Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR New Year's SuperBrawl


  • Accedi per rispondere
12 risposte a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

ssuperbrawl.png

 

 

 

 Live from: Long Beach, California

 

 

 

 

Una panoramica dell’arena di Long Beach, California.. ci introduce a quello che sarà il primo evento, sentitissimo, dell'annata.

New Year's SuperBrawl, un evento che viene caratterizzato di certo dalla presenza nella card del sempre incertissimo SuperBrawl Match... ma non solo... anche quest'anno tante altre portate sono presenti nel menù, tutte succulente... come il match per i titoli dei pesi massimi o di Impulse... i titoli femminili o ancora... quello che sarà il prossimo match, quello che darà il via a questa magica serata.

E nel mentre i fans sono festanti e gasatissimi sugli spalti....

 

“We are one!” Risuona la theme dei Forever Out che stasera accompagna l’entrata in scena di Nightmare Helms: l’Incubo di Impulse fa la sua comparsa, con il suo lungo mantello e la maschera da ritrovato supereroe: anche se sarebbe più giusto definirlo anti-eroe per quello dimostrato fin’ora. Helms percorre la rampa, regalando solo sguardi spocchiosi ai fans che lo circondano sia alla sua destra che alla sua sinistra. Giunto ai piedi del quadrato, il leader dei FO sale i gradoni facendo attenzione a non pestare il suo mantello, poi entra sul ring, laddove si priva degli ornamenti, la testa va a quello che sarà questo durissimo incontro.. un incontro fortemente voluto dal suo avversario e una stipulazione che non favorisce di certo un atleta con la sua struttura fisica. Ma non è tempo di pensarci, è ora dell’ingresso di Dolph Ziggler!

“Here to show the World!" Dolph fa la sua entrata in scena sorridente, mettendo in risalto il suo fisico possente che farebbe la felicità di qualsiasi donna presente in arena: Ziggler esegue la sua taunt sullo stage, a cui il pubblico risponde favorevolmente. Lo Show Off si avvia al ring accompagnato dal calore dei tifosi.. solo qualche mese fa questo atteggiamento sarebbe stato impossibile, ma oggi è un’altra storia, questo è un altro Dolph Ziggler. Il biondo platinato giunge al quadrato e qui si toglie il giacchetto, quindi si dirige all'angolo per guadagnare ancora qualche applauso, poi riguadagna il centro dello squarred circle, andando a squadrare il suo avversario, che per risposta si mostra con lo sguardo cattivo e inveisce con offese urlate a piena voce. L’arbitro ora si frappone tra i due, e va a spiegare loro come si svolgerà il match: un LAST STANDING MATCH.. vincerà che riuscirà a restare in piedi. E’ tutto pronto.. i due atleti annuiscono alle disposizioni e l’incontro ha inizio.

 

 

Last Man Standing Match: Dolph Ziggler vs Gregory Helms

 

I due cominciano con il mettere in vita un Clinch, in un primo momento sembra che a prevalere sia Ziggler, ma poco dopo viene colpito da una ginocchiata allo stomaco messa in atto da Helms. Dolph è piegato in due a centro ring, così l'ex Gregory ne approfitta per provare un ulteriore attacco andando a prendere il rimbalzo alle corde, ma viene colpito poi al rebound da Ziggler che lo atterra con una poderosa CLOTHESLINE! Il pubblico sottolinea l’azione con gli applausi. L’inquadratura torna sul ring dove vediamo Helms in procinto di rialzarsi, ma invano, perchè il biondo platinato glielo impedisce andandolo ad imprigionare in una soffocante HEAD LOCK. Ziggler ha agito come una volpe, infatti con questa manovra l’atleta punta sicuramente non a vincere il match ma a spezzare il fiato del rivale, e a lungo andare questa può essere una strategia vincente. I primi effetti su Helms tuttavia non sono palesi, infatti quest'ultimo stringendo i denti riesce a recuperare la posizione eretta.. quello che resta da fare ora è riuscire a liberarsi uscendo così dalla morsa. Tale cosa non si concretizza e l'ex campione WR rivà nuovamente in ginocchio. Passano alcuni secondi, ma la situazione resta bloccata così Ziggler abbandona la manovra e si proietta verso le corde, prende il rimbalzo e si avventa sull’avversario.. ma Helms scaltramente lo anticipa e lo stende con un LEG SWEEP. Nightmare spezza quindi il dominio del rivale: ambo i wrestlers si stanno rialzando, e dopo non molto riescono a ritrovare la posizione eretta. I due si mettono faccia a faccia e sembra che si stiano dicendo qualcosa.. offese probabilmente.. ma attenzione, la discussione si interrompe improvvisamente e l’Incubo di Impulse dà le spalle a Dolph e scende dal ring sotto la corda più bassa: un incredulo Ziggler lo osserva.. lo richiama, quindi decide di raggiungerlo, ma ancora più stranamente il Chiamato Fuori risale all’interno del quadrato e parte in corsa verso le corde.. Ziggler rientra sul ring, ma si trova subito addosso Nightmare che lo affossa repentinamente con una RUNNING HURACANRANA! Che mossa da parte del fautore dei Forever Out, che ha ancora una volta mostrato le doti per cui è conosciuto e riconosciuto qui a Wrestling Revolution. Nonostante il colpo, Dolph si rialza subito, tuttavia Helms non aspettava altro e lo atterra con un BACK SUPLEX. Questo è un chiaro segnale da parte del Chiamato Fuori che sembra dire che stasera lui non è qui per fare il comprimario, anzi. Tornando all'incontro, vediamo proprio Nightmare Helms che va ad afferrare il biondo per i capelli e, riportandolo in posizione eretta e afferrandogli il capo, prova un repentino SNAP SUPLEX!! NOOOOO! La manovra non si concretizza visto che Ziggler è riuscito a non farsi sollevare, anzi, il platinato riesce anche a ribaltare la situazione connettendo con un magistrale SUPLEX di rimessa ai danni del fautore dei Forever Out. Helms è a terra dolorante, soprattutto alla schiena, tuttavia Ziggler non gli vuole dare tempo di rifiatare, ed infatti lo va a rialzare, e prendendolo per il braccio lo manda alle corde con un Irish Whip: Nightmare però ma riesce a sfruttare la manovra a suo vantaggio, rimbalzando sopra la seconda corda, e riescendo così a connettere uno SPRINGBOARD CLOTHESLINE! Un passo felino, Helms si catapulta all’altro angolo, lo scala velocemente e con altrettanta rapidità si tuffa verso l’avversario per mettere a segno un OVERCASTLE.. NOOOO! Ziggler rotola via e l’offensiva del Chiamato Fuori si spegne. Ambo i wrestler, quindi, si rimettono in piedi, ma il più lesto ad attaccare è Ziggler, che sfodera uno STANDING DROPKICK di elevazione assurda. Il pubblico lo acclama, ma lo Show Off sa che deve fare ben altro per sconfiggere un osso duro quale Nightmare Helms, quindi, dopo averlo rimesso in piedi, decide di mandarlo contro le corde e di ribattuta tenta di schiacciarlo al tappeto passando per una SWINGING NECKBREAKER, ma un lesto Helms lo sorprende pescando un HEADSCISSOR che catapulta Dolph dall’altra parte del quadrato. Il leader dei F.O. si rimette in piedi, porta l’indice alle tempie come a voler far capire di essere troppo furbo.. il suo avversario lo deve riconosce, il pubblico lo deve riconoscere! Dopo questa breve parentesi puramente scenica, torniamo al fulcro dell’incontro, con Ziggler che si sta rialzando, mentre Nightmare Helms è lì ad aspettarlo al varco: non appena Dolph riesce a recuperare del tutto la posizione eretta, il Chiamato Fuori non perde tempo e gli va contro come un treno provando un offensiva, ma NOOO! Il biondo platinato furbamente ha abbassato la terza corda catapultandolo fuori dal quadrato! Incredibile atto di furbizia di Dolph che ora può prendersi qualche attimo di respiro… ma invece non è così: un Ziggler va a raggiungere il suo avversario fuori dal ring. Lo Show Off rialza il Chiamato Fuori per il capo, e se lo carica mettendolo in posizione di FRONT POWERSLAM.. tuttavia le intenzioni del platinato non sono quelle di eseguire la manovra, bensì quella di far impattare Helms contro il sostegno d’acciaio del quadrato. Brutta, bruttissima botta per l’ex Gregory che ora è a terra molto dolorante alla schiena, tuttavia Ziggler non sembra aver finito l'opera, infatti va a rialzare per l'ennesima volta Helms e prendendolo per il braccio lo scaraventa con gran forza contro i gradoni d'acciaio! What a fucking impact!! L’arbitro sopraggiunge e inizia il conteggio: 1… 2...3… Niente da fare!! L'autore della ZigZag infuriatissimo sbatte i pugni a terra dando chiari segnali di frustrazione: dopo alcuni secondi Nick riesce a ritornare in sè. Il pubblico incoraggia lo Show Off, e quest’ultimo si dà degli schiaffetti sul volto.. bisogna restare concentrati. Torniamo al match, dove Helms è tornato sul ring e si è rimesso in piedi, anche se viene subito fatto vittima di una nuova offensiva da parte di Ziggler…. NOOOO! Il Chiamato Fuori è riuscito a mettere uno sgambetto all'ex tag Champ, facendolo andare ad impattare contro le corde e.. HOT SHOT! Gran botta! Dunque ora Dolph è appoggiato sulla seconda corda, mentre Helms con gran fretta va a prendere lo slancio alle corde opposte, per poi andare come un treno verso l'avversario colpendolo con un CROSSBODY devastante alla schiena!! Si viene a creare ora un break, in cui per Nightmare Helms è tempo di recuperare terreno, di premere sull’acceleratore, quindi parte a testa bassa contro il suo rivale, il quale però riacquista proprio all’ultimo la posizione eretta, e con un colpo di coda, tenta un braccio teso che Nightmare evita.. tuttavia nel capovolgimento di fronte afferra Dolph per la testa e lo sbatte fuori dal quadrato!! Il pubblico fischia sonoramente, ma incurante Nightmare prende lo slancio sulle corde ed esegue una manovra highflying, più precisamente una SLINGSHOT PESCADO! Il pubblico rimane col fiato sospeso… ogni sorta di incitamento o di apprensione rimane bloccato in gola. Ziggler e Helms, sono ora uno disteso sopra l’altro, all'esterno del quadrato e il direttore di gara non può far altro che iniziare il conteggio: 1…. 2…. 3…. 4…. finalmente con Dolph e Nightmare che strisciano lentamente verso le balaustre che separano il pubblico dai professionisti, si rimettono in piedi.. ma l'atleta maggiormente fresco è Helms che cosi si rialza e contemporaneamente va a rialzare con fatica il biondo platinato. La strada per il Chiamato Fuori sembra in discesa ma, improvvisamente, sulla stessa strada si para una curva a gomito inaspettata chiamata "Show Off"! Ziggler infatti, sbraccia evitando ogni offensiva del rivale e, come se non bastasse, si prende un piccolo vantaggio che gli permette di abbrancare in presa e caricare sulle spalle Helms, per poi connettere con un SUPLEX into barricade!! Senza perdere tempo Dolph richiama all’ordine il direttore di gara e gli intima di contare: 1......2.....3.....4…. il fautore dei Forever Out si rialza! Ziggler si mette le mani nei capelli, ma Helms non molla un attimo le sorti del match! Intanto vediamo che il platinato rifila un calcione ai gradoni che, per la botta, si staccano: cosa ha intenzione di fare Ziggler? Oh my.. il platinato afferra la grossa struttura d’acciaio e corre incontro al suo avversario, che si abbassa all’ultimo istante rifilando inoltre un pestone a Dolph che finisce per perdere l’oggetto contundente, tuttavia quest’ultimo non abbandona la sua intenzione di attaccare, infatti con rinnovata carica si fionda su Nightmare che per tutta risposta allunga un braccio proiettando con una HIP TOSS Ziggler al di là della barricata, direttamente sugli spettatori delle prime file!! Il Chiamato fuori scavalca la struttura quindi si china per raccogliere il suo avversario e getta lo aldilà della balaustra per poi seguirlo a ruota. Helms prende Dolph e tenta di fargli sbattere la sua testa contro la balaustra dell’inizio della rampa: L' ex-Tag Champion però nega questo piacere al rivale impuntandosi con le mani e di fatto vanifica l' offensiva del lottatore mascherato. Quest' ultimo non si aspettava una reazione così rapida da parte dell' idolo delle ragazzine e non riesce a bloccare la contro-offensiva di Ziggler che gli rifila una gomitata nello stomaco, quindi coglie la palla al balzo e non perde tempo: afferra Helms all' altezza della nuca e lo getta contro la transenna posta davanti agli spettatori paganti! Ciò però sembra non fermare le intenzioni del biondo platinato, che recupera da terra il corpo del rivale.. fa un paio di passi all' indietro e dopo una breve rincorsa lancia con una violenza inaudita il suo avversario contro le transenne poste dal lato opposto!! Che impatto!! I fans delle prime file sono in visibilio per questa azione incredibilmente violenta: l’impatto è risultato micidiale, infatti la balaustra viene sfondata!! I presenti delle prime file sono riusciti a scansarsi dalla zona distrutta appena pochissimi istanti prima dello sfascio della struttura: si crea il caos in una zona dell’arena poco avvezza a vedere tanta azione. Chi può prende il proprio smartphone o la propria fotocamera per immortalare i due atleti che si trovano a pochissimi centimetri di distanza. Dolph fissa il disastro causato e sembra tutt’altro che pago: ha i denti digrignati e sbuffa vistosamente. Il suo respiro sembra quello di un uomo ansimante dopo aver preso parte ad una violentissima rissa. Si va per il conteggio, con l’arbitro che si è repentinamente portato a ridosso della rampa: 1…. 2…. 3…. 4…. 5…. 6.. attenzione!! Helms accenna una ripresa.. si.. si sta rialzando… eccolo che si riporta in posizione eretta! Incredibile! Ziggler colpisce con rabbia il suo rivale e solo dopo numerosi colpi interrompe la sua offensiva: lo Show Off si guarda intorno e chiede ai fans se debba continuare o fermarsi… dagli spalti ovviamente tutti gli spettatori paganti lo incitano a gran voce di proseguire e Dolph non se lo fa ripetere di certo due volte in quanto provvede immediatamente e colpisce il fautore dei ForeverOut più volte ancora alla schiena. Nightmare si dimena al suolo come un verme in preda al dolore e il platinato si blocca, rialza Hems afferrandolo per la nuca: il Chiamato Fuori non oppone resistenza e il suo rivale lo getta contro la struttura dello stage d’ingresso con violenza inaudita.. ma l’impatto non avviene! Helms infatti provato dai colpi subiti inciampa prima di andare a incocciare contro la struttura e si salva fortunatamente da un impatto potenzialmente devastante. Nightmare è lì, steso per terra e quasi non ce la fa più, ma con il poco orgoglio che gli è rimasto in corpo si rialza lentamente in piedi, interrompendo il conteggio dell’arbitro. Ziggler però lo attende da un pezzo, e non appena il lottatore mascherato si volta, gli si fionda addosso con uno scatto per andare a colpirlo con uno SHOULDER ATTACK!! NOOOOOOOO!! L’ex Gregory Helms si scansa all’ultimo secondo e stavolta tocca al rampollo piombare con la spalla direttamente contro la parte di scenografia dello stage! La botta è a dir poco devastante e il suono prodotto dal colpo deve avere assordato un paio di fans delle prime file. Nightmare Helms, che ha incassato numerosi e devastanti colpi, approfitta del momento di difficoltà del rivale per riprendere un pò di fiato e massaggiarsi la schiena, messa a dura prova: non sarà facile per lui portare avanti il match, ma di certo non si arrende. La tattica di Helms non è ancora ben chiara, tuttavia, mentre Dolph gattona sul lungo lo stage, Gregory si porta al suo capezzale e lo colpisce con qualche schiaffo irrisorio e provocatorio: lo sguardo del Chiamato Fuori si sposta poi verso il backstage.. vuole continuare lì la battaglia?

A quanto pare sì, infatti Helms trascina per i capelli il suo avversario dietro le quinte, quindi lo scaraventa a terra.. il fautore dei Forever Out quindi afferra per le braccia il suo avversario e gli sale sopra applicandogli una chiave articolare al collo: STRAIGHT JACKET CLUTH! Questo match non può essere vinto per sottomissione e Helms lo sa, infatti lentamente rialza il suo avversario mantenendo salda la morsa, lo rimette in piedi.. ma per poco, infatti il fautore dei Forever Out lo schianta al tappeto con la STRAIGHT JACKET SLAM! Helms allarga le braccia per darsi un tono mentre uno Ziggler ancora intontito, si rialza, dando le spalle al suo avversario: questi lo afferra, e lo porta sulle proprie spalle... il caricamento c'è: FIREMAN CARRY’S BACKBREAKER!! Doplh viene schiantato al tappeto e l’arbitro non può esimersi dal conteggio: 1… 2… 3…. 4… NOOOO!! Nightmare Helms non digerisce la cosa, infatti afferrando Dolph per il braccio lo riporta in posizione eretta, dopo di chè tenta di riatterrarlo con una SHORT ARM CLOTHESLINE! Ma NOOO! Ziggler è riuscito ad evitare l'impatto passandogli sotto il braccio, quindi lo abbranca da dietro connettendo con una devastante REVERSE POWERSLAM!! Riparte il conteggio: 1… 2… Niente.. non va più di tanto. E' ancora troppo presto, quindi Dolph deve cercare di lavorare il nemico in altri modi.. deve effettuare più spesso manovre di questo calibro se vuole portarsi a casa la vittoria. Ziggler, ora, cerca di riordinare le idee e si inginocchia, voltandosi verso il suo avversario, in piedi e in precario equilibrio. Ma cosa avrà in mente ora l'hollywoodiano?! Ecco che quindi lo Show Off colpisce con una ginocchiata la schiena del rivale, per poi colpirlo nuovamente nella zona già dolorante. Helms sembra non poter reagire, cosi Dolph lo rialza, ma nel farlo una fitta lancinante gli percorre la spalla devastata dall’impatto contro lo stage. Ciò nonostante Ziggler colpisce l’avversario con un cazzotto, un altro e un altro ancora! Grande momento per il platinato che va per un braccio teso.. NO.. NOOOOO!! Nightmare Helms inchioda il braccio del rivale e lo gira uncinandolo e così fa anche con il secondo braccio.. è questa la classica posizione per una delle manovre risolutive del Chiamato Fuori.. VERTABREAKER on the line.. connessa!! L’arbitro si avvicina per il conteggio: 1…. 2…. 3…. 4…. 5….!! NOOOOOO! Incredibile!! Il fautore dei Forever Out si mette le mani nei capelli, si può vedere da mille miglia come sia frustato e allo stesso tempo nervoso, e con questo stato d'animo potrebbe fare erroracci che gli costerebbero il match. Il pubblico, intanto, assiste in religioso silenzio l’evolversi del match dal titantron. Le inquadrature tornano su Nightmare che va ad afferrare nuovamente Dolph e riportandolo in posizione eretta tenta una nuova offensiva, ma no! Ziggler è riuscito ad anticiparlo, rifilandogli un calcione al ventre: Helms, in preda dal dolore, è in posizione china a centro dell’ampio spazio. Dallo sguardo di Dolph si capisce al volo che le sue intenzione sono tutt’altro che benevole.. NAMEDROPPER: LEG DROP BULLDOG! Conteggio: 1…. 2….. 3….. 4…… Niente da fare! La vittoria è ancora lontana, a quanto pare. Ora il biondo rampollo si guarda intorno, ma non sembra soddisfatto, quindi dopo una seconda occhiata fugace, trascina il rivale verso l'interno dell'edificio dandogli di tanto in tanto qualche pugno. Helms cerca di reagire e ci riesce spingendo Ziggler contro un muro! Il Chiamato fuori lì in loco una pedana mobile di cartoni d’acqua.. vorrà mica?! SIII.. glielo tira addosso! Ziggler come può blocca l’avanzare della pedana con le mani, riacutizzando il dolore alla spalla destra, tuttavia non riesce a impedire che tutto quanto appogiato sulla pedana gli frani addosso! L’arbitro non riesce a interpretare la situazione e resta per qualche secondo imbambolato mentre Nightmare dopo aver ripreso fiato e aver constatato le sue condizioni fisiche, si guarda intorno cercando qualche arma contundente, prendendo infine qualcosa che ha attirato la sua attenzione: un bidone della spazzatura!!! Il Chiamato Fuori se la ride beatamente e dopo aver afferrato il bidone, nota che Ziggler si è quasi rialzato. Il fautore dei Forever Out inveisce contro il rivale , quindi afferrato il bidone della spazzatura, attende solo che lui si volti..!!! SHOOT!! NO!!! Ziggler riesce a evitare la bidonata scansandosi, quindi tira un calcio nella zona addominale del lottatore mascherato facendogli cadere il corpo contundente e in seguito riesce a connettere un FLAPJACK che fa schiantare l'acerrimo nemico proprio sul bidone!!! Grande manovra del biondo platinato che è riuscito a ribaltare la situazione con l'astuzia a discapito di Helms che voleva giocare sulla psicologia di Dolph, sminuendolo e umiliandolo, ma sfortunatamente per lui e fortunatamente per lo Show Off tutto ciò non è successo. Vediamo ora proprio Ziggler che si avvicina all’avversario, lo colpisce con un pestone al volto, e successivamente gli si posiziona sopra, colpendolo ripetutamente al volto con dei pugni. Nightmare incassa, incapace di reagire, e Dolph lo rimette in piedi, con l’intenzione di mandarlo poi a sbattere contro la parete. Ma ecco che c’è la reazione del Chiamato Fuori, che ribaltando la manovra avversaria, con un Irish Whip, fa impattare il biondo platinato contro una saracinesca. Che durissimo colpo!! Che dolore per Ziggler! Helms ricade a terra, atterrando a quattro zampe, col fiatone, respirando affannosamente per cercare di riprendersi dal questo break. Dolph resta a terra, fermo, con una smorfia di dolore sul suo viso, segno che il colpo l'ha sentito, ed è stato anche molto duro. Il Chiamato Fuori cerca di rialzarsi, avvicinandosi poi al nemico: giunto nei suoi pressi, lo risolleva, senza incontrare alcuna reazione, per poi stenderlo con una X-PLEX!! Ziggler resta a terra, venendo contato dall’arbitro, ed allora Nightmare va a recuperare una sedia: non appena entra in possesso di essa, si gira verso l'avversario, visibilmente barcollante. Chair Shot! Durissimo colpo sulla spalla dolente dello Show Off, che accusa il colpo e inizia ad urlare. Helms sorride, e lo colpisce ancora una volta, stavolta alla schiena! L’atleta Hollywoodiano barcolla ma non cade al tappeto, quindi Nightmare lo scaraventa contro dei sacchi neri disposti lungo il muro! Qui prende a colpirlo con calci e pestoni ma questo non basta per fargli vincere il match.. ci vuole qualcosa di realmente decisivo, quindi l’atleta decide di cambiare location per proseguire questa sfida all’insegna della violenza.. solo una resterà in piedi, ma chi?! Gregory prende Dolph per i capelli trascinandolo di peso nel corridoio che porta ai camerini.. ma attenzione!! Lo Show Off riesce a liberarsi dalla morsa del rivale e con un Irish Whip piuttosto potente lo scaraventa contro una porta socchiusa facendolo cadere. Una volta entrati nella stanza si sentono delle urla...è il camerino delle Ladies!! Il cameraman riprende tutto, con uno Ziggler che dà altri pugni a Helms e prova a strozzarlo con un foulard trovato lì in loco. Si intravedono nell'inquadratura le Total Ladies, a cui fa un occhiolino, ma la James e Gail Kim non la prendono bene e cominciano a colpirlo con degli asciugamani!! Il platinato indietreggia cercando di ripararsi meglio che può, quando le due ragazze si allontanano vedendo il Chiamato Fuori di nuovo all'assalto: Nightmare lo abbranca ma Dolph riesce a liberarsi grazie ad un contenitore con del fondotinta che getta negli occhi del rivale, quindi conclude il tutto con una ginocchiata.. per poi prendere la rincorsa per uno JUMPING DDT… NOOOO! Nightmare lo anticipa e lo stende a terra con un MAT SLAM! Ride soddisfatto Helms.. ma l’azione non può finire qua: rapida occhiata intorno a sé per ricercare un’arma contundente da usare.. le mire finiscono su uno schermo LCD! Come può essere utile un televisore?! Il Chiamato Fuori, lo sradica dalla parete e lo lancia contro Dolph che però con attenzione lo para.. ma attenzione! Nightmare Helm scatta verso il suo avversario e gli si fionda addosso.. cosa vuole fare?! SINGLE KNEE FACEBREAKER con il televisore che si frantuma in tante parti! L’impatto è duro, ma non è quello che ha reso pericoloso questo attacco, infatti il danno per Ziggler è inferto da pezzi di vetro conficcatisi sull’addome e sull’arco sopraccigliare! Nightmare Helms ha tirato fuori dal cilindro un colpo a effetto e chissà che non potrebbe regalargli la vittoria. Comincia il conteggio: 1… 2… 3… 4… Ziggler da segni di ripresa, ma fatica a respirare e inoltre deve essere dura continuare con scaglie di vetro conficcate sul petto. Le Ladies si allontanano come richiesto dall’arbitro, e Helms che aveva passato gli ultimi secondi a osservare le ragazze, ritorna in sè e sui suoi passi salutandole con un occhiolino, quindi si riporta nei pressi del suo avversario, facendo attenzione a riprendere la sedia che prima tante gioie gli aveva regalato e, quando Dolph appare dei radar, il fautore dei Forever Out, va a colpo sicuro sulla spalla dello Show Off, che, forse anche involontariamente, si abbassa evitando il colpo e facendo impattare la sedia contro una panca, la quale fa si che per l'effetto domino, manda la stessa sedia a scontrarsi con la fronte del Chiamato Fuori!! Clamoroso autogol questa sediata di Helms, con l'oggetto vola via sul pavimento: vedendo Helms cadere a terra, Ziggler decide di sfruttare la situazione.. raccoglie la steel chair e con estrema violenza, come preso da una foga trans-agonistica, inizia a martoriare la schiena del rivale riducendolo in una situazione critica! Dolph si sta dimostrato un avversario troppo duro per il Chiamato Fuori, che, ancora una volta, rimane a terra rischiando la fine dell'incontro per il conteggio dell’arbitro: 1… 2… 3… 4… 5… 6. Lo Show Off però non ci sta, questo match è stato voluto per ottenere vendetta e perciò non si darà vinto finchè il suo rivale non soffrirà le pene dell'inferno: queste pene forse arriveranno lentamente oppure forse, vedendo quello che sta per creare Ziggler, arriveranno fra poco! Dolph senza aspettare il conto del direttore di gara solleva una panca e la lancia verso il rivale.. NOOOO! Helms evita di farsi investire dall’oggetto in legno e cerca di sfuggire come può anche se la lentezza con la quale lo fa è quasi disarmante. Infatti Ziggler prontamente lo raggiunge continuando a dargli dei pugni e dei calci finchè i due si ritrovano nel corridoio che porta dritti all’imbocco della sala bar dell’arena: la stanza è gremita di persone e l’arrivo dei due atleti, si genera un entusiasmo incontrollabile.. sono in diretta e a pochi centimetri da due Main Eventers di WR! Un boato investe la sala e rapidamente due ali di folla attorniano i due atleti impegnati in questo match al cardiopalma. Lo Show Off recupera l’avversario e lo investe con una scarica di pugni, quindi con una Irish Whip lo proietta verso il bancone: Dolph recupera un bicchiere d’acqua e glielo riversa in faccia, quindi si prepara ad attaccarlo nuovamente.. NOOOOO!! Helms blocca il braccio dello Show Off e gli fa sbattere la testa contro lo stesso bancone!! Incredibile! Alcuni giovani seduti al bancone a scolarsi una birra, gli passano il boccale di birra più grande a disposizione e l'atleta, sorridendo malignamente lo abbranca senza pensarci due volte. Dolph risollevata la testa nota un Helms malintenzionato.. sa cosa ha in mente e lo prega di non farlo.. BAAM boccale di birra in testa! Una ferita sulla fronte di Ziggler, sotto lo sguardo divertito. Ma non è tutto, l’atleta afferra una bottiglia di whisky lasciata lì sul bancone.. la alza al cielo, urlando qualcosa nei confronti di un Dolph ormai in procinto di elevarsi dal terreno grazie all'aiuto degli sgabelli che affacciano sui bancone. I tifosi presenti in sala bar si dividono.. chi sostiene Ziggler e chi tifa per il bad boy Nightmare Helms, incitandolo a colpire l’avversario e...bottigliata A SEGNO!! Altro colpo alla testa!

I due lottatori che si stanno dando battaglia da ormai svariati minuti sono in mezzo al pubblico festante e il Chiamato Fuori risolleva Dolph con un sorriso quasi da psicopatico stampato sul volto e tenta di gettarlo contro un tavolino con un' Irish Whip. Lo Show Off però riesce ad invertire la manovra in proprio favore e quindi è il lottatore mascherato quello che si stampa contro il mobilio. La distanza dal momento del lancio e quella dello scontro è però decisamente considerevole e quindi la schiena del fautore dei F.O risente al minimo limitando i danni. Helms, dopo essersi schiantato contro tavoli e sedie, decide che è giunto il momento di cambiare zona nella quale darsi battaglia e per questo si lascia alle spalla la folla, a cui viene impedito di seguire gli atleti, da una schiena di buttafuori. Nightmare si infila in un tunnel insultando a gesti Dolph, che a questo punto diventa nero in volto e segue a ruota l' avversario. Il cameraman ed il direttore di gara fanno fatica a seguire i due e per qualche secondo la regia non ci mostra ciò che succede finchè l' inquadratura delle telecamere si sposta in un parcheggio! Ziggler cerca il lottatore mascherato che pare essersi nascosto: la sua ricerca però sembra avere scarsi esiti perchè di Helms non v'è traccia. Dolph allora, gridando invita il rivale di farsi avanti e quest' ultimo non si fa aspettare ulteriormente, infatti gli piomba alle spalle e lo colpisce con un rapido braccio teso! Nightmare capisce che ora più che mai questo è il momento nel quale bisogna capitalizzare per portare a casa il match e quindi solleva l' avversario e lo trascina nelle vicinanze di un' auto parcheggiata. Il Chiamato Fuori impugna saldamente la testa del platinato e cerca di schiantarla contro il cofano della vettura… lo Show Off però, prima che la sua fronte si stampi contro il cofano, riesce a frapporre ambedue le mani contro di esso e va a vanificare l' iniziativa del rivale, che non si aspettava una reazione del genere. L’Hollywoodiano approfitta del momento di appannamento dell’avversario e gli rifila una gomitata nella zona addominale che va a mozzare il fiato del Chiamato Fuori e lo lascia piegato in due dal dolore. Tuttavia Dolph non ha finito lì, in quanto afferra la testa del suo avversario e vuole ripagarlo con la medesima azione: il platinato infatti si appresta a fare collidere la fronte del rivale contro l' autovettura, tenendo saldo il fautore dei F.O. per la nuca. Lo Show Off tira indietro Helms per il collo e poi lo spinge in avanti fino a stampare la sua fonte contro il cofano… un rivolo di sangue scorre già dalla maschera dell’eroe. L' ex ta Champ però non sembra soddisfatto ed apre il cofano che copre il motore dell' automobile inserendo l’Incubo di Impulse proprio tra la zona del motore e la sua copertura, quindi Dolph afferra il coperchio andandolo a schiacciare con veemenza contro il corpo dell' avversario che precipita al suolo. Senza dar modo all’arbitro di contare, Ziggler lo rialza rapidamente e lo lancia contro il parabrezza di una vettura nelle vicinanze!! Violenza inaudita!! Per fortuna il vetro sostiene l' impatto e non si rompe, mentre il platinato si guarda intorno pensieroso sul da farsi: Gregory Helms è ancora lì, stanco come non mai, steso sul parabrezza e non dà cenno di ripresa. Il biondo platinato si allontana stranamente dalla zona di battaglia e le telecamere lo seguono.. ma dove starà andando?! Il mistero viene presto svelato e l’Hollywoodiano si china a terra, sollevando sulla propria testa una tanica d’olio, quindi torna verso l' ultima vettura coinvolta nel combattimento, nota che il suo rivale non è ancora riuscito a riprendersi e comincia ad urlargli tenendo saldamente il bidone. Non vorrà certo farlo.. nooo.. non può.. e invece si!! Ziggler lancia la tanica contro l’automobile!! Helms riesce a schivare un istante prima di essere colpito!!! Claaaaaamoroso!!! Il vetro a contatto con la tanica va in mille pezzi e se Helms non fosse riuscito a schivare il colpo sarebbero stati davvero dolori.. e c’è da aggiungere che la situazione del Chiamato Fuori è già pietosa.. testa, addome ma soprattutto schiena sono ridotti uno straccio! Lo Show Off nel compiere ciò però ha fatto un duro sforzo viste le precarie condizioni e lamenta noie alla spalla destra per lo sforzo compiuto. Nel frattempo il fautore dei F.O. si rifà vivo, impugna saldamente un piede di porco con entrambe le mani e si avvicina pericolosamente verso Dolph. Il mascherato non perde tempo e prova a stampare l’oggetto metallico sulla gamba del rivale, che tuttavia evita in salto.. tuttavia il platinato non riesce a evitare il seguente attacco in corsa dell’Incubo di Impulse, che lo travolge con il suo patentato SHINING WIZARD!! L’impatto è ovviamente dei più duri e mette apparentemente fuori gioco Dolph.. ma deve essere il direttore di gara a sancirlo. Conteggio: 1…. 2…. 3….. 4…. 5…. 6…. 7…. Si rialza? SIII si rialza!! Helms va su tutte le furie e inveisce a gran voce.. sembra dire ”Stai giu! Dannazione, stai giu idiota!!!"
La tenacia dello Show Off è incredibile, tuttavia viene messa repentinamente a tacere dal Chiamato Fuori che con una vigorosa CLOTHESLINE!

Nightmare si carica in spalle il corpo di Ziggler.. cosa intende fare? Lo posiziona sul tettuccio dell’ennesima automobile, quindi raggiunge lui stesso la parte superiore della vettura passando per il cofano: il tettuccio dell’auto sembra scricchiolare sotto il peso dei due.. ma il meglio deve ancora venire, infatti una volta rialzato il suo avversario, Nightmare gli cinge un braccio intorno al collo.. è tutto pronto.. NIGHTMARE ON HELMS STREET!! A segno!! Il tettuccio si piega, mostrando gli evidenti segni dell’impatto. Il fautore dei Fovere Out sorride, sa di aver ipotecato la vittoria, quindi chiede all’arbitro di iniziare il conteggio: 1…. 2….. 3…. 4….. 5…. 6…7..! NOOOO! Dolph Ziggler dà segni di ripresa e questo manda su tutte le furie l’ex Gregory che per tutta risposta rifila un braccio teso al suo avversario mandandolo nuovamente K.O. Lo Show Off è rivolto sul cofano.. e Helms? Cosa farà? Oh my.. apre la portiera dell’auto.. cerca qualcosa all’interno dell’abitacolo, ma cosa? Momenti concitati.. il cameraman si avvicina, giusto in tempo per inquadrare un Helms che sorride con un ghigno sinistro.. questo non promette nulla di buono: il direttore di gara si avvicina alla vettura.. ma attenzione!! Si accendono le luci.. Nightmare Helms mette in moto l’auto e fa retromarcia con una violenta derapata! Il direttore di gara è incredulo e con lui il cameraman! Intanto l’auto con a bordo gli atleti parte nella direzione dell’uscita del parcheggio con uno Ziggler che in fase di ripresa si tiene come può alla carrozzeria per non essere sbalzato via. L’arbitro urla qualcosa agli addetti del parcheggio e immediatamente uno di loro sopraggiunge con un’altra autovettura.. a bordo sale l’arbitro e il cameraman: le inquadrature sono tutt’altro che chiare, anzi.. L’auto ingrana la marcia ed esce dal parcheggio percorrendo una strada secondaria.. dove saranno finiti Ziggler e Helms? La risposta è presto servita.. voltando l’angolo, a distanza di poche centinaia di metri dall’uscita dell’arena è parcheggiata l’auto, sotto un grosso lampione dell’illuminazione urbana: Nightmare Helms ha portato il suo avversario nei pressi del molo! Il fautore dei Forever Out è rivolto con il busto verso il mare mentre Dolph Ziggler è lì ai suoi piedi. Immediatamente arbitro e cameraman si portano a ridosso dei due: lo Show Off comincia a dare segni di ripresa e aggrappandosi al paraurti dell’auto sembra volersi mettere in piedi.. Helms appare sicuro di avere il match in pugno e lo lascia fare. Passano alcuni secondi, lunghi ed estenuanti soprattutto per Dolph che ora si rimette on piedi, tenendosi tuttavia ancora la parte dolorante.. Nightmare lo colpisce ancora con una serie di pugni che fanno barcollare il biondo platinato, quindi ancora azione di Helms che stavolta va di rincorsa e colpisce Dolph con un JUMPING LARIAT, mandandolo a incocciare sul parabrezza della vettura! Clamoroso!! Fortunatamente la vetrata si crepa ma non si frantuma, evitando a Ziggler problemi ben maggiori, come ad esempio pericolose ferite da taglio. Helms ridacchia, l’atto definitivo andrà in scena tra pochi secondi: infatti il fautore dei Forever Out sale sul cofano dell’auto, assicurandosi di mantenere l’equilibrio, quindi afferra il suo avversario per i capelli.. Dolph si lascia manovrare come un burattino.. è al limite delle forze, ma Helms di certo non scherza e il fiatone ne è testimone. Il Chiamato fuori rialza il rivale, lo abbranca con una mano alla gola.. che stia per tirare fuori dal cilindro la HURRICHOKESLAM! A segnoooooooo!!! NOOOOOO!! TOE KICK all’addome da parte di Dolph che riesce così a liberarsi dalla morsa che lo opprimeva e in pochissimi centimetri riesce a passare alle spalle del Chiamato fuori e… ZIG ZAG from Nowhere!! Impatto devastante!! In cofano viene ammaccato al suo centro, mentre il corpo di Helms è accartocciato sulle lamiere della vettura.. Dolph intanto rotola giù dall’auto e lentamente riprende la posizione eretta. L’arbitro è spiazzato dalla situazione venutasi a creare e non fa partire il conteggio, complice anche il fumo che si leva dal cofano.. l’automobile in quelle condizioni starebbe benissimo in uno sfascia carrozze. A chiarire la situazione è lo stesso Ziggler, che caricatosi in spalla il suo rivale, spunta dal banco di fumo e si dirige in prossimità della banchina.. correndo l’arbitro si porta a ridosso dei due atleti, giusto in tempo per osservare con i propri occhi il biondo platinato che getta in acqua Nightmare Helms. Ziggler si appoggia al lampione mentre il Chiamato Fuori, ormai molto debilitato fa fatica a nuotare e a ritornare alla banchina: sembra surreale, ma Helms arranca in acqua e non riesce a muoversi.. è troppo affaticato e provato, tuttavia non può essere soccorso!! Infatti a termini di regolamento il fautore dei Forever Out non è in posizione eretta e con i piedi ben poggiati a terra, quindi è passibile di conteggio! Il direttore di gara anche sotto pressione di Dolph comincia a contare: 1…. 2…. 3… 4… Helms sembra un bambino incapacitato di nuotare.. 5…. 6… 7…arranca, affonda poi riemerge come può.. 8… 9.. non ce la fa… 10!!! It’s over! It’s over! Dolph Ziggler è ufficialmente il vincitore del Last Standing Match!! Lo Show Off festeggia sollevando le mani stanco, provato, ma felice per l'impresa, per la vendetta incassata. Ora si può pensare anche ai soccorsi per Nightmare Helms: l’arbitro si tuffa in acqua per aiutare uno stremato Helms a risalire sulla banchina.. il recupero sembra procedere.. ma attenzione! Il Cameraman scorge una situazione interessante e la immortala: Ziggler si dirige verso l’altra auto, parcheggiata qualche metro più indietro, apre lo sportello e tira fuori il guidatore per il bavero della giacca!! Cosa sta succedendo al vincitore di questo incredibile incontro?! Il biondo platinato sale sull’auto, mette in moto e con una derapata parte in quinta, lasciando tutti gli altri lì in sito! What the fuck?! Ennesimo colpo di teatro quello messo in scena dallo Show Off! Ma ora quello che più interessa sapere è: dove sta andando? Che intenzioni ha? Per scoprirlo bisogna restare sintonizzati.. questo è New Year Superbrawl, questa è Wrestling Revolution!! E questo... era solo l'inizio...

 

_______________________________________

 

La linea passa ora nell'area interviste, dove troviamo una scena che sarebbe il sogno di molti ragazzi... Un'area interviste tutta al femminile, e ce n'e per tutti i gusti: la bionda, la bruna e la rossa! Infatti la rossissima intervistatrice Maria Kanellis è in compagnia delle due WR Ladies Tag Team Champions, AJ Lee e Taryn Terrell.

 

MK: "Buonasera a tutti! Le mie ospiti di questo momento sono nient'altro che le WR Ladies Tag Team Champions: loro sono AJ Lee e Taryn Terrell, le Total Ladies! Ragazze, abbiamo saputo che dopo i fatti occorsi nell'ultimo Impulse avete espressamento richiesto e ottenuto dalla dirigenza un match contro Gail Kim e Mickie James per questa sera. Inoltre avete anche deciso di mettere in palio le corone, di vostra spontanea iniziativa! Per quale motivo l'avete fatto, e così liberamente? Non considerate le sfidanti alla vostra altezza?"

 

AJ piega la testa e fissa per un attimo l'intervistatrice con un mezzo sorriso sulle labbra, come se tra sé e sé fosse un po' divertita dal fatto che le sia stata posta una domanda a suo vedere così ovvia, o da qualcos'altro di non ben definito. Gira poi lo sguardo verso la sua tag team partner, quasi come per chiederle se può rispondere lei; Taryn annuisce, quindi AJ si porta un passo in avanti verso Maria.

 

AJ: "Be', una ragazzina di appena 1 metro e 57 come me che dice a qualcun'altra che 'non è alla sua altezza' suonerebbe quantomeno ridicolo. Non trovi, cara Maria? Forse dovresti pensarci un attimo prima di fare certe domande.... Tranquilla dai, sto solo scherzando! Ma comunque, facciamo un attimo i seri. No, non è così. Noi comprendiamo a pieno l'enorme valore di entrambe le nostre rivali. Personalmente posso dire di conoscere tutti i numerosi successi che sia Gail Kim sia Mickie James hanno ottenuto in questo business durante le loro rispettive carriere. Sono entrambe delle veterane, delle autentiche mattatrici del ring.”

 

Taryn si avvicina ad AJ, che le porge il microfono perché anche lei possa dire la sua.

 

TT: "Giusto, AJ. Bisogna ammetterlo, però, che spesso sono un po'... codarde. Come nell' ultimo episodio di Impulse. Ci hanno attaccato di sorpresa, frustrate quanto erano, e ci hanno colpite duramente. Delle atlete con la A maiuscola, non lo avrebbero fatto. Un vero campione si vede anche dalle azioni esterne al mero incontro di wrestling, si vede dal comportamento e sì, campioni vuol dire anche saper resistere alla rabbia, alla frustrazione. Vuol dire saper accettare una sconfitta, quando si perde senza aver subito scorrettezze, vuol dire saper riconoscere i propri limiti e capire come spostarli più lontano... E credo che in questo, Gail Kim e Mickie James debbano ancora migliorare. Ma come dice la mia amica AJ, nel ring ci sanno fare, ed è vero. Hanno vinto tanto qui ad Impulse, sono delle lottatrici esperte e per me sarà un' esperienza affrontarle... sul quadrato, sono sicuramente delle grandi lottatrici... infatti..."

 

Come a dimostrarci il loro affiatamento, AJ si avvicina il microfono e conclude la frase iniziata dalla compagna.

 

AJ: "...infatti non è per leggerezza che abbiamo lanciato questa sfida... Anzi, a dir la verità non siamo nemmeno state noi a lanciarla questa sfida. Nell'ultimo Impulse Mickie e Gail ci hanno messo a terra. Mickie ha steso Taryn con una DDT, Gail ha messo KO me con la sua Eat Defeat. Sono stata anche colpita con la mia stessa cintura! Se non è una sfida questa... Sai, spesso le azioni parlano molto più chiaramente delle parole stesse. Con quanto hanno fatto Mickie e Gail ci hanno lanciato apertamente un guanto di sfida, e noi non abbiamo esitato a coglierlo. Non abbiamo fatto altro che tradurre in parole le loro azioni alla dirigenza: un match 2 contro 2, proprio qui proprio questa sera! E per quanto riguarda le cinture... be', noi siamo due campionesse, e il compito dei campioni non è certo lucidare la cintura o tenerla al caldo. Come abbiamo già detto in precedenza, quello che noi Total Ladies abbiamo intenzione di fare è questo: non tirarci mai indietro, non avere paura di nulla; tantomeno di mettere in palio e di rischiare qualcosa di nostro. I titoli sono fatti per essere difesi sul ring dimostrando il proprio valore; è proprio questo, e non la cintura in sé, che rende dei campioni."

 

TT: "AJ, credo che non avresti potuto trovare parole migliori per dire ciò che hai detto.
Esatto, i campioni possono essere chiamati tali solo se affrontano con coraggio le difficoltà, mirando a superarsi, continuando a migliorare. Difendere un titolo significa dargli prestigio.
Mantenerlo semplicemente alla vita, ben allacciato e al sicuro, lo rende solo più noioso.
Noi lo sappiamo e non temiamo a darci nuove sfide, prove per noi stesse, prove da superare.
E se le supereremo, lo faremo insieme, grazie al lavoro di squadra... no, non temiamo le sfide perchè sono proprio le sfide che fanno crescere..."

 

Infine, le due compagne avvicinano entrambe la bocca al microfono e concludono, all'unisono.

 

AJ & TT: "Siamo le Total Ladies, e non abbiamo paura di nulla!"

 

Le telecamere inquadrano le due ragazze che si allontanano dall'area inteviste, cinture in spalla, cariche e pronte in vista del loro incontro.

 

_______________________________________

 

Eccoci giunti ad uno dei match più attesi, ovvero la sfida tra Sheamus e Jericho valevole per l'Impulse Title.

Incontro ancor più sentito dai due partecipanti per i vecchi rancori di quando si diedero battaglia per i titoli di coppia. Ricordiamo infatti gli scontri tra l'alleanza britannica e le coppie canadesi formate da Y2J con Santino Marella prima e con Edge poi.
Il primo a fare il suo ingresso è il campione in carica, accompagnato dalla sua classica musica tetra e delle luci molto scure.
Qualche secondo di attesa per i tanti tifosi che fremono dalla voglia di vedere il loro idolo Jericho.
Luci che si spengono e ovazione del pubblico nel veder finalmente apparire il pretendente al titolo.

 

 

WR Impulse Championship Match: Sheamus © vs Jericho

L'arbitro fa cenno che l'incontro può partire, risposta puntuale del timekeeper che fa incominciare ufficialmente il match titolato.
Primi secondi che vengono dedicati ad uno studio tra i due sfidanti, anche se sappiamo che i due si conoscono già molto bene.
Il primo ad accennare una mossa è Sheamus che tenta di colpire con un braccio teso il canadese, avversario che non ha nessuna difficoltà a scansarsi in tempo, colpendo l'irlandese con una serie di pugni al capo, fino a quando questo reagisce, scaraventandolo qualche metro più indietro.
I due continuano a guardarsi in cagnesco, fino a quando decidono di applicare un clinch, prova di forza vinta dal campione in carica!
Il bruto celtico riesce a spingere il suo rivale fino al paletto, mantenendo le braccia incrociate con quelle di Jericho…l'arbitro si vede però costretto a richiamarlo e iniziare il conto che porta alla squalifica, presa che viene ovviamente sciolta in tempo utile a salvarsi.
L'uomo delle tenebre si ferma un attimo a discutere col direttore di gara, allora Jericho lo afferra per un braccio lanciandolo contro le corde…ma Sheamus sembra ribaltare la situazione e…FLAPJACK!!
L'ultima parola è del canadese, con il pallido uomo europeo che si vede costretto a tirare un'involontaria facciata al suolo.
Il colpo ha confuso il celtico, che cerca di strisciare in direzione delle corde per trovare un utile aiuto a rialzarsi, ma il Lionheart lo afferra per le caviglie trascinandolo fino a centro ring, dove può finalmente intrappolarlo…da nessuna parte!!
Il re dell'ade riesce infatti a rotolare e usare la forza delle gambe per lanciare via il corpo del nemico.
Il canadese torna immediatamente alla carica ma viene rispedito a terra…WAR SWORD!
Jericho non demorde, si rialza ma tempestivamente viene travolto da una nuova WAR SWORD!!
Lo squalo bianco urla per caricarsi, poi batte forte il pugno sul petto, è pronto a chiudere il match con la sua mossa risolutiva! Corsa verso l'avversario che si sta rialzando…OH MY! Incredibile reazione di Y2J che riesce a decodificare il nemico: CODEBREAKER!!
Ora entrambi i contendenti si trovano a rifiatare al suolo, ma è l'inseguitore al titolo quello che sembra leggermente in vantaggio…infatti appena nota che anche Sheamus si sta rialzando non perde tempo a rispedirlo a nanna con un ENZUIGIRI KICK alla testa!
Torna a farsi notte in quel di Dublino…mentre è pieno giorno in Canada, con Jericho che sale sul paletto che si trova alle spalle del guerriero celtico, appollaiato come un aquila in attesa della sua preda. Appena Sheamus si ritrova in posiziona eretta, ancora confuso che si tiene la mano nel punto in cui ha appena subito il colpo, viene nuovamente colpito con un pugno alla testa…DIVING FOREARM SMASH!!
Slancio importante del canadese che sfrutta l'altezza per creare un forte impatto sul capo del nemico, non si lascia sfuggire la preda e, già che si trovano a terra, gli afferra un braccio intrappolandolo in un ARMBAR!!
Il campione è sofferente, ma vuole assolutamente ribaltare la situazione, prendendo lui in mano le redini dell'incontro. Usa allora tutta la sua imponente forza per spezzare la manovra e rotolare all'esterno del quadrato.
Jericho, dal canto suo, non ha la benché minima intenzione di regalare tempo prezioso all'avversario, ecco allora che lo afferra per le caviglie, giusto in tempo utile per impedirgli di cadere fuori dal ring. Sheamus si gira sulla schiena e riesce ad afferrare le corde in modo da non essere trascinato nuovamente all'interno, Y2J prova a usare tutta la sua forza per tirarlo dentro…ma quando capisce che ogni sforzo è inutile, tiene la presa ben fissa e si lascia cadere all'indietro! DECAPITATOR!!!
Ora si che non ha difficoltà a riportarlo nella zona legale per il conteggio: uno…due…NOO!!
È ancora presto e l'irlandese riesce a liberarsi, gli occhi sono completamente spalancati, iniettati di sangue, è evidente che il match non stia andando come sperava. Si gira e con una nuova carica di adrenalina afferra il collo dell'avversario con entrambe le mani, sollevandolo da terra e lanciandolo contro l'angolo!
Jericho è appoggiato all'angolo che respira affannosamente, il campione in carica è pronto a lanciarsi contro la sua vittima, questa però riesce ad alzare il piede per respingere l'attacco…ma questa volta la Maledizione Irlandese non si fa fregare! Afferra la gamba, si gira e con uno sforzo importante lancia il nemico nel centro del ring! SINGLE LEG OVERHEAD SLAM!!
Attenzione! Jericho sembra essersi fatto male al ginocchio, l'arbitro corre a sincerarsi delle sue condizione, ma viene spostato bruscamente da Sheamus, che pare non importargli della salute del canadese.
Lo afferra con entrambe le braccia, se lo carica sulle spalle e…ROLLING FIREMAN'S CARRY SLAM! Questa volta è lui che prova lo schienamento, l'arbitro batte una…due…volte a terra, conto che non è sufficiente alla vittoria!
Y2J afferra la testa di Sheamus per una DDT, ma questo riesce a bloccarlo! Il canadese non riesce infatti a darsi il giusto slancio vincente e rimane intrappolato tra le possenti braccia del cantastorie.
The Great White fa un giro su se stesso mantenendo il rivale intrappolato tra le sue braccia, come per mostrare il trofeo al pubblico, poi posiziona il braccio sinistro intorno al capo del nemico e…IRISH CURSE!!
Bruttissima botta alla schiena per il Lionheart! Nuovo tentativo di pin: unoo…du…nulla da fare neanche questa volta. Due scarso.
L'irlandese va su tutte le furie! Sbraita in faccia al direttore di gara che deve iniziare a contare più velocemente, che è troppo lento, l'arbitro lo avverte che si deve allontanare sennò si vedrà costretto a chiamare la squalifica, a Sheamus non sembra importargliene…infatti è Jericho quello a cui importa maggiormente!
Una vittoria per DQ non gli sarebbe utile…ecco allora che fa girare il suo avversario afferrandolo per una spalla, braccia sotto le ascelle con le mani che si chiudono dietro la rossa testa e…DOUBLE ARM DDT!!!
Immediatamente dopo la manovra il canadese si rialza con un braccio al cielo, pubblico che esplode in un boato di approvazione e prova a caricare il suo beniamino per lo scatto finale verso la vittoria!
Jericho sale sulla terza corda per una manovra aerea, ci impiega però parecchio tempo e Sheamus riesce a rimettersi in piedi e raggiungerlo. Y2J si gira e trova la sorpresa fattogli dal suo nemico, mano al collo e…FIERY RED HAND!! Schienata a terra!!! Prova ad approfittarne per chiudere il match…uno…due…NO!!
L'arena incita dei cori contro l'attuale campione, fischiandolo con insistenza dopo quest ultimo tentativo di pin. Come risposta il guerriero celtico apre la braccia e urla con tutta la forza possibile, pungo al petto…OH MY!!
L'Ayatollah del Rock 'n' Rolla lo afferra alle spalle, facendolo cadere all'indietro, per poi sedersi sopra le sue gambe: BACK BRIDGINF ROLL UP!!
L'arbitro si lancia a terra e batte una…due…NIENTE da fare! Ma questa volta il canadese è andato vicinissimo alla vittoria!
I due si lanciano delle occhiatacce, con Jericho che stringe l'indice e il pollice come a dire “ci sono andato vicino tanto così”, mentre l'irlandese fa il gesto della cintura e si indica il volto…è ancora lui il campione.
La rabbia porta ad un nuovo scontro diretto: pugno di Jericho - pugno di Sheamus - pugno di Jericho - pugno di Sheamus - pugno di Jericho – pugno di Sheamus – Jericho corre all'indietro verso le corde, Sheamus corre nella stessa direzione, una volta raggiunte il canadese si blocca, buttandosi a terra e abbassando con se quella più alta. Questa manovra di Y2J fa cadere il suo avversario, che non riesce a fermarsi in tempo, fuori dal ring.
La caduta non è troppo violenta e non impiega molto tempo a rialzarsi e salire sull'apron…Jericho non vuole lasciare tempo al nemico di rifiatare e, dopo una rincorsa lunga tutto il ring, cerca di travolge l'Impulse Champ…CORKSCREW PLANCHA!!
OH NOO! Manovra intercettata dal Signore dell'Ade, che è lui a travolgere il pretendente al titolo con una spallata: FLYING SHOULDER BLOCK!
Si posiziona sul corpo del biondo wrestler…ma conto che non va oltre il due.
Allora lo afferra per i capelli, aiutandolo a rialzarsi di qualche centimetro, per poi colpirlo con un pugno alla testa in modo da rigettarlo al suolo. Lo guarda con disprezzo e li frana addosso con una ginocchiata. Si appoggia alle corde e ricade con una seconda ginocchiata…poi una terza…una quarta…ma l'arbitro lo intima di smetterla…una quinta…il direttore di gara lo afferra per un braccio, urlandogli di smetterla! Sheamus allora si allontana di qualche passo, alzando le braccia come a dire “Ok, va bene” ma appena questo si gira lo colpisce con un ultimo calcione, facendo sbattere il corpo dell'avversario contro il paletto!
La situazione è ora in mano dell'irlandese, che risolleva Y2J per appoggiarlo ad un paletto…pugno allo stomaco! Lo afferra per un braccio e lo lancia contro un altro paletto, corre e…calcione in faccia!!
The Great White si tocca preoccupato la bocca e con sguardo assatanato torna alla carica, nel frattempo Jericho era salito sulla seconda corda…DROPKICK!
Solleva la grossa gamba color latte e…uno scarso, verso di sconsolazione del pubblico!
Questa volta però è il canadese a rialzare per la rossa capoccia il campione, gli torna una ginocchiata nello stomaco, per poi lanciarlo contro il solito paletto…ma l'irlandese riesce a ribaltare la situazione ancora una volta!
Pugno allo stomaco, gli blocca la testa con entrambe le mani e nuova serie di ginocchiate, l'arbitro si vede costretto ad allontanarlo ancora una volta. Ma questa volta non se ne va da solo, trascina il suo avversario per qualche passo e poi lo lancia contro le corde, Jericho riesce a saltare sull'apron…ma prima che possa abbozzare l'ennesima reazione viene bloccato con entrambe le braccia intrecciate nella terza corda: TAMBURI DI GUERRA!
Uno…due…tre…quattro…cinque…sei…sette…otto…nove…e…DIECI!!!
Finito i battiti prende una rincorsa e colpisce in pieno l'avversario, che viene sobbalzato fino al tavolo dei commentatori.
Il direttore di gara inizia a contare, ma Sheamus esce dalla zona legale per rigettare il corpo di Y2J in modo da poterlo schienare! Lo lancia in direzione del quadrato ma Jericho riesce a bloccarsi usando entrambe le braccia…gomitata in faccia al suo nemico! Poi rotola dentro il ring e apre e chiude la mano, segno inconfondibile di invito a farsi sotto.
Non se lo fa ripetere due volta il guerriero celtico, che viene però accolto con un bel calcio alla schiena, seguito da una presa al braccio, impreziosita da un pugno al capo che permette di completare la mossa di sottomissione.
Sheamus stringe i denti e prova a rialzarsi, le corde sono irraggiungibili, ma sfruttando appieno la forza delle gambe riesce a rialzarsi pian piano…doppia gomitata…corsa verso le corde per lo slancio e…DROPKICK del canadese!
Jericho si appoggia alle corde per rifiatare, dito al cielo per far capire al pubblico che lui è ancora presente, stasera vuole tornare a casa con la cintura.
Sheamus è ancora a terra…allora breve corsa verso il lato del quadrato e…LIONSAULT!
Che va incredibilmente a vuoto…l'ex sottoposto di Barrett è riuscito a recuperare energie sufficienti per la sua reazione.
Reazione che incomincia con una doppia WORD SWORD! Seguita da un lancio di Jericho contro i tenditori e…SHORT-ARM CLOTHESLINE! E, infine, conclusa con una “cosciata”!
Sheamus fa gesto con le braccia che è arrivato il momento di porre la parola fine a questo incontro e si carica Jericho su una spalla…ma questo riesce a rotolare sulla sua schiena e intrappolarlo in una sleeper hold…ma Sheamus non ha grossi problemi a correre all'indietro e far schiantare il canadese contro il tenditore, sciogliendo la presa!
Il Signore dell'Ade allarga le braccia per caricarsi, afferra con prepotenza il corpo martoriato di Jericho e infila la sua testa sotto le gambe, urlando che è finita e che lui è il campione.
Lo solleva per la HIGH CROSS…ma OH MY!!
Reazione di Jericho che riesce a rimettere i piedi a terra e rovesciare la manovra nella sua WALLS OF JERICHO!!
INCREDIBILE colpo di magia di Y2J, Sheamus è abbastanza vicino alle corde, prova a trascinarsi ancora un po' per raggiungere la salvezza…ma Jericho se ne accorge e lo riporta a centro ring!
Tutte le corde ormai sono troppo lontane, il campione in carica sta vivendo molto probabilmente i suoi ultimi secondi di titolo…si agita in tutte le direzioni per liberarsi, ma la manovra è eseguita alla perfezione! Non c'è più nulla da fare Jericho è il nuovo campione…

…la mano di Sheamus sta per battere a terra, è questione di attimi MA ecco comparire le sue preziosi ancelle!!
Cosa sono venute a fare?! Hanno superato le transenne e sembrano intenzionate a salire sul quadrato! Ariel è a bordo ring ma viene bloccata dall'arbitro, che le si para davanti impedendone l'entrata. Ma allo stesso momento arriva Winter dal lato opposto con il calice in mano, probabilmente vuole fare un Blood Spit che distrarrà Y2J. 

Il quale, invece, riesce a vederla per tempo... molla la presa su Sheamus… e... TRIANGLE DROPKICK!! OMG!! Con un balzo sulla seconda corda, la anticipa e la colpisce in pieno, facendo cadere la mora ragazza giù dall'apron! L'azione furtiva delle Demonesse è scongiurata... Ed ora Y2J si volta per tornare in controllo sul suo avversario… ma... il celtico ormai si è ridestato e come un tir lanciato in corsa lo travolge! OMG!!! BROGUE KICK OUT FROM NOWHERE!!!!!
Il Canadese viene asfaltato… Sheamus lo copre... l'arbitro vede... e conta il pin fa... UNO…DUE…e TREE!! E' la fine!! Titoli di coda sul match!!!
Vittoria importantissima per Sheamus che si riconferma campione ancora una volta. Per Jericho invece una brutta caduta, contro un vecchio avversario, anche se qualche attenuante del caso, la può avanzare.
Il Signore dell'Ade abbraccia la sua cintura festeggiando con le sue ancelle, sotto i fischi del pubblico che voleva veder trionfare il proprio beniamino. Sheamus fa segno che questo è stato solo il primo mattoncino della sua serata…più tardi si vedrà il resto del muro, quando il celtico entrerà, con altri 19, nel SuperBrawl Match.

 

_______________________________________

 

Le immagini staccano bruscamente nel backstage ove sta accadendo qualcosa...

Vediamo un Cody Rhodes, campione mondiale, tranquillo, pacioso che se ne sta rilassato nell'area catering, quando... d'improvviso... una porta sbatte violentemente... una voce tonante ne richiama l'attenzione...

 

??: "CODY!!! Cody del cacchio!! Dove sei?? Fatti vedere..."

 

Cody si volta di scatto e in pochi istanti vede comparire nella stanza... niente meno che.... un provatissimo Dolph Ziggler!!
Ancora stanco per l'impresa compiuta poco fa, ma comunque grintosissimo.

 

DZ: "Oh!! Eccolo qua... il campioncino... ti stavo proprio cercando! Sai... c'era una cosa che volevo dirt..."

 

Ma Cody stoppa sul nascere le parole dello Show Off, portando le mani in avanti con fare disinteressato ed iniziando a parlare sopra al biondo chiomato rampollo...

 

CR: "Sì, sì, sì, sì... lo so già dove vuoi andare a parare... <<Come ti è saltato in mente di abbandonarmi su quel ring Cody?>>

Beh... sappi solo che se la tua intenzione è di esser venuto qua a farmi qualche tipo di paternale, stai solo perdendo del tempo... infatti vuoi sapere perché ho agito così? Perché ti ho abbandonato lì, lasciandoti solo a perdere! Beh... è semplicissimo... l'ho fatto perché... e lo sai benissimo anche tu Dolph... se non fossi stato io a farlo... lo avresti fatto di certo tu!!

Non è un segreto caro Ziggler, che le tue mire sono rivolte su questo titolo, sul mio titolo... per tanto... ti ho levato di torno, mi sono sbarazzato di questo pericolo, ti ho fatto le scarpe... prima che tu potessi farle a me, come già hai fatto più volte in passato!"

 

DZ: "Già, già, già... me ne sono accorto... Sai Cody... proprio nel momento in cui... ho messo il mio ego da parte... nel momento in cui ho provato a darti fiducia... ho provato a dire a me stesso... <<Ma forse... questo Cody non è proprio così Asino come ho sempre pensato, magari si merita una chance>>... ebbene... tu... prontamente... mi hai dimostrato di quale cazzata madornale io abbia fatto... soltanto a credere ad una cosa del genere... tu SEI un Asino... e lo resterai per sempre..."

 

CR: "Ah... come se mi importasse qualcosa di quello che pensi tu..."

 

DZ: "Sono stato uno sciocco... ma lascia che te lo dica Cody... lo sei stato di più tu... perché... abbandonandomi là, al mio destino... facendo in modo che noi perdessimo quelle corone... beh... ora io e te non abbiamo più alcun vincolo, non abbiamo più alcun legame, non abbiamo più nulla da spartire... non hai più alcuna protezione ed io non sono più tenuto ad avere alcun riguardo nei tuoi confronti... per tanto... non c'è più niente che mi frena dal pestarti come si deve e venirmi a prendere quello che già da mesi dovrebbe essere mio... ovvero quel titolo che ora ti tieni fiero sulla spalla... 

Il VERO campione si riprenderà la corona... e non aspetterà nemmeno un giorno, un ora, un minuto... in più per farlo!!! 

Infatti Cody... io CHIEDO SODDISFAZIONE!! TI ISSSFIDO A DUELLO!!! Là... sul ring... ORA!!!!"

 

CR: "Uahahahahahaha... sei divertente Dolph, lo ammetto... divertente lo sei sempre stato... ma questa... le batte tutte... 

Mi dispiace per te... e per le tue convinzioni, ma... IO SONO IL CAMPIONE... e questa sera... mi è stata data la serata libera... se sono venuto qui... l'ho fatto solo per osservare da vicino, un match che potrebbe determinare il mio prossimo sfidante, qualora egli decida, mal per lui, di scegliere me come suo obbiettivo... Per cui Dolph... fai un favore a tutti, ma soprattutto a te stesso... hai già vinto un match questa sera e pure con grande fatica... per cui... accontentati e... evita di renderti ridicolo... lascia nei tuoi fans, sempre che ne hai, l'immagine di te vittorioso... vatti a curare le ferite e... tornatene a casa!"

 

DZ: "Ahahahah... stavolta il divertente sei tu, caro Codino... infatti... vorrei ricordarti un piccolo dettaglio... io... non ho mai perso quel titolo... mi è stato tolto solo a causa di un infortunio... per tanto, io non sono mai stato ufficialmente detronizzato... io posso ancora vantarmi dell'appellativo di "campione"... anche se sono senza corona... per tanto... posso, ho la facoltà, di richiedere un match per il titolo... quando, come, dove voglio... ed io... ho deciso che... VOGLIO STASERA!! Qui a Long Beach!!

Al termine di questa serata, tutto tornerà apposto... il quadro tornerà completo... mi sono già sbarazzato di Helms... e tra non molto farò lo stesso con te... ed a quel punto il titolo tornerà sulla mia spalla... e tutti le spiacevolezze avvenute in questi mesi, saranno appianate.

A più tardi allora... Codino..."

 

Dolph Ziggler da una pacca ironica sulla spalla di Cody e si allontana super-determinato... shockato resta invece il ragazzo Undashing, il quale era convinto di trascorrere una serata di puro relax... ed invece, si troverà catapultato sul ring e... non solo... dovrà pure difendere la corona con un super-determinato Show Off... riuscirà nell'impresa?

 

_______________________________________

 

Siamo pronti a gustarci un match titolato: Ladies’s Tag Titles on the line! Le Campionesse in carica, le Total Ladies sfideranno il team formato da Mickie James e Gail Kim. Sono proprio queste ultime a fare il proprio ingresso per prime. La James concreta e determinata sbuca sullo stage accompagnata qualche passo più indietro dalla Lady di origine asiatica. Le due atlete, che da poco hanno iniziato il loro sodalizio in team hanno scelto di apparire in scena insieme per cementare il loro affiatamento. L’accoglienza è ovviamente molto fredda, con le due Ladies che percorrono la rampa e giungono al ring senza troppi proclami: eccole giunte sul quadrato.. le due confabulano un po’, ma è arrivato il momento delle campionesse. Le Total Ladies accompagnate dalle note della theme entrano in scena mostrando fiere le proprie cinture, guadagnandosi applausi e cori inneggianti: sono senza dubbio due dei personaggi più in vista del momento. AJ e Taryn raggiungono lentamente il ring, acclamate come non mai, e qui debbono separarsi dalle proprie cinture che vengono consegnate al direttore di gara, che dopo aver espletato tutte le formalità è pronto a far partire il match: il ring viene sgombrato dalla presenza della Terrell e della James.. si comincia!

 

 

WR Ladies Tag Team Championship Match: Total Ladies © vs Gail Kim & Mickie James

 

Suonata la campanella subito AJ si fionda sul braccio di Gail, storcendoglielo a più non posso e mettendola poi a terra con una sorta di ARM DRAG. Buon inizio di AJ che mette ora in posizione seduta la canadese troncandola in mezzo alle spalle con un calcione poderoso: fatto ciò, la ragazza di Union City non perde tempo in convenevoli e molleggiandosi alle corde si fionda sulla sua avversaria e mette a segno un ottimo DROPKICK to face. La diva asiatica frana al suolo, subendo così anche il primo schienamento: 1.. solo un conto di 1, troppo poco per mettere fine al match. AJ Lee sorride con il suo fare dolce prendendosi anche il supporto del pubblico, quindi si dirige al capezzale della canadese, invitandola ad alzarsi. La Kim non ci sta e rifila all’avversaria una gomitata in pieno stomaco, che costringe la ragazza di Union City ad indietreggiare per evitare altri attacchi. Così Gail si riporta in posizione eretta, facendo segno all'avversaria di farsi sotto. La dolce AJ fa la faccia indispettita, quasi come se fosse offesa per l’affronto, quindi si lancia contro la rivale cercando di atterrarla con un braccio teso, che però viene bloccato e... SUPLEX della Kim!! Anzi no! La Lee riesce a sgusciarle via grazie alla grande agilità e anche a prendere una piccola rincorsa per connettere successivamente con una perfetta HEADSCISSOR TAKEDOWN! Nonostante la botta presa, Gail si rialza quasi contemporaneamente ad AJ Lee e tra le due si innesca uno scambio di cortesie, per usare un eufemismo. La serie di colpi prosegue fino a che le due non sono in prossimità delle corde, e la Kim esegue un Irish Whip sulla rivale, mandandola prima a rimbalzare sulle corde, per poi stenderla con un braccio teso. AJ si tiene il collo per il dolore, mentre la cinesina alza un braccio al cielo, ricevendo dei sonori fischi da parte del pubblico, dopodichè alza la sua avversaria e prova nuovamente un SUPLEX, che questa volta va a segno! Tentativo di schienamento: 1....2.... Niente! La Lady di origine asiatica successivamente si rialza e attende che lo faccia anche l’avversaria. Rincorsa repentina e tentativo di HURACANRANA... ma AJ Lee respinge il tentativo facendo balzare la Kim alle sue spalle! Fatto questo si gira, ma si becca solamente una brutta sorpresa: KICK to Midsection della lottatrice di origine orientale, che pone la ragazza di Union City di spalle all'angolo. Si distanzia la Kim... poi prende una rincorsa e connette in maniera perfetta il suo SHOULDER ATTACK! Ottima mossa da parte di Gail Kim, che tenta poi la copertura 1... 2... Niente! La canadese soddisfatta della sua performance concede il touch alla James che sale sul quadrato e carica immediatamente una AJ in fase di ripresa.. DROPKICK di Mickie James che riesce a cavalcare la sua avversaria che si vede sommersa dai pugni e da una raffica di schiaffi ma non riesce a sfruttare a lungo il momento perchè l'arbitro comincia a decretare scorrette le manovre della James che senza colpo ferire prende dai capelli AJ Lee, sottomettendola con una HEADLOCK: la chiave articolare sembra sortire qualche effetto, ma dopo qualche secondo la campionessa della categoria tag riesce a liberarsi con delle gomitate facendo indietreggiare Mickie, infine la prende da un braccio e la scaraventa alle corde.. ma al momento del Rebound, AJ si piega prima del tempo per eseguire un BACK BODY DROP e subisce un BICYCLE KICK di Mickie. Il pubblico cerca di sostenere come può la propria beniamina, che lentamente si riporta in piedi, anche se finisce ben presto nel radar della James che ne approfitta per prenderla da una gamba e.. FLAPJACK!! Immediatamente, Mickie prende dai capelli la sua avversaria e le da una ginocchiata in pieno addome facendola piegare in avanti, preda della Cowgirl che in questo momento con uno SNAPMARE fa sedere al tappeto la ragazza di Union City che però si rialza immediatamente. Tuttavia la reazione di AJ Lee perchè Mickie riesce a portarla all'angolo e con delle SHOULDER BLOCK le indebolisce la parte inferiore del corpo dove sta lavorando da prima: La campionessa in carica si abbassa sofferente anche se con una gomitata allontana Mickie e prende la rincorsa... carica di AJ.. ma La James però non si lascia incantare e rifila un TOE KICK alla Lee, quindi la prende dai capelli ma attenzione! La ragazza di Union City ha ancora reazione e manda Mickie all'angolo prendendo nuovamente la rincorsa… ma nulla da fare! MICKIE-A-RANA!! Nonostante il momento sicuramente buio, AJ Lee pesca un colpo di fortuna, in quanto viene catapultata della manovra della Cowgirl, proprio nei pressi del suo angolo: Taryn ha la possibilità di prendere il touch. La Tarrell entra come una furia e stende immediatamente la sua rivale con un BACK ELBOW di pregevole fattura. L’altra faccia delle campionesse Tag Titles, si impone sin da subito, quindi dopo aver sollevato la James, la prende alla sprovvista e la manda alle corde: Mickie si da lo slancio per tornare da Taryn e colpirla, ma la bionda la solleva connettendo un INVERTED ATOMIC DROP!! Duro colpo alle parti basse.. ma Mickie, nonostante la differenza, è decisa a non mollare. La Terrell senza perdersi in convenevoli solleva la sua avversaria per i capelli, poi si rende conto che la distanza va bene così.. guarda Mickie e la scaraventa dall'altra parte del ring con un WOMAN’S SNAPMARE!! La Cowgirl appare in netta difficoltà e la Terrell adesso ha la possibilità concreta di vincere e decide quindi di usare una mossa devastante, così riprende la rivale che barcolla e connette una SITOUT FACEBUSTER!! Mickie resta a terra,e Taryn la gira per il pin decisivo: l'arbitro controlla che tutto sia perfettamente in regola, ed ecco che inizia a contare, nell'arena sembra calato il silenzio più assoluto, silenzio che viene solo interrotto dal battito della mano dell'arbitro che conta ..... 1 ..... 2 ..... NOOOOOO!!

Vittoria mai così vicina che sfuma per un nonnulla, ma non è il momento di scoraggiarsi, e difatti la Campionessa prende la James dalla testa per poi sottometterla con una morsa al braccio: Mickie urla ma non vuole affatto cedere, infatti dopo interminabili secondi, Taryn è costretta a mollare la presa a causa della resistenza dell’avversaria, che però non viene lasciata in pace, anzi la James viene scaraventata all'angolo e pressata con dei violenti calci! La Tarrell sospira e pensa al da farsi, quindi prende la rincorsa... peccato che la Lady di Richmond sia ancora più furba perchè riesce ad allontanarla con un BOOT to Face! Clamoroso!! Taryn si tocca il viso e la James sale velocemente sulla terza corda, dalla quale poi si lancia in tuffo su Taryn Terrell!! DIVING THESZ PRESS! La Campionessa cade per il colpo che deve essere stato davvero forte visto che rimane per qualche minuto a terra. Mickie però appare stufa di aspettare, quindi la rialza subito per i capelli e portandola all'angolo prova a strozzarla con un piede: l'arbitro ancora una volta non può fare altro che tirarla via con la forza ed indicandole con un dito che ciò che sta facendo è scorretto. La James però sorride alle minacce e ritorna da Taryn che però la colpisce con un colpo in faccia, poi anche se a fatica scambia le posizioni: ora infatti è Mickie a stare all'angolo! Dopo aver colpito la James, Taryn l'afferra per un braccio e la spedisce all'angolo opposto, quindi la raggiunge e dopo essere salita sulla seconda corda connette un bellissimo MONKEY FLIP. La Terrell si prende l’ovazione del pubblico ma finisce per specchiarsi troppo, infatti quando si gira si becca la reazione della James, che la mette k.o con un MICKIE KICK a cui segue un tentativo di schienamento: 1.. 2.. NOO! La James, indispettita solleva Taryn e la manda alle corde: quest’ultima però reagisce colpendo la Cowgirl con pugni stile pugilato e lì'atterra con un calcione... Mickie resta a terra e la Campionessa prova subito il pin, ma la James si salva toccando le corde.La bella Taryn non si perde d'animo e riprende la sua avversaria per la testa chiudendola in una HEADLOCK. Mickie è in netta sofferenza, ma con le ultime forze rimaste riesce a colpire la rivale e a salvarsi dal cedere. La James però è provata e resta a terra per riprendere fiato.. Taryn se ne accorge e subito sale sull'angolo ricadendo sull'avversaria con un mirabolante DIVING CROSSBODY!! Incredibile la manovra aerea a cui stiamo assistendo! La biondina prova uno schienamento: 1… 2… NOOOO!! Non c'è nulla da fare, ancora per il momento. Intanto all’angolo AJ freme per poter rientrare e viene accontentata! La Lee si dirige al capezzale della Cowgirl che resta ancora distesa: attenzione, la ragazza di Union City le afferra le gambe, sollevandole da terra e infilando la gamba sinistra fra di loro! Incredibile, AJ vuole provare la SHARPSHOOTER!!! Ma attenzione, Mickie non ci sta a subire la submission e muove furiosamente le gambe, non consentendo ad April di completare la manovra. Dopo qualche istante di stallo, è la James a far valere la sua forza liberando la gamba destra e assestando ad AJ un gran calcione in faccia che la mette al tappeto stroncando sul nascere il tentativo. Ambo le lottatrici si rialzano, quasi all'unisono, e ingaggiano battaglia che viene vinta dalla James: c'è l'Irish Whip per la Cowgirl che spedisce AJ alle corde.. attimi di attesa e successivamente c'è il rebound che riporta AJ dalla Lady di Richmond, la quale prende in consegna AJ Lee per una NECKBREAKER, che viene repentinamente tramutata in un TORNADO DDT!! Mossa ad alto tasso di spettacolarità e di pregevole fattura da parte di AJ Lee, che delizia ancora una volta parte dei presenti costringendoli a sobbalzare dalle loro poltrone! AJ fa segno chiaro.. rivuole sul quadrato Gail Kim, infatti lascia andare la James che strisciando va alle corde e si prende il touch.

Rincorsa veloce della Kim che tenta una CLOTHESLINE, che va a vuoto, con AJ si scansa lasciando che avvenga una piccola collisione tra il corner e il corpo della canadese! A causa dell'impatto, la Lady di origine orientale indietreggia di qualche passo ed AJ, prende una breve rincorsa alle corde andando a connettere un favoloso LOW DROPKICK ai danni di Gail che rimane inginocchiata sul terreno! ll colpo rimane però in canna per AJ che osserva la rivale ancora in possesso delle sue forze, così, tirandosi indietro i capelli a causa della fatica, si dà un piccolo slancio alle corde e va in porto con il suo SHINING WIZARD! Schienamento che può essere quello vincente: 1… 2…. NOOO! Colpo di reni della Kim, che non ha intenzione di mollare la contesa! Tutto ciò rende la Lee abbastanza frustrata, tuttavia in questo momento si rialza e afferra la chioma della lottatrice di origine orientale, posizionandola di spalle contro le corde. AJ inizia a colpirla fino a quando però Gail non ha una reazione! Schiaffone improvviso infatti della canadese, che ribalta dunque la situazione. Infatti ora Gail le afferra un braccio e FACEBUSTER!! Ora è Gail Kim ad avere il pallino del gioco: rialzata l'avversaria, la spedisce infatti senza troppi complimenti all'angolo opposto con un'Irish Whip talmente devastante che, impattata la schiena contro il paletto, AJ viene sbalzata di qualche passo avanti. Gail cerca quindi di atterrarla con una CLOTHESLINE... che AJ prontamente evita, sgusciando via sotto il braccio della canadese! La bella April prosegue quindi la sua corsa verso le corde, prendendo il rebound e agganciandosi alle gambe della rivale per un WHEELBARROW BULLDOG! La Lady dai tratti orientali si inginocchia, e la Lee le afferra i capelli, applicando poi una CHINLOCK. La Kim urla, tenta di liberarsi ma è un'impresa! Attenzione.. Gail cinge però il collo della campionessa, connettendo un REVERSE JAWBREAKER! Manovra che permette alla Kim di riprendere fiato, e non appena l'avversaria componente delle Total Ladies si lascia andare all'indietro, Gail le afferra il braccio e manda a segno l'EAT DEFEAT!! Clamoroso ribaltone!! Si tenta il Pin e il colpo gobbo: 1… 2…. 3… NOOOOOOO!! What the heel?! La Kim si passa le mani tra i capelli, incredula mentre una stremata AJ resta a terra, anche se per poco, vito la foga con la quale la canadese la rialza e la manda all’angolo. AJ assorbe l'impatto e giace inerme con la schiena appoggiata all'angolo, mentre Gail si direziona verso Miss April che immediatamente arresta la sua avanzata con il fine di impedirle una controffensiva. Tentativo di braccio teso poi della Kim, ma c'è la counter di AJ che si appioppa leggermente sulla Canadese e le uncina il capo con le braccia, andando a scagliare l’avversaria al suolo con la sua manovra finale! Il match si avvicina incredibilmente alla sua conclusione.. SHIRANUI connesso in maniera eccellente se non perfetta! Ora non le resta che chiudere l'incontro, sotto una serie di corri inneggianti dal pubblico!!! Come una neonata AJ gattona verso Gail Kim e la copre, assicurandosi prima che le corde siano di una certa distanza.. here comes the cover... 1.. 2.. 3!! SI!! Stavolta è definitiva la vittoria delle Total Ladies! Taryn scende dall’apron e va a recuperare le cinture mentre una esausta AJ Lee, ha ancora la forza di andare all’angolo a prendersi l’acclamazione del pubblico. La James intanto va a sincerarsi delle condizioni di Gail Kim, che tuttavia non sembra aver riportato dei gravi danni. La neonata coppia non certo sfigura a confronto delle Total Ladies che comunque si confermano le dominatrici della categoria. E sulle immagini delle due Ladies festanti, la linea passa al backstage.

 

_______________________________________

 

Siamo nel backstage, dove sono presenti le Cheerleaders in compagnia del classico Commentatore Misterioso.

CM: ”Salve, mi trovo assieme alla pretendente al titolo delle Ladies, Summer Rae!”

La bionda ragazza non sembra molto interessata all'intervistatore, appare infatti maggiormente attratta dalla cura delle sue preziose e smaltate unghie.

CM: ”Ehm…si…ecco Summer, volevo chiederti…”

Madison strappa di mano il microfono al povero Commentatore Misterioso, che si vede costretto ad abbandonare la propria postazione sotto le, non troppo gentili, richieste di Ashley.
Ecco allora che lo sguardo di Summer si fa bello vispo, sguardo che per la prima volta viene rivolto verso le telecamere.

MR: ”Ci dica, cara Summer, che sensazioni ha per la serata?”

SR: ”Ovviamente sensazioni positive, come potrebbe essere altrimenti?
Io sono arrivata alla WR come First Lady e voglio subito mettere in chiaro che questo non è un soprannome, questo è ciò che sono realmente!
Oggi compierò una nuova impresa nella mia già grande carriera, conquisterò infatti la corona al mio primo match ufficiale da quando ho firmato un regolare contratto!”


Tutte le parole della leader vengono accompagnate dall'annuire delle due compagne.

MR: ”Cara Summer, sappiamo tutti quanto tu meriti questo incontro…ma vogliamo parlare un attimo della tua rivale? È veramente degna di rappresentare la categoria femminile?”

SR: ”La risposta è fin troppo scontata e non vorrei sembrare antipatica…Ashley, tu che non hai nessun interesse diretto in questo match, cosa risponderesti a questa domanda?”

AM: ”Rispondo che dopo stasera potremo, per la prima volta, essere orgogliose di aver firmato il nostro contratto.
Avremo una rappresentante degna di questo nome, il mondo rimarrà attratto dalla nostra campionessa e finalmente la WR potrà essere soddisfatta delle sue Ladies!”


SR: ”Io però, come già sapete molto bene, sono una persona di cuore grande e voglio aiutare Lita.
Oggi le toglierò il suo gioiello più grande per aiutarla a ricominciare da zero…la aiuterò a diventare prima di tutto una donna migliore. Se vuole le indicherò con molto piacere dei negozi dova possa comprare dei vestiti decenti, da sostituire a quei pezzi di stoffa da grandi magazzini…e sopratutto…sopratutto! Le darò qualche nome di buon parrucchiere, quelle sue tinte oscene sono sempre un colpo al cuore per me…”


Summer si mette la mano alla fronte e sembra svenire…per fortuna c'è Ashley dietro di lei a salvarla, mentre Madison cerca di trattenere le risate.

MR: ”Cara Summer, ha sentito che anche questa sera Katy Perry ha voluto in qualche modo stare vicino alla sua amichetta Lita? Non pensa che sia il caso che torni a cantare?”

SR: ”È evidente come questa Katy ami le luci dello spettacolo, ami stare sempre al centro dell'attenzione, forse la gente ha finalmente capito che le sue canzoni fanno…come potrei dirlo senza essere volgare…ribrezzo?”

Le altre due cheerleaders si guardano annuendo.

MR: ”Si si…anche schifo può andar bene!”

Summer pone la sua curatissima mano sopra la bocca per coprire una risatina spontanea.

SR: ”Poi è sempre vestita in quel modo così volgare…ecco! Penso che il suo verso naturale non sia ROAR…ma BAU BAU!”

Dopo le solite risatine fastidiose, lo sguardo delle tre diventa più serioso e guardano tutte fisse nell'obiettivo.

MR: ”We are THE CHEERLEADERS and you are nothing…”

AM: ”…without us!”

SR: ”We are Unstoppable!

L'intervista si conclude con Summer che bacia l'obiettivo della telecamera, che subito dopo si spegne.

 

_______________________________________

 

Ridonda l’altisonante theme song del milionario messicano, che ci fa dunque capire che è giunto il momento del match valevole per il titolo dei Pesi Massimi.

Il campione fa il suo avvento in scena, fischiatissimo... sinora il suo regno è stato caratterizzato da più bassi che alti e nonostante le sue difese del titolo, arrivate in modo comunque al quanto poco nitido, pare non aver convinto a pieno il suo essere possessore di una cintura così importante.

Ma incurante di ciò che pensano i fans, il Serenissimo si appropinqua al ring, mandando a quel paese il pubblico americano. Del Rio giunge al ring, si sfila la sciarpina bianca, la ripone a bordo ring e solleva la corona... nel frattempo... è Cult Of Personality a pervadere l’ambiente.

Ecco CM Punk apparire sullo stage, ancora non al meglio della sua condizione, infatti presenta ancora un lieve bendaggio al capo, non evidente come quello di un paio di mesi fa, ma comunque fa capire che il ragazzo di Chicago ancora del tutto apposto non lo è.

Assieme a lui, qualche passo più indietro c’è Mr. Anderson, protagonista allo scorso PPV, ma fermo in panchina in questa serata. Infatti i ruoli si sono invertiti... dopo che è stato l’Head Asshole a sfidare Del Rio a Final Revolution con CM Punk a suo sostegno, ora è la volta che sia Punk a calcare il ring e Mr. Anderson a star a bordo del quadrato a sostenere il compare ed a vegliare su di lui.

 Un Punk selezionato proprio da Del Rio in persona come suo sfidante, un messicano che ha fatto una scelta a quanto pare di comodo, selezionandosi un avversario infortunato e quindi debilitato... ma c’è da credere che l’atleta di Chicago non si arrenderà così facilmente.

Intanto è proprio lo Straight Edge One è giunto sul ring, faccia a faccia con il suo rivale... L’arbitro solleva la corona, mentre Mr. Anderson veglia con sguardo vigile e serioso, da bordo ring. Battendo le mani per spronare il collega ed amico.

 

 

WR Heavyweight Championship Match: Alberto Del Rio © vs CM Punk (w./ Mr. Anderson)

 

Si parte... CM Punk guardingo mantiene la posizione, mentre Del Rio si guarda attorno... ma è solo una finta la sua... infatti è subito Del Rio che si lancia all’assalto violentissimo, colpendo Punk con una manata alla testa! OH NO!! Eh beh certo, CM Punk con quel bendaggio ha come un mirino gigante con su scritto “colpiscimi” stampato sulla testa, per tanto Del Rio ne approfitta da infamone qual è e lì va a colpire.

Del Rio chiude all’angolo il rivale e lo continua a colpire alla testa con delle manate, tant’è che l’arbitro è costretto ad intervenire per allontanare Del Rio per la troppa irruenza.

Del Rio molla la presa, per poi tornare però immediatamente su di lui, afferrarlo e trascinarlo all’angolo opposto ove gli fa sbattere una facciata sul tenditore.

Punk barcolla e si attacca alle corde, mentre Del Rio non gli da modo di rialzarsi...  di nuovo all’angolo con CM Punk che si trascina sino a lì per cercare di rialzarsi, Del Rio lo prende, altro calcione al turnbuckle, poi lancio contro le corde, rebound e... braccio teso ad affondare.

Poi ancora pestoni al tappeto... accenna un primo Pin Fall... ma è velleitario... solo 1!!

Rialzato Punk e lanciato ancora alle corde... questa volta però non rimbalza Punk ma si attacca alle corde, passando tra la seconda e la terza, finendo sull’apron. Del Rio lo nota e parte in rincorsa, in modo da colpirlo e farlo volare giù dal ring... affondo di Del Rio, ma... Punk!! Lo intercetta!! Reazione finalmente dell’atleta di Chicago che infiamma tutti i fans presenti. Calcione acrobatico che intercetta la corsa di Del Rio e passando al di sopra della terza corda, lo va a colpire alla testa facendolo rinculare verso il centro ring: Punk immediatamente balza sulla terza corda e... si lancia! SPRINGBOARD CLOTHESLINE!!
Nonostante la condizione precaria, Punk non rinuncia alla spettacolarità ed all’eseguire azioni dalla grande portata! Del Rio colpito ed affondato, schienamento! Ma solo 2! Peccato... ma ora Punk pare poter passare in vantaggio.

Blocca a terra il Serenissimo e lo inizia a colpire con mirate gomitate: BODYSCISSOR & ELBOW STRIKES.

Terminata la serie di affondi, Punk rialza Del Rio e lo rivolta: SCOOP SLAM... poi lo prende ancora... tenta di rialzarlo, ma... NOOOO!! Ancora colpo vigliacco di Del Rio che gli rifila un pugno alla testa... Punk si porta le mani al capo dolorante, lo ha colpito proprio là, sul punto dolente. Poi ancora il Serenissimo, lo prende per la testa, lo trascina all’angolo e SBAM!! Di nuovo facciata sul tenditore, fortunatamente per Punk protetto dal cuscinetto. Punk debilitato barcolla e si accascia all’angolo, tenendosi alle corde.

Del Rio in rincorsa... CORNER CLOTHESLINE!! NOOO!! Punk evita!! Colpo a vuoto per un Alberto che impatta al tenditore! Punk prende lui la rincorsa... si invertono i ruoli! JUMPING HIGH KNEE!! NOOOO!! Respinto pure lui!!! Del Rio si poggia alle corde ed affonda con il suo piedone! BACK KICK!!!

Punk rincula, Del Rio sale velocemente sul paletto e... si lancia: DIVING DOUBLE AXE HANDLE!!!

Il messicano affonda ancora un colpo alla testa del rivale andando poi alla chiusura. 1... 2... NO!! Solo 2... si continua.

Del Rio continua a colpire in affondo con diversi calcioni e pestoni sulla carcassa del rivale, dopodiché vedendo il nemico giacere ancora a terra... decide di tornare in quota! Del Rio ancora sul paletto... per un volo!! Occhio ad Anderson che si avvicina additando Del Rio ed urlando lui qualcosa... un Del Rio che perde qualche attimo per prestare attenzione all’Head Asshole, che comunque rimane fermo a bordo ring, senza interferire... Del Rio finalmente si lancia! DIVING SENTON!! Ma Punk all’ultimo si sposta rotolando via! A vuoto! Schienata dolente di Del Rio sul mat!! Incredibile errore per il messicano che dilapida così tutto il vantaggio.

Punk si rialza lentamente... ed una volta in piedi vede il rivale ancora a terra... lo va a prendere alle gambe e... ROCKED LUNCHER!! Lo proietta mandandolo a sbattere contro il turnbuckle!!

Del Rio si accascia in sito e Punk parte in rincorsa... questa volta l’affondo va sino in fondo!! RUNNING HIGH KNEE & RUNNING BULLDOG!! Lo schianta a centro ring! CM Punk va per lo schienamento... 1... 2... NOOO! Niente 3. Si rammarica Punk, che però non demorde e si reca immediatamente al paletto per saltare! OH MY!! Nonostante la forte debilitazione, Punk vuole comunque concedersi una manovra così ardita... si arrampica piano piano sul paletto... sta per saltare quando... OH NO!! Del Rio si è ripreso... e si lancia di corsa verso l’angolo, raggiungendo Punk in quota! Colpi volanti lassù sopra al paletto! Lotta ad alta quota!

Colpo di Del Rio, colpo di Punk, colpo di Del Rio, colpo di Punk, colpo di Del Rio, colpo di Punk... chi prevarrà tra i 2... ad un certo punto, aiutato dal fatto di trovarsi con un avversario debilitato già di suo, Del Rio riesce a trovare uno spiraglio, passa la mano sotto la gamba di Punk e... riesce a sollevarlo! OH MY!! Se lo carica in spalla e... vola all’indietro!! CLAMOROSO!! SUPER SAMOAN DROP!!! OMG!! OMG!! OMG!! Potrebbe essere la fine!!! Del Rio, lentamente si rianima e gattona sino alla copertura del rivale... il pubblico con il fiato in sospeso... 1... 2... 3... NOOOOOO!!! Ed invece no!! Punk all’ultimo alza la spalla! E’ salvo! Disperato è Del Rio, il quale era convinto di aver chiuso.

Un Del Rio che affera Punk e lo rialza spazientito... SHORT-ARM CLOTHESLINE!! Poi ancora rialzato, lancio all’angolo con una IRISH WHIP poderosa! Punk impatta e rincula... Del Rio corre su di lui... ma magia di Punk!! LEAPFROG!! Lo salta... anzi non lo salta del tutto, perché con le braccia lo arpiona in volo ai fianchi e rotolando a terra lo trascina giù con una capriola! SUNSET FLIP!! C’è lo schienamento rapido! 1... 2... NO! Niente da fare, Del Rio evade! Rotola all’indietro, si rialza e... con Punk ancora seduto, va in affondo: MIDDLE KICK!! Poi rincorsa, slancio dalle corde e... RUNNING FRONT DROPKICK! Colpo al torace di Punk e subito Pin Fall a seguire... 1... 2... ma ancora solo 2. Battaglia molto ardita sino ad ora, con un Del Rio che prova a far suo il match, prova a dimostrare qualcosa, seppur contro un rivale non al 100%, ma Punk regge bene. Non molla.

 

Del Rio agguanta Punk, dopo averlo colpito da terra ancora una volta, tanto per stordirlo ancor di più. Lo rialza e tenendolo per un braccio va ancora in affondo: DOUBLE KNEE ARMBREAKER!! Punk si dimena al tappeto... tenendosi l’arto, poi, passato qualche istante abbozza un tentativo di rimettersi in piedi...

Ma... occhio al Serenissimo, perché... perché si è appostato già là, come un avvoltoio... ha battezzato la diagonale vincente ed appena il rivale è in piedi, parte alla carica! OMG!! SUPERKICK!!

Del Rio affonda col piedone alla testa di Punk! E’ la fine!! NOOOO!! Clamoroso! Punk schiva il colpo!! Ma come ha fatto!?!?! Come ha fatto a vederlo?? Un Punk che ha un radar al posto degli occhi, ha percepito la presenza del rivale, lo ha schivato e... in contropiede lo va a sorprendere! ROUNDHOUSE KICK!!

Del Rio purgato crolla al tappeto... ed ora sì... ora è questo il momento buono per... per andare a volare!

Punk è in quota! Temerario, non ha paura di nulla, nemmeno di farsi male da solo con questo attacco! Va Punk!!! DIVING ELBOW DROP!! Sìììììì!! Fino in fondo! Centro pieno! Schienamento! È fatta!!

UNOOOOOO!! DUEEEEEE!!! E... TRRRRRR...NOOOOOO!!! Clamoroso!! Del Rio resiste! Da non credere!!

Del Rio alza la spalla ed evade dalla chiusura! Punk si dispera, Anderson pure, il pubblico anche.

Ma l’atleta di Chicago non molla di certo qua... ed afferra Del Rio rialzandolo, non prima però, di essersi portato le mani congiunte sotto al volto, come ad indicare che... è il momento della nanna per Albertone.

E così, lo solleva, se lo carica... GTS TIME!! Ed invece no!! All’ultimo, Del Rio sfugge, scivola alle spalle e... CLAMOROSO!! DOUBLE KNEE BACKBREAKER!! È lui alla fine ad andare in affondo! Che colpo!! Punk è al tappeto, schienamento!! 1... 2... 3... NOOO!! NOOO!! NOOO!! Neanche questa volta... ma per pochissimo!! Che evasione al limite per l’atleta di Chicago, che questa volta è stato come non mai ad un passo dalla sconfitta. Ma di certo, giù il cappello per lui, visto la prestazione che sta regalando nonostante lo stato fisico precario con cui è sceso in battaglia.

Stavolta è Del Rio a rialzare Punk, pronto ad imprigionarlo nella sua morsa letale! RIO GRANDE in arrivo, il messicano prova ad intrappolare Punk, il quale però evita la chisura ed a sua volta tenta lui di chiudere la sua di manovra di Submission!! ANACONDA VISE!! NOOO!! Niente da fare, altra Reverse!! Del Rio evita, passa alle spalle, afferra il nemico ai fianchi e... arcobaleno tinto nell’aria BRIDGING GERMAN SUPLEX PIN!!

Lo inchioda al tappeto!! 1… 2… 3!!! NOOOOO!! Niente da fare!! Da non credere! I fans sono attoniti, tanti sono gli spaventi che stanno provando in questo incontro... ancora un brivido freddo per i fans di Punk, ad un altro passo dalla sconfitta. Ma nonostante tutto è ancora nel match.

 

Del Rio si dispera battendo i pugni a terra, sempre più nervoso per la strenua resistenza del ragazzo di Chicago. Un Del Rio che si rialza nervosamente iniziando a colpire con rudi pestoni il torace del rivale, dopodiché si da due colpi a mano aperta sul petto e si dirige all’angolo, scansando l’arbitro con le mani.

Ma che vuole fare? OH NO!! Si mette a trafficare al paletto, sta cercando di rimuovere la protezione!!! E la stacca!!! NOOO!! Ma l’arbitro è vigile e va subito in sito, prendendo posizione contro Del Rio e redarguendolo pesantemente con una ammonizione... dopodiché gli strappa il cuscinetto di mano e si accinge a riposizionarlo... nel mentre a centro ring, CM Punk lentamente si sta rialzando... Del Rio si fionda subito su di lui, lo va a prendere per un braccio e... IRISH WHIP poderosa! OH NO!!! Proprio verso l’angolo in cui si trova l’arbitro!! SBANG!! NOOO!! Il patatrac va in scena!! CM Punk urta contro l’arbitro, di spalle, che a sua volta viene schiacciato a sandwich contro il turnbuckle!! L’arbitro stordito crolla al tappeto, momentaneamente tramortito. Del Rio sorride... è proprio quello che cercava di ottenere, la sua azione era tutta calcolata. Un Punk che dopo aver colpito l’arbitro, rincula barcollante a centro ring: braccio teso, messo giù da un Serenissimo che subitamente si fa rotolare fuori dal quadrato, andando ad afferrare una sedia! OH NO!!! Che vuole fare?? E con la stessa ritorna nel ring! L’intenzione è chiara! Vuole colpire Punk alla testa con l’orpello per finirlo una volta del tutto! OH NO!! NO!!! NOO!!!

Del Rio va per l’affondo decisivo con l’oggetto, mentre lentamente Punk si è rimesso a carponi, tentando di ritirarsi su ignaro di tutto... Del Rio colpisce... NOOOO!! Un momento! L’affondo non va!! Qualcuno blocca la sedia impedendo al messicano di sferrare il colpo!! Ma è... è Mr. Anderson che ha preso le redini in mano gettandosi nel ring!! Strappa con vigore la sedia dalle mani del Serenissimo ed inizia ad inveire contro lo stesso. Rimproveri, rimostranze rancorose dell’Head Asshole che sputa epiteti a raffica all’indirizzo del messicano. Mr. Anderson si fa avanti, guadagna terreno avanzando verso Del Rio, con la sedia brandita ben alta, sembra quasi possa colpire da un momento all’altro... l’ira è tanta… Del Rio intimorito indietreggia, portando le mani in avanti come a proteggersi...

Ma Anderson pare aver lasciato la compassione chiusa nel cassetto e con la sedia ben alta, fa un ultimo passo verso il messicano, pronto ad affondare il colpo... il pubblico freme, incita Anderson stesso a colpire, c’è trepidazione in tutto il palazzetto... ancora un epiteto con lo sguardo puntato, stracolmo di ira e... SBADABAM!! La sediata tanto bramata... finalmente arriva... e va ad impattare... proprio sulla testa... di CM Punk!! OHHHHH NOOOOOOOOOOOOO!!!!!! NOOOOOOOOO!!!! NOOOOOOOOOOOO!!!!

L’arena piomba improvvisamente nel silenzio... clima surreale... Mr. Anderson dal nulla, all’improvviso, dopo aver infamato a lungo il Serenissimo, cambia all’ultimo istante l’angolo di incidenza della traiettoria della sedia, andando a colpire anziché Del Rio dinnanzi a lui, l’ignaro CM Punk che si stava rimettendo in piedi alla sua sinistra. La sediata impatta roboante sulla testa già malandata di Punk... i bendaggi si tingono di rosso, probabilmente una ferita si è riaperta al di sotto della fasciatura... l’atleta di Chicago crolla al tappeto e Mr. Anderson resta lì, immobile, fermo, con lo sguardo impassibile, fisso verso un Punk a terra che si tiene il capo con le mani, agonizzante dal dolore.

Lo stesso Del Rio, che nel mentre per evitare il colpo di era messo pure in ginocchio, è incredulo e sgrana gli occhi shockato. Mr. Anderson lascia cadere la sedia a terra e con uno sguardo al quanto impertinente, si produce in una espressione di sdegno, fa spallucce e si accinge ad abbandonare il ring, scendendo dallo stesso e prendendo la via della rampa.

I fischi iniziano a piovere copiosi, mentre il messicano che si sta guardando ancora intorno incredulo, realizza la ghiotta opportunità... da in ginocchio afferra la sedia con la mano spingendola fuori dal ring, dopodiché subitamente gattona sul corpo del rivale coprendolo.

Mr. Anderson è già in cima alla rampa e da lì osserva la scena... nel frattempo occhio all’arbitro che si sta riprendendo... Punk è esanime, completamente KO dopo l’ennesimo efferato colpo alla testa, suo vero ed unico tallone d’Achille odierno. Il direttore di gara si accorge del pin fall e parte col conteggio... lentamente con la mano si appropinqua a contare: UNOOOOOOOO……….. DUEEEEEEE…………….. TREEEEEEE………….

La mano cade per la terza volta attestando la vittoria del messicano, dopodiché l’arbitro si lascia andare ristendendosi a terra, stremato.

Del Rio solleva le braccia al cielo, soddisfatto per la vittoria, mentre l’arena è pervasa soltanto da fischi, fischi di disapprovazione che subissano un Mr. Anderson che ha però già abbandonato lo stage.

 

_______________________________________

 

E si va nel backstage: qui le telecamere incrociano la campionessa della categoria Lady.. l’Extreme Lady, Lita. La Rossa, in tenuta da ring, tiene sulla spalla la cintura, che accarezza proprio come fosse il bene più prezioso che ha, e infondo è proprio così. Lita è seduta su una sedia, tra poco ci sarà il suo match contro Summer Rae, e al suo fianco c’è un gradito ritorno qui a Wrestling Revolution, ovvero la star internazionale Katy Perry, giunta qui a Long Beach per dare manforte alla Campionessa nella lotta alle Cheerleaders. La cantante dopo gli avvenimenti che l’hanno coinvolta direttamente alla serata di consegna degli Awards e alla scorsa puntata di Impulse, continua a schierarsi dalla parte della detentrice del titolo, e prima di entrare in scena non le fa mancare il suo appoggio morale.

KP: “ Ehi Lita, tutto ok? sei pronta?”

LT: “ Si Katy, scusami ero sovrappensiero.. pensavo che questo è il primo ppv dell’anno e bisogna cominciare alla grande.. concentrata e determinata come sempre per arrivare alla vittoria. Non vedo altro, questo è davvero un magic moment e non posso pensare che si possa interrompere ora, non stasera, non qui a New Years Superbrawl. E il fatto che tu abbia accantonato i tuoi impegni per venire qui a seguirmi mi dà una grande carica, amica.”

La Rossa si alza portandosi accanto alla Perry che con quei tacchi vertiginosi, raggiunge quote incredibili: le due si abbracciano a lungo, quindi la parola torna alla regina del Pop, che pone una mano sulla spalla della ragazza:

KP“Figurati, non poteva essere altrimenti.. è una occasione importante questa, quasi come una tappa di un tour mondiale, in fondo per te un match così importante è come un concerto con migliaia di fans.. devi dare spettacolo ragazza, e non potevi farlo senza il mio in bocca al lupo personale! Ormai il nostro legame si è rafforzato , mi hai coinvolto e catapultata in questo mondo ed è il minimo che posso fare starti vicina.. e poi.. grr.. odio quelle tre sciaquette! Mi danno su i nervi, con quelle arie da presuntuose.. ehi, sono io la Celebrità, ragazzine! Lita, devi vincere questo match stasera ma soprattutto devi dare una lezione a quelle tre.. qualcosa che devono ricordare. Se potessi, le metterei a tappeto io.. ma… ecco sono fuori forma, capisci cosa intendo.. concerti, apparizioni tv, autografi… ma posso sempre essere al tuo angolo se lo desideri.”

Un sorrisetto, a metà tra il sarcastico e il divertito, spunta sul volto luminoso dell’Extreme Lady: le parole buffe e le battute di Katy Perry la aiutano a distrarsi e a distendere la tensione prima del match. Lita pur sapendo che sulla carta il match dovrà coinvolgere solo lei e Summer Rae, è pronta a considerare ogni evenienza, come l’attacco a sorpresa dell’intera stable delle Cheerleaders.. uno aiuto o una guardaspalle sarebbe davvero un manna dal cielo in questa occasione, ma questo aiuto non può arrivare di certo da Katy.. per quanto la ragazza voglia mostrarsi una dura, è pur sempre una cantante..e non può rischiare la sua incolumità.

LT: “ Tranquilla! Si lo so.. potresti cavartela benissimo anche da sola.. anzi, non ti lascerei mai da sola con loro sul ring, finiresti per distruggerle, eh! Facciamo così, stasera me ne occupo io! E non voglio che tu mi segua sul quadrato, questa è una faccenda che voglio risolvere con le mie forze… chiamala pure una dimostrazione di forza. Le Cheerleaders non sono persone affidabili, che rispettano le regole. Sono pronta a scommettere che Summer si farà accompagnare dalle sue tirapiedi e potrebbero aver escogitato qualche piano per favorire la loro leader.. per farlo non esiterebbero a tirarti in ballo. Non so davvero cosa possa succedere.. le scaramucce fuori dal ring potrebbero avere delle ripercussioni e non posso permettermi di sbagliare.. c’è troppo in palio e io ho tutto da perdere. Sarei più tranquilla se assistessi al mio match qui, dal mio camerino.. c’è quello schermo, e potrai goderti lo spettacolo. Promesso in cambio di impegnarmi il doppio.. e se sarò ancora la campionessa dopo il match, potremmo festeggiare insieme, ancora una volta!”

La Perry è dubbiosa, sembra voler proporre un’altra idea, poi si ferma.. ecco, ci ha riflettuto.. no.. forse in fondo è meglio dare ascolto a qualcuno che conosce meglio le dinamiche di questo sport-entertainment.

KP: “ Hai ragione, mi hai convinta, facciamo come vuoi.. sei una ragazza scaltra e riflessiva e se credi che sono più utile qui che a bordo ring.. o meglio meno fastidiosa! Non vorrei che fossi proprio io a distrarti e magari a farti perdere.. non potrei perdonarmelo.. non voglio.. no… invece di proteggerti finerei per farmi proteggere.. ok resterò qui.”

LT: “Grazie Katy, apprezzo molto.. sei una vera amica.”

Katy allunga la mano verso la Campionessa e quest’ultima gliela stringe: è da poco che è stata catapultata nel mondo del wrestling, ma ha imparato a conoscerlo nel bene e nel male. Stasera si godrà il match dal camerino dell’Extreme Lady, mentre la Rosa dopo aver abbracciato la famosa celebrità si rimette il titolo in spalla e esce dalla stanza, disperdendosi lungo il corridoio.. la sfida sta per cominciare.. ancora una volta.. ancora per la vittoria.

 

_______________________________________

 

Luci che si spengono. Pioggia di pyros color oro e fari rosa che puntano sullo stage.

Le Cheerleaders al gran completo sono arrivate, con la classica formazione a piramide che vede come vertice massimo colei che oggi affronterà la campionessa per il titolo: Summer Rae.
Lenta camminata altezzosa, mentre ridonda forte "Independent Women - Part 1" delle Destiny's Child in tutta l'arena, con le tre ragazze che non degnano di uno sguardo il pubblico, il quale le accoglie con una marea di fischi.
Arrivata sul quadrato, la First Lady è intenta a fare un po' di stretching quando è il momento di “Love Fury Passion Energy”!
La campionessa anch'ella fa il suo avvento carica a vincere per sé, per i fans ed anche per una spettatrice speciale che tifa per lei dal backstage. Accompagnata da un'ovazione di tutta l'arena, Lita giunge al quadrato, camminando lungo la rampa con fare sereno e dopo aver salutato qualche fans delle prime file, sale sul ring consegnando il titolo al diretto di gara.

 

 

WR Ladies Championship Match: Lita © vs Summer Rae

Arbitro che alza la cintura al cielo: l'incontro può iniziare!
Primi secondi dedicati, come al solito, ad un breve studio tra le due. Guardia alzata per Summer mentre Lita parte subito alla carica…First Lady che esce immediatamente dal ring, facendo una “T” con le due mani, segno che vuole una pausa…pausa che nel Wrestling non è ovviamente prevista.
Lita rimane per un momento basita, poi la raggiunge all'esterno per rigettarla nel quadrato, ma qua viene accolta da Madison che le urla di non toccare la sua amica, per tutta risposta la rossa campionessa la afferra per il costume lanciandola contro i gradoni d'acciaio. Mossa questa che permette a Summer di coglierla di sorpresa, colpendola al capo e facendola andare a impattare contro le barricate!
Subito dopo la afferra e la rigetta nella zona legale, per provare il primo conteggio: uno…due…NO! È ancora presto!
Summer inizia subito a protestare con l'arbitro, ma Lita non vuole perdere tempo e lancia l'avversaria contro il paletto…poi BELLY TO BACK SUPLEX!
Lita è appostata dietro al corpo della nuova ragazza della WR, che pian piano si sta rialzando, sembra voler già sfoderare una delle sue manovre finali…ma Ashley e Madison salgono sull'apron, invitando la rossa a farsi sotto, chiaro tentativo di far perdere tempo.
L'arbitro si è già stufato degli interventi delle due ragazza e indica chiaramente alla due lo stage: SONO FUORI!!
Il direttore di gara caccia le due cheerleaders! Le due partecipanti al torneo che rimangono sorprese e chiedono spiegazione, non vogliono accettare la decisione, ma l'arbitro è inamovibile. Allora le due si vedono costrette a finir di seguire l'incontro nel backstage, mentre il pubblico accompagna la loro passeggiata con il classico coro ”Na Na Na…Na Na Na…Hey Hey Hey…Goodbye!”.
OH MY! Mentre la campionessa era intenta a salutare le due ragazze con la mano, Summer prova a vincere il match con un ROLL UP!! Uno…due…NIENTE neanche sta volta!
Ma bello spavento per la beniamina del pubblico, che qualche secondo di distrazione poteva costarle molto caro!
Summer prova a continuare la sua offensiva tirando l'avversaria per un braccio…ma questa oppone resistenza, la gira…sgambetto…e FLOATOVER RUSSIAN LEG SWEEP!!
Poi corre sulla seconda corda, in prossimità del paletto, attendendo che la rivale di questa sera si riponga in posizione eretta…cosa che effettivamente avviene e Lita può quindi spiccare il volo! Braccio intorno al collo e DIVING TORNADO DDT a segno!!
Tenta allora il PIN…uno…due…tre…ma il piede della biondissima è sulla corda, riesce quindi a salvarsi!
La regina delle DDT aiuta la Rae a rialzarsi, la afferra per un braccio per lanciarla contro il paletto…ma Summer riesce a rovesciare la manovra! Bloccando Lita con un CORNER FOOT CHOKE!
L'arbitro avvisa Summer che questa mossa non è consentita, ma quando vede che è inutile inizia a contare…uno…due…Lita riesce ad afferrare la lunga gamba e farla cadere all'indietro, poi sale sulla terza corda e DIVING CROSSBODY!!
Subito tentativo di schienamento: uno…SOLO due! Salvataggio in extremis!!
Lita fissa intensamente il corpo di Summer, che rimane a terra dolorante dopo essersi salvata all'ultimo secondo…poi sembra essere scattato qualcosa nella testa di Lita che prende una breve rincorsa e KNEE DROP!
Rae disperata che continua a tenersi il volto e chiede l'intervento del fisioterapista! Sembra essersi fatta male seriamente, continua a non togliere le mani e l'arbitro si avvicina preoccupato alla ragazza, invitando Lita ad aspettare un attimo che si sinceri delle condizione della sfidante al titolo.
La campionessa si appoggia alle corde facendo spallucce con alcuni tifosi li vicino…ma ecco che quando questa è di spalle, la First Lady sembra riprendersi immediatamente! Colpendo con un DROPKICK la rivale alla schiena! Facendola cadere all'esterno del ring!!
Il direttore di gara va su tutte le furie, minacciando la biondissima che la prossima volta verrà squalificata, lei si giustifica dicendogli che era seriamente preoccupata per la sua salute…nel frattempo brutta botta per Lita, che è andata a cadere bruscamente al suolo, fuori dal quadrato. Sembra aver preso un colpo alla testa, ma riesce a rialzarsi e, ancora un po' confusa, torna nella zona legale.
Rientrata viene accolta dalla Rae che la colpisce con un LEG DROP, per poi intrappolarla in un ARM BAR!!
Lita è visibilmente dolorante e prova a raggiungere una corda che non sembra essere irraggiungibile…striscia per qualche passo e SI! Finalmente afferra l'oggetto della salvezza!
Summer che non molla immediatamente la presa, ma poi è costretta a farlo per non essere squalificata.
La First Lady si sistema i capelli e rialza la rossa, per lanciarla contro le corde e…TILT A WHIRL HEADSCISSOR di Lita!!
Summer appare svenuta al suolo, la campionessa decide allora di trascinarla fin vicino al paletto, poi sale sulla terza corda per la sua LITASAULT! Ma incredibile!
Prima che questa possa andare a segno, Summer riesce a rialzarsi e spostare una gamba di Lita, che cade rovinosamente a terra…nuovo ROLL UP!
Arbitro che si lancia subito a terra per il conteggio: UNO…DUE…

E la campionessa rimane ancora Lita per il momento! Ma che spavento anche questa volta!
Le due ragazze si rialzano assieme, Summer afferra i rossi capelli per un HAIR-PULL MAT SLAM! Ma MAGIA di Lita! Che riesce a trasforma l'offensiva di Summer in una REVERSE TWIST OF FATE!!
Potrebbe andare per lo schienamento ma non vuole ripetere l'errore di poco fa, ragion per cui si posiziona alle spalle della rivale…attendendo che essa si rialza.
Cosa che dopo pochi secondi puntualmente arriva e…SPINNING LITABOMB!!
La grande energia messa dalla campionessa, unita a un piccolo sforzo di Summer Rae, permette alla bionda ragazza di riuscire a rotolare all'esterno del ring, impedendo così il probabile pin vincente e regalandosi qualche secondo di pausa, utilissimo per potersi riprendere.
Lita però è stufa e vuole chiudere il match, raggiunge quindi la rivale fuori dal quadrato e la rilancia nella zona legale…ma Summer continua a rotolare fino a quando esce dal lato opposto.
Lita sta per perdere la pazienza e corre per tornare a raggiungerla, ma una volta fatto Summer le salta addosso…FLIP-OVER DDT!
La First Lady lancia poi il corpo dell'avversaria dentro il ring, per poi pavoneggiarsi col pubblico…ma attenzione! PESCADO di Lita!!
Questa volta è la rossa a rigettare l'avversaria dentro il quadrato, ma lei non perde tempo e la raggiunge immediatamente.
Un braccio intorno al collo di Summer, mentre l'altro indica il pubblico, che ha capito le intenzioni della campionessa ed esplode in un'ovazione di entusiasmo. LITA DDT!!!
Summer è KO a centro ring e la ragazza di Sanford si guarda attorno per cercare il consenso dell'arena, cosa che ovviamente avviene, allora sale la prima…la seconda…la terza corda…e…LITASAULT!!!

Si appresta a volare la Ragazza Extreme... ma... un momento... che succede?!? Una voce richiama la sua attenzione!!!

Improvvisamente il titantron si accende e.... OMG!! Ma... ma sono Madison ed Ashley!! Le 2 ragazze precedentemente allontanate dal ring... 

 

AM: "Ehiiii Litaaaaaa.... Litaaaaaaaaaa... guarda un po' che abbiamo qui!!!"

 

L'inquadratura si allarga e scorgiamo che... Madison Rayne... sta trattenendo con forza qualcuno... OMG!! Ma... è... è KATY PERRY!!! OH NOOOOOOO!! Madison ed Ashley hanno raggiunto il camerino in cui Lita aveva lasciato la Pop Star a seguire l'incontro dalla TV!!! NOOOOOOO!!!
Una Ashley Massaro che ridendosela di gusto inizia a schiaffeggiare Katy Perry, mentre Madison la blocca con forza, impedendole di muoversi...

 

AM: "Ahahahaha... Katy cara! Daiii... dillo ora... per chi voti ora eh?!? Kaitlyn è ancora meglio di me!! Eh?!?! E' colpa tua se ho perso ed ora te la faremo pagare!!"

 

Lita sgrana gli occhi, da sul paletto dove si trova, digrigna i denti... e con lo sguardo colmo di rabbia, inizia ad inveire bruscamente contro le 2... anche il pubblico inizia a fischiarle sonoramente.

Intanto Ashley, nel backstage, continua con le percosse... dopodiché sparisce dall'inquadratura per qualche istante... salvo poi riapparire con... OMG!!! Ma ha in mano una statuetta premio!!! La STATUETTA DI LADY DELL'ANNO che proprio Katy Perry ha consegnato a Lita qualche settimana fa alle premiazioni degli Slammy Awards di Impulse! OH GOSH!!

Una Ashley che prende la statuetta, brandendola con forza e... si scaglia contro la Perry, sempre trattenuta da Madison...

ARGHHHHHH!!! AHHHHHH!! Grido iracondo di Ashley mentre corre verso la Pop Star, tanto per aumentare l'impatto del colpo... e SBA//CZZZZZZZZZZZZ.... La linea improvvisamente si interrompe, prima che si veda materialmente Ashley infliggere il colpo alla Perry.

Lita resta scioccata... in cima al paletto, immobile, con gli occhi sgranati, le mani nei capelli, come a non credere a quanto appena visto... hanno colpito la sua cara amica... ma... ATTENZIONE!! Che succede?!? Lita improvvisamente precipita dal paletto!! Rifilando una violenta schienata contro il tenditore, sino a capicollare maldestramente al suolo....
OHHHH NOOOO!!! E' stata Summer Rae!!! Una Summer Rae che si è ripresa, approfittando di tutto ciò, si è lanciata all'angolo e con efferatezza, ha sgambettato Lita, sbilanciandola e facendola cadere male, con la schiena che impatta sul cavo d'acciaio che tiene tese le corde... Lita, una volta sbattuto lì contro, con una capriola, rotola prima di sensi a terra...

Summer Rae la copre uncinandole entrambe le gambe!! L'arbitro verifica la copertura, che c'è... UNO, DUE, TRE!!! Conteggio implacabile... l'arena piomba nel silenzio... clima irreale!! Summer Rae conquista il titolo femminile...

Ma è una vittoria che appare al quanto immeritata... un match passato totalmente a soccombere alle offensive nemiche e poi... un episodio fortuito, le ha girato il vento a favore.

Una Summer Rae che ancheggiante, discende dal ring, spolverandosi i capelli, prende in mano la cintura e con essa tra le mani, si dirige danzereccia verso lo stage... passi di danza lungo la rampa, mentre si specchia nella sua stessa beltà e magnificenza, allontanando con le mani, gli sguardi bramosi, perché lei sa essere così, dei fans...

Fans che dal canto loro invece ricoprono di fischi e "booos" la ragazza, la quale se ne va soddisfatta e come ultimo gesto si impone una "L", fatta con la mano, sulla fronte all'indirizzo di Lita, la "Loser" dell'incontro.

 

_______________________________________

 

Le immagini vanno a finire nel backstage, dove tra palline e gente in ansia per il grande evento di stasera, notiamo due figuri che camminano uno vicino all'altro ma che sembrano fidarsi in maniera negativa l'uno dell'altro. Parliamo dei due nuovi campioni di coppia della federazione, Edge e Kane... La Rated R Superstar cammina avanti, mentre la Big Red Machine lo segue a debita distanza guardando continuamente ed in sequenza la sua cintura ed il possessore dell'identica replica, valida tanto quanto la sua... Dal canto suo il canadese sembra titubante, ma mostra la sua solita nochalance camminando e sorridendo aggiustando più e più volte l'alloro in spalla, in modo tale da pavoneggiarsi senza però esagerare... Raggiunto un luogo meno affollato l'ex membro del Team Canada si volta nei confronti del suo compagno e sembra pronto a fare il punto della situazione...

 

ED: "Inutile continuare a fingere, sia io che tu sappiamo che il motivo per cui non mi ti sei ancora scagliato contro è quel titolo e che, allo stesso modo, l'unica motivazione per la quale non potremo mai coesistere è quel match a Final Revolution... Bene, credo sia giunto il momento di spiegarti le motivazioni del mio gesto!"

 

Il grande mostro rosso osserva il wrestler di Toronto e sembra già fremere dalla voglia di colpire al volto il co-campione con uno dei suoi terrificanti montanti. Edge, invece, fiero del riconoscimento sulla sua spalla sinistra sta già cercando qualche scusa utile per calmarlo e salvaguardare la sua leader-ship.

 

ED: "Qualche settimana fa, parlando con quel perdente di Jericho ho detto che far vincere lui era stato un azione atta a dimostrare la sua inferiorità e la sua dipendenza da mezzi traversi per fargli vincere il match, mezzi traversi che si erano ancora una volta manifestati nella mia persona... Beh, non posso negare che tutto ciò che ho detto è vero, ma non ho fatto solo il bene di Jericho, io ti ho salvato!!!"

 

Il promesso sposo di Mickie James guarda esterrefatto e stranito il suo interlocutore, il quale pone le mani avanti cercando di far desistere il mittente delle sue parole di menare le mani contro di lui...

 

ED: "Si, hai capito bene, io ti ho salvato! Ti ho salvato dalla pazzia, che ti avrebbe portato a non poter più convivere con te stesso e ti avrebbe portato ad avere un ossessione per quel egocentrico ballerino di salsa... Tu sei migliore di Jericho e non è con una vittoria che avresti mostrato la tua superiorità! Guarda me! Sono stato battuto tre volte da quell'omuncolo, eppure io sono riuscito a dimostrare più volte che senza di me lui non è, non sarà e non sarebbe mai stato nessuno! Ti ho salvato dalla rovina e ti ho riportato ai vecchi fasti! Ora sei una persona migliore, una persona diversa e dopo appena qualche settimana hai già raccolto i frutti del mio lavoro!"

 

Kane riflette sulle parole di Edge... L'istinto omicida sembra del tutto calmato, anche se lo stesso atleta non sembra avere la sicurezza del 100% riguardo le parole del canadese di Toronto che spera vivamente in un abbocco... Anche se di certo non possiamo dire che i risultati ottenuti possano lanciare accuse al Master Manipulator.

 

ED: "Hai ancora qualche dubbio, oppure possiamo andare avanti con questa... ehm... terapia?"

 

Kane guarda Edge, con un espressione diversa da quella di prima, sembra più calmo, forse le parole di Edge sono servite… La Super Star vietata ai minori si accorge del cambio di espressione di Kane, e cerca di avvicinarsi per stringergli la mano… MA appena l'atleta di Toronto allunga la sua mano destra verso Kane, il Grande Mostro Rosso fa un passo indietro…

 

KAN"Edge… Tu mi stai dicendo che hai fatto tutto questo per salvarmi? Mmm… Fammi pensare… Mi ha fatto prendere a sediate, mi hai fatto prendere un Codebreaker sulla sedia stessa, mi hai fatto perdere uno dei match più importanti della mia carriera per salvarmi?"

 

Edge non si aspettava questa risposta da parte di Kane, e lo guarda basito e sorpreso…

 

KAN"Puoi dirmi tutto quello che vuoi, non mi fa ne caldo ne freddo, mio non mi fido di te! M dispiace, ma la tua lingua lunga questa volta non ha pagato… Edge, io non ti credo! Con che coraggio, dopo ugello che mi hai fatto, vieni da me a dire queste cose, e credi anche che ci caschi… Non pensare che se abbiamo vinto quel match a Impluse io e te siamo un team…. Non mi hai convinto, e non mi convincerai mai solo con le parole, dimostrami che non stai mentendo…Ah… Ma non puoi dimostrarmelo perché non è vero… Edge se vuoi che io mi fida di te, non devi muovere solo la bocca, ma dimostrami con i fatti che posso fidarmi di uno come te!"

 

Edge rimane a bocca aperta questa risposta di Kane era davvero inaspettata, e il Big Red Monster si gira e si allontana, lasciando Edge da solo nel corridoio….

 

_______________________________________

 

Siamo giunti dunque al momento della verità... Dolph Ziggler vs Cody Rhodes!! Ennesimo capitolo della storia infinita...

Se questo fosse un libro, non basterebbe un enciclopedia per raccogliere quante cose questi 2 si sono fatti... ed ora... si aggiungerà una nuova pagina...

 

 

YEEEEAHHHHHHH!!! Ridonda forte e tonante la theme song dello Show Off, per la seconda volta in questa serata! Un Ziggler che dopo essersi sbarazzato di Helms, ha deciso di dare la paga pure a Cody, tanto per ripianare i debiti e chiudere i conti con il passato. Lo Show Off percorre la rampa con decisione... i postumi del match precedente si notano, ma lui è grintoso e determinato più che mai a mettere da parte le sofferenze e riprendersi ciò che era suo... e che a suo modo di vedere, non meritava gli fosse levato.

 

 

Dopo di lui... ecco fare capolino il campione... anche per lui qualche coro a favore, ma meno del solito... l'accoglienza è forse la più fredda che il ragazzo Undashing ha fatto registrare nell'ultimo anno e mezzo... questa volta, incredibile ma vero, lo Show Off lo ha subissato nei favori del pubblico... i tifosi paiono aver scelto Ziggler... o almeno la gran parte di essi.

Cody Rhodes tuttavia, non appare preoccuparsi di questo... e si avvicina al ring, meno schivo rispetto al solito... non spinge via la telecamera, anzi, gli si para davanti mostrando la scintillante cintura, dopodiché si dirige al ring, sempre tenendo ben in mostra l'aureo orpello.

 

Il 2 sono faccia a faccia nel ring... l'arbitro chiede gli sia passata la corona per sollevarla al cielo, ma... Cody si rifiuta... è sua e può toccarla solo lui... è Cody che da solo la solleverà per mostrarla bene... l'arbitro allarga le mani sconsolato, come a dire... "ma lo dovrei fare io." ...e Ziggler risponde con un altro gesto, come a dire... "eh vabbè, lasciaglielo fare, se è contento così."

Sollevata la corona, Cody la ripone egli stesso ad un inserviente a bordo ring, dopo averla avvolta però nel suo giubbottino nero, in modo che le manacce zozze di nessun altro gliela possano imbrattare.

Il ragazzo Undashing appare quindi pronto ora... Ziggler sorride... non vede l'ora di partire...

 

 

WR World Championship Match: Cody Rhodes © vs Dolph Ziggler

 

L'arbitro fa suonare la campana... i 2 si fissano negli occhi... Cody fissa Dolph, Dolph fissa Cody... i 2 si avvicinano... Dolph allunga le braccia nel tentativo di dar il là ad un Clinch, ma Cody non appare della stessa idea... fa un passo in avanti e....

CALCIO MARONAIO!!! OMG!!! LOW BLOW di Cody!! NOOOOOO!!!! NOOOOOO!!!! OHHHH NOOOOOO!!!

DQ!! DQ!!! DQ!!! L'arbitro immediatamente chiama la squalifica dopo che il ragazzo Undashing ha colpito proprio là, con un calcione violento, lo Show Off alla diga del castoro!!! Clamoroso!!

Un Cody Rhodes che rotola ridendosela di gusto fuori dal ring, andandosi a riprendere la sua corona e portandosi le mani ai fori sugli occhi della maschera, come a simulare un piagnisteo, ad irridere Ziggler.

Uno Ziggler che resta al tappeto, tenendosi le mani là dove non batte il sole, dolorante ed agonizzante.

Cody continua a deriderlo esclamando:

 

CR: "Ahahahaha... questa volta te l'ho fatta io!! Questa volta sono stato più furbo di te!!!"

 

Un Cody Rhodes che se ne va, subissato dai fischi di un pubblico che sino a pochi giorni fa lo amava, ma che ora non riconosce più... da quando ha vinto quella corona, qualcosa è cambiato... lo spirito del ragazzo Undashing è come se sia stato corrotto dalla lucentezza dell'oro. Un Cody Rhodes che quindi lascia l'arena difendendo sì la corona, ma con totale disonore...

Beh, in un certo qual senso però... è riuscito nel suo intento... non voleva lottare... Ziggler lo ha costretto... e così... Ziggler si ritrova con la shot titolata bruciata... e Cody se ne va senza aver praticamente combattuto.

 

_______________________________________

 

Immagini dal backstage... siamo per la precisione nel salone dei GM... dove Mr. Trump ha di fronte a sé niente meno che... Eve Torres... The Miz... e... pure Teddy Long.

 

DT: "Gentlemen... ed anche Lady, naturalmente... vi ho riunito qui per discutere di una cosa... le settimane recenti... non mi hanno molto soddisfatto per quanto riguarda il piano decisionale... ci sono state parecchie incertezze, decisioni discusse, prese e poi cambiate, rivedute... insomma... tutta questa confusione non fa bene al business... ed indebolisce la nostra immagine... 

Mentre io voglio uno Show forte... guidato da un GM forte, con la situazione sempre in mano, capace di trovare sempre nuove idee geniali per sorprendere lo spettatore... un po' come faccio io... per tanto... ho deciso di... di mettervi alla prova:

Per le prossime settimane, nel percorso che ci condurrà a Bad Obsession... voi 3... sarete alternativamente tutti messi nel ruolo di General Manager dello Show!! Ognuno degli episodi che condurranno al prossimo PPV, vedrà nel ruolo di capo dello Show uno di voi... e colui che si dimostrerà più capace, più abile e maggiormente intuitivo, con la situazione in mano... sarà... nominato ufficialmente General Manager di Impulse. E' tutto... 

Anzi, no... ad iniziare questo trittico di puntate sarai... .... .... TU!!! Eve!!! Tu sarai la prima!!

Dunque... buon proseguimento di serata e... #GULLACK!!!"

 

Mr. Trump abbandona la sala, lasciando i 3 "aspiranti GM" a guardarsi in volto tra di loro... tre sederi, per una sola poltrona... chi la spunterà?

 

_______________________________________

 

Ed ora... è giunto il momento di certo  più atteso della serata... è tempo della Super-Rissa, il match che qualora vinto, darà una chance di competere, al trionfatore, per uno degli allori massimi, a scelta, della federazione. Chi prevarrà? Chi sarà colui che avrà la meglio di altre 19 agguerrite superstar? Lo scopriremo al termine di questa lunga e dura gara di sopravvivenza.

Ma prima un breve sguardo al tavolo di commento ove Mark Henry è ancora intento a commentare assieme a Striker, quanto accaduto poco fa...

 

MH: "Sono allibito, ancora incredulo di quanto successo poco fa, Matt!! Non ci credo, ancora non riesco a crederci! Io conosco bene Cody, è da tanto tempo un mio amico, ma... comportarsi in quel modo... non lo avevo mai visto!! Sono Shockato... questo tipo di comportamento da lui, non me lo sarei mai aspettato, Matt... mai!!! Sono DILUSO, molto DILUSO... che DILUSIONE!!"

 

MS: "Già, lo siamo tutti, caro Mark... ma... ora è il momento di voltare pagina... è il momento di assistere al Main Event della serata... l'attesissimo SuperBrawl Match!! Secondo te, chi vincerà? Vedi qualcuno favorito?"

 

MH: "Beh... sicuramente vincerà... uno dei 20 che partecipa... questo... mi pare del tutto evidente..."

 

MS: "Già..."

 

MH: "...e chissà che non possa essere io... perché no!"

 

MS: "Già, perchè per chi non lo sapesse... pure il buon Markone parteciperà al match! Ne'vero Mark!! Ma dicci... come mai hai scelto di parteciparvi? Dicci, dicci... dicci tutto!!"

 

MH: "Beh... ho scelto di entrare nel match perché... quando qualcuno mi pesta i piedi... beh, io sono fatto così... questo qualcuno la deve pagare... nel corso dell'ultimo episodio di Impulse... qualcuno mi ha mancato di rispetto... ed ora io... andrò su quel ring per far in modo che questo qualcuno... abbia la lezione che si merita... chiaro Matt?"

 

MS: "Ohhh sììì! Più che chiaro oserei dire... BENE... dunque... buon match a te caro Mark, per quanto ti toccherà e... buon match a tutti gli spettatori..."

 

MH: "Già... ed io intanto... mi mangio un bel panino... sai... visto che dovrò combattere a breve... ho bisogno di rifocillarmi a dovere!!"

 

Intanto che al tavolo accade ciò... c'è trepidazione nell'arena per l'attesa di scoprire chi sarà il primo a calcare la scena.

 

Spoiler

 

 

E' Capitan Canada colui al quale la sorte ha donato il numero uno... sarà proprio lui ad entrare nel match sin dall'inizio... una lunga cavalcata si prospetta, per un atleta canadese che comunque non si lascia intimorire, anzi... giunge grintoso al ring intenzionato a ben figurare e perché no, pure a vincere. Come ha dimostrato di poter fare anche nell'ultimo episodio di Impulse.

Ma ora... è il momento del secondo entrante... scopriamo chi inizierà il duello contro il canadese... ebbene sarà...

 

Spoiler

 

 

Da non credere!! Scherzi del destino... ma... ebbene sì!! E' proprio la sensazione sudafricana a comparire sulla scena, giungendo al ring... quindi neanche a farlo apposta, sono proprio i 2 ex-compagni di Tag Team a ritrovarsi insieme sul quadrato, l'uno contro l'altro, in avvio di incontro. Saranno loro a dare il via al match. Sguardi di rispetto tra i 2, ma comunque di sfida... questa sera, dopo tanto tempo, si ritrovano insieme sul quadrato... ma si ritrovano da... nemici... dunque dovranno darci dentro per superarsi a vicenda.

L'arbitro fa cenno che è tutto ok. Si parte... da qui in avanti gli ingressi delle altre 18 superstars avverranno ogni 2 minuti.

Decorso questo tempo, la sirena suonerà, preannunciando un nuovo avvento. Terminati gli ingressi, una volta che anche il #20 sarà sul quadrato, il match avrà conclusione quando sul quadrato resterà un solo partecipante. Colui che sarà il sopravvissuto, sarà il vincitore del match. Non occorre dirlo, ma è bene ricordarlo lo stesso... che in questo particolare match, gli avversari vengono considerati eliminati solo quando, una volta gettati al di là terza corda, cadono a bordo ring poggiando ambedue i piedi a terra.

 

 

20-men SuperBrawl Match

 

E l’incontro ha così inizio, con i 2 atleti impegnati sul quadrato che si scrutano, si osservano, percorrendo il perimetro del ring in cerchio, man mano avvicinandosi sempre di più. Fino a che... contatto!! Bando ai convenevoli, le amicizie sono messe nel cassetto... qua il premio è uno solo... si va... clinch!

La lotta al centro ring tra i 2 inizia con un susseguirsi di prese e trattenute svariate sul mat... poi entrambi si rialzano e dopo diverse decine di secondi passate così, finalmente si corre! Con la sensazione sudafricana che da fiato alle trombe iniziando a balzare da una parte all’altra del ring, funambolico, nel tentativo di abbattere il rivale... ma Christian è altrettanto agile... e risponde al fuoco col fuoco.

Il tempo passa mentre questi 2 si danno ardita battaglia, ma senza mani andare vicino all’eliminarsi... solo un paio di tentativi di pressione alle corde, ma nulla più... EHHHHHHHH!! Sirena! Sono già passati 2 minuti... è il momento del primo avvento a match già incominciato... l’ingresso 3 è toccato a...

 

Spoiler

 

 

L’arrembante rissoso d’oltremanica giunge al ring, preparando il suo braccione, aggiustandosi la gomitiera... pare già pronto ad infierire... e difatti l’inglese non si fa scrupoli, salendo sul ring ed andandosela a prendere indistintamente sia con Christian che con Gabriel. Un colpo all’uno, uno all’altro, un colpo all’uno, uno all’altro, un colpo all’uno ed uno all’altro... Preso il primo: PENDULUM BACKBREAKER!! Il secondo va su di lui... BIG BOOT!! Capitan Canada si rialza... preso: PUMPHANDLE GUTBUSTER!!! Anche Gabriel si rialza... rincorsa... no! Preso! WINDS OF CHANGE!!! Messo giù!!

Il britannico appare in gran spolvero ed ora... si solleva già la gomitiera pronto a dare il colpo decisivo su Christian che si sta rialzando lentamente... preso per un braccio e tirato a sé!! BULL HAMMER di Barrett!! NOOO!! Ed invece no!! Capitan Canada si abbassa, schiva... e parte in contropiede con una raffica di colpi diretti che fa indietreggiare il rivale sino alle corde... preso, lanciato dalla parte opposta, rebound e... ROARING ELBOW!! Atterrato. Rialzato. SPINNING HEEL KICK! Ancora un colpo veloce del capitano canadese, che poi blocca il nemico e connette: FALLING REVERSE DDT!!

Capitan Charisma porta Barrett alle corde e prova ad eliminarlo, ma non ci riesce, fa resistenza l’inglese, ma alla festa si unisce anche Gabriel... Barrett rientra da sotto la prima corda, ma ora si ritrova in situazione di 1vs2!! Si riforma la vecchia accoppiata dunque! Gli ex-alleati tornano momentaneamente dalla stessa parte ed all’unisono attaccano il britannico.

Il tempo scorre... e Barrett è sempre più preda dell’offensiva dei 2... tenta di rifugiarsi all’angolo, dopo diversi attimi di percosse... ma Christian lo raggiunge, lo va ad agguantare e si immola: TORNADO DDT!!

Barrett è al tappeto, a centro ring. Occasione buona forse per farlo fuori, ma... Gabriel blocca tutto... vuole mettere lui la ciliegina sulla torta infliggendo sull’inglese, il suo marchio di fabbrica! Il sensazionale volo dalla terza corda... e così, la sensazione sudafricana va sul paletto, mentre Christian si apposta dalla parte opposta a godersi lo spettacolo.

Nel mentre che Gabriel si appresta a salire... EHHHHH... sirena... siamo giunti al #4... che sarà...

 

Spoiler

 

 

Un doppio colpo di rivoltella ci fa capire che è il momento in cui il primo calibro importante viene sparato nel match!

Il Leader messicano ha tuttavia avuto una pesca sfortunata, andando a pigliare l'ingresso #4. Relativamente presto sul programma. Ma nulla è detto... con il messicano che accorre al ring, proprio nel mentre che sullo stesso c'è Justin Gabriel che, ignaro dell'avvento del nuovo concorrente, è salito sul paletto pronto per connettere con la sua 450° SPLASH sul malcapitato Barrett, ancora disteso al centro del mat.

Gabriel sta per librarsi in volo, quando... OMG!! Che succede?!? NUOOOO!!! E' proprio Hunico che arriva arrembante e da fuori ring, balza sull'apron spingendo con ambo le mani proprio l'aviatore, facendogli perdere l'equilibrio e facendolo precipitare giù dal paletto, fuori dal ring! CLAMOROSO!! Gabriel è fuori! Tocca con i piedi sul pavimento a bordo ring... dunque è proprio lui il PRIMO ELIMINATO DAL MATCH!!! 

Hunico, senza nemmeno esser salito sul ring, ha già sul proprio taccuino una eliminazione portata a referto. Un Hunico che ora, nemmeno sale sul ring, ma resta fuori... va a raggiungere Justin Gabriel a bordo quadrato, lo rialza, lo agguanta... si avvicina ai gradoni, vi ci sale e... OMG!! NUOOO!!! CAIDA MEXICANA!! Devastante Samoan Drop eseguito sul gradone, con il ragazzo sudafricano che rifila una schienata pazzesca sulla superficie metallica. Un Hunico che aveva ancora conservata in seno la serpe rancorosa nei confronti del ragazzo del Sud Africa, dopo lo schienamento fortunoso subito nel corso di uno dei recenti episodi di Impulse.

Un Leader messicano che tolto questo sassolino dalle scarpe, appare più sereno e soddisfatto... e con questo umore più disteso, ora sì che si appresta a salire sul ring, raggiungendo Christian e Barrett.

 

Christian è il primo a farsi avanti, anche perché è l’unico ad essere in piedi... dunque parte la battaglia tra i 2... battaglia che vede l’arrembante messicano darci dentro, tentare svariate volte di eliminare il rivale, ma Christian riesce sempre a difendersi bene... poi giunge dopo qualche decina di secondo, anche il redivivo Barrett... e la battaglia diventa nuovamente a 3: scontro di bandiera: Canada vs Mexico vs Great Britain.

I 3 continuano a battagliare scambiandosi colpi vicendevolmente per un  po’, sino a che la grinta del messicano riesce ad avere la meglio... si fa sotto l’inglese: TILT-A-WHIRL BACKBREAKER! Intercettato... KEY-LOCK SUPLEX sul canadese, poi colpito con una RUNNING SENTON a terra...

Di nuovo Barrett in piedi: BACK HAND CHOP, poi a seguire PARALLELE SNAPMARE & MIDDLE KICK ed ancora... QUEBRADA!!!! SlingShot Senton... e SpringBoard Moonsault a seguire. Hunico in predominio... ma occhio a Christian che dalla corda balza su di lui... Hunico però lo vede volare e lo intercetta! CAIDA MEXICANA!! Lo ha preso al volo e lo ha schiantato a terra, accompagnandone la caduta!

Il messicano rialza proprio Capitan Canada, trascinandolo alla corda per eliminarlo, quando... EHHHHH!!! OH MY!! La sirena distrae Hunico... anche perché una musica già ben nota in passato ridonda ed attira la sua attenzione... ingresso 5... è niente meno che...

 

Spoiler

 

 

Una vecchia conoscenza di Impulse torna a far la sua comparsa qui in federazione andando a rinverdire dunque i fasti di una antica, longeva e mai sopita, rivalità... e difatti... il sergente non si fa attendere... ed appena salito sul mat, si dirige immediatamente sul messicano... con un Hunico che a quanto pare lo stava proprio attendendo, lasciando perdere il canadese e posizionandosi a centro ring in attesa dell'arrivo del nuovo partecipante.

E' ancora USA vs Mexico!! A 2 anni di distanza Hunico ed il sergente si ritrovano su di un ring... il faccia a faccia parte con un Clinch... ed un calcione del sergente, che poi affonda un braccio teso! Appare in formissima il baffuto e roccioso omone.

Battaglia di colpi diretti tra i 2, con il sergente che non molla la presa di certo, facendosi beffe della più giovine età del rivale. Colpo su colpo... battaglia assai rude tra i protagonisti. Con il sergente che concluso lo scambio, durato anche abbastanza, riesce persino a bloccare il rivale messicano nella sua temibile tenaglia! COBRA CLUTCH!! Ed Hunico è in trappola.

Un messicano che fa resistenza... ed a forza di dimenarsi, riesce a rompere la manovra... ora lo scambio prende la via del Mexico, con il Leader tricolore che riesce in questo momento a sovvertire la situazione ed a prendere il sopravvento... Ora il sergente pare in difficoltà... che la sua linfa si sia già esaurita, solo dopo un paio di minuti... fatto sta che come detto un altro paio di minuti sono decorsi e prima che la situazione tra questi 2 possa evolversi ulteriormente... ridonda ancora forte la sirena... EHHHHH... siamo al numero 6!! 

 

Spoiler

 

 

Un grande Khali che giunge al quadrato accompagnato da The Great Interpreter che lo sprona e lo incita a fare bene.

Il mastodontico atleta del Punjabi fa il suo ingresso nel ring scavallando con le sue gambone lunghe la terza corda...

I presenti a questo punto si guardano in faccia con timore e decidono di accantonare i propri dissapori per scagliarsi contro il ben più temibile nemico comune... il sergente, Hunico, ma anche gli appena ripresi Barrett e Christian, gli si lanciano contro intimoriti, ma il gigante indiano non teme nessuno ed a suon di Chop respinge l'avanzata di tutti i suoi nemici, che uno ad uno, crollano al suolo frastornati.

Si fa avanti il sergente... abbattuto con una manata... si fa sotto Hunico, spinto via con una manata in faccia. Si fa sotto Christian, altra manata a metterlo al tappeto... e la stessa sorte tocca pure a Barrett... si rialza Christian... ma con un braccio teso viene messo giù... si rfà sotto Barrett, ma si becca il piedone dell'indiano in faccia... anche il sergente è ancora in piedi... BRAIN CHOP!! OH NO!! Messo al tappeto... un Grande Khali che spadroneggia!! Di nuovo su Christian! OH NO!! BRAIN CHOP pure su di lui... 

Barrett ora, ancora... preso con ambe le mani al collo e... DOUBLE CHOKE BOMB!! 

Un Khali che non da scampo a nessuno... ed ora mette pure nel radar il redivivo Hunico, che si sta rialzando lentamente, con l'ausilio delle corde... Great Khali parte con una rabbiosa rincorsa e non appena giunge nei pressi del messicano, solleva il piedone: BIG BOOT al volto!! Ma... NOOOO!! Clamoroso! Intuizione sagace del messicano che si abbassa all'ultimo... e nell'abbassarsi si attacca alla corda più alta, abbassando pure quella... il piedone di Khali così la oltrepassa! Ci inciampa, restandoci impigliato! Il gigante del Punjabi sopravanza maldestramente la terza corda e perdendo l'equilibrio finisce per cadere fuori dal ring!! Clamoroso!! SECONDA ELIMINAZIONE DEL MATCH!! The Great Khali is OUT!!

Figura da cioccolataio per il gigante del Punjabi che viene gabbato da sotto il naso dal Leader messicano... un Hunico che è dunque il fautore di entrambe le eliminazioni registrate sino a qui.

 

Superato il ciclone Khali, ora la battaglia riprende tra i 4 protagonisti rimasti... ma prima, qualche attimo di sosta per rifiatare, paiono volersi prendere tutti i protagonisti.

Dopo qualche istante passato a riprendere fiato, i lottatori si rimettono tutti in piedi e tornano a confronto... qualche attimo dopo ancora... EHHHHHH di nuovo la sirena a scandire il tempo... è il momento di un altro avvento... siamo a 7... e stavolta tocca a...

 

Spoiler

 

 

Già chiamato in causa dunque il celtico, entra in scena il secondo pezzo da 90, uno degli atleti maggiormente quotati alla vittoria finale, stando ai pronostici della vigilia. Uno Sheamus che fermandosi in cima allo stage, si sfila corona, mantello, sorseggia dal sacro calice e poggia a terra il ligneo scettro. Dopodiché si fionda di gran carriera nel ring, percorrendo tutta la rampa di corsa, scivolando sotto la prima corda ed avventandosi brutalmente sui presenti.

Christian è il più vicino e sfortuna sua viene immediatamente abbattuto... Braccio teso!! WAR SWORD su Wade Barrett!! Al tappeto pure lui... il Sergente, da uomo duro qual è si fa avanti, ma... viene preso per il bavero e scagliato con brutale potenza al di là della terza corda con una sola spinta poderosa!!
Il malcapitato sergente cade a terra! E’ fuori!! TERZO ELIMINATO DEL MATCH!! Il sergente di ferro lascia la gara.

Ma non è finita!!! Si fa sotto pure Hunico!! OH NO!! BROGUE KICK!! Travolto il messicano!! Crolla a terra esanime, rotolando mestamente fuori dal ring, oltre la prima corda.

Ancora Christian non pago a farsi sotto... si rialza... in corsa... OH NO!! Preso!! IRISH CURSE!! Ginocchio che si pianta nella schiena!! Si rialza Barrett... preso... SHORT-ARM CLOTHESLINE, di seguito lanciato al di là delle corde, sull’apron... bloccato da uno Sheamus scatenato... SBAM! SBAM!! SBAM!! SBAM!! SBAM!!

CELTIC PUNCH!!! 10 APRON SLAP!! La compilation di cazzotti percuote il torace dell’inglese come fosse un tamburo! Ridondano i tamburi di guerra!! Barrett si accascia devastato sull’apron trattenendosi stremato alle corde... Sheamus sobbalza all’indietro, prende la rincorsa e va in affondo, spietato! BROGUE KICK!!! Altro calcio brutale! Il britannico viene colpito in pieno volto e perde i sensi... precipitando giù dal quadrato! È fuori pure l’inglese!! QUARTO ELIMINATO DAL MATCH! Seconda tacca per Sheamus.

Sino ad ora 4 eliminati... 2 da Hunico e 2 da Sheamus.

Occhio a Christian però, che stanchissimo pure lui si rialza... Sheamus lo vede... lo mette nel radar, lo va a prendere e... lo immola!! OMG!! GORILLA PRESS DROP!!! Lo alza come fosse un bilanciere e... lo scaglia giù dal ring con fare brutale!! Un Christian che viene gettato proprio addosso agli altri 2 eliminati precedenti, i quali si erano appena rialzati mal conci...

Abbattuti nuovamente! Christian fa stike!! Travolte sia il sergente che l’inglese e sono tutti e 3 spediti a casa! OMG!!

Altro che Khali!! Il vero tornado si sta abbattendo ora sul ring!! QUINTO ELIMINATO DAL MATCH!! E con l’uscita di Capitan Canada... ora Sheamus è rimasto SOLO sul ring! Clamoroso!!!!!

Uno Sheamus che percorre nervosamente avanti ed indietro il perimetro del quadrato, nella spasmodica attesa che il tempo passi e che il nuovo avversario venga a prendersi la sua dose di mazzate.

Uno Sheamus che si percuote il petto e sbraita la sua ira... adrenalina pura... è carico a mille... sarà difficile per chiunque entrerà ora scalfire lo smeraldo irlandese.

 

Passano i secondi... nell’attesa che la sirena suona... e finalmente, dopo una lunga ed estenuante attesa... eccola qua... EHHHHH!! Sirena... tocca al numero 8... che sarà...

 

 

Spoiler

 

 

E' proprio lui!! Il gallese!! E' tornato!! E compare sullo stage baciandosi le braccione ed additando Sheamus come a dire... io e te... la resa dei conti... ora... 

Il possente Mason si dirige al ring di corsa e si getta dentro, dove ad accoglierlo c'è un pronto Sheamus che gli si avventa contro. Pugni, pugni, schiaffi, sberloni, ma soprattutto pugni, pugni e cazzottoni!

Rissa diretta tra i 2 che imperversano per alcuni istanti nel rudimentale scambio. Poi è Sheamus il primo a passare all'attacco... anzi no! Mason si libera, passa le spalle ed afferra! FULL NELSON SLAM!! Lo sbatte al tappeto! Clamoroso!! Sheamus appare in difficoltà...

Ryan grintoso si bacia ancora i bicipiti dopodiché ringhiando come un cane rabbioso, rialza Sheamus per colpirlo nuovamente, ma... reazione del celtico che non ci sta, anzi... è già grave l'affronto che ha subito... colpo diretto, ancora, ancora e ancora...

serie di JAB di Sheamus, colpi diretti a ripetizione che fanno indietreggiare il gallese... lanciato alle corde, rebound e... RUNNING CLOTHESLINE!! Abbattuto. Ryan si ridesta... Occhio a Sheamus che è andato pericolosamente sul paletto... un volo squisizioso!! DIVING SHOULDER BLOCK!! E l'animalone è abbattuto nuovamente!

Ryan barcollante e stordito si rialza... preso ancora... ROLLING SAMOAN CRASH!! E si becca pure questa!!

Sheamus non ha pietà... l'attimo di cedimento è solo un ricordo lontano oramai... si batte i pugni sul petto, dopodiché afferra il gallese con fare tronfio di sfida, come a dire lui: "a chi è che volevi dare una lezione te, pezzente?"

Sheamus blocca Ryan e di peso lo rialza, posizione di FALLAWAY SLAM mentre si avvicina alle corde imbracciando il rivale, sino a che... conclude la manovra e Mason Ryan viene gettato brutalmente al di là della terza corda in modo poderoso!! E' fuori pure lui!! E così torna sgombero il ring... il solo Sheamus è nuovamente padrone del quadrato.

Mason Ryan è la SESTA ELIMINAZIONE DEL MATCH... ed ora non rimane altro che a Sheamus di attendere il nuovo entrante... il numero 10... nella speranza, per la competitività del match, che possa essere qualcuno che non soccomba così facilmente al celtico. "Altrimenti... chi lo tira più giù a questo?" paiono pensare i fans presenti.

 

Uno Sheamus che sta facendo mambassa di eliminazioni, già 4 per lui... un celtico che si è adagiato contro le corde nell'attesa della sirena... che... dopo qualche decina di secondi risuona... EHHHHHH!!! #9!! Nell'aire ridonda forte una theme song che infiamma i tifosi... è l'adrenalinica musica di...

 

Spoiler

 

 

Il poderoso omone annuisce compiaciuto, fregandosi le mani... si alza dal tavolo di commento e con un sol gesto di mano, presto si spoglia dello smoking che indossava, rivelando al di sotto dello stesso, la vecchia e cara tuta da combattimento. Nera, con l'effige di un sollevatore di pesi su ambo i lati e le lettere ben chiare, giganti: W S M, stampate sulla schiena.

Nutellone si toglie la cuffia ed abbandona la postazione, mentre Striker gli fa il suo "in bocca al lupo".

Sheamus se ne accorge e si volta verso il tavolo di commento, capendo che il suo rivale non giungerà ora dalla rampa, bensì dal tavolo di commento.

Un Henry carico a mille... un faccia a faccia con Sheamus, dopo quanto accaduto nello scorso episodio di Impulse, era proprio quello che voleva... era proprio il motivo fondante per il quale egli si è iscritto a questo match.

Henry si frega le mani avvicinandosi lentamente al quadrato... passo dopo passo... sale sull'apron e finalmente entra nel ring... atteso anche dallo stesso Sheamus... che per la prima volta nel corso di questa serata, rimane guardingo, senza fiondarsi a spron battuto sul nemico.

Henry si avvicina minaccioso, rivolgendo paroloni all'indirizzo del celtico... lo stesso fa l'irlandese, sorridendo sbeffeggiante, avvicinandosi al Gorillone spavaldo.

I 2 finalmente arrivano al contatto. CLINCH!! Boato nell'arena... botte da orbi ora nel ring.

Colpo su colpo... ognuno risponde all'altro... braccio teso di Sheamus, ma Henry non crolla, resta solido e restituisce la manovra... anche Sheamus però incassa il braccio teso impassibile... e così si continua per svariate decine di secondi... testata dell'uno... niente da fare... testata dell'altro... niente da fare... nessuno molla la presa, nessuno da cenni di cedimento... battaglia scacchistica tra i 2. Ed ora nuovamente presa potente a centro ring... prova di forza dei 2 che provano a superarsi.

 

 

OMG!! Ma che succede?!?! Mentre nel ring imperversa la dura battaglia... all'improvviso una musica esplode rimbombando nell'arena... La folla va in delirio!! E' giunto il momento di un nuovo ingresso... è Y2J!!!

No... ma... un momento?!? Eppure... non sono ancora decorsi 2 minuti?!? Che ci fa Y2J ora qui?
E difatti Jericho... non sembra per nulla intenzionato ad andare sul ring... infatti... appare sullo stage vestito in abiti civili!! WTF?!? Ma che significa?!? Un Jericho che, ignorato dai 2 atleti sul ring, intenti a menarsi tra loro, ma seguitissimo in ogni passo dai fans sulle tribune, circumnaviga il ring. ignorando i lottatori e... OMG!! Ma va... va a prendere posto al tavolo di commento! OH MY!!
Chris Jericho rileva Henry al tavolo di commento! Sarà lui il nuovo Guest Host Commentator!! Da non credere!

Un Jericho che indossa le cuffie e parte subito nel suo sarcastico commento, indirizzando i più svariati epiteti all'indirizzo del celtico, definendo lo spettacolo a cui sta assistendo ora sul ring, il più noioso della storia, mai visto in questa disciplina... Sheamus per lui... è forse l'atleta più BOOOOOORING mai esistito!! Di tutti i tempi!!

 

Ma ignaro delle critiche del canadese, il celtico pare invece poter avere la meglio su Henry, nella prova di forza che continua ad imperversare a centro ring... EHHHHHHHH!! Ma attenzione! Questa volta la sirena ridonda davvero... è il momento dell'ingresso 10!! Siamo al giro di boa!! Siamo a metà... 

 

Spoiler

 

 

Un ragazzo del Michigan che giunge al quadrato guardingo, quasi intimorito del dover salire sul ring proprio in questo momento così delicato... un RVD che giunge al ring, vi ci sale, ma poi si apposta in disparte a seguire lo spettacolo, senza farsi notare... come se pensasse tatticamente a... far scannare tra di loro i 2 pesi massimi, i 2 energumeni... poi lui se la vedrà con il sopravvissuto, preservando la sua freschezza.

La lotta tra i 2 colossi continua nel ring, senza picchi di particolare rilievo... RVD segue appassionatamente la scena, ma mantenendosi comunque a debita distanza, quasi non volesse rischiare di essere coinvolto nella diatriba.

Henry e Sheamus continuano con il loro scambio poderoso, a suon di rumorose percosse. Bracci tesi, Chop violente, calcioni, testate, manate, trattenute, tentativi di strangolamento e quant’altro di rude si può pensare, avviene tra questi 2 colossi in vena di non fare assolutamente sconti al rivale.

Azione di sollevamento di Henry, che rompe l’equilibrio e passa all’assalto: GORILLA PRESS SLAM!!

Poi rialzato e lanciato all’angolo: CORNER SPLASH!! Sheamus cade giù ed Henry sale sulla seconda corda per connettere con la sua sederata atomica: CORNER SLINGSHOT SPLASH!!

Ma attenzione! Sheamus si sposta! Henry impatta al suolo... Sheamus si rialza ed ora è lui a connettere con dei pestoni... si ribaltano le sorti... Henry rialzato e chiuso all’angolo! Stavolta il CORNER SPLASH lo porta a segno Sheamus... uno Sheamus che scavalla le corde e va sull’apron: SLINGSHOT SHOULDER BLOCK!! Il Gorillone viene travolto... ma si rialza prontamente ed arrembante... il celtico lo prende nuovamente: prova di forza, tenta di sollevarlo, ma... non ce la fa! Henry fa resistenza e Sheamus deve desistere! Braccio teso dello Scimpanzone ed il Signore dell’Ade di nuovo a terra.

Ma nel mentre che accade tutto ciò... EHHHHH!! Ancora sirena... chi è?!? Sotto a chi tocca!! Siamo al numero 11!

 

Spoiler

 

 

E' il ragazzo riflesso della perfezione che fa il suo avvento al ring... e si dirige sul quadrato arrembante... infatti ha già individuato il suo obbiettivo... ha già posto il mirino su qualcuno in particolare: vale a dire RVD!!!

Axel piomba nel ring e si scaglia su di lui... deve vendicare la sconfitta patita allo scorso PPV proprio contro l'atleta del Michigan, quindi è normale che l'acredine maggiore sia rivolta tutta su di lui... entra in azione quindi pure RVD, che sinora aveva passato 2 minuti sul quadrato, praticamente ad oziare.

Doppia battaglia ora sulla scena... da una parte... la lotta atomica, tra pesi massimi: Henry vs Sheamus... a qualche passo di distanza invece, la più leggera, ma comunque sentita, battaglia tra ex-compagni di Team: Axel ed RVD.

Passano i secondi... occhio... occhio a Henry e Sheamus, perché potrebbe accadere qualcosa di importante... una svolta!!

Henry... Henry è riuscito a fare breccia nelle difese del celtico e lo sta colpendo a ripetizione... manata, testata, calcione, ancora testata... a raffica!! Sheamus non riesce a reagire... incassa soltanto... Henry prende il sopravvento e lo riesce a bloccare... dopo una serie di ELBOW STRIKES, lo agguanta e lo immola! OH MY GOSH!! WORLD STRONGES SLAM!!! Clamoroso! Lo ha messo giù!!

Un Henry che immediatamente però si rende conto di non aver messo ancora del tutto KO il rivale, per tanto... parte subitamente in rincorsa prendendo slancio dalle corde... RUNNING SPLASH!! Si lancia per la portentosa schiacciata... ma... ci aveva visto giusto! Sheamus non era ancora KO... e difatti... si riesce a spostare rotolando a lato! Henry va a vuoto! Panzata sul mat!!

Si rialza dolorante all'addome il Gorillone, il quale viene immediatamente agganciato da Sheamus già rialzatosi.

Il celtico lo immola caricandoselo in spalla... OH GOSH!! CELTIC CROSS!! Lo abbatte al tappeto con un colpo devastante.

Ma pure Markone non sembra pago, non sembra arrendersi dopo questo colpo così tonante... infatti da cenno di volersi rialzare.

Sheamus intuisce che questo però può essere il momento buono... può essere l'attimo decisivo per scalfire la roccia...

e così... parte in rincorsa... KNEE LIFT!! Colpo col ginocchio... Henry barcolla... di nuovo rincorsa... RUNNING HIGH KNEE!! Ancora una ginocchiata che sospinge Nutellone alle corde... stordito si attacca alle stesse... Sheamus ancora in rincorsa... sempre più deciso... RUNNING CLOTHESLINE!! Braccio teso! Colpisce Henry al busto! Lo sbilancia! Gioco di leve! Pendolo!! Henry sobbalza al di là della terza corda! Il peso è praticamente quasi tutto fuori e così... Henry precipita! Henry cade! Henry vola al di là della terza corda!! Mark Henry è il SETTIMO ELIMINATO DEL MATCH!!!

Sheamus si scatena in un urlo liberatorio!! Ce l'ha fatta!! Dopo tanta stenta ha abbattuto il colosso nero... Un Henry rimostrante che si rammarica a bordo ring per non essere riuscito nel suo intento...

Un celtico scatenato che caricato dall'aver eliminato anche l'ostacolo più duro, ora si avventa pure sugli altri 2 litiganti, con l'intento di far fuori pure loro.

Un celtico che separa Axel ed RVD colpendo entrambi... WAR SWORD su RVD, che cade in ginocchio, poi di seguito colpo frontale su Axel... poi agguantato e lanciato al di là della terza corda... ma... ma... è agilissimo Axel ad attaccarsi alla corda più alta evitando di precipitare! E' ancora dentro! E' salvo...

Lo stesso però non si può dire di RVD forse... che è già stato messo nel radar proprio dal celtico... infatti Van Dam si sta rialzando lentamente... Sheamus ha già caricato il suo piedone... parte in rincorsa... BROOOOGUEEEE KICK!!!! Ma... incredibile!! RVD si abbassa all'ultimo, buttandosi a terra!! Il calcio brutale va a vuoto... Sheamus prosegue la corsa cercando il rimbalzo alle corde per poi colpire subitamente in contropiede, grazie allo slancio del rebound... ma... qualcosa va storto... la corda si abbassa! CLAMOROSO! Incredibile!! Sheamus precipita dal ring! OMG!! OMG!! OMG!! Che è successo?!?
OMG!! Ma... ma è Jericho!! OMG!! Jericho!! Jericho ha abbandonato la postazione di commento recandosi velocemente a bordo ring dopo l'eliminazione di Henry... e non appena Sheamus si è diretto verso la corda battezzata... con un balzo monta sull'apron abbassandola e causando così lo sbilanciamento del celtico che finisce per capicollare, con una capriola all'indietro, fuori dal quadrato!! E così... si compie l'inimmaginabile! Clamoroso a Long Beach!! Sheamus, uno dei massimi favoriti, colui che stava stra-dominando il match con ben 5 eliminazioni perpetrate... viene fatto fuori da un sorprendente Chris Jericho! Che se la ride di gusto ora, mentre se ne sta a bordo ring a rimirare Sheamus sconvolto a terra, seduto sul pavimento.

OTTAVO ELIMINATO DEL MATCH è il Guerriero Celtico, il quale ora si rialza arrembante, ma... non fa in tempo a scagliarsi sul canadese, perché... questo lo sorprende in risalita! CODEBREAKER!! E così... lo affossa pur definitivamente... Sheamus è KO... dopo la dura battaglia contro Nutellone, questo colpo di Jericho è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso... e che lo ha spedito definitivamente nel mondo dei sogni.

E con Sheamus messo KO ed Henry fuori dal match, che può quindi riprendersi la sua posizione al tavolo, nonostante il fiatone... Mr. Y2J se la ride di gusto... salutando i fans a suon di "YEAHHH BABYYYY!!!! C'MOOON!!!" e riguadagnando lo stage, percorrendo la rampa, aizzando la folla, sino a sparire nel backstage...

Sul ring... restano così solo in 2... Curtis Axel ed RVD... altri 2 arci-nemici... in attesa dell'ingresso 12... per il quale manca comunque poco.

.........

Ecco sirena!! EHHHHHH!!!

 

Spoiler

 

 

Nel mentre RVD ed Axel si stanno rialzando lentamente... tripudio dell'arena, i fans si alzano in piedi iniziando a sventolar cartelli e bandiere americane! E' giunto dunque il paladino dell'America, l'unico superstite porta colori dell'ideologia americana... il fiero membro USA... The American Dragon Daniel Bryan is here!! E mentre risuona la cavalcata delle Valchirie il ragazzo percorre la rampa saltellando di lato, puntando ambedue gli indici verso il cielo.

Poi sale sul ring con un salto e da il via alla battaglia...

Si fa sotto RVD! Colpito... e respinto... poi è la volta di Axel! Ce n'è anche per lui! Respinti entrambi... ed è prorio Axel che viene preso in cura... Calci e colpi d'avambraccio... calci e colpi d'avambraccio... ed ancora calci! MARTIAL ARTS COMBINATION!!

Axel crolla in ginocchio e Bryan imperversa nell'azione! REPEATED KICK!! MIDDLE KICK! LOW KICK!! SOCCER KICK!!

Una serie infinita di calcioni al torace, alle spalle ed alla schiena del nemico.

Sistemato il primo, ora l'attenzione va su RVD che nel frattempo ha provato ad attaccarlo in corsa... ma... Bryan lo schiva abbassandosi, contro-rimbalzo contro le corde dalla parte opposta e... impatto a centro ring! Collisione! RUNNING NECKBREAKER TIE!! RVD giù... si rialza, preso alle spalle... KNEE BREAKER!! Poi TIGER SUPLEX!! Ed ancora calcioni pure su di lui...

Un Van Dam che viene preso e sospinto alle corde, lo cerca di spingere giù... ma...

Clamoroso... proprio mentre lo stava per spingere fuori... interviene Axel a salvarlo!! OH MY!! WTF?!? 

Un Axel che attesta il fatto di voler essere lui ad eliminare Van Dam... ci tiene per vendicare il proprio nome, per tanto non permetterà a DB di rubargli questo privilegio. Colpi di Axel che dunque prova a rivalersi sull'Amercan Dragon.

Colpi diretti e lo chiude all'angolo... nel mentre RVD piano piano ritorna nel ring, gattonando sul mat.

Battaglia tra Axel e Bryan, con Axel che in questa fase pare aver sovvertito l'andamento del match... e contro ogni pronostico ora è lui a mettere in difficoltà il rivale.

RUNNING BACK ELBOW! Colpito all'angolo con una gomitata tonante... DB barcolla sino a centro ring, mentre Axel sale sul paletto per un assalto aereo: DIVING DOUBLE AXE HANDLE!! Bryan barcolla... agguantato: PERFECT-PLEX!! E poi ROLLING NECK SNAP una volta messo seduto a terra.

Axel lascia Bryan disteso a terra e torna ad occuparsi di RVD... andandolo ad agguantare... intento a colpirlo... EHHHHHHH!!!
Ma nel mentre sul ring accade ciò suona ancora la sirena... vediamo chi arriva...

 

Spoiler

 

 

Il match torna a farsi interessante, visto che un nuovo calibro da 90 raggiungerà a breve il ring.

I fumi pervadono lo stage, mentre la rockeggiante theme song pervade l'ambiente... La Rated R Superstar sbuca tra i fumi bianchi e con la sua classica espressione di ghigno beffardo, indica il ring, come ad assaporarne l'essenza... fatto ciò... parte di corsa... percorre velocissimo tutta la rampa, scivolando sotto la prima corda e ritrovandosi in un baleno sul ring.

Si rialza... in men che non si dica mette nel suo radar il primo atleta che si trova davanti e.... SPEAAAAARRRRR!!!
OMG!! RVD viene abbattuto!! Axel corre su di lui... SPEAAAAAAARRRRR!!! OMG!! Doppietta! Uno dietro l'altro!! Abbattuti entrambi!!! Un Edge che nota anche DB che si sta rialzando lentamente... lo mette nel radar, lo attende chiamandolo con la mano e quando è su... parte!!! SPEEEEEAAAARRR anche su Bryan... NOOOO!!! Lo evita! Lo aggira e lo blocca alle braccia trascinandolo al suolo! OMG!! LEBELL LOCK!! Clamoroso intercetto con tanto di reverse dell'AmDrag che fa letteralmente infiammare l'arena!!! La tenaglia viene stretta! Edge è nella morsa e non riesce a liberarsi!! L'atleta canadese è bloccato, si dimena, ma non riesce ad uscire... TAP OUT!! Batte forte la mano a terra per cedere... ma... tutto ciò non è valido... in questo match non ci sono né Pin Fall né Submission!

Un DB che porta avanti la presa, fregandosene della resa del nemico, il suo scopo è solo quello di fiaccarlo il più possibile... e magari perché no... portarlo allo svenimento, per poi eliminarlo agilmente.

La presa continua... imperversa per secondi e secondi... anzi... minuti!!! Nel mentre che gli altri 2 atleti presenti sono ancora KO, distesi a terra.

ATTENZIONE SIRENA!!! EHHHHHHHHH!!! OH MY!! Sono già decorsi altri 2 minuti... azione statica in questo lasso di tempo, ma scopriamo chi arriva, nel mentre che Edge è ancora preda della morsa da oltre un minuto e mezzo!!!

 

Spoiler

 

 

Ed è proprio lui!! Il Joker is here!! Uno spavaldo ragazzotto che, abbigliato con il suo giubbotto antiproiettile nero e pantaloni lunghi sempre neri, si dirige velocemente nel ring, lanciandosi proprio... su Daniel Bryan!! Interrompendo la sua presa.

Un Dean Ambrose che affonda la sua offensiva violenta, sfogando le sue frustrazioni proprio contro l'AmDrag.

Un Ambrose che ha ancora il dente avvelenato con Bryan ancora dai tempi della mai sopita e mai risolta rivalità, acredine, con il Team USA. Vecchie ruggini che tornano dunque a galla, nel mentre che il Cane Pazzo chiude il nemico all'angolo a suon di colpi diretti ed affondi decisi.

Bryan prova a resistere, sembra quasi poterci riuscire, anzi... riesce a sovvertire le sorti, ribaltando le posizioni.

L'AmDrag riesce ad avere la meglio su Ambrose ed ora è lui al contrattacco... tuttavia... la situazione si inverte nuovamente, nel momento in cui è Edge a rialzarsi ed a tornare attivo nel match! Un Edge che ora vuole far pagare a DB i lunghi istanti passati intrappolato nella morsa... per tanto... ecco il piano!! Pestaggio all'americana... alleanza temporanea tra i 2 malandrini: Ambrose blocca Bryan, mentre Edge lo concia per le feste.

E così prosegue il match per gli istanti successivi... sino a che Edge non decide che è giunto il momento giusto per farlo fuori...

I 2 prendono Bryan e... SBAM!! Lo lanciano al di là della terza corda... Bryan è fuori...

Anzi... NO!! Clamoroso! L'AmDrag si attacca alla corda con le braccia e riesce a non cadere... i piedi restano sospesi in aria... poi, approfittando della distrazione dei 2, che credevano di averlo già fatto fuori... grande sforzo addominale! Bryan si ritrascina nel ring compiendo una capriola in aria... ed eccolo qua... ancora dentro!! 

Edge ed Ambrose ora lo vedono però! E si lanciano nuovamente su di lui! Doppio braccio teso!! Bryan ancora una carambola!! E' di nuovo sull'apron... ma è ancora aggrappato saldamente alle corde con le braccia... i 2 provano a buttarlo giù in tutti i modi, ma Bryan pare non volerne sapere di cadere, di mollare la presa.... intanto... EHHHHHHHH!!! Ancora sirena... ci avviciniamo sempre più alla fine... ingresso 15!!

 

Spoiler

 

 

Esplodono Pyros scintillanti sullo stage, mentre con un balzo dal nulla, il folletto di San Diego compare sullo stage, un gesto d'intesa rivolto ai fans e poi... si dirige correndo verso il ring...

Si tuffa sul quadrato e... botte... botte... ed ancora botte!! Prima Ambrose e poi Edge!! Entrambi vengono colpiti dal freschissimo ed animosissimo Rey, che in questo modo riesce a salvare pure Bryan dall'eliminazione ormai sempre più incombente.

 

Ambrose affonda su Rey, che schiva abbassandosi... balzo sulle corde e... SPRINGBOARD MOONSAULT!! Travolto... 

Edge su di lui... evitato anche il canadese, balzo su una corda, sull'altra, all'angolo e... SPRINGBOARD CROSSBODY!!

Ambrose preso... lanciato all'angolo... rincorsa: RUNNING DROPKICK!! Colpito, il Joker si accascia al turnbuckle... Rey in rincorsa... BRONCO BUSTER!! Cavalcata matta sul Cane Pazzo!! Un Rey carichissimo, con un balzo scavalla le corde e va sull'apron... Edge nel mentre si è rimesso in piedi... SPRINGBOARD SEATED SENTON!! Abbattuto ancora una volta pure Edge!

Un Rey sugli scudi, ingresso altisonante ed impatto stratosferico per lui nell'incontro.

Attenzione perchè... si sta rialzando pure Axel nel mentre... preso... PARALLELE SNAPMARE & MIDDLE KICK!! Rimesso giù!!

RVD carpona... nel tentativo di riprendersi... Rey vede pure lui... ancora dalle corde!! SPRINGBOARD LEG DROP!!

Lo abbatte con un Leg Drop a ghigliottina! Rey è padrone del ring... o almeno sembra... perché... Edge ed Ambrose non ci stanno e fanno nuovamente comunella... uniscono le forze ed affondano insieme prendendo alle spalle il povero folletto di San Diego!! OH NO!! Uno lo blocca e l'altro lo colpisce!! Pure per lui va in scena il pestaggio!! La foga, l'adrenalina portata da Rey, che ha infiammato per diversi istanti la folla, si va a placare... Ora soccombe ai colpi nemici... ma...

Occhio occhio a DB!! Perché il paladino americano è tornato in auge dopo alcuni istanti passati a tirare il fiato!

Bryan prende Edge alle spalle e lo abbatte!! Rey nel mentre approfitta dello stato di allarme creatosi in Ambrose, per sorprenderlo e liberarsi... ed ora... battaglia faccia a faccia! Ora 2 scontri imperversano sul quadrato! Da una parte Edge vs Bryan... dall'altra Rey vs Ambrose!

L'accoppiata di beniamini del pubblico piano piano prende il sopravvento, pare avere la meglio sulle rispettive nemesi e per i 2 malandrini l'eliminazione si fa sempre più vicina... sospinti alle corde... pressione sia di Rey che di Bryan, per cercar di buttar giù i 2 avversari.... EHHHHHHHHH!!! Ma attenzione! Son già decorsi altri 2 minuti!! Siamo al 16!!!

 

Spoiler

 

 

La musica e l'ambiente che si crea non lascia dubbi: è scoccata l'ora del grande mostro rosso!

L'arena si tinge di rosso, mentre il demone appare da tra i fumi... lentamente e con passo ciondolante la Big Red Machine, sopraggiunge a bordo ring e vi ci sale... una volta dentro... nota che Bryan e Rey stanno spingendo giù Ambrose ed Edge... Kane si avvicina minaccioso e vedendoselo sopraggiungere alle spalle... sia Bryan che il messicano hanno un sussulto... lasciando andare la presa sui 2 e preoccupandosi di una possibile improvvisa aggressione del grande mostro rosso.

Kane si porta in fronte a Bryan e a Rey, con sguardo minaccioso... intanto... Ambrose si è ridestato e prende Rey alle spalle... riesplode la rissa tra i 2... restano Kane dinnanzi a Bryan a centro ring...

Con Edge che da appoggiato alle corde, esausto, che inizia ad urlare a Kane, a spronarlo a menare Bryan.

"E' un nostro nemico! Bryan è un nostro nemico! Dobbiamo farlo fuori!" urla il canadese al compagno campione di coppia...

Kane digrigna i denti per un attimo... Bryan intuendo la possibilità di un attacco... decide di anticipare il rivale e colpire lui per primo! Colpo di Bryan su Kane... ma Kane non fa una piega... ed a questo punto, sentendosi offeso, passa all'attacco coi fatti!

Scarica di colpi di Kane su Bryan! Colpo di avambraccio, colpo di taglio, colpo di mano! Bryan barcolla, lanciato alle corde e ripreso! SIDEWALK SLAM!! Poi rialzato... lanciato all'angolo... rincorsa: CORNER CLOTHESLINE!! Poi sollevato: SNAKE EYES!! Lancio alle corde: BIG BOOT!! E poi LEG DROP in caduta! Ancora l'AmDrag sollevato...

Edge si avvicina a Kane e lo applaude, dicendo lui: "Bravo!! Bravo!! Continua così!! Vai alla grande! Fagliela pagare!! Dagli la lezione che si merita!!"

Kane sotto gli sproni di Edge, diventa ancora più aggressivo, prende Bryan e: SCOOP SLAM... seguito da... RUNNING FRONT DROPKICK!! Un Kane che ora si avvicina all'angolo per colpire Bryan con un volo non appena questo si rialzerà... ma intanto... occhio ad Ambrose che, durante uno spiraglio in cui ha messo a terra Mysterio, si avvicina a lui dandogli una manata sul petto e dicendogli: "Vai alla grande... ora vieni a darmi una mano con Rey!"

Kane non spreca nemmeno tempo ad osservarlo... direttamente gli porta una mano sul bavero del giubbotto e... con fare iracondo, lo scaraventa con immane poderosità al di là della corda più alta, facendolo precipitare rovinosamente fuori dal ring!

Fulmine a ciel sereno!! Ambrose è fuori!! Per un Kane che non vuole di certo sentirsi dire da un figurante qualsiasi, cosa deve fare... dunque dopo diversi minuti di stallo, senza più eliminazioni... abbiamo il NONO ELIMINATO DAL MATCH: è il Joker... che se ne torna mestamente nel backstage, dopo la magra figura raccolta.

 

Kane, che nel suo pellegrinare verso il paletto, si ritrova sulla propria strada pure il malconcio RVD, che sta tentando di rimettersi in piedi per l'ennesima volta... un impietoso Kane afferra pure lui e... WOOOOM!! Lo fa volare al di là della terza corda... fuori anche Rob Van... NOOOO!! Incredibile!! RVD si salva!! Resiste! Aggrappandosi alle corde e restando in equilibrio sull'apron...

SPEAAAARRRR!!! OMG!! SPEAR attraverso le corde ed RVD vola via!! E stavolta è davvero fuori!! DECIMO ELIMINATO DEL MATCH!! Un Edge in versione The Ultimate Opportunist, che vede un RVD in difficoltà, in equilibrio precario e lo va immediatamente a purgare, inquadrandolo nel radar.

Un Edge che fatto ciò, torna a dire a Kane che ha fatto un ottimo lavoro, ma ora bisogna concluderlo... indica con l'indice proteso, Bryan che si sta rialzando... l'obbiettivo ora è lui!! Kane sale sul paletto e vola!!! DIVING CLOTHESLINE!!! Bryan intercettato ed abbattuto! Kane arpeggia nell'aria con la mano... l'intenzione è chiara, vuole la Chokeslam... ma...

che succede?! Edge interviene e pare di lui... che no... ora ci pensa lui a DB... Kane adesso si deve occupare di Rey, che si sta rialzando...

Kane storce lo sguardo... digrigna i denti... ma... forse nella sua testa capisce che alla fine, la tattica pensata da Edge, non è poi così sbagliata... per tanto, si sposta, lasciando l'AmDrag nelle mani del canadese, recandosi su Rey, il quale viene sottoposto allo speciale trattamento di percosse di casa Kane. 

Edge trascina Bryan verso l'angolo con intento di eliminarlo, quando... EHHHHHH!! Sirena... 

Una musica roboante ridonda nell'arena, lasciando tutti i presenti a bocca aperta ed occhi sgranati... OH MYYYY!! Ma è... è proprio lui!! WTF?!?!

 

Spoiler

 

 

L'arena esplode in un boato... mentre sul ring, sia Edge che Kane si bloccano da quello che stavano facendo... il 5 volte campione del mondo accorre nel ring, non prima però, di aver eseguito una ridondante SPIN-A-ROONEY sullo stage, tanto per infiammare i fans già su di giri.

L'atleta di colore si proietta sul ring ed inizia a bastonare proprio i 2 malviventi! Edge e Kane sono le prime vittime del suo avvento!

BACK HAND CHOP!!! Colpi su Edge... si fa sotto Kane... colpi anche su Kane... sedie di Jab, poi azione in calcio!! SPINNING HEEL KICK!! 

Un Booker T che da sfogo alle sue portentose leve inferiori: SPINNING CRESCENT KICK... Kane bracolla e si accascia, mentre sul 5 volte campione del mondo si rifà sotto Edge... NO!! Intercettato... SPINEBUSTEEEEEEERRRRRR!!!
Schiacciato al tappeto... RUNNING KNEE DROP!! Ginocchiata in caduta, tanto per rincarare la dose...

E poi... mentre Edge sta cercando di rialzarsi... è a carponi nel ring... Booker T si carica.... Prende forza eseguendo una nuova SPIN-A-ROONEY!!! Segno che è pronto, è carico a sfoderare lo Scissor Kick sul canadese... ma... prima che possa farlo, qualcosa attira la sua attenzione... è Axel!! Che sta rinvenendo alle sue spalle, aggrappato alle corde...

Booker T, con fare scaltro, compie un balzo avvicinandosi a lui, mettendolo nel radar.... SPAM!!! HARLEM KICK!!!

JUMPING SUPERKICK che colpisce in pieno volto un Axel, ignaro di tutto, che si stava or ora rimettendo in piedi...

Tale è l'impatto che il ragazzo riflesso della perfezione, sobbalza all'indietro, finendo per capitombolare all'indietro, passando al di là della terza corda, rotolando al suolo. E' FUORI!!! Curtis Axel è eliminato da Booker T!!! UNDICESIMO ELIMINATO DAL MATCH!!

Un Booker T che ora sì, può concentrarsi solo su Edge... parte in rincorsa... SCISSOR KICK!! Calcio a forbice sul canadese, il quale però... si ritrae!! Mandandolo a vuoto!! Incredibile! Un Edge lestissimo, che prende il texano alle spalle e... SBADABAM!! EDGE'O'MATIC!! Lo schianta a terra!!

Il canadese sogghigna, afferra Booker per le lunghe treccine, lo ritira su e lo lancia alle corde... ma Booker T reagisce... rebound e ritorno sull'obbiettivo!! Edge preso al collo, alla spalla! Sollevato! OMG!! BOOOOOOOOKEEEEENDDDDD!!!!!
Colpo di coda dell'atleta di colore, il quale spetascia Edge al tappeto... ora può farlo fuori tranquillamente... se non che... c'è ancora Kane!! Ecco il mostro rosso che si rifà sotto!! Un Kane che prova a colpire il 5 volte campione del mondo... ma...

King Bookah evita il colpo... prende pure lui per il collo e va per il sollevamento!! Di nuovo BOOK END!!! NO!! Invece no!! Gomitata alla testa di Kane che impedisce la chiusura!! Un Kane che inverte i baricentri, passa lui in "possesso" dell'avversario... lo spinge contro la corda e facendo poderosamente leva con la mano destra sul collo del rivale, lo solleva tanto basta a farlo passare al di là della corda più alta... per poi lasciarlo andare! OH GOSH!! MINI-CHOKESLAM!!! E Booker T è fuori dal ring!! Clamoroso!! Il campione, la leggenda... è già fuori dal match!! Che mostro questo Kane, che senza pietà ha eliminato il glorioso King Bookah!!

DODICESIMO ELIMINATO DAL MATCH... e Kane sogghigna per la nuova tacca, prestigiosa, messa a referto, portata nel proprio paniere.

 

Un Kane che tuttavia, non pare di certo appagato, anzi... ora torna laddove aveva lasciato... vale a dire... su Rey Mysterio... 

Il mostro rosso lo va a riprendere ed inizia ancora a picchiarlo... ma non solo per Rey... ne ha pure per Bryan... un colpo al cerchio ed uno alla botte... nel mentre che nell'arena ridonda ancora la sirena... già... altri 2 minuti sono decorsi... sotto a chi tocca... ormai ci siamo... manca poco... siamo al 18esimo entrante... che è...

 

Spoiler

 

 

OH GOSH!!! Un altro ritorno!!! Clamoroso!! Pure il portacolori azzurro, il guascone di Calabria, rientra in federazione!!!

Dunque questo significa che conosciamo già coloro i quali saranno gli ultimi 2 ad entrare... gli ultimi 2 posti se li giocheranno Big Show e Chris Jericho!!

Intanto però... occhio all'azione, perché Santino Marella carico a mille, giunge al ring con la sua solita andatura marciante... saluta i fans con una sorta di saluto militare, dopodiché si getta nel ring... laddove... non va ad interferire nelle questioni tra Kane e gli altri 2... bensì... il suo obbiettivo è un altro... è Edge!! Già proprio lui!! Quell'Edge che poche settimane fa gli ha inferto una dolorosa Spear, schiantandolo attraverso le scenografie, alla serata di gala di premiazione.

Dunque Santino ha voglia di riscatto... ed il suo mirino è posto unicamente sul canadese!!

Santino nota proprio Edge che si sta rialzando e lo va a prendere!! PAM PAM PAM PAM!! I PUGNI DEL PARCHEGGIATORE!!
Sin da subito, non ci va per il sottile!!! Lancio alle corde... rebound SIT OUT HIP TOSS!! IL LANCIO DEL CORPO FORESTALE!!

Ma non è finita!!! RUNNING HEADBUTT DROP!! Il TUFFO DELLE FIAMME GIALLE!!! OHHHH MYYY!! Santino's is fire!!!

 

Intanto poco più in là Kane, sta malmenando sia Bryan che Rey... egli afferra proprio Mysterio alla gola... intento ad eseguire la CHOKESLAM pure sul folletto di San Diego... ma Bryan si fa sotto... NOOO!! Preso anche lui alla gola con l'altra mano!! OH MY!! Doppia CHOKESLAM in arrivo!! Ed invece no!! Chi troppo vuole nulla stringe!! E difatti calcione all'addome di Kane da parte di entrambi, che rompono la presa!! I 2 passano alle spalle di Kane e... DOUBLE STANDING DROPKICK!!

Doppio calcio dei 2 che sospinge il mostro rosso contro le corde, laddove si appende come un asciugamano allo stendipanni.

Rey lo vede, lo inquadra e parte in rincorsa... l'arena è un putiferio!! MUCHO GUSTO!! 619!!! SEEEEEE...NOOOOOOO!!!!

Ed invece no!! Perché Kane è lucido, lo vede partire e... lo va a bloccare!! Agguanta i piedi di Rey e lo trascina dentro, scagliandolo a terra con un lancio brutale.

Occhio a Bryan che si fa sotto... in rincorsa!!! Ma Kane lo vede... fa ponte! OMG!! BACK BODY DROP!! Bryan vola sopra!! OH NO!! Bryan vola al di là della terza corda e cade sull'apron ring, per sua fortuna è riuscito ad attaccarsi con una mano alla corda alta, finendo così sull'apron anziché del tutto fuori. Ma la sua posizione è in ogni caso parecchio pericolante... ed infatti Kane si fa sotto per completare l'opera spingendolo giù del tutto... Gomitata!! NO!! Bryan schifa, si attacca con la mano alla corda e solleva le gambe! ROUNDHOUSE KICK!! Clamoroso! Un colpo magistrale inferto al capo nemico, balzando coi piedi al di sopra delle corde!
Kane è stordito, si accascia sulla corda... Bryan da fuori lo agguanta, si lascia cadere giù sbilanciando i pesi! Kane viene trascinato del tutto al di là delle corde... non ha appigli... non si riesce ad attaccare a nulla e... OOHHHH MYYY!! E' fuori!!

Kane cade dal ring!! Mentre Bryan rimane appeso alla corda e in men che non si dica si rifà scivolare all'interno del quadrato, passando al di sotto della prima! Incredibile! Se ne va un altro pezzo grosso! Kane lascia il match! E' il TREDICESIMO ELIMINATO DAL MATCH!!

Ma occhio occhio... occhio a tutto quello che nel mentre accadeva poco più in là, praticamente in contemporanea... perché nel mentre Kane salutava il match, anche l'altro campione di coppia se la stava passando davvero male, rischiando grosso... infatti, dopo aver inferto lui la testata atomica... Santino ha continuato con la sua offesa incalzante...

Edge si era rialzato... provando l'assalto... ma con una lodevole evasion in spaccata, Santino lo aveva eluso... e poi... SPLIT-LEGGED STUNNER!! 

Il canadese nel balordone... ma torniamo all'attualità... infatti le fasce temporali ritrovano congiunzione, laddove Marella ha appena calzato il suo verde calzettone con le effigi del Cobra... Edge si è poggiato alla corda, rintronato ed esausto...

Santino, accompagnato dal boato del pubblico si prepara all'assalto... corre verso di lui ed... affonda.... COOOOOBRAAAAAAAAA!!!!! Colpito al volto il canadese che viene sospinto all'indietro dall'urto!! Scavalla la terza corda e... OMG!! PRECIPITA FUORI!!!! CLAMOROSO!!

 

Intanto che accadeva questo... a bordo ring, Kane appena eliminato da Daniel Bryan dalla parte opposta, non si dava pace circumnavigando nervosamente il ring, per sbollire l'ira e la frustrazione dell'eliminazione avvenuta... si trova a passeggiare sotto le corde, a bordo ring... quando tutto d'un tratto... qualcosa precipita su di lui... o meglio... qualcuno!!

OMG!! Ma... ma... è Edge!! OH MY GOSH!! Clamoroso!! Edge vola giù dal ring dopo il colpo subito da Marella e cade... accidentalmente... proprio tra le braccia di Kane, il quale stava ignaro di tutto passeggiando a bordo ring, per sbollire la rabbia!!

Edge in questo modo... non ha toccato con i piedi a terra, nonostante è fuori dal ring... per cui... qualora Kane lo ributtasse dentro... sarebbe ancora in gara!!!

 

ED: "Oh Oh grande!! Mi hai preso al volo!! Bravo, bravo Kane... mi hai salvato ed ora rimettimi dentro!!"

 

Esclama un del tutto sorpreso Edge, resosi conto di essere incredibilmente ancora in gioco.

Già, ma Kane non sembra così tanto dell'idea di fare questo favore al "compare".

Kane non pare gradire il fatto di essersi ritrovato con Edge tra le mani e di averlo accidentalmente salvato dall'eliminazione...

Il mostro rosso sembra intenzionato a gettare a terra Edge, causando la sua eliminazione... ma Edge prova a convincere il Big Red Monster a ributtarlo nel ring!!

 

ED: "Ehi.. Ehi.. Ehi Big Man!! Piano, piano, rifletti! Noi siamo un team!! Se uno dei 2 vince, vince anche l'altro!! Ricorda!!"

 

Kane scuote il capo non convinto, quando Edge, con fare bonario, accarezzandogli con la mano la lucente pelata, sussurra amichevolmente al compare:

 

ED: "...sai che posso stare bene, esser felice con 2 titoli ed un Kane... in un paradiso artificiale... 

Ma uno come mai nessuno, mi sa far volare, è bello rimanere CON I PIEDI A MEZZ'ARIA!

Due, viver sopra un filo, all'ultimo respiro... RESTO APPESO A TE...

SE CADO IO CADI TU...

SE VINCO IO... VINCI ANCHE TU!!!"

 

Kane appare riflessivo... e convinto dalle sentite parole di Edge, che paiono aver fatto breccia in lui... che fa?!? OMG!! Lo rigetta nel ring! Clamoroso! Kane salva Edge e lo ributta nel ring, facendolo passare sotto la prima corda!! OMG!!

Edge ringrazia, annuendo con un cenno verso il mostro rosso, dopodiché si rialza immediatamente, mettendo nel radar proprio Santino Marella, lo scellerato autore del precedente tentativo di eliminarlo!!

Santino ovviamente non scorge il pericolo, pensando che Edge ormai sia acqua passata... non si è accorto che in realtà il canadese è di nuovo sul quadrato... e non appena costui si volta... SBAM!! Tranciato a metà!!
Edge si fionda su di lui con tonante rincorsa!! SPEEEEEEEEAAAAAAAAAARRRRRRR!! Santino è abbattuto, poi preso per le bretelle del costume, rialzato e... gettato con esuberanza fuori dal ring! OH MY GOSH!! Santino is out!! Santino is OUT!! QUATTORDICESIMO ELIMINATO DAL MATCH!!!

Edge si è preso la sua vendetta!! E con un gesto di mano ringrazia ancora Kane, che lo fissa dalla cima della rampa, prima di sparire nel backstage. Ed ora, in attesa dell'arrivo di uno degli ultimi 2 partecipanti, sul quadrato restano in 3, a giocarsi la vittoria.

 

Attimi di pausa a rifiatare per tutti i protagonisti, stanchi, stremati, stesi a terra... nonostante non siano nel ring da moltissimo, la battaglia è stata così dura e ricca di colpi rudi, da aver già stravolto tutti quanti.

Intanto.... EHHHHHHH!! Ecco di nuovo la sirena! Ci siamo!! Ora manca davvero pochissimo... penultimo ingresso... numero 19... è...

 

Spoiler

 

 

Il gigante appare sullo stage, dunque è lui il penultimo entrante, il che significa che Mr. Y2J è stato il fortunato che ha pescato proprio il #20!! 

Il colosso avanza lentamente sulla rampa, tronfio e spavaldo della sua superiorità fisica e della sua freschezza maggiore, rispetto ai rivali... Show finalmente giunge al ring, ci sale... su di lui si avventano tutti gli altri presenti, facendo fronte comune, capendo che quella è l'unica strada per far fuori un nemico così importante.

Big Show però non si lascia scalfire ed accoglie ogni nemico con una bella compilation di cazzottoni.

SPAM! SPAM! SPAPAM!! Serie di Chop devastanti al torace dei presenti. Un Big Show che mette a ferro e fuoco il ring, annichilendo i presenti... tuttavia però, senza incidere più di tanto, visto che dopo già oltre un minuto di presenza sul ring, non ha ancora eliminato nessuno.

Ci prova con Bryan... ma costui è lesto ad attaccarsi saldamente alla corda e a non mollarla...

Potrebbe annichilirlo con un pugno da KO... se non fosse che alle sue spalle piomba Rey... un volitivo Rey che prova ad offendere con dei calci, ma al colosso basta una manata per spedirlo al tappeto. Poi GIANT WALK!! OH NO!! Passeggia su di lui in modo ignomignoso!! NOOO!! NOOO!! Si rialza Edge... preso anche lui: COBRA CLUTCH BACKBREAKER!!

Riecco Bryan... niente da fare... GORILLA PRESS DROP... se lo fa cadere alle spalle... l'impatto di DB sul mat è tale che il rinculo lo fa rimbalzare in ginocchio, laddove si becca pure un affondo in calcio: BIG BOOT!! Lo stivalone del gigante lo affossa.

Occhio a Rey... che potrebbe aver compiuto un errore di strategia... infatti... si sta rialzando dopo le brutali percosse, ma nel tentativo di rimettersi in piedi, si è avvicinato troppo e pericolosamente alle corde...

E Big Show lo ha notato infatti... va su di lui... lo ha messo nel mirino! Prima eliminazione per il gigante vicinissima... Show agguanta Rey al collo e va per gettarlo fuori con una tonante SHOWSTOPPER... ma... che succede?!? OMG! Incredibile!!
Rey sfugge dalla mano del colosso, ne arpiona la testa con le gambe e... OH MY GOSH... da non credere!!

HEADSCISSOOOOOORRRRR!!! Mysterio sovverte i pesi, sbilancia la mole del gigante, forzandola al di sopra delle corde, la tira giù infilandosi col busto tra la terza e la seconda corda, ma mantenendo saldissima la presa con le gambe al capo... Show è trascinato pericolosamente al di là delle corde... in bilico, sta per crollare... Rey forza ancora la tenaglia iniziando anche a sobbalzare, onde imprimere più forza... Show perde l'equilibrio!! Sforzo atavico per il folletto di San Diego che tra l'incredulità generale ed il fragoroso boato dei presenti... riesce nell'impresa leggendaria!! Big Show è clamorosamente eliminato!! QUINDICESIMA ELIMINAZIONE DEL MATCH!! Il colosso è fuori!! Figuraccia altisonante per Big Show che era entrato nel match a suon di proclami ed intenti sbandierati... ed invece se ne va dopo poco meno di 2 minuti trascorsi sul ring, portando a referto zero eliminazioni.

 

Si rialza invece stremato Rey, il quale ringrazia i fans per l'ovazione con un gesto di mano. Solleva il braccio in cielo ringraziando loro per il supporto... ma attenzione che succede?!? Qualcuno piomba sul ring... ma chi è?!?!? EHHHHHHHHHH!!!!
OMG ma è... è Hunico!!! Il burbero messicano ricompare dal nulla, afferra un Rey distratto alle spalle e... e lo spedisce fuori dal ring facendolo volare oltre la terza corda!! CLAMOROSO!!! 

Eh già!! Hunico!! Ci eravamo tutti dimenticati di lui!! Un Hunico che era scomparso dal ring e restando nascosto, infrattato nei meandri oscuri attorno al ring, è ricomparso al momento propizio mettendo a referto la SEDICESIMA ELIMINAZIONE DAL MATCH!!!

Un Hunico che sorride tronfio e soddisfatto, è tornato sul ring ed ha ora il match in mano, visto che Bryan ed Edge appaiono stremati... mentre lui, che si è riposato, è ancora fresco...

Un Hunico che irride Rey in modo guascone, mentre costui si dispera a bordo ring, rammaricato per la distrazione che gli è risultata fatale.... ma attenzione che succede ancora?!?

OMG!! Ma qualcun'altro piomba nel ring... e la scena si ripete!! Hunico preso alle spalle... e gettato fuori dal ring!! OMG!! Hunico è eliminato!! Hunico è fuori!! Hunico ha appena subito quello che lui stesso un secondo prima aveva fatto! OH MY GOSH!!

Ma chi è stato?!? OMG!! Ma è... è Jericho!! Jericho è nel match!!!

 

Eh sì!! Perché in tutto il trambusto accaduto poco fa... non ci siamo accorti che la sirena... è suonata ancora... per l'ultima volta!! Un Jericho che è giunto nel silenzio generale, indisturbato, approfittando del fatto di aver già prima fatto ridondare la sua titantron che lo introducesse al match... in questo modo così, è riuscito a prendere di sorpresa un Hunico che non se lo aspettava e pensava di avere tutto sotto controllo. Un Hunico che ora è seduto fuori dal ring, con espressione shockata, sguardo nel vuoto, mentre osserva Jericho rancoroso. Hunico si credeva già padrone del match ed invece è rimasto fregato. DICIASSETTESIMO ELIMINATO DEL MATCH... e così restano in 3...

Ma attenzione che succede ancora?!? NOOOO!! NOOOO!! NOOOO!!
Occhio alle tue spalle Y2J!! Perché Edge ti ha messo nel mirino!! Edge carica la Spear!! Va all'attacco!! Y2J si volta!! SPEEEAAAAARRRRRR!!! Ma... ma il rumoreggiare del pubblico aveva già all'armato l'orecchio del canadese, il quale con un pregevole LEAP FROG evita la manovra... Edge va a vuoto, non riesce a frenare la corsa e... termina il suo cammino impattando fragorosamente contro il turnbuckle! OMG!! Dolore alla spalla per un già stremato Edge!
Questa non ci voleva, disdetta... Jericho nota la situazione favorevole, agguanta il canadese alla cintola dei pantaloni e... lo sospinge fuori dal ring facendolo volare oltre la terza corda!! Clamoroso!! Incredibile!! Edge è eliminato!! Questa volta non c'è nessun Kane a salvarlo ed a rimetterlo dentro!! Il canadese precipita al tappeto ed è il DICIOTTESIMO ELIMINATO DEL MATCH!

Da non credere, solo pochi secondi sul mat per Mr. Y2J e già 2 eliminazioni a referto per lui... ed ora...

Clamoroso... restano già soltanto in 2 a giocarsi la vittoria... da una parte un freschissimo ed appena entrato Chris Jericho... dall'altra uno stanco e stremato, ma comunque volitivo, Daniel Bryan.

Sarà USA vs CANADA dunque... sarà questo l'atto finale del SuperBrawl 2014!!!

 

 

Il match riparte dopo un attimo di sosta, dove Jericho ha sportivamente concesso a Bryan di rimettersi in piedi... i 2 si avvicinano e... STRETTA DI MANO!!! OHHH!! Momento di grande sportività... vinca il migliore, paiono dirsi i due.

Subito dopo... sguardi fissi... i 2 si avvicinano ancora e... CLINCH!!! I 2 arrivano al contatto... dopo qualche istante di presa trattenuta... i 2 si liberano e partono con il faccia a faccia diretto: pugni e contro-pugni.

Scambio di colpi, sottolineato dai boati del pubblico, in favore dell'uno o dell'altro atleta, in base ai propri gusti.

Y2J, lungo andare, grazie alla maggiore freschezza, prende il sopravvento ed induce il rivale all'angolo. Colpi al corner, Bryan però ha un sussulto, si attacca alle corde con le braccia e scalcia via il rivale... Y2J spinto indietro... poi preso con il braccio e messo lui al paletto... ora la scarica di calci la infligge l'AmDrag al canadese. 

Dopo un paio di affondi ben assestati però... di nuovo scambio... si sovvertono le situazioni... Jericho evita un ulteriore colpo, si sposta, afferra DB e lo lancia all'angolo diametralmente opposto... l'IRISH WHIP è talmente forte che Bryan rimane accasciato, appeso al paletto, con le braccia sulle corde...

Jericho va in rincorsa, balzo sulla seconda corda e... TRIANGLE DROPKICK!! DB sobbalza al di sopra della corda alta finendo sull'apron, pericolante!!!

Rincorsa di Y2J, che va in affondo con una ELBOW SMASH, in modo da finire il lavoro... ma... DB si abbassa, tuffandosi tra la seconda e terza corda e tornando nel ring... viceversa Y2J, andando a vuoto, sbilancia il peso e capicolla oltre la top rope!

Finendo così lui sull'apron ora! Scambio di ruoli! Ed ora è l'AmDrag ad attaccare in rincorsa... l'affondo stavolta è il suo... ma Jericho intercetta! Gomitata! L'attacco è parato. Anche Y2J sventa il pericolo e rientra. Di nuovo entrambi nel ring.

Duello all'interno, ancora uno scambio diretto... stavolta però è Bryan a vincere lo scambio: SWINGING NECKBREAKER! In chiusura del segmento! Jericho si rialza... Bryan lo prende... SUPLEX!! Sollevato... si avvicina alla corda e... prova a gettarlo in avanti... ma Jericho riesce a discendere, sino a poggiarsi, nuovamente, sull'apron. Da lì, colpisce Bryan, liberandosi dalla presa. Bryan respinto ancora all'indietro... Jericho stavolta balza sulla corda: SLINGSHOT DROPKICK!!

Colpito DB e rinculato all'indietro... ma non demorde, si rialza... Jericho in velocità ancora in affondo... NOOO!! Reversa tutto ancora magistralmente D-Bryan! TILT-A-WHIRL BACKBREAKER!! Una gara scacchistica! Mosse e contro mosse dei 2, nessuno ci sta a perdere.

Un Daniel Bryan che ora... sorprendentemente va dal paletto... ma che fa?!? Rischio incredibile... sarà ripagato?!

Vuole volare l'AmDrag... ma... come prevedibile... Chris Jericho non sta a guardare... si ridesta e lo raggiunge all'angolo! Sale sul paletto pure lui e... scambio ad alta quota! OMG! Incredibile! Ora la situazione si fa critica per entrambi!! Chiunque di loro, qualora scivolasse anche solo con un piede, potrebbe ritrovarsi a cadere dal ring!! E' come camminare sulle uova!

Ma nonostante ciò, i 2 non si preoccupano e si colpiscono vicendevolmente con affondi decisi.

Pugno e contro-pugno, nuovamente... lotta ad alta quota.... ed alla fine... la spunta... proprio l'AmDrag!!! Che con un colpo deciso riesce a spingere Y2J giù, facendolo finire a terra a centro ring.

DB si riprepara al volo che aveva già in mente precedentemente... ed ora lo porta sino in fondo: DIVING HEADBUTT!!!

Sino alla fine!! Centro pieno!!!

Y2J però non è ancora KO... anzi, nonostante la testata, da cenni di ripresa... arranca, lentamente si rimette in ginocchio e poi cerca di ritornare pure in piedi... Bryan lo mette nel radar e si apposta, accarezzandosi il ginocchio!! OMG!! L'intenzione è chiara... vuole colpire con la zoccolata iper-galattica!!!

Ecco... Y2J è su... DB in rincorsa... BUSAIKU KN...NOOOOOOOO!!!!! CODEBREAKER!! OMG!! Intercetto spaziale per il canadese che trasforma la difesa in offesa!! E DB è al tappeto ora!!

Anche Jericho ricade a terra... pericolo scampato... ma la condizione inizia a scendere ed il fiatone inizia ad aumentare.

Dopo alcuni istanti però, il canadese pare aver ritrovato lucidità... alza la mano per spronare i fans a dargli l'apporto decisivo... fatto questo, si avvicina a Bryan, lo rialza e se lo carica in spalle, in posizione Fireman's Carry, avvicinandosi alle corde... probabilmente per lanciarlo, per gettarlo fuori...

Ma proprio mentre l'azione pare ad un passo dalla concretizzazione... colpo di coda! D-Bryan scivola alle spalle del canadese... solleva la gamba di richiamo e... ROUNDHOUSE KICK!! Colpo dello scorpione!! Come un felino sfodera la zampata!! Y2J crolla al tappeto... ma anche Bryan è esausto... i residui della Codebreaker precedente si fanno ancora sentire... dunque anche lui ricade a terra stremato. Che faticaccia!!

Passano alcuni istanti... finalmente Jericho si rianima, rimettendosi seduto e lentamente in piedi... Balzo anche di Bryan che con un KIP-UP si riesce a rialzare. Y2J da pericolosamente le spalle al nemico... nel mentre si sta rialzando... Bryan lo ha rimesso nuovamente nel mirino, preparando un'altra ginocchiata, in attesa che il rivale si volti...

Y2J si gira, dopo alcuni istanti... Bryan è lanciato a gran velocità su di lui... Ginocchiata galattica ancora... ma... NOOOOO!! Clamoroso!! Per la seconda volta Y2J lo è riuscito a vedere e ad intercettare!! Antenne radar sviluppatissime quelle del canadese, mai colto di sorpresa questa sera!

Jericho si abbassa, solleva Bryan in corsa, facendoselo passare sulle spalle e gettandolo al di là della terza corda!! E' fatta!!!!

Ed invece no!!! Sebbene con una sorta di Fireman's Carry, Jericho è riuscito a mettere DB al di fuori dal perimetro del ring, anche questa volta, il Gatto con gli Stivali conferma di avere sette vite! Difatti si è riuscito a salvare, attaccandosi alle corde per non cadere. Jericho prova a colpirlo definitivamente affondando una rabbiosa gomitata, ma l'American Dragon si abbassa, tirando giù con sé astutamente anche la corda più alta!! Jericho sopravanza la top rope, sbilanciando pericolosamente il suo peso verso l'esterno del quadrato... Bryan e Jericho vanno a contatto... entrambi appaiono precipitare fuori dal ring... ma... anche se sembra tutto perduto... c'è del clamoroso!! Daniel Bryan riesce a non perdere la presa sulla corda con la mano e rimane là appeso!!! Le gambe non toccano!! Lo stesso invece... non accade per Jericho, che essendo in posizione svantaggiosa, non riesce prontamente ad attaccarsi alla rope, scivolando rovinosamente sin sul pavimento!! Jericho è caduto sul tappeto!!! Le gambe di DB invece non toccano! Con un gigantesco sforzo addominale il ragazzo resta appeso penzolante dall'apron, ma... i piedi sono tenuti in alto, appositamente per non toccare terra... e questo sta a significare che: Daniel Bryan è il vincitore del SUPERBRAWL MATCH 2014!!! Chris Jericho è il DICIANNOVESIMO ED ULTIMO ELIMINATO DEL MATCH!!

L'American Dragon si porta a casa la vittoria al termine di una prestazione altisonante... dove ha venduto cara la pelle e ha dato sfoggio ad un incontro incredibile, soprattutto nel testa a testa finale, contro un avversario oltretutto più fresco. 

Si riporta nel ring Daniel Bryan, passando sotto le corde... con estrema fatica, solleva le braccia al cielo incredulo, dopodiché si reca al paletto... ci sale e si gode l'ovazione del pubblico presente.

DB ce l'ha fatta dunque... per lui che è già stato per 3 volte sul tetto della federazione... questa è l'occasione buona per finalmente ritornarci dopo una lunghissima assenza dai piani alti.

L'American Dragon solleva gli indici, distendendo e ritraendo le braccia. Il pubblico inneggia con cori e canti in suo favore. Esplodono pyros in tutta l'arena, che celebrano la vittoria del ragazzo e la conclusione spumeggiante di questo incredibile PPV, ricco di emozioni e colpi di scena.

E con le immagini, in primo piano, del Mr. SuperBrawl 2014, che festeggia incredulo e sorridente... si conclude la diretta odierna... l'appuntamento è per il prossimo episodio di Impulse... dove di certo continueremo a vederne delle belle!! STAY TUNED!!!

 

 

 
 

Spoiler



#2
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

In attesa di aggiornare tutte le varie cose: roster, power 15, news, pronostici e quant'altro (per ora ho aggiornato solo l'ALBO D'ORO, il resto lo farò domani  :up: )

 

Dicevo... in attesa di fare tutto ciò, volevo proporvi anche alcuni SPUNTI interessanti da notare, qualora vi siano sfuggiti, che possono essere anche analizzati e/o approfonditi nei vistri commenti, se volete.

 

1) BRUSTEVE e CM_23_ZIGGLER... o per meglio dire... Cody e Dolph  :D La rivalità infinita, si attesta sempre + come tale... e nonostante vada avanti da praticamente 2 ANNI, è capace ancora di regalare NUOVI capitoli... (forse pure INASPETTATI ai più)

Infatti, e questo anche grazie alle scelte degli utenti stessi, sorpresa delle sorprese, si sono improvvisamente ribaltati i ruoli... dopo 2 anni passati a vedere Cody face e Dolph fare il cattivo... ora... si scambiano le posizioni... il buono diventa Dolph e Cody si trasforma in heel. Lo spettacolo dunque apparentemente non è ancora finito!

 

2) PEEP e LEFU'... notate nulla di particolare?? Ebbene... Peep e Lefù ora sono divenuti rivali, su entrambi i fronti (e con 2 storyline completamente slegate, ma del tutto concrete, non campate in aria o improvvisate dal nulla):

e se sul fronte maschile Lefù si prende la parte del buono a scapito di Peep... nell'universo Ladies, i ruoli si invertono diametralmente. Sono piccolezze... ma sono state tutte studiate accuratamente.  :ahsisi:

 

3) RY-BACK ed AIN'T NO STOP... loro invece... si ritrovano a far coppia sia nel mondo delle Superstar, sia nel mondo delle Ladies... anche se qua... mentre l'accoppiata Gail-Mickie, l'avevo pensata già da mesi... quella tra Kane ed Edge, sì l'avevo pensata, ma è nata solo grazie alla mano di The Joker.  :D

 

4) Il quarto punto che vorrei sottolineare... è anche il più importante... perché vi farebbe veramente capire quanto i Bivi e, soprattutto le missioni, che vengono assegnate, non passano inosservate... ed anche se in un primo momento può sembrare non accada nulla... a lungo andare i risultati si notano... ma di questo... ve ne parlerò dopo che sarà stato pubblicato il prossimo episodio di Impulse, perchè altrimenti vi darei già una anticipazione di quel che accadrà... e non voglio rovinarvi lo spettacolo facendo spoiler.  :up:

 

 

 

 

A poi... visto che ormai le carte sono chiare.... rendo note le eventuali ramificazioni alternative dei vari BIVI che si sono svolti negli ultimi mesi, che come potrete notare, sono tutti ALLACCIATI tra di loro.

 

DOPPIO BIVIO DOLPH-CODY:

 

Cody si fida / Dolph si fida = Il Team resiste e conserva le cinture nella difesa contro il Tag Team deciso da Eve. Entrambi restano face ed alleati.

 

Cody si fida / Dolph tradisce = Il Team si separa e perde le cinture per colpa di Dolph. Dolph torna heel e Cody resta face. Tutto come prima. 

 

Cody tradisce / Dolph si fida = Il Team si separa e perde le cinture di coppia per colpa di Cody. Cody passa heel, Ziggler resta face.

 

Cody tradisce / Dolph tradisce = Dolph vuole tradire Cody, ma Cody stesso lo anticipa, evitando l'assalto. Dolph torna heel, Cody, nonostante il tradimento dimostra di essere nel giusto e resta quindi paladino dei fans.

 

 

BIVIO SHEAMUS:

 

Scelta su JERICHO: Scelta positiva, in quanto è la scelta forse + in linea con la storyline passata. Kane ed Edge sono la coppia scelta da Eve.

 

Scelta su EDGE: Scelta negativa, in quanto è la scelta che sarebbe stata forse + inconcepibile. Jericho e Kane sono la coppia scelta da Eve.

Scelta su KANE: Scelta positiva, in quanto è la scelta che era forse quella + di comodo. Jericho ed Edge sono la coppia scelta da Eve.

 

 

E qua... ci si aggancia al bivio di EDGE che è andato in scena a dicembre... con una quadrupla ramificazione:

 

EDGE fa vincere JERICHO:

 

In caso di coppia: Jericho-Edge... Edge dice che ha fatto vincere Y2J, perché in fondo il Team Canada non è mai morto... ed ora che Y2J ha capito di non poter fare a meno di Edge, è pronto a ristabilire l'alleanza.

 

In caso di coppia: Kane-Edge... Edge dice che ha fatto vincere Y2J, per liberare Kane dalla persecuzione... da un feud che lo teneva solo prigioniero.

 

EDGE fa vincere KANE:

 

In caso di coppia: Jericho-Edge... Edge dice che ha fatto vincere Kane, per liberare Y2J dalla persecuzione... da un feud che lo teneva solo prigioniero.

 

In caso di coppia: Kane-Edge... Edge dice che ha fatto vincere Kane, perché ha visto in lui un buon alleato e voleva proprio stabilire una partnership duratura col mostro rosso per conquistare le vette dello show. Un'alleanza che porta benefici ad entrambi.

 

 

E lo so che voi direte... e se Sheamus sceglieva Edge come sfidante??? Ed io rispondo in tutta franchezza dicendo che non ho mai pensato per un secondo che Joker fosse così stupido da scegliere Edge... in fondo... Edge è il RE dei magheggiatori... chi potendo scegliersi un avversario si sceglie Edge!!!  :ahsisi:  :asd:

E se lo avesse fatto... beh di certo avrei escogitato dei motivi per mettere insieme Kane e Jericho.. anche se sarebbe stato al quanto ostico.  :asd:

 

E questo è quanto vi dovevo... a voi i commenti...  :up:

 



#3
Mark194

Mark194

    Hall Of Famer

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7975 post
  • Iscritto il 11-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

Non so perché ma Ziggler che abbandona l'arena in auto mi ha ricordato Randy Orton qualche settimana fa a RAW. :asd:

Comunque sono contento della prestazione di Rey nel SuperBrawl, e ancora Hunico tra le palle :( chissà... di nuovo match contro di lui??



#4
Ain't No Stoppin' Me

Ain't No Stoppin' Me

    Takeover Wins LUL

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5946 post
  • Iscritto il 18-dicembre 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Campania

Awards:

Ero marchiato xD, praticamente ero fuori dalla lotta al titolo Impulse ancor prima che venisse creato il bivio xD... Beh, mi tengo un ottima prestazione al SuperBrawl ed il ruolo di runner-up del runner-up xD

 

Per lo meno sono riuscito a convincere Kane a stare dalla mia parte xD



#5
Mark194

Mark194

    Hall Of Famer

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7975 post
  • Iscritto il 11-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

Ah, complimenti all'utente che ha Daniel Bryan :up:



#6
The Joker

The Joker

    The Red Knight

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1623 post
  • Iscritto il 09-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Mantova

Awards:

Commentiamo questo magnifico PPV!

 

Devo dire che il match fra Ziggler ed Helms mi è piaciuto un casino, molto di più di quello che mi aspettavo! Con i due che vanno ovunque l'adrenalina era sempre alta, soprattutto nello spogliatoio femminile :asd:

il modo in cui Ziggler vince, gettando in mare Helms è a dir poco... geniale! :up:

 

Posso dire una cosa? Ero quasi certo di perdere e quando mi ha messo nella walls of jericho ho detto 'porca puttana, no... sono fottuto, ho perso... addio titolo' ed invece no! Io amo quelle donne! Brogue Kick e tutti a casa, ciao Jericho... ciao gio :trollface:

Dai che se tengo duro ancora un pochetto divento il campione più longevo della storia, su!

 

Quindi si farà il rematch fra Dolph e Cody? Stasera? Ammazza...

 

Non so se ho una qualche malattia ma i tag team femminili non mi convincono

 

Furbata di Anderson alla Matt Hardy contro il fratello Jeff, scena identica... Del Rio rimane campione come previsto, fra peep e lefù ne vedremo delle belle!

 

Summer Rae diventa campionessa, lo sapevo, ne ero certo!

 

Ma dai Cody, ma che cazzo fai?! Se prima il turn non era sicuro ora è confermato! Ruoli inversi e la rivalità va avanti

 

Superbrawl match... è il momento... vorrei dire un casino di cose ma mi soffermerò sulòle principali:

- quando Hunico è andato giù dal ring mi ero auto-convinto che vincesse lui ed invece no

- quando Jericho è arrivato al tavolo di commento ho subito capito la fine che avrei fatto :asd:

- Mason Ryan?! Che cazzo vuoi adesso? Fra me e te era finita :asd:

- Kane che salva Edge mi ha rcordato la Royal Rumble 2013, con la differenza che in quel caso non era stato altrettanto buono con Bryan

- Daniel Bryan vince il match, un Fantomius a cui faccio i complimenti, Bryan è il più titolato di sempre come campione del mondo e adesso lo sarà ancora di più

 

Non è solo stato un grande PPV ma anche uno show che mi ha dato molte soddisfazioni, non potevo uscirne meglio: Si, è vero che sono stato eliminato subito ma da uno che non era nemmeno nel match ed inoltre non solo sono colui che ha fatto più eliminazioni nel match ma nessun altro mai aveva eliminato 5 avversari in una volta sola, il record di Michaels era di 4, ora il record è mio :P

Senza contare che ho battuto gio (non solo Jericho) e mi avvicino ad essere il campione di Impulse più longevo della storia

 

Ci sono un sacco di cose che vorrai dire ma al momento non ho tempo, se mai le dirò più avanti

 

Complimenti a tutti, soprattutto a Ste, PPV grandioso, sarà candidato a PPV dell'anno 2014 sicuro :up:



#7
Brusteve

Brusteve

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1611 post
  • Iscritto il 16-ottobre 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:trento(Italia)

Awards:

Grande ppv! Colpi di scena e spettacolo!

 

I miei incontri preferiti sono stati il primo e l' ultimo. :inchino:

 

Ma andiamo con ordine:

Dolph vs Helms è uno dei migliori match uno contro uno che ho mai letto. Sempre alti i ritmi e, genialata, non si sono limitati ad andare nei retroscena, ma si sono pure allontanati dall' arena! E il modo in cui Ziggler vince è la ciliegina sulla torta!

 

Sheamus resta campione, giusto così, il tempo per il salto è quasi giunto...

 

Le Total Ladies vincono ancora... perchè sono le Total Ladies, e non hanno paura di nulla!

 

Summer Rae campionessa. :facepalm:  Quanto la odio. :asd:

Lita, vedi di vincere nel rematch...

 

Anderson fa perdere Punk volontariamente quindi, e quì ho leggermente sbagliato il mio pronostico. pensavo in qualche scaramuccia prima del tradimento definitivo, e invece... Anderson che turna heel? Quanti turn così ravvicinati... :asd:

 

SUperbrawl match :sbav:

Tra Hunico che si nasconde, Jericho che entra in stile SPlinter Cell... colpi di scena a non finire!

E infine, la vittoria va a Byan! Complimenti Fant! Meritatissimo!

 

L' unica cosa... mi fai paura adesso. :asd:

Devo tenerti d' occhio.

 

Il turn di Cody è dunque completo!

Sono già in trepidazione per il prossimo promo... sto iniziando a tirare fuori il lato malevolo del mio animo per farlo. XD



#8
Fantomius

Fantomius

    Best for business

  • WR Board of Directors
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5899 post
  • Iscritto il 16-febbraio 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Borgonuovo (RI)

Awards:

:yesyesyes: :yesyesyes: :yesyesyes:
 
Mr. SuperBrawl 2014 è qui, ragazzi! YES!
E voi, campioni, fareste meglio a iniziare a tremare: avete i giorni contati, il Dragone sta venendo a reclamare il suo oro!
 
 
Bene, detta questa posso commentare un po' più nello specifico tutto il PPV... :ahsisi:
 
Mi accodo ai complimenti fatti da tutti gli altri per l'opener, davvero bello e coinvolgente.
Ottima anche l'idea di farlo finire in quel modo, non è semplice trovare un modo così originale e al tempo stesso plausibile per finire un LMS Match.
Continua il periodo nero e di sconfitte per Helms. Non sarà semplice per lui riprendersi (sempre se Maddy c'è ancora, non so...)
 
Giusto un appunto sul promo delle Total Ladies: mi piace molto questo modo che ha pensato Brusteve per fare i promo di coppia, crea una migliore interazione risparmiando tempo.
 
Anche se tutti lo davano per sconfitto in partenza Sheamus invece riesce a vincere, seppur a modo suo.
Joker è stato coraggioso, ha rischiato molto scegliendo proprio Jericho, ma alla fine questo suo coraggio è stato ripagato.
Però, visto anche quello che è successo più tardi nel SB, la storia con Y2J non è affatto finita.
 
Si sopravvive al pin post-finisher della rivale e poi dal nulla la si purga. Resistenza, scaltrezza e killer istinct dei campioni: è così che si vince. :cool:
Gail, Mickie, potete anche riabbassare la penne e rimettetevi in fila: le Total Ladies dominano!
 
Anderson quindi tradisce Punk proprio in modo così palese, sediata dritto in volto.
Mi aspettavo un "tradimento" più soft, tipo un intervento con DQ apparentemente involontaria...
Comunque, sono curioso di vedere Anderson in versione heel e anche di vedere cosa sapranno tirare fuori due come Peep e Lefù in rivalità l'uno contro l'altro.
 
Le Cheerleaders hanno fregato alla grande Lita.
Sono dell'idea che non bisogna mai allearsi troppo a questi ospiti che vengono da fuori, alla fine si rivelano sempre essere più qualcuno a cui dover fare da balia (e soprattutto un punto debole) che un aiuto.
Tra l'altro, a proposito di Cheerleaders, penso che a breve Ashley e Madison potremmo anche ritrovarcele come rivali, Brusteve.
 
Riprendendo una metafora alla Dragon Ball che mi piace tanto (XD), Cody ora ha raggiunto la sua forma finale come heel: superbo, meschino, senza scrupoli, conta solo il suo titolo.
Sono curioso di vedere come risulterà Brusteve nel ruolo di heel.
 
Interessante questa sfida tra GM. Io faccio il tifo per Eve, anche se non penso vincerà...
 
E passiamo a un commento al SuperBrawl (oltre a quanto detto all'inizio)
Forse sono """leggermente""" di parte, ma è stato il SB che mi è piaciuto di più fra i 3 visti finora. Complimenti!
C'è stato di tutto: fasi di dominio incontrastato di qualche partecipante, colpi di scena, ospiti a sorpresa (non troppo ingombranti), rivalità che proseguono, spunti per il futuro...
Per non parlare del fantastico finale: due top face, due beniamini dei fan, due amici (sia per quanto riguarda i PG in gioco sia realmente), faccia a faccia a contendersi il premio massimo in una battaglia sì sportiva ma all'ultima manovra e senza esclusione di colpi.
Altri due grandi favoriti come Sheamus e Hunico non ne sono usciti nemmeno troppo male (specie il primo). E soprattutto, entrambi ne avranno da ridire nelle settimane a venire, visto che sono stati entrambi a modo loro fregati (sempre da Jericho XD), Sheamus eliminato da un non (ancora) partecipante e Hunico eliminato da uno sopraggiunto di soppiatto senza farsi sentire.
Per finire, piccolo altro appunto riguardo gli utenti (oltre a quelli sottolineati da Ste): Gio ha eliminato dal match mio fratello Ric e io poi ho eliminato Gio. Dont' mess with the family, Gio! :seo: XD



#9
Lefu

Lefu

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 185 post
  • Iscritto il 28-agosto 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Vediamo se riesco a scrivere un due righe di commento…incominciamo! Primo match davvero molto bello! Il risultato era abbastanza scontato ma il finale è stato super, con la sconfitta di Helms davvero originale e la fuga di Ziggler che mette molto hyper per il susseguirsi del PPV. Grande caduta per uno dei grandi protagonisti dell'ultimo anno.

 

Promo delle campionesse molto gradevole come sempre :sisi: determinate a non perdere i loro troni. E infatti più tardi riusciranno a trionfare…chissà chi potrebbe ambire alle cinture adesso  :uff:

 

Match per l'Impulse Title di cui sapevo già il risultato, sono cmq contento che Sheamus possa continuare il suo regno…magari iniziando una bella faida con Jericho, che si è liberato dei due "matti" :asd:

 

OMG! Questa proprio non me l'aspettavo! Grande sorpresa, riuscirà Dolph a reggere due match così duri nella stessa sera? Purtroppo poi scopriremo che non lo sapremo mai…infatti c'è il turn heel ufficiale di Cody (Non è il potere che corrompe, ma la paura. Il timore di perdere il potere corrompe chi lo detiene e la paura del castigo del potere corrompe chi ne è soggetto. Cit.).

 

Brutto str**!! Che ci fosse il tradimento me l'aspettavo, ma in maniera così spudorata non si può eh! La mia speranza era di vincere il titolo con Anderson che festeggiava assieme e me e poi…BAM! Adesso la mia paura più grande è di dover star ancora fermo ai box per chissà quanto, ma la mia vendetta arriverà…sennò me ne vado eh!

Pianto baracca e burattini e me ne torno nel divano a Chicago.

 

Prima vendetta che non stenta ad arrivare  :sghgh: parte iniziale del match che ho scritto io, che si concludeva con la sconfitta di Summer, pensavo quindi che Lita le prendesse alla fine dell'incontro e che il titolo rimanesse a lei…invece  :rotfl:

 

Molto bello anche il promo dei "Crazy People"!!

 

Trump che lancia la sfida dei General Manager, per ora vedo in vantaggio The Miz.

 

Arriviamo allora al dessert della serata, un bellissimo SuperBrawl, del quale vedevo favoriti Bryan e Hunico (e come outsiders Jericho, che però è occupato con Sheamus, e Mr Anderson, che invece è occupato a fare altro  :seo: )…ed infatti ecco che vince la faccia di capra! La mia grande curiosità adesso è di vedere come si infilerà tra i due inseparabili rivali.


Modificato da Lef¨, 07 febbraio 2014 - 22:52


#10
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Eccomi a commentare questo capitolo. Inizio subito con una novità: non commenterò più i promo! Sappiate che comunque li leggo tutti, è giusto apprezzare il lavoro degli utenti come gli utenti (spero) apprezzano quello di Ste e dei writers, all'occorrenza.

 

Bene iniziamo.

 

Ho scritto il primo match e non mi autogiudico. Ho letto comunque che a tutti fin'ora è piaciuto il match e mi fa piacere, è stato un pò difficile scriverlo come capirete, ma anche divertente perchè avevo poche disposizioni in merito (il finale per esempio, cosa che tutti avete apprezzato è stata una direttiva di Ste, gli giro i complimenti xD) e quindi ho avuto libertà sull'andamento del match, delle location ecc.. Cosa dire su questo feud: innanzitutto che ho trovata giusta la vittoria di Ziggler.. non sapendo tra l'altro se Maddy era solo un traghettatore o se continuerà con noi... fatto sta che i Forever Out ormai sono andati, e quindi ci sarà bisogno di una ricollocazione del personaggio.. staremo a vedere, sono curioso. Comunque sia, Dolph uscendo vincitore da questo match si è guadagnato un push non indifferente e a questo punto lo vedo come candidato attendibile per il titolo, anche se il vincitore del Superbrawl andrà ad insidiare questa posizione.

 

Incontro tra Sheamus e Jericho interessante per tanti motivi.. i due personaggi hanno vissuto negli anni alcuni intrecci e si è portata avanti una bella faida che ora è il momento di risolvere una volta per tutte. PS: Da notare anche la rivalità dei due utenti ahah Joker come hai osato sfidare il Best in the world di WR?! xD Beh nonostante l'azzardo di Joker devo ammettere che la scelta fatta è stata quanto mai azzeccata perchè Sheamus ha vinto.. una vittoria un pò figlia delle situazioni, ma pur sempre una vittoria.. gli hell si impongono così e ora Sheamus si sta imponendo da hell vero.. tutta via mi aspetto che Jericho non si faccia passare la mosca sotto il naso.

 

Match femminile ancora una volta scritto da me, poco da dire qui: le Total Ladies si confermano forza portante della categoria e mai l'accoppiata James-Kim mi aveva dato l'impressione di poter vincere questo match. Dopo gli avvenimenti delle ultime settimane vedo che il duo che può aspirare alle cinture possono essere Massaro-Rayne.. tuttavia ciò significherebbe incentrare tutti i titoli femminili sui personaggi di Lefù.. le Cheerleaders come una sorta di Forever Out al femminile.. boh a me come cosa non dispiacerebbe.

 

Del Rio vs Punk.. match che mi riguarda da vicino.. ebbene si, l'avevate capito quasi tutti.. Anderson tradisce Punk e lo colpisce volontariamente facendogli perdere il match. Per chi pensava che non tradisse così presto e così spudoratamente.. beh in fondo Anderson è così, diretto, non è uno che gira intorno alle cose. Restano oscure le motivazioni di questo tradimento.. almeno per voi xD Per me sarà una bella sfida, per me sarà una novità confrontarmi da hell visto i trascorsi di Anderson praticamente sempre da face qui in WR. Questa cosa avrà comunque un doppio beneficio (nonostante Lefù mi odii xD). Con un Anderson che passa dalla parte degli Hell, Punk stacca un bel pass per rafforzare il proprio status e per imporsi come top face di Impulse.. mentre per quanto riguarda Ken, si dà un pò di brio a un personaggio ormai messo un pò in ombra.. io penso che entrambi faremo un passo avanti. Ovviamente ora resta il problema di mettere da parte del Rio, ma vista l'assenza prolungata di Filippone credo che presto questo personaggio verrà accantonato con qualche escamotage.

 

Doveva finire xD Lita perde il titolo dopo una cavalcata davvero strepitosa degli ultimi mesi. Sono un pò dispiaciuto perchè avevo fatto di tutto per riconquistarmi un posto al solo.. creai pure il suo personale talk show xD Però è giusto dare spazio, e sono contento che se lo sia preso Lefù perchè ha investito tempo ed energie per costruirsi il personaggio con il Ladies's Search. Che dire, ovviamente i giochi non sono finiti perchè ho ancora il rematch a disposizione, staremo a vedere. Veramente un bel feud questo. Il parallelismo tra me e Lefù ci porta ad affrontarci su due fronti.. vediamo un pò chi siam capaci di fare!

 

Cody-Dolph, nuova pagina! Ruoli invertiti per risvegliare questo feud! Le posizioni si sono diametralmente opposte! Ma mentre Ziggler era un hell che giocava sulla sua grandezza, esaltando le proprie qualità fino all'inverosimile, Cody (_come già detto da qualcuno) è un hell che si è fatto "consumare dal potere".. questa l'ho trovata una chiave di lettura molto interessante anche per non rendere banale il proseguio della faida. Con un trucco abbastanza bieco Rhodes tiene il titolo.. e ora? E ora semplicemente sono cazzi.

 

Sul Superbrawl ha detto tutto Fant, anche se io non sono di parte come lui xD Stupendo tra l'altro Jericho in questa situazione.. che si "vendita" e apre altre strade. Ma soprattutto i complimenti a Ste che non smette di stupire con match superlativi, come questo!

 

Queste erano le mie impressioni..vediamo cosa ci regalerà Impulse.. a mio avviso sarà un supershow!



#11
CM_23_Ziggler

CM_23_Ziggler

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2417 post
  • Iscritto il 20-novembre 11
  • Sesso:Maschio

Awards:

Mi scuso innanzitutto per la mia scarsa partecipazione in queste ultime settimane, in cui non mi sono a momenti proprio connesso al sito.
Ho letto tutto (e preparato anche il mio promo, che posterò subito dopo il commento) e a questo punto non mi resta altro da fare che commentare il PPV :asd:


Tanta roba fin dall'inizio.
Sono di parte, è vero ( :asd: ), ma l'Opener era di ottima qualità. Davvero coinvolgente, specialmente da quando Ziggler ed Helms abbandonano l'arena.
Il finale poi l'ho trovato stupendo, a partire da Helms che avvia l'auto con Ziggler sopra, mentre l'arbitro e il cameraman li seguono con un'altra auto... epicità a mille :asd:
Felicissimo ovviamente per l'astuta vittoria.

Contento per la vittoria di Sheamus.

Ziggler che sfida Cody come ci ha insegnato Homer Simpson mi ha fatto morire :rotfl:

Tradimento diretto in stile "don't give a fuck" di Anderson :asd:
Sono curioso di vederlo da Heel.

Cody Rhodes, sei una pila di feci di vacca. Non credo debba aggiungere altro.
Tra l'altro, in teoria hai PERSO il match in un tempo record :trollface:
Non è finita tra noi 2, ne sono sicuro.

Mark Henry, sei un genio nei pronostici... non avrei mai immaginato che il vincitore del SuperBrawl potesse essere uno dei partecipanti... :asd:

Il match, scherzi a parte, è stato molto bello. Complimenti a Fantomius per la grandissima vittoria :up:


Ora sono curiosissimo di vedere come si evolveranno le varie vicende.

Modificato da CM_23_Ziggler, 15 febbraio 2014 - 14:02


#12
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Mark Henry, sei un genio nei pronostici... non avrei mai immaginato che il vincitore del SuperBrawl potesse essere uno dei partecipanti... :asd:

Grandeee!!!! Qualcuno che ha notato la gag!!! :D :asd: :sghgh: :up:




Nessuno invece ha colto i versi della canzone citata nel match, che tra l altro si sposavano PERFETTAMENTE con quanto stava accadendo! :o :D :asd:
:trollface:

#13
Brusteve

Brusteve

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1611 post
  • Iscritto il 16-ottobre 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:trento(Italia)

Awards:

 

Mark Henry, sei un genio nei pronostici... non avrei mai immaginato che il vincitore del SuperBrawl potesse essere uno dei partecipanti... :asd:

Grandeee!!!! Qualcuno che ha notato la gag!!! :D :asd: :sghgh: :up:




Nessuno invece ha colto i versi della canzone citata nel match, che tra l altro si sposavano PERFETTAMENTE con quanto stava accadendo! :o :D :asd:
:trollface:

 

 

Anch' io avevo letto la gag, ma tra le righe ci sono così tante citazioni e battute che sarebbe impossibile citarle tutte nel commento.

 

Ti isssfido a duello, ad esempio. XD






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi