Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR Tuesday Night Impulse #69


  • Accedi per rispondere
12 risposte a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:




logoimpulse.png

 
 
 
Live from: New York City, New York

 

 

 

OH MY!!! Questa sera così si apre l'episodio di Impulse che segna il ritorno su suolo americano dopo la parentesi canadese.

New York City, Madison Square Garden, l'arena più rinomata dell'intero globo, è questo lo scenario che accoglie la carovana di WR, dando lei il bentornato negli USA. E mentre il pubblico è assiepato sulle tribune, a mandare in visibilio le genti e surriscaldare la temperatura, appare proprio CM Punk, l'atleta di Chicago, colui che forse è stato colui che è rimasto con più amaro in bocca al PPV di domenica; infatti il ragazzo Straight Edge era riuscito nell'impresa di schienare Cody Rhodes... tuttavia... lo scaltro Mr. Anderson è riuscito a fargliela anche questa volta... e schienando Daniel Bryan un istante prima, è riuscito a fargliela da sotto il naso.

Tuttavia questa sera... non è tempo per tornare a rimuginare su queste tematiche qua... questa sera c'è da pensare a tutt'altro... infatti, c'è una sfida, per CM Punk, rimasta in sospeso da qualche settimana... il ragazzo di Chicago ed il suo acerrimo rivale proveniente dalle sfavillanti luci di Hollywood, si erano dati un chiaro appuntamento... e CM Punk sta giungendo al ring proprio per rispettare questo accordo, questa scadenza.

Nel mentre che Punk sta giungendo al ring, la regia, pronta e tempestiva come sempre, manda in onda lo spezzone tratto proprio dall'episodio di Impulse risalente a circa un mese or sono... per la precisione era ancora Aprile e si era a Vancouver, Canada, nell'episodio che faceva immediato seguito a Bad Obsession... quando salito sul ring per parlare, il ragazzo di Chicago fu interrotto e sfidato da un certo personaggio, in collegamento satellitare, che lui conosceva assai bene.

 

Una volta raggiunto il centro del ring e impossessatosi del microfono può incominciare il suo discorso.

CMP: ”Stasera voglio iniziare ringraziandovi…”

È bastata questa breve frase per riaccendere l’entusiasmo intorno a lui…ma un semplice gesto della mano che richiama alla calma basta per tornare a catalizzare l’attenzione sulle sue parole.

CMP: ”Si…voglio ringraziarvi perché in momenti difficili come questo la testa inizia a riempirsi di domande.
Per cosa combatto? Contro chi combatto? E la voglia di mollare tutto inizia a prendere possesso di te…ma alla fine arriva una terza domande: per CHI combatto?
E beh…in questo caso la risposta è semplice…ovviamente per me stesso…ma sopratutto per VOI!!
Più di qualcuno vuole che io lasci questa federazione…o perché no…il wrestling in generale…ma io non posso farlo perché amo quello che faccio!
Amo vedere le vostre facce sconvolte e sorprese dopo dei voli spettacolari…amo sentire i vostri cori dopo che ho fatto cedere qualche stronzo…e amo…anzi ADORO…prendere a calci in culo chi mette a dura prova la mia pazienza!”


Con l’arena che torna ad infiammarsi Punk si toglie nervosamente il cappuccio e si slaccia la felpa…poi si asciuga la bocca e procede con i suoi proclami.

CMP: ”Da un po’ di tempo a questa parte diverse persone mi stanno provocando…ma domenica sera abbiamo assistito al ritorno del pezzente per eccellenza! Un pazzoide che pensavo di aver del tutto estirpato dalla mia vita quando gli diedi una bella lezione in quel di Blaze…sono passati i mesi…Blaze non c’è più…ma lui SI!!
È tornato come il peggiore dei rampicanti…che strappi…pensi di essertene sbarazzato…ma poi tornano!
Sto parlando ovviamente di quel fallito di K-Fed. A cui adesso mi rivolgo personalmente…e a cui chiedo di tirar fuori un po’ di palle, un briciolo di orgoglio e di presentarsi qua!
Sembra chiaro a tutti che mi vuoi mettere le mani addosso…ottimo! Non chiedo niente di meglio…vieni qua e risolviamola da uomini!


Dallo stage non compare nessuno e Punk sembra spazientirsi…ma ecco che all’improvviso parte un collegamento satellitare…e SI! È proprio K-Fed! Che parla in linea diretta dalla sua lussuosa casa di Fresno, California.

KF: ”…siamo in onda? Dici che serva un traduttore o quei bifolchi riescono a capirci?
Oh ecco…ehi Punk! Quanto tempo è passato eh? Pensavi veramente che sbarazzarsi del grande K-Fed fosse così semplice? Che mi umili pubblicamente e poi il fratello non torna a risistemare le cose?
Eh punky punky…si vede che mi conosci poco! Dalle mie parti i debiti si pagano sempre…io non lascio mai niente in sospeso!
Comunque…ho sentito che mi vuoi sfidare. Vuoi un match contro il sottoscritto…beh amico nessun problema…Federline non si tira mai indietro…ma…una cosa è certa, questo non avverrà in suolo canadese!”


Lo stadio diventa una bolgia, una marea di fischi ricoprono il rapper.

KF: ”Man avevi ragione! Questi mangia-foche capiscono quello che dico…le cose comunque non cambiano, se K-Fed deve combattere non lo farà di certo in una sporca e desolata landa di serie B, popolata soltanto da da pezzenti puzzolenti…perdigiorno…mi vengono i brividi solo a pensarci! Uhahahaha
Lo faremo nella più grande città del mondo…a NEW YORK CITY BABY!! MADISON SQUARE GARDEN!!!
Sono certo che la grande mela si stia già tappezzando degli striscioni dopo il mio annuncio…ovviamente la mia preoccupazione maggiore è che il mio grande annuncio possa togliere l’attenzione da Climb To Glory…Impulse farà infatti tappa a New York proprio la puntata dopo il PPV della valigetta!
Nel frattempo non preoccuparti…non me ne starò con le mani in mano…bensì ne approfitterò per farmi allenare dal mio grande amico Bobby Roode!
Un uomo con gli attributi…un uomo retto ed onesto! Altro che CM Drunk… ciki ciki Drunk Punk Stink ciki Crank!! Imparate da chi è veramente il migliore ignoranti canadesi! Capre!! Capre ignoranti! Tornate sui libri!!!
Grazie agli insegnamenti del maestro Bobby Roode, degno campione Internazionale, io avrò nel mio arsenale tutto ciò che mi servirà per umiliarti! E poi…beh…poi festeggeremo come solo noi sappiamo fare!! Soldi e ragazze…cose che voi pezzenti non potrete mai capire…”


CMP: ”Sisi…abbiamo capito ciccio…fatti allenare pure da chi vuoi…scegli pure la città…la data…non mi interessa! Le cose e il risultato non cambierà affatto…sarai sempre preso a calci in culo…anzi NO!
Effettivamente qualcosa cambierà…infatti al mio ritorno in America dopo il PPV Climb To Glory…CM Punk ti prenderà si a calci…ma lo farà da campione dei pesi massimi in carica!
Mr. Anderson non si è spostato di un millimetro dal mio mirino, le cose non sono cambiate…se non in peggio!”


K-Fed scoppia a ridere sentendo le parole di Punk e con le risate del ragazzaccio il collegamento si chiude... Punk resta con sguardo fisso, serioso e determinato a centro ring.

 

 

Le immagini tornano in diretta dall'arena... dunque... questa sera è quella sera... e CM Punk da in piedi al centro del ring, fa una sorta di broncio con il volto come a dire... "bene... io sono qua come promesso... se tu ci sei... che aspetti a farti avanti e chiudere subito il conto?"

CM Punk passeggia nel ring in attesa, mentre il pubblico inneggia cori tutti per lui. Sin che all'improvviso... parte un'altra musica e l'atmosfera nell'arena cambia immediatamente: pioggia di fischi funesta e tempestosa... tanto quasi da coprire persino le note della theme song, nel mentre CM Punk si compiace perché... perché colui che lo ha sfidato, quanto meno ha avuto le palle di farsi vedere... infatti sullo stage appare...

 

...il guascone ragazzaccio!! Eccolo là, che compare sulla rampa d'ingresso... con il suo più classico abbigliamento, anzi ostentato ancor di più. Si sollazza sullo stage attirando su di sé sempre più ire dei fans, con movimenti provocatori e dileggiatori del pubblico, facendo gesti inneggianti alla West Coast, posto da cui lui proviene, mentre qui ci troviamo a NYC, il fulcro della East Coast, dunque la rivalità è ancor più sottolineata. Il burbero ragazzaccio se ne frega ed anzi, pare godere, trovare linfa, nell'odio delle genti... d'altronde lui ne fa un vanto: è l'America's Most Hated. In dosso ha una t-shirt bianca, inneggiante proprio a questo motto, pantaloni bracaloni stile rapper, sin sotto al ginocchio, cappellino con tesa rivolta di lato e sopra a questo, addosso, un mantello nero, tipo pugile, recante la scritta bianca sulle spalle: TEAM FEDERLINE.

Il ragazzo si sofferma a metà rampa, fingendo di boxare con l'aria, poi sorride... ed osserva Punk con aria di sfida... che avrà in mente ora?

 

Un Kevin Federline che si pone in posizione, quasi da guru, ed allarga le braccia come a richiamare a sé qualcuno.... OMG!! Ma chi appare sullo stage?! 2 figuri appaiono!! OH MY!! Ma sono... sono Bobby Roode e Mr. Anderson!! Rispettivamente il campione Internazionale e quello dei Pesi Massimi! OH MY!! Un K-Fed che estrae da una delle tasche della mantella anche un microfono ed esclama...

 

KF: "Ehiiii Punkyyyyy!! Drunky Punky!! Permettimi di presentare a te... ed a questo branco di feccia newyorkese... il mio allenatore, nonché grande amico, nonché campione Internazionale, unico immenso... BOBBY ROODE!!!!"

 

I 2 si danno il cinque... 

 

KF: "E non solo... al mio angolo a fare il tifo per me, questa sera ci sarà anche un altro mio grande amico, colui che ti ha già battuto ed umiliato non so quante volte, non ne tengo più il conto... colui che mi ha dato proprio ottimi consigli su come fare a batterti, visto che ce l'ha fatta un sacco di volte... sto parlando del campione dei pesi massimi, l'unico l'immenso... Mr. Anderson!!! Sììì!! Proprio lui!!!"

 

Abbraccio e stretta di mano anche tra loro 2.

Ed ora... disposti allineati, con K-Fed al centro ed i 2 campioni ai lati, i 3 si dirigono al ring. Punk non pare preoccupato, anzi, piuttosto divertito dalla scenetta di pessimo gusto. Federline, giunto a bordo ring, vi ci sale sopra, mentre i 2 compari vanno a prender posto a bordo ring, l'uno ad un lato, l'altro da quello opposto.

Federline sul quadrato si spoglia lentamente della sua vestale, continuando a sbeffeggiare Punk ed il pubblico, l'arbitro prova a mantenerlo in atteggiamento contenuto... intanto... la folla inneggia all'atleta di Chicago, chiedendo lui di dare una bella lezione al nemico di tutti.

I 2 ora sono faccia a faccia... si guardano fisso negli occhi... si può partire... ma... prima che l'arbitro possa far suonare la campana... K-Fed ha ancora qualcosa da fare... chiede un time-out ancor prima di iniziare. Discende dal ring, raggiunge l'amico Bobby Roode e... che fa? OH MY!! Si fa passare dei guanti... dei guanti di pelle, leggermente imbottiti, da indossare per coprire le mani... fosse mai che si dovrebbero rovinare o procurarsi del dolore. O forse il ragazzoccio spavaldo, ha così tanta paura di poter far male coi suoi pugni a CM Punk, che preferisce cautelarsi, indossando protezioni. Ovviamente questo atteggiamento attira su di sé ancora maggiori hates da parte del pubblico, che continua a fischiarlo ed insultarlo.

Il ragazzaccio torna sul ring... che sia pronto questa volta? Nuovamente faccia a faccia, l'uno dinnanzi all'altro... CM Punk sorride... mentre Fed appare strafottente come suo solito. Se ha paura, di certo la nasconde bene... mentre Punk appare piuttosto sereno, quasi come fosse sul ring da solo. Si parte ecco... NO! NO! NO!!
Federline chiama un altro time-out! L'arena inizia a spazientirsi... il ragazzo scende dal ring e questa volta va da Mr. Anderson, il quale lo avvicina passandogli qualcosa... qualcosa che Federline si mette in bocca... OH MY! Il paradenti! Gli ha passato il paradenti! Eh già! Fosse mai che nel casotto della ressa, si dovesse scheggiare la sua preziosa dentatura da star di Hollywood! Non sia mai!! Anderson gli da una pacca sulle spalle come a dire che ora è tutto ok. Può tornare sul ring... ecco che va.  

Ancora faccia a faccia per la terza volta... di nuovo sguardi tra i 2... l'arbitro questa volta sembra intenzionato a far partire la contesa... uno sguardo a controllare ancora che questa volta non ci siano ulteriori ripensamenti e... Suona la campana... finalmente... si va...

 

 

CM Punk vs Kevin Federline (w./ Bobby Roode & Mr. Anderson)

 

Il match incomincia con K-Fed che inizia a saltellare in modo sussultorio sul ring, compiendo un movimento in cerchio attorno al centro del quadrato.. CM Punk lo segue in questo muovendosi allo stesso modo, un CM Punk divertito, quasi come stesse al gioco del rivale per diletto... i 2 restano così faccia a faccia, seppur muovendosi.

Un CM Punk che si fa avanti e si abbassa, mostrando spavaldo la faccia, come a dire al rivale... "su forza dai, colpiscimi qui, sulla guancia... con un bel pugno!" 

Federline non se lo fa ripetere 2 volte e si avvicina... ma... anziché colpirlo con un pugno, è più scaltro e va per una presa a tenaglia al volto! HEADLOCK!! Roode ed Anderson applaudono l'approccio al match del loro protetto, mentre Roode urla all'indirizzo del pubblico: "Gliel'ho insegnato io questo! Avete visto tutti! Gliel'ho insegnato io! E' merito mio! Sono un grande! Il più grande! Gliel'ho insegnato io!!" E se qualcuno delle prime file non gli da ascolto o prova ad ignorarlo, lui gli va ad urlare in faccia queste parole, sino a che non viene prestata lui la dovuta attenzione.

Presa prolungata di Federline che prova ad esercitare tutta la pressione che può, ma... basta un gesto a CM Punk per liberarsi della morsa... lo solleva in posizione di ATOMIC DROP, con un Federline che si dimena in aria... ed un CM Punk magnanimo che lo lascia andare prima di connettere con la manovra... un CM Punk divertito che prende tutto questo come un gioco... dimostrando di non esser per nulla impensierito dal rivale.

Si continua, con Punk che pare a dire al nemico: "tutto qui? Che delusione!" Mentre Federline si chiama un'altra pausa per uscire dal ring ed andare a confabulare con Roode, in cerca di altri suggerimenti.

L'arbitro ovviamente inizia a contarlo fuori... ma tempo pochi numeri enunciati dal direttore di gara... ed eccolo rotolare nuovamente dentro per continuare la sfida... Punk lo osserva sempre con il sorriso stampato in volto.

Federline si avvicina sgranchendosi le mani... come a dire... "ora sono pronto e so come sottometterti a dovere..." Punk se la ride, come a dire lui... "tu vorresti sottomettere me?"

Un Punk mosso da commozione che decide di stare al gioco del rivale, mettendosi ancora in posizione tale da facilitare la presa del nemico... il quale si avvicina in modo sussultorio sino ad agguantarlo. Lo prende!! Lo prende ben saldo!! Ancora una HEADLOCK!! Questa volta la presa appare più temeraria!! Ma... NO!! NO!! Niente da fare!! A CM Punk basta uno strattone solo per staccare da terra il rivale con i piedi ed immolarselo sulle spalle! OMG!! E questa volta Punk sembra dire con il volto che... ne ha piene le balle di questo scialbo teatrino! E' ora di finirla qua e mettere a dormire questo pagliaccio!! GTS Time!! Federline è in un attimo immolato e caricato sulle spalle... a nulla serve il fatto che si dimeni e si sbracci... la sua sorte appare segnata...

Ma... attenzione perché vedendo la situazione impacciata... Mr. Anderson si getta sull'apron ring con fare rimostrante!! Tentativo di invasione di campo... ma... l'arbitro è sveglio ed attento, parandoglisi davanti ed impedendo lui di intervenire... proteste e discussioni tra i 2... ma... occhio perché... i nemici da cui guardarsi sono 2... e se Mr. Anderson viene annullato dal provvidenziale intervento dell'arbitro... non lo stesso vale per Bobby Roode... il quale riesce a salire indisturbato sul ring dalla parte opposta, sino a prendere CM Punk alle spalle, proprio un attimo prima che CM Punk potesse connettere con la sua manovra...

OMG!! LOW BLOW!! Colpo vigliacco di Bobby Roode alle spalle di Punk che lo colpisce là, alla diga del castoro!

Punk ovviamente risente vistosamente del colpo ed in un istante si ritrova a piegarsi sulle ginocchia, perdendo la presa su Federline... il quale, ma che fa?!? Si sfila uno dei guanti e... OMG!! Sotto allo stesso... nasconde un tirapugni!! Un'arma contundente!! OH NO!! Vigliaccata su vigliaccata! Punk è già in ginocchio e... SBAM!! Pugno al volto di Punk che viene spedito al tappeto all'indietro. Roode nel mentre è rotolato via dal ring... lo stesso ha fatto Anderson, lasciando perdere le proteste...

L'arbitro torna in controllo della contesa, mentre lo scaltro K-Fed si è disfatto anche del tirapugni, sfilandolo dalla mano e lanciandolo via... K-Fed si fa spavaldo, saltellando in faccia al disteso CM Punk e dileggiandolo con la gestualità della nanna.

Dopodiché, si adagia sullo stesso, mantenendo una posizione di dileggio... come se stesse disteso comodamente sul divano, ma il divano in questo caso è Punk. Schienamento! 1... 2... 3. Si conclude così questo match! Incredibilmente, anche se in modo vile e codardo, ha vincere è il rapper scapestrato della West Coast: Kevin Federline.

Un Federline che ora si fa ancor più spavaldo, nel mentre che Roode ed Anderson lo raggiungono per festeggiare. Lo abbracciano e lo sollevano, portandolo in trionfo. K-Fed spadroneggia bullandosi ed inveendo contro i fans che assiepano le tribune. Nuovamente gesti di disprezzo verso la East Coast e NYC, che fan si che il pubblico lo fischi ancor di più.

I 3 ora sono discesi dal ring ed hanno guadagnato la rampa d'accesso, ove continuano a bullarsi baldanzosi. Federline se la ride, additando Punk con l'indice proteso e puntato... puro dileggio...

 

Ma qualcosa si muove... CM Punk pare dar segni di vita e di ripresa... pur mantenendo una mano là, dove non batte il sole... e con aria affranta e sofferente... riesce a rialzarsi... respira affannosamente... ma nonostante ciò si rimette in piedi e chiede all'arbitro, rimasto sul ring, di passar lui un microfono. I 3 sullo stage appaiono sorpresi del fatto che Punk si sia già ripreso, nonostante tutto... ma anche se è in piedi, non importa a loro... i quali continuano ad irriderlo di gusto.

 

CMP: "Roode... vigliacco Roode... ancora una volta ti sei dimostrato per quello che sei realmente... soltanto un vile bastardo... che sa vincere soltanto se attacca alle spalle... è da quando sei tornato che non fai altro che mettermi i bastoni tra le ruote solo perché brami, desideri avere... uno scontro con me... bene... allora... facciamo così... perché non farlo questa sera? Eh!! Io contro di te!! Ora sei riuscito a mettermi a terra... ma soltanto perché tu e quella banda di lestofanti dei tuoi amici, mi avete assalito vigliaccamente alle spalle... ma se ci affrontiamo uno contro l'altro, ti dimostrerò quanto tu non vali nulla... già una volta ti ho cacciato via a calci da questa federazione... e non ho problema alcuno a farlo una seconda volta."

 

Ma Bobby Roode se la ride... e non accetta provocazioni... egli raccoglie da terra il microfono che inizialmente aveva fatto cadere a terra Federline... 

 

BR: "Ahahahah... simpatico, CM Punk... non hai la forza nemmeno la forza di respirare e ti metti pure a parlare... non hai la forza di stare in piedi e pretendi di sfidarmi! Questa sera poi! Ahahahahah... ma sai che ti dico... perché no!! In fondo... sto aspettando l'occasione di fartela pagare da tanto, tanto tempo... e questa sera potrebbe essere la serata giusta per incassare la mia vendetta!! Ahahahahah... CM Punk... sai che ti dico... che io, Bobby Roode... l'IT Factor... il campione Internazionale... accetto la sfid.../"

 

MrA: "Ehi Ehi Ehi... fermatevi..."

 

Attenzione! Mr. Anderson interrompe bruscamente le parole del collega!

 

MrA: "Per quale motivo tu, caro Bobby... vorresti tenerti il divertimento tutto per te e non condividerlo con me, il tuo amico, Ken! Eh? Perché invece non fare un'altra cosa... ad esempio... CM Punk... versus... Bobby Roode... and... Mr. Anderson!! In un Handicap Match!! Tonight in the Main Event! Eh? Così mi piace... e così posso divertirmi un po' pure io!! Già!!"

 

BR: "Ohhhh!! Bell'idea! Devo ammettere Ken... che la tua è un'idea persino migliore di quella di CM Punk!! A me sta bene! Ci sto!!"

 

Ovviamente le provocazioni dei 2 si fanno sempre più intense, l'obbiettivo è piuttosto chiaro... costringere l'atleta di Chicago a ritirare la sfida, ma CM Punk... non pare farsi intimorire... e spiazza i 2.

 

CMP: "Credete di farmi paura? Credete che io non possa spazzarvi via da questo ring ad entrambi? Beh... vi sbagliate! E questa sera ve ne accorgerete... perché io... accetto la vostr.../"

 

??: "Ehmmm... scusate... disturbo per caso???" 

 

Attenzione!! Una voce interrompe le parole di CM Punk e dei suoi rivali... intromettendosi nel discorso... questo qualcuno si presenta sullo stage e con grande scalpore scopriamo che si tratta... OH MY!! E' Daniel Bryan!! Proprio lui!!!

 

DB: "Ho sentito i vostri discorsi ed i vostri propositi a proposito del Main Event ed il sottoscritto... ha un'altra contro proposta da fare... Roode... Anderson... volete un match contro CM Punk... ma allora perché non fare un confronto alla pari... perché non fare un 2vs2 TAG TEAM MATCH!! In fondo... CM Punk ha questioni in sospeso da risolvere con Roode... mentre io... le ho con te... caro Mr. Anderson... se non sbaglio tu l'altra sera mi hai schienato nel match valevole per i titoli... se noi non abbiamo vinto quel match, in fondo è anche un po' per demerito mio... ma... questa sera mi vorrò riscattare... e lo farò restituendoti il favore ed inchiodando te, caro campione, con le spalle al tappeto per l'uno, due e tre... che segnerà la vostra sconfitta!"

 

OH MY!! Parole di fuoco quelle di Daniel Bryan che dunque irrompe nella sfida e pareggia le carte in tavola... dunque nel main event di questa sera... sarà un confronto 2vs2... da una parte Mr. Anderson e Bobby Roode... dall'altra invece... CM Punk e Daniel Bryan!!!

 

__________________________________________________

 

Le immagini ci proiettano nel backstage dove troviamo niente meno che il GM Booker T, che si stava godendo quanto è appena accaduto da su di un televisore HD sito in zona... egli viene sopraggiunto dal Commentatore Misterioso che lo affianca ponendo il microfono al di sotto del suo volto, mentre lo stesso Booker T era intento a voltarsi. Un GM con aria sorpresa ed estasiata.

 

BOT: "WOOOAHHH!! Man!! Che spettacolo!! No dico?! Hai sentito amico?!? Che Main Event per questa sera qui a New York City!! Yeah!! Il campione Internazionale Bobby Roode ed il campione dei pesi massimi Mr. Anderson, faranno squadra per affrontare niente meno che l'AmDrag Daniel Bryan ed il Best in the World CM Punk ancora una volta assieme! WOW!!"

 

Booker T fa una pausa annuendo soddisfatto per le premesse spettacolari con cui è nato il suo show questa sera. Ma... tempo di tirar fiato un secondo ed il GM continua.

 

BOT: "Ma non è finita qua eh, caro amico col sacchetto! No! No! Se la gente pensa che Booker T non abbia in servo altre sorprese per loro... beh il pubblico si sbaglia... perché Booker T ce le ha... a cominciare da questa sera, perché dopo quanto è accaduto nello scorso episodio di Impulse, al termine del Main Event, con l'intervento di Bray Wyatt a macchiare l'esito della contesa... il sottoscritto ha deciso di accogliere il monito dei 2 sfidanti che sono stati palesemente danneggiati e di ridare loro un'altra chance... un'ultima chance... dunque questa sera le corone di coppia saranno nuovamente On The Line... ed il fresco Mr. Climb To Glory Edge ed il suo compare Kane... dovranno difendere le cinture contro la coppia formata da Rey Mysterio ed Hurricane Helms, The Watchmen, in un ELIMINATION Tag Team Match!! WOW!! Un incontro in cui di certo non si può barare ed a vincere saranno per forza di cosa i migliori. Che ne pensi ora amico sacchettino? Non è un altro grande match questo che si prospetta?"

 

CM: "Certamente Boss. Ha avuto davvero un'ottima pensata!!"

 

BOT: "E non è ancora finita qua! OH NO!! Infatti ho in serbo per tutti quanti voi, ancora un'altra grande iniziativa... Climb To Glory è passato... la scalata alla gloria è terminata ed ha visto uscirne trionfatori ancora loro, i riconfermati campioni: Mr. Anderson e Cody Rhodes... tuttavia... da oggi ne partirà una nuova di scalate alla gloria! Una scalata alla gloria che porterà dritti dritti al PPV più importante dell'anno, il prossimo PPV, Born To Be The Best!! Solo a nominarlo mi vengono i brividi, amico..."

 

Booker T d'improvviso si fa serio, abbandonando il tono giocoso e punta l'indice verso la telecamera.

 

BOT: "Ehi tu! Si mi rivolgo a te... superstar che stai ora là dietro, a guardare lo show dal tuo spogliatoio in attesa che giunga il tuo turno... ti ritieni pronto per meritare una chance a competere per uno dei 2 titoli da me appena citati in quel dello scenario più importante dell'anno? Ritieni di essere tu a dover avere la prossima opportunità? Ti ritieni all'altezza di questo compito!

Bene!! Il sottoscritto allora... aspetta te! Nel prossimo episodio di Impulse, saremo in quel di Boston... e là chiunque tra voi atleti del roster si sentirà all'altezza di sfidare uno dei 2 campioni in quel di Born To Be The Best... si faccia avanti, lanci la sua candidatura cercando di convincere me e soprattutto il pubblico qua che ci osserva dall'arena e da casa... cerchi di far capire che è lui colui che merita più di ogni altro questa opportunità... e colui che saprà convincermi, saprà più di ogni altro far valere le proprie ragioni, dimostrandosi convinto e meritevole di questo... beh... sarà colui che otterrà il pass come prossimo sfidante al titolo al PPV dei PPV!!

OH... CAN YOU DIG IT... SUCKAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!"

 

Ed urlando queste ultime parole in faccia al commentatore misterioso, Booker T si congeda dopo questo clamoroso e ridondante annuncio... dunque si prospetta l'avvento di due nuovi sfidanti per i 2 campioni in quel di Born To Be The Best... chi saranno coloro che sapranno farsi valere più di ogni altro? Lo scopriremo nel prossimo episodio. Là è l'appuntamento dato dal GM!!

 

__________________________________________________

 

Torniamo live dal ring, dove il pubblico è festante, felice di essere qui stasera.

Gli amici discutono tra loro su quanto hanno appena visto, mentre attendono il prossimo avvenimento della serata.
E l' avvenimento non tarda ad arrivare, perchè è il momento delle... LADIES!
Più precisamente, delle Total Ladies!
La loro theme song ridonda e le due ragazze fanno il loro ingresso nell' arena, salutando i fan, che a loro volta inneggiano il loro nome.
Il sorriso più grande di tutti è quello di Taryn, che sventola la valigietta sopra la testa, mostrandola al pubblico.
Giunta sul ring, la ragazza si appropria di un microfono.

 

TT:”Un saluto a tutti voi fan! E un ringraziamento speciale a chi mi ha sostenuto fin da quando ero una novellina! Non che ora possa considerarmi un esperta, anzi... è da poco che sono entrata nel mondo del wrestling come combattente, sono ANCORA una novellina. Ma sto facendo grandi passi in avanti... e se sto migliorando, se sono qui dove sono oggi, lo devo soprattutto ad una persona...”

 

La bionda ragazza passa un braccio sopra le spalle della compagna, AJ Lee.

 

TT:”AJ... si, è grazie a lei se sono qui.
E' il nostro gruppo, le Total Ladies, che ci porta avanti, insieme....
Ma ora, torniamo un attimo al presente. Domenica, in quel di Climb to Glory, è successo un avvenimento che entrerà nella storia del wrestling.
Per la prima volta, una ragazza, una Ladies, ha conquistato la valigetta di Miss Climb to Glory.
E sappiamo che a volte accadono cose strane... infatti, il destino ha deciso, per qualche strana ragione, che dovessi essere io a vincerla...”

 

Il pubblico esplode in un boato, a sottolineare la sua approvazione.
Taryn sorride e attende che ritorni il silenzio.

 

TT:”Grazie a tutti... dicevo... alla fine ho vinto io, forse la più inesperta delle ragazze che hanno partecipato. Ma credo non ci sia bisogno di domandarsi il perchè... io avevo dalla mia... il lavoro di squadra con la mia compagna, AJ.
Infatti, questa non è la valigietta di Taryn Terrell, ma delle Total Ladies!
Se non fosse stato per la mia compagna, probabilmente non avrei vinto. L'ho vista che combatteva strenuamente con Gail Kim, e mi sono detta... devo prendere in mano la situazione!
E così ho fatto!”

 

Nuovi applausi da parte dei fan, e un mezzo applauso anche da parte di AJ rivolto a Taryn. Una AJ che appare visibilmente combattuta: sul suo volto c'è la gioia e la soddisfazione per la vittoria della sua tag team partner, ma contemporaneamente c'è anche del rammarico... d'altronde anche lei c'è andata così vicina...

In ogni caso, l'ex-Ladies Champion si fa avanti e con un mezzo sorriso chiede il microfono alla Terrell, che senza alcun indugio glielo passa. AJ prende un profondo respiro, come se quello che sta per dire le pesi, quindi inizia a parlare.
 
AJ: "Voglio essere pienamente sincera con te, Taryn. Ormai mi conosci, sono fatta così... Sono davvero molto felice per la tua vittoria, è stato fantastico... Però lo ammetto, mi sarebbe piaciuto molto diventare io la prima Miss Climb To Glory della storia di WR. E ci sono anche andata molto vicina... Ma ancora di più mi sarebbe piaciuto tornare ancora una volta a lottare per quella cintura, il Ladies Title. Tornare ancora una volta al vertice di questa divisione femminile che ho contribuito a creare. Ecco, è questo."
 
Con la testa leggermente bassa AJ rivolge uno sguardo a Taryn, come se si aspettasse una sua risposta poco piacevole. La Terrell invece sorride e sembra felice per la sincerità della sua tag team partner, e anzi le si avvicina e la abbraccia; gli applausi del pubblico accompagnano questo momento di rinnovata amicizia e fiducia tra le due. La Lee quindi tira un sospiro di sollievo, come se si fosse realmente tolta un peso dallo stomaco rivelando il suo reale e completo stato d'animo alla sua alleata, e sollevata per il modo in cui l'ha presa Taryn con un sorriso riprende a parlare.
 
AJ: "Grazie mille, TiTi, non puoi immagine che sollievo che mi hai dato... In ogni caso, sono pienamente d'accordo con te. Nonostante tutto ribadisco ancora una volta quanto abbiamo dimostrato più e più volte in questi mesi: le ambizioni della singola AJ o della singola Taryn devono passare in secondo piano, sono messe da parte di fronte alle Total Ladies. Prima del PPV l'avevamo detto, il nostro obiettivo primario era portare a casa la valigetta, portare quella valigetta nelle mani delle Total Ladies, non importa se le mani fossero le mie o quelle di Taryn. E così è stato, ci siamo riuscite. Come sempre abbiamo lottato per il team e ancora una volta abbiamo dimostrato che proprio per questo noi, le Total Ladies, siamo superiori a chiunque altra qui a Impulse."
 
AJ fa segno a Taryn di avvicinarsi di più a lei e poggia anche la sua mano sulla valigetta, portandola in primo piano.
 
AJ: "E se ancora non bastassero queste due cinture che portiamo alla vita da mesi e mesi per dimostrarlo ora questa, questa valigetta qui, ne è un'ulteriore prova. E ancora un'altra prova, quella definitiva, ci sarà quando coglieremo il momento giusto e porteremo anche il Ladies Title tra le fila delle Total Ladies. E tutto questo come sempre grazie al nostro lavoro di squadra. Perché, lo ribadisco nuovamente: non è Taryn Terrell la Miss Climb To Glory... e, be', com'è ovvio non lo sono nemmeno io, AJ Lee... NOI, le TOTAL LADIES, siamo le MISS CLIMB TO GLORY! E, ovviamente..."
 
Sguardo d'intesa con Taryn.
 
AJ & TT: "...NON ABBIAMO PAURA DI NULLA!"

 

Il pubblico acclama le due beniamine della categoria femminile, le quali sembrano già pronte a lasciare il ring con tutti i loro allori e tra gli applausi ed i boati di approvazione del WR Universe, quando una musica nota spezza la gioia dell'arena! Gli applausi si tramutano in fischi ed i boati diventano negativi, in quanto la musica preannuncia la venuta dell'altra atleta arrivata a pochi centimetri dalla valigetta e della sua alleata: parliamo di Gail Kim e Mickie James! La coreana e la country girl raggiungono il quadrato in tutta calma, attraversando la passerella e, con il microfono già alla mano, osservano inorridite le due Total Ladies le quali rimangono, invece, in posizione di guardia...

 

GK: "I vostri discorsi, i vostri atteggiamenti, le vostre reazioni... Tutto di voi mi disgusta enormemente... Ad un certo punto la vostra parlantina squittente e zuccherosa per poco non mi provocava il diabete, che immagino si sarebbe aggiunto alle malattie di tutti gli idioti che, inspiegabilmente, continuano ad applaudirvi ed appoggiarvi!"

 

Fischi ancora più forti e sguardo scocciato da parte delle TL, infastidite dagli insulti anche piuttosto pesanti da parte della canadese di origini coreane, la quale avvicinandosi e salendo sull'apron continua il suo discorso contro le due wrestler di WR...

 

GK: "Domenica notte avete fatto valere la vostra superiorità, così mentre io tenevo a bada e mi apprestavo a far crollare al suolo la tappetta, la squittente barbie saliva sulla scala e, solo grazie ad una serie di fortunate coincidenze, staccava la valigetta privandomi delle meritatissima vittoria... Non ho nulla da aggiungere, insieme siete riuscite ad essere migliori di me... E sottolineo insieme... L'unione fa la forza e, visto che questo detto vi ha portato a prendere quella valigetta oggi vi mostrerò come voi siate inferiori a me, in uno scontro dove la situazione non è più impari! Se è vero che voi "non avete paura di nulla", allora non avrete paura nemmeno di affrontare me e la mia amica in un match due contro due! Così da vedere chi è ad essere superiore!"

 

Richiesta chiara e precisa da parte del pubblico che resta in silenzio per osservare la reazione delle attuali campionesse di coppia femminile, anche se ora la parola sembra stia per passare all'altra neo-entrata, Mickie James che si fa passare il microfono dall'inviperita Kim...

La psyco-diva prende il microfono dalle mani della compagna, ed è pronta a rincarare la dose...

MJ: "Beh Se siete così unite come dite... Se siete ancora il miglior tag team di questo show, non avete certo problemi a mettere in palio le vostre cinture, chessó Contro di noi? Che ne dite di stasera?"

Il pubblico sembra essere d'accordo con la proposta di Mickie James, la ragazza ritorna alla parola...

MJ"Vedete... Anche i vostri sfegatati fans sono d'accordo, tutti quelli che sono nell'arena oggi vogliono vedere questo match, quindi pensateci bene... Stasera le corone di coppia della divisione femminile di Impluse messi in palio in un match tra le Total Divas e Micke James & Gail Kim... Che ne dite allora ci state?"

La sfida è lanciata, il pubblico è coinvolto, le Total Ladies accetteranno questa sfida?

 

TT: "Credi che noi abbiamo paura? Eh? Credi di farci paura? Pensi che noi scappiamo? Noi siamo le Total Ladies! Vuoi che mettiamo le nostre corone in palio! Ok! Lo faremo! You're ON!! Fatevi sotto!!"

 

OMG!! Clamoroso!! Taryn Terrell colta da un impeto di adrenalina, sfila il microfono dalle mani di AJ Lee ed accoglie la sfida, senza nemmeno rifletterci sopra!! Gail Kim e Mickie James sogghignano, mentre si danno il cinque... iniziando ad avanzare languide verso il ring. Il pubblico ha accolto con festa la decisione coraggiosa di Taryn, non lo stesso si può dire per AJ che sgrana gli occhi, come a dire alla compagna: "Ma che diavolo stai facendo? Perché ti vuoi mettere nei guai? Siamo stanche ed acciaccate! Perché rischiare le cinture questa sera?"

Ma Taryn con aria bonaria, rassicura la compagna dubbiosa e timorosa... loro 2 sono più forti, hanno vinto l'altra sera e lo faranno anche questa sera, accompagnate poi dal sostegno dell'intera arena di NYC! AJ si convince e le 2 si danno il cinque... oramai la sfida è stata accolta e si fa... le cinture vengono sollevate al cielo e poi riposte a bordo ring, assieme alla valigetta di Taryn... nel ring restano soltanto le protagoniste pronte per la sfida: partiranno proprio AJ e Gail Kim. Suona la campana.

 

 

WR Ladies Tag Team Championship Match: Total Ladies © vs Gail Kim & Mickie James

 

Il match parte con una fase di studio e controllo delle 2 more. AJ e Gail Kim si trattengono scambiandosi di posizione a vicenda: talune volte è la ragazza di Union City ad avere la meglio nel braccare la rivale, altre invece è la canadese di origini coreane a prevalere. Questa fase statica a centro del quadrato, caratterizza la sfida per i primi minuti. Dopo questa fase, la contesa si anima leggermente, con le 2 che passano a sfoggiare un'arsenale offensivo maggiormente dinamico.

AJ Lee connette con una pregevole HANGMAN'S NECKBREAKER, poi ripetuta nuovamente... agguanta la rivale per un braccio e la porta in prossimità delle corde per connettere in balzo: SPRINGBOARD ARM-DRAG!! NO! Vanificato l'assalto, con una AJ spinta brutalmente contro le corde e poi chiusa all'angolo da una rediviva Gail Kim che ora affonda colpi rudi e crudi. Serie di diretti... l'arbitro la richiama, la ragazza indietreggia, la lascia andare, ma poi va in rincorsa! RUNNING BODY AVALANCHE!! Travolta! Spinta via! Gail sul paletto, in volo! NO!! Evitato!! Da una AJ scaltra che va lei al rebound veloce dalle corde e... HURRICANRANA DDT in controtempo!! Gail è giù! Pin!! No!! Solo 2. Si rialzano le 2 con AJ che prova ancora ad attaccare, ma Gail questa volta si libera... una manata, un calcio... poi in corsa... CLOTHESLINE TAKEDOWN!! La mette a terra... AJ si rialza, ma subito presa: SINGLE ARM DDT!! Di nuovo al tappeto... Gail Kim va per il pin... ma anche in questo caso è 2.

A questo punto la ragazza corre a chiamare la compare: CAMBIO!! Mickie James entra, mentre Gail Kim va a raccogliere AJ e la lancia all'angolo!! Proprio alla merce di Mickie James che la agguanta con le gambe a tenaglia all'angolo!! OH MY!! Azione combinata!! MICK-A-RANA!! AJ messa a terra!! La James attende che AJ si rimetta su e non appena questo accade... la agguanta e la schianta! OMG!! FLAPJACK!! E poi... KIP-UP!! Splendido della James che con un balzo è in piedi.

Spronata dalla compagna, la country girl va dal paletto, pronta a saltare! VOLA!! DIVING SEATED SENTON!!! NO!!! Clamoroso! AJ si rialza e con un pregevole STANDING DROPKICK intercetta il volo nemico! Centro pieno! Le sorti sono invertite... Mickie James è giù... e dolorante tenta di rialzarsi... AJ la va a prendere, la agguanta! Cosa vuole fare? La prende alla testa! OH MY!! Tentativo di SHIRANUI!! Si! Corre verso l'angolo... NOOO!! Mickie James è scaltra! Reagisce e prima che sia troppo tardi la spinge via! Contro il tenditore!! Il rinculo contro l'angolo, fa rimpallare la ragazza di Union City verso proprio la Country Girl, la quale la intercetta con un calcio basso in rotazione: SPINNING BACK KICK!! E poi ancora, calcio a media altezza: MIDDLE KICK!! AJ in difficoltà! Abbrancata al capo da una James che pare intenzionata a chiudere! Le sussurra qualcosa con volto a lei vicino... poi va... ed invece no!!! AJ reversa ancora tutto! Magia!! Passa alle spalle, la rivolta, calcione, balzo sulla vicina corda e... tutti giù!! SPRINGBOARD CROSS BODY!!! Affossata!! Per una Mickie James che resta seduta... AJ invece velocemente si rialza, va alle corde... rimbalzo... colpo in rincorsa: SHINING WHIZARD!! La bacchettata magica va a segn... NOOO!! Mickie si abbassa all'ultimo! Presa! C'è il ROLL UP!! Culla rapida!! Magia! UNO!! DUE!! TRE!! NO!!! Per un pelo!! Per un pelo!! AJ Lee si salva ed esce dallo schienamento rotolando all'indietro... LOW DROPKICK!! AJ anticipa ancora la rivale, mentre una Taryn Terrell sempre più animosa, si sbraccia all'angolo per chiedere il cambio. Ed AJ finalmente accorre verso di lei ed in tuffo le tocca la mano! TAG!! Dentro la bionda ragazza della Louisiana. Mickie James si sta rialzando e la Terrell accorre subito verso di lei intercettandola in corsa: RUNNING CORKSCREW NECKBREAKER!! OH MY!! E' subito magia! Non scherza proprio la prima Miss Climb To Glory della storia. Si rialza la James ancora preda della sua rivale ben più riposata: CHIN KICK!! BACK ELBOW!! HAIR-PULL SNAPMARE ed un FRONT DROPKICK al suolo a chiudere la serie! Schienamento... solo 2.

Si rammarica la Terrell, anche se sente che la vittoria è comunque vicina... ed infatti... si prepara, si apposta, disegna con cura la diagonale, preparandosi per connettere con la letale lancia acuminata, non appena la rivale si ridesterà! Manca soltanto un attimo!

Eccola... Mickie James da segni di ripresa... la bionda della Louisiana è pronta a lanciarsi! THE TERRELL HUG is coming! E' il momento della SPEAR!! Parte in rincorsa Taryn... ma... che succede?!? Ad un certo punto si ferma e si volta timorosa cambiando direzione verso un lato! Protende le mani disperata verso il fuori del ring... che succede?!? OMG!! Ma... ma è Gail Kim!! Una Gail Kim che... ha preso possesso della valigetta di Taryn Terrell e minaccia di distruggerla, tenendola ciondolante tra le proprie mani!!
Una Gail Kim che sogghigna beffardamente da bordo ring, sollazzandosi con l'orpello, nel mentre Taryn con lo sguardo affranto si dispera, tentando di convincerla a lasciarla, a rimetterla a posto... tanta fatica che non può andare in fumo così... Tuttavia... quella della Kim è chiaramente un'esca... uno specchietto per le allodole per distrarre la Terrell dal Match ed AJ questo lo sa bene, infatti è proprio lei che tenta di richiamare l'attenzione della compagna, facendola tornare ad occuparsi del match...

Una Terrell però distratta che sente le grida della compagna solo quando oramai è troppo tardi e difatti... Mickie James da dietro la afferra per le gambe e la posta giù!! SCHOOL GIRL!! Clamoroso! La inchioda a terra con uno schienamento rapido che non da scampo!! UNO!! DUE!! E TRE!!! NOOOOOOO!!! CLAMOROSO!! Non si sa come abbia fatto, ma... Taryn Terrell è riuscita ad evadere dal Pin Fall!! AJ Lee è esterrefatta! Oramai non ci credeva più manco lei! Mickie James resta agghiacciata! Gail Kim è incredula e dal nervoso prende a pugni la valigetta... l'arena è in visibilio, follia in delirio per la magia della bionda della Louisiana.

Mickie James si arrabbia ed inveisce contro l'arbitro... discussione tra i 2 con una Terrell che invece di approfittarne, va a dirigersi da Gail Kim, che nel frattempo si è provocatoriamente posta sull'apron, per tentar di recuperare la valigetta... valigetta che ora è stata poggiata sulla corda più alta dalla Kim.

Scaltra come una volpe la Kim, che si aspettava tutto questo e proprio per questo motivo, riesce ad anticipare le mosse della sua nemica: la agguanta alla testa le poggia il volto sulla valigetta e lasciandosi cadere all'indietro, solleva la gamba destra poggiandola nel lato sottostante della valigetta, come a voler imprimergli forza con la suola! OMG!! Carambola!! Gail Kim in caduta, trascina la faccia di Taryn verso il basso, mentre il piede spinge la 24 ore verso l'alto!! IMPATTO con la faccia della bionda atleta della Louisiana contro la tosta superficie della sua stessa valigetta! OMG!!!

La Terrell rintronata, rincula all'indietro accasciandosi al suolo... un gesto fulmineo quello della Kim che non è stato colto da alcuno dei protagonisti sul ring... infatti la James e l'arbitro erano intenti a discutere ed AJ teneva a bada proprio questi 2, cercando di far riportare l'arbitro con l'attenzione al match.

Mickie James si accorge della Terrell KO al tappeto ed intuisce che la sua compagna deve averci messo lo zampino, per tanto... facendo orecchie da mercante, torna su di lei andandola comodamente a schienare... l'arbitro non sa cosa sia accaduto... tuttavia... la campionessa è al tappeto esanime, vittima di un Pin. AJ, che anche lei non si è accorta di nulla, non sa del colpo malandrino appena inferto dalla canadese, per tanto se ne resta sull'apron a spronare la compagna per una pronta ripresa... ripresa che però... non arriva! CLAMOROSO!! C'è l'UNO!! C'è il DUE! E c'è il TRE!! Il conteggio giunge veloce e impassibile... la sentenza è emessa... Si chiude quest'oggi il primo, e sinora unico, regno titolato delle Total Ladies!! Le Total Ladies vengono spodestate dal trono!! Impulse incorona due nuove regine di categoria... e loro sono la gatta e la volpe!! Mickie James e Gail Kim!!!

Una Gail Kim che sorride compiaciuta a bordo ring, alzando le mani come fosse una diva, una modella di hollywood ad una sfilata di gran galà... la James è incredula accovacciata a centro ring che solleva anch'essa le mani al cielo. Dopodiché si rotola fuori dal ring, raggiungendo la compagna... una compagna che nel mentre ha recuperato le cinture... le 2 si impadroniscono di una corona a testa e con essa tra le mani iniziano a festeggiare, saltando allegramente attorno al ring e denigrando le 2 perdenti.

 

Sul quadrato intanto AJ Lee... scesa per un attimo a recuperare la valigetta, si reca al capezzale della sconfitta, cercando di rianimarla e porgendo lei il prezioso orpello... quanto meno rimane quello nelle loro mani... un orpello che se usato al momento giusto, magari approfittando del fattore sorpresa, potrebbe consegnare nelle loro mani qualcosa di ancor più importante.

Finalmente la bionda della Louisiana da cenni di ripresa e viene aiutata ad alzarsi... applausi d'incoraggiamento per lei... mentre sulla cima dello stage si stagliano ancora le 2 nuove campionesse, pavoneggianti.

Gail Kim tiene bella alta la cintura... in bella vista... lo stesso fa la James.... una Kim che poi ci tiene pure a rincarare la dose, riprendendo possesso di un microfono.

 

GK: "Uahahaha... allora... com'è che dicevate? Non ci batterete mai? Oops... è successo!! Uahahaha... questa sera si è dimostrato soltanto quello che siete veramente... delle perdenti! Le Total Ladies sono delle perdenti... Di Total nel vostro Team... c'è solo il fallimento... infatti voi 2 siete un fallimento totale... ed ora tra le mani non vi è rimasto più niente!! Uahahaha!!"

 

Ma le parole provocatorie incendiano l'animo della bionda ragazza della Louisiana, la quale scottata ancora per l'onta subita, con il colpo vigliacco a tradimento con la valigetta, sbotta... ella recupera con veemenza un microfono ed urla alla sua rivale, alzando ben in alto la valigetta.

 

TT: "Ah sì?? Credi che solo perché ci hai portato via quelle cinture con l'inganno... noi saremmo un fallimento?? Dici che siamo delle perdenti perché non abbiamo più nulla tra le mani? Beh, ti sbagli qualcosa tra le mani ce l'abbiamo ancora ed è questa valigetta... questa valigetta che presto, ben presto isserà le Total Ladies sul tetto della divisione femminile... già... perché io grazie a questa valigetta salirò sul ring di Born To Be The Best, il PPV più importante dell'anno, e...

E sfiderò Lita, la campionessa, in un 1vs1!!! Ed al termine di quel match... tu sarai costretta a rimangiarti tutto ciò che hai appena detto, perchè dinnanzi a te avrai le Total Ladies... coloro che tra le mani deterranno la Ladies Championship Belt!!"

 

OMG!! ANNUNCIO IPER-CLAMOROSO quello di una shockata e shockante Taryn Terrell!! La quale rinuncia dunque all'imprevedibilità data dal possesso della valigetta, per sbandierare ai 4 venti le sue intenzioni e lanciare la sua sfida!

Un annuncio che a quanto pare lascia di sasso anche AJ Lee, la quale forse non si aspettava tutto questo... una AJ che sgrana gli occhi incredula, come se anche lei fosse stata presa di sorpresa, in contropiede dalle parole della compagna... una Terrell che a quanto pare si è fatta prendere dall'adrenalina del momento e si è lanciata in un passo forse più lungo della gamba... ma ora... il sasso è lanciato e non si può più tornare indietro... per una Gail Kim ed una Mickie James che se la ridono in cima alla rampa, sbeffeggiando la ragazza... forse hanno ottenuto proprio ciò che volevano... hanno portato la bionda atleta della Louisiana a perdere la ragione, agendo senza meditare. AJ Lee nel mentre si avvicina alla compagna chiedendo lei spiegazioni, come fosse sorpresa dal suo comportamento impulsivo... una Terrell che però pare tranquillizzare la collega, dicendo lei che sa quello che fa, anche se lo sguardo pare abbastanza perso nel vuoto... come se davvero l'ira l'abbia portata oltre a quella soglia di dove si sarebbe voluta spingere.

 

__________________________________________________

 

Parte un video che ci mostra, facendoci fare mente locale, che cosa è successo alla fine del match tra Curtis Axel, Bobby Roode e Rey Mysterio al PPV Climb To Glory. Match vinto da Roode, dove alla fine c'è stato l'intervento della Bestia che ha connesso una F5 sul folletto di San Diego.

Terminato il video... ci troviamo proiettati nell'area interviste. Qui il Commentatore Misterioso, microfono alla mano sta per introdurre i suoi ospiti.

 

CM: "Buona sera... mi trovo ora in compagnia dei Paul Heyman's Guys, Curtis Axel e Brock Les...//"

 

PH: "Quiet... quiet... quiet!! Finiscila immediatamente!!"

 

Sulla scena irrompe un iroso Paul Heyman, che strappa il microfono di mano al Commentatore Misterioso, redarguendolo infastidito dal suo sgradevole comportamento.

 

PH: "Ehi, dico... ma ti pare il modo di introdurre queste 2 grandi superstar? Dovresti portare più rispetto ai miei clienti... Ora ti faccio vedere io come vanno introdotte delle vere superstar, mostrando loro il rispetto che meritano... Stammi a sentire... apri le orecchie... sempre che tu le abbia sotto quel sacchetto..."

 

Paul Heyman si avvicina alla telecamera in primo piano...

 

PH: "Ladies & Gentlemen, questa sera abbiamo il grandissimo onore di ospitare in postazione due dei più grandi calibri di questa federazione, le 2 più grandi superstar presenti qui nel roster, nonchè clienti unici e prediletti del sempre lungimirante scovatore di talenti, Paul Heyman... Loro sono i Paul Heyman's Guys... i formidabili... BROOOOOOOCKKKKK LLLLLLLLLLLESNRRRRR and CURTSSSSSSSSSS AXXXXXXELLLLLLLL!!!!"

 

Paul Heyman si sposta lasciando che nell'inquadratura finalmente compaiano anche i suoi uomini... Axel pensieroso si accarezza la barba, mentre Lesnar digrigna i denti, agitando le spalle con movimento ondulatorio.

Dopo essersi spostato Heyman ripassa con modi rudi il microfono in mano all'intervistatore, sussurrando lui di comportarsi bene ora, con il più assoluto rispetto...

L'intervistatore riprende in mano il microfono e con aria sussultoria e timorosa si avvicina a Lesnar per far lui la prima, forse scomoda, chi lo sa, domanda.

CM: "Allora Brock, se puoi dircelo... spiegaci... perchè alla fine del match di domenica hai deciso di colpire Rey Mysterio con la tua manovra più devastante, la F-5?"

Il Commentatore fa per porgere il microfono a Lesnar ma, in men che non si dica, si trova con le spalle a l muro e la manona della bestia al collo.

BL: "Non permetterti di chiamarmi mai più con il mio nome, io e te non siamo amici, anzi tu mi fai SCHIFO! Per te io sono il signor Lesnar!"

Nel frattempo Heyman si fa avanti per calmare la bestia, ricordando all'intervistatore che... se l'è cercata, lui gli aveva detto di essere rispettoso. I toni si ricompongono e Lesnar indietreggia... una volta calmata da Heyman, la bestia trova modo di rispondere.

BL: "Vuoi sapere perchè ho colpito quel nano idiota? Ok. Semplicemente perchè lui mi ha fatto cadere da una scala. A ME!! Io sono la bestia, dovete portare rispetto per me, TUTTI! Io sono persino un ex-campione UFC!! Una cosa che solo io qui dentro lo sono... E, come se non bastasse, quel folletto si è buttato su di me, come se fossimo al circo.
Bene. Hai voluto il circo, beh qui ci sono due leoni per te!!"

 

Heyman fa un cenno di verso la Bestia Brock Lesnar, mentre in tutto questo Curtis Axel e rimasto li ad ascoltare come uno spettatore passivo. Ma... a questo punto il barbuto atleta trova la forza di fare un passo avanti per intervenire pure lui nella discussione.

 

CA : "Come va cari i miei bambini??? Eh si i bambini, loro usano e vivono attraverso le maschere, fingono di essere ciò che non sono dei supereroi, qui eroi non c'e nessuno! Gli eroi non esistono, sono solo un invenzione della fantasia della gente, di gente che non capisce che la vita e amara, solo in pochi possono bere dal grande calice del successo.... e voi di certo non berrete da esso!"

 

Curtis si gira verso Heyman gli da una pecca in piena spalla e torna alle sue dichiarazioni.

 

CA : "Vedete cari i miei " eroi " nel mondo quello reale, quello che è successo al Cilmb To Glory e mi riferisco a te Mysterio, non si ripeterà e solo un miracolo di una notte, ma rimarrà per l'appunto un miracolo, una vana fiamma che si spegnerà presto, l'incendio sarà domato e voi " eroi " sbatterete contro un enorme muro di pietra denominato realtà!"

 

Axel sorride verso la telecamera, poi si avvicina a Lesnar il quale e lì con un enorme masso che non può essere spostato.

 

CA : "E quel muro per vostra sfortuna ha il nome di Curtis Axel and Brock Lesnar: The Paul Heyman's Guys!!!"

 

Heyman si prende il microfono ed urla in faccia all'intervistatore.

 

PH: "PAINNNNNN REBORNNNNN!!!"

Dopodiché getta addosso allo stesso, con stizza, l'oggetto. 

Con questa frase finisce l'intervista, Axel e Lesnar se ne vanno accompagnati da Paul Heyman che continua a spronarli dando loro pacche sulle spalle.... il segnale e chiaro.... i due, anzi i 3, sono qui e vogliono dominare! 

 

__________________________________________________

 

Siamo sullo stage, risuona la Theme di Dean Ambrose, che appare tra il pubblico, scende le scale per arrivare al ring, sembra infastidito, evita il contatto con i fans. Scavalca la barriera, si arma di microfono e sale sul ring... il pubblico lo fischia.

 
DA: "SILENZIO! SI-LEN-ZIO!"
 
Il pubblico lo riempie di "boos".
 
DA: "Oh, ma che diavolo! Fatemi parlare! Ora!"
 
I tifosi si zittiscono...
 
DA: "Oh, finalmente! Finalmente si ritorna in America. Sapete, coloro che seguono Impulse da poco credono che io sia un poco di buono, ma si sbagliano! Non sanno che addirittura poco dopo il mio debutto ho quasi conquistato il Main Event! Mentre coloro che seguono lo show da un bel po' sanno di che pasta sono fatto! Sanno cosa sa fare il VERO Dean Ambrose! Ultimamente mi sono distratto, ho pensato poco agli allenamenti perché non avevo più motivazioni, ed è per questo che sono finito in basso. Ricordate, Ambrose potrà anche finire in basso, ma non ci rimane per molto! Sono stufo di stare in basso, e vi assicuro che da oggi non sarà più così! Sono motivato a tornare quello di una volta! Sono motivato a conquistare nuovamente il Main Event e, con esso, la cintura di campione! E sapete perché riuscirò a farlo? Perché, affinché giustizia sia fatta, Climb to Glory sarà l'ultimo PPV senza Dean Ambrose nella card, e di questo potete star sicuri!"
 
Il pubblico è diviso, da una parte i fischi, da una parte i cori d'incoraggiamento ad Ambrose.
 
DA: "Calmi, calmi, non ho finito... Voglio chiudere con il passato, voglio ripartire da zero! Ma per chiudere con il passato, ho bisogno di fare una cosa: BATTERE AJ STYLES! Devo battere colui che, per mesi, mi ha solo fatto fare brutte figure! Colui che mi ha fatto perdere la motivazione!
Quindi, Styles, se non sei un codardo, sali sul ring, e vediamo di che pasta sei fatto, sfidiamoci per un ultimo match uno contro uno e, se dovessi perdere, sono pronto ad andarmene... BELIEVE IN AMBROSE!"
 
Ambrose butta a terra il microfono e si prepara aspettando, saltellando e riscaldandosi, che AJ Styles si faccia vedere raccogliendo la sfida... e... tempo qualche attimo ancora... OMG!! Incredibile... Ridonda la theme!! AJ Styles ci sta!! AJ Styles a quanto pare accetta la sfida!!! Dunque si va verso l'ennesimo faccia a faccia tra i 2.

 

Ed eccolo il ragazzoccio arrivare al ring, senza proferir parola... soltanto con le gestualità fa capire che la sfida è accettata.

I 2 sono entrambi nel ring... ora faccia a faccia e l'arbitro sopraggiunge... un veloce controllo e poi via... si può partire con l'ennesima rivincita tra questi 2 vecchi alleati ora nemici di lunga data.

 

 

Dean Ambrose vs AJ Styles

 

Il match vede Ambrose partire carico, chiude all'angolo il nemico con una scarica di colpi! Ginocchiata! Poi messo a terra ed ancora legnate... ma AJ riesce, con la sua lestezza, a divincolarsi al meglio e passa al contrattacco. Fasi intense si susseguono, con AJ Styles che prende il controllo della contesa grazie alle sue offensive veloci e sprezzanti. La musica non cambia, il copione pare non variare rispetto ai recenti scontri passati che hanno visto sempre The Phenomenal One prevalere con relativa facilità.

Un AJ che ora mette al tappeto il rivale con un balzo pregevole in Springboard per poi andare per l'assalto finale! La storia si ripete! AJ Styles in cima al paletto per volare... e lo fa... VOLA!! SHOOTING STAR PRESS di AJ Styles che va a bersaglio al centro del rin...NOOOO!! Clamoroso!! All'ultimo istante Dean Ambrose si sposta! Si toglie di traiettoria! Rotola via! Un Ambrose che ha studiato!! Dimostra di aver imparato dagli errori passati e non ci ricasca! Questa volta è AJ Styles che forse troppo convinto di aver già risolto per l'ennesima volta la pratica, si è lasciato sopraffare dalla superficialità di giudizio. E così... schianto a terra per un aviatore che impatta dolorosamente col torace... e rintronato tenta un disperato tentativo di riportarsi in piedi... ma... Dean Ambrose è come un avvoltoio che si avventa sulla carcassa... Lo agguanta velocemente al capo e lo ributta a terra con un impatto ancor più devastante!! SHOCK WAVE!!!! Schiantato al tappeto con una craniata tonante! AJ Styles è KO!! Dean Ambrose si rannicchia su di lui e... 1... 2... 3!! Incredibile! La storia cambia epilogo!! Questa volta lo scenario finale diviene differente rispetto ai recenti scontri tra i 2... Dean Ambrose riscrive il libro della storia aggiungendo un nuovo capitolo... forse quello finale, che chiude i conti definitivamente tra i 2. E l'ultima parola l'ha avuta Dean Ambrose.

Un Ambrose che dunque da seguito ai propri moniti e si rilancia alla grande verso una nuova ascesa ai vertici.

 

__________________________________________________

 

Passiamo ora la linea alla zona interviste, dove il Commentatore Misterioso con il suo sacchetto di carta bell'ordinato in testa che è soggetto di un primo piano che fa presagire il prossimo arrivo di uno degli atleti del roster per una intervista... Vediamo chi sarà...

 

CM: "Ladies and Gentleman, please welcome our new Mr.Climb to Glory... The Rated R Superstar, Edge!"

 

Fischi dalla platea newyorkese che mostra la differenza di atteggiamento nei confronti del biondo, rispetto alla ben più amorevole madre patria dello stesso, che soltanto qualche giorno fa lo ha accolto e salutato nel migliore dei modi... La Superstar vietata ai minori si mostra sorridente con la valigetta, ovviamente personalizzata con il suo celeberrimo logo, stretta tra le braccia, pronto a rispondere alle domande del suo intervistatore odierno...

 

CM: "Edge, complimenti per la vittoria ottenuta in quel di Climb to Glory, quali sono le tue emozioni e le tue sensazioni? Come hai passato questi primi giorni da Mr. Climb to Glory?"

 

Domanda chiare del personaggio abituale dei corridoi di Impulse con Edge che sembra ben contento di rispondere alle domande dello stesso.

 

ED: "Come vuoi che mi senta? Domenica scorsa sono salito in cima ad una scala alta più di due metri e, dopo aver staccato questo gioiello dal suo gancio è come se stessi ancora a quell'altitudine... Sono in cima al mondo ed il bello è che siamo soltanto all'inizio dei privilegi che ho ottenuto in quel di Climb to Glory... Solo per uno strano scherzo del destino non ho potuto subitamente approfittare del contratto per stendere uno di quei due pappamolli che si fanno chiamare campioni! Ma diamo tempo al tempo, ciò che importa è aver potuto festeggiare al centro del ring insieme a tutto il pubblico presente e quello si, che era un VERO pubblico!"

 

I fischi udibili all'interno dell'arena aumentano ulteriormente di intensità. Se prima nessuno avrebbe osato anche solo applaudire la Rated R Superstar, con questa uscita sarebbe difficile anche solo immaginare qualche individuo che non fischi lo stesso... 

 

CM: "Stasera, però, i tuoi incarichi non sono ancora terminati... Avrai, infatti, l'onere di difendere l'altro alloro di cui ti puoi fregiare già da diverse settimane, la cintura di campione di coppia della compagnia!"

 

Stavolta il pubblico applaude... Il solo pensiero di vedere Edge con anche solo una cintura in meno fa impazzire di gioia i presenti al Madison Square Garden, vogliosi di vedere il canadese perdere sin da subito...

 

ED: "Booker T dovrebbe capire che una superstar del mio calibro, futuro volto del suo roster, debba essere preservata... In una settimana sarà il terzo estenuante match per me, di cui due con scale ed aggeggi vari che non fanno altro che aumentare la mia stanchezza. Essendo, però, un campione avrò il piacere di respingere ancora una volta gli assalti altrui e portare avanti il mio piano che guardando le mie braccia, sta andando davvero a gonfie vele!

 

E dall'approvazione si torna alla disapprovazione, con la valigetta e la cintura mostrata dal canadese che tornano a far scoppiare di ira i fans altrui, che avrebbero sperato, almeno, che quegli allori non andassero nelle mani di uno dei wrestler più arroganti dell'intera federazione di Wrestling Revolution... Il Commentatore, intanto, sembra desideroso di effettuare un ulteriore domanda alla scheggia di WR, probabilmente incentrata proprio sul suo grande piano.

 

CM: "A Climb to Glory hai aggiunto un nuovo tassello al tuo piano battendo sette avversari, tra i quali proprio il tuo compagno di tag team e co-campione di coppia, con un gesto che ha colpito tutti i presenti... Kane, è ancora una parte attiva del tuo grande piano?

 

Una domanda che tutti ci siamo posti dopo che il biondo di Toronto ha fatto crollare all'esterno del quadrato lo stesso Big Red Monster estromettendolo anticipatamente dalla lotta alla conquista del contratto e che ora potrebbe avere, finalmente, risposta...

 

ED: "Come ho già detto settimana scorsa e ribadito domenica prima dell'incontro, Kane è fondamentale per il mio piano e lui stesso ne sta ricevendo e ne riceverà privilegi! Grazie a me prima ha abbandonato lo spettro di Chris Jericho, poi è riuscito a conquistare queste cinture! Ora con la valigetta in mio possesso potrò elevarlo ad un nuovo status e portarlo a qualcosa di ancora più importante ed ovviamente faremo questo insieme! Sono sicuro che Kane sia convinto di questo piano e che capisca l'importanza del contratto qui presente! Dopo aver vinto anche questa sera, potremo concentrarci su di esso e decidere il momento opportuno per fare un altro step... Anche se non è detto che stasera stessa, al demone preferito di Satana non venga la voglia di scatenare la sua ira proprio sul campione dei pesi massimi una volta concluso il Main Event! Perché no? Chissà... potrebbe succedere... e... qualora succedesse... state pur certi che il sottoscritto si farà trovare pronto a cogliere la sua occasione... ANCORA... UNA... VOLTA!"

 

Con questa frase Edge abbandona lo stage mentre il Commentatore saluta i presenti e lo stesso atleta di Toronto che in un colpo solo è riuscito, se possibile, sia ad inimicarsi ancor di più il WR Universe che riempire di paura gli attuali campioni... La scheggia impazzita è carica e sempre pronta a colpire!

 

__________________________________________________

 

La linea torna velocemente nell'arena dove le luci dei riflettori si sono improvvisamente spente. Il luogo adesso è completamente al buio, i fan sugli spalti iniziano a fischiare, non tanto per il disagio che questo momentaneo blackout sta provocando ma, bensì, perché sanno che ciò che sta accadendo in questo momento qui ad Impulse non nient'altro che l'effetto scenografico che precede l'entrata del guru della palude. Ed infatti è così, ecco che in men che non si dica una frase interrompe il rumoreggiare del pubblico.

 
BW : " New York City ...I'm here "
 
 
 
 
Immediatamente fa il suo arrivo sullo stage il burbero santone della Florida che con la sua solita lanterna stretta nella mano destra, si avvia lentamente verso il ring. Stasera però,stranamente Bray Wyatt non è da solo, una grande ombra sorge alle sue spalle ,e passo dopo passo questa misteriosa figura accompagna l'uomo delle paludi all'interno del quadrato. Ed è in questo momento che i riflettori si riaccendono mostrandoci il volto malefico di Wyatt, ma soprattutto rendendoci nota l'identità della persona che,in silenzio, passo dopo passo lo ha seguito fino ed ora... è... è... è The Big Show... Il gigante non solo ha aiutato Bray Wyatt durante Climb to Glory permettendogli di battere Hurricane Helms e prendendosi così la sua vendetta sul suo ex capo nei FO, ma quest'oggi è addirittura voluto salire sul ring insieme al mietitore. Il pubblico è giustamente spiazzato da questa incredibile decisione del World's Largest Athlete, insomma uno come lui non venderebbe mai la sua anima in cambio di vendetta, figuriamoci poi se avrebbe fatto questo patto con un uomo enigmatico come Wyatt, eppure è così che è andata, Big Show si è spontaneamente dato in pasto al burbero santone della palude cercando in cambio nient'altro che rappresaglia nei confronti di Helms ed è proprio per questo motivo che, dopo un inizio titubante, adesso la folla surclassa di insulti il gigante permettendo a malapena a Bray di iniziare il suo discorso.
 
BW : " Prima di giudicare quest'uomo che adesso è sul ring insieme a me... guardatevi intorno... fissate negli occhi coloro che sono al vostro fianco... ditemi... cosa vedete ?... Io nei loro sguardi non percepisco nient'altro che malvagità... tutti voi, sia uomini che donne siete falsi proprio come lo è un diluvio nel deserto... Non fate altro che un buon viso a cattivo gioco, minuto dopo minuto, ora dopo ora, giorno dopo giorno adoperate tutte le vostre forze per riuscire ad indossare delle maschere... Ma la colpa primaria non è vostra, è la società che vi condiziona a far questo... Il mondo in cui viviamo vi obbliga a mentire, vi costringe a cambiare il vostro io per far si che possiate essere accettati dagli altri... Ricordate però che tutte queste menzogne, tutti questi atteggiamenti ingannatori che mettete in atto ogni giorno, sul lungo andare vi porteranno alla deriva... La vostra fine è vicina, più passa il tempo e più questa terra ai miei occhi appare irrecuperabile, ognuno di voi prima o poi, se deciderà di continuare su questa strada sbagliata, imboccherà la via che lo condurrà verso il cuore degli inferi e da lì non ci sarà più via di scampo. Adesso capite perché Big Show stasera è qui con me, comprendete come mai abbia deciso di restare al mio fianco nella lotta contro Helms... Scommetto di no.... Le vostre menti sono troppo offuscate per riuscire a recepisce il messaggio che voglio lanciare... Ed è per questo che vi voglio rinfrescare la memoria... Quest'uomo che adesso è qui al mio fianco non è nient'altro che una vittima, una persona che ha sperimentato sulla propria pelle le conseguenze delle bugie che gli sono state raccontate ed alle quali lui ha creduto solo perché si fidava di colui che le pronunciava... L'anima di questo gigante negli ultimi tempi è stata tormentata... I fantasmi lo svegliavano nel cuore della note impedendogli di dormire e portandolo sull'orlo della pazzia... E tutto questo è accaduto a causa dei Forever Out... Un gruppo di ingannatori che per mesi è mesi sono giunti su questo ring corrompendo le vostre menti e quelle di molte altre persone, e Big Show è una di quelle, lui e stato raggirato, è stato deturpato della sua identità, è stato costretto a seguire il loro credo con l'inganno,attraverso false promesse... Ma tutto questo a cosa è servito, lui non è stato nient'altro che il loro schiavetto, lo hanno trattato come un portaborse, come un inutile bestione che non avrebbe avuto nessun altro compito se non quello di leccare i piedi a persone che si ritenevano superiori... E questa situazione è andata avanti per , troppo tempo... quest'uomo è stato spinto sull'orlo del baratro, è stato sfruttato il più possibile e, quando non serviva più il suo aiuto, è stato spinto giù nel dirupo della disperazione... Per fortuna però ha saputo in qualche modo riprendersi, si è rimboccato le maniche ed ha deciso di reagire, ha cercato di dimenticare tutti coloro che gli avevano reso la vita un inferno, il suo animo ed il suo orgoglio non hanno voluto arrendersi, ed è per questo che adesso lui è corso da me in cerca di conforto, è per questo motivo che adesso qui... Da oggi in poi farà tutto ciò che è in suo potere per far si che nessuno provi le sofferenze che lui ha dovuto patire. "
 
Ora il Burbero santone fa una pausa, sorride e rivolgendo il suo capo in direzione del gigante, con aria quasi malinconica ecco che è già pronto per ricominciare a parlare.
 
BW : " Ricordo ancora quando lo vidi per la prima volta... Tutto impaurito giunse al mia capezzale,il suo volto era incredibilmente segnato dai dolori passati, nei suoi occhi riuscivo a percepire il dolore immenso che aveva provato... Mi si avvicino ed in ginocchio, col volto gonfio di lacrime mi chiese di aiutarlo,raccontandomi una ad una tutte le bugie che gli erano state dette nel corso dei mesi precedenti.... Ed io in quel momento, mosso dalla commozione, decisi di accogliere questa sua richiesta... E per far si che la sua anima fosse liberata dagli enormi fardelli che si portava dietro,bisognava tornare sul luogo nel quale tutto aveva avuto inizio, per far si che quest'uomo potesse tornare a dormire sogni tranquilli bisognava ripercorrere una dopo l'altra tutte le tappe dell suo passato recente... Per redimere la sua anima dovevamo prima distruggere i demoni che la tormentavano... Ed allora eccoci qui,ecco svelato il motivo principale del mio arrivo, io ho fatto da tramite,sono stato il braccio con cui Big Show ha potuto vendicarsi dei sui "amici".... Piano piano insieme abbiamo salito la scala gerarchica che si era andata a creare all'interno dei FO... Ziggler,Axel,Heyman,Rob Van Dam, fino ad arrivare ad Helms, tutti loro sono stati puniti per i loro peccati... Questo è il vero motivo per cui Big Show ha scaraventato Gregory sul tavolo questa domenica... La battaglia non era mia, toccava a lui mettere la parola fine a questa faccenda,stava a lui distruggere definitivamente l'uomo artefice delle sue sofferenze... E sono felice di poter dire che la missione è andata a buon fine... Ora davanti ai vostri occhi avete un'uomo nuovo, guardandolo adesso in lui percepisco un anima pulita, limpida ed incredibilmente pura... Ecco cosa succede a chi segue il mo credo... è questo quello che le mie parole e le mie azioni possono fare, io sono in grado di aiutarvi e di salvarvi... Proprio come questo gigante anche voi, grazie a me, avrete la possibilità di rinascere... Sta a voi decidere, io ho dato provo delle capacità che sono in mio possesso... ora siete voi a decidere sei avete intenzione di espiare le vostre colpe... Ma ricordate non avete molto tempo... Le lancette dell'orologio scorrono inesorabili e prima o poi segneranno l'ora della vostra fine.
Ora però ho un'altra questione a cui pensare...Tutti voi vi starete chiedendo "adesso quale sarà il destino di Big Show ?, tornerà a combattere ?, oppure quel perfido uomo lo abbandonerà sul ciglio della strada proprio come si fa con i cani ? " , beh se veramente volete saperlo nella mia mente ho già le idee chiare su ciò che intendo far fare a quest'uomo che è qui al mio fianco, ho in mente grandi piani per lui , io ho deciso che..."
 
I Fan sugli spalti trattengono il fiato, l'arena è in silenzio, è calato il gelo, nulla si muove, tutti pendono dalle labbra del guru della plaude che dopo aver iniziato a ridere, così tanto per aggiungere suspance al suo discorso, è pronto per dare il suo responso su quello che sarà il futuro del gigante.
 
BW : " Resterà al mio fianco... Big Show diventerà il simbolo di purezza e candore di questa federazione,a partire da oggi ogni wrestler guarderà quest'uomo e dirà " anch'io voglio essere come lui, anch'io voglio diventare un uomo libero", da questo momento ognuno di voi dovrà temere l'ira del gigante, nessuno sarà al sicuro,dovrete iniziare a dormire ad occhi aperti,lui è ufficialmente diventato un mio discepolo e come giusto che sia mi seguirà in tutte le mie azioni ed in tutte le mie apparizioni,insieme a lui riuscirò a cambiare il mondo punendo i finti eroi che ci circondano. A differenza del nostro amato Helms però io non lo tratterò come un mio impari ma bensì io lo ascolterò, accoglierò le sue richieste e lo farò sentire membro della mia famiglia... In fondo è questo il compito di un vero leader far in modo che i tuoi sottoposti si sentano parte del tuo piano,riuscendoli così a convincere che quel che tu fai è finalizzato ad ottenere un mondo migliore. Spero che tutti coloro che fanno parte del roster di Impulse mi stiano ascoltando... Perché la nostra prossima vittima potresti essere tu... Mantieni gli occhi aperti e comincia a scappare... Follow... the buzzards..."
 
E sulle immagini di un delirante Wyatt che inginocchiato inizia ininterrottamente a ridere, mentre Big Show gli si posizione alle sue spalle, le immagini delle telecamere iniziano sfumare fino a quando l'inquadratura cambia scenario.

 

__________________________________________________

 

La linea si sposta nella sala interviste dove con il Commentatore Misterioso troviamo l'American Dragon, Daniel Bryan.

 

CM: "Il mio ospite di ora è Mr. Daniel Bryan... Daniel, dicci un po'... ci ha un po' sorpreso la tua proposta di questa sera di affiancare CM Punk nel main event contro Roode e Mr. Anderson? Come mai il motivo di questa scelta... in fondo CM Punk ci sono state delle scintille tra di voi allo scorso PPV e c'è il rischio che la coppia non funzioni a dovere?"

 

DB: "Beh... sono sincero... capisco le tue preoccupazioni, caro Commentatore... ma... lascia che ti spieghi... e che spieghi a tutti quanti... vedete... in realtà io questa sera non ho minimamente pensato ad aiutare CM Punk... quello che ho fatto l'ho fatto per me stesso! Io dopo domenica ho un conto aperto con Mr. Anderson, una ferita aperta che brucia e che devo al più presto curare. Mr. Anderson al PPV ha schienato me... e questa è un'onta che devo lavare al più presto per rilanciarmi prontamente nella corsa all'oro. Altrimenti questa potrà essere una macchia che non riuscirò più a togliermi e che potrebbe sporcare il mio cammino futuro.

Per quanto riguarda la convivenza con Punk... beh... è vero.. al PPV siamo finiti per pestarci i piedi a vicenda, e forse Punk lo ha fatto più di me... ma... a giustificazione sua, porto il fatto che... l'adrenalina del momento, il coinvolgimento emotivo del match, lo avrà portato ad agire così d'impulso... sono sicuro che in cuor suo anche lui se ne dispiaccia... ad ogni modo... questa sera credo non avremo alcun problema... in quanto questa sera non ci sarà alcun obbiettivo singolo a dividerci... no... questa sera l'obbiettivo sarà comune... abbattere Roode e Anderson, dando loro una bella lezione... e questo è quello che accadrà... sperando che CM Punk non si faccia prendere troppo la mano... schienando anche me! Ahahahah"

 

E con questa ultima chiosa simpatica, o frecciatina, Daniel Bryan da una pacca sulla spalla all'intervistatore, lasciando la postazione. Dunque tutto chiarito? La situazione tra i 2 pare essere ritornata a posto.

 

__________________________________________________

 

"Stand back... there's a Watchmen coming true..."

L'eroica theme song dei supereroi, dalle note trionfanti, ridonda nell'arena, mentre i 2 paladini del bene si stagliano sullo stage.

Il primo appare e si mette in posa al centro dello stage con il vento, artificiale, che gli sbatte addosso, facendo sventolare tutto il suo mantello dietro di sé... dopodiché... un'esplosione di fuochi artificiali e dal nulla... un balzo all'insù che fa comparire sullo stage pure il prode Rey, l'atleta mascherato di San Diego. i 2 si guardano, poi, mano tesa sulla fronte a scrutare l'orizzonte... il pericolo questa volta sarà sul ring... la missione è là... per cui via... si corre sin sullo stesso. E con un balzo i 2 supereroi sono "in casa". Pronti per l'ardua contesa.

 

"You Think You Know Me"

Fumi pervadono l'arena mentre dallo stage sbuca la figura di Edge, l'atleta canadese che alla vita calza sì la corona di coppia della federazione come da qualche tempo a questa parte, ma... tra le mani stringe qualcosa di nuovo, che la volta scorsa non aveva... già, la valigetta di Mr. Climb To Glory ottenuta con fatica la scorsa domenica... una valigetta conquistata passando sul corpo anche del proprio compagno di squadra! Un Kane che da allora non si è più fatto vedere e che riapparirà soltanto ora, sempre che riapparirà... quindi uno stato d'animo all'interno del team che sarà tutto da vedere... Kane avrà davvero capito il piano di Edge e la sua "importanza" tanto sbandierata dallo stesso canadese... oppure non perdonerà il compare per quanto fatto al PPV? Di certo lo stiamo per scoprire perché la tetra theme song della Big Red Machine sta risuonando proprio ora ed il demone preferito da satana compare sullo stage. 

Edge è rimasto a metà rampa con sguardo fisso sul ring ad attendere l'avvento del compagno... il quale però, non lo degna nemmeno di uno sguardo... atmosfera glaciale con un Kane che non si ferma e tira dritto verso il ring. Edge a questo punto lo segue arrivando pure lui al quadrato. Entrambi sono dentro... l'arbitro prende in consegna le corone... e le solleva.

Kane si accomoda fuori dal ring facendo capire che lui non ha intenzione di incominciare la contesa... uno sguardo gelido quello di Kane che solitamente è tutto un fuoco, ma quest'oggi no. Edge così per forza di cosa sarà lui a dover iniziare... dall'altra parte sul ring resta Rey... via si parte.

 

 

WR Tag Team Championship Elimination Tag Team Match: Edge & Kane © vs The Watchmen

 

Si parte con un clinch a centro ring ed Edge che prova ad avere la meglio nella prova di forza con il piccolo folletto messicano, il quale però... è lesto e nonostante esca sconfitto dal confronto iniziale, riesce subito a sovvertire le sorti, passando al contrattacco con calci veloci alle gambe ed al basso busto, dopo essersi liberato agilmente dal tentativo di presa nemico.

Edge prova a difendersi, ma l'agile Rey è più lesto... Si corre... manovre ad alta velocità per un Rey che punta tutto sul dinamismo, visto che si trova a combattere con un Edge anche visibilmente debilitato dal duro confronto in cui ha preso parte solo 48 ore prima. HEADSCISSOR TAKEDOWN... WHEELBARROW BULLDOG... poi dalle corde... WEST COAST POP!! Numero di Rey che inchioda il nemico al suolo con un effetto pendolo volante! Schienamento! Ma solo 2. Si continua, con un Edge che prova a rialzarsi, ma Rey ancora ad affrontarlo... SNAPMARE & MIDDLE KICK!! Preso ancora... poi di nuovo alle corde.. SPRINGBOARD LEG DROP!! Totale dominio del supereroe, su di un Edge che non riesce a reagire... mentre Kane osserva tutta la scena da bordo ring senza battere ciglio. Di nuovo Pin Fall... ma sempre solo 2.

 

Rey ancora all'attacco... Edge si rialza, ma ancora sotto i calci di Rey che poi lo va a bloccare... OH MY!! Tentativo di MYSTERIO EXPRESS... ma Edge questa volta legge bene la situazione e da un segno di rivalsa... BACK BODY DROP!! Vola Rey, il quale però... atterra in piedi! NUMERO!! Rey subito torna all'attacco... il canadese si gira, lo vede... è nel radar!! EDGE'O'MATIC!!! Lo agguanta e lo trascina al tappeto! Uno-due di Edge! Reazione! E schienamento! Uno, Due... NOOO!! Solo 2.

Edge si rammarica, batte i pugni a terra... poi agguanta Rey, lo solleva... vuole connettere con qualche affondo dolente... ma... no!!! Attenzione!! Rey si libera... si divincola!! Magistrale gioco di leve e... HEADSCISSOR DDT!! Clamoroso colpo ad impattare sul canadese!! Che rantola al tappeto... Rey si ridesta... Occhio alla velocità dell'atleta di San Diego, che come un fulmine si lancia alle corde e prende slancio... rebound... pronto per l'attacco!! Edge rintronato si sta rialzando... è in difficoltà... ma... nonostante tutto... riesce ad anticiparlo! OH MY!! FLAPJACK!!!! Lo agguanta, lo alza e lo fa cadere a terra!! Rey è giù... ma anche Edge!! Un Edge che nonostante qualche sporadico affondo, ha passato gran parte del duello a soffrire il rivale... dovrebbe dare il cambio... e difatti Kane pare piuttosto agitato ora al corner... sente che forse è il momento che prenda lui la situazione in mano... Edge si ridesta... Kane, nonostante in volto sia visibilmente contrariato al farlo, tende la mano... chiede il cambio al compare per poter porre rimedio lui alla situazione... ma... Edge... non sembra intenzionato a farlo... Edge pare dire: "ora che è Rey ad essere in difficoltà, ci penso io a finirlo...", un Edge che si apposta disegnando arditamente la diagonale e... si prepara al dardo acuminato... Rey è su... SPEEEEAAARRRR!!!! Si lancia Edge! Ma... c'è il salto della cavallina!! LEAP FROG!! Rey lo ha visto partire e lo evita con un prodigioso salto!! Che numero! Edge va a vuoto, non frena la sua corsa ed impatta all'angolo opposto... rincula verso il centro del ring abbastanza rintronato il ragazzo canadese... mentre... occhio all'agilità di Mysterio, il quale gli balza al collo... FRANKEINSTEINER!! Edge di nuovo giù, mentre il folletto di San Diego, al contrario del rivale, si rende conto che è ora di lasciare spazio al compagno e così, va all'angolo e da il TAG al compare... dentro Helms!!

I 2 vanno su Edge, lo sollevano e lo lanciano all'angolo... rincorsa di Helms... RUNNING DROPKICK!! Doppio calcio all'angolo... per un Edge che scivola sino seduto a terra... a questo punto tocca a Rey... rincorsa e... BRONCO BUSTER!! Assalto all'arma bianca!! Compiuto l'attacco, egli scivola via dal ring, mentre il compagno agguanta il nemico e lo trascina a centro ring. Ancora Pin Fall... ma niente da fare... 2!! Non si passa. Edge in difficoltà... dovrebbe ricorrere al cambio forse...

Un Helms che ora rialza il rivale tenendolo per il capo... un nuovo assalto si prospetta all'orizzonte, ma... che succede?!? OH MY!! Colpo gobbo di Edge che... EYE POKE!! OH NO!! Dita negli occhi!! Il supereroe viene messo in difficoltà con metodi poco ortodossi ed Edge riesce così a liberarsi... un canadese che ora corre all'angolo con grande sprint, pronto a dare il cambio a Kane... un Kane che però ora... si ritrae!! Clamoroso!!
Un Big Red Monster che ora non sembra più intenzionato ad entrare... un Kane che scuotendo il capo sembra dire al compare... "eh no... non hai voluto che entrassi prima, ora non entro... sono stanco di stare ai tuoi comodi e di far il comodo per il tuo solo tornaconto."

Un Edge che però non ci sta e dice a Kane che loro sono un team e lui deve entrare per il bene del tag, un Edge che va a dare una pacca sulle spalle con rabbia a Kane... in questo modo lui è dentro per forza!!! Il Tag viene ufficializzato dal gesto dell'arbitro.

Kane si osserva la spalla appena toccata dal compagno... rimanendo impassibile per alcuni istanti... poi... solleva lo sguardo fissando Edge, ancora nel ring... digrigna i denti colmo di ira... "Forza, tocca a te! Vai!!" esclama il canadese. OH NO!! Questa è la goccia che fa traboccare un vaso già colmo!! Non solo il povero Big Red Monster è dovuto sottostare ai comodi della Rated R Superstar sopportandolo per tutto questo tempo, non solo è rimasto sempre al suo fianco anche se a prendersela in quel posto è sempre stato lui... ora... si deve pure subite questo trattamento da sguattero... e no!! Kane non ci sta e... esplode in un istante la sua ira portando la mano al collo del canadese... lo afferra e lo solleva!!! OMG!! CHOKESLAM!!!!! CHOKESLAM dall'apron trattenendo un Edge che era ancora nel ring!! SBADABAM!! Edge è messo al tappeto!!! Kane affonda la sua ira funesta e si sfoga con questo sol gesto di quanto è stato costretto a patire in questi ultimi tempi e soprattutto di quanto Edge gli ha combinato al recente PPV!! Un Kane che ora discende dall'apron, mandando a quel paese il compare... Kane se ne va! Clamoroso! Kane se ne va! Kane abbandona Edge al suo destino!! E così facendo... abbandona il match!!!

L'arena resta sorpresa... Rey ed Helms restano sorpresi... l'arbitro stesso resta sorpreso... un direttore di gara che non può far altro che iniziare a contar fuori l'atleta... UNO, DUE, TRE, QUATTRO, CINQUE, SEI, SETTE... il conteggio imperversa... mentre Kane oramai è lontano, in cima alla rampa, la sua intenzione oramai è chiara... la decisione è stata presa.

OTTO... NOVE... DIECI!! OUT!! Kane è fuori dal match!! Kane è eliminato!! Ed Edge torna ad essere l'uomo legale, l'unico rimasto per il suo team... un Edge che è ancora dolorante a terra nel ring... un Edge che lentamente sta cercando di ritirarsi su, anche se forte è il rimbambimento per l'assalto subito. Si tiene il capo il canadese, che si rimette in ginocchio... ma... occhio ad Helms che lo ha messo nel radar!! L'arena è in visibilio e plaude ai propri eroi. Hurricane Helms parte in rincorsa con l'affondo!! SHINING WIZARD!!! La bacchettata del mago... ginocchiata al volto già stordito del rivale, il quale collassa esanime al suolo... Centro pieno, Edge è KO!! Helms ne uncina la gamba quasi incredulo!! Rey entusiasta balza sull'apron, non contenendo la gioia... l'arena è in festa ed accompagna il conteggio del direttore di gara. UNO... DUE... TREEEE!! La mano batte per la terza volta... il conteggio è ufficiale!! I campioni vengono spodestati!! I Watchmen sono i nuovi campioni di coppia!!

Doppio cambio titolato dunque questa sera! Evento più unico che raro, entrambe le corone di coppia cambiano pardoni.

Rey ed Helms prendono possesso delle corone appena conquistate, passate loro dall'arbitro, mentre in cima allo stage, Kane osserva la scena sogghignando divertito e compiaciuto per quanto appena successo ad Edge... un Edge che ha così pagato per tutti i soprusi a lui perpetrati in questi ultimi mesi. Un Kane che ora abbandona mestamente la scena...

Sul ring lascia un Edge esanime... mentre i nuovi campioni fanno festa mostrando fieri le corone da sopra i paletti opposti.

Il clima gioioso dell'arena avvolge i 2 trionfatori, i quali omaggiano ora i loro fans ringraziandoli a dovere...

 

Ma... che succede?!? OMG!! A rompere l'idillio... qualcuno accorre al ring... OMG!! Ma sono... Brock Lesnar e Curtis Axel!! Assalto dei 2 bracci armati guidati dalla sagace mente di Heyman!!! Ma... Helms e Rey questa volta li hanno visti arrivare e... fuggono via, lanciandosi fuori dal ring... un balzo al di là delle transenne e i 2 supereroi si stagliano tra la folla, tra i loro sostenitori.

I 2 paladini del bene, stanchi e provati dalla contesa appena disputata, questa sera non possono essere in grado di sostenere un nuovo confronto con altri freschi assalitori, per tanto, preferiscono darsi alla ritirata strategica, rimandando il confronto per le prossime settimane... anche se la sfida degli uomini di Heyman appare già lanciata... gli obbiettivi dei 2, sono proprio i nuovi campioni di categoria. Heyman nel mentre ha raggiunto i suoi protetti nel ring, urlando verso i supereroi che non potranno scappare in eterno... il loro destino è segnato... presto faranno conoscenza dei 2 bracci armati: BROCK LESNAR & CURTIS AXEL.

Ma Helms e Rey non paiono spaventati da questo... questa sera la sfida non è negata... ma solo rinviata a quando anche loro 2 saranno al meglio della forma fisica. E con gli sguardi tra loro che si incrociano, una nuova sfida appare lanciata.

 

__________________________________________________

 

La linea ora passa velocemente nel backstage,o più precisamente nell'area interviste dove le telecamere stanno inquadrando la figura del commentatore misterioso che è pronto, come sempre, a presentarci il suo nuovo ospite.
 
CM : " Signori e signore buonasera.....Date il vostro più caloroso benvenuto alla mia ospite.....Lei è la donna che questa domenica ha preso parte al Climb to Glory Ladies Ladder Match e ci ha offerto un grande spettacolo nonché un assaggio della sua grande stoffa e della sua immensa spericolatezza, sto parlando di Eve Torres."
 
Ora l'inquadratura si allarga e ci mostra in tutta la sua bellezza la nostra ex quasi GM di Impulse che quest'oggi si presenta di fronte alle telecamere con una vistosa fasciature che le avvolge il busto,le spalle e la schiena. Nonostante le sue precarie condizioni fisiche,Eve Torres ha uno sguardo molto rilassato e sembra quasi fiera delle ferite che ha riportato durante l'ultimo PPV, come se la bende che ora avvolgono la maggior parte del suo corpo non fossero altro che dei trofei di guerra.Naturalmente le condizioni fisiche della bella ragazza di Boston non distolgono l'attenzione dell'intervistatore,ed ecco allora che il nostro commentatore misterioso parte con una delle sue solite domande.
 
CM : " Allora cara Eve...la prima domanda che ti voglio porre stasera riguarda il tuo imminente ritorno sul ring dopo oltre un anno e mezzo passato a lavorare dietro una scrivania ....Sei effettivamente tornata veramente a combattere solo durante Climb to Glory , e quindi ti chiedo...quali sono state le tue sensazioni e i tuoi stati d'animo ?, insomma hai disputato un match arduo, pericoloso, estenuante e dal tasso altamente spettacolare,cosa hai provato quando hai visto tutte quelle persone che urlavano il tuo nome per sostenerti ?"
 
Sentendo questa domanda gli occhi di Eve si riempiono di gioia, nella sua mente riaffiorano tutte le emozioni che ha provato durante quell'incredibile ed emozionante match, dal quale però purtroppo non è riuscita ad uscirne vincitrice., ed prendendo un grosso sospiro ecco che la ragazza è pronta a rispondere alla domanda che gli è stata appena posta.
 
ET : " Caro commentatore misterioso vuoi davvero sapere come mi sono sentito domenica sera ?......Beh mi sono sentita una dea, è stato tutto meraviglioso,a partire dalla mia entrata nell'arena fino a concludere con il mio volo da quella scala che mi ha definitivamente messa fuori gioco, tutto è stato perfetto. L'atmosfera, i tifosi che urlavano il mio nome, la posta in palio....a Climb to Glory non è mancato nulla di tutto questo, è stata una notte che non dimenticherò mai. Come hai detto tu era da più di un anno che non salivo sul ring per affrontare un avversario, negli ultimi tempi mi sono auto-relegata dietro una scrivania pensando di essere riuscita a trovare la mia strada, ma mi sbagliavo e domenica ne ho avuto l'ennesima prova...Nulla riesce a riempirti il cuore di gioia se non una folla di gente che ti incita e ti motiva, facendoti trovare la forza per non arrenderti e per andare avanti facendoti superare così...qualsiasi ostacolo. Adesso devo ringraziare Mr Booker T per avermi salvata ,per avermi evitato la scocciatura di sistemare tutte quelle inutili scartoffie che settimana dopo settimana si accumulano al di sopra della scrivania del GM, grazie per avermi dato lo slancio verso una nuova vita, facendomi rinascere."
 
Il commentatore misterioso sembra sorpreso dalla risposta della ragazza di Boston, forse si aspettava un'incredibile polemica da parte di Eve Torres, che nonostante la grande prestazione fatta durante il Climb to Glory Ladder Match, è comunque uscita molto malconcia dall'arena di Toronto, senza contare poi il fatto che non è riuscita neanche a staccare la valigetta.In ogni caso, mentre Eve si continua a toccare continuamente le parti del corpo ricoperte dall'abbondante fasciatura, il nostro commentatore misterioso è pronto a continuare questa sua incalzante intervista è pone così un'altra domanda alla sua ospite.
 
CM : " Wow, che carica Eve,ma ora guardando la tua vistosa fasciatura vorrei collegarmi ad una cosa detta da te in precedenza....Allora....Domenica,come hai scritto anche su Twitter, ci hai regalato un Extreme moment lanciandoti senza paura ed incurante delle conseguenze dalla cima della scala, cosa che ti ha messo completamente fuori gioco impedendoti di vincere il match e laurearti prima Miss Climb to Glory, per non parlare poi delle ferite che questa tua azione spericolata ti ha procurato. Ora guardando la tua situazione attuale, a causa di quella tua SUPER DIVING SENTON non hai potuto staccare la valigetta e quindi sei rimasta con un pugno di mosche in mano e con una serie di bende che avvolgono tutta la parte superiore del tuo corpo. Dunque adesso ti chiedo....ne è valsa veramente la pena ?"
 
Eve si prende un momento per riflettere, il suo sguardo fa avanti ed indietro tra le sue bende ed il volto del  commentatore misterioso, al quale, dopo aver riflettuto per una decina di secondo è pronta a dare la sua risposta.
 
ET : " Se ne è valsa la pena dici ?...Certo che ne è valsa la pena ! Io sono qui innanzitutto per divertirmi,e per far divertire gli altri...Tutte le ladies e le superstar presenti in questo roster quando salgono sul ring dovrebbero pensare a ciò che gli sta intorno prima di concentrarsi su se stessi, vi ricordo che senza il nostro amato pubblico noi non siamo niente, senza i nostri fan che ci sostengono il nostro lavoro non avrebbe senso.....Io domenica mi sono trovata di fronte ad un ardua decisione, dovevo scegliere tra la gloria personale e il divertimento delle tante persone che quella sera erano lì solo per guardare noi....Quindi non ci ho pesato su due volte e mi sono immediatamente lanciata da quella scala, ci sarà tempo per pensare alla mia carriera....Quello che io cerco nei miei combattimenti è prima di tutto l'approvazione del pubblico....Queste bende che adesso indosso non sono un segno di debolezza, il fatto che adesso la mia parte superiore del corpo sia completamente bendata, il fatto che a malapena riesca ancora a muovermi non fa altro che rendermi fiera..... Tra qualche anno, quando altri Climb to Glory Ladies Ladder Match si saranno consumati.....Sono sicura che nessuno di voi fan si ricorderà di Taryn Terrell, la prima miss Clmb to Glory... bensì vi ricorderete di certo di questo famoso match che passerà alla storia come uno dei più violenti e spettacolari incontri mai disputati tra le ladies di questa federazione, e nelle vostre menti non rimarrà nient'altro che il grande volo dalla scala di... Eve Torres."
 
Dopo queste parole la bella Eve Torres si congeda dall'area interviste salutando amichevolmente il commentatore misterioso ed allontanandosi verso i camerini fiera di quel che ha appena detto.
 

__________________________________________________

 

Le immagini improvvisamente tornano in diretta dal centro dell'arena, il fulcro della scena. Il silenzio imperversa in tutto l'ambiente, i fans attendono di capire cosa li aspetta ora... un match? Un frizzo, un lazzo un sollazzo? Oppure qualche altro colpo di scena...

D'improvviso poi... le luci scemano... e parte forte una theme song... esplosione dei cori e dei canti in tutte le tribune non appena la prima nota imperversa... OMG!! Non è possibile!! E' lui... è tornato.. è qui!! Dopo tanto tempo... is Back!! Come preannunciato!!

L’arena è illuminata solo dagli innumerevoli smartphone accesi, pronti a catturare un momento che sembra essere epocale!
La folla esplode!!! E’ il Leader della Cenation che si appalesa saltellando e danzando sullo stage mentre la sua musica risuona forte nell’arena! Da non credere! Il Marine è davvero tornato! E' di nuovo qui... ad Impulse!! 
Il rientro di Cena dopo l’infortunio era stato annunciato a sopresa a Climb To Glory, e ora è qui! E' realtà!!
Cena si prende il boato del pubblico, tuttavia per lui c'è anche qualche "booos" visto che ci troviamo a New York City questa sera, per tanto molti haters della città di Boston si fanno sentire... anche qui ad Impulse c'è sovente del campanilismo nelle arene. Ma al buon Cena... dei fischi non importa, lui combatte per tutti... anche per coloro che non credono in lui!
Il bostoniano rivolge alla telecamera un sorriso a 32 denti e un breve commento:
“Our time is NOW!”
E poi consueto saluto militare, prima di correre verso il ring!
Nuovo pop che copre quasi totalmente i fischi degli haters, per un Cena ringalluzzito e vestito con la sua nuova T-Shirt autocelebrativa bianca!
Il bostoniano fa il giro dei lati del ring, dando il cinque ai fans presenti che si sporgono dalla transenna con il braccio in avanti. Completato il giro dei "cinque", sale su ring dal gradone, sistemandosi il cappello e facendo notare la stessa frase di prima scritta sul retro della t-shirt, per poi far esplodere di nuovo la folla con la sua consueta taunt!
L’arena è una bolgia, il campione è di nuovo qui!
E ora ha un microfono in mano, che ci vorrà dire?
La musica sfuma e fa per parlare, ma la folla insiste nel cantargli il bentornato!
"WELCOME BACK!
WELCOME BACK!
WELCOME BACK!"

Cena sorride, è quasi imbarazzato.

JC: “Dannazione, quanto mi mancava tutto questo.”

"YEEEEEEAHHHH"
Nuova esplosione da parte dei fans. Cena si gratta il capo poi riparte.

JC: “Sì, accidenti! Mi mancavate voi, mi mancava i "Let’s go Cena" che sento sempre provenire dalle vostre meravigliose voci, e... che diavolo... mi mancavano persino "Cena Sucks"! Per farvi capire a che punto mi mancava tutto ciò! Mi mancava così tanto che l’ho messo come suoneria del mio cellulare per sentirlo quando mi chiamano.”

Risata del bostoniano che non ha perso il suo consueto smalto!
Partono ovviamente i cori pro e contro Cena, ma questi ultimi sono praticamente offuscati dai più giovani che urlano a squarciagola il nome del loro beniamino.

JC: “Mi mancava davvero tutto questo. Star lontano da questo ring è stato molto, molto difficile… anche se... c'è da dire che... è vero, ho avuto altro da fare nel mentre... non sono stato con le mani in mano nonostante fossi fuori a causa di un dolente infortunio... tuttavia non c’è nulla che possa sostituire il responso di quindici, ventimila persone che cantano il tuo nome!

Persone che credono in te, che vogliono vederti, che ti vedono come uomo importante per loro!!”

Applausi ancora dai fans, mentre Cena si gusta ancora una volta tutto questo...

JC: “E beh, per quelli che mi contestano, non posso farci nulla. Non posso costringere tutti a volermi bene, per loro sarò sempre un cereale alla frutta, uno che non sa lottare o uno che ha i polsini alla power ranger…ma per tutti voi che alla fine volete essere come me e mi contestate, sappiate che potete continuare a farlo. Fatelo! Io sono qui a portare il mio messaggio! Un messaggio fatto di FERVORE, LEALTA’ e RISPETTO. Io rispetto la vostra opinione, ma soprattutto rispetto coloro che credono in me!
Io sono qui stasera per ognuno di voi, per tutti coloro che non hanno mai smesso di credere in me, in ciò che dico o in ciò che faccio. Per tutti voi, sappiate che finalmente….il nostro tempo è ora.”


La folla esulta di nuovo! Cena sorride a questo punto si sistema il cappellino e lo lancia tra la folla. Ancora grida e schiamazzi esorbitanti dalle tribune. Il Marine a questo punto si fa serio e con tono impostato riprende la parola...

JC: “E sì, il nostro tempo è ora, già... perché nel mentre ero fuori per infortunio... un doloroso infortunio... non ho mai perso tempo, ho comunque lavorato sodo per essere qui. Non mi sono mai perso d'animo, per far si di ritornare più forte e carico di prima. C’era chi diceva che non si sapeva come sarei ritornato… o che mi diceva che non si sapeva se io FOSSI tornato! Già, proprio così, c'era anche chi poneva dei dubbi sul fatto che la mia carriera fosse addirittura finita…ma io... io li ho smentiti tutti! Infatti sono qua ora! Davanti a tutti voi!! Mi sono allenato con Fervore, Rispettando il parere dei medici, ma rimanendo Leale a ciò che mi preme di più.”

Cena si batte la mano sul cuore, poi indica il pubblico.

JC: “Mi sono allenato... allenato... ed allenato sodo... ma... non solo!! Infatti... ed arrivo al punto più bello di ciò di cui avevo in mente di parlare quest'oggi... Non solo mi sono allenato... bensì... ho pure trovato del tempo per dedicarmi ad un'altra delle mie passioni... oh si... avrete già capito... il cinema! Esatto! Infatti, i produttori delle 2 pellicole precedenti mi hanno contattato e mi hanno chiesto se ero intenzionato a prendere parte ad un terzo capitolo della saga ed io... che potevo dire di no? Per Diana, ho partecipato ai primi 2, certo che ci sto!! 

Mi hanno sottoposto il copione... e cavolo!! Mi è pure piaciuto! Alla grande! Un filmone.. lo devo fare, mi sono detto!! Sarà un regalo per tutti i miei fans!! 

E così, nelle pause dalla riabilitazione, mi sono dedicato a questo... certo inizialmente ha rallentato un po' i tempi di rientro... ma... poi finalmente sono guarito e così... ho potuto completare le registrazioni... ed ora che la pellicola è stata ultimata... rieccomi qua, tra tutti voi... con un grande regalo da farvi... già proprio così, avete capito bene! Il Marine non è tornato a mani vuote... lui in questa pausa ha pensato a tutti voi ed è tornato con questo magnifico regalo!! 

Regia... prego... mandami l'immagine!!"

Il Marine si volta verso lo stage indicando con l'indice proteso il titantron... laddove sta per comparire un'immagine relativa al nuovo film con protagonista John Cena. Eccolo che appare, finalmente!! La folla esplode in una risata divertita e plaudendo al nuovo lavoro del Marine.

 

Spoiler

 

 

JC: “Già... avete letto bene gente!!  13 Pounds e ½! Dopo 2 incredibili capitolo, la saga è tornata!! E cosa c'è di nuovo so che vi starete chiedendo... insomma... dopo aver combattuto contro il cattivone che voleva distruggere il mondo in 12 Pound... e dopo esser pure tornato indietro nel tempo per fermare il cattivone stesso medesimo, che voleva distruggere il mondo da giovane, in 13 Pound... John... che altro vi sarete potuti inventare?

Cena si sofferma in attesa, notando della curiosità tra il pubblico.

JC: “Ebbene... ebbene era la stessa identica domanda che mi sono fatto io quando me lo hanno proposto... ma... i ragazzi della troupe, mi hanno sbalordito... tirando fuori dal cilindro un autentico capolavoro... sentite qua...”

 

John Cena sfila un foglietto dalla tasca... un foglietto scritto a computer... forse uno stralcio del copione, della trama del film, ricevuto dai produttori. Lo apre... ed inizia a leggerlo.

JC: “Il nostro eroico Marine, già protagonista vincente dei primi 2 capitoli, questa volta si ritrova alle prese nuovamente con il cattivone malvagio... che in qualche modo, non si sa come, era riuscito a sopravvivere... se siete curiosi di saperlo andatevi a vedere il film...”

Occhiolino di John Cena alla telecamera.

JC: “...sta progettando ancora di distruggere il mondo... e per farlo ha messo appunto una sorta di Laserone... che si attiverà quando il malvagio malvivente dirà le parole "ATTIVARE IL LASERONE!"..."

John Cena fa il segno delle virgolette con le dita di ambedue le mani, mentre esclama queste ultime parole.

JC: “Tuttavia questo pericoloso orpello viene nascosto, segregato in un ambiente segreto e soprattutto piccolo... per tanto il nostro Marine sarà costretto a sdoppiarsi... infatti verrà da esso estratto un campione di DNA, in modo tale da riprodurne un clone... ma un clone... in miniatura!! Sentitelo qua! Eccolo il colpo di genio!! Cioè... geniale!! Se fossi una donna, e per fortuna non lo sono, dopo un'idea così darei subito un bacio in bocca allo sceneggiatore! Cavolo!!

Ma non è finita... il Mini-Marine... che per inciso... sono sempre io ad interpretarlo... solo che vengo reso in miniatura mediante prestigiose e professionali tecnologie... no lo dico per i più piccini... per tranquillizzarli che non esiste nessun piccolo me... è solo finzione... Dicevo... questo Mini-Marine, essendo piccolo, riuscirà con agilità ad introdursi nella base segreta del nemico e a reperire le dovute informazioni... poi se volete scoprire come andrà a finire... beh... correte al cinema, ora... non vi posso dire altro... Anzi no... una cosa ancora posso snocciolarvela... in realtà... detto tra noi... il nostro Marine è vero che cerca di salvare il mondo... ma... tutto questo lo fa soprattutto con l'obbiettivo principe di... di salvare il suo migliore amico... 

OH!! L'arena resta incredula alle parole di Cena, c'è scetticismo... come se l'idea li avesse lasciati interdetti... 

JC: “Ah... ragazzi... ve l'ho detto che il suo migliore amico è una crostata parlante?" 

 

BOATO del pubblico che esplode con grande trepidazione, come se non vedesse l'ora di andare al cinema per vedersi questo assoluto capolavoro.

 

JC: "Ad ogni modo gente... torniamo seri per un attimo... ho fatto il nuovo film, si certo mi sono divertito... ma... ma ora si fa sul serio... ora sono tornato! Sono di nuovo qui ad Impulse!! The Marine is Back!!! Non è più tempo di ridere o scherzare, John Cena è tornato ed è tornato per restare! E questo per voi là dietro è un gran bel problema. Perché non solo sono tornato per restare... ma... sono tornato anche per vincere!! Vincere insieme a tutti voi gente.... Questo perché…il mio... anzi, il nostro tempo è ora!! Ed allora corriamo a prendercelo!! JOHN CENA IS STILL HEREEEEEEEEE!!!”

Cena poi lascia cadere il microfono preparandosi ad andare sul paletto per esultare con i suoi fans... quando... che succede? Una sinistra risata pervade l'arena...

 

??: "Ahahahahahahaha.... ahahahahahahahahah.... ahahahahahahahahahah..."

 

Il Marine si volta verso lo stage.

 

??: "Restare hai detto? Si... come no? Ahhahaahahahahahah... bella questa... ahahahaahahahah"

 

Una figura si palesa finalmente sullo stage... ma è una figura sinistra... mascherata... OMG!! Ma è Willow!! Quello nuovo!!! Quello nuovo arriva sullo stage con intento di far la paternale a Cena! Che presunzione questo ragazzaccio!! Il Marine lo guarda con l'aria di quello che pensa che sia arrivato un matto... ma... Willow ben presto si fa sentire, gettando letame sul ritornato a casa Marine, tanto acclamato dalla folla.

 

WIL: "Ma non farmi ridere... tu... saresti tornato per restare? Tu... avresti dei propositi di lealtà e correttezza? Ahahahah... te lo dico io cosa sei tu caro Cena... tu sei... un FALSO!! Già proprio così... tu sei solamente un FALSO!! Nulla di più!!

Se tornato qua questa sera, solo perché hai finito di girare il tuo stupido film ed ora devi fargli una marketta facendoti auto-promozione!! Che vergogna! Ma chi è più vergognoso di tutti... sono queste persone qua presenti! PUAH! Che schifo!! Mi fate schifo vermi!! Voi tutti che acclamate questo burattino che vi sta solo prendendo per il naso! Scendete dall'albero primati che non siete altro... perché lo so io che farà ora il vostro Marine tanto amato che dice di essere tornato per restare... si passerà qualche bella settimana qua beato... pubblicizzerà sino a farcelo uscire dalle orecchie il suo film spazzatura e poi... quando arriverà una nuova golosa proposta da Hollywood... sapete che farà... volterà ancora una volta i tacchi, saluterà tutti e se ne andrà... andrà a fare i suoi porci comodi lontano da qui, incassando dei bei soldoni... dando appuntamento a quando avrà un nuovo cinemino in uscita! Questo è il vostro amato Marine... questo è il pagliaccio che idolatrate... perchè a lui di voi e di questa compagnia in realtà... non gliene fotte un beneamato cavolo!! Vi sta soltanto prendendo in giro a tutti quanti.

Io e te John indossiamo entrambi una maschera... ma... c'è una bella differenza... la mia... mi protegge dalle falsità e mi rende un uomo retto... un giustiziere... la tua invece.. è un'invisibile maschera di bugie e prese in giro... una maschera che io presto romperò, mostrando a tutti quanti quello che sei realmente... Caro John Cena... non puoi sfuggire al giudizio del giustiziere!! Io ti ho smascherato John... io ho capito chi sei veramente... io ti ho letto dentro... e presto farò si che tutti si renderanno conto del falso ipocrita che sei..."

 

Parole forti quelle dell'ultimo arrivato che lascia cadere il microfono a terra appena finito di parlare. Egli fissa, attraverso gli spiragli della sua tenebrosa maschera, con il suo sinistro sguardo John Cena che si staglia a centro ring... un Marine che sorride divertito... per nulla spaventato... come a dire a sé stesso e a tutti quanti... "ecco qua... l'ennesimo pezzente che viene qua a cercar di farsi un nome passando su di me..."

Ma Cena non pare per nulla infastidito... anzi, pare voler invitare il ragazzoccio a farsi sotto... un ragazzoccio mascherato che però resta guardingo e ridanciano sullo stage... questa sfida si farà o meno prima o poi?

 

__________________________________________________

 

Ci spostiamo ora nell' area interviste, dove il Commentatore Misterioso, che al solito, presidia la zona, sta per presentarci il suo prossimo ospite.

 

CM: ”Signore e signori, sono lieto di annunciarvi che quest' oggi, qui con me , c'è il campione del mondo, il figlio dell' American Dream... Cody Rhodes! E al suo fianco, naturalmente, è presente la Dashinguard, Mason Ryan!”

 

E durante la presentazione, l' inquadratura si allarga andando a riprendere prima il campione, cintura in spalla, e poi un Mason sbuffante.

 

CM: ”Cody... in quel di Climb to Glory, hai dovuto difendere il tuo titolo in un match insolito, dove potevi non essere schienato, ma perdere comunque il titolo... molto pericoloso dal punto di vista del risultato. Alla fine ne sei uscito come campione, è vero, ma per un soffio! Ma se fosse passata ancora una manciata di secondi e...”

 

Il ragazzo Dashing sembra nervoso, e infatti non tarda ad interrompere le parole dell' intervistatore, costringendolo a porgergli il microfono.

 

CR: ”E...? E? E cosa? Vuoi forse dire che ora non sarei qui con questa cintura sulla spalla?
Vuoi forse dire che ora me ne andrei in giro a capo chino, sconfitto? Vuoi forse dire che in questo momento Cody Rhodes non sarebbe più... campione del mondo??
Bene, puoi farlo... puoi dirlo. Le cose non cambieranno... la verità è una ed una sola... io SONO il campione del mondo! Le pagliacciate che pensi tu, che pensano tutti gli spettatori che non hanno un minimo di cervello... non hanno fondamento. Se... ma... se fosse... se qua, se la...
Sono tutte parti del discorso che si riferiscono a situazioni dubbiose... perchè è di questo che stiamo parlando. Teorie campate in aria, ipotesi senza una base solida... considerazioni e pareri soggettivi! E sappiamo bene quanto sia scarsa la capacità di giudizio dei telespettatori. Osannano gli incapaci e insultano i campioni... d' altronde, per loro la cosa importante è che si ringrazi loro dopo aver vinto un match. <Ho vinto questo titolo, e devo ringraziare il vostro calore>... fanno pena, loro, e chi dice queste frasi. ”

 

Il ragazzo Dashing offre un sorriso beffardo alla telecamera prima di proseguire.

 

CR: ”Ma tornando a noi, dicevo... avete scarsa capacità di giudizio, ammettetelo. Proprio voi, che ve ne state lì seduti a mangiare e guardare, osate giudicare Cody Rhodes!? Con quale diritto?
Chi è che è sceso sul campo, a Climb to Glory? Io o voi?
Chi è che ne è uscito vincitore? La conoscete la risposta... e potete tranquillamente dire che è stata fortuna, che ho vinto per una manciata di secondi.
Ma nel grande libro della storia ci sarà scritto che Cody Rhodes... ha mantenuto il suo titolo! Ed è ancora campione. E non solo è campione, ma sta per diventare il campione più longevo di sempre!
Sono i record che entrano nella storia.
Puoi vincere un titolo... ci sono riusciti in tanti, troppi nel passato... e tanti di questi non lo meritavano... e molti sono stati dimenticati... ma Cody Rhodes non sarà un semplice campione... sarà IL campione... ”

 

Il ragazzo Dashing osserva il suo riflesso risplendere nell' oro della sua cintura, poggiata sulla spalla.

 

CR: ”Nessuno mi può più fermare... tra non molto sconfiggerò anche il mio ex mentore... il grande The Miz... ma ripensandoci, non poi così grande... direi quindi...
Il fu grande Mike Mizanin... che ormai non ha più nulla da insegnare a nessuno... Mike, mi dispiace, non meriti più il mio rispetto... Mike, sì, ti chiamo per nome, Miky... sei diventato come tutti gli altri... ti sei abbassato al livello della feccia che popola Impulse... vali un terzo, ma che dico, un quinto di quanto valevi un tempo... un tempo nel quale avresti vinto quel Ladder Match ad occhi chiusi...
Voglio essere chiaro, diretto... ti sei rammollito, Miky... non sei più l' atleta che ammiravo.”

 

L' espressione di Cody si fa sempre più seuperba, quasi come a dire “voi non siete nulla di fronte a me”.
L' intervistatore ha un' altra domanda per Rhodes.

 

CR: ”Un' ultima domanda, Cody... come ben sai è stato indetto un Challenge per chiunque voglia sfidarti a BTBTB, il palcoscenico più importante dell' anno... l' idea ti spaventa?”

 

Il ragazzo Dashing sorride, quasi come se sapesse già che lui ne uscirà comunque vincitore, come se avesse la soluzione a tutti i problemi.

 

CR: ”E perchè mai dovrebbe spaventarmi?
Io sono il migliore, o devo ripeterlo nuovamente? In un incontro regolare, posso sconfiggere qualunque avversario, lo ho dimostrato più e più volte... se le cose invece non vanno come dovrebbero andare... ci pensa la mia Dashinguard a farle tornare... sui loro binari... dando ai codardi esattamente ciò che si meritano...”

 

Un ancora sorridente Cody appoggia la mano sulla spalla di un Mason Ryan che sembra in trepidazione, che sbuffa e scuote la testa, come un cane lasciato senza cibo per una settimana, che vede dinnanzi a se della carne fresca...

 

__________________________________________________

 

E siamo giunti così al Main Event!! 

CM Punk e Daniel Bryan di nuovo assieme dopo l'amaro epilogo del recente PPV, per affrontare l'affiatata coppia di Mr. Anderson e Bobby Roode.

La Cavalcata delle Valchirie è la prima a ridondare, con il super-tifato D-Bryan che fa la sua comparsa sullo stage percorrendo la rampa in corsa laterale, sollevando gli indici verso l'altro. Dopo di lui... è la volta del compagno, CM Punk, il quale compare agguerrito sullo stage, compie le sue più classiche taunt e si appropinqua al quadrato.

Ed ora... è il momento dei fischiatissimi nemici, i quali appaiono assieme sullo stage, dando sin da subito maggior impressione di coesione... Mr. Anderson e Bobby Roode... eccoli camminare a passo lento verso il ring, sino a salirvici.

Una volta dentro... cenno di intesa e dentro al ring... l'arbitro da il suo ok, tutto è pronto... si può iniziare.

 

 

Tag Team Match: Daniel Bryan & CM Punk vs The Americans Most Hated (Mr. Anderson & Bobby Roode)

 

La prima parte dell’incontro vede impegnati sul quadrato Mr. Anderson e Daniel Bryan, sono loro a dar il via alla contesa... Daniel Bryan deve vendicare l'onta patita al PPV, lo schienamento subito, per tanto si fa avanti subito volenteroso, con un Mr. Anderson più guardingo che punta maggiormente allo sbeffeggio del rivale. 
L'Am-Drag inizia sottoponendo il ragazzo Kennedy a delle prese statiche per fiaccarne sin da subito la redditività... poi però, tempo qualche attimo e si alza il ritmo, Bryan corre alle corde! OVERHAND FOREARM SMASH!! DB attacca in velocità... Anderson colpito, si tira su, ma viene bloccato: NORTHERN LIGHT SUPLEX PIN!! Il ragazzo Kennedy inchiodato a terra! 1... 2... NO! Solo 2. Un campione subito messo alle strette... che ora viene sottoposto pure ad un ulteriore stress fisico.... 
DB lo blocca per le gambe, con le proprie... poi ne afferra le braccia e si lascia cadere giù! OH MY!! ROMERO SPECIAL!!!! MEXICAN SURFBOARD!! Presa balistica di Bryan che mette il campione in difficoltà.
Ma il ragazzo Kennedy non molla e resiste... sino a che... inaspettatamente trova uno spiraglio! Forse è DB che lo lascia andare... o forse è lui che è stato così abile da liberarsi... fatto sta che la manovra viene spezzata ed il ragazzo Kennedy riesce a rimettersi in piedi, anche se dolorante alle gambe ed alle braccia. D-Bryan va sul campione... lo agguanta!! DOUBLE UNDERHOOK SUPLEX!! NO!! Mr. Anderson si libera a presa in corso e ricade in piedi... poi, una volta che l'avversario è nuovamente su di lui, passa al contrattacco!!! FEINT ROUNDHOUSE KICK, ma Bryan lo schiva... anche se... è proprio quel che vuole l'atleta di Green Bay, che va a bersaglio con la gamba di richiamo ENZUIGIRI KICK. Colpo perfetto! DB si volta spaesato per un istante... visto il colpo al volto... il ragazzo Kennedy ne approfitta per prenderlo alle spalle!! HANGMAN'S NECKBREAKER!!! Schienamento!! Solo 2.
Ed ora... il campione va a dare il cambio all'altro campione... dentro... Bobby Roode. L'It Factor prende possesso del ring e corre subito alle corde... si lancia, mentre Anderson, rialzato DB, lo colpisce dalle spalle! ATOMIC DROP!! Colpo all'anca... poi lasciato lì... alla merce di Roode che si lancia su di lui in velocità! NORTHERN LARIAT!!! Asfaltato e messo al tappeto!!
Si anima CM Punk all'angolo, bramando la possibilità di poter entrare e dare una lezione al mal sopportato Roode.
 
 
Roode rialza il malcapitato avversario e lo colpisce nuovamente... serie di diretti dolenti, poi lo chiude: PAYOFF!! Swinging Neckbreaker!! Messo giù! Rincorsa dalle corde e nuovo affondo: RUNNING KNEE DROP!! Pin! UNO, DUE, TRR... NO!! Solo 2... Ottimo Kick Out di Bryan che si salva. Ma che paura per lui, il suo compare ed i tifosi.
Un Roode che ora pure lui si concede alla via del fiaccare le difese nemiche mediante sottomissioni statiche al suolo, precise chiavi articolari mirate a ledere le articolazioni: FUJIWARA ARMBAR! La manovra stressa le articolazioni del 3 volte ex-campione mondiale, il quale tuttavia riesce a resistere e col tempo a liberarsi... Tentativo di reazione, ma Roode non molla... lo rialza, ancora un colpo, preso alle spalle... lo alza... OH MY!! WHEELBARROW FACEBUSTER!! Alzato con movimento a pendolo e sbattuto al suolo con una facciata! NO!!! O almeno... questo era l'intento iniziale di Roode, che però... resta tale, infatti... magia di Bryan, che si rannicchia e passa alle spalle del rivale infilandosi con la testa tra le sue gambe, durante la caduta... in questo modo... reversa tutto! VICTORY ROLL!! OMG!! Lo inchioda al tappeto! UNO! DUE!! NO!! Solo 2. Ma ora è DB a passare in vantaggio, infatti... è proprio lui il primo a ritirarsi su ed a colpire il rivale ancora seduto al suolo. SOCCER KICK! Colpo al torace! Ed ancora... altri affondi in serie!! Calcioni accompagnati dalle urla dei fans! YES! YES! YES! Bryan si rianima.
Ed ora... richiamato dalle urla del compare... decide che è ora di andar a dare il cambio... in fondo... Roode è l'acerrimo nemico di Punk... lui la lezione la vuole dare soprattutto a Mr. Anderson, è qui per questo.
Dopo aver dato il cambio, DB torna sul rivale e lo solleva immolandolo! OMG!! E' sulle spalle!! ELECTRIC CHAIR POSITION!!!
Ed intanto... CM Punk balza sulla corda con un agile salto!! OH MY!! VOLA l'atleta di Chicago!! SPRINGBOARD CLOTHESLINE!!! Centro pieno!! E Roode vola giù da sopra le spalle del compagno di Punk. Crolla a terra... schienamento!! Può essere la fine!!! 
Schienamento... Uno... due... NOOO!! Anderson si immola e salva il compagno con un intervento!!
Punk si ridesta e non ci sta... vede Anderson e prima che costui si possa allontanare... 
MONKEY CHOP, doppio colpo di mano. Poi serie di gomitate e calcioni: MARTIAL ARTS COMBINATION! Lancio alle corde.... rimbalzo.... TILT-A-WHIRL BACKBREAKER!! L'imbucata di Anderson è respinta... e nel mentre che si sta rialzando... ci pensa Daniel Bryan a lanciarsi verso di lui... Braccio teso contro le corde! L'Head Asshole precipita fuori dal ring.
 
Attenzione però... perché Roode nel mentre ha approfittato del caos per tirarsi su... affondo di Roode, braccio teso... NO!! Bloccato da un attento Punk che reversa tutto quanto: ARM-TRAP SWINGING NECKBREAKER!! Lo ribalta e lo sbatte al tappeto!! Ora Roode è di nuovo al suoloe l'atleta di Chicago si riprende il suo vantaggio... 
Un CM Punk che a quanto pare vuole bissare l'affondo precedente che lo ha portato ad un passo dal successo, se non fosse stato per l'intervento di Anderson... e così, si porta con balzo ancora sull’apron. Salto sulla corda più alta, pronto per l'attacco sul nemico rialzatosi... SPRINGBOARD CLOTHESLINE!! VOLA ancora Punk... obbiettivo puntato su Roode... il quale però... questa volta, memore dell'assalto di pochi istanti fa, legge bene la situazione ed anticipa l'offesa del nemico! Lo agguanta al volo e... lo schianta al tappeto accompagnandone la caduta! DOUBLE R SPINEBUSTER!!! OMG!! Che colpo!! Uno schianto tonante!! Ma errore di CM Punk che ripete lo stesso attacco a così poco tempo di distanza, dando modo al suo nemico di poterne prevedere gli esiti. E così... ora è Roode a tornare in vantaggio... un Roode che va per lo schienamento... sembra fatta... ed invece... nooo!! Solo conto di 2. Si salva l'abile Punk, mentre si dispera Bobby Roode.
Il campione Internazionale a questo punto però vuole passare all'incasso grosso, prendendosi la sua rivalsa finale sull'odiato CM Punk. Egli prepara la diagonale, pronto per colpirlo a dovere... L'atleta di Chicago lentamente abbozza la ripresa, si ridesta pian piano... eccolo... è su... parte Roode... rincorsa... OH MY!! SPEEEAAAARRR!! Spear di Roode... Ma... CM Punk legge bene e... evita l'affondo!! Clamoroso! La Spear va a vuoto! Fallisce!! Roode viene evitato e e la sua corsa frenetica si va a spegnere contro le corde! Rincula verso centro ring l'It Factor... laddove... OMG!! Lo attende al varco CM Punk, il quale va per l'affondo in contropiede... ROUNDHOUSE KICK!! Pettinata galattica che sorprende il campione, il quale si accascia proprio contro le corde, rintronato. CM Punk sente il momento... la folla è con lui... l'attimo può essere decisivo ed infatti... lo va a prendere per un braccio tirandolo a sé... lo rialza... lo immola... se lo mette sulle spalle!!! E' caricato!! OMG!! GTS TIME!! Lo può già mettere a dormire! L'arena di New York City esplode in un boato fragoroso... il match si decide qui... Va CM Punk con la sua manovra... ma...
OMG.. che succede?!?

NOOOO!!! NOOOOO!! C'è qualcuno sul ring!! OMG!! Ma... ma è... è ancora lui! NO!! Il piantagrane!! Kevin Federline! K-Fed è ancora sul ring ed assale CM Punk alle spalle spingendolo, sbilanciandolo e facendogli perdere la presa su Roode!! DQ!!! NOO!!

Il tutto accade sotto i vigili occhi dell'arbitro che non può far altro che chiamare la squalifica per intervento esterno ad inficiare sul corretto svolgimento del match!! Assalto alla diligenza per un Federline che però... non ha fatto i conti sino in fondo... infatti... ora si ritrova sul quadrato... da solo... con dinnanzi gli arrabbiati CM Punk e Daniel Bryan, i quali non hanno gradito il suo avvento nefasto e vigliacco... soprattutto CM Punk pare avercela parecchio su con il ragazzaccio... e ne ha ben donde, visto anche quanto è accaduto ad inizio show. Un Federline che intuisce la brutta aria che tira e... come un vigliacco vigliacchissimo, si getta a terra, in ginocchio, implorando Bryan, ma soprattutto Punk, di risparmiarlo... di lasciarlo stare... in fondo lui... è solo un ospite... mani congiunte a supplicare il ragazzo di Chicago... 

Punk e Bryan si osservano, quasi schifati dal comportamento di K-Fed... come a dire: "ma guarda te questo vermone"... ma... quelle di Federline in realtà... sono solo lacrime di coccodrillo perchè... occhio alle vostre spalle!! Il rumoreggiare del pubblico allarma i due beniamini dei fans che si voltano immediatamente, ma... nonostante la prontezza di riflessi, oramai è troppo tardi... troppo tardi per evitare il peggio...

Infatti... nel mentre che Federline faceva da esca a Punk e Bryan, Mr. Anderson era ritornato sul ring, portando con sé ambedue le corone e, una volta aiutato il compare a rialzarsi, gli ha passato la sua corona... ed ora i 2 si sono lanciati con i propri orpelli verso i loro nemici, usando proprio le cinture come dardo acuminato con cui colpire senza pietà il proprio avversario!! SBADABAM!! NOOOO!! Doppia cinturata alla testa!! Mr. Anderson spedisce KO Daniel Bryan con la cintura di campione dei pesi massimi, mentre Bobby Roode mette al tappeto CM Punk con quella di campione Internazionale.

NOOOO!! Il pubblico resta ammutolito... mentre si rialza Federline, il quale esplode in una fragorosa risata, dileggiando sia CM Punk che Daniel Bryan per essere caduti nella rete come 2 pesci lessi.

 

I tre così fanno festa... avranno anche perso il match per squalifica... ma... in fondo che gli frega a loro... quel che importa ai 2 è di aver dato una bella lezione ai propri nemici. Mr. Anderson sulla destra solleva al cielo la propria corona, lo stesso fa Bobby Roode sul lato sinistro, mentre al centro, in mezzo ai 2, si staglia un bullesco Kevin Federline che continua a dileggiare i 2 atleti al tappeto, fingendo di pulirsi la polvere di dosso gettandola sui corpi esanimi dei rivali, come se fossero due zerbini per pulirsi le scarpe. Fischiatissimo il trio da tutta la folla presente all'arena, ma loro sembra proprio se ne sbattano di questo... in fondo, sono gli Americans Most Hated... il nome dice tutto già da solo... per loro l'essere odiati è fischiati è motivo di vanto...

E con le immagini di questo odioso trio, festante sul quadrato in modo poco sportivo, le immagini vanno a sfumare... anche l'episodio odierno va a concludersi... l'appuntamento si sposta alla prossima puntata.

 

 

 

 

Spoiler


#2
Maddy

Maddy

    Hall Of Famer

  • Staff
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6542 post
  • Iscritto il 27-luglio 09
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Catanzaro

Awards:

JC: “Ah... ragazzi... ve l'ho detto che il suo migliore amico è una crostata parlante?" 

**parte la sigla di Happy days**

(tra l'altro uno dei miei characters non vinceva un titolo da un sacco, sono proprio contento ^^ )



#3
Heisenberg99

Heisenberg99

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 post
  • Iscritto il 07-maggio 14
  • Sesso:Maschio

Awards:

ATTIVARE IL LASERONE! Ahahahahah!
Che bello, ho vinto!
Per il resto non commento molto, voglio aspettare ancora un po' prima di commentare, per avere un quadro generale migliore, e per evitare di fare brutte figure!



#4
Mark194

Mark194

    Hall Of Famer

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7975 post
  • Iscritto il 11-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

Vaiiiii Maddy siamo campioni di coppia :yoballo: contentissimo per la vittoria dei titoli di coppia, grazie Ste, mi sta piacendo molto come stai gestendo Rey. Ed è già la terza cintura per me... io mi accontento di poco :sisi:



#5
Ain't No Stoppin' Me

Ain't No Stoppin' Me

    Takeover Wins LUL

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5946 post
  • Iscritto il 18-dicembre 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Campania

Awards:

Per una cintura che va una che viene xD... Mi aspettavo questa situazione, anche perché continuare un rapporto con Kane sarebbe stato davvero problematico xD. Mancata l'occasione per incassare, però bene così, facciamoli rimanere col fiato sospeso xD

 

Cena-Willow :facepalm:...



#6
Ry_197

Ry_197

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 809 post
  • Iscritto il 13-ottobre 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Sessa Aurunca (CE)
Per una corona di coppia che se ne va, un'altra arriva... Sono contento del rilancio di Mickie che non si vedeva da un po, e per una volta Kane non si fa sfruttare da Edge...

#7
Lefu

Lefu

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 185 post
  • Iscritto il 28-agosto 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Ma nooo pure contro K-Fed ho perso  :cry: e, dato che non bastava solo questa, doppia umiliazione pure nel Main Event!! Vabbè prima o poi ci rifaremo…

 

Aria fresca (giustamente!) per entrambi i titoli di coppia, con gli ex campioni che stanno facendo percorsi analoghi…vedremo dove li porteranno.

Taryn si lascia sfuggire una dichiarazione molto pericolosa, facendo sfumare via tutto il potenziale della valigetta…chissà che non se ne debba pentire. Intanto la card del PPV più importante inizia a prender forma

Per i supereroi, invece, si fanno già vedere i prossimi villains, con Edge e Kane che ormai hanno altro per la testa ci penseranno i protetti di Heyman a impensierire i watchmen.

 

Su i "debutti" non mi sento di aggiungere nulla…invece rinnovo i miei complimenti per gli autori di tutti i promo della puntata :)



#8
RicBro

RicBro

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 718 post
  • Iscritto il 07-gennaio 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Borgonuovo, Rieti

Awards:

CM Punk perde anche contro Kevin Federline, quindi un'umiliazione grandissima, anche se con i soliti modi vittoria degli Americans Most Hated. Poi arriva Bryan così dal nulla, anche se non c'entra molto con la rivalità, e viene sancito il classico match di pipino. Un intromissione di Bryan alla SmackDown, che dopo un dibattito con un face e gli heel che sono in vantaggio numerico, a dare una mano è il babyface della federazione. Secondo me Bryan non debba essere il classico babyface, tipo Cena, che si arrabbia e porta dietro i suoi fan, ma anche tipo alla CM Punk della WWE, cioè che alcune volte se ne frega di questo, non deve per forza stare al centro dell'attenzione (uguale a Austin Aries in TNA, peccato per Ste che non lo conosce bene)

 

Annuncio interessante di Booker T, anche se non capisco se questa decisione da parte del GM sarà presa proprio come fa Ste (cioè vedere chi è più adatto visto quello che ha detto), o sarà indetto un incontro. Sicuramente si scoprirà in seguito

 

Finale del match per i titoli di coppia femminili che non mi aspettavo in quel modo, perché certamente ero sicuro che predessero i titoli visto che Taryn ha la valigetta, ma credevo in un finale opposto, cioè che AJ fosse stata schienata mentre Tayn stesse sull'apron, così che AJ in futuro (dopo il sicuro split delle Total Ladies) possa accusare lei di non essere una buona partner.

 

Non so a cosa sia servita la vittoria di Dean Ambrose su AJ Styles, visto che entrambi non hanno un PG. Pensavo avvenisse il solito modo per levare di torno i wrestler, cioè un infortunio, solo ero più convinto in una sconfitta di Dean così da potersene andare e il motivo è che non ha sconfitto AJ

 

Sottolineo il promo di Bray Wyatt perché è veramente bello, però non riesco ad immaginarmi un Wyatt che parla così tanto senza fare pause. Io consiglierei meno blocchi e quindi più pause, poi vedi tu... In fondo io non sono nessuno per darti questi consigli

 

Finalmente lo split di Kane e Edge... Dico così perché non mi piaceva molto questa coppia perché la storia costruita dietro sembrava che due bambini si mettono a litigare ogni volta, con Kane che sembrava essere quasi diventato un PG comedy, tipo in WWE con Bryan. Complimenti A Maddy e Mark, anche se il Team Mexico è sempre meglio dei Watchmen :asd:

 

Cena-Willow triste. Se ero in te, Ste, non lo facevo nemmeno debuttare Cena e cervavo di trovare un modo per dire perché non è debuttato (come un nuovo film in programma)

 

Main event che finisce in squalifica dove vincono i face, però con un dominio del team heel grazie a K-Fed. Una domanda: chi lo interpreta Federline?



#9
Cm Punk-Made in Chicago

Cm Punk-Made in Chicago

    Pro affermato

  • Staff
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 792 post
  • Iscritto il 19-febbraio 14
  • Sesso:Maschio

Passiamo al commento di questa nuova puntata di Impulse che getta le basi in vista del PPV più importante dell'anno

 

- Inizio di puntata scoppiettante con un CM Punk che incassa l'ennesima sconfitta, stavolta addirittura contro K-Fed. Questo è un brutto colpo per lo Straight Edge che perde ancora una volta a causa delle intromissioni di Bobby Roode, ed è per questo che lo sfida ad un match al quale si aggiunge anche Mr.Anderson. Per fortuna a ristabilire la parità ci pensa Bryan che arriva in soccorso del collega per puro orgoglio personale in quanto si vuole vendicare di ciò che è accaduto in quel di Climb to Glory quando l'American Dragon è stato schienato dal wrestler di Minneapolis. Proprio da questa situazione viene sancito il Main Event che come vedremo terminerà con una squalifica da parte dei due Most American Hated. Diciamo che la decisione di Bryan la trovo alquanto discutibile, visto che personalmente avrei fatto sì che CM Punk venisse travolto dagli avversari per vendicarmi di ciò che ha fatto al PPV ed avrei aspettato l'occasione giusta per farla pagare anche ad Anderson, ma non sono io a prendere le decisioni  ;) 

 

- Ecco finalmente annunciata la grande challenge in vista di BTBTB , con un Booker T che chiede a chiunque pensi di meritare una chance per i titoli massimi, di farsi avanti. Come ho già detto più volte trovo questa idea davvero stupenda, e sono curioso di conoscere chi riuscirà a spuntarla.

 

- Si passa poi alle campionesse di coppia che quest'oggi portano insieme a loro sul ring anche la valigetta di Mrs.Climb To Glory vinta da Taryn Terrell durante il PPV. Come era presumibile le prime crepe iniziano a crearsi tra le due ed complice di ciò lo è anche il fatto che nel match successivo al loro promo le due perdono le cinture di coppia a favore di Gail Kim ed MIckie James ( complimenti ad Ry-Back 197 ed a Ain't' No Stoppin' Me questa vostra vittoria conferma che la vostra accoppiata funziona visto che oltre ai titoli maschili avete portato a casa insieme anche i titoli femminili).  Insomma tra le due è ormai evidente che ci sarà a breve uno split, oramai adesso ad unirle c'è solo la loro amicizia che purtroppo è un legame troppo facile da spezzare, perché l'invidia è una brutta bestia che presto colpirà AJ Lee.

Ah quasi dimenticavo trovò molto azzardata anche la decisione della Terrel di annunciare il momento in qui incasserà la valigetta. Lita è riuscita a scansare un fosso, adesso sà perfettamente che dovrà si affrontare Taryn, m a potrà farlo in un pulito 1 vs 1.

 

- Ambrose porta a casa una vittoria contro il suo eterno rivale riuscendo così a rilanciarti, adesso che Dean ha  un utente può diventare davvero un personaggio interessante.

 

Sottolineo il promo di Bray Wyatt perché è veramente bello, però non riesco ad immaginarmi un Wyatt che parla così tanto senza fare pause. Io consiglierei meno blocchi e quindi più pause, poi vedi tu... In fondo io non sono nessuno per darti questi consigli

 Ringrazio RicBro per ciò che ha detto sul mio promo e sono davvero felice di ricevere dei consigli da lui, e gli dico che cercherò di metterli in pratico dal prossimo promo, visto che oramai quello della challenge l'ho già scritto  :up: 

 

- E finalmente Kane si ribella ad Edge, ero stanco di vedere il Big Red Monster venir umiliato e fregato ogni santa settimana dalla Rated-R-Superstar. Purtroppo per lui questa sua decisione lo porta a dover rinunciare alle corone di coppia che così facendo finiscono nelle mani dei Watchman. Complimenti anche a Mark e Maddy che dopo aver perso i rispettivi match a CTG si rilanciano alla grande. Adesso la categoria Tag Team potrà essere rilanciata, e chissà quale sara il team che per primo proverà l'assalto alle cinture, magari potrebbero essere i Paul Heyman Guys.

 

- Davvero peccato per Cena e Willow che si sono smaterializzati dopo neanche una settimana, infondo questo era il loro primo promo ma va beh, ormai da quel che ho capito nei pochi mesi che sono qui nella E-Fed, bisogna abituarsi a questi continui abbandoni di personaggi. Per quanto riguarda il promo realizzato in sostituzione da Stegabri Dark Bahamut, faccio i miei complimenti ad entrambi, soprattutto per la citazione dei Simpson con il fatto della crostata parlante li stavo morendo  :asd: . Adesso nel caso che gli utenti di Cena e Willow non tornassero sono curioso di vedere come si farà a togliere i due dalla Fed, visto che da come ho letto nelle consegne a BTBTB iI leader della Cenation avrà anche una chance titolato per l'Impulse Championship di Sheamus.

 

- Main Event stupendo per il lottato ed un po meno per la sua conclusione. Il match finisce per squalifica ed ancora una volta a farne le vere spese sono ancora una volta Punk e Bryan che vincono l'incontro ma ne escono malconci a causa del pestaggio subito per mano dei Most American Hated che ancora una volta riescono nel loro intento di demolire sia fisicamente sia mentalmente gli avversari



#10
Dark Bahamut

Dark Bahamut

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 161 post
  • Iscritto il 09-febbraio 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Verona

Roode Approves:

 

K-Fed interpretato magistralmente. Antipatico persino ai sassi, esattamente come nella realtà.

Ma lui s'è bombato la Spears, può permetterselo :asd:

 

il Mega Challenge. Mi aspetto i fuochi d'artificio.

Figata doppia perchè non solo lancerà i due sfidanti al titolo massimo, ma farà mettere in mostra tutti i partecipanti.

Tutti ne guadagneranno, ed è decisamente un bene.

 

La dichiarazione di uso della valigetta femminile a BTBTB: metterà molto pepe nelle prossime puntate.

 

Bray Wyatt che ora ha un enorme aiutante. Sempre ottimo CM punk MIC.

 

Il cambio dei titoli di coppia, e la fine della partnership tra Edge e kane, che stava diventando quantomeno grottesca.

Ora tutti e quattro possono trovare nuova linfa vitale e nuove storie, e non vedo l'ora.

 

Molto buoni i Paul Heyman Guys nel promo, saranno una spina nel fianco dei nuovi campioni di coppia.

Qua possono volare scintille.

 

Me e Anderson che siamo the best tag team in the bu-si-ness.

 

Ringrazio ste, aiutarlo è stato e sarà un piacere, almeno levo un po' di incombenze a lui e agli altri writer, che già son pieni di lavoro.

La crostata è stata una genialata di ste, di gran classe :asd:

 

 

Roode Disproves:

 

L'ennesimo batti e ribatti tra AJ ed Ambrose, che spero sia l'ultimo. Mi auguro che l'utente di Dean resti e porti in alto questo personaggio.

 

Cody Rhodes e Sheamus che sono un po' troppo poco coinvolti fisicamente per essere il campione WR e Impulse. Ma in vista di BTBTB so che entrambi saranno molto più presenti presto (Sheamus difende pure il titolo nel prossimo episodio)

 

Cena e Willow.


Modificato da Dark Bahamut, 28 maggio 2014 - 10:02


#11
Heisenberg99

Heisenberg99

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 post
  • Iscritto il 07-maggio 14
  • Sesso:Maschio

Awards:

Non so a cosa sia servita la vittoria di Dean Ambrose su AJ Styles, visto che entrambi non hanno un PG. Pensavo avvenisse il solito modo per levare di torno i wrestler, cioè un infortunio, solo ero più convinto in una sconfitta di Dean così da potersene andare e il motivo è che non ha sconfitto AJ

 

Ahem... 
Ho io il pg di Ambrose ;)



#12
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Breve commento su questo episodio.. anzi direi brevissimo visto che evito di star qui a cianciare per lunghiiissimi minuti: mi ritrovo nell'analisi che ha fatto CM-Punk Made in Chicago o come piace a me CPMIC (lo sò, sono pigro), quindi se volete la mia opinione, leggete la sua! Ormai mi hai rubato il posto da commentatore dello show ( e hai fatto benissimo, hai reso la vita più leggera un tesista, nostro signore Anderson te ne sarà grato!! ahah)

 

A parte gli scherzi, voglio integrare solo con qualche spunto.

 

La situazione di Punk perdente e frustrato per me non è casuale, e porterà il personaggio a qualche cambiamento. Non sò se sarà un turn (ma non credo) o la vittoria del titolo (nella challenge ha un paio di avversari niente male).. fatto stà che vedo Punk protagonista nel prossimo periodo. Per quanto riguarda Bryan io credo che per quello che sia il character del pg l'intervento ci stia tutto.. è il face per eccellenza della fed.. anche più di un Jericho ad esempio che si è comunque mostrato furbo e capace di sfruttare le situazioni.

 

La scelta di una Terrel che si fa prendere dalla voglia di strafare mi piace, ha un'occasionissima e per una che faceva l'intervistatrice ci sta. Tuttavia io non la vedo così ingenua, e il fatto che abbia spiattellato ai cinque venti le sue intenzioni fa drizzare le orecchie di Lita..altro che fosso scansato!

 

Ric buona osservazione.. spuntano i miei discepoli *__*

 

Il Main Event se ci pensate è in puro stile American Most Hated.. dopotutto è un team heel..e K-Fed fa parte a tutti gli effetti della squadra. Inoltre (parlo per il mio pg) la mia idea di Anderson è proprio quella di uomo sopra le parti, colui che fa le regole e le sfrutta a suo vantaggio perchè ha capovolto la "piramide" che lo vedeva in basso nella gerarchia del potere e continuamente soggetto a magagne, truffe, eventi sospetti ecc.. E' la nuova impronta che ho dato a un pg che da face era stato spremuto fino il fondo alla sua caratterizzazione da Head Assole e ora ha nuova linfa da man of business.

 

NB: Peep approves il modo di commentare di Dark Bahamut!! 



#13
The Joker

The Joker

    The Red Knight

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1623 post
  • Iscritto il 09-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Mantova

Awards:

finito il periodo di merda rieccomi qua a recuperare le ultime due puntate che ho letto proprio nell'ultimo periodo

 

K-Fed è ancora qui fra noi e, come previsto, vince il match grazie a qualche piccolo aiutino

intanto sancito il ME

 

Booker t che sancisce il rematch per i titoli di coppia e la tanto attesa promo battle per conquistarsi dei posti importanti a BTBTB4

 

avevo èredetto che i titoli di coppi femminili sarebbero cambiati in PPV e invece cambiano giusto dopo, bella sorpresa, Taryn a mio parere non si è sputtanata un'occasione, potrebbe vincere ed intraprendere un feud con AJ oppure AJ potrebbe farle perdere l'incontro e magari fare un feud a tre... sarebbe figo

 

Ambrose batte AJ, spero che Dean risalga la china

 

mi aspettavo la scelta di Wyatt di tenere Big Show, giusto così

 

Kane abbandona Edge al suo destino come ci aspettavamo tutti, ora credo che si affronteranno a BTBTB per la valigetta ma EDge si confermerà, ha bisogno di un feud o magari due per consolidare il suo status a mio avviso

 

il feud Cena vs Willow poteva davvero essere qualcosa di stra figo...

 

K-Fed ha rotto il cazzo però, spero di non vederlo più

 

mi ero dimenticato: fnalmente Edge e Kane perdono i titoli, mi piacciono Rey e Helms insieme

 

Puntata in cui io non c'ero, sto avendo un periodo anonimo e farlo nella road to BTBTB non è proprio il massimo, mi rifarò ora che sono uscito dal mio periodo (reale) di merda :P


Modificato da The Joker, 18 giugno 2014 - 09:59





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi