Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR Tuesday Night Impulse #10


  • Accedi per rispondere
67 risposte a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

logoimpulse.png

Live from: Memphis, Tennessee




Esplodono copiosi i pyros sullo stage... Il pubblico è in festa ed agita le mani al cielo in segno di felicità...
L'atmosfera nell'aria è elettrizzante per questa puntata di Tuesday Night Impulse da poco iniziata... una puntata che schiarirà le idee ai tifosi riguardo al furto del panino di Mark Henry, panino al quale lo Scimpanzone pareva tenerci davvero molto, o getterà ancora più ombre su quest'oscura vicenda?
Scopriremo inoltre i nomi degli altri qualificati al Climb of Glory match, che si terrà tra un paio di settimane nell'omonimo PPV?
Queste e altre domande si pongono le migliaia di tifosi, il vero cuore pulsante della federazione, presenti stasera nell'arena, che vengono proprio ora inquadrate dalle telecamere, alle quali fanno buffe smorfie e gridano alcune catchphrases dei loro beniamini.

Ora, la regia ci delizia con un'ampia panoramica generale degli spalti, inquadrando tifosi sempre più esaltati, fino a spostarsi sul Titantron, che, all'improvviso, si illumina, iniziando a riprodurre il filmato d'entrata ben noto....

E' quello dello Show Off: Dolph Ziggler.
Contemporaneamente, parte anche la theme song dell'atleta biondochiomato, che, come ci si poteva facilmente aspettare, non genera una buona reazione nel pubblico.

Ed ecco che, tra i fischi generali, la figura di Dolph Ziggler appare sullo stage... un Dolph Ziggler carico a mille stasera e molto più esaltato del solito.

Percorre rapidamente la rampa, osservando, lungo il cammino, i tifosi ai suoi lati con uno sguardo altezzoso e pieno di fierezza e sale sul ring... almeno sembra, perché poi si ferma sull'apron e, passatosi entrambe le mani sulla sua bionda chioma, getta il sudore addosso alla telecamera e sorride, ricevendo vari fischi da parte dei fans.
Si decide, poi, a entrare e, dopo essere salito sul paletto e aver osservato ancora i tifosi con arroganza, si fa prestare un microfono da un addetto e, con un cenno della mano, tenta di zittire i tifosi, che reagiscono con fischi ancora più forti, per poi eventualmente calmarsi.
Ziggler respira profondamente e avvicina alle labbra il microfono.

DZ: "Quando io salgo su questo ring, tutti voi dovreste solo tacere e rispettarmi chinando il capo, perché state guardando il futuro dell'intero wrestling professionistico!"

Numerosi fischi per Ziggler, che continua a parlare.

DZ: "Ho due cose da dire. Prima di tutto: ma quanto sono figo stasera?"

L'arena si riempie di fischi, mentre Ziggler sorride e si aggiusta i capelli.

DZ: "Si, si, lo so già io che sono migliore di tutti voi messi insieme, è inutile che me lo facciate notare con questi versi da animali quali siete! Comunque, non ho tempo da perdere con voi, sono venuto qui per annunciare a tutto lo spogliatoio di Impulse che Dolph Ziggler è tornato! Per mesi ho dovuto fare da spalla a quel perdente di Cody, che non avrebbe vinto neanche contro una vecchietta! Cody perdeva... e io ne subivo le conseguenze... almeno questo è quello che vi ha fatto credere Chris Jericho! Per quanto mi riguarda, io non ho mai smesso di perdere, non vengo schienato da un bel pò e mai accadrà finché sono qui! Parlando di quell'alcolizzato di Jericho... Chris, quello che ho fatto non ha niente a che vedere con i tuoi discorsi. Io faccio sempre quello che voglio, quando voglio e ho un cervello, a differenza di molti, qui. Cody ora dovrebbe solo essere qui a pulirmi gli stivali per avergli resuscitato quella sua patetica carriera. Sì, resuscitato... entrare nel mio stesso ring è considerato un vero privilegio, ma Cody è veramente più stupido di quanto mai avessi pensato. Ha addirittura cercato di vendicarsi, sfidandomi in un match e fallendo miseramente... beh, che voleva aspettarsi di più? Era un risultato ovvio. Ma ora smettiamola di parlare dei perdenti, Cody Rhodes ormai è un vecchio libro che è stato posato sullo scaffale. Parliamo del futuro... parliamo di me!"

Il pubblico sembra davvero spazientito e continua con il sottofondo di fischi.

DZ: "A pensarci bene, è da tanto tempo che lotto solo con atleti di basso rango... un trattamento indegno! Io, ora, dovrei possedere tutte le cinture di Impulse! Per questo, ho parlato con Mr. John Laurinaitis e lui ha riconosciuto il mio infinito talento e ha deciso di inserirmi in un match per stabilire il prossimo partecipante al Climb of Glory match. Con tutto il rispetto, Mr. John Laurinaitis, non mi pare una decisione giusta. Io, Dolph Ziggler, sono nato per stare in cima al mondo e lei mi mette in un altro match contro qualche scarto di lottatore? Ma cosa dà agli altri il privilegio di affrontarmi? Ma, ok... Mr. Laurinaitis, osservi attentamente quello che farò tra poco al mio avversario, perché, finché avrò qualcuno che ostacola la mia ascesa, quel qualcuno subirà una publica umiliazione e un pestaggio talmente forte da fargli rimpiangere di essere nato! Dopo ciò, prenderò ufficialmente parte al match e allora tutti voi potrete salutare il vostro futuro campione: DOLPH ZIGGLER!!!"

Pioggia di fischi per Dolph, che, dalla sua reazione, sembra aver ricevuto una standing ovation.

DZ: "Come dico sempre, Dolph Ziggler innalza in un modo pazzesco i ratings qui ad Impulse e porta alla federazione tantissimi soldi... di conseguenza, sto diventando una delle figure più importanti qui, alla pari delle grandi leggende del passato! Ho camion carichi di denaro, gente che chiede sempre di me, ragazzi che mi chiedono di approvare il disegno per le nuove magliette... eh, vivere da figo è fantastico, ma, a volte, per fare un ulteriore salto di qualità, hai bisogno di collaboratori... sì, gente che, insomma, ti aiuti a sbrigare gli affari, a tenere a bada i fan che mi assediano con le foto e le richieste di autografi non appena esco da casa mia, queste cose qui... è logico che una persona di classe come me non può scegliere un ignorante di voi, no... mi rovinerebbe solo la reputazione. Moltissima gente è venuta da me, PREGANDOMI di sceglierla... tutto sembrava perso, tutta feccia, ma poi... qualcuno ha attirato la mia attenzione. Come uno splendido raggio di sole che illumina una stanza buia, così mi sono sentito io, vedendo questa persona. Questa persona è una donna di gran classe, che solo un uomo come me può permettersi! Mi chiedo come facciate voi, con le vostre ragazze obese... deve essere dura essere gente patetica che non conta e mai conterà nulla nella vita, ma CHI SE NE FREGA DELLA GENTE COME VOI!!! Nel mondo contano solo le persone come ME e la mia nuova manager!
Signore e signori, date un caloroso benvenuto ad una Donna con la "D" maiuscola... una donna con stile... una donna che nessuno oltre me può permettersi... signore e signori: un applauso a..."








DZ: "Maxine!!!"

Ed ecco comparire in cima allo stage la manager di Dolph Ziggler: Maxine, applaudita unicamente da Ziggler.
Maxine, vestita completamente di nero, sale sull'apron e Dolph le mantiene alzate le corde per farla passare.
Ziggler prende un altro microfono e lo passa a Maxine, sorridendo. La ragazza sembra voler parlare.

MAX: "Il mio nome è Maxine..."

La povera ragazza viene subito mitragliata dai fischi, mentre Dolph Ziggler inizia a gridare ai tifosi per zittirli.

MAX: "Per me è molto importante essere qui e dovrebbe esserlo anche per voi, perché molto presto il mio ragazzo vi darà una dimostrazione delle sue abilità ed io sarò al suo fianco, a guardarlo sconfiggere avversario dopo avversario... mi dispiace, ragazzi, ma dovrete cambiare mestieri, perché adesso, grazie a me, Dolph potrà guardare tutti dall'alto in basso, come è giusto che sia, e diventare il diamante della federazione, perché io, Maxine, non sono una donna che si fà mettere i piedi in testa come tutte le altre sgualdrine, non accetto fallimenti! Chiunque si metterà contro di noi ne pagherà care le conseguenze! Io lo assisterò e Dolph potrà diventare campione con me e farò di tutto per..."

Dolph, con un cenno della mano, la interrompe.

DZ: "Maxine, amore, ti sbagli... tu non mi vedrai diventare campione... ma il più grande campione di tutti i tempi dai tempi della fondazione di questa federazione! Insieme, porteremo alle stelle il valore di questa federazione da quattro soldi!"

Tra la moltitudine di fischi, i due si guardano al centro del ring, dapprima sorridendo, poi avvicinandosi sempre di più, sempre di più, fino a toccarsi e abbracciarsi. Lungo abbraccio tra i due, che sembra terminare, ma Maxine tira a sé Ziggler e parte un intenso bacio tra i due!

Dopo essersi baciati con grande passione, lo Show Off accarezza il volto di Maxine, ma, proprio allora, parte una theme song.
Ormai è chiaro: sta arrivando l'avversario di Dolph Ziggler per il suo match di qualificazione al Climb of Glory match, che si terrà proprio ora.
Terminata la carezza, Maxine sussurra qualcosa a Dolph e scende dal ring, rimanendo lì vicino, mentre Ziggler osserva curioso la rampa per capire chi salirà questa sera con lui sul ring.
È John Morrison che spavaldo, con la sua pellicciona e gli occhiali diamantati, fa la sua comparsa sullo stage dirigendosi verso il ring. Dunque il primo match della serata, valevole per un posto nel Climb To Glory Ladder Match, vedrà opposti lo Show Off allo sciamano della sensualità.


Dolph Ziggler (w. Maxine) vs John Morrison

Il match si dipana per diversi minuti contraddistinto da grande equilibrio tra le parti... Jo-Mo va a segno con diversi colpi veloci, soprattutto in calcio, Ziggler da far suo risponde con attacchi più decisi e mirati.
Ziggler riesce a portare a compimento anche il suo RUNNING LEG DROP BULLDOG... sembra fatta!! Ma è solo 2! Lo Show Off però sembra avere il match in mano e così si prepara a colpire nuovamente... SUPERKICK!! Esplode un calcio pazzesco il biondo rampollo... Ma Morrison non è lì di certo a far la comparsa e con una clamorosa evasion in stile Matrix, si abbassa all’indietro schivando il colpo...
Jo-Mo completa l’acrobazia poggiando una mano a terra ed elevando le gambe... questo produce un calcio all’indietro che sorprende l’atleta biondo chiomato: FALLING OVERHEAD KICK! Ziggler è stordito... e subito Morrison ne approfitta per agguantarlo: MOONLIGHT DRIVE!!
Incredibile! Dopo minuti di sofferenza risorge lo sciamano che ora si porta ad un passo dal chiudere...
Il Guru of Greatness si rende conto che questa è l’occasione buona per spiccare il volo verso il Climb To Glory Ladder Match e così si porta al paletto... pronto per far partire la sua astronave del dolore.
John Morrison parte... ma attenzione che c’è?!? È Maxine!! Maxine irrompe sull’apron e si mette ad inveire contro il direttore di gara, il quale onde evitare che la ragazza entri nel ring si para dinnanzi a lei bloccandola...
Morrison intanto connette in pieno con la STARSHIP PAIN!! Pin di Morrison... sarebbe 1, sarebbe 2 e sarebbe 3! Sarebbe però... se solo l’arbitro fosse intento a contare... già perché il direttore di gara è ancora intento a sedare una irrequieta Maxine...
Finalmente il prode referee riesce a respingere l’offensiva di Maxine ed a farla tornare al di fuori del ring... ma la ragazza continua a protestare e così l’arbitro decide di espellerla... indicandole la via degli spogliatoi...
Quest’azione però non fa altro che inasprire l’alterco, che continua ancora con l’arbitro e la ragazza che inveiscono l’uno contro l’altra con il primo proteso attraverso le corde verso il bordo ring ove si trova appunto ora Maxine.

Jo-Mo così si rialza dal tentativo di Pin per capire cosa diavolo stia succedendo e, accortosi del casino provocato da Maxine, si porta le mani nei capelli... il pubblico intanto sottolinea tutta la scena con bordate di fischi, mentre Dolph non da segni di vita e resta immobile a terra...
Ma attenzione!!! Chi c’è?!? Qualcuno spunta dalle tribune, scavalca le transenne e si getta nel ring sorprendendo alle spalle lo sciamano della sensualità!!! Ma è... è Alberto Del Rio!!! ALBERTO DEL RIO IS BACK!!! JUMPING ARMBREAKER!! Il Serenissimo affossa il Guru del benessere abbrancandolo con rapidità e sbattendolo al tappeto... lo sciamano subisce il colpo e rincula sino a trovarsi in ginocchio, stordito dall’impatto inaspettato... Del Rio allora carica una breve rincorsa e completa l’opera: ENZUIGIRI KICK!! Eseguito sull’avversario in ginocchio... un colpo alla tempia letale che manda KO lo sciamano il quale crolla al tappeto...
Fatto questo Del Rio prende Ziggler e lo trascina sino ad adagiarlo sulla carcassa ormai esanime di Morrison... poi, come un fulmine, se ne va, sparendo nuovamente tra la gente sulle tribune...
Tutto questo naturalmente è sfuggito all’arbitro, il quale sta ancora pensando a divergere con la Ice Queen, invece che pensare al match... sino a che è la stessa Maxine ad urlargli di voltarsi e pensare al match...
L’arbitro in quel momento, si ricorda di essere un arbitro e si gira per controllare il match, trovandosi così dinnanzi a lui Ziggler che sta schienando Morrison... l’arbitro conta... 1... 2... 3!!!!
Ziggler vince!! Dunque è Dolph Ziggler il secondo nome ad accedere al prestigioso Climb To Glory Ladder Match che si terrà in PPV. Egli si aggiunge alla Rated R Superstar Edge...
Intanto Maxine sorride maliziosa a bordo ring, soddisfatta per l’ottimo lavoro diversivo svolto, che ha permesso al suo boy di aggiudicarsi il match.
È la stessa Maxine a recarsi poi sul ring e ad abbracciare Ziggler dandogli un bel bacio in bocca... lo stesso Ziggler si riprende, ma pare ancora stralunato come se non sapesse cosa è appena successo e non si spiegasse il motivo per il quale ora si trova tra le braccia della sua donna...
Poi, dopo qualche istante realizza l’accaduto... ed allora parte a festeggiare con fare spavaldo, bullandosi per la vittoria appena ottenuta.
Ziggler lascia il ring portandosi dietro Maxine... i 2, tenendosi per mano, tornano in direzione backstage... mentre al povero Morrison non resta che recriminare al centro del ring, interrogandosi su come mai Del Rio sia tornato prendendosela proprio con lui.

_________________________________________________

Le telecamere si spostano nell'area parcheggio, dove una Ford Camaro rossa trova posto agevolmente. L'obiettivo ruota verso il retro della vettura, inquadrando uno sportello che si apre. Pochi secondi d'attesa, prima che dall'auto esca... CHAVO GUERRERO! L'ex campione del mondo si dirige, in abiti civili, verso l'arena. Stasera tornerà a parlare!

_________________________________________________

Intanto telecamere di nuovo sul ring perché è il momento di un nuovo match.
E' il momento di un match di coppia davvero variopinto... i protagonisti sono quasi già giunti tutti sul ring, si attende solo l’avvento dell’ultimo di loro 4...
Risuona Cult Of Personality mentre CM Punk fa la sua comparsa sullo stage... un CM Punk che riparte da zero dopo la clamorosa sconfitta di 7 giorni fa costatagli l’ingresso nel match a 8 uomini, con in palio il prezioso contratto titolato, che si terrà al PPV.
Un Punk che questa sera avrà certo voglia di riscatto ed al suo fianco ci sarà... niente poco di meno che... l’illuminato dal Signore: HBK Shawn Michaels!!
Contro di loro, uniti anch’essi in una al quanto strana coppia, troviamo: il grande mostro rosso e il campione delle Libertà... ovvero, Kane & JBL...


Kane & JBL vs CM Punk & Shawn Michaels

Il match è abbastanza veloce nel suo svolgimento... per quanto stranamente assortita l’accoppiata face riesce a trovare una maggiore intesa di quella heel... Kane è di certo quello che nella coppia malvagia si sbatte di più per cercare la vittoria, al contrario di JBL, il quale resta sornione all’angolo, quasi come non avesse voglia di combattere un match così scialbo, un match in cui lui non ha nulla da dimostrare...
E così Kane, spazientito per il fatto di esser lasciato a lungo all’interno del ring a subire le angherie prima di Punk, poi di HBK, poi ancora di Punk e poi ancora di HBK... colpisce con un poderoso Uppercut quest’ultimo, liberandosi momentaneamente della sua presenza, si avvicina al suo angolo e, con una violenta manata da il cambio a JBL, il quale ne rimane anche abbastanza sorpreso...

JBL è dunque invitato ad entrare, per il suo rammarico, mentre Kane si apposta sorridente al corner...
JBL dapprima entra carico per far bene... tuttavia con il passare dei minuti la sua offensiva si affievolisce dando modo agli avversari di prendere il sopravvento: TAG dentro Punk ed ora tocca a lui...
Dall’altra parte JBL prova a dirigersi all’angolo, ma Punk lo blocca sempre in tempo... e l’unica volta in cui pare riuscire ad arrivare all’eldorado... è Kane che si ritrae per non darglielo, come a volergli dire: “mi hai lasciato subire le loro ire per minuti e minuti senza muovere un dito... ora tocca a te...”
JBL resta scosso dal diniego del compagno e così si volta sbalordito e contrariato per tornare all’azione... ma... sorpresa delle sorprese! Ad attenderlo appostato c’è: HBK Shawn Michaels... SWEET CHIN MUSIC!!!
Lo Showstopper sfodera il suo pazzesco super-calcio e colpisce in pieno volto il texano, il quale barcolla terminando perfettamente nelle grinfie di Punk... l’atleta di Chicago lo solleva, se lo carica in spalla e... GTS!! Lo mette a dormire... Pin di Punk... 1, 2, 3!!!
Grande pronto riscatto di CM Punk il quale inchioda con le spalle a terra niente meno che il campione delle Libertà! Fa festa l’atleta di Chicago ed anche HBK si inginocchia ringraziando il cielo ed in particolare il suo Dio che lo ha perfettamente assistito anche oggi.
Nel frattempo Kane abbandona la scena con un sorrisetto beffardo sul volto, come ad essere lieto della lezione subita da JBL. Un texano che resta ancora a terra rintronato.

_________________________________________________

Le telecamere inquadrano John Cena, il bostoniano sembra alquanto agitato e arrabbiato. Il rapper ora si trova davanti alla porta del general manager, fa un respiro profondo per calmarsi, in seguito bussa alla porta e ottenuto il permesso la apre ed entra.

JC: "Salve signor Laurinaitis, mi dispiace derubarla del suo tempo, ma penso che anche lei sappia il motivo per cui sono qui! Durante l'ultimo show ho fatto ritorno sul ring di Impulse per salutare i miei fan, ma un individuo malato di protagonismo è venuto a fare da guasta feste... sicuramente lei sa a chi mi sto riferendo...
Bene, mi dispiace venir meno ha un principio che mi ero posto dal mio ritorno, ma Christian non può rimanere impunito, per questo motivo sono qua a chiederle di avere un match con lui già stasera!"


JL: "Salve John... è sempre un piacere rivederti... il film?? Com'è andato? Ha avuto il successo che speravi?
In ogni caso.... tu vuoi affrontare Christian, eh... Beh, non hai tutti i torti... di certo settimana scorsa colpendoti, ti ha lanciato un bell'affronto... dunque immagino che anche se ti dicessi di no... tu andresti avanti lo stesso per la tua strada... Per cui... onde evitare casini nel mio backstage... va bene! Il match si farà! Questa sera... John Cena vs Christian Cage... qui a Memphis... per la gioia di tutti i tifosi presenti all'arena...
Buona fortuna John... Ed ora scusami..."


Il GM stringe la mano a Cena come a sancire l'ufficialità del match... poi lo invita ad uscire in modo che egli possa tranquillamente continuare a sbrigare le proprie faccende burocratiche nel suo ufficio.

_________________________________________________

"Uuuuuh, Chavo!"
La theme song del messicano irradia l'arena che esplode in un boato. Chavo Guerrero è tornato!
Il Mexican Warrior pare tranquillo e sorridente, dando il cinque ai tanti spettatori assiepati lungo il tragitto che separa lo stage dal ring. Attimi estatici per la gente pagante, che inneggia al messicano, facendo alzare il coro "Chavo, Chavo!".
Chavito si fa passare un microfono, attendendo che i ragazzi si plachino, prima di proferire parola.

CG: "House of Pain. Un nome molto azzeccato, per quanto è successo. In questi giorni, sono stato a casa non per mia scelta, ma per imposizione dei medici di Impulse. Non mi vergogno a dire, quindi, che durante il Last Man Standing sono stato vittima di una commozione cerebrale, causatami da... Randy Orton."

Partono i booos dal pubblico, seguiti a ruota dagli "Orton Sucks" che privano il messicano di proseguire. Cori che, tuttavia, vengono raccolti con un sorriso sulle labbra da Chavito.

CG: "So cosa state pensando: che Orton è uno stronzo. Beh, non avete tutti i torti, eppure quel match è stato duro, combattuto, ma leale. Ho sbagliato, ho fatto un errore, ed ho pagato. Per quanto io odi Randy Orton, devo ammettere che le colpe non sono sue, ma mie.
House of Pain, quindi, è passato. Ed io ho perso il titolo. Davvero un peccato, perché devo ammettere che avrei potuto e dovuto fare di più. Mi spiace avervi deluso, di questo sono sicuro. Mi spiace, davvero."


Chavito abbassa il microfono per qualche istante, mentre il pubblico solleva un applauso, seguito dall'inno "Let's Go Chavo!" che riempie l'arena. Grande apprezzamento per il messicano, che sorride, quasi commosso.

CG: "Non ho parole per ringraziarvi, davvero. Come stavo dicendo prima, però, ho subito un infortunio che, a detta dei medici, è parecchio grave, e potrebbe compromettere la mia carriera. Quindi, mi sono ritrovato ad un bivio: prendermi del tempo, ragionevolmente, e curarmi, mettermi davanti alla tv, a casa, fare zapping e, casualmente, beccare Impulse, dove troverò un bamboccio privo di carisma che alza al cielo la cintura di campione del mondo... Oppure..."

Chavito sogghigna, mentre il pubblico rumoreggia.

CG: "Oppure chiamare fuori, da quella fogna in cui si è rintanato, Randy Orton, per promettergli che fino a quando riuscirò ancora a stare in piedi, infortunio o non infortunio, non avrà un secondo di pace, perché gli starò col fiato sul collo perfino quando si siederà sulla tavola del cesso!"

Chavito indica l'ingresso della rampa, mentre il pubblico salta in piedi tributando il supporto per il messicano!

CG: "Me ne frego di quanto dicono i dottori, ese, Chavo Guerrero è ancora qui! Per cui, esci fuori e affrontami da uomo, se ritieni d'averne il coraggio!"

Un Guerrero infervorato si arresta, mentre il pubblico va in visibilio! Attimi di silenzio, aspettando probabilmente la replica dell'Apex Predator!

I hear voices in my head
They council me
they understand
they talk to me.


E la musica d'ingresso del WR Champion non si fa attendere. Ormai è chiaro come tra il messicano e il nativo di Saint Louis non scorra affatto buon sangue. Randal arriva, brandendo la cintura di campione vinta proprio contro l'uomo che si trova sul ring. E ha anche un microfono, prontissimo a rispondere per le rime a Chavo.

RO: "Chavo, Chavo, Chavo... devo ammettere che questa volta sono d'accordo con te. Il nostro è stato uno dei match migliori di sempre. E sono sorpreso. Sorpreso nel constatare come la sincerità sia una delle virtù di cui puoi vantarti. Ma ce n'è anche un'altra, secondo me. Una virtù che forse in pochi vedono. La tua stupidità. Dopo come ti ho conciato ad House of Pain hai ancora il coraggio di venire qui a fare la voce grossa? Se stai in piedi è solo questione di fortuna.. o di forza di volontà.. o ancora di poca e scarsa intelligenza. Qualsiasi persona, dopo ciò che ti ho fatto, sarebbe corsa via a gambe levate per non farsi più trovare. Ma tu no.. tu continui a volerti mettere sulla mia strada. E lascia che ti dica una cosa, allora.. non avrei alcun problema a ripetermi, a farti ancora tutto ciò che già ti ho fatto e, anzi, a fare di peggio. Ma non credo che questa volta riuscirai a tornare, se davvero mi incontrerai di nuovo su di un ring."

Il Legend Killer si ferma, dando la possibilità al pubblico di scatenarsi, contro di lui e a favore del messicano. Praticamente cento a zero, per quanto riguarda l'arena, a parte qualche raro fan della Vipera. Ma è abbastanza ovvio che, all'Apex Predator, ciò non interessi poi molto.

RO: "Dalla tua parte hai solo loro. Il pubblico di Impulse. Ma quando anche loro vedranno di nuovo come ti ridurrò, beh... cambieranno idea. Sempre se ti sarà data la possibilità di affrontarmi, caro Chavo. A me non importa poi molto... battere te o battere chiunque altro non mi cambia molto. Distruggerei chiunque avesse la malsana idea di affrontarmi. Perciò tu spera pure che il GM ti dia la possibilità di vedertela con me nuovamente. Ma il risultato non cambierà. Io sarò ancora WR Champion. Tu? Tu sarai in un letto di ospedale per molto, moltissimo tempo."

Orton abbassa il microfono e guarda il messicano da lontano con aria di sfida e anche leggermente a mo' di sfottò.
Chavito scuote il capo, sogghignando ad ogni parola dell'Ex Legend Killer. Solo quando questi ha finito si avvicina alle corde, incrociando le braccia sulle stesse

CG: "Sempre che me ne sia data la possibilità, ese? Non esiste nessuno che abbia più voglia di ficcarti queste parole in gola, a parte me. Lì dietro non possono avere gli occhi foderati di prosciutto, perché nello stesso istante in cui metterò piede su questo ring, non solo si vedranno fuoco e fiamme... ma riuscirò a riprendermi quel titolo, fosse l'ultima cosa che faccio. NESSUNO mi terrà lontano da te, ese, NESSUNO. "

L'arena esplode in un boato, lasciando i due contendenti a fissarsi con la sola distanza a separarli. Chavo Guerrero è altamente risoluto, mentre digrigna i denti.

_________________________________________________

Ma abbandoniamo questa situazione per tornare di nuovo nel backstage...
Le telecamere indugiano nel camerino del GM di Impulse nonché responsabile delle relazioni con i talenti John Laurinaitis e proprio quest'ultimo è intento nel fare una telefonata anonima con qualcuno, ma attenzione, si sente bussare fuori dalla porta e poi, la si sente chiudere. Il GM di Impulse è costretto a chiudere qui la sua telefonata.

JL: "Scusa, ti devo richiamare... Salve ragazzi!"

La telecamera si prende un campo largo e inquadra gli uomini che sono appena entrati nell'ufficio di John Laurinaitis. Si tratta dei campioni di coppia della federazione, Chris Jericho e Santino Marella!

JL: "Stavo facendo una telefonata di lavoro, quindi spero che abbiate un buon motivo per avermi interrotto!"

I due si guardano un attimo, ma poi Jericho prende la parola.

Y2J: " Gli ruberemo solo un attimo non si preoccupi. Vede signor Laurinaitis, da quando sono tornato in questa federazione, ho subito capito che d'avanti a me si sarebbero aperte molte possibilità e la prima che ho saputo cogliere è stata quella di fare team con Santino. Infatti da li in poi siamo riusciti a vincere una serie impressionante di match. Abbiamo creato una striscia vincente da far impallidire chiunque e ci siamo conquistati il nome di miglior tag team che sia mai esistito in questa federazione. La scorsa settimana, ho rilasciato un'intervista in cui affermavo che non c'era più niente da dimostrare per un team come noi. Qualsiasi sfida, qualsiasi avversità, qualsiasi avversario che si è messo sulla nostra strada è stato distrutto e noi abbiamo sempre continuato ad andare avanti senza troppi problemi. Ora, grazie a questo nuovo ppv, ho visto una nuova opportunità aprirsi di fronte a me. Questa opportunità può essere la migliore della mia vita e so che anche per Santino è la stessa cosa. Quindi, senza troppi indugi, siamo venuti qui a chiederle di poter lasciarci avverare questo nostro desiderio. Il punto è questo, noi vogliamo essere due di quegli otto partecipanti che si contenderanno la valigetta del Climb to glory ladder match. Prima che dica qualsiasi cosa, volevo solo ricordargli che ci siamo guadagnati forse più di tutti questo match e poi, pensi a cosa potrebbe accadere se in quella contesa ci fossero i campioni di coppia più imperdibili di questo show. Lei sa che sarebbe uno spettacolo che toglierebbe il fiato a chiunque. Il pubblico, la fuori, vuole vedere proprio questo. Il pubblico, la fuori, vuole vedere i campioni di coppia all'opera nel match più dinamico della storia di questa disciplina. Loro vogliono questo match, io voglio questo match, Santino vuole questo match, il suo cobra vuole questo match, il mio idraulico di fiducia vuole questo match, il mio barbiere che riesce sempre a far star su questo ciuffo vuole un gel più potente, ma sa una cosa? Vuole anche questo match, il mondo vuole questo match. Il mondo sarà elettrizzato al 100% da questo match, solo se lei ci darà il via libera. Quindi ora la scelta sta solo a lei, vuole rendere questo match un classico oppure no!?! Basta che dica solo una parola. Solo una semplice parola e già stasera si scriverà la storia "

Santino, a questo punto, prende la parola ed è pronto a rimarcare il concetto:

SM:"Proprio così "Uai To Giai", nessuno ci ha fermato, e nessuno ci fermerà. Siamo i più forti, abbiamo una winning streak che dovrebbe mettere i timori a chiunque qua dentro... e quindi meritiamo e dobbiamo essere entrambi in quel match. Io e il mio Cobra scaleremo quella scala ed arriveremo a vincere il Ladder Match scrivendo la storia di Impulse."

Chris Jericho annuisce alle affermazioni del suo partner, ma sul finale ha qualcosa da controbattere.

Y2J: Hey, hey, calma Santino. Sono felice che entrambi potremo andare come campioni di coppia in quel match, ma se pensi che ti lascerò vincere cosi facilmente ti stai sbagliando. Non mi fraintendere, tu e il tuo cobra farete scalpore in quel match e potreste perfino arrivare a fare la mossa della serata, ma alla fine il vincitore della valigetta sarò io e nessuno potrà impedirmelo.

I due stanno iniziando a discutere, ma il GM interviene placando gli animi.

JL: "Santino... Y2J... apprezzo le vostre parole e ho deciso di accogliere la vostra richiesta...
Va bene!! Sarete nel Ladder Match...
Se... vi guadagnerete questa opportunità sul campo...
Infatti, come ho fatto con tutti gli altri atleti, concederò anche a voi 2 un incontro di qualificazione al match a 8 uomini che si terrà al prossimo PPV. Vincete... e sarete entrambi dentro...
I vostri avversari saranno... 2 forze fresche di Impulse... entrambi arrivati in federazione da poco... sto parlando di... Rey Mysterio e Matt Hardy...
2 tra voi 4 si qualificheranno al match... gli altri 2... resteranno a guardare...

Ed ora ragazzi scusatemi... torno alla mia telefonata... vi chiedo il favore di andare... buona fortuna ad entrambi."


Y2J e Santino continuano a parlottare tra loro a bassa voce mentre escono soddisfatti dall'ufficio... Laurinaitis intanto rincomincia con la sua telefonata.

_________________________________________________

Risuona la theme dell’Undashing che arriva con fare inquieto al ring... percorre la rampa con fare guardingo allontanando come al solito le camere dalla sua persona...
Ad attenderlo scopriamo che sul ring c’è... uno spavaldo Curt Hawkins... dunque sarà lui l’avversario a contendere al brutto anatroccolo il diritto di entrare nel match ad 8 uomini del prossimo PPV.

Le telecamere indugiano pure su Mark Henry... un Mark Henry che pare avere un contenzioso aperto con l’Undashing e di certo, come già ci ha anticipato l’omone nero 7 giorni fa, questa sera egli vorrà delle risposte...
Intanto Cody è finalmente giunto sul ring... una volta lì, si abbassa il cappuccio e si sfila la giacca...
Tutto è pronto il match può incominciare...


Curt Hawkins vs Cody Rhodes

Parte forte l’atleta di NY il quale si lancia subito all’attacco con convinzione... ma Cody lo attende prontamente e ne evita l’assalto, respingendolo poi con un ottimo calcione agli addominali... un Cody concentratissimo oggi, che arpiona subito al capo il rivale bloccandolo dalle spalle... Attenzione! Incredibile!!
CROSS RHODES!!! Così dal nulla, inaspettatamente! 1... 2... 3!!
Clamorso!! Cody Rhodes vince il match dopo nemmeno 15 secondi di incontro!! 
Un Cody Rhodes che torna quindi al successo e lo fa in un modo davvero roboante!

Lo stesso Mark Henry plaude il ragazzo dalla sua postazione... salvo poi alzarsi, armarsi di microfono e recarsi a bordo ring per interrogare, come preannunciato, l’Undashing...
Cody intanto festeggia la qualificazione alzando le braccia al cielo, si leva anche un leggerissimo applauso per lui, subito stoppato però dalle parole di Nutellone che ne richiama l’attenzione...
Un sorpreso Cody sobbalza sentendo la voce della Furia Nera, poi si volta e si accorge che Mark Henry è lì... a bordo ring a chiedere spiegazioni...


Lo Scimpanzone lancia un microfono sul ring in modo che Cody possa coglierlo e rispondere alla sua domanda:

MH: “Allora Cody... hai qualcosa da dirmi per caso?”

CR: “Ehm... Ehm... Ma... Cosa vuoi sapere di preciso?”

MH: “Su Cody... non gigioneggiare... sai bene cosa voglio sapere... ti avevo affidato un compito... e se vuoi che io non me la prenda con te... devi darmi subito una risposta... Chi è stato a rubare il mio prezioso panino? Chi? Chi? Devi dirmelo!! Ora!!”

CR: “Ehm... Ehm... è stato...”


Cody si guarda un attimo intorno come fosse stato preso alla sprovvista e non sappia cosa dire...

CR: “E’ stato... ... ... ... ... JUSTIN ROBERTS!! Lui!!!”

Dice Cody Rhodes protendendo l’indice verso l’annunciatore...
Annunciatore che si guarda in giro stralunato come a dire: “Eh, cosa?!? Cosa volete da me?!?”
Henry volge lo sguardo verso l’annunciatore e senza la benché minima remora si dirige su di lui... Roberts si giustifica dicendo che non è vero, ma Henry non ha pietà... lo solleva e... BAM!! Giù per terra!! WORLD’s STRONGEST SLAM!! Roberts è KO!
Henry se la ride fregandosi le mani per aver fatto giustizia, poi si accinge a ringraziare Cody, quando... Matt Striker interviene...

MS: “Hey, hey, Mark!! Ma non ha senso!! Tutto ciò non ha senso!! Pensaci... Justin Roberts non era nemmeno all’arena 7 giorni fa!! Non ti ricordi che gli annunci agli ingressi delle superstars... li ho fatti io stesso per sopperire alla sua assenza!”

MH: “Ah già! È vero!”


Mark Henry cade dalle nuvole ricordandosi solo ora che Roberts settimana scorsa non era presente... dunque non può essere stato lui... perciò... rendendosi conto di essere stato gabbato, sale furioso sul ring... digrignando i denti ed avvicinandosi a Cody minaggioso, massaggiandosi i pugni chiusi.
Cody Rhodes indietreggia intimorito... ma egli ha ancora qualcosa da aggiungere...

CR: “No... no... no... Mark... ovviamente... Era uno scherzo... lo avrai capito anche tu... Diciamo che... ti ho messo alla prova per vedere se veramente ti saresti spinto così oltre come dicevi... Ehi, amico... no, dico... non avrai mica creduto che ti volessi prendere in giro?!”

Dice Cody con sempre più la voce tremolante... Ma Henry continua ad avvicinarsi minaccioso... Come Bud Spencer fa con Terence Hill quando si accorge che quest’ultimo lo ha gabbato da sotto il naso...

CR: “No... no... Amico... buono... in realtà... ho portato qualcosa che ti interessa... vedi... in questa settimana ho pensato molto sul da farsi e... ho avuto l’illuminazione... l’arena è sotto sorveglianza delle telecamere per tutto il tempo in cui si svolge lo show, no... per cui... basta dare uno sguardo alle registrazioni e... e scopriremo il colpevole...”

Mark Henry sentita questa brillante intuizione avuta da Cody, intuizione alla quale lui non aveva minimamente pensato, si cheta... facendo cenno a Cody di procedere con i suoi intenti.

CR: “Bene... regia... se mi vuoi bene... fai partire il filmato che ti ho precedentemente portato...”

Sul titantron così parte un video ripreso da una delle telecamere di sorveglianza dell’arena... quella che mostra l’inquadratura più vicina al fatto accaduto...

step1z.png
Nel filmato vediamo appunto l’incontro che giunge alla sua fase calda con Cody Rhodes e Dolph Ziggler che sono ora in lotta a bordo ring...
Ecco che arriva il momento in cui Cody trascina Dolph verso il tavolo dei commentatori e si accinge a lanciarvelo contro... come ben vediamo dalle immagini un manipolo di atleti cinge la zona incriminata, mentre il panino di Henry fa bella vista sul tavolo di commento.

Cody lancia Dolph Ziggler al di là del tavolo scatenando il putiferio e costringendo il 2 di commento ad abbandonare la propria postazione...
step2jn.png
Ah!! Ma sfiga delle sfighe... iella nera, iattura!! Proprio in quell’istante... lo sorte malevola ha voluto che uno spettatore, forse tifoso proprio di Cody Rhodes, preso dal momento di esaltazione per la pregevole azione del proprio beniamino, si alzasse in piedi per esultare coprendo difatti l’inquadratura!!
Mannaggia, mannaggia... direbbe quello!
step3z.png
Fatto sta che lo spettatore finalmente si toglie e... come per magia... AH!! Il panino non c’è più!
Proprio in quell’istante qualcuno lo ha rubato...

Il filmato si conclude... senza però aver dato un risultato concreto come sperava il buon Nutellone...

MH: “Ebbene?!? Mi pare di aver intuito che anche da questo filmato... non se n’è ricavato nulla... ancora il colpevole non è venuto a galla... non è forse vero, piccolo Cody?”

CR: “Sì, il colpevole è ancora ignoto... tuttavia... grazie a questo filmato, possiamo ridurre la cerchia dei sospetti... restringendola a 5 nomi... gli unici 5 atleti che sono abbastanza vicini al punto in cui si trovava il panino, da poterselo acchiappare in quei pochi istanti in cui il tifoso, alzandosi, ha impallato l’obbiettivo...”


Cody Rhodes chiama nuovamente gli addetti al titantron chiedendogli di mostrare una nuova immagine...
step4w.png

CR: “Ecco Mark... come puoi ben vedere... le mie indagini mi hanno portato a restringere il campo a questi 5 sospetti qua...
John Morrison...
Shelton Benjamin...
Santino Marella...
Matt Hardy...
e... Rey Mysterio!!
Gli unici 5 atleti che stanno all’interno di un plausibile raggio d’azione in un tempo così breve... Dunque, amico, il ladro che cerchi è senz’altro uno di loro... E ti prometto Mark che se mi darai la possibilità di continuare le indagini... entro breve avrai il colpevole tra le mani!”


Mark Henry guarda attentamente Cody... sembra gli si avvicina, poi indietreggia... sembra indeciso pure lui sul da farsi... poi... effettua nuovamente un passo indietro e... OH NO!!
Solleva il malcapitato Hawkins... giacente a terra ancora da prima e... WORLD’s STRONGEST SLAM!! WTF?!? Perché!?!?

MH: “Ok... per questa settimana sei salvo... ma se per la prossima non mi porti un risultato concreto... la schiacciata più potente al mondo colpirà te!!! Sono stato chiaro?”

Cody Rhodes deglutisce spaventato e fa cenno di sì con la testa... dunque Henry ha sfogato la sua ira contro il malcapitato Hawkins risparmiando per questa volta il brutto anatroccolo riconoscendo lui l’aver lavorato bene nelle indagini... ora però la palla torna nelle mani del rampollo... riuscirà l’Undashing a portare convincenti sviluppi sulla vicenda a Mark Henry, in modo da essere risparmiato dalle percosse anche settimana prossima?

Mark Henry intanto torna ad accomodarsi a bordo ring... mentre Cody abbandona il ring tirando un sospiro di sollievo.

_________________________________________________

Le telecamere inquadrano nuovamente la zona in cui è sito il "GM Office"... Il pubblico rumoreggia al leggere queste due parole, capendo che a breve potremo vedere il faccione di John Laurinaitis, anche se per il momento nessuno sembra nè bussare nè entrare nel camerino ... L'inquadratura passa, poi, all'interno del camerino del GM, intento a maneggiare il suo cellulare e sin da subito udiamo bussare alla porta dello stesso che, con un cenno della testa, intima a Brodus Clay di aprire la porta, per poi far entrare la persona che si celava dietro di essa, ovvero, Shelton Benjamin. L'ex campione Impulse, dopo aver squadrato il gigante bodyguard, si avvicina al tavolo dell'attuale GM che, senza fare una piega alza gli occhi osservando il volto del suo interlocutore ...

JL:"Cos..."

SB: "No! A parlare questa volta sono io! Per le ho tre semplici parole e voglio che le ascolti con chiarezza: VOGLIO QUEL REMATCH! Io e Barrett ancora una volta contro, ho diritto ad un rematch e, qualsiasi cosa le dica quell'inglese da quattro soldi non potrà nulla contro quella clausola contrattuale. Ho diritto al match e voglio usufruire della mia clausola stasera stessa!"

Conciso e dritto al punto, come ci aveva abituato nelle sue scorse apparizioni in questo camerino, quando c'era The Rock al posto dell'attuale GM, il quale sembra pronto a ribattere dopo aver calmato e fatto sedere un Brodus Clay pronto ad intervenire quanto prima, per difendere il suo "padrone".
John Laurinaitis anche se sorpreso dall'inaspettata visita, condivide il punto di vista del lottatore di colore, dunque egli replica con tutta sincerità:

JL: "Ok Shelton... tu sei l'ex campione... ed in quanto tale come hai detto tu, ti spetta una rivincita titolata da contratto... per cui... se hai deciso di sfruttarla questa sera... per me non ci sono problemi... Vatti a preparare perché avrai il tuo match...
Mi auguro che voi 2 sappiate dare un degno spettacolo alla folla presente questa sera qui a Memphis...
Ed ora.. scusami Shelton, ma io ho da fare... per cui, se non ti dispiace, ti invito a lasciare il mio ufficio..."


Shelton se ne va soddisfatto, mentre Laurinaitis intanto fa riaccomodare il suo Body Guard in posizione.

_________________________________________________

Dunque John Laurinaitis ha dato la possibilità a Chris Jericho e a Santino Marella di ottenere la qualificazione al Climb To Glory Ladder Match... essi se la vedranno con gli ultimi 2 arrivati in federazione: Rey Mysterio e Matt Hardy... 2 atleti che di certo però non vorranno sfigurare per convincere tutti quanti che sono all’altezza di stare in questo show.
Le due accoppiate giungono, una alla volta, sul ring. Giunti tutti e 4 sul quadrato essi si stringono la mano a vicenda... fatto ciò il match può iniziare.


Chris Jericho & Santino Marella vs Rey Mysterio & Matt Hardy

Il match è molto combattuto... la fase più spettacolare è di certo quella che vede sul ring contemporaneamente Rey Mysterio e Chris Jericho, i quali danno vita ad una contesa davvero veloce e ricca di capovolgimenti di scena... ma anche Matt Hardy e Santino Marella non sono da meno, impegnandosi al massimo quando chiamati in causa ed eseguendo anche loro diverse discrete manovre che portano il cosiddetto fieno in cascina a vantaggio del proprio team.
Il momento decisivo lo si ha quando uno stanco Matt Hardy ed uno stanchissimo Santino Marella sono sul ring... i 2 si combattono con le ultime forze rimaste sino a che... dal nulla... Santino sfodera l’arma che pare essere decisiva: COOOBRAAAA!!!!
Matt Hardy cade a terra... ma anche Santino cade sulle ginocchia dopo aver affondato il colpo... l’azzurro è stremato... non ne ha praticamente più, il ragazzo che non muore mai lo ha sfiancato...
Y2J a questo punto chiama a gran voce il compagno chiedendogli di lasciarlo entrare...
Santino, con l’ultimo sforzo che il suo corpo è in grado di fare... si lancia verso l’angolo e... da il cambio... entra un più fresco Jericho, mentre Marella si lascia rotolare esanime sino a fuori dal ring...
Y2J è subito un fulmine... approfittando di un Matt Hardy ancora steso a terra al centro del ring, balza alle corde e: LIONSAULT!! Preciso il balzo di Jericho il quale va ad impattare perfettamente sul rivale... schienamento!! È fatta!! Si dispera Rey all’angolo convinto che questa sia la fine dei loro sogni...
1... 2... 3... NOOOOOOO!! Clamoroso!! Matt Hardy non si arrende!! Matt Hardy alza una spalla!! Matt Hardy ha ancora la forza di continuare... è davvero il ragazzo che non muore mai questo!

Y2J però non si dispera e non demorde... sa bene che ancora ha un bel vantaggio da sfruttare... egli attende soltanto con pazienza che il maggiore degli Hardy si rimetta in piedi per affondarlo una volta per tutte... la CODEBREAKER è in rampa di lancio... pronta a colpire...
Matt Hardy con grande fatica e lentezza si rimette in piedi... è ormai completamente eretto... Y2J carica la mossa... quando...




La musica di Sheamus pervade l’arena... WTF?!?!?!
Ma che significa?!? La musica di Sheamus ora?!? Sarà di certo un errore dell’addetto alle musiche ed ai video si presuppone...
Fatto sta che questo finisce per distrarre Jericho, il quale colpevolmente si volta verso lo stage...
Questa esitazione permette a Matt Hardy di lanciarsi all’angolo e dare il cambio... dentro Rey Mysterio il quale si lancia in rimbalzo dalle corde e con un precisissimo e sontuoso SPRINGBOARD DROPKICK spedisce il canadese appeso alle corde... rincorsa di Rey che ora può davvero ribaltare le sorti del match: MUCHO GUSTO 619!!! Sììììììì!! C’è!! Centro perfetto! Y2J rincula verso il centro del ring dove... appostato c’è ancora l’esausto Hardy che nonostante tutto ha ancora la forza per stare in piedi ed attaccare: TWIST OF FATE!!
Y2J è sbattuto al tappeto... anche Hardy però vi rimane, infatti stremato non riesce a rialzarsi...
Ma questo non imposta perché pronto sull’apron c’è ancora Rey... balzo sulla terza corda e... volo dell’angelo... Rey si lascia cadere a terra a braccia aperte per il più classico dei SPRINGBOARD SPLASH!!
Pin di Rey su un Jericho che ha subito un’offensiva davvero rilevante e dalla quale sarà davvero difficile riprendersi... 1... 2... 3!!!
L’arbitro batte la mano a terra per la terza volta... il che significa che Rey Mysterio e Matt Hardy, con pieno merito, accedono al Climb To Glory Ladder Match! Nemmeno Santino è riuscito ad intervenire per salvare il compagno, un Santino che era ancora stremato, disteso a bordo ring...

Ma attenzione perché... c’è SHEAMUS!! Sheamus compare, armato di microfono sullo stage!! Dunque non era stato un errore dei tecnici quello di prima, bensì il Celtic Warrior è tornato davvero!! Il guerriero irlandese ha fatto il suo come back ad Impulse...
Perché è intervenuto proprio durante questo match però la gente ora si chiede... ma Sheamus pare proprio a far chiarezza su questo mistero... visto che ha un microfono in mano e pare intento a parlare...

SH: "Un momento, un momento, un momento...... sono qui per dirvi che ormai Sheamus è tornato alla carica! Nonostante tutto ciò che ho subito ultimamente sono qui vivo e vegeto! Purtroppo dal mio debutto fino ad oggi la mia carriera qui ad Impulse mi ha regalato solo delusioni, infatti non ho mai vinto nulla in questa federazione e per questo ho deciso di cambiare strada! Vedete, cari fidanzatini, Io ho deciso, dato l'avvento di un mio caro amico di vecchia data, proveniente dal vecchio continente pure lui, qui ad Impulse, di accantonare le mie ambizioni da singolo per unire le forze con questo mio amico e dare l'assalto alle cinture di coppia! Che difatti è il miglior modo per cominciare la scalata al vertice!"

Sheamus comincia a percorrere la rampa per poi fermarsi a bordo ring.
Il guerriero celtico si volta, porta il microfono alla bocca ed indica l'entrata....

SH: "Signore e signori..... date il benvenuto all'uomo che mi aiuterà a strappare le cinture di coppia dalla vita di questi due ignoranti......."

Lo sguardo dei fans è diretto verso il titantron in attesa dell'entrata di questo misterioso compagno di tag... La theme song risuona nell'arena ma dalla rampa non esce nessuno...
Nessuno però pare giungere sullo stage... Il ripresosi Santino e Y2J rivolgono anch'essi ansiosi lo sguardo verso l’entrata per capire chi sarà questo fantomatico nuovo compagno di squadra di Sheamus... ma nessuno ancora arriva...
Attenzione però... è un’imboscata!! Un wrestler tutto muscoli sbuca a tradimento dalle tribune e si getta all'improvviso sul ring, sorprendendo i 2 campioni alle spalle...
Ma è... ma è...

SH: “Fellah... ecco a voi... MASON RYAN!!”

Sheamus urla il nome del suo nuovo compagno di tag... questo, unito al rumoreggiare della folla, fa intuire ai campioni di coppia che qualcosa non va... i 2 si voltano ma... SPEAR!! Devastante Spear di Ryan che trafigge il canadese...
Santino si prende paura e si ritrae... si volta intento a scappare, anche perché già debilitato dal match precedente, ma... si becca in pieno volto senza preavviso il letale BROGUE KICK dell’irlandese, salito pure lui ora sul ring.
E con questo lazzaretto appena perpetrato sul ring, Mason Ryan percorre inquieto il perimetro del quadrato, salvo poi raccogliere un microfono da terra e ribadire:

MR: "Ascoltatemi attentamente... questa sarà una data che ricorderete e vi consiglio vivamente di segnarvela sul calendario perchè questa sera io, Mason Ryan, e il mio caro amico qua, Sheamus, cambieremo radicalmente il volto della federazione di IMPULSE. Siamo giunti entrambi dal vecchio continente qui ad IMPULSE per mietere successi e nessuno fermerà la furia dei "British Warriors" dal compiere il loro volere. Quello che è successo stasera è stato solo un antipasto di quel che ci vedrete fare sul ring!"

Pronunziate queste parole Ryan getta via il microfono... scambia uno sguardo di intesa con il compagno ed... entrambi vanno a risollevare i 2 ormai inermi futuri rivali... Mason Ryan solleva il canadese, Sheamus invece immola al cielo l’azzurro...
PALE JUSTICE su Santino Marella e FULL NELSON SLAM su Chris Jericho... queste sono le sentenze emesse quest’oggi dal tribunale d’oltre manica...
Compiuta questa azione intimidatoria i 2 facinorosi bruti britannici lasciano il ring... Ed ora... come si evolverà la faccenda... Santino e Y2J accetteranno questa sfida in vista del PPV? Tenteranno di lavare quest’onta odierna con un match? Lo scopriremo di certo nel prossimo episodio...

_________________________________________________

Ancora immagini dall'ufficio del General Manager John Laurinaitis intento a sbrigare alcune faccende. Si ode poi un rumore, qualcuno ha bussato alla porta. Un ufficio del GM questa sera davvero preso da assedio dai lottatori.
Laurinaitis molto cortesemente invita il misterioso personaggio ad entrare, personaggio che si scopre poi essere Wade Barrett. L'inglese, elegante con camicia chiara e pantaloni scuri per l'occasione, stringe la mano al GM, lo saluta e poi si accomoda su una sedia posta vicino la scrivania del GM stesso; infine inizia a parlare.

WB: "Mr. Laurinaitis, se vengo qui a rubarle tempo è per una questione che ritengo molto importante. Sto parlando di Shelton Benjamin. Come lei ben sa noi due abbiamo avuto dei dissapori e, beh, la cintura che ho ottenuto ne è la testimonianza. Ma adesso, dopo la mia vittoria in Pay Per View, la seconda contro Benjamin, la questione è chiusa. Le ricordo, sebbene sia sicuro che lei non potrebbe dimenticare una cosa del genere, che prima di batterlo ad House of Pain, lo ho battuto ad Impulse per guadagnarmi una title shot per l'Impulse Championship che ora è in mio possesso. In virtù di ciò, credo di non avere più nulla da dimostrare, proprio perché lo ho già sconfitto per ben due volte. E poi lei è una persona saggia che da ascolto ai tifosi, sarebbe davvero un altro scontro tra Me e Shelton Benjamin quello che il pubblico vorrebbe? Il pubblico vorrebbe davvero vedermi vincere facilmente un'altra volta? Il risultato di un ipotetico match tra noi due sarebbe sin troppo scontato, è chiaro che vincerei Io, come è già successo in una puntata di Impulse e ad House of Pain. Mr. Laurinaitis, spero che voglia accogliere la mia richiesta assicurandomi che la questione tra me e Benjamin è chiusa e che potrò mettermi presto in gioco con altri avversari."

JL: "Le tue parole Wade sono interessanti... le tue motivazioni sono valide... tuttavia... come ho già detto a Shelton che mi ha fatto visita poco fa... a lui spetta una rivincita da contratto in quanto è l'ex-campione... per cui... mi dispiace per te, ma io ho le mani legate... l'unica cosa che posso dirti caro Wade è... vai la fuori, fatti onore e vinci il match... Se supererai ancora una volta questo ostacolo poi, potrai dedicarti a tutte le nuove sfide che vorrai..."

Wade Barrett udendo le parole del GM, pare rimanerci male... innervosendosi tenta una replica alzando la voce, ma il GM stesso lo stoppa ancora...

WB: "Ma... ma... insomma... io ho già battuto quel..."

JL: "Wade, Wade, Wade... calmati!! Come ti ho già detto... non posso farci nulla... la richiesta di Shelton è legittima, dunque non ho modo di negargli questo diritto... Piuttosto... mi auguro che il vostro incontro sia un grande spettacolo regalato ai fan presenti all'arena questa sera... ed in quanto a te, pensa a sbrigarti ad andare sul ring, perché stando al mio orologio, il vostro match dovrebbe avere inizio a breve..."


Wade Barrett con sguardo corrucciato e deluso esce dall'ufficio del GM sbattendo la porta... Che beffa... è entrato per chiedere la non disputa di un match... ed invece si trova a doverlo non solo combattere... ma anche a doverlo fare subito, tra pochissimi secondi!!

_________________________________________________

Passiamo ora nell'area interviste dove c'è l'uomo dal volto coperto... ovvero il Commentatore Misterioso. Quest'ultimo è in compagnia di Hunico, con il suo solito look e l'immancabile bandiera messicana sulle spalle. Dietro di lui ci sono i Los Machos, un po' acciaccati per quello che è successo la settimana scorsa. Il Commentatore Misterioso, senza esitare, fa una domanda all'autodefinitosi vero guerriero messicano.

CM: "Hunico, perché settimana scorsa hai chiesto con insistenza un match con il sergente di ferro, Sgt. Slaughter, solo per farti poi squalificare dopo nemmeno un minuto?"

HU: "Ma sei realmente così estúpido o devi farlo por contracto? Que raza de domanda es? No comprendi que era proprio esto el nuestro piano, ese? Cosa puto vuoi que me ne importi del resultado de un estúpido match? Ho chiesto el match por isolar 'Slóter', y no porque tengo paura de afrontar insieme quel vecchiaccio y quel cabron de 'Alex Rili', ma solamente porque volevamo dargli una lección que avrebe recordado por el resto de su mísera vida, por recordargli que esto no è su puesto."

CM: "Ma non mi sembra che sia finita molto bene per voi..."

HU: "Anche si nascondi tu origines sotto de una busta, se vede que sei un sucio estadounidense da como ragioni, ese! Ma comunque, esta volta somos estados presos a la sprovista da quel liceal de treinta años. Però recordate, 'Slóter'..."

Hunico guarda fisso la telecamera e si rivolge direttamente a Sgt. Slaughter.

HU: "...no ce sarà siempre 'Alex Rili' a guardarte le spalle y a farte da balia. E anche se ce sarà, la próxima volta ce troverà pronti; y quando sucederà dovrete esperar que le vuestre famille no ve stiano guardando... La rivolución mexícana está aquí! Vamos, Machos."

Dopo queste parole, Hunico e i Los Machos lasciano l'area interviste.

_________________________________________________

Immagini di nuovo in diretta dal ring dove... Shelton Benjamin è già spavaldo sul quadrato, sicuro che tra breve potrà di nuovo fregiarsi dell’alloro di Impulse alla vita...
Ma eccolo il nuovo campione fare il suo ingresso... sempre con il giaccone nero a mo’ di mantello e la rosa rossa all’occhiello... di nuovo però sulla sua persona, troviamo la cintura di Impulse, che cinge splendente la sua vita.
Un Barrett che arriva al ring abbastanza contrariato, infatti da quanto abbiamo capito in precedenza... lui non voleva disputare questo match questa sera... anzi... lui non lo avrebbe voluto disputare mai, visto che riteneva l’airone nero, un capitolo chiuso della sua carriera.
Un Barrett che si leva la cintura e consegna all’arbitro il quale la mostra e poi la ripone in un angolo del ring, in attesa che uno degli inservienti la prenda e la porti in postazione solita.
L’arbitro fa cenno al time-keeper di suonare la campana... il match può avere inizio...


Impulse Championship Match: Wade Barrett © vs Shelton Benjamin

Il match ha inizio e Benjamin si fa subito sotto con fare aggressivo... Barrett si ritrae in difesa e così viene immediatamente chiuso all’angolo... L’arbitro fa cenno di break, ma... il Napoleone è più lesto di tutti gli inservienti e notando che ancora nessuno di loro ha preso la cintura dall’angolo del ring per riporla in giusto sito, la prende lui... e con la cintura in mano si dirige verso lo sfidante... PEM!!!
Devastante colpo inflitto con la cintura da Barrett sul capo di Benjamin... tutto questo proprio sotto gli occhi dell’arbitro!! DQ!!!!
Azione vigliacca di Barrett che pone così già fine al match! Ma... ma... in questo modo l’inglese la fa franca conservando il titolo di campione... dunque sagace escamotage studiato dal Napoleone britannico, volto a gabbare il rivale e a far decadere così la sua clausola di re-match titolato che a questo punto è stata gettata alle ortiche...
Se la ride di gusto Barrett, facendo segno portandosi il dito indice dinnanzi alla fronte, di essere più intelligente di Benjamin... un airone nero che è ancora a terra stordito dal colpo...
Barrett abbandona il ring di corsa, stringendo tra le mani la sua amata cintura... sotto dei fischi assordanti, il Napoleone d’Inghilterra fa il suo ritorno verso il backstage... ma...

Qualcuno appare sullo stage a fermare la sua fuga... e questo qualcuno è...
............
... BRODUS CLAY!!!!!
La Body Guard del General Manager!!! WTF?!?!
Brodus Clay si para davanti a Barrett impedendogli la fuga nel backstage... Barrett vedendolo si ferma di colpo e terrorizzato indietreggia, inciampando e finendo a terra... seduto...
Brodus Clay si avvicina minaccioso a lui e... gli fa segno di no con la mano e di rimanere lì...
Ad un certo punto... mentre nel ring si è rimesso in piedi pure Benjamin, il quale pare nemmeno lui capire ciò che sta accadendo, si accende il titantron... e su di esso appare il faccione di John Laurinaitis... accolto con un lieve applauso dalla folla che forse ha intuito che il GM può porre rimedio a questo scempio appena andato in scena...

JL: “Wade... Wade... Ehi Wade!! Tu sei un campione! E per giunta il campione di Impulse... su quella cintura porti il marchio di questo show... Ed il marchio di questo show merita rispetto... e non di essere trattato in questo modo, ricorrendo a banali sotterfugi per sfuggire ad un match...
Come ben saprete tutti gente il mio nome è John Laurinaitis e sono il vice presidente esecutivo di Revolution, nonché responsabile dei rapporti con i talenti della federazione e da qualche mese a questa parte anche il General Manager ad Interim di Tuesday Night Impulse...
Ed in qualità proprio di GM di questo show voglio che esso regali sempre il meglio... per cui... Wade... visto come hai pensato bene di vanificare in modo vigliacco il diritto di avere una rivincita di Shelton... egli avrà una nuova possibilità di competere per questo titolo... e ce l’avrà a... Climb To Glory!!!”


Il pubblico esplode in un boato di gioia pensando che il loro beniamino avrà una nuova possibilità di strappare la cintura dalle mani dell’odiato invasore inglese. Ma Laurinaitis pare non aver concluso ed anzi continua...

JL: “Non è tutto... Wade... visto che a te piace tanto colpire il tuo avversario con quella cintura... io... ti impedirò di utilizzarla... infatti quella cintura che ora tu stringi tra le mani al PPV sarà chiusa, sigillata, in una teca di vetro antiproiettile resistentissimo... teca che si potrà aprire solo con una chiave... una chiave che sarà sospesa... al di sopra di uno dei quattro angoli del ring... Wade, Shelton... benvenuti alla vostra scalata alla gloria... benvenuti a quel che sarà il primo FIND YOUR DESTINY MATCH della storia di questa disciplina!!”

Pronunziate queste parole il titantron si spegne... Brodus Clay fa ritorno nel backstage... mentre Barrett osserva inquieto Shelton ora in piedi sul ring... Un Benjamin che invece se la ride di gusto fregandosi le mani, egli sente che questa volta la vittoria non gli sfuggirà... anche perché Barrett non avrà modo di ricorrere a certi trucchetti come suo solito.

_________________________________________________

Le immagini ci portano in un lato indefinito del backstage... sono inquadrati Alberto Del Rio e Ricardo Rodriguez. Il Serenissimo, ad inizio serata ha fatto il suo ritorno ad Impulse assalendo lo sciamano della sensualità, John Morrison. I 2 si stanno dirigendo a passo spedito verso il parcheggio... ma ecco che il commentatore misterioso appare sulla loro strada e li rincorre...

CM: "Ehi, aspettate, per favore!"

I due, però, non lo ascoltano minimamente e continuano a camminare. Il povero intervistatore si vede allora costretto ad aumentare il passo... e riesce a raggiungerli...

CM: "Ladies and Gentlemen, Alberto Del Rio! Ehm... Alberto, ci puoi dire perchè hai attaccato John Morrison questa sera?"

Non arriva una risposta. Neanche Ricardo Rodriguez proferisce parola. In lontananza si scorge l'auto di Del Rio, mezzo che i 2 stanno cercando di raggiungere velocemente.

CM: "Alberto... Alberto! Puoi spiegare a tutto il pubblico di Impulse il tuo gesto di prima?"

Il Serenissimo, questa sera, non ha voglia di parlare. Il commentatore misterioso, però, non demorde, pronto a ritentare.

CM: "Signor Del Rio, perchè... perchè ha attaccato John?"

ADR: "Cállate! Non rompere le scatole!"

Il commentatore misterioso si ferma capendo che è tutto inutile. Alberto Del Rio e Ricardo Rodriguez salgono così sull'auto e spariscono pian piano...

_________________________________________________

È giunto il momento di un altro match valevole per un posto al Climb To Glory Ladder Match... L'ultimo della giornata di oggi...
Risuona la cavalcata delle Valchirie... questo ci può indicare solo una cosa... uno dei protagonisti del prossimo match sarà: Daniel Bryan...
Ed infatti eccolo, giungere saltellante sullo stage, percorrendo in corsa laterale tutta la rampa con il braccio alzato.
L’American Dragon sale sul ring e lì attende di scoprire chi sarà il suo nemico...

“It’s Time to Play The Game ... ”
OH NO!! Ma è ancora lui!! Ebbene sì!! Bryan si porta la mano al volto in segno disperazione, di certo non per paura, bensì come a essere scontento di dover incrociare nuovamente le braccia contro il Re dei Re... atleta già battuto allo scorso PPV.

Un HHH che giunge armato di microfono tramite il quale dice al suo avversario che al PPV ha vinto solo per fortuna... perché lo ha sorpreso nell’unico momento in cui lui ha abbassato la guardia... Per questo ha chiesto un’ultima possibilità di affrontare Bryan al GM per questa sera... serata nella quale HHH non fallirà nuovamente, dando la giusta lezione al biondino sbruffoncello. Una dolorosa lezione.

HHH getta a terra il microfono e parte deciso in direzione ring.
Una volta su esso minaccia nuovamente il nemico... al quale sembra che tali minacce non facciano alcun effetto.
Intanto l’arbitro fa partire il match.


Triple H vs Daniel Bryan

Il match è molto intenso e rissoso... i 2 praticamente si equivalgono in tutto e per tutto... le tante battaglie disputate tra questi 2 negli scorsi mesi hanno fatto si che entrambi si conoscessero alla perfezione, rendendo praticamente vano ogni attacco, in quanto l’avversario ha sempre e subito pronta la manovra per respingere l’offesa.
Fatto sta che i minuti passano e, vedendo non arrivare il successo, HHH incomincia ad innervosirsi... Tentativo di Pedigree... ma D-Bryan sfugge reversando il tutto con un Back Body Drop...
Qualche istante dopo ci riprova... ma ancora niente da fare, l’American Dragon respinge anche questo tentativo... al terzo tentativo di Pedigree fallito però, HHH inizia a perdere il controllo dei propri nervi e a spazientirsi sempre di più... tant’è che commette un ingenuo errore e si ritrova imprigionato nella LeBell Lock!! Colpo di coda del dragone americano, il quale chiude il rivale nelle sue letali spire...
Un HHH però che riesce ad evitare per il rotto della cuffia che la manovra arrivi alla chiusura completa, evadendo prima che sia troppo tardi...
Questo tentativo di Submission di D-Bryan però, lascia il segno nella mente di The Game, il quale capisce forse di non potercela fare... per questo, con grande furia, va a rialzarlo e a scaraventarlo fuori dal ring...
Bryan precipità giù e HHH immediatamente si rivolge all’arbitro chiedendogli di contare ed in fretta...
Dunque clamoroso segno di resa dell’assassino celebrale, il quale non lesina a cercare la vittoria con il ricorso a scorciatoie di questo tipo, vedendosi non all’altezza di battere questo avversario...

Ma quando il conto è ormai giunto a 8, l’American Dragon si ritira su... ed anzi... va a sorprendere lo stesso Re dei Re, distratto a battibeccare con l’arbitro sul ring, abbrancandolo alle gambe e trascinandolo di peso giù dal quadrato pure a lui...
Poi Bryan lo colpisce immediatamente con un Elbow e questo fa perdere completamente la testa al King of Kings, il quale si sente come punto nell’orgoglio...
HHH reagisce all’assalto di Bryan spingendolo via, mandandolo a sbattere con la schiena contro il tavolo di commento...
Poi, con fare funesto, fruga in cerca di qualcosa al di sotto del ring... Ha preso qualcosa... OH NO!! È proprio lui... è FRATELLO MARTELLO!! HHH impugna il suo SledgeHammer e fottendosene di tutto quanto va a colpire in pieno addome Daniel Bryan!!!
DQ!!! Scatta immediata la squalifica!! Dunque HHH è fuori dal match e ciò significa che ad accedere al Climb To Glory Ladder Match sarà Daniel Bryan.
Ma questo pare poco importare al Re dei Re, al quale pare interessare solo il far male a Daniel Bryan... egli infatti imperterrito continua ad affondare colpi su colpi, con il suo martellone, sul povero ragazzo proveniente dallo stato di Washington, il quale resta a terra tramortito, senza possibilità di replicare a dei così decisi e spietati attacchi...

L’arbitro a questo punto scende di gran carriera dal ring ed intima a HHH di fermarsi, ma egli se ne fotte e colpisce pure il direttore di gara con una martellata...
Accorrono anche altri arbitri ed alcuni inservienti... si forma attorno a The Game un accerchiamento in grande stile, che tenta di fermare la furia omicida del Re dei Re, il quale però pare non intenzionato a fermarsi... anzi... si fa largo abbattendo ad uno ad uno anche i tutori della legge del ring, ovvero gli arbitri appunto...
Intanto alcuni inservienti hanno aiutato a rialzarsi Daniel Bryan e sorreggendolo sulle spalle cercano di portarlo via il più in fretta possibile... ma non ce la fanno perché HHH non demorde e tenta di inseguirlo, sempre con in mano il martello...

JL: “Hey! Hey!! Prendetelo, presto! Prendetelo!! Portatelo via!! Fuori!!!”

Una voce irrompe dalla cima della rampa... è quella del GM John Laurinaitis, il quale appare in scena deciso ed armato di microfono ordina ai suoi uomini di sedare HHH e di buttarlo fuori per comportamento non conforme al regolamento...
Irrompono in scena così alcuni possenti uomini della Security, con a capo di essi, niente meno che BRODUS CLAY!
Il possente Brodus arriva con fare deciso e in men che non si dica riesce a bloccare HHH prendendolo alle spalle con una sorta di Full Nelson... Triple H perde il possesso del martello, il quale cade a terra nei pressi del bordo ring... e nel marasma più generale giungono su HHH anche gli altri membri della Security i quali arpionano HHH alle gambe e lo sollevano...
Di forza il Re dei Re viene portato via dall’arena, mentre esso tenta ancora di sbracciarsi e dimenarsi...
Tutto questo sotto i vigili occhi di Laurinaitis, che accompagna l’uscita di scena del Re dei Re, con sguardo davvero furente... Il pubblico sottolinea l’uscita di scena di The Game ricoprendolo con ingenti fischi.
La pace torna a regnare, il clima si acquieta, mentre ora Daniel Bryan, per lui si levano orde di applausi, viene accompagnato con più calma fuori dagli inservienti, mal concio sì, ma determinato a riprendersi prestissimo per andare a vincere il match al PPV e tornare al più presto nel giro che conta.

_________________________________________________

Il Commentatore Misterioso è prossimo al camerino di Edge, proprio davanti alla porta di questo. Il simbolo della Rated-R Superstar svetta sulla porta. Il Commentatore Misterioso bussa ed Edge gli permette di entrare. Tutto era preparato, visto che si tratta dell'intervista ufficiale a colui che è stato il primo qualificato per il Climb to Glory Ladder Match che si terrà al prossimo Pay Per View di casa WR, "Climb to Glory" per l'appunto. Il Commentatore Misterioso entra. Edge è seduto su un divano di pelle sui cui braccioli sono sedute due sventole da paura. Non lo chiamano la Rated-R Superstar per niente! Occhiali da sole, giaccone lungo.

CM: "Salve pubblico di Impulse! Siamo qui nel camerino della Rated-R Superstar, Edge, per sentire le sue rivelazioni in merito alla vittoria della scorsa settimana su CM Punk che gli ha conferito la qualificazione al Climb to Glory Ladder Match proprio a Climb to Glory! Allora Edge, sei contento di essere il primo nome inserito nella card di questo importantissimo match?"

Il Commentatore Misterioso rivolge il suo microfono verso il canadese che pieno di boria è pronto a rispondere. Un sorriso smagliante taglia il suo volto.

ED: "Se sono contento? Ma certo che sono contento amico! Ho finalmente chiuso la faccenda con quell'inetto di CM Punk schienandolo all'interno della gabbia d'acciaio, come potrei non essere contento? E poi...come hai detto, sono il primo qualificato al Climb to Glory Ladder Match, un match che ho assoluta intenzione di vincere, così che possa poi andare a lottare per il titolo massimo della Federazion!"

Il Commentatore Misterioso riprende parola.

CM: "Hai detto di CM Punk. All'interno della gabbia avrai notato che lo Straight Edge One aveva ogni possibilità di vincere, però ha deciso di tuffar..."

Edge si avvicina al microfono innervosito.

ED: "Ehy bello, non m'interessa un ca**o di niente! Questa storia è finita, caput! Edge ne è uscito vincitore ed ora non pensa ad altro che a Climb to Glory, un evento che darà spolvero alla mia carriera all'interno della federazione! Ora, se vuoi scusarmi, ho da fare."

Edge invita dunque il Commentatore Misterioso a lasciarlo e mentre questo si congeda la Superstar vietata ai minori si getta a capofitto su una di quelle due ragazze, baciandola appassionatamente.
E su questa immagine il segmento si chiude, con il Commentatore Misterioso che richiude la porta del camerino del canadese e con strani rumori che provengono dal suo interno.

_________________________________________________

cuttingedgepromo.png

E restando in tema Edge... Grande annuncio in grafica... La prossima settimana è prevista una grandiosa edizione del CUTTING EDGE... con ospiti gli atleti che finora hanno staccato il biglietto per il match che proporrà la mirabolante scalata alla gloria!
_________________________________________________

Le immagini ci giungono ora dall'area interviste dove tutto solo, vista l'assenza del Commentatore Misterioso impegnato in altri lidi, con in mano un microfono e con sguardo serioso troviamo... Chavo Guerrero... ebbene sì... l'ex-campione del mondo.

CG: "Randy Orton... colui che qualche settimana fa mi ha sconfitto... crede di essersi già liberato di me... ma come gli ho ricordato poco fa... si sbaglia di grosso!! Nessuno si libera così facilmente del Mexican Warrior, ese!
In quanto ex-campione a me spetta ancora una rivincita e come promesso poco fa a Randall, mi sono recato dal GM per ricordarglielo, qualora se ne fosse dimenticato...
Ebbene...
Ora qui per te ho una news caro Randy... A Climb To Glory ad attenderti... ci saranno soltanto 3 parole... 3 parole che separano me, Chavo Guerrero, dallo sconfiggerti e tornare campione...
TABLE... LADDER... CHAIR!!!
Scolpiscitele bene in testa, ese... perché queste 3 parole per te... dopo Climb To Glory, saranno eternamente ricordate come l'emblema della tua sconfitta!!"


Chavo Guerrero lascia cadere il microfono a terra, si sistema il poncho nero con su scritto "mexican warrior", si sistema pure la bandana e se ne va con passo deciso, uscendo dall'inquadratura che resta così vuota.

_________________________________________________

Dopo aver lasciato il camerino di Edge, il Commentatore Misterioso si è diretto in tutta fretta in infermeria, posto nel quale è stato portato ora Daniel Bryan. Dalla cui porta aperta vediamo proprio un medico che sta visitando un American Dragon molto debilitato dalle martellate ricevute da Triple H dopo il suo match di stasera. L'intervistatore entra timidamente nella stanza e si avvicina a Bryan.

CM: "Scusa Daniel, potrei farti una domanda?"

L'American Dragon fa segno al medico di allontanarsi e lasciarlo perdere un attimo; poi, reggendosi il corpo con un braccio, con l'altro fa cenno all'intervistatore di continuare.

CM: "Grazie. Volevo chiederti se potevi dirci qualcosa sulle tue condizioni fisiche attuali. Come ti senti?"

DB: "Eh... Devo dire che queste ultime due settimane sono state molto pesanti per me. Al ppv ho sconfitto Triple H in un match veramente duro e ne sono uscito molto debilitato; poi, prima, sempre quel bastardo mi ha preso a martellate. Ma non fraintendermi, non ho la minima intenzione di andare a lamentarmi: sono un wrestler, lottare è il mio lavoro e questi sono i rischi del mestiere, ne sono consapevole. Come mi sento? Ho molti acciacchi e sento dolori sparsi per tutto il corpo; non sono un medico, ma penso che queste siano le normali conseguenze di una dose di martellate."

Bryan si ferma un attimo per una fitta di dolore al costato, poi quando si riprende il Commentatore gli fa un'altra domanda.

CM: "Questo potrebbe precluderti la partecipazione al Climb to Glory Ladder match? I medici ti hanno dato il via libera per lottare?"

DB: "I medici non si sono ancora pronunciati a riguardo, ma penso che avrò il loro consenso. Comunque non mi importa poi tanto del loro responso. Non vi preoccupate, non lascerò che qualche doloretto fisico mi impedisca di lottare; quell'idiota con il martello non l'avrà vinta. Io sarò in quel match, con il via libera o senza. E non solo sarò nel match; io mi arrampicherò su quella scala e staccherò quella dannata valigetta! E poi, Randy, Chavo o chiunque sia il campione, se fossi in te starei attento, perché sarai tu il prossimo. Verrò a prendermi il titolo e sarò per la seconda volta il vostro campione del mondo, come già lo sono stato stato agli albori di Impulse. E sarà nuovamente un'età dell'oro per questa federazione, una nuova era: l'era dell'American Dragon!"

CM: "Grazie del tempo concessomi, Daniel. Buona guarigione."

L'intervistatore abbandona l'infermeria lasciando Bryan nelle mani degli esperti dottori.

_________________________________________________

Risuona gloriosa la theme song del Marine nell’arena... questo significa che il Leader della Cenation sta per fare il suo ingresso in scena...
Ed infatti eccolo!! Comparire sullo stage e percorrere la rampa facendo sfoggio del suo nuovo completino verde rievocante le effigi dei Boston Celtic, squadra del suo paese di nascita, indossato apposta per questo suo ritorno a tutti gli effetti quale membro attivo del roster di Impulse.
La sua richiesta, come abbiamo avuto modo di capire qualche minuto addietro, è stata accettata... dunque senza aspettare oltre, già questa sera... John Cena e Capitan Charisma Christian, saliranno sul ring per affrontarsi in un match.

Il Marine è nel ring e lancia il suo berrettino e la sua maglietta ai fan, mentre dopo qualche istante di silenzio ecco rintonare nell’aire le note della song di Christian... il canadese è qui... appare sullo stage scrutando l’orizzonte con la mano tesa sulla fronte... poi con passo deciso si dirige al ring abbassandosi il suo dorato cappuccio e inveendo già pesanti epiteti all’indirizzo del Marine.
Quando anch’egli è sul quadrato e si è liberato della sua mantellina color oro... ecco che il match può or dunque incominciare.


John Cena vs Christian

Il match parte subito forte con i 2 che si affrontano in un clinch... prova di forza nella quale John Cena sembra avere facilmente la meglio... ma... colpo di coda di Christian che fa sin dall’inizio capire al Marine con che spirito ha deciso di affrontare il duello... dita negli occhi: EYE POKE! Scorrettezza già dall’avvio di Capitan Charisma che poi affonda John con un lancio di braccio...
L’arbitro ammonisce subito Christian minacciandolo di squalifica alla prossima... ma Cena si è già rimesso in piedi, va su Christian ma questo lo sorprende passandogli alle spalle... INVERTED DDT!!
Christian primo acuto dopo pochi secondi... ma nemmeno conto di 2... è ancora presto... un Capitan Charisma che però non accenna a diminuire l’intensità e va a segno con un HEEL KICK in corsa... seguito poi da un preciso DROPKICK! Un Christian che prova già ad applicare la Kill Switch... ma Cena di certo non si fa gabbare ed evita la presa spingendo via il canadese contro le corde...
Rimbalzo di Christian con Cena che lo intercetta: SIT OUT HIP TOSS!!! A segno!! Un Cena che poi prosegue la sua azione rialzando il nemico e connettendo su di lui pure con la SPINNING FISHERMAN SUPLEX!!
Un Cena che poi, vedendo Christian restare a terra, decide di recarsi all’angolo... John Cena è in quota! Attenzione! Il Marine è sul paletto pronto a volare... il canadese è a gattoni nel ring e non vede la posizione del rivale... parte il Leader della Cenation con l’assalto: DIVING LEG DROP BULLDOG!! Preso in pieno...
Pin di Cena... ma non basta!! Anche per lui è presto... è solo 2...
Un John che rialza il nemico e lo lancia ora all’angolo... rincorsa del Marine, ma... buco nell’acqua... perché il canadese si sposta, levandosi dalla traiettoria e portandosi sull’apron, per poi affondare con un magistrale PENDULUM KICK!!
Il colpo a pendolo manda in confusione John che poi incassa l’attacco volante di Capitan Canada: DIVING EUROPEAN UPPERCUT!! Schienamento!! Ma solo 2... ancora niente da fare...
Christian si batte i pugni sul petto... l’intenzione è quella di alzare il tiro... ed infatti... di nuovo tentativo di Kill Switch!! Ma ancora niente da fare... Cena per la seconda volta spinge via il canadese... rimbalzo alle corde... torna nel ring, ma Cena prontamente lo intercetta con un colpo in rincorsa...
RUNNING SHOULDER BLOCK!! Poi di nuovo la stessa manovra... ancora, per la terza volta di fila... Christian si rialza e tenta di colpire Cena con un pugno, ma questi lo schiva... PROTOBOMB!!!
Il canadese è al tappeto... ed ora... si passa la mano dinnanzi al volto... il pubblico urla tutto insieme a lui: “You Can’t See Me” ...via la polvere ...e giù il papagno! 5-KNUCKLE SHUFFLE!! Solo bersaglio per il Marine!
Ed ora il prode John si pone in posizione classica, attende soltanto che Christian si tiri su per colpirlo...
Tutto è pronto, il pubblico freme... Double A in arrivo... Christian è in piedi... Cena lo solleva e... NOO!!
Il canadese all’ultimo si divincola e scivola alle spalle del Marine... ma attenzione!! Perché Capitan Canada ha abbrancato le spalle del rivale da dietro e... KILL SWITCH!! Clamoroso! Al terzo tentativo la manovra riesce!!
Pin di Christian! È fatta! È fatta! È fatta! UNO, DUE, TRRRR... NOOOOOOO!!! Incredibile! Il Marine si salva all’ultimo alzando la spalla! Da non credere! Si dispera Christian che si porta le mani nei biondi capelli...

Un Christian che ora non sa che altro fare... medita, medita sul da farsi mentre Cena piano piano tenta di rialzarsi... Oh ecco! Forse il canadese ha avuto l’illuminazione! Agita una mano... la protende... si passa l’altra mano tra i capelli e poi sul volto... OMG!! In pieno Edge style! Ma... ma... ma sta caricando la Spear!!
Christian ruba una pagina dal manuale del buon Edge e la fa sua preparandosi a connettere con la letale lancia sul Marine! Dovesse colpirlo per John sarebbe di certo la fine!
Cena è in piedi... Cena si volta... Christian parte con la carica... SPEAR! SPEAR! SPEAR...NOOOOO!! Perché Cena esegue un balzo all’ultimo che gli consente di evitare l’attacco del canadese, il quale si va a schiantare contro le protezioni...
Cena a questo punto ha campo libero e senza pensarci su 2 volte va a sollevare il canadese... ATTITUDE ADJUSTMENT!! Questa volta c’è! Questa volta non può fallire!! Ed invece... NOO!! Qualcosa non va!
Eh sì, perché Christian ha avuto l’intelligenza tattica di aggrapparsi al cuscinetto di protezione del ring per cercare di non farsi sollevare dal Marine... e pare esserci riuscito...
In un primo momento però... perché Cena non molla la presa e sradica via letteralmente il corpo del canadese dall’angolo... questo però provoca anche il distacco della protezione, la quale rimane nelle mani di Capitan Charisma.
L’arbitro, che ha visto tutto, a questo punto ferma l’azione di John per strappare dalle mani di Christian il cuscinetto di protezione per ricollocarlo nella sua posizione originaria... questo da modo però proprio al canadese di divincolarsi dalla manovra del nemico e scivolargli nuovamente alle spalle...
Capitan Charisma intuisce il momento di difficoltà ed abilmente scivola fuori dal ring accasciandosi a terra in ginocchio con una mano appoggiata all’apron...
Cena se ne accorge e, mentre l’arbitro è ancora intento ad armeggiare con il cuscinetto di protezione all’angolo, decide di andarlo a ripescare prima che egli possa riposarsi e riprender fiato.
Il Marine discende anche lui dal quadrato e a passo spedito si dirige verso Christian per andarlo a riacciuffare... il bostoniano è giunto su Capitan Canada e lo afferra per un braccio, ma... attenzione!! Mai abbassare la guardia con il canadese... NOOOOOO!!! WTF?!?!?!
Martellata di Christian in pieno addome di Cena, che tutto si aspettava forche di essere colpito da un martello!! Ebbene sì... proprio un colpo con un martello!! E precisamente il martello di HHH!! Lo stesso martello che qualche decina di minuti fa, lo stesso Re dei Re aveva lasciato cadere a bordo ring dopo essere stato immobilizzato da Brodus Clay!
Dunque magia del canadese che avendo un radar al posto degli occhi, ha la scaltrezza di individuare l’oggetto, di afferrarlo prontamente e di infliggere un mirato colpo all’addome del nemico...
Un Christian che poi getta subito via il martello e spinge Cena sul ring...
Un Capitan Canada che poi deve solo risalire sul quadrato ed incassare i frutti dell’azione illegale perpetrata ad danni del Marine, non vista però dall’arbitro, distratto dal ricollocare la protezione.
Christian richiama così l’attenzione dell’arbitro adagiandosi su Cena ed invitando il direttore di gara a contare... e alla svelta anche...
L’arbitro si volta e vede il pin... 1... 2... 3!!!
Clamoroso ad Impulse quindi!! Christian vince!! Il canadese si impone su John Cena! Capitan Charisma vince al suo debutto sul ring qui in federazione, dando seguito, anche se in modo abbastanza discutibile, alle sue parole di 7 giorni fa.
Ed ora il vincitore, lascia il ring, andandosene con sul volto dipinto un sorriso beffardo... il tipico sorriso di colui che è fiero di aver gabbato l’avversario...

John Cena resta semi-disteso al centro del ring... anche se dolorante all’addome è comunque cosciente e riesce ad indirizzare un rabbioso sguardo all’indirizzo del canadese... c’è da scommettere che i conti tra questi 2, non sono ancora del tutto stati saldati... anzi... pare siano ben lontani dall’esserlo.

E con le immagini del faccione di Christian Cage che sorride beffardo... anche la puntata di oggi si conclude... appuntamento alla settimana prossima.




Spoiler


Modificato da stegabri, 30 marzo 2013 - 10:17


#2
Proditor

Proditor

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 155 post
  • Iscritto il 19-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:firenze
bellissima puntata! finalmente ci incrociamo christian :incaz: però ho perso, anche se non in modo pulito... ma il mio supereroe non si arrende mai :rules:

#3
Deadman_

Deadman_

    Pro

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 388 post
  • Iscritto il 15-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Agropoli (SA)
Eh già! Grande report e grande Main Event :D

#4
Proditor

Proditor

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 155 post
  • Iscritto il 19-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:firenze
il migliore direi, vero? aahah

#5
Sin Kane

Sin Kane

    Leggenda

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3852 post
  • Iscritto il 08-giugno 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Catania

Awards:

// WOW! E' la prima puntata che leggo e ne sono rimasto meravigliato...!

Innanzitutto, faccio i complimenti a Ste per i magnifici match e per tutto il coordinamento della puntata. E poi, faccio i complimenti a tutti quelli che hanno promato durante questa meravigliosa puntata!

L' "Ice Queen\\\" è qui! Yes! Yes! Yes! Però non mi piace che ce l'abbia Dolphin... <_< Non mi piace Dolphin (ovviamente sto parlando del PG, non di CM_23 :asd:)

Vai Kane... Fagli vedere di che pasta sei fatto a quel manigoldo di JBL! Tu sei il "Demone Preferito da Satana"... ricordatelo!

Molto carini i disegni del Lumberjack Match di settimana scorsa :asd:

Il mio allievo ha debuttato! :dramma: Che felicità!

Quel Barrett è un gran mascalzone! :asd: Però sono contento per Benjamin in vista del suo match futuro di Climb To Glory... :sisi:

Che bello... la prossima settimana c'è il CUTTING EDGE! :rulez:

Povero Trip! E' stato portato via pur non avendo fatto un bel niente! :asd: Stupido Bryan <_<

Grande Christian!!! :rulez: Super Cena non DEVE vincere! Continua così... io sto dalla tua parte!!

Che dire... che bella puntata! MERAVIGLIOSA!


P.S.: spero che il mio commento sia di tuo gradimento, Ste... //

Modificato da Sin Kane, 12 aprile 2012 - 21:32


#6
Brusteve

Brusteve

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1611 post
  • Iscritto il 16-ottobre 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:trento(Italia)

Awards:

Fantastica puntata!!! Complimenti a tutti per i promo e ovviamente a Ste per i match a 5 stelle che ci offre sempre :ahsisi:
e per il logo di Impulse!!! :inchino:

Una vittoria finalmente!!! Qualificato al Climb To Glory Match!!! :yoballo: :yoballo:

:dramma: Maledetto "lui" e la sua testa!!!

John Morrison...
Shelton Benjamin...
Santino Marella...
Matt Hardy
Rey Mysterio...

Vi tengo d' occhio... :sherlock:

#7
Deadman_

Deadman_

    Pro

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 388 post
  • Iscritto il 15-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Agropoli (SA)

il migliore direi, vero? aahah


Verissimo u.u

#8
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

L' "Ice Queen" è qui! Yes! Yes! Yes! Però non mi piace che ce l'abbia Dolphin... <_< Non mi piace Dolphin (ovviamente sto parlando del PG, non di CM_23 :asd:)


Hai visto!!! Io li tratto bene ai miei atleti... altro che Vickie Guerrero! :sghgh:

#9
Brusteve

Brusteve

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1611 post
  • Iscritto il 16-ottobre 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:trento(Italia)

Awards:

P.S I disegni li hai fatti tu, Ste, vero? :asd:

#10
Sin Kane

Sin Kane

    Leggenda

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3852 post
  • Iscritto il 08-giugno 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Catania

Awards:

L' "Ice Queen" è qui! Yes! Yes! Yes! Però non mi piace che ce l'abbia Dolphin... <_< Non mi piace Dolphin (ovviamente sto parlando del PG, non di CM_23 :asd:)

Hai visto!!! Io li tratto bene ai miei atleti... altro che Vickie Guerrero! :sghgh:

// A questo punto, visto che mi hai portato l' Ice Queen a Impulse... non è che mi potresti portare... il cessone (la maiala, la Cougarotta, insomma, Vicky Guerrero)? :trollface:

#11
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

P.S I disegni li hai fatti tu, Ste, vero? :asd:

Sì... :asd:
Sono caricature fatte a mano e poi scansionate e montate a photoshop in quelle posizioni con i nomi sotto. XD

L' "Ice Queen" è qui! Yes! Yes! Yes! Però non mi piace che ce l'abbia Dolphin... <_< Non mi piace Dolphin (ovviamente sto parlando del PG, non di CM_23 :asd:)

Hai visto!!! Io li tratto bene ai miei atleti... altro che Vickie Guerrero! :sghgh:

// A questo punto, visto che mi hai portato l' Ice Queen a Impulse... non è che mi potresti portare... il cessone (la maiala, la Cougarotta, insomma, Vicky Guerrero)? :trollface:

Vickie Guerrero no... tuttavia... dalla prossima puntata... potrebbe giungere un'altra presenza femminile... anche perchè se avete notato mi sono volutamente sbarazzato di un altro peso morto che è da tempo che volevo togliere... ed ho sfruttato il segmento giusto per farlo. u.u :asd:

#12
darren93

darren93

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 149 post
  • Iscritto il 04-febbraio 11
  • Sesso:Maschio
grandissimo ste i disegni sono il massimo

#13
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

:dramma: Maledetto "lui" e la sua testa!!!

John Morrison...
Shelton Benjamin...
Santino Marella...
Matt Hardy
Rey Mysterio...

Vi tengo d' occhio... :sherlock:

Ah mi raccomando... nei prossimi giorni tieni d'occhio missioni e bivi! Questa settimana sei stato bravo e sei riuscito ad evitarti l'agguato di Henry... ma la prossima settimana l'asticella si alza... riuscirai ad evitare le ire di Henry anche nel prossimo episodio portando a lui liete novelle?

ps: cmq ti dico già che in vista del prossimo episodio potrai girare nel backstage in cerca di pareri consultori (qualora lo vorrai, sennò puoi anche non farlo) dagli altri atleti (anche non coinvolti), semplicemente per chiedere loro impressioni ed eventualmente cercare di farti aiutare a trovare la soluzione...
(oppure possono essere viceversa anche altri atleti che si recano da Cody con intento di dirgli la loro impressione)
Se i segmenti fatti saranno buoni, non esiterò di certo ad inserirli nella prossima puntata... In ogni caso però aspetta cmq che ti dia le dritte su quale sarà l'obbiettivo dello step 2 dell'indagine. :up:

Modificato da stegabri, 12 aprile 2012 - 17:54


#14
Proditor

Proditor

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 155 post
  • Iscritto il 19-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:firenze

Grande Christian!!! :rulez: Super Cena non DEVE vincere! Continua così... io sto dalla tua parte!!


le ire di cpt. marine, detto supercena ricadranno su di te! supercena vince in WWE e quindi deve vincere a impulse... non si deve rimanere in gimmick? ecco, le vittorie sono parte della gimmick di cena, insieme ai titoli... quindi dov'è la mia cintura? :trollface:

comunque concordo, i disegni sono stupendi!

Modificato da Proditor, 12 aprile 2012 - 18:05


#15
Sin Kane

Sin Kane

    Leggenda

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3852 post
  • Iscritto il 08-giugno 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Catania

Awards:

Grande Christian!!! :rulez: Super Cena non DEVE vincere! Continua così... io sto dalla tua parte!!


le ire di cpt. marine, detto supercena ricadranno su di te! supercena vince in WWE e quindi deve vincere a impulse... non si deve rimanere in gimmick? ecco, le vittorie sono parte della gimmick di cena, insieme ai titoli... quindi dov'è la mia cintura? :trollface:

comunque concordo, i disegni sono stupendi!

// Stai attento perché qualcuno potrebbe arrivarti alle spalle e... BOOM! :asd: //

#16
Proditor

Proditor

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 155 post
  • Iscritto il 19-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:firenze
:paura:

comunque cercherò di umanizzare cena e di renderlo gradevole... sopratutto a me ahah

#17
Sin Kane

Sin Kane

    Leggenda

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3852 post
  • Iscritto il 08-giugno 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Catania

Awards:

:paura:

comunque cercherò di umanizzare cena e di renderlo gradevole... sopratutto a me ahah

// Ma guarda che non ho detto che il Cena controllato da te fa pena. Anzi, credo che sia migliore della realtà! :sisi:

P.S.: questo messaggio è rivolto a tutti i fan di Cena: non linciatemi! :asd: //

#18
Mark194

Mark194

    Hall Of Famer

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7975 post
  • Iscritto il 11-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

Prima vittoria ed è stata anche importante perchè accedo al Ladder match del PPV :yoballo:

Modificato da Mark194, 12 aprile 2012 - 18:29


#19
Proditor

Proditor

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 155 post
  • Iscritto il 19-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:firenze

:paura:

comunque cercherò di umanizzare cena e di renderlo gradevole... sopratutto a me ahah

// Ma guarda che non ho detto che il Cena controllato da te fa pena. Anzi, credo che sia migliore della realtà! :sisi:

P.S.: questo messaggio è rivolto a tutti i fan di Cena: non linciatemi! :asd: //


sisi lo so che non lo avevi detto, poi, come stegabri sa, io sono "dalla tua", ovvero pure a me non piace il cena supereroe (stavo giocando su questo fatto prima infatti); ma preferivo il vecchio cena, quello di 6/7 anni fa =D

#20
The Joker

The Joker

    The Red Knight

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1623 post
  • Iscritto il 09-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Mantova

Awards:

YES! YES! YES! gio wolf e ft4 guerrero state con gli occhi aperti xD

lmi dispiace per voi, il vostro cobra, il vostro idraulico e il vostro barbiere (che nonostante ciò otterrà un gel più forte) ma è andata così... tuttavia credo che nella card ci sarete lo stesso :trollface:




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi