STAPS!! DE-VA-STAN-TE!! La schiena della Rated R Superstar fa crak! Il direttore di gara si porta subito al capezzale di Edge e inizia il conteggio, che sia arrivata l'ora del conto di 10??

 

Gli scaloni di acciaio sembrano non lasciare scampo a colui che fa della pazzia la sua arma principale, solo dieci secondi, solo dieci per dirci se tutto questo sarà finito. Il canadese giace a corpo morto sui gradoni, mentre l’arbitro è già arrivato a completare un’intera mano, 5.. 6.. Copeland muove le braccia come se stesse cercando di abbracciare l’aria, ma in verità sta cercando un appoggio che lo rimetta in piedi.. il 7 viene appena scandito dal refree.. Edge deve fare in fretta.. al conto di 8, il canadese si rotola giù dai gradoni, cadendo miracolosamente sulle sue ginocchia.. 9.. Il conteggio si fa sempre più alto.. che sia arrivato il fatidico conto di 10 per il canadese? NOO!! Copeland riacquista ora la posizione eretta, interrompendo cosi il conto del direttore di gara. Ma attenzione, perché Edge viene raggiunto dal campione del mondo della federazione, che lo manda fuori dal ring con un DROPKICK! Il ring ora è il regno della Faccia da Capra, è solo e può disporne come vuole: Daniel si guarda intorno, scruta gli oggetti presenti sul ring, ne valuta pro e contro e alla fine opta per la scala, portata sul quadrato ad inizio match.. la solleva e con estrema lentezza, dovuta alla stanchezza, la ripone in orizzontale a 45 gradi nell’angolo compreso tra due lati del ring.. vuole usarla come trampolino per una manovra aerea!! Supportato alla grande dal pubblico, si prepara a scalare la sua costruzione.. MA ATTENZIONE A EDGE!! La Rated R Superstar è saltata sull’apron! L’American Dragon se ne avvede e abbandona immediatamente quella che sarebbe potuta diventare una posizione pericolosa per lui , quindi afferra la parte inferiore della scala e la fa ruotare lateralmente abbattendo letteralmente il canadese, facendolo volare giù dall’apron fino a impattare contro la barricata a lato del tavolo di commento!! Il direttore di gara avvia il conteggio ai danni del canadese mentre il campione, imperterrito continua la sua azione, cambiando posizione della scala e disponendola obliquamente al turnbuckle come a volerla usare come passerella! Cosa ha in mente?! Daniel Bryan arretra di qualche passo mentre il suo avversario prova a rialzarsi... prende la mira ed ecco che scatta come un furetto cavalcando sulla “scala-passerella” e spiccando il volo da altezza siderale… Oh my God.. DIVING FRONT MISSILE DROPKICK DALLA SCALA!!! FANTASTICO!!! Fuori di testa!! Un volo che ha dell’incredibile anche per l’impatto che travolge tutto! Entrambi gli atleti si ritrovano stesi al tappeto con l’arbitro che accorre nella loro direzione per sincerarsi della loro condizioni.. ma prima che il conteggio possa iniziare, Daniel si mette in ginocchio.. il direttore di gara si blocca e osserva la scena.. si crea una bolgia incredibile.. intanto il conteggio parte: 1… 2… Bryan!! E’ in piedi!! Entusiasmo a mille!! Cori “Yes Yes” che si susseguono! L’American Dragon chiama a se tutto il pubblico dopo aver eseguito una manovra suicida dalla quale è riuscito a uscirne discretamente.. il campione fa cenno all'arbitro di continuare il conteggio indicando il suo rivale che resta steso.. 3… 4… 5… mancano ancora pochi secondi.. 6… 7…8… sale l’ansia e la voglia di sapere se potrà essere coronato lui vincitore di questo Last Man Standing e riconfermarsi WR Heavyweight Champion.. 9… 10!! Edge non riesce a riportarsi in piedi!! Neanche la sua volontà ferrea è riuscita a venire fuori questo incontro al cardiopalma.. la campanella suona! L’American Dragon è l’uomo che è riuscito a restare in piedi.. Ladies and Gentlemen, here yours winner.. and still WR Heavyweight Champion.. Daniel Bryan! YES YES YES YES!! La Faccia da Capra si inginocchia ai piedi della plate ache si alza in piedi in segno di ammirazione nei suoi confronti.. pollici verso l’alto a scandire i cori che accompagnano ogni apparizione dell’Am Drag! Dopo uno sfidante, incoronato ad inizio serata, in vista di Born To Be The Best V, abbiamo dunque anche il campione!

Sarà ancora Daniel Bryan vs Chris Jericho.. con il titolo di campione del mondo dei pesi massimi in palio: TWICE IN A LIFE TIME... il Main Event di un anno fa.. sarà replicato!

Il titolo viene meritatamente riconsegnato al suo legittimo proprietario che torna a baciare la cintura come aveva scaramanticamente fatto a inizio match. Inquadrature anche per lo sconfitto di questo match che si porta carponi e si mette seduto.. la testa tra le gambe è l’immagine dello sconforto del canadese che non ha nulla da rimproverarsi, ha disputato un gran match ed è stato un degno campione in questi mesi, ma ora è giunto il momento di cedere meritatamente il passo.. onore quindi a Daniel Bryan!

 

______________________________________________________

 

Le telecamere ci portano nel backstage, dove il Commentatore Misterioso è pronto a introdurci i suoi ospiti.

 
CM: “Signore e signori, date il benvenuto a Dean Ambrose e Roman Reigns...il duo della Chiper Pol!”
 
I due ragazzi si appalesano nell'inquadratura e dall'arena arrivano applausi per l'acclamato team di giustizieri.
 
CM: “Ciao Roman, ciao Dean. Allora, inutile girarci attorno...questa sera vi trovate di fronte a uno degli impegni più importanti della vostra carriera, forse il più importante. Vi sentite pronti?”
 
E' il leone a prendere per primo la parola.
 
RR: “Noi siamo sempre pronti! Se fossimo rimasti impreparati in alcuni frangenti non saremmo di certo dove siamo ora, e con tutto quello che abbiamo passato...permettimi di dire che...se non siamo pronti noi, non è pronto nessuno dei nostri avversari. A proposito dei nostri avversari...sembra che abbiano già vinto prima ancora di salire sul ring! Non so se ci hai fatto caso Dean...la V.I.P. Association si è già posta un gradino sopra tutti...a parole...gli Americans Most Hated, loro vincono sempre...a parole...vedete, a parole hanno tutti già vinto! Ed è questo il motivo per cui noi siamo 2 volte campioni di coppia e se Dean è campione Impulse...noi parliamo con i fatti! Parliamo con questo pugno dritto sulle facce dei nostri nemici, con le loro teste schiantate al tappeto, con il loro corpo spezzato a metà...noi parliamo vincendo! E se, per qualche oscuro motivo, i nostri avversari credono di poterci battere così facilmente...non farò la parte dello sbruffone che pensa di aver già vinto abbassandomi al loro livello, no. Ma voglio quantomeno avvisarli: Miz, Cesaro, Anderson, Roode, Santino, Hurricane...dovrete fare i conti con i campioni di coppia in carica...due ragazzi su cui nessuno avrebbe scommesso...due ragazzi che hanno combattuto nel Lethal Lockdown Match...nel Chairs Match...nel Risiko Match...nei Ladder Match...nei Tables Match...e nel Falls Count Anywhere Match! E in un match inedito, in cui troveremo l'inferno sulla via per il paradiso...fareste bene a non darci per morti prima ancora della guerra.”
 
Reigns si fa indietro, Ambrose avanza di qualche passo avvicinando la bocca al microfono, tenuto in mano dal commentatore misterioso.
 
DA: "Ogni volta che la Chiper Pol deve combattere un PPV, ci sono sempre i grandi esperti di Wrestling che ci danno per spacciati! Beh, finora i fatti hanno parlato. Come ha detto Roman, abbiamo combattuto in alcuni dei match più estremi di questa federazione, e questa sera ci ritroveremo a combattere in un altro match, un inedito!
Ora, dopo aver dimostrato che nei match di coppia siamo i migliori di questa federazione, a Climb to Glory abbiamo dimostrato di saper lavorare di squadra anche quando l'obiettivo è uno solo!
Caro commentatore misterioso... pensa a questa sera, in cui gli obiettivi saranno ben quattro! Difendere le cinture di coppia, difendere l'Impulse Title e conquistare l'International Title! Quattro obiettivi in una serata!
Siamo già su una "Stairway to Heaven"... dobbiamo solo compiere l'ultimo gradino, e finalmente arriveremo in paradiso!"
 
Ambrose finisce i suoi proclami, Reigns fa qualche passo avanti, i due si guardano, poi sguardo fisso verso la telecamera, e, all'unisono...
 
DA: "È tempo di caccia!"
 
RR: "ROOOOAAAARRRR!!"
 
I due compagni della Chiper Pol, pronunciata la frase, si allontanano...
 

______________________________________________________

 

 
“Let’s Light It Up” risuona in arena! La vedova nera è qui! Direttamente dal New Jersey ... Colei che ha detenuto il WR Ladies Championship per ben 190 giorni! AJ Lee saltella a suo modo fino ad arrivare sul ring, dove si rifugia all’angolo, pronta a fissare con lo sguardo la sua rivale ...
 
 
…. PAIGE! L’arrivo della ragazza di Norwich viene accolto con gran calore da parte del WR Universe, che loda la forza della nuova campionessa, una giovane predestinata che finalmente ha raggiunto il suo sogno, essere la WR Ladies Champion. Ma si sa, un vero re si dimostra tale quando deve difendere il proprio regno, quest’oggi, per Paige, deve arrivare la consacrazione ...... TUTTO PRONTO, I QUIT MATCH!!!
 
 
WR Ladies Championship I-Quit Match: 
Paige © vs AJ Lee
 
Dopo l’introduzione del ring announcer, l’arbitro da il via alla contesa! E subito Paige ed AJ Lee si scagliano l’una contro l’altra! Scambio di colpi all’impazzata, di certo le due non si sono perse nei convenevoli .... Niente fase di studio, si va dritto al sodo! Paige forza AJ Lee portandola all’angolo, la Geek Godness con dei pugni alla schiena cerca di liberarsi, ma l’inglesina assesta dei CORNER SHOULDER BLOCKS! Paige prova l’Irish Whip all’angolo opposto, ma AJ Lee si ancora alle corde e non si muove, DITO NEGLI OCCHI! Subdola manovra della vedova  nera che esce dall’angolo ora, mentre Paige si appoggia alle corde di fianco a lei, coprendosi il volto .... AJ si lancia a tutto gas sulla campionessa ... CLOTHESLINE!!! PAIGE FINISCE FUORI ... MA ANCHE AJ!!! Si rialzano le due,  acciaccate per la caduta ma ancora fresche e combattive ... Ginocchiata di AJ alla bocca dello stomaco della rivale ed Irish Whip contro i grad... NO! Paige rende il favore, resistendo al lancio del martello nemico , per poi afferra AJ Lee dai capelli! HAIR PULL WHIP ... ON THE BARRICADE!!! OHHH MY!!! Paige lancia AJ addosso alle barriere, facendola sbattere malamente ... Poi la campionessa va a rialzare l’avversaria, la solleva in posizione per il suplex, fa qualche passo in avanti ... SUPLEX FACEBUSTER .... ON THE BARRICADE AGAIN!!! AHI AHI!!! Grandissima proiezione di Paige, che solleva AJ, ma al posto che ribaltarla all’indietro ... La lascia cadere da davanti ... Facendo impattare le costole di AJ sul lato corto della barricate!!!  La Geek Godness ricade poi a bordoring, dove l’inglesina la va a riprendere ... Una mano che afferra i jeans, l’altra che afferra la chioma della vedova nera ... Irish Whip verso le barricate opposte ... Ma AJ Lee reagisce! La ex-campionessa si rigira velocemente e afferra a sua volta la testa dell’avversaria, portandola verso il tavolo di commento e sbattendole la testa! ONE ... TWO ... THREE TIMES!!! Ed ora è AJ a lanciare sulle barricate Paige, proprio nel punto dove la stessa inglesina voleva spedire la rivale ...  Rincorsa di AJ verso Paige: DOUBLE HIGH KNEE!!! Doppia ginocchiata che prende in pieno volto la campionessa, ma non è finita qui!!! AJ da le spalle a Paige e le afferra la testa ... Slancio all’indietro ....... SHIRANUI !!!!!! .... ON THE BARRICADE!!!!!! WHAAAAAAAAAAAAT ?!?!?! Fantastica manovra della vedova nera, che atterra oltre le barricate, facendo sbattere la nuca della rivale sul lato corto dei divisori col pubblico!!!! ‘CCEZZIONALE !!! Il pubblico applaude questa manovra da “HOLY $#!T” della Geek Godness, mentre Paige stramazza al tappeto fuori ring.
 
L’azione ritorna sul ring ora, con AJ che nel mentre aveva rialzato Paige e l’aveva scagliato dentro il quadrato ... La vedova nera chiede all’arbitro la resa della rivale ... Ed il referee pone il microfono alla bocca dell’inglesina, chiamata ad una semplice domanda: DO YOU WANNA QUIT??? ..... ”NO!” .... NIENTE! E allora AJ Lee scarica tutta la sua rabbia sull’avversaria, con una scarica di pugni al tappeto!  Poi va a rialzare l’avversaria ... BLACK WIDOW !!! NOOOOO!!! Paige si libera prima che AJ possa chiudere il lucchetto, si crea distanza tra le due, ne approfitta la campionessa: SAVATE KICK! Calcio alla bocca dello stomaco della Geek Godness che stramazza al suolo, ed ora Paige afferra le gambe dell’avversaria, se le carica all’altezza della propria vita ... Una specie di carriola, CHE HA IN MENTE PAIGE?? .... L’inglesina carica tutta la propria forza e si lascia cadere all’indietro ... Ne viene fuori una sorta di INVERTED ROCKET LAUNCHER ...... Con conclusione alla BELLY TO BACK SUPLEX!!!! OOOH MYYYY!! Fantasmagorica mossa della campionessa, che fa compiere all’avversaria un 180°, facendola atterrare malamente di schiena sul mat ...Il WR Universe apprezza! ... Continua la lotta incessante tra le due, con Paige che continua il proprio momentum andando a risollevare AJ, mettendosela in braccio e spedendola all’indietro ... FALLAWAY SL... NO!! AJ viene proiettata all’indietro, ma riesce ad atterrare in piedi, con grande agilità ... Rincorsa verso una Paige che ha visto con la coda dell’occhio, ma che non fa in tempo a reagire: HEADSCISSOR TAKEDOWN!! Manovra spettacolare della Geek Godness che ora vuole sfruttare la situazione ... AJ raggiunge l’apron, per poi scalare dall’esterno le corde, arrivando in cima al paletto ... Paige si rialza, ancora stordita dall’ultima manovra ... AJ Lee le si lancia contro: DIVING CROSSBODY! .... LUUUUUUNGO!!! Paige si abbassa e il placcaggio di AJ viene neutralizzato ... Un AJ Lee che però atterra molto bene e si rialza subito, tornando a grandi falcate sull’avversaria, CHE LA MANDA GAMBE ALL’ARIA! Paige prende la rivale dalle gambe e la fa cadere, poi le incastra le gambe con la propria gamba destra .... Piccolo spostamento verso destra che fa rigirare AJ .... OOOOOOOOOH MYYYYYYYY!!! Paige ora afferra anche le braccia della rivale ....  IS IN!!!! P.T.O !!! P.T.O. !!!! LA PAIGE TAP OUT E’ CHIUSA!!! Si contorce dal dolore AJ, mentre la campionessa applica la massima pressione, l’arbitro chiede ad AJ se ha intenzione di abbandonare la contesa?? SIAMO AL CAPOLINEA? ... NO! La Geek Godness risponde negativamente alla domanda del ref e pian piano sembra migliorare la sua posizione ... AJ RIESCE A LIBERARE IL PROPRIO BRACCIO DESTRO! ED ORA ANCHE IL SINISTRO! AJ si rigira, portandosi in posizione supina e rompendo anche il lucchetto alle gambe! Paige viene allontanata, mentre la vedova nera si rialza ... Le due collidono ancora:  ELBOW SMASH DI AJ! Barcolla l’inglesina, che però si riprende agilmente e con un Irish Whip manda all’angolo AJ! Corsa verso il paletto, ma la vedova nera sposta le gambe fuori dalla seconda corda! Offensiva di Paige a vuoto: PENDULUM KICK!!! WOOOOOOW!!! Fantastica manovra di AJ che ora, già sull’apron ritorna a scalare il paletto .... Paige si rigira toccandosi ancora il volto, mentre la Geek Godness spicca il volo: LEAPING TORNADO DDT! OOOOH MYYYYY!!! Caduta pericolosissima per Paige, che viene raggiunta dall’arbitro per accertarsi delle sue condizioni .... Il WR Universe si fa sentire, intonando i ”THIS IS AWESOME!” chants, mentre entrambe le lottatrici rifiatano al tappeto. AJ riprende fiato e si rialza un attimo prima della campionessa, SPINNING KICK all’altezza dell’addome, con Paige che finisce in ginocchio, ATTENZIONE AD AJ! Sfrutta il momento l’ex-campionessa, che subito va a tentare la BLACK WIDOW!!! ....... IS IN!!!! La vedova nera chiude nella propria ragnatela la propria preda, E’ FINITA!!! L’arbitro, su invito di AJ, avvicina il microfono alla bocca di Paige, che appare titubante, ma quel Championship è troppo importante per abdicarlo così .... PAIGE WON’T QUIT !!! L’inglesina si fa forza con le gambe, camminando all’indietro con tutto il peso di AJ sopra di lei .... Paige, con uno sforzo immane, si lancia all’indietro, direttamente al paletto, dove AJ Lee viene schiacciata! Sandwich tra Paige e l’angolo, che danneggia AJ, costretta a mollare la presa!!! LA BLACK WIDOW E’ STATA NEUTRALIZZATA!! Applausi del pubblico verso l’inglesina, capace di uscire da una Submission Moves praticamente infallibile!
 
Le due contendenti rifiatano sul mat ... Ora AJ Lee scivola fuori ring, mentre Paige si rialza a fatica al centro del ring ... La Geek Godness si rialza anch’essa lentamente a bordoring, MA ATTENZIONE A PAIGE! La campionessa è molto reattiva e con grande energia, trovata chissà dove, prova l’imboscata su AJ ... rimbalzo alle corde, scivolata bassa ... BASEBALL SL... NO!!! AJ ha capito tutto ed anticipa la scivolata avversaria, afferando le gambe dell’inglesina e tirandola fuori ring ... Paige viene proiettata a bordoring, dove AJ la afferra per i capelli e la lancia contro i gradoni, quelli subito a sinistra rispetto alla rampa, STOOOOMMMM! Gli Steel Steps si spostano di circa un metro, dopo l’impatto con il corpo di Paige, che a fatica sgattaiola via, aggirando i gradoni e avvicinandosi alla rampa ...... AJ studia il momento, cerca di pensare la prossima mossa, EUREKA!!! Rincorsa di AJ che si da lo slancio sui gradoni, per poi lanciarsi su una Paige revidiva, TILT-A-WHIRL HEADSCISSOR TAKEDOWN!!! MA NOOOOOOOOOOOO!!! Nonostante la favolosa prodezza da luchador di AJ, Paige rimane ancorata al suolo, fermando la manovra di AJ! Ed ora le gambe della vedova nera sono attorno al collo di Paige, mentre lei è a testa in giù, ormai a secco di forza centrifuga ....... Ed allora è Paige a prendere la palla al balzo .... Ella solleva l’ex-campionessa dal busto, trovandosi già in posizione per .... la POWERBOMB!!!! ON THE STEEL STEPS!!! WHAAAAAAAAAAAAAT?!?!?!?!? OOOOOOOOOOOH MYYYYYYYYYYY!!! Ebbene si, la Powerbomb di Paige spedisce AJ di piena schiena contro i gradoni, un impatto tremendo! La vedova nera sembra incosciente dopo tale botta, che viene lodata dai commentatori e santificata dal WR Universe, che intona di nuovo: “HOLY $#!T .... HOLY $#!T .... HOLY $#!T!” ...... Paige, che con questo jolly ha praticamente la vittoria in tasca, guarda con guardo soddisfatto la rivale ed ora la va a rialzare ... Una AJ che non da nessun segno di vita, sembra in un’altra dimensione .... La campionessa sale sugli Steel steps, tenendo ben salda AJ ... Paige blocca la testa dell’avversaria sotto il suo braccio destro, poi la solleva ..... RAMPAIGE ON THE STEEL ST... NOOOOOOO!!!!!! REAZIONE DI AJ! REAZIONE DI AJ! La Lee si libera e con un ELBOW SMASH allontana Paige, che scivola giù dai gradoni ... Anche la vedova nera scende dagli scalini, MA SOLO PER PRENDERE LA RINCORSA!!! AJ Lee si slancia ancora tramite i gradoni, come in precedenza, ma questa volta ... per un MID-AIR SHINING WIZARD!!!!! CONNESSO! Fantastica la signature della Geek Godness che, al posto di essere eseguita sull’avversaria in ginocchio, viene eseguita sull’avversaria in piedi, grazie all’altezza in cui si trovava AJ, elevata dallo slancio dei gradoni .... Una manovra che ci lascia ancora tutti a bocca aperta, CHE GRANDISSIMO MATCH SIGNORE E SIGNORI!
 
Dopo qualche secondo per rifiatare, la vedova nera riporta sul ring la campionessa, incapace di reagire ... AJ ha il dominio totale della situazione, può far ciò che vuole ... Dopo la magia a mezz’aria, è il momento di chiudere la contesa! Sguardo da manicomio per la Geek Godness, un sorriso sadico sul suo volto, è tempo di riportare il titolo a casa! BLACK WIDOW!!! Si mette in posizione AJ, che però non riesce a chiudere bene il lucchetto al braccio destro della rivale, che reagisce! Moto d’orgoglio per la campionessa, che approfitta di un AJ mal posizionata per rigirarla! AJ viene riportata con i piedi a terra, REVERSED INTO .... THE PAIGE TURNER !!!!! OOOOOOOOOOOOH MYYYYYYYYYYYYYY!!! Che contromossa! Il lucchetto della Lee viene reversato nella finisher dell’inglesina, che mette a segno il colpo vincente! Ed ora è festa grande sugli spalti, con la campionessa che ha sferrato l’attacco del K.O. .... O forse no?? Non sembra ancora convinta Paige, che claudicante si rialza e rimane appoggiata alle corde, fissando la rivale distrutta al tappeto .... OCCHIO A PAIGE! L’inglesina si rigetta sull’avversaria, non chiedendo la resa, bensì rialzandola! AJ viene risollevata a peso morto, messa sotto il braccio di Paige, sollevata .... RAMPAIGE!!! CONNESSA! Mamma mia che combinazione, Paige Turner e Rampaige una dietro l’altra! La campionessa scivola zoppicante fuori ring ora, andando a prendere il suo WR Ladies Championship! Paige risale sul quadrato poi, afferra dai capelli AJ e la mette in ginocchio, così da poterla vedere in faccia ...... Come nei più antichi regni, il sovrano vuole che il re nemico ammetta la sconfitta in ginocchio, davanti a lui .... Paige tiene con la mano destra la chioma della rivale, mentre con la sinistra alza il proprio titolo al cielo! E’ UNA PROCLAMAZIONE!
 
Ed ora all’arbitro viene chiesto di domandare la resa ad una esausta AJ Lee, che deve capitolare dopo l’ultima offensiva nemica ..... ”AJ, DO YOU WANNA QUIT NOW??” ... Risposta scontata ... Paige urla all’avversaria di arrendersi ... AJ apre gli occhi, sguardo perso nel vuoto .... L’arbitro ci riprova: ”LISTEN AJ, DO YOU WANNA QUIT ?” ... MA CHE CAZZ?!?!? UN SORRISO SPUNTA SULLA FACCIA DI AJ, MANDANDO IN BESTIA PAIGE!!! CHE CON UNO SCHIAFFO LA RIBUTTA AL TAPPETO! Non si arrende la vedova nera, che con quel sorrisetto sembrava voler dire: ”Non mi stai facendo nulla!” .... Perde le staffe Paige, ed attenzione, perchè queste sfide spesso si vincono con la testa! Paige abbandona il proprio titolo e riscende brevemente a bordoring, dove afferra una sedia dalla postazione del time-keeper!  La riporta sul ring, mentre AJ ora si sta lentamente rialzando con l’aiuto delle corde ... Paige sbraita alla rivale, AJ Lee si rigira verso il centro del ring, dove Paige le si lancia contro! CHAIR SHOT!!! NO!!!! A VUOTO!!! La vedova nera si abbassa, la sediata di Paige non colpisce la testa nemica, bensì finisce per impattare contro la terza corda, rinculando all’indietro ... E finendo sul muso di Paige! WHAATT?!?!?! AUTO-CHAIR SHOT!! Ahi ahi ahi, qua la campionessa ha fatto la figura del cane di Mustafà, facendo una figuraccia  che potrebbe costargli il titolo! AJ intanto rotola sotto la prima corda e scende a bordoring, dove ora cerca qualcosa proprio sotto il quadrato ... Sembra qualcosa di pesante .... AJ ESTRAE UNA SCALA!! La Geek Godness la riporta sul ring, la armeggia, tenendola in verticale ... Ora si pone proprio sopra Paige, stesa in posizione supina ... E LA COLPISCE CON IL LATO CORTO DELLA SCALA! Come la ghigliottina ai tempi della rivoluzione francese, la scala viene sospinta verso il basso, dove impatta con la zona addominale di Paige! AHI AHI! Urla di dolore la campionessa, mentre AJ lascia andare l’oggetto contundente ... Ed ora AJ si guarda attorno: vede la scala ... vede la sedia ... riguarda la scala ... riguarda la sedia ... NON MANCA FORSE QUALCOSA?!? AJ torna a cercare qualcosa sotto il ring, ma certo .... UN TAVOLO!!! I tifosi più extreme dell’arena intonano ”WE WANT TABLES!” appena capiscono cos’ha in mente AJ ... Colei che è stata sconfitta per il suo titolo proprio in un TLC Match, incontro da lei scelto, ora vuole ripagare la rivale con la stessa moneta! AJ porta il tavolo sul quadrato e lo apre al centro del ring .... Poi la vedova nera va a rialzare Paige, sfinita, e la stende sul tavolo! AJ rialza la scala, aprendola a un metro distanza rispetto al tavolo! Ed ora afferra la sedia, iniziando a scalare! AJ, con passo stanco ma deciso, raggiunge la cima della scala, mentre il WR Universe inizia ad alzarsi in piedi per assistere a questa manovra suicida/omicida! Paige è stesa sul tavolo, AJ è sulla scala, con la sedia salda in mano ..... OOOOOOOH MYYY!! Si tuffa! AJ si tuffa! La vedova nera, a mezz’aria, porta la sedia sotto le proprie gambe! ..... CHAIR LEGDROP FROM THE TOP OF THE LADDER ... ON THE TABLE !!!!! WWWWWWWWWWOOOOOOOOOOOOOOOOOOAAAAAAAAAAAAAAHHHHHH!!!
 

Euforia ... Spavento ... Gioia ... Incredulità ... Tanti i sentimenti che manifesta il WR Universe ora come ora, dopo il volo estremo di AJ Lee sopra Paige. Entrambe le Ladies rimangono immobili al suolo, l’arbitro si avvicina ora ad una, ora all’altra, cercando di capire le loro condizioni, che sembrano critiche! Il referee non ottiene risposte, DOVREBBE FORSE SOSPENDERE IL MATCH? Nessuna delle due ha mollato, ma dopo questo volo forse è arrivato il momento di fermare questo massacro .... Ci pensa ancora su l’arbitro, che quando sembra deciso a comunicare lo stop al ring announcer, SI BLOCCA DI COLPO! AJ LEE INIZIA A MUOVERSI! Quindi la vedova nera sembra ancora in gioco! PAIGE! ANCH’ELLA SI MUOVE! Neanche la campionessa vuole mollare! Ed allora l’arbitro, vedendo cenni di reazioni delle lottatrici, non può far altro che lasciar continuare il Match! ...... Entrambe le Ladies si rialzano grazie alle corde, ma è evidente il vantaggio accumulato da AJ, che si è riportata in posizione eretta qualche istante prima della rivale ... Entrambe si rigirano verso il centro del ring ora, pronte ancora a collidere! .... SCATTO DI AJ! HEADSCISSOR TAKEDOWN TRASFORMATO IN BLACK WIDOW!!! IS IN!!! WOOOOOOAAAAAAAH!! E’ la seconda volta che la vedova nera blocca con successo la sua avversaria nella propria morsa ... PAIGE E’ SFINITA! Aumenta la pressione della Geek Godness, mentre l’arbitro avvicina il microfono alla bocca della campionessa ... Urla di dolore di Paige, che però scuote la testa alla fatidica domanda dell’arbitro! L’inglesina ci prova, ma questa volta la Black Widow non le sta lasciando scampo, non c’è margine di movimento per la sua Paige Turner ..... L’ARBITRO CHIEDE DI NUOVO A PAIGE SE VUOLE ARRENDERSI!!! ..... AJ STRINGE COME MAI IN VITA SUA ...... MA PAIGE RIFIUTA DI MOLLARE!!!!!! Incredibile forza di volontà dell’inglesina, mentre la Geek Godness lascia la presa, ormai sfinita anch’ella dallo sforzo fisico. Paige si stende sul mat, cercando di riaccumlulare insperate energie, mentre AJ Lee in ginocchio guarda l’avversaria con uno sguardo sadico e serio, salvo poi scattare fuori ring! Che fa l’ex campionessa?? Cerca qualcosa da sotto il ring! UN’ALTRA SEDIA? ... UN ALTRO TAVOLO? .... UN MARTELLO? ... AJ si addentra più in profondita, per prendere un ... BEAUTYCASE ! WHAAAAAT?!?!?!? Un astuccetto nero, che di certo non è una grande arma contundente ... Ma AJ Lee di certo non è stupida, avrà sicuramente in mente qualche stratagemma , ed infatti! La ragazza del NJ apre il beauty, armeggia un po’ ed estrae un RASOIO ELETTRICO!!!! OOOOOOOOOOOOOOOOOH MYYYYYYYYYYYYYYYYY!!! Il WR Universe esplode in un tumulto, quella pazza di AJ vuole DAVVERO arrivare fino a questo punto? Vuole DAVVERO RASARE A ZERO PAIGE?!?!?!? A QUANTO PARE SI! La Geek Godness ritorna sul ring e ....si slaccia lo stivaletto destro Chuck Taylor, li abbassa ed estrae delle MANETTE!!! ... Altro che stupida, qua AJ Lee ha studiato un piano mica da ridere!  Le manette per bloccare i movimenti dell’avversaria, il rasoio per minacciarla di rasarle a zero la testa ... GENIALE! AJ Lee si riallaccia velocemente lo stivaletto, si avvicina a Paige ... CHE RINVIENE!!! SUPEEEEERKICCCCK!!!!!! Ultra-Calcione dell’inglesina che ristramazza al suolo, così come AJ Lee! La Geek Godness lascia andare rasoio e manette, rotolando poi fuori ring dal lato della rampa. Grande reazione di Paige che ha evitato il peggio! Le telecamere ci mostrano AJ ora, intenta a rialzarsi a fatica dopo il duro colpo alla testa ... Un AJ Lee che ora si rigira verso il ring per risalire ...... WHAAAAAAAAAAAT?!?!?!? PAIGE BLOCCA IL BRACCIO DESTRO DI AJ LEE! ... ISTANTI CONCITATI .... OOOOOOOOOOOOH MYYYYYYYYYYY!!!!! PAIGE HA AMMANETTATO AJ LEE! PAIGE HA AMMANETTATO AJ LEE ALLA PRIMA CORDA! Boato del pubblico, Paige ha gabbato AJ! La Geek Godness sembra paralizzata, poi tenta in tutti modi di liberarsi, urlando, sbraitando, cercando di smontare il tenditore con la sola mano sinistra ... FINCHE PAIGE NON LE AFFERRA I CAPELLI! La campionessa afferra dal ring i capelli dell’avversaria con la propria mano sinistra, tirandoli a se ... ED ORA PAIGE MOSTRA COS’HA NELL’ALTRA MANO! IL RASOIO ELETTRICO! OOOOOOHHHHH MYYYYY GOOOOOOOOOOOOSH!!! AJ, che da lo sguardo alla rampa, vede dal maxi-schermo l’arma impugnata dalla rivale ed IMPAZZISCE!!! Se la gode Paige sul ring, che accende la macchinetta e bramosa si avvicina al suo obbiettivo, lentamente, passo dopo passo... 

"Sto venendo a prenderti" sembra quasi dire l'inglesina mentre avanza piano piano verso AJ. Le urla di arrendersi, prima che sia troppo tardi, prima che il nefasto sia compiuto! Paige non scherza! Se non si arrenderà... le taglierà a zero i capelli! Lo sa bene che lo farà!

L’arbitro scende a bordoring e chiede la resa alla Geek Godness, che rifiuta! Mai e poi mai, pare dire l'orgogliosa ragazza. A questo punto, Paige si fa sempre più vicina con la mano alla testa di AJ... glielo richiede: "You wanna quit?" Ma AJ fa orecchie da mercante... Udito di nuovo il rifiuto, constatando che ancora ella è decisa a non gettare la spugna ..... “ZAAAAAAAAAAM!!!!” ....... OOOOOOH NOOOOOOOOOO!!! Paige rasa una piccola ciocca di capelli dell’avversaria... una sola piccola ciocca come minaccia!!! Per far vedere che non sta scherzando.

Il WR Universe è on fire .... AJ Lee guarda la ciocca di capelli cadere ai suoi piedi e da in escandescenza .... Inizia a dimenarsi a dismisura... vorrebbe scappare, anzi, vorrebbe reagire... ma non può è bloccata! Ed allora in preda al panico inizia ad urlare a squarciagola ”NOOOOOOOOO DON'T DO IT!! STOP IT!! STOP IT, BITCH!! PLEASE STOP IT!!! PLEASEEE...!!” 

Una AJ che parte con toni arroganti, sciogliendosi poi in toni molto più disperati e supplicanti.. La Lee è quasi in lacrime e continua ad urlare.. Dimenandosi.. NON SI FERMA PIU! ”NOOOOOOOOO, PLEASE! DON'T DO IT, PLEASE!” .... Sta quasi per sclerare la ragazza, ma Paige imperterrita non molla e si riavvicina minacciosa con il rasoio, questa volta poggiandolo in fronte... se AJ non si arrende, stavolta il taglio sarà netto e deciso... non ci sono scuse.

OH NO!! La bella AJ non può perdere i suoi amati capelli corvini, così lunghi e splendenti.. simbolo di femminilità... i suoi amati capelli... NO!! Stanno per andarsene... Piange isterica la vedova nera, che non regge più! Paige va... DA LA RASATA DECISA!! Ma...

 

”I QUIT !!! ... I QUIT !!! ... STOP IT! I QUUUUIIIITTTT !!!!!”

 
OH MY!! CLAMOROSO!! Proprio nell'istante in cui la campionessa stava per farlo davvero... AJ getta la spugna, arrendendosi alla nemica. IT’S OVEEEEEEERR dunque!!! AJ Lee alla fine alza bandiera bianca! La cintura non vale il sacrificio dei propri capelli. L’arbitro sancisce così la fine del match andando a riprendere possesso della cintura e riportandola alla campionessa. 
Paige getta via il rasoio divertita e si inginocchia al centro del ring, urlando a squarciagola per l’emozione e la felicità, mentre il suo WR Ladies Championship le viene consegnato tra le mani! .... Piange isterica invece la povera AJ Lee, costretta alla resa dallo stesso piano che aveva ordito, ma che alla fine le si è rivoltato contro!!! E’ stato un match clamoroso, fantastico, che entrerà nella storia della categoria delle Ladies ... Un incontro in cui entrambe le lottatrici hanno resistito a pene infernali, pur di non arrendersi dinnanzi al loro sogno, ESSERE AUTENTICHE CAMPIONESSE! E lo sono state, regalandoci un match talmente spettacolare.. dunque, un plauso va fatto ad entrambe.
 

______________________________________________________

 

Ci troviamo di nuovo in postazione interviste, ove l'intervistatore ha un ospite prezioso ed ha richiesto la linea.

 

CM: "Grazie della linea... Sì, infatti ho qui accanto a me un wrestler che in pochi minuti è stato tartassato da tantissime domande dai fan, dai wrestler, da tutti in generale... E tutte queste domande si possono racchiudere in una sola: Why? Perché? Vi presento Hunico.."

La telecamera si allarga e dal primo piano dell'intervistatore va a comprendere al suo fianco anche Hunico. Ecco quindi finalmente il momento dellà verità, si suppone. È arrivato il momento che il messicano riveli al mondo intero il significato del suo gesto di poco fa. Un Hunico che però si presenta tranquillo come sempre...

CM: "Qualche momento fa hai deciso di mettere gli occhi di tutto il pubblico su di te, ma sicuramente secondo loro e secondo tanti non in maniera positiva. Infatti hai deciso di attaccare durante l'Elimination Chamber CM Punk per lo shock totale di tutti i presenti in questa arena e di quelli che ci stanno guardando. Oltre al tuo attacco alle spalle, hai anche scelto di schierarti dalla parte di Shane McMahon, uno Shane che le settimane scorse non sembrava affatto essere un tuo alleato, anzi... Perché hai deciso di fare quello che hai fatto? Perché hai preso la decisione di allearti con Shane e di attaccare alle spalle un tuo amico come Punk, uno su cui potevi fare affidamento, un alleato insomma?"

Hunico ascolta la narrazione dei fatti appena accaduti raccontata dal Commentatore Misterioso con un sorrisetto compiaciuto, un'emozione che il messicano non intende nascondere e anzi lascia trapelare con soddisfazione. Infatti più l'intervistatore raccontava e più Hunico si sentiva felice di questo, un climax di emozione e di contentezza mai visto prima sul suo sguardo... Un climax che sfocia alla fine con una risatina beffarda e ironica, proprio quando l'insacchettato ha proferito l'ultima frase della sua domanda. A questo punto Hunico decide di togliere il microfono dalle mani del Commentatore e inizia il suo discorso, smettendo a questo punto di ridere.

HU: "Un amigo?!? Uno su cui potevo fare affidamento?!? Un alleato?!? Allora no avete capido nada de lo que avevo dicto en passato, da quando me avete definido por la prima vuelta 'l'alleato de CM Punk'!? Yo, se avete prestato bien attención...ma da quanto vedo no sembra...no ho mai dicto que Punk era un mio alleato, y ahora addirittura anche un amigo. Yo seguo sempre i miei interessi... Quando yo faccio qualcosa, lo faccio sólo por el sottoscritto y por nessun otro. En passato como avete visto me son trovado da la stessa parte de Punk... y sí, avete ragione, l'ho aiutado en quel frangente, ma no porque fosse quello el mio scopo... Quel gesto é estado sólo una conseguencia del mio scopo inicial. Infatti yo volevo sólo attacar The Miz, y se por far esto ho avuto interessi en comune con Punk no me n'é mai fregado nada. Ma como spesso capita nel business, gli interessi cambiano. Y ahora i miei interessi riguardano Punk... No como presunto alleato, como dite voi... Ma como una minaccia da distruggere. Infatti, Punk...forse visto que ce definiscono tanto amigos, potemo darce del tu...tu te sei inserido en maniera sbagliada nella mia corsa al successo... Sei estado sólo un bastone fra le ruote que ha impedido al mio carro de percorrere la strada verso el título. Y ahora é arrivada l'ora de spezzar y bruciar quel bastone. Sei estado sólo una buca, Phil, dove yo son inciampado. Ma quando no ce sarai piú tu a disturbar el mio cammino verso la gloria, quella strada sará spianata senza piú dossi y intralci nella via que porta a la vetta de esta federación."

 

Hunico parla con decisione e con soddisfazione, soprattutto l'ultima parte del suo discorso, dove in pratica si proclama di nuovo come futuro volto di Wrestling Revolution. Tutta questo accompagnato da un sottofondo del pubblico, che si sente anche dall'area interviste che sta fischiando, ma questo non scompone il messicano, che riprende a parlare.

 

HU: "Son giá parecchie volte que te metti en mezzo al mio cammino, hombre... A Climb To Glory me trovavo en un momento favorevole, stavo por vincer el match. Ero sólo su quel ring con una scala al centro. Avevo un'autostrada davanti a me, ho scalado el primo gradino y a quel punto son estado attacado vigliaccamente alle spalle da Punk, que se era preso una pausa de un'ora fuori dal ring, y me ha colpito con una GTS mentre yo ero ancora yn uno stato confusional. Y esta é una... Poi martedí a Impulse, durante el nostro match a tre dove c'era anche Ziggler, se é approfitado spudoratamente del mio lavoro sul ring. En quel match yo ho dominado, ho distructo fisicamente Ziggler... Caída Mexicana, Estrella Fugaz e lo Show Off era KO. Ma qui Punk te sei aggiudicado el soprannome de Dolph: hai rubado la scena en quel momento, ma no hai rubado solo quella... Me hai rubado la preda da la bocca senza far nulla nel match, me hai rubado lo schienamento vincente y con quello me hai rubado la possibilidad de partecipar alll'Elimination Chamber valevole por una shot al WR World Heavyweight Title, shot que yo me meritavo de diritto... ma que me é estada rubada a quanto sembra. Y siamo a dos... Quindi no capisco porque yo sia sotto accusa da parte de tutti... No me sembra de aver sentido nessuna domanda fatta a Punk su questi dos fatti... Dopo el match de settimana scorsa no me sembra que tu, stupido sacchetto, sia andato a intervistar Punk por chiedergli porque ha fatto lo que ha fatto. Siete tutti voi que no volete vedere en faccia la realtá. Porque se seguite bien i fatti capite chi a tradito chi... Y soprattutto potrete risponder a la vostra banale domanda 'Porque?'. Ma visto que no ce arrivate naturalmente, ve rispondo yo... por interessi personali. Yo ho solo reso el favore a Punk. Lui settimana scorsa no ce ha pensato dos volte prima de attacarme alle spalle en modo indecente y rubarme la shot nell'Elimination Chamber. Porque quello en fondo era el tuo interesse personale, Phil. Y quindi yo ho solo ripagado el torto subito... Porque, como ho detto sempre, en esta disciplina el business domina su tutto."

Hunico fa una pausa nel suo discorso, come a voler dare maggiore enfasi a questa sua ultima affermazione. L'intervistatore pare voglia approfittarne per fare qualche altra domanda, ma il messicano lo gela con lo sguardo e blocca sul nascere le sue intenzioni, per poi proseguire lui.

HU: "Y, como spero avrete capido, ho ricevudo una proposta de lavoro invitante... como se dice en un certo país, me ha fatto un'offerta que no se puó rifiutar. Y aquí entra en campo Shane McMahon. So que yo y lui no semo mai andati troppo d'accordo, no ho mai avuto un rapporto de amicicia y de rispetto con Shane... Peró sicuramente é un ragazzo que de affari se ne intende. Lui el fiuto degli affari ce l'ha nel sangre... Y cosí me ha proposto un affare stuzzicante, a cui no ho potuto dir de no. L'affare era semplice: yo facevo un favore a lui, y lui faceva un favore a me. La sua richiesta era una sóla y precisa: impedir a CM Punk de vincere l'Elimination Chamber match... Quindi, como Punk no ce ha pensado dos vuelte prima de attaccarme, yo ho fatto lo stesso y ho agito senza pensarce, sólo por i miei interessi. Tu, Punk, eri sólo un ostacolo nel mio affare, y te ho fatto fuera sólo por interessi personali... y finalmente ahora potró prenderme lo que giá da tempo doveva esser mio."

 

Hunico abbandona la zona backstage dedicata alle interviste ridacchiando senza aggiungere nient'altro, tirando il microfono al povero Commentatore Misterioso, che si fa trovare impreparato e lo fa cadere a terra. Abbiamo sentito quindi le motivazioni del gesto del messicano, ma rimane ancora una domanda a cui Hunico, o Shane, ci dovrà rispondere... Che cosa avrà promesso Shane per farsi accettare così di getto la sua proposta? Quale sarà la posta in palio di questo affare?

 

______________________________________________________

 

And NOW IS TIME TO MAIN EVENT!!!

Ci siamo! L'attesa è finita! Manca soltanto un match al programma! E sarà quello che vedrà messi in palio BEN 3 TITOLI, TRE, in un colpo solo.

THREE STAGE OF HEAVEN!! 3 livelli, per raggiungere, uno dopo l'altro, la sommità dell'empireo. Un match innovativo concepito e voluto dal lungimirante GM di Impulse, Booker T. Che per l'occasione ha messo insieme un parterre de roi, mica da ridere!

Ben 4 coppie saliranno tra poco sul ring a contendersi i vari premi... attraverso la selva oscura dei 3 gironi danteschi.

 

Al PRIMO LIVELLO... le 4 coppie si affronteranno in un classico 4-Way Tag Team Match; l'accoppiata che emergerà vincitrice da tale battaglia, sarà incoronata quale nuova detentrice delle corone di coppia della federazione... ma per taluni a cui andrà la gloria dell'oro, ad altri andrà la vergogna ed il disonore... difatti, il team il cui membro subirà lo schienamento decisivo, o si arrenderà a submission move, vedrà il suo percorso terminare qua.

 

E con il primo team che uscirà di scena, i partecipanti scenderanno da 8 a 6... e da qui avrà comincio il SECONDO LIVELLO. Nessuna squadra, nessun team.. da questo punto in poi, sarà ognuno per sé... un 6-Pack Challenge, che vedrà premiato il vincitore con la conquista dell'International Championship.

Ed anche qua, come sopra, per uno che vedrà l'onore, un'altro si farà carico dell'onere... l'atleta schienato o sottomesso sarà escluso dal match e non potrà prender parte al terzo ed ultimo livello.

 

E così, si giungerà al culmine del percorso... TERZO ed ultimo LIVELLO: FALLS COUNT ANYWHERE!! Uno scontro senza regole e senza quartiere... Una battaglia a 5 che vedrà rimanere in piedi soltanto il più forte... colui che avrà in dote la cintura che porta in dote l'emblema della federazione: colui che vincerà si fregerà dell'Impulse Championship.

Dunque la sfida sarà ardua più che mai... e per dar inizio a cotanta battaglia, manca solo di veder giungere al ring i protagonisti...

 

 

A cominciare dai campioni di tutto... o quasi... loro sono il Lupo ed il Leone... loro sono Dean Ambrose e Roman Reigns... loro sono la Chiper Pol!

Eccoli i due portatori di giustizia apparire lassù in cima alle gradinate e discendere verso il ring tra due ali di folla. Di certo loro sono coloro i quali hanno più da perdere in questo duello, visto che portano con sé in dote ben due premi... le Tag Team Championship Belts e, per quanto riguarda Dean Ambrose, pure l'Impulse Championship Belt, conquistata non più tardi di 7 giorni fa, nell'ardito e fantasmagorico Ladder Match ad 8 uomini.

 

 

Ma attenzione... una voce tonante richiama tutti dallo stage... OH MY!! E' proprio lui, incredibile! L'Head Asshole, Mr. Anderson! Il Mr. Climb To Glory 2015!! Colui che 7 giorni fa ha preso possesso della valigetta e che stasera tenta l'assalto a tutti gli altri premi, per diventare l'atleta più vincente della storia qui ad Impulse.. e per farlo, non potrà farlo da solo ovviamente, ma avrà bisogno di tutto il valido aiuto portato lui dal proprio fido compare... quel Bobby Roode che appare sullo stage al suo fianco.

Eccoli gli americani più odiati avanzare decisi verso il ring. Dopo tanti recenti fallimenti, negli assalti alle cinture Tag Team, questa sera hanno finalmente l'occasione per il riscatto.

 

 

OH!! Ma... a proposito di cinture... ecco apparire colui che metterà sul piatto il premio ancora mancante nel palinsesto... l'International Champion, Santino Marella!!! E con lui, ad accompagnarlo, ecco il Super eroe verde... Hurricane Helms.

Guardingo l'eroe osserva, scruta con minuzia, coprendosi il capo con il mantello, lasciando visibili soltanto gli occhi. Nessun pericolo all'orizzonte... si può andare verso il ring! Un cenno a Santino ed i due partono nella loro corsa verso il ring... corsa che vede Santino attardarsi, difatti... un momento Santino non può correre così sin da subito... lui avanza tranquillo con il suo passo scandito, la marcetta classica ondeggiante ed immancabile dell'atleta azzurro che compie un giro attorno al ring per dare il cinque ai sostenitori più vicini, mentre Helms lo attende guardandosi intorno da appena fuori al ring. Una volta che Santino lo raggiunge... ecco il balzo ed ambedue sono dentro. Santino va al paletto e mostra 'U Cobbbra Calabbreeeis'... mentre Helms piroetta nel ring, sempre celandosi guardingo nel suo lungo mantello.

 

 

Ma bando alle ciance... e soprattutto SILENZIO in scena!!!

Perché sta per apparire lui, il Magnifico! The Miz! Scortato dal fido Cesaro, selezionato ad hoc per la battaglia, il Chicken Magnet appare sullo stage vestito come sempre di tutto punto. Il suo pastrano nero lo avvolge, gli occhiali da sole griffati, l'indice proteso in avanti come a dire: "eccomi, sono qua, sì, sono proprio io, quale onore... PER VOI"

Il ragazzo di Parma, Ohio, avanza verso il ring con accanto la sensazione elvetica che ridacchia divertito, nel vedere la reazione ostile dei fans, un Cesaro che li compatisce e li snobba, sistemandosi meglio l'asciugamano bianco attorno al collo. Anche lui indossa una giacca davvero sfarzosa, tutta sbrilluccicosa, con sulla schiena incise, con numerose paillettes, la parola "Cesaro", bella in grande, che si legga bene. I due giungono a bordo ring. Cesaro si pone sulla corda invitando il Magnifico ad entrare, un The Miz che ringrazia con gesto cordiale e si accomoda nel ring spogliandosi del suo mantello.

Lo stesso fa Cesaro una volta dentro levandosi giacca ed asciugamano dal collo... tutto è or dunque pronto... anche l'arbitro c'è... si può andare... il Match può avere inizio.

Sul ring restano: Dean Ambrose, Mr. Anderson, The Miz ed il ragazzo Uragano. I loro compagni si accomodano fuori dal quadrato, sempre pronti a ricevere il cambio dal proprio compagno. Si va... ha inizio il Main Event di End Of Stamina 2015.

 

 

WR Impulse Championship, WR International Championship, WR Tag Team Championship - 3 Stage of Heaven Match:

Dean Ambrose © & Roman Reigns © vs Santino Marella © & The Hurricane vs The Miz & Cesaro vs Mr. Anderson & Bobby Roode

 

Si parte... NO!! Un momento.. un momento.. un momento.. un momento...

The Miz ferma tutti quanti... che deve fare?

Ambrose si stava lanciando verso di lui, idem il ragazzo Uragano, ma... egli con pronta gestualità, allunga le mani in avanti e chiede di aspettare... chiede un Time Out! Che fa? Inizia a tremare con le braccia, si scuote... si dimena... trema... e... OH MY!!
Nooo!! Ecco che c'è... non si è tolto gli occhiali!! AH CASPITA!! E questo è un grosso problema! Eh sì, bisogna aspettare allora.

The Miz si porta le mani sugli occhiali e li sfila lentamente attendendo il boato della folla... che... però non arriva ed allora lui... OH! Ci ripensa... non se li leva... 

Non se li leva e fa chiaro gesto al pubblico che se non sente il boato, non se li toglierà... 

Ci riprova... OHHHHHHH... mani sugli occhiali, li sta per sfilare... ecco lì toglie... ma... NOO!! Era una finta... The Miz schernisce i fans.. ma UN MOMENTO!! NO!! Attacco di Ambrose che si è letteralmente rotto le taniche di questa manfrina.. KNEE LIFT!! Ed il Magnifico viene abbattuto, preso alla sprovvista. Cesaro punta il dito incazzatissimo verso Ambrose nel ring, come a dirgli: "come ti permetti, stolto! Abbi rispetto!" Ma Ambrose piomba pure su di lui... LEAPING CLOTHESLINE!! E lo fa cadere giù dall'apron!

"Fora dali balls" anche lui... e via.. per un Joker che questa sera non vuole cazzate varie al suo cospetto.

Il Lunatic Fringe si riporta su The Miz ed accovacciandosi su di lui lo inizia a colpire con violenti ceffoni, strappandogli poi di faccia lui stesso gli occhiali e gettandoli via in malo modo. Oh disdetta! Gli occhiali firmati e preziosi, sono andati distrutti. Accidenti!

 

Dall'altra parte invece collide la sfida tra Helms e Mr. Anderson, nemici di lunga data, nuovamente a confronto per rinverdire una vecchia sfida. I due si azzuffano, avvicinandosi alle corde dalla parte opposta... intanto di qua... Dean Ambrose rialza Miz e lo chiude alle corde, continuandolo a colpire. 

Manata, manata, manata! Poi lo prende... lancio alle corde, rimbalzo, MOXICITY!! Subito grande inizio per il Lupo della CP, che ora infierisce completando l'attacco anche con la sua gomitata cadente in giravolta: TWISTING ELBOW DROP!!
 
Dall'altra parte invece Mr. Anderson tiene a bada il super eroe... serie di affondi: KITCHEN SINK! Poi lo prende alla nuca: HANGMAN'S NECKBREAKER!! Copertura... ma solo 2! E' ancora troppo presto... ed il ragazzo Kennedy ora infierisce con dei pestoni sull'eroe.
Un super eroe preso e... trascinato all'angolo! TAG!! Primo cambio della serata! Dentro Bobby Roode! Pestoni in coppia... poi Anderson solleva Helms: SCOOP SLAM & ELBOW DROP a seguire di Roode. Il ragazzo Uragano al tappeto... copertura, ma ancora solo due... il verde eroe è in difficoltà, ma non si arrende.
Intanto dall'altra parte, Ambrose ancora alle prese con Miz, ma... ben presto viene raggiunto anche da Roode che prova un agguato alle spalle! NORTHERN LARIAT!! Lo prende... il Lupo barcolla, l'It-Factor lo blocca per la vita: WHEELBARROW FACEBUSTER!! Che mossa!! Prova ad incassare subito... 1... 2... Ma niente da fare... 
Occhio però perché ora interviene The Miz! Un The Miz ripresosi nel frangente... pestone del Magnifico, che ora collabora con Roode per infierire sul Joker al suolo. 
Bobby blocca a terra il nemico, mentre rincorsa di Miz a colpire con una pedata in faccia. 
Attenzione al ritorno del Super Eroe, che si fionda ora sul Magnifico, mentre Bobby rimane solo a martoriare Dean Ambrose.
ROLLING NECK SNAP!! Prova ancora la copertura, ma niente da fare... a questo punto lo prende per il capo e lo rialza, trascinandolo all'angolo nuovamente per un cambio: dentro ancora Mr. Anderson. Per un nuovo assalto combinato: DOUBLE GUTBUSTER!! Ma ancora il tenace Lupo non si arrende.
Nel mentre occhi dal lato opposto, ove il verde eroe sta rivaleggiando col Chicken Magnet.. Prova l'affondo, evitato, Miz si abbassa, ma Helms a rimorchio dopo il rimbalzo alle corde, ci riprova: SLEEPER SLAM!! Lo ha preso... ed ora in rincorsa ancora, per terminare l'opera... SHINING WIZARD!! NO!! Evitato!! Miz si abbassa, Helms lo sopravanza ed il Magnifico lo prende per la tutina... ROLL UP!! Lo trascina a terra all'indietro! Colpo di scena! 1... 2... NO!! Il verde eroe compie un prode Kick out che infiamma la folla e consente alla sfida di proseguire.
Si rialzano... Helms affonda, NO! Evitato.. Miz alle spalle! STO BACKBREAKER & NECKBREAKER SLAM!! Poi, una volta a terra... FOOT DDT!!! E pestoni alle gambe! Infierisce l'atleta di Parma, che poi subitamente chiama a rapporto il compare!! TAG!! Dentro Cesaro! Il quale agguanta subitamente il ragazzo Uragano... CESARO SWING!! Il via alle danze... ma... non è finita! Mossa combinata! The Miz in rincorsa, intercetta la giravolta affondando un: LOW BIG BOOT!!
Copertura di Cesaro... ma il verde eroe non molla! Solo 2.
 
Torniamo di là... Anderson ha chiuso Ambrose all'angolo e lo ha colpito con il suo RUNNING FACE WASH.. fatto ciò, lo rialza e lo mette sul tenditore... prova ad immolarlo! SUPER BACK DROP!! Ed invece NO!! Magia di Ambrose che compie una piroetta in volo ed atterra in piedi liberandosi!! Impatta a terra con i piedi e si lancia! STANDING DROPKICK!!
Colpito alle spalle il ragazzo Kennedy, crolla dal paletto, cadendo fuori dal ring. Intanto Ambrose approfitta di questo passaggio per dare il Tag a Roman Reigns. Dentro il Leone... il quale va a prendere Anderson rimettendolo sull'apron... rincorsa... SUPERMAN KICK!! Il doppio calcio sul basamento.. 
Ora sarà il virgulto samoano a prendersi cura di Mr. CTG.
Dall'altro lato del ring è Cesaro contro Helms... con il ragazzo Uragano che dopo alcuni minuti passati a soccombere, trova la reazione... RUNNING DDT!! Approfitta di un lancio di Cesaro, per sovvertire le sorti! Messo al tappeto l'elvetico, Helms balza all'angolo! TAG!! Dentro SANTINO, SANTUZZO, SANTUCCHIO MAREEEEEDDDDAAAA!!!!
Il prode connazionale si lancia nel ring, SCATENATO!! Si fionda su Cesaro che si è appena rialzato.. PUGNO, PUGNO, PUGNO, GRUGNO PUGNO!!!! I PUGNI DEL PARCHEGGIATORE!!!
Lancio di braccio, preso dopo il rebound: IL LANCIO DEL CORPO FORESTALE!! Ed a chiudere la combo... IL TUFFO DELLE FIAMME GIALLE!! Lo inchioda al suolo!! 1... 2... NOOOOOOO!! Solo due!! 
TURNBUCKLE THRUST a chiudere Anderson al paletto, da parte di Reings sul ragazzo Kennedy, nel frattempo.
Si rialza Cesaro infastidito... attacca Santino... rincorsa... NO!! Evitato, rimbalzo ancora... Santino lo agguanta! OH MY! SANTINO'S STUNNER!! E poi... si prepara alla botta decisiva! Arma il COBRA CALABBRESS'!!! Esecuzione di Santino! COBRA!! NO!!
Cesaro si scansa! Evitato! Poi in risposta BIG BOOT tonante!! La pedata dello svizzero spinge Marella contro le corde facendolo rinculare verso il centro, Cesaro lo prende in velocità e lo lancia in aria! VERY EUROPEAN UPPERCUT!! 
E' la fine? Cesaro può andare per il Pin... SPEEEEEEEEEARRRRRR!!! E invece nooo!! Perché Roman Reigns lo ha messo nel radar e lo falcia!! OH MY GOSH!! Un prode Roman che si appresta immediatamente a coprirlo! 1... 2... 3... NOOOO!!
C'è Mr. Anderson che si lancia su di lui, impedendone la chiusura! Un ragazzo Kennedy che colpisce alla schiena il chino samoano con delle violente bracciate, poi... si rialza e richiama a rapporto il compare! TAG!! Si va.. Anderson agguanta il nemico, lo stesso fa Roode! THE DEPARTED!!! RUSSIAN LEG SWEEP & STO!! 
Reigns è al tappeto! Copertura! OH MY!! Is the end!!!
Copertura di Roode... 1... 2... ed invece noooooo!! Il roccioso Leone non si arrende!!
L'It-Factor a questo punto si fionda sull'elvetico: 1... 2... NO!!! Cambia ancora l'obbiettivo.. ora su Santino: 1.. 2.. NOOO!!! Anche l'italiano si è ripreso ormai. Nulla da fare! Che disdetta, pare dire il ragazzo.
 
Roode si rammarica, poi però si ridesta tornando sul Leone. Di nuovo colpi sulla fronte... cerca di tramortirlo più che può, lo rialza, lancio di braccio... presa al volo... DOUBLE R SPINEBUSTER!! Colpo grosso!! E di nuovo copertura! 1... 2... NOOOO!! Nemmeno stavolta! Accidenti!!
Bobby è sempre più in tensione.. non riesce a chiuderla... a questo punto prova ad alzare il tiro... rialza Reigns e se lo carica in spalla! OH MY!! Vuole finirla qua.. con la ROODE BOMB!!! Connett...e invece no!!! Il samoano scivola alle spalle e da dietro lo afferra: BACK SUPLEX SIDE SLAM!!!
Copertura. 1.. 2.. NO!! Anche Bobby è tenace e non vuole cedere il passo.. Reigns si ridesta.. afferra Roode per la testa e lo trascina all'angolo amico. TAG!! Dentro ancora il Lupo! MANOVRA COMBINATA!! 
STORM LEG!! Calci tempesta inferti dai due sul nemico, che poi viene preso, lanciato alle corde e... rincorsa di Roman, mentre Ambrose raggiunge l'apron per salire sul paletto... CORNER CLOTHESLINE del Leone... e volo del Joker ad afferrare il rintronato nemico al volo! CHIPERNETIC! Lo ha tirato a terra! Ed ora... copertura! E' la fine... le cinture restano a casa... 1... 2... ED INVECE NO!! Clamoroso e incredibile!
Cesaro!! Cesaro è ancora vivo e non vuole darla vinta ai due Super-Piedi quasi piatti!
L'elvetico ridesta Ambrose e lo colpisce con una serie di affondi, poi si prepara per un GUTWRENCH SUPLEX, afferrandolo alla vita.. ma... Ambrose riesce a divincolarsi, Cesaro a questo punto lo colpisce violentemente spedendolo all'indietro.. contro le corde.. ma il Joker sfrutta l'inerzia del colpo per darsi la spinta giusta! REBOUND CLOTHESLINE!! Ecco l'affondo!!
Cesaro patisce l'affondo, mentre il Lunatic Fringe torna all'angolo amico ed è di nuovo TAG!! Cambi rapidi tra i due compari, che sfruttano l'azione combinata e la collaudata alchimia.
Ambrose prende Cesaro per le gambe e lo rialza... ROCKED LAUNCHER... ad intercettare la sua risalita giunge l'iroso Reigns che sfodera la sua arma al plutonio! LA MAZZATA ATOMICA! IL PUGNO DI THOR!! SUPERMAN PUNCH!!
SHIGAN!!
Cesaro colpito! E' a terra! Copertura immediata del Leone! E stavolta non v'è niente da fare... Ambrose torna soddisfatto al proprio angolo, attendendo il conteggio; che puntualmente arriva: 1... 2... 3.... ED INVECE NOOOOO!!! Clamoroso! Chi c'è stavolta a mettere i bastoni tra le ruote?!? OH MY!! Ma è... Santino Marella! L'alfiere azzurro!!
 
Accidenti! Altro bastone tra le ruote per il carro della Chiper Pol, che vede la sua corsa arrestata... poco male però, perché Reigns pare pronto a dare una lezione anche a lui. Santino con coraggio si immola nel tentativo di metterlo al tappeto, anche se appare un compito al quanto proibitivo. La prestanza di Reigns ha la meglio sulle aspirazioni dell'azzurro.
Roman si rialza e con slancio in avanti: LEAPING CLOTHESLINE! Lo ha abbattuto!
Anche Santino non può nulla contro la potenza di percosse samoana... egli si prende in custodia l'azzurro, apprestandosi nuovamente a concludere il match.. di nuovo si avvicina all'angolo amico e... ancora TAG!! Di nuovo il Lupo chiamato in causa.
Un Lupo che non entra nel ring stavolta, bensì... sale sul paletto! Si immola! OH MY!!
Reigns afferra il nemico e lo solleva! Posizione di SAMOAN DROP! Tutto è pronto per purgare anche Santino! SORU!!!
Ambrose dal paletto per colpire con il suo DIVING FRONT DROPKICK.. ma.. che succede?!? Cesaro!!! Il redivivo si rinfiamma e... con un prodigioso slancio, si avventa sul Leone, spingendolo alle spalle!! OMG!! Spedisce Reigns a schiantarsi PROPRIO contro Ambrose che... OH NO! Cade fuori dal ring!! Clamoroso!! Impatto tra compari e la situazione si fa critica!!

Cesaro approfitta della situazione e subitamente da il cambio a Miz. Reigns è a terra, Santino pure.. Ambrose è fuori dal ring...

Sul quadrato è rimasto solo... Bobby Roode! Che si sta riprendendo.. Anderson si protende con la mano per il tag, lo tocca quasi, Roode si deve solo voltare e toccare la sua mano per far entrare un rampante e carichissimo Mr. CTG... ma.. che fa? Si rialza e con grinta, invece di dare il cambio, si lancia verso Miz per colpirlo, ma egli lo ha visto partire ed intercettandolo lo agguanta per tempo: FLAPJACK! Lanciato in aria... Intercetto volante! VERY EUROPEAN UPPERCUT! Lo ha colpito in caduta! Miz alla copertura rapida... 1... 2... 3!!! 
CLAMOROSO!! Abbiamo dei nuovi campioni di coppia! E sono The Miz & Cesaro!!! Mentre ancor più clamoroso è il fatto che saranno Roode ed Anderson i primi ad abbandonare la contesa, già dal primo step. La brama, or dunque, conquistatoria degli Americans Most Hated, tanto sbandierata prima del match, si è già dissolta... quella nave salpata stasera con un carico di ingenti speranze, si è già arenata.

Anderson irrompe sul ring con aria adirata e si rivolge ad un Roode ancora a terra dolorante... egli chiede a gran voce perché non è stato dato lui il cambio? Lui che era freschissimo ed in grado di vincere questo match...

Roode seduto a terra, allontana con fastidio la mano di Anderson che si era avvicinata a lui... Anderson a questo punto rialza di peso Roode ed una volta messo in piedi, a muso duro chiede spiegazioni! Anderson è il Mr. Climb To Glory in carica! Perché non gli ha dato il cambio? Perché non ha lasciato che ci pensasse lui a chiudere i conti?

SBAM!!

Ma Roode improvvisamente colpisce il compagno con un pugno diretto al volto... poi altra serie di colpi a raffica... Anderson sorpreso, non riesce a reagire per tempo, preso per un braccio, lancio alle corde... rebound e... THE ROODE BOMB!! OH MY!! L'It-Factor ha atterrato senza batter ciglio il Mr. CTG... ed ora, con sguardo freddo, glaciale e strafottente, se ne va... abbandonando l'alleato al proprio destino. Disteso nel ring, immobile ed inerme... 

Nel mentre continua la festa tra Miz e Cesaro che si abbracciano, con il Magnifico che fa mostra tracotante delle due corone appena conquistate! Ma... non c'è tempo da perdere, perché è già tempo del secondo step...

Roode se n'è andato, Anderson viene portato fuori dai paramedici, che lo scortano sorreggendolo... il ring è stato riportato alla normalità... The Miz viene esortato a riporre le due cinture a bordo ring... perché è tempo di fase 2... e da ora in poi le alleanze, in un batter d'occhio, svaniranno... ognuno fa per sé... perché il premio sarà soltanto per uno.

 

Qualche attimo per sistemarsi e si riparte... Livello 2... 6-Pack Challenge for the International Championship! Il detentore Santino Marella dovrà guardarsi da ben 5 pretendenti, in una battaglia che si concluderà, anche questa come la precedente, alla prima caduta.

E si riparte con sul ring i celebrati neo-campioni di coppia e... gli ex-detentori, proprio loro, che tornano ringhianti, e vogliosi di pronto riscatto, sul ring.

Ed è subito battaglia al centro del quadrato, mentre il super eroe ed il detentore del titolo Santino Marella, sono ancora fuori dal ring a cercar di ripigliarsi dagli attacchi precedenti. La battaglia si sposta su due fronti... da un lato il folle Ambrose e lo spocchioso Miz, dall'altra il prode Reigns e l'adone Cesaro.

Dopo alcuni istanti di contesa alla pari, mentre Ambrose chiude Miz alle corde con i suoi affondi... dall'altra parte a rompere gli indugi è Roman Reigns! Il Leone della CP, caricato dai canti delle genti a suo favore, si lancia contro l'elvetico in corsa, abbattendolo! Spallata in stile football! Poi a rimorchio... LEAPING CLOTHESLINE!!

Tentativo di pugno dello svizzero, per provare a reagire, ma... evitato! Passa alle spalle, lo agguanta.. e... BACK SUPLEX!!
Messo al tappeto, il rosso-crociato atleta si rialza barcollante, recandosi al tenditore per trattenersi... Roman lo raggiunge... in rincorsa! RUNNING SHOULDER BLOCK DEVASTANTE!! E poi... mazzulate al tenditore! TURNBUCKLE THRUST del Leone!
Morsi feroci quelli del Leone, che con mordente continua la sua azione. Lo prende, lancio di braccio.. REBOUND alle corde, torna su di lui, catturato e sollevato: SAMOAN DROP!! Messo giù... Cesaro resta a terra, rotolando dolorante in zona franca.
Ed ora anche Roman si porta su The Miz, aiutando il compare.. un The Miz che dopo i primi istanti di difficoltà era riuscito a prendere il sopravvento su Ambrose colpendolo in serie dapprima con un preciso KNEE LIFT, poi a seguire: SNAPMARE & BIG BOOT.. portato all'angolo, DISCUS PUNCH e DIVING DOUBLE AXE HANDLE a chiudere la serie.
Mizanin potrebbe disporre come vuole ora del suo avversario, ma... l'avvento del Leone sovverte nuovamente le sorti e la CP torna a comandare. Papagno di Roman, altro papagno del PowerHouse! Lo chiude alle corde, ginocchiata all'addome, Miz non riesce a reagire... Spinto qualche passo più avanti e poi agguantato al capo in slancio! OH MY!! CHECKMATE!! Il Bulldog di Roman!! Miz a terra... ed a completare l'opera giunge il redivivo Dean Ambrose: TWISTING ELBOW DROP!!
Il Magnifico appare stordito... è questo il momento di colpire.. i due Poliziotti armati si guardano e... ed annuiscono! OH MY!! Strategia di coppia.. anche se dovrebbero essere avversari, ma non importa... appaiono decisi a collaborare... e difatti... Ambrose si defila, ponendosi alle spalle di un Miz che lentamente prova a rialzarsi... occhio a Reings che nel frattempo ha disegnato una retta micidiale che ha come culmine proprio il punto in cui si trova il Magnifico... Miz è su! OH MY!! Reigns poggia il pugno chiuso a terra come a raccogliere tutto il POTERE DELLA MADRE TERRA!! Chiama gli Dei al rapporto!! Il pugno si riscalda... IN RINCORSA TONANTE IL PRODE ROMAN REIGNS!!
SUPERMAN PUNCH!! IL PUGNO DI THOR!! DIVINO!!
La mazzulata si infrange in pieno sulla mascella del Magnifico che tramortito si volta... finendo dritto nella tagliola messa là dal Pazzo Cane!! ACE CUTTER!! OMG!! Il morso del Lupo!! Lo azzanna!! E Miz è KO!!
La Chiper Pol mette al tappeto l'Awesome One esplodendo tutta la potenza di una loro nuova manovra combinata: BIGAN!!! La versione potenziata dello SHIGAN!! Un implemento questo della Chiper Pol che porta risultati. Difatti il Magnifico è al tappeto, inerme... e può essere schienato. Ed ora che si fa? Chi dei due lo coprirà?
Dean Ambrose fa cenno al compare di andare lui allo schienamento, lui è già Impulse Champion, questo per Roman sarà un giusto riconoscimento del proprio lavoro. Ambrose presidierà il fronte per impedire l'avvento a guastafeste...
E così è... Ambrose si para davanti e Reigns va alla copertura! E' fatta!! L'arbitro conta... 1... 
Cesaro prova a rinvenire portandosi sull'apron, ma Ambrose è rapidissimo a raggiungerlo! RUNNING KNEE SMASH attraverso le corde e l'elvetico vola via! 2...
Ma... un momento... qualcuno si è ripreso e plana, come un airone, dal paletto!! Ma... è il ragazzo Uragano!! OH MY!!
DIVING ELBOW DROP!!! A colpire in pieno Roman Reigns coricato a terra!OH MY GODNESS!! Il pin fall viene interrotto sul più bello! OH NO!!
Disdetta per i 2 super-piedi quasi piatti, con Ambrose rapito dall'affondare Cesaro, che si è perso alle sue spalle il ritorno dell'eroe. Un Eroe che aveva detto di esser qui per far di tutto per aiutare Santino a mantenere la sua cintura... dunque Hurricane Helms al momento è stato di parola.
Ed ora si ritrova lui a doversela vedere con la furia della Chiper Pol, che come dimostrato ampiamente, vuole anche questo titolo alla propria vita.
 
Reigns ed Ambrose prendono in consegna il super eroe e dopo un paio di mazzate ben dosate, all'unisono lo lanciano all'angolo... rincorsa del Lunatic Fringe: CORNER FRONT DROPKICK!! Colpo in rincorsa all'angolo! Affondo in doppio calcio che fa crollare l'eroe seduto a terra, ma non è finita perché ad immediato seguito, a completare l'attacco, vi è anche la rincorsa del Leone: CORNER BASEBALL SLIDE!! OH MY!! La scivolata in doppio calcio, inferta al tenditore!
MOON WALK!! La camminata lunare!! Un ulteriore implemento questo della Chiper Pol, che in vista del match di stasera ha fatto veramente i compiti a casa!
Ed ora... il verde eroe debilitato, viene trascinato al centro del ring per esser schienato.. ma.. disdetta! A rovinare la festa, giunge lui, finalmente ristabilito, il Campione Internazionale! SANTINO MARELLA is back to action!!
Il prode portacolori azzurro, si lancia nel ring senza timore! Affondo su Roman, affondo su Dean, affondo su Roman, affondo su Dean! I PUGNI DEL PARCHEGGIATORE IN STEREOFONIA... Poi... si prepara al lancio del Corpo Forestale, scagliando Ambrose alle corde, ma... per sua sfortuna il Lupo è sveglio e... KNEE LIFT!! E' pronto ad una veloce risposta! La ginocchiata in corsa debilita Santino, che immediatamente viene fatto preda del Leone: Half Nelson Facebuster!! TEKKAI!!! Il BARILE DI FERRO rotola impetuoso su Santino Marella e lo travolge!!
Un Santino tenace però, che non ha ancora intenzione di arrendere... si muove a terra... ed a questo punto i due poliziotti armati, decidono di alzare l'asticella. Ambrose chiama Reigns... OH MY!! Lo vogliono tirare su! Per eseguire su di lui la bomba di pura potenza... ROUGH JUSTICE!! La sentenza sta per essere emessa. Ambrose aiuta Reigns nel sollevamento... tutto è pronto.. ma..
il Verde Eroe non accetta tutto ciò! Il suo compito è di salvaguardare Marella e darà tutto per farlo... difatti... The Hurricane si rialza e si immola, lanciandosi contro Reigns che perde così la presa.
Lo colpisce con una doppia accettata alle spalle... persa la presa sull'azzurro, il samoano tenta il sollevamento sull'eroe, ma questo gli sfugge... HURRIKICK!! Esplosione improvvisa! Fumata verde!! Reigns barcolla... appare tramortito, ma riesce a non cadere, si aggrappa alle corde. Helms aiuta Santino a riprendersi, tuttavia... c'è ancora Ambrose che arriva su di loro... colpi veloci a destra ed a manca... il Lunatic Fringe riesce a tenere a bada entrambi i rivali, i quali provano ad abbozzare una reazione: DOUBLE DROPKICK a far rinculare il Lupo all'indietro.
Egli rimbalza alle corde e si impappina.. anzi no.. è tutta una finta per darsi slancio.. torna in mezzo.. REBOUND LARIAT!! Ma... Santino lo schiva con la sua mirabolante SPLIT LEGGED EVASION!! Helms invece stoppa la sua avanzata con un intercetto in calcio: ROUNDHOUSE KICK!! Barcolla il Joker, mentre alle sue spalle Santino ha sfoderato l'asso nella manica!! Ha armato il braccio... è pronto!! COOOOOBBRRRAAAAAAAAAAA!!! SI!!! Centro pieno sul  grugno del Lunatic Fringe che viene messo a terra e schienato! Conteggio! 1... 2... MA NOO!!! Ritorna Reigns che lo salva con un tuffo prodigioso! Il famelico Leone prova a farsi giustizia attaccando entrambi i suoi avversari: DOUBLE CLOTHESLINE!! Ma questi si abbassano e schivano prontamente.. rimbalzo alla corda di Reigns, che torna in messo.. attesso: DOUBLE BACK ELBOW! Doppia gomitata a fermarlo! Reigns barcolla e... di nuovo DOUBLE DROPKICK a metterlo giù!! Helms accorre a bloccare una gamba del poderoso samoano, chiedendo a Santino di fare lo stesso! OH MY!! DOUBLE SPIN-CYCLE!! La capriola che innesca la schiacciata!
Copertura di Marella che questa volta può andar per la vittoria! 1... 2... Ed invece NO!! Il famelico Leone non molla! E' c'è il grintoso Kick Out che infiamma il pubblico. 
Santino si rammarica, ma a questo punto ha un'idea... un sorprendente volo dalla terza corda che chiuderà le ostilità! Ad Helms piace l'idea e decide anche lui di parteciparvi! OMG!! I due si portano agli opposti angoli... il portacolori calabrese mette nel suo mirino il disteso Dean Ambrose, mentre il ragazzo Uragano pone la sua mira sul coricato Roman Reings. Santino Marella si prepara al suo SANTINO'S SALUTE, la Diving Headbutt da altezza assiderale; nel mentre The Hurricane spiana la strada alla sua pressa cadente, DIVING SPLASH is now on the ring.
I due all'unisono si preparano a saltare... quando?!? OH MY!! Che succede?!? I 2 super-piedi quasi piatti non ci stanno e... d'improvviso si ridestano raggiungendo i rispettivi opposti angoli! OH MY!! E' battaglia accesa! Li sono andati a prendere e dopo qualche cazzottone ben inferto, li abbrancano in contemporanea!! WTF?!?
Vanno per il sollevamento! OMG!! SUPERPLEX TIME!! E... NON UNO... BENSI' DOPPIO!! In stereofonia! L'intento è quello! Li vogliono schiantare all'unisono... tuttavia... OH NO!!
Sul più bello... i farabbrutti tornano sul ring! The V.I.P. Association is back e... The Miz piomba nel ring andando immediatamente ad agguantare Ambrose alle corde.. lo stesso fa Cesaro dalla parte opposta con Roman Reigns! OMG!! POWERBOMB POSITION per entrambi... e... SUPER-MEGA-CLAMOROSO!! Una carambola pazzesca!
SBADABIDIMBOMBUM!!!
DOPPIA SIT DOWN POWERBOMB di Miz e Cesaro, che innesca un DOPPIO SUPERPLEX di Ambrose e Reigns su Santino Marella ed Hurricane Helms! Che carambola!! Tutti giù per terra!! Sul ring ora vi è un lazzaretto.
Chi ha subito più danni sono certamente il campione Internazionale ed il Super Eroe... e difatti sono i due che impiegano più tempo a ridestarsi. Chi invece si riprende prima sono quelli della V.I.P. Association... Roman Reigns è sulle ginocchia che si sta rialzando... The Miz lo vede e lo va a prendere immediatamente! OMG!! KNEELING SNAP DDT!! Lo ha schiantato! E subitamente con l'ausilio di Cesaro viene fatto rotolare via dal ring... il cliente forse più temibile è ora fuori gioco.
C'è Ambrose che si è rialzato... attenzione al suo attacco... ma... BACK ELBOW di Cesaro che lo intercetta in tempo... poi lo agguanta incastrandoselo tra le gambe... lo solleva e... NEUTRALIZER!! OH MY!! Anche il Lupo viene purgato! Clamoroso! Ora i giustizieri appaiono entrambi fuori gioco! Anche lui viene gettato fuori dall'elvetico... mentre The Miz si è portato al capezzale del campione. Lo colpisce con dei pestoni... agguantato per una gamba... FOOT DDT!! Ed a seguire... OH MY GOSH!! Lo chiude! Lo intrappola... FIGURE-4 LEG LOCK!! Lo vuole portare alla resa!
Santino è in preda a dolore... ma non si vuole arrendere... a questo punto... Cesaro prende la rincorsa e... DOUBLE FOOT STOMP... Intimidazioni a Santino, dicendogli di cedere... di lasciare la cintura al Magnifico The Miz... ma Marella non molla ed allora... ancora... ELBOW DROP!! Caduta di gomito, mentre l'Awesome One sempre mantiene la sua tenace presa.
Santino è oramai vicino alla resa, non ne può più... solleva la mano, sta per batterla a terra... The Miz se la ride... sta per far suo pure un altro titolo.. anche Cesaro se la ride, applaudendo al suo glorioso mentore... ma... OH!! Ecco di nuovo il super eroe che si lancia! ELBOW DROP pure di lui... ma su The Miz!! La presa di Submission viene spezzata! OH MY!!
Cesaro se ne avvede e subito va a prendere Helms lanciandolo in malo modo contro il paletto... spallata! Dolore per il ragazzo Uragano che viene ricoperto anche di ingiurie.
L'atleta rosso-crociato torna al capezzale del proprio condottiero e lo aiuta a rialzarsi... poi, agguanta anche Santino, dicendo a Miz di chiudere in altra maniera... di finirlo con la sua Finisher prediletta! SKULL CRUSHING FINALE TIME!!
Cesaro passa un ormai inerme Santino tra le fauci del Magnifico, poi inizia ad aizzare la folla, intimando loro di incitare il Magnifico mentre questi sta per prendersi una meravigliosa vittoria.
Solleva le mani al cielo Cesaro, orgoglioso del proprio mentore che... immobilizzando Santino, va per l'esecuzione!! SKULL CRUSHING FINALE!! Il campione Internazionale è KO!! E per lui ora paiono scorrere i titoli di coda...
Deve solo schienarlo e Miz sembra proprio intenzionato a farlo ora... quando... 
OMG! Che succede?!? Il ragazzo Uragano non si arrende e vedendosi di fronte una situazione disperata... si fionda su un Cesaro distratto a festeggiare, prendendolo alle spalle... ROLL UP!! OMG! Culla rapida che precede di solo pochi istanti la copertura di The Miz su Santino Marella... Conta l'arbitro... 1... 2... 3.... CLAMOROSO!! Abbiamo un conto di 3!! Ed abbiamo anche un nuovo campione Internazionale... il Magnifico solleva le braccia al cielo trionfante, convinto di essere lui... ed invece... non è così, perché... il primo ad andare spalle a terra è stato proprio il suo alleato, Cesaro! Dunque è il super eroe, Hurricane Helms, a fregiarsi del titolo Internazionale!
DAVVERO INCREDIBILE questo epilogo sconcetrante!!
Helms stesso resta incredulo nell'apprendere di esserci riuscito, ma... non poteva fare altro... Difatti, anticipando di pochi attimi la copertura del Magnifico, coperto da Cesaro e quindi inavvicinabile, il ragazzo Uragano salva il compare Santino da oramai eliminazione certa.. anche se per farlo è stato costretto a portargli via lui stesso il prezioso titolo.
The Hurricane è incoronato International Champion, mentre a subire il taglio ed abbandonare la contesa sarà la sensazione elvetica Cesaro. E ora l'ostile The Miz, nel terzo ed ultimo livello, sarà costretto a rimanere tutto solo sul ring, vedendosela con ben 4 paladini del pubblico.

 

Il terzo ed ultimo step ha ora inizio, dopo che la cintura appena conquistata da Helms, è stata riposta a bordo ring. E' lo stesso ragazzo Uragano l'unico a trovarsi ora in piedi sul ring assieme ad un irato Mike Mizanin, che si è visto in un colpo solo sia sfilarsi un titolo Internazionale già vinto di mano, sia privato di un importante alleato in questo ultimo fondamentale e difficilissimo step.

Falls Count Anywhere! Uno scontro senza confini! Tra 5 atleti che si daranno battaglia sino all'ultima energia.

Sarà questo il contesto dell'ultima tappa, quella decisiva, che assegnerà l'alloro più prestigioso, tra i 3 messi in palio in tale sfida, quello che porta in dote l'emblema della federazione.

Miz si avventa immediatamente sul super eroe con brama di rivalsa. Colpi diretti, poi lancio alle corde, Helms rincula in mezzo e finisce preda del piedone del Magnifico: BIG BOOT!!

Il tenace eroe non demorde e stanchissimo si ridesta... INVERTED SNAP DDT!! Lo inchioda a terra! Copertura! 1... 2... NOOOO!! Niente da fare... 

Sempre più infastidito, Mizanin scende dal ring e va a prendere una sedia dalla postazione di commento... ora che le squalifiche non sono più annoverate, la brutalità può avere sfogo e ci si può sbizzarrire!

The Awesome One torna nel ring e con la sedia va a colpire il verde eroe... lancio all'angolo... lo intrappola... poi parte con la sedia trattenuta dinnanzi al petto! DISCUS PUNCH WITH THE CHAIR!! OH MY!!

Dolorante il verde eroe si accascia.

Mizanin solleva la sedia al cielo e si prepara ad un nuovo colpo deciso e decisivo. Getta la sedia a terra e si prepara per la Skull Crushing Finale sull'orpello! Spietato!!

Ma... OCCHIO!! OCCHIO!! 

Attenzione al riarmo della Chiper Pol, è Dean Ambrose che ritorna dentro e si getta all'assalto del Magnifico... serie di colpi diretti a raffica.. e poi.. IRISH WHIP! NO! Punta i piedi, inversione di baricentro... è Ambrose che viene lanciato alle corde... egli resta lì appeso come i panni al sole... The Miz va in rincorsa! Un balzo sulla schiena del rivale a sospingerlo col collo sulla corda di mezzo e caduta fuori dal ring dopo aver sopravanzato le corde... ed una volta fuori... ceffone in pieno volto! RUNNING HOT SHOT per un fiammante The Miz che si bulla spavaldo della sua azione, ma... non ne ha ben donde, perché.... SPEEEEAAAARRR!! SPEAR ACROSS THE BARRICADES!! OH MY!! Devastante!!! Il tracotante The Miz si distrae a cincischiare con Ambrose e finisce per esser preda dell'arrembante ed incombente Roman Reigns, che lo schianta con la sua ariete devastante, attraverso le balaustre! Che azione, per un Roman che si ridesta compiendo il suo famelico grido di battaglia nel mentre che disegna un arco in cielo con le braccia: ROOOOOOAAAAAAAAAAAAAAAAAAAR!!!!

Ed ora... di nuovo sul ring, a raggiungere il compare che si è preso cura del ragazzo Uragano, ancora volitivo più che mai... STORM LEG!!! Calci tempesta da parte dei due che chiudono il verde eroe in un'orda di mazzate. Barcolla il prode uomo mascherato, che finisce per beccarsi anche un... SAVATE KICK da parte del Leone e... a seguire... SPINEBUSTER!! Da parte del Lunatic Fringe!

Egli cade a terra in preda al dolore, ma mantiene la lucidità di sottrarsi a nuove angherie, rotolando via, gettandosi al di sotto della prima corda, portandosi a bordo ring per rifiatare.

A questo punto sul quadrato sono rimasti solo loro due: Roman Reigns e Dean Ambrose! I due alleati, i due super-piedi quasi piatti... si scrutano intensamente. Poi si voltano verso fuori... gli altri sono tutti esanimi fuori dal ring... di nuovo occhi puntati l'uno contro l'altro ed un sorriso.. da parte di entrambi... eh sì, questa volta il premio è uno solo.. e se prima, nel match per il titolo Internazionale ci si poteva ancora spartire il bottino, puntando a fare una cintura a testa, stavolta.. con quella prospettiva definitivamente tramontata, il premio è rimasto uno solo... dunque sarà O Ambrose O Reigns... tutti e due non si può. Dunque... si va!! Scatta la rissa! Scazzottata tra i due! E la folla si infiamma! E' proprio quello che voleva vedere!

I due amici, i due alleati, i due rispettati e rispettabili compagni, stavolta non si possono esimere dal darsele di santa ragione, perché il premio in palio è uno soltanto.

Pungo dell'uno e pugno dell'altro a risposta, pugno dell'uno e pugno dell'altro a risposta. Il tutto accompagnato da boati dei fans ad ogni colpo.

La lotta si sta infiammando, con nessuno dei due che vuole mollare... chi avrà la meglio tra questi due rocciosi e tenaci titani... la folla presente trattiene il fiato, senza aver la benché minima idea di come finirà.

ATTENZIONE!! Ambrose pare far breccia sulle difese del Leone ed inizia lui a colpire con una scarica di gragnuole!

AMBROSE!

AMBROSE!
AMBROSE!
AMBROSE!

Reigns è chiuso alle corde, ma... gli basta una bracciata per ripareggiare le sorti, rispedendo indietro il compagno, di tutto il terreno guadagnato! Che potenza di percosse! La battaglia imperversa... nessuno vuole mollare... la folla si gode tutto quanto, istante dopo istante... ma... ATTENZIONE!! Attenzione a quel che accade fuori dal ring... perché... la beffa!! Il rialzatosi The Miz ha bloccato Hurricane Helms ed ora sta provando a chiudere su di lui! CLAMOROSO!! Ed è tutto regolare perché come detto, gli schienamenti ora valgono anche fuori dal ring. 

Ma.. il boato sveglia i contendenti nel quadrato che immediatamente si lanciano all'arrembaggio... Roman Reigns parte subito e si scaglia giù dal ring con un esorbitante volo al di sopra della terza corda! OVER THE TOP ROPE SUICIDE DIVE!! OHHH MYY GOSH!! WHATTAMOVE!!

L'arena esplode in un boato, mentre il Leone va a travolgere tutti fuori dal ring! Ora i contendenti sono tutti al tappeto... e... dopo l'agguato del Leone... ecco arrivare anche quello del Lupo, che passeggia sui resti, sulle carcasse... Ambrose dal paletto! OH MY!! DIVING FOOT STOMP sul Magnifico! Lo ha colpito!! Ed ora copertura al bordo del ring! Ambrose si riconferma campione! 1... 2... NOOOOOO!! OMG!! Incredibile!! C'è... Santino Marella!! Ricompare lo stallone italiano!

Marella non si è arreso ed anche se con suo enorme rammarico ha dovuto dire addio al titolo Internazionale, può sempre rifarsi prendendo quello ben più prestigioso di Impulse Champion.

Un Santino che prende Ambrose e lo colpisce con la sua scarica di Pugni devastanti, poi... IRISH WHIP!! Lo lancia contro i gradoni! OH MY!! Una botta!! Poi Santino ora va pure su Reigns, colpendo anche lui con delle mazzate, tanto per farlo stare buono. Marella si rigira verso Ambrose, ma questo ha spiccato il volo! SUI GRADONI!! Un balzo e... Braccio teso in caduta ad abbattere Marella! OH MY!!

Il porta colori azzurro è al tappeto... e per lui si spalancano le porte del baratro... ma... prima Ambrose o Reigns possano mettere le mire su di lui... di nuovo, con enorme coraggio, l'eroe si fa rivedere e... armato di Singapore Kane, si lancia nella sfida! Un colpo sull'uno.. un colpo sull'altro! L'eroe infiamma la platea! Scarica di mazzate sulla schiena di Ambrose tali da far quasi rompere la mazza, che si spanna un po' sulla punta... Poi... è la volta di Reigns, ma... OH NO!! La manona imperturbabile del samoano afferra saldamente la mazza e la blocca! AHI AHI TOPP'AHI!! Pare dire con lo sguardo un ragazzo Uragano che vede la Singapore Kane sradicata letteralmente dal suo possesso mediante uno strattone deciso. SBAM!! Con un colpo secco di ginocchio Roman rompe in due la mazza e la getta a terra... ed ora sono dolori per Helms, il quale... saggiamente sceglie di darsela a gambe, fuggendo via attorno al ring... ma... Roman Reigns non vuol di certo dargliela vinta così e lo insegue! I due fuggono verso lo stage, con il samoano che, grazie alla possenza delle sue falcate, riesce a recuperare sullo stanco eroe sino a raggiungerlo... OH NO!! Lo ha chiuso contro la scenografia, là sullo stage, ora non può più fuggire! Reigns affonda deciso ed invece NO! Magia di Helms che si tuffa tra le gambe del samoano e riesce a sottrarsi alle sue grinfie! Neanche Jerry con Tom sarebbe stato tanto agile nella fuga. Un Helms che riguadagna la via del ring correndo a gambe levate... ma... H NO!! Incoccia in un Ambrose che nemmeno lui ha voglia di dimenticare l'accaduto. AHI AHI! Ora è tra due fuochi... Ambrose lo blocca e lo colpisce con delle ginocchiate all'addome: KNEE STRIKES. Poi lo prende per un braccio e lo lancia all'indirizzo del titanico Reings, il compare che nel frattempo ha preso la giusta rincorsa dandosi slancio dalla scenografia... OMG!! IMPATTO SUPER-MEGA-TONANTE-DEVASTANTE-ATOMICO!!

ROKUOGAN!!!! La tecnica proibita! Quella che spazza via sino all'ultimo filetto d'erba!! AIDED SPEAR!!!

Il ragazzo Uragano è trafitto e crolla al tappeto, sulla rampa d'acciaio, esanime... con gli occhi che non sono più due occhi normali, bensì due crocette. END OF STAMINA per lui, in tutti i sensi... Il Campione Internazionale ce lo siamo giocati... ma... attenzione perché ora ci sarà da capire chi tra Ambrose e Reigns si prenderà l'onere e l'onore di schienare l'avversario conquistando la cintura. Un dibattito tra i due pare poter incominciare.. forse se la sbrigheranno alla vecchia maniera, con una bella scazzottata... e invece NO!! 

Perché... attenzione ancora al colpo gobbo!! C'è The Miz!! Che ha agguantato Santino Marella e lo ha rigettato sul ring... e dopo esser tornato pure lui nel perimetro, ora lo sta per schienare! COPERTURA!! E' la fine! E' la beffa! Bando alle ciance, i due si devono subito lanciare alla caccia del nemico, accidenti, si sono fatti fregare così, perdendo tempo in disquisizioni inutili...

1... 2... paiono non farcela più... 3... ed invece NO!! Con avvento a bordo ring... Roman Reigns e Dean Ambrose sono riusciti ad afferrare niente meno che il Magnifico per le gambe ed a trascinarlo via dal ring, prima che l'arbitro potesse battere la mano per la terza volta. DOPPIO IRISH WHIP inferto a Mizanin, che viene scagliato contro la transenna e li si accascia debilitato.

Ormai le energie stanno finendo per tutti ed i due portatori di giustizia, dopo essersi scambiati un'occhiata.. decidono che saranno loro due a giocarsela. Miz è out... Helms è out.. dunque, per prima cosa.. si deve andar sul ring e metter fuori gioco anche l'ultimo rimasto.. vale a dire: Santino Marella. 

Ed una volta eliminato pure lui dalla corsa.. vincerà chi dei due riuscirà a prevalere sull'altro. Annuendo i due tornano nel quadrato e la folla plaude alla loro scelta di leale competitività.

Dunque gli attimi sono decisivi.. il povero Santino appare quale vittima sacrificata designata.. e difatti.. non ha nemmeno il tempo di rialzarsi da solo come vorrebbe, che.. viene subito fatto preda delle fauci del Lupo e del Leone. Agguantato! Ambrose coadiuva Reigns nel sollevamento! Tutto è pronto!! ROUGH JUSTICE in arrivo! La giustizia nuda e cruda sta per abbattersi sull'ormai ex-campione Internazionale! E' la fine per lui... POWERBO...ma...

Un momento... si ode un boato indistinto, un mormorio, un vociare... che succede?!?!

OMG!! Ma... c'è qualcuno sul ring... ma... sono due... sono loro... OH MY GOSH!! 

Sono quei due farabbrutti di... Damien Sandow e Cesaro, che... stringendo tra le mani le corone di coppia da poco conquistate, si fiondano sul ring armati andando a colpire in pieno i due agenti!

OH NO!! Cinturata all'addome... e poi... dopo che Santino è stato perso di mano ed è crollato a terra... Cinturata anche alla testa, tanto per gradire! OH NO!!

Feriti alla fronte, entrambi i membri della Chiper Pol crollano al tappeto... ma... tenaci provano a ridestarsi... quando.. ancora come un treno in corsa, anzi, due treni... Cesaro e Sandow... di nuovo con tanto di cintura.. SBADABAM!! Altro doppio colpo ed i due poliziotti stavolta crollano a terra... ma... ATTENZIONE!! ATTENZIONE ATTENZIONE!!

Nel mentre che accade tutto questo... un'altra ombra ricompare sul ring... è quella del Magnifico, The Miz, che sebbene vistosamente debilitato e claudicante... ha la forza per infilarsi sotto la prima corda, andando a prendere alle spalle il già assai rintronato Santino Marella. Lo avvinghia alle braccia e... OMG!! SKULL CRUSHING FINALE!! Sulla SEDIA!!

Su quella sedia che da prima, da diversi minuti, era rimasta adagiata, abbandonata al centro del ring! CLAMOROSO!!

Anche Marella si apre in fronte... anche Marella è KO... e The Miz non perde un'attimo... scalpitando come un ossesso, si contorce su di lui, agguantandone le gambe e chiudendosi ad uncino con la schiena poggiata sul torace del disteso nemico.

L'arbitro si getta a terra... ormai nessuno più sembra poter dire la sua... 1.... Helms è lontano, totalmente KO... 2.... Ambrose e Reigns sono stati annichiliti dal malandrino avvento dei due ceffi ed anche loro appaiono inermi... 3!!!!

Inesorabile la mano cala per la terza volta... ed il pubblico incredulo resta in totale silenzio per lo shock subito.

Clamoroso!! The Miz viene raggiunto dai suoi portaborse che lo aiutano a rialzarsi! 

Il Magnifico viene eretto e sorretto da Cesaro, mentre Damien Sandow, va a recuperare anche la corona di Impulse Champion, portandola al suo leader. Dopo soli 7 giorni è già la fine per il regno di Ambrose.. da stasera quella cintura sarà nelle bramose mani di The Miz.

Soltanto l'urlo del Magnifico che con boria auto-celebra la sua vittoria, si ode in tutto l'impianto. Dalle gradinate solo silenzio e fischi a dismisura. Mentre i 3 si dilettano a far festa.

 

L'euforico The Miz imbraccia le due cinture vinte questa sera! Una su di una spalla ed una sull'altra... Autentico mattatore della serata, Mizanin assieme ai suoi due portaborse si staglia tracotante a centro ring, facendo richiesta di un microfono che prontamente gli viene passato dal fido Sandow.

The Miz, con ancora il fiatone, inizia con arroganza a vantarsi di quanto appena compiuto.. un'impresa assoluta.

 

TM: "Qualche mese fa... quest'uomo qui, che ora giace ai miei piedi... mise fine al mio regno di campione Internazionale... sembrava la fine di The Miz, tutti voi eravate convinti che la mia parabola verso il basso era soltanto all'inizio.. ed invece NO!! Non è stato così.. tutt'altro! Da quella sconfitta è rinata la mia voglia di dimostrare a tutti quanti chi sia l'unica e vera superstar degna di questo appellativo, qui dentro... Me ne sono fregato di tutti voi... andate al diavolo... è proprio per seguire i pareri di voi fans che mi ero rammollito in questi anni, ma... così non sarà più! E difatti, da quando ho ritrovato la grinta... The Miz, il vero The Miz, è rinato! Ed ora... eccomi qua!! In un colpo solo... mi sono preso ben due cinture!!

Ed ora... grazie a questo... The Miz non solo è un WR Tag Team Champion!! Non solo è un WR Impulse Champion!! Non solo è un ex-WR International Champion e per ben due volte ex-WR World Champion!! Non solo detengo ancora tutt'oggi il record  di longevità come regno da campione mondiale... non solo con il trionfo, l'apoteosi, di questa sera sono diventato il SESTO Triple Crown Champion ed il TERZO assoluto Grand Slam Champion della federazione... Non solo posso ora affermarmi quale più grande Superstar mai esistita in questa federazione... Non solo posso autenticarmi quale la superstar più vincente nell'intera storia di questa federazione... non solo!!! Bensì posso annunciare a tutti quanti che... oltre a tutto questo... il sottoscritto... THE MIZ... sarà anche il primo atleta in assoluto a fregiarsi dell'onore di essere introdotto nella WR Wall Of Fame che verrà inaugurata quest'anno, in occasione del quinto anniversario di Born To Be The Best!!! L'evento dal quale la mia vertiginosa ascesa partì!!

Tutto questo fa di me l'unico, il vero, l'autentico dominatore assoluto di questo show... tutti, tutti voi qua presenti dovete prostrarvi dinnanzi a me e dimostrarmi il vostro rispetto... perché io sono il più grande di tutti i tempi, la più colossale superstar che voi avete visto esibirsi qui... The Most Must-See Champion Of History of this Business!!

Inchinatevi a me! Inchinatevi a colui che d'ora in avanti metterà il proprio marchio su questo show, scrivendo la storia!

Impulse.. non solo... la Wrestling Revolution intera sarà al mio cospetto!

BECAUSE I'M THE MIZ........ AND I'M....... AWEEEEEESSSOOOOO...//"

 

 

 

Spoiler



#2
Haters Wanted

Haters Wanted

    World Champ

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3321 post
  • Iscritto il 02-aprile 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Milano

Awards:

che finale ragazzi ........ sto malone  :P  :P  :P

In sti giorni commento approfonditamente un altro PPV bestiale, mamma mia quanta carne al fuoco  :yoballo:  ... e pensare che manca ancora BTBTB V :lucagiurato:  



#3
Ry_197

Ry_197

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 809 post
  • Iscritto il 13-ottobre 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Sessa Aurunca (CE)

Si torna a commentare dopo un po' di tempo... 

Visto che non commento da un po' non mi soffermerò solo sui match ma anche un po' su tutti i pg, match per match. 

 

Andando in ordine il primo match della card è l' Elimination Chamber. Il match mi è piaciuto tantissimo, e per come raccontato molte volte sono stato incertissimo sul finale.... Tipo sul RKO su Jericho avevo davvero pensato che Y2J poteva finire la sua carriera qui ad End of Stamina; e invece Chris ci regalerà un ultimo grande match a BTBTB! 

Passando ai personaggi: 

Jericho come detto andrà a chiudere il cerchio aperto l'anno scorso, e dopo anni Gio ci lascia (almeno io penso così) visto che Bryan si prenderà così la rivincita su Chris un anno dopo il loro storico match di BTBTB 4. E per la prima volta avremo due volte lo stesso ME a un anno di distanza. 

CM Punk continua la sua rivalità contro Shane e la sua combriccola, e il colpo di scena, che io non mi aspettavo per niente, è che Hunico torna tra le file degli heel (e ci sta come cosa, visto che il Messicano era un face atipico) e penso che nel evento dell'anno avremo un bel match CM Punk contro Hunico magari con qualche stipulazione a contorno. 

Sheamus e Orton: Con loro due c'è più o meno la stessa situazione, nessuno dei due ha un feud in atto, e nessuno dei due per ora fa parte di un match a Las Vegas. Dal canto mio, leggendo anche il post di Ste sotto Impluse 90, penso che sia l'ora di trovarmi qualcosa... Ora vedremo nelle prossime settimane se riesco a fare qualcosa con il Backstage, visto che non vedo feud importanti per me all'orizzonte :ahsisi: 

Kozlov invece penso che adesso si dedicherà di nuovo alla conquista del titolo Internazionale, che sarà su, non so quando non so come, ma credo che alla fine il buon Vladimiro c'è la farà. 

Rollins No Comment, mi dispiace davvero molto che sia stato allontanato, come era stato costruito mi piaceva un casino; spero davvero che venga preso prima possibile... Speriamo, non posso che dire altro... 

 

Passando ai titoli femminili, credevo che le Candy Asses questa volta sarebbero riuscite a portare a casa le cinture, ma la fine in No Contest è perfetta, e c'è anche il ritorno di Trish Stratus, che ora potrà dare una bella mano alle beniamine del pubblico. Nelle Cheerleaders ci sono le prime crepe con le quali finalmente cambiano gli scenari, e Nikki Bella è quella che sta dando la genesi a queste crepe. Ci sta come cosa per far iniziare le crepe tra le tre.

 

Wyatt vs Shane non mi esprimo più di tanto, risultato abbastanza scontato con Big Show che torna ufficialmente nel roster, e Wyatt che, purtroppo, esce di scena... Peccato che sia stato abbandonato... 

 

La rissa nel Backstage mi piacerebbe tanto sapere di quanti punti era la differenza... Secondo me pochi, comunque con queste cose dove c'entra la fortuna... Niente eh, non va proprio :asd: Comunque ci sta.. Ora Gail va lanciata verso il titolo delle Ladies, Mickie invece dovrà leccarsi un po' le ferite e ricostruirsi un po'.

 

Jeff Hardy vs Sandow scritto da me, ci sta la vittoria di Damien (vista anche l'inaffidabilità dell'utente di Jeff) che ora può non essere classificato come anello debole dei VIP anche se è l'unico senza titolo... 

 

WHC Match bellissimo, che però era abbastanza scontato, ora Edge non so cosa potrà fare intorno a BTBTB, mentre Daniel si prepara al TWICE IN A LIFETIME! 

 

Idem per il titolo delle Ladies con Paige che mette una pietra sopra alle sfide con AJ, e andrà a scontrarsi nel prossimo futuro con Gail Kim, mentre AJ, non ne ho assolutamente idea. 

 

MAMMA MIA COSA È STATO IL THREE STAGE OF HAVEN! 

Gli AMH Splittano ed ora ci sarà una scontro One vs One che può giovare e molto ad entrambi. 

I Chiper Pol escono a mani vuote, e mi dispiace visto che stanno lavorando davvero bene, e Ambrose perde il titolo di Impluse dopo soli 7 giorni. 

I Whatchmen si scambiano la cintura Intenazionale, e con Helms che si meritava una corona visto che i suoi promo sono sempre belli e divertenti! 

E poi ci sono i protagonisti assoluti.. I VIP! Match tutto sotto la loro stelle, prima i titoli di coppia, e poi il giusto riconoscimento per Miz in continua crescita che vince il titolo di Impluse....

 

 

 

E POI.... THE ROCK *________* 

Il Great One torna ad Impluse, e il suo obbiettivo è The Miz... Penso che sarà un ritorno non stabile, e penso che Rocky non sia controllato da nessuno (lo controlli tu, vero Ste?). 

 

Grandissimo PPV, con questo 2015 che continua sempre in crescendo, penso che a Las Vegas ne vedremo davvero delle belle... Beh che dire ragazzi... Notte ;) 



#4
Luca 3:16

Luca 3:16

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 955 post
  • Iscritto il 02-novembre 13
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Roma

Commento il PPV

 

L'Elimination Chamber valido per la #1 Contendership al WR World Heavyweight Championship lo vince meritatamente Chris Jericho che così può regalarci un ultimo fantastico match nel PPV più importante e cioè BTBTB
Continua il feud Punk-Shane che avrà sicuramente un epilogo a Born To Be The Best ma con l'inserimento di Hunico può venir fuori qualcosa di entusiasmante (Punk vs Hunico & Shane, un po' come è stato Punk vs Roode & Federline a BTBTB IV?)
Sheamus non so davvero cosa potrebbe fare ora, un assalto all'Impulse Championship?
Stesso discorso per Randy Orton che potrebbe però affrontare Edge, un altro che non ha un match per BTBTB, in una riedizione del match di Bad Obsession
Seth Rollins lascia quindi la federazione
Per quanto mi riguarda credo proprio che il mio Vladimir Kozlov tornerà all'assalto di un titolo secondario a meno che non inizi un nuovo feud

 

I Ladies Tag Team Titles restano alle Cheerleaders per il No Contest che ci può stare come risultato... Per avere una resa dei conti a BTBTB

 

Big Show è ufficialmente nel roster WR dopo la vittoria di Shane McMahon su Bray Wyatt che così deve lasciare la federazione

 

La Backstage Brawl mi è piaciuta e il risultato ci sta con Gail Kim che così trionfa su Mickie James dopo un match molto combattuto come prova il finale con le due che vengono soccorse dallo staff WR

 

Contento per la vittoria di Damien Sandow che si prende questa soddisfazione battendo Jeff Hardy

 

Daniel Bryan vs Edge è stato, dopo il Main Event, il match della serata perché è stato davvero incredibile... Risultato scontato ma che ci offre il rematch di Born To Be The Best IV dove Chris Jericho ha avuto la meglio su Daniel Bryan che però a BTBTB V si prenderà di sicuro la rivincita mantenendo la cintura

 

Paige mantiene il Ladies Title dopo un match incredibile in cui l'inglese ha dovuto iniziare a rasare AJ per farle dire "I Quit"

 

Three Stages Of Heaven che è stato il match della serata... Gli American Most Hated splittano come prevedibile e sicuramente si affronteranno a BTBTB, riproponendo quello che è stato Edge vs Kane a BTBTB IV con la Rated R Superstar che aveva la valigetta di Mr. Climb To Glory ma che venne sconfitto dalla Big Red Machine, per questo motivo credo che a trionfare sarà Bobby Roode a cui serve una vittoria, mentre Mr. Anderson può permettersi una sconfitta dato che ha la valigetta
I Chiper Pol sono i veri sconfitti del match e soprattutto Dean Ambrose che perde entrambe le cinture nello stesso PPV
Hurricane Helms si prende l'International Championship di Santino Marella e mi aspetto un match tra i due al PPV
The Miz & Cesaro si prendono i Tag Team Titles e Mizanin è anche il nuovo Impulse Champion

Le sorprese non sono finite però perché... Finally The Rock is come back home!! (lo gestisci tu Ste?)

 

Fantastica edizione di End Of Stamina e ora ci prepariamo per BTBTB



#5
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

La rissa nel Backstage mi piacerebbe tanto sapere di quanti punti era la differenza... Secondo me pochi, comunque con queste cose dove c'entra la fortuna... Niente eh, non va proprio :asd: Comunque ci sta.. Ora Gail va lanciata verso il titolo delle Ladies, Mickie invece dovrà leccarsi un po' le ferite e ricostruirsi un po'.

 

 

 

Nei prox giorni, come faccio sempre, pubblicherò i risultati... sì vero, come sempre te hai avuto la tua solita "fortuna" di beccare una delle buste più inutili visto la strategia che avevi fatto ed al tempo stesso Ain't ha beccato la busta perfetta per contrastare la tua di strategia.

Detto questo però, come poi ci sarà modo di vedere, la strategia di Ain't era migliore in partenza, perché + variegata.. tu ti sei concentrato molto sulle mosse a 5 stelle.. e, come avrai notato anche dalla stesura del match (che ho detto a Peep di rispettare fedelmente in fase di scrittura del match, l'andamento della sfida inserendo le mosse stesse da voi selezionate), tutte le tue finisher (eccetto 1) sono andate annullate.. e lì hai perso il match. :ahsisi:

 

 

Il Great One torna ad Impluse, e il suo obbiettivo è The Miz... Penso che sarà un ritorno non stabile, e penso che Rocky non sia controllato da nessuno (lo controlli tu, vero Ste?). 

 

 

No, in realtà non lo controllo io... è qui che è la sorpresa... The Rock è tornato... perché ci sarà un grande ritorno in fed in vista di BTBTB V! :asd: (sempre che non si rimangi la parola... XD no dai, non penso). :D Con la Wall Of Fame alle porte... non poteva di certo mancare il fondatore.



#6
Ain't No Stoppin' Me

Ain't No Stoppin' Me

    Takeover Wins LUL

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5946 post
  • Iscritto il 18-dicembre 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Campania

Awards:

Partiamo dai complimenti: la gestione dei match e degli avvenimenti in prospettiva di BtBtB V è stata perfetta... Ci sono match che già si scrivono da soli e rivalità molto interessanti (JerichoBryan, RoodeAnderson, CandyAssesCheerleaders, HunicoPunk o KozlovSheamus)... Ovviamente prolungarmi sulla qualità dei match è ormai superfluo, EdgevsBryan e il ME sono stati delle vere perle :sisi:

 

Parlando a livello personale, sarebbe potuto essere il PPV del K.O tecnico, visto che con Edge andavo incontro alla seconda sconfitta consecutiva che mi allontanava definitivamente dal titolo per i prossimi mesi mentre con Gail una sconfitta sarebbe stata pesantuccia :asd:... Invece Edge perde ma con molto onore, mentre con Gail ottengo una buonissima vittoria che potrebbe portarmi verso il titolo, anche considerando che ora AJ starà un po lontana dal titolo massimo, credo.

 

La gestione in particolare del Three Stage of Heaven, per quanto non sia stata appieno quella che pronosticavo, mi è piaciuta... E se a gestire Rocky sarà davvero chi penso sarà una Road to BtBtB esaltantissima! Bene anche le storyline femminili, anche se lì c'era poco da fare gli straordinari (anche se il 2vs2 ci ha regalato un finale inaspettato e un ritorno importante). 

 

Ho dei piccoli dubbi su come si stiano sviluppando alcune storie all'interno della Chamber, non sono vere e proprie critiche ma sono degli "spunti" che mi erano passati per la testa guardando la card :asd: 

 

- Elimination Chamber. Rollins esce di scena subito e ci può stare... Certo sarà difficile ricostruirlo semmai arriverà qualcuno che vorrà riprenderlo... Orton abbastanza in ombra perché tra i cinque rimasti era quello che poteva avere meno sbocchi con altri atleti... Per lui la strada è in salita e con i titoli minori che sono già instradati verso nuovi feud molto forti, l'unica strada libera porta ad Edge, anche se sarà difficile riagganciarsi avendo già dato molto nel feud titolato :asd:... Punk è tra gli MVP e alla fine resta invischiato nel feud con McMahon, con Hunico che prende il posto di Seth Rollins e ora ci aspetta un bello scontro tra due ottimi utenti... Il resto del mio commento dipende interamente sulla decisione che Gio ha preso sul suo futuro in Fed: se effettivamente si sta preparando all'addio, per quanto il cerchio con Bryan necessitava di una chiusura adeguata andiamo incontro ad un match dal finale già scritto che verrà privato del pathos che c'era nei due precedenti... Se invece deciderà di restare (abbastanza difficile, visto che Fant stavolta credo avrà un regno piuttosto lungo) la decisione mi sembra più che accettabile... Se, come credo, sarà la prima scelta ad avverarsi, avrei visto bene un Retirement Match sia contro Kozlov (che si sarebbe affermato come un top heel della federazione) che contro Sheamus (alla Ric Flair vs HBK). Sheamus contro Kozlov ci può stare, anche se è rischioso come feud: il russo necessita il rilancio per affermarsi come top, mentre Sheamus rischia di aver perso lo slancio che lo aveva portato al titolo mondiale... Vedremo :asd:

 

Ma a parte questo solo complimenti per questo evento che lotta sin da subito per il PPV migliore dell'anno :sisi:



#7
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Punk è tra gli MVP e alla fine resta invischiato nel feud con McMahon, con Hunico che prende il posto di Seth Rollins e ora ci aspetta un bello scontro tra due ottimi utenti... 

 

Solo un piccolissimo appunto... che lo dico perché non vorrei che fraintendete... Hunico non entra al posto di Rollins (perché detta così sembra un rattoppo dell'ultimo momento :D )... in realtà era Rollins colui che teneva impegnato Punk in attesa di arrivare al punto in cui ci sarebbe stato lo scontro con Hunico.

Hunico vs Punk era in programma già da minimo 6-7 mesi. (così come quelli che si prospettano quali i 2 main event del prox ppv sono stati programmati da molto, molto tempo ormai...)

Infatti tempo fa quando tutti quanti pronosticavano Punk vs Rollins, come già scritto per BTBTB V, io dentro di me sorridevo, perché pensavo.. non hanno la minima idea di quel che accadrà... :asd: (il che è un bene, perché vuol dire che sono in grado di realizzare uno show non banale e scontato, per cui mi fa sempre piacere quando riesco a sorprendervi). :up: :D



#8
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

End of Stamina: qualche disamina

 

Allora dall'Elimination Chamber sono uscite fuori importanti novità per quel che riguarda il futuro della federazione. Evocativo il fatto che a iniziare il match siano Punk e Rollins. Non conoscessi ste, mi verrebbe da dire che il suo commento era paraculo quando diceva che in programma c'era già da tempo lo scontro Hunico vs Punk, vista la dipartita di Rollins. Però visto che intorno a questo personaggio era stata costruita una storia accattivante, ero curioso di sapere quali fossero i piani originali per lui (tanto credo che la storyline ormai sia stata cestinata). Proprio su Hunico faccio un plauso per la gestione del messicano: in molti si sono lamentati del suo piattume delle ultime settimane, io stesso a dire il vero, ma dopo quest'azione ha tutto maledettamente senso.. questo doppio gioco è stato un espediente interessante per rilanciare il personaggio, allungare il feud e farne uscire Punk neanche tanto male. Credo che Lefù con la situazione che si è creata possa tirare fuori ottimi segmenti perchè si trova in una storyline di primo piano a mio avviso (arenata un pò per colpa della non partecipazione dell'utente di Rollins) che può dare molti spunti e trampolini importanti.. basta pensare come nacquero i Forever Out e come si sono evoluti. Però io direi.. occhio! Hunico ha sempre detto che lui agisce per se e non a nome di altri.. un triplo gioco all'orizzonte? Per quanto riguarda l'andazzo del match mi sembra che sia stato coerente sia con l'impegno dei partecipanti che con l'incastro di tutti gli altri feud, e per questo mi piace pensare che la vittoria di Jericho sia frutto di merito e non il contentino per un'eventuale abbandono anche perchè come detto più volte non mi è stata mai troppo a genio il continuo ostentare l'abbandono (che sia frutto di scelte di Gio che l'ha inserita nel promo in un paio di occasioni o come scelta di ste). Altra piccola parentesi su Sheamus per il quale si faceva il discorso su quale possa essere il suo futuro. A me dal match sembra chiaro.. le strade si incroceranno con quelle di Kozlov e può essere un feud interessante, heel vs face, ci sta... poi a prevalere sarà il migliore, senza troppi pensieri su chi deve rilanciarsi o affrontare, per una volta. Concludo con Orton: i conti con Edge dopo Bad Obsession erano tutt'altro che chiusi, quindi sarà divertente vedere un feud serio tra loro .. in passato è stata messa una pezza perchè Edge era il Campione e c'era all'orizzonte il cambio di titolo e il preannunciato Twice in Lifetime a Born to Be the Best. Tra Ain't e Ry c'è una buona chimica pure a livello di promo quindi (anche se può essere alla lunga logorante sempre con gli stessi utenti). 

 

Match per i Tag Titles femminili. Ci speravo un pò nella vittoria delle Candy Asses già da ora, ma in fondo mi sta bene avere la resa dei conti a Born to be the Best e per questo il No Contest era la scelta migliore per allungare in feud, sfruttando al meglio la Freebird Rule. Da sottolineare ancora una volta che le cose non sono state fatto a caso.. parlo dell'attacco a Eve e del successivo pestaggio di Trish.. e ora si arriva a End of Stamina dove si chiude il cerchio.. davvero bello. In più l'intervento di Nikki un pò mi stranisce.. ci sono segni di redenzione? Il promo seguente è più enigmatico sotto questo punto di vista, quello che è certo è che le motivazioni di Nikki sono più ridicole dei comizi dei politici, FACT.

 

A colpi di scorrettezze, codardia e buoni spot, Shane tiene testa a Bray: strano eh, uno dei atleti che negli ultimi tempi ha messo sotto pure uno come Sheamus che rivaleggia quasi alla pari con un Wrestler molto part-time ( aiutato sicuramente da un Big Show che fa sempre una porca figura).. eppure è proprio così. Certo, bisognava agevolare la reintroduzione in fed del Gigante, ma vorrei capire se questo match è sorto dall'evenienza dell'avvicendamento o meno. Sarebbe stato messo in programma comunque per consentire a Show di rientrare e fare da guardaspalle per Shane anche senza un utente? Commento generale.. match gradevole ma che non mi ha preso molto.

 

Match tra Gail e Mickie scrittto da me: uno solo appunto..è stato difficile scrivere un match di media lunghezza facendo affidamento su solo 16 manovre (colpi con gli oggetti compresi). A essere sincero credo di aver fatto un lavoro decente ma non mi ha esaltato fino in fondo.. mi piacciono i match da backstage proprio perchè mi piace scrivere di colpi assurdi, mazzate su mazzate, e invece la challenge mi ha purtroppo "limitato" ma credo sia stato comunque gradevole per i lettori. Il risultato è frutto delle strategie di Aint quindi niente commenti, solo complimenti.

 

Bonus match: che devo dire.. bene la vittoria di Sandow.. bel match scritto da RY.. bravo :D

 

WR Title. Ringrazio tutti quelli che hanno apprezzato il match. Quello che avevo da dire su questo feud l'ho ampiamente analizzato a Climb to Glory mentre l'analisi sui personaggio coinvolti l'ho fatta sopra quindi direi di passare avanti. Ovviamente rinnovo i complimenti a Aint e Fant e spero che in primis voi abbiate gradito l'incontro.

 

Lady's Title:  Volendo, il risultato era pronosticabile. Il match come sempre è stato davvero godibile, mi è piaciuto l'andamento con cui è stato tirato su e gli spot che si sono susseguiti. Pensavo a una cosa: Aj che ha costruito il suo regno con azioni subdole e tanta "cazzimma" è stata fregata proprio da un'azione subdola da parte di Paige che ha minacciato la former Champ di farle un taglio alla Luis Nazario de Lima Ronaldo :D Alla lunga ho capito anche il motivo per cui è stata Paige, e quindi una Heel, a dover battere AJ.. solo con azioni un pò forti poteva costringere alla resa un'atleta che si è dimostrata fin troppo superiore alla altre. Eh si in effetti ragionando un pò quasi tutta la divisione femminile è formata da Heel.. ci vorrebbe almeno un'altra face.. e qui si può collegare un Turn della Bella?

 

Commentare il Main Event è una cosa davvero difficile.. tante cose in rapida successione. Inizio così: incontro monumentale, forse un pò confuso in certe parti ma certamente incredibile già come concept ma anche proprio nella scrittura. In molti ne hanno parlato quindi mi soffermo solo su punti. Primo: Split degli American Most Hated.. era nell'aria.. ho fatto bene a non eccedere in fiducia verso Roode nelle parole almeno poi non faccio la figura del deficiente nel prossimo promo xD Bne bene, Dark ora siamo uno contro l'altro.. ah te la vedrai nera, ci penso da un pò a cosa dire al tuo pg, ne vedrai delle belle. Mr Golden Anderson può aspettare. Vittoria dei titoli di coppia da parte della Vip Association: non è una bocciatura per i Chiper Pol perchè non avete di sicuro demeritato, ma è stato piuttosto un espediente per mandare subito over il team e darvi modo di creare un feud,, non escludo infatti che si venga a creare una situazione in cui si siamo spesso cambi di titoli, dopo BTBTB (anche perchè si è destinati a un feud lungo ipotizzo). Come sono contento per la vittoria di Helms! Vittoria un pò strana come strano è questo personaggio però dietro c'è un grande utente e non vedo l'ora di gustarmi dei grandi promo. Chi lo possa sfidare ora come ora non sò, ci sono diverse probabilità.. ma non voglio sbilanciarmi. Per ora si prospetta la rivincita con Santino a BTBTB. E come non menzionare la vittoria del titolo Impulse di Miz.. grande riconoscimento per un utente che si sta facendo in quattro, quindi super-meritato. NB: La Vip Association sta presa proprio bene in questo ppv. Ma la vittoria di miz va a incastrarsi anche con l'iniziativa dell'Hall of Fame.. il Magnifco per il suo percorso meriterebbe di entrare nell'arca della gloria e lui si candida.. ma ecco..

 

THE ROCK! Non conosco benissimo il passato e il feud tra Rocky e Miz magari mi andrò a rivedere un pò di vecchi show. Non sapendo ancora chi avrebbe interpretato Rock mi è subito in mente un utente che ho conosciuto un pò di tempo fa in un'altra fed.. il mio mentore.. lui si che era fenomenale nell'interpretazione di questo pg e in mente mi venivano idee del tipo: ma chi lo può interpretare uno così? di sicuro ste avrà fatto i suoi conti affidandolo a una persona di fiducia.. Non conosco Joe e per me sarà una scoperta vederlo promare. Poi nel caso di defezioni dell'ultimo minuto io sono ben felice di sobbarcarmi eventualmente i segmenti!! Non credo comunque ce ne sarà bisogno anche perchè credo sia un ritorno funzionale solo per questi show in vista di BTBTB. Comunque sarà interessante.. e chissà se sarà anche l'unico introdotto o ve ne saranno altri. 

 

Mi sà che ho detto tutto.. ci si risente al prossimo commento



#9
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Peep non è assolutamente una paraculata, anche perché come ho detto, lo scontro tra Punk e Hunico ce l ho in mente dallo scorso autunno.. (e Rollins è arrivato dopo)... è stato Rollins che è stato messo lì apposta, x occupare Punk (ed il coinvolgimento di Hunico nella storia dimostra che l intenzione era quella di arrivare allo scambio di nemici.. anche perché Rollins ha fallito più volte con Punk.. quindi Shane doveva trovare osteggiatori più forti...)

e per Big Show vale lo stesso discorso.. come ho sempre detto nulla è improvvisato.. lo scontro tra Shane e Wyatt è anche quello in programma da mesi.. ovvio che.. cambiando le situazioni.. cambiano i risultati..
se big show nn sarebbe stato scelto da nessuno, il match lo avrebbe vinto wyatt, se l utente di wyatt nn avesse abbandonato, la stipulazione sarebbe stata diversa (con anche l intervento di Booker t) che in caso di vittoria di Shane, poteva riprendere show nel roster.. come vedi la maggior parte delle storie ha sempre pronto uno scenario x qualsiasi evenienza..

e x rock vs miz.. uguale.. è una sfida che è pronta da anni.. stavo solo aspettando l occasione di riavere Miz heel in un periodo vicino a BTBTB...

ricordate che tempo fa.. quando Lefu parlò x primo della hall of famre.. che io dissi che ci avevo già pensato, ma stavo aspettando il momento giusto a dirlo.. ecco.. aspettavo perché prima volevo esser sicuro di avere un piano per portare heel Miz in tempo x BTBTB.
e con il fatto che più o meno nello stesso periodo l utente stesso di Miz mi ha chiesto di turnare heel.. tutto si è andato meravigliosamente ad incastrare..

Ed anche sul titolo del mondo i piani sono ben chiari già da molto molto tempo.. non solo x BTBTB, ma anche x i mesi a venire... non pensate, non c'è nulla di improvvisato.. anche sulla valigetta.. ricordi che ti dissi tempo fa che avevo già in mente quando sarebbe stata usata. :up:

#10
Fantomius

Fantomius

    Best for business

  • WR Board of Directors
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5899 post
  • Iscritto il 16-febbraio 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Borgonuovo (RI)

Awards:

Un PPV bello ricco sia d'azione che di sorprese; mi ho sorpreso (gioco di parole... XD) positivamente, ammetto che me lo aspettavo più come un evento di transizione pre-BTBTB, molto meglio così invece.

Qualche commentino veloce, seguendo l'evento...

 

 

L'EC è stato un match davvero intenso.

Partendo dai due outsider, Rollins ne è uscito piuttosto male, il che ci sta vista la sua probabile prossima fuoriuscita. Kozlov invece ne è uscito potenziato nonostante la sconfitta, in particolare per tutta la combo con doppio pin che si sono dovuti inventare per eliminarlo.
Buona prestazione per Orton, anche se non ho idee per quale potrebbe essere la sua collocazione nell'immediato futuro... Sheamus invece con la sua eliminazione inizia il feud con Kozlov, fued che potrebbe aiutare entrambi (chi a riprendersi chi a lanciarsi meglio).

Finale concitato con turn a sorpresa di Hunico, che torna a fare quello che gli compete meglio: l'heel che si preoccupa solo ed esclusivamente dei propri interessi (come ha specificato poi per bene nel promo seguente). Mi aspetta quindi una resa dei conti finale contro il mio amico/nemico Jericho a BTBTB. Un anno dopo la storia si ripete... ma stavolta andrà diversamente, junior! :P

Piccolo appunto sul turn di Hunico: confermo quanto detto da Ste, era un piano a lungo termine. Infatti in una discussione che facemmo tempo fa mi mezzo spoilerò che aveva in mente un falso turn face per il messicano, che si sarebbe poi risolto con un rapido ri-turn heel.

 

Match di transizione tra Cheerleaders e Candy Asses, in vista magari di un nuovo definitivo scontro a BTBTB.

Una nota: l'accenno di inizio di turn face di Nikki, che secondo me diventerà presto realtà (forse già a BTBTB stesso o appena dopo).

 

Buono scontro anche quello tra Shane e Wyatt, peccato solo che di fatto si sapeva già il risultato...

E peccato anche per la perdita di Bray, oltre che tenuto da un utente piuttosto bravo era soprattutto un personaggio molto in rampa di lancio e decisamente ben costruito.

 

Carino il Backstage Brawl, anche se non credo il risultato influirà molto sul proseguio della storyline delle due (visto appunto che la vincitrice è stata decisa da un challenge)...

Mi accodo a Peep, personalmente non sono un grande fan di queste sfide, sono più tradizionalista... :P

 

Bonus match utile per dare un buon rilancio a Sandow, gli serviva una bella vittoria netta in singolo.

 

LMS molto bello e pieno di spot, intenso fino alla fine e che ha ben rappresentato entrambi i partecipanti e i loro "ruoli".

Fico soprattutto lo spot finale, con un Bryan davvero disposto a tutto pur di mantenere il titolo che ha speso davvero tantissimo per arrivare a vincere.

E anche Edge poi ne esce piuttosto bene, in vista di quello che sarà il suo prossimo impegno (di cui non ne ho la minima idea...)

 

Anche l'I Quit femminile è stato davvero un match coi contro-cazzi, si sentiva la tensione che c'era tra le due, la voglia di prevalere, la carica e l'intensità.

Non male nemmeno il finale: con quell'espediente dei capelli Paige si è dimostrata senza scrupoli e dall'altro lato AJ non ne è uscita troppo male, come magari sarebbe successo con una sconfitta più netta e dominante.

 

Il 3 Stages of Heaven l'avevo considerato più come un match da upper-mid card prima dell'evento, non pensavo avesse tutto questo rilievo (cosa giusta, vista ora a posteriori).

Match largamente dominato da Miz & co., che (se non fosse stato per la piccola beffa di Hurricane) si sarebbero presi davvero tutto. Mizanin comunque ne esce potenziato come ormai non succedeva da anni, il che ci sta vista l'inattesissima sorpresa finale del ritorno di The Rock.
Sono anche molto felice e curioso per il ritorno di Joe; quando sono arrivato io in E-Fed credo fosse già andato via, quindi non vedo l'ora di vedere cosa saprà tirare fuori.



#11
Haters Wanted

Haters Wanted

    World Champ

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3321 post
  • Iscritto il 02-aprile 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Milano

Awards:

CHAMPIONSHIPS FEUDS:

 

Rematch tra Bryan ed Edge che scorre via liscio liscio ... Ora chissà cosa accadrà con la Rated R Superstar, mentre ci aspetta un altro Daniel Bryan contro Chris Jericho overbookato a bestia :asd: Grande fascino per questo incontro, ma spero in qualche frizione tra i due, magari con un turn heel finale di Y2J che conquista il titolo scorrettamente.

 

Spero vi siano piaciuti i match femminili che ho scritto .... Soprattutto Paige v. AJ Lee ! Si ... l'idea era quella di non far sfigurare la vedova nera, dando però un'importante vittoria a Paige. Per i titoli di coppia invece, altro magheggio delle Cheerleaders con una Nikki Bella che alla fine non fa nulla da face alla fine, ma che ha qualche frizione con la propria leader e ciò potrebbe portare ad un turn tra qualche PPV, con un feud contro Summer. Candy Asses che rimandano semplicemente il loro regno, visto che per me vinceranno a BTBTB (con Taryn che non incasserà in tempi brevi)

 

FANTASTICO IL 3 STAGES OF HEAVEN!!! The Miz MVP aasoluto. che diventa così Grand Slam Champion ed annuncia anche di far parte della prima Wall of Fame di sempre  (L)_(L)  (L)_(L)  (L)_(L) Complimentissimi anche a Mangiastecchi per la nostra vittoria dei titoli di coppia, mi è piaciuto molto il tuo spezzone nel backstage ;) La Chiper Pol si rifarà, mentre ora sono curiosissimo di scoprire cosa ne verrà fuori tra Helms e Santino, spero in tantissimi segmenti divertenti. AMH che splittano del tutto, per favore teniamoli entrambi heel comunque, sfatando il mito del face v heel :asd:

Ah, feedback assolutamente positivo per questa novità, è stato sempre molto interessante e senza parti morte ...

Finale esplosivo, credo se la giochi benissimo con il ritorno di Orton .... Domani non vedo l'ora di leggermi la parte di Joe con The Rock, spero in un grande rivalità ;)

 

OTHERS FEUD:

 

Peccato per la perdita di Bray Wyatt, ci lascia un personaggio costruito da Dio .... Ma almeno in poco tempo abbiamo guadgnato diversi pg nuovi.

Shane O'Mac intanto conquista una vittoria importantissima, con #WA che potrà proteggere bene Mourinhomane e seguirlo.

 

Per la Chamber concordo pienamente con Peep, aggiungendo che FORTUNATAMENTE Hunico è ri-turnato subito heel! Un pg come quello del messicano deve rimanere tra le fila dei "cattivi", come divevo tempo fa ;) Contento per tutto ciò, che son convinto lo porterà alla vittoria a BTBTB contro colui che ha assalito, CM Punk. Chissà sei Heyman e Shane saranno inseriti in qualche modo nella contesa ...

 

Cards Challenge estremamente interessante, voglio prenderne parte prima o poi :P Bel match, forse un po' sottovalutato, sicuramente la sfida con più odio represso al suo interno tra Gail e Mickie!



#12
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Beh dai il feud face vs heel qua lo abbiamo già sfatato diverse volte.. :asd: non ultimo mickie e gail e paige ed aj sono mesi che si combattono a colpi di scorrettezze, in una guerra a chi la fa più grossa (la malandrineria). :sghgh:

#13
Haters Wanted

Haters Wanted

    World Champ

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3321 post
  • Iscritto il 02-aprile 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Milano

Awards:

Infatti !! Spero sarà lo stesso anche con Anderson e Roode, che possono davvero tirar fuori gli stratagemmi più scorretti per eliminare l'avversario :asd:

#14
The Joker

The Joker

    The Red Knight

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1623 post
  • Iscritto il 09-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Mantova

Awards:

Con più di un mese mi ritardo mi scuso per l'assenza ai commenti ma questo ppv non potevo non commentarlo, quindi velocemente:

 

Elimination Chamber bellissima che non mi aspettavo come opener, alla fine ne esce trionfante Jericho come previsto

 

Wyatt perde come giusto che sia

 

Sandow che si fa sempre più odiare

 

Daniel vince un incontro durissimo e rimane campione, tutto secondo i piani

 

devo dire che il 2 stages of heaven è stato organizzato molto bene, meritava di essere il ME, soprattutto per la sorpresona finale :asd:

Miz e Cesaro campioni di coppia, non mi convincono molto ma se è per alzare il livello alla stable è giusto così

Roode e Anderson implodono, curioso del feud fra i due

Ci tenevo a vedere Helms campione in singolo anche se lo vorrei vedere Impulse Champion in futuro, bella sorpresa questa!

The Miz campione Impulse giustissimo

The Rock! Ma chi cazzo se lo aspettava? Ciò che mi sorprende è la preparazione che c'è dietro a tutto questo feud di anni! Genialata! 

E per quanto non so come andrà Jericho vs Bryan che magari potrebbe esssere scontato, questo sicuramente sarà il ME Miz vs Rock che diciamo "salva" di sicuro lo spettacolo, vedremo come andrà


Modificato da The Joker, 20 giugno 2015 - 12:43





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi