Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR Tuesday Night Impulse #91


  • Accedi per rispondere
5 risposte a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

 

logoimpulse.png

 
 
 

Live from: Houston, Texas

 

 

 

 

 
OH MY!! Dunque quel che è successo l’altra sera a Dallas non è stato un sogno! È realtà!! È vero! The Rock è tornato ad Impulse! Ed ora… è proprio la theme song del People’s Champ ad aprire la puntata di oggi, qui all’arena di Houston, Texas, la casa degli Houston Rockets. 
 
Ma stasera le luci e gli abiti da cerimonia non sono per il Barba ed i suoi compagni di ventura… bensì questa sera i cori e gli applausi sono tutti per Rocky! The Rock has come back to Houston!!! Welcome Back Man!
The Rock appare sullo stage alquanto imbronciato e con sguardo deciso e concentrato si dirige verso il ring. 
La sua marcia trionfale è accompagnata da boati e cori da ogni singolo angolo del palazzetto.
Dopo esser salito sul mat ed aver salutato tutti e quattro gli angoli, con la folla in delirio ai suoi piedi, il fondatore della federazione si fa passare un microfono e attende che la musica scemi al centro del ring...
 
TR: “Dunque... vediamo se mi ricordo...”
 
Un sussurro prima di schiarirsi la voce…
 
TR: “FINALLY!”
 
Boato del pubblico, ma The Rock si stoppa subito dopo perplesso:
 
TR: “Finally non so, The Rock pensa che finally sia riduttivo per descrivere tutto quello che è successo…”
 
Ancora una pausa, il pubblico si zittisce e il volto del People’s Champ  è cupo..
 
TR: “quando ebbe l’idea di creare tutto questo… perché sì, per i pochi poco attenti, The Rock ha creato tutto questo… The Rock non pensava che dopo quasi 5 anni avrebbe trovato una federazione così diversa da come l’aveva pensata…”
 
The Rock si ferma a sospirare… 
 
TR: “Quella che è stata per The Rock come una figlia, strappatagli con la forza di un misero e vigliacco pestaggio, oggi The Rock non la riconosce più…”
 
Il silenzio tombale è piombato sul palazzetto, ma Rocky non tarda ad arringare la folla, diventando improvvisamente caldo nelle sue parole…
 
TR: “Ma non crediate che sia un male! The Rock è un innovatore, The Rock guarda al futuro e non al passato, The Rock comprende come gli atleti di oggi siano cambiati, siano diversi da quelli di qualche anno fa… né migliori, né peggiori, ma diversi! E The Rock appartiene, volente o nolente, agli atleti del passato… è normale quindi che non si riconosca nella sua federazione per come è diventata, perché The Rock è il campione della gente, e a lui basta che sia la gente a riconoscersi nella sua creatura!”
 
E il pubblico dimostra subito il suo calore al People’s Champ facendolo sorridere, prima di riprendere il racconto…
 
TR: “Sapete, nonostante il grave infortunio, The Rock giorno dopo giorno ha continuato ad allenarsi, con il solo obiettivo di liberare la sua federazione dalle sporche grinfie degli usurpatori… ma quando fu ristabilito e pronto alla battaglia, The Rock si rese conto che qualcun altro aveva fatto il lavoro per conto suo!”
 
Altra pausa, prima di aggiungere con voce perplessa…
 
TR:  “Non che a gente come The Rock piaccia che altri si sporchino le mani per lui, ma ormai quello che era fatto era fatto, e sotto sotto The Rock si rese conto di essere stanco… stanco di dover combattere ogni settimana contro i baciatori di c*li, di dover sopportare gli inetti e nello stesso tempo soddisfare la gente, in un business che forse… forse… era anche un po’ stanco di lui…”
 
Dopo un lungo sospiro Rocky riprende vigore, dopo che la voce gli si era quasi spenta nelle ultime frasi:
 
TR: “Dopo anni di impegno in altri progetti, nei quali neanche si era interessato di quello che succedeva in federazione, a The Rock è arrivata una telefonata!  ‘Ehi Rocky, come stai? Ti ricordi di Wrestling Revolution? Stiamo per inaugurare la Wall of Fame e tu… tu secondo noi dovresti essere il primo a stare lì dentro’… perdonate dirigenti se l’imitazione era pessima… non ho studiato!”
 
Afferma sorridendo e creando ilarità nel pubblico… 
 
TR: “Ecco sì, The Rock è qui perché sarà il primo ad essere introdotto nella Wall of Fame!”
 
La folla è festante e il People’s Champ lascia sfogare tutto l’entusiasmo ai suoi tifosi, ma a un certo punto li interrompe bruscamente:
 
TR: “MA… MA… ma The Rock sarebbe dovuto essere qui solo fra qualche settimana… così era deciso, prima che The Rock, accendendo la tv, si accorgesse che FINALLY, la sua creatura era tornata nelle mani della stessa  f*ttuta m*erda che l’aveva estromesso dallo show!”
 
Rocky si fa cattivo mentre la telecamera stringe sul suo volto…
 
TR:  “E quindi proprio per questo… FINALLY The Rock è tornato! FINALLY le cose torneranno come prima… FINALLY The Miz sarà preso a calci in cu*o come si deve! Because… FIIIIINALLY, THE ROCK HAS COME BACK TO IMPUUUUUUUULSE!!!”
 
Il pubblico è in delirio dopo la catchphrase del campione della gente, ma Rocky non tarda a riprendere la parola:
 
TR: “The Rock… The Rock è qui non per tirare calci nel c*ulo a QUALCUNO… The Rock è qui per tirare calci nel c*ulo a UNA persona… quindi…”
 
Ancora primo piano su un People’s Champ sogghignante…
 
TR:  “Do you smell, Miz? DO YOU SMELL… WHAT THE ROCK… IS…”
 
Una richiesta di silenzio... 
La musica di Miz risuona improvvisamente e dopo pochi secondi sullo stage appare il Maginfico con faccia rancorosa e rimostrante…  Ma è da solo? The Rock resta impassibile sul ring, visibilmente adirato per l’interruzione. I due si fissano intensamente… The Miz pare partire alla volta del ring, mentre Rocky lo esorta a farsi sotto, quando… OH MY!! Colpo di codardia del Magnifico che, con un gesto di mano, sembra mandare a quel paese il Campione del Popolo, riprendendo la via del backstage, come se l’atleta nel ring non meritasse la sua importante attenzione…
The Rock sorride alzando il sopracciglio, come a voler intendere che il tizio è soltanto un codardo… ma… Attenzione!!! Improvvisamente alle spalle del campione del popolo, si materializzano i due scagnozzi, Sandow e Cesaro!! Ed uno dei due è pure armato di sedia!! OH NO!! Era soltanto un diversivo quello dell’Impulse Champ, per distrarre il nemico!! Il founder di WR coglie però qualcosa nel rumoreggiare del pubblico e si avvede in tempo dell’intrusione, schiva la sediata e colpisce a ripetizione l’avversario con dei destri precisi. Sandow perde il controllo dell’arma e subisce il People’s Punch che lo ricaccia fuori dal ring, dove presto viene raggiunto dall’altro A-Lister. The Rock si esalta sul ring in mezzo a pop assordanti. Cesaro soccorre il compare mantenendo lo sguardo fisso su The Rock, digrignando i denti, mentre nell’arena risuona la theme song del campione della gente…
 
TR: “Aspetta aspetta aspetta!”
 
Interrompe però tutto lo stesso People’s Champ…
 
TR: “Non vorrei che qualcuno andasse a casa scontento…”
 
Si rivolge alla telecamera che stringe nuovamente sul primo piano:
 
TR:“Non so sai…”
 
…bisbiglia rivolgendosi forse al cameraman…
 
TR: “Magari c’è qualche fan nuovo che è venuto qui per sentire le mie catchphrases del cazzo e ha pagato anche qualche buon soldo perché è la prima volta che ha l’onore di vedermi, bisogna che gli diamo quello che vuole… regista questa poi la tagli eh!”
 
Si allontana dalla telecamera facendo il gesto delle forbici, poi prende un lungo respiro al centro del ring mentre l’inquadratura si allarga… il silenzio è nuovamente calato sull’arena, ma di scatto il People’s Champ si volta nuovamente verso la telecamera, che per l’ennesima volta è costretta a concedergli il primo piano:
 
TR: “…IIIIS COOOOOKING!!!!”
 
Riparte la musica del Great One a celebrarne il ritorno ancora una volta...

 

 

 

Il Brahma Bull si concede un'ultima volta ai flash dei tifosi... 

Ma attenzione! Che succede? OH MY!! Un'irruzione nel ring! Le parole del Great One vengono messe a tacere da un raid nel ring in pieno stile guerriglia urbana! OH! E' The Miz!! Che a quanto pare ha solo finto di andarsene, salvo poi circumnavigare il palazzetto per sbucargli alle spalle!! E stavolta il prode campione, che pensava forse di aver già sventato il pericolo, preso dalla frenesia del suo proclamo.. non è riuscito a localizzarlo! Colpo alla schiena!! The Rock stavolta è sorpreso!! 

Ed ora tutta la V.I.P. Association, capitanata da The Miz, ritorna nel ring assalendo il Campione del Popolo! Cesaro e Sandow ritrovano coraggio e vogliosi di riscatto, prendono possesso del quadrato, affiancando il Magnifico nell'assalto al Brahma Bull! 

OH NO!! Il proverbiale ritorno in scena di The Rock, viene macchiato da questo vile assalto all'arma bianca.

The Great One cerca di rispondere al fuoco con la sua proverbiale dose di cazzotti, ma... ben presto la superiorità numerica dei nemici la fa da padrona. 3 contro 1 è difficile da fronteggiare anche per un mastino come Rocky, considerando poi che sono anni che non calca più il ring, quest'equazione appare ancor più sbilanciata.

Il People's Champ viene circondato e messo in ginocchio! The Miz chiama la sua coalizione a finire il lavoro... a far fuori The Rock così da rovinare il suo ritorno in scena e fargli pagare l'assalto di 48 ore prima, che ha rovinato le celebrazioni del Magnifico.

Un Rock che a detta di Miz si dovrà pentire di esser tornato. Si prepara l'associazione di A-Lister a colpire... ma... un momento! Che succede?!? OH MY!! La cavalleria è qui!! Sono loro! La polizia armata irrompe nel ring correndo a spron battuto lungo la rampa. Scivolata sotto le corde e... SBAM! SBAM! SBAM!! Volano cazzottoni al centro del quadrato! E' rissa totale tra le due fazioni, con anche Rocky che si rianima per dare il suo contributo. La folla è in delirio e parteggia per i propri beniamini.. quando d'improvviso.. una voce buca il video.

 

BOT: "Wait! Wait! Wait! Wait! MEN!! Fermatevi tutti! Ehi... dove vi credete di essere... questo è il ring di Impulse, non è un saloon! Non siamo nel Far West qui! Datevi una calmata tutti quanti, altrimenti sarò costretto a prender dei provvedimenti seri!"

 

Le parole per nulla amichevoli del GM, frenano gli impulsi dei protagonisti di Impulse, che si chetano per qualche istante.

 

BOT: "Rock... tu sei una leggenda di questa federazione.. come da te stesso annunciato, riceverai un riconoscimento importante con l'introduzione nella Wall Of Fame di WR... ed è un vero onore riaverti qui, in quel che è ora divenuto il MIO show. 

Tuttavia mi pare di vedere che tra te... ed il signorino Miz lì... non corre buon sangue... anzi, ci sono vecchi conti da regolare tra voi... conti che vi portate dietro da ben 5 lunghi anni... ed allora... io dico che è arrivato il momento di chiudere questi conti... e lo faremo come si fanno le cose qui.. sul ring.. con un bel match! Perché a Born To Be The Best V... sarà... The Rock, The Great One... vs... The Miz, The Awesome One... in un One vs One... One in a Life Time... Match!!! Soltanto colui che sarà davvero il migliore... vincerà tale sfida."

 

Boato della folla che applaude la decisione del GM. Si leva uno stormo di cori "Rocky, Rocky" in favore del People's Champ, colui che sarà di gran lunga il favorito delle genti in vista di tal duello. The Rock appare sereno e soddisfatto della decisione.. sembra quasi dire con il sorrido: "tornare nel ring... perché no?! Se è per affrontare sto qua e dargli una lezione, ci sto!"

Di tutt'altro umore sembra essere invece The Miz, accigliato e corrucciato, per nulla benevolo nei confronti di questo match.

 

BOT: "Ma non è tutto men... questo... sarà a Born To Be The Best... ma ora... c'è da pensare anche a stasera... ed è per questo che Tonight.. in the Main Event... avremo impegnati sul ring... la Chiper Pol, Dean Ambrose e Roman Reings... contro... The V.I.P. Association, The Miz e Cesaro... in un Tag Team Match for the Championship Belts, nella rivincita titolata che spetta agli ex-campioni!!"

 

OH!! Annuncio bomba! Anche se era nell'aria... altro gesto di stizza di The Miz, a cui stasera non ne va bene una... mentre si fregano le mani anche quelli della Chiper Pol... The Rock sorride e va a dare la mano ai due poliziotti armati, in segno di rispetto e riconoscenza per l'intromissione a pareggiare le sorti.

Ma... un momento! NOOOO!! The Miz e i suoi non sono qua per osservare da spettatori queste smancerie e... riprovano l'assalto al castello colpendo Rocky alle spalle... i due compari invece vanno sui membri della Chiper Pol...

The Miz chiude Rock all'angolo... mentre Sandow affonda su Reigns, che lo intercetta e lo manda a vuoto, spingendolo giù dal ring... la stessa sorte tocca a Cesaro, che fallisce miseramente l'assalto ad Ambrose, ritrovandosi lui a volar giù dal quadrato dopo una tremenda bracciata.

Occhio a Mizanin però che dopo aver messo Rocky al tenditore, si prepara per l'assalto in rincorsa... un passo indietro a prendere lo slancio e... OH NO!! SPEEEEEEEEEEEAAAAAAAAAAAAAARRRRRR!! OMG!! Dal nulla!!! D'improvviso!!  Clamoroso è l'intercetto assiderale del Leone!!
ROOOOAAAAARRR!! Si rialza Reigns compiendo la sua leonina taunt, mentre The Miz si agita a terra in preda a lancinanti dolori.

Egli viene agguantato per i piedi dai suoi sgherri e portato fuori dal ring... barcollando i 3 riguadagnano la rampa, promettendo vendetta ai loro oppositori.

Ma intanto.. la prima battaglia sul campo l'hanno vinta loro. La Chiper Pol troneggia sul ring, assieme a Rocky. I 3 osservano i nemici andarsene, irridendoli ed invitandoli a farsi sotto di nuovo se han coraggio.

Ma l'associazione di A-Lister non risponde all'appello e preferisce la ritirata. Più tardi arriverà il tempo delle mazzate... ma per ora la disputa può considerarsi conclusa qua... e con Reigns, Ambrose e Rock schierati a centro ring, con fare eroico, sotto gli applausi e le ovazioni dell'intera folla, la linea stacca per portarci nel Backstage.

 

______________________________________________________

 

La linea viene passata nell'area interviste, dove troviamo il Commentatore Misterioso con il suo sacchetto bello in tiro in compagnia del riconfermatosi WWE World Heavyweight Champion Daniel Bryan. Il campione indossa il suo classico ring attire con sopra una semplice YESsing T-shirt amaranto, il tutto accompagnato dalla sua scintillante cintura poggiata sulla spalla. Il pubblico appena lo vede comparire nelle inquadrature dall'interno dell'arena reagisce con un'ovazione, mentre l'intervistatore procede appunto all'intervista.
 
CM: "Diamo il benvenuto al mio ospite, Daniel Bryan. Daniel, questa domenica hai superato ancora una volta Edge in un brutale Last Man Standing Match e hai mantenuto il tuo titolo. E prima di questo, quella stessa sera Chris Jericho si è aggiudicato l'Elimination Chamber e la possibilità di affrontarti nel main event di Born To Be The Best V, a un anno di distanza dal vostro primo epico scontro. Hai qualche commento per noi?"
 
DB: "Un anno, è già passato un anno da quella storica serata... Born To Be The Best IV, World Champion vs Heavyweight Champion, Daniel Bryan vs Chris Jericho... Me lo ricordo come se fosse ieri: quella sera entrambi mettemmo tutto in palio per un premio più grande, per IL premio più grande... per QUESTO premio."

 

Daniel osserva la cintura sulla sua spalla...

 

DB: "E sappiamo tutti come andò quella sera, Chris fu l'uomo migliore e ne uscì come il primo WR World Heavyweight Champion della storia. All'epoca è stato un duro colpo per me, lo ammetto... Ma anche quello che è successo dopo è storia: ho puntato il mio mirino sull'Impulse Title, l'ho conquistato e difeso contro tutti, anche proprio contro lo stesso Jericho a Bad Obsession. Poi ovviamente il mio sogno irrealizzato era un altro, era questo titolo, e alla fine l'ho realizzato: ora sono il campione del mondo dei pesi massimi!"

 

Daniel si prende qualche secondo di pausa, godendosi gli YES dei fan che arrivano potenti fino a lì nonostante i muri che li dividono dall'arena. Quindi sorride e riprende il suo discorso.

 

DB: "Domenica sia io che Chris abbiamo attraversato, e superato chi in un modo chi in un altro, degli incontri davvero duri e difficili. E ne approfitto per fare ancora una volta i miei complimenti a Edge, posso affermare con certezza che è stato uno dei rivali più ostici e determinati che io abbia mai affrontato... Non ha nulla di cui recriminarsi per la sconfitta, entrambi abbiamo dato davvero tutto nel Last Man Standing, ma alla fine io ho osato di più e ne sono uscito come l'ultimo uomo in piedi. E quindi sia io che Chris ci siamo guadagnati di nuovo entrambi il main event di Born To Be The Best e ci ritroveremo ancora una volta , l'uno contro l'altro. Nella prima occasione è stato lui a prevalere, nella seconda ne uscito vincitore io... Siamo uno pari in pratica: il nostro prossimo epico incontro sarà una sorta di bella, il match decisivo tra i due migliori wrestler al mondo."

 

Il Commentatore annuisce, soddisfatto per la risposta del campione, ma pare voler mettere in risalto ancora un altro punto...

 

CM: "Un'altra domanda, Daniel: Jericho ha ribadito che è pronto ad abbandonare il wrestling in caso di sua sconfitta... Come credi influirà questo sul vostro match, pensi che gli darà un'ulteriore motivazione?"

DB: "Be' CM, per quello che so di Chris, e credo di conoscerlo abbastanza bene ormai, sono certo che sia pronto a mantenere la sua parola nel caso... Come sono anche certo che si sia messo da solo una posta in palio così alta proprio per darsi un'ulteriore motivazione. Per un certo verso io ho fatto una mossa simile quando ho conquistato questo titolo a Climb To Glory: ho riconsegnato l'Impulse Title, mi sono giocato il tutto per tutto pur di riuscire nel mio intento e alla fine ho avuto successo. Lui ha alzato ancora di più l'asticella, fino all'estremo: ha messo in palio la sua carriera. Mi chiedi se secondo me questo gli darà un'ulteriore motivazione? Diamine, certo che sì! E sarà la motivazione più grande possibile, Chris arriverà al PPV determinato come non mai a non fallire. Questo però gli basterà per mettermi a terra e portarmi via questo titolo? No, non credo proprio... Con quel volo suicida nel Last Man Standing Match di domenica ho già dimostrato che sono pronto a tutto pur di mantenere il mio titolo, e a Born to Be The Best non sarò da meno. Mi farò degli scrupoli perché la mia vittoria potrebbe significare la fine della carriera di un numero uno come Y2J? Certo, quando sarò lì all'angolo ad alzare le braccia al cielo, pronto a partire per il Knee Plus, sono sicuro che il pensiero mi passerà per la testa e non mi renderà affatto felice... Ma non sono stato io a volerlo, e potete starne certi che non mi farò alcuno scrupolo a stendere Chris a terra per l'1...2...3. Questa è una promessa: io uscirò da Born To Be The Best ancora come vostro WR WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPION!"

 

Il campione appare quindi molto determinato a non fallire e a uscire dal PPV ancora con il titolo sulla sua spalla, nonostante l'arduo compito che lo attende. L'intervistatore quindi ringrazia Bryan, che ricambia, e le immagini sfumano.

 

______________________________________________________

 

L'arena si tinte improvvisamente di viola, una theme song ribelle e rockettara rimbomba nell'Arena! È quella di Paige! La ragazza di Norwich è riuscita, ad End of Stamina, a far gridare ad AJ quelle due parole... "I Quit" confermandosi campionessa al termine di un incontro combattutissimo! L'inglesina avanza sullo stage con un'aria strafottente, portando la cintura alla vita, per poi arrivare nel ring e richiedere un microfono da bordo ring...

PA: "Sono ancora quì!"

Il pubblico sembra diviso, metà arena la acclama, metà arena la fischia...

PA: "Per tutti quelli che mi stanno fischiando, è inutile farlo. Sono io la campionessa. Deal with it! La settimana prima di End of Stamina AJ se la tirava come se a Climb to Glory lei avesse vinto... portava una maglietta con su scritto "Still #1", se la tirava dicendo che lei era ancora la migliore combattente in federazione, diceva che questa cintura, che ora vedete alla mia vita, era SUA! E devo ammetterlo... cara AJ... sei ancora la prima... sì, la prima delle perdenti!
La scorsa notte IO ho dimostrato di essere la miglior lady in federazione, mentre TU hai dimostrato di non essere una vera campionessa, hai dimostrato di non avere quello spirito combattivo che mi contraddistingue, bensì hai semplicemente rivelato ciò che sei realmente... non sei altro che l'ennesimo bel faccino in questa federazione... hai dimostrato di essere una ragazza che tiene solamente al suo aspetto... fin quando non sono arrivata io, sei riuscita in qualche modo a mascherare questa cosa, visto che avevi giusto qualche capacità in più rispetto alle altre, riuscivi a contraddistinguerti... poi però, sulla tua strada, hai trovato una VERA combattente... una che col Wrestling ci è cresciuta, una che si allena sin da quando aveva tredici anni per inseguire il suo sogno!"


Una Paige che sembra iniziare a darsi troppe arie, infatti sembra che più della metà del pubblico presente in arena cominci a contestarla, accusandola di essere noiosa e di vantarsi troppo...

PA: "Aspettate! Io sono quella che si vanta troppo? E allora AJ? Lei si vantava per ogni minima cosa! Conserva il titolo grazie all'astuzia e si vanta, perde il titolo e si vanta ugualmente! Magari adesso verrà fuori a vantarsi di come sia riuscita a resistere così tanto in un match contro l'unica vera wrestler in questa federazione... perché, diciamoci la verità... come ho affermato prima, AJ è solamente l'ennesimo faccino. Davvero credete che una che ha il wrestling nel sangue pensi più ai suoi capelli che al massimo riconoscimento che un atleta potrebbe ottenere, ovvero una cintura di campione? Non giriamoci intorno. Da quando sono tornata ho dimostrato di essere due gradini sopra alle altre... sono stata determinante nella vittoria del Team Lita, ho asfaltato le Cheerleaders da sola, ho vinto il Superbrawl eliminando tutte le mie rivali da sola, ho asfaltato Gail Kim durante il Triple Treath valevole per il titolo e, per finire, ho posto fine al regno da campionessa più longevo della storia di Impulse... ormai nessuno può ostacolare il mio cammino..."

La ventunenne di Norwich fa una breve pausa, per poi gridare a pieni polmoni...

PA: "THIS IS MY HOUSE!"

 

Sulle parole della Ladies proveniente dal Regno Unito a risuonare non è la sua stessa Theme Song, bensì "International Women" che ci preannuncia l'ingresso dell'altra Ladies uscita vincitrice da uno degli incontri di End of Stamina: Gail Kim! L'asiatica di origini canadesi sorride entrando sullo stage, venendo accolta da una reazione non troppo negativa, soprattutto considerando l'arroganza mostrata dalla Ladies di Norwich che resta a guardare non nascondendo una certa confusione rivolta ai riguardi della sua ex-alleata seppur soltanto per una brevissima parentesi. Gail continua la sua marcia verso il ring e, una volta entrataci, porta il microfono alla bocca e si appresta a rispondere alle parole dell'attuale campionessa del roster.

 

GK: "Bla, bla, bla... Sono la migliore... Bla, bla, bla... Sono una vera combatente... Bla, bla, bla... Nessuno potrà battermi... Bla, bla, bla... This is my house... Beh, devo dire che l'originalità non ti manca! Sarà soltanto la ventesima volta che vieni su questo ring e dici esattamente le stesse parole! Ti prego dimmi dove trovi le idee per questi tuoi ispiranti discorsi, perché voglio assolutamente raggiungere il tuo livello di intrattenimento!"

 

Piccolo pop in favore della Ladies proveniente dal Nord America che facendo il verso alla giovane atleta dal Regno Unito suscita ilarità tra il pubblico accorso per questa puntata di Impulse post-End of Stamina. Dal canto suo Paige sembra innervosità dalla presenza di Gail e tenta di risponderle, ma la Kim sembra pronta a partire nuovamente con la sua filippica.

 

GK: "Tagliamo corto... Non mi interessa che sia tu la campionessa o chiunque altro... Ad End of Stamina la vera dimostrazione di forza è stata battere quella pazza di Mickie con le mie sole forze, senza se e senza ma! Ed ora il mio unico obbiettivo è prendere quella cintura che per troppo tempo non è stata attorno alla vera Ladies di questa compagnia! La mia unica chance è stata in quella farsa di Bad Obsession, quando una interferenza mi è costata l'incontro che altrimenti avrei vinto, ponendo fine al regno di AJ e anche alle tue speranze di vittoria! Tutto è andato in maniera diversa e adesso è arrivato il momento di mettere le cose apposto..."

 

Paige osserva ora con aria di sfida la sua interlocutrice, sguardi ricambiati da Gail che vuole concludere in bellezza mentre il pubblico ha ancora dubbi su chi delle due supportare.

 

GK: "IT'S TIME TO CHANGE THE PA(I)GE!

 

E con questa frase dal doppio senso la sfida è lanciata ed il pubblico si accende, anche se l'atmosfera potrebbe farsi ancora una volta più pesante, visto che l'illuminazione del Titantron fa presagire l'ingresso di una nuova personalità importante... Vediamo chi sarà!

 

LET'S LIGHT IT UP! L'intera arena si accende al risuonare delle note che preannunciano l'ingresso dell'autoproclamatasi (tra le tante altre cose) Living Legend di Impulse, AJ Lee! La nativa del New Jersey, che questa sera indossa una T-shirt nera con su scritto in rosa shock il gioco di parole "all HaiR the queen", si presenta sullo stage abbastanza irritata e scocciata dalla situazione; la reazione dei fan è piuttosto mista: anche se tendente maggiormente al negativo infatti, c'è anche una fetta di fan che con il tempo ha imparato ad apprezzare lo stile e il modo di fare della ragazza. AJ comunque, piuttosto noncurante della reazione, si dirige verso il ring già microfono alla mano, quindi rivolge giusto uno sguardo di traverso a Gail Kim e va poi a piazzarsi di fronte a Paige, allungandosi la maglietta per farla vedere meglio alla campionessa.

 

AJ: "Ecco, tieni. Leggi bene... Così anche questa volta hai trovato l'argomento principale per quando dovrai riaprire bocca..."

 

L'inglese non ha preso benissimo la frecciatina della Lee, mentre Gail sorride sotto i baffi che non ha; fatto ciò la Total Lady prende un paio di passi di distanza e riprende quindi a parlare

 

AJ: "Per una volta devo ammettere che sono d'accordo su qualcosa con quest'altra qua, Gail... Definirti 'banale' è niente, Paige... Ogni volta che dai fiato alla bocca, per quel poco che si riesce a capire almeno, non fai altro che parlare sempre e comunque di una sola cosa: di me. Cioè, capisco che sono un argomento decisamente più interessante di qualunque altra cosa, però fatti una vita tua, e che cavolo... Mi fanno male le orecchie per quanto mi stavano fischiando, non è possibile..."

 

Una AJ che allarga le braccia come a sottolineare ulteriormente il suo disappunto, quindi scuote la testa tra sé e sé come per togliersi questo pensiero dalla testa e cambiare discorso.

 

AJ: "Ma in ogni caso non sono venuta qui per sottolineare le lacune di Paige, quello le riesce già benissimo da sola... Il problema principale è un altro: quest'altra tizia qua! Adesso cos'è questa storia della nuova sfidante, eh?! Cioè, pensate forse che io mi sia già rassegnata dal riprendermi quella cintura, la MIA cintura?! No no no... Se questo pensiero vi ha sfiorato la mente anche solo per un istante, allora vi sbagliate di grosso... Aspetta Paige, prima che come sempre ribadisci l'ovvio lo faccio io per te: sì, a End of Stamina non ho vinto io. Però certo, venire qua fuori a vantarsi di aver 'battuto' la propria rivale solo perché hai minacciato di deturparla fisicamente è proprio una cosa da vera campionessa, complimenti... Poi sarei io quella che si vanta senza motivo, eh..."

 

La Queen of the Ring sorvola (volontariamente) sul fatto che era stata lei in prima battuta a pensare il piano di tagliare i capelli alla rivale in PPV, e lo sguardo di Paige pare voler dire proprio questo. AJ però se ne frega altamente e, mentre la Kim osserva il tutto interessata da un angolo, continua a parlare.

 

AJ: "Domenica non ho perso perché la mia rivale si è dimostrata superiore a me - cosa impossibile, nessuno a superiore a una Dea... Domenica mi sono 'arresa' solo per salvare i miei capelli. E non l'ho fatto perché sono 'solo un bel faccino' come dici tu... L'ho fatto per il bene di questa federazione, per preservare l'immagine del suo volto più rappresentativo. Ma forse questo è un discorso troppo complicato per una bifolca inglese come te, Paige, capisco che non ci arrivi... A End of Stamina hai agito scorrettamente ed è solo per questo che ne sei uscita ancora con la cintura indegnamente alla tua vita, sappiamo tutti e lo sai benissimo anche tu in fondo che quello era l'unico modo in cui potevi avere qualche speranza di salvarti. Ma io non ci sto a essere tolta di torno in questo modo così meschino, per cui sono ancora IO la #1 Contender! Rimettiti in fila zitta e buona tu altra, quando mi riprenderò il mio titolo forse, e sottolineo forse, se ne avrò voglia, ci penserò io ad asfaltarti una volta per tutte... Io ho ancora diritto al mio rematch e pretendo di averlo! Perché d'altronde se si tratta di lottare sul ring, se si tratta di WRESTLING e non di giocare alle parrucchiere pazze, NESSUNO è migliore di AJ LEE! E nessuna di voi altre sgallettate, NESSUNA, sarà in grado di battermi! Tantomeno tu, Paige..."

 

Parole forti quelle di AJ, che tra qualche rivisitazione storica e qualche mezza verità va comunque a candidarsi nuovamente al ruolo di prima sfidante al titolo e ribadisce il suo essere superiore a chiunque altra. Ma, a proposito di altre Ladies...

 

HARDCORE COUNTRY! Il Titantron si accende ancora una volta, e la musica è inconfondibile! C'è un'altra grande pretendente alla corona di Paige! Stiamo parlando, ovviamente, della Psyco Lady... Mickie James! Mickie compare sulla scena, non sembra essere molto informa, infatti lei è coperta da vari bendaggi dopo la vera e propria battaglia contro l'odiata Gail Kim. La James zoppicando percorre tutta la rampa, sale i gradoni d'acciaio, e entra nel ring sotto la seconda corda. La Country Girl poi si appropria di un microfono, guarda ad una ad una tutte le rivali, prima Paige, poi AJ Lee, e per ultima Gail Kim. Mickie a questo punto porta il microfono alla bocca.

 

MJ: "Hey ragazze, non corriamo troppo! Mi sembra che vi stiate dimenticando di qualcosa, o meglio di qualcuno... E quel qualcuno si chiama MICKIE JAMES! Non crediate che quello che è successo Domenica scorsa ad End of Stamina mi fermerà... Parliamoci chiaro, in un match cruento come quello gente come Paige e AJ non sarebbero durate neanche la metà di quanto siamo andate avanti io e Gail. L'I Quit match che hanno disputato non è all'altezza di certo della vera e propria GUERRA senza frontiere che io e Gail Kim abbiamo combattuto nel Backstage e nel parcheggio dell'American Airlines Center a Dallas in Texas! È vero, non ho vinto quella guerra, ma ho dato tutto quello che potevo dare, ogni briciolo di energia che era dentro di me.... Penso che si veda no? Ma non per questo devo essere reputata inferiore a voi tre!"
 

Mickie punta il dito contro le altre Ladies, con gli animi che si scaldano sempre di più, la situazione su quel ring è di difficile gestione, ma Mickie non si ferma e sembra proprio pronta a rincarare la dose. 

 

MJ: "Si, è vero Gail Domenica mi ha battuto, ma eravamo arrivate ad un punto estremo, nessuna delle due era più in grado di andare avanti, e lei è stata più veloce di mea mettere a segno il colpo di grazia. Ma per quello che si è visto a Dallas ho dimostrato di non essere seconda a Gail. Come non sono seconda a AJ Lee. L'ultima volta che io e AJ siamo state in un ring assieme fu a War se non mi sbaglio... E cosa successe? Lei andò in difficoltà, e come una codarda abbandonò la nostra squadra... Pfff... E continua a reputarsi la migliori qui dentro? Ma dai... E invece Paige, la "grande" Campionessa delle Ladies! Che dire, lei ha battuto tutti qui... Tranne la sottoscritta! L'unico modo che ha trovato Paige per battermi è stato attaccarmi alle spalle mentre ero distratta.. Un vero atteggiamento da Campionessa! Per questo io non voglio... IO MERITO una chance per il Ladies Championship! Da quando sono ad Impulse, e ormai sono  passati anni, non ho mai avuto una vera e propria possibilità, uno contro uno per quel titolo, ed ora è davvero arrivato il momento... Il MIO momento, e nessuno, e dico nessuno mi impedirà di prendere ciò che merito nello show degli show... A Born to Be the Best! Ne Paige, ne AJ Lee.... E neanche Gail Kim!" 

 

Mickie lascia anche lei il microfono, le quattro sono ormai ai ferri corti, nessuna vuole cedere neanche un metro, sguardi al veleno tra le quattro... Ma qualcuno manca ancora all'appello... 

 

???: ”Parole…parole parole parole…”
 
Un ulteriore voce si aggiunge alla già ricca schiera di donzelle sul ring…ed è proprio la voce della leader delle Cheerleaders: Summer Rae!
La biondissima viene accolta, come sempre ultimamente, da una marea di fischi, cosa che non la turba minimamente, anzi sembra quasi farle piacere.
 
SR: ”Oh mio dio ragazze! Ma vi sentite? Siete peggio di quei poveretti che si ammassano il giorno dei saldi alla disperata ricerca di una t-shirt XXXX…XL…che tristezza che mi fate.”
 
Lo sguardo della ragazza sembra spegnersi in un triste visino, ma una volta salita sul ring si riaccende con uno splendido sorriso, che sembra quasi riflettere tutte le luci dell'arena.
 
SR: ”Ma per fortuna sono arrivata io! La regina del wrestling femminile mondiale!
Colei che è stata incoronata, senza alcuna discussione, come Queen of the Ring e, che per questo…ma non solo, dovrebbe indossare di diritto il titolo.
Poi guardatevi allo specchio per solo qualche breve istante…a parte te Paige, che sappiamo essere impossibile.
È inutile girarci intorno e dobbiamo ammettere che l'unica donna, non bambina, che possa risollevare questa categoria sia io.
Non una contadinotta culona come te Mickie. Tantomeno una come AJ, che faceva sembrare il titolo un giocattolo indossato da una bambina…non so con che coraggio te ne andavi in giro guarda! Beh…ci sarebbe Gail Kim…”

 
La First Lady guarda la canadese dall'alto verso il basso.
 
SR: ”Potresti diventare la prima campionessa già entrata in menopausa…ma non penso sarebbe una grande pubblicità per la federazione.
Il pubblico che ci circonda continua a fischiarmi, ma, per nostra fortuna, comprare un biglietto con i risparmi di 6 mesi non ci rende anche degli esperti. L'invidia e la stupidità continueranno ad offuscare la vista di questi poveri disagiati.”

 
Una Summer evidentemente molto infastidita dal continuo brusio di disappunto con il quale il pubblico ha scelto di accompagnare il suo discorso. Ma la cosa non la scompone più di tanto, e dopo essersi sistemata i lunghi e perfetti capelli biondi continua il suo discorso.
 
SR: ”Senza dimenticare un avvenimento che continuo a tenere legato al mio bel ed esile ditino…forse la nostra cara campionessa ha dimenticato come mai la detentrice del titolo, in questo momento, non sia io. Come mai il regno di AJ sia durato tanto a lungo da infrangere ogni record precedente. Forse non ricorda come l'inutile e frustrata schiavetta pugnalò alle spalle la sua Regina!
O fai finta di dimenticare? Fake Champion…”

 

Parole grosse volano sul ring... mentre le 5 protagoniste si scrutano intensamente con astio e fervore... ma... a sedare ogni animo che può essersi surriscaldato... ecco troneggiare d'improvviso...

 

"Can You Dig It... Sucka!? Sucka!!!"

OH MY!! A quanto pare vi è un'altra controversia da risolvere sul ring... ed il GM prontamente si presenta sullo stage a sbrogliare la matassa. Microfono alla mano, si rivolge alle protagoniste sul ring.

 

BOT: "Ladies... stando a quanto ho avuto modo di ascoltare.. tutte voi avete posto la mira sulla cintura detenuta da Paige e bramate un'opportunità titolata in quel del palcoscenico più prestigioso... l'arena di Born To Be The Best V.

Tuttavia... un'opportunità all'evento più importante dell'anno... va conquistata coi fatti... e non solo a parole... ed è per questo che... stasera, voi 4 ragazze che avete richiesto tale chance... vi cimenterete in una serie di match! Ognuna di voi sfiderà un'agguerrita rivale... e... soltanto nel caso riuscirà a batterla, dimostrando il proprio valore ed il proprio merito... si potrà prendere l'occasione che tanto desidera... sfidare la campionessa in quel di Born To Be The Best! Sono stato chiaro?"

 

Booker T annuisce, mentre il pubblico inneggia a lui ed alle sue scelte sempre all'insegna dello spettacolo.

 

BOT: "Bene.. allora se è tutto chiaro... non perdiamo altro tempo... tutte via dal ring... tranne te Gail... tu sarai la prima ad incominciare, tu sarai la prima a giocarti la tua chance... contro... quest'avversaria!!"

 

Booker T si volta indicando lo stage alle sue spalle con la mano.

 

 

OHHHH MYYYY!! Una nuova theme song mai udita qui ad Impulse troneggia nell'impianto. Sbarazzina, leggiadra, caliente... si tratta di... Brooke Adams!! Una nuova Ladies appena giunta in federazione ed a quanto pare subito messa alla prova dal GM Booker T contro una grintosa Gail Kim che di certo non vorrà bruciare questa sua occasione.

 

L'allegra ragazza giunge in ring e si prepara subito per la contesa, ponendosi faccia a faccia con l'avversaria, mentre la scena è stata già sgombrata da tutte le altre ragazze presenti prima.

 

 

Gail Kim vs Brooke Adams

 

Si parte ed è subito la canadese di origini coreane a fare l'andatura dettando legge, chiudendo all'angolo la rivale con una serie di calcioni. La Kim non vuole lasciar nulla all'avversaria, alla novellina che osa mettersi sulla sua strada e con grande boria allarga le braccia spavalda, per poi attaccare ancora. Serie di bracciate ora a riportarla a centro ring.. incassa l'inesperta Brooke, che poi però ha un sussulto... rincorsa di Gail, ma la Miss si leva di traiettoria... buco nell'acqua! Impatto al tenditore.

La Adams passa in vantaggio ed approfittando di una rintronata Gail, porta a segno una HEADSCISSOR TAKEDOWN pregevole... la Kim è seduta all'angolo... Ed ora... che fa la ragazzetta? Scuote scuote il sederin... OH MY!!! Shekera Shekera come Shakira... e poi rincorsa!! ASSTASTIC!!! Lo Stink Face travolge la Kim, che poi viene trascinata e schienata per la gioia ed il gaudio dei fans. Brooke pare averli già rapiti tutti con questa mossa ed averli messi dalla sua parte.

Lo schienamento però si ferma a 2. E la Kim, irritata per quanto appena subito, si rialza infastidita. Reazione! Calcione in risposta, poi la solleva: SCOOP SLAM. Di nuovo la rialza, ginocchiata all'addome... poi la trascina alle corde e prova a soffocarla con l'ausilio delle stesse. L'arbitro conta... ma quando arriva al 4, la Kim interrompe l'azione. In rincorsa ora... LEAPING CLOTHESLINE!! Messa a terra... Copertura.. 1... 2... NO SOLO 2! 

Sempre la Kim a tenere in mano le redini del match... ancora lancio all'angolo... rincorsa... BODY AVALANCHE!! Questa volta non sbaglia! Poi dall'apron, si tuffa nel ring... SPRINGBOARD ARM DRAG!! Magie di Gail, ma la rivale non molla! Reazione! Da terra Brooke sgambetta la Kim con il braccio... poi la prende... ROCKED LAUNCHER! OH MY!! La manda ad impattare al tenditore... poi si ridesta e sfrutta il rinculo per colpirla ancora in velocità! SPINNING BACK ELBOW!!! Gomitata in salto che stende la Kim! Che manovra!!

La canadese appare sorpresa e nel balordone... occhio ancora a Brooke che ne approfitta e va a ripescare la rivale tenendola per il capo... la agguanta e... la rivolta cadendo a terra! OH MY! Che botta!! SPINNING HEADLOCK ELBOW DROP!! La chiude spalle a terra! 1... 2... NOOOO!! Per un ciuffo d'erba.. ma che brivido!!

Una Brooke che si dispera... ma... trasportata dall'euforia della gente che incita il suo nome, si lascia prendere dall'entusiasmo e si porta al paletto... pronta a saltare... vola la ragazza!! DIVING ELBOW DROP!!! Ma... Gail Kim, scaltra come sempre, ha capito tutto e si sposta! Si leva di traiettoria! OH MY!! Buco nell'acqua! La ragazza si infrange a terra e mentre resta lì dolorante... Gail la va a riprendere, sollevata, piede in faccia e... EAT DEFEAT!! 

Copertura... 1... 2... 3!! E' finita!! Gail Kim riesce ad imporsi ed a staccare il pass per Born To Be The Best! Dunque lei sarà parte della sfida.. lei affronterà Paige con in palio la cintura. 

Un plauso va comunque alla debuttante... che di certo promette bene come potenzialità, ma è ancora troppo acerba ed inesperta per farla ad una volpe come la Kim.

 

______________________________________________________

 

Ci spostiamo nel backstage ove ritroviamo nuovamente Booker T, questa volta nel suo ufficio, piuttosto adirato, a colloquio con Shane McMahon, il giovine rampollo.

 

BOT: "WhattaHell man?!? Che diavolo mi hai combinato l'altra sera eh? Hai visto che figuraccia alla quale sono andato in conto per colpa tua, eh? Mi avevi promesso che se davo fiducia a Seth Rollins come da te richiesto, lui avrebbe ripagato me... anzi... l'universe di WR intero con una grande prestazione... sarebbe stato uno spettacolo, avevi detto. Mi avevi dato la TUA parola! Ed io... come un idiota.. mi sono fidato! Ed hai visto che roba? Eh? No dico, hai visto?! Non è durato nemmeno un minuto dentro a quel match! Si è rivelato del tutto inadatto! Il tuo errore di valutazione ci ha esposto al pubblico ludibrio!!!"

 

SMM: "Beh, mi dispiace Booker, ma io pensavo che..."

 

BOT: "NO, no Shane... ora non c'è da pensare... ora c'è da pagare per i propri sbagli! Ed è per questo che tu stasera pagherai per la tua avventatezza, caro Shane... Io non accetto di esser preso per il naso, lo sai bene... soprattutto da un pivellino che crede di sapere già tutto come te...

Come ben sai... questo è uno show di wrestling, qua si lotta per farsi valere... per tanto... questa sera tu combatterai su quel ring... e lo farai per tenerti il TUO posto!! E sai contro chi te la dovrai vedere... proprio così! Contro il tuo tanto amato beniamino... SETH ROLLINS!!!"

 

Shane rimane di pietra mentre ascolta le dure parole del GM.

 

BOT: "E ricordati bene di non fallire... perché se perderai questo match... allora dovrai raccogliere le tue cose, fare i bagagli ed andartene da qui... sono stato chiaro?"

 

Shane annuisce deglutendo... magari pensando già a qualche strategia per convincere Rollins a lasciarsi battere da lui... ma...

 

BOT: "Ah... dimenticavo... e per non far sì che tu... organizzi una delle tue solite pantomime in cui Rollins si farà battere da te per lasciarti tenere il posto... ricorda che... se sarà Seth Rollins a perdere... beh, allora sarà lui a fare i bagagli ed andarsene da qui!!!

Buona serata... man!!"

 

Booker T invita il ragazzo ad uscire dal suo ufficio, poi chiude la porta... Shane resta di sasso, con la regia che regala un suo primo piano assai eloquente. Il GM lo ha messo letteralmente con le spalle al muro... stasera dovrà vedersela sul ring con il suo pupillo... e chi tra i due uscirà sconfitto dal confronto... sarà costretto a lasciare la federazione. Accidenti!!

 

______________________________________________________

 



Un sempre più adirato CM Punk si palesa sul ring, gli applausi scrosciano ridondanti sull’atleta di Chicago. Questa volta il pubblico si limita a questo e non ai classici cori, quasi fossero in lutto per la brutta sconfitta del loro eroe.
Cori che arrivano soltanto nel momento in cui Punk sembra non riuscire ad iniziare il suo discorso, interrompendosi ancor prima di iniziare per accarezzarsi la barba.

CMP: ”Incredibile…se i codardi, vigliacchi, traditori valessero come un titolo la mia bacheca sarebbe sicuramente la più ricca del roster.
Ma tra tutti i tradimenti, quest ultimo è sicuramente il più assurdo. Hunico, lo spirito rivoluzionario, colui che si è sempre opposto al potere…si è venduto allo stesso potere!”


Punk si lascia andare in una desolante risata liberatoria. Per poi tornare immediatamente serio, anche se sembra già più tranquillo.

CMP: ”È qualcosa di veramente incomprensibile…ma alla fine ognuno può fare le sue scelte, fa della sua vita quello che vuole. Vuoi essere ipocrita? Va bene, posso accettarlo…ma NON farlo con CM Punk!!
Non privarmi di una prestigiosa vittoria nella Chamber. Una vittoria che avevo in pugno e mi stava portando dritto dritto al Main Event di BTBTB. Una vittoria che mi stava avvicinando nuovamente al mio obiettivo numero uno: il titolo! Ma no! Ancora una volta devo staccare la lista delle cose da fare dal mio frigo, schiacciarla in una piccola pallina, come fosse la testa di quel idiota di messicano, e lanciarla nel cestino. Andare sul mio computer, attivare l’antivirus, stampare la faccia di Hunico, disegnarci un bel mirino sul suo volto e attaccarlo sul frigo. Così, ogni mattina, quando mi alzerò per prendere il latte mi ricorderò immediatamente qual è il mio attuale obiettivo.”


Lo Streight Edge chiude la mano come a simulare una pistola, la punta verso il backstage e finge di sparare.

CMP: ”Finito l’incontro nella gabbia infernale, ero nel mio spogliatoio, immerso nei miei tristi pensieri con Paul che, infuriato come poche volte, continuava a parlarmi.
Diceva che un gesto del genere poteva benissimo far aprire un processo contro la WR, contro Hunico, contro Shane…che sarebbe stata una vittoria facile.
Che potevamo guadagnarci un sacco di soldi da diventare noi i proprietari della WR. Che potevamo far licenziare Hunico…e continuava a fare, quello che alla fine dei conti, è il suo lavoro.
Ma io gli ho risposto, molto semplicemente, che non era quello che volevo io. Lui è un avvocato e io sono un wrestler. Ma deve ricordarsi che lui è il mio avvocato. L’ho assunto per fare il mio bene, non quello che oggettivamente sarebbe la cosa più sensata o più remunerativa.
Io voglio risolvere questa faccenda sul ring, se vuole aiutarmi…l’unica cosa che deve fare è riuscire a procurarmi un match contro Hunico!
E se il messicano si opporrà alla mia richiesta…beh vedrà chi è un vero rivoluzionario. Che cos’è una vera rivoluzione.
In un modo o nell’altro io distruggerò Hunico. Hola Amigo! Lección número uno: no enfadar a CM Punk.
Per quante volte cercherete di abbattermi, io il giorno dopo rincomincerò subito la mia risalita. Potrò perdere anche mille volte ma il fondo non lo toccherò mai.
Gli inferiori si ribellano per poter essere uguali e gli uguali per poter essere superiori. È questo lo stato d'animo da cui nascono le rivoluzioni. Purtroppo, mio caro Hunico, la tua rivoluzione ti ha lasciato inferiore…e la sconfitta contro di me ti ha aperto gli occhi. Ma venderti e attaccarmi è stata la scelta peggiore che potevi fare.”


Punk lascia cadere il microfono a terra ed esce dal ring, ancora una volta e nonostante tutto, a testa alta, pronto ad affrontare una nuova sfida che sicuramente non lo spaventa.

 

______________________________________________________

 

Le telecamere sono nell'area interviste dove il Commentatore Misterioso si prepare ad intervistare un wrestler...

 

CM: "Sono qui con un ospite che non sembra molto soddisfatto di quanto accaduto a End Of Stamina..."

 

Il wrestler compare davanti alla telecamera e si scopre essere Vladimir Kozlov!!

 

VK: "Scorsa notte, in match per determinare sfidante di campione per BTBTB, io essere andato molto vicino a vittoria ma qualcosa essere successo!... Wrestler di nome Sheamus avere causato mia eliminazione e questa cosa non essere piaciuta a Zar di tutte le Russie!"

 

CM: "In realtà nell'Elimination Chamber Match l'obiettivo è eliminare gli avversari e questo è ciò che ha fatto Sheamus..."

 

VK: "In Elimination Chamber obiettivo essere dimostrare di essere migliore degli avversari e io avere distrutto tutti altri wrestler in gabbia circolare!... Sheamus avere eliminato me approfittando di momento a suo favore e avere tolto me possibilità di competere per WR World Heavyweight Championship!"

 

CM: "Stai dicendo che non hai la possibilità di competere per il titolo ma negli ultimi tre PPV hai rimediato solamente sconfitte, nel Battle Of Nations di Bad Obsession, nel Find Your Destiny di Climb To Glory e ora nell'Elimination Chamber di End Of Stamina..."

 

VK: "Esatto! Io essere stato sconfitto in Battle Of Nations, in Find Your Destiny e in Elimination Chamber ma io meritare una chance per titolo!... Se io non potere competere per titolo a Born To Be The Best, io volere Sheamus in ring per chiudere questa questione!... Io sfidare Sheamus ad un match 1 vs 1 a BTBTB!!"

 

Kozlov poi si allontana irritato dall'area interviste...

 

______________________________________________________

 

Di nuovo sul ring per un nuovo capitolo di quel che è la sfida tutta al femminile di stasera.

Sul quadrato troviamo già schierata Mickie James... che dunque sarà la prossima a cercar di strappare un pass per Born To Be The Best. Una Mickie James al quanto debilitata e coperta da vistosi bendaggi al capo ed alla vita. In situazione fisica così precaria, il suo compito si prospetta al quanto proibitivo.

E di contro per lei ci sarà...

 

 

OH MY!! E' proprio l'Extreme Lady!! Lita!! 

L'avversario toccato a Mickie James non è di certo dei più facili... l'impegno per lei sarà al quanto arduo.

Una volta giunta sul ring la ragazza dai capelli rossi, il match ha inizio.

 

 

Mickie James vs Lita

 

Si parte ed è subito Lita a prendere il controllo della sfida. Mickie James appare sin da subito davvero fuori condizione... i postumi del match disputato solo 48 ore fa che l'ha vista soccombere, si fanno sentire.

La Country Girl non riesce a reagire come vorrebbe e l'Extreme Girl tiene facilmente il dominio del ring per diversi minuti a venire. Tuttavia la tenacia dimostrata dalla James è lodevole, difatti nonostante le difficoltà, non molla, non si arrende ai vari tentativi di copertura della rivale... anzi, lungo andare prova a connettere anche qualche manovra in risposta... ma la maggior freschezza atletica di Lita, fa sì che ella riesce sempre ad anticiparla o comunque a non portarla oltre i due attacchi subiti in serie.

Lita va all'affondo decisa... presa Mickie in corsa ed abbattuta: SPIN OUT POWERBOMB!! Poi un LEG DROP in caduta... 

Si porta al paletto Lita, nel mentre la James si tira su... LITACANRANA!! Non riesce ad evitarla la Contry Girl che va nuovamente al tappeto... ormai l'agonia sembra non aver fine e la Cow Girl si avvia pian piano ad alzar bandiera bianca.

Lita la prende per la testa... Mickie tenta l'ultima disperata reazione: TOE KICK!! Poi la prende al capo! MICKIE-DT!! Dal nulla! OH MY!! Ed invece NO!! Lita, rocciosa ed arcigna respinge anche questa... contro le corde, rimbalzo, le due attaccate l'una all'altra si trattengono rinculando all'indietro, BUMP!! C'è un'impatto con... Lita che rompe gli indugi... TWIST OF FATE!!!

Clamoroso!! Ormai è la fine per lei... deve solo schienarla.. ma... OH NO!! Nell'impatto precedente successivo al rinculo alle corde... l'arbitro è rimasto coinvolto nella collisione ed è finito per volare a terra! Disdetta! Lita si avvicina a lui per cercare di rianimarlo... quando...

OMG!! Qualcuna nel ring... ma è... è Nikki Bella!! OH MY!! Una Nikki che forse spinta dalle parole della sua Leader Summer Rae, domenica scorsa... vuole dimostrare di essere all'altezza e fedele al gruppo. Nikki sorprende Lita e la afferra alle spalle! OH MY!! RACK ATTACK!! La inchioda al tappeto! E poi... così come è venuta... se ne va!

Lita resta KO... passano i secondi... gli istanti... i minuti... finalmente qualcosa si muove... è Mickie James che solleva a fatica il capo e nota l'avversaria a terra... gattonando si avvicina a lei e... Mano sul petto!!! L'arbitro nel frattempo si è ripreso ed assistendo alla scena... si getta a terra, faticosamente, per contare... 1... 2... 3!! Clamoroso! Il 3 è arrivato!

Mickie James nonostante la sofferenza, l'agonia, le torture patite... ha avuto il merito di non mollare mai, di non cedere, di non gettare la spugna... ed ora... si gode il risultato tirando un sospiro di sollievo. Anche Mickie James stacca dunque il biglietto per il PPV... ed il duello tra Gail Kim e Paige... diventa ora un Triple Threat. 

 

______________________________________________________

 

??: “Seth...abbiamo un grosso problema!”

 

Le telecamere si spostano nel backstage, dove una voce ha appena pronunciato tali parole...è Shane McMahon! Insieme a Seth Rollins! I due grandi alleati che stasera si troveranno contro devono trovare una soluzione al match di stanotte!

 

SMM: “Seth...Booker T ha appena comunicato che stasera tu avrai un match...contro di me...e chi perde è fuori! Out! Per sempre allontanato da Impulse! Dobbiamo fare qualcosa! Booker T sta provando a distruggere l'alleanza potenzialmente migliore di sempre...teme le nostre forze unite...Seth, dobbiamo trovare una soluzione che non preveda l'uscita di uno dei due dalla federazione!”

 

SR: “Ah, abbiamo un match contro quindi? Sai cosa? ...me ne frego! Me ne frego di chi si pone davanti a me, che sia CM Punk, Jericho, Sheamus o Shane McMahon. Stanotte si tratta di sopravvivere, di mantenere il proprio posto di lavoro...e non mi importa di dover togliere a te il posto o a qualcuno altro...meglio che ti vada a preparare, hai un incontro da combattere.”

 

WHAT?!? Seth Rollins sta rifiutando Shane dopo tutto quello che ha fatto per lui? Clamoroso! Shane rimane shockato, e sembra pronto a riprendere parola.

 

SMM: “Cosa? Cosa stai dicendo?!? Ricordati che sono io che ti ho lanciato! Io ti ho portato al top! Io ti ho portato dove sei ora Seth! Abbi rispetto per tutto quello che ho fatto per te!”

 

Ma oggi Seth Rollins non vuole sentire ragioni.

 

SR: “Lanciato? Hai fatto tutto da solo Shane! Non ti ho mai chiesto di lanciarmi, di aprirmi la strada verso il top...tantomeno ti ho chiesto di inserirmi nell'Elimination Chamber di domenica notte! Tutto quello che ho ottenuto lo avrei ottenuto anche da solo, anzi...senza di te avrei anche potuto ottenere di più...E stasera te ne renderai conto, amico! Non devo nulla a nessuno...e stasera sarò io a sopravvivere.”

 

OMG! Seth Rollins se ne va dallo spogliatoio lasciando letteralmente di sasso Shane McMahon! Cosa farà adesso the Prodigal Guy in vista del suo match?

 

______________________________________________________

 

OHHHH MYYY!!! Una musica troneggia... la folla resta a bocca aperta... non crede ai propri occhi... OH MY... RYBACK IS BACK!!!

 
Un Ryback vestito con giubbotto di pelle e berrettona nera, accenno di barba incolta e jeans... insomma un atteggiamento da vero duro. Passo dopo passo guadagna il quadrato... ed una volta giunto in prossimità di esso, il ragazzone sale sul ring e prende la parola.
 
RY: "Già già già già... Sono proprio io!!! Non avete le travecole!! Forse alcuni non si ricordano di me, oppure non mi hanno nemmeno sentito nominare, infatti il mio debutto qui, molti anni fa... fu un vero disastro... ma... posso dire a tutti che... ho imparato dai miei fallimenti e dai miei errori del passato... ed ora sono qui... duro più della roccia, inscalfibile... e molto... molto determinato. Sono un Ryback nuovo, e questa volta non fallirò più. Avete la mia parola... Quindi d'ora in avanti cari fans... preparatevi a sentire sempre più spesso... il mio nome troneggiare! FEED MEEEE MOOORE!!"
 
Il pubblico spronato dalle parole del roccioso atleta, inizia a cantare "feed me more, feed me more..." a squarciagola... quando...
Il ragazzone scende dal ring attraverso le corde e si avvicina ad un carrettino coperto, precedentemente forse preparato... cosa vuole dare... cosa sta facendo? Solleva il telone e... OH MY!! Scopriamo che sotto c'è... una padellazza di quelle di metallo... piena zeppa di succulenti fagioli immersi in un sughetto al pomodoro... Ryback la afferra... con l'altra mano prende la ramazza e...
 
RY: "Come vi ho appena detto... sono un Ryback nuovo... ed affamato! Per tanto... che ne dite di festeggiare il mio ritorno qui, sulle scene... con una bella abbuffata!! Vecchio stile!!"
 
Il pubblico acclama Ryback, incitandolo a mangiare tutto quanto.
 
RY: "Una bella cofana di succulenti fagioli... non c'è nulla di meglio... Ahhh belli succosi... proprio buoni! Ma... mi pare scortese non offrirne e festeggiare da solo..."
 
Ryback si avvicina passo a passo al tavolo di commento, porgendo la padella a Striker, il quale con cenno composto della mano fa segno di non accettare... poi... Ryback giunge dinnanzi al collega...

 

RY: "Ehi buon Mark! Tu che sei un buongustaio... non vorrai mica farmi mangiare tutto questo da solo, vero?"

 

MH: "Certo che no amico... se c'è da mangiare... sai che su di me puoi sempre contare..."

 

Mark Henry tira fuori da sotto il tavolo un bel piattone pulito ed una cucchiaia... attrezzatura che il buon Mark tiene sempre lì, pronta per l'occasione, si sa mai che possa servire... come ora ad esempio.

Il roccioso Ryback rovescia una parte dei fagioli contenuti nella padella sul piatto di Henry... fatto ciò i due iniziano a mangiare poderose cucchiaiate.

 

RY: "Alla tua amico!!"

 

MH: "No! Alla tua!! E' davvero un immenso piacere riaverti qui con noi, caro Ryback!! Sei il numero 1!"

 

Dopo aver fatto "cin cin" con la padella... Henry si risiede, continuando ad abbuffarsi, mentre Ryback torna sul ring.

Un'altra cucchiaiata ancora e... 

 

RY: "Me Ryback... Me affamato.. ora mangia tutti fagiol//..."

 

??: "EHI EHI EHI EHI... AMIIIIIIIIIIIICOOOOOOO... MA CHE E' STA CAFONATA?!? Ma dico... MA SEI SERIO?!? Festeggiare coi fagioli?!? Ma ti pare normale?!?"

 

Una voce stridula interrompe la celebrazione di Ryback... chi diavolo è?

OH MY!! Ma... sono loro... gli scapestrati... gli scappati di casa... i padroni delle feste in Riviera... sono... i Party Posse!! OH MY!!

Curt Hawkins con fare lascivo ed incredulo, avanza con passo sussultorio verso il ring... seguito dal pacioso Big Daddy Clay, che improvvisa improbabili passi danzerecci nelle retrovie.

 

CH: "No dai amico.. non scherzare... se si vuol festeggiare... te lo diciamo noi come si fa.. noi che siamo gli esperti del fare festa! PARTYYYYY UHOWWWWW!!"

 

BDC: "Il mio amico smilzo qui, ha ragione... Compagno bello... festeggiare coi fagioli... è un tal macello... te lo dico io fratello...  il drink giusto per fare bordello!"

 

I Party Posse raggiungono il ring ponendosi di fronte a Ryback con fare ondeggiante...

 

CH: "Capito amico? I fagioli puzzolenti non sono un cibario IN per una festa COOL!! Guardali lì... mollicci, disgustosi... qua... se vuoi fare colpo... devi andar giù con un bel Martini... uno Champagnino di marca... un po' di caviale... perché non hai portato una bella aragosta, eh... con quella sì che la festa era davvero GAAANZAAAA!!!"

 

BDC: "Ci sarei stato dentro troppo... se l'aragosta portavi con sopra lo sciroppo! OH YEAH!!"

 

CH: "Dai su... ascolta noi amico... butta via sta robaccia... e vieni con noi!!"

 

Curt Hawkins spinge in là la mano di Ryback con intento di farlo desistere dal mangiare quella roba maleodorante e molliccia... tuttavia Ryback mantiene la presa sul manico e l'effetto che se ne crea è che a cadere in terra sono tutti i fagioli, che sobbalzano via dalla padella... SPATATRASH!! OH NO!! Tutto il fagiolame è finito sul mat! Che disdetta!

Ryback fissa la padella rimasta vuota, sgranando gli occhi ed iniziando a sbuffare...

 

CH: "Oh, finalmente quella robazza è finita dove doveva stare... tra il pattume... ora andiamo a goderci la festa, su amico!!"

 

Hawkins prende per il braccio Ryback, con intento di invitarlo a seguirli... ma... Ryback non ci vede più dalla fame... i due hanno osato gettare in terra la sua cena! Sacrilegio... e così... OH MY!!

Con un gesto poderoso, Ryback butta il braccio verso il basso, liberandosi dalla presa di Hawkins, il quale si volta sorpreso... ma... non fa in tempo ad esercitare alcuna reazione.. che... SBAM! PADELLATA IN FACCIA!!
Big Daddy Clay subito si precipita a soccorso del compare... giustizia sommaria... SBAM!! NO!! PADELLATA IN TESTA ANCHE PER LUI!! SBAM!! SBADABAM! Altra padellata per entrambi... Affondo di Clay, Ryback blocca la mano con un braccio... e con l'altro infligge una nuova padellata, stavolta all'arto... 

"nananana nanna nananana nanna nananana nana nana nanananna po-po-po po-po-po po-po-po" il coro dei Pompieri pervade l'arena, mentre il rude omaccione percuote a suon di padellate i due maldestri piantagrane. 

Ancora Hawkins, che con un calcio fa saltar via la padella dalle mani del roccioso atleta... ed allora.. vai di cazzotti! SBAM! Sul faccione... arriva ancora Clay, pugno all'addome, doppio pugno all'addome, ma Ryback non sente nulla e... SBADABADAAANG!! Schiacciata tonante con ambedue le mani sulle orecchie di Clay... RY-SMASH!! Uccellini che fischiettano compaiono attorno al capo di Big Daddy, che poi viene colpito ulteriormente da un affondo a martello al centro della fronte!! RY-HAMMER!! SBADABONG!! Ed uno ce lo siamo giocato!

Ancora il volitivo Hawkins che balza alle spalle del roccioso atleta, il quale corre all'indietro e poi... SMASH! Contro il tenditore! Si libera... e lo chiude lì con delle spallate... poi... SBADISH SBADASH SBADISH SBADASH... serie di ceffoni in serie... lo sta usando manco fosse un punjiball!! 

Di nuovo Clay, non pago... si fa sotto.. ma è oramai poco lucido ed i suoi pugni colpiscono solo l'aria.. Ryback lo blocca piantandogli la mano sulla fronte ed il Panzone del sottoscala nemmeno riesce ad arrivare a sfiorare l'avversario... Ora il Big Guy però pare averne abbastanza di questi giochini... ed... afferra di peso il Trapanatore del Litorale...

Ecco il resoconto... se lo carica... se lo inzaina... Anche Hawkins prova maldestramente a tirarsi su gettandosi alla disperata in un ultimo assalto verso l'omaccione, ma... viene inzainato pure lui! OH MY!! Li ha caricati entrambi... li solleva e... OH MY!! PIAZZA PULITA!! DOPPIA SHELL SHOCKED!! E la sentenza è inappellabile!

La festa è finita! Per i Party Posse è game over.

Ryback si ridesta ed alzando le braccia al cielo festeggia con i fans... all'urlo univoco di "Feed Me More!!" Mentre troneggia ancora forte la sua musica.

 

______________________________________________________

 

Spostiamoci ora nell’Area Interviste, assieme ad Hurricane Helms. L’intervistatore chiede all’Eroe in Verde dei commenti  sulla conquista del titolo Internazionale, avvenuta proprio nello scorso PPV, End of Stamina.
 
HH: “Da quella notte, provo molti sentimenti contrastanti. Da un lato sono contento di avere una cintura scintillante attorno alla mia vita… ma d’altro canto, su questa non c’è alcun posto per gli Hurri-gadgets. Devo portare il mio spray antisquali in un marsupio, come i comuni mortali! Nessuna cintura è migliore per il sottoscritto della mia fida Hurri-belt… e  questa starebbe meglio attorno alla vita di un altro atleta, un atleta che non ha bisogno di tasche: Santino Marella.  Mi dispiace di essere stato ‘’the guy’’, colui che lo ha privato del titolo, per giunta dopo aver giurato di difenderlo ad ogni costo. Ma cos’altro avrei potuto fare? Vincerlo io stesso o lasciarlo in mano ai V.I.P.? Senza il mio intervento, Santino sarebbe stato eliminato dal match! Ho fatto la cosa giusta! Vero, intervistatore? VERO?”
 
L’intervistatore annuisce timidamente.
 
HH: “Per un Eroe è importante fare sempre ciò che giusto, anche quando questo va contro i dettami del suo cuore.  In quel momento, vincere il titolo era la sola cosa da fare.  Adesso il mio cuore mi direbbe di restituire la cintura al legittimo proprietario… ma il mio senso di giustizia mi ricorda che un titolo può essere conquistato solo sul ring. Quindi mi rivolgo al mio amico Santino: quando vorrai,  dove vorrai, potrai affrontarmi per riconquistare il tuo titolo. Ma quale occasione sarebbe più propizia di Born to be the best? Questa è la nostra occasione per dare spettacolo tra le corde, mostrando una contesa all’insegna del rispetto e della sportività! E fino ad allora, ti garantisco che nessun malfattore metterà le proprie luride mani su questa cintura.”
 
CM: “Mr. Helms, sembra che quella con Santino non sia l’unica amicizia minata dagli eventi di End of Stamina. Jeff Hardy si è infatti infortunato e la speranza di riformare i Watchmen sembra davvero nebulosa…”
 
HH: “Se non fossi un Eroe che si batte contro miti e superstizioni, penserei che una maledizione si sia abbattuta sui Custodi.  Forse non avrei dovuto fare la pipì in quella tomba egizia! Ma incolpare il Destino delle proprie sventure è l’atteggiamento dei poveri di spirito. Sandow si è rivelato un poco di buono, e Jeff Hardy uno scavezzacollo senza alcuna cura per la propria incolumità: semmai è tutta colpa loro! Sembra che Rey Mysterio fosse l’ultimo individuo affidabile in tutta la federazione, e che nessun uomo potrà mai sostituirlo. Quindi è giunta l’ora di cambiare, di provare qualcosa di nuovo.  Un Eroe non deve temere di percorrere nuove strade, soprattutto se non sono mai state battute…  e se nessun uomo si è rivelato abbastanza per i Custodi, beh, Hurricane Helms saprà andare oltre gli uomini!”
 
L’Uragano fa svolazzare il mantello e scompare, lasciando l’intervistatore con un’espressione confusa sul volto…

 

______________________________________________________

 

La musica dell'ormai ex-campionessa AJ Lee troneggia nell'aire... la ragazza di Union City sarà la prossima ad essere impegnata sul quadrato. Una volta dentro al ring, ella attende di capire contro chi dovrà vedersela.

 

OH MY!! Vecchi amori non si dimenticano, vecchie ruggini riemergono! Sarà Taryn Terrell a doversi confrontare sul ring con AJ Lee. Colei che l'anno passato si è vista infrangere il proprio sogno dalla ragazza di Union City, ora potrebbe lei spezzare le ambizioni della sua rivale, prendendosi il riscatto.

Le due atlete sono ora sul ring... nuovamente faccia a faccia dopo tanto... è il momento di andare.

 

 

AJ Lee vs Taryn Terrell

 

Sguardi intensi... si rinfiamma una vecchia rivalità questa sera.... Si parte subitamente con un Clinch tra le due che si trattengono... AJ è la prima, forse spronata anche dalla motivazione extra data dalla rincorsa al titolo, a rompere gli indugi. Serie di colpi in gomitata... poi calcioni!! SPINNING BACK KICK! SPINNING CRESCENT KICK!! Affonda con la sua serie di assalti con le leve inferiori. SPINNING HEEL KICK! Taryn indietreggia ed AJ la sospinge ancora una volta all'angolo. Intrappolata nuovamente: CORNER FOOT CHOKE!! Poggia la sua scarpa al collo della rivale, tentandone il soffocamento... ovviamente l'arbitro interviene c'è il richiamo per AJ che cessa con la manovra... ma approfitta di una Taryn che sta rifiatando all'angolo, per prendere la rincorsa e scagliarsi su di lei: CORNER CLOTHESLINE! Presa in pieno! Si vanta l'Harley Queen per l'assalto messo a segno, mentre il pubblico la sommerge di fischi. 
Ma attenzione al ritorno della bionda della Louisiana che approfittando della distrazione spavalda e auto-celebrativa della ex-campionessa, si rianima lanciandosi contro di lei! Alla bersagliera!!!! RUNNING CLOTHESLINE!! E poi ancora! In salto!! LEAPING CLOTHESLINE!! Di nuovo!! RUNNING SHOULDER BLOCK!! AJ in ginocchio... prova a rialzarsi... Taryn rimbalza alle corde prendendo pieno slancio... intercetto a centro ring afferrandone la testa! Meravigliosa!! RUNNING CORKSCREW NECKBREAKER!! Dipinge spettacolo sul mat la bionda della Louisiana! AJ Lee è atterrata ed ora schienamento! 1... 2... NOOOO! Soltanto conto di 2...
Si prosegue... la Terrell non molla... sprazzo di energia ora per lei... che prende AJ, sollevata! SNAP SUPLEX! Ottima proiezione della Miss CTG! Ed ancora... AJ si ridesta nonostante le botte subite... ma Taryn è ancora presente: IRISH WHIP! Lanciata all'angolo! Rincorsa della Terrell per un assalto al tenditore, ma... BACK ELBOW!! Blocco di AJ che rispedisce il tutto al mittente! OH MY!!
In rincorsa ora AJ... si lancia sulla nemica e... meravigliosa magia anche per lei! OMG!! HURRICANRANA DDT!! Splendidoooo!!
Inchiodata al suolo! Ora è lei ad andare per il pin! Che frenesia! 1... 2... NOOOOO!! Niente tre... ma che spettacolo queste due!
AJ attende che la rivale si rialzi e nel frattempo si porta lentamente all'angolo... cosa vuole fare? OH! Attacco volante! Taryn si sta rialzando... eccola è in piedi... AJ è su... in posizione di sparo... si lancia in volo! Doppia scarpata! WOAH!! MISSILE DROPKICK!! Pregevole è l'azione d'attacco! La bionda è ancora al tappeto... Di nuovo copertura... 1... 2... NOOOO!! Nessun 3 nemmeno adesso... si continua a battagliare.
 
AJ ancora, torna a riprendere la sua avversaria e la rialza... ma occhio al ritorno in auge della bionda che è stanca di subire... Bracciata, altra bracciata, ancora bracciata, di nuovo bracciata!! Una serie di affondi che sorprende la ragazza di Union City, rispedendola indietro... SNAPMARE della Miss CTG, che mantiene la presa sui capelli di AJ rialzandola e ripetendo la manovra: HAIR-PULL SNAPMARE!
Con AJ a terra ora la Terrell ha la chance d'oro per una chiusura sontuosa e difatti... si reca lei al paletto pronta per volare... attende minuziosa che AJ si rimetta in piedi ed una volta che ciò accade! Eccola puntuale! VOLARE!!
DIVING CROSSBODY!! Travolta AJ! Centro pieno! Pin!! E' fatta!! 1... 2... 3... NOOOOO!! NOOOOO!! NOOOO!! Kick Out della Lee che si salva! Il match non è finito... si dispera la bionda ragazza che credeva di avercela fatta.
Ma Taryn Terrell non vuole mollare un centimetro sulla rivale, vuole dimostrare di essere una degna Miss CTG e soprattutto vuole vendicare l'onta che le è costata quel Match a BtBtB di un'anno fa. Senza darle tregua torna su di lei... la prende per il capo rialzandola... la trattiene e corre... va! OMG!! TNT! E' il momento dei botti!! RUNNING CUTTER in arrivo! Vuole chiudere così! NO!! Ed invece no! Perché AJ la anticipa, evita tutto e la spinge via in malo modo! La bionda cade a terra dando una schienata pazzesca e si rialza tenendosi la schiena dal dolore con la mano...
L' ex-campionessa si lancia veloce sulla sfidante... la prende per l'altro braccio e... connette con un funambolico affondo! WHEELBARROW ARM DRAG!!! Piroetta a terra Taryn, ove resta seduta... AJ ancora in velocità, prende slancio dalle corde ed attacca! OMG!! SHINING WHIZARD! La bacchettata del mag...NOOOOOO!! Taryn Terrell si abbassa per tempo, si sdraia ed evita l'affondo... poi reazione lesta... agguanta i pantaloncini bicolore della Harley Queen e... la trascina a terra! OH MY!! Culla rapida! ROLL UP!! 1... 2... NOOOO!! Magica, Magica Taryn, ma nulla da fare... Capriola all'indietro della Lee che esce dallo schienamento andando subitamente in rapido affondo... LOW DROPKICK!! Doppio calcio frontale basso che colpisce al volto la Terrell seduta spedendola al tappeto... e questa volta è la Lee che in un susseguirsi di emozioni va per lo schienamento.
1... 2... NOOOOO! Nulla da fare ancora! Anche la ragazza della Louisiana resiste.
Batte i pugni a terra la Black Widow che nuovamente si reca al capezzale della bionda per rialzarla e colpirla... ma... Taryn si libera ancora una volta... BACK ELBOW di nuovo, CHIN KICK... INVERTED ATOMIC DROP... ed... ENZUIGIRI KICK una serie di affondi superba e veloce che sorprende del tutto la campionessa più longeva della storia della federazione. AJ crolla al tappeto stordita... 
 
Taryn ci vuole riprovare... Di nuovo all'angolo! Nuovo assalto volante per lei... si prepara... attende che AJ si rimetta in piedi... questa volta la posizione è un po' diversa... questa volta forse vuole lanciarsi per il DIVING BULLDOG!! E' decisa, vuole chiuderla dall'alto!! Ma... che succede?!? Una musica troneggia dallo stage...
OMG!! Ma è quella... delle Cheerleaders!! Ed è... è Nikki Bella che appare vanitosa sullo stage! Di nuovo!?!? NOOO!!
Una Nikki Bella che giunge a bordo ring iniziando a passeggiare avanti ed indietro, ondeggiante... Taryn Terrell la osserva come a non capire... è una minaccia oppure no? L'arbitro si sporge dalle corde chiedendo lei di andarsene, sta interferendo con il match distraendo le contendenti... insomma!!!
Ma... come spesso succede... tutto questo si rivela essere la solita esca per polli Made in Cheerleaders! Le 3 scavezzacollo che ne sanno una più del diavolo... difatti, come ormai noto... se una fa da esca e distrae... significa che l'altra è sempre pronta a colpire... e difatti... anche questa volta va così... dai meandri delle tribune... spunta la peperina Alexa Bliss con tanto di dente avvelenato... scavalla la transenna e... le basta un solo balzo per salir sull'apron e con una manata decisa, far perdere l'equilibrio alla Terrell facendola cadere giù dal tenditore. OH NO!! Resta lì poggiata alle corde, stordita, la ragazza della Louisiana, mentre divertita e sbarazzina la Bliss se ne va... sparendo nella folla, da dove era venuta. 
L'arbitro intanto, scacciata via Nikki Bella... torna in controllo del match, giusto in tempo per vedere AJ Lee rialzarsi e... raggiungere Taryn in prossimità delle corde... la prende velocemente per il capo, si da la spinta sulle corde e sul tenditore... e... vola all'indietro! SHIRANUI!! Stoccata sensazionale dell'ex-campionessa, che inchioda l'avversaria a terra andando per la copertura! 1... 2... 3!!! La Miss CTG viene annientata, grazie anche a diversi fattori esterni... fatto sta che a vincere è AJ Lee... dunque anche la ragazza di Union City stacca il pass per il match titolato di Born To Be The Best V... che a questo punto diventa a tutti gli effetti un Fatal-4 Way. 

 

______________________________________________________

 

Le telecamere tornano nel backstage, inquadrando...Shane McMahon! L'Executive Assistant ha uno sguardo chiaramente perplesso dopo la decisione di Booker T. Uno Shane che sembra cercare qualcuno nei corridoi...trova finalmente un camerino e ci entra, trovando...la V.I.P. Association! Damien Sandow, The Miz e Cesaro sono dentro la stanza, e fanno ovviamente bella mostra delle due cinture conquistate a End of Stamina. Shane McMahon si rivolge al loro leader, The Miz.

 

SMM: “Ciao Mike! E ciao anche a voi due.Miz, complimenti per le cinture che hai vinto poche ore fa a End of Stamina! Avete chiaramente dimostrato di essere la migliore fazione qui ad Impulse...ed è per questo che ho visto in voi le persone adatte nell'aiutarmi. Avete sentito anche voi, Booker T mi ha messo contro Seth Rollins ingiustamente minacciandomi addirittura di perdere il mio posto! E quando lo ho fatto presente a Seth...quel traditore si è rifiutato di trovare una soluzione abbandonandomi al mio destino! Abbandonando me, che lo ho lanciato qui! Rancore a parte...è qui che entrate in gioco voi...beh, mi sembra chiaro, vi sto chiedendo una mano per l'incontro di stasera.”

 

E così Shane mcMahon chiede aiuto alla V.I.P. Association...che già si era alleata a lui qualche tempo fa! Miz è in procinto di proferire parola, vediamo se sarà d'accordo nell'aiutare l'Executive Assistant.

 

TM: "Oh, bene bene ... Cosa ne pensate voi ragazzi?!"

 

Il Money-Maker si rivolge ai suoi compagni, Cesaro si fa una risata mentre si sistema le ginocchiere, mentre Damien Sandow si limita ad un ghigno divertito ... Insomma, gesti di scherno verso il Prodigal Guy che sembra parecchio sorpreso.

 

TM: "Mi sa che hai sbagliato camerino, Shane, eppure c'è una bella etichetta con scritto V.I.P. Association proprio dietro questa porta .... Perchè sai, ultimamente ti abbiamo visto fraternizzare molto con qualcun altro e credevamo di essere stati rimpiazzati! E poi, tra tutti, sei andato a scegliere quello scarso di Hunico, colui che più di tutti mi ha rotto le uovo nel paniere in questi mesi ... ed ora torni qui a chiedere il mio anzi, il nostro, aiuto? REALLY? REALLY?"

 

SMM: "No, ascolta Miz...."

 

TM: "No no no, ascolta tu Shane .... Qual'è il problema? Non ti fidavi più di noi forse? O forse non ti sei mai fidato, eh??? Non è che, forse, hai pensato di poterci giostrare a tuo piacimento finchè ti conveniva, andando poi ad associarti con quel deprecabile messicano?? ...... Beh, mettiamo in chiaro le cose, NESSUNO può pensare di comandarci ... Noi non siamo le pedine di nessuno, siamo la mano che le muove! Ti abbiamo aiutato in passato, ma solo perchè conveniva a noi ... L'alleanza tra V.I.P. Association e Shane McMahon, semmai fosse davvero esistita, può considerarsi morta e sepolta, andata per sempre! Ma tanto, di che ti preoccupi? Se sei in difficoltà, perchè non vai a cercare il tuo "Gringo" preferito per chiedergli una mano? ..... Noi dobbiamo pensare ad altro ora, a cose "veramente importanti quindi, se non ti dispiace ...."

 

Damien Sandow riapre la porta del camerino, mentre Cesaro si avvicina minaccioso al Prodigal Guy. The Miz guarda con la sua faccia da schiaffi l'Executive Assistant, alzando la mano destra e salutandolo.

 

TM: "Au Revoir! ... Ciao Ciao! ... Bye Bye! ... Sayonara! ADIOS !!!!!"

 

Shane O'Mac resta lì impalato ad osservare il Magnifico come se non avesse colto il messaggio... Allora The Miz esclama:

 

Spoiler

 

Capendo la minaccia non troppo velata, Shane McMahon è costretto ad andarsene con un pugno di mosche in mano! Che voltafaccia del magnifico e della sua associazione, che lascia a piedi il Prodigal Guy, rinfacciandogli un'alleanza inaccettabile con Hunico, grande rivale del Money-Maker ... Ed ora, che si inventerà Shane?

 

______________________________________________________

 

Ed ecco che l’inquadratura si concentra sul ring per poi compiere un giro di 180 gradi verso la stage…
 
 
It’s him! The first irish born WR World Heavyweight Champion! Sheamus si presenta con una felpa verde e lo sguardo serio, guarda i fans, si lascia andare ad un leggero sorriso e battendosi il petto urla FELLAAAAAAHHHHHHHHH!!!!!! Il pubblico lo acclama mentre egli percorre la rampa, si reca vicino al tavolo dei commentatori per farsi passare un microfono poi sale i gradoni, passa fra la seconda e la terza corda ed entra nel ring, piazzandosi al suo centro. La musica sfuma subito nell’aria e il Guerriero Celtico è pronto a parlare…
 
SH:”Buonasera a tutti. Stasera mi sarebbe piaciuto tanto venire qui fuori a parlare di Sheamus vs Bryan nel main event di Born to be the Best V con la corona mondiale in palio ed invece sono qui a chiedervi scusa.”
 
Qualche attimo di silenzio, nell’arena non si ode nulla…
 
SH:”Voglio chiedere scusa a tutti i miei fans per il semplice motivo che vi ho deluso, non una ma ben due volte. Prima la mancata vittoria a Climb To Glory e ora la sconfitta nell’Elimination Chamber. Ci tenevo tanto a tornare alla lotta nel giro titolato ed invece mi ritrovo a non sapere nemmeno dove cavolo sto andando. Questo è un periodo di stallo per la mia carriera, stranamente da dopo che mi sono liberato di Wyatt non ho più combinato nulla degno di nota. Ma non sono qui soltanto per farmi perdonare… no… sono qui per parlare appunto di End of Stamina. Sono entrato con il numero 4 e ho fatto vedere di che pasta sono fatto eliminando anche Vladimir Kozlov ma questo coglione ha voluto recitare la parte del bambino di 4 anni volendosi vendicare e mettendomi KO. Fra l’altro Vlad, sappi che quel ruolo ti è uscito molto naturale, forse sei nato per comportarti come un poppante! Fatto sta che questa sua azione ha condotto alla mia eliminazione per mano di Orton. Potrei stare qui a piangermi addosso e chiedere un’altra possibilità ed invece no perché non è quello che fa un vero irlandese! Un vero irlandese quando cade si rialza, va faccia a faccia con lo stronzo che l’ha buttato per terra e gli fa il culo!”
 
Ecco che la folla si risveglia cominciando ad intonare cori in favore dello Smeraldo d’Irlanda…
 
SH:”Ed è quello che farò io! Tu schifoso sovietico hai combattuto contro gli americani ma non sai cosa voglia dire prendersela con un irlandese! Kozlov, un giorno arriverà la mia vendetta e non te la servirò fredda perché verrò a scaldarti la faccia con il mio Brogue Kick… di nuovo! Sappiate fellahs che ora è giunto il momento di rilanciarsi, fra poco ci sarà l’evento più importante dell’anno ed io ho intenzione di prendermi le luci che mi spettano dando spettacolo per tutti gli spettatori! Questa volta vi prometto che-“

 

Una musica però giunge ad interrompere Sheamus, il quale volta il suo sguardo in direzione del titantron con aria seccata. Ebbene sì, si tratta nientemeno che di DREW MCINTYRE! The Chosen One ha finalmente deciso di ritornare qui in WR! Tuttavia, lo schermo mostra un nome diverso: DREW GALLOWAY. A quanto pare lo scozzese sembra aver deciso di dare una rinfrescata al proprio personaggio. Ma dettagli a parte, sotto una pioggia di fischi che non sembra voler finire più, Drew si presenta sullo stage con fare spavaldo e con aria di superiorità, con appresso un microfono.

 

DG: "Mh... Però, gli anni passano ma tu rimani sempre lo stesso ragazzino ingenuo che conobbi molto tempo fa, Sheamus."

 

Il fu Drew McIntyre si appresta a percorrere la rampa a passo lento, mostrando un sorriso compiaciuto in volto.

 

DG: "Sai, è piuttosto triste come tu abbia sempre pensato di avere le capacità necessarie per eccellere in un settore a cui tu non appartieni, cosa che hai dimostrato più e più volte e che ti sei sempre ostinato a negare con altrettanta frequenza... Basti vedere i risultati ottenuti ad End of Stamina. Certo, i sogni di gloria sono concessi a tutti, ma tu, che cadi rovinosamente al tappeto e che, spalle a terra, vieni conteggiato fuori dal match dopo tre miseri secondi... beh, è qualcosa di impagabile. Mh... Quando credo che tu non possa più stupirmi, mi fai sempre ricredere. Ascolta il mio consiglio: invece di rincorrere i tuoi sogni, sarebbe meglio che iniziassi a rincorrere le pecore come farebbe un cane pastore ben addestrato. Sarebbe sicuramente fatica spesa meglio."

 

Altra frecciatina da parte dello scozzese nei confronti del collega dai capelli rossicci, "grazie" alla quale riesce ad attirare l'odio dei fan presenti in arena su di se. Ne approfitta, nel frattempo, per entrare nel poligono di lotta, in modo da portarsi faccia a faccia con l'ex campione mondiale.

 

DG: "Parlare, parlare e ancora parlare... questo è tutto quello che ti sei limitato a fare fino ad ora... Comportamento degno solamente di qualcuno appartenente ad una cultura inferiore alle altre sotto ogni aspetto, geloso e arrabbiato perché incapace, privo dei mezzi necessari per portare il proprio nome in alto da solo. È inutile che ti metti ad incolpare qualcun altro solamente perché la tua chance di diventare veramente qualcuno è sfumata in un battito di ciglia, perché vedi, ognuno è il male di se stesso. Hai voluto metterti contro Kozlov senza prendere atto delle conseguenze? Bene, ora forse capirai cosa vuol dire comportarsi da vero uomo senza dover ricorrere a stupidi escamotage come questo pur di rimanere rilevante, anche perché in caso contrario sarebbe ora di arrenderti al fatto che qui dentro tu non hai futuro, se non quello di perdere quel poco di dignità che ti è rimasta... specialmente fino a quando a far parte di questo roster ci sarò io."

 

Acidità a palate quella che si avverte nelle parole del moro scozzese, il quale non le ha di certo mandate a dire al collega irlandese, che però non sembra essere impressionato dal discorso dell'atleta anch'egli europeo. Anzi, dal sorrisetto che ha in volto, egli sembra piuttosto divertito dal monologo del fellow European athlete.

 
Difatti ecco che l’ex Signore dell’Ade comincia a guardarsi intorno beffardamente…
 
SH:”Da dove cazzo è venuto questo?”
 
Il pubblico applaude, Drew non la prende affatto bene e Sheamus se la ride…
 
SH:”Eccolo qua signore e signori, fate un caloroso applauso all’uomo che ha rinnegato le sue origini perché ha compreso quanto il suo popolo sia stupido, give it up for Mucho Machooooo! Ah, no, fermi fermi. Credo di aver sbagliato. Rifaccio. Ladies and gentlemens fatevi sentire per Misteeeeeeeeeerrrrr Maaaaaachooooooo! Oh no… cavolo mi sa che ho cannato nome ancora. Com’è che ti chiami? El Macho? El Chupa Machos? El Macho Cabron? El Macho Perdiente? El-“
 
DG:”I’M DREW GALLOWAY!”
 
Lo Squalo Bianco si fa perplesso in volto e riprende la parola con tono ironico...
 
SH:”Aspetta un attimo fellah… non eri mica Drew McIntyre? Quanti soldi hai speso all’anagrafe per cambiare nome così tante volte? E soprattutto quanti culi hai dovuto leccare per farti riassumere? Parliamoci chiaro; tu vieni qui dicendo che io sono un fallito e che dovrei temerti. Ora, a parte il fatto che non ho ancora capito bene quale sia il tuo nome, fra tutti gli atleti di questo roster perché cazzo dovrei temere te? Voglio dire che tu sei stato una volta campione di coppia quando andavi in giro con Masters a fare il messicano e avete subito perso i titoli! Ma tralasciando quella parte ridicola della tua carriera giungiamo all’altra parte, quella ancora più ridicola. Torni facendo grandi proclami e le vai a prendere da… Sandow. E tu mi stai dicendo che io dovrei avere paura di te? Ma per favore, se vuoi menare qualcuno vai a pestare il tuo allenatore di wrestling che almeno così ti renderai utile impedendo che crescano nuovi idioti come te! Io sono un ex WR World Heavyweight Champion, l’attuale Lord of the Ring, un 3 volte campione di coppia e detengo il record del regno più lungo della storia essendo stato Impulse Champion per 196 fottuti giorni e tu invece cos’hai fatto? Hai fatto schifo! L’unica cosa che hai vinto qua dentro sono tanti calci in culo e la cosa non mi stupisce.”
 
Il Guerriero Celtico si prende gioco dello scozzese mentre i fans lo acclamano. Galloway è visibilmente irritato e non lascia passare tre secondi che subito si fa sentire…
 

DG: "Shut up!"

 

Il pubblico esplode in un boato di disapprovazione nei confronti di Galloway, il quale mostra un'aria decisamente seccata per via delle parole pronunciate da Sheamus.

 

DG: "Rivangare il passato non ti farà di certo migliore agli occhi degli altri. E poi spiegami: che razza di History Maker cade così in basso da dover implorare perdono a questi inaffidabili doppiogiochisti figli di Giuda?"

 

Il fu McIntyre cerca di andare avanti con il discorso, ma il pubblico lo sovrasta vocalmente con insulti su insulti. Lo scozzese, tuttavia, riprende a parlare una volta che la folla si placa, anche se relativamente.

 

DG: "Vuoi veramente vantarti di qualcosa? Allora vantati di essere l'individuo più ipocrita che la WR abbia mai avuto nel proprio roster. Credi veramente che io sia niente più di una fotocopia, un brutto ricordo ripescato dalla spazzatura di altri atleti? Beh, Sheamus, per lo meno io non rischio di fare la figura del clown visto che sono tutte persone più valide di te. Preferirei mille volte essere chiamato perdente per essere rimasto fedele ai miei principi piuttosto che dover rendere conto di ogni minimo sgarro ad inutili squattrinati dalle tasche bucate come i tuoi fans per avere solamente una piccola ed illusoria possibilità di tornare a vivere i tuoi tempi d'oro, se così si possono chiamare, su questo ring... il mio ring!"

 

A quanto pare Galloway è decisamente furioso e non sembra volersi risparmiare.

 

DG: "Mi fa quasi piangere dal ridere il fatto che un venduto come te si conceda il lusso di ricordare ai 'nuovi arrivati' dei tuoi successi, visto che poi questi sono i risultati a cui essi hanno portato. Ma vedi, a tale proposito ho una proposta che non potrai e, soprattutto, non vorrai rifiutare."

 

L'espressione facciale di Galloway passa da rabbiosa a malevola, tornando a mostrare quel sorrisetto compiaciuto che aveva all'inizio del discorso nel processo.

 

DG: "Visto che ci tieni tanto a redimerti dai tuoi ultimi insuccessi, mentre io ho intenzione di eliminare anche il più piccolo ostacolo presente sul mio cammino, veniamoci incontro: io e te, uno contro l'altro in un classico match singolo... ORA!"

 

Il pubblico va in visibilio, iniziando subito dopo ad incitare il proprio beniamino con vari cori d'approvazione.

 

DG: "Ah, Sheamus, nel caso tu decidessi di accettare, ci terrei ad avvisarti di una cosa: quando avrò finito con te, vendicarti di Kozlov sarà l'ultimo dei tuoi problemi. Avanti, cosa rispondi? Si... o No?"

 

Sheamus sorride beffardo, facendo cenno con la mano allo scozzese di farsi avanti, come a dire... se vuoi fare a botte vieni pure che son qua che ti aspetto. Galloway, da buon rissoso attaccabrighe scozzese qual'è, non se lo fa ripetere ed inizia a sfilarsi il suo vestiario per esser pronto alla lotta contro il celtico. Giunge immediatamente anche un arbitro, mentre in men che non si dica anche Sheamus appare pronto alla battaglia... or dunque si va... in quattro e quattr'otto il match diviene ufficiale... che la disputa abbia inizio!

 

 

Sheamus vs Drew Galloway

 

I due atleti si aggirano, entrambi saltellano, Sheamus alza il braccio pronto per un clinch, mentre Drew Galloway gli si avvicina guardingo e sospettoso... pare accettare la prova di forza, ma all'ultimo... si tira indietro e Gut Kick! OH! Subito viltà! Lo scozzese colpisce l'atleta Irlandese con una serie di pugni sul volto, ma lo smeraldo d'Irlanda è subito pronto alla risposta: Irish Whip, frustata irlandese, poi a rimorchio: HIP TOSS! L'atleta proveniente dalla Scozia si rialza velocemente senza perdere altro tempo, corre verso Sheamus che prova a colpirlo con una Clothesline, ma Drew si abbassa lestissimo e chiude Sheamus in una Headlock! L'arrogante atleta vuole subito indebolire le vie respiratorie del suo nemico, Sheamus però riesce a metterlo a terra con un Takedown ed applicando a sua volta una Headlock! Galloway cerca di rialzarsi, ci riesce a fatica, va a rimbalzare contro le corde, poi lancia a sua volta Sheamus verso le stesse... batti e ribatti... egli si abbassa, Sheamus gli passa sopra rimbalzando nuovamente, ma viene intercettato! STANDING DROPKICK! Pregevole l'affondo dello scozzese!!
Pretenziosamente il fu McIntyre va per lo schienamento già solo dopo questo misero colpo e non può far altro che ottenere soltanto un mesto conto di 1...
Si riparte con Sheamus che si rialza ed nuovamente Galloway, che però, approfittando di una piccola distrazione dell'arbitro, gli mette le dita negli occhi riuscendo così a sfuggire alle grinfie del nemico...SINGLE LEG HIGH KICK e poi... dopo averlo lanciato alle corde... TILT-A-WHIRL PENDULUM BACKBREAKER!!
Sheamus si rialza, si tocca la schiena dolorante, mentre Galloway torna alla carica afferrandolo alle spalle... che fa? OH MY!! INVERTED ALABAMA SLAM!! Lo schianta a terra... ed ora copertura!! Stavolta più decisa... 1... 2... NO! Kickout di Sheamus! L'atleta dai capelli rossi è riuscito ad evitare la sconfitta...
Drew rialza ancora l'Irlandese, lo solleva in verticale e... con uno sforzo atavico nelle braccia, se lo pone dinnanzi sollevandolo... un mezzo giro gli fa compiere... per poi rischiantarlo nuovamente al tappeto con una facciata!! SWINGING SIDE FACEBUSTER... o per meglio dire... EGO TRIP!!!! WOW! WHAT A MOVE! Il viaggio dell'ego smisurato del Chosen One trova compimento nell'impatto a terra del rivale ed ora... Riprova lo schienamento, 1... 2... No! Niente da fare ancora... Sheamus kicks out at two! Neanche stavolta il conto di 3 è arrivato... ed allora il lottatore scozzese decide di portarsi al paletto con intento di attaccare con una Diving Clothesline. Si prepara armando il braccio a dovere, iniziando ad agitarlo, ad oscillarlo, a rotearlo... i segnali sono chiari e fanno capire bene le sue intenzioni... ma... Così come sono chiari a tutto il pubblico, finiscono per esser chiaro anche all'irlandese... e così... non appena si ridesta e Drew si libra in volo... Sheamus lo agguanta al volo! Ce l'ha in spalla... ed è un attimo passare alla connessione a banda larga... tutti giù per terra: ARGENTINE BACKBREAKER! Incassa il colpo lo scozzese... per uno Sheamus che ora prova lo schienamento! 1... 2... 3! NO! Invece NO!!
Sheamus ora ha riguadagnato un po' di speranza essendo riuscito a spezzare questa serie di mosse da parte del suo avversario... di nuovo in piedi e poco dopo anche Drew è su... Sheamus alla carica, in rincorsa: WAR SWORD! Drew non ci sta e si rialza frettolosamente, MA ANCORA WAR SWORD! Seconda serie in successione! Il lottatore scozzese va ora ad appoggiarsi all'angolo, rintronato... e Sheamus non se lo fa dire due volte... incombe lui: RUNNING SHOULDER BLOCK!!
Uno Sheamus che sospinge Galloway ora a centro ring, scivolando lui sull'apron e da lì... un balzo verso il mat... SLINGSHOT SHOULDER BLOCK!! Ma... questa volta lo scozzese... è lui un passo avanti!! Solleva il suo piedone e... intercetto in BIG BOOT!!!
Totante calcione del Chosen One che guadagna immediatamente una rapida copertura... 1... 2... no! Kickout di Sheamus! 
Di nuovo si salva l'irlandese. Si rammarica il burbero scozzese.
Dopo qualche secondo, tutti e due sono in piedi, Sheamus carica Drew che però riesce a divincolarsi di nuovo e connettere una FALLING NECKBREAKER in contro tempo, facendo cadere il rivale su un cuneo fatto con il proprio ginocchio! YEAH! Ancora copertura... stavolta spera di farcela 1... 2... e... 3....NO! Per un pelo! Per un capello soltanto!! Kickout di Sheamus! Davvero brivido però questa volta... Grande prova di forza dell'atleta Irlandese che si salva nuovamente!
Si dispera lo scozzese che non sa più a quale santo affidarsi... ed allora... si fionda sullo Smeraldo d'Irlanda e lo blocca al busto... OVERHEAD BELLY TO BELLY SUPLEX... tentato... ma non riuscito... Sheamus si rivela troppo arcigno da sollevare così di peso e riesce a resistere... anzi... cambia tutto, inversione delle parti... è lo stesso Sheamus che ruba l'idea, pone lui le braccia attorno al busto del nemico e... in men che non si dica, con un colpo di reni eccezionale... SBAM!! Proietta in volo l'avversario, schiantandolo con la schiena a terra! BELLY TO BELLY SIDE SLAM!!
L'atleta scozzese rotola sull'apron dolorante, tenendosi la schiena, cercando di fuggire da ulteriori angherie di Sheamus, ma forse, così facendo, si va a mettere inconsciamente ancor più nei guai, perché... il Guerriero Irlandese arrembante lo raggiunge, lo afferra e... lo incastra con le braccia tra le corde... E poi... la mattanza... i Tamburi di Guerra iniziano a suonare scandendo il ritmo della battaglia! BEATS OF THE BODHRAN!!! UNO! DUE! TRE! QUATTRO! CINQUE! SEI! SETTE! OTTO! NOVE! DIECI! Il burbero scozzese si affloscia a terra e Sheamus lo afferra di nuovo riportandolo nel ring con un pregevole VERTICAL SUPLEX!!
Schienamento al centro del quadrato... 1... 2... ma anche Galloway si dimostra roccioso, non dandola vinta al rivale.
Di nuovo entrambi in piedi... Sheamus mette nel mirino Drew e gli corre contro ma... lo scozzese è attento e stavolta va lui all'anticipo: LIFTING SIT OUT SPINEBUSTER! OH MY! Lo ha messo a terra ed ora prova lo schienamento! Che sia la volta buona? 1... 2... no! Nemmeno stavolta... il pubblico fa un ulteriore sospiro di sollievo al Kickout del guerriero celtico!
Galloway sempre più irritato, ora si lamenta con l'arbitro sostenendo che il conteggio è stato troppo lento, ma il direttore di gara non lo ascolta e non può fare altro che far continuare la contesa, visto che il 3 non c'è stato. Il pubblico fischia l'atleta britannico, che per tutta risposta li manda a quel paese con un gesto della mano...
Sheamus intanto ha approfittato di questi momenti preziosi per rialzarsi, corre verso Drew e lo prende al braccio... IRISH WHIP... frustata irlandese... contro le corde... rebound ed... intercetto a centro ring: IRISH CURSE!! La maledizione celtica va a segno! Galloway è a terra ed appare spacciato! OH MY!!
Ed ora... ed ora l'arena si infiamma... nasce il putiferio... la folla presente intuisce il momento ed è tutta dalla parte del celtico, incitandolo a sancire l'evento finale! Il pubblico urla in preda a delirio puro... "BROGUE" "BROGUE" "BROGUE"
I canti scandiscono i secondi che passano... mentre Sheamus batte ripetutamente i pugni sul suo torace.
Sta per partire con l'assalto decisivo, non appena il rivale sarà in piedi... ma... che succede?
Spoiler
 
OH MY GOSH!! Ma... è la musica moscovita! Lo Zar è qui!! OH MY!! WHATTAHELL?!?! Con tutta probabilità il dominatore sovietico ha ancora il dente avvelenato per quanto occorso ad End Of Stamina e vuole farsi giustizia sommaria, qui e subito... appare sullo stage con aria minacciosa, iniziando ad avanzare, ad incedere verso il ring... Sheamus ovviamente desiste dalla sua attività, fermandosi e fissando il moscovita là sulla rampa, puntando l'indice minacciosamente verso di lui.
Una volta che il dominatore moscovita è giunto a bordo ring... egli... pare incredibilmente chetarsi... non si getta nel ring come prevedibile... bensì... resta tranquillo a bordo ring... anzi, pare quasi... voler far marcia indietro ed andarsene! Che abbia paura del confronto? Strano il suo modo di agire... intanto... attenzione di nuovo al Match perché... Sheamus riguadagna lucidità e vedendo Drew Galloway rialzatosi, si scaglia verso di lui con il suo calcione... BROGUE KICK!
Ma... a causa dell'intervento perdi tempo procurato dal sovietico, l'effetto sorpresa è svanito, l'attimo è stato perso... lo scozzese si è accorto delle intenzioni del nemico e... prontamente si abbassa, schivando il colpo! Il guerriero irlandese non riesce a frenare per tempo la sua corsa, andandosi ad infrangere con la pedata contro al tenditore... si rigira, scosso, cercando di tornare prontamente nel match, ma... viene anticipato proprio dal ritorno in auge dello scozzese, che lo agguanta ad entrambe le braccia e con una pronta caduta al suolo lo inchioda sul mat! FUTURE SHOCK DDT!!
La scarica direttamente dal futuro fulmina il celtico che resta inerme al tappeto... copertura del burbero scozzese e... 1... 2... 3! Clamoroso e incredibile! Drew Galloway ce l'ha fatta! Trionfa lui! La folla presente non è d'accordo e fischia il risultato...
Fatto sta che lo scozzese se ne frega e solleva le braccia al cielo... dunque rientro tra i ranghi col botto da parte del burbero britannico, che riesce a mettersi nel proprio sacco un primo scalpo assai pesante.
 
Galloway abbandona tracotante il ring... mentre sul quadrato... in una sorta di staffetta... è Vladimir Kozlov che incede... il burbero sovietico monta sul mat e si porta al capezzale del già rintronato Sheamus... sorridendo il moscovita sembra quasi dirgli al ragazzone dai capelli rossi che ora gliela darà lui una bella lezione... lo agguanta... lo solleva... Sheamus non riesce a reagire e... IRON CURTAIN!! OH NO!! Sheamus sbatte contro alla cortina di ferro!! Giace a terra l'irlandese ancor più esanime.. che batosta questa sera per lui... con un mazzulatore moscovita che ora inveisce contro il pubblico americano, reo di fischiarlo ed osteggiarlo sonoramente.
Lo Zar di tutte le Russie fatto ciò che doveva fare... abbandona il ring soddisfatto. Questa sera l'ultima parola se l'è presa lui.

 

______________________________________________________

 

Le telecamere fanno nuovamente capolino nel backstage e inquadrano...ancora Shane McMahon! Il Prodigal Guy ha uno sguardo seriamente preoccupato, siccome Rollins e la V.I.P. Association lo hanno abbandonato nel momento di maggior bisogno. Shane entra in un altro spogliatoio...quello di Hunico!

 

SMM: Ciao Hunico! Grande serata eh? E che dire di End of Stamina...ancor più grandosa! Abbiamo fatto un grande lavoro insieme, molto meglio di quello che avrei potuto fare con chiunque altro! E a proposito...che ne dici di lavorare ancora insieme? Come già saprai, Booker T mi ha messo contro Seth Rollins e rischio di perdere il posto...che buffonata...ed è per questo che mi serve aiuto...avrai già capito cosa succederebbe se andasse a finire...che ne dici Gringo?”

 

Il messicano, che finora si era continuato a fare i cavoli suoi, ora alza svogliatamente lo sguardo verso Shane e sbuffa, prima di rispondergli.

 

HU: "Te ricordi lo que ce eravamo detti? Te ricordi qual era el patto? A la fin no era cosí complicado como patto, no... Yo attaccavo CM Punk a End Of Stamina, y tu en cambio devi darme lo que me spetta de diritto. Quindi, caro Shane, el nostro patto era chiaro, ma me sembra que no sia ancora stato respettado fino en fondo. La mia parte é stata portata a termine con successo, proprio como me avevi detto de far... Ma como sai, yo no faccio favori a nessuno cosí, porque me va de farli... Voglio la mia recompensa, quella que me avevi promesso, quella que me ha fatto accettar esto patto. Y finché no lo farai, finché no avró lo que me spetta yo no faró nient'altro, no muoveró un dito por qualcun altro. No voglio farme prendere por el culo... Capito, Shane?!"

 

SMM: “Su questo ti do ragione Hunico...ma credo ti sfugga un dettaglio: se io perdo stasera, venendo quindi cacciato...come diavolo farò a ricambiare il favore? Eh? Per questo conviene a entrambi collaborare: tu mi aiuti e ti assicuri così che io soddisferò fino in fondo l'accordo pattuito.”

 

Hunico ascolta con indifferenza le parole di Shane McMahon, con un sguardo cinico impressionante, a significare proprio che al messicano con sembra fare effetto il breve discorso del Prodigal Guy; il nativo di Mexico City si sistema la bandana sulla testa e riprende a parlare.

 

HU: "Allora te conviene vincerlo el tuo match. Porque se esta sera perderai sará peggio por te... Altro que Seth Rollins o el tuo licenziamento... Quelli sarebbero gli ultimi dei tuoi problemi. El tuo problema maggiore sarebbe un altro, un problema bello grosso... Y ce l'hai davanti!"

 

Hunico si solleva la bandana sulla bocca mostrando così la dentatura scheletrice e gela Shane con lo sguardo, a sottolineare ulteriormente la pesante minaccia appena lanciata; quindi senza aggiungere altro si gira di scatta e se ne va, lasciando il Prodigal Guy con lo stesso problema di prima... Sia The Miz che Hunico si sono rifiutati di allearsi con Shane per aiutarlo nel suo match di stasera contro Seth Rollins: cosa si inventerà ora l'assistente del GM?

 

______________________________________________________

 

E' il momento di vedere sul ring l'ultima rimasta a dover staccare il pass per il match titolato in PPV... per ora sono in 4 a ballare il Lalli Galli... diventeranno in 5 al termine di questo match?

La Leader delle Cheerleaders si staglia sul ring con fare altezzoso, attendendo nervosamente l'avvento della sua avversaria.

Chi sarà?

 

 

 

Spoiler

 

 

WHAT?!? Che significa?!?

Ma è la theme song dei Watchmen a riempire l’arena!

E' The Hurricane l'avversario di Summer Rae?

Hurricane Helms fa il proprio ingresso sullo stage, il titolo Internazionale in bella vista, per ricevere tifo del pubblico.

NO, un momento fermi tutti... il super eroe ha in mano un microfono... e si staglia sullo stage...

Con un rapido gesto di mano  l’Eroe zittisce la gente sugli spalti: non è qui per battersi con questa fanciulla, bensì per rivelare qualcosa di molto importante al WR Universe... forse ha intenzione di presentarci lui qualcuno...

  
HH: “Spero che tutti voi abbiate letto il Signore degli Anelli, o almeno visto i film. C’è un momento della Saga che amo davvero tanto: durante la battaglia finale, un prode guerriero si erge contro un perfido Nazgul. La creatura demoniaca afferma che nessun uomo può mai sconfiggerla. Ma allora il cavaliere sguaina la spada e la trafigge a morte, levandosi l’elmo e rivelando la propria identità…  Eowyn, una donna. Sono troppe le eroine che non ricevono un briciolo dell’attenzione dei colleghi maschi.  Nonostante la rivoluzione sessuale, nonostante la parità dei sessi,  nell’immaginario collettivo l’“’Eroe” è sempre un uomo muscoloso in tuta attillata, mai una donna, anche se le tute attillate stanno meglio a loro.  Ed ammetto che la pensava così anche il sottoscritto.
Nell’ultimo anno, ho cercato qualcuno che potesse darmi una mano nella mia crociata contro i ‘’Nazgul’’ che infestano il mondo del wrestling. Ma tutto ciò che ho trovato è stata una dura verità: che nessun uomo sarà mai all’altezza del mio caro compare che fu Rey Mysterio.
Quando Batman perde il proprio Robin, non ha senso rimpiazzarlo con un Robin 2.0: non sarà mai all’altezza dell’originale, e nessun fan comprerebbe il suo fumetto. Ci sono voluti mesi per capirlo, ma un fallimento dopo l'altro, sono riuscito a comprendere... Tuttavia se nessun uomo potrà mai essere il mio Robin…  forse sarebbe il momento di cambiare alleato... tipo di alleato... e magari una donna sarebbe degna di essere la mia Cat Woman! Anzi... la mia... KAIT-WOMAN!”
 
L’Uragano si volge verso l’ingresso dello stage con un ampio gesto della mano, attendendo l'avvento di qualcuna...
 
 
 
Spoiler
 
 
OHHHH MYYY GOSHHHHH!!!! Ed a sgranare più gli occhi è... Summer Rae!!!
E' proprio lei... è Kaitlyn che fa la sua comparsa nell’arena!
La ragazza mostra un attire completamente verde, ed una mascherina nera come quella di Helms. Con alcuni filamenti scichettosi e colorati, penzolanti dalle braccia, ad agghindare il suo attire.
Sembra che l’Eroe abbia trovato in lei la spalla che cercava! Proprio lei... che anni fa nonostante vinse il torneo imposto da Donald Trump alla ricerca di una nuova Ladies, si ritrovò messa alla porta proprio dalla scorbutica Queen Bee, che la derubò di tal contratto ottenuto, grazie ad un match vinto in modo al quanto sporco.
Ed ora... la super eroina ha trovato la sua strada... ed è tornata... è tornata con voglia di riscatto!
La ragazza in verde percorre la rampa, Pop clamoroso nei suoi confronti... lei che è di Houston proprio, nata e cresciuta da queste parti, fa dunque il suo ritorno sulle scene qui, a casa sua. Il pubblico è tutto per lei e la applaude con calorose ovazioni. Anche l'eroe verde è dalla sua parte e la incoraggia applaudendola a sua volta.
La Kait-Woman passo dopo passo avanza sino ad arrivare al ring... mentre la Queen Lady protesta ed inveisce contro chicchessia, scontenta per quanto appena successo... maledice Helms e le sue parole, la ragazza.. ma l'impegno che l'attende ora sarà assai ostico, perché questa Kaitlyn pare determinata e volitiva più che mai.
 
 
Summer Rae vs Kaitlyn
 
Si parte subito con la super eroina che si fa avanti volenterosa, mentre la leader delle Cheerleaders si ritrae impaurita. Pone le braccia in avanti come a chiedere un time out, per riprendersi dallo shock, ma Kait non glielo concede e si fionda su di lei colpendola con delle violente bracciate, che piegano la Rae su sé stessa. La Kait-Woman raccoglie la rivale da terra, tirandola su di peso... la prende alle spalle e la immola... ATOMIC WEDGIE BOMB... la combo micidiale: Atomic Drop & Back Suplex a seguire.
Copertura immediata... soltanto 2.
Kait rialza Summer... lancio di braccio alle corde dalla parte opposta... rimbalzo: LEAPING SHOULDER BLOCK!! Di nuovo messa al tappeto. Di nuovo in piedi... altro lancio di braccio... di nuovo Kaitlyn all'assalto... ma questa volta Summer se lo aspetta... un balzo al capo: GUILLOTINE CHOKE DDT!! OH MY!!! Magia di Summer Rae che balza al capo della nemica e la trascina al suolo, anticipando il suo assalto! Pin!! Stavolta è lei ad un passo dal successo... 1... 2... NO!!! Clamoroso! Non c'è il 3!!
Si rialza la Rae rapidamente... prova ad infierire, sfruttando il momento buono: pestoni a terra... poi SPLASH TO LIMB... ed ancora SCISSORED FACEBUSTER!! I colpi con la testa racchiusa tra le ginocchia! La mattanza della Queen Bee continua... e di nuovo copertura... 1... 2... NO!! Solo 2, la rocciosa super eroina non molla.
La Rae rialza la nemica e la prova a chiudere in una nuova manovra d'assalto: REVERSE RUSSIAN LEG SWEE...NOOO!! Back Elbow dell'atleta di casa che non ci sta a lasciarsi chiuder nella morsa... ancora gomitata... riesce a liberarsi!
La super eroina prende immediatamente la rivale al capo e la ribalta! SNAPMARE!!! Ed una volta giù... SOCCER KICK alla schiena! Tonante!!
Per una Rae che poi viene chiusa in una morsa: LOTUS LOCK!! Strenua resistenza della Rae che non vuole mollare. Kait fa pressione... continua la tenaglia per diversi minuti... poi, rendendosi conto che la rivale non vuole mollare, decide di cambiare strategia e si rialza... 
Di nuovo, si corre... lancio di braccio, rimbalzo e... RUNNING CROSSBODY!! La asfalta!! Copertura! E' fatta... 1... 2... NOOO!! Resiste ancora la Cheerleader. 
Si dispera l'eroina, che anche stavolta ci era andata vicina... Prende ancora Summer per la testa e la rialza... Ceffone della Rae che prova a reagire e poi... SOLSTICE!!! Un coniglio dal cilindro della Rae, che colpisce Kait con il suo tonante calcione acrobatico! Sfrutta le lunghe e vertiginose leve inferiori, la bella Diva bionda... Kaitlyn colpita in pieno barcolla e si accascia sulle corde... momento favorevole alla Rae ora... che la va a prendere: MIDDLE ROPE LEG CHOKE!! La soffoca contro le corde con il proprio piedone! L'arbitro si fa avanti... 1... 2... 3... 4... pericolo squalifica... ma Summer all'ultimo molla la presa... Kait sobbalza all'indietro tenendosi la gola... HAIR-PULL MAT SLAM!! Summer di nuovo su di lei e la sbatte a terra!!
Copertura... 1... 2... NO!! Niente da fare... anche la Rae si dispera.
Una Rae che ora non ha intenzione di perdere più tempo e... va per la chiusura... la blocca... SUMMER CRUSH in rampa di lancio! La cotta estiva sta per decollare... ma... Kaitlyn non ci sta, reazione! Si rialza, scavallandosi la gamba della Rae da sopra al collo... Una bracciata!! Summer rintronata e catturata!! WEDGIE FLATLINER!! Reverse STO della Kait-Woman che inchioda a terra la Queen Bee!! Ormai è fatta! Oramai Summer Rae sembra vicina alla resa... e... la super eroina è decisa a chiudere... la agguanta e la solleva... sulle spalle!! OMG!! KAIT-ASTROPHIC!!! Si prepara a chiudere con la sua Fireman's Carry Gutbuster...
Ma... che succede?!? OH MY!! Irruzione!! Oh no! La musica si ripete! Sono le Cheerleaders che compaiono sullo stage con intento di disturbare il proseguo della sfida.... L'arbitro viene distratto dall'avvento delle due e Summer ne approfitta per colpire illegalmente la super eroina con una manata agli occhi! Kait sulle ginocchia, Summer scivola via...
Ma... ATTENZIONE!! Chi c'è? Boato!! OH MY!! Sono... le Candy Asses!!!
Anche loro qui!!! E... vanno ad assalire proprio le due subentranti che hanno portato confusione e disguidi... battaglia a bordo ring... impazza la ressa con Lita e Taryn che affrontano Alexa e Nikki... le due malandrine finiscono per esser lanciate al di là delle transenne... la ressa così si va a perdere e smarrire tra le ali della folla... con Summer Rae che si è rialzata ed osserva basita la scena... braccia larghe come a chiedersi: "ma che succede?" Perché le due se ne stanno andando... tuttavia... non fa a tempo a finir di interrogarsi che.... KAIT-ERPILLAR!!! OMG!! Viene travolta ed asfaltata dalla Spear devastante della super eroina, che le passa sopra come una ruspa!
La Queen Bee crolla a terra e viene subito coperta... 1... 2... 3!!! E' la fine!! La vendetta è dunque servita! Il classico piatto che va servito freddo... dopo quasi 2 anni Kait riappare sulle scene, questa volta sì con un contratto a tutti gli effetti, andandosi a prendere la rivalsa su colei che la prima volta le aveva sbarrato la strada, le aveva chiuso la porta in faccia, quando tutto ormai sembrava fatto.
Clamoroso dunque!! Summer Rae esce sconfitta e perde il pass per il match di Born To Be The Best... che resterà quindi un match a 4. Si dispera la Leader delle Cheerleaders, mentre a trionfare su tutta la linea è la Kait-Woman, che troneggia ora sul paletto salutando i fans. Ci sono voluti anni d'attesa.. ma il suo riscatto.. l'ora della redenzione.. è finalmente giunta. E per di più è giunta proprio qui a casa sua, dinnanzi alla sua gente... soddisfazione questa, di certo pure doppia!
Si prende la meritata scena la super eroina, prima di lasciare la scena... scena che resta su una sconsolata Summer Rae, iraconda ed incredula, in ginocchio al centro del ring. Ma... un momento... i guai per lei non sembrano finiti.. perché...
 
 
OH MY!! E' la musica della campionessa canadese a ridondare sullo stage... Trish Stratus compare in cima alla rampa, tra il boato della folla. Ella sorride ed è armata di microfono... cosa ha da dire... quali saranno le sue parole? Forse ha un annuncio da dare proprio a Summer Rae?
 
TS: "Congratulazioni cara Summer... devo ammettere che... hai appena fatto una bellissima figura su quel ring! Brava! Tuttavia... nonostante l'impegno che di certo avrai profuso per vincere... non ci sei riuscita... ed ora sei là che ti disperi... perché pensi che resterai fuori dal programma del PPV più importante dell'anno... ma... NON TI PREOCCUPARE cara Summer... perché... tu a Born To Be The Best ci sarai... anzi... tutto il tuo gruppo di amichette ci sarà... perché dopo quanto occorso in questa serata... ho parlato con il GM e lui, da persona sempre ragionevole qual'è, ha accolto con entusiasmo la mia richiesta... dunque... a Born To Be The Best V... le Cheerleaders al completo se la vedranno direttamente sul ring contro... The I.L.O.S. ... The Impulse Ladies Old School: Lita... Taryn Terrell.. and Me!!! E... ah già... le Tag Team Championship Belts... saranno on the line!!"
 
Summer Rae sgrana gli occhi, portandosi le mani nei capelli dopo questo shockante annuncio... Trish fa un sorrisetto.
 
TS: "Fai bene a disperarti cara Summer... perché... NOI della vecchia scuola, che abbiamo fatto la storia qui ad Impulse.. vi insegneremo finalmente, una volta per tutte, le buone maniere e vi faremo abbassare la cresta come si deve."
 
Clamoroso è dunque l'annuncio di Trish. A Born To Be The Best V... le Cheerleaders al completo se la vedranno 3vs3 contro Lita, Taryn Terrell e Trish Stratus... quelle che la stessa canadese ha denominato The I.L.O.S., la vecchia guardia della divisione femminile, che è stanca ormai dei soprusi di queste boriose, vanitose, monellaccie.
 

______________________________________________________

 

Ci troviamo ora nel backstage, con il Commentatore Misterioso intento ad intervistare qualcuno...

CM: "Ladies and gentlemen, date il benvenuto ai miei ospiti, Roman Reigns e Dean Ambrose.. la Chiper Pol!"

La telecamera si allarga andando ad inquadrare i due giustizieri, ormai privi delle cinture... dall'arena si sente un boato di approvazione fortissimo.. Ambrose si avvicina immediatamente al microfono...

DA: "Visto? Ci adorano ancora!... Quindi, qual 'è la tua domanda? Fai in fretta perché ho una voglia matta di andare a riscaldarmi PER PRENDERE A CALCI IN CULO MIZ E CES..."

Ambrose è evidentemente frustrato dalla sconfitta, Reigns lo invita a calmarsi...

CM: "Quindi, la scorsa notte avete perso i titoli di coppia e il titolo Impulse, quali sono le vostre impressioni a riguardo?"

L'intervistatore pone il microfono verso il Joker, che dunque sarà il primo a parlare...

DA: "Sì, è vero. Abbiamo perso... ma... non siamo stati schienati. Significa che non abbiamo perso effettivamente. Quindi vogliamo la rivincita! Miz, Cesaro e Sandow non sono altro che tre truffatori, che non sanno vincere, se non tramite qualche scorrettezza, proprio come gli Americans Most Hated!
Magari esagero, magari Cesaro e Sandow sono due sempliciotti che si sono fatti assoggettare da Mizanin, per fargli scalare l'olimpo! Non a caso ora è lui ad avere due titoli, mentre Damien è rimasto a bocca asciutta!
Loro non sono veri campioni, come non lo erano Anderson e Roode!

Devo forse ricordare ai vecchi "amici" della Chiper Pol chi è che alla fine ha trionfato vincendo le cinture di coppia?
Chiaramente noi abbiamo vinto... e lo stesso avverrà stasera, nel Main Event, quando la V.I.P. Association diventerà la W.A.N. Association!... Without Any Nose!"


Gli occhi di Ambrose si fanno a palla mentre a Reigns scappa un sorriso compiaciuto...

DA: "Questa sera riconquisteremo i titoli, perché la giustizia trionfa sempre!"

 

Il lupo della Chiper Pol fa alcuni passi indietro, lasciando a Roman Reigns la possibilità di prendere la parola.

 

RR: “Dean ha detto bene, anzi benissimo: abbiamo perso, vero, ma senza essere schienati! Nessuno ci ha messo al tappeto, non lo hanno fatto gli Americans Most Hated, non lo hanno fatto quei due pagliacci supereroi...non lo ha di certo fatto la V.I.P. Association! Miz, Cesaro...non pensate di potervi sedere sugli allori solo perchè ora siete campioni, anzi, adesso arriva il bello, adesso arriva il momento in cui dovrete mostrarvi superiori ai veri campioni...la CHIPER POL! Noi siamo i veri campioni, noi abbiamo riportato lustro a queste cinture, noi abbiamo cambiato il volto della divisione tag team e abbiamo riportato giustizia a Impulse...e non sarete di certo voi a fermarci! Infatti...la vostra supremazia non supererà la serata...come detto da Dean...stasera la Chiper Pol combatterà contro la V.I.P. Association per le cinture di coppia nel Main Event di Impulse! E non ci serve chiedervi un rematch come dei bambini tristi...no no, stiamo incassando il nostro diritto a un rematch da ex-campioni! E fidati Miz...la questione non finirà qui, perchè a Born to be the Best...andrai contro The Rock! E The Rock ti infliggerà la seconda più grande umiliazione della tua carriera. Mi sembra ovvio, la più grande...la subirai stasera! Contro di noi! Perchè non siamo mai stati così affamati...E' TEMPO DI CACCIA, Miz e Cesaro...”

 

I due Tag Team partners si avvicinano contemporaneamente alla telecamera...

 

DA: “Credeteci!”

 

RR: "ROOOOAAAAARRR!!"

 

______________________________________________________

 

Nell’arena cala il buio mentre le note di Feedback si espandono nell’aire. Due fasci di luce centrano il centro dello stage dove appare la figura dell’Head Asshole, in canotta nera, jeans sgualciti, berretto calato fin sopra gli occhi e valigetta del Climb to Glory stretta nella mano sinistra. Il pubblico lo accoglie con la consueta razione di fischi che scivolano addosso al nativo di Green Bay che appare alquanto infastidito stasera e di certo non per l’accoglienza della folla: l’eliminazione e l’attacco di Roode lo hanno spiazzato e siamo sicuri che stasera vorrà fare uno dei suoi discorsi. L’uomo più odiato d’America si invola lungo la rampa, quindi arrivato ai gradoni, li sale velocemente, per poi pulirsi le scarpe prima di entrare nello squarred circle. Anderson cammina sul quadrato a testa alta, solleva leggermente il berretto prima di andare a recuperare un microfono dall’addetto a bordo ring: Ken raggiunge il centro del quadrato e prende immediatamente la parola.

Mr A: “One more chance… ONE MORE CHANCE! Non ricordo neanche più tutte le volte che ho riascoltato questa frase negli ultimi mesi.. e ripensandoci non riesco a capire se queste parole fossero scuse di fronte a una evidente incapacità o un piano consapevole per mettermi i bastoni tra le ruote, anche se si possono solo immaginare quali saranno le conseguenze davanti a certe azioni scellerate. Arrivati a questo punto non posso più passare oltre, bisogna analizzare, riflettere e prendere decisioni.. non è più il tempo di scherzare.”

Il pubblico resta abbastanza impassibile al prologo del nativo di Green Bay: queste parole non sono rivolte a qualcuno in particolare, sembra più che altro un discorso interiore di Ken che guarda un punto non precisato dell’arena, restando immobile nella sua posizione.

Mr A: “Faccio un passo indietro tornando a quella maledetta sera del Three Stages of Heaven nel main event di End of Stamina.. quel match è stato un vero schifo, non saprei trovare parole migliori. Vedevo in me potenzialità per riuscire a vincere tutto, ma non ho fatto i conti con il peggiore dei problemi.. avere un tag partner pietoso, pieno di sè, inconcludente! Un personaggio che per l’ennesima volta ha voluto prendersi più responsabilità di quelle che meritasse.. e per far cosa? Far affondare anche me con lui?! E ci è riuscito.. e poi cosa ha fatto, ah? Dopo essere stato inchiodato al tappeto, voleva far vedere di non essere una mammoletta? Ha osato mettermi le manacce addosso.. A ME! Ehi Bobby, te le sei fatte prestare le palle?! Non si spiega altrimenti come uno senza spina dorsale si sia sentito all’improvviso un uomo. Nel tempo hai commesso tanti errori, ma quello di domenica è stato sicuramente il più grave, e per quel che mi riguarda anche l’ultimo. Ti avevo avvisato, non si può più fallire.. e in effetti io non ho fallito.. TU HAI FALLITO! Hai buttato nel cesso l’unica possibilità di continuare a essere qualcuno, restando alle spalle di Mr Anderson, pluricampione in WR e current Mr Climb to Glory.. mentre tu Bobby, chi diavolo sei? Cosa sei, ah? Te lo dico io cosa sei e quello per cui tutti si ricordano alla lontana il tuo diavolo di nome. Sei quello che si è alleato con Mr Anderson, ha vinto i tag titles grazie a Mr Anderson, difendendoli per mesi per Mr Anderson e infine sei quello che con le sue prestazioni penose sul ring è costato le cinture a Mr Anderson. L’unico legame e fattore che Bobby Roode ha con Wrestling Revolution, è Mr Anderson! Senza di me, sei niente! Ah si, quasi dimenticavo, hai provato a stare sul ring senza la mia supervisione e tutti ricordano come è andata.. vuoi che ti rinfreschi la memoria con una tua impresa? Parliamo della sconfitta in handicap match contro CM Punk! Sì, perdere contro Punk è già di per sé una una vergogna, ma farlo addirittura in superiorità numerica è una vera impresa.. in negativo.”

Ancora una volta la folla non si schiera.. entrambi gli atleti hanno saputo attirare le antipatie dei fans anche se tutto è nato dalle azioni di Mr Anderson: l’attacco di Roode è stato inspiegabile e tutti ci vanno coi piedi di piombo, dal pubblico fino a Ken Anderson il quale trasuda dallo sguardo una certa frustrazione, seppure con le parole non ci vada di certo leggero nei confronti del suo partner negli Americans Most Hated.

Mr A: “Bobby, non nasconderti davanti alle tue colpe, non ci riusciresti. Ma nonostante tutto, negli ultimi giorni mi sono chiesto.. perché? Perché Bobby Roode ha fatto quello che ha fatto?! Nella posizione in cui mi trovo potrei lasciare cadere la cosa.. io non ho guadagnato nulla, ma non ho neanche perso nulla in fondo.. ma NO! Non posso lasciar perdere di fronte a questioni personali.. C’è Bobby? Hai capito di non poter tenere il passo di una personalità come me? Mr Climb to Glory contro il nulla! Non ti biasimo.. la mancanza di risultati può far perdere la testa, ma non è neanche così strano, c’è sempre stato un divario spaventoso tra noi.. non c’è da ragionarci, e il tuo attacco ai miei danni, ha solo dimostrato come nelle vittorie che hanno ottenuto gli Americans Most Hated, il peso specifico del team fosse puntato solo su di me! Ero e sono il fulcro dell’odio, e forse te ne sei reso conto! Tu non odi, tu sei stato coinvolto in qualche cosa più grosso di te.. la gente ti odia perché odia me, e ora sei in una deadline.. non sei amato e non sei odiato.. Bobby sei in un limbo, questo ti ha fatto perdere la brocca, ah? NO?! E allora cosa cazzo ti frulla in quel cervello in poltiglia?! Forza Bobby, porta il tuo culo su questo ring e vienimi a dire in faccia i motivi delle tue azioni.. tira fuori le palle e una risposta, e prega.. prega che sia una risposta convincente!”

 

OFF THE CHAIN!

 

La musica dell’It Factor of Professional Wrestling viaggia in ogni angolo dell’arena: Anderson dal quadrato annuisce con un cenno della testa consapevole che il momento del faccia a faccia è finalmente arrivato. I secondi si susseguono mentre le immagini di Roode scorrono sul titantron, senza che il canadese faccia il suo ingresso in scena. Sul ring, un impaziente Head Asshole percorre l’intero mat senza sosta, segno che il ritardo lo spazientisce non poco. Il pubblico inizia a mugugnare per la situazione che si sta creando: la theme di Roode riparte ma lo stesso Mr Climb to Glory sembra poco convinto dell’arrivo del nativo del Canada.

 

Ken si affaccia alle corde, sembra lanciare epiteti che senza il microfono a dare risonanza cadono nell’inascoltato. I fans presenti cominciano a fischiare anche se non si capisce bene all’indirizzo di chi sia rivolto il malcontento. Ormai furibondo, Anderson si toglie il berretto, gettandolo tra la folla, e va a riprendere il microfono che aveva lanciato a terra.

 

Mr A: “Maledetto Roode, porta il culo qui.. ORA! Ti do dieci secondi prima di che venga lì dietro a prenderti a calci..”

 

Ancora una volta Ken lascia cadere il microfono, iniziando, come promesso, un conto alla rovescia, affacciato prepotentemente alle corde.. 10.. 9..8… 7..  il pubblico continua a rumoreggiare mentre la situazione sembra ancora in stallo.. 6… 5… 4.. la theme song riparte a nuovo ciclo, quasi come beffa aai danni del Mr Climb to Glory che imperterrito prosegue nel suo count down prima di prendere in mano la situazione.. 3… 2…1.. Bobby Roode non si palesa dallo stage. Anderson toglie il piede dalle corde e si gira per riprendere la valigetta adagiata pochi istanti fa nei pressi del turnbuckle.. ma ATTENZIONE!!

 

Roode!! Roode! L’It Factor sorprende alle spalle il suo ex tag partner! Scatta una rissa furiosa! Bobby colpisce severamente Anderson che fatica a reagire, sovrastato dallo strapotere del suo opposto che lo doma con dei pugni diretti al volto e calci indirizzati alla bocca dello stomaco. L’Head Asshole è piagato in due e percosso con delle gomitate alla schiena: finisce al tappeto. L’It Factor lo rialza portandolo con la forza contro il turnbuckle dove è deciso a continuare la sua “lezione”.. Placcaggio in stile football che mette in ginocchio Ken.. here comes BODY AVALANCHE… NOOO!! LOW BLOW!! Approfittando di un minimo di spazio concesso dal canadese, Anderson va a eseguire una scorrettezza che frena Roode facendolo piegare su se stesso. L’Head Asshole, uscito con poca eleganza dal pestaggio, va a recuperare la valigetta usandola come oggetto contundente per colpire il canadese alla schiena.. una.. due.. tre volte! Bobby finisce in ginocchio e gattonando raggiunge le corde, passando al di sotto dell’ultima per abbandonare lo squarred circle. I due continuano a fissarsi: Ken con gli occhi iniettati di sangue, sbraita qualcosa di incomprensibile, probabilmente minacce ai danni di Roode che dal suo canto ricambio lo sguardo di sfida, pur toccandosi con una mano la schiena duramente colpita dalla valigetta. Doveva essere il momento delle spiegazioni.. il faccia a faccia è andato in scena assumendo toni decisamente violenti.. nessuno spazio per le parole, solo azioni.. Roode si chiude in un silenzio enigmatico: e su queste immagini che il primo confronto tra gli uomini più odiati d’America, che si chiude il collegamento. Questa faida si porterà a livelli sempre più crudi, c’è da scommetterlo.

 

______________________________________________________

 

Nuove inquadrature, nuovi personaggi e nuova scena ci attendono al ritorno nel backstage durante questa puntata. Ci prepariamo ad ascoltare due personaggi che sono ormai abitualmente in reciproca compagnia: il Commentatore Misterioso e la Rated R Superstar, Edge! L'ormai ex campione mondiale osserva il suo interlocutore con un velo di tristezza che traspare perfino attraverso i suoi occhiali oscurati, seppur sia chiaro che non sia il suo sguardo a farci capire ciò, ma la sua presenza scenica ovviamente statica e a tratti spenta... Il Commentatore Misterioso cercherà ora di renderlo partecipe attraverso le sue domande, alle quali il wrestler di Toronto saprà sicuramente rispondere...

 

CM: "Non credo servano ulteriori introduzioni per colui che fino a qualche settimana fa era il campione massimo del roster di WR... Beh, Edge, cosa si prova a sapere che nonostante tutti i tuoi sforzi per diventare e poi rimanere campione, non avrai il privilegio di raggiungere lo show dell'anno con la cintura attorno alla vita o poter almeno lottare per la cintura stessa?"

 

Risposta in arrivo da parte di Edge che si riporta nella sua posizione abituale e con la solita spavalderia si appresterà a rispondere alla ficcante domanda del Commentatore Misterioso.

 

ED: "Non ci sono scuse che tengano o che possano spiegare come mi senta... Ciò che posso dire è che, nonostante tutto, sono stato il migliore dei campioni che Wrestling Revolution abbia potuto ammirare negli ultimi mesi! Jericho, Sheamus e Orton, i tre beniamini del pubblico che sono dovuti cadere sotto i miei colpi migliori fallendo ogni volta il proprio assalto! Ma d'altronde cosa ci si può aspettare da un wrestler che come una sorta di eremita asiatico degno di un film Bollywoodiano di quart'ordine si prepara ad affrontare IL campione mondiale con delle "potentissime" mosse Zen!"

 

La frecciata è chiarissima ed è rivolta a Randy Orton, una delle vittime della Rated R Superstar e un altro atleta uscito sconfitto dal PPV appena passato. Il Commentatore Misterioso non sembra destinato a fare altre domande, visto che Edge è partito con il suo discorso e non sembra intenzionato a farsi interrompere dal suo "intervistatore di fiducia".

 

ED: "Ora, però, è arrivato il momento di passare oltre! Non c'è da piangersi addosso, perché quel titolo presto o tardi tornerà nuovamente attorno alla vita del migliore di questa federazione... E fino ad allora non mi pongo limiti... Da adesso mi guarderò attorno e cercherò il miglior obbiettivo da perseguire... E state certi che se mi metto in testa qualcosa, otterrò ciò che voglio! Because this is the Rated way to do it!

 

Edge se ne va, lascia tutto in sospeso e non si esprime ulteriormente su quale sia il suo piano in vista del futuro... Il Commentatore Misterioso resta con i suoi dubbi, così come i presenti in arena ed anche gli spettatori a casa: quale sarà il nuovo obbiettivo da parte della scheggia impazzita di Wrestling Revolution? Lo scopriremo solo restando su questo schermo!

 

______________________________________________________

 

"Here comes the Money... Here comes the Money..."

Ridonda la musica di Shane McMahon... questo ci indica che il momento è arrivato... è tempo del match senza ritorno... sarà Shane vs Rollins... e soltanto uno potrà restare al suo posto, per decisione di Mr. Booker T.

Dopo di lui, ecco la tambureggiante musica di Rollins, il virgulto dai capelli bicolore giunge al ring, deciso e determinato. Come abbiamo appreso in precedenza, un Rollins deciso ad andare per la sua strada, fregandosene del fatto di dover passare su Shane, colui che lo ha lanciato, se vogliam così dire, qui ad Impulse.

L'arbitro si prepara a dare il via al duello non appena i due protagonisti sono giunti sul ring, tuttavia... prima che possa farlo, il rampollo di casa McMahon lo blocca... prendendo in mano un microfono. Egli declama...

 

SMM: "Visto che quello che sta per iniziare potrebbe essere il mio ultimo match qui... voglio che si facciano le cose in grande... per questo... in qualità di assistente esecutivo... sancisco che questo duello sarà... senza squalifiche e senza count out!! Buon divertimento a tutti voi fans!!"

 

OH MY!! Clamoroso l'annuncio di Shane O'Mac che dichiara quindi che il seguente duello sarà senza regole! Così come piace a lui. Rollins digrigna i denti, forse infastidito dalla scelta, ma comunque determinato a dare tutto per prevalere.

 

 

Loser Leave Impulse Match: Shane McMahon vs Seth Rollins

 

Il duello parte con Seth che si lancia subito all'attacco. Un Rollins che appare di certo più in forma, rispetto ad uno Shane che è vistosamente affaticato, anche per lo sforzo patito al PPV, nel match contro Wyatt.

Il match viene condotto da in gran parte da Seth che tiene il pallino della sfida, infierendo su Shane O'Mac... forse la scelta del rampollo non pare esser stata saggia, visto che il prode Seth Rollins ora può colpire il nemico, usufruendo dell'aiuto illecito delle corde ed anche delle armi... visto che ben presto il virgulto si va ad armare di mazza da kendo, iniziando a colpire duro alla schiena Shane. 

La battaglia pare non avere storia... l'architetto del male domina in lungo ed in largo... e dopo aver portato a segno svariate manovre ed avere annichilito per diversi minuti il rampollo di casa McMahon, si prepara alla chiusura del match...

CURB STOMP in rampa di lancio... quando... OMG!! Che succede?!? Qualcuno è sul ring... d'improvviso ci si accorge della sua comparsa in scena ed... anche lo stesso Rollins si volta notando un'ombra alle sue spalle... e... OMG!!! BIG FINISHER!! KO PUNCH!! WMD!!! Big Show is in the ring e... Colpisce con un tonante destro al fulmicotone l'architetto del male!
CLAMOROSO quanto occorso!! Ed ora un mal ridotto Shane non deve far altro che gattonare mestamente e sorridente sopra il corpo di Rollins, passando all'incasso! 1, 2, 3. Il conto dell'arbitro è inesorabile.

Dunque ecco spiegato tutto quanto... ecco perché Shane ha sancito questa particolare stipulazione... non per lo spettacolo... bensì perché il suo continuo girovagare all'interno del backstage per tutta la serata in cerca di aiuto.. alla fine lo ha premiato, dando i suoi frutti... Shane O'Mac è riuscito a trovare un collaboratore... e lo ha trovato in quel Big Show che lui stesso ha riportato in federazione la scorsa domenica ad End Of Stamina, vincendo il match contro Bray Wyatt,

Il gigante è dunque piombato nel ring affossando il suo ex-compagno di tag team, condannandolo alla sconfitta e all'abbandono... I Rollins Show dunque sono da considerarsi capitolo di un libro definitivamente chiuso e riposto nel polveroso scaffale.

Show solleva Shane e gli porta il braccio in aria... il virgulto rampollo resta dov'è...

E questa è una dimostrazione di forza molto più di quel che può sembrare da parte di Shane... che si è insidiato talmente bene ormai nella federazione, da esser capace di trovare un valido collaboratore in qualsiasi occasione. Stasera è stato così... Big Show consente al suo mentore di conservare il posto... e l'alleanza tra i due pare più solida che mai.

E con le immagini di un acciaccato Shane e di un ridente Big Show, che dileggiano lo sconfitto, disteso a terra e rammaricato... la linea stacca, tornando nel backstage.

 

______________________________________________________

 

La linea passa così nell'area dedicata alle interviste, dove possiamo vedere nella sua classica posizione, il Commentatore Misterioso, dotato come sempre del suo classico sacchetto, e nella mano destra un microfono... Chi sarà il suo ospite? L'intervistatore insacchettato sembra essere pronto a presentarcelo subito, infatti porta subito il microfono alla "bocca":

CM: "Buonasera a tutti pubblico di Impulse, anche questa settimana, in questa postazione assieme a me, ci sarà una superstar di questo show. Una delle più luminose stelle delle federazione. Ad End of Stamina è stato uno dei protagonisti della spettacolare Elimination Chamber. Peccato però che nel momento cruciale, non è riuscito ad essere letale come al solito... Credo abbiate capito di chi sto parlando, lo Zen Master, l'Apex Predator... The Viper Randy Orton!" 

La telecamera si allarga e possiamo vedere che anche l'ospite, Randy Orton è arrivato alla postazione interviste. Randy, come al solito, indossa il suo normale costume da ring, e si copre solo con una T-shirt nera con qualche sfumatura gialla, e con la scritta RKO stampata sul petto. Randy non trasmette molte emozioni, infatti il suo sguardo rimane letteralmente glaciale. Il commentatore Misterioso, allora riprende subito la parola, pronto a porre la domanda alla Vipera.

CM: "Allora Randy, come abbiamo già detto, Domenica scorsa ti sei battuto alla grande; sei stato anche fortunato nell'entrare come ultimo nella Chamber. Sei arrivato tra i migliori tre, saresti potuto arrivare anche tra i primi due però... Infatti la tua RKO a mezz'aria su Chris Jericho poteva essere letale per il Canadese... Ma purtroppo a quel punto hai abbassato la guardia, e CM Punk ti ha eliminato... Come commenti la tua prestazione nella Chamber, hai qualcosa da rimproverarti?" 

Randy fa una piccola smorfia di disappunto, però poi si fa porgere il microfono, e con calma lo porta alla bocca...

RO: "Beh... L'unico modo per non rimproverarmi niente era vincere. Dopo una sconfitta è normale che chiunque si rimprovera qualcosa. Ma io, rispetto a ciò che è successo a Climb to Glory, sono molto più... Sereno. Si, non ho vinto, ma giudico la mia prestazione molto buona. Insomma, alzi la mano chi non ha pensato che su quel RKO Chris Jericho sarebbe stato eliminato! Sappiamo tutti cosa sarebbe successo a quel punto... La carriera di Chris sarebbe finita, avrebbe appeso gli stivali al chiodo... Però a quel punto, non sono stato lucido, e non ho pensato che nei paraggi c'era anche Punk, errore madornale. E così non sono riuscito a vincere quel match, e non sono riuscito ad entrare nel match per il World Heavyweight Championship di Born to Be the Best..." 

Il Commentatore Misterioso a questo punto, sfrutta la palla al balzo, e riprende la parola pronto a fare una seconda domanda a Randy.

CM: " Randy, a proposito di Born to Be the Best... Sappiamo tutti che questo è l'evento più importante dell'anno... Un evento al quale non partecipi ormai da molto... Precisamente da Born to Be the Best 2. E in questo momento non sembra che tu abbia impegni giusto?" 

Orton accoglie la domanda con un sorriso sarcastico, prende il microfono e fa per rispondere.

RO: "In questo momento i fatti dicono questo, hai ragione... Ma la strada che porta a Born to Be the Best è lunga e imprevedibile... Di settimana in settimana posso accadere molte cose, e uno come me di certo non rimarrà a casa nell'evento più importante dell'anno... Ma poi, pensandoci bene, c'è qualcuno con il quale... Ho ancora delle faccende da sbrigare... Vedremo..." 

Randy fa un occhiolino alla camera, ma il commentatore Misterioso vorrebbe trattenerlo ancora un attimo per un ultima domanda... Però c'è un leggero trambusto nei corridoi, arriva qualcuno che si prende la scena, scansando Orton, che rimane basito... Chi sarà mai costui?

La telecamera sposta immediatamente l'inquadratura nella direzione in cui punta lo sguardo di Randy, lasciando fare la comparsa alla figura di... DREW GALLOWAY! Il possente atleta scozzese si porta faccia a faccia con il più navigato atleta americano, senza timore alcuno, anche se spavalderia sembra essere la parola più adatta per tale gesto.

 

DG: "Belle parole Randy, sul serio... Ma spiegami: perché sprecarle per un alquanto futile motivo come questo, quando io, Drew Galloway, sono riuscito a rubarti le luci della ribalta in una sola serata? Pff... La tua ipocrisia è qualcosa di veramente ingombrante, lo sai? Peccato che le tue azioni non siano di altrettanto spessore, mio caro Legend Killer."

 

Affermazione piuttosto pesante quella di Galloway, riferita più precisamente agli ultimi eventi che hanno visto protagonista lo stesso Orton ad End of Stamina.

 

DG: "Forse non riesci a rendertene conto, o meglio non riesci ad accettare il fatto che sia ormai la tua leggenda quella che sta morendo man mano che il tempo passa. Arrivato ad una certa età dovresti veramente chiederti se è il caso di continuare a far del male a te stesso ed alla tua immagine, vivendo sul mito di colui che arrivò perennemente a conquistare solamente il secondo posto... o se forse è ora che la vipera torni a mordere come una volta, sempre che ne sia ancora capace. Guardati allo specchio, metti da parte l'orgoglio e prova a giudicare te stesso prima degli altri."

 

Galloway parla quasi come se gli importasse di tale dettaglio, ma è chiaro che è solo un perno su cui egli sta facendo leva per entrare nella testa del figlio d'arte.

 

DG: "Ma tranquillo, Randy, non c'è fretta. Prenditi pure tutto il tempo di pensare... e perché no, anche di guardarmi diventare il nuovo volto di questa federazione."

 

Il moro, senza ulteriore indugio, fa per andarsene, ma si arresta subito dopo, tornando a volgere lo sguardo in direzione del Legend Killer.

 

DG: "Ah, ovviamente avvisami quando vorrai un posto in prima fila. Non vorrei mai che ti perdessi il momento in cui io, il prescelto, The Chosen One, umilierò te e tutti i membri di questo roster una volta arrivato in vetta indossando quel titolo massimo che tu tanto brami. Certo, mai dire mai, ti potrò sempre aspettare in cima, quindi arrivederci... o nel caso in cui tu faccia la stessa fine di Sheamus: addio, Randy."

 

Il fu McIntyre chiude definitivamente qui il suo breve ma intenso discorso, mostrando un sorriso a dir poco compiaciuto in volto. Randy sembra decisamente seccato dall'intervento non richiesto dello scozzese...

Galloway con fare bullesco si gira e fa per andarsene, quando attenzione... RKO!! RKO d'improvviso!! OH MY GOSH!!
Galloway viene preso per un braccio da Orton che di forza lo rivolta di scatto e lo azzanna, schiantandolo poi sulla scenografia con il letale morso della Vipera! Un Orton che evidentemente non ha per nulla digerito questa intromissione, questa mancanza di rispetto... Drew ha osato oscurarlo mettendolo in ridicolo e Randall lo ha punito. Il Legend Killer sentenzia e zittisce il burbero scozzese, rivalendosi all'istante del fatto di esser stato scansato e messo disparte dall'attaccabrighe di oltre-Manica.

Costui ora giace a terra, mentre l'ultima parola se l'è presa l'Apex Predator.. con i fatti.

La Vipera abbandona sorniona l'area interviste... lasciando disteso a terra, esanime, tra i cocci della scenografia.. il bisbetico domato, Drew Galloway.

 

______________________________________________________

 

… “QUIET ON THE SET” …

... "CAN WE PLEASE HAVE QUIET ON THE SET" ...

 

AWEEEEEEESSSSOOOOOOOME !!!

 

 

 

La musica risuona in tutta l’arena, annunciando l’arrivo della stable più prestigiosa ed esclusiva della storia ... THE V.I.P. ASSOCIATION! Il primo a comparire è Cesaro, che esegue la sua taunt delle braccia cannone, mostrando poi la sua prima cintura, lo sfavillante WR Tag Team Championship attorno alla sua vita ... Ecco entrare anche Damien Sandow, che con un sorrisetto sul suo volto fa presagire grande serenità dopo le conquiste dei suoi compagni .... Ed infine ecco la punta di diamante, il sesto Triple Crown Champion della storia, il terzo Grand Slam Champion di WR .... THE MIZ !!! Il magnifico compare lentamente, indossando si la sua mantellina bianca, ma non portando l’Attire da combattimento? COSA?!? Il nativo di Parma porta infatti dei pantaloni e delle scarpe nere eleganti, non vorrà mica combattere vestito così? Quei vestiti son troppo costosi per essere usati su un ring ... The Miz stringe sulle sue spalle il WR Tag Team e il WR Impulse Championships, prendendo posto tra Cesaro, alla sua sinistra, e Sandow, alla sua destra .... La regia si avvicina pian piano ai tre, con un’inquadratura che dalla fine della rampa giunge sino all’inizio della stessa, dove appunto vi sono i tre V.I.P. Il magnifico poi si sposta un po’ più a destra, voltandosi verso il Mini-Tron e puntando il dito verso l’entrata, come ad aspettare qualcun’altro ..... Ma sia Cesaro che Sandow hanno già fatto il loro ingresso, chi diavolo sta introducento Miz ?!? WAIT A MINUTE !!!! Qualcuno risponde alla chiamata del magnifico, apparendo da dietro le quinte .... Un omaccione di carnagione scura ben piazzato sulla quarantina, con capelli rasati molto corti ed un abbigliamento molto elegante, totalmente sconosciuto... Questi va a salutare subito il magnifico, che lo accoglie con un sorriso ed una stretta di mano. Pacche sulle spalle tra i due ed ora l’ignoto soggetto va a salutare prima Damien Sandow, poi Cesaro ... Ed i quattro si incamminano sul ring, con il magnifico che continua a camminare molto lentamente. Il King of Swing si piomba per primo sul ring, portandosi subito al lato del tavolo di commento ed ordinando un microfono, che viene poi passato direttamente all’uomo misterioso. Silenzio tra il WR Universe, curioso di conoscere chi è costui!

 

??: ”Signore e signori, permettetemi di presentarmi ... Il mio nome è Abraham Washington! E sono qui stasera in carica di agente della Superstar più imperdibile della storia, un Grand Slam Champion, nonchè attuale WR Tag Team ed WR Impulse Championship ... THE MIZ!”

 

”BOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!”

 

Piovono fischi su A.W. e sul magnifico, che fa un ghigno divertito e agita le mani al cielo, come a voler calmare i millemila che inneggiano il suo nome .... MA CHI?!?!? L’agente del magnifico non sembra per nulla scalfito dal boato di disapprovazione del pubblico, pertanto continua.

 

AW: ”Vedete, in qualità di agente, devo assicurarmi che il mio assistito venga trattato a dovere e vi posso assicurare che negli ultimi mesi, agendo nell’ombra, ho lavorato molto affinchè questo si realizzasse ... Ma, naturalmente, il merito è soprattutto dello stesso The Miz e di questi due grand uomini di fianco a me, Cesaro e Damien Sandow, che si sono presi su questo ring il rispetto e le attenzioni che meritano! ..... Il rapporto che ho con il mio cliente è semplicemente ... mi scuso per il copyright ... MAGNIFICO! Io e The Miz siamo perfettamente sincronizzati perchè condividiamo delle grandi doti; siamo estremamente furbi ed intelligenti, siamo sicuri di noi stessi e soprattutto non guardiamo in faccia nessuno per raggiungere lo scopo ..... Sapete, quello delle agenzie è un mondo estremamente difficile, bisogna nuotare in mezzo agli squali ed io, onestamente, posso restare in apnea per tutto il tempo ... Ho assistito uomini e donne nel mondo della televisione che hanno avuto successo ... Ho aiutato giovani artisti a sfondare nel mondo della musica ... Ho prestato servizio per imprenditori che ora guidano aziende internazionali ... C’è una ragione se mi chiamano “The Money Sniper”!! Io non colgo opportunità, io le creo! Ed è esattamente quel che ho fatto con il Money-Maker in persona, The Miz, stipulando una collaborazione sensazionale!!! Il miglior agente sulla piazza, al servizio della migliore Superstar sulla piazza ... Una persona veramente imporante che può vantare non uno, ma ben due titoli alla sua vita, tolti dalle mani della Chiper Pol!”

 

”WOOOOOOOOOOOO!!!”

 

Applausi ed urla entusiaste piovono dalle tribune all’udire il nome dei giustizieri, l’alleanza tra Roman Reigne e Dean Ambrose che, ricordiamo, stasera ha diritto ad un Rematch per i WR Tag Team Championships ... Abraham Washington, udita la risposta del pubblico, riprende a parlare.

 

AW: ”Oh, quindi è cosi? Fatemi capire ... Il WR Universe ha voglia di un po’ “rough justice” qui ?! Volete vedere un po’ di Chiper Pol contro V.I.P. Association?!?“

 

”WOOOOOOOOOOOO!!!”

 

AW: ”Allora non aspettiamo oltre! Siamo pronti! Sarà Roman Reigns e Dean Ambrose contro Cesaro e ... DAMIEN SANDOW!!! ... in un Non-Title Match!!“

 

L’agente fa per indicare The Miz, ma poi cambia subito direzione ed indica il dotto barbuto, che sorride ... L’entusiasmo del WR Universe si spegne, non capendo cosa sta accadendo ... CHE NE E’ DEL REMATCH AI TITOLI DI COPPIA?! CHE NE E’ DI ... THE MIZ ?!?!? Proprio il magnifico ora prende parola, facendosi passare il microfono da Abraham Washington ...

 

TM: ”Oooooh, non dannatevi l’anima a capire il perchè di tutto ciò, perchè è tremendamente semplice ... Io amerei prendere a calci la Chiper Pol questa sera ma, SFORTUNATAMENTE, non posso, visti i miei acciacchi causati dal vile assalto di Roman Reigns ad inizio show...“

 

”BOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!”

 

TM: ”Eggià, fate bene a rumoreggiare ... contro Roman Reigns! Colui che vi ha privato dell’esibizione della Superstar più imperdibile della storia  ...“

 

The Miz ripassa il mic al suo agente, poi si apre la mantellina dalla zip obliqua e ... mostra una serie di bendaggi alla zona addominale! Mentre Abraham Washington estrae un foglietto dalla sua tasca, lo apre e lo rigira verso la telecamera ...

 

AW: ”... Purtroppo questa è la verità e qui ho anche il certificato medico autenticato dal dottore di WR ... A causa della Spear del leone della Chiper Pol, il mio cliente ha subito un infortunio alle costole addominali, che gli impediscono di partecipare ad un match questa sera! Ma, come vi ho detto prima, abbiamo altri due V.I.P. qua sul ring prontissimi a raccogliere la sfida, Damien Sandow e Cesaro! Due veri A-Lister, due Top Class Athletes che non vi lasceranno a bocca asciutta! Voi avete speso i vostri risparmi di una vita per venire qua stasera ed assistere al dominio incontrastato della V.I.P. Association e noi, da veri galantuomini, manterremo fede ai nostri impegni .... Quindi venite pure, Chiper Pol, WE ARE READY TO FIGHT!“

 

…..

 

 

ED ECCOLI QUI! La musica della polizia armata, ripiomba in Arena, con Dean Ambrose e Roman Reigns che appaiono infuriati dagli spalti ... Il lupo ed il leone scendono le gradinate, superano le barricate e si lanciano sul ring, da dove The Miz ed Abraham Washington si sono già dileguati. Il Money-Maker ed il suo agente si portano al tavolo di commento, dove stringono la mano a Mark Henry e Matt Striker, prima di prendere posizione sulle loro poltrone e indossare le cuffie ....

Sul ring intanto, in un angolo si preparano il WR Tag Team Champion, Cesaro, ed il compare fidato Damien Sandow, mentre in quello opposto, Roman Reigns e Dean Ambrose si scambiano due parole.

Quando l'arbitro da l'ok... si può incominciare... il Main Event ha dunque inizio.

 

 

The V.I.P. Association vs Chiper Pol

 

Or dunque ci siamo... sarà proprio questo il Main Event... niente titoli in palio, The Miz, come specificato dal suo Manager, si accomoda in panchina a salvaguardia della propria salute, come riportato dal certificato medico appena mostrato. Saranno i suoi compari a combattere in sue veci contro il duo di poliziotti armati.
L'arbitro ha dato il via e le due fazioni subito si scagliano l'una contro l'altra... Ambrsose è il primo a scendere in campo e lo fa contro Cesaro. Il lupo prova subito ad avere la meglio sul rivale... il neo-campione di coppia si ritrova chiuso al tenditore e Dean sale sulla seconda corda... sfoderando la sua compilation di cazzotti! 10 PUNCHES!!!!
UNO, DUE, TRE, QUATTRO, CINQUE, SEI, SETTE, OTTO, NOVE....... E.... DIECI!!!
Cesaro ciondola frastornato, il Lupo ne approfitta, lo chiude alle corde e lo colpisce con delle violente ginocchiate... poi in corsa... lancio all'angolo dalla parte opposta... RUNNING DROPKICK!! Cesaro in difficoltà... resta lì... mentre TAG! I due super piedi quasi piatti si danno il cambio. Preso il campione e rialzato... REVERSE ATOMIC DROP di Dean Ambrose e.... in corsa prendendo sprint dalle corde... come un treno Reings!! RUNNING CLOTHESLINE!!!! POWER OF JUSTICE!! La potenza della giustizia ha colpito! E a farne le spese è l'elvetico, il quale crolla al tappeto... Reigns va per la copertura... ma è il lesto Sandow che immediatamente si butta dentro per salvare il compare! Pin Fall interrotto... ma Ambrose si ributta nel ring, balzando addosso all'erudito barbuto. LOU THEZS PRESS... poi si inginocchia al tappeto ed inizia a colpire il rivale: MOUNTED PUNCHES!! 
Ora lo prende alle gambe e lo rilancia in alto! ROCKED LAUNCHER!! OMG!! E' già tempo di combo devastanti... ma... che succede?!? OH MY!! E' Cesaro che si rialza d'improvviso ed intercetta l'avanzata di Reigns con uno dei suoi poderosi bracci tesi! 
L'arbitro ricompone la situazione, riaccompagnando ai rispettivi angoli Sandow ed Ambrose. 
Sul ring restano Reigns e Cesaro, con quest'ultimo che ora si è preso del vantaggio. Lo colpisce a terra con dei violenti pestoni... poi prende la rincorsa e... RUNNING DOUBLE FOOT STOMP!! Ci salta sopra con una doppia piedata...
Va all'angolo! TAG! Dentro Sandow... ma non è finita qua... la sensazione elvetica prende il rivale alle gambe ed inizia a roteare... OH MY!! CESARO SWING!! E' tempo di danzare!! Gira, gira, gira, gira... e poi... ELBOW OF DISDAIN dell'erudito ad intercettare la rotazione e piantare Reigns a terra!
Copertura ora... 1... 2... NO!! Soltanto due. Si prosegue.
Sandow ispirato dall'attacco  precedente, tenta di mantenere il vantaggio di posizione, colpendo il samoano a terra, impedendogli di rialzarsi. Prova a fiaccarlo con lucchetti ripetuti alla testa, ma il roccioso leone non ne vuol sapere di cedere... Sandow prova ancora un'attacco in rincorsa... PEDATA!!! Ma Reigns con un balzo si solleva da terra proiettandosi in avanti!! LEAPING CLOTHESLINE!! La potenza di Reigns è colossale BRACCIO TESO IN SALTO!!
Sandow è rintronato... Reigns è più lesto e lo va a prendere... SAMOAN DROP!!! Connesso!!! Il dotto è messo giù!! Copertura!! E' fatta!! 1... 2... NOOOO!! Kick Out dell'atleta, che si riesce a salvare!
Reigns si dispera... ma... poco male... di nuovo cambio! Si porta all'angolo amico e TAG nuovamente al Joker.
I due si portano sul nemico che viene fatto preda dei CALCI TEMPESTA, affondi a raffica con le leve inferiori, uno dietro l'altro, senza tregua, da parte di entrambi! STORM LEG!!!
Sandow nel balordone più totale... lanciato all'angolo... rincorsa... RUNNING DROPKICK del Lunatic Fringe... Sandow crolla seduto e... BASEBALL SLIDE del PowerHouse!! MOON STEP!! La camminata lunare!!
Il dotto barbuto viene preso e rialzato da Ambrose... Prende la rincorsa Reigns furioso come non mai e... SUPERMAN PUNCH!!! Subitamente a seguire, senza dare respiro alcuno... ACE CUTTER di Ambrose! BIGAN!! La potenza dell'implemento della Chiper Pol!! Sandow è KO! Copertura... ma... l'arbitro NON CONTA... come mai? E' perché Cesaro si è preso il cambio giusto un attimo fa quando Sandow era finito all'angolo! Colpo di scena! Sfuggito ai protagonisti! Cesaro si apposta alle spalle di Ambrose e lo prende... ROLL UP!! Culla rapida... a sorpresa... UNO, DUE, TRE...NOOOOO!!! Per un nulla! Ambrose si riesce a salvare, ma che spavento per i fans!
Cesaro però non si perde d'animo, si rialza colpendo subitamente il Lupo con un pesante affondo in gomitata, poi lo afferra e... DELAYED GUTWRENCH SUPLEX... ma non è finita... RICOLA-PLEX... ed ancora... VERTICAL SUPLEX!! Una serie di sollevamenti colossali dell'elvetico, che mette in mostra le sue doti... 
Di nuovo copertura... ma ancora soltanto due... Cesaro si rammarica... a questo punto risolleva Dean Ambrose andando al bloccaggio, vuole tentare la NEUTRALIZER! Oh sì, il gesto è eloquente... Lo agguanta... lo sollev...NO!! Resistenza del Cane Pazzo che inverte tutto! BACK BODY DROP!! Vola dall'altra parte Cesaro! Un Cesaro che però è lesto e capovolgendosi in cielo, atterra in piedi! Subito si rimette sul binario, affondando su Ambrose... Doppia manata protesa... Ambrose capitombola all'indietro, contro le corde... si arramazza su di esse, pare quasi cadere... ed invece NO!! E' una finta... si da lo slancio giusto...
PENDULUM CLOTHESLINE!!! OHHH MYYYYY!! SBAM!! Cesaro incassa... 
Il Joker torna in vantaggio... un Lunatic Fringe che immediatamente agguanta lo stordito Cesaro alle spalle per sbatterlo al tappeto: BELLY TO BACK FACEBUSTER... e poi... TWISTING ELBOW.. una volta che l'elvetico è a terra. Copertura... ma soltanto due... Anche il Cane Pazzo si dispera... accidenti... stavolta sembrava fatta...
Ed allora... cambio di strategia... il Lupo sceglie l'attacco dall'alto... in salto... un balzo per l'azzannata decisiva!
Si reca al tenditore e si prepara a saltare... VOLA DEAN GIU' VERSO IL NEMICO... Ma... OMG!! Cesaro all'ultimo istante si rialza e va per l'intercetto! CLAMOROSO!! VERY EUROPEAN UPPERCUT!! Lo ha preso! Lo ha azzannato al collo!! Il Lupo ferito nel corpo e nell'animo, crolla a terra esanime e Cesaro si accomoda per un facile facile schienamento... ma... che succede?!?
L'arbitro non contra... non vuole contare.. anzi.. non può contare! Perché?!? Cesaro si rialza e protesta vivacemente...
OH! Ecco perché... chi di cambio lesto ferisce, di cambio lesto perisce... già proprio così perché... Roman Reigns intuendo il pericolo a cui si stava esponendo il compagno, prima che questo saltasse dal paletto, lo ha toccato ad una gamba con la mano aperta, prendendosi lui il cambio!
Il Leone si lancia nel ring ignorato da tutti e... SPEEEEEEEEEEEEEEEAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAARRRRRRR!!!!
Devastante è la sua forza... Cesaro viene tagliato in due! L'ariete della Chiper Pol miete la sua vittima.
Crolla al tappeto anche l'elvetico e stavolta non ce n'è più per nessuno... copertura... 1... 2... 3!!
Arriva il 3! La Chiper Pol vince e spedisce la V.I.P. Association dietro alla lavagna.
 
Fa festa il samoano sollevando le braccia al cielo e portandosi al capezzale di Ambrose, aiutandolo a rialzarsi.
I due festeggiano facendo chiaro cenno che le cinture presto torneranno alla loro vita, quello di stasera è stato solo un vile tentativo di sfuggire alla legge della giustizia... ma non potrà The Miz rinviare ancora a lungo. Ed alla prima occasione utile, assaggerà il potere crudo della Giustizia, anche lui.
I due si danno la mano e continuano a festeggiare con il pubblico, quando... Che succede?!? OH MY!! A.W. cerca rogne a quanto pare e si butta nel ring ad infastidire i due della Chiper Pol, con ingiurie ed infamie del tutto gratuite. I due super piedi quasi piatti gli si parano davanti con aria minacciosa... OH OH caro A.W. questo non lo dovevi fare.. potevi restartene tranquillo a bordo ring ed invece.. ti sei messo nei guai.. ma... ATTENZIONE, NO!! E' solo un'esca, un diversivo... perché alle spalle dei due poliziotti... incombe The Miz... scattante ed agile più che mai... armato di sedia si scaglia sui rivali e SBAM!! Li prende alle spalle! Sediata alla schiena di Reigns che cade in avanti... Ambrose si gira e fa per attaccare, ma viene anticipato! SBAM! Sediata al volto per lui!!
Anche Ambrose crolla sulle ginocchia... Miz rifila un'altra sediata a Reigns, ora a carponi, poi getta la sedia a terra... afferra Ambrose e... KNEELING SNAP DDT!! OH MY!! Perde sangue il ragazzo... FUORI UNO!
Ed ora Washington pare dirgli: "bravo, ben fatto ragazzo... ora quest'altro"... E Mizanin non se lo lascia dire due volte... Aiutato da A.W., prende Reigns alle spalle e... SKULL CRUSHING FINALE!! Schiantato a terra pure lui!! OH NO!! Entrambi messi fuori uso da un sol uomo... Un The Miz che alla fine non pare star poi così male.
Il Magnifico afferra la sedia e la solleva al cielo, con sul volto stampato quel suo sorrisetto beffardo come ad irridere i suoi annientati avversari. Washington si affianca a lui e lo applaude, gli solleva il braccio in segno di trionfo.
Dalle ceneri riemergono anche i due rampolli, Sandow e Cesaro, che si avvicinano al loro Mentore e lo applaudono, annuendo.
Alla fine il match lo avranno anche vinto i poliziotti, ma l'ultima parola se la son presi gli A-Lister. Chi ne esce dal confronto con le ossa più rotte, non sono di certo loro.
E sulle immagini di un The Miz che punta minaccioso la sedia verso lo stage, come a mandare un messaggio di avvertimento, un monito, a The Rock, qualora egli lo stia guardando, in vista del loro scontro sancito per Born To Be The Best V; l'episodio odierno è giunto alla conclusione... l'appuntamento è per la prossima puntata... sempre qui, a Tuesday Night Impulse. 

 

 
 

 

Spoiler



#2
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Commento all'episodio 91

 

Non si sento di giudicare il pezzo di The Rock, sicuramente un utente che entra nella HOF non ha bisogno del commento di un Peep qualunque xD Interessante sfida con Miz. Mi sono perso sinceramente i vecchi feud tra Rocky e Mizanin e mi riesce difficile fare il lavoro di ricerca e lettura che occorrerebbe per tenersi aggiornato, è un peccato perchè credo che sia stato qualcosa di interessante. Ma torniamo al presente: è una bella trovata quella di coinvolgere oltre i due sopracitati anche la VIP Association e la Chiper Pol. Sono questi intrecci che rendono i vari feud interessanti. Peccato solo che avremo a disposizione per poco tempo il personaggio di The Rock. Unica cosa che mi è dispiaciuta è stato un mancato scambio di battute tra Miz e Rock: avrei voluto vedere un confronto tra i due utenti. Haters sta diventando uno degli handler di punta e quindi boh, mi era venuta la curiosità di vederlo feudare con Joe. :D

 

Scusate se non commento le interviste e promo fini a se stessu, ma mi sembra superfluo elogiare settimana per settimana i lavori di utenti come Fant, Lefù, Luca, Ain't, RY e Maddy. A proposito del segmento proprio di Hurricane giuro che quando l'eroe ha detto "andrò oltre gli uomini" ho pensato: ora si presenta una Lady vestita da supereroina xD Ho sbagliato però la previsione di chi fosse la wrestler, avevo pensato a un altro nome, Layla per la precisione.. forse me la sono immaginata nei panni di Cat Woman :D

 

Segmento delle Ladies.. che dire. Innanzitutto bravi tutti perchè è uno dei pochi segmenti a più voci ad avere la giusta lunghezza, avete trovato la misura xD Devo dire però che tranne AJ che è uscita fuori benissimo, le altre avrebbero potuto fare di più. Mickie e Summer un gradino sotto AJ, ma comunque hanno tirato fuori begli argomenti (RY anche buone descrizioni)mentre da Gail (parte poco sviluppata) e Paige (discorso un pò abusato) mi aspettavo qualcosina in più. Ottima idea quella di match di "preselezione" per l'incontro a Born to be the Best che a quanto pare sarà un Fatal 4 match. Nuovi ingressi in fed con Brooke Adams e Kaylin versione superoina :D Peccato che entrambe perdano il loro match a favore di Gail e Summer Rae rispettivamente e infondo è giusto così per quello che le due Ladies hanno dimostrato fin'ora. A loro si vanno ad aggiungere Aj che batte Taryn e Mickie che batte Lita, in entrambi i casi grazie all'intervento di Nikki. Giusto per sbatterci sul muso il fatto che solo una settimana fa io e anche altri avevano intravisto un possibile turn face della Bella. Io sostengo che nonostante questo "fuoco di paglia", Nikki possa davvero continuare il suo percorso verso il cambio di attitude.. potrebbe essere un doppio gioco un pò come successo per Hunico. Sul fatto che le Candy Asses siano state fatte fuori (scorrettamente) dal match per il titolo, l'ho trovato in prima battuta come un ulteriore indizio sul fatto che le due avrebbero vinto i titoli a BTBTB, ma sta novità delle ILOS mi ha leggermente spiazzato. In caso di vittoria ci si appellerebbe alla Freebird Rule? Comunque sia non è una scelta che mi ha entusiasmato sinceramente quella della stable.

 

Va in scena il segmento per tirare fuori Seth Rollins dalle scene :D Booker mette alle strette Shane e gli impone la sfida con il suo ex pupillo, con la stipulazione del Loser leave Impulse. Beh mossa giustissima perchè in fondo Mr T punta e ottiene di togliersi dai piedi una delle due grane che si sta trovando a gestire.. in realtà per il GM è più Shane una minaccia con le sue continue manipolazioni e decisioni. Comunque sia il buon Shane cerca aiuti a destra e manca ma prende più due di picche che Enrico Pasquale Pratticò a un party di Playmates, prima Rollins che lo rinnega, poi la Vip Association gli da il ben servito e infine Hunico lo sfancula alla grande. Ma a sto punto mi viene da chiedermi.. ma perchè non optare subito sulla scelta più logica, ovvero affidarsi a Show? Alla fine è proprio Rollins a perdere, e Bye Bye a cuor leggero.

 

Introduzione di Ryback: giudizio reinviato a prove più consistenti, per ora mi limito a dire che sono contento del ritorno e dò il benvenuto al nuovo utente. Bello il pezzo finale del segmento con i Party Posse che come al solito prendono mazzate come se non ci fosse un domani. E ne approfitto per dire che da qui si nota come la fed sia cresciuta. Tempo fa c'era solo Hawkins a fare da jobber, ora c'è addirittura tutta una stable di jobbers. Cosa si vuole di più da Wrestling Rovolution?

 

Ho gradito particolarmente il segmento che ha visto coinvolto Sheamus e il rientrante Drew Galloway (ancora me lo ricordo in quella foto con il sombrero in compagnia di Masters): i due fanno un buono scambio e specie il nuovo utente dimostra partecipazione visto che si è andato a ripescare i vecchi show. Questo promo in particolare può portare, con l'aggiunta dello Zar Kozlov, a una faida a tre molto interessante, anche perchè altrimenti non sarebbe chiaro perchè far intervenire Drew proprio contro l'irlandese. Mentre avevo qualche idea circa il feud Sheamus vs Kozlov, ora questa nuova variabile mi ha un pò spiazzato perchè non sò contestualizzarla al meglio ma per questo mi ha creato più hype.. specie perchè vede coinvolto anche Orton. Un quartetto d'atleti mica male. Si gioherano uno dei titolo minori? Attendiamo.

 

Giusto un appunto per quanto riguarda il segmento tra Anderson e Roode.. mi spiace che Dark non si sia fatto sentire, mi piacerebbe portare avanti questo fed e sarebbe un vero peccato dover fare da solo come sta settimana, si butterebbe via il lavoro fatto negli ultimi mesi per costruire gli AMH. Speriamo bene per il futuro.

 

Main Event: Sorpresona con l'ingresso di una nuova personalità a Impulse. Sinceramente non conosco benissimo questa figura quindi non saprei cosa dire al riguardo. Mi concentro sul match che vede trionafare la Chiper Pol che lancia un messaggio forte agli avversari.. i titoli torneranno presto da noi. Tuttavia se proprio io avevo pronosticato che gli ex campioni sarebbero tornati presto possessori delle cinture, ora l'aggiunto del manager mi fa pensare che ci vorrà un pò di tempo in più. Ci sono molti più espedienti che potrebbero garantire ai VIP la vittoria BTBTB.. Va beh, non ci resta che vedere come si evolve la situazione. Intanto a far festa sul finale è Miz, il resto è da vedere xD



#3
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Ohhhhh meno male.. allora qualcuno che batte un colpo in queste lande c'è!! :rolleyes:
Dopo quasi 5 giorni dall uscita dell episodio, nessuno aveva speso ancora una parola su quanto accaduto (ed è un recorn negativo penso mai sfiorato prima.. che passasse cosi tanto tempo dall uscita al ricevimento di un primo parere/riscontro sull evento) e la cosa mi aveva rammaricato e deluso molto, non lo nascondo..
anche perché recentemente dovendo far tutte le tabelle con le carriere degli atleti, ecc.. mi sono andato a rivedere tutte le card dei ppv della storia di qst fed.. e devo ammettere che dal 2012 ad oggi, un livello qualitativo alto come oggi, poche volte lo di è ritrovato.. cioè quest'anno su 4 ppv disputati, sfido chiunque a definirne uno qualunque di questi quale "transitorio" x qnt successo.. mentre negli anni passati un ppv totalmente transitorio ogni tanto capitava.. ed appunto mi dispiace cogliere a volte questo snobbismo, in luogo del tanto impegno e dell alta qualità del prodotto che cerco sempre di offrire.. (sperando di riuscirci.. ma qnd mancano i riscontri dei lettori è difficile capire anche se la via percorsa è giusta o meno. :ahsisi:


Ti do qualche risposta qua e là, dicendo innanzitutto che ho apprezzato la tua analisi sia nelle note positive che nelle critiche, alle quali cercherò di fornire spiegazioni che possano far chiarire meglio eventuali dubbi.

Mi sono perso sinceramente i vecchi feud tra Rocky e Mizanin e mi riesce difficile fare il lavoro di ricerca e lettura che occorrerebbe per tenersi aggiornato, è un peccato perchè credo che sia stato qualcosa di interessante.


Unica cosa che mi è dispiaciuta è stato un mancato scambio di battute tra Miz e Rock: avrei voluto vedere un confronto tra i due utenti. Haters sta diventando uno degli handler di punta e quindi boh, mi era venuta la curiosità di vederlo feudare con Joe. :D

1. Non ti preoccupare, ci ho già pensato a questo... ;)

2. Ehhh daiii è solo il primo episodio.. c'è ancora una road to btbtb intera da percorrere.. non avere fretta nel voler bruciare le tappe.. :ahsisi: una cosa x volta.. con le giuste tempistiche.. :sisi:

forse me la sono immaginata nei panni di Cat Woman :D
 
Peccato che entrambe perdano il loro match a favore di Gail e Summer Rae rispettivamente e infondo è giusto così per quello che le due Ladies hanno dimostrato fin'ora.

3. ci sei andato vicino.. hai pensato a cat-woman, ma non hai pensato ad una.. KAIT-WOMAN! :asd:

4. ehmmm.. guarda che Kaitlyn ha vinto eh.. :look:
altrimenti avresti un 5 pack challenge in ppv e non un fatal-4 way.. :ahsisi:


Sul Comunque sia non è una scelta che mi ha entusiasmato sinceramente quella della stable.

5. Questa me la segno e dopo al ppv VOGLIO il tuo commento in cui ribadirai questo pensiero.. sempre che sarà ancora tale ovviamente. :up:
 

Bello il pezzo finale del segmento con i Party Posse che come al solito prendono mazzate come se non ci fosse un domani.
 

...anche perchè altrimenti non sarebbe chiaro perchè far intervenire Drew proprio contro l'irlandese.

6. il pezzo finale era una citazione.. nn so in quanti l avranno capita.. anzi tutto l atteggiamento di Ryback, con la gimmick che gli ho costruito sopra, è una citazione piuttosto nota.. :ahsisi:

7. ...forse perché sono uno scozzese e uno irlandese? No??? :hmm:

#4
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Si, refuso su Kaytlin :D Beh Willy il giardiniere insegna, chiunque c'è con gli scozzesi.

#5
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Si, refuso su Kaytlin :D Beh Willy il giardiniere insegna, chiunque c'è con gli scozzesi.

esatto... ricordati sempre:
fratello e sorella sono nemici x natùra! Come gli irlandesi e gli scozzesi!! :asd: :D
ma poi a parte sta battuta qua.. basta che pensi alla rivalità imperante che ancora oggi c'è e da secoli va avanti, tra cattolici (Eire) e protestanti (Scozia), in quelle lande lassù. XD
pensa solo ai casini che scoppiavano ogni volta che c'era (c'era perché ora da un po di anni nn c'è più) il derby celtic vs rangers.. (che si sono 2 squadre entrambe scozzesi, ma la prima è di stampo cattolico come l'Irlanda, la seconda protestante come il resto della Gran Bretagna. :) dunque è piuttosto normale che se vuoi inserire un attaccabrighe scozzese in un contesto.. farlo mandandolo ad attaccare verbalmente un suo acerrimo rivale già solo x ideologia nazionalistica. XD (nn a caso il promo era anche da consegna, molto da incentrare sull identità nazionale e sui valori disillusi, negati, traditi, ecc... che poi con Drew ci andavano a pennello sti discorsi per fargli beccare i fischi, perché lui stesso aveva rinnegato la sua patria anni prima). ;)

#6
Haters Wanted

Haters Wanted

    World Champ

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3321 post
  • Iscritto il 02-aprile 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Milano

Awards:

Finalmente ho tempo di commentare:

 

Sono carichissimo per questo feud contro The Rock, potrebbe davvero farmi fare il salto di qualità! Buonissimo promo di Joe, ha di certo chiarito i suoi motivi, ma di certo non è finita qui ... Ancora due settimane in cui potremo cantarcele alla grande :P Di certo sto match è sponsorizzato alla grandissima, con entrambi già annunciati nella WOF. Non dimentichiamoci però che il magnifico è dentro anche nella faida tra Chiper Pol e VIP Association ... Anche qui, so già qualcosina per via del booking ed è superfluo tirar fuori pronostici. Un GRAZIE enorme a ste, per aver acconsentito alla mia richiesta per Abraham Washington, lo squalo degli affari! Credo sia un personaggio che calza alla perfezione col magnifico, anche se col tempo avremo una risposta più precisa. Voi altri che ne pensate?

 

Lefù con la "pipebomb" di Summer a Gail Kim ha vinto tutto :asd: Tanta roba! Anche gli altri quattro pezzi sono stati buoni, bello spezzone che rischiava di stancare, ed invece ... D'accordo con Peep sulla pre-selezione, trovata perfetta per combaciare la questione titolo Ladies, i nuovi innesti e gettare benzina sul fuoco sulla rivalità tra Cheerleaders e le tre neo-formate ILOS. Vi dirò, avrei voluto un Hurricane in singolo, dopo una lunga parentesi in squadra, ma questo tag team misto e la possibilità di tirar fuori segmenti comedy con anche la super-eroina mi affascina :up: Della Adams so poco nulla, sono sincero :asd: Ah, per me Paige mantiene.

 

Perdiamo un personaggio ben costruito come Seth Rollins ... La gimmick del "wrestler killer" era una figata. Facilmente pronosticabile l'intervento di Big Show alla fine, con tutto ciò che serve anche a chiarire i legami di Shane con i VIP e Hunico. Vorrei vedere Mourinhomane più coinvolto ora, con Shane come figura secondaria e non il contrario :ahsisi:

CM Punk contro Hunico non deve passare in secondo piano a BTBTB V, per me sarà uno dei match più incerti ed attesi, forse saranno loro i prossimi prescelti del Cards Challenge?

 

Il primo promo (con Sheamus) del nuovo Drew Galloway è una bomba, interpretazione e stile che mi hanno convinto. Spero che Londrick non ripeta l'errore fatto con Kendrick, perchè può davvero puntare in alto! Si va verso Orton v. Drew e Sheamus v. Kozlov quindi, due incontri di contorno MOOOOOLTO interessanti, potrebbe vincere chiunque :ahsisi:

 

Tolto il Bryan v Jericho, che di per se ha uno starpower assurdo (tra l'altro ho iniziato a dubitare della sconfitta di Y2J, visto che Gio ha anche Trish che proprio sulla via di BTBTB sta ricevendo un bel push ... Anche qui, regna l'incertezza), rimane un Edge fuori da tutto, ma che troverà qualcosa da fare per il prossimo PPV, magari in qualche angle e non in un Match, stiamo a vedere. Ah, ho visto che Dark ha già pubblicato il promo per la prossima puntata, menomale! Una rivalità mutilata tra Anderson e Roode mi sarebbe dispiaciuta molto ... Voglio un faccia a faccia tra sti due a suon di calunnie  :yoballo:


Modificato da Haters Wanted, 28 maggio 2015 - 19:23





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi