Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR Tuesday Night Impulse #68


  • Accedi per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:




logoimpulse.png

 
 
 
Live from: Montreal, Canada

 

 

 

Ridondano i Pyros che ci danno il benvenuto a quest'ultima fermata che precede Climb To Glory. Ci troviamo in quel dell'arena di Montreal, Quebec, impianto che ospita il caldissimo episodio odierno. 

La musica di The Miz sta già irradiando l'intera Arena, mentre il ring lo troviamo arredato con una moquette scura e due comodi divanetti in pelle nera. Al centro del quadrato troviamo proprio The Miz, vestito di tutto punto con un abito elegantissimo color blu notte, che con il microfono ben saldo in mano attende la fine della sua Theme Song per iniziare a parlare. Gli spettatori applaudono l’ormai ex-dirigente di Impulse, che è tornato a combattere la scorsa puntata, ma che ha già ottenuto un posto per il Climb to Glory Match.

 

TM: “Benvenuti al più imperdibile Talk Show della storia, benvenuti al Miz TV!”

 

Dopo questa breve introduzione, The Miz si ferma e sorride, mentre il pubblico mostra il suo consenso alle parole del due volte campione mondiale di Impluse, urlando in maniera euforica e applaudendo ‘The Awesome One’.

TM: “E come avete potuto vedere, oltre al vostro Talk Show preferito, è tornato anche il vostro wrestler preferito, The Miz!”

Un’altra ondata di approvazione parte dagli spettatori, che sembrano molto contenti del ritorno di The Miz nel Roster attivo.

TM: “Signore e signori, prima di introdurre i miei ospiti di stasera vorrei dire due parole, ho il vostro permesso?”

Il pubblico da il proprio consenso al nativo di Parma, che con un inchino ringrazia i fan e riporta il microfono alla bocca.

TM: “Bene, sapete benissimo i motivi per cui non faccio più parte della dirigenza di Impulse, avrei tante cose da dire al Boss e al General Manager, Booker T, ma ho deciso di non sprecare tempo e fiato per il passato.
Sono qui stasera per ricordare a chiunque di voi ed a chiunque nel Backstage che sono tornato per fare ciò che so fare meglio, VINCERE!
Questo tempo di inattività non mi ha fatto perdere lo smalto dei bei tempi, dopo il mio infortunio ho continuato ad allenarmi per ritornare in forma ed ora mi sento davvero bene.
Se qualcuno avesse ancora dubbi può andare su WR.com e rivedere il mio Match di settimana scorsa contro Christian, dove ho ottenuto un posto nel Climb to Glory Match!
E proprio quell’incontro, signori miei, completerà il mio rientro: perchè alla fine di quel Match, quando stringerò saldamente la valigetta, tutti sapranno che sarò di nuovo pronto a regnare su Impulse!“


The Miz enfatizza molto le ultime frasi che vengono accolte con un boato dal pubblico presenti questa sera al Tuesday Night Impulse.

TM: “Ed ora, vi prego di dare un caloroso benvenuto alle due Superstar che a Climb to Glory proveranno a strappare, dagli attuali campioni, uno dei due titoli più importanti della federazione in un Tag Team Match davvero speciale, indetto settimana scorsa da quel “genio” di Booker T. Signore e signori, gli ospiti di questa edizione del Miz TV... Daniel Bryan e CM Punk!”

The Miz distende il suo braccio destro verso il megaschermo per accogliere i suoi ospiti, mentre il pubblico si prepara ad accogliere due dei suoi beniamini.
Il primo ad entrare è Daniel Bryan, che fa il suo ingresso sul ring mentre la regia manda in onda il filmato di settimana scorsa, in cui Booker T annuncia il Match per Climb to Glory.
La musica poi cambia istantaneamente: “The Cult of Personality” risuona ora nell’arena, avvisando gli spettatori che CM Punk è prossimo all’entrata.
I due #1 Contenders e il padrone di casa, The Miz, si stringono la mano tra di loro, mentre il ragazzo di Cleveland prega i suoi due ospiti di prendere i rispettivi microfoni, adagiati su uno dei divanetti.
The Miz accoglie con i soliti convenevoli CM Punk e Daniel Bryan nel suo Talk Show, passando successivamente alla domanda chiave di questo incontro.

TM: “Daniel, Punk, come già detto in precedenza, nel prossimo PPV dovrete affrontare il WR Heavyweight Champion e il WR World Champion in un Tag Team Match in cui entrambe le cinture saranno messe in palio.
Purtroppo per voi, Booker T ha deciso di raggirarvi, permettendo solo ad uno di voi due la vittoria di un Championship, qualora riusciste a vincere il Match.
Naturalmente nel caso in cui Mr. Anderson e Cody Rhodes vi battessero non si porrebbe nemmeno il problema, ma se invece fosse il vostro team a vincere, chi di voi due sarebbe disposto a rinunciare allo schienamento finale, vincendo il Match ma perdendo di fatto l’opportunità di diventare campione?
Voglio dire ragazzi, affrontiamo la realtà... siete entrambi due wrestler di prima fascia, siete stati entrambi campioni del mondo qui ad Impulse, credo che nessuno di voi due sia disposto a rinunciare, vestendo per una sera i panni del buon Samaritano... certamente avete molto rispetto l'uno dell'altro ma sapete entrambi come funziona, per raggiungere l'apice bisogna avere un pizzico di egoismo!”


Lanciata questa frecciata, The Miz abbassa il microfono e prega i suoi ospiti a rispondere. Il ragazzo Awesome ha un ghigno stampato in faccia, sapendo di aver toccato un punto dolente tra CM Punk e Daniel Bryan.

I due #1 Contender infatti si guardano con un'espressione alquanto strana: entrambi sanno di essere stati fregati prima a Bad Obsession e adesso anche nel rematch che gli spettava. Non è un'espressione di rabbia reciproca, non ce l'hanno in particolare l'uno con l'altro; è una rabbia riferita più al quadro generale, la rabbia di chi sa di ritrovarsi non per colpa sua nella stessa situazione del cavolo.

A farsi avanti per rispondere è Bryan, che prima pare quasi chiedere il consenso a Punk; questi risponde con un cenno di assenso e si siede comodo sul divano in attesa del suo turno, quindi Daniel fa un passo in avanti in direzione del presentatore del talk show e si appresta a rispondere.

 

DB: "Prima di tutto, Miz, anche a nome del mio collega #1 Contender ti ringrazio per averci invitato a questo tuo show.

E be', bisogna dire che hai toccato subito il punto caldo della questione... Come ho detto anche al nostro nuovo General Manager quando sono andato a trovarlo, io non sono uno che è solito lamentarsi; però, sempre come ho detto a lui, questo è un caso molto, molto particolare... Come hai visto anche tu, Miz, e come hanno visto tutti, a Bad Obsession Cody Rhodes ha mentenuto il World Title solo ed esclusivamente grazie a interferenze su interferenze: Mason Ryan prima, poi quel nuovo arrivato, Bray Wyatt... che tra l'altro non ce l'aveva nemmeno con me, ce l'aveva con Ziggler, quindi oltre che fregato nemmeno per colpa mia... E a quanto ne so, giustamente anche il qui presente CM Punk è andato a far valere la sua posizione dal GM, a farsi sentire. D'altronde anche lui si trova in una posizione molto simile alla mia: anche lui è Bad Obsession si è visto fregare la sua shot per colpa di una spalla leccaculo e di un tizio strano che non c'entrava niente con il match... Entrambi meritavamo una nuova shot al titolo...anzi, non una nuova shot, la shot che ci era stata fregata. Ma il nuovo GM, dall'alto della sua saggezza infusagli per mano del nostro carissimo Chairman, ha pensato bene di creare un po' di casino e mettere me e Punk allo stesso tempo dalla stessa parte e l'uno contro l'altro. Come si dice, 'best friends, better enemies'..."

 

Dopo queste sue parole Bryan fa una breve pausa, durante la quale si avvicina a Punk e si rivolge ora direttamente a lui.

 

DB: "Booker T ci ha lasciato una bella patata bollente per le mani, eh compare? D'altronde sapeva benissimo come sarebbe andata se, come sarebbe stato logico, avesse messo in palio entrambi i titoli in un bel Winners take all... Con due come noi - e scusami se ti rubo l'espressione - con i due Best in the World al 100% dalla stessa parte, non ci sarebbe stata storia: a Bad Obsession questa federazione avrebbe avuto due nomi diversi al suo top. Ma forse questo non è ciò che vogliono le alte sfere, forse non è quello che vuole il grande burattinaio che muove i fili del nostro GM... Forse siamo due figure un po' troppo scomode e rompiscatole da avere entrambe contemporaneamente al top della tua federazione... Be', puoi stare certo però, Punk, che tutta questa situazione non mi butterà giù: è tutta la vita che combatto contro tutto e tutti, e farlo un'altra volta non mi mette pensiero. Se a Bad Obsession non potremo avere due nuovi campioni massimi, allora quantomeno mi assicurerò personalmente di averne uno. E non si tratta di egoismo, come alludeva il caro vecchio Miz quando poco fa tentava di insegnare a due come noi come funziona questo business... Quella che ho iniziato io con la mia vittoria del Superbrawl è una crociata contro questo sistema malato, una battaglia al fianco di tutti i fan per portare finalmente un cambiamento in questa federazione. E se Punk, come sono sicuro succederà, a Bad Obsession tu ti troverai a essere un ulteriore ostacolo tra me e il World Title, non ci sarà alcuno spazio per il rispetto o per i buoni samaritani... Non mi farò il minimo scrupolo a passare anche sopra di te per raggiungere il mio obiettivo: diventare il nuovo WR WORLD CHAMPION!"

 

Ora è CM Punk a impugnare il microfono, il quale si gratta il capo cercando le parole giuste con cui poter finalmente incomincia il suo discorso.

CMP: ”Innanzitutto non posso che essere d’accordo con il mio collega Daniel Bryan. Un atleta che stimo sia come professionista che come uomo…cosa che ovviamente non posso affermare riguardo gli altri due partecipanti al match.
Voglio incominciare parlando proprio di Mr. Anderson, ovvero il mio primo e fondamentale obiettivo…quello di farlo uscire dal PPV senza cintura!
Settimana scorsa ci ha regalato un bellissimo spettacolo di cabaret…abbiamo avuto tutto: la storpiatura della mia musica di ingresso, i facili insulti sul mio stile di vita…uniti ad altri insulti vari, la presa per il culo dei miei tifosi…mancava solo Bobby Roode che enteava a fare un balletto di burlesque ed eravamo a posto!
Effettivamente…se devo essere onesto…la mia sensazione è che da quando sei diventato campione dedichi più tempo a inventarti canzoni o stupidi magheggi che quello che passi in palestra ad allenarti e perfezionarti…quello che invece io, e il mio amico Bryan, facciamo giorno dopo giorno…conquistando il cuore di tutte queste persone che riempiono le nostre arene settimana dopo settimana…permettendoci di vivere della nostra passione! Senza di loro non saresti niente…ma questo discorso può valere benissimo anche per il nostro bellissimo Cody, vero?!
Quante ore passi ad ammirare i tuoi muscoli allo specchio? A farti le foto in tutte le posizioni del kamasutra assieme alla tua amata cintura? Non ti offendere dai! Volevo solo alleggerire un po’ l’atmosfera…vero?!”


Ovazione del pubblico che risponde sempre presente alle parole del loro beniamino.

CMP: ”Però devo anche confessarvi che non tutto quello che faccio lo faccio a nome vostro…a nome di ciò che è giusto e non lo è.
Ma penso che questo sia ovvio e scontato, non siamo dentro un fumetto di supereroi…io ho le mie ambizioni, i miei obiettivi, i miei sogni di vendetta e anche se questo match non sarà quello che volevo…perché io volevo la mia resa dei conti con Anderson…vi posso promettere che non mi tirerò indietro davanti a nessuno!
Inoltre sono certo che questo incontro possa elevare il valore della cintura dei pesi massimi, titolo che è stato poco onorato dal Mister…e ancora meno da Del Rio!
Daniel…non vedo l’ora di prendere a calci nel culo quei due pezzenti…anche se poi mi toccherò mandare a dormire pure te e prendermi quello che mi spetta di diritto!”

 

Sguardo tra i due contendenti numero uno... che però viene interrotto da una theme song!

Attenzione, perchè a fare il suo ingresso da partecipante non invitato al Miz-TV è niente meno che il World Champion, Cody Rhodes, che sfoggia la splendente cintura, mettendola bene in vista agli atleti sul ring. Vestito elegante oggi per lui, quindi il campione non sembra intenzionato a combattere.
Dietro di lui, ovviamente, arriva anche la Dashinguad, Mason Ryan, che segue il campione a ruota, pronto a difenderlo in caso di pericolo.
E' proprio la guardia del corpo a salire per prima sul ring, frapponendosi tra i tre uomini e il suo protetto.
Un ragazzo Dashing che sorride sarcastico.

 

CR:”Che dire... congratulazioni, viva gli sposi, e auguri e figli maschi! Com' era, Punk? “Un' atleta che stimo come professionista e come uomo”... bene, bene, sono contento per voi... “

 

Il ragazzo Dashing, con aria strafottente, si accomoda su uno dei divanetti, mentre The Miz lo guarda di traverso.

 

CR:”Ragazzi miei, sono contento... guardatevi... due sposini, appena dopo il matrimonio, con mille sogni, mille progetti, mille aspettative per la vita che si trovano davanti... mille speranze.
Con il tempo, però, i due sposini capiranno che la realtà è ben diverso, che la realtà è un muro contro la quale sbatte la loro speranza, un limite ai loro progetti e un mortaio che distrugge i loro sogni, infrangendoli e riducendoli in mille piccoli pezzi. Ai due sposini non resta che raccogliere ciò che ne resta e proseguire alla cieca, giorno dopo giorno, delusi dalla vita e traditi dal proprio compagno proprio nel momento sbagliato... questa, ragazzi miei, è la storia della vita e sarà la vostra storia, che si concluderà a Climb To Glory, con la vostra fine come compagni e la vostra morte come atleti!”

 

Cody Rhodes si risolleva in piedi, orgoglioso di se e sicuro di aver colpito psicologicamente gli avvesari.

 

CR:”E se i due sposini siete voi... la realtà, ovviamente, siamo NOI! Cody Rhodes e Mr. Anderson, I CAMPIONI contro i quali andrete a sbattere a Climb To Glory! Non serve a niente porsi queste inutili domande, che succederà se io schieno, o se lo fai tu... Nessuno di voi schienerà un avversario... inutili i vostri sogni, le vostre speranze, i vostri progetti, le vostre aspettative... la realtà è chiara e limpida, per una volta... gli sfidanti sono nettamente inferiori ai campioni... ”

 

Il discorso di Cody Rhodes viene interrotto poco prima di essersi concluso: le luci si spengono di colpo lasciando interdetti i partecipanti allo show di The Miz. E’ proprio il conduttore del talk show quello più sorpreso e forse scocciato dall’intervento, ma in fondo è stato tirato il ballo troppe volte per poter rimanere in disparte. Due colpi su un microfono riecheggiano all’interno dell’area preannunciando l’arrivo dell’Heavyweight Champion: Feedback on air!

MIIIIIIIIIIIIIIIIIISTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEER

Due fasci di luce invadono lo stage rivelando la presenza di Ken Anderson, che con fierezza si staglia al centro della scena: look informale con jeans e canotta recante la frase che ne contraddistingue i discorsi nell’ultimo periodo <<Kiss my ass>> e a impreziosirne la figura c’è quel titolo che sembra essergli stato cucito addosso da Donald Trump, nonostante esso sia in passato appartenuto al messicano Alberto Del Rio. Pochi passi più indietro fa la sua entrata nell’arena colui che può tranquillamente definirsi l’uomo fidato di Mr Anderson.. l’IT Factor, Bobby Roode. L’atleta canadese sopraggiunge sfoggiando, oltre al suo classico soprabito, il titolo Internazionale, che viene orgogliosamente palesato in favore di telecamera per mettere in chiaro in scena sono arrivati non uno, ma ben due Campioni di prima fascia di Wrestling Revolution.
Le reazioni che sentiamo arrivare dagli spalti nell’arena sono le solite.. cori di disapprovazione e fischi pesanti all’indirizzo dei due atleti. Anderson sembra dire a Bobby: Tu senti qualcosa? No, nulla! Questa la risposta del canadese. Entrambi i campioni si involano verso il quadrato: Ken cammina lungo l’immensa rampa, senza guardare minimamente il pubblico, il suo sguardo è rivolto in avanti, verso la sua strada, verso quelle seccature che si stagliano sul ring, senza prestare attenzione a nessun’altra cosa. Bobby ha un atteggiamento bellicoso: se solo volesse, farebbe sputare i denti a tutti quelli che lo fischiano, ma desiste e va a recuperare un microfono, che prontamente viene passato a un Mr Anderson che si è già guadagnato il ring e si prepara a parlare.

Mr A: “Prima di tutto, voglio dirvi che non ho alcun interesse in queste insulse dinamiche di show, di propagande e confronti verbali. Sono inutili, perché contro di me avete già perso in partenza!

What?! Esclamazione di stupore da parte di Daniel Bryan e CM Punk, che proprio non si aspettavano che Ken Anderson avesse raggiunto vette così alte di presunzione da quando detiene il titolo dei Pesi Massimi. Il pubblico sottolinea ovviamente con fischi e cori di disprezzo le parole di Ken, che tuttavia non batte ciglio. L’unico che appare divertito dalla situazione è Cody Rhodes che abbozza un timido applauso: occhiata verso Anderson, ma quest’ultimo resta prima indifferente, poi rincara la dose rivolgendosi proprio al WR Champ.

Mr A: “ Ehi.. non aspettarti certo cortesia da me.. non ti devo niente, hai detto semplicemente la verità, i due contendenti non sono all’altezza di poter arrivare a conquistare i titoli.. ma.. quello che non ti è chiaro è questo.. tu NON puoi paragonarti a ME! Mr Anderson siede su un trono che è collocato su un gradino più alto rispetto a tutti gli altri.. le tue sviolinate non serviranno di certo a spingermi a tenerti a galla. Ho deciso di liberarmi dalle zavorre un po’ di tempo fa.. e tu, Cody, sarai un supporto o una zavorra?!”

Un sorrisetto compare sul volto dell’atleta di Green Bay, mentre osserva compiaciuto i presenti al Miz TV, per poi rivolgersi verso il suo alleato Roode, che annuisce con un cenno della testa, come per dire: sì, non mandarle a dire a nessuno. Il pubblico stavolta resta inerme e in silenzio.

Mr A: “ Non mi aspettavo certo che questi stolti, che poggiano le loro chiappe su un sediolino scomodo e lo pagano anche, potessero capire.. ma la verità è che tu Miz.. o meglio.. nessuno di voi è arrivato a leggere tra le righe della stipulazione del match che vedrà impegnati ME e questi pagliacci..Il vero problema non è quanto la collaborazione tra i due number 1 Contenders durerà, visto che solo uno potrà, in una remota ipotesi, uscire da Climb to Glory con un titolo.. piuttosto.. Mr Anderson si sporcherà le mani per aiutare un reietto a conservare il suo titolo? I fatti sono chiari, nessuno ha un obbligo verso gli altri, né gli sfidanti e né i campioni.. e questo sarà un vantaggio o uno svantaggio, eh? Questo è quello che si nasconde dietro il match in ppv.. attivate gli ingranaggi del vostro cervello, e ditemi chi ha più da perdere alla fine dei giochi.”

The Miz guarda con fare perplesso il detentore dell’Heavyweight title. Un nuovo spunto è stato gettato all’attenzione dei presenti, che si guardano tra di loro. Il più intimorito sembra essere proprio Cody Rhodes che fissa Mason Ryan, come se il suo bodyguard potesse dargli una risposta plausibile al dubbio che lo assale. Il pubblico a sua volta è silenzioso e attende che qualcuno riprenda la parola.. sembra essere Miz colui che rompe gli indugi, invece Ken lo anticipa.

Mr A: “ No.. non vi darò una facile risposta ora.. voglio gustarmi quell’attimo al momento opportuno.. anche perché ci sono altre cose da mettere in chiaro.. partendo da… C.. M… Punk. Phil so per certo di essere diventato la tua ossessione.. non fai altro che tirarmi in mezzo ai tuoi discorsi.. Anderson.. Anderson.. Anderson… è un modo per esorcizzare la tue paure.. o il tuo senso di inferiorità? Mi sei appiccicato come un cane al palo quando deve pisciare.. Ti do una notizia.. sforzi vani.. puoi impegnarti quanto vuoi, puoi mettercela tutta, ma io sarò sempre un po’ di più in alto. E la parte divertente è che accusi me di perdere tempo con una persona inutile quale sei. Facili ironie sul tuo stile di vita? E che ti aspettavi, eh? I complimenti? Un elogio? Dimmi quanti di questi stolti che ti osannano e che si fasciano le mani come te per venire agli show hanno seguito il tuo stile di vita.. Nessuno!! Punk, andiamo tu sei un ostacolo superato, hai perso il mio interesse nel preciso momento in cui ti ho stampato in faccia quella sediata.. ho messo una croce sul tuo nome e mi sono dedicato completamente alla pulizia della topaia che chiamate show di wrestling.. “

Reazione violenta da parte del pubblico alle parole del campione Heavyweighit. E' bastato qualche discorso denigratorio indirizzato a uno degli idoli per scatenare i fischi che ora piovono da ogni settore, impedendo il proseguo del discorso. Roode resta impassibile mentre Anderson pare non riuscire a mantenere la calma.

Mr A: “SHUT UP! Quella pulizia prevede di schiacciare tutti quei piccoli scarafaggi che oltre a far schifo, sono anche fastidiosi.. tu Bryan sei uno di loro.. Non puoi aspirare a essere un’aquila perché tu strisci sulla terra. Vedi dove eravamo fino a qualche settimana fa, e prova a osservare dove sono io ora e dove sei tu. Mr Anderson è il top, l’uomo su cui punta Wrestling Revolution, il vero emblema di tutta la federazione.. è stato creato un titolo ad hoc per celebrarmi e per discostare l’immagine di Impulse da pseudo-campioni che non hanno sostanza. Tu Bryan, sei rimasto lì a marciare.. elemosini ancora una chance da mesi e ti viene concessa per un solo motivo: business, il motore che muove tutto. Tu sei lì nel limbo, tra la gloria che non raggiungerai mai e l’oblio a cui non sei ancora stato dato in pasto per convenienza.. per far vendere le magliette con la tua faccia da culo stampata sopra che tanto spopolano tra la meaningless life generation! Sei un barattino nelle mani di Mr Trump, nient’altro.. questa è la tua condizione! Accetta la verità, accettatela tutti!! And if you don’t share my… KISS.. MY.. ASS!!”

 

Mentre l'arena è un turbinare di fischi all'indirizzio del campione del mondo dei Pesi massimi, egli passa il microfono all'attuale campione Internazionale, il canadese Bobby Roode.

 

BR: "Mi sembra quasi ieri."

 

Roode cammina nel ring, mentre i fischi insistono. Le accuse del campione del mondo si son fatte sentire!

 

BR: "Sembra ieri quando io giravo il mondo, fuori di qua. Giravo il mondo per lottare, per spaccare culi, per vincere titoli.

Giappone...fatto! Europa...fatto! America...fatto!

Mancava solo qui...nonostante tutto, nonostante il modo pessimo in cui CM Skunk mi aveva cacciato via!"

 

Roode va a muso duro con il ragazzo di Chicago! Qui la situazione è bollente!

 

BR: "Ma non mi hai mai sconfitto, Skunk. Hai sconfitto quell'ubriacone molesto di Storm, e sapevi, SAPEVI che era l'unico modo per levarmi dalla tua vita! Sapevi che ti avrei preso tutto, che sarei stato la tua spina nel fianco!!"

 

Roode riversa ancora tutto il suo odio per il rivale, le antiche ruggini sono difficili da sanare.

 

BR: "Ma Punk, in fondo...non ti posso biasimare. Voglio dire...avrei fatto lo stesso, nella tua situazione.

Ma sono tornato. E guarda. Barrett. Del Rio. Rey Mysterio. Helms. E tu...avete tutti perso contro di me. Tutti Ex campioni che hanno perso contro l'IT Factor!!"

 

Punk sta iniziando a faticare a trattenersi, e Miz prova a mettersi fisicamente in mezzo. Non vuole che il suo show vada a rotoli!

Ma Roode arretra, ha già punto abbastanza il suo acerrimo nemico.

 

BR: "Punk, ti ho tolto tutto, come ho tolto la carriera a Barrett e Del Rio, come ho tolto la cintura a Mysterio e la dignità a quellla superfighetta vestita di verde di Helms."

Roode sorride, sa che ha ragione. Come sempre.

 

BR: "Voi tre sfigati qui davanti a me siete EX campioni, mentre qui, nel lato prezioso del ring abbiamo il campione dei pesi massimi e il campione Internazionale...hey, siete solo fortunati che il mio vestito stasera valga più dello stipendio annuale di uno qualsiasi di questi sfigati che PAGANO per vederci, altrimenti so per certo che QUESTA parte di ring non avrebbe nessun problema a prendere a calci nel culo QUELLA parte del ring!"

 

Roode sempre più egocentrico, ormai è un treno in corsa! E ora punta il dito verso Bryan e Punk!

 

BR: "Voi non sapete cosa vuol dire perdere!!!"

 

Cosa? Incredibile. Tutti ricordano come è finito Bad Obsession!

 

BR: "Sì, voi, come quello sfigato di Axel e quella pignatta volante di Mysterio,non sapete cosa significa perdere. E quindi tornate, settimana dopo settimana, puntata dopo puntata, ad elemosinare, a pregare, a implorare un'occasione in più!! "

 

Siamo alle comiche.

 

BR: "E quei grand'uomini di Booker T e Trump, nel loro GRANDISSIMO buoncuore, ve la concedono!"

 

Slurp.

 

BR: "La verità è questa, e fa male, ah? Fa male sapere di non avere quello che serve per essere...l' ìT Factor!

E Voi, piccoli schifosi nell'arena...voi potete fischiarci finchè volete, ma sapete che un motivo c'è se siete VOI che pagate per vedere NOI!

La vita è fatta di uomini....e campioni...e indovinate chi è chi?"

 

BOOOOOOOOO

Il pubblico insiste nel contestare l'attuale campione Internazionale, che però non ci sta e sale avvelenato sulla terza corda!

 

BR: "STATE ZITTI PUZZONI SCHIFOSI!"

 

BOOOOOOOOOOO

 

Roode scende e dà un'occhiata ad Anderson, e nel mentre si tappa il naso, come a rimarcare ciò che ha appena detto.

 

BR: "Noi siamo gli America's Most Hated, ma tale soprannome è sbagliatissimo! Noi dovremmo essere i pù amati!!

Io e MR. Anderson siamo i paladini della giustizia!! E ripuliremo Impulse dalla feccia che ci circonda, perchè

noi si che siamo per la meritocrazia, per dare chance a chi se le merita! E nè voi, nè Axel, nè Mysterio hanno fatto qualcosa per meritarvi

la shot al titolo! "

 

Bryan e Punk sono sbalorditi, non riescono a credere a ciò che stanno udendo!

 

BR: "E a Climb to Glory anche voi, cari sfigati Axel e Mysterio, capirete veramente cos'è la meritocrazia.

Voi avete rubato posti a chi se li merita...e scoprirete perchè non solo sono l'IT Factor..."

 

Roode solleva il titolo Internazionale al cielo...

 

BR: "...ma anche l'IT Champion!"

 

BOOOOOOO

 

BR: " E tutti scoprirete che...IT PAYS TO BE R...."

 

Ma...che succede???
Una nuova theme music risuona nell'arena ad interrompere lo sproloquio del campione Internazionale!!

Una musica tetra e cupa pervade l'arena, ormai sappiamo già chi è e appena si paventa sullo stage ne abbiamo la conferma... è Sheamus! Il Signore dell'Ade arriva al ring con la sua cintura scintillante alla vita, ma perchè ha interrotto Roode? Probabilmente sta per spiegarcelo dato che si è appena fatto passare un microfono da uno degli addetti a bordo-ring. Termina la theme mentre l'irlandese guarda uno ad uno tutti i wrestlers presenti nel ring per poi portare il microfono alla bocca, aprirla, rimanere in questa posizione per qualche secondo e parlare...

 
SH:"Io veramente non capisco. Non capisco perchè tutti e ripeto TUTTI i detentori di cinture vengano qui a dire di essere i campioni migliori di sempre, che nessuno merita di sfidarli e voi subito penserete 'ma Sheamus, lo fai pure tu!' e avete ragione ma il punto è che io POSSO farlo, mentre voi fate tanto i gradassi al microfono io faccio valere i fatti!  E lo sapete perchè? Per chi di voi sia nuovo qui forse è meglio ribadirlo: Born To Be The Best 3, l'ultima edizione del Pay Per View, lì io sconfissi Shawn Michaels ma il pubblico applaudì lui e non me, il vincitore! Così lo stesi al tappeto, decisi che da quel momento avrei pensato solo a fare ciò che volevo io, a far valere i fatti piuttosto che simpatizzarmi i fans. Grazie a questa vittoria mi guadagnai una chance al titolo Impulse e nonostante le interferenze riuscii a sconfiggere il qui presente campione del mondo Cody Rhodes e a diventare ciò che sono ora ovvero il campione di questo show, il campione di tutti voi. Ma il punto sta nel fatto che io detengo questa cintura da 156 giorni! 156! Nessuno e ripeto NESSUNO è mai riuscito a detenere una cintura così a lungo tranne me e non parlo solo della corona di Impulse ma di tutti i titoli! Nessun detentore di una qualsiasi cintura e soprattutto nessun campione mondiale è mai arrivato al mio livello, NEMMENO TU ci sei riuscito, caro Must See Champ, Mizanin! E non è finita qui perchè il mio regno continuerà ancora a lungo, io sono il più meritevole di tutti, nessuno di voi può dire quello che sto per dire io... ovvero che IO, L'IMPULSE CHAMPION, SONO IL CAMPIONE MIGLIORE CHE QUESTO SHOW ABBIA MAI AVUTO! IO, L'IMPULSE CHAMPION, SONO IL CAMPIONE MIGLIORE CHE QUESTO SHOW ABBIA MAI AVUTO! IO, L'IMPULSE CHAMPION, SONO IL CAMPIONE MIGLIORE CHE QUESTO SHOW ABBIA MAI AVUTO! IO, L'IMPULSE CHAMPION, SONO IL CAMPIONE MIGLIORE CHE QUESTO SHOW ABBIA MAI AVUTO! IO, L'IMPULSE CHAMPION, SONO IL CAMPIONE MIGLIORE CHE QUESTO SHOW ABBIA MAI AVUTO!"
 
Il meteo mette pioggia di insulti sull'Irlanda, odiato come pochi il Guerriero Celtico che se la ride di gusto mentre gli altri atleti presenti nel quadrato cominciano a scaldarsi...
 
SH:"Dovete sapere che... che io ho deciso di rimediare a questa cosa, la federazione merita campioni come me e Impulse non può avere un campione del mondo inferiore a me quindi ho deciso che io Domenica sera, a Climb To Glory, vincerò il Climb To Glory Ladder Match conquistando la valigetta in modo da avere questo show in pugno, io deciderò quando i campioni devono cadere, io darò a Wrestling Revolution il miglior campione del mondo che abbia mai avuto quando incasserò questa valigetta una volta per tutte e nessuno di voi può impedirmelo perché IO, L'IMPULSE CHAMPION, SONO IL CAMPIONE MIGLIORE CHE QUESTO SHOW ABBIA MAI AVUTO!"
 
Lo Squalo Bianco pare essersi messo in un bel guaio, tutti i lottatori gli si avvicinano minacciosi...
 
SH:"Fermi! Io non lo farei se fossi in voi perchè la storia ci insegna che vi pesterei a sangue. Vedete, in una terra lonta molto tempo fa vi era un guerriero dalla lunga barba rossa che si era trovato ad affrontare un esercito di creature mostruose e lui../"
 
E' proprio Bobby Roode a gettare il microfono del Signore dell'Ade a terra, ora Sheamus è proprio fottuto, non ha via di fuga, tutti si fanno avanti con The Miz che prova a calmare gli animi anche se lui stesso sembra infastidito dalle sue parole, la situazione sembra procedere verso una gran rissa coi nomi di spicco di WR quando...
 

"YOU THINK YOU KNOW ME?!?!?"

*boom*

"On this day, i see clearly

everything is come to life!"


La musica della Rated R Superstar, unita al frastuono creato dai phyros del demone preferito di Satana ci preannunciano l'ingresso dei detentori delle cinture di coppia della federazione con il primo che entra sorridente con i suoi occhiali da sole mostrandosi in tutto il suo splendore al pubblico, mentre il secondo rimane alle spalle del compagno evitando inizialmente un qualsiasi contatto con il biondo di Toronto. Lo stesso mostra il microfono ed osservando tutti i presenti sul ring si incammina verso il ring mentre già inizia il suo, solito, sermone.
 
ED: "Non sapete quanto avrei voluto che tutti voi pestasse quel cocktail di gamberetti... Però, poi, ho pensato un attimo e sono giunto a diverse conclusioni... Se qualcuno deve farlo, io devo essere presente per fare lo stesso e... è dura ammetterlo... nessuno di voi è degno di essere l'attuale o il futuro campione!"
 
I fischi passano dall'Irlanda al Canada in men che non si dica, con tutti i presenti sul quadrato, Sheamus escluso, che osservano adirati il canadese senza, però, abbassare troppo la guardia. I due nel frattempo hanno raggiunto il bordo ring, con Kane che continua a restare in disparte con la cintura sulle spalle.
 
ED: "Ho sentito tanti proclami, troppi proclami... Io vincerò qui, io vincerò là, io batterò tutti, io non mi farò sconfiggere e, devo ammetterlo, non ho mai sentito tante storie noiose tutte insieme... Non so se è stato peggio sentire la commovente storia di Scemus, o dell'imperdibile match dell'uomo in vestaglia! Tutte storie e racconti che non vedevo l'ora di sentire!"
 
Risatine da parte di una fetta del WR Universe, mentre il resto mantiene la serietà cercando di capire dove vuole andare a parare una delle metà dei Tag Team Champion della federazione, mentre l'altra metà continua anche sul ring a mantenere la sua veste da bodyguard...

 

ED: "Ma ora non devo divagare... Dicevo che nessuno di voi è degno di essere un futuro campione, e purtroppo almeno fino al termine del vostro match di Domenica, qualcuno di voi indosserà ancora una cintura... Ma, sottolineo, l'ancora! Si, perché il vero match della serata è il match dove noi due saremo presenti, il Climb to Glory! E in quel preciso momento tutti voi assisterete al potere degli attuali campioni di coppia della federazione che sbaraglieranno ad uno ad uno tutti i loro rivali in modo tale da raggiungere la cima e permettere alla superstar vietata ai minori di prendere quella valigetta e diventare, ufficialmente, il peggior incubo di chiunque esca da quel Pay Per..."

 

Neanche il tempo di terminare la frase che ad interromperlo non è ne una theme song ne uno dei wrestler sul ring, bensì il suo tag team partner, Kane! Il Big Red Monster esce finalmente dall'anonimato e prende la parola, togliendo il microfono dalle mani del co-campione di coppia e iniziando a parlare. Edge è basito e potrebbe esserlo ancora di più a sentire le parole dell'amico/nemico.

 

KAN: "Aspetta un momento! Perché dovresti vincere tu? Cosa credi di avere più degli altri? Non credere che avendo schienato qualcuno nella Battle Royal, tu sia il migliore!"

 

Kane è in forte disaccordo con Edge, e non ci sta, non vuole che il canadese focalizzi tutte le attenzioni su se stesso... Edge dal canto suo tenta, gesticolando, di fermare il Big Red Monster il quale non sembra, però sentire ragioni.

 

KAN: "A Climb to Glory, entreranno sul ring otto superstar, otto grandi superstar, ce ne saranno di tutti i tipi: acrobatici, furbi, grandi, grossi, campioni ed ex-campioni... Ma c'è qualcuno in particolare, che forse viene dato come sfavorito, perché non abituato a un match con le scale, a salire così in alto per afferrare una valigetta..."

 

La folla sembra gradire il discorso del Big Red Monster con il solo Edge che prova costantemente a stoppare il fiume di parole del suo compagno di coppia, ma non sembra esserci nulla da fare.

 

KAN: "Quel qualcuno... sono IO! Si, io non sono abituato ad arrampicarmi, a volare, a salire sulle scale... Io vengo dagli inferi, dal sottosuolo, ed è lì che porterò quella valigetta! Verrà con me negli inferi in attesa di essere usata... Perché se c'è una cosa di cui sono sicuro, è che a Climb to Glory, nel Climb to Glory match, IO distruggerò chiunque si metta sul mio cammino, salirò scalino dopo scalino, fino ad arrivare alla valigetta! Nessuno mi fermerà... NESSUNO! Ne Sheamus, ne The Miz ne tanto meno tu, Edge! Io uscirò dall'arena vincitore, nessuno potrà opporsi al trionfo del demone preferito di Satana!"

 

Kane mette in guardia gli avversari andando poi ad osservare il suo odiato compagno di coppia che ancora una volta l'ha fatta fuori dal vaso scaturendo la rabbia del wrestler dall'Inferno che sembra pronto da un momento all'altro a porre fine alle bugie e agli improperi del canadese che viene, però, salvato da una nuova musica!

 

"BREAK THE WALLS DOWN!"

 

La musica forse più amata dal pubblico di questo episodio di Impulse esplode così come i cori dei presenti sugli spalti che erano rimasti seduti durante l'ultimo intervento. A quanto sembra anche il Best in the world in everything he does vuole dire la sua riguardo il match che lo vedrà protagonista a Climb to Glory.

 

Y2J: "Wow baby, cosa sta succedendo su quel ring? Ero nel backstage che pensavo per i fatti miei quando mi sono reso conto che qua fuori tutti stavano organizzando una festa senza che io ne sapessi nulla. Ragazzi, qualcuno avrebbe potuto avvertirmi, mi sarei vestito bene, voglio dire, avete intenzione di fare un party senza invitare il sottoscritto? Potevo aspettarmelo da un Cody Rhodes che probabilmente non ha mai festeggiato nemmeno un compleanno fuori dalla sua cameretta, ma almeno tu, Anderson, tu che ami così tanto spassartela con il tuo prossimo, eh? Voglio dire, non potete pensare che tutta questa gente vi prenda in considerazione senza the best in the world in everything he does, sì, mi spiace anche per voi Bryan e Punk, ma c'è solo un uomo in grado di potersi definire così e migliaia di Jerichoholics pronti a sostenere questa cosa da ogni parte del globo, soprattutto qui, in Canada. Se pensate il contrario, la festa è già finita prima ancora di cominciare, ma non temete, il vostro salvatore è qui e sono qui per rubare la scena, rialzare l'interesse, riaccendere gli animi e fare ciò che solo io posso fare, because... IMPULSE IS JERICHO!"

 

Il pubblico esplode dopo queste dichiarazioni mentre il Lion do sorride festante avviandosi verso il ring.

 

Y2J: "Per questo motivo a Climb to Glory la storia sembra essere già scritta, non vi dispiace se salgo sul ring con voi, giusto, Anche lì avremo una festa, voleranno scale, voleranno uomini, voleranno ragazze, voleranno mazzate e soprattutto volerò dove merito di stare, sulla cima di questa compagnia! Altri sei uomini tenteranno di soffiarmi quel posto, ma ho un messaggio per tutti loro, i'm the best in the world in everything I do, I prove it, I clam it, I am it! Non importa quanto possiate essere determinati a vincere quella domenica, sono dannatamente stanco di non avere una cintura intorno alla mia vita e a Climb to Glory, l'opportunità di conquistarmela sarà a pochi metri dalla mia testa, state pur certi che chi si porrà tra me e quella valigetta non ne uscirà intatto da quel palazzetto. Sì, perché nessuno su questo ring sa avere a che fare con le scale più del sottoscritto! - Il Sexy beast da le spalle agli altri partecipanti al ladder match mettendosi faccia a faccia con i quattro che si contenderanno le cinture massime- Io uscirò vincitore dal mio match e chiunque avrà un titolo sulla propria spalla, deve essere a conoscenza del fatto che io avrò una valigetta pronta all'incasso non appena la sua attenzione sarà rivolta al di fuori di me! Quindi godetevi questi ultimi giorni sereni perché dopo Climb to Glory, your lifes, will never be the same again."

 

Il mental mastermind, serioso come non mai in queste ultime sue parole, lascia cadere il microfono a terra continuando a fissare i suoi possibili nuovi quattro rivali, ma una musica spezza l'atmosfera tesa che si era venuta a creare in questi ultimi istanti.

Tre colpi di fucile fanno capire a tutti i presenti che è arrivato il momento del Messico; infatti sta arrivando al ring Hunico con il suo classico attire da bullo messicano.

Passando dalla rampa, insulta qualche fan che gli rispondono, poi arrivato sul ring guarda prima Y2J poi tutti gli altri.

Si fa passare il microfono e inizia a parlare.

 

HU: "Beh... Facemo el punto de la situación... Cosa avemo aquí...
Ad iniziar es el niño que se crede el más fico, que vuole dar el via a las danzas, ma no se sa cosa ce faccia aquí.
Arrivano súbito dos niños que se estimano a vicienda, se amano, ma poi se mettono a discutere porque todos y dos vogliono un título ma no pudeono... Quanto es injusto el mundo, vero?
A seguir arriva la banda de los presuntos teppistos, los bad boys, los más odiatos d'America... Que yo ahora li vedo sólo tres... Ah ecco, no vedevo más Cody Rhodes... Stranamente se era nascosto dietro el suo pompado, ma nada cervello, bodyguard.
Poi arriva el vechietto que es estanco de sentir litigar de los niños que lo disturbano en la su lectura de las sus vechies histories a los suos nipotinos... Y poi credo que abbia bevudo, visto que repete siempre la stessa frase in continuación.
Poi ad interrumper l'anciano arriva el niño más furbetto, que peró approficta del su amigo disabile que non riesce, poberetto, a salir una piccola escala... Que cattiva persona que sei, Edge...
infine arriva el niñito mocioso que espara las sus dos primeros parolas que sa da quando es nado y fa como el vechio Sheamus, que le continua a ripeter porque crede que así sia fico.
Peró a mi, Hunico, de esta fiesta no me interessa de las cravattas de Jericho y de Miz, nè de la sedia a rotelle de Kane y nemeno de qual qualidad de birra abbia bevudo Sheamus. A me en esto ring me interessa sólo de la torta final, o meglio de las tortas que portano su las loro espaldas los dos cattivones... No parlo con ti, Roode, quella ahora no me frega nada...
Yo ahora voglio sólo el World Title!"
 

Il pubblico lo inizia a fischiare pesantemente, visto che ha insulato sì i peggiori della federazione, ma anche i suoi beniamini. Tutti sul ring cominciano a guardare male Hunico, che se disinteressa e riparte a parlare, come se niente fosse.

 

HU: "Yo ho lottato toda la mi carrera por quel título, ho girato todo el mundo por imparar el wrestling y mostrar a todos que merito de averlo. Ma visto que al mundo no interessa de mi, me ne faró una razón, no credo propio que por qualche fischio o insulto da parte vuestra, schifoso público que canta siempre "YES! YES! YES!" imitando quell'essere lá, yo debba disperarme.
Anzi, yo voglio vincer el título sí por mi y por el Mexico, ma anche porque voglio venir aquí ogni semana, metterme en mezzo a esto ring, alzar la mi cintura y estar en silencio sólo por sentir los vuestros assordantes fischios pien de tristeza y delusión.
Ella scena forse sará un quadro mejor de lo que rappresenta el mi schienamiento a los tuos dannos, Y2J, davanti al tu meraviglioso público.
Comunque, yo ho todos las posibilidad por vincer quel match. Ne los match a más wrestler yo soy stado siempre o uno de los protagonistes, o semplicemente el protagonista.
Basti ricordar el SuperBrawl match, que soy stado colui que ce es estado más tiempo... O anche a WAR quando propio un match a ocho hombres, ho conquistado da sólo los títulos de coppia, propio quei dos... Penso que quel match se lo ricorda anche qualcun'otro que es en esto ring, como Sheamus y Ryan, el buon vechio British Warriors, y c'eravate pure vos dos, Jericho y Edge... El gran Team Canada. Credo poi, Sheamus, que far un reño de 135 dias con un peso con la máscara que te deve siempre portar dietro es mejor del tu reño.
 

Sheamus comincia a stancarsi degli insulti fatti da Hunico, che però sorride beffardo e riprende subito a parlare.

 

HU: "Con esto, se no avete ancora capido yo soy todo lo que siete vos: yo soy el más stronzo, el más oportunista, soy el Best In The World y anche in everything I do.

Yo ho la stoffa del campeón, yo ho la nación del campeón, yo ho el sangre del campeón. Yo repercoreró la strada de Mil Máscaras, de Blue Demon, de El Santo, de Eddie Guerrero - qui indica il dito al cielo - y del su nipote, l'ex campeón WR Chavo Guerrero.
Yo saró el prossimo campeón mexicano, colui que el pueblo mexicano nominerá insieme a estos grandes campeones, colui que anche todo el mundo se recorderá, visto que eliminerá los vuestros idolos que se trovano aquí, colui que avrá quindi el mundo en mano.
LA RIVOLUCIÓN MEXICANA ES..."

 

"I'm here to Show the World... I'm here to Show the World... c'mon... bright it on!!"

 

OH MY!! Ma è la theme song del burbero biondo chiomato Dolph Ziggler ad interrompere il motto del bullo messicano.

Un Dolph Ziggler che giunge come suo solito con aria paciosa in scena... percorre strafottente la rampa sino ad arrivare al ring... ed intanto rilascia le sue dichiarazioni, come suo solito... si direbbe molto pacate...

 

DZ: "Bene bene... tanta gente che sul ring parla, parla... dice... dice... si riempie la bocca di parole ed aria fritta, ma... fatti zero! Dove sono i fatti, eh? Qui l'unico tra tutta questa gente speranzosa che può parlare sapendo cosa significa vincere quella valigetta, che sa cosa vuol dire lottare sino allo strenuo per conquistare quella valigetta, per poi diventare campioe del mondo incassandola battendo pure il campione... beh, quel qualcuno sono io!! Io ho già vinto quella valigetta durante la primissima edizione di questo match... e per chi non se lo ricordasse... poche settimane dopo ho sconfitto il campione del mondo... EHI CIAO DANIEL BRYAN TI RICORDI? ...laureandomi nuovo WR World Champion!!
E quest'anno... beh, quest'anno mi ripeterò... è ovvio, mi pare palese che in qualità di unico vincitore passato partecipante al match sarà di certo il favorito e so per certo che avrò tutti i vostri occhi e le vostre mire addosso... ma... sinceramente poco me ne cale... io sono lo Show Off, Dolph Ziggler... ed il mio compito sarà di intrattenere, regalare intenso spettacolo a tutta questa gente. I'm Here to Shock The World... ed a Climb To Glory sarà quello che faro. Dopo domenica il sottoscritto, mi dispiace per voi e per le vostre speranze, sarò noto come: Dolph Ziggler... the 2 times Mr. Climb To Glory!!!
Segnatevi le mie parole, perché ben presto, già domenica, le mie parole diverranno concreta realtà! 
Una realtà che tutti voi potrete vedere con i vostri occhi... SHOW OFF!" 

 

Dolph Ziggler getta il microfono sorridendo spavaldo... nonostante i proclami altisonanti, l'arena pare essere dalla sua parte e gradire le sue parole così decise...

Ma attenzione!! Le parole del rampollo vengono interrotte da un nuovo avvento che compare baldanzoso sullo stage. E' AJ Styles! Da breve rientrato in federazione in pompa magna.

 

AJS: "Ehi Ehi Ehi Ehi... belle parole si odono qui... tanta gente parla e dice la sua... ma... qua vi state scordando di una cosa... state facendo i conti senza l'oste... e quell'oste... sono io! Già... perché THE PHENOMENAL ONE AJ STYLES IS BACK e sarà lui a staccare quella valigetta e a diventar il prossimo WR WORLD CHAMPIOOOOOON!!!"

 

Appello breve ma incisivo anche quello di Styles che ascoltati tutti i prolissi proclami dei propri rivali decide di mettere un punto a suo modo...

The Miz nel ring si agita... sul quadrato ormai non c'è più l'ambiente di un Talk Show, ma quello di un raduno di bovini... occhiatacce tra i protagonisti... c'è del sospetto... clima carico di scintille... nell'aria si sente chiaramente che da un momento all'altro potrebbe scoppiare una rissa... nervi tesi... quando...

 

"CAN YOU DIG IT... SUCKA?!?!? SUCKA!!!!"

 

OH MY!! Attenzione! Gli sguardi e le parole degli atleti che affollano il ring, mai stato così pieno, vengono interrotte dalla ridondante Theme Song del nuovo GM di Impulse, il quale vestito di tutto punto e microfono alla mano compare sullo stage con fare propositivo... che cosa avrà in mente il 5 volte campione mondiale di wrestling?

 

BOT: "Wait, wait, wait, wait, men... Calmate gli animi... vedo che siete tutti belli carichi in vista di Climb To Glory di domenica e questo non può farmi che enormemente piacere... di certo sarà un evento memorabile da ricordare a lungo. Già... 

Tuttavia, prima di Climb To Glory... c'è da pensare a questa sera... e... quale modo migliore di intrattenere tutti i nostri fans... dando loro già questa sera un acconto di quel che sarà domenica notte... un succulento antipasto, una scalata alla gloria per ottenere... le TAG TEAM CHAMPIONSHIP BELT!!! Eh?!"

 

Boato del pubblico mentre tutti i lottatori presenti si iniziano a guardare attorno come a non capire... sguardo glaciale invece per Kane ed Edge, i campioni di categoria, che rischiano così di vedersi proiettati in una difficilissima difesa, a poche ore dal delicato impegno del Climb To Glory Ladder Match. Booker T, dopo aver ascoltato la reazione della gente, riparte a parlare.

 

BOT: "Già... avete capito bene... questa sera nel Main Event... le cinture di coppia verranno messe in palio in un ardito LADDER MATCH in cui si contenderanno il successo ben 4 coppie!!! E quali saranno queste coppie... lo verrà deciso... adesso! Su quel ring... perché sta per andare in scena una super Over The Top Rope Battle Royal tra tutti i presenti!!

Edge e Kane... accomodatevi pure fuori dal ring, perché per tutti gli altri, sta per iniziare la contesa! Di tutte le accoppiate ora presenti sul quadrato, soltanto 3 saranno coppie emergeranno qualificate ed otterranno il diritto di sfidare i campioni... e saranno le 3 coppie che vedranno almeno uno dei 2 componenti del team sopravvivere al duello eliminatorio! Formate le squadre uomini!!! Che inizino le danze... Questa sera si gioca in coppia!!!"

 

I contendenti sul ring sorpresi si guardano in faccia... chi più sereno, perché si troverà comunque a far squadra con un partner conosciuto, e chi invece più perplesso, che si troverà a doversi abbinare con compagni neanche mai frequentati.

Atleti come Cody Rhodes e Mason Ryan o Mr. Anderson e Bobby Roode, subito si avvicinano, facendo capire che l'unione è già ben salda... poi c'è chi come Hunico e Sheamus o Bryan e Punk o Dolph Ziggler e The Miz che avendo già collaborato con ottimi risultati in passato, decidono di riprovarci... ed infine c'è chi... non sa a che santo votarsi e quindi si abbina con chi è rimasto... è il caso di Chris Jericho con AJ Styles ad esempio...

Di tutto questo invece se ne fregano Kane ed Edge, che si vanno ad accomodare paciosi e sorridenti al tavolo di commento... sì è vero, si paventa per loro una difficile difesa più tardi.. ma quanto meno.. loro... ci arriveranno freschi, senza aver già combattuto in un match.

Booker T osserva la scena con fare annuente, dopodiché esclama...

 

BOT: "Bene... ed ora che le coppie sono formate... permettetemi di rivelarvi che... oltre a tutti voi... ci sarà anche un'altra accoppiata che parteciperà a questo match... loro sono coloro che osservano i valori di grazia e giustizia... loro sono i paladini del bene e difensori delle genti... ladies & men... prenderanno parte alla Battle Royal anche... THE WATCHMEN!! Hurricane Helms & Rey Mysterio!!!!!"

 

 

 

OH MY!!! La theme song dei difensori della giustizia ridonda nell'arena... boato, mentre gli eroi mascherati si palesano sullo stage!

Mantello al vento, mano tesa posta sulla fronte a scrutare l'orizzonte... la missione ha inizio pare dire il prode Hurricane al socio, il quale con un balzo salta fuori, emergendo dal nulla. Sguardo di intesa per un Rey che fa capire di essere d'accordo e pronto ad agire... i 2 partono di corsa verso il ring. Un balzo... e sono su! Incredibile! Un'altra temibile coppia si aggiunge al lotto... Ora dunque sarà un match a 14 uomini... 7 coppie per 3 posti.

Booker T pare dar l'assenso all'inizio del match, mentre gli atleti sono già intenti a prepararsi, denudandosi di magliette, cinture, legacapelli e quant'altro... anche gli inservienti si preoccupano già di sgomberare il ring da tappeti e divani nel modo più veloce possibile.

Quanto... attenzione... che succede?!? Una stridula e sinistra voce... richiama l'attenzione... anche di Booker T, che si volta sorpreso verso l'imbocco dello stage! Chi diavolo c'è?!?!

 

??: "SCUUUUSAAATEEEE!!!! EXCUSE MEEEEEE?!?!"

 

Chi è?!? Qualcuno appare sullo stage... Booker T si sorprende... OH MY!! Ma... sono 2! Sono 2 persone!!

Ma sono... Paul Heyman e Curtis Axel!! OH MY!!

 

PH: "Scusatemi tanto lor signori, ma... avrei qualcosa da dire..."

 

Boati di disapprovazione piovono dalle tribune, mentre Booker T pare dire ad Heyman di tornarsene nel backstage, se ha qualcosa da dire, ne parleranno dopo in privato, ora non deve rovinargli lo show... ma Heyman... non pare intenzionato ad andarsene, anzi...

 

PH: "Sapete... sono stanco... sono stanco che il mio prode talento... CURTISSSSSSS AXXXXXELLLL!! Non venga preso in considerazione come dovrebbe... My Names is Paul Heyman e costui è uno dei miei clienti più talentuosi e... trovo assurdo che non sia stato ammesso al Climb To Glory Ladder match... MA... trovo ancor più assurdo che non sia stato preso in considerazione per disputare questo match che sta per iniziare... ove sul ring ci sono capre di tutte le specie... e non un talento come Curtis Axxxeeeelllll!!"

 

Booker T fa una faccia come a dire... ma come faccio a metterlo dentro in un match di coppia... lui è...

Ma Paul Heyman lo stoppa sul nascere continuando con la sua filippica...

 

PH: "Sì, sì... so a cosa stai pensando... Mister BOOOOOOKKKERRR TIIIIIIII!!!! Curtissss Axxxxeellll è un uomo solo... come fa a competere per le cinture di coppia... ma... è qui che si sbaglia caro Mister BOOOOOOKKKERRRR TIIIII!!! Perché si da il caso che il sottoscritto, Paaaauullll Heymaaannn... abbia anche un altro prodigioso talento nella propria scuderia... un talento che già provò anni or sono l'avventura in questa azienda, ma che se ne andò dopo pochi mesi perché riteneva di non esser considerato come meritasse... un talento che il sottoscritto, dopo numerosi tentativi, è riuscito a convincere a far marcia indietro e ritornare qua in questa federazione... già proprio così... ve l'ho riportato... anche se non ve lo sareste meritato... e questa sera esigo che faccia parte di questo match assieme all'altro mio talentuoso ragazzo Curtisss Axxxeeelll!! Sto parlando dell'unico, portentoso e devastante... BBBBRRRRRRRRROOOOOOOOCKKKKKKKKKKK LLLLLLLESNNNNARRRRRRRR!!!!!!!!!!!"

 

 

OOOOOOOOHHHHH MYYYYYYY GOOOOOOOSSHHHHH!!!

Un energumeno poderoso, potente, un ammasso di muscoli incazzato come una iena appare sullo stage... da non credere... è proprio lui!!!

THE NEXT BIG THING IS BACK... THE BEAST HAS BEEN UNLEASHED... OOOOOOHHH MYYYY GODNESSSSSS!!!

L'arena resta ammutolita... Booker T sgrana gli occhi incredulo!! WHATTTAHELL!!!

Spoiler

 

Un poderoso Brock Lesnar che agitando le spalle e chinando il capo da un lato all'altro come a sgranchirsi il collo, si avvicina ad Heyman ed Axel. Sogghigna... nel ring, tutti restano ammutoliti... nella speranza che costui non entri effettivamente nel match.

 

PH: "Ora non si può tirare indietro... Mister Booookerrr Tiiiii... These Men are The Paul Heyman's Guys... Questi uomini sono i miei promettenti e talentuosi clienti che solo un genio come me poteva mettere assieme... e se lei davvero desidera il bene per questo show.... li deve subito inserire nel match!!!!!"

 

Booker T osserva pensieroso la situazione... poi, solleva il braccio, cambia espressione e col microfono nuovamente alla bocca esclama....

 

BOT: "Ok... Ora mi pare che... Siete in 2... avete un team come tutti gli altri partecipanti... per cui...."

 

Booker T prende fiato facendo una pausa poi inizia a parlare a raffica senza più fare un solo stacco tra una parola e l'altra... come a non voler sprecare altro tempo prezioso ed a volersi togliere al più presto da questa situazione complicata.

 

BOT: "Siete-dentro-siete-nel-match-andate-subito-su-quel-ring-a-dare-spettacolo-e-questo-è-un-ordineeee!!-E-che-il-match-abbia-inizio-subito-basta-perdere-altro-tempo...OH CAN YOU DIG IT, SUCKAAAAAAA!!!!!"

 

Digrigna i denti Lesnar, pronto, carico a mille... finalmente torna all'azione dopo anni e potrà scatenarsi a menare un po' di gente come piace a lui... sogghigna anche Axel, il quale se la gode nel saper di avere al proprio fianco, dalla propria parte, un mazzulatore di tale dimensioni... e se la ride anche Paul Heyman, l'artefice di tutto... colui che ha pensato, concepito e messo insieme questo tag team, che sulla carta appare davvero indistruttibile... la Bestia e l'essere perfetto... e chi li ammazza questi.

Sul ring si scorge preoccupazione, mentre i 2 ceffi percorrono lentamente la rampa sino ad arrivare a bordo ring... ora salgono, mentre Paul Heyman sprona i suoi uomini a darci dentro alla grande.

 

__________________________________________________

 

Le immagini ci portando al backstage dove come sempre sotto l’occhio della telecamera troviamo la bella Maria Kanellis, pronta a raccogliere le impressioni e le dichiarazioni di unoi dei protagonisti dello show settimanale di Wrestling Revolution.

 

MK: “ Buonasera gentili spettatori di Impulse, ci troviamo qui in area backstage per porgere qualche domanda alla detentrice del Titolo Femminile.. l’Extreme Lady, Lita!”

 

LT: “ Salve Maria,e un saluto a tutti quelli in collegamento

 

La Rossa ammicca alla telecamera, quindi si sistema la cintura sulla spalla, per metterla in mostra con grande orgoglio, mentre l’intervistatrice porta il microfono alla bocca preparandosi a formulare la prima domanda.

 

MK: “ Lita, è davvero dura tenerti lontano dal titolo della categoria femminile a quanto pare! Dopo la sconfitta contro Summer Rae a New Year Revolution  sembrava che il lungo regno da campionessa  dell’Extreme Lady fosse finito,e invece eccoti qui, ancora una volta la donna da battere..

 

LT: “ Sì, hai ragione Maria.. io e il Lady’s title siamo collegati da una forza soprannaturale, hanno provato a separarci ma è durata ben poco. No, tornando serie devo dire che io ci ho sperato tanto in primis per come era finito l’incontro nel ppv.. Summer e le sue compari sono andate oltre il semplice lottare per dimostrare di essere la migliore, hanno voluto giocare sporco colpendomi sui miei legami, in particolare quello che mi lega con Katy.. la stessa sera mi sono detta che avrei dovuto fare qualcosa, sia per me che per lei. In realtà Katy ha fatto molto più che qualcosa, mi ha supportato, ma mi ha dato anche una grossa mano per riconquistare la corona, e ancora oggi le sono grata.. Senza quel titolo mi sono sentita privata di un pezzo fondamentale di me, perché sfido chiunque a dire che ci sia qualche atleta che abbia dimostrato di essere all’altezza di succedermi al top della categoria, soprattutto se si parla delle Cheerleaders!”

 

Espressione da dura da parte della Greatest Highflyer of all time: non risparmia frecciate neanche troppo velate all’indirizzo dell’intera stable guidata da Summer Rae. La Kanellis rivolge uno sguardo alla telecamera, poi torna a poggiare gli occhi su Lita, prima di tornare a parlare.

 

MK: “Non hai timore esprimere le tue opinioni nonostante ti trovi in una situazione di tre contro una, ora che Katy Perry è lontana da Wrestling Revolution. Ma torniamo proprio su Summer Rae.. a Climb to Glory sarete ancora una contro l’altra, dovrai difendere ancora una volta la tua corona  e stavolta per quella che potrebbe essere la resa dei conti, vi affronterete in un Find Your Destiny match.. credi che affidare la vittoria al destino sia la scelta giusta per un feud tanto importante?

 

LT: “ La prima cosa che mi viene di rispondere è che non ho nulla da temere, posso lasciare liberamente al destino di scegliere il mio futuro. Come si dice? La fortuna aiuta gli audaci, no? Una donna come me non si pone questo tipo di problemi.. sono una temeraria, una lottatrice coraggiosa, per questo sono ancora un passo davanti alle altre. Questa domanda dovresti porla a Summer, sarei curiosa di sentire cosa ti risponderebbe.  Per quanto mi riguarda posso dirti che non sarà molto diverso da un qualsiasi altro tipo di incontro. Tutto quello che devo fare è metterla K.O. nel ring e mantenerla li con le buone o con le cattive sino a che non troverò la chiave giusta. Ovviamente essendo la fortuna cieca, dovrò essere brava a non concedere nulla alala mia avversaria.. potrebbe riuscire a trovare la combinazione anche al primo colpo.. meglio non rifletterci troppo su, penso positivo!”

 

La Kanellis ritira il microfono a sé con l’intenzione di proporre un’altra questione alla campionessa che però anticipa l’intervistatrice, riprendendo la parola

 

LT:  “Tuttavia non posso proiettarmi troppo nel futuro, non c’è solo Summer sulla mia strada, stasera mi troverò ad affrontare ben due atlete sul ring in un Handicap match, un impegno ostico! Madison e Ashley pensano di distruggere la mia resistenza in vista del match titolato, ma avranno pane per i loro denti, dopotutto la campionessa sono io. Questo incontro mi dà una doppia motivazione.. prima cosa voglio che le tue pagette capiscano chi hanno di fronte, non vorrei che avessero strane idee per il ppv.. farò capire che con Lita non si scherza. La seconda motivazione è che voglio che Summer mi veda lottare contro le sue tirapiedi.. in fondo le riserverò lo stesso trattamento.. ma lì sarà sola contro di me.. e davvero in poche possono dire di averla spuntata in un one on one contro Lita!”

 

MK: “Che carica signori, la nostra campionessa ci ha promesso spettacolo, e stasera avremo solo la prima portata del menù, non perdetevi l’Handicap match.. up next! Ringraziamo ancora Lita per la disponibilità e in bocca al lupo per i tuoi impegni campionessa.

 

La Rossa saluta l’intervistatrice calorosamente, poi rivolge un bacio all’indirizzo della telecamera prima di accomiatarsi dall’aria interviste. La tensione pre-match sale, così come l’Hype per questa importante sfida.. la spunterà Lita? Staremo a vedere.. stay tuned! 

 

__________________________________________________

 

Booker T se n'è andato... dopo aver sancito il leccornioso programma della serata, ha lasciato spazio agli atleti, i veri protagonisti. 

Il ring è affollatissimo... 16 uomini sul quadrato... ben 16!! Ed alla fine rimarranno in pochi... massimo 6... minimo 3... infatti i 3 team che otterranno il pass per il Ladder Match del Main Event, contro i campioni di coppia, saranno soltanto le squadre che vedranno un proprio membro sopravvivere all'eliminazione. Eliminazioni che avverranno soltanto per passaggio al di sopra della terza corda con caduta a bordo ring con ambedue i piedi.

Lesnar ed Axel sono affiancati al centro del ring... tutti gli altri, gli altri 14, disposti in circolo, attorno ai 2, che si mantengono a debita distanza... c'è timore... c'è timore soprattutto nei confronti della Bestia, che ha fatto questa sera il suo inaspettato ritorno in scena. Suona la campana... si parte!!

 

 

#1 Contender for WR Tag Team Championship 16-men Over The Top Rope Battle Royal:

Americans Most Hated (Mr. Anderson & Bobby Roode) vs Cody Rhodes & Mason Ryan vs CM Punk & Daniel Bryan vs Sheamus & Hunico vs The Miz & Dolph Ziggler vs Chris Jericho & AJ Styles vs The Watchmen (Hurricane Helms & Rey Mysterio) vs The Paul Heyman's Guys (Curtis Axel & Brock Lesnar)

 

Il match incomincia e... ed è subito assedio!! I 14 atleti già da prima sul ring, non perdono tempo... basta loro uno sguardo per capire il da farsi ed immediatamente si lanciano tutti sul pericolo numero uno... Brock Lensar! La Bestia! Nessuno la vuole tra i piedi... è una minaccia per tutti... e va fatta immediatamente fuori. Il patto tra i contendenti sembra questo quindi... fuori Lensar poi tutti contro tutti, ce la giochiamo.

Il Big Man viene sovverchiato, avendo ben 14 persone addosso ad azzuffarsi ed a colpirlo, egli si china sulle ginocchia chiudendosi a terra a riccio! Subito in difficoltà... parte in salita il suo rientro nel match... e vorrei ben vedere, con tutta quella gente a dargli addosso!

Intanto Axel prova a far qualcosa abbozzando un calcione, ma... è Jericho che va subito su di lui... provando a gabbarlo ed a lanciarlo fuori, così su due piedi... ma per sua fortuna Axel, riesce ad agguantarsi alle corde ed a resistere...

Y2J tuttavia tenta di finirlo... sarebbe comunque un nemico in meno... se non fosse che... alle sue spalle piomba Hunico! Che lo colpisce! Un Hunico che rompe l'alleanza globale che si era delineata, il G-14... ma poco gliene cale al messicano.. lui ha ancora il dente avvelenato con il canadese per quanto occorso nello scorso episodio, per tanto non si fa scrupoli a colpire il rivale.

E così Axel ha occasione facile per rientrare, mentre Jericho ed Hunico, sempre più ai ferri corti, si defilano a battagliar tra loro.

 

Lesnar è sempre più oggetto di angherie... prova ad esplodere la sua ira, rialzandosi ed allontanando tutti quanti... ma sono in troppi a sovverchiarlo... più di tutti sono Sheamus, Bryan, Punk, Helms, Rey, Styles, Miz e Ziggler che premono, schiacciandolo alle corde... tentativo di spingerlo fuori... ma Lesnar si incastra alle corde e non ne vuole sapere di mollare...

Intanto... che succede?! Mr. Anderson, Cody Rhodes, Bobby Roode e Mason Ryan si parlottano tra loro ed accorrono in zona... sì, ma non per partecipare all'arrembaggio su Lesnar... no! bensì giungono con fare bellicoso tentanto una furbesca eliminazione di Punk e Bryan... i loro agguerriti rivali all'imminente PPV!! OH MY!! Assalto 4 vs 2... Punk e Bryan però resistono, approfittando anche del casino attorno a Lesnar, riescono a proteggersi dal tentativo di esser presi di sorpresa... tuttavia, sono costretti ad abbandonare l'assalto al bestione, in quanto appunto presi in consegna dalle 2 accoppiate, hanno ora altri guai di cui occuparsi.

Separati quindi i 2, ora se la devono vedere da soli contro 2... da un lato Bryan vs Cody e Ryan... dall'altro Punk vs Anderson e Roode.

L'armata Brancaleone all'assalto della Bestia così, perde man mano le sue unità... anche Sheamus, che accusa AJ Styles di non partecipare a dovere all'assalto, si stacca dal gruppo, non volendone più sapere ed andandosela a prendere proprio con il giovinotto. Dunque altre 2 forze vengono meno... e l'offensiva sulla brutale macchina da guerra resta solo composta da 4 unità.

La fanteria di prima linea è composta dai soldati: Helms, Ziggler, Rey e Miz... un'armata piuttosto leggera, che cerca comunque di farsi valere... i 4 si guardano in faccia e con un cenno di intesa, provano a danneggiare il Big Man assalendolo su più fronti.

Colpi da ogni direzione... calci alti di Helms, calci bassi di Rey... mentre lo Show Off prova ad abbatterlo in rincorsa, ma è vano il suo tentativo... occhio a The Miz... in rincorsa... riesce a prenderlo... OH GOSH!! Una breccia nelle difese! REALITY CHECK!! Va a segno con lo spezza schiena... ma non riesce a chiudere il Neckbreaker... la manovra non è completata.... a questo punto il Magnifico cambia piano e prova ad arpionare alle spalle il Big Man... ma l'impresa non è ardua... è impossibile, in quanto Mizanin non riesce nemmeno a cingere le braccione dell'aitante atleta. Le prova tutte l'atleta di Cleveland, ma Lesnar si ribella e lo stacca persino da terra, con Miz che tenta in tutti i modi di restare aggrappato alla presa.

The Next Big Thing... corre all'indietro! OH NO!! SBAM!! The Miz viene schiacciato all'angolo! Cortesia di Lesnar che mantenendoselo alle spalle, lo schiaccia tra sé ed il turnbuckle. Poi si volta ed inizia a caricarlo con una serie di devastanti Shoulder Block.

Miz è percosso... mentre ricompare in auge pure Axel, che dopo qualche attimo passato in sordina, torna per tentare l'eliminazione di Rey a sorpresa... ma l'atleta messicano resiste, si attacca alle corde e reagisce... occhio alla reverse, perché è ancora Axel a rischiare, preso a tenaglia per la testa, viene tirato fuori... Rey si cala... rientra da sotto la prima corda... mentre Axel è fuori.. ma... 

Si salva!! Axel si salva attaccandosi con ambedue le braccia alla corda di mezzo e da lì si tiene. Le gambe finiscono fuori, ma la presa è salda... penzolano nel vuoto. Axel resiste... ma se l'è vista brutta.

Occhio però... non è finita... infatti Rey, rientrato... prende la rincorsa per incombere su di lui... forse vuole tentare un Dropkick o forse colpirlo con una sorta di 619 invertita... fatto sta che l'intenzione è quella di eliminarlo... tuttavia... OH NO!! This is Lesnar!!
Braccio teso!! Lo intercetta in corsa e Rey è a terra. Un Lesnar cattivo che a riguadagnato il centro del ring...

Rey si sta rialzando... rintronato... Lesnar lo mette nel mirino, corre verso di lui... ma... che succede?!? OH NO!! Qualcuno lo sgambetta!! Con un Dropkick basso l'omone viene colpito alle gambe e messo sulle ginocchia... occasione d'oro questa per un Helms che è già partito in corsa... SHINING WIZARD! OH MY!! Preso in pieno!!

Ma non è finita!! C'è pure il redivivo The Miz... lo prende!! KNEELING SNAP DDT!! Messo giù!!

Un Lesnar che prova a rialzarsi, nel balordone... Ziggler ancora assalto in calcio! Standing Dropkick alla schiena che lo sospinge ad appendersi alle corde... Rey lo vede... vuole il suo riscatto... e parte in rincorsa! OH MY!! MUCHO GUSTO 619!! Centro pieno!! Colpito!! Lesnar barcollando crolla qualche passo più in là... è disteso, è giù... ed occhio a chi c'è! Occhio a chi c'è! Occhio a chi c'è!!

E'... è AJ Styles! Il quale aveva nel frattempo messo a terra Sheamus ed era salito sul paletto per colpirlo con un attacco volante... tuttavia l'aviatore, vedendo Lesnar in palese difficoltà, si fa ingolosire dalla prospettiva di poter essere lui il fautore del colpo decisivo che può stroncare le ambizioni della Bestia... e così... il ragazzo cambia la sua mira e... vola su Brock Lesnar!!

SHOOTING STYLES PRESS!! Colpito in pieno... ma... che succede?!? OMG!! Incredibile! NO!! In realtà... Lensar... ha parato il colpo e ponendo le propria braccione poderose a protezione, blocca la caduta di AJ riducendone l'impatto...

Lo agguanta, lo tiene... e con esso ben saldo tra le braccia, si rialza con una capriola... posizione di Fallaway Slam ora... Lesnar è in piedi e tutti ammutoliti... anche gli atleti nel ring sono increduli.

Lesnar con un veloce gesto si fa balzare il malcapitato aviatore sulle spalle ed in men che non si dica... F-5!! Uragano forza 5! Lo ha steso!! l'impatto frontale a terra è talmente violento che il rinculo di AJ lo fa persino tornare in piedi... ma è nel mondo dei sogni e Lesnar, rialzatosi, lo va a travolgere come un treno in corsa! BRACCIO TESO! Contro le corde e via... vola giù! Fuori uno!! Abbiamo il primo eliminato della gara... Axel sprona e carica il suo compagno, dicendo lui di continuare così, ma... deve stare attendo a The Miz, che incombe su di lui... lotta tra Axel e Miz, con quest'ultimo che prova a farlo fuori... Dall'altra parte intanto...

Occhio a Dolph Ziggler che prova a prendere Lesnar alle spalle, lanciandosi su di lui con uno dei suoi più abili colpi! FAME ASSER!! Gamba sulla testa e lo schiaccia giù... NO!! Perché clamorosamente Lesnar resiste ed anzi, riesce a bloccare Ziggler mantenendolo persino sulle proprie spalle! OH NO!! OH NO!! Ziggler scuote il capo dimenandosi con il terrore dipinto in volto! Che fare?! Che fare?! Tenta di liberarsi, ma... ormai è tardi! F-5!! NOOOO!! Immolato pure lui!! SBAM! 

Stessa sorte di AJ... anzi... lui vola via dal ring direttamente con il tornado... finendo per travolgere AJ stesso appena rialzatosi fuori dal ring. Fuori 2... Lesnaro ora è inarrestabile.

Helms e Rey si guardano in faccia intimoriti... debbono cercare una soluzione veloce... intanto... Lensar vede Hunico e Jericho attaccati alle corde nel tentativo di eliminarsi a vicenda e... tanto per non voler farsi mancar nulla... rincorsa e SBAM!! Una spallata poderosa ai 2 che già erano in equilibrio precario e così.... entrambi volano via dal ring... il loro reciproco rancore rimane irrisolto... entrambi salutano il match in un nulla di fatto... anche se... va peggio al canadese, in quanto il suo team è il primo ufficialmente eliminato dal duello. Si rammarica il popolo sulle tribune, che sperava di vedere il proprio beniamino nel Main Event con le corone in palio.

 

Ben 4 eliminati già... tutti dalla Bestia, davvero incontenibile.

Ma ora... che succede? OH E' Sheamus, che nel mentre pare essersi ripreso, a porsi dinnanzi a Lesnar come a dire... ora di te mi occuperò io... e così... Clinch tra i 2... ora Lensar se la vedrà forse contro qualcuno che potrebbe dar lui più filo da torcere.

Nel frattempo... continua la battaglia alle corde tra Miz ed Axel, mentre i 2 super eroi, una volta consci del fatto che Lensar è tenuto impegnato dall'altro energumeno Sheamus, si fiondano in soccorso a Punk e Bryan... ancora da prima soli ed esposti alla mattanza... anche se, piuttosto tenaci, visto che sono riusciti a non farsi eliminare nonostante tutto.

Rey Mysterio si getta su Cody Rhodes, ma Mason Ryan, l'attenta Bodyguard, gli impedisce di arrivare a bersaglio... eh prima se la dovrà vedere con lui... e così... il bruto omone gallese inizia ad inveire contro il folletto di San Diego... prima una pedata, poi un calcione, poi una spallata... ed infine lo immola per la schiacciata! Rey pare poter ben poco contro di lui, ma... si sa... le risorse dei super eroi sono illimitati ed a volte inimmaginabili! E così... FULL NELSON SLAM di Ryan che... in un lampo viene magistralmente reversata! Rey si avvinghia attorno al nemico e... sbilanciamento di pesi!! SNAP DDT!! Una DDT in caduta veloce, con un Ryan che si ridesta rintronato per il violento impatto alla testa. Rey su di lui in rincorsa... HEADSCIIIISSOOOORRR!!!

Lo prende e lo fa sobbalzare alle corde! Appeso come uno panno del bucato... Rey, ancora in rincorsa.. ancora per l'acuto che fa impazzire i fans... SIX ONE NINE!! YES!! Sino in fondo! Colpito!! Rincula Ryan verso il centro... dove lo attende al varco... OH MY GOSH!! E'... Hurricane Helms... HURRIKICK!! Calcione stampato in volto per un Ryan KO che rincula ancora verso le corde, sino a crollare esanime al di là delle stesse cadendo giù! La guardia è messa fuori combattimento! Mason Ryan è out!!

E con il roccioso baluardo tolto di mezzo... Bryan si ritrova solo, uno vs uno contro Cody ed immediatamente prende il sopravvento... nonostante la fatica e le percosse subite, l'AmDrag ha una grinta ed una carica addosso che gli fanno superare tutte le difficoltà... 

Calcioni!!! Colpo di Bryan, colpo di Bryan, colpo di Bryan, colpo di Bryan!! L'arena si scalda... ed anche DB!! Cody in difficoltà... barcolla... Daniel Bryan si lancia all'indietro e in corsa lo travolge! OVERHAND FOREARM SMASH!! Colpito... ancora su... ed ancora Bryan, questa volta per il colpo grosso, vuole giocarsi il carico da 11! BUSAIKU KNEE in rampa di lancio!! Va per l'affondo... ma che succede?! Cody lo vede e si sposta... evita il colpo, ma... che fa?!? Si lancia di sua iniziativa fuori dal ring! Tuffandosi al di sopra della terza corda! OMG!! Si è auto eliminato! Cody Rhodes si è auto eliminato! Da non credere!! E così il suo Team è il secondo ad essere completamente estromesso dai giochi! Clamoroso! Bryan lo guarda, lo osserva incredulo, come a non capire... mentre Cody in fretta e furia va a recuperare cintura e guardiano e con essi se ne va... sorridendo e specchiandosi nella corona.

Ora è tutto chiaro... a Cody importa solo della sua corona mondiale... nulla gli interessa delle cinture di coppia, cinture che già lui perse per propria scelta qualche mese fa... ed una volta svanita la possibilità di danneggiare il suo prossimo rivale sul ring, ha preferito chiamarsi fuori e salvaguardare la propria salute.

Un Cody Rhodes scaltro come una volpe... a lui non la si fa... ma sarà così anche domenica?

Intanto... il duello nel ring, mal grado questo abbandono, continua imperterrito.

 

Torniamo con l'attenzione a Sheamus e Lesnar perché... sembra clamoroso, ma... Sheamus sta mettendo in difficoltà la Bestia... tant'è che... è Lesnar ad essere sulle ginocchia ed a rialzarsi lentamente... mentre il celtico... esplode la sua ira caricandosi con vistosi pugni dati sul proprio petto... è pronto al tutto per tutto il celtico... parte in rincorsa... Sheamus all'attacco!! BROGUE KICK!!! Lesnar è in piedi e viene travolto... NOOOO!! Clamoroso! Si sposta all'ultimo! Sheamus va lungo non riesce a frenare e... e il suo calcio finisce per impattare... sul volto di The Miz!! OMG!! Un The Miz che si trovava sull'apron ring a duellare pericolosamente con Axel, nel tentativo di farlo fuori! Un Mizanin che immediatamente crolla giù dall'apron, KO!

Incredibile The Miz eliminato dal colpo fortuito di Sheamus, mentre se la ride Axel, puntando l'indice verso il rivale eliminato, come a dir lui che... alla fine tra i 2, l'ha spuntata lui stesso.

Ma... mentre Sheamus è ancora scosso per il fallimento della sua manovra... occhio al ritorno di Lesnar che non gli da scampo! Lo agguanta e... WROOOM!! Lo fa volare! Lo fa volare con tumultuoso impeto al di là della terza corda e... e attenzione! Nel volo rovinoso Sheamus finisce per impattare e travolgere... pure Axel che era sull'apron ring a ghignarsela! OMG!! Lo ha travolto e trascinato giù!! Una strage!! Un lazzaretto!! Nella foga, nell'impeto dell'assalto, Lesnar ha finito per eliminare pure il compagno di squadra! Clamoroso! Tutti e 3 in un istante fuori gara: The Miz, Axel e Sheamus. Ed altri 2 team che salutano l'ambizione di conquistare le corone.

Un Lesnar che non presta nemmeno attenzione al fatto di aver eliminato il compagno, anzi, forse talmente è alta la trans agonistica che, è probabile non se ne sia manco accorto. Un Lesnar che ora allarga le braccia e urla la sua carica come un leone inferocito a centro ring.

Nel frattempo... più in là... è battaglia tra i super eroi e Punk, contro Anderson e Roode... ora si sono sovvertite le cose.. sono loro ad essere in inferiorità numerica. E manca poco oramai al verdetto finale... visto che soltanto 4 squadre sono rimaste in gara... e solo una di queste è di troppo...

 

Lensar forte della sua supremazia fisica si getta all'assalto del gruppone, la Bestia ce l'ha proprio con i 4 paladini del bene, i quali ora stavano avendo la meglio dei 2 campioni, chiusi agli angoli adiacenti. PAM!! Colpo su Rey! PAM! Colpo su Helms! Poi ancora su Rey che si era rialzato! Arriva Bryan! PAM! Pure su Bryan! In rincorsa vola CM Punk! Ma... intercetto di Lesnar!! Agguantato: OVER THE HEAD BELLY TO BELLY SUPLEX!! Occhio ancora a DB che si fa sotto con un calcio, parato... lo tira a sé e SBAM!! SHORT-ARM CLOTHESLINE!! Colpo tonante! D-Bryan giù!! Di nuovo Rey... Nooo!! Agguantato pure lui... FALLAWAY SLAM!! Lanciato alle spalle!! E poi ce n'è pure per l'accorrente Helms! SCOOP POWERSLAM!! OH NO!! Povero super eroe mascherato!

Con un Lesnar che ora se la prende proprio con lui.

Intanto... occhio poco più in là perché... da vecchio furbacchione, Bobby Roode tenta di approfittare del lavoro da gran mazzulatore di Lesnar, per far fuori dal match il suo prossimo rivale Rey Mysterio, ora in ginocchio al suolo dolorante.

Il campione Internazionale accorre su di lui, lo agguanta e lo va a lanciare al di là della terza corda... ma... clamoroso! Che maestria e scaltrezza questo Rey, nonostante le vistose menomazioni! Un folletto di San Diego che non molla ed anzi, agguanta con le gambe il collo di Roode e prova a trascinarselo dietro con sé, al di là delle corde! Clamoroso davvero!

Ma... attenzione a quel che accade dentro, perché... Lesnar si accorge di ciò e non sta di certo a guardare... accorre di gran carriera come un bulldozer intento a sradicare ogni cosa... SBADABAM!! Spallata atomica!! Roode vola via! OMG!! E' fuori dal ring! Balza via dal ring come un fuscello e si spetascia al suolo. Viceversa... fortunato e scaltro è Rey, il quale riesce a mantenere la presa sulle corde e salvarsi. Penzola Mysterio in posizione assai pericolosa... Lesnar potrebbe inveire ora su di lui, se non fosse che... attenzione! Chi c'è!? SBAM!! SEDIATA!! OMG!! Ma... Ma è Mr. Anderson!! OH MY!! Sediata alla schiena di Lesnar!

Un lungimirante Head Asshole che ha capito che con la Bestia ci vogliono le maniere pesanti, per tanto... è rotolato fuori dal ring, passando sotto le corde, andandosi ad impossessare di un'arma bruta. In questo modo può annichilire ed eliminare la Bestia, anche perché... portarsela dietro, nel Ladder Match di più tardi.. non è di certo una saggia idea!

E così... Mr. Anderson infierisce: Sediata, sediata ancora ed ancora! Alla testa, alle spalle, alla schiena... le prova tutte per stendere il rivale... una Bestia che soffre i colpi dello spietato campione dei pesi massimi, sino a finir per piegarsi sulle ginocchia dolorante. OMG!! Ce l'ha fatta! L'animalone è in difficoltà... ed ora potrebbe davvero farlo fuori... ma... che c'è?!?

Mr. Anderson si guarda attorno con espressione ingolosita! OH! Che ha visto? Sta guardando dall'altro lato del ring... OH MY! Laddove... laddove si sta rialzando proprio ora, con aria rintronata... CM Punk! Già proprio lui, l'ormai arcinemico, ex-amico ora odiatissimo, di Mr. Anderson! Quale occasione più ghiotta questa che quella di colpirlo con una sediata per umiliarlo, eliminarlo e... perché no, con un bel colpo violento, infortunarlo a dovere in modo di levarselo dalle scatole prima di domenica.

Già, già... Lesnar può aspettare... Mr. Anderson brandisce la sedia iracondo e corre verso CM Punk per colpirlo!

Affonda la sediata malintenzionata! Ma... incredibile! All'ultimo secondo... CM Punk si sposta, rendendo vano l'affondo del campione! OH MY!! Elusione! E delusione sul volto di Anderson che si volta affranto, ma con la voglia di rivalersi immediatamente... tuttavia... qualcosa, o meglio qualcuno... piomba su di lui come un treno in corsa e lo travolge! OMG!!

KNEE PLUS!!! E' Daniel Bryan!! Un D-Bryan anch'egli ristabilito che vola letteralmente sul ragazzo Kennedy impattando con il proprio ginocchio proteso a cuneo contro... contro la sedia d'acciaio che a sua volta rincula in faccia al campione! Il quale rintronato, rimane là a ciondolare sino ad appoggiarsi alle corde ove cercar sostegno... CM Punk va su di lui... e non è solo... con lui a far lui compagnia c'è pure il Super eroe, il ragazzo Uragano!! DOPPIO STANDING DROPKICK che colpisce al petto il campione dei pesi massimi, il quale protende all'indietro sino a sbilanciarsi e volare giù! OMG! Incredibile! E' fuori!!!

DIN! DIN! DIN! DIN!!

Suona la campana! Il match è concluso! Eh si perché... con l'out di Mr. Anderson le coppie rimaste attive sono... sono solo 3! Per tanto saranno queste coloro che accederanno alla sfida titolata del Main Event: Daniel Bryan & CM Punk, Rey Mysterio & Hurrican Helms e Brock Lesnar & Curtis Axel.

Edge e Kane si rialzano dalla postazione di commento sorridendo beffardamente... ora conoscono i nomi dei loro futuri rivali... più tardi in questa serata li ritroveremo faccia a faccia tutti quanti sul ring.

 

__________________________________________________

 

La linea torna nel backstage ove c'è Booker T in compagnia dell'intervistatrice che sta a quanto pare per rilasciare un'altra dichiarazione. Maria porge il microfono al GM chiedendo lui cosa lo abbia spinto ad esser lì e cosa abbia di importante da rivelare. Booker T replica.

 

BOT: "Questa serata è partita alla grande, con un grandioso match... e proseguirà alla grande con un maestoso Main Event... per non parlare di quel che si prospetta a Climb To Glory! Un PPV che si preannuncia da urlo! Uno spettacolo unico mai visto prima d'ora... ed io... in qualità di GM, sono molto lieto e felice di essere il padre di tutto questo... colui che ha preso ed avvallato tutte queste decisioni. Per me è un grandissimo onore regalare questo spettacolo ai fans ed è grande motivo di soddisfazione sapere che i fans ricambiano quanto fatto per loro, gradendo il prodotto oltremisura.

Ma... a proposito di Climb To Glory... se sono qui... è proprio per questo. Perché ho deciso che la card dell'imminente PPV sarà arricchita di un nuovo gioiello... un Ladder Match che vedrà penzolare sul ring... un prestigioso contratto ufficiale con questa compagnia, messo in palio da me... il GM... il cinque volte campione mondiale Booker T! Un occasione ghiottissima!!

2 atleti... 2 talenti... da me personalmente selezionati tra tanti pretendenti che hanno manifestato l'ambizione di entrar a far parte del roster di Impulse... saliranno sul ring e... si daranno battaglia con l'obbiettivo di far loro quel contratto.

Questo è un ulteriore mio regalo al popolo di Impulse... un regalo che i nostri fans, si meritano ampiamente!"

 

MK: "E ci può anticipare chi sono i 2 pretendenti da lei selezionati?"

 

BOT: "Chi sono? Non correre troppo bella Maria! Lo scoprirete domenica! A tempo debito... in ogni caso stanne pur certa e statene certi tutti voi fans... sarà un grande spettacolo! Parola del cinque volte campione mondiale Booker T!! AND YOU CAN YOU DIG IT... SUCKAAAAAA!!!!!!"

 

E con le urla del GM Booker T, la linea torna al ring, con le immagini che sfumano a nero.

 

__________________________________________________

 

Ridonda la theme song della campionessa delle Ladies, mentre la ragazza arriva al ring. Saluti al pubblico delle prime file, per una ragazza Extreme che questa sera se la dovrà vedere contro le 2 pagette di Summer Rae nelle Cheerleaders, in un Handicap Match.

Ed eccole proprio ora far la loro avanzata le 2, da un lato Madison Rayne, dall'altro Ashley Massaro, con al centro la Leader del gruppo, la quale questa sera però non sarà sul ring, bensì si risparmierà per la contesa di domenica.

 

 

2vs1 Handicap Match: Cheerleaders (Madison Rayne & Ashley Massaro) vs Lita

 

Si parte dunque con un vigoroso clinch tra Lita e Madison Rayne. Lotta accesa e statica al centro del quadrato tra le 2 per la prima parte del match, poi con il passare dei minuti la contesa si infiamma, con Lita che pare aver facile sopravvento sulla rivale.

Tuttavia, nel maggior momento di splendore per la rossa... azione furtiva e Tag della rivale... dentro la fresca Ashley e sorti ora diametralmente sovvertite. Passano ancora altri minuti ed ora sono le Cheerleaders a dominare lo scambio. Cambi rapidi tra di esse che si alternano magistralmente non permettendo a Lita di venirne fuori, il tutto sotto la abile direzione della Leader Summer Rae.

I minuti decorrono ancora e quando le 2 ragazze appaiono vicinissime alla sentenza finale... ecco l'errore laddove non te lo aspetti.

Tentativo di chiusura con la loro manovra combinata più affine.

THE CHEER!! Complete Shot dell'una e Dropkick in salto dalle corde per l'altra, ma... Lita si libera dalla presa all'ultimo, lasciando lì in posizione solo la rivale... PATATRAC!! OH NO!! Lo SPRINGBOARD DROPKICK di Ashley così, va a colpire pienamente Madison, la quale sobbalza via, rotolando dolorante al tappeto.

Ashley si rialza con le mani nei capelli, avvedendosi della cavolata appena fatta... ma... non ha nemmeno il tempo di disperarsi perché su di lei piomba la campionessa che la agguanta! OH MY!!

SBADABAM!! LITA-DT!! La DDT a pendolo patentata di Lita che inchioda al tappeto la rivale. Ed ora... ed ora sono pronti a scorrere i titoli di coda con la campionessa che va al paletto, pronta a saltare.

E' in quota finalmente, l'arena regala lei un boato... ma... attenzione! Attenzione a Summer che balza sull'apron con intento di sospingere giù la campionessa e far lei del male, ma... la ragazza Extreme non è una sprovveduta e se lo aspettava, l'ha vista arrivare e così... allungando il piede in avanti, verso fuori dal ring... rifila lei una pedata al volto, non fortissima... ma tanto basta per farla finire giù dall'apron... 

L'apron ring in fondo, è uno spazio esile, basta poco per perdere l'equilibrio e cadere giù. E così ora... la strada per la Lady dai capelli rossi è totalmente spianata... si prepara a volare e lo fa! Vola la campionessa femminile!! LITASAULT!!

Centro pieno! Colpita la Massaro che viene immediatamente schienata. C'è l'uno, c'è il due e c'è pure il tre!!

Nonostante l'inferiorità numerica e le apparenti difficoltà, la campionessa emerge vincitrice dalla contesa e pare essersi sbarazzata in tutta solitudine, dell'intero gruppo rivale. Ma... sarà così anche al PPV?

Lita osserva Summer Rae, inveire contro di lei da fuori dal ring. La bionda Leader del branco, intimidisce la campionessa dicendo lei che questa sera le è solo andato tutto bene, ma a Climb To Glory non sarà così... tutto tornerà come prima... Summer Rae tornerà ad essere la campionessa.

 

__________________________________________________

 

Il collegamento passa nel backstage, anzi in uno spogliatoio… Quello dei campioni di coppia Kane ed Edge, dove vediamo proprio Edge seduto a prepararsi, ma nello spogliatoio entra Kane! Un Kane furioso con il suo pseudo compagno di squadra, Edge però non fa una piega e rimane seduto e non pensa minimamente a Kane… Il Big Red Monster lo guarda stupito, lui che è entrato per un faccia a faccia e vede davanti a se un Edge che non lo calcola miniante… Kane si avvicina a Edge e gli dice…

 

KAN: "Ma cosa ti è preso eh? Settimana scorsa ha rischiato di colpirmi e eliminarmi dal Climb to Glory match! Due settimane fa mi hai fregato, e mi avevi tolto la possibilità di entrare nel Climb to Glory, e poi come ti viene in mente di parlare a nome del team, perché oggi ti sei auto-definito il trionfatore del Climb to Glory escludendomi completamente, chi ti ha dato questo diritto... Io non ti seguo Edge, non puoi continuare così, sono stanco dei tue strategie assurde, non sopporto di essere fregato da te ogni settimana… IO voglio delle spiegazioni, e le voglio ORA!"

 

Alza il tono di voce il demone preferito di Satana, con il suo compagno di coppia forzato che però non sembra scomporsi più di tanto ed, anzi, resta seduto intento a fasciarsi i polsi con tutta la calma di questo mondo mentre lo stesso Big Red Monster termina la sua filippica nei confronti dello stesso Edge, il quale finalmente alza lo sguardo potendo osservare lo sguardo feroce di Kane...

 

ED: "Hai finito?"

 

Non contento ecco la risposta sarcastica e irritante della superstar vietata ai minori che non fa altro che aumentare ancor di più la rabbia del suo corrispondente il quale cerca di trattenersi con tutte le forze che ha in corpo per evitare uno spreco di energie che, tra le altre cose, non gli permetterebbe di sapere qual'è il motivo delle sue azioni in queste settimane...

 

ED: "Come al solito arrivi qui, sbraiti senza accorgerti dell'insieme generale e, poi, capisci solo grazie al mio intervento che avevo ragione... DI NUOVO!"

 

Sale ancora di più la rabbia della Big Red Machine che cerca di trattenersi quel tanto che basta per sentire gli ultimi sproloqui di una stranamente taciturna, ma sempre tagliente, Rated R Superstar...

 

ED: "A dispetto di quanto ci si aspetti dopo quello che è capitato a Bad Obsession io continuo a ritenerti un arma fondamentale per la buon riuscita delle nostre carriere e settimana scorsa te l'ho ampiamente dimostrato mettendo al tappeto il pel di carota e permettendoti di essere nel Climb to the Glory insieme a me! Ancora una volta siamo in vantaggio numerico: ognuno lotterà per se stesso, mentre noi faremo valere i numeri e collaborando metteremo fuori dai giochi ogni singolo partecipante! Ricorda sempre che il mio bene è anche il tuo bene e così viceversa! Se io vinco, tu avrai più risalto, quindi ci sarà guadagno per me e di riflesso anche per te! Fa tutto parte di un piano più grande e tu, se riuscirai a calmarti, sei uno dei protagonisti in questo piano!"

 

Sembra più calmo il wrestler statunitense, abilmente raggirato dall'elevato numero di parole utilizzate dal canadese il quale sembra voler concludere il suo discorso con altre spiegazioni, probabilmente a riguardo della Battle Royal che ha creato non pochi malumori al wrestler demoniaco

 

ED: "Hai visto in due settimane cosa abbiamo ottenuto? Io ho staccato il biglietto nella Battle Royal e tu, grazie a me, lo hai staccato settimana scorsa... Se ti avessi permesso di staccare il biglietto prima di me, probabilmente non avrei mai ottenuto un re-match in quanto nulla mi era stato rubato sotto il naso e non ho le carte in regola per intimorire il GM: tu, invece, avevi le carte in regola ed io ne ero certo! Se fossi stato da solo, vincere il Climb to Glory sarebbe stato tanto impossibile per me che per te, visto che si sarebbero certamente coalizzati per metterti da subito fuori dai giochi ed una tua scalata sarebbe stata resa sin da subito molto difficile... Come ti ho sempre detto, IT'S ALL PART OF A BIGGER PICTURE!"

 

Sarà riuscito il Master Manipulator a calmare il suo iracondo tag team partner, in modo tale da riinsaldire il rapporto mai stabile dei Tag Team Champion? Sta a Kane farci capire se è riuscito il biondo di Toronto a raggiungere il proprio scopo...

Kane capisce il discorso di Edge, ma sembra ancora dubbioso... Edge intanto aspetta una risposta dal suo partner, che sembra finalmente essere arrivato ad una conclusione...

 

KAN"Senti Edge... Forse hai ragione.... Forse dovei crederti, d'altronde tu sei sempre stato furbo, e forse davvero hai escogitato tutto per arrivare in superiorità numerica al Climb to Glory match..."

 

Edge sembra aver capito che forse Kane sia più propenso ad accettare l'alleanza, ma Kane cambia totalmente espressione...

 

KAN: "Ma non credere di avermi convinto così facilmente, non ti seguo più! Ogni settimana cambi idea, non so mai cosa hai in mente, questo tuo grande piano forse è troppo grande... Non mi hai ancora convinto Edge, io non mi fido ancora di te, ho ancora tanti dubbi su questo tuo grande piano, ma per ora voglio chiudere un occhio, e prima del Clim to Glory match stasera abbiamo un impegno insieme, se vuoi convincermi devi dimostrarmi che le pugnalate alle spalle sono finite, stasera non farne un'altra delle tue, perché a quel punto non sarei più disposto solo a parlare anzi...

 

Edge rimane a bocca aperta, questa volta non è riuscito a convincere con le sue parole Kane, che si gira e si incammina verso la porta...

 

KAN: "Stasera dimostrami che quello che hai detto è vero!"

 

Poi il Big Red Monster esce dallo spogliatoio e sbatte la porta lasciando Edge da solo con un pugno di mosche...

 

__________________________________________________

 

Le telecamere staccano e tornano nell'arena dove una theme song risuona nell'aria, sta arrivando lei, l'ex quasi GM d Implulse, colei che settimana scorsa è tornata a mettere piede sul ring, ottenendo una grande vittoria ai danni di Ariel. Ed eccola apparire sullo stage, dove con passo sensuale e deciso Eve Torres si avvia verso il quadrato, battendo il cinque a tutte le persone in prima fila e portando con se un microfono. Il tifo dagli spalti si fa sempre più forte,sembra che ai fan di questa federazione sia andato più che a genio il passaggio di ruolo che Eve  ha avuto settimana scorsa, l'accoglienza che questa donna sta ricevendo è davvero pazzesca. Ed ora dopo esser salita sul ring ed essersi guardata in torno per un po di tempo ecco che inizia a parlare, queste sono le sue prime dichiarazioni dopo la notizia sconvolgente che ha ricevuto nelle settimane passate.

 
ET : "E allora gente...Come va la vita?"
 
Il pubblico risponde con un boato e con entusiasmo alla domanda di Eve la quale soddisfatta , ed con un sorrisetto stampato sul viso ritorna a parlare:
 
ET : "Beh, a me va a gonfie vele !!! Come sapete nelle settimane scorse, la mia vita è stata stravolta... A Bad Obsession, mi è stata negata la possibilità di diventare la GM di questo fantastico show,in quel momento ho visto il mondo crollarmi addosso, tutte le mie ambizioni e le mie certezze erano stato distrutte da un semplice : " Bella...Eve Torres...tu ha avuto delle intuizioni geniali...forse le più geniali tra tutti quanti...ma...SEI FUORI ", si...Queste parole pronunciate da Mr.Trump durante l'ultimo PPV mi hanno ferito nel profondo, mi hanno fatto più male di tutti i colpi che un wrestler potrà mai ricevere durante la sua carriera, ma come tutti sappiamo per poter risalire bisogna prima toccare il fondo, ed io l'ho fatto, nelle ultime settimane la mia carriera ha preso un'enorme scivolone, addirittura da quel che ho saputo ho rischiato il licenziamento, ma ora sono rinata, grazie all'aiuto di  Mr.Booker T sono riuscita a riacquistare la fiducia in me stessa, quest'uomo che mi aveva soffiato il posto da dirigente, mi ha salvato dal baratro, mi ha dato un altra chance, mi ha dato un motivo per andare avanti, ed io lo farò, ora che sono diventata parte attiva del Roster mi sento realizzata, inizialmente ero riluttante, l'idea di salire sul ring non mi attirava, anzi la trovavo come una mancanza di fiducia nei miei confronti, pensavo che me l'avessero proposto solo per far si che non mi lamentassi del licenziamento, ed invece ho capito che questa è la mia strada, questo è quello che amo fare,settimana scorsa quando sono salita su questo ring, ho sentito un nuovo fuoco accendersi in me, settimana scorsa ho capito finalmente che cosa voglio fare davvero nella vita,le mia passione è combattere, e da oggi in poi non smetterò mai più."  
 
Il pubblico torna a farsi sentire, cominciando ad intonare dei cori in favore di Eve, la quale alzando le braccia li incita a non fermarsi almeno fino a quando non riprende la parola:
 
ET : "Sono davvero felicissima dell'accoglienza che mi state riservando,ma ora che ho espresso le mie considerazioni su questo mio cambio di ruolo,voglio affrontare un tema molto più delicato e spinoso...come tutti saprete tra pochi giorni andrà in scena uno tra  più importanti PPV di WR, Climb to Glory, nel quale quest'anno è stata introdotta una grande novità un Climb to Glory Ladder Match anche per noi Ladies, un match inedito mai visto prima d'ora, ed io non solo potrò dire : "io c'ero" ma potrò affermare : "io l'ho vinto"... Ebbene si questa domenica mi vedrete guardare dall'alto altre sette ladies, perché quando salirò su quella scala nessuna di loro potrà fermarmi, io raggiungerò quella valigetta e successivamente conquisterò il titolo di campionessa delle ladies. Ma...per rendervi meglio l'idea...devo prima mostrarvi come riuscirò a fare quello che ho appena detto."
 
Eve ora stoppa il discorso ed in men che non si dica si precipita al di fuori del ring prende una scala e la posiziona al centro del quadrato, adesso lentamente ci sale sopra fino a quando raggiunge l'apice, ed è lì che lei riprende il suo discorso:
 
ET : "Ecco qui...è questo quello che farò...domenica salirò questa scala e staccherò la valigetta che sarà sospesa al di sopra delle vostre teste. Tra pochi giorni avrete la vostra prima Mrs.Climb to Glory e vi posso assicurare che quella sarò io, io vincerò questo match e diventerò successivamente WR Ladies Champion, non mi importa chi sarà allora la campionessa,che sia Lita ...Summer Rae...o chiunque altro, io vi assicuro che prima o poi quella corona sarà mia, quella corona tra non molto sarà intorno alla mia vita...ed allora si che potrete dire : " Ecco...una vera campionessa ". Io non ho accettato questo lavoro per fare la comparsa ma bensì per essere la protagonista, e su questo non ci piove, e spero vivamente che voi siate con me, spero che mi sosterrete, perché è anche grazie a voi che io riuscirò ad avverare i miei nuovi sogni."

 

Non appena il discorso della ex GM Eve Torres giunge alla sua conclusione ecco una nuova theme song ridondare nell' arena!
E' quella dell' affiatata squadra delle Total Ladies! AJ Lee e Taryn Terrell raggiungono il ring, percorrendo la rampa e salutando tutto il pubblico con cenni delle mani.
Una volta sul quadrato, osservano Eve Torres che le guarda a sua volta dalla cima della scala.
Le due ragazze sorridono.

 

TT: ”Eve... non preoccuparti, oggi non faremo nulla per farti scendere da lì, puoi restare se vuoi. Però sappi che domenica a Climb To Glory non esiteremo a fermare chiunque tenti di avvicinarsi alla nostra valigetta!”

 

Il pubblico esplode in un boato anche per le due ragazze! Pubblico che sappiamo che apprezza tutte e tre le Ladies sul ring.

 

TT: ”Siamo le Total Ladies, non ci fermiamo davanti ai pericoli, alle paure... e alle difficoltà.
Si, siamo tutte  d' accordo che domenica disputeremo un incontro durissimo, che avrà per la prima volta le Ladies come partecipanti... sarà molto difficile, sarà arduo vincere... sarà una sfida... ed è per questo che noi Total Ladies ci impegneremo ancora di più, daremo il nostro meglio. Più la sfida è difficile, più ci sprona a fare meglio. Siamo due combattenti!”

 

Il pubblico applaude le due giovani atlete, convinto che seguiranno con i fatti alle parole. Ora è AJ che prende la parola.

 

AJ: ”Hai detto bene Taryn... ma vorrei far notare al pubblcio un piccolo dettaglio del tuo discorso che può essere sfuggito. Hai detto che non esiteremo a fermare chiunque si avvicini alla NOSTRA valigetta! Sì, avete capito bene! Le Total Ladies durante il Climb To Glory Ladder Match resteranno unite, si  copriranno le spalle, si daranno man forte e si aiuteranno l' un l' altra. Perchè sia che io stacchi la valigetta, che lo faccia la mia compagna ... non sarà AJ LEE la vincitrice... non sarà Taryn Terrell... saranno le Total Ladies ad aver vinto!”

 

La ragazza bionda annuisce e avvicina il microfono alle labbra.

 

TT: ”Esattamente. E' da quando ci siamo unite a formare le Total Ladies che poniamo al primo posto il lavoro di squadra! Teamwork! E dobbiamo dire, con ottimi risultati!
Se siamo dove siamo oggi, lo dobbiamo alla forza che ci unisce, nessuna delle due è più importante dell' altra, non c'è un leader... è questa la nostra vera arma in più!
E a Climb To Glory continueremo a lavorare insieme, a fare... lavoro di squadra!”

 

WIN: "Lavoro di squadra? LAVORO DI SQUADRA!?"
 
Eccola palesarsi sullo stage la demonessa che si avvia al ring accompagnata dalla fidata amica Ariel osservando con sguardi di sfida le ladies prsenti nel quadrato...
 
WIN: "Mi stavo godendo lo spettacolo a vedere voi stupide cagnette blaterare per nulla facendomi due risate quando ho sentito la puttanata più grossa di sempre: a Climb To Glory continueremo a lavorare insieme, a fare lavoro di squadra. Pronto?! C'è qualcuno? Si chiama 8 ladies Climb To Glory Ladder Match per un motivo ed è che ognuna dovrà pensare a se stessa, potete fare le amichette del cuore quanto volete ma la vincitrice del match sarà solo una e indovinate un po'? Quell'una sono IO! Sono stufa di starmene con le mani in mano, ora è arrivato il momento di riscattarmi e di dimostrare che io sono la migliore di tutte le ladies di questa federazione, è da più di un anno che non ho una shot al titolo del mondo, sì, avete capito bene, più di un anno, precisamente da Bad Obsession 2013. Finalmente ho l'occasione di raggiungere la vetta e state certe che non me la lascerò sfuggire così facilmente!"
 
L'ex Katie-Lea getta il microfono a terra, le ragazze si lanciano sguardi felini fra di loro.
Ma è la theme song di Mickie James a spezzare la tensione nuovamente! Mickie torna a Impluse dopo settimane e settimane di assenza! La Compagna di Kane si presenta sullo stage con il microfono in mano, arrivando al ring accompagnata dalla tag team partner Gail Kim. Una Gail Kim che tuttavia pare non aver minimamente voglia di parlare... quello che aveva da dire lo ha già detto la scorsa volta... da ora saranno i fatti a parlare per lei...
Le 2 ragazze arrivano sul ring e Mickie sembra davvero molto motivata, finalmente torna a calcar le scene e si potrà giocare a Climb to Glory una grande opportunità di rilancio.

MJ: "Ehi ragazze fate largo Sappiamo tutti che nessuna di voi qui ha vere possibilità di vincere il Climb to Glory match.
Lo sappiamo tutti che le uniche che possono vincere siamo NOI!
Spero che non vi siate scordate di noi, perché adesso ci vedrete per un bel po'..."


Le ragazze al centro del ring hanno tutte uno sguardo agguerrito, sono tutte pronte per il match del PPV, nessuno vuole buttare via l'opportunità della vita, soprattutto Mickie...

MJ: "Giá... È tanto tempo che non mi vedevate... Mi sono sentita frustrata, delusa, impotente.... Non avevo la forza di reagire, ho passato uno dei momenti più brutti e tristi della mia carriera, credevo che ormai non avrei avuto più opportunità di rilancio... E invece eccomi qua!"

La ragazza sembra commossa, anche il pubblico che inizialmente la fischiava adesso sta cambiando opinioni sulla compagna di Kane...

MJ: "Io sono ancora qua! Dai momenti difficili si esce sempre, e io ne sono uscita È adesso ho questa grande opportunità, non la lascerò andare, ne potete stare certi, chiunque mi conosce da quanto tengo a questo match, è lo vincerò, mi rilancerò è tornerò di nuovo al top!
Perché io so di poter stare lì, quello è il posto dove so di poter stare, e non sarò ferma ad aspettare ancora, perché il treno passa solo una volta e si deve prendere al volo, perché se te l'ho fai scappare non passerà una seconda volta... È la vita... È tutto qua..."


Le parole enigmatiche di Mickie James gettano ancor più incertezza su chi tra queste protagoniste possa essere colei che a Climb To Glory ad aver la forza, il coraggio e la scaltrezza per prevalere sulle altre. Chi vincerà l'incontro Domenica notte in quel del Pay Per View dove le scale la fanno da padrone? Con questo dilemma che ci accompagna mentre le immagini sfumano in nero.
 

__________________________________________________

 

La scena si sposta ora nell’Area Interviste,  che ospita i Watchmen Hurricane Helms e Rey Mysterio.  

L’intervistatrice chiede all’Uragano se questi sia preoccupato dall’avere Wyatt alle calcagna. Ma il mascherato ridacchia, accostandosi al microfono.

 

GH: “Preoccupato? Preoccupato?  Sono più preccopato dai pipistrelli nella Hurri-caverna. Davvero, sono un problema… riempiono di cacca la Hurrimobile e…”
 
Poco lontano, Rey scuote la testa.
 
GH: “Ogni volta che attraverso il backstage, che ritiro il mantello dalla lavanderia o che brutalizzo qualche criminale,  ricevo sempre la stessa domanda, ‘’hai paura di Wyatt’’? La risposta è NO. Categorico. Anzi, dovrei ringraziare Bray… ogni eroe ha la sua nemesi inquietante.  Spiderman ha Goblin, Batman ha il Joker. Grazie a Wyatt, potrò legittimarmi nelle mie eroiche vesti. Ho saputo che vuole sfidarmi e non posso che esserne emozionato. L’eroe! E la sua nemesi! Finalmente faccia a faccia!“
 
Helms alza la testa e poggia le mani sui fianchi, con fare ‘’eroico’’.
 
GH: “Uno scontro del genere dovrà essere qualcosa di epico, di spettacolare… qualcosa che verrà ricordato nelle generazioni a venire! Quindi accetto la sua sfida, a patto che la stipulazione sia la più spettacolare di tutte,  l’Extreme Rules match!”
 
La telecamera fa un close-up sul volto mascherato dell’atleta.
 
GH: “Assapora questa pace, Bray, perché ti trovi nell’occhio del ciclone. Presto verrai travolto da una forza così incontenibile, che non saprai neppure cosa ti ha colpito! Ed ora...
Andiamo Rey, il ring ci aspetta!!! Abbiamo azioni eroiche da compiere!”
 
I due scompaiono in una nuvola di fumo verde…
 

__________________________________________________

 

E siamo giunti così al Main Event!! Le scale sono già disseminate lungo la rampa di ingresso ed altre poggiate a terra a bordo ring, pronte per essere acchiappate e portate dentro per la scalata.

Le corone di coppia sono già in posizione, là appese su, sospese sul ring, che ciondolano mestamente in attesa che qualcuno se le vada a ripigliare... magari saranno proprio loro a riprendersele... i campioni attuali, Edge e Kane... oppure no. Oppure sarà una delle fazioni avversarie, come l'ottima accoppiata, che già da diverse settimane ha dovuto sostenere match in coppia e che anche al PPV sarà costretta a farlo, vale a dire CM Punk e Daniel Bryan. Oppure ancora l'assortita coppia composta dai 2 supereroi mascherati, i guardiani del bene, paladini della giustizia, Rey Mysterio ed Hurricane Helms. O ancora, la nuova coppia appena formata in questa sera, tra i manigoldi clienti del lungimirante Paul Heyman, vale a dire: il riflesso della perfezione Curtis Axel ed il rientrante Brock Lesnar, la Bestia.
Beh, di certo al termine di questo episodio avremo la risposta che cerchiamo... intanto... eccoli qua, arrivare a coppie, a turno, sul ring. 
 
"You Think You Know Me..."
La rockeggiante theme song di Edge ridonda nell'arena canadese di Montreal. L'eroe, anche se malvagio, del paese della foglia d'acero, fa la sua comparsa sullo stage... accompagnato da cori e fischi... ma anche da qualche sporadico applauso di connazionali che riconoscono in lui ora come l'unico esponente in gioco della propria terra.
Ma la theme song di Edge viene subito sedata dalle note tetre ed oscure della main theme di Kane, il suo compare di Tag, sempre più rapporto criptico tra i 2... è amore o odio... è sintonia o bolle qualcosa di torbido in pentola tra costoro... di certo con il tempo lo sapremo, fatto sta che per il momento appare regnare l'armonia, c'è tregua, c'è quiete tra i campioni, i quali giungono fianco a fianco al ring, vi salgono, osservano le cinture sospese... e da lì, attendono i loro avversari.
 
Ed ecco la musica che accompagna i supereroi... WATCHMEN!!! Sono loro i guardiani che come loro solito compaiono sullo stage. Il primo a comparire è Helms, che si staglia con posa rocciosa sullo stage, poi con un braccio fa un cenno all'indietro ed immediatamente appare in un ridondar di fuochi scoppiettanti, il Rey Mysterio, con un magistrale balzo a spuntar fuori dai meandri delle retrovie. I 2 son ora fianco a fianco che si guardano, poi mano tesa in fronte a scrutare l'orizzonte... vale a dire il ring con ambedue i campioni dentro... la missione sarà dura, ma... loro ce la faranno. E così... indice proteso in avanti ad indicare l'obbiettivo e poi... via... di corsa verso il ring. Dentro pure i supereroi... ed ora... sotto a chi tocca.
 
Ed eccoli... ora è la volta dei Paul Heyman's Guy. Il Bello e la Bestia! Dio li fa e poi li accoppia... eccoli qua... il Bello ed il Cattivo... Bruto e Popaye... ringhianti si dirigono al ring, intenti a far loro il premio più ambito. Sarebbe un gran successo questo, soprattutto per colui che li ha messi assieme, il loro manager, se costoro vincessero le corone di coppia, alla prima volta che combattono assieme. Che colpo!
Ma... prima ci sarà da resistere agli assalti di altri uomini... come di certo saranno determinati e determinanti... quelli dei 2 futuri primi sfidanti alle corone massime, vale a dire CM Punk e Daniel Bryan, i quali giungono al ring, pronti, preparati, un po' acciaccati ma carichi, con la voglia di aggiungere un altro oro alla propria vita, prima di prendersi quello più ambito domenica in PPV.
 
E con l'avvento anche di questi 2 ultimi protagonisti, il ring può considerarsi completo... la sfida può incominciare.
 
 
WR Tag Team Championship Fatal 4-Way Ladder Match: Edge & Kane © vs The Watchmen vs The Heyman's Guy vs CM Punk & Daniel Bryan
 

Le 4 fazioni sono schierate, ognuna in un differente angolo, ogni coppia parlotta tra sé, forse per pianificare la più giusta strategia. Suona la campana… e su Lesnar, che di certo è l’uomo più temibile vista la mole nel ring, vengono riposti gli sguardi dei presenti, i quali subito si lanciano a stuolo verso di lui. BAM! BAM! BAM! BAM! Colpi promiscui da parte dei partecipanti sul bestione, il quale prova a reagire e difendere respingendo gli attacchi… ma per ogni assalto respinto, ce ne sono 2 incassati, in fondo gli avversari sono di più. Nel frattempo Axel approfitta della situazione e sgattaiola fuori dal ring per recuperare una scala... la riporta dentro e… velocissimamente la piazza… poi va su! Incredibilmente non visto da nessuno! Eh no perché per gli altri, tutte le attenzioni erano su Lesnar! Errore strategico clamoroso dei presenti... ed Axel nel disinteresse generale, è già salito fin su, in cima alla scala… e protende le mani verso la corona! Sta per staccarla! Clamoroso! Il match non è nemmeno iniziato da un minuto che… potrebbe già esser finito!

Curtis Axel ad un passo dall’apoteosi… quando! OH MY!! Qualcuno finalmente si è accorto di lui!! È Edge!! La scala di Axel si sposta!! Ed Axel vola giù! NO!! Proprio sul più bello! Il sogno si infrange! Per fortuna dei presenti, lo scaltro Edge, che da volpe qual’era si era subito fatto da parte dalla battaglia suicida contro Lesnar, è riuscito a captare il pericolo per il proprio regno da campione e a sedare le ambizioni del giovine virgulto, il quale ora si becca anche un BIG BOOT in rincorsa, mentre stava cercando di rialzarsi.

Axel alle corde, decide di riprendersi una pausa scivolando fuori dal ring.

Intanto il suo compare, Brock Lesnar, se la deve vedere con tutti gli altri, ma nonostante questo, riesce a sbarazzarsi di tutti loro piuttosto agevolmente... sino a che... non si trova dinnanzi a lui… l’altro mastodonte presente nel match… proprio lui… il grande mostro rosso… il demone preferito da Satana, colui che non ha paura di niente e nessuno… Kane!! È confronto aperto tra i 2 che iniziano a colpirsi con affondi diretti al centro del ring. Botte da orbi, mentre gli altri atleti si riprendono dalle legnate appena subite dal bisonte.

Edge è ancora voltato, che ha appena sistemato Axel, il quale si è preso una pausa chiamandosi fuori, non fa in tempo a girarsi che viene preso in consegna dai 2 supereroi… lancio all’angolo doppio… Edge è là, rincorsa di Helms: CORNER DROPKICK!! Edge si adagia a sedere... arriva Rey: BRONCO BUSTER!! Al galoppo Mr. 619!!

Dalla parte opposta… viene sistemato anche Kane, che ha la peggio contro Lesnar… RUNNING CLOTHESLINE! Messo giù col poderoso braccione.

Ma sul bisonte… ora arrivano di gran carriera Punk e Bryan, che ci riprovano… e questa volta attaccano in coppia, all’unisono. C’è la scala lasciata là da Axel nel ring... ed i 2 futuri sfidanti alle corone massime la prendono. L’uno la regge da un lato e l’uno dall’altro... in corsa! SBAM!! Colpo su Lesnar! Il quale però pare non averne risentito gran che... ed allora ancora… nuovo affondo… Ma Lesnar blocca la scala e con poderosa forza la spinge indietro, mandando a terra i 2 stessi assalitori…

Un Lesnar che si ritrova la scala in mano, ma… attenzione! Sono i supereroi!! Gran colpo!! OMG!! Rincorsa di ambedue e DOPPIO STANDING DROPKICK!! Pregevolissimo!!

Acuto dei 2 che impattano con entrambi i calci volanti sulla superficie lunga della scala, sospingendola all’indietro… contro… contro la capoccia del Big Man!! Il bisonte è per un attimo rintronato e perde il possesso dell’orpello che ricade al suolo.

Ora offensiva degli eroi mascherati che hanno or ora campo aperto ad offendere!

I 2 supereroi sospingono il bestione a suon di legnate verso l’angolo opposto… poi Helms va in rincorsa!! CORNER CLOTHESLINE!! Lo spalma lì al turnbuckle… poi che fa? Non ha finito! Si inginocchia dinnanzi a lui… si mette a mo’ di seduta con mani e gambe a terra! OH ma… sta fungendo da trampolino di lancio e... e difatti arriva Rey di gran carriera! OH MY! POETRY IN MOTION!! Poesia in movimento!! Lesnar colpito dal calcio alto di Rey! I Supereroi mettono alle corde il bruto bisonte… Lesnar ciondola in avanti… e che altro succede?!? OH MY GOSH!! CM Punk lo va a raccattare e lo immola!! GTS time! Clamoroso! Lo purga e lo mette a dormire... ma... Lesnar non ne vuole sapere e nonostante la ginocchiata subita in pieno volto resta in piedi! Non cade... ma che altro c’è! Qualcuno incombe su di lui... E’ Daniel Bryan!! KNEE PLUS!! Su di lui lanciato come un treno in corsa! Lo travolge con una ginocchiata tonante al volto!

Lesnar è nel balordone, ma ancora pare non crollare... Ma... SPEARRRRR!! SPEAAARRR!! SPEAR!!!

C’è il dardo acuminato di Edge che lo travolge... ma la Bestia non è ancora domata... è ancora in ginocchio... anzi sta cercando ancora di ritirarsi su, nonostante tutto… ma... c’è Kane!! Un Kane ripresosi dal colpo di prima che brava vendetta... lo prende al collo e lo solleva, per quanto può... CHOKESLAM!! CHOKESLAM!!

Pazzesco! Lesnar è al tappeto... e questa volta sì che rotola via in preda ai dolori! Clamoroso! Per abbatterlo è occorso un arsenale... ma alla fine l’intento dei presenti è riuscito... ed ora... con il bulldozer fuori dai giochi ci si può concentrare sui rivali rimasti, ben più alla portata...

Ed al momento il più temibile è Kane... infatti... è proprio su di lui che si avventano in coppia i Supereroi! Preso per ambo le braccia e lanciato all’angolo! OH! I 2 vogliono ripetere quanto appena fatto con Lesnar, ma... il mostro rosso non ci sta e spinge via i due... Kane va al contrattacco... colpo in corsa su Rey… poi via verso Helms per abbattere anche lui con un braccio teso..NO!!!! Reazione!! SUPERKICK di Helms affiancato nell’azione da Daniel Bryan! DOPPIO SUPERKICK dunque! Clamoroso il colpo che stende il mostro rosso, il quale crolla al tappeto al centro del ring.

Nel frattempo CM Punk ha messo al tappeto Edge con un affondo veloce in contropiede, ARM-TRAP NECKBREAKER, vede Kane al tappeto e scala in un attimo il paletto… pronto a volare su di lui! Il pubblico è in visibilio!! DIVING ELBOW DROP!!! Tripudio generale!! Anche il mostro rosso è sedato.

Ed ora sul ring restano soltanto i 4 eroi delle genti: CM Punk, Daniel Bryan, Rey Mysterio e Hurricane Helms.

I 4 protagonisti si osservano per un istante, dopodiché levano gli occhi al cielo, mirando le cinture sospese... di nuovo uno sguardo tra loro... poi... AH!! Si parte! Il premio è ambito e di certo anche se c’è rispetto tra i 4, non ci si può certo tirar indietro dalla battaglia. BAM! BAM! BAM!! Colpi diretti a coppie: da un lato Bryan e Helms, dall’altra Punk e Rey. Corre Punk... e corre anche Bryan... ma magia di Rey che intercetta l’affondo! FRANKENSTEINER!! Dall’altra parte invece non riesce la stessa cosa ad Helms, il quale si incassa la OVERHAND FOREARM SMASH di DB. Ma prontamente si rialza... Bryan su di lui, no! Sorpreso! SIT DOWN JAWBREAKER del ragazzo uragano! Grande affondo che ribalta di nuovo tutto.

Accanto invece si rialza subito Punk che va ad un nuovo confronto veloce con Rey e stavolta pare avere la meglio...

Ma attenzione! Proprio sul più bello... ecco ritornare sul ring anche gli altri... Curtis Axel ed Edge, ripiombano sul quadrato ed affondano i colpi sui presenti. Sorpresa la prima accoppiata! Punk e Rey... Edge si riscatta, lancia l’atleta di Chicago alle corde e lo prende: FLAPJACK! Schiantato al suolo, Punk si rialza... preso ancora: FACEPLANT!!! UCH!! Axel intanto va su Rey: RUNNING BACK ELBOW! Poi BELLY TO BACK SUPLEX... ed infine lo agguanta in velocità! TURNING HEADS!! Rey è momentaneamente messo KO dal suo avversario di domenica che così si prende un piccolo vantaggio.

Edge ed Axel si guardano per un attimo come a dirsi: “ed ora loro”. Gesto d’intesa. I 2 vanno sull’altra accoppiata. Non prima però di aver agguantato la scala! Arriva con la scala protesa in avanti la Rated R Superstar, la quale va a colpire Helms, che rotola a terra.

Bryan intanto viene invece intercettato da Axel che lo colpisce con una serie di affondi... poi lo agguanta e lo lancia verso l’angolo... angolo dove Edge ha appena appoggiato la scala usata un attimo fa.

SBAM!! Impatto di DB contro l’orpello. Cade a terra. E’ seduto, dolorante. Axel ancora su di lui: ROLLING NECK SNAP!! Anche Bryan per il momento è sistemato ed i 2 sopravvissuti si avvicinano per darsi la mano, con Edge che la tende al rivale per ringraziarlo dell’apporto. Stretta di mano, ma... OH NO!! Edge non cambia mai! Era una finta, un’esca, un abbocco! Ed Axel ci cade dentro con tutte le scarpe! Calcione e poi presa veloce! EDGECUTION!! Axel al tappeto.

Ed ora Edge è solo, sogghigna, potrebbe andare alla conquista della vetta... se non fosse che... prima che possa prender possesso della scala ancora all’angolo... sul quadrato fa il suo ritorno... Hurricane Helms, che a sua volta si è armato di scala!! Rincorsa di Helms e SBAM! Colpo sul canadese che va a terra.

Un Helms che subito dopo piazza la scala in un altro dei 3 angoli ancora vuoti, incastrandola però stavolta tra terza e seconda corda in modo orizzontale. Cosa vuole fare? Presto lo vedremo... ma... OH chi c’è!?

A sventare tutto ricompare... lui… Kane! Il mostro rosso è ancora in piedi e sorprende Helms con un colpo di taglio! THROAT THRUST!! Poi lancio alle corde, rebound, preso: SIDEWALK SLAM!! Un ragazzo uragano che non demorde e si rialza... ma viene preso in consegna da Edge, il quale si è rimesso in piedi.

Edge lo solleva! OH MY! Posizione da ELECTRIC CHAIR!! Non connette però... no, perché... c’è Kane che va dal paletto! OH MY!! Vola Kane!!! DIVING CLOTHESLINE!!! COLPO IN COMBO!! DOOMSDAY DEVICE!! Ed Hurricane Helms, almeno per ora, è spazzato via. Rotola mestamente sino a fuori dal ring, il ragazzo uragano, tenendosi il torace dolorante.

Edge e Kane si rialzano soddisfatti, ma... la gioia per loro dura poco perché... OH MY!! Qualcuno vola sul mostro rosso! OH MY!! This is CM Punk!!! SPRINGBOARD CLOTHESLINE!!! Abbattuto da un redivivo Straight Edge One! Edge accorre, ma... Punk ne ha anche per lui... evitato… e… pettinata classica! La Rated R Superstar appare rintronata e viene presa da CM Punk che se la carica sulle spalle!
Poi che fa? Si avvicina alla scala disposta in orizzontale e... OMG! GTS!! GO TO SLEEP con facciata sull’orpello metallico! OH MY!! Anche Edge ci saluta, crollando a terra e rotolando via dal ring.

 

CM Punk disincastra la scala da dove era e si appresta a sistemarla a centro ring, per poter salire in quota... Occhio però, perché il pericolo incombe e vola dall’alto!! È Rey Mysterio che si è ridestato, è balzato sull’apron e dalle corde va all’assalto all’arma bianca! SPRINGBOARD SEATED SENTON!! OMG!!! Colpo incredibile... ma... CM Punk lo ha visto partire ed è pronto in ricezione! OMG! Lo intercetta! Clamoroso! SIT DOWN POWEBOMB!! Intercetto strepitoso dell’offesa di Rey che viene trasformata in una schiacciata di potenza accompagnata al suolo! OH MY GODNESS!!
Un CM Punk che pare inaffondabile in questo momento... si rialza, ma... attenzione ancora, perché dietro di lui si è rimesso in piedi Kane e sta per colpirlo... Lo prende alle spalle e lo solleva portandolo al turnbuckle! OH NO!! SNAKE EYES!! Colpo duro per il volto dell’atleta di Chicago, un colpo a cui ne viene immediatamente fatto seguire un altro: RUNNING BIG BOOT ed infine a chiudere: RUNNING LEG DROP.

Serie completa per un Kane che ora, discende dal ring... cosa vorrà fare? Afferra un’altra scala e la piazza... la piazza al lato del ring facendone poggiare una estremità sulla transenna e l’altra sul bordo del ring... OH MY!! Un ponte ha creato Kane! Ma che vuole fare?

Un demone preferito da Satana che ora torna nel ring... agguanta CM Punk e lo porta all’angolo, lo rialza, lo mette là... e... scavalla le corde andando sull’apron... OH NO!! Lo vuole schiantare! Lo vuole schiantare con una CHOKESLAM devastante dall’apron sin sulla scala sospesa a bordo ring...

Azione macchinosa però quella del mostro rosso che ci mette moltissimo a prepararla, permettendo al rivale così un gran tempo di ripresa... e difatti... come prevedibile, scivola dalla tenaglia di Kane, ricadendo nel ring... pettinata galattica! ROUNDHOUSE KICK in contropiede... Kane colpito alla testa barcolla, sino a perder l’equilibrio! OH NO!! È lui a volar giù dall’apron ring! SBAM!! E finisce pur per impattare con la faccia contro la scala! Chi di scala ferisce di scala perisce! Kane è momentaneamente KO, a terra fuori dal ring.

Si salva CM Punk che ora ne approfitta per rifiatare... ma non ne ha tempo, perché... i pericoli in un match del genere, si nascondono in ogni dove... c’è Curtis Axel ora nel ring, che si è ripreso!!

Agguanta CM Punk alle spalle e... e lo lancia con tutta la forza che ha in corpo verso la scala ancor da prima adagiata al turnbuckle opposto! Punk rimane adagiato lì... ed ora per Axel, sistemato l’atleta di Chicago, si aprono le porte di una risalita alla gloria, una nuova risalita alla gloria.

Axel risistema meglio la scala aperta a centro ring e... e vi ci sale... passo dopo passo è ormai nella seconda metà dell’ascesa... quando... attenzione chi c’è? OH MY!! Su uno dei 4 angoli del ring... si erge ora... lui, l’AmDrag!! E’ D-Bryan!! Cosa vuole fare? Si lancia, vola verso il centro del ring, verso la scala!! FRONT MISSILE DROPKICK!! OMG!! Doppio calcio di Bryan che colpisce con forza la scala sospingendola di lato... Axel perde l’equilibrio, la scala cade! Axel cade! Ma per sua fortuna riesce ad atterrare in piedi, non riscontrando danni...

DB si rialza e corre subito in affondo verso il nemico, ma... clamoroso! Axel lo evita!! Bryan rebound alle corde, poi però calcione, viene bloccato ed uncinato! PERFECT-PLEX!! Proiezione in cielo e spedito a terra!

Axel sugli scudi, sistemato anche l’altro sfidante al titolo mondiale, riprende la scala in mano e la risistema, pronto a salirvi di nuovo. Eccolo... passo dopo passo va su... e stavolta è quasi in cima... ce l’ha fatta... è arrivato! Mani protese verso l’alloro! Sta per staccarlo... ma…

Che succede!?! CM Punk!! CM Punk si è ripreso ed avendo notato che Axel è oramai troppo in alto per provarlo a raggiungere con una scalata classica... ha l’intuizione geniale... Egli balza sul paletto, da lì salta sulla scala là poggiata e sfruttandone la caduta a pendolo verso il centro ring, effettua un nuovo salto in volo, finendo così per balzare proprio sulla scala centrale, ritrovandosi così con già metà strada fatta!

Giochi di leve per CM Punk che sfrutta i principi della fisica per ritrovarsi così ad un passo da Axel!! Ed ora... lo colpisce, lo colpisce e lo colpisce ancora, impedendogli così di staccare la corona.

Punk ed Axel lottano ad alta quota. Battaglia lassù dove osano le aquile... Curtis Axel prova ad avere la meglio, bloccando CM Punk in un tentativo di Superplex... ma... l’atleta di Chicago si libera e passa lui all’assalto! Prende il capo di Axel e lo fa impattare sul gradone, dopodiché, con un balzo lo scavalla! Lo agguanta in caduta alle gambe e… clamoroso colpo di biliardo!! SUPER SUNSET FLIP POWERBOMB!! Palla in buca al primo colpo!! Curtis Axel è KO.

Punk lo spinge via, spazzando il ring... ed intanto... è Daniel Bryan appena ripresosi, a dire a Punk che rifiati pure un attimo, a prendere la cintura ci pensa lui. E così Punk resta sotto a fare la guardia alla scala, mentre DB va su... passo dopo passo anche lui si avvicina alla vetta. Anche lui è ad un soffio dalla cintura… e con Punk sotto a far la guardia, nulla appare potergli portar via il successo!

Attenzione!! Perché stiamo per incoronare dei nuovi campioni di coppia! Punk e Bryan ce l’hanno fatta e fanno loro le coro…ma… che succede?!? Qualcuno irrompe nel ring... OMG!! Ma è...

BROOOOOOCK LESNARRRRRR!!! The Beasti s Back!! Una Bestia che avrà pure voglia di riscatto, per le tante mazzate subite in precedenza. Lesnar si ributta nel ring  e con un violento braccio teso va ad asfaltare il baluardo messo a guardia: CM Punk. Bryan ovviamente vedendo il compare appena aggredito ha un sussulto e decide di correre in soccorso. Prova a colpirlo in caduta dall’alto, ma il volo del ragazzo americano, viene intercettato dalla Bestia che lo blocca!! Agguantato e stretto al petto... poi cuneo con il ginocchio!! BACKBREAKER... e di seguito... gettato via! FALLAWAY SLAM!!!

Con una bracciata Lesnar spinge via la scala, la quale cade, seppur restando aperta, sino a poggiarsi contro le corde. L’animalone agguanta poi l’altra scala chiusa a terra, posizionandola più vicino a sé... di seguito, subitamente di nuovo su CM Punk: agguantato, rialzato e schiantato: SCOOP POWERSLAM!! Lo sbatte sul dorso della scala distesa a terra. Dolore!!

Intanto Daniel Bryan dopo il colpo precedente si è spostato all’angolo ed attaccandosi alle corde, ha tentato di rimettersi in piedi. Lesnar afferra Punk, appena colpito, e lo lancia su di lui! IRISH WHIP!! SBAM!! Impatto tra i 2... CORNER SPLASH!! Con il bestione che completa l’opera schiacciandoli entrambi all’angolo! Un sandwich quello fatto dal bestione, il quale si prepara ancora ad immolare i 2 ancora una volta... ma... quando tutto sembrava perduto... clamoroso! Reazione dei 2 che trovano in sé forze insperati! Calcioni! Calcioni! Calcioni!!
MARTIAL ARTS COMBINATION di CM Punk!! YES KICKS di Daniel Bryan! Affondi pesanti dei 2 che costringono Lesnar incredibilmente ad incassare... è quasi messo sulle ginocchia e per Punk e Bryan è il momento di passare all’attacco decisivo. Balzo all’indietro contro le corde per prendere lo slancio!! Doppio colpo in rincorsa, ma con uno scatto improvviso: la bestia si rianima! DOUBLE CLOTHESLINE!! Con un braccione asfalta Punk e con l’altro braccione asfalta Bryan!

Brock Lesnar si carica, torcendo il collo ed agitando le spalle... poi urla e va ad afferrare Daniel Bryan!! Ora la deve pagare! Egli ha osato colpirlo con dei calci ed ora va purgato!! Lo prende e immola! OMG!! F-5!! F-5!! F-5!! Tornado Forza 5!! Lo schianta! Il rinculo è tale che il virgulto americano rimbalza con una panciata sul mat sino a tornare in piedi... RUNNING CLOTHESLINE!!! E Bryan vola fuori dal ring! Ed ora... è la volta dell’altro... CM Punk viene immolato!! Preso di peso e tirato su!! MILITARY PRESS DROP!!! CM Punk viene gettato via come un sacco dell’immondizia, andando a planare proprio sul compagno, travolgendolo.

OH NO!! I 2 futuri sfidanti alle corone massime escono di scena in modo doloroso dal match, subendo una dura lezione da parte della Bestia. Un pestaggio che di certo non farà bene ai loro corpi, per la gioia dei campioni i quali di certo staranno seguendo quanto è appena occorso con gaudio e letizia, visto che quanto è appena successo regala loro certamente un piccolo vantaggio... considerato che arriveranno al PPV con una condizione fisica migliore.

Lesnar, spazzati via i suoi nemici, ora va a riprendere la scala aperta poggiante alle corde e la rimette in posizione corretta: tutto pronto per la risalita. Una volta riposta al centro ed inizia a salire... ora è lui il maggior indiziato per la vittoria finale... può farcela, la vittoria è sua...

Ma... no! Attenzione! Qualcuno ricompare nel ring! OH! È lui! È Kane!! Il mostro rosso non si è arreso! Non molla! Vuole dimostrare di essere lui il vero ed unico personaggio temibile dell’intera federazione, colui il quale la sola pronunzia del nome, incute agli avversari paura e spavento.

Kane si appresta a risalire la scala, sino a raggiungere in quota Lesnar, il quale lo ha aspettato! Si è posto là ad attendere l’avvento del mostro rosso, come a voler dar anche a lui un’azione dimostrativa della sua prestanza fisica.

E così... nuova battaglia ad alta quota... e stavolta è una battaglia davvero dura. Una battaglia che più volte fa barcollare anche la scala stessa, la quale potrebbe pure non reggere allo sforzo.

I 2 bruti si danno battaglia, colpo dopo colpo, il tutto sottolineato dal boato dei fans... sino a che... OH MY!! Spiraglio di Kane che agguanta con una mano il collo di Kane! Lo vuole immolare! Lo vuole immolare con una devastante Super Chokeslam! Ma... ma il peso di Lesnar è troppo, la posizione non è delle migliori, l’equilibrio è precario e la stanchezza si fa sentire... tutte cose che incidono sulla buona riuscita dell’affondo... e così, Lesnar con una bracciata riesce a rompere la presa, allontanando la mano di Kane... dopodiché, è lui che lo agguanta per l’altro braccio... lo tira a sé! OMG!! Lo ha preso! Cosa vuole fare!? Da non credere!!!! NO!! NO!! NO!!! F-5!! F-5!! Un mostro!! Un mostro!! È un mostro!! Lo lancia via da lassù!!! Kane precipita nel ring!! Impatto tonante che fa tremare l’arena! Kane è KO!! Lesnar lo ha devastato ed ora sì che può mettere le mani sulla cintura...

...se non fosse che... OMG!! Che succede ancora? La scala... la scala si allontana!! Lesnar si guarda intorno come a non capire... la cintura è sempre più lontana dalle sue mani... la scala si sta spostando! Precipita!! OMG! Ma... sono loro! I supereroi! Helms e Rey sono tornati!!! E spingono via con tutte le loro forze la scala!
Lesnar precipita! Lesnar vola giù!! E finisce per volare... fuori dal ring! NO!! Sulla scala ancora là abbandonata sospesa tra bordo ring e transenna! Proprio la scala piazzata da Kane!! Colpo di scena!! Il fato regala a Kane una sorta di vendetta per il colpo appena subito, facendo si che colui che lo ha messo KO, finisca erroneamente per cadere proprio su tal orpello! La scala si spezza a metà, Lesnar è precipitato nel vuoto ed ora è là, arrancante dal dolore... anche se... non è ancora KO! Anzi... è gattonante... sta già cercando di riprendersi, nonostante l’infernale volo appena compiuto.

Rey a questo punto osserva Helms indicando lui la vetta, come a dire al compagno che... ci dovrà pensare lui a salire, perché Rey ha ancora una cosa da fare... Che fa Rey? Prende la rincorsa, verso le corde all’indietro... slancio! OMG!! Poi volaaaaa! Balzo sulle corde e volo a planare fuori dal ring!! SLINGSHOT CROSSBODY!! PESCADO di Rey che vola plana proprio su Lesnar travolgendolo!!

Rey è un fuscello, ma l’equilibrio precario, dopo il pazzesco volo precedente, di Lesnar fa si che tanto basti per proiettarlo a terra! Lesnar è KO!! Sacrificio di Rey che libera così la strada per la vittoria al compagno!

Ed Helms non può fallire! Dopo questo regalo Helms ora ha la vittoria servita su un piatto d’argento!

Il ragazzo Uragano, carico di speranza, piazza la scala al centro del ring e va... più veloce che può va su! Sale i gradini sino in cima! C’è quasi! Le mani sono protese! È su!! È in cima! Ce l’ha fatta! Le mani sono sul titolo... sta per staccarlo! È fatta! Abbiamo nuovi campion...NOOOOO!!
Ce succede?! Un tonfo!! Un botto! Helms perde l’equilibrio ed indietreggia! Perde l’attimo! Che succede?!?

L’inquadratura si allarga e... OMG! Scopriamo che sul ring c’è qualcuno! Ma è... è Bray Wyatt!! Il barbuto re della palude, che era rimasto infrattato per l’intero episodio, appare in questo istante andando a colpire con una scala usata a mo’ di ariete alle gambe prima ed alla schiena poi, il ragazzo uragano.

Helms perde l’equilibrio... Wyatt fa si che egli sia costretto a far qualche passo indietro... dopodiché un altro colpo devastante, sino a farlo cadere giù!! Lo agguanta e lo tira a terra con la forza!

Una volta che lo ha tirato a sé... lo agguanta in modo fragoroso... un Helms già vistosamente debilitato non riesce a reagire... Bacio sulla fronte e... OMG!! SISTER ABIGAIL!! Lo schianta al suolo!!

Bray Wyatt si inginocchia di fianco al corpo esanime di Helms, si leva il cappello di paglia dalla testa riponendoselo dinnanzi al petto, dopodiché solleva lo sguardo al cielo ed inizia a ridere fragorosamente, come ad invocare il supporto di un ente superiore.

 

Incredibile come il ragazzo uragano sia stato ad un passo dal successo ed ora si ritrovi là, KO al tappeto senza più speranze... ed attenzione perché... il pubblico rumoreggia... che succede?!? OMG!!
Dagli anfratti, dai meandri... strusciando silenziosamente sul mat... ricompare dal nulla... lui... Edge!
Clamoroso! Il redivivo Edge sorprende tutti ed in silenzio risale la scala con fare guardingo, ma spedito... giunge in cima e... senza alcun tentennamento... protende la mano sino a staccare la cintura! Incredibile!
Edge stacca la corona! The Champions retains!!

L’opportunista definitivo riesce anche questa volta a trionfare, a prendersi il successo, nel suo modo preferito, approfittando scaltramente delle circostanze favorevoli.

Clamoroso come nonostante le tante occasioni in cui sono andati vicino a perdere, i campioni abbiano alla fine conservato le corone spuntandola anche oggi.

Ed Edge dalla cima della scala osserva l’intera arena, il lazzaretto attorno al ring, sogghignando! Fa mostra delle due corone, tenuta l’una in un braccio e l’una nell’altro, avvicinando poi un indice alla testa e facendo chiaro cenno che lui è uno scaltro... sa sempre come fare... ed a Climb To Glory questa scena avrà ripetizione tale e quale.

Bray Wyatt osserva Edge trionfante in cima alla scala... ma poco gliene cale, egli continua a ridersela fissando quello che è il suo obbiettivo, vale a dire Helms e l’imminente brutale confronto di domenica tra i 2.

E con le immagini del volto sorridente di Edge, che resta in cima alla scala a compiacersi, dinnanzi a tutti quanti... l’incredibile episodio odierno, che ci ha regalato colpi di scena ed emozioni a ripetizione, è giunto alla conclusione... l’appuntamento imperdibile è per Climb To Glory... laddove se ne vedranno di certo delle belle.

 

 

 

 

Spoiler

 



#2
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Aggiornati: ROSTER, ALLEANZE E TAG TEAM, CARD PPV (CON PRONOSTICI) ED ASSEGNAZIONI IN VISTA DEL PPV. :up:



#3
Mark194

Mark194

    Hall Of Famer

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7975 post
  • Iscritto il 11-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

Che bella puntata! Mi è piaciuta molto l'idea della Battle Royal iniziale, e mi fa piacere di come siamo arrivati in finale io ed Helms. La sconfitta era quasi scritta, dato che Wyatt non si era fatto vivo per tutto l'episodio, ma comunque sono contento di far coppia con Helms. ;)



#4
Haters Wanted

Haters Wanted

    World Champ

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3321 post
  • Iscritto il 02-aprile 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Milano

Awards:

Grandissima puntata di Impulse pre CTG!
Il Super Promo è stato davvero lungo, ma ogni interruzione arricchiva il livello del discorso e non l'ho trovato pesante. Complimenti soprattutto a Gio Wolf per un discorso che ho davvero apprezzato.  :up: . Peccato per chi non ha commentato il suo spazio...
Booker T comunque dimostra di conoscere la formula per far divertire il pubblico e ci regala subito una Battle Royal piena zeppa di talento. L'arrivo a sorpresa di Brock Lesnar ha mischiato le carte in tavola e la bestia ha dominato in lungo e in largo questo incontro.
Sfortunato il mio The Miz, che viene colpito da un Brogue Kick fortuito  :facepalm: ma il magnifico non si abbatte mai e sono sicuro che domenica sarò io a mettere le mani sulla valigetta  :asd: 
La Battle Royal iniziale si collega poi con il nostro Main Event, ancora di grande livello! Onestamente credevo che Brock Lesnar e Curtis Axel sarebbero riusciti a fare il botto e ad uscire campioni ed invece i due supereroi si sono dimostrati i più meritevoli di vittoria. Solo Bray Wyatt ha impedito a Helms e Rey di strappare le cinture alla coppia che scoppia, Edge e Kane.


Modificato da Haters Wanted, 03 maggio 2014 - 14:00


#5
Cm Punk-Made in Chicago

Cm Punk-Made in Chicago

    Pro affermato

  • Staff
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 792 post
  • Iscritto il 19-febbraio 14
  • Sesso:Maschio

Per questa fantastica se pur non lunghissima puntata vorrei fare (O almeno provare a fare) un commento più approfondito,andiamo con ordine :

 

- Come preannunciato la puntata si apre con il super promo, al quale prendono parte "TUTTI" i partecipanti al Climb to Glory Ladder Match...e non solo. Nonostante il segmento fosse molto,molto lungo, tanto che ha occupato gran parte dello show, non è stato per niente noioso, anzi la tensione aumentava sempre di più ad ogni avvento di una nuova superstar :up: , i vari pezzi sono stati realizzate veramente bene, complimenti vivissimi a tutti con particolare attenzione al solito delirio di onnipotenza di Mr.Anderson (Ormai sono diventato un fan suo e di Peep :rotfl: ).Sono rimasto invece spiacevolmente deluso da AJ Styles, non mi sento nella posizione di fargli la predica essendo anch'io arrivato da poco ma non capisco come Barney B dopo aver postato in tutti i posti possibili non vedendo l'ora di esordire, dopo sole due settimane ha già abbandonato il suo PG che tra l'altro era un alumno e quindi sarà difficile per Stegabri trovare un altro modo per eliminarlo dal Roster, senza contare il fatto che ha anche dovuto completare lui il promo (non so se questa volta Ste hai dovuto far questo anche per la parte di Ziggler ). Insomma ottimo segmento che termina con un altro sensazionale annuncio di Booker T,che ci delizia con una Battle Royal a coppie nella quale c'è in palio una Title Shot per i titoli di coppia, match che viene impreziosito dal ritorno di Brock lesnar spero che l suo Utente non ci abbandoni anche se.... Comunque un GM che in queste settimane sta gestendo davvero alla grande i vari show anche se come ha detto The Miz è riuscito a raggirare Punk e Bryan mettendoli in un match a Climb to Glory che si preannuncia sempre più incerto ed emozionante. L'unica nota è che Fantomius nel suo pezzo ha ripetuto più volte Bad Obsession quando invece si stava riferendo al PPV Climb to Glory  :sghgh:.

 

- Buona anche l'intervista a Lita, l'Extreme Ladies è convinta di poter difendere con successo la cintura domenica dall'assalto di Summer Rae, anche secondo il mio parere lei è la favorita ma c'è da ricordare che nonostante Ashley Massaro e Madison Rayne sono state sconfitte stasera a Climb to Glory saranno pronte a sostenere e nel caso ad intervenire per portare ausilio alla loro Summer Rae, le Cheerleaders sono unite , e l'unione fa la forza, vedremo come andrà a finire 

 

- Ma ora passiamo alla Battle Royal che non delude le aspettative regalandoci emozioni una dietro l'altra. Si parte all'assalto di Brock Lesnar che viene designato degli avversari come il wrestler più temibile, molto interessante l'idea do mettere Lesnar in squadra con Curtis Axel, The Beast non è solito a fare gioco di squadra e se il suo Utente continuerà questa avventura prevedo uno Split molto presto tra i due. Ma in ogni caso torniamo al match che dopo averci regalato moltissimi colpi di scena si chiude con tre coppie che dominano su tutte le altre, stiamo parlando di Lesnar ed Axel Mysterio ed Helms e in un assaggio di ciò che vedremo a CTG ci sono anche CM Punk ed Daniel Bryan.

 

- Breve intervista a Booker T che come al solito ci regala un'altra perla inserendo nella card di CTG un'altro Ladder Match che vedrà due superstar mai viste prima d'ora darsi battaglia per staccare un contratto che gli permetterà di essere inserito a tutti gli effetti nella federazione, io ho già una mia idea su chi siano quest due wrestler spero di non sbagliarmi.

 

- Altro segmento che vede protagonisti Kane ed Edge i due ormai sono ai ferri corti non si sopportano più , la fiducia all'interno del Team è ormai agli sgoccioli, per il momento però con la sua astuzia la Rated-R-Superstar riesce a tenersi stretto ed a calmare la Big Red Machine, molto probabilmente però i due scoppieranno durante il PPV in un modo o nell'altro Edge tenterà di rubare la vittoria a Kane e quest'ultimo si ribellerà definitivamente mettendo fine alla coppia, chissà che fine farebbero i titoli e questi due come ho detto si dovessero dividere a CTG.

 

- Altro segmento dedicato ad un Climb to Glory Ladder Match,stavolta però si tratta di quello femminile, segmento a mio parere buono che non ha nel suo piccolo niente da invidiare a quello maschile, ad aprirlo è la mia Eve, che come me è ansiosa di poter combattere al PPV, so che sarà difficile, anzi quasi impossibile vincere per me ma sognare non costa nulla. Va Beh tralasciando questo il promo vede tutte o quasi le Ladies far valere la propria convinzione di poter vincere quella tanto ambita valigetta dando il giusto Hye a questo super match mai visto prima d'ora.

 

- A chiudere la puntata è il Main Event, un Fatal-4-Way Tag Tema Ladder match per i titoli di coppia, che termina nel segno del mio Bray Wyatt,che dopo essere rimasto in disparte per tutta la puntata fa la sua apparizione nel Main Event attaccando Helms e impedendo a costui di diventare inseme a Rey Mysterio i nuovi Tag Team Champions, il nostro Extreme Rules match a CTG sarà super spero di poter portare a casa l vittoria acnhe se contro Maddy sarà molto difficile.Dopo tantissimi colpi di scena e vittorie mancate è Edge che approfitta dell'intromissione del burbero santone per staccare le cinture e confermarsi campioni di coppia anche se come ho detto prima non so ancora quanto durerà questa alleanza tra lui e Kane. 

 

Insomma nel complesso ottima puntata che mette Hype per tutti i match del PPV, sono davvero indeciso su chi possa vincere le due valigette, davvero complimenti a tutti per i promo present in questa puntata  :up:

 

 



#6
Ain't No Stoppin' Me

Ain't No Stoppin' Me

    Takeover Wins LUL

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5946 post
  • Iscritto il 18-dicembre 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Campania

Awards:

Allur, riproponiamo lo stile del commento di settimana scorsa :asd:

 

WR World Championship & WR Heavyweight Championship TLC Texas Tornado Tag Team Match:

 

Promo a parte, visto che nessuno dei quattro sembra aver sfigurato nel promo iniziale, determinante può essere il passaggio del "turno" ad inizio puntata e la successiva shot ai titoli di coppia che li fa affaticare e non poco... C'è da dire che spot spettacolari che riguardavano loro non ce ne sono stati, quindi stanchi si ma non tanto da sfigurare o da non avere chance di vittoria nel PPV.

 

8-Men Climb To Glory Ladder Match:

 

Qui c'è molto da dire xD... Aj Styles si auto-esclude dalle già poche chance di vittoria che aveva, mentre Ziggler fa un passo indietro che potrebbe costargli caro... Kane dopo il match tanto eroico quanto dispendioso sarà veramente a pezzi per lo scontro, mentre Edge zitto zitto è riuscito almeno a limitare i danni, seppure le chance restino ridotte dalla alleanza non alleanza con Kane xD... I favoriti restano i restanti: Hunico, Jericho, Sheamus e The Miz... Tutti hanno un motivo per vincere e tutti hanno risposto presente con degli ottimi promo... Di certo credo di non essere escluso a priori dalla vittoria finale, però non posso non dire che gli se vincessero gli altri non avrebbero sicuramente rubato nulla xD

 

8-Ladies Climb To Glory Ladder Match

 

La situazione si è un po smossa qui... 4 su 8 hanno promato nel segmento bis, con anche la mia Gail che era presente pur senza parlare (sia per problemi miei che per il fatto di aver già parlato settimana prima... La lotta è veramente aperta e non so minimamente chi sia la favorita alla vittoria finale :asd:

 

WR Ladies Championship Find Your Destiny Match:

 

Anche qui abbiamo avuto risvolti... Lita ha mostrato la sua superiorità, ma potrebbe essere un'arma a doppio taglio (per la legge non scritta che chi vince prima del PPV poi perde puntualmente xD) anche se nulla è scritto xD

 

WR International Championship Ultimate-X Triple Threat Match:

 

Tra i due litiganti alle corone di coppia il campione Internazionale gode xD... Roode che si risparmia con un promo e che, per quanto fatica abbia potuto fare, ha lottato solo nell'opener, mentre sia Rey che Axel hanno lottato allo strenuo nel faticoso Main Event... Difficile dare un pronostico anche se sono dalla parte del campione :sisi:

 

Extreme Rules Match:

 

Come volevasi dimostrare, anche quando non si mostra, da Wyatt ci si può aspettare di tutto xD... Oltre ad un doveroso grazie (xD), ancora più pepe ad una faida che continuo a vedere molto di buon occhio... Il fatto che Helms si stia concentrando ancor di più al tag team con Rey, però, mi porta a pensare che alla fine sarà comunque Bray a continuare il suo push e a puntare a breve ad un titolo...

 

WR Official Contract Ladder Match:

 

Potrebbe essere chiunque xD... Carina però l'idea, anche se avrei visto più di buon occhio un match diverso visti le già tante scale presenti... Avrei preferito un più "puerile" Contract on a Pole stile Ohio Kid xD

 

 

Per il resto un'altra grande puntata, con un Main Event da leccarsi i baffi e un opener altrettanto interessante se visto da spettatore xD... Contento di aver mantenuto le cnture soprattutto ora che io e Ry abbiamo raggiunto un buon affiatamento che, se opportuno, sono pronto a rinvigorire (lontani i fasti dei Golden Shamans xD)... E ora pronti al PPV!



#7
Dark Bahamut

Dark Bahamut

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 161 post
  • Iscritto il 09-febbraio 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Verona

Puntata un sacco parlata e poco lottata, ma ci sta in quanto precedente a un PPV.

Provo anch'io un modo di commento un pelo diverso.

 

Roode Approves:

 

- Il CTG femminile: totalmente impronosticabile, ed è un bene.

 

- i titoli di coppia: Credevo davvero i titoli di coppia sarebbero passati di mano, e invece me so stupito :D

Un buon match per un titolo un po' (passatemi il termine) statico finora, ma con tutte ste alleanze sono sicuro che ci sarà nuova linfa presto.

 

- la battle royale a coppie e il main event: figata!

 

- Bray Wyatt che anche senza parlare incide pesantemente sulla puntata.

 

- Anderson che mette ulteriori dubbi tra i due sfidanti.

MIchele sta promando davvero a livelli super.

 

-Sheamus alla Paul Heyman.

 

- Gio e Ric e la loro faida, il primo perchè impersonare Y2J sembra da autopilot, ma non lo è, e il secondo perchè si sta battendo davvero bene

contro un jericho molto over.

 

-Helms e i suoi promo.

 

Roode Dislikes:

 

- Aj e Dolph, l'ultimo soprattutto per via dell'esser appena stato n.1 contender. Mi spiace dirlo, ma so che vi riprenderete entrambi.

 

- Brock Lesnar: non fraintedete, nulla contro l'utente, nè come è stato messo nella puntata.

Ma solo perchè mi sembra decisamente difficile da gestire. Ma anche qui ho fiducia in ste e nelle prossime settimane.

 

In definitiva, puntata ottima che da' ancora più Hype a un PPV davvero importante.

E occhio alla challenge per BTBTB...

 

 

 

 

 

 

 



#8
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Puntata un sacco parlata e poco lottata, ma ci sta in quanto precedente a un PPV. 


un piccolissimo appunto dovuto sul discorso del poco lottato.. è vero ci sono stati solo 3 match in tutto l episodio (anche perché nel primo era praticamente impiegato il 98% del roster), però va anche considerata la durata degli incontri... in questo senso è stata una puntata un po anomala rispetto al solito, perché su una durata di 2 ore "ipotetiche" dello show, oltre un ora "ipotetica" è stata occupata solo da 2 incontri, dalla lunghezza da ppv. :asd:
Quindi è come se.. invece di 7 match da 10 minuti, ce ne sono stati 2 dalla durata totale di 70 o più.. x dire, sempre parlando di tempistiche "ipotizzabili". :up:

#9
Dark Bahamut

Dark Bahamut

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 161 post
  • Iscritto il 09-febbraio 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Verona

 

Puntata un sacco parlata e poco lottata, ma ci sta in quanto precedente a un PPV. 


un piccolissimo appunto dovuto sul discorso del poco lottato.. è vero ci sono stati solo 3 match in tutto l episodio (anche perché nel primo era praticamente impiegato il 98% del roster), però va anche considerata la durata degli incontri... in questo senso è stata una puntata un po anomala rispetto al solito, perché su una durata di 2 ore "ipotetiche" dello show, oltre un ora "ipotetica" è stata occupata solo da 2 incontri, dalla lunghezza da ppv. :asd:
Quindi è come se.. invece di 7 match da 10 minuti, ce ne sono stati 2 dalla durata totale di 70 o più.. x dire, sempre parlando di tempistiche "ipotizzabili". :up:

 

 

tutto giustissimo, oltre al fatto che appunto i match erano tutti da PPV quality, e va decisamente benissimo cosi! :up:



#10
The Joker

The Joker

    The Red Knight

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1623 post
  • Iscritto il 09-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Mantova

Awards:

Mi sento di dire una cosa: GRANDISSIMO PROMO D'APERTURA RAGAZZI!

 

super main event con le cinture di coppia in palio? Battle Royale con i nomi più grossi di WR?! Io con Hunico? lol

 

Evviva Lesnar! Fanculo chi se lo aspettava? :asd:

ma c'è un handler o lo gestisci tu ste?

 

Se non altro ho eliminato Mizanin, non so perchè ma ho come il presentimento che perderò il titolo proprio contro di lui a BTBTB, credo che fra tutti nel roster, sia il rivale che più si addice però boh magari l'ho sparata grossa :asd:

 

Kane ed Edge perderanno le cinture, ne sono certo

 

Non mi è piaciuto molto il mashup di Axel e Lesnar però vabbeh, match anche questo grandissimo, non mi aspettavo la conferma dei campioni ed invece eccoli qua, più forti di prima

L'accoppiata Helms-Mysterio mi piace fes

 

Opener e Main Event che hanno fatto sembrare di star leggendo un PPV lol

 

Grandissima puntata, hype al massimo per CTG!

 

Ringrazio Dark Bahamut per aver notato la mia ispirazione a Heyman ahahah :up:

 

Edit- appena visto nel roster l'utente di Lesnar, sorry non avevo ancora guardato ;)


Modificato da The Joker, 08 maggio 2014 - 13:46


#11
Gio Wolf

Gio Wolf

    Mr. Who's Your Winner

  • Staff
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2794 post
  • Iscritto il 26-novembre 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Borgonuovo (RI)

Awards:

Arriviamo a commentare quest'altra puntata di Impulse preppv. Grande attesa, ma sono già in ottica ppv!

 

Bel promo iniziale, veramente godibile con ognuno che ha voluto dire la sua riguardo il suo match e poi l'annuncio di Booker è un qualcosa di inaspettato e divertente, vedremo come andrà stasera. Tu guarda eh... Dai, AJ! Un bel atleta! Tu guarda eh...

Primo eliminato e... non dire che non ti avevo avvertito... :dramma:

 

Le cinture questa sera sembrano essere in via di prendere il volo! 

 

Climb to Glory femminile! Sono curioso di sapere come andrà, inutile dire quanto questo sia inedito. 

 

E siamo quindi giunti al Fatal 4 Way valido per le corone che restano nelle mani dei due campioni, ma con Bray e tutto il resto la carne al fuoco per CTG è veramente tanta! Hype!  

 

 






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi