Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR Final Revolution


  • Accedi per rispondere
17 risposte a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

finalrevolution.png

 

 

 

 

Live from: Los Angeles, California
 
 
 
La gloriosa arena dello Staples Center di Los Angeles da il benvenuto caloroso a questa ultima fermata dell'anno solare della carovana WR!! FINAL REVOLUTION, l'appuntamento che chiude la stagione 2013, va in scena proprio qui!
Frizzi, lazzi e sollazzi tra gli spalti ove i fans inquadrati salutano, cantano e mostrano orgogliosi i proprio cartelli.
L'atmosfera è di assoluto gaudio e giubilo sino a che d'un tratto...
L'arena cala nel buio più assoluto e il pubblico poco a poco si mette in silenzio, qualche flebile fascio di luce illumina il titantron: gli obiettivi delle telecamere vengono puntati sullo stage d'ingresso, quando la nota theme oscura risuona improvvisamente preannunciando l'ingresso del Signore dell’Ade, Sheamus! Il Celtico appare avvolto nel mantello e brandendo il calice mistico, offertogli dalle due ancelle Winter e Ariel, che insieme a lui hanno fatto il loro ingresso, l’una a destra e l’altra a sinistra. Reazione contraria quella del pubblico che tuttavia non spaventa l’irlandese che si avvia rapidamente verso il quadrato con aria decisa e sicura di sé, allargando le braccia mentre le demonesse lo seguono a qualche passo di distanza. Giunto al ring Sheamus si libera dei copri abiti e della cintura e attende trepidante il regolamento di conti con Wade Barrett!

L’entry Music del Napoleone Britannico suona la carica: Wade Barrett fa il suo ingresso nel palcoscenico di Final Revolution, accompagnato dall’ultimo acquisto della categoria Ladies, la bella Paige! Questa sarà inoltre la prima vera occasione importante per il Britannico dal suo ritorno a WR, ma nonostante questa pressione, Barrett è concentratissimo e si avvicina al ring con sguardo fisso davanti a sè e testa alta. Entra sul ring, pugno verso il pubblico, quindi poi sale sulla seconda corda all'angolo, guardando con superiorità quello che un tempo era il suo braccio armato, Sheamus, che oggi però non mostra nessun segno di timore nei suoi confronti. Il match è pronto a partire e anche il direttore di gara dà il suo assenso. Si va!
 
 


WR Impulse Championship Match: Sheamus © (w./ Winter & Ariel) vs Wade Barrett (w./ Paige)

FR-match4_zps08770e0c.png

 
Tutti e due però restano immobili, fissandosi a debita distanza, sussurrandosi qualcosa, quando successivamente, si avvicinano l'uno all'altro, senza assolutamente abbassare lo sguardo, senza distrarsi. Faccia a faccia.. gli insulti si fanno più pesanti, finchè Sheamus non colpisce con uno spintonel'inglese, che indietreggia, ma non cade, anzi si riporta nei pressi del celtico, ancora fermo a fissarlo. Spintone di Barrett sul Campione, nemmeno lui cade, indietreggia solamente! Uno spintone a testa, palla al centro. Ma ecco che all'improvviso è il Rosso a rompere gli indugi, scaraventandosi contro il britannico, colpendolo con delle gomitate, al volto prima, alla schiena poi, facendolo arretrare fino all'angolo. In questa posizione, il celtico colpisce lo stratega inglese con delle ginocchiate all'addome, senza che questi reagisca, quasi come stupito da questo rapido attacco del Campione. E non finisce qui: Sheamus sposta Barrett verso la parte centrale delle corde, e successivamente realizza un Irish Whipe, sul cui rebound affonda il britannico con una spallata. Con Barrett a terra il celtico infierisce con degli Stomps, finchè l'inglese non si mette in ginocchio, nel tentativo di rialzarsi, e viene colpito duramente con un violento calcio al volto, tanto forte da far impattare l'inglese contro la seconda corda, all'angolo. Dopo essere stato allontanato dall'arbitro, Sheamus torna alla carica sul britannico, prendendolo per la testa e realizzando un Irish Whipe verso l'angolo opposto del ring: prendendo la rincorsa prova a buttarsi addosso al rivale, che riesce ad anticiparlo con una spallata in pieno volto… il Rosso indietreggia verso il centro del ring, portandosi le mani in faccia, dove è stato appena colpito. Barrett piomba sul suo avversario, e lo stende con un PENDULUM BACKBREAKER e va per il pin: 1… 2..NO! Sheamus alza la spalla destra e si libera! Match ancora lungi dall'essere risolto. Wade rialza Sheamus e ne smorza la resistenza con svariati colpi... Il Signore dell’Ade sembra in balia dell'avversario ma incredibilmente riesce a reagire, rispondendo colpo su colpo: Sequenza di pugni che viene vinta dal Rosso che stordisce Wade con un violento diretto ben assestato... Sheamus si da carica e riesce a connettere la sua combo: la Running Double Axe Handle. Stiamo assistendo ad un fantastico match, con due avversari che non si danno tregua neanche per un millesimo di secondo. Staremo a vedere come si evolverà la situazione! Paige dal suo angolo incita un Wade, che rinvigorito si rimette in piedi e incrocia nuovamente i pugni col Campione.. scazzottata in pure stile Brawler: i due atleti si scambiano pugni su pugni, ma la rissa viene vinta ancora dal celtico... un pugno, altro pugno, ennesimo pugno, poi afferra il suo avversario e connette una BODYSLAM! Una classica mossa usata da tutti i wrestlers ma che risulta comunque sempre efficace! Sheamus va per schienare l'avversario: 1… 2… il conteggio si ferma solo al due! Il Rosso alquanto spazientito viene invitato alla calma dalle sue due ancelle, che gli ricordano l’importanza di avere sangue freddo. Il celtico quindi attende che l'avversario si rialzi e si giri, e successivamente connette la OKLAHOMA SLAM! NOOO!! Barrett con delle gomitate evita di farsi schiantare a terra, e cade in piedi, quindi dopo aver preso il rimbalzo sui tendenti, va ad affossare il Signore Oscuro con una combinazione di pugni stile Brawler.. SBAM! Sheamus è K.O. con la PUNCH COMBINATION! Approfittando del rivale a terra, il Napoleone britannico inizia a colpirlo con dei pestoni sulla schiena! Dopo essersi allontanato per il richiamo dell'arbitro, Wade torna sul Campione, lo rialza e realizza un Irish Whipe, provando una CLOTHESLINE sul ritorno di Sheamus, ma questo, abbassandosi, riesce ad evitarla, ma non scampa al calcio all'indietro in piena pancia, che Barrett gli riserva: SAVATE KICK!! Ora Sheamus è inginocchiato al centro del ring, con le braccia sull'addome dolente, dopo il colpo appena ricevuto. Lo stratega inglese non aspettava altro, infatti si muove verso le corde per ricevere una maggiore spinta, ed assesta un calcio in faccia all'avversario.. BIG BOOT magistrale! Prova lo schienamento: 1...2... Colpo di reni del Rosso.. il match non poteva di certo finire così in fretta! Barrett sbuffa, il trattamento è stato troppo delicato, quindi va a colpire con dei pestoni alla schiena e alle gambe. Paige incita ad insistere nell’azione, ma improvvisamente vediamo le demonesse salire sull’apron protestando per il trattamento che Sheamus sta subendo.. provocazioni assurde visto che Barrett non compie scorrettezze. Dal lato opposto si alza ora la voce di Paige che richiama a sua volta l’attenzione del direttore di gara invitandolo a non farsi abbindolare e a rimanere concentrato. Intanto sul ring, uno stranito Barrett osserva la scena surreale, distraendosi, e venendo preso di sorpresa da Sheamus che si è rialzato subito e quindi ha afferrato proprio il rivale. Con questa azione il celtico afferra da dietro il Napoleone Britannico e connette una magistrale INVERTED BACKBREAKER!!! Sheamus va al pin: 1....2... NO! In qualche modo Wade resiste! Il Signore dell’Ade rialza l'avversario, lo carica per l'ennesima volta sulle spalle e riesce a connettere la ROLLING FIREMAN’S CARRY SLAM! Match molto equilibrato, con due wrestlers che stanno dando spettacolo! Il Signore dell’Ade come una furia corre verso il suo avversario ma attenzione, un Barrett in netta ripresa lo colpisce con un calcio allo stomaco, piegandolo in due, quindi l'inglese ne approfitta per agganciarlo e connettere una NECKBREAKER. Ottima la manovra dell'inglese, che tenta subito la copertura: 1… 2…. Kick Out dello Smeraldo d’Irlanda. Il match è nelle sue fasi iniziali, ma la tensione ha già raggiunto un alto picco! L'inglese si appresta a rialzare il suo avversario, il Rosso sembra stordito e Barrett ne approfitta cominciando a colpire con una serie di pugni chiusi il detentore dell’Impulse Title, quindi per dar seguito alla sua manovra di distruzione, il Rissaiolo inglese esegue un Irish Whip sul suo avversario: Sheamus va contro le corde e torna verso Wade che sfruttando la sua prestante forza fisica solleva il rivale eseguendo un TILT A WHIRL BACKBREAKER!! Il Signore Oscuro tuttavia ha grinta da vendere e riesce ad alzarsi e a liberarsi dalla morsa oppressiva che l’avversario gli aveva imposto. In questo momento l'irlandese va ad appoggiarsi all'angolo, mentre Wade si da la carica dall'angolo opposto: vorrà eseguire una CORNER CLOTHESLINE!! NOOO!! Barrett va a sbattere con il muso sul palo perchè si è scansato appena in tempo il Rosso! A causa del rimbalzo sul paletto, l’inglese barcolla, e lo aspetta uno Sheamus che vuole connettere una RUNNING CLOTHESLINE.. Abbattuto!! Il Napoleone d’Oltremanica ora cade per terra.. il Celtico va per schienarlo ma Wade riesce a mettere un piede sulle corde e a salvarsi! Incredibile ancora proteste da parte di Winter e Ariel: stavolta le demonesse insinuano che Paige abbia aiutato il suo alleato avvicinandone la gamba alle corde! Il direttore di gara è confuso, non ricorda nulla di questa scena, ma ad intervenire è ancora una volta Paige, che alzando le mani consiglia di non abboccare ad azioni truffaldine.. ma intanto torniamo sul ring, Sheamus va per salire sulla terza corda, cosa che fa raramente: attende che l'avversario si rialzi e si giri.. appena Batterr fa ciò, Sheamus si da una spinta e connette un'incredibile FLYING BATTERING RAM!! Ora il Signore dell’Ade va a raccogliere l'avversario per eseguire una POWERSLAM ma il Rissaiolo Britannico riesce a scivolargli dietro, e quando il Campione si gira, tenta di tirargli un calcio nell'addome.. NOOO! Sheamus è più lesto a colpire con una ginocchiata che debilita Barrett.. ora il celtico va a darsi la spinta dalle corde e connette una potentissima WAR SWORD! Il wrestler inglese è stato travolto da questo treno in corsa infatti sta lamentandosi del dolore per la botta ricevuta, ma lo Smeraldo d’Irlanda non vuole dargli tregua e lo rialza, per poi connettere una serie di CHOP, fino a portarlo all'angolo: qui il Signore Oscuro va a prendere la rincorsa e connette una violenta TURNBUCKLE SPEAR!! Oh My Godness! Il celtico ha momentaneamente in mano il match e vuole a tutti i costi vincere e riportarsi a casa l’Impulse Title, infatti ora carica per l’ennesima TURNBUCKLE SPEAR.. buco nell’acqua! O meglio Barrett frappone una gomitata che incoccia sulla fronte di Sheamus che barcollando torna verso il centro del ring, ma Wade non molla la presa e torna sull'avversario, quindi, mettendogli una mano al collo, lo porta verso le corde, spingendolo tra la seconda e la terza corda, imprigionandolo, mettendolo con il busto all'esterno della terza corda e con le gambe dentro al ring. Proprio in questa posizione può realizzare la sua tipica combo, colpendo prima l’irlandese con una serie di ginocchiate al volto.. KNEE STRIKE.. poi, sfruttando la posizione del rivale che resta "appeso" alle corde, prende la rincorsa e gli assesta un BIG BOOT potentissimo! Sheamus cade sul bordo-ring, e Barrett lo agguanta immediatamente, portandolo dentro il ring, per realizzare uno schienamento. 1...2.....Noooo, clamoroso! Pochissimi nanosecondi prima che l'arbitro battesse per la terza volta la mano a terra, il Rosso riesce a mettere la gamba desta sulla corda più bassa interrompendo il conteggio arbitrale. Barrett si porta le mani sui capelli, pentendosi di non aver portato il rivale maggiormente verso il ring! Ma attenzione! Stavolta è Paige ad andare su tutte le furie e va a lamentarsi con il direttore di gara. Osserviamo il replay: Winter sale sull’apron per incoraggiare Sheamus mentre una lesta Ariel posiziona la gamba del Celtico sulla corda più bassa, tutto questo sotto gli occhi di Paige, ma non sotto quello dell’arbitro a quanto pare! La Lady che si vede respingere le accuse stavolta sbotta e va a raggiungere l’angolo delle avversarie, prendendosela con Winter: la demonessa subisce l’attacco alla cieca di Paige che sembra davvero una furia.. ma a dar manforte arriva Ariel.. è mischia signori, che rissa che scatenano le donzelle! Ma attenzione! Stavolta è il direttore di gara a sbottare: il refree caccia fuori tutte le Ladies! Paige con lo sguardo basso è la prima ad allontanarsi, seguita dalle due demonesse che in prima battuta abbozzano una protesta ma poi seguono le direttive, sentendosi rivolgere minacce di squalifica per Sheamus.. il match può continuare nel migliore dei modi ora! Allora Wade si rimette in piedi, si avvicina al rivale, e ruotandolo, mettendolo pancia a terra, inizia a bloccargli il respiro, e, prendendo il suo braccio e avvolgendolo attorno al collo, lo rimette in piedi! Oh my God! Questo è il preludio per la sua finisher! Ed ecco che arriva: BULL HAMMER a segno! NOOOO!! Sheamus si abbassa, lo schiva e mantenendo afferrato il braccio di Barrett se lo tira in spalla caricandoselo per poi andare a segno con la devastante CELTIC CROSS!! Pin: 1…. 2…. 3.. NOOOOO!! Il celtico va su tutte le furie.. è inconcepibile che l’inglese sia uscito dallo scienamento. Nel nentre, Barrett si porta lentamente in posizione eretta dove lo raggiunge Sheamus: quest'ultimo ha una reazione improvvisa! WAR SWORD! Barrett però non vuole rimanere a terra e si riporta in piedi, anzi, si dirige proprio verso il suo rivale che lo afferra dai fianchi e lo alza in aria arrivando a una quota di 2 metri e infine impatta a terra con un FLAPJACK!! Dopo qualche secondo passato al tappeto, i due si riportano in posizione eretta, ormai sono barcollanti data la stanchezza: il Signore Oscuro tenta una CLOTHESLINE ma il pretendente al titolo riesce a invertire la sua mossa e passandogli da dietro tenta un Roll-Up! Ma il Rosso rimane ben saldo al pavimento non cadendo all'indietro, quindi, protendendo in avanti afferra con entrambe le mani il collo di Wade Barrett e con tutta la sua forza lo rialza portandolo davanti a se! Vuole tentare una manovra che metterà il suo avversario in ginocchio! E’ giunto il tempo della IRISH CURSE!! L’atleta proveniente da Dublino ha appena connesso una delle sue mosse migliori e ora tenta lo schienamento che potrebbe essere decisivo: 1… 2…....! NOOOOO ancora niente! Tutto questo non è bastato a sconfiggere il Rissaiolo d’Oltremanica! Sheamus è disperato non sa più che cosa fare mentre il suo avversario giace a terra con la schiena mal ridotta dopo la speciale Backbreaker eseguita.. il match prosegue. Ora Sheamus va ad infierire sull’avversario rifilandogli una serie di pugni sul volto per poi appoggiarlo dietro le spalle: vorrà far subire al suo ex Leader una delle sue armi migliori, la White Noise, ma ciò non succede: Barrett con una serie di gomitate riesce a liberarsi, andando a bloccare a sua volta il Signore dell’Ade che non può nulla contro la morsa stringente dell’inglese che connette un BUTTERFLY SUPLEX!! Ecco che l'inglese tenta la copertura sul suo avversario... 1 ...2… Kick Out! Lo Smeraldo d’Irlanda non molla: il conteggio si ferma ad un solo conto di due e per Barrett è tutto da rifare. Wade sembra deluso, lo vediamo rimettersi in piedi e dirigersi verso il rivale, qui cerca di rialzarlo ma ecco che c'è la reazione di Sheamus, che colpisce l'ex Leader della British Alliance con un pugno nello stomaco.. Wade si piega in avanti e il Rosso colpisce con un EUROPEAN UPPERCUT! Barrett indietreggia fino alle corde e Sheamus scatta in piedi e subito tenta di buttare fuori dal ring il suo rivale ma Wade evita il colpo e portandosi alle spalle del suo rivale lo afferra dalla spalle, lo volta e riesce a connettere un VERTICAL SUPLEX degno di nota. Nuovo tentativo di pin: 1....2 ....!!! NOOOOOOOOO!!! Sheamus ancora una volta alza la spalla e il match deve proseguire.. Barrett è incredulo, in pochi minuti ha messo a segno alcune delle sue manovre migliori ma nulla sembra piegare il Signore Oscuro. Il Britannico si porta verso le corde per riprendere fiato, il Rosso intanto striscia verso l'angolo e con esso cerca di rimettersi in piedi: Wade parte in quarta cercando di schiacciare il rivale, ma ecco che il celtico si sposta dalla traiettoria del pretendente al titolo che va a vuoto e colpisce le protezione dell'angolo, indietreggiando... Sheamus si riprende e afferra Wade alla vita, c'è il tentativo di SUPLEX da parte del Campione ma ormai è troppo stanco per una manovra come questa e infatti non riesce a sollevare il suo rivale quanto basta e Barrett riesce a liberarsi. L'inglese raggiunge le spalle del rivale, lo spinge verso l'angolo.. ma ecco che quest’ultimo, preso il rimbalzo, cerca il contro attacco, andando per connettere la Spada di Guerra.. WAR SWORD… NOOOOOOO!! WIND OF CHANGE!! Clamoroso questo ribaltamento! Il Rissaiolo Inglese è riuscito in pochi istanti a captare il pericolo, elaborare una buona strategia e mettere a segno il colpo finale con la Wind of Change!! Il Napoleone Britannico dimostra la scaltrezza che l’ha reso il più celebre Impulse Champ di Wrestling Revolution! Tentativo di Schiienamento: 1…. 2…… NOOOOO!! Sheamus è a terra, ad occhi aperti guarda il soffitto dopo aver accusato un colpo alla schiena, cortesia di un Wade Barrett che finalmente sembra essersi ripreso. Il Rissaiolo d’Oltremanica indietreggia, eccolo raggiungere l'angolo, qui sale sulla seconda corda, alza il dito al cielo urlando di essere il numero uno e con un volo plastico colpisce Sheamus con un FLYING ELBOW SMASH!! Barrett è andato a segno mentre l’irlandese sembra essere molto stanco, anche se il suo rivale non è certo da meno! Con Sheamus a terra stremato, Barrett decide di rialzarsi per chiudere definitivamente il match: si rivolge al pubblico alzando il pugno destro, realizzando la sua tipica taunt, quindi si riavvicina all’Impulse Champ, rialzandolo e caricandoselo sulle spalle, per realizzare la sua WASTELAND! E' tutto pronto, ma… NOOOOOOOO… Sheamus riesce a sfuggire dalla presa di Barrett, cadendogli alle spalle, e da questa posizione va a prender spinta contro le corde.. Barrett si volta per riprenderlo, ma... viene bruciato dal Signore oscuro che lo asfalta con il suo potente Brogue Kick! BROGUE KIIIICK!!! Il Rosso si inginocchia sull’avversario portandogli la mano al petto e innescando lo schienamento: 1… 2…. 3!! It’s over!! Sheamus si conferma Impulse Champion della WR! Barrett ancora tramortito resta steso al suolo e può solo vedere il suo rivale sollevare la cintura, baciarla e rimettersela in vita. L’inglese ha combattuto ad armi pari con il Celtico anche se il periodo fuori dalle scene pesa ancora. Sheamus intanto abbandona il ring sotto i fischi del pubblico: beh, stasera ha meritato la vittoria, nessuno può incriminargli nulla.. a Final Revolution, il Signore dell’Ade ha risposto presente!
 
_____________________________________
 
La telecamera inquadra la zona interviste nel Backstage, e vediamo il Commentatore Misterioso che ha un microfono tra le mani. 
 
CM: "Signore e signori, diamo il benvenuto a... Rey Mysterio!"
 
In sottofondo si sente il pubblico che scoppia in un boato! Rey si presenta in scena subito ed è pronto per questa intervista.
 
CM: "Rey, torni dopo qualche settimane di assenza... cos'hai fatto durante tutto questo tempo?"
 
RM: "In queste due settimane, oltre ad allenarmi tanto, mi sono messo a meditare...
...mi sono messo a meditare sulle possibilità di vittoria che ho contro Hunico. E, sai, ho riflettuto abbastanza bene da poter dire che non vedo l'ora di averlo faccia a faccia davanti a me, sullo stesso ring, perchè deve pagare per quello che ha fatto! Non solo a me, ma soprattutto per quello che ha fatto a Shaul Guerrero... non si rende conto di ciò che ha commesso! Ha toccato la figlia del mio migliore amico Eddie, e questo non glielo permetterò che passi inoltrato, nessuno deve dimenticarsene, solo così Hunico potrà avere quello che si merita! Durante questi quattordici giorni che sono stato via ho visto e rivisto più volte quelle immagini... e non potete neanche immaginare il senso di colpa che avevo, per non essere riuscito a difendere Shaul."
 
CM: "E' la tua seconda opportunità per conquistare il titolo e potrebbe essere l'ultima. Ti senti sotto pressione?"
 
RM: "Sotto pressione? Io?! Qui l'unico che dovrebbe sentirsi sotto pressione è proprio Hunico, che sta scherzando col fuoco... sta troppo giocando col fuoco. Troppo. Stasera tantissimi fan sono venuti qui a Los Angeles da San Diego, mia città natale, e già questo mi dà la carica a mille per poter sfruttare al meglio questa occasione. Stasera non potevo non esserci, anche se fossi stato al 10%, 30%, 40%... qualsiasi percentuale di forma avrei combattuto lo stesso. Ma vi garantisco che sono in perfetta forma, e prometto a tutti i miei fans, alla mia famiglia e ai miei amici che darò tutto per conquistare ciò che sto inseguendo a lungo, e spero di dargli una gioia... lo spero vivamente, con tutto il mio cuore!"
 
Rey Mysterio abbandona la scena e noi torniamo sul ring.
 
_____________________________________
 
Attenzione! Torniamo in linea diretta con il centro dell’arena dove troviamo il ring che è stato per l’occasione agghindato a dovere... infatti distribuiti su di esso troviamo una moltitudine di oggetti a tema hollywoodiano, i quali saranno i protagonisti proprio del match che ci attende adesso: una rissa in pieno stile Hollywood... e le protagoniste del duello saranno le 2 pretendenti ad ottenere un contratto con Impulse, vale a dire Kaytlin, la vincitrice in pectore del torneo, e Summer Rae, colei che con l’inganno le ha soffiato il contratto e l’amica costringendo la prima a mettere tutto in palio per poterli riavere entrambi.
E lo vediamo proprio ora inquadrato, nel dettaglio, il ring con su al di sopra disposta tutta la chincaglieria a tema...

ringhollywood_zps300212e6.jpg

Notiamo nell'ordine:
1. un tavolo agghindato con buffet in pieno stile VIP: non mancano caviale, tartine, ponche, torta alla frutta e bottiglia di champagne pregiato sito in secchio del ghiaccio di cristallo;
2. del cerone per trucco;
3. un bidone contenente costumi di scena sporchi ed usati nel corso di svariate riprese;
4. l'immancabile sedia da regista con tanto di sciarpa in seta bianca tipica del regista hollywoodiano;
5. ciak;
6. megafono da regista;
7. un microfono;
8. un cartello stradale con su scritto "hollywood boulevard";
9. uno spotlight;
10. un tv color maxi 3d-hd, d'ultima generazione;
11. la giraffa;
12. una bobina vecchio stile con tanto di pellicola al suo interno;
13. una cinepresa;
14. la replica della statuetta degli Oscar, scala 1:1;
15. la replica di una stella della Walk Of Fame, scala 1:1.
 
Dunque con questo spirito accesissimo ci si fionda nel quadrato e la prima musica a suonare è proprio quella di Summer Rae!

Sulle note della sua theme song ella entra boriosa, brandendo il contratto... dietro di lei troviamo Madison Rayne che la scorta, ma non è sola... infatti con ella c’è pure l’ostaggio! Quella Ashley Massaro che viene trascinata in scena e tenuta bloccata con la forza. Ashley è recalcitrante, ma non può far altro che seguire colei che la trascina sino a bordo ring ove... OH GOSH!! Spuntano delle manette!! Ashley viene ammanettata da Madison, la quale la blocca nelle vicinanze del tavolo dei commentatori, facendo passare le manette stesse, dopo aver chiuso una mano, lungo un palo di una transenna, prima di chiudere pure l’altra mano. In questo modo la ragazza viene bloccata a bordo ring senza possibilità di muoversi e fuggire... forse un tentativo da parte di Summer di creare una distrazione psicologica alla rivale, nella speranza che ella abbassi la guardia.
Intanto...

Ridonda anche la musica di Kaitlyn! Pure l’atleta texana entra in scena, rabbiosa e ringhiante. Ha parecchi sassolini da togliersi dalle scarpe... ella tenta subito di lanciarsi in salvataggio di Ashley, ma Madison le si para davanti dicendole “no, no... prima ti attende il ring”... mostrando anche la chiave delle manette che ha la stessa Madison appesa al collo. Dunque una Kaitlyn che deve prima battere Summer se vuole riuscire a liberare l’amica... ma c’è da temere, in quanto il match è una rissa senza squalifica e di certo Madison non resterà per tutto il tempo con le mani in mano a bordo ring... o almeno questo pensa la ragazza texana.
 
 

Hollywood Brawl Match for Official WR Impulse Contract: Kaitlyn vs Summer Rae

FR-match7_zps5f5fb8d0.png

 
L’arbitro da così il via alla contesa e si parte, con Kat che tenta subito di farsi avanti minacciosa nei confronti della rivale, mentre Summer indietreggia cercando riparo tra le chincaglierie disposte sul ring.
Summer prova a nascondersi dietro al tavolo per cercare di guadagnare tempo, forse per dar atto a qualche strategia, ma Kat pare non voglia perdere tempo ed allungando un braccio la afferra per i capelli, costringendo così l’altezzosa bionda a fare dietrofront e a tornare sui suoi passi... la ragazza texana dunque riporta la bionda dinnanzi a sé iniziandola a colpire con delle bracciate... poi lancio alle corde, rebound e tentativo di presa! NO!! Summer ottima controffensiva! Calcione in avanti a colpire sul volto Kat che nel mentre si era piegata per raccogliere il rientro della rivale.
Kat barcolla e Summer va all’attacco veloce... rincorsa dalle corde, ma Kaitlyn si è già ripresa la afferra in corsa e... FLAPJACK!! La schianta al tappeto! UUUHHH!! Che botta!! Summer Rae arranca strisciando a terra, avvicina le mani all’oggetto più vicino nel tentativo di prenderlo: è il Ciak!! Lo afferra, ma... OH NOOOO!!! Dolore!! Kat vede la scena e si fionda su di lei afferrando il Ciak e chiudendolo!!! AHI AHI!! Le dita della mano di Summer restano dentro! Dolooooreeeee!!! Per una Summer Rae che ritrae immediatamente la mano urlando dal male e soffiandosi sulla mano! Si osserva l’arto quasi in lacrime, forse pure un unghia sbeccata per lei! Disdetta!! Ma a Kaitlyn frega poco e la ragazza del Texas va immediatamente ad afferrare pure la bobina, sfila qualche metro di pellicola dalla stessa e si riavvicina a Summer Rae. SBAM!! Colpo alla testa con la bobina, dopodiché, fa un giro di pellicola attorno al capo della rivale e la immobilizza al tappeto! OH NO!! Tentativo di strangolamento per la bionda ragazza, la quale soffre a terra e potrebbe già arrendersi qualora non riuscisse più a respirare.
Kat imperversa con la sua presa, una sorta di Camel Clutch applicata però facendo passare la pellicola intorno al colo della rivale e tirando verso di sé per aumentare la pressione sul collo.
Quest’azione così brutale ovviamente allarma Madison, fuori ring, la quale come previsto non sta di certo con le mani in mano e si getta nell’azione balzando subitamente sull’apron... ma Kat è attenta e con la coda dell’occhio la nota, molla la presa su Summer e si fionda subito al lato del ring. Rincorsa e... SBAM!! ELBOW SMASH!! Gomitata in rincorsa che va ad abbattere Madison prima che questa possa aver messo manco un piede sul ring, come un treno in corsa la travolge! E la Rayne precipita nuovamente a bordo ring, infrangendosi al tappeto. Pericolo sventato, tuttavia, Kat torna su Summer, la quale però ha avuto qualche attimo per rialzarsi e... ora è lei che va in rincorsa! OH GOSH!! SPINNING HEEL KICK!! La travolge con il calcio rotante in corsa! Kat è a terra! Schienamento!! 1... 2... NO!! Solo 2, brava è Kat ad alzare le spalle per tempo.
Ma Summer non si abbatte e subito ora va lei ad agguantare qualcosa... OH MY!! È la Giraffa!! Ha preso il lungo oggetto e lo usa come mazza per colpire la ragazza texana che nel mentre si sta rialzando... poi ancora la va a bloccare subitamente alle spalle, appena questa si è rimessa del tutto ritta. Summer blocca Kaitlyn da dietro facendole passare l’asta della Giraffa sul torace e poi... caduta all’indietro! RUSSIAN LEG SWEEP!! Con l’oggetto ad accompagnare, anzi a trascinare, a terra la rivale! Un asta della Giraffa che con l’impatto si spezza a metà... poco male, pare dire Summer, che la getta via, recandosi al tavolo del buffet.
Qua afferra qualche tartina e con sdegno inizia a lanciarle a Kaitlyn, ancora al tappeto. OH NO!! Schifus, la povera Kat viene ricoperta di pezzi di pane e salsine d’ogni genere; gattona la Girl Next Door sino all’angolo, ove si attacca alle corde e prova la risalita, mentre Summer imperversa l’azione su di lei, alternando pestoni a lanci di cibo. La sporca Kat finalmente si è rimessa in piedi, è all’angolo, ma Summer piomba su di lei e la blocca, prima che la texana possa prendere fiato: piedone al collo e... CORNER FOOT CHOKE!!
Azione che solitamente sarebbe illegale, ma non oggi, in questo match, ove tutto è lecito, essendo una rissa senza quartiere.
Summer Rae imperversa con la sottomissione alla gola per qualche istante, poi la molla, indietreggia e parte in rincorsa... ma Kat ha capito tutto e dandosi la spinta con ambo le mani sulle corde, compie un balzo! DROPKICK! Doppio calcio in affondo in avanti che respinge l’assalto di una Rae, che colpita al volto indietreggia ciondolante volgendo le spalle alla rivale, la quale immediatamente sale sulla seconda corda lanciandosi giù! DIVING BULLDOG!! Afferra la ragazza in caduta e la sbatte al suolo! Schienamento! Copertura della Girl Next Door! 1... 2... NOOO!! Niente da fare! Il conteggio si ferma ancora a 2.
Le 2 si rialzano entrambi... faccia a faccia e parte nuovamente la rissa... le 2 a suon di ceffoni si avvicinano pericolosamente al tavolo del buffer! OH MY!! Che intenzioni hanno?
OH NO!!! Summer afferra la testa di Kaitlyn e la ficca nel piatto contenente la montagnetta di caviale!! OH MY!! Una bella spinta con la mano tanto per far appiccicare ancor di più la faccia al vassoio e poi la molla ridacchiando come una pazza... ma Kaitlyn non ci sta e non si fa problemi a rispondere... afferra immediatamente la faccia di Summer e... OHHH NOOO!!! La infila nel vascotto del Ponche! NOOOO!!! Il volto di Summer Rae viene completamente immerso nel rosato liquido e tenuto giù per qualche istante, poi mollato, per una First Lady che si rialza compiendo affannosi respironi come se le mancasse il fiato.
Ora è il turno di Kat di ridersela a crepapelle, assieme a tutta la gente presente nel palazzetto... tuttavia, Summer è già pronta a replicare... con un veloce gesto di mano afferra il secchio di cristallo contenente il ghiaccio per lo Champagne e lo lancia tutto addosso alla ragazza texana! OH NO!! Doccia gelata in tutti i sensi per lei, che spalanca la bocca ed allarga le mani come a dire: “OMG!! Come hai osato?”
Summer se la ride ancor più di gusto rispetto a prima, ma la Girl Next Door invece di prendersela, si carica da tutto questo e... anche lei lestissima, afferra la torta alla frutta e... non appena Summer finisce di ridersela rigirandosi verso di lei... SBADABAM!! Gli lancia una tortata in faccia degna di un Clown Show di primo ordine.
Summer è scossa ed inizia a dimenarsi shockata, disperandosi per l’essersi sporcata i capelli, il vestito, nonché rovinata il trucco... ma tutto questo dimenarsi ocheggiante, è un assist al bacio per Kat, la quale la va a prendere e con una sorta di Hip Toss la va a sollevare e ad infilare precisamente nel bidone con tutti i panni sporchi!! OH NO!!! Di male in peggio!! Ora nonostante la sporcizia, ci si mette pure la puzza, il tanfo, di tutti quei costumi usati, sudaticci e male odoranti!! Una Summer Rae che prova a dimenarsi, ma è incastrata nel bidone.
Ella si tira su, rimettendosi in piedi, ma avendo le mani lungo i fianchi, non riesce ad uscirne...
E così... Kaitlyn ha una brillante idea... spostandosi di qualche passo, va ad afferrare... niente popo di meno che... la replica in scala 1:1 della statuetta dell’Oscar!! Che vuole fare? Come se fosse un’attrice premiata, la solleva trionfante, mentre il pubblico la applaude... fatto ciò, si avvicina al bidone come a dire: “No, no... questo premio in realtà non è per me... è per lei... dunque diamoglielo!!”
E così, Kat, inizia a percuotere il bidone con la statuetta! Una volta, due volte, tre volte! Sino a che la statuetta stessa si rompe a metà! WOOOOO!!! Esplode in un urlo la Girl Next Door, la quale poi, afferra il bidone e lo sfila da sopra Summer Rae, che è ora libera, finalmente.
Tuttavia anche se libera, appare stordita... e soprattutto sotto shock per la puzza che si è dovuta sopportare per diverse decine di secondi! Si agita Summer, ciondolando a destra e a manca, dimenando le mani come una teenager in preda a convulsioni... ma Kat... è bonaria e pone immediatamente fine alle sue sofferenze andando ad afferrare... OH MY!! La replica della stella della Walk Of Fame e... SBADABAM!! La schianta sulla testa della First Lady!! La replica, in scala 1:1, della mattonella con la stella, ovviamente realizzata con materiale più leggero, va in mille pezzi... Summer Rae crolla a terra e Kat si prepara all’incasso.
Summer pare esanime e Kaitlyn si avvicina a lei per coprila, quando... all’ultimo istante... colpo di coda della bionda ragazza di Raleigh, la quale afferra il Ciak, ancora a terra da prima e... lo usa a mo’ di oggetto contundente colpendo Kat da terra verso l’alto. La Girl Next Door incassa il colpo ed indietreggia... Summer, anche se lentamente, si va a rialzare e con il Ciak sempre tra le mani si avvicina alla texana per colpirla ancora... ma questa... stavolta evita il colpo, la afferra alle spalle e... ATOMIC DROP!! Poi combo chiusa con un pregevole BACK SUPLEX che... OMG!! Manda a schiantare Summer Rae... proprio sul tavolo del buffet!! Che ora crolla, si frantuma in mille pezzi sotto il peso delle 2 ragazze in caduta!
Colpo magistrale della Girl Next Door che potrebbe ora sì sancire la fine dell’incontro!
Kat passa all’incasso andando a coprire la rivale... è fatta! 1... 2... NOOOOO!! Clamoroso! Qualcuno interrompe lo schienamento! OH GOSH! Ma è Madison!! Che si è rigettata nella mischia!! Una Madison che tira via Kat da sul corpo della compare ed inizia a colpirla brandendo niente meno che il cartello stradale di Hollywood Boulevard!! OH MY!!!
Ma la ragazza del Texas non ci sta, elude uno dei tanti attacchi e blocca l’affondo del cartello con ambo le mani... con efferata forza bruta lo disarciona dalle braccia della rivale e... passa lei a colpire... SBAM!! Cartellata al volto con una Madison che nuovamente rotola al tappeto, fuoriuscendo mestamente dal ring.
Cartello subito gettato a terra, per una Girl Next Door che ora può tornare ad occuparsi dei suoi veri affari... uno sguardo ad Ashley ancora ammanettata fuori dal ring, puntando verso lei l’indice con la promessa che presto verrà a liberarla, ed ancora sguardo su Summer Rae, il suo obbiettivo. Una Summer Rae che però anche questa volta ha avuto, grazie all’intromissione alleata, del tempo per riprendersi ed anche questa volta approfitta della situazione favorevole traendone un vantaggio. La Rae è un lampo a fiondarsi su una distratta Kat e ad agguantarla in salto alla testa! OMG!! GUILLOTTINE CHOKE DDT!! La schianta a terra!! E’ la fine?
La bionda ragazza passa all’incasso raccogliendo gli arti della rivale e coprendola!! 1... 2... 3... NOOOOO!!! Clamoroso!! Ed invece noo!! Ancora non è finita! Kat si salva sollevando la spalla all’ultimo!
Il match continua! Che battaglia!!
Una Summer Rae infastidita che ora afferra il microfono e lo usa come oggetto contundente per colpire la rivale a terra a macchia di leopardo. Una Summer sempre più fastidiosa che accompagna il tentativo di risalita di Kat, afferrando il megafono da regista ed urlando epiteti ingiuriosi nelle orecchie della ragazza.
Una volta in piedi Kat, viene spinta contro la sedia da regista e fatta accomodare... rincorsa e... DROPKICK della bionda ragazza della North Carolina, che colpisce la texana facendo cappottare la sedia stessa.
Kaitlyn si ribalta all’indietro, in difficoltà... Summer afferra la sciarpa e si porta a cavalcioni sulla rivale, iniziando lei ora una sottomissione al collo! Nuovo tentativo di strangolamento, ma questa volta a parti invertite! Summer stringe la presa, Kat potrebbe arrendersi, dire basta... ed invece, non lo fa!
Anzi... dopo qualche attimo di difficoltà, spronata dai cori del pubblico in suo favore, la ragazza del Texas si rianima e riesce addirittura a staccare le ginocchia da terra! Si sta ritirando su!! E Summer è ancora a cavalcioni su di lei! OMG!! Si lancia in caduta all’indietro!! E così facendo manda Summer Rae a schiacciarsi di schiena contro il mat!! Che manovra evasiva lodevole per la Girl Next Door!!
Una Kaitlyn che ora calcola le distanze, mentre Summer lentamente si rimette in piedi, la texana studia accuratamente la diagonale perfetta per poter trafiggere la nemica con la sua lancia più acuminata.
Summer è su... Kat parte! SPEEEEAAAAARRRRRRR!!!!! Ma... OMG!! Clamoroso, incredibile!!
Summer l’ha vista partire e si getta a terra più in là, scomparendo dalla traiettoria! Per una Kaitlyn che ormai lanciata non riesce a frenare la sua corsa e... OHHH NOOOO!!! Si va ad infrangere, va ad impattare, in pieno contro... contro lo Spotlight che era sito all’angolo opposto!! NOOO!! NOOO!! Clamoroso!
Kat ora è KO!!
Accartocciata tra i cocci del faro, ridotto in pezzi. Summer se la ride e gattonando leggiadra va a recuperare il corpo della rivale, trascinandolo sollazzante a centro ring... ella si concede anche il diletto di qualche passo di danza ad irridere la stolta rivale che si è fatta del male con le sue stesse mani... sciocca.
Fatto ciò, la bella ed altezzosa Summer si china sulla rivale e la copre... era ora...
Dunque è schienamento, l’arbitro lo attesta e va al conteggio! 1... 2... 3... NOOOOOOOOO!!! C L A M O R O S O !!!!
Kat ha la forza di alzare una spalla pure questa volta! Si dispera Summer Rae e ne ha ben donde, visto che è colpa solo sua se Kat è riuscita a riprendersi! Troppo il tempo dilapidato inutilmente in sciocchezze... ed alla fine ha finito per pagare dazio. Ed ora Kat è ancora in gioco.
Una infastidita Summer solleva la rivale, pronta per colpirla ancora... vuole forse portare a segno la SUMMER CRASH!! La sua manovra più decisiva... ma... attenzione! Colpo di coda!! Kaitlyn non ci sta e si ribella! Evita l’assalto ed afferrando velocemente il braccio della rivale, la tira su!! OH MY!! FIREMAN’S CARRY GUTBUSTER!! L’ha colpita!!!
Summer è giù ed ora è lei ad essere in difficoltà... si rialza lentamente tenendosi le mani sul ventre, mentre Kat è pronta a colpirla in modo definitivo... ma... ma... che succede?!? OH NOO!!! È ancora lei!! È Madison!!
Ed ha in mano qualcosa questa volta!!! OH MY! Ma è... è la Cinepresa!! OH NO!! Si lancia all’attacco con la Cinepresa in mano la Queen Bee!! Ma il rumoreggiare del pubblico all’arma Kat che all’ultimo si accorge e si sposta! OH NO!! PATATRAC!! NOOO!! Kaitlyn si leva di traiettoria ed il colpo di camera finisce per impattare sulla rialzante Summer Rae! Disdetta!! Summer Rae crolla a terra! OH NO!!
Madison resta shockata, tentando di rimediare e di scusarsi con una Rae che ora però non la può sentire... la camera le cade di mano... ma... occhio alle spalle perché su di ella piomba la Girl Next Door che ora ne ha fin sopra i capelli di queste continue rotture di scatole... ella afferra Madison alle spalle e a mo’ di ariete la lancia... OH NO!! Contro il televisore maxi 3d-hd a mega risoluzione!! NOOOO!! Facciata sullo schermo che si frantuma all’istante, mentre la povera Madison barcolla rintronata. Kat la prende alle spalle, bloccandole la testa e... INVERTED DDT!!
Madison Rayne è KO!!! E stavolta è finita.
Ora sia Summer che Madison sono al tappeto, la strada verso la vittoria è spianata... tuttavia... Kaitlyn scorge qualcosa... la chiave! È la chiave al collo di Madison! Kat la prende e la sfila! E’ l’occasione buona! Entrambe le rivali sono al tappeto ed anche se ora sarebbe facile lo schienamento e la vittoria, Kaitlyn coglie che è questo il momento migliore per andare a liberare la sua amica, non avendo ostacolo alcuno.
In fondo perché attendere con il rischio di imbattersi in altre preoccupazioni? Scelta altruista quella di Kat che mette la sua amica davanti al match. Una Kat applaudita a scena aperta che scende dal ring e con la chiave in mano libera Ashley!! Le manette sono tolte!! Per una Ashley che è libera e ringrazia l’amica abbracciandola e dandole un bacio sulla guancia! Dopodiché si alza in piedi ed aizza la folla a tifare per la loro eroina! Kat! Kat! Kat!! Ora deve tornare sul ring e vincere per lei e per tutti loro!
Ed Ashley è al suo fianco. Summer Rae ancora non da cenni di ripresa, per tanto l’occasione è ancora propizia per cogliere il pin. Ashley scorta Kat sul quadrato onde evitare che altri imprevisti capitino a rovinare la festa, una Ashley che attesta che è tutto ok, per tanto da il là all’amica texana per concludere l’incontro prendendosi il pin.
Kat si avvicina alla carcassa di Summer facendo qualche passo in avanti, ma proprio mentre si sta per chinare su di ella...  si ode un rumoreggiare funesto del pubblico!! Chi è? Chi arriva dallo stage?!?
OMG!! Kaitlyn si volta e scopre che... OMG!!! Non c’è nessuno sullo stage in realtà...
SPEAAAAAARRRRRRRRR!!! OMG!! OMG!! OMG!!! È Ashley a trafiggerla!!! NOOOOO!!! NOOOOO!!! NOOOOO!!!! WTF?!?!? Il corpo di Kat, tranciato da Ashley si va a schiantare contro il bidone lasciato a terra da prima, il quale si accartoccia sotto il violento impatto!! NOOO!! NOOOO!! NOOOO!!!
Da non credere!! Il pubblico esplode in un coro di disapprovazione che fa tremare l’arena! Fischi a pioggia per la newyorkese, la quale invece se la ride beffarda osservando l’amica tradita Kaitlyn al tappeto, esanime.
Una Ashley che subitamente va a prendere il secchio del ghiaccio, per racimolare i pochi cubetti rimasti e con essi tra le mani si reca al capezzale di Summer Rae, passandogliene qualcuno sul volto per risvegliarla!
Ecco! Summer Rae si è ridestata, il fresco del ghiaccio l’ha fatta riprendere!
Una Summer Rae che non pare per nulla sorpresa dal fatto che sia Ashley colei che la stia aiutando!! NO!! NO!! Da non credere! Dunque... che le 2 fossero già d’accordo sin dal principio e che il rapimento sia stato in realtà tutto un teatrino messo su ad arte per far cader nel sacco colei che aveva vinto meritatamente, per volere del pubblico, il torneo Ladies Search?
A quanto pare sembra di sì... Una Summer Rae che ringrazia Ashley che l’aiuta a rialzarsi... Summer gattona faticosamente sino al corpo della ragazza texana e lo copre... l’arbitro non può far altro che attestate il pin fall... dunque c’è l’1... c’è il 2... e c’è il 3!!!
Clamoroso! Clamoroso davvero!! Con un finale inimmaginabile dunque, Summer Rae conquista il contratto ed il diritto ad entrare a far parte ufficialmente del roster di Impulse! Beffa clamorosa per Kaitlyn che nonostante abbia con merito vinto il torneo, ora si ritrova con in mano soltanto un pugno di mosche.
Il vero interrogativo però ora riguarda Madison ed Ashley... come mai le 2 hanno aiutato la ragazza di Raleigh pur non avendo nulla da guadagnarci nel farlo.
Con questo interrogativo, questo match va in archivio lasciando spazio al resto del programma.
Summer Rae fa festa nel ring, abbracciandosi con Ashley... fischiatissime le 2... mentre la povera e vituperata Kaitlyn se ne resta sola, melanconica, esanime tra i cocci del bidone accartocciato.
 
_____________________________________
 

BACK SOON

ONLY AT IMPULSE

 
OMG!! Un video messaggio ci da un annuncio sensazionale! Justin Gabriel è sulla via del ritorno... e ben presto sarà nuovamente sugli schermi di Impulse!!!
_____________________________________
 
È una delle faide più sentite del momento, tra i due contendenti è nato un odio fortissimo che darà a questo incontro qualcosa di magico e unico.
Sono stati entrambi parte dello stesso team e di qualcosa di ancora più grande, di un'ideologia, nata dall'amore per il loro paese d'origine… il Messico.
Non è il primo capitolo della loro storia da avversari ma ambo due gli atleti si augurano che possa essere l'ultimo, mettere fine ad una storia di tradimenti e amicizie spezzate, ma che lascerà anche un periodo di grandi vittorie e trionfi assieme.

Marea di fischi accolgono il campione in carica, mentre "Respecto Inconditional" ridonda forte nell'aire, egli ride e scruta dall'altro al basso tutti i tifosi delle prime file, insultandoli nella sua lingua madre.
Pugno che batte sul petto e braccia al cielo per il campione in carica.
 
“Booyaka Booyaka…
619…
Booyaka Booyaka…
That's my pueblo”


Pyros che accompagnano il grande balzo del folletto di San Diego, serie di cinque ai fan delle prime fila, poi si blocca all'improvviso a fissare il suo ex amico…il campione distoglie lo sguardo ridendo nervosamente e scuotendo la testa.
Ormai l'incontro valido per il titolo internazionale, anche se ormai ha un accentuato sapore messicano, è in procinto di incominciare!
 
 

WR International Championship Match: Hunico © vs Rey Mysterio

FR-match5_zps372437e6.png

 
Rey Myserio si lancia immediatamente contro l'avversario che altrettanto velocemente esce dal ring, chiedendo all'arbitro di calmare l'ex alleato, facendo roteare il dito vicino al capo come a dire che quello là è matto.
Direttore di gara che rimane basito e cerca di rispondere in qualche modo…ma ecco il stupendo SUICIDE DIVE che da inizio alle danze!!
Strike del piccolo messicano che afferra prima il nemico per i pantaloni rilanciandolo all'interno del quadrato per poi fare il suo ritorno saltando sulla terza corda e SPRINGBOARD DROPKICK!!!
Che inizio scoppiettante! Mr. 619 di da slancio con le corde ma Hunico prova a reagire con una CLOTHESLINE…Rey che si abbassa in tempo, slancio dalle corde opposte ma questa volta viene afferrato e NORTHEN LIGHTS SUPLEX seguito da tentativo di pin che si spegne al primo battito.
Il campione prova a farsi sentire e far capire chiaramente ad avversario e pubblico che ha tutte le intenzioni di tornare a casa col titolo.
Ora sono nuovamente entrambi gli atleti in piedi che si scrutano a vicenda attendendo che l'avversario faccia la prima, questo è Hunico che prova ad avvicinarsi per afferrare il collo di Rey, ma questo si abbassa…DROPKICK!
Il Rivoluzionario torna a rotolare all'esterno colpendo violentemente con i palmi delle mani i gradoni d'acciaio, sembra che il match non sia iniziato come lui sperava. Intanto nella zona legale Rey Mysterio allarga le braccia, gesto accompagnato dai cori di disapprovazione del pubblico che è già stufo dell'atteggiamento del campione.
Hunico sembra intenzionato ad avviarsi verso lo stage, allora il folletto di San Diego non perde tempo ad inseguirlo per riportarlo sul quadrato.
Ma ecco che una volta raggiunto l'International Champ lo colpisce con un pugno allo stomaco, lanciandolo poi contro la barricata di protezione, infine corre sul ring urlando all'arbitro di iniziare a contare!
Conteggio che è costretto ad avviare, nel frattempo Rey è visibilmente dolorante a terra che gattona verso la zona legale il più velocemente possibile, il conto è circa a metà e l'uomo mascherato riesce a rotolare in tempo bloccando la possibile sconfitta.
Hunico accoglie l'avversario con una serie di calcioni, poi lo solleva per il capo…SUPLEX…e SUPLEX un altra volta!
Soddisfatto dell'operato sale sul paletto per una manovra aera, ma Rey ha ancora abbastanza energie per raggiungerlo in tempo, entrambi in cima inizia una scazzottata tra i due. Un colpo ben assistito del folletto di San Diego riesce a stordire quanto basta l'avversario, salto verso l'alto…gambe intorno al collo…e…AVALANCHE FRANKESTEINER!!
Una volta a terra inizia subito il conteggio: uno…due…NOO!!
Ancora stordito per il colpo riesce comunque ad alzare la spalla in tempo, rimane però a terra confuso, allora lo sfidante tenta una nuova mossa volante!
Individuato il bersaglio si lancia…NOOO! Hunico alza le gambe facendo impattare dolorosamente il corpo di Rey contro di esse, nuovo cambio di equilibri!
Solleva la piccola carcassa, posizionando il braccio del luchador intorno al suo collo: SITOUT GOURDBUSTER!!
Urlo liberatorio del Rivoluzionario, che ora si appresta ad agganciare le braccia del nemico per una TIGER BOMB!! Ma una volta sulle spalle di Hunico, Rey inizia a sbracciare e colpire la testa del rivale con diversi pugni poi si lascia cadere e…TORNADO DDT!!
Mr. 619 si avvicina al rivale e questo lo intrappola in una ROMERO SLEEPER! Incredibile manovra di Hunico che intrappola l'avversario come un ragno fa con le sue prede.
Il piccolo nativo di San Diego prova a divincolarsi in tutti i modi ma la presa è ben salda, fino a quando il braccio sinistro riesce a trovare la testa di Hunico e qualche manata…pugno riesce a far alleviare la presa e finalmente il folletto si può liberare!
L'orgoglio messicano però non vuol regalare neanche un secondo di riposo a colui che più desidera la sua cintura, allora lo afferra per i fianchi gli infila la testa sotto le gambe e lo lancia contro il paletto con una TURNBUCKLE POWERBOMB!
Successivamente afferra Rey per il mento insultando in spagnolo e schiaffeggiandolo, la rivoluzione messicana continuerà anche senza di lui e lui sarà da esempio per tutti gli altri!
Il campione sembra voler scappare un'ennesima volta ma in realtà è la preparazione al SLINGSHOT DROPKICK! Piedoni che impattano contro il petto del martoriato Mysterio.
Lo afferra per una gamba e un braccio, posizionandolo in modo utile da colpirlo con una diving senton, ma il tempo trascorso a mettersi in maniera corretta permette a Rey di raggiungerlo, afferrarlo per i pantaloni e SUPERPLEX!!
Sforzo muscolare importante per il più piccolo tra i due, ora sono entrambi confusi a terra con l'arbitro che si vede costretto ad incominciare un doppio conteggio:uno…due…tre…quattro…Rey è in ginocchio…cinque…in piedi…anche Hunico si sta rialzando…entrambi sono salvi.
Mr. 619 salta per una hurricanrana ma Hunico la intercetta con una KNEELING SNAP POWERBOMB!!
Il Rivoluzionario sfrutta tutto il suo peso per lo schienamento: uno…due…NOO!
Salvataggio in extremis per il folletto di San Diego, l'International Champ prova ora ad afferrare il braccio dell'avversario per lanciarlo contro il paletto ma questo pianta i piedi a terra, calcio in faccia del nemico…ARM TRAP LEG DROP BULLDOG!
Hunico si rialza immediatamente ma è evidentemente confuso e non riesce ad orientarsi bene…ENZUIGIRI!!!
È il momento di una manovra aerea, sale velocemente sul paletto più vicino e plana sul campione…FROG SPLASH!!
L'omaggio al suo caro amico scomparso prematuramente sembra aver posto ormai fine a questo combattutissimo match: unooo…DUEEE…

TREEE che si spegne in bocca a tutti gli spettatori che erano già pronti a festeggiare il cambio di titolo.
Un redivivo Hunico riesce ad alzarsi, occhi sbarrati per lui, descrivono alla perfezione il terrore che ha appena provato di perdere la suo adorata cintura, oggetto che viene prima di tutto…anche delle vecchie amicizie!
Colui che si è appena salvato inizia a parlare col vecchio compare di team, OMG! Pare volersi scusare degli ultimi atteggiamenti, una mano copre lo stomaco mentre l'altra si tende verso Rey, bel gesto quello del Rivoluzionario…ma quanto sincero? Vuole veramente proseguire l'incontro nel rispetto?
Mr. 619 non si fida…e coma potrebbe?! Calcia via la mano e si lancia contro l'avversario…ma questo lo intercetta nuovamente con una TILT-A-WHIRL BACKBREAKER!
Hunico invita il nemico a rialzarsi e una volta che questo lo fa lo lancia contro le corde…WHEELBARROW BULLDOG!!!
Incredibile come i due si conoscano benissimo e siano in grado di anticipare ogni mossa dell'avversario, solo un errore o un colpo di genio potrà risolvere l'incontro!
Mentre Hunico era a terra incosciente Rey si è posizionato sull'apron, appena il campione in carica si rialza…CROSSBODY dalla terza corda…OMG!!!
Incredibile quello che è successo!! Hunico che è lesto a spostarsi e lanciare l'arbitro contro il corpo di Mysterio!!!
L'uomo mascherato preoccupatissimo va ad assicurarsi delle condizioni del direttore di gara…ma il Rivoluzionario, rimasto in ginocchio vicino alla scena del misfatto, si avvicina all'ex amico e lo colpisce nella parti intime!!!
Notando che l'arbitro sta accennando una ripresa tenta subito il pin: uno…due…tre!

Ma purtroppo per lui è solo la sua di mano che batte al suolo, il direttore di gara non è ancora cosciente.
Un infuriato Hunico inizia a scuotere il corpo malconcio invitando l'uomo a riprendersi in fretta, ma non c'è nessuna risposta, risposta che invece arriva da Rey Mysterio…WEST COAST POP!!! UNOO…DUEEE…TRRREEEEEE!
Ma anche questa volta lo schienamento non è ufficializzato e a contare è stato il solo pubblico, almeno non ci potranno essere recriminazioni da parte di nessuno.
Nel frattempo che l'arbitro si è ripreso e riportato in piedi i due sfidanti ne hanno approfittato per riprendere fiato.
CLOTHESLINE di Hunico a vuoto…Rey tira un calcione all'indietro ma anche questo non va a buon fine, con la gamba allungata che viene afferrata dall'International Champ che la rilancia con violenza a terra…rincorsa e questa volta il CLOTHESLINE va a buon segno!
La stanchezza ha fatto si che l'esecuzione non fosse delle migliori, in particolare la forza non è abbastanza da creare grossi problemi alla veloce ripresa di Rey.
Appena rialzato la situazione di vantaggio rimane in mano di Hunico che afferra un braccio di Mr. 619 e lo lancia con il petto contro il paletto, lo gira e pugno sullo stomaco!
Lo afferra per il braccio e lo lancia contro il paletto opposto, questa volta di schiena. Si avvicina e il piedone di Rey va a colpire il viso dell'avversario!
Il Rivoluzionario si tocca allora il naso seriamente preoccupato, gli occhi si caricano di ira e corre verso l'acerrimo nemico, ancora confuso all'angolo…ma abbastanza sveglio da fargli lo sgambetto facendolo cadere contro la seconda corda!
Pubblico in visibilio, occhi spalancati, indice al cielo rincorsa verso le corde opposte al corpo di Hunico…corsa verso di lui…e…619!!!
Il campione e a terra svenuto, mentre il folletto di San Diego sale sulla terza corda…ANGEL SPLASH!!
Punto esclamativo! Torna immediatamente sul corpo e l'arbitro si lancia a terra: uno…due…e…TREEEE!!!
Rey Mysterio è il nuovo campione internazionale!! Arena che esplode di gioia vedendo uno dei suoi beniamini strappare la cintura al tanto odiato Hunico. Che momento!! Che momento!!! Il momento tanto atteso da migliaia e migliaia di fans è ora divenuto realtà!!!

Gli occhi del piccolo, ma che questa sera può considerarsi grande come non mai, uomo mascherato riescono a nascondere malamente un'emozione fortissima. Finalmente può abbracciare quella cintura che da tanto merita di stare alla sua vita!
Mentre scende dal quadrato si scusa ancora una volta col suo pubblico, ma questo sembra averlo più che perdonato continuando a osannarlo.
Siamo a Los Angeles, vicini alla sua terra nativa, e sono infatti accorsi in massa per tifarlo e stargli il più vicino possibile nel momento più importante della sua carriera nella WR!
Il folletto di San Diego non riesce a smettere di piangere dalla gioia, dopo aver dato il cinque a tutti i fans delle prime file si decide finalmente di lanciarsi sopra di essi. È proprio su queste scene commoventi che le immagini sfumano.
 
_____________________________________
 
Facciamo un salto nel backstage, dove ad attenderci c’è come sempre la sorridente Maria Kanellis, che microfono alla mano è pronta a raccogliere i pensieri e le dichiarazioni degli atleti impegnati in questo fantastico evento targato WR: Final Revolution. L’angolo è quello delle interviste, e la bella Maria introduce se stessa e l’ospite della serata.
 
MK: “Signori e Signore, diamo il benvenuto a un’atleta che tra poco salirà sul ring.. raccoglieremo le sue impressioni prima della sfida.. è qui con noi la Ladies’s Chap.. l’Extreme Lady, Lita!”

L’inquadratura si allarga mostrando la ragazza dai capelli rossi, che si presenta in ring attire, segno che il suo impegno per Final Revolution è imminente. La Campionessa mostra come al solito il titolo ben saldo sulla spalla, lustro che ha conquistato ormai già da qualche settimana e che nessuna atleta è riuscita a portarle via. La Lady sorride toccandosi i capelli mentre Maria è già pronta a sparare fuori dubbi e curiosità.

MK: “ Lita, questa credo sia la prima volta che una Lady qui a Wrestling Revolution si sia trovata nella condizione di accettare una sfida al buio.. questo vuol dire che salirai sul ring con un’avversaria di cui non conosci né nome né volto! Come ci si prepara a un match del genere? E’ stato forse affrettato fare questo salto nel vuoto?"

LT: “Cosa devo risponderti Maria? C’è chi pensa che sia stato stupido accettare questo match, perché non è nient’altro che un piano per tirarmi un colpo basso e sottrarmi il titolo, lo testimonia il fatto che la mia avversaria ha dovuto tirare in ballo Trish Stratus.. si, do ragione a chi pensa questo! Però so anche che sarebbe stato stupido non accettare.. riflettendoci bene, una sfida è pur sempre una sfida, non sono una codarda e soprattutto non ho paura di mettere il palio il mio titolo, avrei comunque dovuto affrontare una sfida difficile stasera, quindi se dà un lato vado verso un vicolo buio, so almeno con sicurezza di avere scansato una strada in salita! E poi non potevo di certo permettere che quell’attacco a Trish passi impunito.. potrò sembrarvi presuntuosa, ma io, a differenza di altre colleghe che considerano questa cintura solo un lustrino da sfoggiare nelle serata di gala, credo che essere campionessa significhi onore e responsabilità.. Oggi sono la campionessa e la rappresentante delle ragazze che ci sono qui dietro nel backstage.. se c’è qualcuna che per i suoi comodi vuoi creare caos, va fermata subito, stasera! Che si chiami Bocca Candida o Cozza Marina per me non fa alcuna differenza.. potrebbe essere anche una serpe in seno, chi lo sa.. sarà la motivazione in più che mi spingerà a braccarla e metterla con le spalle al muro! Per tornare alla tua domanda sul come si preparano questi match.. beh, come qualsiasi altro match.. la mia preparazione è sempre incentrata su di me e su quello che posso dare io, senza farmi influenzare.. l’ho dimostrato, se sono al 100% nella mente e nel corpo, non ho rivali!

Si lancia il proclami importanti Lita, che senza mezze misure afferma di aver accettato la sfida per punire il comportamento sopra le righe della misteriosa rivale. La Kanellis annuisce alle parole della campionessa, quasi come se ne fosse naturalmente catturata per l’audacia mostrata, dopotutto la personalità da leader di Lita non la si scopre di certo oggi. L’intervistatrice si avvicina alla Rossa per porgerle altre domande, mentre la campionessa sembra colta in un momento di sovrappensiero.

MK: “ Lita dalle tue parole sembra quasi che il tuo interesse primario sia salvaguardare la sicurezza delle tue colleghe e non il titolo che stringi tra le mani.. forse l’obiettivo sei solo tu e il titolo, nessun altro.. per questo ti chiedo se credi di riuscire a mantenere il titolo a fine match..”

LT: “L’ho ribadito più volte.. la cintura è titolo finchè la si onora, altrimenti è un pezzo di metallo! So di essere l’obiettivo, e sarebbe stato molto più semplice per la mia avversaria dichiararsi e lanciarmi una sfida piuttosto che generare una situazione simile.. ma dopotutto anche se sono l’obiettivo non sono stata attaccata.. e pure sarebbe stato infinitamente più facile! C’è una volontà di creare tensione attorno a me, rendermi debole psicologicamente per farmi esporre.. sanno bene quali sono i miei valori e i miei principi! Maria non sono in questo business da ieri, so come funzionano certe dinamiche.. ma va bene così, fingerò di stare al gioco, ho accettato la sfida e ho messo in palio il titolo.. Se uscirò con questo titolo dopo Final Revolution.. non posso dirlo con certezza, ma me lo auguro, sono fiduciosa nelle mie capacità!”

Si sposta i capelli all’indietro con fare molto femminile, Lita che non lascia trasparire paura nelle sue parole e nelle sue espressioni, il buio le crea curiosità anzicchè timore.. riuscirà a mantenere il sangue freddo quando salirà su quel ring? Maria attraverso le sue domande cerca di scoprirlo andando a insistere su questo argomento.

MK: “ Sei spavalda Lita, ma se nell’eventualità si presentasse qualcuna più forte di te? O magari qualche avversaria che ti ha studiato per bene e ora ha un asso nella manica?”

LT: “ Lo dico con tutta franchezza.. le eventualità non le ho vagliate, sarebbero state tante, troppi fattori in ballo .. ho preferito svagare la mente da inutili pensieri e restare concentrata sulle mie sensazioni! Ho l’idea che sarà certamente un’avversaria tosta, non dimentichiamo che ha messo fuori combattimento un pezzo grosso come Trish! Ma mi spiace per lei, l’avversaria da battere al momento sono io.. sarebbe meglio a stare in guardia.. e poi dalla mia parte ho tutto il pubblico, non posso di certo perdere con una spinta così!”

MK: “Ha le idee chiare la nostra Campionessa, speriamo che riuscirà a farsi valere anche sul ring.. ti faccio il mio personale in bocca al lupo Lita”

La conturbante Rossa poggia la sua mano sulla spalla dell’intervistatrice come a volerla ringraziare per l’augurio, quindi si accomiata dalle telecamere prima di dileguarsi lungo il corridoio del backstage. Sarà una dura sfida quella che la attende, ma una leonessa tira sempre fuori le unghie, soprattutto quando il pericolo è maggiore: non resta che aspettare trepidanti l’inizio dell’incontro. E con Maria Kanellis che saluta, la linea torna live in arena.
 
_____________________________________
 
Di nuovo sul ring per il prossimo match... questa volta... è la volta del match che vedrà messo in palio, per la prima volta in un match, il nuovo titolo, introdotto poche settimane fa per volere di Mr. Trump, di Campione dei Pesi Massimi. Alberto Del Rio sfida Mr. Anderson... un Anderson che ha fatto valere a gran voce la sua candidatura a primo sfidante, sbattendo in faccia a tutti quanti le sue credenziali... cosa che a quanto pare ha fatto colpo proprio su Mr. Trump, il quale ha lui stesso deciso in primis di optare per Mr. Anderson quale primo ostacolo da superare da parte del proprio campione prediletto, Alberto Del Rio, per forgiare la nuova corona, dando ad ella un valore sempre più rinomato.

È proprio il messicano il primo a fare il suo ingresso, cintura alla vita e sciarpa in prezioso cashmere nero al collo.
Il volto è corrucciato, palese dimostrazione del fatto che lui questo incontro non voleva combatterlo, ma poi accenna un sorriso e colpisce con un paio di manate il suo alloro per poi auto-indicarsi.

Mentre il campione esulta sul paletto nell'arena risuona la theme song di Mr. Anderson. “MIIIIIISTEEEEEEEEEEEERRRRRR!”
Del Rio digrigna i denti, mentre qualche fuoco d'artificio sporadico accompagna l'entrata del pretendente al WR Heavyweight Championship. Un Mr. Anderson seguito a ruota da CM Punk, che lo accompagna qualche passo più indietro, come se fosse il manager di un pugile che accompagna l’atleta al ring.
Punk indica Anderson additando lui quale vincitore del match, egli scommette tutto su di lui. Una volta a bordo del quadrato, cinque d'intesa tra i 2, mentre l’atleta di Green Bay si accomoda sul ring, quello di Chicago prende posto, ancora vistosamente fasciato alla testa, a bordo dello stesso.

Mentre l'arbitro alza la cintura al cielo per poi consegnarla all'addetto i due atleti si lanciano occhiatacce di fuoco, il messicano ne ha anche per l'uomo fuori dal ring che si augura rimanga al suo posto.
 
 

WR Heavyweight Championship Match: Alberto Del Rio © vs Mr. Anderson (w./ CM Punk)

FR-match2_zps964fb7f9.png

 
E così… il match ha inizio.
L'incontro incomincia con un Alberto Del Rio che cerca in tutti i modi di gettare a terra il rivale, prima qualche tentativo di calcio, poi un paio di spinte e infine sfrutta lo slancio delle corde… ma Anderson lo schiva facilmente proiettandolo contro il paletto!
Prima brutta figura e bruttissimo colpo per il messicano! Il campione non ci impiega molto a rialzarsi, mentre l'avversario scuote la testa scherzando con CM Punk.
Del Rio è furioso e cerca di colpire con un violento pugno il collezionista d'allori, ma questo lo evita nuovamente per poi afferrargli il collo e… NECKBREAKER!!
Primo punto all'atleta di Green Bay, che continua la sua fase offensiva con un RUSSIAN LEGSWEEP!
L'attuale campione riesce a uscire dal ring, dove viene immediatamente accolto da CM Punk che lo saluta muovendo la mano, come a fargli capire che per quest’oggi la via della fuga a lui sarà negata.
Il Serenissimo stringe i denti nervosamente e, trascorso il tempo necessario a riprendersi, risale sul quadrato.
Anderson prova ad accogliere il rivale con una manovra in rincorsa, ma questa volta viene atterrato da un FRONT DROPKICK! Seguito immediatamente da un DOUBLE STOMP!
Il busto del primo WR Triple Crown Champion viene messo a dura prova in seguito ad una nuova manovra che indebolisce anche la schiena: SCHMIDT BACKBREAKER!
Il messicano inizia subito a pavoneggiarsi con il pubblico, ma in particolare col nativo di Chicago, che lo provoca regalando tempo prezioso al suo amico per rimettersi in piedi.
Una volta che Del Rio si accorge che la perdita di tempo è eccessiva, si lancia dalla corde contro un Anderson che si sta alzando a fatica e… RUNNING KNEE!!!
Alberto sta riassumendo la posizione eretta ma viene afferrato per l'inseguitore al titolo con un braccio sul collo, uno sulla schiena… BACKDROP SUPLEX!
Situazione nuovamente in mano sua, nuova rincorsa per… ma attenzione! TILT A WHIRL BACKBREAKER!!
Un Anderson che sta condizionando la sua prestazione con una serie di rincorse sbagliate, l'avversario invece sta lavorando ottimamente alla schiena e al petto, ma in previsione della sua manovra finale sta pensando a qualche leva al braccio.
L'ex leader della SES sente il momento di sofferenza e incita il pubblico a sostenere il beniamino, arena che reagisce alla grande, la sveglia Punk ha funzione perfettamente.
Breve rincorsa anche per il messicano che finisce con uno SHOOT STYLE KICK!
Serie di pestoni sparsi in giro per il corpo dell'avversario ma Anderson riesce ad afferrare una corda, permettendo all'arbitro di allontanare il messicano.
Il campione non vuole perdere il buon momento e torna ad avvicinarsi… DDT!!
Reazione del Mister più amato nella WR!
Entrambi gli atleti sono a terra storditi, il diretto di gara è obbligato allora ad iniziare un doppio conteggio: uno…due…tre… CM Punk incoraggia l'amico a rialzarsi… quattro… sostenuto anche da tutto il pubblico… cinque… è però Del Rio il primo ad accennare una reazione… sei… anche Anderson incomincia a rialzarsi… sette… otto… Alberto è in piedi!
Si avvicina alla carcassa del rivale, ma… DROP TOE HOLD e facciata contro il paletto!
Il Serenissimo è nuovamente stordito e dolorante al capo, prova a girarsi per controllare la posizione ma… RUNNING FACEWASH!! Rincorsa dell’Head Asshole che lo travolge con la sua pettinata!
Un Anderson in palla che agguanta il rivale per le gambe: il Messicano è trascinato a centro ring e INVERTED FIGURE FOUR LEGLOCK!!!
L'arma che sembrava avvantaggiare l'attuale detentore del titolo può invece divenire la sua condanna, è la mossa di sottomissione dell'atleta americano che può decidere il match!
Del Rio si dimena da tutte le parti cercando una corda o una soluzione al rompicapo, ma Anderson non sembra minimamente intenzionato a sciogliere la presa.
Sforzo immenso del ragazzo di Trump che riesce a girarsi liberandosi dalla manovra alle gambe!!
Ma la partita è ancora in mano al ragazzo di Green Bay che opta per una manovra aerea salendo sulla terza corda, la stanchezza si fa però già sentire e ci impiega un eternità a salire, tempo che permette a Del Rio di raggiungerlo e colpirlo con un paio di pugni alla testa, braccio sinistro intorno al collo e mano destra che afferra il costume… SUPERPLEX… che viene bloccato dal rivale con una testata, tentativo di caricamento sulle spalle ma anche in questo caso la mossa non va a buon fine con Alberto che spintona il nemico a terra!
Già che si trova in quota il prescelto si lancia con una DIVING SENTON! Che va a vuoto… Anderson riesce a spostarsi giusto in tempo!
Palla nuovamente tra i piedi dell'americano che si gratta il capo pensando alla prossima mossa, è diventata ormai come una partita a scacchi e son rimaste ormai ben poche pedine ai due atleti.
Anderson si avvicina alle corde ove ode Punk, da fuori ring, che lo incoraggia a dovere sul da farsi... può essere un momento propizio per fare male all’avversario e vincere il match!
Anderson annuisce... dopodiché si riavvicina al corpo messicano, lo rialza e se lo carica sulle spalle, forse per eseguire il Green Bay Roll... sta per completare l'opera quando... l'avversario si dimena tentando di scivolare... Del Rio si libera, cade a terra alle spalle, Anderson si volta, Del Rio all’attacco in calcio!! SUPERKICK!! NOOOO!! Clamoroso! Anderson lo schiva! Magistrale! Passa alle spalle e... INVERTED DDT!! Messo giù!
Anderson on fire, Punk lo applaude, l’arena è in visibilio... e l’Head Asshole approfitta di questo per recarsi al paletto... pronto a colpire con un volo mirabolante dei suoi! KENTON BOMB in arrivo... ma... OH NO!!
Sul più bello Del Rio rotola via, passando sotto la prima corda ed uscendo dal ring. Vile Del Rio che si chiama fuori dalla battaglia!!
La stanchezza è ormai tanta e sembra non averne più, egli si avvicina alla zona dei commentatori e fa cenno all'addetto di restituirgli la cintura: per lui il match si conclude qua!
Il ragazzo, un po' titubante avvicina timidamente l'alloro al campione, quando... ecco intervenire CM Punk!! Il quale afferra la corona anticipando il Serenissimo!!
Il nativo di Chicago avvisa l'atleta messicano di non far scherzi e tornare sul ring, Del Rio però non ci sta ed inizia allora a provocarlo, insultandolo in svariate lingue! E’ chiaro, Del Rio non gradisce l’intromissione del ragazzo di Chicago, ma al tempo stesso... lo vuole usare come arma a proprio favore... vuole provocarlo, vuole farlo scattare in modo che l’ira abbia il sopravvento e che Punk lo colpisca!! Del Rio vuole far scattare la squalifica!! Un Del Rio che a sua volta strappa la propria corona dalle mani di Punk urlando a gran voce che quella è la sua e Punk non la deve inzozzare con le sue manacce!
Nonostante tutti gli epiteti e gli affronti portati avanti dal Serenissimo, il ragazzo Straight Edge è saldo e non cade nella trappola. Egli sorride e si fa beffe di Del Rio, mandandolo a quel paese con il solo gesto delle mani. Del Rio stizzito poggia la cintura sui gradoni, in modo da averla meglio sotto controllo, dopodiché si riavvicina al bordo ring, girandosi però all’indietro, un ultima volta, prima di rientrare, verso Punk per ribadire lui l’intimidazione di starne fuori.
Con questo modo di fare però... il messicano da le spalle a Mr. Anderson, il quale prende la rincorsa e... BASEBALL SLIDE!! Lo va a colpire attraverso la prima corda!! Colpo alla schiena che fa sobbalzare il messicano in avanti sino a colpire con la faccia il tavolo dei commentatori.
Mr Anderson scende dal ring ed andando ad afferrare il suo avversario per il costume lo ributta all'interno del quadrato!
Pollice alzato verso l'amico e raggiunge il milionario nella zona legale, il Serenissimo è ancora in ginocchio pronto a rialzarsi ma… ROLLING KICK!! Di Mr. Anderson a dargli il ben tornato sul quadrato.
Del Rio ancora su, stordito, barcolla... Il ragazzo Kennedy lo va a prendere per un braccio riprovando ancora la manovra non riuscita precedentemente: Green Bay Roll in arrivo!!!! Ma... NOOOO!! Incredibile!!
Fallisce anche questo tentativo!! Il Serenissimo si libera nuovamente e scivola alle spalle di Mr. Anderson andandolo immediatamente ad agguantare alla schiena, prima che egli si possa voltare, facendo cuneo pure con le ginocchia!!
DOUBLE KNEE BACKBREAKER di Del Rio!! Colpo da prestigiatore questo del messicano che ribalta clamorosamente le sorti del match! Manovra maledetta quella questa sera per l’Head Asshole! 2 tentativi e ben 2 fallimenti.
Punk scuote la testa rammaricato, poi batte i pugni contro il mat onde spronare il compagno. Nel frattempo... Primo tentativo di schienamento con Alberto che si trascina fino alla carcassa del rivale e lo copre, l'arbitro non perde neanche un secondo iniziando a contare immediatamente: uno…due…e…

Nulla da fare! Incredibile! Nonostante il fragoroso impatto, Anderson si salva...
Un Del Rio che non ci sta e dopo aver colpito con un pestone l’arto del rivale... tenta pure la chiusura per Submission! Approfitta del momento favorevole! RIO GRANDE!!!! Ed invece no!! Anderson fa buona guardia e gli impedisce la chiusura! Egli è libero! Nulla di fatto.
Entrambi sono allo stremo delle forze, ma non vogliono assolutamente arrendersi, entrambi vogliono averla vinta e non mollano... lentamente i 2 si tirano su, portandosi nuovamente faccia a faccia:  l’astio tra i 2 è tanto... essi si fissano e da lì inizia una tipica scazzottata da bar: Anderson… Del Rio… Anderson… Del Rio… Anderson… Del Rio… Del Rio… Anderson… Anderson… Anderson… Del Rio!! Colpi su colpi dei 2 accompagnati dai boati e dai “booos” dei fans che assiepano le tribune!
Anderson ancora affonda il colpo e pare riuscire a prendere il sopravvento mandando a segno una doppietta, poi KITCHEN SINK a seguire, non da scampo al Serenissimo che abbassa la guardia!! Anderson lo afferra e... NOOOO!!! Ma come?!? Ancora!! Non gli sono bastati già 2 fallimenti!! Mr. Anderson non pago si carica nuovamente il rivale sulle spalle e... non c’è 2 senza 3!!! Già ma... invece questa volta non è così!! Incredibile!! GREEN BAY ROLL!! Al terzo tentativo la manovra va a segno!!!
Premiata la tenacia di un Mr. Anderson che ora si appresta ad afferrare il rivale e rialzarlo per finirlo...
Mic Check in arrivo? La posizione sembra quella... ma... occhio alle 7 vite di Del Rio il quale, anche se sembrava finito, estrae un altro coniglio dal cilindro! Anche se questo ben poco ortodosso!
EYE POKE!! Dita negli occhi e l’offesa di Anderson viene vanificata!
Del Rio ora ha campo aperto a colpire, mentre il ragazzo Kennedy ha le mani al volto dal dolore... ma... non lo fa! Che fa invece? Si porta all’angolo opposto e... OH GOSH!! Noooo!! Ha afferrato un cuscinetto tentando di staccarlo!! Anzi no!! Lo ha proprio staccato!! WHY?? WHY?? Oh ma è chiaro! Vuole farsi squalificare in tutti i modi!! L’arbitro infatti lo ha sgamato! E come poteva non vederlo Del Rio ha fatto di tutto pur di farsi notare nell’azione! Ma l’arbitro non abbocca e non cade nel tranello! Egli infligge al Serenissimo solo una violenta reprimenda, senza però far scattare la DQ. Cartellino giallo diciamo...
E così l’arbitro sfila il cuscinetto dalle mani del messicano e si appresta a tornarlo a sistemare...
Quanto... OH GOSH!! Ma che succede?! OH NO!! Ma... ma in realtà ci siamo sbagliati tutti quanti! Lo scopo di Del Rio non era quello di farsi squalificare! NO!! NO!! NO!! Lo scopo di Del Rio era quello di far distrarre l’arbitro così da avere campo aperto ad ogni qual tipo di ruberia!!
Ed infatti... mentre il povero Anderson si tiene ancora le mani al volto dal dolore, Del Rio è lestissimo ad andare ad afferrare la cintura che aveva riposto in precedenza sul gradone e con essa tra le mani vuole andare a colpire il rivale! OH NO!! Da non credere!! Ci siamo caduti tutti!! Tutti quanti nella trappola del messicano!!
NO!! Un momento! Ci siamo caduti tutti... tranne uno!! CM Punk!! CM Punk lo sapeva... o meglio se lo sentiva, lo sospettava!! E difatti... CM Punk è l’unico che aveva portato la sua attenzione proprio sulla cintura temendo che Del Rio la andasse a prendere ed è proprio ciò che sta accadendo!
Del Rio allunga le braccia tra le corde ed afferra la corona, sta per tornare con le mani dentro al ring e l’orpello in proprio possesso quando... qualcosa fa resistenza... OH MY!! Solo le braccia di Punk!! Anche CM Punk ha afferrato la corona aspettandosi proprio questo e... non la molla!! Strattoni da una parte e dall’altra, con il ragazzo di Chicago che non vuole darla vinta al Serenissimo!!
Egli lo aveva promesso! Sarà a bordo ring per vigilare sul fatto che Del Rio non bari... e così sta facendo! Che rettitudine e fedeltà questo CM Punk!! Che non molla la presa!!
Ad un certo punto però... gli strattoni colmi di ira di Del Rio si fanno troppo potenti per un CM Punk che comunque è ancora debilitato dall’infortunio del quale porta ancora i segni e così... Punk è costretto a mollare... a desistere... tuttavia... egli furbescamente, lo fa all’improvviso! Da un momento all’altro, senza manifestare precedentemente alcun segno di cedimento!
E così, il cedere stesso di Punk sorprende Del Rio il quale si trova la cintura rinculare verso di sé ed andare ad impattare proprio sul suo stesso volto! OMG!! Del Rio si è inflitto, accidentalmente, una cinturata da solo!! Da non credere!! La cintura cade!! Del Rio barcolla!! Anderson intanto si è ripreso... non si è accorto di nulla... lo stesso vale per l’arbitro che è ancora alle prese con il cuscinetto.
Anderson vede il rivale rintronato e lo va a prendere! MIC CHECK!! Castigato!!!
Lo inchioda al tappeto!! L’arbitro coglie lo schienamento! 1... 2... 3!!!
CLAMOROSO!! Mr. Anderson ha vinto il match! Mr. Anderson è il nuovo campione dei pesi massimi! Un finale da non credere!! CM Punk stesso esulta, mentre incredulo Anderson si mette sulle ginocchia e solleva le mani al cielo... Punk afferra la cintura e la porta al suo amico, aiutandolo pure a rialzarsi! I 2 si abbracciano, mentre l’atleta di Chicago accompagna il neo-campione a recarsi sul paletto per mostrare la corona al pubblico festante.
Anderson è gioioso e gaio sul paletto, applaudito da tutti quanti... quando... d’improvviso... l’idillio si spezza! OH MY GOSH!!!
 
 
 
Una musica ridonda sullo stage!! OH MY!! Ma è “Money Money”!! La theme song di Mr. Trump!! Il Chairman della baracca!! Un Trump con volto corrucciato appare sullo stage scuotendo l’indice avanti ed indietro... Anderson smorza il sorriso e con la corona tra le mani, scende cautamente dal paletto, iniziando ad osservare perplesso il Chairman. Lo stesso fa Punk... mentre Del Rio, ancora al tappeto, accenna ora una lieve ripresa.
 
DT: “Ehm... mi duole uscire qui fuori ad interrompere la tua festa caro Anderson... tuttavia... sono costretto a farlo, mio malgrado... vedi... so che non te lo meriti perché hai dato tutto in questo match e dal tuo punto di vista hai vinto pure meritatamente... tuttavia... lascia che io ti dica che in realtà quella cintura ora non dovrebbe stare in mano tua... in quanto la vittoria che hai appena ottenuta è sporca! Molto sporca!! Ed io non voglio che il MIO titolo, l’emblema del mio show, si macchi di simili nefandezze!!”
 
Mr. Anderson sgrana gli occhi come a dire a Trump: “Ma che diavolo stai dicendo? Ehi!!”
Ma Mr. Trump lo tranquillizza immediatamente, motivando le sue parole.
 
DT: “Calma, calma Ken!! Lo so, lo so!! Tu ora non capisci... perché non eri attento quando è accaduto quello di cui io ti sto ora parlando... ma... perché non chiedi al tuo amichetto CM Punk... sono certo che lui qualcosa di più sa!!”
 
Ora però è CM Punk a fare la faccia come a dire: “Ma che diavolo stai dicendo? Ce l’hai forse con me?”
Un Punk che allarga le braccia con fare di sfida, mentre Anderson si volta verso di lui come a chiedergli: “Ma di che diavolo sta parlando?”
 
DT: “Ok, ok... Punk non vuole dirti nulla... ed allora... perché non diamo un’occhiata qua... forse ci rinfreschiamo le idee! Vediamo un po’ cosa è accaduto mentre l’arbitro e... Mr. Anderson... erano distratti!”
 
Mr. Trump chiama un filmato sul titantron, che puntualmente appare... ma è nient’altro che la riproposizione di quanto accaduto poco fa. Vediamo Punk e Del Rio che lottano con la cintura tra le mani, anche se viene omessa la parte in cui si vedeva che era Del Rio il primo ad andare a cercare la corona... da questo segmento si vede soltanto i 2 che si contendono la cintura con alla fine Del Rio che finisce per essere tramortito e barcollante finisce tra le grinfie di Anderson che chiude il match con la sua mossa.
Il filmato si conclude... il pubblico fischia la riproposizione delle immagini, lavorata ad arte dall’editor... Anderson si porta la mano al volto disperato, capendo già l’antifona di come la cosa potrebbe finire.
CM Punk rimostrante verso Trump, urla lui di aver distorto le cose... egli stava solo proteggendo il suo compare... era Del Rio che voleva imbrogliare... e se il messicano è così stolto da farsi male da solo, non è colpa di Punk.
Fatto sta che colui che ha il coltello dalla parte del manico è proprio il padre padrone... ed è a lui che spetta l’ultima parola... un Trump che dal canto suo pare pensarla in modo differente.
 
DT: “Mi dispiace caro Anderson... tu sei stato valoroso... ma il match è stato deciso da questo episodio! Per tanto... essendo stato Del Rio colpito illegalmente, a tradimento, da CM Punk mediante oggetto contundente... non mi resta altro che... cancellare il risultato di questo match, mutandolo in una vittoria di Alberto Del Rio... per squalifica!! Per tanto Ken, restituisci la corona al suo  proprietario!! Alberto Del Rio E’ ANCORA il nostro Campione dei Pesi Massimi di questa federazione! Grazie.”
 
Mr. Trump chiude il discorso, mentre il rialzatosi Del Rio si fionda su Anderson e con veemenza gli strappa la corona dalle mani, dopodiché stizzito scende dal ring... ma cela un sorrisetto beffardo di compiacimento... alla fine in qualche modo il suo piano è comunque andato a buon fine.
Rimane basito sul ring Mr. Anderson, il quale non ha nemmeno la forza di protestare... si limita a passarsi una mano sul volto e sbuffante abbandona il ring irritato... mentre un CM Punk, ancor più irritato di lui, tenta in tutti i modi di spiegarsi, cercando di far capire ad Anderson che tutto ciò non ha senso... che è stato Trump a cambiare le carte in tavola...
Il ring resta così deserto... mentre nell’arena il dissenso ed i fischi fanno da chiosa a quanto è successo... di certo un amaro epilogo che chiude in malo modo quel che era stato un gran bel match. Ed ora vedremo nelle prossime settimane come evolverà la vicenda.
 
_____________________________________
 
L'arena è ancora nel completo silenzio, ammutolita da quanto accaduto poco fa... la linea a fatica viene presa dal tavolo dei commentatori, i quali provano ad andare avanti col programma... quando... d'improvviso...
 
- clic -
 
???: "Oh, finalmente ce l'ho fatta a far funzionare questo coso... Bene!"
 
Il titantron d'un tratto si accende e in primo piano compare un figura china su qualcosa, molto probabilmente una telecamera. Per il momento si riesce a scorgere giusto un tratto di questa figura, quella che almeno pare una normalissima felpa grigia a tinta unita; sul retro si nota il salotto di una casa, con al centro un divano. La figura quindi, accesa la telecamera, si gira per andarsi a sedere sul divano, mostrando sul retro del felpa un logo alquanto particolare: una sagoma degli USA con un dragone che la avvolge. Iniziando a capire di chi si tratti il pubblico inizia a rumoreggiare, un brusio che poi si trasforma in un autentico boato quando l'uomo si siede al centro del divano e si rivela essere nientemeno che l'American Dragon, Daniel Bryan!
 
DB: "Buonasera, pubblico di Los Angeles! Come va, vi state divertendo con questo Final Revolution?"
 
I fan dall'arena rispondono di sì...anzi, di "Yes! Yes! Yes!" Con un sorrisino sulle labbra Bryan quindi continua.
 
DB: "Ne ero sicuro... I match a cui abbiamo assistito finora hanno regalato un grande spettacolo, e il meglio deve ancora venire. Sì, quest'ultimo PPV del 2013 sicuramente sarà un evento da ricordare per tutti voi e per tutti i fan di WR sparsi in tutto il mondo... Anche se non sarà un evento da ricordare per me. Come vedete infatti stasera mi ritrovo a seguire questo PPV senza esserne parte attiva lì, su quel ring. Purtroppo i medici mi hanno forzato a prendere parte a questo evento nel modo che a un competitore naturale come me piace di meno, da spettatore inerme. Quindi stasera come voi anch'io come voi mi trovo sulla costa est, ma a più di un migliaio di miglia di distanza e a qualche grado in meno. Me ne sto qui, nella mia bella casetta ad Aberdeen, a seguire lo svolgimento dello show seduto su questo divano... un divano molto comodo, questo è vero, ma mai comodo quanto il mat di un bel ring di wrestling. Certo, in questo modo ho potuto passare le vacanze con la mia famiglia, rivedere alcuni vecchi amici che non vedevo da tempo, e tutte queste cose così... Ma ormai penso mi conosciate piuttosto bene: sapete benissimo che per come sono fatto avrei dato via tutte le vacanze del mondo pur di poter essere lì, nella City of Angels, a esibirmi davanti alla mia grande famiglia allargata: voi fan."

Nell'arena parte un applauso nei confronti di Daniel, che lascia correre per poi proseguire a parlare.
 
DB: "Non desideravo altro che essere lì, ma purtroppo non posso esserci. E tutta questa situazione ha dei colpevoli ben precisi, sempre e solo loro: i Forever Out. Solo qualche giorno fa a Impulse stavo per mettere KO il cosiddetto 'Incubo' e - mi fa schifo anche solo a dirlo - Campione del Mondo di WR, Helms. Poi però quel branco di senza-palle ha pensato bene di fare come loro solito, si sono buttati in mezzo per salvare il loro leader e Big Show mi ha stampato per bene le sue nocche sulla mascella, costringedomi a questo stop. Helms e i suoi si sono nuovamente messi sulla mia strada. Circa tre settimane fa qualcuno gli aveva detto: 'Statevene per sempre fuori dai miei affari, o sarà peggio per voi'... Quel qualcuno corrisponde al nome di Daniel Bryan. Mi sembrava di essere stato piuttosto chiaro, no? Be', a quanto pare no, visto che non mi hanno dato ascolto. Hanno la testa più dura di quanto pensassi. O forse non ce l'hanno proprio una testa... Anche perché ormai dovrebbero sapere di cosa è capace un Dragone incazzato. Forever Out, ora mi rivolgo direttamente a voi: ancora un volta avete fatto un lavoro a metà... Questa pausa forzata infatti durerà solo un altro paio di giorni, già al prossimo Impulse io sarò nuovamente lì, attivo e pronto a farvela pagare. E ora, con questa esclusione da Final Revolution, ho anche un ennesimo motivo in più per farlo. Inizia a tremare, Helms... Perché fra due giorni capirai quanto io sia un uomo di parola: vi avevo dato un ultimatum, avevo promesso che ve l'avrei fatta pagare, e così sarà."
 
L'espressione di Bryan, fattasi molto dura durante queste ultime parole, ora si ammorbidisce un po' mentre si alza e inizia a dirigersi nuovamente verso la telecamera per un ultimo saluto ai fan.
 
DB: "Bene, cari fan, vi ho rubato fin troppo tempo... Buon anno a tutti, e buon proseguimento di PPV! A presto!"
 
- clic -
 
_____________________________________
 
OH MY!! Ed a proposito di FO!! Attenzione un po' a cosa propone ora il programma! Ah ah!!
Il match che inizierà tra pochi istanti infatti non metterà in palio nessuna cintura, bensì, forse, qualcosa di più grande... vale a dire: l'onore!
Oggi si affronteranno sul quadrato coloro che per qualche settimana hanno detenuto i titoli di coppia, il tradimento di Rob Van Dam che ha ferito particolarmente il suo ex compagno di team, un Curtis Axel che ha insistito affinché li venisse concessa la possibilità di punire il redentore.

È proprio il figlio d'arte a farsi vedere per primo, sotto le note dell'inno dei “Forever Out” compare con fare molto determinato e minaccioso.
Prima compie il suo classico gesto di aprire le braccia, poi indica il megaschermo con le immagine della stable che ha dominato l'ultimo anno della WR e infine si auto-indica.

Mentre Axel saltella sul ring nervosamente si sente riecheggiare la vecchia musica di RVD, che dopo tanti mesi viene finalmente riaccolto con un'ovazione generale!
“The Whole Fucking Show” non degna neanche di uno sguardo il suo rivale, andando a posizionarsi sul paletto per omaggiare i suoi ritrovati fan, sembra quasi essersi liberato di un pesante e brutto peso…ma OMG!!

Viene immediatamente aggredito alle spalle da Curtis Axel, che gli urla di pensare a lui e non a quella gentaglia, una pioggia frastornante di fischi accompagna il brutto gesto!
Con un bel po' di fatica l'arbitro riesce a separare i due, una volta che RVD riesce a risollevarsi in piedi e dare l'ok il direttore di gara può finalmente far incominciare il match!
 
 

One vs One Match: RVD vs Curtis Axel

FR-match8_zps3445f97f.png

 
Appena suonata la campana il membro dei FO si lancia con tutta la sua foga contro il rivale!
Serie di pugni che costringe l'arbitro a tornare a separare i due, ammonendo il fautore del tentato massacro che la prossima volta perderà per squalifica!
Mentre il barbuto discute con l'arbitro è il turno di RVD che appena si gira SPINNING WHEEL KICK!!
Immediato tentativo di pin che per poco non vede un incredibile e velocissima chiusura di match!!!
Axel rotola fuori ring con gli occhi spalancati, è evidente la paura che ha passato pochi istanti fa, ancora incredulo…SLINGSHOT CROSSBODY!!
Nel volo anche l'autore della manovra rimane leggermente confuso, ma riesce comunque a rialzarsi quasi immediatamente, afferrando il nemico per il costume e facendolo rientrare, con un po' di fatica, nella zona legale.
Nel frattempo l'arbitro aveva iniziato il doppio conteggio che si conclude con un cinque…sei scarso.
Curtis accoglie il rivale con un calcione, ma questo viene bloccato e…STEP-OVER WHEEL KICK!!
RVD si avvicina per carica il nemico ma questo accenna una reazione: BELLY TO BECK SUPLEX! Seguito da un DROPKICK!!
Axel sale sulla terza corda per un DIVING CROSSBODY…a vuoto!
Classico gesto con gli indici delle mani che ruotano per l'ex membro dei FO…breve rincorsa…ROLLING THUNDER!!
Pubblico in visibilio che può finalmente tornare ad assistere con tanta gioia a queste meravigliose manovre.
Nuovo tentativo di schienamento che si spegne sul nascere…un Curtis Axel che sembra troppo nervoso e poco preciso prova a cambiare rotta.
Colpisce varie volte in modo violento al capo il rivale, per poi abbracciarlo col braccio sinistro, col destro solleva invece la gamba ed è PERFECT PLEX!
La manovra si conclude con l'arbitro che inizia il conteggio:uno…due…NIENTE!!
Adesso il figlio d'arte si posiziona nell'angolo per un LARIAT…ma è tempo di MONKEY FLIP!!
RVD è davanti al corpo malconcio del nemico e inizia a guardarsi attorno, il pubblico si aspetta ancora qualcosa di grande da lui…e lui non ha nessuna intenzione di deluderli!
STANDING MOONSAULT come antipasto, poi sale sul paletto e anche il dessert è servito: SPLIT LEGGED MOONSAULT!!!
Nuovo tentativo di pin che si blocca con il piede di Curtis che raggiunge in tempo la prima corda utile al salvataggio.
RVD prende la rincorsa per la prossima mossa…DROP TOE HOLD e collo del “traditore” che va a impattare con la seconda corda…ROPE PUNCHES!
Serie di pugni che vanno a impattare sul capo di Mr Tuesday fino a quando l'arbitro è costretto nuovamente a bloccarlo!
Nuovo battibecco…SUPERKICK!!
Atterrato ancora una volta lo scagnozzo di Helms, mentre Van Dam sale sul paletto, appollaiato come un rapace attende che il nemico si rialzi FLYING SENTON BOMB!!
Indice alzato nuovamente in direzione del pubblico, mano destra sul cuore e sinistra alzata come a scusarsi, rincorsa verso le corde…ruota…salto…e…CARTWHEEL HANDSPRING MOONSAULT!
L'atleta di Battle Creek vuole essere sicuro di chiudere il match e la sua storia col passato una volta per tutte, si stava avviando nuovamente verso il paletto ma devia la strada tornando sul corpo dell'avversario, inchiodandolo definitivamente con uno SPINNING LEG DROP!!
Ora può finalmente salire ancora una volta dove solo le aquile osano, si eleva in piedi, si guarda attorno, alza i pollici in su…poi verso se stesso urlano: ROOOB…VAAAN…DAAAM…FIVE STAR FROG SPLASH!!!!
Non perde neanche un secondo, alza la gamba e invita il direttore di gara a svolgere velocemente il suo lavoro:unoooo…dueeee…TREEEE!!

Si conclude così anche questo match, vittoria meritatissima di Rob Van Dam, che tornato tra le schiera dei buoni sembra aver ritrovato la freschezza e l'agilità dei vecchi tempi.
Al contrario Curtis Axel ha dimostrato di essere troppo nervoso, di non essere stato in grado questa sera di pianificare e applicare al meglio una giusta strategia. Ma per lui il peggio deve ancora arrivare, dopo aver sbandierato più volte che i Forever Out sono ancora vivi e forti dovrà presentarsi dal suo capo avendo perso incontro, faccia e dignità, per una stable che aveva un'immensa necessità di tornare a scalare le gerarchie della WR.
Al contrario è felicissimo Rob Van Dam, che non sembra spaventato da un possibile arrivo degli altri membri dei FO e si intrattiene nei festeggiamenti con il pubblico, prima di congedarsi e lasciare spazio agli altri match.
 
_____________________________________
 
Le telecamere si spostano ora nell'area interviste, dove il Commentatore Misterioso ha un gran lavoro: visti gli importanti match di oggi, gli atleti coinvolti vogliono dire la loro, così come il pubblico vuole conoscere le parole, le opinioni e i pensieri dei loro beniamini.
L' intervistatore è pronto dunque ad annunciarci il suo ospite.
 
CM: ”Signore e signori, diamo un caloroso benvenuto al campione di coppia, nonché contendente numero uno al titolo massimo della federazione... colui che questa sera sfiderà Gregory Helms per il titolo mondiale... Cody Rhodes.”
 
L' inquadratura si allarga, mostrando il ragazzo Undashing, con il cappuccio abbassato e la cintura di campione di coppia posata sulla spalla.
 
CM: ”Cody... questa sera dovrai affrontare uno dei più importanti... forse IL più importante match della tua carriera. Quali sono le tue aspettative? ”
 
Il ragazzo Undashing si leva il cappuccio, probabilmente pensando alla risposta da dare.
 
CR: ”Sì, questa sera, a Final Revolution, disputerò il più importante match della mia carriera, sino ad ora. Sarà il mio primo incontro valido per il titolo più importante della federazione: il titolo del mondo. Sono molto teso, devo ammetterlo... ma, ad essere sincero, sono teso prima di qualunque altro match. Ogni incontro è importante, per me... questa volta, però.... sento una grande carica dentro di me, più del solito. Qualcosa, dentro di me, mi incita, mi dice che questo incontro è più importante di tutti gli altri, mi dice che potrebbe farmi entrare nella storia di questa federazione, nella storia del wrestling, potrebbe farmi conquistare il primo titolo riconosciuto a livello mondiale e potrebbe farmi diventare il primo atleta qui ad Impulse a detenere due cinture contemporaneamente.
Ma tutto questo, ad' una condizione, una sola: vincere. Una parola, nulla di più semplice, no?
No, invece. Helms può essere un codardo, uno scorretto, un truffatore... ma non sarà con questi sostantivi che penserò a lui questa sera, non posso permettermelo. Questa sera, per me, Gregory Helms sarà soltanto un avversario, un atleta. Non ho aspettative, non penso ai se o ai ma, non dico “penso di vincere”, o altro... l' unica mia aspettativa è... salire su quel ring, e dare il massimo per uscirne da campione del mondo.
Penso solo a dare una bella lezione a Gregory Helms, a togliergli quel sorriso beffardo dal volto e da quello dei suoi compagni dei Forever Out...”

 
Il Commentatore Misterioso sembra soddisfatto e congeda il ragazzo Undashing.
 
CM: ”Grazie Cody... ti lascio andare, dovrai sicuramente prepararti...”
 
Cody Rhodes si allontana dall' area interviste con un cenno del capo, sguardo determinato e pronto per il match che lo attende questa sera... qui a Final Revolution.
 
_____________________________________
 
Il PPV entra nel vivo: la schermata mostra chiaramente che i prossimi a salire sul ring saranno Chris Jericho e Kane, arbitro speciale del match è la Rated R Superstar, Edge.

Attenzione perchè l'arena diventa piena di luci rosse e dopo pochi secondi risuona una theme song.. è quella del Big Red Monster.. Kane! Il demone percorre con andatura ciondolante la rampa ed ora entra nel ring scavalcando la terza corda, quindi va al centro dello stesso, ultimando la sua taunt, con le fiamme che spuntano dai quattro angoli. Improvvisamente le luci vanno completamente via, mentre l'inquadratura della telecamera si avvicina all'inizio dello stage.. le luci tornano tutto d'un tratto, una persona a braccia allargate si gira di scatto creando una vera ovazione.. is Chris Jericho, baby! Y2J percorre la rampa e raggiunge il ring tramite i gradoni. Rapidamente si priva della giacchetta, poi si riporta nuovamente al centro del quadrato, attendendo l’arrivo dell’arbitro.

Metalingus invade l'arena: la Rated R Superstar si presenta sullo stage abbigliato con uniforme ufficiale da arbitro, e osserva prima i due contendenti sul ring poi parte in direzione dello stesso con fare sfrontato. Sopraggiunto sul quadrato si raccomanda con i due avversari e li ammonisce, dicendo che i suoi occhi saranno sempre su di loro, quindi in guardia. Dopo le perquisizioni di rito, ecco il gong che annuncia l’inizio del match.
 
 

Special Guest Referee Match: Chris Jericho vs Kane [Special Guest Referee: Edge]

FR-match3_zps655e2d13.png

 
Kane quasi a voler mettere in chiaro le cose sin da subito si rivolge a Jericho per metterlo in guardia, ma quest’ultimo non sembra per nulla intimorito anzi un sorriso beffardo si stampa sulle sue labbra. Il mostro allora si avvicina al suo avversario e lo invita ad un clinch e il Living Leggend accetta. La prova di forza non dura molto visto che il Demone ha una potenza spaventosa ed infatti dopo una situazione di equilibrio iniziale riesce a scagliare violentemente al tappeto Chris. Che smacco per Y2J che esce malissimo dal primo confronto con il suo avversario. Jericho però si rialza tempestivamente irato come non mai e si scaglia contro il Mostro e lo colpisce con una serie di pugni al volto.. a sua volta Kane prova a rispondere con un pugno ma il canadese si abbassa ed evita il colpo per poi infierire con una serie di CHOP in direzione dell’avversario, quindi prende il braccio del BIG RED MONSTER e prova a scagliarlo all'angolo opposto con una IRISH WHIP ma Kane non si fa spostare e ribalta la frustata irlandese tirando cosi Chris verso di sé abbattendolo con una SHOULDER BLOCK. Il Man of Millennium finisce a terra e il Mostro prova a rincarare la dose con un LEG DROP ma il biondo del Canada si sposta, facendolo impatta con il sedere sul mat. Errore del Demone che ha forzato i tempi ed è stato punito. Ora entrambi gli atleti si stanno rialzando, e mentre l’arbitro Edge si segno di riprendere l’incontro, Jericho anticipa di qualche centesimo di secondo il colosso e questo lasso di tempo gli basta per prendere la rincorsa contro le corde e connettere un RUNNING DROPKICK. Ottima manovra del Millennium Man che si porta in vantaggio sull’avversario e ne approfitta per infierire ulteriormente, infatti va a rialzare coercitivamente il suo avversario che però riesce a divincolarsi e a colpire Y2J con una TROATH TRUST: il Lion Do è costretto ad allontanarsi toccandosi la gola per il colpo subito, ma il Mostro non sta li a guardare e va a prenderlo per poi lanciarlo contro le corde con un IRISH WHIP.. Jericho prende il rebound e non può far nulla per evitare la GORILLA PRESS SLAM di Kane! La Big Red Machine sembra più in forma che mai già dai primi istanti e sta mettendo alle strette uno del calibro di Y2J. Kane tenta di prendersi le lodi della folla, ma non sembra essere più di tanto gradito, qui l'arena è stracolma dei Jericho’s fans. Chris si riporta velocemente in posizione da combattimento: i due si guardano con sguardi fulminei.. il Demone ride in faccia al suo avversario e gli rinfila un ceffone come segno di mancanza di rispetto! Jericho si tocca la guancia arrossita e con un sorriso beffardo carica l’avversario a modo di Spear portandolo all'angolo! Qua serie di CHOP al petto di Jericho, con le urla strazianti del figlio di Satana, mentre il suo petto diventa color pomodoro! Chris Jericho infuriato come una iena non da via di scampo al proprio avversario, infatti ora deve interviene Edge che è costretto a spingerlo via per ristabilire l’ordine. Chris guarda la folla sorridendo, come a voler dire “sentitelo, lui mi parla di correttezza”, poi afferra Kane per il braccio e Irish Whip! Il Demone torna indietro spinto dalle corde, mentre Y2J nel frattempo era chinato per tentare un BACK BODY DROP, ma il Big Red Monster lo colpisce in pieno volto con un calcione! Chris alza la testa per il colpo violento, mentre Kane decide di darsi a sua volta lo slancio con le corde tentando una CLOTHESLINE che però viene messa a vuoto da Jericho che la schiva! Nello schivare afferra da dietro il braccio dell'ex Guardiano di Impulse, stringendoselo attorno al proprio collo e connettendo un perfetto BACK SUPLEX! Non soddisfatto, il Living Leggend va a rialzare il suo avversario, quindi lo va a colpire con una serie di ganci destri, per poi andare a rimbalzare alle corde e andargli contro come un treno… ma.. NOOO.. Kane lo anticipa connettendo un BIG BOOT ai danni del Millennium Man che cade a terra come un sacco di patate. Il Demone resta qualche secondo a fissare la carcassa, quindi prima che l'avversario possa riprendersi totalmente, lo va a prendere dal tappeto, e con uno sforzo degno di nota, riesce a tirarlo su di peso. Y2J non trova comunque stabilità, e facendo qualche passo indietro, si dirige pericolosamente verso le corde: il figlio preferito di Satana approfitta dunque di tutto ciò, e andando a prendere per un braccio il LionHeart, lo proietta poi alle corde opposte con una Irish Whip... NO! Irish Whip magistralmente ribaltata da Chris Jericho, che manda il Big Red Monster contro le corde, per poi atterrarlo al rebound con uno SPINNING WHEEL KICK!! NOOOO! Il profeta del Male riesce all'ultimo secondo a spingere il 100% Intrattenimento contro le corde… questi rimbalza contro esse e torna contro il Demone che lo colpisce con un TOE KICK.. Jericho si piega e il Mostro ne approfitta connettendo un devastante SUPLEX FACEBUSTER sulle corde: Y2J rimane a penzoloni contro le stesse e la Big Red Machine va a rincarare la dose con un BIG BOOOOT! Schienamento.. ma dov’è Edge? Ecco! La Rated R Superstar sta risalendo sul quadrato portando con sé.. una Kendo Stick?! What?! Kane inferocito gli si porta contro per ricevere spiegazioni, ma l’Opportunista gli spiega che è lì per favorirlo e gli porge la mazza da Kendo! Ma cosa fa? Il Mostro potrebbe essere squalificato.. l’arbitro tuttavia lo rassicura, non ci saranno squalifiche, anzi si copre addirittura gli occhi.. si sa, arbitro non vede.. Kane impugna l’arma e portandosi al capezzale del rivale gli frantuma la Kendo Stick addosso!! Pin: 1…. 2…. NOOOO! Y2J ne esce!! Edge sogghigna.. la sua intenzione non era far fuori Jericho?! Il match continua! Kane sta già tirando fuori dal cilindro le sue mosse più efficaci e questo lo si vede dalle condizioni in cui Chris sembra ridotto.. a questo si aggiungono le mazzate ricevute tra schiena e testa: Jericho è a terra toccandosi la nuca mentre il Demone sorridendo, sotto i fischi della folla, va a prelevare il Living Leggend. Ancora serie di pugni in pieno volto da parte di un Kane che poi va di Irish Whip, tentando un DROPKICK di rimbalzo.. NOOOOO.. Jericho ha afferrato al le gambe del rivale e ora sta tentando già la WALLS OF JERICHO!!! Y2J tenta di girarlo a pancia in giù, la folla è già in delirio, ma il Demone lo spinge via con un piede mandandolo all'angolo! Chris sbatte la schiena e il Mostro non perde tempo e lo colpisce al corner con una CLOTHESLINE! Ancora una volta, il Demone deride il suo avversario con dei ghigni nel volto e la folla anche stavolta non prende bene le sue reazioni. Il figlio preferito di Satana alza il peso morto di Chris sopra la seconda corda, ma quest'ultimo improvvisamente ha una reazione, pugni dall'alto, poi lo spinge via con un calcione.. Kane è costretto a indietreggiare! Jericho dalla seconda corda si lancia a capofitto stendendo la Big Red Machine con un MISSILE DROPKICK!! Ora è proprio Y2J a tentare lo schienamento: 1.. Non ottiene neanche un conteggio di 2! Jericho intanto si scrocchia il collo per cercare di ammortizzare la botta alla nuca inferta in precedenza, quindi va da Edge con fare minaccioso, ma quest’ultimo gli sbandiera in faccia il logo di refree invitandolo alla calma ed evitando di dare spiegazioni. Il Living Leggend solleva l’avversario e lo manda alle corde.. NOOO.. ribaltata! Y2J prende lo slancio ai tendenti e attacca, ma Kane riesce ad evitare il tutto proiettando Chris al'indietro con un BACK BODY DROP! Ottima controffensiva del Demone che usando questo asso nella manica ha la possibilità di riportarsi sulle orme di Jericho e senza perdere tempo esegue nuovamente un Irish Whip mandando il Millennium Man all'angolo opposto del quadrato! Il Colosso ancora una volta corre verso Jericho per un attacco al Corner, ma questa volta gli va male perchè all'ultimo istante il Lionheart si sposta, facendo sbattere Kane violentemente contro i cuscinetti di protezione! Chris Jericho si da quindi lo slancio grazie alle corde e.. RUNNING BULLDOG!! Y2J osserva la scena e osserva la folla, l'arena lo acclama perchè sa ora quali sono le sue intenzioni! Chris Jericho corre incontro alle corde… LIONSAULT!!
 
NOOOOOOOO! Tutti i fans presenti in arena non ci possono credere! Kane si è scansato e Jericho ha sbattuto l’addome a terra! Brutta figura per Y2J, ma in ogni caso in questo frangente di match ha messo molto alle strette il Demone preferito di Satana e ora entrambi sono a terra a leccarsi le ferite, mentre Edge costretto dal regolamento non può far altro che iniziare a contare il doppio conteggio per KO. Ambedue i contendenti si trovano a terra, o meglio, tentano di riportarsi in piedi in qualche modo ma sembrano fare fatica, soprattutto Kane che in questo momento sembra davvero in difficolta, al contrario a dirigere le danze ci pensa Y2J, che, riesce comunque a rialzarsi seppur accennando qualche ricaduta, mentre il Demone finisce sull'apron ring senza accorgersene. Y2J riavvia l’azione afferrando per la testa l’avversario e riesce a riportarlo in piedi sull'apron ring ma commette un fatale errore: infatti con una mossa molto scaltra, Kane afferra per i capelli il canadese e gli rifila uno TROATH TRUST.. Jericho indietreggia, poi torna in zona dove subisce un altro pugno, ma non demorde e si riporta alle corde.. Kane tenta una CLOTHESLINE.. ma NOOOOO!! Y2J è lesto ad afferrare la testa di Kane facendolo impattare con la faccia sulla terza corda: un HOTSHOT davvero accecante che mette a cuccia il Mostro che cade fuori dal ring. Chris si siede sul mat, riprende fiato, ma qualcuno gli dà una pacca sulla spalla.. è Edge!! L’Opportunista stavolta brandisce una sedia.. vuole dare il colpo di grazia a Y2J? NO! Il nativo di Toronto porge l’arma a Chris, invitandolo a finire il suo avversario! Ma come, ora vuole favorire Jericho? Il Living Leggend, fa un cenno negativo con la testa, rispedendo l’invito al mittente, ma la Rated R Superstar ribadisce che non ha alcuna intenzione di giocargli uno scherzetto, vuole davvero favorirlo.. Y2J prende la sedia e finge un colpo all’indirizzo del refree che mantiene sangue freddo.. Edge è davvero convinto di quello che fa! Attenzione, intanto Kane è risalito sul ring e con un guizzo afferra Chris per il collo… SBAM!! Jericho rifila una sediata al Mostro, poi fa spallucce verso il pubblico, come per dire “me l’ha offerta lui la sedia”. Il Demone incassa il colpo ma riesce a rimanere in piedi e finisce così per prendersi un'altra sediata del Living Leggend, tuttavia non demorde così Y2J vedendo il suo avversario barcollare getta la sedia a terra, quindi recuperato la Big Red Machine lo colpisce con un TOE KICK per poi metterlo in posizione per la BREAKDOWN sulla sedia.. a segno! Il Profeta del Male è a terra inerme mentre il Living Legend calcia via la sedia, e, rapidamente, capovolge la carcassa dell'avversario procedendo allo schienamamento: 1…. 2…. NOOOOO!! ennesimo conto di due. Uno stupefatto Chris sembra voler riprovare il pin ma no, ci ripensa osservando come un Kane si stia stoicamente rialzando, quindi ne approfitta per andargli contro per anticiparlo e atterrare definitivamente la Big Red Machine.. NOOO! Quest'ultimo riesce a giocare d’anticipo, afferrando il Millennium Man e schiantandolo al suolo con un TILT A WHIRL POWERSLAM! Kane tenta il pin, e Edge si tuffa al tappeto per battere la mano a terra: 1...2…. ancora niente… Chris Jericho ha alzato una spalla!!! Il Colosso rialza l’avversario per i capelli e lo stende con una BODYSLAM devastante! Il Canadese urla dal dolore, ma Kane sembra quasi trarre forza dalla sofferenza del rivale e in virtù di questo lo rialza e fissando in cagnesco un Edge, reo di fare il doppiogiochista, connette la sua celebre FRONT POWERSLAM!! Il Mostro prova a schienare ancora una volta Chris Jericho, con Edge che da refree corretto va ad effettuare il conteggio… 1…. 2….NOOOOOO!! Il Man of Millennium si salva per un nonnulla!! Il Big Red Monster va a muso duro con Edge che alza le mani ribadendo come il conteggio sia stato fatto nel modo più regolare possibile! Kane non appare convinto dell’onesta di un Edge che ha già trasformato un normale One on One, in un match in cui non ci sono regole, se non quelle che frullano nella mente dell’Opportunista finale! Intanto il Demone che rialza nuovamente il rivale che però reagisce connettendo con un SITOUT JAWBREAKER!! Il Colosso però riesce a rimanere in piedi , barcollando tuttavia vistosamente: Y2J comunque ha tutto il tempo di portarsi al corner e scalarlo fino alla corda più alta, dalla quale si lancia in un DIVING CROSSBODY! A segno!! MA NO!!!! NO!!!!!!! Kane lo ha bloccato al volo, mettendoselo in posizione di TOMBOSTONE PILEDRIVER.. connesso!!!! Schienamento: 1…. 2….3…. NOOOOO!! Il Big Red Monster è scuro in volto, era convinto di aver fatto suo il match ma non è così! Infuriato come non mai, Kane rialza Y2J e lo carica per un BACK SUPLEX! Ma attenzione! Jericho, sfruttando la maggior agilità, riesce a scivolare dietro le spalle del Demone preferito di Satana, il quale viene girato, colpito allo stomaco e proiettato all’indietro con un NORTHERN LIGHT SUPLEX!! Il Mostro subisce così l'offensiva improvvisa di Y2J, che dopo tale colpo passa alcuni secondi a riprendersi dalle botte subite, poi spinto dal calore dei fans, afferra per un braccio l'avversario, mandando al turnbuckle opposto mediante una Irish Whip. Il Colosso batte violentemente la schiena contro la protezione più alta dell'angolo, e portando la mano alla schiena, fa qualche passo avanti spaesato, ed è lì che viene messo al tappeto da Chris Jericho, che dopo una breve corsa, lo affossa con uno Sleeper Slam o meglio conosciuto come FLASHBACK!
 
L'ex WR Champion è ora salito sopra la terza corda: il Big Red Monster si volta grazie ai rumori che ha udito alle sue spalle proprio mentre Jericho si lancia su di lui per un DIVING AXE HANDLE!! What?? Il Profeta del Male se lo carica sulle spalle a modo di Samoan Drop! Ride ancora una volta rivolgendosi al pubblico e ottenendo solo un assordante boato di fischi, ma Jericho cerca di svignarsela con una serie di gomitate ben assestate alla nuca! Kane si inginocchia e Chris riesce a scendere giù e successivamente a connettere uno SNAP DDT! Che mossa! Jericho osserva la folla che ha cominciato a scaldarsi e lancia un urlo "COME ON BABYY!" Il Living Leggend prende la rincorsa, quindi salta sopra le corde… LIONSAULT! Si questa volta va a segno! Grande Standing Ovation della folla qui in arena accorsa per assistere all’evento dell’anno.. FINAL REVOLUTION!! Chris Jericho tenta ora il Pin vincente, con un guizzo repentino: 1…. 2….. NOOOOO!! La Big Red Machine riesce ad alzare una spalla! "What The Hell!" si sente dal tavolo di commento, mentre Y2J osserva la folla e poi Edge con uno sguardo di stupore e rimanendo infine a bocca aperta.. non crede a cosa è appena accaduto! Il Lion Heart vuole farla davvero finita ora, infatti osserva il corpo privo di sensi del Demone e lo afferra per la BACKBREAKER STRECH.. NIENTE! Il Colosso non demorde, e strisciando verso le corde riesce a rialzarsi mentre Jericho elabora una nuova strategia d’attacco. Kane si è rimesso sulle proprie gambe e avanza barcollando verso il canadese che ha l’intuizione geniale di andare a prendere il rimbalzo delle corde, quindi di ritorno assesta un LOW DROPKICK alle ginocchia del Colosso che come una torra che si sgretola, cade in ginocchio.. ma non è tutto! Infatti il Lion Do prosegue la propria corsa e va a prendere l’ennesimo rimbalzo che si conclude con DROPKICK stampato sul volto del Mostro! Edge assiste alla scena in silenzio mentre il Living Leggend ancora una volta si ferma per riprendere fiato. Nel mentre, il Demone rimessosi in piedi, si tocca la faccia per il brutto colpo subito in seguito al quale rimane stordito per qualche secondo. Jericho intanto si porta proprio dietro il suo rivale e lo affossa senza battere ciglio con un violento RUNNING ENZIGURI… NOOOO! Il Demone preferito di Satana riesce ad indietreggiare un metro e a far andare a vuoto Y2J: buco nell'acqua quindi per l'uomo del millennio che ora si rialza anche se dolorante alla schiena mentre Kane se la ride di gusto.. ma cos'avrà in mente? Il Big Red Monster spinge Chris contro l'angolo con una forza tale che il canadese prende il rebound e gli torna contro ...TWO HANDED CHOKELIFT SUBMISSION! Tentativo di soffocamento da parte del Demone che ottiene come risultato solo il soffocamento del rivale: Chris Jericho viene quindi gettato al tappeto! Il Mostro si porta con lentezza verso i tendenti grazie ai quali prende lo slancio necessario per connettere un LEGDROP! Pin: 1… 2…. NOOO! Ancora e solo 2! Y2J viene dunque alzato e lanciato violentemente contro l'angolo con una frustata irlandese: l'impatto fa vibrare tutto il ring e Chris crolla a terra. La sofferenza che il rocker sta provando però non basta al Demone, il quale si avvicina al lottatore canadese e lo appoggia contro l'angolo.. lo alza.. lo mette a sedere sulla terza corda..ma cosa vuole fare!? Oh My God! Kane vuol provare il SUPERPLEX! Il Profeta del Male arpiona la testa di un Chris inerme..ma che succede!? Y2J inizia a tirare dei pugni dietro la schiena dell’avversario, il quale, dolorante, non può far altro che arretrare la propria posizione, tornando con i piedi sul mat. La presa però è rimasta.. attenzione! Jericho ribalta le sorti della presa e questa volta è lui ad arpionare la testa del Figlio prediletto di Satana, continuando a rimaner seduto sulla terza cosa..che diavolo vuole fare!? Incredibile! TORNADO DDT!! Questo è davvero un momento cruciale: il Big Red Monster viene rialzato lentamente e riportato in posizione eretta.. il Mostro non si regge quasi in piedi e si appoggia a Jericho per non cadere, mentre il biondo del Canada gli posiziona un braccio dietro al collo e si pone al suo fianco, pronto per mettere a segno un RUSSIAN LEGSWEEP! E' arrivata la fine per il figlio prediletto di Satana? E invece NOO! Il Mostro ha ancora qualcosa da dire, e con rapidità sorprendente si libera dalla presa forse non troppo stretta di un Chris Jericho assolutamente sicuro di sè e ribalta la manovra in una DDT improvvisa! A segno!! Kane non va ancora a schienare il suo avversario, anzi lo rialza e lo fa correre verso le corde sulle quali prende il rimbalzo per poi tornare al centro del ring dove ad attenderlo c’è il Demone che si prepara ad attaccare.. NOOOO! Chris lo anticipa e va per uno SWINGING NECKBREAKER.. Kane però non si lascia girare, e sfruttando la sua incommensurabile forza fisica riesce ad afferrare saldamente il Lion Heart e a proiettarlo all’indietro mediante un INVERTED SUPLEX!! Clamoroso!! Si va ancora per uno schienamento: 1… 2…. NOOOO!! La partita non è ancora chiusa, ma c’è da scommettere che tra poco l’ago della bilancia penderà a favore di uno dei contendenti! Intanto il braccio di Kane si solleva e le dita della mano iniziano a pizzicare l'aria: sono questi gli ultimi rintocchi per il canadese, i cui sogni stanno per infrangersi poichè Kane gli agguanta la gola, pronto a regalargli un biglietto di sola andata per l'inferno. CHOKESLAM on the line! Chris Jericho lentamente recupera la posizione eretta, mentre l’arbitro Edge sembra nuovamente sparito dallo squarred circle.. ma ecco è tutto pronto per la manovra risolutiva di Kane.. mano portata sul collo… Ma attenzione! L’Ultimate Opportunist torna a calcare il ring e lo fa, tenendo saldamente impugnata in mano una sedia! Il Mostro è pronto ad abbrancare il rivale… ma... Edge lo ferma... WHAT? Ancora un tentativo di corrompere i due atleti?! A quanto pare si, infatti lo si vede confabulare con il Demone, intento a spiegargli che lui è dalla sua parte, ed è proprio per togliersi definitivamente dalle scatole Y2J ha pensato che sarebbe molto più doloroso per Chris essere schiantato su una sedia! Il Colosso appare convinto dalla tesi dell’arbitro, quindi dopo aver sogghignato diabolicamente, ordina ad Edge di piazzare la sedia a terra: ora si che può andare a chiudere! Il Mostro risolleva Y2J... ma... è passato qualche secondo e Jericho ha avuto modo di riprendersi.. grave errore da parte di un Kane che si è perso in chiacchiere, ed ora subisce l’arrembaggio del Living Leggend che a suon di gomitate, manate e pestoni tenta di divincolarsi dalla opprimente presa al collo e ci riesce!! Jericho scivola giù e va subito in rincorsa contro i tendenti per colpire in velocità Kane, il quale però lo mette nel radar: SIDE WALK SLAM!! Il Mostro riesce comunque a portare in un modo o nell’altro a termine la sua missione, ovvero schiantare Chris a terra sulla sedia! Con aria soddisfatta il Demone si dirige al capezzale dell’avversario, ormai asfaltato, potrebbe chiudere, ma... Edge lo ferma ancora una volta suggerendogli di infierire ulteriormente: perché chiudere già ora, se con un altro piccolo sforzo può collocarlo direttamente in lista infortuni?! L’idea malata della Rated R Superstar trova d’accordo Kane: Schiacciare Chris Jericho tra le due sedie con un volo dal paletto! E così, Kane si lascia convincere, infatti Edge va a recuperare una sedia sotto il ring per poi posizionarla sul corpo inerme del Millennium Man e il Demone va al paletto: è tutto pronto! L’accordo tra i due non fa altro che scatenare i fischi in massa di tutto il pubblico presente, ma ciò non scalfisce le intenzioni dei due, soprattutto quelle di Kane che ora vola per colpire in caduta il rivale stretto tra le due sedie .. OH MY… WHAT THE FUCK?! CLAMOROSO!! Edge intercetta la caduta del Demone preferito di Satana: SPEAR!! SPEAR!! SPEEEEEEAR!! Lo taglia in 2! Il pubblico resta basito e ammutolito!! Dunque Edge è dalla parte di Jericho?!? WHY?!? WHY?!? Colpo di scena! Il comportamento della Rated R Superstar è in effetti sembrato ambiguo sin dalle prime fasi di match, ma fin’ora aveva solo cercato di favorire prima l’uno e poi l’altro, ma stavolta va a infierire su Kane dando una direzione decisiva al match!! Passa poco più di un minuto e l’Opportunista è l’unico sul ring a essere in piedi, e stranamente non va neanche per il doppio conteggio.. un arbitro che anarchico è dire poco!! Si lecca le labbra la Iena di Toronto: Edge si mette in ginocchio e sorride ghignante osservando i 2 a terra… ciondola il capo e gonfia il petto, ha messo su un atto finale degno dei migliori drammaturghi! Dopo qualche istante Jericho si rialza... anche Kane... a fatica... ma è dolorantissimo... Jericho avendo la sedia su di sé, si ritrova con la sedia tra le mani una volta alzatosi... Kane è in piedi, Y2J lo mette nel radar.. il pubblico inizialmente impassibile, ora da la carica al proprio beniamino che va al balzo con la sedia posta sulle ginocchia! COOOOOODEBREAKER!! Kane è KO e Y2J va allo schienamente che stavolta sembra doversi concludere banalmente con la vittoria di Chris Jericho: Edge si getta a terra a contare: 1….. 2…... 3! Incredibile ma vero, non tanto per la vittoria di Y2J, che non era certo sfavorito dai pronostici, ma per il modo con cui tale vittoria è nata: l’Ultimate Opportunist ha fornito un assist vincente.. possiamo dire che questo era un rigore a porta vuota per il Lion Heart, e ovviamente lui non lo fallisce. Edge incorona Jericho vincitore del match e mette così il punto sulla rivalità con Kane: Jericho però prende immediatamente le distanze dalla Rated R Superstar, come a voler far capire che il suo successo non vuole spartirlo con nessuno. Staremo a vedere quali saranno di sviluppi di questa storia infinita.. stay tuned on Wrestling Revolution!
 
_____________________________________
 
Le immagini d'improvviso vengono rubate da un corridoio nel backstage ove il Commentatore Misterioso pare essersi lanciato, come sempre famelico di scoop e notizie fresche, all'inseguimento di qualcuno.
 
CM: "Ehi!! Ehi!!"
 
OMG!! Ma è... è Ashley Massaro!! La protagonista assoluta di quanto è accaduto prima! Il voltagabbana più fragoroso dell'evento... e forse non solo!! L'intervistatore prova a carpire qualcosa...
 
CM: "Ehi! Ashley!! Una parola, una sola! L'universo WR si chiede come mai?! Come mai lo hai fatto?? Come mai hai voltato le spalle alla tua amica Kaitlyn, la quale ha rischiato pure di suo per te!! Eh? Dicci, poco poco, sottovoce!"
 
Ma Ashley è un pezzo di ghiaccio e non si scompone, tirando dritto per la sua strada direzione parcheggio, dove ad attenderla molto probabilmente vi è un mezzo che la porterà via dall'arena.
 
AM: "Vuoi sapere perché? Beh... non è questo ne il momento ne il luogo adatto per parlarne, caro mio... per cui... arrivederci!"
 
Una scorbutica Ashley allontana con una spinta il Commentatore Misterioso da dinnanzi la propria strada e prosegue imperterrita per la sua via. Impassibile... nel mentre si odono fischi in sottofondo provenire dalle tribune, all'indirizzo della ragazza newyorkese, da parte degli spettatori che hanno assistito alla scena dal megaschermo.
 
Ed a proposito di categoria femminile... immagini nuovamente dal ring perché...
 
_____________________________________
 
“LoveFuryPassionEnergy” ridonda nell’arena, questo sta a significare che è giunto ora il momento di assistere a quel che sarà il match valido per il titolo femminile detenuto da Lita, la quale fa ora il suo arrembante avvento sulla scena... ma ancor più importante questo significa che è giunto il momento di scoprire chi è colei che si è permessa di lanciare questa arrogante sfida alla campionessa, finendo persino per mettere KO l’amica di Lita, Trish Stratus, pur di riuscire a provocarla a tal punto da costringerla a concederle questo incontro.
Le luci si abbassano... il clima si fa trepidante in quel dello Staples Center... quando d’improvviso una musica ridonda nell’arena... una musica mai sentita però in queste lande... qualcuno appare sullo stage celata da un ventaglio che poi viene chiuso... dei fumi si sollevano sulla cima della rampa, celandoci l’identità della ragazza per ancora qualche istante... poi l’ombra fuori esce, compiuto qualche passo, dal fumo ed inizia a percorrere la rampa... le luci si riaccendono e giunta a bordo ring, la ragazza... si abbassa il cappuccio, rivelando la sua vera identità! OH MY GOSH... colpo di scena!! Ma... ma è...
È Gail Kim!!!! Gail Kim is come to WR!!! Il pubblico resta attonito così come la stessa Lita, che pareva proprio non aspettarselo!
Una Gail Kim armata di microfono che ha qualcosa da dire a Lita e a tutti quanti prima di entrare nel ring.
 
GK: “Ebbene sì!! L’atleta misteriosa... ero io!! Gail Kim è giunta ad Impulse!! E... Lita... come tutti voi altri, lo so... vi state chiedendo... ma perché ha attaccato Trish? Perché lo ha fatto? Ebbene... l’ho fatto per mettere subito le cose in chiaro... la vera ed unica, originale Canadese, con la C maiuscola, qui d’ora in avanti sarò io!! Trish è solo una mia brutta copia mal riuscita... ed andava rimessa al suo posto... io sono giunta sin qui per dominare... ed incomincerò da questa sera, strappandoti quella cintura dalla vita! Mia cara Lita, per te l’incubo è solo all’inizio!! Uahahaha!!!”
 
Ridendosela di gusto, Gail Kim getta via il microfono, si leva la giacchetta col cappuccio e si appresta a salire sul ring. Lita nel frattempo le fa cenno di farsi sotto... non aspetta altro.
 
 

WR Ladies Championship Match: Lita © vs Gail Kim

FR-match6-2_zps85e1aeba.png

 
Il match parte con Lita che non sta nella pelle dalla voglia di mettere le mani addosso alla sfrontata rivale che si è permessa di rovinare i suoi piani di disputare un incontro in PPV con l’amica Trish per chiudere l’anno in bellezza. Lita affonda su Gail ed è subito clinch tra le 2, con la ragazza dai capelli rossi che ha il sopravvento, piega su sé stessa la nemica ed inizia a colpirla con delle mazzate sulla schiena.
D’improvviso Gail però si rialza e allungando un braccio para il colpo... poi risponde... ora è lei a costringere Lita sulla difensiva. Indietreggia la ragazza dai capelli rossi sino ad essere chiusa all’angolo, serie di mazzate della Kim che poi prende la rincorsa, ma Lita si sposta... a vuoto... ma la canadese non ci sta e si lancia ancora sulla rivale senza sosta, Lita però si getta a terra: DROP TOE HOLD TAKE DOWN! La mette a terra e poi la blocca: una presa a HEADLOCK tanto per fiaccare la rivale, ma la Kim non ci sta... è ancora fresca e ben presto riesce a tirarsi su, portando su anche la ragazza dai capelli rossi.
La sfidante si rianima, rompe la presa bloccando il braccio della campionessa, gli fa compiere una torsione all’arto e con esso sempre ben saldo tra le mani, si reca alle corde per un rimbalzo... in quota: SPRINGBOARD ARM DRAG!! Lanciata al tappeto Lita, la quale però immediatamente si ridesta. Gail in rincorsa per andare a colpire... tenta un pugno, parato! Ne tenta un altro, a vuoto!! Intercettato l’assalto della canadese che poi viene circumnavigata e presa alle spalle!! SPIN OUT POWERBOMB!! Schiantata al suolo! Schienamento! Ma è presto ancora... solo 2!
Tuttavia Lita non si perde d’animo ed imperversa con la sua azione: solleva le gambe della rivale e va a colpire con dei calcioni! KICK TO GUT!! Poi anche una ginocchiata, sempre al ventre!!! Ed infine, lasciando le gambe aperte alla rivale, si lascia cadere con una testata! HEADBUTT TO GUT!!
Gail Kim dolorante si contorce racchiudendosi su sé stessa. Lita prova un altro Pin Fall, ma è ancora solo 2.
La canadese di origini coreane si rialza e si va ad aggrappare alle corde per tentare di riprendersi... Lita incombe su di lei però... ma attenzione! Reazione! Colpo di avambraccio a respingere! ELBOW SMASH!
Lita rincula all’indietro... Gail ne approfitta, ritrova un barlume di lucidità e va all’attacco... calcione alla schiena di una Lita a carponi sul mat, poi la blocca, la rialza e KNEE STRIKES!! Ginocchiate all’addome!
Di una Gail Kim che di seguito subitamente passa alle spalle della rivale bloccandone ambo le braccia ed incrociandole tra loro! OMG!! Giù!! In caduta!! HAPPY ENDING!!! Cross-Arm Neckbreaker!! Gail Kim connette!! Lita è al tappeto!! Che sia la fine delle ostilità? Gail Kim si proietta sulla rivale e la copre...
1... 2... NOOOOO!!! Niente da fare!! Il match continua! Primo match point fallito dalla Kim, che comunque ci è andata vicino.
Si rammarica la ragazza... ma nulla è perduto, infatti la stessa pare voler approfittare del momento favorevole per infliggere altri danni alla campionessa... si apposta in traiettoria diagonale rispetto alla posizione di Lita e si prepara a colpire, con l’affondo decisivo! Lita nel mentre lentamente si va a rialzare... eccola è su... parte Gail Kim! OMG! C’è la SPEAAAR della canadese!!! Affonda l’ariete, ma... LEAP FROG!!!
Salto della rana di Lita che balza in aria allargando le gambe e facendo così transitare l’offensiva della Kim al di sotto di sé! La ragazza di origine coreana va così lungo sino ad impattare alle corde dalla parte opposta... rebound ed immediato ritorno a centro ring, ove Lita però ora l’aspetta! TIRT-A-WHIRL SLAM!!
La schianta al tappeto! Che botta!! Ed ora è Lita ad avere la palla match tra le mani... una ragazza Extreme che si reca al paletto! Vuole volare? A quanto pare sì, tuttavia... prima che ella possa essere in cima, pronta a volare... la Kim si è già rialzata e l’ha raggiunta all’angolo! Colluttazione tra le 2, con la canadese che prova a tirare giù da lì l’avversaria, non riuscendoci... già, infatti... affondo decisivo di Lita, la quale colpisce con un calcione la rivale, dopodiché la blocca al capo e tenendola ben salda, si lancia giù dal paletto, compiendo una mirabolante rotazione! TORNADO DDT!! La Kim è schiantata al tappeto!! E’ la fine!! 1... 2... NO!! Ed invece no!! Incredibile! Si va avanti!! Il pubblico plaude a scena aperta per lo spettacolo fornito dalle 2.
 
Il match continua con Lita che rialza la rivale cercando di infierire ancora su di lei, tentativo di Russian Leg Sweep, la blocca... ma... Gail Kim non si fa proiettare a terra, anzi... è lei che riesce a reversare il tutto piroetta, poi calcione all’addome! La agguanta e la solleva! AIR RAID CRASH!! La sta per sbattere sul mat, ma... attenzione! La campionessa scaltra scivola giù ed agguanta la sfidante alle gambe! Gioco di leve e sbilanciandone il peso la tira al tappeto! SUNSET FLIP!! Schienamento!!! 1... 2... NOOOOO!!!  Niente da fare, ma vicinissima alla vittoria Lita.
Le 2 protagoniste si rialzano immediatamente, Gail prova ad affondare, ma è ancora Lita ad avere la meglio! Calcione, poi presa... SNAP SUPLEX!! Proiettata alle spalle e... KIP-UP!! Balzo repentino a rimettersi in piedi per la campionessa... la quale nuovamente si reca all’angolo! Come prima, vuole volare... Gail Kim si rialza!!
Ma stavolta... è Lita ad essere più veloce! Vola la ragazza dai capelli rossi!! LITACANRANA!! Arpionata Gail al capo e proiettata a terra con una piroetta!! Sobbalza in aria e si schianta sul mat la ragazza, la quale poi finisce per gattonare sino alle corde dalla parte opposta, per cercare di rialzarsi...
Ma è stordita dalla botta ed ha bisogno di qualche istante in più... ella si avvicina al turnbuckle ed attaccandosi al tenditore si tira su lentamente... ma occhio a Lita che è partita in rincorsa su di lei!! CORNER SPLASH!! NOOOO!! Gail si abbassa, forse anche per caso dato la mancanza di forze, e Lita impatta sul tenditore... barcolla stordita... Gail si riprende e nota la rivale in difficoltà e non può non approfittare spingendola nuovamente a dare una facciata contro il turnbuckle: STANDING DROPKICK alla schiena e di nuovo facciata al tenditore per Lita, che poi viene rivoltata: CORNER FOOT CHOKE!! Con la suola della scarpa, Gail Kim blocca la rivale all’angolo impedendole di respirare... ma l’azione è illegale ed il direttore di gara è costretto ad intervenire: 1... 2... 3… 4... minaccia la squalifica, ma la canadese molla la presa prima del fatidico 5. Una Gail Kim che si allontana, salvo poi ripartire alla carica! OH MY!! RUNNING BODY AVALANCHE!!! Si schianta su di ella con un colpo di fianco sul ventre, scivolando poi fuori dalle corde... Gail è ora sull’apron, mentre Lita rincula verso l’interno del ring, ciondolante.
Occasione propizia: Gail Kim balza sulla terza corda e si libra in volo! OMG!! SPRINGBOARD BLOCKBUSTER!!! La agguanta al capo in volo e la trascina a terra con un impatto devastante!!!
Gail Kim ora deve solo schienare la rivale e potrà fregiarsi del titolo di campionessa!! Lo fa! Lo fa!!! 1... 2... 3... NOOOOO!!! Lita si salva allungando un piede e poggiandolo sulle corde! Incredibile!!
Si dispera la Kim che batte i pugni a terra.
Si rialzano le 2... Lita appare stordita ed al quanto affaticata... Gail tenta di approfittare di questo e di colpirla ancora frontalmente, ma... da non credere! Scatto d’orgoglio della campionessa che para l’affondo... passa una mano sotto al collo della sfidante e... la va ad agguantare!! OMG!! TWIST OF FATE!!! NOOOOO!!! NOOOOO!!! NOOOOO!!! Gail Kim reversa tutto con grande maestria!! Gioco di scambi di posizione, con le 2 che entrambe roteano su sé stesse, ritrovandosi così con Gail Kim in posizione di vantaggio, una volta che si è liberata dalla presa nemica... la Kim è lestissima a porre una gamba al di sotto del mento della campionessa ed a lasciarsi cadere giù!! OH MY GOSH!!!
EAT DEFEAT!! Da non credere! A segno!! La campionessa è KO!! Entrambe sono giù, con Gail che alza il capo, vede Lita distesa, inerme... e capisce che è il momento buono! L’attimo tanto atteso è finalmente arrivato!!! La canadese arranca lentamente sino al corpo della campionessa, distesa, e lentamente le pone un braccio al di sopra! E’ fatta!! E’ la fine!! L’arbitro denota l’avvenire dello schienamento e si getta a terra per contare... UNOOOOO!!! DUEEEEEE!!! E TREEEEEEEEE...NOOOOOOOOOO!!!!!! CLAMOROSO!!
No!! No!! No!! Da non credere!! Kick Out!! Kick Out di Lita!! Che sembrava KO, spedita nel mondo dei sogni ed invece trova la forza per riemergere dalle tenebre, per riattaccare la spina ed uscire dal tunnel!!
Lita non si arrende ed all’ultimo istante, frazione di secondo, disponibile compie il Kick Out, alza la spalla di quel tanto che le basta per non abdicare.
Per Gail Kim è un colpo al cuore... non ci crede... sgrana gli occhi incredula, quasi in lacrime, il suo sogno si infrange sul più bello! Ma deve restare concentrata perché, ancora nulla è perduto.
E difatti... è la stessa Kim che in preda all’ira, sbuffa, agguanta la campionessa alla testa e la rialza... senza pensarci su due volte le piazza nuovamente il piede sotto al mento e si prepara a colpirla di nuovo, questa volta per non darle via di scampo. PULL BACK BIG BOOT nuovamente in rampa di lancio, ma... Lita!! Sul più bello si rianima, afferra il piede della rivale e lo spinge via da sotto la sua faccia, facendo pure perdere l’equilibrio alla rivale... compie un giro su sé stessa la ragazza di origine coreana, che terminato il volteggio, viene accolta da un immediato calcione all’addome che la piega in due, dopodiché... dal nulla, in un lampo... agguantata e... spedita al tappeto: LITA-DT!!! Pendolo veloce disegnato con la gamba di richiamo e... caduta a terra che manda la testa della Kim ad impattare violentemente sul mat.
Errore clamoroso della Kim che ha ripetuto per 2 volte, così ravvicinate, la stessa manovra, dando quindi modo alla campionessa di attuare una strategia difensiva, carpendo segreti dai propri errori precedenti e ponendo ad essi rimedio. Ed ora è proprio la stessa Lita ad avere un assist d’oro fornito tra le proprie mani... La ragazza Extreme sente di non poter fallire e dopo aver inchiodato l’avversaria al tappeto, si reca nuovamente all’angolo, per l’ultima volta.
Sale sin sopra la terza corda dando le spalle al ring la campionessa, che compiuta la sua classica taunt rivolta al pubblico, si getta nel ring, si proietta su quadrato disegnando un arco in cielo! LITASAULT!!! Centro perfetto che manda il match in Game Over!!! La campionessa atterra pienamente sul corpo della sfidante andandolo subitamente a schienare... l’arbitro procede al conteggio ed attesta l’1... 2... 3... vincente. Lita dunque ottiene una brillante ed importantissima vittoria! Conclude l’anno con la cintura alla vita, un anno che dopo un avvio in chiaro-scuro, l’ha vista a tutti gli effetti dominare incontrastata nella seconda parte della stagione.
Torna in possesso della propria corona, passatagli dall’arbitro, la ragazza che non ha nemmeno la forza di tirarsi in piedi... poi con un grande sforzo ce la fa... ed indica i suoi fans, dedicando a tutti loro la vittoria di questo match, un match che è stato per lei davvero tosto ed impegnativo... forse il più tosto ed impegnativo da quanto ella ha quella cintura alla vita.
Resta a terra esanime invece la Kim che giunta facendo grandi proclami di magnificenza, ora dovrà un po’ riabbassare la cresta e rimettersi in fila, anche se va riconosciuto lei di aver dato davvero parecchio filo da torcere alla campionessa e di essere stata davvero ad un passo, vicinissima alla conquista della corona.
Se ha perso la Kim questa sera... è soltanto perché si è trovata di fronte, dall’altra parte, una Lita in uno stato assoluto di grazia... una forma ottimale che ha permesso lei di superare indenne anche questa temuta avversità.
 
_____________________________________
 
impulseawards.png
 
OOOHHHH! Altro annuncio sensazionale di questa grande serata!! Nelle prossime settimane... saranno assegnati i WR Slammy Awards in riferimento alla grande annata appena conclusa!!
Appuntamento da non perdere!!!
 
_____________________________________
 
And now it’s time to MAIIIN EVEENT! Il match che tutti attendevano è arrivato.. il leader dei Forever Out, Nightmare Helms affronterà in un incontro, One on One con il WR Title in palio, l’Undashing Superstar, Cody Rhodes!

“We are one!” Risuona la theme dei Forever Out che stasera accompagna l’entrata in scena di Nightmare Helms: ed eccolo l’Incubo di Impulse fa la sua comparsa, in solitaria sullo stage, con il suo lungo mantello e la maschera che ormai lo accompagna da qualche tempo a questa parte. Vediamo un Helms che percorre la rampa, regalando solo sguardi spocchiosi ai fans che lo circondano sia alla sua destra che alla sua sinistra. Giunto ai piedi del quadrato, il leader dei FO sale i gradoni facendo attenzione a non pestare il suo mantello, poi entra sul ring, laddove si priva anche della sua cintura: è’ un Helms determinato, vuole tenere alto l’onore della sua stable, ma soprattutto vuole confermarsi ancora una volta campione.
Ora è la volta della cupa musica del ragazzo Undashing, che risuona nell’aire mentre questo fa il suo ingresso in scena determinato a fare sua la vittoria tanto ambita.. il titolo non è mai stato così vicino! Cody si avvia verso il ring osservando fermamente lo sfidante di questa sera, quindi sale sul quadrato, determinato come non mai: la sua grande opportunità è arrivata. Si trova faccia a faccia con il Campione, ma nonostante tutto non lascia trasparire né paura, né entusiasmo, è freddo, è concentrato.. vuole vincere!

Tutto è ormai pronto, il direttore di gara procede alle perquisizioni di rito, prima della disputa di un match così importante... il pubblico è in fermento tanto quanto i due atleti impegnati. Momento topico: l’arbitro solleva al cielo la cintura, la passa in seguito ad un inserviente e... chiama il suono della campana... Ring The Bell!! Il match ha ufficialmente inizio!
 
 

WR World Championship Match: Nightmare Helms © vs Cody Rhodes

FR-match1_zpse84702d8.png

 
Che le danze inizino! I due girano intorno, aspettando qualche istante per attaccarsi. Il primo a fare una mossa è Helms che con un Clinch va a chiudere il suo avversario: la morsa viene spezzata in un batter di ciglia e l’Incubo di Impulse va a torcere il braccio del suo avversario. L’Undashing di tutta risposta lo fa correre verso le corde, ma solo per iniziare una serie di acrobazie che portano i due a sfiorarsi ma non a colpirsi. A suon di salti e di proiezioni va avanti questa serie fino a che è il leader dei F.O. a colpire Rhodes con una spallata in volo! Questa volta l’UnDashing scivola sotto il suo avversario, e i due danno inizio ad una nuova serie di proiezioni finendo questa volta con la supremazia del figlio dell’American Dream, che stende il suo avversario con un DROPKICK! Cody ora vuole connettere con un KNEE DROP! A vuoto! Williams rotola quel tanto che basta per sfuggire al colpo, e va a prendere il suo avversario chiudendolo in Roll-Up!1.. No! Schienamento repentino, ma dalla breve durata. Gli spalti rispondono positivamente alle serie dei due, che stanno offrendo uno spettacolo all’insegna dello Spotfest! Vediamo i due rialzarsi dopo il Roll-Up, Cody va a prendere il suo avversario e dopo averlo colpito con delle ginocchiate al petto lo fa correre: l’atleta mascherato si aggrappa alle corde, per poi scendere dal quadrato! Cody lo insegue mentre Helms risale frettolosamente sul ring, laddove è pronta la trappola per un Cody che appena rimette piede sullo squarred circle subisce una caterva di mazzate. Vediamo Helms alle prese con il suo avversario che ora si rialza, ma solo per essere colpito con delle UPPERCUTES eseguite magistralmente. Il figlio dell’American Dream però sembra dare segni di vita e infatti risponde ai ganci con dei pugni allo stomaco e di seguito con un Kick alla nuca del rivale! Quest’ultimo barcolla e Cody va a sfruttare il momento propizio eseguendo una CLOTHESLINE, che fa indietreggiare Gregory, portandolo prima a rimbalzare e poi tornare alla carica del suo sfidante.. ma quest’ultimo non è un allocco e non si fa fregare stavolta, infatti lo anticipa con un FOREMAN SMASH. Cody vista la supremazia infierisce con delle STOMPS, quindi rialza il Campione che improvvisamente si riprende e inizia a colpire l'avversario… 1, 2, 3, 4 colpi! Lo lancia alle corde sembra che voglia eseguire un BACK BODY DROP... Helms si abbassa per caricarlo, ma Cody pesca un jolly: si butta a terra di schiena ai piedi di Helms e lo colpisce con un violento ceffone che fa crollare al tappeto il campione! L’incubo di Impulse è in netta difficoltà, rendendosi così fin troppo vulnerabile, e facile preda dell’Un Dashing Superstar, che colpendolo al ventre con un calcio, riesce ad abbrancare al meglio il proprio avversario. La folla acclama Cody Rhodes, che ripaga i suoi fans immolando il rivale al cielo e schiantandolo al suolo tramite un INVERTED SUPLEX!! Helms rimane per qualche secondo, poi si porta in ginocchio, tenendosi l'addome, la parte probabilmente più lesa da questa mossa molto tecnica. Cody intanto gli gira attorno come un avvoltoio, determinatissimo a non lasciarsi sfuggire l'occasione di portarsi a casa l’alloro tanto agoniato. L’Incubo di Impulse è ancora dolorante che cerca di rialzarsi, ma ecco Rhodes che si scaglia subito contro il campione WR e lo colpisce con vari pestoni, quindi va per la frusta irlandese verso le corde: Rhodes però sbaglia ad abbassarsi per eseguire la classica catapulta all’indietro, poiché diviene facile preda di un Nightmare Helms che in corsa cambia i suoi piani ed esegue un RUNNING MONKEY FLIP che lo sbalza via: l’atleta di Terza Generazione si rimette in piedi prontamente, tentando di colpire subito il suo rivale che in tutta risposta gli afferra il braccio, torcendolo, e successivamente lo abbranca eseguendo un FRONT ROPE STUN GUN! Entrambi gli atleti finiscono al tappeto.. si crea un momento di stasi e le telecamere vanno ad offrire una panoramica dell’impianto. Il Match è iniziato da soli pochi minuti, ma questo non incide sulla tensione e sulla bravura di ambo gli atleti al centro del ring: I due vanno faccia a faccia e il Leader dei F.O. fa segno di avanzare: i rivali iniziano uno scambio di pugni, vinto alla distanza da Helms che chiude il tutto con un RUSSIAN LEGSWEEP, dopodichè scivola sopra il suo avversario per uno schienamento! 1..2.. No! Cody alza una spalla! Nightmare Helms va a rialzare velocemente il suo avversario per non perdere neanche un secondo e lo va a colpire con dei calci, ma Cody reagisce con un diretto destro! L’ex Gregory Helms barcolla, ma appena il suo avversario tende un braccio per colpirlo, egli si dimostra più lesto e lo chiude in una ARMBAR! Cody cade rovinosamente preda di una mossa di sottomissione, applicata egregiamente dal suo avversario! Rhodes batte il pugno al tappeto, segno dell’evidente dolore che sta provando, tuttavia il campione applica sempre più forza con la gambe, ma basta un solo attimo di distrazione e Cody riesce a togliere il braccio dalla morsa! Tutto da rifare per il leader dei F.O. che con un guizzo si rialza e va a prendere le gambe dell’avversario facendolo cadere supino e chiudendolo in un ponte! 1..2..No! Cody esce prontamente dallo schienamento: ora i due sono nuovamente uno di fronte all’altro. Il pubblico inizia a farsi sentire con dei cori a favore dell’UnDashing che fino ad ora non ha mostrato molto del repertorio usato abitualmente. Rhodes interrompe il momento di stanca attaccando il suo avversario con un LOU THESZ PRESS! Il figlio dell’American Dream riparte subito in quarta e inizia con una scarica di pugni sul suo avversario, quindi lo rialza e completa l'opera di demolizione sollevandolo sulle spalle e atterrandolo nuovamente con una FALLING NECKBREAKER. Cody Rhodes, ora decide di sfruttare al meglio tale situazione, portandosi dunque sulla schiena del rivale… gli incitamenti della folla accompagnano l'azione dell’UnDashing Superstar, che porta poco dopo le mani sul volto di Nightmare Helms, intrappolandolo qui in una dolorosa FACE LOCK! Ottimo asso nella manica per il Future American Dream, che ha stampata sul volto un'espressione che la dice tutta sulla difficoltà e la caparbietà che occorre per tenere l’Incubo di Impulse al tappeto. Quest'ultimo, però, non si da per vinto, e con le forze residue rimastegli nei muscoli, riesce a trascinarsi in avanti, giungendo dunque alle corde. Purtroppo l’UnDashing Superstar nulla può, ed è costretto a mollare la presa. Arrivati a questo punto, Rhodes si rialza in piedi, prendendo fiato dopo aver dominato gli ultimi minuti di match.. Il Leader dei F.O. , nel mentre, si è già riportato in posizione eretta, ed ha modo di ribaltare la situazione: sfruttando la distrazione rivale, abbranca l’avversario per un braccio, lanciandolo poi alle corde opposte con un'Irish Whip e schiantandolo al tappeto poco dopo mediante un SITDOWN FACEBUSTER! L’Incubo di Impulse, poco dopo, rialza lo sfidando applicando una frusta irlandese con la quale lo manda a rimbalzare, poi si abbassa in posizione china, aspettando il rivale al Rebound per l'esecuzione di un BACK BODY DROP. Questi sono errori che un atleta professionista non può permettersi: così facendo scopre le sue carte in direzione di Cody Rhodes, che facilmente codifica le intenzioni dell'avversario, trasformando il tutto in una manovra a suo favore... SWINGING NECKBREAKER! Pin: 1… 2… NO!! Abbiamo un solo conto di due, e la contesa, prosegue. Momenti di trepidazione avvolgono tale momento, mentre l’UnDashing Superstar, abbranca per il capo Nightmare Helms, risollevandolo in posizione eretta. Quest'ultimo è ancora stordito, incapacitato a reagire, e di fatti si rivela preda facile per il Future American Dream, che abbassandosi, se lo carica sulle spalle in posizione di Alabama Slam...niente da fare.. TILT A WHIRL HEADSCISSOR! Rhodes viene sobbalzato dalla manovra ma si rialza prontamente e torna alla carica, ma Helms è stato nettamente più veloce, portandosi sulla seconda corda, laddove si fionda con un MISSILE DROPKICK asfaltando il pretendente al titolo. Urla forte Gregory, grida al mondo che stasera resterà campione, ma farebbe meglio a restare concentrato su Cody che nel frattempo ha recuperato la posizione eretta: frusta irlandese con la quale manda il leader dei F.O. a rimbalzare sui tendenti.. l’Incubo di Impulse coglie la spinta necessaria per eseguire un CROSSBODY che gli resta in canna poiché Rhodes lo colpisce in pieno petto con uno STANDING DROPKICK magistrale. Cody si guarda intorno, cerca l’appoggio del pubblico, che ovviamente non fa mai mancare il suo appoggio, quindi va a prendere il rimbalzo dalle corde prima di fiondarsi sul suo rivale che in tutta risposta lo scaraventa al suolo con uno JUMPING LARIAT! Cody è sdraiato al suolo ma con il busto è ancora eretto.. Helms allora prende la rincorsa con l’ausilio delle corde e parte in corsa per mettere a segno una delle sue manovre caratteristiche, la SHINING WIZARD.. NOOOOO!! Incredibilmente Rhodes lo anticipa afferrandogli la gamba e tentando di ribaltare il tutto, ma l’Incubo di Impulse ne sa una più del diavolo, infatti con un abile gioco di leve va a mettere a segno un magistrale FRANKESTEINER. L’UnDashing, dopo aver passato alcuni secondi al tappeto, forse per elaborare una strategia, si rimette lentamente in piedi, ma non riesce a mettersi in posizione completamente eretta che già l’Incubo di Impulse è sopra di lui, lo prende per un braccio e lo fa correre per poi colpirlo con una ginocchiata in piena pancia. Rhodes rimane piegato e Helms sfrutta la posizione per andare nuovamente di rimessa, ma stavolta gli dice male: Cody infatti non era per nulla in difficoltà, anzi questo era un pretesto per far abbassare la guardia al Campione, prima di somministrargli una SNAP POWERSLAM di rara efficacia. Pin: 1… 2…. Niente da fare, questo match è destinato a proseguire! L’UnDashing trascina per un piede Helms per portarlo verso le corde, ma qui saggiamente il Leader dei F.O. piazza una mano sul tendente più basso, fregando di fatto Cody e costringendolo ad allontanarsi: sogghigna Helms mentre uno stizzito Rhodes lo invita a non perdere ulteriore tempo. Sentendosi pizzicato, l’Incubo di Impulse si rialza e si porta a muso duro contro l’atleta di terza generazione che senza indugi, gli rifila un calcione, quindi decide di provare un SUPLEX ma l'avversario lo anticipa provando lui stesso per primo a connettere la manovra.. tuttavia Cody, sfruttando la sua maggiore massa corporea riesce a ribaltare il tutto e a trasformarlo in un perfetto VERTICAL SUPLEX, che gli vale almeno trenta secondi di applausi, vista la facilità con la quale è riuscito a tenere Gregory in equilibrio. Bella manovra dunque da parte del "Dashing" che stavolta non prova lo schienamento ma decide di infierire sull'avversario con una serie di Stomps al tappeto… Cody poi va a rialzare l'avversario e lo lancia all'angolo con un Irish Whip, quindi prende una breve rincorsa per un braccio teso, ma il Campione lo evita all'ultimo e Cody finisce contro il Turnbuckle!! Che Botta! L’ex Gregory Helms se la ride di gusto, beandosi della sua scaltrezza, ma si sa, ride bene chi ride ultimo: Nightmare Helms scatta verso il corner provando un calcio-ghigliottina, ma il pretendente al titolo si abbassa repentinamente, evitando di essere falciato, quindi passa al contrattacco abbrancando il suo rivale per le gambe e caricandolo sulle spalle.. a quanto pare l’ultimo della dinastia dei Rhodes aggiunge una nuova manovra al suo arsenale, e quale occasione migliore se non questa: MUSCLE BUSTER! Il figlio di Dusty Rhodes può approfittare in questo momento di un attimo di poca lucidità del suo avversario, infatti ora si porta alle corde, e dopo aver acquistato lo slancio necessario per una breve rincorsa, si lascia cadere verso il volto dell’Incubo di Impulse, colpendolo per mezzo di un KNEE DROP! Che combinazione di manovre! Helms è stordito e si trascina verso le corde mentre Cody lo osserva da lontano, aspettando il momento opportuno per affondare il colpo: il Leader dei F.O. appoggia le mani sulla prima corda e si rialza ma Rhodes lo afferra da dietro e lo trascina al centro del ring per poi connettere con un SUPLEX, ma incredibilmente Nightmare Helms riesce con una acrobazia a eludere la schiacciata a terra atterrando il piedi, quindi va immediatamente alle corde ma l’UnDashing Superstar non si lascia fregare, infatti lo intercetta per un braccio e lo manda all’angolo mediante una frusta irlandese : Helms impatta contro il corner lasciando campo libero al pretendente al titolo che parte a valanga.. NOOOOOO!! NIGHTMARE-KICK!! Il Leader dei Forever Out mostra tutta la sua velocità, ma soprattutto la scaltrezza che negli anni l’hanno portato ai vertici di WR: andiamo a gustarci il replay dell’azione! Cody parte con uno scatto felino in direzione del turnbuckle, ma Helms alza il piede recapitando al malcapitato Rhodes un Superkick violentissimo che lo abbatte senza mezze misure! Finalmente l’Incubo di Impulse sembra essersi ripreso dal suo momentaccio e per continuare la sua azione sale sulla terza corda rimanendo appollaiato per qualche secondo, fino a quando l’UnDashing Superstar non si rimette in piedi sulle proprie gambe: il Leader dei F.O. è pronto e spicca il volo sul suo avversario.. OVERCASTLE!! Pin: 1…. 2…. NOOOO!!

Helms batte i pugni a terra, visibilmente contrariato il volto, credeva che l’uno-due servito potesse bastare per portarsi a casa il match ma evidentemente non è cosi.. nel frattempo Cody mostra qualche timido segno di ripresa.. lo vediamo infatti strisciare verso le corde, ma Helms non accetta questa situazione e si porta al capezzale del rivale, sfruttando proprio le corde come arma per infierire su Rhodes. L’incubo di Impulse fiacca le resistenze del pretendente al titolo con una serie di Stomps, poi lo posiziona, esponendo la gola alla prima corda e strozzandolo: DECAPITATOR! Mossa un po’ bieca, ma da Helms non ci si poteva aspettare altro.. parte lo schienamento: 1…. 2…. NOOO!! L’incubo di Impulse digrigna i denti, la situazione comincia a diventare pesante, ci vuole più cinismo.. il Campione quindi afferra per le braccia il suo avversario e gli sale sopra applicandogli una chiave articolare al collo: STRAIGHT JACKET CLUTH! Connessa!! Rhodes urla dal dolore.. la morsa gli coinvolge braccia e collo, torcendogli innaturalmente la schiena all’indietro, situazione alquanto scomoda! L’ultimo della dinastia dei Rhodes fa quello che può, ma ogni movimento è bloccato, tutti tranne uno: compiendo piccoli sforzi, Cody tenta di rimettersi in ginocchio mentre Nightmare Helms sente sempre di più perdere il controllo della presa.. è passato ormai un minuto, ma non manca ancora molto a Cody per riuscire a rimettersi in piedi.. ecco!! Cody Rhodes è sulle sue gambe mentre Gregory tenta a fatica di domarlo anche se ora sembra impossibile… ELECTRIC CHAIR!! L’Un Dashing Superstar si libera sul suo avversario e si dirige al corner per riprendere fiato.. contemporaneamente il leader dei Forever Out si rialza.. è ancora stordito, incapacitato a reagire, e di fatti si rivela preda facile per il Future American Dream, che abbassandosi, se lo carica sulle spalle in posizione di ALABAMA SLAM! Nooo.. niente da fare! Nightmare Helms, dimenandosi, riesce a farsi mettere giù dal proprio rivale, conquistando una posizione di vantaggio che sfrutta repentinamente colpendolo all'addome. Cody Rhodes si piega in due, e l’Incubo Impulse lo abbranca per ambo le mani in posizione di Double Underhook... VERTEBREAKER in arrivo! NOOOOOO!! Anche stavolta è un buco nell'acqua! Il figlio di Dusty Rhodes riesce ad evitare la manovra risolutiva finale del Campione mediante un giro del proprio corpo: Gregory si vede costretto a mollare la presa, lasciando campo libero dell’UnDashing Superstar, che con breve corsa si porta sul Turnbuckle, e dopo un balzo sulla seconda corda, si getta in volo verso Nightmare Helms, abbattendolo con uno Springboard Roundhouse Kick! BEAUTIFUL DISASTER! Lo sfidante prova a chiudere il suo avversario in uno schienamento: 1… 2… 3…. NOOOOOOO!! Nightmare Helms ha un piede sulla corda! Errore di copertura da parte dell'idolo della folla che non può fare altro che rialzare il suo avversario.. Rhodes prende lo slancio dalle corde e prova un NECKBREAKER ma il suo avversario , anche se mezzo K.O. , riesce ad evitare il tutto anticipandolo e schiantandolo al suolo con un TOPSPIN FACEBUSTER!! Pin: 1… 2…. NOOOOO! Il ragazzo proveniente da Charlotte è riuscito a sollevare nuovamente una spalla ed è tutto da rifare per il Leader dei F.O. che va a litigare con l'arbitro facendo riprendere fiato al suo avversario. Di certo questo non è un incontro statico ragazzi poiché abbiamo visto molte corse e rimbalzi dalle corde da parte di entrambi i lottatori: torniamo però in presa diretta dove Helms è ancora in controllo dell'incontro visto che tiene imprigionato il suo avversario in una chiave articolare che non porta a nessun risultato, quindi senza pensarci su molla la presa e solleva il suo rivale mandandolo alle corde.. ma attenzione! Moto d’orgoglio per Cody Rhodes che anticipa l’avversario con un TOE KICK, cogliendo poi la palla al balzo per connettere una frusta irlandese con la quale manda Helms a rimbalzare.. NOOO.. manovra rovesciata: è Helms a restare a centro ring mentre Cody prima rimbalza e poi torna verso il centro del ring… Oh… SIGLE KNEE FACEBREAKER!! Clamoroso!! Schienamento: 1… 2… 3… NOOOO!! Si salva Cody Rhodes! Quest'ultimo prova, anche se lentamente, a sgusciare il più lontano possibile da Helms, che gli si fa nuovamente sotto: lo porta ad impattare frontalmente contro il tappeto, dopo di che si posiziona all'angolo, prendendo le giuste distanze... arriva lo SHINING WIZARD dell’Incubo di Impulse che scaraventa direttamente all'angolo apposto la Sashing Superstar!! Ennesima magia di Nightmare Helms, che sfodera tutti gli assi della propria manica. Un boato di fischi avvolge il palazzetto, mentre il Campione sorride, e lancia chiari segnali per un imminente chiusura dei giochi. I fans presenti trasmettono il proprio calore a un Cody Rhodes che ancora intontito, si rialza, dando le spalle al suo avversario: questi lo afferra, e lo porta sulle proprie spalle... il caricamento c'è: FIREMAN CARRY’S BACKBREAKER!! Pin: 1….2 .. NOOOO!!! Ancora non si risolve la faccenda, e col passare dei minuti Nightmare Helms diventa sempre più nervoso. L’azione intanto continua con un Helms che abbrancando Cody Rhodes per un braccio, piega leggermente le gambe per avere una maggiore potenza, lanciandolo poi di forza contro il Turnbuckle! L’UnDashing Superstar si fa però furba: arrivato dinnanzi al Turnbuckle, riesce a poggiare il piede destro sul primo tendente, ed il piede sinistro sul secondo tendente… Nightmare Helms si blocca quasi stupito, mentre Cody Rhodes si porta sulla cima del paletto! La folla pare sbalordita almeno quanto il Campione, ma rimane letteralmente a bocca aperta quando è l’Un Dashing a proporre una manovra da mille e una notte: mandando a segno un fantastico...MOONSAULT seguito da un tentativo di pin repentino: 1…. 2… NOOOOOOO!! Per un ciuffo d'erba, Helms alza la spalla! Il match non vuole saperne di concludersi e i due sono allo stremo delle forze, ormai molto probabilmente solo un episodio sarà in grado di regalarci il vincitore della contesa. Cody stremato rimane al suolo dopo il volo dalla terza corda e i due contendenti si rialzano nello stesso momento per poi dare vita ad una prova di forza a centro ring con le energie residue a disposizione: La prova di forza vede trionfare Gregory che colpisce l'avversario con un calcio all'addome per poi lanciarlo verso le corde,ma al primo rebound va a vuoto e al secondo subisce una SILVERSPOON DDT!! Nightmare Helms è ormai alla frutta! Nuovo tentativo di schienamento da parte di Cody che va a coprire: 1…. 2… Nulla! Non arriva il tre, solo conto di due! Incredibile colpo di reni da parte dell’Incubo di Impulse! Quest'ultimo riesce dunque a liberarsi da uno schienamento che lo vedeva davvero a una passo dalla sconfitta! L’UnDashing Superstar dimostra, però, tutte le sue capacità sul Ring, dando filo da torcere Nightmare Helms, che per poco non perdeva la contesa. Il match deve comunque proseguire, e di fatti il Future American Dream si prepara alla prossima manovra. Saltellando sul posto, Cody Rhodes, porta le mani al volto, quasi preso da uno strano esorcismo. Il leader dei F.O. nel mentre, tenta di rialzarsi in posizione eretta, ignaro di ciò che gli accade alle spalle. La folla incoraggia le gesta dell’UnDashing, che però tiene lo sguardo fisso sul rivale. Helms è ormai in piedi, Cody Rhodes è pronto! Potrebbe arrivare ora la conclusione dell'incontro? Lo vedremo ben presto, dato che il nativo di Charlotte si prepara alla propria manovra risolutiva finale! Forte calcio al polpaccio, e l’Incubo di Impulse inarca verso l'altro. Il figlio d'arte quasi sorride, e scuotendo il capo, abbranca alle spalle il proprio avversario in posizione di Inverted DDT! Cross Rhodes in arrivo! Il pubblico innalza dei cori verso l’Un Dashing Superstar, che si passa felice la lingua sulle labbra. Nightmare Helms non riesce a liberarsi, e Cody Rhodes connette la propria Finishing Move! CROSS RHODES!! E' fatta, Cody Rhodes può andare a vincere il match laureandosi nuovo campione di WR!!
 
C’è la copertura!!! L’arena è in delirio!! Le pareti dello Staples Center tremano tanto è il frastuono! L’arbitro controlla il corretto posizionamento delle spalle e procede al conteggio decisivo!! L’arena accompagna il calare della mano dell’arbitro con un coro assordante che scandisce ad uno ad uno i numeri.
UNOOOOOOOOOOOO... DUEEEEEEEEEEEEEEEEEE... E... TREEEEEEE...NOOOOOOOOOOOO!!!
Ma... ma... ma... ma che succede?!? OH MY GOSH!! L’arbitro improvvisamente sparisce dall’inquadratura! Non lo si vede più! La mano non cala per la terza volta! Il conto di 3 non avviene! Incredibile! Ma che è successo?! Che cosa diavolo è appena successo?? Chi? Chi ha trascinato via l’arbitro dal ring!!
La regia subitamente va a cercare cosa sia accaduto con l’ausilio di un’altra camera e scopriamo che... OMG!!! Big Show!!! Big Show is here!!! Il colosso è accorso al ring, ha agguantato l’arbitro per una gamba e lo ha trascinato via dal ring prima che potesse battere a terra la mano per la terza volta... dopodiché, mette KO lo stesso direttore di gara con il suo letale PUGNO PROIBITO, prima che questo potesse prendere qualsiasi altro tipo di provvedimento. E così il direttore di gara non c’è più!
Cody, non sentendo contare il 3, si allarma, alza il capo e vede quanto accaduto. Egli così si desta e si dirige verso il colosso, che una volta messo KO l’arbitro ha pensato bene di andar a prender possesso pure del ring. Il gigante sale sull’apron, Cody gli si fa incontro, ma Show lo anticipa, agguantandolo con una manata! Lo tira verso di sé e SBAM!! Testata atomica!! HEADBUT inferta dall’apron ring. Cody appare rintronato e Show ha così il tempo di entrare... egli sale sul ring e... prepara la mano arpeggiando in cielo... Cody si volta, Show porta la mano in avanti e... SBAM!! Lo afferra al collo! OMG!! Lo distacca da terra con un sol gesto e... SHOWSTOPPER!! OMG!! OMG!! Lo schianta al tappeto! NOOOO!! L’arena è ammutolita! Cody era ad un passo dal vincere e si ritrova ora sprofondare nel baratro! Incredibile!
Il gigante, sistemato il rivale, si porta al capezzale del suo Leader e con fare da infermiere, lo soccorre andandolo a risvegliare. Helms dopo qualche attimo rinsavisce e si riprende, rialzandosi... fatto ciò però inizia a sbraitare contro Show... chiedendo al gigante stesso cosa ci faccia ancora qui!! Su, si muova!! Vada nel backstage e porti qua in scena un altro arbitro! Un altro arbitro che possa così contare l’avvenuto schienamento di Helms su Cody, cosicché il Leader dei FO venga dichiarato il riconfermato campione.
Show annuisce e subitamente discende dal ring, avventandosi più in fretta che può verso il backstage...
Show sparisce dalla scena, mentre Helms inizia a passeggiare nervosamente, sistemandosi più e più volte la maschera, quale segno di impazienza... egli freme, freme, non sta più nella pelle... batte i pugni sulle corde da una parte e dall’altra, l’attesa è estenuante! Quanto ci mette Show a tornare con un fottuto arbitro?
Quando ormai Helms inizia a preoccuparsi nel non veder ricomparire nessuno dopo quasi più di un minuto... ecco!! Ecco che può tirare un sospiro di sollievo!! Qualcuno riappare sullo stage ed è... è Big Show che con ampi cenni della mano tranquillizza il suo Leader dicendo che l’ha trovato! Finalmente! Un nuovo arbitro è qui!
Show si imbuca ancora con la testa dietro le quinte e con il braccio fa cenno di spicciarsi... Helms riguadagna il centro ring, ponendosi coi piedi proprio in fronte a Cody, ancora disteso KO, e con lo sguardo fisso verso lo stage, attendendo con ansia e bramosia l’avvento del nuovo referee.
Tutto sembra ormai volgere per il meglio per il campione... quando... un rumoreggiare inaspettato, scuote la quiete ed il silenzio dell’arena. Gli animi degli spettatori si agitano, Helms percepisce ci sia qualcosa che non quadra ed inizia a guardarsi intorno... c’è del tumulto tra gli spettatori, forse hanno visto muoversi qualcosa... Helms osserva da una parte e dall’altra, poi torna a fissare lo stage non capendo, quando all’improvviso... un’ombra! Un’ombra appare come un fulmine e scavalla la transenna!! Si fionda sul ring! OMG!! Ma è... è Dolph Ziggler!! Il campione di coppia! OMG!!! Lo Show Off si catapulta sul quadrato ed è un lampo!! Afferra Helms alle spalle, prima che questo possa accorgersi persino del suo arrivo sul ring e... ZIG ZAG!!! Clamoroso!! Helms è a terra! Lo Show Off prende subitamente per un braccio Cody e... Ma che fa?!? OH GOSH lo trascina sin sul corpo di Helms e li lo adagia... poi così come è venuto... sparisce discendendo dal ring! Clamoroso! L’arena riprende colore! È incredula per quanto appena visto, fatto sta che non importa come sia avvenuto... Helms è KO e Cody, anche se inconsapevolmente, lo sta schienando!
Sullo stage intanto ricompare ancora Show e questa volta è con l’arbitro! Uno Show che fa cenno all’arbitro di dirigersi in fretta al ring a contare... salvo poi… quando i 2 sono a metà rampa, accorgersi che c’è qualcosa che non torna! Come mai pure Helms è al tappeto? E come mai Cody Rhodes lo sta schienando?
Il gigante vorrebbe fermare tutto, ma ormai è troppo tardi... l’arbitro, più veloce di lui nel percorrere la rampa, lo ha ormai distaccato ed è già giunto a bordo ring! Con un tuffo prodigioso si lancia sullo stesso passando sotto la prima corda!! Scivola sul mat e giunge in postazione... alza la mano e... uno dopo l’altro sancisce... 1... 2... 3!!! CLAMOROSO!! L’arena è un totale putiferio!! Da non credere! FINAL REVOLUTION INCORONA UN NUOVO CAMPIONE MONDIALE!!!
Big Show raggiunge affannosamente bordo ring, ma ormai è tardi! Non può fare più nulla per salvare il suo Boss dalla sconfitta. Il colosso si dispera... non si porta le mani tra i capelli solo perché non ce li ha, altrimenti lo farebbe.  
Cody Rhodes è ancora KO... è l’arbitro che lo va a risvegliare e a far rinsavire, passandogli la corona mondiale tra le mani. Con immenso stupore il ragazzo Undashing si vede recapitare questo omaggio tra le mani e non capisce nemmeno lui di come questo possa essere stato possibile.
Il ragazzo, sebbene sotto shock, scoppia a piangere in lacrime... mal celate dalla maschera semi-trasparente. Non sa ancora come, ma il suo sogno di una vita si è avverato... Cody Rhodes ha raggiunto la vetta... ora è anche lui un campione del mondo! E non solo! Con questa vittoria diventa il terzo Triple Crown Champion della federazione, nonché primo atleta in assoluto a detenere CONTEMPORANEAMENTE due allori... nel suo caso infatti... ora è sia campione mondiale, che campione di coppia assieme all’eterno nemico, ma forse ora più amico, Dolph Ziggler.
Già proprio lui! Dolph Ziggler... per descrivere il quale occorrerebbe aprire un capitolo a parte...  capitolo di cui però ora non abbiamo il tempo necessario di parlarne.
WHY ZIGGY?? WHY?? Tutto l’universo di WR si starà ora ponendo questa domanda! Come mai lo Show Off avrà consegnato così spudoratamente l’alloro mondiale nelle mani del suo eterno rivale, la sua nemesi, Cody Rhodes?
Di certo per rispondere a queste domane di sarà tempo nei prossimi appuntamenti... Ed è proprio sulle immagini di un ridacchiante Show Off, che lascia l’arena soddisfatto, compiaciuto e sorridente da lassù, in alto, sulla cima delle tribune vicino all’uscita tra i fan festanti... che la regia decide di chiudere l’ultimo evento dell’anno.
Dunque un altro anno di WR è passato! E si chiude nel migliore dei modi, con un avvincente ed incredibile finale, nonché l’incoronazione di un nuovo Re!! Cody Rhodes è il campione... questo è l’ultimo editto pronunziato in questa splendida annata. Che si chiude... qua.
Appuntamento al prossimo episodio di Impulse... appuntamento... all’anno nuovo!
 
 
 
 

Spoiler



#2
Lefu

Lefu

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 185 post
  • Iscritto il 28-agosto 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Iniziamo dal main event, che come ogni bella storia che si rispetti fa finire l'anno con un lieto fine, Cody meritatamente nuovo campione! Ora c'è grande curiosità attorno alla storia che si evolverà tra i due campioni di coppia…

Forevere Out che sono ormai agli sgoccioli, come testimonia anche la brutta sconfitta di Curtis Axel contro il traditore RVD. Sono anche curioso di sapere se Maddy continuerà nella fed o se ha fatto solo da traghettatore, speriamo la prima! 

Primo incontro che vede giustamente vincere Sheamus, l'avversario è arrivato da troppo poco, anche se ha già dimostrato di cavarsela molto bene, se continua così avrà anche lui le sue vittorie :)

Tocca poi alle mie care fanciulle, che ovviamente sapevo già come finiva la storia. Mi limito a complimentarmi con ste per il bellissimo match e a dire…beh…che stiamo arrivando  :sghgh:

Torna Justin Gabriel, vediamo se questo ritorno sarà più felice e dove andrà a collocarsi…

Final Revolution per Hunico! La rivoluzione messicana deve interrompersi contro il suo ex amico Rey…che diventa giustamente e finalmente campione internazionale!

Alberto Del Rio che si conferma campione grazie a Trump, che è inutile che dia la colpa a me! Si sa che la colpa è di Mr Anderson che gli storpia il nome in Trumph :asd: no bon a parte le cazzate vediamo se adesso si incazza con Punk o cosa diavolo succederà, situazione che mi vede coinvolto quindi mi mette ancora più curiosità! (finirà poi quel maledetto infortunio!!)

Anche qua non so cosa pensare, se Kane lasci stare questa storia coi canadesi e inizi qualche altro feud (magari contro uno dei messicani) oppure se si voglia vendicare con Edge, con Jericho che torna a combattere per qualche cintura…vedremo.

Gail Kim O.O questa non me l'aspettavo proprio! Lita che rimane comunque campionessa. 

Chiosa finale su ste, Peep e tutti coloro che si impegnano a scrivere anche i match, che devo ammettere che da quando capita di farlo anche a me mi sono resto conto che non è per niente facile (almeno per il sottoscritto u.u). 


Modificato da Lef¨, 31 dicembre 2013 - 15:23


#3
Mark194

Mark194

    Hall Of Famer

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7975 post
  • Iscritto il 11-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

Non ci credo... il mio primo titolo in singolo da quando mi sono iscritto! :dramma:

Grazie a tutti, grazie a Ste per la fiducia e soprattutto grazie a RicBro per esserci supportati a vicenda per circa un annetto... non so se le nostre strade si incroceranno ancora, ma un grazie immenso è doveroso! Grazie a lui sono cresciuto molto, mi ha fatto imparare tante cose! :up: E sono sicuro che questa sconfitta, paradossalmente, sarà un trampolino di lancio per lui. :sisi:


Modificato da Mark194, 31 dicembre 2013 - 17:49


#4
Brusteve

Brusteve

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1611 post
  • Iscritto il 16-ottobre 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:trento(Italia)

Awards:

Quando tornerò dalle vacanze commenterò meglio, anche l' ultima puntata di Impulse...

 

Ora posso solo esprimere la mia felicità per la vittoria! :dramma:

Lacrime di gioia!

 

Una domanda: il Triple Chrown Champions è colui che ha vinto: titolo mondiale, titolo di coppia e...?

Comunque Cody ha vinto tutti i 4 titoli (mondiale, coppia, Impulse e International), non so se c'è una denominazione anche per questo. :asd:



#5
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Una domanda: il Triple Chrown Champions è colui che ha vinto: titolo mondiale, titolo di coppia e...?

Comunque Cody ha vinto tutti i 4 titoli (mondiale, coppia, Impulse e International), non so se c'è una denominazione anche per questo. :asd:

è vero cavolo!! Ti devo mettere anche il Grand Slam oltre il triple crown! XD
Domani aggiorno!!! :up: :D



#6
Eterno Rossonero

Eterno Rossonero

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 101 post
  • Iscritto il 05-settembre 13

mamma mia che PPV veramente incredibile , davvero bello da leggere match lunghi e appassionanti , mi dispiace solo per i Forever Out agli sgoccioli ma forse e giusto cosi , potrebbe essere buono per mostrare se so fare qualcosa di buono in solitaria , comunque gran PPV dove abbiamo la fine del regno di Nightmare Helms , la sorpresa del tradimento di Ashley Massaro ai danni di Kaitlyn , insomma FINAL REVOLUTION sie rivelato davvero un ppv incredibile ! e ora e tempo di tornare carichi ad Impulse ! grandi ragazzi felice di far parte di questa e-fed 



#7
CM_23_Ziggler

CM_23_Ziggler

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2417 post
  • Iscritto il 20-novembre 11
  • Sesso:Maschio

Awards:

Davvero tanta roba questo PPV, specialmente il finale, ma andiamo con ordine.


Buona vittoria di Sheamus contro un Barrett comunque combattivo.

Davvero carino l'Hollywood Brawl Match e il maxi-complotto finale :sisi:

Curioso di vedere cosa farà Justin Gabriel.

Giusta vittoria di Rey, sono contento per lui.

Grazie a Trump, Del Rio rimane campione... mi chiedo come si evolverà la situazione, in particolare tra Anderson e Punk.

I Forever Out si stanno spegnendo sempre di più... e ne è una dimostrazione anche il Main Event, con un Cody che vince grazie al mio intervento.
Il match mi è piaciuto... devo solo sperare di fare una buona scelta nel bivio per vedere cosa accadrà in futuro :asd:

#8
The Joker

The Joker

    The Red Knight

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1623 post
  • Iscritto il 09-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Mantova

Awards:

Dunque, partiamo a commentare il ppv che metterà fine all'annata 2013. Prima però voglio fare un appunto, che è solo un mio pensiero, questo ppv è l'anniversario della gimmick del Signore dell'Ade e se ripenso a com'ero prima devo dire che  sono migliorato molto e ho raggiunto grandi traguardi, il più importante di tutti è stato proprio il titolo Impulse che tanto ho bramato, a marzo saranno due anni che sono qui e farò di tutto per raggiungere il main eventing, sono motivato, lo so sembro Dolph Ziggler in WWE ma mi piace di quello che penso e voglio che il 2014 sia l'anno di Sheamus :asd:

 

Detto questo, iniziamo subito con l'opener... devo dire che mi davo il 60% di possibilità di uscirne vincitore e fortunatamente sono rimasto campione, il mio regno deve proseguire ancora un po', almeno fino a gennaio/febbraio. Ma con Wade Barret non è finita qui, ottimo match. Chissà cosa mi sarebbe successo se Adler ci fosse ancora

 

Solo io amo le grafiche? :asd:

 

Dunque Summer ora fa parte del roster, bene, chissà dove andrà a parare... faccio notare che Summer si va ad aggiungere a Winter, ci mancano Spring e Autumn, la stable delle ladies più dominante della storia ahaahah

 

Justin Gabriel tornerà... è stato un anno abbastanza anonimo per lui, chissà se il 2014 gli saprà dare di più

 

Un Rey Mysterio che finalmente vince il titolo internazionale e se lo è proprio meritato! Congratulazioni!

 

Quando ho visto che Anderson aveva vinto ancora non riuscivo a crederci e difatti Del Rio si salva per l'ennesima volta :asd:

Prossimo Anderson vs Punk?

 

Speravo in Curtis Axel ma avrei dovuto immaginarmelo che vincesse RVD dato che si stanno sciogliendo i FO che ci sono dal 2012 ma nessuno dei membri originali è ancora attivo, peccato... le stable heel su WR finiscono per perder sempre i membri originali, l'unico che c'è ancora sono io, the last one of the british alliance :asd:

 

A quasi un anno di distanza Edge vs Chris Jericho probabilmente si riproporrà, non è finita qui

 

Gail Kim? ok, non me l'aspettavo per niente :asd: 

ottima sorpresa ma Lita rimane campionessa come è giusto che sia

Occhio Lita, siamo in pieno inverno... (non so se ci arriverete :asd:)

 

E finalmente Cody Rhodes diventa campione del mondo! Grandissimo! Ste, te lo avevo predetto ancora prima di BTBTB 3, dammi i soldi ora xD

 

Grandissimo PPV, hype per il 2014!

 

Appena riesco, vado a votare per gli slammy



#9
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Commenti a questo fantastico PPV

 

Primo match scritto da me, ringrazio chi ha commentato positivamente questo incontro. Cosa dire : innanzitutto dico che la vittoria di Sheamus è più che legittima, se non per ragioni di feud, anche per quanto riguarda i meriti. Joker si sta giocando bene le sue carte e credo anch'io che il 2014 può essere l'anno di Sheamus. Per quanto riguarda il feud, credo sia ancora nelle sue fasi iniziali e spero che ste cali qualche carta perchè questo è un feud potenzialmente interessante a mio avviso.

 

Il promo di Rey è abbastanza scorrevole, anche carino dal punto di vista dei contenuti, ma TOTALMENTE PRIVO di narrato.. cioè dico, Mark, arrivato a questi livelli, a un passo dal titolo Internazionale e fai un promo così? Non ci siamo proprio!

 

Match femminile con in palio il contratto che presenta la novità per WR: Hollywood Brawl. Il match si lascia leggere, complice lo stile molto scorrevole e facile da leggere di ste: sebza dilungarmi oltremodo in merito al match in sè dico due cose. Il colpo di scena è fantastico, una Massaro Heel non me la aspettavo davvero, però a dire la verità può essere una buona idea, soprattutto questo voltafaccia lo vedo in un quadro più generale come la formazione di una stable femminile heel da mandare contro le Total Ladies.. si apre un gran bello scenario anche intorno ai titoli di coppia femminili. Piccola parentesi: per me Kat era il prospetto migliore tra quelli proposti da torneo (insieme a Ashley). Magari anche lanciandola come heel, ma va bene, vedremo come si svilupperà la situazione.

 

Gabriel come back.. sarà preso dallo utente?

 

Match per il titolo Internazionale: una sorta di chiusura del feud che è durato un bel pò ma che ha saputo costruire interesse passo dopo passo, ma soprattutto ha costruito una strada per entrambi i personaggi, paradossalmente non penalizzandone nessuno dei due: Rey campione e Hunico che si vede consolidare uno status da heel e pronto in rampa di lancio. Complimenti a Lefù per il match molto veloce, tra l'altro mi è piaciuto anche il finale con il momento di commozione di Mysterio.. sono le classiche chicche che apprezzo veramente tanto.. mi sarebbe solo piaciuto anche una frase sullo stato emotivo di Hunico, ma giusto per trovare l'ago nel pagliaio.

 

Match che mi interessava da vicino quello di Del Rio contro Mr Anderson accompagnato da Punk: che dire, riesco a commentare meno gi feud che mi riguardano, ma qua c'è da dire che Ken sembra l'Inter di WR, arriva sempre lì lì salvo poi ritrovarsi a "pigliarsela nder culo" xD Vittoria raggiunta ma poi vanificata dall'intervento dell'owner che si intenta il pretesto per far tenere il titolo al messicano.. roba che neanche il buon Moggi. Chissà come si evolverà la situazione soprattutto tra Anderson e Punk che sono stati messi contro da Trump o almeno così sembrerebbe: egoisticamente spero che la situazione finisca con una stretta di mano per continuare il feud con Del Rio, piuttosto che cominciare un feud ostico come sarebbe quello con Lefù.

 

Su Fantomius posso fare un salto a piè pari, risulterei stucchevole con i soliti complimenti, ma tant'è se li merita, glieli faccio: bravo!

 

Beh che dire sul match tra RVD e Axel.. direi poco! Cioè non è un feud che mi ha visto più di tanto coinvolto, il più l'attenzione attorno ai Forever Out sta un pochino scemando complice la fine che sembra propinarsi all'orizzonte. Il match è anche abbastanza sintetico.. vittoria di Rob, ok.. spero che l'utente di Axel non demorde perchè sta facendo cose buone.

 

Brusteve va con un promo non di certo pomposo, dai te la sei sbrigata, non è sui tuoi soliti livelli, ma mi sembra di ricordare che fosse in procinto di partire per le vacanze.. ci può stare.

 

Match tra Jericho e Kane che ho scritto io: spero sinceramente che sia piaciuto soprattutto per l'aspetto squisitamente psicologico e per l'ambiguità con la quale credo di aver celato fino alla fine la scelta di favorire Chris Jericho. Su questo feud mi sono già espresso in precedenza e continuo a ribadire: non vorrei vedere un Jericho vs Edge 2.0.

 

Un promo  fatto per non dire nulla xD Mi piace xD

 

Match femminile per il Ladies Title che attendevo realmente con trepidazione! Ebbene, la sfidante misteriosa era Gail Kim, atleta che io apprezzo veramente tanto sia per la bellezza che per le sue doti atletica. Ho azzeccato parzialmente la previsione che voleva una nuova lady a WR. L'incontro mi è piaciuto molto, è stato scritto e raccontato meravigliosamente.. un match così in tv sarebbe spettacolo. Alla fine la spunta Lita, mi sto prendendo grandi soddisfazioni con questo personaggio e va molto bene così!

 

Arriviamo al Main Event: scritto in gran parte da me, ma va beh arriviamo alla parte succosa: Ziggler interviene a favore di Cody e ne spiana alla conquista del titolo WR! Direi clamoroso! Due arcirivali per quasi due anni, che prima si alleano diventando campioni di coppia (rimanendo comunque ditubanti nei confronti l'uno dell'altro) e ora addirittura, Rhodes dovrebbe ringraziare Dolph.. se Ziggler fosse ancora Heel fare 2+2 sarebbe molto facile, ma la situazione, così come si presenta ora mi spiazza. Secondo me c'è solo la voglia di giocarsi il titolo per chiudere il feud definitivamente.. Vedremo

 

Come al solito complimenti a tutti.. Final Revolution, spettacolo!



#10
Mark194

Mark194

    Hall Of Famer

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7975 post
  • Iscritto il 11-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

@Peep: purtroppo nella settimana tra il 24 e il 31 sono stato impegnatissimo, l'ho fatto di fretta



#11
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

@Peep: purtroppo nella settimana tra il 24 e il 31 sono stato impegnatissimo, l'ho fatto di fretta


Immagino, infatti alla fine l'ho detto anche per gli altri, le feste riducono il tempo XD Va bene, ora da Campione puoi dimostrarci quanto vali!!

#12
Mark194

Mark194

    Hall Of Famer

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7975 post
  • Iscritto il 11-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

 

@Peep: purtroppo nella settimana tra il 24 e il 31 sono stato impegnatissimo, l'ho fatto di fretta


Immagino, infatti alla fine l'ho detto anche per gli altri, le feste riducono il tempo XD Va bene, ora da Campione puoi dimostrarci quanto vali!!

 

Lo spero :up:



#13
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Per quanto riguarda il feud, credo sia ancora nelle sue fasi iniziali e spero che ste cali qualche carta perchè questo è un feud potenzialmente interessante a mio avviso.

Sia tu che Joker avete fatto notare sta cosa, ma no... assolutamente non era nei piani... Questo era Final Revolution e questo match CHIUDEVA il conto rimasto in sospeso tra i 2. Il match è stato fatto apposta perché, visto che è rientrato Barrett (che tra parentesi.. che fine ha fatto LucaBoss??), prima di fargli iniziare qualsiasi altra storia, volevo fargli chiudere il conto con Sheamus, visto che Sheamus era + di un anno che aspettava la rivincita.

Infatti se Adler non si fosse ritirato dal gioco, a Bad Obsession dello scorso febbraio si avrebbe avuto il match in cui Sheamus sconfiggeva Barrett... Diciamo che il match è stato posticipato solo di qualche mese... ora è andato in scena... e basta, la storia è chiusa lì. :ahsisi:

 

 

Piccola parentesi: per me Kat era il prospetto migliore tra quelli proposti da torneo (insieme a Ashley). Magari anche lanciandola come heel, ma va bene, vedremo come si svilupperà la situazione.

Se qualcuno vorrà prendersi pure Kaitlyn sia chiaro che può farlo assolutamente! Anzi... ben venga. :ahsisi:
Cmq sia, la scelta di Lefù fu Summer Rae, sin dall'inizio... le altre 2 gliele ho agganciate io, a sostegno.. in modo da poter creare una stable al femminile con una prima donna altezzosa e boriosa al comando e le 2 amichette pettegole e sempre boriose al fianco.

 

 

Immagino, infatti alla fine l'ho detto anche per gli altri, le feste riducono il tempo XD

Sta cosa qui non l'ho mai capita infatti... 

Durante la scuola, il lavoro, ecc... si ha poco tempo per postare perché appunto (giustamente) si è impegnati...

Durante  le feste... si ha poco tempo per postare perché appunto... è festa...

Uahahaha... insomma sia cosa sia... c'è sempre poco tempo!! :D :rotfl:



#14
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Chiaro per quanto riguarda Sheamus - Barrett: la mia era più che altro curiosità nel vedere se si sviluppava qualcosa in più visto quel che c'è stato.. Ma va bene cosi in fondo.

Per quanto riguarda la scelta di Lefu, beh quindi c'è stata attenzione su Kat giusto per far venir fuori Summer Rae.. Mi avete spiazzato.

Per quanto riguarda le feste, Ste c'è chi va in vacanza, chi il pc manco se lo caga e chi come me deve studiare per la sessione invernale all'università XD

#15
stefanovillaggi

stefanovillaggi

    Debuttante

  • Utente
  • StellettaStelletta
  • 4 post
  • Iscritto il 26-giugno 13
 
 

i miei complimenti. Sono stato Gm di un Roster in un'altra E-fed per 5 anni (e sono attualmente il Boss) e devo riconoscere l'ottimo livello dello Show. COMPLIMENTI

 
 

Modificato da stefanovillaggi, 08 gennaio 2014 - 12:22


#16
Brusteve

Brusteve

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1611 post
  • Iscritto il 16-ottobre 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:trento(Italia)

Awards:

Gran finale per l' anno di Impulse! Bellissimo ppv.

 

Iniziamo dal primo match. Mi aspettavo la vittoria di Sheamus, che è meritatamente molto lanciato, e una sconfitta gli avrebbe dato una brusca frenata. Bene che abbia vinto lui, Joker sta facendo passi da gigante, complimenti!

 

Rey campione dopo mille peripezie, finalmente. Mi aspettavo anche questo risultato. Feud lungo ma ben costruito!

 

Il titolo dei pesi massimi ormai non ha nessun valore, vale meno di un titolo di cartone. :asd:

Io credo che se in questo momento qualcuno lo vincesse non farebbe altro che diminuire di status. XD

 

Devo ammettere che Jericho vs Kane con arbitro Edge non mi ispirava.

Peep è stato bravo a scriverlo, soprattutto per quanto riguarda l' atteggiamento di Edge ma, parere puramente soggettivo, non mi è piaciuto perchè il feud non mi intrattiene, non mi fa chiedere "cavolo, chissà cosa succede la prossima volta"

Ed è uno dei pochi feud che mi fa questo effetto, ma non saprei dire esattamente perchè. :asd:

 

Alla fine è Gail Kim l' avversaria di Lita! Contento però che abbia vinto Lita. Dopo Taryn :asd: , è la mia preferita quì a Impulse!

 

main Event. :yoballo: :yoballo:

Sono contentissimo di aver finalmente vinto il titolo del mondo, non sapevo cosa aspettarmi da questo match. Ziggler mi aiuta, alla fine... avrà un secondo fine? mmm... vedremo.

Comunque, ringrazio Ste, non tanto perchè ho vinto il titolo, ma perchè credo che Cody sia, da molto tempo, nel feud più bello mai concepito quì ad Impulse. E il fatto che il mio personaggio sia coinvolto in prima persona, lo rende ancora più emozionante per me!



#17
Gio Wolf

Gio Wolf

    Mr. Who's Your Winner

  • Staff
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2794 post
  • Iscritto il 26-novembre 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Borgonuovo (RI)

Awards:

Io devo ancora commentare Final Revolution???? Che scandalo, che schifo, che vergogna... me misero, me tupino. No! Dai, ero riuscito fino ad oggi a non farti commentare questo scempio e adesso tu hai rotto il silenzio. Dai, vuoi commentare la Royal Rumble?  :thud: almeno, facciamo in fretta...

 

 

PPV che chiude degnamente un anno di Impulse ottimo! 

Sheamus che batte Barrett me lo aspettavo anche perché fosse stato Paolo era un conto, con un utente arrivato da così poco tempo non poteva già portarsi a casa il titolo. Perché no? L'ultima volta con Sandow è andata bene, o sbaglio? Tanto il mondo sa a chi sta meglio sulla vita quella cintura e ben presto la si potrà vedere!

 

Ma che! L'Hollywood match è la cosa migliore che si poteva prendere in prestito dalle ultime puntate di raw!?! Dai! Come match almeno questo è stato divertente, poi c'è stato il grande tradimento e da qui si apriranno un mucchio di nuovi scenari. Cioè, questa è pur sempre la prima stable di sole donne di Impulse. Sì, bello, ne sentivamo la mancanza di un gruppo di zoccJustin Gabriel torna!!! 

 

Finalmente alla fine Rey conquista il titolo! L'eroe raggiunge il lieto fine, nulla da dire, magari adesso Hunico lotterà per qualcosa di meglio anche se penso che prima passerà un bel periodo in cui farà quello che ho fatto io quest'anno, ovvero rivalità di rilievo senza corona. Non farà una mazza per un anno intero poi sarà cacciato.

 

Bella tra l'altro la riconferma del campione eh? Poi c'è gente che feuda contro gli psicopatici. Mah... Del Rio mantiene per storyline anche se io questa corona non riesco proprio a dargli un peso. La vedo molto come un giocattolo anche se dovrebbe essere la seconda cintura per importanza, non riesco a dargli quel riconoscimento. Vedremo se con il tempo andrà meglio. 

 

RVD vs Axel credo che nemmeno a loro interessa una mazza di questo match. No, forse no.

 

Ho vinto finalmente! SIIIIIIIII! Siamo liberi! Liberi! I belive I can FLY!!!!!! Nananana nanana eh eh eh goodbye! Eheheh goodbye! Yes baby c'mon! YES! YES! YES! Però forse Edge vorrà dire qualcosa visto che ha messo un contributo al match. Ma che non mi rompa le pa... Ok, hai reso l'idea. The end.

 

Gail Kim si svela come atleta misteriosa, grande new entry per il roster, contento di questa aggiunta. Sì, ha perso, ma non credo che sia finita qui quindi attendesi sviluppi.

 

Infine il finimondo! Ziggler che aiuta Cody! Cody nuovo campione! Helms che ha finito la sua corsa una volta per tutte! Mamma mia quanet carne al fuoco per il prossimo show! Voglio scoprire alla fine se questi due resteranno in team o se Ziggler tornerà heel, o se Cody turnerà heel, o se turneranno entrambi o se finirà prima il mondo o questa storyline. Sono tanti i misteri dell'universo...  :trollface:  

Ok, bye. 

 

 



#18
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Sheamus che batte Barrett me lo aspettavo anche perché fosse stato Paolo era un conto, con un utente arrivato da così poco tempo non poteva già portarsi a casa il titolo. 

 

Voglio scoprire alla fine se questi due resteranno in team o se Ziggler tornerà heel, o se Cody turnerà heel, o se turneranno entrambi o se finirà prima il mondo o questa storyline. 

 

Uahahahah... eeee chi lo sa davvero... secondo me è + probabile finisca prima il mondo. :ahsisi: :asd: xD

 

Per quanto riguarda Sheamus, forse lo avevo già scritto o forse no, non ricordo... ma Sheamus avrebbe vinto anche contro Paolo. :ahsisi:

La storyline iniziata un anno fa, doveva chiudersi con il riscatto di Sheamus che sconfiggeva a Bad Obsession Barrett. Ovviamente con l'abbandono di Paolo, questo è saltato e quella vittoria a Sheamus è stata negata. Per tanto il match di Final Revolution, visto che Barrett era rientato, era la  restituzione di quel match e di quella vittoria che doveva avvenire già un anno fa. :up:






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi