Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR Tuesday Night Impulse #122


  • Accedi per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17408 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:




Logo%20Impulse_zps4i3hfmdt.png

 
 
 
Live from: Phoenix, Arizona

 

 

 

 

Fuochi d'artificio appena finisce la musica! Il pubblico è gia caldissimo! E c'è tanta carne al fuoco per la puntata di oggi! Ci saranno i quarti di finale del Lord Of The Ring: Reigns vs Wyatt, Steen vs Orton, Ziggler vs Nakamura ed AJ Styles vs Paul Burchill! Come proseguirà la rivalità tra Seth Rollins e John Morrison? Come reagirà Miz agli avvenimenti della scorsa settimana?

La telecamera, come al solito, inquadra alcuni cartelloni mantenuti dai fans, quando, ad un tratto, si fa tutto buio! Il rumore di un fiammifero si sente in tutta l'arena, e Bray Wyatt appare sul Titantron!

BW: "Phoenix I'm here!"

Soffio deciso sulla lanterna e, subito dopo, "Live in Fear" rimbomba nell'arena... l'Eater of Worlds si avvia verso il ring, centinaia di luci accese sugli spalti a spettacolarizzare l'entrata dell'atleta che è risorto dalle proprie ceneri... sale sul ring, spegne la lanterna... ritornano le luci e troviamo Bray Wyatt a centro ring, con un microfono in mano...

BW: "He's got the whole world... in his hands... He's got the whole world... in his hands..."

L'Eater of Worlds intona una canzone alquanto sinistra... il pubblico lo segue a ruota, in coro, per una decina di secondi...

BW: "Vedete? È così facile abbindolarvi! Basta un ritornello e vi sciogliete cone un fiocco di neve sotto il sole... abboccate come un pesce all'amo!

Ecco perché Cena è così amato! Perchè riesce ad abbindolarvi facilmente, con quelle quattro frasi fatte! Ahahaha... John... credevi che mi fossi dimenticato di te? Eri così sicuro di vincere contro Kevin Steen... ma ti sei scordato di questa sinistra presenza che ha il fiato sul tuo collo! Come una tigre che deve attaccare una preda, come un cecchino pronto a far fuoco verso il nemico!

Vedi, John, questo è un errore che fanno in molti... pensano che basti un solo colpo per mandare giù il proprio avversario... ma il mondo non funziona così... mi dispiace illuderti, ma la vita non è come un sogno... nei sogni noi siamo chi vogliamo, facciamo ciò che desideriamo ardentemente... ma sai cosa? Prima o poi dobbiamo svegliarci, e tornare alla nostra vita di tutti i giorni, patetica, inutile e noiosa..."

Wyatt fa una breve pausa, abbassa lo sguardo per qualche secondo... dopodiche riprende il discorso, con un tono più acceso di prima.

BW: "Quando, nei giorni di pioggia, mi siedo sulla mia sedia a dondolo e guardo fuori dalla finestra, penso: Il mondo potrebbe essere un mondo migliore?
Sapete, mi ci è voluto molto per formulare una risposta... ed è no! O perlomeno, non finché gli esseri umani continueranno ad essere così sicuri di sè, eppure così fragili... fragili come un bicchiere di vetro.
L'esempio lampante della natura dell'essere umano è John Cena! Sembra così convinto di potermi battere, incosciente delle sue capacità... e sai cosa John? Sono felice di dirti che accetto la tua sfida! Ma stai molto attento... tu non hai vissuto tutto ciò che ho vissuto io! Nell'inferno ho imparato a conoscere meglio i demoni... e so benissimo di cosa sono capaci... so benissimo di cosa sono fatti! I demoni sono composti di pura malvagità! Non avevo visto mai nulla di così crudele fino ad ora! E voi non potete neanche immaginare di cosa sono capaci! Loro torturano le persone che non gli piacciono, per il puro gusto di farlo! E sapete cosa? Ho imparato da loro... ho abbracciato il loro credo e sono tornato sulla terra più forte di prima, come una fenice che risorge dalle proprie ceneri! Sono tornato sulla terra come un Dio! E non c'è nulla che tu possa fare John! Nè tu, nè le persone che tanto ti amano! Hai osato sfidarmi! Hai osato sfidare il discepolo dei demoni, hai osato sfidare la malvagità venuta in terra... hai osato sfidare colui che distruggerà la tua vita! Hai osato sfidare... Bray Wyatt! Scenderai all'inferno con me! Io avrò i demoni dalla mia parte, mentre tu... li hai sempre respinti, li hai sempre evitati, ed è per questo che sarai sconfitto! E un giorno... anche tu li abbraccerai!"

 

Wyatt lascia cadere il microfono e si lascia andare in una inquietante risata... molto criptico l'Eater of Worlds, che adesso è pronto per il suo match.

 

"ROAAAARRRRR"

La musica di Roman Reigns risuona, è dunque il Leone che arriva al ring, pronto per questo primo quarto di finale, match che andrà ad inaugurare la serata.

Il Leone è sul quadrato... occhi negli occhi con il suo tenebroso rivale e poi si parte, suona la campana.

 

 

LOTR Quarter Final Match: Roman Reigns vs Bray Wyatt

 

Il match è molto rude, con i due che battagliano con grinta. Wyatt da sfoggio a tutti i suoi assi, portando a segno le sue manovre più impetuose sul leone, che però non cade, anzi, resiste sempre alla grande... Reazione del Leone che riporta il match dalla sua, ma sul più bello, Wyatt elude il pugno dell'eroe e colpisce in contropiede... URANAGE!! Pare la fine... ed invece NO! Roman resiste. Wyatt a questo punto si prepara alla chiusura con la Sister Abigail.. afferra sorridente Roman, preparandosi all'esecuzione.. ma proprio all'ultimo... il leone si divincola, balza contro la corda, prendendo lo slancio necessario e... SPEEEAARRRR!! Va a segno con il suo dardo acuminato che trafigge il demone della palude! E' il conteggio decisivo! 1.. 2.. 3! Incredibile! Dopo un match intensissimo, Roman Reigns stacca il biglietto per la semifinale, superando un durissimo ostacolo.

 

Roman Reigns abbandona il ring soddisfatto e facendo cenno con la mano che.. il torneo prima e quella cintura poi, presto saranno suoi. Intanto sul quadrato, un dolorante Wyatt si rialza lentamente... quando... d'improvviso alle sue spalle... sbuca qualcuno... è John Cena! OH MY!! Il Marine è qui perché vuole il suo riscatto, la sua rivincita, la sua vendetta... Wyatt è in piedi e prima che se ne accorga... John lo prende per un braccio e lo strattona, su in spalla: ATTITUDE ADJUSTMENT!!! Lo schianta al tappeto e poi... YOU CAN'T SEE ME!! Fa il suo chiaro segnale all'indirizzo di un signore della palude, disteso esanime al suolo. Il Marine solleva le braccia al cielo, dichiarandosi pronto più che mai alla sfida con il demone.

 

______________________________________________________
 
Spazio interviste. L'intervistatrice sta per porre una domanda al suo ospite, niente meno che il titanico Kozlov, ricomparso la scorsa volta sulle scene dopo un periodo di pausa dovuto a qualche acciacco. Tuttavia la domanda non fa in tempo nemmeno a porla, perché subitamente viene interrotta dal burbero Zar, il quale esclama.

 

VK: "Io essere di grande Zar di tutte le Russie. E io per questo domandare di match di rivincita per titolo Impulse contro ex-compagno traditore di patria sovietica, Kevin Steen. Di stupido grassone canadese che io ridurrò a polpettine che poi mangiare, da! Se tu mi senti Kevin Steen, sai che io volere match. E se tu non dare me... io venire a prendere! E tu conoscere me, perciò sai che io venire, da! Aspetto tua chiamata, Kevin Steen. Zar è qui che aspetta. Dasvidania."

 

Il russo adirato lascia la postazione e se ne va. Proclami guerrafondai i suoi... otterrà ciò che chiede?
 
______________________________________________________
 
Torniamo sul ring ove è il momento delle ragazze!! Difatti, va ora in scena la prima semifinale del torneo femminile, indetto la scorsa settimana niente meno che da The Rock! Sul ring, troviamo già Alexa Bliss, mentre sta arrivando proprio ora, la campionessa di coppia, Charlotte Flair. Altezzosa come non mai, la bionda Queen giunge al ring, scansando Alexa con un gesto di mano, come a volere il proscenio tutto per sé... Alexa scuote il capo con un sorriso, preparandosi a farsi valere ancor di più sul quadrato.
 
 
QOTR Semifinal Match: Alexa Bliss vs Charlotte
 
Un match molto travolgente e veloce, le due ragazze sono protagoniste di un'azione sempre intensa ed adrenalinica. La prima fase è di rissa al centro del ring, poi però, ci si sposta fuori dal quadrato per una accesa battaglia alle transenne. La Queen Lady percuote la fatina contro di esse, per poi abbandonarla lì a terra, risalendo nel ring. Esige un conteggio fuori, che prontamente arriva. L'arbitro perentorio va avanti... 1... 2... 3... 4... 5... 6... ma... quando sembra ormai questa la conclusione della sfida... Alexa ritrova le forze per rialzarsi e... si ributta nel ring... proprio un attimo prima del 10 decisivo. Charlotte non ci sta e si fionda sulla ragazza, sbattendole la faccia al suolo, dopo averla imprigionata tra le proprie gambe. Di seguito, abbozza una submission mome... Figure-8? NO!! Perché Alexa è bravissima a ribaltare tutto, portando l'avversaria a terra per un rapido schienamento che porta solo al 2. La Queen Lady si ridesta, calcioni... poi... afferra la fatina e la fa oggetto di diversi BackBreaker. Di seguito la abbandona a terra, andando a prepararsi per un sublime DIVING MOONSAULT!! Vola la Queen Lady... ma... CLAMOROSO! Alexa si sposta proprio all'ultimo ed il tuffo va a vuoto! OH MY!! Charlotte dolorante si tiene al petto, rimanendo distesa a terra, mentre l'altrettanto dolorante Alexa si porta dinnanzi a lei con una capriola: HANDSPRING SPLASH e... GLITZ FLIP!! Doppio colpo in combo sull'addome di Charlotte! Ed ora... Copertura rapida! 1... 2... NOOOOOOOOO!!! Sembrava la fine ed invece no!! Si salva la Queen Lady che a fatica rimane in gara. Alexa non ci sta e dopo un paio di calcioni sfoderati, si porta lei ora all'angolo per volare! SPARKLE SPLASH in arrivo? E invece NO!! Perché Charlotte si rialza e correndo all'angolo, afferra le gambe della rivale, tirandola giù brutalmente! Impatta al tappeto con la faccia la povera fatina, restando a carponi al suolo... Charlotte la mette nel radar... rincorsa e... BOW DOWN TO THE QUEEN!! Tutti in ginocchio davanti alla Regina! NATURAL SELECTION!! Charlotte all'incasso! E' la fine! UNOOOO!! DUEEEE!! E... TREEEEEEE!!! 

E INVECE NOOOO!! OMG!! Clamoroso! L'arbitro stoppa l'urlo della Queen Lady indicando le corde! OH MY!! Ma... Alexa è riuscita, non si sa come, ad allungare un piede, tanto basta per toccare la corda più bassa! E' salva! Clamoroso! 

Charlotte non si da pace e si rialza per protestare... dura discussione con l'arbitro, il quale la minaccia di squalifica se non la pianta. La figlia della leggenda è dunque invitata a riprendere il match e... nonostante la contrarietà mostrata, ella decide di seguire l'invito dell'arbitro, onde non compromettere il proprio torneo.

Charlotte afferra Alexa, riportandola in piedi, ma... OMG!! Dal nulla!! La prende al capo e... AFTER MIDNIGHT!! La rapida DDT che la inchioda al tappeto! Charlotte è a terra! Copertura immediata! UNO! DUE! TRE!! OH MY LORD!! Alexa Bliss wins!! Alexa Bliss è la prima finalista del torneo femminile!

Incredula la bionda ragazza solleva le braccia, stremata. Si porta le mani al volto, per poi celebrare la sua vittoria assieme ai fans che la acclamano.
 
______________________________________________________
 

La linea passa nel backstage, più precisamente nell’area interviste dove il nostro commentatore misterioso si appresta a presentarci il suo ospite di stasera
 
CM: “Buonasera cari spettatori di WR Impulse, questa sera sono qui con l’Architetto del Ring, Seth Rollins
 
Un Seth Rollins evidentemente nervoso, strappa dalle mani del nostro commentatore il microfono
 
SR: “Ho qualcosa di molto importante da dire e non ho tempo da perdere, quindi saltiamo questi inutili convenevoli ed andiamo subito al sodo. Io PRETENDO una nuova chance per il titolo Internazionale! Morrison non merita affatto quella cintura , e tanto meno di arrifare fino in fondo al torneo LOTR, a differenza mia! Io su quel trono sarei stato un Dio ma non un Dio buono e pacifico, no no, sarei stato il Dio del Caos, sarei stato un Re violento, senza scupoli, un usurpatore, così come sono ora l'usurpatore del titolo Internazionale, che dovrebbe stare qui, sulla mia possente spalla. Quindi Morrison, che ne dici, io, te, Lord of the Ring, per il titolo Internazionale. Ci stai? Tanto mi sembra che per quella sera non hai nessun programma no?"
 
Il commentatore misterioso riprende il microfono e dice timidamente ad un Seth Rollins determinatissimo: "E se Morrison dovesse decidere di rifiutare la tua sfida? Cosa faresti?"
 
SR: "Non penso sia così stupido da rifiutare la mia sfida, anche perchè se rifiutasse, sarei costretto nuovamente a prendremi ciò che voglio con la forza, ovvero gli farei cambiare idea...spegnendogli le luci cosa che ha già provato sulla sua pelle non molto tempo fa"
 
Seth Rollins sbatte sul petto del commentatore misterioso il microfono, e se ne va, soddisfatto di quanto ha appena detto.

 
______________________________________________________
 
Di nuovo sul ring... è ancora tempo di quarti di finale! Sul ring... Randy Orton che attende il suo rivale... l'Impulse Champion... Kevin Steen.

Ridonda la theme song del Panda Man, mentre The Viper lo aspetta con sguardo serioso.

La musica continua a ridondare... tuttavia... nessuna traccia del lottatore canadese, il quale non compare all'orizzonte.

La Vipera, pare iniziare a spazientirsi, voltandosi verso l'arbitro come a chiedere lui che diavolo sta succedendo...

Poi... d'improvviso... il titantron si accende e... si vedono immagini frenetiche di una telecamera che sta correndo lungo i corridoi, richiamata da delle urla di dolore... e... arrivata in sito... scopre una cosa... OMG!! Ma... è Kevin Steen!! Ed è a terra! KO!! E' stato aggredito! E' stato messo fuori gioco! NO!!! Non è possibile!! Il Panda Man è a terra e subito sopraggiungono dei paramedici ad occuparsi di lui! Randy Orton rimane impassibile, mentre il pubblico rumoreggia. A questo punto.. che si fa? Steen non sembra in grado di poter combattere, essendo inerme, disteso nei corridoi del backstage.

Il direttore di gara a questo punto non può far altro che prendere una decisione e comunicare che il risultato di questo match è la vittoria di Randy Orton per forfait.

The Winner of this match, by forfait... is The Viper... Randy Orton!! 

Clamoroso quindi! Randall accede alle semifinali senza nemmeno dover combattere! Sorride soddisfatto Randy, il quale solleva le braccia con fare beffardo e sornione, come a dire... "beh è stato più facile di quel che pensavo."
 
______________________________________________________
 

Improvvisamente le telecamere si spostano nel backstage, presso il quale si trova il Phenomenal One, AJ Styles, che percorre uno dei corridoi dell’arena. L’atleta viene incrociato dal Commentatore Misterioso, mandato sul posto per carpire qualche spunto interessante dal nativo di Gainesville. L’intervistatore si affianca, rallentando l’avanzata di Styles, che è costretto a fermarsi e a concedersi per qualche minuto.

CM: “Bene eccoci qui in diretta dalla zona backstage, qui è il vostro Commentatore Misterioso che vi parla: qui al mio fianco c’è uno degli atleti che ha staccato un biglietto per la seconda fase del torneo che vede partecipare i migliori atleti del roster.. Signore e signori.. AJ STYLES!

Il Fenomenale AJ mostra un’espressione severa e per nulla felice di partecipare all’intervista: l’intervistatore, imperterrito però va avanti ponendo i propri quesiti, a partire da quello che ogni fan vorrebbe chiedere a Styles:

CM: “Signor Styles, la scorsa settimana c’è stata la prima fase del torneo e il destino ha voluto che il suo avversario fosse proprio Rey Mysterio.. come tutti sappiamo c’è stata la sua vittoria, ha qualche commento per i fans di Wrestling Revolution?”

AJS: “Non mi interessa rilasciare altre dichiarazioni in merito.. sono solo chiacchiere che interessano voi, volete saziare la vostra stupida curiosità. Rey, l’usurpatore del mio nome, ha puntato su di me per cercare la gloria, cavalcando l’onda della sfida con Nakamura.. ma ha fatto il classico passo più lungo ella gamba. Era inevitabile affondare! Magari credeva di poter fare i suoi comodi perché fino ad ora mi ero mosso su un livello davvero mediocre o sperava di non rivedere più la mia faccia in questo posto.. in entrambe le opzioni ha fallato i suoi ragionamenti. E ti dico di più.. ha sbagliato anche nel momento in cui ha pensato di battermi! Ora invece è chiaro e plateale per tutti, lui compreso, chi è superiore all’altro.. INEVITABILMENTE! Quindi smettetela di accostare il Fenomenale AJ con uno scherzo della natura come lui!”

Parole al veleno da parte di AJ che non per l’occasione per gettare ancora fango sul suo ex partner: tuttavia tutto fa pensare che sia l’ultima volta che questi due grandi atleti della federazione vengano accostati.. ora c’è una nuova grande sfida per Styles e l’avversario riporta il nome di Paul Burchill.

CM: “Sembra molto determinato Mr Styles.. tutti i suoi pensieri saranno rivolti all’avversario che si troverà di fronte stasera, il campione di coppia Paul Burchill. Possiamo spere cosa ne pensa del pirata? Lo teme? Ma soprattutto, i fans si chiedono per lei riuscirà ad arrivare fino in fondo a questo torneo in modo da risollevare quella che fino ad ora è stata una carriera altalenante."

AJS: “Sono un atleta, mica un indovino! Se intendi strapparmi un titolone o una dichiarazione forte da venirmi a sbattere in faccia qualora perdessi.. stai sprecando il tuo tempo. No, non ti dirò che ho la vittoria in tasca, né del match né del torneo. Ricordi? L’ho detto una settimana fa che sono un fallito in cerca del suo percorso in questo show.. un fenomeno non ancora espresso. Sto cercando il modo opportuno per tirare fuori tutte le mie capacità e questo torneo è una competizione che può stimolarmi al meglio. Una sola vittoria al momento non fa testo.. può bastare per dimostrare di poter arrivare fino in fondo? Non credo proprio! Ho bisogno di continuare a vincere.. so di essere Fenomenale ma sono consapevole dei miei tanti fallimenti.. in questo momento cammino sul filo a metà tra consacrazione e oblio, quindi non voglio pensare, voglio solo combattere!”

L’atleta di Gainesville si prende qualche secondo di pausa, si passa la mano tra i capelli, guardando un punto fisso nel vuoto, quindi riprende il discorso laddove si era interrotto poco prima.

AJS: “Per risollevare la mia carriera devo battere Paul Burchill, è il mio intento! Certo lui non si può dire che sia un vincente, ma neanche il contrario! E’ il neo campione di coppia di questa federazione, ex detentore di altre cinture.. dovrei proprio temerlo, stando ai dati. Peccato che la carta straccia non sappia combattere, non sappia eseguire manovre spettacolari e letali come le mie.. quindi che dirti, no, non lo temo.. come non temo neanche i top di questo show.. temo me stesso, sono il mio più grande alleato e il mio più grande nemico.. quando darò continuità al mio talento non ci sarà atleta capace di arginare la mia ascesa. La consacrazione passa attraverso le difficoltà, quindi voglio solo avversari duri.. spero per il pirata che sia abbastanza bravo per reggere il confronto, stop.”

L’intervista si chiude bruscamente qui: Styles guarda l’intervistatore, quindi lo pianta in asso allontanandosi lungo il corridoio. Il messaggio tuttavia è chiaro, AJ Styles vuole dare continuità alle proprie azioni e lo fa scegliendo il basso profilo, poche parole e molti fatti.. la ricetta per riconquistare la vetta. E con queste parole, il Commentatore Misterioso si accomiata dal pubblico, passando la linea live dall’arena.

 
______________________________________________________
 
Di nuovo sul ring... è ancora il momento di girare pagina e tornare in campo femminile. Seconda semifinale... Becky Lynch affronta Beth Phoenix. Le due ragazze sopraggiungono al ring una dopo l'altra... chi di loro raggiungerà Alexa Bliss in finale?

 

 

QOTR Semifinal Match: Beth Phoenix vs Becky Lynch

 

Questa battaglia tra ragazze è molto rude e spigolosa, molto statica a differenza della precedente. Lo stile molto più arcigno delle due, mantiene la battaglia su toni più rissosi. Batoste a centro ring, con la Glamazon che pare poterla fare da padrona. Lungo andare però, come il pugile suonato che ritrova energia motivazionale quando tutto sembra perduto, Becky Lynch risorge e inanella una serie di intensi attacchi che la rimettono in carreggiata. Rincorsa all'angolo e... BACK ELBOW SMASH al tenditore, poi un SIDE KICK in rimbalzo dalle corde... seguito da un ridondante ed esplosivo: EXPLODER SUPLEX!! Becky è on fire!! Tentativo di sollevamento a Pumphandle... Hard Lynch in rampa di lancio... ma no!! La Glamazon si libera... prova la manovra in contropiede! GLAM SLAM!! E invece NO!! Becky capriola su sé stessa, infilandosi tra le gambe della rivale, piroettandola al tappeto con una capriola ed il gioco di leve... VICTORY ROLL!! 1... 2... NO!! Only Two!! Le due si rialzano... Beth sfodera un braccio teso, ma Becky si abbassa e lo evita... poi balza alle corde, afferrando il braccio della rivale e... SPRINGBOARD ARM DRAG!! Beth viene trascinata a terra ed immobilizzata! OMG!! E' il momento chiave! DIS-ARM-HER!! L'ha chiusa dentro!! Beth prova a resistere, prova a liberarsi... ma... la tenaglia è troppo ardita e... NON CE LA FA!! OMG! CLAMOROSO!! TAP OUT DI BETH PHOENIX!! Becky Lynch ha vinto il match! Becky Lynch è la seconda finalista!

Non crede ai suoi occhi la ragazza irlandese, che si rialza festante. Sarà dunque una battaglia interna la finale del torneo! Una finalissima che sarà cosa esclusiva tra Alexa Bliss e Becky Lynch! Due amiche, due compagne.. per una sera contro!

Disastro invece per le Glamazons, le quali questa sera incassano una doppia batosta inaspettata! Unite appaiono imbattibili, ma divise hanno dato mostra di avere ancora diverse lacune... che sia proprio l'unione quindi, il segreto della loro imbattibilità?

 

______________________________________________________
 

La linea passa ora nell’ufficio del nostro General Manager, Booker T, già a colloquio con il nostro WR World Heavyweight Champion, Cesaro! Qualche scambio di battute tra i due, che viene però prontamente interrotto da qualcosa ... O meglio, da qualcuno! ... THE MIZ!! Il Money-Maker irrompe nell’ufficio del 5x World Champ, sbattendo poi la porta con ben poco rispetto verso l’autorità ed iniziando subitamente ad urlare ai quattro venti il suo disappunto.
 
TM: ”BASTA! BASTA! NON CE LA FACCIO PIÙ! .... Sono giorni, mesi, anni che continuo a subire un trattamento irrispettoso ed una serie infinita di torti alla mia persona, ma lo scorso martedì ad Impulse si è raggiunto un nuovo livello di scandalo!“
 
BOT: ”EHI MIZ, MAN! CALMATI! Cerchiamo di chiar....“
 
Ma il magnifico incalza nuovamente, alzando la sua mano come a zittire il General Manager, che prontamente si ferma, sorpreso dal livello di prepotenza del WR Wall of Famer! Ma non se ne curo il ragazzo di Cleveland, che riprende a parlare ....
 
TM: ”Non c’è niente da chiarire, Booker! C’è piuttosto da prendere atto, per l’ennesima volta, di quanto tu sia inadatto ed incompetente come General Manager! ..... Non è certo un problema il fatto che tu non fossi presente lo scorso Impulse, visto che molto spesso le tue idee sono una sciagura per questa federazione, ma come diavolo hai potuto dare carta bianca a The Rock?! EH?! ... Quell’ammasso tatuato di ignoranza non ha nessuna autorità qui in WR: non è il Chairman, non è nemmeno una figura dirigenziale, eppure tu hai avuto la brillante idea di dargli in gestione Impulse! PAZZESCO! ...... Ahhh, ma questa volta non lascerò correre, no! Ho già contattato la mia equipè di giuristi privati, qualora non avrò ottenuto la giustizia che merito! Giustizia, ad esempio, sul ban ricevuto da Randy Orton in vista di WR Lord of the Ring .... Per quale arcano motivo non posso avere al mio fianco la mia fidata vipera, mentre questo B-Lister può portarsi al guinzaglio quel cagnolino di Dolph Ziggler?!?“
 
Il Money-Maker etichetta in modo dispregiativo Cesaro, tirando una frecciatina sul loro passato, quando entrambi erano schierati dalla stessa parte nella V.I.P. Association, una stable per veri A-Lister! .... Lo Swiss Superman, tirato in ballo, decide allora di alzarsi di scatto dalla sua sedia, adagiandosi sulla spalla il WR World Heavyweight Championship e rispondendo, a tono, allo sproloquio del magnifico.
 
CES: ”Credi che mi serva qualcuno per batterti, Miz?! ... IO NON HO BISOGNO DI NESSUNO! Io sono il WR World Heavyweight Champion e posso batterti in qualsiasi posto, in qualsiasi giorno ... E non ho certo bisogno di Dolph Ziggler per poterlo fare, sai?! I miei Uppercut sono abbastanza potenti per abbattere un mollaccione come te!“
 
TM: ”OH, REALLY?! … REALLY BALD-HEAD?!“
 
CES: ”REALLY!!!“
 
La sensazione elvetica ed il Chick Magnet si ritrovano a muso duro! FACE TO FACE TRA CESARO E THE MIZ! ... Si scalda la situazione, scintille nell’aria, tocca al General Manager intervenire all’istante!!

 

Il GM prende la situazione in mano e con voce tonante, esclama.

 

BOT: "WAIT WAIT WAIT!! SHUT UP MIZ!! Chiudi quella bocca e porta rispetto al tuo GM!! Chiaro! La settimana precedente il sottoscritto non è potuto essere qui, per motivi strettamente personali, e... ed è per questo che ho lasciato tutti i compiti decisionali nelle mani di una persona di cui mi fido.. il mio sagace predecessore al timone di questo show... The Rock! E lasciami dire che ha fatto UN GRANDE lavoro, MAN!! Colui di cui invece non mi fido... SEI TU MIZ!! Ed è per questo che sono d'accordo con quanto esposto da Rock la volta scorsa."

 

Booker T fa una pausa fissando negli occhi un iroso The Miz. Poi... riprende...

 

BOT: "Ad ogni modo... se sei così smanioso di combattere con Cesaro e di avere Orton al tuo fianco... BENE! Così sia! Se non ho visto male... Randy Orton questa sera non ha lottato... per tanto... è ancora fresco ed in forma... per cui... Lotterà con te, Miz! Al tuo fianco... nel main event di questa sera... contro una coppia... che ho io appena deciso... quella formata dal... CAMPIONE MONDIALE CESARO... e... dal tuo vecchio caro amico... JOHN CENA!!! Ti piace questa idea Miz? CAN YOU DIG THAT?? Ed ora... Saluti! SUCKY DUCKY QUACK QUACK!!"

 

Booker T indica la porta al Magnifico, il quale al quanto contrariato è costretto a lasciare l'ufficio. Egli smoccola e protesta, mentre si allontana... il clima tra i due è più teso che mai.
 
______________________________________________________
 
Di nuovo sul ring... è il momento del terzo quarto di finale del torneo maschile... AJ Styles sale sul ring per affrontare il pirata Paul Burchill, in quello che è un atteso match.

Il rude AJ è già sul ring, mentre il pirata completa la sua classica rocambolesca entrata, balzando giù da sopra il titantron, con la sua fune. Una volta al ring, i due si scrutano... la battaglia ha inizio.

 

 

LOTR Quarter Final Match: AJ Styles vs Paul Burchill

 

Il match parte bene per Burchill che prova con tenacia a dare filo da torcere al suo avversario, il quale però ben presto blocca le ambizioni del rivale, riportandolo alla realtà. Di qui in poi è solo un dominio di AJ Styles, il quale dimostra di esser ritornato sulla scena con una condizione davvero ottimale e una determinazione mai avuta qui in federazione. Il fenomenale abbatte in pochi minuti il pirata, coprendolo spalle a terra per il conteggio decisivo, dopo averlo fatto oggetto della STYLES CLASH.

Festeggia in modo moderato il fenomenale, come a voler dire che questo match è stato solo una formalità... il bello per lui deve ancora venire.

 

______________________________________________________
 

Siamo nell’area interviste, in compagnia della nostra splendida intervistatrice testarossa, Maria Kanellis.

 

MK: Buonasera signore e signori.

Qui per voi la vostra Maria, che proprio in questo momento sta per intervistare niente meno che la campionessa della divisione femminile.

Un benvenuto a… Sasha Banks!

 

Ed eccola. Ora che l’inquadratura viene allargata dal cameraman, notiamo che la boss è accanto alla nostra bella intervistatrice.

Cintura alla vita, tenuta bene in mostra, anelli e la classica collana d’oro addosso alla campionessa che sembra tenerci particolarmente a mostrare l’oro che porta.

 

MK: Buonasera Sasha.

Partirei subito con la prima domanda. Allora, la scorsa settimana, The Rock si è presentato in veste di General Manager per la serata, dicendo la sua.

Qualcosa nelle parole di Rocky ti ha colpita?

 

Maria sa bene dove può andare a parare, ma preferisce cominciare con una domanda più… “soft.”

La boss, dal canto suo, dimostra la solita sicurezza in sé, lanciando una calma occhiata alla telecamera.

 

SB: Sai Maria, devo dire che ho pensato molto a quanto The Rock ha detto la scorsa settimana, e sì, c’è qualcosa che mi ha colpita.

Il fatto che abbia detto che gente come me e Nikki Bella teniamo in alto il nome della categoria femminile di questa federazione, mi spiace ma, non posso certo tollerare che il mio nome sia messo accanto ad un altro così inferiore, misero, forse addirittura patetico.

Qui dentro non c’è alcun bisogno di Nikki bella per tenere alta la categoria femminile, ma di questo potremo parlare nei prossimi giorni, visto che il caro GM ha deciso di fare a tutti un grosso regalo.

 

Brevi istanti di silenzio, Maria fatica a trovare le parole, forse non si aspettava tanta calma da parte della Banks.

 

MK: Dunque non te la sei presa per il match sancito proprio da The Rock?

 

La boss assume l’espressione di chi, forse falsamente, si domanda come mai dovrebbe essersela presa, cercando di sembrare sorpresa nel sentire la domanda.

 

SB: Prendermela? E perché mai?!

Io contro Nikki Bella, se non lo avesse deciso lui, lo avrebbero fatto altri, visto che a quanto si è detto, Nikki ha il diritto ad essere umiliata nuovamente.

Dunque è quanto accadrà, il mondo vedrà per l’ennesima volta Sasha Banks schienare Nikki Bella… cosa sarebbe, la terza? Giuro, per pietà ho smesso di contarle.

 

Ecco che come sempre, viene fuori il lato vanesio della Gaga della WR.

 

MK: Questa volta però sarà uno scontro una contro una e…

 

SB: E non cambierà nulla.

Se il pubblico ha più volte visto Sasha Banks schienare Nikki Bella è perché evidentemente la boss può permettersi di sconfiggere l’ex campionessa.

Ma forse, Nikki vorrà dire che OGNI volta che ha sfigurato contro di me, lo ha fatto per sfortuna, o per mia fortuna… sì, credo che usi questa come motivazione per difendersi.

 

Riferimento a quanto detto settimana scorsa proprio dalla Banks nei confronti della Vamp.

 

MK: Dunque non hai alcun timore di affrontare Nikki?

 

SB: Alcuno.

Anzi, sono contenta di poterla affrontare, perché quanto l’avrò lasciata nuovamente a terra, non avrà più alcuna scusa a cui aggrapparsi, e cadrà miseramente nel nulla che la circonda.

 

MK: Perfetto Sasha, un’ultima domanda.

Dopo aver sancito il match, il Great One ha anche sancito un “mini-torneo”, dove quattro lottatrici combatteranno per ottenere il titolo di Queen of the Ring, ma soprattutto, una shot al tuo titolo.

Cosa ne pensi? Il torneo potrebbe metterti in difficoltà?

 

Silenzio.

La Banks fissa Maria, con quello che sembra disprezzo.

 

SB: Non sono arrivata fino a qui con le insicurezze di una ragazzina, so calcolare ogni mossa, so tenere a bada ogni avversario, in ogni situazione.

Dunque, quando avrò sconfitto Nicole, un’altra lottatrice si farà avanti, sperando di spodestare la regina.

Ebbene, qualcuno sarebbe comunque venuto a sfidarmi, dunque è addirittura meglio che io possa seguire le quattro lottatrici in questione per imparare a conoscerle prima che una di loro mi affronti.

Ricorda Maria, in questo sport, solo chi non ha la forza necessaria per andare avanti può farsi soggiogare da paure e cose del genere, la boss… è di tutt’altra pasta.

 

Detto questo, la Banks si volta di centottanta gradi, passandosi una mano tra i capelli mentre esce dall’inquadratura.

 

MK: Direi che dalla vostra Maria… è tutto, grazie!

 

-CAMERA FADES-

 

______________________________________________________
 
Ultimo quarto di finale in programma! E' lo scontro tra il giapponese Nakamura, già sul ring ad attendere, ed il biondo chiomato rampollo, Dolph Ziggler, il quale sta giungendo guascone, proprio ora al quadrato.

Non appena il ragazzo è sul ring, il direttore di gara da il via alla sfida.
 
 
LOTR Quarter Final Match: Dolph Ziggler vs Nakamura
 
Una sfida che vede il nipponico volenteroso, ma altrettanto lo è lo Show Off, il quale rimane sempre vigile ed in controllo della sfida. Lo Show Off porta a segno diverse sue manovre tipiche, alle quali risponde a tono un grintoso giapponese.

Lungo andare però, la maggiore esperienza che il biondo porta con sé, permettono lui di far pendere l'ago della bilancia dalla propria parte.. ed è così che dopo aver evitato il dardo decisivo del rivale, mandando a vuoto la KINSHASA, lo Show Off porta a referto dal nulla il suo micidiale SUPERKICK!! Stivalata sul muso del nipponico che crolla al tappeto esanime. Dolph Ziggler ottiene il conto di 3... ed è il quarto ed ultimo semifinalista che va a completare il quadro.

 

Saranno dunque Dolph Ziggler vs AJ Styles e Roman Reigns vs Randy Orton, le due battaglie che domenica notte assegneranno i pass per la finalissima della quinta edizione del torneo. Chi sarà il vincitore dell'annuale edizione del Lord Of The Ring Tournament?
 
______________________________________________________
 
Morrison in postazione interviste per rispondere a quanto dichiarato da Seth Rollins in serata..

 

MK: "Seth, dunque prima abbiamo ascoltato le parole di un Seth che pretende un rematch. Cosa ne pensi di ciò?"

 

Lo sciamano sorride beffardo.

 

JM: "Già, bella Maria... il problema è proprio questo... Seth pretende!! Chi è mai lui per pretendere?! Voglio dire.. ha montato su tutto quel teatrino dei finti complimenti, un paio di settimane fa, solo con il fine di pugnalarmi alle spalle ed ottenere un match... puntualmente lo ha perso... ed ora... ed ora sono ancora settimane che piange, perché vuole un altro match.. ed allora mi chiedo... ma è questo il personaggio che merita di essere campion...OUCH//"

 

Morrison stava continuando a parlare, quando... improvvisamente... viene assalito alle spalle, proprio dallo stesso architetto del male, al quale probabilmente non stavano piacendo le parole dello sciamano e che adesso lo inizia a pestare senza pietà. Intervengono immediatamente degli inservienti a fermarli, separandoli prima che la rissa degeneri. Altri calcioni e spintoni volano tra la ressa... sino a che finalmente i due atleti sono immobilizzati dalla sicurezza.

Attirato dalle urla... giunge sul posto anche Booker T, il quale con aria severa esclama.

 

BOT: "Basta! Fermatevi... MEN!! Volete darvene di santa ragione a zonzo per il backstage? Bene! Così sia! Ma lo farete... domenica notte! In un match regolare! Perché a Lord Of The Ring voi due... combatterete per la cintura Internazionale... in un FALLS COUNT ANYWHERE MATCH!! Divertitevi a darvele di santa ragione! ...Ma non prima di domenica! MEN!! Ed ora andatevene... tu... di là... e tu... di qua!!"

 

OMG!! Editto importantissimo sancito dal GM, che ha appena indetto un duello per il PPV di domenica! Sarà un match in cui tutto varrà, quello che sarà valido per la cintura Internazionale. Ed ora... Booker T lascia la scena, dopo essersi assicurato che i due siano stati portati nelle opposte direzioni.
 
______________________________________________________
 
E siamo giunti al Main Event! Match di coppia quindi, sancito in precedenza dal GM Booker T, a seguito delle rimostranze manifestate dal Magnifico. Tag Team Match in cui Cesaro e Cena si troveranno a fare squadra per affrontare i superstiti della Evil Lega, Randy Orton e The Miz.

I primi ad arrivare al ring sono proprio i due malevoli atleti, i quali prendono contrariati possesso del ring. The Viper, che pensava di essersela scampata per questa sera, con il suo match andato in fumo, e The Awesome One, il quale è stato messo dentro dal GM a questo nuovo match da cui non ha nulla da guadagnare.

Di contro... ecco arrivare, acclamatissimi, i loro avversari.. il campione mondiale Cesaro, il quale questa sera non sarà accompagnato dal fido Ziggler, impegnato precedentemente nel torneo LOTR, bensì da un John Cena, comunque arrembante e carico, come abbiamo avuto modo di vedere in apertura di serata, assai voglioso di mettersi in mostra e dimostrare come la sconfitta patita a WAR sia stato solo un passo falso.

La sfida ha dunque inizio, sul ring John Cena e Randy Orton.

 

 

Tag Team Match: Cesaro & John Cena vs Evil Lega

 

I due atleti si danno battaglia sin dalle prime fasi. Prima parte di studio ed indebolimento delle difese avversarie, come classica prassi in queste circostanze. John poi trova lo spunto per avere la meglio, ma le continue distrazioni causate dal Magnifico, gli fanno perdere l'attimo giusto e così, è proprio Randall a tornare in corsa, abbattendo il rivale. Ora è The Viper a mettere a segno le sue manovre più caratteristiche, forzando il nemico al tappeto. A questo punto, con John debilitato, è proprio Mike Mizanin a chiedere il cambio. Miz entra e prova subito un pin fall, che però non porta a nulla.

Dall'altra parte si anima Cesaro, il quale chiede il tag e non appena John trova la giusta opportunità, glielo concede. Cesaro entra... assale The Miz... lo colpisce... e poi subitamente torna da John a ridare lui il cambio. John rimane per un attimo spaesato, mentre Cesaro pare dire lui di aver provveduto a dare a Miz la lezione che voleva.. ora John può pure ripartire da dove aveva lasciato. Queste fasi di indecisione però... portano il Magnifico ad approfittarne e... tornare al proprio angolo per richiamare dentro il suo luogotenente. Orton ancora sul ring. E' di nuovo Orton vs Cena.

Flash Back dai precedenti istanti.. difatti, esattamente come pochi minuti prima, il copione si ripete.. dapprima è John a tenere in mano le redini... poi però, con il passare dei minuti, Randy Orton ribalta la situazione, prendendosi la leadership della battaglia.

John sta soffrendo ed il duo di malvagi inanella una serie di cambi rapidi, atti a colpire con minuzia i punti più deboli del Marine, provocando lui assai dolore. Miz e Orton si alternano sul ring, mentre John non riesce ad andare a dare il cambio al suo compare che con veemenza si sbraccia. Miz connette con una serie di pestoni e poi FOOT DDT... ora tag.. di nuovo Orton, che dopo aver eseguito la sua classica CIRCLE STOMPS si prepara... RKO in rampa di lancio... si è posizionato... Cena lentamente rinviene... Orton... lo azzanna all'istante, ma... NO! Spinto via! Rimbalzo alle corde... torna al centro, Cena lo prende... DOUBLE A!!! E invece NO!! La gamba di John si piega! Cede! Quella danneggiata dai tanti colpi subiti! Orton si libera, scivola alle spalle e... INVERTED FACELOCK BACKBREAKER! Lo ha messo giù... sta per chiudere quando.... Dallo stage... appare qualcuno... ma chi è??? 

OMG!! Ma...

E' Kevin Steen!!! Che ci fa qui Kevin Steen? Uno Steen al quanto adirato che, ancora zoppicante, prende la scena dalla cima della rampa iniziando ad urlare... punta il dito con fare accusatorio verso il ring, esclamando:

 

KS: "Tu!! Si, proprio tu!! Non pensare che non ti ho visto!! Anche se sono stato preso alle spalle, ti ho visto! Tu... brutto figlio di buona donna!! Tu... caro il mio.... OUCH...//..."

 

OH MY GOSH!! D'improvviso... un treno... una furia! OMG!! Ma... è Kozlov!! Kozlov assale alle spalle Steen e lo sbatte al tappeto... lo prende a pestoni, impedendogli di completare la frase! OMG!! CLAMOROSO QUANTO E' APPENA SUCCESSO!

Intanto... Il tumultuoso Kozlov non si ferma e... la sua ira lo porta a risollevare Steen e... SBAM!! Lo sbatte al tappeto! IRON CURTAIN!!! Clamoroso! Steen rimane inerme al tappeto, mentre Kozlov solleva le braccia al cielo esclamando:

VK: "Basta di tempo di inutili chiacchiere... è tempo di sfida! I DEMAND A MATCH AGAINST KEVIN STEEN! BECAUSE I WANT BACK THAT TITLE!! Io dominatore di tutte le Russie! E tornerò ad essere anche di dominatore di Stupida Patria Americana! Dasvidania!!"

 

Rudi parole di Kozlov, che alza ancora la voce per richiedere il match! Ora il titano russo se ne va... mentre arrivano nuovamente i dottori a curare un nuovamente mal concio Impulse Champion. Il Panda Man è stato messo KO... ed è stato messo KO suo malgrado, proprio nel momento in cui stava per fare una shockante rivelazione! A quanto pare egli ha riconosciuto il suo aggressore.. o uno di essi... e le sue parole erano inequivocabili... il suo aggressore misterioso era ora su quel ring... anche se non ha fatto in tempo a dirne il nome!

La folla inizia a fischiare sonoramente Randy Orton.. già, di sicuro il maggior indiziato, in quanto è colui il quale ha avuto più da guadagnarci da ciò, visto il facile superamento del torneo... tuttavia.. pure Cena, per una subdola vendetta, avrebbe potuto anche esserne stato l'autore... anche se il pubblico non sembra minimamente prendere in considerazione questa ipotesi. Fatto sta che qualcosa di clamoroso bolle in pentola.. qua c'è qualcuno che non la racconta giusta... ma... adesso c'è ancora da pensare al match che... non è finito!

Difatti, dopo i momenti di empasse per la situazione in cima allo stage, la lotta si riaccende, con John Cena rialzante che prova una reazione... la Vipera è alle corde... ora sta subendo... Mosse a ripetizione del Marine, spallate in serie, Protobomb, pugno papagno... Double A... CONNESSA e... per sua sfortuna però... proprio sul più bello... The Miz riesce a toccare Orton proprio mentre costui era oggetto della AA, prendendosi il cambio. Lo schianto di Randall così, non porta a nulla.. soltanto ad una fase di godimento dei tifosi. The Miz entra nel ring, sorprende Cena, che non si aspettava questo cambio, prendendolo alle spalle! SKULL CRUSHING FINALE!! Sembra finita! Ed invece... NO!! Cena alza la spalla al 2! Clamoroso! Miz si dispera... iniziando poi a colpire con una sorta di serie di pestoni che va ad emulare la Circle Stompes del compagno. 

Terminata la quale... Afferra la gamba del Marine e lo blocca! OH MY!! FIGURE-4! Lo blocca nella Submission! Incredibile! Cena ha dolore... Cena si sbraccia... Cena pare non potercela fare... ma... quando tutto sembra perduto... ecco lo slancio giusto per arrivare a dare il cambio al compagno... Lentamente John si è avvicinano all'angolo... è a tanto così dal poter dare il Tag... Cesaro è lì! Ad un palmo! Il tag è vicino!! Vicinissimo! Le mani si stanno per toccare.... quando... d'improvviso...

BUIO.

Il buio funesto travolge l'arena! Le tenebre scendono, oscurando ogni cosa... brusio in sottofondo... poi... ecco le luci tornare... Cena è ancora lì, proteso a dare il tag... ma... OMG... ma... ma... ma...  Cesaro non c'è più!! NOOOO! Al suo posto... OH MY LORD!! C'è... Bray Wyatt!! Il quale se la ride di gusto, mentre Cena appare in un istante atterrito e spaventato. 

The Miz, spaventato a sua volta, molla immediatamente la presa sul Marine, preferendo non tirarsi in casa altre rogne, e scegliendo la via della fuga, rotolando fuori dal ring. Cena è libero e prontamente si rialza, anche se claudicante... ma... in fronte a sé si è già portato Wyatt, il quale è entrato sul ring e... LO PRENDE! SISTER ABIGAIL!! Lo inchioda al tappeto! SBAM!!

Scatta la DQ!! Ma è solo una formalità... il match ormai era già andato a ramengo...

John Cena è al tappeto, immobile... mentre Bray Wyatt si inginocchia, spalanca le braccia ed inizia a ridere di gusto...

"UAHAHAHAHAHAHAHAHAH.. MUHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH.."

E su queste enigmatiche e sinistre immagini, con il primo piano ridente del demone della foresta, si va a concludere anche questo episodio... l'appuntamento è per Lord Of The Ring, l'imminente PPV.

 
 


Spoiler






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi