Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR Tuesday Night Impulse #71


  • Accedi per rispondere
8 risposte a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:




logoimpulse.png

 
 
 
Live from: Providence, Rhode Island

 

 

 

I pyros scoppiettanti ci danno il benvenuto in quel dell'arena di Providence, Rhode Island, la sede in cui si terrà l'episodio odierno di Tuesday Night Impulse, l'ultimo prima del grande appuntamento in PPV di Born To Be The Best, giunto quest'anno alla IV edizione. 

I fans sono in festa, mentre notiamo un ring di tutto punto allestito, come se si stesse per tenere un gran cerimoniale.

Notiamo un tappeto disteso su tutta la superficie del mat, su cui ai 4 angoli sono poste 4 sedute... non tutte uguali, anzi... esse sono: una comoda poltrona blu, una sedia in stile regista nera con bande rosse di tela, un sgabello anch'esso nero e una sedia d'acciaio aperta sempre nera. Al di sopra di ogni seduta scorgiamo siti dei pannelli, anche se questi ancora sono celati da dei teli che li nascondono, lasciando soltanto carpirne la forma. 

A centro ring, sempre celata da un rosso telo, ci sta anche... quella che sembra poter essere una teca, che fa bella mostra in zona assolutamente centrale al quadrato... che si tratti della nuova corona annunciata la scorsa volta dal GM in finale di puntata? Nulla lascia pensar che possa esser diversamente... fatto sta che... il primo ad arrivare sul ring... è Matt Striker, che armato di microfono, quando gli applausi e le grida delle genti sono un po' scemati, lascia la sua postazione al tavolo di telecronaca, recandosi nel quadrato.

 

MS: "Buonasera a tutti o popolo di Impulse!! Grazie per essere qui questa sera... per un episodio di Impulse che inizierà in modo un po' particolare... infatti questa sera, apriremo l'episodio con un vero e proprio... diciamo... Talk Show!! Un Talk Show in cui avremo ospiti i 4 sfidanti che domenica notte si contenderanno il nuovo ed unico titolo massimo della federazione, introdotto per l'occasione. Dunque questa, sarà l'ultima occasione, prima di allora, per tastare il polso a tutti quanti e carpire quali sono i loro umori, stati d'animo, ambizioni, aspettative, paure e quant'altro ancora... 

A far tutto ciò ovviamente, non sarò solo... infatti qui sul ring con me ci saranno ben 4 intervistatori eccellenza che sapranno pungolare i tasti giusti per mettere a nudo i nostri pretendenti alla corona... anzi... a dire il vero faranno tutto loro... i mi limiterò al ruolo di moderatore, per evitare che la situazione possa sfuggire di mano. Nulla più...

Dunque... sarebbe il momento di introdurre gli ospiti... ma.. prima....

Non ci siamo dimenticati qualcosa?"

 

Matt Striker si guarda intorno nel ring... è abbastanza palese stia parlando della teca a centro ring... difatti il pubblico capisce subito dove egli voglia andare a parare ed inizia ad inneggiare un coro pro-nuova corona. "NEW BELT NEW BELT NEW BELT"

Striker sorride e si avvicina alla teca, portando lentamente la mano sul velo, sino ad afferrarlo.

 

MS: "Ebbene sì... avete capito subito dove volevo andare a parare, bravi... esatto... prima di introdurre i miei ospiti è il momento di scoprire il mistero, di rivelare a tutti voi presenti e a coloro che ci seguono da casa il contenuto della teca che sottosta a questo velo rosso.... Signore e signori... ecco a voi...."

 

Matt Striker con un veloce gesto di mano, fa scivolare via il velo rosso da sopra la teca, rivelando al suo interno una magnifica, lucente ed aurea cintura.

 

Spoiler

 

MS: "...la nuova cintura di WR WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPION che verrà assegnata per la prima volta in quel di Born To Be The Best IV a colui che uscirà vincitore dalla battaglia!!!"

 

Il pubblico plaude estasiato la vista della nuova lucente corona che fa bella mostra di sé, protetta da mani indiscrete, nella teca trasparente posta al centro del ring.

Una volta rivelato il magnifico orpello... è il momento delle presentazioni degli ospiti... perchè... non c'è tempo da perdere.

 

MS: "Bene gente!! Ed ora che abbiamo scoperto il premio... non ci resta che presentare chi questo premio se lo dovrà contendere... ma prima... è d'obbligo introdurre altri componenti fondamentali di questa parte di serata... vale a dire... i questionanti... dunque... iniziamo dal primo..."

 

Matt Striker si avvicina alla poltrona blu, afferra il telo sopra di essa e lo strappa via, rivelando il cartello al di sotto di esso.

 

MS: "Essendoci qui una comoda poltrona... il primo nostro ospite in qualità di questionante non poteva essere che lui... il mio grande amico... l'amico di tutti noi... un uomo la cui mano sa esser piuma e anche ferro... direttamente dal... Talk To Talk With Mark Henry... Ladies & Gentlemen... Mark Henry!!!"

 

Il logo del Talk Show di Mark Henry viene rivelato e appena chiamato il prode Nutellone, si alza dalla postazione di telecronaca e raggiunge sorridendo il ring. Vi sale, saluta i suoi sostenitori con un cenno della mano sollevata, da il cinque al suo amico e collega Striker, dopodiché si va ad accomodare sulla sua comoda poltrona. Un Mark Henry piuttosto preparato questa sera, dato che ha portato con sé un plico di fogli che lasciano capire che egli abbia studiato a dovere, pur di essere all'altezza del compito di mettere in difficoltà i partecipanti alla sfida. Ma andiamo avanti... perché Striker nel frattempo, si è avvicinato ad un altro telo... quello che sta al di sopra della sedia da regista... vediamo chi ci sarà ora.

 

MS: "Bene... il nostro secondo questionante è... qualcuno che di certo non ha peli sulla lingua e non le manda di certo a dire... lui è il giornalista d'assalto... il predatore della notizia, il ricercatore di scoop... lui è in una sola parola il Magnifico... direttamente dal... MIZ TV... ecco a voi... The Miz!!!"

 

AWESOOOOMEEEE!!! La theme song di Mizanin accompagna il suo ingresso, mentre Striker scopre il cartello relativo alla postazione appunto di The Miz rivelando ove egli andrà a collocarsi... Un The Miz volitivo e di buon umore che saluta i suoi fans e dopo aver salutato sia Striker che Henry, va a prender posto, giochicchiando come suo solito col microfono, mentre attende da sedere.

Ed ora... terzo ospite tra gli intervistatori... Striker è già pronto a scoprire un altro cartello. Quello al di sopra dello sgabello... anche se... lo sgabello... lascia pochi dubbi su chi possa essere l'intervistatore in ballo.

 

MS: "Terzo ospite... alziamo sempre di più i toni... perché sul ring sta per arrivare un altro personaggio che non le manda di certo a dire, senza peli sulla lingua, lui è un predatore di razza, l'opportunista definitivo, il re dei giochi mentali... lui è... niente meno che il Mr. Climb To Glory in carica e dunque possessore della preziosa valigetta... lui è... la Rated R Superstar... EDGE!!!!!!"

 

YOU THINK YOU KNOW ME!! La theme song di Edge imperversa nell'arena, mentre il canadese compare sullo stage sollevando al cielo la sua preziosa valigetta. Ghigno beffardo come suo solito, mentre si avvicina a passo stravagante sino al ring.

Vi ci sale e... sorrisone con capo ciondolante come a deridere Miz ed Henry... due mollaccioni, che non hanno nulla in mano se non il microfono... mentre lui ha quella... la valigetta... un Edge che ne fa mostra ancora con orgoglio... poi... fissa la cintura e la indica, pacca a mano aperta sulla 24 ore, a cui è stato applicato sopra pure il Logo personale della Rated R Superstar tanto per chiarire a chi appartiene, come a dire... che presto quella nuova belt, sarà in mano sua, proprio grazie a quella valigetta! E' solo questione di tempo. 

Un Edge che si accomoda e lascia così spazio all'ultima introduzione di Striker, per quanto riguarda gli intervistatori... poi sarà la volta degli intervistati.

 

MS: "Ultimo, ma non per questo meno importante degli altri... tutt'altro... lui è stato più volte negli ultimi mesi ad un passo dalla conquista della cintura massima... per una questione di pochi secondi... pochi istanti e... poteva oggi essere qua sì, ma in qualità di ospite intervistato... ed invece lo è in qualità di intervistatore... e questo gli fa onore... lui è la voce di chi non ha voce... l'eletto della città di Chicago, The Best in the Wolrd, The Stright Edge One... l'inventore della PipeBomb... lui è in sole 6 lettere... C M... PUNK!!! Direttamente dal CM Punk Show! Un applauso!!!"

 

"CHzzzzzz.... Tururururu... tururururu...."

La theme song di Punk prende vita e dallo stage appare un CM Punk vestito con felpa nera con tanto di cappuccio sulla testa. Sguardo basso egli si avvicina al ring, vi sale, saluta Striker e si va a sedere a cavalcioni sulla sua sedia, dopo averla girata e rivolta con lo schienale verso centro ring. Si fa passare un microfono e ponendo le braccia conserte sullo schienale attende il proseguo del segmento sbiascicando il suo chewingum. 

 

Ora il parterre di questionanti è completo... bisogna solo attendere gli ospiti... dunque Striker si riporta a centro ring, accanto alla teca e da lì, inizia ad introdurre gli atleti che saranno tra poco interrogati.

 

MS: "Bene... è il momento degli ospiti... il vero fulcro di questo Talk Show, perchè saranno loro i veri protagonisti del PPV di domenica... coloro che ambiscono a questa cintura qui dinnanzi a me... il primo... che vado ad introdurre... è un ragazzo che qui ad Impulse ha saputo imporsi sin dal principio... arrivando a conquistare la corona mondiale per ben 3 volte... e domenica notte darà l'assalto al campione, per il suo quarto regno. Lui è Mr. SuperBrawl in carica... lui è... l'idolo di tutto il popolo americano... lui è... l'American Dragon... Daniel Bryan!!"

 

La cavalcata delle valchirie risuona forte nell'arena.... 
E il primo a fare il suo ingresso è proprio lui: il beniamino e il rappresentante della folle, l'American Dragon, Daniel Bryan! Un Bryan che stasera è qui in veste di ultimo #1 Contender al WR World Title, carica che si è guadagnato la puntata scorsa sconfiggendo altri tre agguerriti concorrenti al centro del ring. Il Dragone, in jeans e classica maglia amaranto, fa il suo arrivo sullo stage tra gli "YES!" generali dei fan, che ovviamente lo accolgono con grande clamore. Dopo averli osservati per qualche secondo da lì si avvia lungo la rampa, dando il cinque alle prime file, e giunto sotto il ring si ferma ancora un secondo per osservare tutto quanto è stato approntato sul ring per questo momento. Entra quindi sul quadrato, fissando a uno a uno i quattro questionanti, e dopo il tempo di un'occhiata anche alla nuova cintura viene invitato da Matt Striker a prendere posizione, nel lato tra Edge e The Miz.

 

MS: "Bene... ed ora... un altro ospite... ed anche lui salirà sul ring di Born To Be The Best in qualità di sfidante al campionato dei pesi massimi... lui è già stato una volta sul tetto mondiale della federazione e conta di tornarci presto... già domenica magari... lui è colui che si è fregiato per primo del titolo di Lord Of The Ring in questa federazione... lui è The Living Legend... lui è... Mr. Y2J... Chris Jericho!!!"

 

"BREAK THE WALLS DOWN!!!"

Prepotentemente la musica dell'Ayatollah of rock'n'rolla irrompe nell'arena scatenando nuovamente l'ovazione del pubblico che si stava lentamente offuscando tra l'ingresso di Bryan e l'attesa del nuovo entrante. Fa quindi il suo ingresso di spalle l'uomo del millennio, vestito con jeans, maglietta personalizzata e l'unica giacca luminescente al mondo! Sorridente come non mai si avvia verso il ring dando il cinque ai fan che si sporgono con le braccia oltre le transenne. Prima di salire sul ring lancia una rapida occhiata ai suoi intervistatori, ma senza nessun timore di scoprire ciò che da qui a poco verrà svelato. Una volta nel quadrato osserva intensamente la cintura mentre si avvia a passo spedito fino a trovarsi di fronte a un Daniel Bryan impassibile. Tra i due scatta un gioco di sguardi pieno di puro agonismo, come a voler far intendere al rivale che nessuno ha intenzione di mollare il premio facilmente. Dopo alcuni istanti, The Sexy beast si posiziona tra CM Punk e Edge, lanciando ampi sorrisi ai due, quasi a deriderli che lui è al centro dell'attenzione mentre loro devono stare su quelle sedie.

 

MS: "Ed ora... passiamo proprio a colui che domenica sarà l'avversario dell'arrembante Chris Jericho... lui è il detentore del campionato dei pesi massimi... colui che è stato il primo Triple Crown Champion della federazione, vincendo non solo il campionato mondiale, ma anche le corone di Impulse Champ e di categoria Tag Team... lui è un altro dei capisaldi della federazione, su cui Mr. Trump a scommesso quale uomo simbolo della federazione... vedremo se a Born To Be The Best sarà lui ad uscire con la corona unificata alla vita, aggiungendo al suo palmares un altro fregio. Lui è l'Head Asshole per eccellenza... lui è... Mr. Anderson!!!"

 

MIIIIIIIIIIIIIISTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEER
Le luci si spengono all’unisono, lasciando l’arena completamente al buio per pochi istanti: a sferzare l’oscurità c’è solo il titantron sul quale scorrono le immagini delle gesta del campione dei pesi massimi, poi due fasci di luce vanno a mettere in risalto un punto del preciso dello stage.. un boato di disapprovazione accoglie un Mister Anderson che si palesa al centro della scena! ! Fischi assordanti iniziano a piovere da ogni dove!! Il campione, vestito con un jeans e una comune t-shirt resta qualche secondo fermo, indifferente a quello che gli succede intorno, poi si lascia andare in un sorriso beffardo mentre con la mano fa segno di alzare il volume.. viene immediatamente accontentato. Un sospiro profondo, prima di portare lo sguardo e il braccio destro al cielo: un microfono da annunci viene lentamente calato sopra la propria testa, posandosi sulla mano. Il pubblico sembra intenzionato a non lasciare parlare l’atleta di Green Bay, che non perde la calma ed esordisce:

Mr A“Ladies… Laaaaaadies…. LAAAAAAAAAAAAADIIIIIIIIIIIES AND GENTLEMEEEEEEEEEEEEN.. – un picchiettio fastidioso sul microfono provoca l’immediato silenzio dei fans- .. The one.. the only.. THE FUCKIN’ LOUND MOUTH OF HISTORY OF WRESTLING.. FROOOM GREEEN BAAAAAAAAAY… WISCONSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIN…. MIIIIIIIIIIIIISTEEEEEEEEEEEEEEEEER ANDEEEEEEEEEEEEEERSOOOOON… KEN.. AND.. DER.. SON! And if you don’t share.. KISS.. MY.. AAAAASS!”

L’atleta di Green Bay si getta il microfono alle spalle e si invola lungo la rampa con la solita andatura. Gli spettatori paganti si lasciano sfuggire epiteti ingiuriosi e insulti all’indirizzo di un Ken Anderson che non sembra offeso, anzi è alquanto divertito e se la ride di gusto.. non importa che se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli, e Anderson è di sicuro un personaggio trasversale che è sulla bocca di tutti. Ken prosegue nella sua entrata fino ad arrivare al ring.. il nativo di Grren Bay sale i gradoni, pulendosi le scarpe sull’apron e si guadagna l’accesso al quadrato, sul quale si sono già accomodati ai quattro angoli i questionanti, ma non è questo che desta l’interesse di un Ken che invece si avvicina la teca, toccandola e guardandola da vicino per osservare i dettagli della nuova cintura made in WR… quindi si rialza, notando lo sguardo di Jericho e Bryan rivolto su se stesso, prima di prendere posizione sulla seduta frapposta tra Henry e The Miz.. la musica lentamente si affievolisce.. c’è un ultimo partecipante da introdurre.

 

MS: "Ed infine... per chiudere il cerchio... non manca che un uomo... lui è il brutto anatroccolo divenuto splendente cigno... lui è l'attuale campione del mondo della federazione... lui è l'unico in questa federazione, assieme al solo Dolph Ziggler, che è riuscito a fregiarsi del titolo di Grand Slam Champion, vincendo ogni alloro vincibile qui in questa federazione... lui è colui che detiene il record di permanenza in vetta alla Power 15, la speciale classifica diffusa via web, che premia gli atleti in base ai risultati ottenuti. Per farla breve... lui è il ragazzo Dashing... Cody Rhodes!!!"

 

"Uooooohhh Ohhhh..."

E a questo punto, il pubblico inizia già a fischiare, inizia ad intonare i cori “booos”, perchè tutti sanno chi sarà il prossimo ad entrare. Una delle theme song più odiate di Impulse ridonda nell' arena e non fa altro che aumentare l' intensità dei cori di disapprovazione degli spettatori.
Naturalmente stiamo parlando della musica che accompagna l' ingresso di Cody Rhodes, il campione del mondo.
Con lui, pochi passi indietro, c'è la sua guardia del corpo personale, la Dashinguard, l' omone gallese Mason Ryan.
Il ragazzo Dashing si avvicina al ring con portamento altezzoso, mostrando con orgoglio l' orpello poggiato sulla sua spalla.
Pochi metri prima del ring, si ferma e osserva ammirato il suo riflesso nell' oro della cintura. Poi squadra uno ad uno i presenti sul ring, e per tutti riserva sguardi sprezzanti.
Imbocca infine la rampa e entra nel ring, andandosi a posizionare tra Mark Henry e CM Punk, con la fidata guardia che lo segue a ruota. Il ragazzo Dashing indica col dito la teca al centro del ring, dicendo a tutti gli altri “E' mia... è già mia”.

 

Sistemato anche il ragazzo Dashing, l'atmosfera si fa silente... è il momento di passare al vero e proprio fulcro della situazione.

La situazione nel ring, vede tutti disposti nella loro posizione... in attesa di incominciare con il botta e risposta che ci attende.

ringallestito_zps8113bfe0.png

Matt Striker prende la situazione in mano... svolgendo il ruolo di moderatore sta a lui dare il via alle danze e difatti egli scrutando i vari partecipanti, declama.

 

MS: "Ehm... bene... è il momento di dare il via allo spettacolo... incominciamo con le domande... allora... chi vuole rompere il ghiaccio?"

 

TM: “Ehm... se per gli altri non è un problema... Richiedo la parola io Matt! Ho una domanda per Daniel Bryan!”

Matt Striker osserva gli altri questionanti i quali con un cenno della mano fanno capire che non hanno problemi a far incominciare il Magnifico... Con un cenno della mano il moderatore da la parola al due volte WR World Champion, che dopo essersi messo comodo sulla sua sedia da regista inizia a parlare.

TM: “E così Booker T ha scelto te, Daniel... Incredibile come il nostro General Manager si riveli ancora una volta un cialtrone. Non solo non ha scelto ME, la Superstar più imperdibile della storia... ma ha addirittura scelto TE, colui che a Climb To Glory è stato schienato da Mr.Anderson e che è costato a CM Punk l’opportunità di diventare campione!”

Il magnifico mette benzina sul fuoco qui sul ring, mettendo in mezzo anche CM Punk, che sembra curioso di sapere dove vorrà andare a parare il conduttore del Miz TV. Daniel Bryan volge le sue attenzioni sul ‘Best In The World’, cercando di capire se anche lui sia d’accordo con le parole di The Miz. Il magnifico riprende a parlare e le attenzioni si concentrano di nuovo su di lui.

TM: “Prestami attenzione Punk perchè sono sicuro che anche tu sia d’accordo con quello che sto per dire. Daniel Bryan, mi rivolgo a te... molti su questo ring si sono candidati ad un incontro titolato per Born To Be The Best, ma credo che NESSUNO abbia avuto la tua sfacciataggine. Hai appena perso la tua ennesima, grande occasione a Climb To Glory... hai cercato di scalare verso la gloria ed hai fallito miseramente, ma hai comunque la  faccia tosta di chiedere un altro incontro? REALLY? REALLY? Perchè per una volta non metti da parte il tuo Ego e dai a questo pubblico il meglio cedendo la Title Shot a chi se la merita davvero? Perchè non cedi la tua Title Shot proprio a CM Punk?”

 

Miz, che nel frattempo si è messo comodo sulla sua sedia poggiando anche un braccio sulla spalliera, termina il suo turno rivolgendo il microfono in direzione di Bryan, come per passargli la parola e nel frattempo sfidandolo con la sua espressione a rispondere alle sue provocazioni, se ci riesce. Daniel dal canto suo continua a lisciarsi la barba senza staccare gli occhi di dosso dal magnifico, quindi con un sorriso scuote leggermente la testa e si appresta a rispondere.
 
DB: "Miz, Miz, Miz... Non cambi mai, eh? Ti è sempre piaciuto un sacco provare a mettere zizzania, a creare divisioni... Mizanin ribatte con un'espressione alla 'Si fa quel che si può' Secondo te adesso io dovrei cedere la mia title shot a CM Punk? Va bene. Se pensi che questa sia la cosa migliore per questa compagnia e per questo pubblico allora ok, cedo la mia opportunità a CM Punk."
 
Sguardo interrogativo di Miz, probabilmente non si aspettava una risposta del genere. Anche il pubblico pare esserci ammutolito, mentre dall'altra parte Punk pare non aver preso molto bene quanto detto da Bryan... Daniel guarda soddisfatto Punk, come se fosse compiaciuto per come questi ha preso le sue parole, poi torna a concentrare la sua attenzione sull'intervistatore.
 
DB: "Vedi, Miz? Non tutti qui sono così ottusi e senza palle... C'è ancora qualcuno a cui le opportunità piace guadagnarsele con le sue forze, che non accetta che gli vengano regalate così, quasi per pietà. E anche solo con il suo sguardo Punk mi ha dimostrato ulteriormente quello che già sapevo, lui è uno di questi. Sguardo d'intesa tra Bryan e Punk, che ora annuisce compaciuto Inoltre, Miz, credo che il troppo lavoro, o non so cos'altro, ti stia dando alla testa. Certo, Booker T ha scelto proprio uno come me per andare per il World Title... come ha scelto anche Bray Wyatt e anche te, e come ha dato una possibilità addirittura a quel leccaculo di Mason Ryan, lì. Io non sto affatto qui, in questa posizione da #1 Contender, grazie al General Manager, al Chairman o a chiunque altro... Io sto qui perché me lo sono guadagnato sul ring, come sempre! Me lo sono guadagnato sconfiggendo altri 3 uomini, o per meglio dire 4, e tra quelli c'eri anche tu. Se credi di meritarlo così tanto allora potevi vincere, non te l'ha impedito nessuno..."
 
Daniel si ferma un attimo e con molta tranquillità lancia un'occhiata nei confronti di Miz, che ora di fronte ai fatti inizia ad altersarsi un po'.
 
DB: "E poi, tu accusi me di lasciarmi guidare dal mio ego?! Perdonami se ti rubo l'espressione, ma... Really?! A quanto pare non hai ascoltato abbastanza bene quanto sto dicendo ormai da un po', te lo ribadisco con parole più chiare se vuoi: io mio obiettivo principale non è fare mia la cintura in sé e per sé, me ne frega poco di aggiungere un altro alloro alla mia bacheca... Se mi sono fatto nuovamente avanti è per salvare questa federazione dal baratro. Sì, è vero: ci ho già provato in passato, anche di recente... Ma tutti sanno come è andata nelle altre occasioni, tutti conoscono benissimo le interferenze su interferenze e le varie situazioni che hanno macchiato quei match. Ora finalmente potrò avere l'occasione definitiva di fare piazza pulita di tutta, e dico TUTTA, la spazzatura che gira intorno al vertice di questa compagnia. Perché mi sono fatto nuovamente avanti, quindi? Perché non c'è nessun altro che poteva riuscirci, nessun altro che è spinto da una motivazione forte come la mia.
Tu parlavi di Punk? Be', scusami Punk, ma con tutto il rispetto se anche avessi accettato non ti avrei ceduto la mia shot. Perché non è la cosa giusta per questa federazione, ora come ora tu non sei in grado di fare ciò che va fatto, hai troppe distrazioni. Se c'è qualcuno che adesso può salvare Impulse quello sono io, Daniel Bryan!"

 

Pausa silenziosa sul ring, subito rotta da... 

 

ED: "Ok... Prendo la parola Matt...""

 

Acconsente il moderatore odierno che lascia parlare il wrestler canadese che rivolge la sua attenzione verso uno dei due lati più lontani da lui, più precisamente quello in cui si trova il solitario Mr.Anderson che subito nota lo sguardo a lui rivolto da parte della Rated R Superstar...

 

ED: "Ken Anderson... Campione del mondo tra i più controversi che si siano visti da queste parti e credici se a dirtelo è uno che, seppur a più riprese, è qui sin dall'inizio. Di tutto quello che hai fatto, come non sottolineare la tua capacità di riuscire ad unire un roster ed una tifoseria... Tutti ti odiano, chi più e chi meno, chi in maniera diretta chi in maniera indiretta! Campioni, ex-campioni, tag team, ladies e chi più ne ha più ne metta!"

 

Fischi di disapprovazione per uno dei membri degli American Most Hated che invece sorride beffardo all'introduzione da parte del canadese, quasi soddisfatto delle parole del CTG holder che se a molti potevano sembrare un rimprovero, per Anderson sono un vero e proprio complimento.

 

ED: "Per carità, lungi da me giudicarti per questo, anzi mi complimento con te per aver raggiunto questo obbiettivo. Con la sola forza della tua lingua, e non solo grazie ai tuoi logorroici discorsi, sei riuscito ad ingraziarti Donald Trump ed a mantenere in maniera più o meno ortodossa quella cintura. Qui però giungono le note dolenti visto che la tua vittoriosa cavalcata ha portato tante persone ad odiarti ed a trovare due elementi che non hanno fatto altro che attorniarti di nuovi nemici. Attualmente, se io decidessi di utilizzare questo gioiellino seduta stante nessuno ti aiuterebbe, anzi, probabilmente mi darebbe una mano e mi consentirebbe di porre fine al tuo regno! Sei veramente sicuro di questa tua "strategia" o inizi a capire che essere l'America's Most Hated non è una cosa di cui vantarsi troppo?"

 

Chiara la domanda del Master Manipulator che insinua il tarlo del dubbio nella mente di Mr.Anderson e chiude il suo intervento attendendo con ansia la risposta del partecipante all'importante match di Born to Be the Best...

 

Mr A: “Edge, ma in che mondo vivi? Credulonia? Guardali bene negli occhi Adam, guardali!”

Mr Anderson scarica a terra il macigno psicologico gettatogli dall’Ultimate Opportunist, e lo fa scattando in piedi e puntando il dito sia contro i tre partecipanti al Main Event che sui questionanti presenti. Edge forzato dal Heavyweight Champion cede al gioco psicologico messo in scena da Ken e, afferrata la valigetta, si gira intorno scrutando tra gli atleti.. gli sguardi sono rivolti al suo tesoro, come avvoltoi sulle prede, e nella mente del Master Manipulator si materializzano strani pensieri. Soddisfatto Anderson torna a sedersi mentre Edge recupera la calma, ricambiando con un sorriso beffardo di chi vuole dire “ ..ci hai provato a giocarmi un brutto scherzo, ma non sono uno stupido”.

Mr A: “I loro occhi fissano costantemente la valigetta che stringi tra le mani, e fidati, non lo fanno perché sono feticisti di oggettistica da viaggio. Dovresti sapere che quella valigetta significa opportunità, e qui si suda, si lavora e si fanno sacrifici sputando sangue, sognandola quella opportunità. E poi sappi, se non ti è abbastanza chiaro, che in questo salotto, gli arrivisti non puoi contarli sulle dita di una mano. Parafrasandoti direi che c’è chi lo fa in modo diretto e chi lo fa in modo indiretto. Un esempio? Torna indietro di qualche settimana, il qui presente CM Punk, lo Straight Edge, l’uomo retto e onesto, il ragazzo dai sani principi, non ha esitato ad approfittare di un momento di difficoltà di Bryan per conquistare questo titolo. E’ chiaro che qui ognuno coltiva il proprio orticello.. io mi guardo da te, ma faresti un grave errore a non guardati intorno a tua volta. Girati a destra, non credi che dopo tutto il caos che avete messo in piedi qualche mese fa, Chris Jericho venderebbe sua madre per vederti sparire una volta per tutte?”

La Rated R Superstar e il Man of Millennium si guardano: Edge gli rivolge un’occhiataccia, Y2J risponde con un sorriso sarcastico. Tra i due di certo non corre buon sangue, e anche questo è un punto che Anderson può sfruttare per ridimensionare il nativo di Toronto. Con un colpo di tosse forzato, Ken richiama l’attenzione dei presenti e principalmente del suo interlocutore, che dopo averci pensato a lungo, ripone nuovamente la valigetta ai suoi piedi, dal lato presieduto dall’American Dragon.

Mr A: “Fossi in te, non sono sicuro che lo farei.. oh si, ma in fondo, potresti mai dubitare di Daniel Bryan? Il baby face.. l’idolo degli adolescenti.. in fondo, quanto potrà mai essere interessato l’Am Drag a un lasciapassare per sfidare direttamente il campione mondiale? Diciamo che la sua astinenza da un titolo mondiale non è poi così tanto lunga.. che ne dici Adam? Sai, io di Daniel penso che sia la classica persona che davanti agli occhi di tutti si farebbe in quattro pur di dare una mano, ma quando gli interessi si fanno seri non ci penserebbe su due volte prima di tanciarti in due alle spalle! Ma questa è una mia opinione, tu forse non sarai d’accordo..”

Ancora una chiara allusione di Ken all’arrivismo degli atleti sul ring: Bryan guarda Edge minando con le mani il chiaro gesto di chi non penserebbe mai di fare un gesto simile, ma le parole del Man of Business sono un tarlo feroce che batte nella testa “ ..guardati intorno a tua volta..” Le parole e i gesti di Anderson sembrano studiati proprio nell’evenienza di un confronto con la Rated R Superstar, niente è lasciato al caso, e spesso sono i dettagli a fare la differenza: ancora una volta Adam cede e recupera la valigetta.

Mr A: “ Edge credo che le tue parole siano sempre ponderate.. anche se hai qualche difficoltà ad ammetterlo mi temi o non avresti posto la discussione sul binario “tutti contro uno”. Esalti le mie capacità con il microfono, ma non sono solo quello.. per mettersi sopra gli altri non si può contare solo sull’appoggio del grande capo, o si rischia di fare la fine di Alberto Del Rio. Ma io sono profondamente diverso da lui.. per me non ci sono strategie, gioco a carte scoperte e non temo di puntare tutto quello che possiedo! Sì, per me stare qui è come partecipare a una partita di poker.. sai, si dice che in una mano la fortuna conta al 10%.. la stategia conta poco più del 30%.. tutto il resto è imputabile alla capacità di giocare le carte.. capisci l’allusione? Quindi ti consiglio di rivedere i tuoi di piani Edge.. da Mr Climb to glory, sei proprio la persona meno adatta a parlare di strategia. “

 

Mark Henry con un cenno richiede la parola, con aria rattristata e sconsolata... serioso osserva il ring, finendo per posare lo sguardo sul suo ex-amico, il campione mondiale Cody Rhodes... la cui figura viene parzialmente coperta dall'imponente Mason Ryan che vigila sul ragazzoccio, passando da destra a sinistra, da davanti a dietro, per accertarsi che nessuno abbia in mente colpi di testa all'indirizzo del proprio protetto.

 

MH: "Avrei una domanda per Cody... mi permetto di darti del tu, visto da quanto ci conosciamo, ma... proprio per questo Cody... sai... mi sento molto dispiaciuto... dispiaciuto dal tuo comportamento di questi ultimi mesi... dove è finito il ragazzo umile che aveva conquistato tutti con il suo talento e la sua modestia... dov'è finito il ragazzo grintoso che ce la metteva tutta per ottenere i suoi obbiettivi? Ora a me sembra che da quando hai quella cintura, ti comporti solo in modo vigliacco e codardo... sottraendoti alle battaglie o pugnalando alle spalle i tuoi avversari! Perché Cody sei cambiato in questo modo?
Da anni ed anni il nome Rhodes viene associato a questa disciplina come sinonimo di lealtà, correttezza, grinta ed orgoglio... tutte cose che tu, ad ora, non rappresenti più come prima... dunque... perché stai rinnegando il tuo nome Cody? Perché tradisci le tue origini? Il nome Rhodes è l'unica eredità di famiglia che ti rimane... tuo padre lo ha avuto da suo padre e lui a sua volta lo ha avuto da suo padre... il bisnonno poi, lo ebbe in cambio di un asino e da lì nacque il detto, qui casca l'asino... Voglio dire Cody, sotto sotto a bassa voce, perché stai macchiando in questo modo le fiere origini che il tuo stesso nome porta con sé da decenni?"

 

Cody Rhodes spalanca la bocca in un espressione di finto stupore mimato alla perfezione.

Strabuzza anche gli occhi per rendere il tutto più credibile.

 

CR:”Mark, vecchio amico, credo proprio che tu sia impazzito, invece, in questi ultimi mesi.

Oppure, prima di venire qua, hai assunto sostanze strane... una delle due. Quel che conta è l' assurdità di ciò che hai detto, la stupidità dei tuoi ragionamenti...”

 

Il ragazzo Dashing scuote la testa.

 

CR:”Mark... spiegami COME...

COME avrei disonorato il mio nome?

COME potrei mai aver fatto una cosa del genere se già giovanissimo sono diventato il più grande campione di wrestling di tutti i tempi?”

 

Il campione si mette a ridere, come a irridere il SilverBack.

 

CR:”Ma quanto siete patetici tutti quanti? Perchè cercate di sminuire il mio immenso valore?

Macchiare l' onore di famiglia, infangare l' eredità del mio cognome poi...

I miei cari avi avrebbero legato la loro anima al diavolo pur di poter diventare ciò che sono io ora. Per cui, dire che CODY della famiglia Rhodes non rappresenta lo splendore della DINASTIA... è assolutamente un paradosso.”

 

Cody fa qualche passo verso quello che un tempo era il suo più grande sostenitore con un ghigno sul volto.

 

CR:”Mark... mi chiedi dove è finito il ragazzo umile che c' era una volta...

Da nessuna parte... perchè non è mai esistito. Era una patetica maschera, un inutile copertura che io stesso credevo fosse reale.

Io stesso credevo di essere così umile, così... PIETOSO.

Credevo che mi servisse il calore del pubblico, credevo che la tua amicizia mi desse forza per andare avanti.

Ma, semplicemente, non era reale. Nulla di tutto quello esisteva.

Io NON sono mai stato sfigurato, io non sono mai stato umile davvero e soprattutto... io non sono mai stato... davvero... tuo amico.”

 

Il ragazzo Dashing sorride, contento di aver ferito una persona che teneva a lui.

Nutellone invece ha uno sguardo addolorato, quasi non può credere alle parole del suo Cody.

 

CR:”Niente di tutto ciò serve ad un vero Campione....”

 

Il ragazzo Dashing ci va giù pesante... ma... il dibattito prosegue ora con un altro questionante che richiede la parola.

 

TM: “Se posso, Matt, prendo la parola ancora io, in quanto... gradirei fare una domanda ad uno degli sfidanti... precisamente a The Ayatollah Of Rock n’Rolla! Chris Jericho.”

Matt Striker con un cenno da la parola a The Miz, mentre Chris Jericho si prepara ad ascoltare il magnifico.

TM: “Ciao Chris, sai mi torna in mente l’ultima edizione di Born The Best... WOW che PPV spettacolare! Sono sicuro che anche tu ricordi bene quella sera in cui trionfasti in un Last Man Standing proprio contro il qui presente Edge! Sono sicuro che anche lui si ricorda bene, vero?”

Le telecamere inquadrano la reazione di Edge, che risponde alle parole di The Miz con un sorrisetto indispettito. Chris Jericho volge per un istante le sue attenzioni verso il nuovo Mr. Climb To Glory per poi tornare con lo sguardo fisso verso il suo intervistatore, di cui sembra non capire le intenzioni.

TM: “Ma certo che si ricorda caro Y2J... Come potrebbe dimenticare la sconfitta che lo ha costretto ad un momentaneo ritiro? AT&T Center, terza edizione di Born To Be The Best, Codebreaker con l’aiuto della sedia e conteggio di 10... A causa tua Chris, Edge ha dovuto abbandonare Impulse e tutto ciò che più amava al mondo! In questo anno ne sono successe di ogni ed eccoci qua... Tu hai una Chance di diventare il nuovo campione e lui la possibilità di incassare la valigetta in qualsiasi momento. Il tuo Match titolato sarà sicuramente difficile, ma hai le carte in regola per poter vincere il nuovo Championship unificato. Se ciò dovesse accadere, sapresti dirmi un solo motivo per cui “The Ultimate Opportunist” non dovrebbe salire su quel ring e mandarti al tappeto con la sua Spear, prendendosi allo stesso tempo la sua vendetta e il trono di campione?”

 

Il Lionheart sorride ampiamente dopo aver ascoltato questa domanda, sembra quasi che si aspettasse un colpo basso da parte dell'uomo con cui ha avuto molti trascorsi in passato. La risposta arriva istantaneamente come se non ci dovesse pensare nemmeno troppo. 

 

Y2J: "Wow Mike, credevo che tra noi due le cose stessero cominciando ad aggiustarsi, ma forse mi sbagliavo, hai veramente così tanta voglia di vedermi da sconfitto a Born to be the Best? No, non rispondere, ormai ti conosco e so bene che ti piace girare il dito nella piaga scatenando scintille tra due atleti che poco si sopportano, tu arrivi, fai piovere sul bagnato e da un'antipatia ne esce quasi sempre una guerra senza frontiere. Questo è ciò che ti riesce meglio, per questo motivo il tuo Miz TV sta riscuotendo così tanto successo e forse un giorno sarà come l'Highlight Reel! Forse un giorno ti avvicinerai a quello che sono io, ma adesso non puoi pensare di utilizzare questi trucchetti con il Mental Mastermind, io ho inventato il mettere zizzania, il lanciare il sasso e nascondere la mano, il rubare e dare la colpa al vicino, il far ricadere l'attenzione ovunque mi faceva più comodo!" 

 

The Living legend osserva il suo pubblico come a volergli spiegare che sì, questi sono trucchi del mestiere che lui adora usare, ma nel senso buono del termine. Gli jerichoholics che ben conoscono il loro leader lo continuano ad osannare mentre lui si va a scontrare con lo sguardo con Edge prima di riprendere la parola. 

 

Y2J: "Edge è l'opportunista definitivo e di certo su questo mi darà ragione, non si lascerà sfuggire l'occasione di diventare campione quando la strada sarà il più semplice possibile perché tu vuoi risvegliargli vecchi rancori. Hai fatto quasi tutto bene, ma non puoi lasciarti sfuggire questi particolari, comunque voglio rispondere chiaramente alla tua domanda. Perché Edge non dovrebbe utilizzare la sua valigetta a Born to be the Best? Credo di conoscere quest'uomo meglio di chiunque altro su questo ring e dal nostro passato ho imparato che non lascia mai nulla al caso, tutto è studiato, ogni sua mossa, ogni suo ragionamento è frutto di quella mente malata e calcolatrice che lo porta sempre a compiere il reato perfetto. La valigetta che adesso ha tra le mani è la più grande opportunità che gli potesse mai capitare, lui sa come utilizzarla e sa che la sua caratteristica principale è quella di poter essere incassata in qualsiasi momento, proprio quando nessuno se lo potrebbe aspettare. Il cogliere impreparato l'avversario è il motivo per cui quella valigetta è letale, senza il fattore sorpresa non è nient'altro che una title shot, ma qualcuno a quanto sembra, questa sera ha avuto la furba intuizione di svelare le carte mettendo in luce una cosa che stava passando inosservata in modo da rendere nullo il valore stesso di quell'occasione. Questo era il primo motivo per cui non dovrebbe utilizzarla, perché me lo aspetterei e ciò mi porta al secondo motivo per cui la superstar vietata ai minori dovrebbe restarsene nel suo spogliatoio durante il mio match, lo hai detto prima tu miz, esattamente un anno fa, io e Mr. Rated R ci siamo affrontati a Born to be the Best e lì abbiamo rubato la scena come sempre ogni volta che ci siamo trovati uno contro l'altro e come nessun altro ha saputo fare fino a quel momento, ma la storia insegna e Edge, dopo quel match, è stato costretto a lasciare la federazione dopo non essere mai riuscito a superarmi in quanto a risultati sul quadrato, non voglio tirarmela, parlano i fatti, Edge non può battermi! Tra meno di un mese io salirò sul ring con un bersaglio ben disegnato nel mio mirino e non esiste uomo, atleta o entità soprannaturale che potrà fermare il flusso degli eventi! Io sarò il primo WR World Heavywheight Champion della storia e se Edge avrà le palle di uscire sul ring quando l'arbitro mi avrà consegnato i titoli, io sarò li ad attenderlo! Sarò pronto ancora una volta a dimostrare che I'm the best in the world in everything I do! La storia verrà riscritta esattamente come successo l'anno scorso, la sua ossessione nei miei confronti gli ha già distrutto la vita una volta, non credo che abbia voglia di farsela rovinare di nuovo!"

 

Carico e grintoso Y2J arriva con una risposta che instilla il dubbio in Edge che da sorridente, ora si fa più serioso, quasi intimorito dalle parole del suo vecchio nemico.

 

MS: ”Punk non hai rivolto ancora nessuna domanda agli interessati, ti sentiti di dire qualcosa?”

Punk ha il volto corrucciato, sicuramente il suo desiderio era quello di stare dall’altra parte, di ambire al titolo unificato, ma ormai pare essersene fatto una ragione.
Dopo aver guardato dritto negli occhi tutti e quattro i protagonisti sembra aver scelto il suo uomo ed essere pronto a parlare.

CMP: ”Beh…partirei proprio dal mio caro e vecchio amico Miss Anderson…si si, battuta scontata so già cosa vuoi dire o pensare…come so bene che dietro l’attacco di Bobby non c’è solo un vecchio e radicale odio per il suo licenziamento, diamine ormai ho perso addirittura contro quello sfigato di “rapper”!
Se la vostra intenzione era quella di umiliarmi…di dimostrare che non sono il migliore al mondo…di sminuirmi difronte a tutti…beh penso ci siate riusciti.
Ma nonostante ciò siete VOI che continuate questa inutile crociata! Non è che quelli ossessionati siete voi? Dopotutto, una vittoria pulita contro di me non l’avete ancora ottenuta…forse non avete ancora dimostrato quello che volevate, le arene cantano ancora il mio nome e TU non hai dimostrato di essere quel grande campione che solo a parole riesce a farsi grande.
Detto questo, tra te e il titolo unificato non ci sarà solo Jericho, ma anche il vincitore tra Bryan e Cody, un altro paraculato, spero vivamente di non dover assistere a un match nel match tra Bobby Roode e Mason Ryan…quindi, ora che non ci sarà CM Punk contro cui vedertela, che ti stimoli a tirare fuori il meglio…anzi il peggio di te…che unisca la peggior crew che l’America abbia mai visto, cosa pensi che ti spingerà a vincere? Ma sopratutto pensi che i due cagnolini ti seguiranno anche in questa battaglia, o rimarrai solo soletto? Ovvero…ciò che il destino riserva agli stronzi come te?”

 

Il ragazzo di Chicago non ha peli sulla lingua e sembra celare delle vere e proprio frecciatine nascoste dietro a delle domande, Mr. Anderson ha sempre dimostrato di non farsi cogliere impreparato in situazioni come queste.
Eccolo infatti pronto a prendere la parola, ma qualcosa glielo impedisce.. i fischi dei fans presenti: Ken porta il microfono alle labbra e scoppia il boato… il tradimento nei confronti del Chicago Made brucia sempre! Attende Anderson, prima di poter replicare a un Punk, ansioso di sentirsi replicare al commento pungente e sarcastico.

Mr A“Oh no, non ti darò la soddisfazione di sentirti rispondere alla tua battuta sempliciotta, Punk. Vedi, se avessi voglia di ridere e scherzare mi basterebbe raccontare il tuo percorso da New Year’s Superbrawl fino ad oggi, ma te lo risparmio, mi sembri già alquanto provato. Sei il classico moccioso che supplica i bulli di non continuare a picchiarlo.. umiliazione, crociata? Stupidaggini Punk.. e così sei ancora li a crederti il centro dei pensieri di un campione mondiale che ha più volte dimostrato di essere su un piano superiore al tuo? La colpa è solo tua!! Tu vai a cercartela e facendo così stai sprofondando.. andiamo tu stesso stai iniziando a pensare che non sei poi tutto quello che professavi di essere.. Best in the.. che? Quindi, Phil, non farlo, non puntarmi il dito cercando in me l’origine dei tuoi mali. Non sono io che ha cercato rogne in giro trovandole in Bobby Roode e non sono io che ha fatto il gradasso con la persona sbagliata solo perchè all’inizio non sembrava un ostacolo così difficile da abbattere. E’ facile fare 2+2 associando me agli America’s Most Hated per ogni situazione.. ma questa è l’analisi sempliciotta di una persona altrettanto sempliciotta! La verità è che tu non hai nulla tra le mani per dimostrare che ci sono io dietro gli attacchi che subisci, o sbaglio Punk? Tirerai fuori una foto? Un video? Un audio? COSA?!”

L’atleta di Green Bay risponde con una provocazione dunque.. CM Punk se lo aspettava, dopotutto non si può dire che i due non si conoscano bene. Chi non sembra averla presa bene è il pubblico che non manca di far sentire la propria disapprovazione: i fischi crescono sempre di più verso Mr Anderson, ma questi non sembra turbato, ormai ci convive bene con l’astio dei fans, dopotutto non si può dire che non vada a cercarselo.

Mr A: “Falli fischiare.. e falli cantare per te.. tanto sono la dimostrazione che in questo business ognuno di loro ha valore nullo. Ti applaudono, ti osannano.. ma cosa ti hanno dato concretamente, Punk? Ti aiutano in qualche modo? Ti sono vicini nei momenti in cui soffri per le botte prese? Ti sono vicini nei momenti di solitudine che ogni atleta vive quotidianamente? NO! Siamo uomini soli che lottano contro altri uomini soli, stop. Non essere coglione più di quanto tu non abbia già dimostrato! Guardami.. guarda cosa ho ottenuto da quando agisco per i miei interessi, senza compiacere nient’altro che me.. e ora guarda tu, sei il loro beniamino, ma sei un atleta completamente svuotato!”

Punk scuote la testa, in completo disaccordo con le parole di un Mister Anderson che ancora una volta punta a sminuire il suo interlocutore. Gli altri partecipanti al Main Event di Born to be the Best seguono con attenzione le parole del campione dei pesi massimi, pronti a sfruttare ogni minima defaillance a proprio vantaggio. Dopo una piccola pausa Ken articola il suo pensiero, rivolgendosi ancora a CM Punk e puntandogli contro il dito.

Mr A: “Chi ha bisogno di stimoli sei tu.. sembra quasi come se calcassi il ring solo per vendetta… nei miei confronti o nei confronti degli America’s Most Hated. Per quanto riguarda me, semplicemente non ho bisogno di guardarmi intorno per cercare sproni.. come si dice? Bisogna fare la corsa sul cavallo vincente.. ma ora il cavallo vincente sono io. Lo ammetto, fino ad ora è stato abbastanza semplice.. superare l’Head Asshole e quello che era diventato non mi ha dato tante noie.. ma ora sento la pressione di dover mantenere alto un livello, già altissimo per chiunque altro. Non immagini neanche quanto possa essere gratificante sapere di essere la vetta da raggiungere sia per sé stessi che per gli altri. Poi.. come succede per tutte le cose, c’è chi fa la scelta migliore.. seguire le orme del pioniere.. solo così si può arrivare in alto.. per poi chissà, giocarsela sul ring e vedere chi davvero merita… e il mio amico Bobby lo sa bene. C’è un’unione di intenti, è questo che crea l’alleanza.. se Roode non fosse convinto che io sia un mezzo per raggiungere un obiettivo, non avrebbe mai accettato di stringere accordi con me.. il suo interesse è quello di far in modo che io vada sempre più alto, non avrebbe motivo per gettarmi giù durante il percorso, visto che neanche io so davvero quanto grandiosa possa essere la mia ascesa! Come dire, c’è chi sceglie di scalare una montagna andando su per la parete rocciosa e chi sceglie i sentieri sterrati.. la lungimiranza non è una colpa, la stupidità sì!”

 

Striker riprende la parola cercando con lo sguardo chi vuole ora intervenire... e nota qualcuno che si sbraccia in particolare.

 

ED: "Palla a me, Matt! Mi vedi?!? Sono qui... sono Edge! Yu-Uh!!"

 

Si appropria della parola la Rated R Superstar, coadiuvata dal lascia passare di Matt Striker. L'ex tag team champion si volta alla sua destra e punta gli occhi sull'atleta con il quale più ha avuto a che fare tra i presenti. Compagno di mille avventure, nemico di altrettante battaglie: Chris Jericho. Edge sorride, Chris risponde allo stesso modo... Sorrisi ovviamente beffardi ed intimidatori, tra i due oratori canadesi che vanno avanti per un po' con questa sfida.

 

ED: "Chris. Ce ne sono di cose che avrei da dire. Alla fine siamo di nuovo in questa situazione: tu che provi a spianarti la strada verso il titolo mondiale ed io che ho, di nuovo, le redini del tuo destino e del tuo regno nelle mie mani! Allora fu un azione meschina utile soltanto a farti tornare sul pianeta terra, oggi non solo potrei mostrarti come tu non sia assolutamente in grado di ergerti come volto della compagnia, ma addirittura potrei mostrarti IL volto della compagnia!

 

Fischi dall'Universe WR che sembra aver capito la chiarissima allusione da parte del Master Manipulator, che oltre a citare il famoso episodio di Bad Obsession che costò caro a Y2J, accarezza fiero la sua valigetta che alla stessa maniera potrebbe fruttargli un doppio piacere! Continua a sorridere, anche se meno ampiamente, il Millennium Man; mentre Edge sembra sempre più concentrato sul suo discorso.

 

ED: "Lungi da me chiedere quale sarebbero le tue sensazioni, probabilmente un misto di consapevolezza e gioia visto che il nuovo campione sarei io... Quello che voglio domandarti è: gente come Punk, Bryan o Helms, pur avendo perso il treno per il titolo mondiale, hanno avuto chance su chance di riacciuffare quell'alloro. Addirittura gente come Chavo Guerrero e Jeff Hardy sono andati più e più volte a lottare per quella cintura, mentre tu hai avuto una manciata di opportunità di andare per quel titolo, pur avendo perso nel modo più controverso possibile... Probabilmente ad uscire per primo con quella corona potresti proprio tu, ma una volta che lo avrai perso, che sia per mano mia o che qualcuno riesca a farlo prima di me, contro quel qualcuno non andrai tu, ma nuovamente Bryan, Punk, Anderson o chi che sia! La dirigenza non crede in te? O forse non riesci a sostenere questi ritmi e, quindi, non sei davvero il volto di questa azienda?"

 

Domanda tagliente e nuovo dardo velenoso lanciato dall'arco della Rated R Superstar con il sorriso sul volto di Jericho che si tramuta in qualcosa di diverso e difficilmente spiegabile. Il sorriso torna invece sul volto di Edge che chiude il suo discorso e aspetta la risposta.

 

Un Lion Do che fatica a cercare una risposta, forse il suo rivale lo ha messo realmente in difficoltà questa volta. 

 

Y2J: "Wow Edge, sottovaluto sempre il fatto che sei un cecchino spietato pronto a sparare e che quando lo fai colpisci spesso il centro. Devo ammettere che ormai perfino i sassi, gli alberi, i muri, The Great Khali sanno che non vinco più un qualcosa di pesante da molto, molto tempo. La vita va così si sale e si scende, se dovessimo tracciare un grafico che riassuma i miei successi, per quanto possa essere immensamente maggiore al tuo, adesso starebbe colando a picco! So che volevi sentire queste parole, vuoi far crollare il castello di carta? Vuoi mettere al nudo i miei problemi? Vuoi mostrare la verità? Ok, facciamolo! Probabilmente è passato più di un anno da quando non indosso più nessuna cintura, ma prima di allora sono stato il volto di questa compagnia, ho contribuito a renderla il fenomeno mediatico che è adesso e passavo da titolo a titolo come se non esistesse cosa più semplice, ero l'uomo da battere, Impulse was Jericho!"

 

L'uomo del nuovo millennio si prende quakche istante per festeggiare con i fans, prima di diventare serioso, sembra quasi che abbia più voglia di scherzare.  

 

Y2J: "Quando poi ho perso il titolo del mondo mi sono reso conto che in questo business c'è un momento in cui arrivi inevitabilmente ad un bivio in cui puoi scegliere se morire da eroe o vivere talmente a lungo da diventare il cattivo! Arriva un momento in cui capisci che devi farti da parte, devi farlo e basta. La dietro è pieno di atleti che necessitano di una sola opportunità per far vedere quanto valgono e c'è sempre qualcuno pronto a prendere il tuo posto non appena fai un passo falso, a quel punto puoi scegliere di allearti al capo pur di restare attaccato all'illusione di non aver perso il passo, di essere ancora tu meritevole di quella cintura, puoi continuare ad andare avanti con i tuoi trucchetti pur di dimostrare che sei ancora un vincente, ma non è il titolo a fare un campione. Devi capire quando dire basta, rimboccarti le maniche e ricominciare a salire dal fondo! Questo fanno i veri uomini, questa è la differenza tra me e Mr. Anderson! Devi alzare il livello, devi dimostrare ad un giovane cosa ci vuole per essere il migliore, devi dare spessore a ciò che accade in questa azienda che non riguarda i titoli principali e poi tornartene a casa dopo esserti fatto il mazzo senza avere le luci dei riflettori puntati su di te. Devi essere pronto a spingere la carretta da dietro lasciando le redini dei cavalli a qualcun altro, forse potrà non significare essere il volto di una federazione, se non altro significa essere l'anima!

Questo, questo fa di un campione una leggenda e da lì poi il passo è semplice per rendere un titolo, IL titolo della federazione! Perché è il campione che fa la cintura. Non mi interessa se la dirigenza preferisce regalare opportunità ad altri atleti, sinceramente non mi sono mai messo a contare quante volte il boss ha preferito dare una shot a Punk o a Bryan piuttosto che a me, io stringo la cinta e continuo a dare il 100% entertainment, 100% electricity e il 100% JERICHO! Probabilmente nessuno su questo ring ha dovuto lottare più di quanto abbia fatto io per ritornare al top, tu stesso stai dicendo che i dirigenti mi hanno tolto più di quanto hanno dato agli altri wrestler, ma sarò io ad andare a Born to Be the Best! Magari la dirigenza avrebbe preferito concedere una shot ad un altro uomo, magari qualcuno che riesce a sostenere i ritmi meglio di me, qualcuno che avrebbe potuto vincere la settimana scorsa e forse avremo avuto la risposta, ma da lì è uscita soltanto una conferma, solo una: I'm the best in the world at what I do! Io sarò il primo WR World Champion della storia e magari quando avrò alzato al cielo entrambe le cinture potresti uscire a testare tu stesso cosa sono ancora in grado di fare!" 

 

Sguardo carico d'odio quello tra i due canadesi che a quanto sembra hanno ancora qualcosa da "chiarire". Forse Edge avrà qualche ripensamento in vista del ppv notando che il suo nemico è pronto ad attenderlo al varco.

Intanto Striker nota Punk alzare la mano... un CM Punk che a quanto pare si è sbloccato, dopo un inizio sulle sue... ed ha subitamente un'altra domanda da porre... Vai... gli fa cenno con la mano il moderatore.

 

CMP: ”Ciao Daniel…mi sento un po’ in imbarazzo, come se avessi baciato una ragazza davanti alla mia ex…ma alla fine penso che la tua sconfitta mi sia servita come karma, anche se con quello sono ancora in debito.
Ma passiamo alle domande, eh già! Questa volta sono qua a far il giornalista, non ci sarò io a combattere il potere con te…il mister mi ha richiamato in panchina. Però una cosa è rimasta uguale, anche questa volta il nostro caro Booker T ha cambiato all’ultimo le carte in tavola, dopo averti fatto prendere un bello spavento ti ha rivelato che parteciperai a ben due match!”


Punk si gratta il capo come se fosse un po’ imbarazzato e dopo aver sorriso torna a riprendere il suo discorso.

CMP: ”Questa volta però avrai dalla tua parte ancora più esperienza…anche grazie a me! Infatti avrai ormai capito che in questi tipi di match non ci sono amici…certo Cody potrà sempre contare su Mason Ryan e l’altro tipo mi pare abbia qualche amichetto che può dargli una mano. Senti quindi di avere qualche possibilità in più confronto l’ultima volta? E ti spaventa di più un grande atleta come Jericho o degli, pur sempre ottimi wrestler come Cody e Anderson, ma che abbiamo visto vincere più spesso con trucchetti che sul ring?”

 

Bryan da un certo punto in poi del discorso di Punk appare pensieroso, come se stesse rimurginando su qualcosa detto dallo Straight Edge. Terminata la domanda riflette giusto qualche altro secondo, quindi risponde.
 
DB: "Hai detto bene, Punk: tu mi hai dato un'ulteriore dimostrazione che quando c'è uno, o addirittura due titoli massimi di mezzo non ci sono amicizie o accordi che tengano... E alla tua prima domanda mi sento di risponderti di sì, credo di avere una marcia in più questa volta. Ma, mi dispiace dirtelo, non per l'ulteriore ennesima dimostrazione che mi hai dato tu. Non era la prima né sarà l'ultima volta; so come funzionano queste situazioni, ci sono rimasto fregato svariate volte in passato... Se stavolta avrò una marcia in più è perché questa è la grande occasione, l'occasione definitiva per porre fine una volta e per tutte a questo schifo. E l'annuncio di Booker non ha fatto altro che darmi ulteriore carica: non solo finalmente avrò un'opportunità equa per togliere il titolo del mondo dalle mani di quel coglione che si nasconde dietro i muscoli di qualcun altro... ma nella stessa sera potrò anche finire il lavoro, eliminando definitivamente quell'insulto del titolo dei pesi massimi. Devi capire, Punk, che per me a Born To Be The Best non sarà solo questione di cinture e riconoscimenti... È la mia grande e probailmente ultima occasione per salvare questa federazione, per portare finalmente a compimento tutte le promesse che ho fatto a questi fan. Non posso fallire, o uscirò vincitore o non ne uscirò affatto. Questa motivazione, Punk, è la mia marcia in più."
 

Daniel rivolge uno sguardo a Punk, quindi passa a fissare a uno a uno gli altri tre che in PPV saranno coinvolti da questa storica sfida: prima Jericho alla sua destra, poi Cody di fronte e infine Anderson alla sinistra. Infine torna a rivolgere lo sguardo all'angolo in cui si trova lo Straight Edge.

 
DB: "Mi chiedevi poi quale di loro tre mi spaventa di più, no? Probabilmente riferendoti alla 'finale', se vogliamo chiamarla così, al match in cui verrà realmente assegnata quella nuova cintura lì al centro del ring... Be', con Cody Rhodes ci incontreremo ancora prima del main event, quando metterà in palio per l'ultima volta il World Title. Sì, lui può contare sull'aiuto di quel bisonte là... Ma non è detto che un guardaspalle senza cervello sia proprio un aiuto, guarda cosa è successo l'altra volta nel 4-way... Ho già dimostrato che se voglio posso tenerli a bada entrambi. E credimi, a Born To Be The Best lo vorrò con tutto me stesso. Per quanto riguarda gli altri, so, e tu Punk lo sai ancora meglio di me, che contro Anderson non sarebbe affatto una battaglia uno contro uno. Sarebbe una battaglia contro l'intero sistema. E per quanto questa sia una prospettiva molto allettante, posso dirti che quello che mi auguro maggiormente per il main event è di potermi trovare di fronte Chris Jericho. Perché a quel punto vorrebbe dire che lui sarebbe riuscito a superare Anderson e tutto ciò che gli ruota attorno, e io credo che Chris abbia le carte in tavole per farcela. E a quel punto Jericho avrebbe dimostrato che anch'egli è degno di portare questa federazione verso la salvezza. Ormai sarebbe fatta quindi, comunque andrebbe questa compagnia sarebbe salva. Bryan rivolge uno sguardo a Jericho Questo non significa che con te ci andrei piano, Chris, sia chiaro... Significa solo che il nuovo titolo sarebbe riassegnato e inaugurato nel migliore dei modi, con una battagglia tra due autentici wrestler come non se ne vedono da tempo. Io farò tutta la mia parte per far sì che ciò succeda, spero che anche tu farai la tua. L'attenzione torna quindi a Punk, con un sorriso Spero di aver soddisfatto al meglio le tue domande, Punk."

 

Nutellone Mark Henry, chiede la parola, che prontamente gli viene data. Un Henry davvero in tenuta distinta questa sera.

 

MH: "Ehm... Mr. Anderson, sottovoce, poco poco, piano piano... le vorrei porre una questione..."

 

Mark Henry si mette i suoi occhialini da lettura ed inizia a sfogliare una serie di carte che ha preso poco fa tra le mani, in cerca del documento giusto che gli necessita in questo momento.

 

MH: "Ecco, vede... ho analizzato i commenti che la rete riserva al suo recente regno da campione dei pesi massimi... e... alcuni pareri sono positivi: il Capitano di Mare gli ha dato 4 AHRRR... l'uomo Ape dice "Muy Bueno"!! Tuttavia, ci sono anche parecchi giudizi piuttosto critici nei suoi confronti..."

 

Mark Henry inizia a scorrere velocemente le carte che ha in mano.

 

MH: "...Non piaciuto, non piaciuto, non piaciuto... non... piaciuto... nonostante l'assenza di blob??? ...Mmmm... Ah ecco... senta questo... Il tuo regno da campione era più pizzoso che andare in chiesa, hai blabblato tutto il tempo e non hai battuto lealmente neanche una persona!"

 

Mark Henry ripone i cartoncini e si leva gli occhialini da colto intellettuale e gran lettore, rivolgendosi direttamente al campione dei pesi massimi.

 

MH: "Beh, ora... io non sono di certo qua per giudicare e... lo so che lei soprattutto negli ultimi tempi non da molto peso a queste cose, ma... ritiene sia giusto ignorare i pensieri di tutta questa gente? Voglio dire... se noi siamo qua, è anche per loro... dovremmo assecondare i desideri dei nostri fans che sempre ci supportano... perché nel suo caso, questo atteggiamento così ostile e di rigetto?

Il campione unificato, dovrebbe essere il simbolo, l'emblema unico della federazione, un trascinatore ed un'ispirazione per tutti gli spettatori... Come pensa di poter essere lei un ottimo campione, se è il primo che se ne frega di tutto questo? Poco poco... sottovoce..."

La domanda si guadagna gli applausi di un’ampia fetta di pubblico, che scorge dietro il tono macchiettistico usato da Mark Henry, una provocazione pesante e diretta. Rispondere bene a una questione così studiata può aumentare la credibilità di Ken Anderson, che decide di prendere tempo per riflettere, scendendo per il momento sul piano dell’umorismo.

Mr A: “Big.. fat.. man.. con quei cazzo di occhialini da lettura mi ricordi uno di quegli strambi giornalisti che cianciano di problemi esistenziali in programmi notturni di quart’ordine, visti solo da soggetti in cerca di qualche porno in tv!”

Un Ken divertito divertito esordisce con una battuta rivolta al Nutellone Mark Henry che toltosi gli occhiali, la prende con filosofia, accettando di buon grado. Ma dallo scherzoso i toni tornano seri ed Anderson ne approfitta per accusare il color commentator di essere poco informato sulle questioni che riguardano WR.

Mr A: “Se davvero hai tempo di andare in giro a raccogliere commenti, ti consiglio di dare uno sguardo agli indici di ascolto ma anche ai fatturati dell’azienda.. sono sicuro che ti stupiresti! Fammi pensare.. sono campione da quanto ormai? Due mesi? E’ strano a dirsi ma non passa giorno che Mr Trump non benedica la scelta di rilanciare la WR ponendomi come uomo immagine della federazione. Insomma, un parere abbastanza autorevole, non trovi? Anzi, oserei dire forse il più autorevole! Mark, non credo che tu sia un tipo che si guarda molto intorno a meno che tu non ti trovi in un buffet all you can eat.. per questo voglio darti una gran lezione di vita. Oggi le cose stanno più o meno così.. le opinioni che contano sono quelle delle persone che contano.. il resto è pfff.. sono stato abbastanza chiaro? Ma se non sei convinto, posso dirti che se Mr. Trump vede crescere il suo investimento è perché la gente.. si anche quella che ha espresso quei commenti.. guarda questo show! Guarda per curiosità.. per vedere come sarà lo show WR.. per sentirmi parlare.. per insultarmi.. per farsi insultare.. si andiamo è così che funziona, siamo in America! Magari si offenderà e a fine show, spegnerà la tv.. ma poi ogni martedì il ciclo ricomincia! Henry, tutte queste persone ci guarderanno sempre.. è la loro indole, curiosa e criticona.. “

Pesante come un macigno arriva la bordata diretta ai supporters della federazione che non fanno attendere la propria risposta feroce affidandola a fischi e cori di disprezzo rivolti all’ex Head Assohole. Anderson preferisce lasciar sfogare i fans standosene in silenzio, ma Matt Strike lo invita a proseguire da dove si era interrotto: ma Ken è categorico, pretende il silenzio.. e solo l’intervento del commentatore dello show permette all’intervista di continuare, secondo le disposizioni dettate dal nativo di Green Bay.

Mr A“Gente, che avete da fischiare? Vi rode il culo per caso? Chiederò di mettere sediolini ruvidi, così riuscirete a grattarvelo!”

Un irrecuperabile Anderson si scaglia ancora contro il pubblico, inferocendolo sempre di più: è da notare la facilità con cui Ken conduce i fans secondo il proprio volere.. come un vero mattatore sa aizzarlo provocando a dovere ma sa allo stesso tempo prendersi il rispetto quando lo vuole. Conscio che stavolta non basterà la mediazione di qualcuno, Ken riprende spontaneamente a parlare sovrapponendo la sua voce ai fischi provenienti dagli spalti.

Mr A: “ Mark, voglio essere buono con te, fingerò di scendere al tuo basso livello e di considerare l’emblema della federazione come un campione per la gente. Ma andiamo, guardati intorno.. chi si può ritenere un trascinatore e un’ispirazione per quest’accozzaglia di individui? Quale messaggio potrebbero mai dare Cody Rhodes.. Chris Jericho.. o Daniel Bryan? La Dashing-Superstar un campione della gente? Ma se è una mia copia uscita dal culo! Uno che unisce due fattori discriminanti.. non ha una personalità definita e non sa badare da solo alla propria incolumità, per questo se ne va in giro con Mrs Doubtfire versione culturista. Chris Jericho?! Ma quanto possono essere babbi tutti coloro che credono che uno come lui rappresenti la gente? Egocentrico.. egocentrico.. egocentrico.. è come fondare un movimento anti razzismo con Adolf Hitler.. il vecchio Mr Anderson ha sempre pensato che rappresentare qualcuno significava stare tutti sulla stessa linea, con il leader un passo avanti.. e non il leader al centro con tutto il mondo che gli gira intorno, ma si sa la gente si accontenta della superficie.. la prima cosa che gli si presenta davanti agli occhi è verità, il resto non vale la pena di scoprirlo.”

Cody Rhodes e Chris Jericho fissano Anderson con un espressione diversa: la Dashing Superstar appare furente e Mason Ryan è costretto a placarlo mentre Y2J, sornione, si rivolge al pubblico con la faccia di chi vuole dire “ma stava parlando di me?”. Tuttavia non passa inosservata la scelta di omettere l’American Dragon dall’analisi fatta da Mr Anderson: sarà una dimenticanza o una cosa voluta? I fans tuttavia pizzicano il campione dei pesi massimi intonando a gran voce il nome di Daniel Bryan.. ma Ken con un cenno della mano invita alla calma.

Mr A: "No.. non ho dimenticato Daniel Bryan.. lui può essere un campione della gente.. Daniel è rimasto fedele al suo pubblico anche quando le cose sono andate male, questo può significare due cose.. o sei talmente bravo da celare la tua vera natura o hai paura di fare i passi avanti. Bryan con il suo atteggiamento da paladino ha fatto solo passi indietro, come quando ha rinunciato al Main Event per difendere gli interessi del Team USA.. coraggio? Forse era timore di doversi confrontare con una sfida troppo difficile.. Uno come lui può rappresentare i fans ma non incarna l’ideale di emblema della federazione voluto dalla gestione di Mr Trump. E sappi una cosa Mark, se il campione sono io, uno che se ne sbatte di essere fischiato.. allora vuol dire che essere l’uomo immagine di WR o essere un people’s champ, non sono affatto sullo stesso piano.. e questo fa partire Daniel Bryan un gradino sotto tutti gli altri! Non credo di dover aggiungere altro…”

Daniel Bryan scuote la testa, vorrebbe prendere la parola ma le regole non lo prevedono.. dovrà attendere il beniamino del pubblico per poter replicare alle conclusioni tratte da Mr Anderson.

 

TM: “Matt, vorrei fare una domanda a Cody Rhodes, è un problema?”

Matt Striker acconsente e The Miz si prepara a parlare con il suo vecchio allievo. Tra i due non corre buon sangue e le ultime parole  del ragazzo Dashing, che nelle settimane precedenti ha denigrato proprio il suo mentore, non hanno di certo aiutato a placare la rivalità.

TM: “Caro Cody, scusa se mi viene da ridere, ma sto ripensando alla tua autocelebrazione di settimana scorsa, quando hai osato dire che il tuo regno da WR World Champion è il migliore di tutti... che tu sei il migliore di tutti qui... AHAHAHAHAHAHAHAHAH ma dai amico, dici per davvero? Voglio dire, se non sbaglio a Climb To Glory sei rimasto campione solo grazie a Mr.Anderson che ha anticipato di un istante lo schienamento di CM Punk che avrebbe posto fine al tuo regno di campione. Nell’ultimo PPV ti è andata bene Cody, ma questa volta Mr.Anderson non sarà li a salvare il tuo culetto da neonato... Sei davvero convinto di poter entrare da campione a Born To Be The Best ed uscirne ancora come tale?”

 

Il ragazzo Dashing assume uno sguardo quasi impietosito dopo la domanda di The Miz.
Naturalmente, un' espressione che ha tutta l' aria di essere uno sfottò verso Mike Mizanin.

 

CR:”Miky... povero Miky. Come ti sei ridotto.  Le tue parole sono cariche di invidia... non negarlo.
Non riesci ad accettare che la tua creatura sia diventata di gran lunga più forte di te.
L' allievo supera il maestro. Ma è un processo naturale. I giovani prendono il posto degli anziani.
Miky Mizanin, apri i tuoi occhi accecati dalle cataratte e guarda in faccia alla realtà...”

 

A questo punto Cody protende il collo in avanti e scandisce bene le successive parole.

 

CR:”... sei finito! Una stella cadente. Mentre Cody Rhodes... è un astro nascente.”

 

Il pubblico fischia le parole del ragazzo Dashing con tutte le forze, un rumore quasi assordante. Sono tutti dalla parte di The Miz, e così trasmettono il loro odio verso Cody.
Ma il campione non sembra intimorito, anzi, decide di proseguire.

 

CR:”Come puoi denigrare il mio regno da campione? Come puoi essere diventato così cieco? Te lo spiego subito... non sopporti che il mio regno, sia migliore di qualunque regno da campione che tu abbia avuto in tutta la tua carriera, Miky. E consapevole di non poterne avere altri, perchè la tua carriera è ai titoli di coda, ai ringraziamenti. E tra i ringraziamenti, dovresti inserire me. Sì... perchè sono la cosa che più ti è riuscita nella tua carriera!”

 

Parole dure del ragazzo Dashing, risposta ancora più dura da parte del pubblico che lo sommerge di fischi.

 

CR:”Ora, dopo che ti ho detto ciò, non solo hai capito qual'è la risposta alla tua domanda.
Non solo IO, credo che uscirò da BornToBeTheBest come campione.
Ma anche tu credi che io ci riesca! Solo che non lo ammetti. E ti aggrappi sugli specchi... come questo fatto, di Mr Anderson che ha salvato il mio culetto da neonato... che è solo grazie a lui se sono campione...
Voglio chiarire una volta per tutte questa storia, per cui ascoltami bene...”

 

Cody solleva l' indice.

 

CR:”L' enorme dettaglio che forse vi è sfuggito è chiaro e semplice....
Era un incontro a squadre! Se il qui presente Mr Anderson è riuscito ad ottenere uno schienamento di tre secondi è anche grazie ai colpi che IO ho inferto a Daniel Bryan. Un match di wrestling non è fatto solo dal finale. Durante l' incontro, il barbuto le ha prese di santa ragione dal SOTTOSCRITTO! Io lo ho chinato, io lo ho abbattuto, Mr Anderson lo ha schienato.
Quindi, se vogliamo mettere i puntini sulle I... il cosiddetto Head Asshole si è preso la parte facile, mentre io ho fatto tutto il lavoro...”

 

Il campione allarga le braccia guardando The Miz come se fosse uno scemo.

 

CR:”Mi dispiace per te ma... non puoi negare neanche una parola di quello che ho detto.
E' sufficiente riguardare quel match per chiunque sia così miscredente da avere qualche dubbio... è tutto documentato...”

 

Con un sorriso sornione da chi sa di aver vinto, Cody volta la testa senza degnare più the Miz di uno sguardo.

 

MS: "Bene... chi vuole intervenire?"

 

Mark Henry fa dei cenni all'indirizzo del moderatore, chiedendo la parola.

 

MS: "Prego Buon Mark..."

 

MH: "Sì... una domanda per Daniel Bryan... poco poco, sottovoce... Daniel, a Born To Be The Best lei avrà la possibilità di diventare un 4 volte campione mondiale, impresa che sarebbe da record in questa federazione che di certo la proietterebbe nella storia, ed il suo treno sembra lanciato in corsa più che mai... Daniel Bryan al primo posto è un'iniziativa sostenuta dai veri americani veraci che tutti voi conoscete e apprezzate: come me... il padre di Milhouse, l'uomo Ape, Mr. Duff... e quel cretino che fa così: "seeee seeee seeeee seeeee".
Tuttavia, lei pensa di essere in grado di sopportare tutta questa pressione che ha sulle sue spalle? Lei si sente pronto a farsi carico di tutte queste aspettative che la gente ripone su di lei? Inoltre, pensa di essere il volto giusto per rappresentare e portare in alto la compagnia di Mr. Trump. Risponda pure... sotto sotto, piano piano..."

 

Bryan è a braccia conserte e sorprendentemente non sta guardando Henry ma poco più alla sinistra dell'omone, sta fissando Mr. Anderson. Un Anderson che risponde con un'espressione minacciosa alla Ibra, del tipo: 'C***o guaaardi?!'... Daniel però, sempre guardando l'Heavyweight Champion, inizia a parlare.
 
DB: "No, Mark. Io non sono il volto giusto per rappresentare la compagnia di Donald Trump. Lui lo è."

 

Bryan indica Anderson, poi finalmente rivolge lo sguardo a Henry...

 

DB: "Il rappresentante perfetto per questa compagnia di cui parli è Mr. Anderson: un viscido approfittatore, un venduto, un corrotto senza alcun onore... Chi meglio di lui? No, io non sono affatto adatto per rappresentare la compagnia di Mr. Trump, sono tutto l'opposto. Questa compagnia però NON È di Mr. Trump! Chiunque può dire quello che vuole, ma la verità è che io, tu, tutti gli altri che sono ora qua fuori e quelli là dietro nel backstage non lavoriamo per nessun miliardario o niente del genere... Lavoriamo per ogni singolo fan presente qui stasera e per ogni singola persona che in questo momento ci sta guardando da casa, da qualunque parte del mondo! Loro..."
 
Daniel fa roteare il braccio indicando l'intera arena, che nel frattempo lo sta acclamando a gran voce.
 
DB: "...loro sono i nostri datori di lavoro, sono quelli a cui dobbiamo rendere conto di quello che facciamo su questo ring! E come me, sono tutti stufi marci di vedersi rappresentati da due come Mr. Anderson e Cody Rhodes.... E adesso sì che posso risponderti come ti aspettavi, Mark: YES! Certo che sono la persona giusta per rappresentare questa federazione, la LORO federazione!
E sì, sono pronto anche a farmi carico di tutte le aspettative che ripongono in me. Sono carico a mille, sono pronto come non mai! Perché a Born To Be The Best non sarò solo... su quel ring ci saranno migliaia, MILIONI di persone che combatteranno con me fino allo stremo pur di riprendersi ciò che gli appartiene di diritto! Questo posso assicurartelo, Mark: quando Born To Be The Best sarà concluso questa federazione sarà finalmente salva!"

 

Ancora attimi di silenzio, sinché una voce non lo rompe...

 

ED: "Credo che ora tocchi a me prender parola! Non sto partecipando più da un po'..."

 

Striker acconsente e cede il pallino di questa quadrupla intervista al wrestler di Toronto che volge le proprie attenzioni all'unica coppia presente sul quadrato, quella composta da Mason Ryan e Cody Rhodes...

 

ED: "La bella e la bestia... Mai paragone fu più azzeccato... Ancora una volta pensavate di farla franca inserendo Ryan nel match, ma ancora una volta il vostro piano si è miseramente disintegrato. Sarai da solo e chiunque sarà il tuo avversario, dovrai affidarti alla tua sfacciata fortuna per cercare di andare avanti."

 

Insoliti applausi per Edge che colpisce nel segno e affossa la credibilità da campione dell'altro campione presente sul quadrato... Digrigna i denti invece il datore di lavoro di Mason Ryan, con quest'ultimo invece che guarda serioso il biondo detentore del Climb to Glory.

 

ED: "Diciamo la verità se tu vincessi sarebbe una sorpresa per chiunque sia per me, che per te che per quell'inebetito con cui ti accompagni. Le tue chance di vittoria rasentano lo zero, ma sappi che nel backstage c'è una persona che ti sostiene... E quella persona sono io! Ma aspetta prima di bagnarti tutto dall'emozione e di saltare in groppa al tuo mulo da soma per festeggiare, perché questo mio appoggio deriva solo dal fatto che con te campione, nulla mi separa dalla vittoria! Non dico di non poter battere anche gli altri tre presenti, solo che con te sarebbe come rubare le caramelle ad un bambino!!! Ed alloro mi chiedo e, di rimando, ti chiedo... Cosa si prova a sapere di essere la ruota più debole e sgangherata di questo imponente match a Born to Be the Best?"

 

Domanda accolta col sorriso da parte del pubblico che dopo reazione miste al soliloquio del canadese, approva il messaggio mandato con la domanda conclusiva... Rhodes è visibilmente irato, come lo stesso Ryan citato a più riprese dal Master Manipulator che ha strappato sorrisi anche a parte dei partecipanti di questo multiplo talk show!

 

Cody Rhodes osserva Edge con occhi spalancati e stralunati, come a dire:ma di che diavolo parla questo?
 
CR:"Ma state tutti quanti farneticando? Come posso rispondere ad una domanda del genere?
Ti rendi conto che non ha senso?! Ed è sbagliata sin dal suo fondamento... perchè io non credo di esserlo e non SONO  la ruota più debole del match a BornToBeTheBest.
Quindi cosa dovrei dire? Cosa dovrei rispondere ad una domanda sbagliata?"

 
Il campione si porta una mano al mento e se lo gratta con fare pensoso, poi sembra avere l' illuminazione.
 
CR:"Ah, forse la domanda era generale... e allora, riformulo meglio siccome vedo che hai problemi con la nostra amata lingua... secondo te, cosa si prova ad essere la ruota più debole e sgangherata di questo imponente match a Born To Be The Best?"
 
Con un sorriso sornione il ragazzo Dashing osserva Edge, per vedere la sua reazione alle prese in giro.
 
CR:"E allora io ti rispondo...
Dev' essere una sensazione orribile, da non dormirci la notte.
Dev' essere veramente terribile sapere di non avere alcuna speranza di diventare il primo Campione unificato nella storia di questa federazione.
Sapere di non avere speranze di uscire vincitori da BornToBeTheBest, e arrivare su quel ring con questa consapevolezza dev' essere alquanto deprimente.
Dev' essere frustrante sapere che nonostante tutto l' impegno che ci si possa mettere, allenandosi e provandoci fino alla fine, non sarà mai sufficiente per diventare meglio del migliore, non sarà sufficiente per sconfiggere il vero e unico CAMPIONE: Cody Rhodes."

 
Il pubblico fischia e disapprova le parole del ragazzo Dashing che però prosegue imperterrito.
 
CR:"E, caro il mio sgrammaticato Edge, questo è cio che stanno pensando TUTTI i miei tre avversari!"
 
Cody Rhodes osserva Mr Anderson, Chris Jericho e Daniel Bryan uno per uno e poi, rivolgendosi a loro, aggiunge.
 
CR:"Infatti non c'è una ruota debole in questo imponente match... ce ne sono tre..."
 
Ed ora il sorriso di Cody è passato da sornione a feroce, mentre penetra con lo sguardo tutti i presenti sul ring.

 

CMP: ”Matt, direi che tocca nuovamente a me…e questa volta mi rivolgo a Jericho!”

Il canadese pare rimanere un po’ sorpreso e incuriosito da ciò che gli verrà chiesto da CM Punk, il ragazzo Straight Edge sposta leggermente la sedia verso sinistra, in modo da avere un contatto più diretto con il vicino collega.

CMP: ”Caro Jericho, ammetto che dentro di me ci sia un piccolo CM Punk demoniaco, la mia parte malvagia, che ti odia per avermi rubato il posto, dopotutto se facciamo il confronto con il recente passato l’unica incognita che cambia nell’equazione sei tu…ma probabilmente è giusto così. Anche le tue motivazioni di settimana scorsa erano convincenti…l’unico problema è che non ci sarà più un Heavyweight Title da rialzare, a cui dare una dignità. Cosa per cui ho combattuto negli ultimi mesi…ormai nella storia della federazione rimarranno solo i regni corrotti di Alberto Del Rio e Mr. Anderson. Però…si darà inizio ad una nuova storia, la storia di un nuovo titolo unico, il tuo obiettivo dunque dovrà per ovvie ragioni cambiare. Ti chiedo quindi se sei contento di questa unificazione…o hai paura di perdere un po’ la sindrome da crocerossina per il titolo inaugurato da Donald Trump?”

 

The Sexy beast sorride all'uomo che gli ha appena posto la domanda come se sentisse un po' di astio e invidia nelle sue parole. Si passa una mano sul mento come per schiarirsi le idee prima di rispondere.

 

Y2J: "Punk, la scorsa settimana ha vinto il migliore, nutro grande rispetto per te e fidati, so cosa significa perdere match importanti per colpa di fattori esterni, anche in questo sono il migliore al mondo, non è vero Edge? Posso solo garantirti che il posto che ho conquistato non sarà sprecato. Vedi, ho apprezzato tutto quello che hai fatto fino a questo momento, è vero, non si può nascondere che l'obiettivo che mi sono prefisso la scorsa settimana tu lo stavi già inseguendo da diversi mesi, hai lottato molto duramente per dare a quella cintura il valore che merita e io ho sempre fatto il tifo per te, ma purtroppo non sei mai riuscito ad arrivare al touchdown per fare un paragone che a te piace, hai sempre fatto del tuo meglio e credimi io e ogni fan di questa disciplina lo abbiamo apprezzato questo, ma forse ti manca quel fattore in più. Sai, è proprio dopo il tuo ultimo tentativo che ho deciso di scendere in campo in prima persona per cercare di chiudere il circo che va in scena da un bel po' di tempo con Donald Trump, Alberto Del Rio e Mr. Anderson. Sono del tutto indirizzato verso la strada che ho tracciato la settimana scorsa, non vedermi come un usurpatore, è più un passaggio di testimone. Sì, perché sto continuando quello che tu hai iniziato e proprio per questo ad essere del tutto sincero con te Punk, un po' mi delude il fatto che non hai capito la situazione. Dici che il mio desiderio di dare valore a quella cintura è del tutto inutile visto che dopo Born to be the Best non esisterà più. In realtà tutti hanno in mente questa cosa: una volta unificate le corone l'Heavywheight non sarà più un problema, ma non riesco a capire come possiate avere una visione così ottusa! Lasciate che dica una cosa, voglio farvi io una domanda, cosa accadrà se a vincere il mini torneo sarà Mr. Anderson? Oggi abbiamo due corone, una che resta il volto della federazione, il titolo principale, il sole intorno cui girano tutte le altre stelle e l'altra che invece è il simbolo della corruzione, quindi basterebbe togliere il cancro e resterebbe soltanto la cintura intoccabile, giusto? Non è poi così difficile."

 

The Savior allarga le braccia come a dire, sarebbe così facile, tutto si risolverebbe in poco tempo. Attende qualche istante prima di tornare a parlare, intanto osserva la cintura chiusa nella teca. Sembra quasi avvertire il pesante peso di quella corona.

 

Y2J: "Purtroppo però il punto è che dentro quella teca non c'è un titolo che annulla completamente gli altri due, sarà una nuova cintura, un nuovo flusso, un nuovo capitolo che chiuderà con il passato per aprire ad un futuro luminoso, ma non tutto quello che è stato andrà perduto. Ci sono cose che questa nuova cintura si porterà dietro indiscutibilmente e se prima erano relegate da una sola parte della luna, poi il lato oscuro se ne impadronirà completamente! Non è difficile capire che se Anderson uscirà con entrambe le cinture sulle proprie spalle, Donald Trump avrà il completo controllo della federazione! Oggi l'Heavywheight, domani il World! Io non posso cambiare il passato Punk, sui libri di storia si leggerà di questo periodo nero dove regnavano gente come Alberto Del Rio e Mr. Anderson, nessuno può farci niente a meno che non abbia una macchina del tempo, ormai non si potrà più dare valore ad un titolo che non esisterà più. L'unica cosa possibile è donargli una fine onorevole. A questo punto soltanto il sottoscritto può dare al titolo dei pesi massimi il giusto peso prima che esso venga ritirato per sempre! Soltanto il sottoscritto può chiudere orgogliosamente questa pagina di storia con il giusto commiato! 

Quindi sono contento che a partire dalla prima puntata post ppv esisterà un solo titolo? Diciamo che questo potrebbe aiutare a fare chiarezza su chi sia il vero campione della federazione, ma di certo non rende le cose più semplici. Avremo una nuova corona, una nuova storia tutta da scrivere e se Trump dovesse riuscire ad allungare il suo braccio su quella cintura a quel punto non avremo più nemmeno un titolo che per lo meno è fuori da questo serraglio. Il problema si amplifica, i pericoli aumentano, la storia non la si può cambiare come ho già detto, ma si può imparare da essa! Check, lezione imparata e posso garantirvi, non lascerò che il nuovo titolo esordi sotto la corruzione e il disonore che hanno fatto affondare quello vecchio! A Born to Be the Best io mi prenderò personalmente cura che Mr. Anderson e Mr. Trump non arrivino più in la del primo match chiudendo lì con il passato, dall'altra parte Bryan farà lo stesso con Cody e in finale io e lui ci affronteremo nel match che ogni appasionato vuole vedere, un dream match degno del ppv che lo ospiterà, un match che comunque vada a finire aprirebbe nel modo perfetto il regno del WR World heavywheight champion! In un modo o nell'altro Punk, a Born to Be the Best, io ucciderò il cancro!"

 

Sembra avere le idee ben chiare il primo sfidante al titolo detenuto da Mr. Anderson, a quanto pare ormai la sua strada è segnata e lui farà del tutto per cessare una nuova era di corruzione prima ancora che essa inizi! Ed a proposito di Mr. Anderson...

 

TM: “Matt, vorrei fare una domanda a Mr.Anderson... che non ho ancora interpellato...”

Il moderatore di questo dibattito cede la parola a The Miz, che si sistema prontamente i capelli oliati in gran stile prima di parlare direttamente con l’attuale WR Heavyweight Championship.

TM: “Devo ammetterlo Mr.Anderson, sei ancora il campione dei pesi massimi qui ad Impulse perchè te lo sei meritato... Hai combatutto molte volte con la cintura in palio e sei riuscito a sopravvivere, come un vero campione deve saper fare ed hai dimostrato di essere più forte della attuale campione mondiale di Impulse, la qui presente signorina Rhodes... ma vorresti gentilmente smettere di essere un così grosso STRONZO? ”

Senza mezzi termini, il nativo di Parma da subito dell’ ’Asshole’ a Mr.Anderson, venendo seguito da un’ovazione del pubblico presente allo Show. Intanto il campione dei pesi massimi sistema la cintura appoggiata sulla sua spalla destra mentre ride alla provocazione dell’intervistatore.

TM: “Dai, seriamente... Da quando sei diventato campione non hai fatto altro che aprire quella fogna e lodarti... hai cercato di diventare il ragazzaccio della federazione e ce l’hai fatta, diventando uno dei personaggi più odiati d’America. Sai Ken, tante persone non riescono a capire perchè tu faccia di tutto per essere odiato, ma io ti comprendo! Ho un esercito di haters dietro di me e so benissimo che è una bella sensazione sentire il rumore dei nemici, ma la verità è che tu hai paura... Tu sei un egocentrico Ken, hai BISOGNO delle luci della ribalta ed hai paura che quando perderai il tuo titolo di campione la gente si dimenticherà di te... perchè in fin dei conti è meglio essere odiati che non venire nemmeno calcolati, non è vero Ken?”

 

Anderson non appare turbato dalla domanda che gli viene rivolta da The Miz: un sorriso stampato sul volto si allarga pian piano trasformandosi in una risata che spegne l’entusiasmo dell’Awasome One.

Mr A: “ Miz Miz Miz.. la tua è una domanda seria? Really?! Tu, eri un personaggio trasversale e pungente.. una volta.. ora.. beh ora non sei assolutamente nulla. Innanzitutto manchi di spirito di osservazione.. l’Head Asshole è morto a New Year SuperBrawl.. nel momento in cui c’è stato lo SBAM sulla zucca di Punk.. ora c’è Ken Anderson o se preferisci, Mr Anderson. Ma ehi.. anche se fosse, cosa vorresti dimostrare dandomi dello stronzo? Dovrei offendermi? Assolutamente no.. Andiamo, tu mi lusinghi così, peccato che questo non serva a farti entrare nelle mi grazie. Ricordi quando eri una personalità abbagliante qui a Impulse? Sei passato dai successi sul ring al diventare un punto di riferimento per tutti.. la WR era riconoscibile in Miz e viceversa.. in pratica quello che sono io oggi. Tu più di chiunque altro dovresti capirmi, io ho ripercorso una strada che era stata tracciata.. come dire, hai elaborato una buona idea ma sei stato incapace a realizzarla, hai commesso l’errore di non saperti guardare intorno, e pff sei caduto giù.. letteralmente!”

L’allusione al passato di Miz è alquanto chiara e l’Awesome One la manda giù come un boccone amarissimo. Il nativo del Wisconsin decide di metterla sul piano personale e questo non sembra essere apprezzato dai fans che intervengono fischiando un Ken Anderson che finge dispiacere, prima di lasciarsi andare in una risata ironica. Miz non la prende bene ma il campione dei pesi massimi con un cenno della mano chiede pazienza a Mike Mizanin, invitandolo ad ascoltare quello che ha da dire.

Mr A: “ Ma io non sono come te, perché non recito una parte, io sono sempre il solito Mr Anderson, l’uomo senza maschera capisci.. quello che io do agli altri è la pura realtà, nuda e cruda. Non c’è lode che non abbia solide basi, non invento nulla, non mi proietto ne nel passato ne nel futuro. Non faccio le promesse che potresti sentire dà un CM Punk qualunque o da un Daniel Bryan che illude questi poveri stolti dicendo che un giorno diventerà campione.. ma quale giorno, Miz?! Puoi dire che questa è una certezza? Non puoi farlo! E per questo dovrei preoccuparmi di essere odiato? Perché mostro il vero lato umano? Mi odino pure.. tanto a me frega cazzi. Vedi Miz, c’è una strana convinzione secondo la quale io sia un tipo.. come dire.. ehm.. “bisognoso di attenzioni” ma questa è una pura stronzata, perché se davvero fossi stato in cerca di fama non mi sarei tolto di dosso la maschera da Head Asshole.. capisci il controsenso delle tue parole? Perché un morto di fama avrebbe dovuto rivoltarsi contro quelli che lo sostenevano?! Solo questo basterebbe a smontare tutte le teorie sul mio conto, ma ti dirò di più. Il mio interesse non è la fama, è il successo, e quello lo ottieni se ti poni degli obiettivi.. essere amato o essere odiato non conta nulla.. conta quanto sei disposto a dare per centrarli. In me c’era la profonda esigenza di primeggiare sugli altri, e il ruolo da uomo immagine che Mr Trump cercava mi si cuciva addosso in modo perfetto.. bingo, giù la maschera Ken e fai vedere quello che sei. La verità è che nessuno di voi qui presenti può pensare di prendere il mio posto perché non avete i requisiti, o semplicemente perché non sareste pronti a dare alla causa quello che ho dato io… TUTTO! Il volto di una federazione è colui che è al top in ogni condizione. Se dall’essere il più amato, più di Chris Jericho, più di CM Punk, più di Daniel Bryan.. ora sono il più odiato, più di quanto lo siano stati in passato Dolph Ziggler o Gregory Helms.. allora, ehi.. vuol dire sono tagliato per essere il numero 1. Non credi Miz?”

Un’espressione pensierosa appare sul volto di Mike Mizanin, che riceve così la sua risposta, mentre Ken, terminata la sua arringa, fa un chiaro cenno a Matt Striker, invitandolo a riprendere la parola: è stato un Anderson come sempre incisivo che ha argomentato degnamente la sua posizione.

 

ED: "Bene, bene, bene... Direi che ora è di nuovo la mia volta... dico bene?!"
 
Si passa di nuovo all'angolo del Cutting Edge, con l'attuale mister Climb to Glory che si volta alla sua sinistra ed osserva il Goat Face di WR. Striker osserva e, implicitamente, cede la parola al canadese che, subito, sembra pronto a concedere le sue attenzioni a Bryan.
 
ED: "Cosa dire di te, Daniel? Sei l'uomo delle grandi occasioni, l'uomo delle prime volte! Sei stato il primo campione mondiale di questa compagnia, sei stato tu ad uscire vincente dal primo Elimination Chamber match della storia di WR ed a diventare campione e la prima persona ad apparire nuovamente nel Main Event di Born To Be The Best, riuscendo a vincere e a diventare per la terza volta campione mondiale! La cabala sembra essere veramente dalla tua parte, in vista dell'importante incontro a cui prenderai parte! A BTBTB IV potresti essere decretato primo campione indiscusso, nuovamente nell'evento più importante e, come immagino, nuovamente nel Main Event di quel PPV!"
 
Sorride Bryan ed applaude il pubblico, mentre i suoi prossimi rivali tremano al solo pensiero ed iniziano a farsi qualche domanda... Edge non sembra, però, aver terminato il suo discorso, e si appresta a concludere con la sua solita tagliente domanda.
 
ED: "Se non fosse che ciò che la cabala dà, la cabala toglie! Se è vero che sei l'uomo delle prime volte e degli eventi importanti, è altrettanto vero che sei il re dei fregati! Nella prima edizione di Born To Be The Best, Miz ti ha privato del titolo approfittando sia dell'assenza dell'arbitro che dell'intervento di CM Punk; a End of Stamina dopo l'estenuante Elimination Chamber che ti ha reso campione, hai subito il primo incasso della storia di WR, perdendo ciò che avevi guadagnato in un tempo infimo! E a Hacking Tricks, Barrett ti ha semplicemente umiliato, costringendoti a perdere la cintura per Count Out grazie ad una stupida manetta! E adesso guarda un po' chi è il detentore della valigetta e chi, al prossimo PPV, guarderà con estrema attenzione quel match? Beh, lascia a Capitan Ovvio la risposta e ti chiedo, invece, cosa si prova a sapere che nonostante tutti i tuoi sforzi, c'è sempre qualcuno pronto a mettertela in quel posto?"
 
Disapprovazione da parte della platea e sconforto sul volto di Bryan, che non può far altro che constatare le verità espresse dall'attuale intervistatore e pensare a una convincente risposta... Daniel quindi rivolge l'attenzione alla sua destra e risponde a Mr. CTG.
 
DB: "Vuoi sapere cosa si prova, Edge? Eppure dovresti saperlo bene... Certo, tu sei il maestro per quanto riguarda il metterla in quel posto agli altri. Ma anche tu ce l'hai presa in svariate occasioni, se non sbaglio... Tu che ne pensi, Jericho?"

 

 Y2J annuisce, confermando...

 

DB: "Ma non ti preoccupare, non sto cercando di girare intorno alla tua domanda per evitarla... Hai messo giù un punto interessante, devo ammetterlo: ogni volta che raggiungo il mio obiettivo c'è sempre qualcuno pronto a fregarmi, a togliermelo subito da sotto il naso. E non è una bella sensazione, vedere che ciò per cui tu hai lavorato così duramente, per cui ho speso sangue, sudore e lacrime, ti viene portato via con l'inganno. Ma non è una novità, non sto certo qui a lamentarmi per questo. È una costante non solo nel wrestling, ma in qualsiasi cosa: c'è chi si guadagna le cose con l'onore e col sudore della fronte e chi invece le ruba, se le prende con l'inganno. È sempre stato così, e purtroppo sarà sempre così."

 
Mentre parla di ladri e ingannatori gli sguardi sul ring si sprecano; d'altronde c'è solo l'imbarazzo della scelta...
 
DB: "Questa volta però è diverso, caro Edge. Almeno per me. Ormai credo che sia chiaro: a Born To Be The Best io non combatterò per me, lotterò a nome di tutti i fan. Per questo farò di tutto pur di farcela, e quando la battaglia sarà finita e il fumo si sarà diradato io sarò lì, in piedi, come rappresentante e campione di una compagnia finalmente salva! E stavolta la posta in palio è troppo alta per permettere che un qualunque uomo senza onore se la porti via con l'inganno... Puoi starne certo, e può starne certo anche chiunque altro abbia anche solo il pensiero di provarci: se qualcuno vorrà far ricadere nuovamente questa compagnia nel baratro stavolta non gli basterà un trucchetto da quattro soldi. Non mi coglierete impreparato, per riuscirci dovrete passare sul mio cadavere! Quindi, caro Edge, se vorrai provarci non dovrai fare altro che portare quella valigetta e farti sotto: io starò lì ad aspettarti."

 

MS: ”Ottimo, la tensione è già parecchio alta…ma andiamo avanti, chi ha qualche domanda ancora da rivolgere?”

CM Punk alza il braccio, proprio come farebbe un bravo alluno e avvicina il microfono alla bocca.

MS: ”Prego Punk, parla pure…”

CMP: ”Grazie Matt, molto gentile! Io ho una domanda da rivolgere al campione... Cody Rhodes....
Allora Cody… innanzitutto mi dispiace non averti sfigurato con la mia GTS alternativa! Speravo di riportare un po’ di virilità al nostro WR World Champions…il nostro ULTIMO WR World Champions! Immagino come ti starai scervellando a pensare ad un piano per uscire vincitore anche a Born To Be The Best! Infatti questa volta non ci sarà Anderson a pararti il culo…effettivamente non ci sarà neanche Punk a mandarti a dormire, che ragazzo fortunato che sei!
Il tuo primo match sarà un incontro tra i perdenti morali del match titolato a Climb To Glory, i due wrestler che hanno subito il pin contemporaneo ma…proprio come Anderson, anche tu hai dimostrato di meritare un titolo così importante in passato, ma la fama del campione, il non poter permettersi neanche una sconfitta crea dentro il detentore un estremo bisogno di protezione…protezione che tu hai trovato sopratutto in Mason Ryan.
La tua sfida infinita con Ziggler ti aveva reso un cannibale, aveva creato dentro di te una fame che poche volte si era vista nella federazione. Volevi ad ogni costo dimostrare di essere degno di questo roster e di non aver paura di nessuno…ci sei riuscito? Forse anche la mancanza di un rivale sentito come lo era Ziggler può impedire di tirar fuori il meglio di Cody…molto probabilmente quello non era odio, ma era invidia! Ora sei diventato proprio quello che sognavi di essere…ti chiedo quindi, molto semplicemente, chi sei? Come ti vedi…che campione sei stato in questi mesi?”
 

Nel sentire le ultime parole di Punk il volto di Cody si trasforma in una maschera di rabbia.

L' esplosione arriva però solo alla fine del discorso.

 

CR:”Mi stai forse paragonando ad un imbecille con l' acqua ossigenata nel cervello come Dolph? Io... una brutta copia?”

 

Il ragazzo Dashing si prende qualche secondo per calmarsi, poi, dal nulla, si mette a ridere.

 

CR:”Punk, dire che io sia una brutta copia di Ziggler è un' assurdità. In quanto tale, ho deciso di prenderla come una battuta e non mi altero più del dovuto.

Come farei ad essere una brutta copia, se sono molto migliore dell' originale?

E' Ziggler quello che sogna di essere me, in questo momento. ”

 

Il pubblico fischia il ragazzo Dashing, alternando cori di sostegno allo Show Off.

 

CR:”Ora, però, lasciamo da parte la tua ultimissima affermazione, e concentriamoci sul resto del discorso che mi hai fatto. Se devo essere sincero, mi stava piacendo... hai preso un punto che io stesso ritengo debole del mio passato. A dir la verità il mio passato non mi piace molto...

 

A questo punto Cody rivolge un sorriso a Mark Henry in riferimento alle parole precedenti.

 

CR:”C' è stato un periodo, quello a cui ti riferivi, dove ero veramente un inutile sacchetto della vergogna. Volete la verità, volete sentirmelo dire, va bene... ero veramente l' ombra di Dolph. Lui era considerato il leader, tutti mi vedevano come l' anello debole del team... e sì, a quel tempo, ero invidioso di Dolph. Ma non volevo essere come lui, questo MAI. Volevo essere quello che era lui... temuto sul ring, rispettato. E non visto come ero visto: colui con una delle streak negative più lunghe della storia di Impulse.

Dopo, non so cosa successe... inizia a credere di aver bisogno del pubblico... per pura coincidenza iniziai a vincere... diventai campione. International prima, campione Impulse poi, e campione di coppia, e campione del mondo! Ho vinto tutto!

Man mano che portavo a casa successi, con questo titolo che ho tutt' ora sulla spalla iniziai a convincermi di una cosa. Ciò che faccio sul ring lo faccio IO. Il pubblico non mi aiuta.

Il pubblico è ipocrita. Il pubblico non sostiene i più forti, sostiene i leccaculo che si presentano sul ring dicendo che “è il pubblico ciò che conta!”.

Stronzate! E' il talento ciò che conta, l' abilità... e io ne ho da vendere, solo che non me ne rendevo conto.”

 

Il campione annuisce per riprendere fiato, prima di concludere-

 

CR:”Quindi sì, un tempo ero una brutta copia di Ziggler, la sua ombra. Ero una persona invidiosa, e lo dimostra la maschera che mi mettevo in faccia.

Ora ho compreso: non ero sfigurato, ed ero ora come una volta un atleta eccezionale!

Dovevo solo uscire dal guscio.

E oggi... oggi sono gli altri che invidiano me, sono tutto ciò che un atleta vorrebbe essere, ma che, purtroppo per lui, non diventerà mai...”

 

Il pubblico fischia mentre Cody Rhodes sorride fregandosene delle loro contestazioni... intanto Striker riprende la parola nuovamente...

 

MS: "Bene... il tempo a nostra disposizione per questo spazio si sta per esaurire... c'è giusto il tempo per un ultima domanda... Buon Mark... vuoi concludere tu con una domanda?"

 

Con la pacatezza che lo contraddistingue, Mark Henry accetta l'incarico di porre l'ultimo quesito. 

Indossando un paio di occhialini da lettore acculturato ed iniziando a consultare un foglio, come se si stesse preparando a leggere una lista o qualcosa del genere, egli si appresta ad interrogare uno degli sfidanti.

 

MH: "Ehm... si... avrei una domanda per il signor Chris Jericho, poco poco sottovoce... lei nella sua carriera da professionista, oltre che wrestler, ballerino e rockstar, ha svolto parecchi altri lavori... leggo qua: Boxer, Mascotte, Astronauta, Imitatore di Krusty, Babysitter, Camionista, Ippi, Spazzaneve, Critico culinario, Artista di concetto, Venditore di palle, Circense, Sindaco, Truffatore, Guardia del corpo del Sindaco, Capozona Occidente e Oriente, Comissario rifiuti, Scalatore, Scenditore, Inventore, Smithers, Pucci, Guardia del corpo di barbone, Operatore di centrale nucleare, Scrittore di soap e di pop, Magnate della birra, Commesso Jet-Market, Omofobico, Missionario, Poliziotto... ma... sempre da quel che leggo qua sopra... quello che lei non ha mai fatto in tutta la sua carriera è... l'uomo immagine di una federazione in cui ha lavorato... ed in particolar caso, mai lo è stato di questa federazione! Ora... certamente a Born To Be The Best potrebbe averne l'occasione... tuttavia... Anche se dovesse vincere il primo match... poi ne avrà un secondo... perché il posto come ricordato... è uno solo... e siete in 4!
Dunque... ci dica signor Jericho, poco poco piano piano sottovoce, che succederebbe se dovesse fallire anche questa volta? Sarebbe un episodio da considerare come l'ennesimo insuccesso della sua carriera? L'ennesimo mancato approdo a uomo simbolo, rappresentativo di un qualcosa? Ci dica, piano piano sotto sotto, a bassa voce..."

 

Riprendendo l'aria scherzosa dell'intervistatore, Mr. Electricity prende subito la parola per chiarire alcuni concetti.

 

Y2J: "In realtà sono stato anche modello per una nota rivista di acconciature maschili, e milionario per una manciata di minuti durante la battle of the billionaire, Mark, dovresti rivedere il curriculum che hai. Arrivando però al vero punto della tua domanda credo che per quanto ogni Jerichoholics che è qui all'arena o che ci osserva da casa, da un bar o dal suo piccolo tablet, possa negarlo, sembra che ormai il re Mida ha perso il suo magico tocco d'oro! Non sei più lo stesso Chris, non vinci più, puoi arrivare ad un passo dal toccare con mano il traguardo per poi perdere causa interferenze, distrazioni, ruberie, scorrettezze, sfiducia da parte dei dirigenti, del boss, dei Mr. mister della federazione! Non importa quanto il tuo match sia stato il migliore della serata, non importa che riesci a guadagnarti il main event di un ppv anche senza lottare per una corona, non importa quanto la gente, una volta finito lo show, abbia voglia di uscire di casa per andare al bar di sotto a parlare di quanto tu sia stato grande! Chris, in questo ultimo periodo il tuo score di titoli vinti equivale a zero!" 

 

Sembra si stia cominciando a scaldare Mr. Sexy Beast, forse il tasto toccato dal Sexy chocolate è molto più sensibile di quanto lui stesso non sospettasse.

 

Y2J: "Forse non rappresento più il volto di questa compagnia, forse non l'ho mai fatto, but I'm the best in the world at what I do! I claim it, I prove it, I am it, every single night! Sono rimasto al livello più alto di qualsiasi altro perfomer nella storia di questo business, non avrò una cintura intorno alla vita a dimostrarlo, ma si sa che è la maledetta verità! Ho affrontato ogni atleta, ogni futura leggenda e li ho battuti! Ho regalato match classici riuscendo sempre a superarmi, momenti che hanno fatto vibrare la spina dorsale di ogni appassionato, incontri che resteranno leggendari molto tempo dopo che me ne sarò andato, tutto senza una cintura a dire: hey, dovete tenermi di conto per forza, sono il campione! A Born to be the Best potrei andare contro il mio ennesimo insuccesso, forse il più grande di tutta la mia carriera, quello che probabilmente l'affosserebbe definitivamente! Forse ad uscire ancora campione potrebbe essere proprio lo stesso Mr. Anderson, ma per quanti titoli riesca a vincere, per quante cinture gli vengano regalate, lui non sarà mai un campione! Io rappresento il modo di fare questa disciplina, ogni attimo che passo sul ring viene utilizzato per riscrivere il manuale del wrestling, I'm the man of 1004 holds! Non ho bisogno di una cintura per dimostrare quello che sono, vuoi sapere cosa rappresento, Mark? Io rappresento il Pro Wrestling! Io sono intrattenimento, io sono adrenalina, io sono sport spettacolo e fino a quando riuscirò a superarmi nessuno potrà fare niente per fermarmi! Il mio prossimo incontro sarà migliore del precedente così come è sempre stato, perché ho successo ogni volta che salgo sul ring e regalo un momento da ricordare nella mente di ogni appassionato e finché questo corpo me lo permette nessuno potrà mai reggere il passo! Quando non riuscirò più ad essere quello che sono, non cercherò di vivere adagiandomi sui vecchi successi come un vecchio incapace di lottare che resta solo a danneggiare l'immagine del grande wrestler che era un tempo. Io amo talmente tanto questo mondo che quando non sarò più in grado di essere il migliore, lascerò il più bel ricordo di me. Io sarò a Born to Be the Best, darò fino all'ultima goccia di energia pur di uscire da lì come campione, pur di regalare l'incontro che i fan si aspettano, magari quella potrebbe essere la prova del nove. Ho sempre considerato che sarò io ridare luce a quella cintura ma se non fossi in grado io stesso di conquistarla, magari non sarò più il best in the world. Mark, se non riuscirò a vincere quel titolo, se non sarò più in grado di essere Chris Jericho, That Sunday at Born to Be the Best, it's gonna be the end of the world as you know it!" 

 

Attenzione! Mr. Y2J ci lascia leggere tra le righe e questa sua dichiarazione sembra tanto essere un ultimatum! Chris Jericho potrebbe quindi lottare il suo ultimo incontro in quel di Born to Be the Best?

Con questo interrogativo... si va a concludere questo segmento di apertura. Matt Striker da il rompete le righe invitando i partecipanti a rientrare nel Backstage.

 

MS: "Bene... dunque è tutto... vi ringrazio a tutti quanti per la partecipazione... spero che quanto detto sia stato di gradimento ai nostri fans, anche per conoscere meglio le ambizioni e gli stati d'animo dei 4 atleti che domenica si contenderanno la corona... e... ora potete rientrare negli spogliatoi... augurando a tutti voi un buonissimo proseguimento di serata qui ad Impulse."

 

PULULIM... PULULIM...

 

OPS!! Che c'è?!? Ad un certo punto squilla il cellulare di Matt Striker!! WTF?!? Il moderatore lo sfila con sorpresa dalla tasca e si appresta a leggere... si tratta di un messaggio...

 

MS: "OH!! Ho appena ricevuto un messaggio sul mio cellulare!! Ed è del nostro General Manager Booker T! And I Quote:

<<Signori... ho appena assistito a questo dibattito dal mio ufficio ed è stato a dir poco eccezionale! WOW! Che scintille! E proprio per questo... ho deciso di dare un gustoso antipasto a tutti i fans qui presenti a Providence, Rhode Island... infatti... nel Main Event di questa sera... avremo un match... un match... a fuochi incrociati!! Infatti... sarà un Tag Team Match... in cui si affronteranno i 2 main event per il titolo!! Da una parte... avremo un team composto dai 2 sfidanti al titolo mondiale: Cody Rhodes & Daniel Bryan... dall'altra parte i 2 contendenti al campionato dei pesi massimi: Mr. Anderson & Chris Jericho!! Quale delle due accoppiate sarà la più in gamba in vista di domenica? Lo scopriremo questa sera... And... OH CAN YOU DIG IT... SUCKAAAA!!>>

Così dice il nostro GM... prego!"

 

OMG!! Annuncio clamoroso del nostro GM che scombina le carte sul tavolo... i nemici di domenica, questa sera dovranno essere alleati... per competere in un sensazionale ed al quanto singolare... Tag Team Match!! Sfidanti al titolo del mondo vs sfidanti al titolo dei pesi massimi! Chi avrà la meglio? La guerra a fuoco incrociato è già incominciata! E gli sguardi dei protagonisti direttamente coinvolti nel'incontro sono sgomenti. Mentre se la ridacchiano i vari Edge, Miz e Punk, i quali non vedono l'ora di scoprire che accadrà.

 

__________________________________________________

 

Il Commentatore Misterioso è in compagnia dei campioni di coppia di Impulse, i Watchmen! Rey Mysterio ed Hurricane Helms vengono accolti da un sottofondo di boato da parte del pubblico presente all'interno dell'arena.

 

CM: "Ragazzi, la settimana scorsa siete andati vicino nel realizzare i vostri sogni di gloria, ma qualcuno purtroppo ve li ha spezzati."

 

A prendere parola per primo è il messicano Mysterio.

 

RM: "Già, hai ragione purtroppo... nel promo Challenge dello scorso Impulse io ed Helms siamo andati vicini nel realizzare ciò che attendiamo da tempo, o meglio, ciò che io ormai attendo da tempo, ovvero una shot titolata mondiale.

Adesso quel che è successo è successo, scordiamoci il passato perchè delle volte pensare alle cose vecchie fa più male che bene, è giunto il momento di pensare solamente al presente. O al futuro, quando affronteremo Brock Lesnar e Curtis Axel.

Io ed Helms siamo pur sempre i campioni di coppia, bisogna ricordarlo ogni qualvolta che facciamo qualcosa che sia match o promo, perchè veniamo guardati neanche fossimo i primi arrivati! Anzi, qui i primi arrivati sono proprio quei pazzi di Axel e Lesnar, che si pensano di avere a che fare con dei poppanti. Invece i poppanti sono loro.

I Watchmen saranno in forma per Born To Be The Best, quando faremo capire agli schiavi di Paul Heyman cosa significa prendersi gioco dell'altro."

 

GH: "Hai detto la Santa verità, Rey. Non dico che non mi sarebbe piaciuto vederci -TU ed IO, Rey e Hurricane, con i titoli del mondo! Ma dico anche che se fossimo riusciti ad arrivarci,  se qualcosa non si fosse messo in mezzo ancora una volta, questo ci avrebbe fatto solo male. Un eroe deve essere sempre pronto a crollare ed a rialzarsi, a diventare più forte delle avversità, a tenere duro e non perdere mai di vista l'obiettivo. Un vero eroe non è quello che vince sempre... il gioco facile lasciamolo ai  raccomandati. Il vero eroe è l'uomo comune, siete voi gente del pubblico, che non vi perdete mai d'animo. Perchè a vincere sempre e ad arrivare  al bersaglio al primo colpo ci si rammolisce, e si perde la volontà di migliorarsi e di combattere. Da ragazzi... a dire la verità io lo faccio ancora... compravamo i fumetti dei Supereroi. Per decine di numeri, per anni ed anni, essi arrivavano vicini a battere la loro nemesi, e fallivano sempre per un soffio. Ma non perdevano la voglia di riprovarci, e noi con loro non perdevamo la voglia di seguirli.
Noi siamo i Watchman, i Cavalieri della tempesta,... ed  ora siamo più che mai concentrati, peggio di un raggio laser in faccia agli Heyman's guys. Non perdete la voglia di seguirci e di tifarci, perchè niente potrà fermare la forza combinata dell'Uragano ed del Piccolo principe!"
 
RM: "Piccolo principe?"
 
GH: "Preferisci ''Reuccio del Mistero?"
 
RM: "O dio. E dire che eri partito bene"
 
I due lasciano l'area interviste, bisticciando animosamente...
 

__________________________________________________

 

 

Il titantron di Hunico accende il pubblico, è il momento dell'azione... finalmente si combatte in questo episodio odierno di Impulse... ed il primo match vedrà in scena dunque anche il Leader messicano. Piovono fischi dalle tribune che accompagnano sempre l'arrivo del messicano, che si presenta sullo stage con una bandiera messicana legata a mo' mantello, si pavoneggi e irride i fans Americani, fino ad arrivare sul ring dove aspetta il suo avversario di oggi, vale a dire...

 

 

OH!!! Ebbene si! Lo Show Off! Dolph Ziggler sarà l'avversario di Hunico. I tifosi acclamano il biondo che torna sulla scena dopo qualche settimana trascorsa in penombra, l'ex campione del mondo arriva sullo stage, si carica a suon di schiaffi in faccia e cori dei tifosi! Dolph arriva sul ring, si leva la maglietta, e pronto per il match, l'arbitro fa suonare la campana, è il momento dello scorro fra Hunico e Ziggler.

 

 

Dolph Ziggler vs Hunico

 

Ziggler parte subito fortissimo, e costringe Hunico subito all'angolo… Il biondo ha una voglia matta di tornare alla vittoria e si nota subito dalle prime battute, Hunico prova a reagire, ma viene steso ancora da Ziggler, Hunico si rialza subito ma… STANDING DROPKICK! Ziggy lo mette subito a tacere… L'uragano Ziggler non si ferma e continua a premere con insistenza su Hunico, tiene il ritmo del match molto alto, non si sa se Dolph riesca a tenere questo ritmo ancora per molto, e infatti Hunico riesce a prendere il sopravvento, stende Ziggy con un ENZEGURI KICK! Cerca subito di rallentare il match il Messicano, e riesce a soggiogare il biondo con una SINGLE LEG BOSTON CRAB!! Ziggler è in difficoltà, non riesce a liberarsi, Hunico non molla la presa, ma alla fine il biondo riesce ad arrivare alle corde, Hunico è costretto a lasciare la gamba, ma si butta subito su Dolph cercando di non far partire le sue offensive… SUPLEX! Ottima esecuzione di Hunico che tiene il ritmo basso cercando di fermare Ziggler, lo blocca ancora… FOOT-DDT! Hunico si concentra ancora sulla gamba destra di Ziggler, si lancia dalle corde… KNEE LIFT! Colpito ancora Ziggy, che dopo un inizio scoppiettante non riesce più a reagire… Hunico gli afferra ancora la gamba destra… LEG LOCK! Ancora chiuso in una presa su quella gamba, che inizia a essere abbastanza provata… Alla fine riesce a liberarsi e ad alzarsi, ma zoppica vistosamente, Hunico se ne avvede, evita un braccio teso… CHOP BLOCK!! Altro brutto colpo alla gamba, ma Ziggler spinto dai tifosi, si alza ancora, Hunico però non si ferma, afferra l'avversario… SAITO SUPLEX!!! NO! Ziggy finalmente reagisce, gomitata a unico, che è corsetto a mollare la presa, tenta subito l'affondo… INVERTED POWER SLAM! Hunico subisce un grande colpo, Ziggy si rialza subito… SNAP SUPLEX! Hunico viene messo in grande difficoltà… Ziggler ancora in corsa… FOERARM SMASH! Teso Hunico, poi ancora… CLOTHESLINE!! Ziggler si scatena… STANDING DROPKICK!!  Va a provare uno schienamento…. Ma è solo conto di uno! Ziggler non si ferma, sale sulla seconda corda, Hunico si alza… MISSILE DROPKICK! A SEGNO!! Perfetto il volo di Dolph, che stende il rivoluzionario colpendolo in pieno petto! Ziggler non ha intenzione di fermarsi, aspetta che Hunico si alzi… Va in ricorsa… Ma Hunico lo attende… SNAP POWERSLAM!! Seguito dal pin 1….2…. Ma il conto si ferma a due! Hunico alza subìto l,avversario…. EUROPEAN UPPERCUT! Preso ancora Ziggler… HURRACANRANA!! bel colpo di unico che ora lancia Dolph alle corde… Ma Ziggler lo anticipa… JUMPING DDT!! Mossa spettacolare del biondo, che riesce a stendere l'avversario e va a coprirlo…1…2…. Ma il conto si ferma ancora! Ziggler chiama in causa i tifosi, che lo incitano, Hunico si rialza a fatica…. SUPERKICK!!! NOO! Hunico vede Ziggler e lo evita… SAITO SUPLEX!! CONNESSO!!! Hunico ha una grande occasione, si lancia in Springboard.… QUEBRADA!!! La combinazione mistica va a segno! Il messicano va a chiudere 1….2….Ma non arriva ancora il tre!! Hunico alza Dolph, se lo carica sulle spalle… CAIDA MEXICANA!! NOO! ZIggler scivola dietro al messicano, lo spinge in avanti, Hunico si gira…SUPERKICK!!! DAL NULLA! Ziggler riesce a pescare il jolly, il biondo esplode il suo micidiale calcio sulla faccia di Hunico, che crolla a terra… Ziggy va uncinare la gamba di Hunico…. UNO….DUE… E HUNICO SI SALVA!! Incredibile! Il messicano riesce a salvarsi, ma Ziggler non si da per vinto, si laica alla carica…. MA HUNICO LO INTERCETTA… TILT A WHIRL BACKBREAKER!! Una mossa straordinaria di Hunico che stende l'americano… Hunico riflette sul da farsi, forse temporeggia troppo, ma alla fine decide… Vuole salire sul paletto, su fino alla terza corda… È pronto a librarsi in volo… ESTRELLA FUGAZ IN RAMPA DI LANCIO!! MA ZIGGLER!! ZIGGLER LO RAGGIUNGE CON UN SALTO MAGISTRALE!!! OH MY!! SUPER JUMPING FACEBUSTER!!! UNA MOSSA STREPITOSA DI ZIGGLER!! Che potrebbe affossare definitivamente il messicano.

Ambedue sono giù, al centro del ring… KIP-UP!! Ziggler è il primo a balzare in piedi e ciò fa esplodere il palazzetto.

Il biondo chiomato è in piedi, ma anche Hunico si sta rimettendo in piedi, pur se rintronato... ora è a carponi... e questo è un assist d'oro per lo Show Off!!! Parte in rincorsa... RUNNING LEG DROP BULLDOG!!! A SEGNO!!!

Pare fatta!! Lo Show off passa all'incasso…. UNO….. DUE…. E TR...NOO!!! HUNICO C'È! Kick-Out del messicano che si salva dalla sconfitta.

Ziggler non ci sta, vuole chiudere la pratica, si piazza alle sue spalle e lo aspetta, Hunico si alza… Ziggy da dietro… balzo... ZIG ZAG!!! NOO! Hunico si aggrappa alle corde e Ziggler crolla all'indietro, Hunico lo raggiunge... lo afferra per un braccio approfittando della situazione di sorpresa per lo Show Off e si getta a terra con una capriola... Nel lanciarsi, trascina l'avversario con sé, finendo per avvolgerlo ed inchiodarlo al tappeto... OMG!! MAGISTRAL CRADLE!!!  Clamoroso!!

Lo ha messo dentro... culla a sorpresa... Ziggler è dentro... senza via di scampo! Magia messicana!!

UNO…. DUEEE…… TREEEE!! Arriva il tre! Hunico trova con un lampo di genio una vittoria importantissima!! Un messicano che scivola via dal ring andando ad afferrare la sua bandiera e prendendo borioso la via dello stage, mostrando il tricolore con orgoglio al pubblico americano, che ovviamente ricambia con copiosi fischi.

Intanto nel ring il povero Ziggler resta là... deluso, nonostante la grande prova offerta, esce a mani vuote dal match... si prende l'applauso dei fans il ragazzo e zoppicando si avvia mestamente verso il backstage.

 

__________________________________________________

 

Ci troviamo nel backstage, dove una nervosa e frustrata Summer Rae continua a camminare su e giù con una bottiglietta di acqua in mano, mentre a pochi passi ci sono Madison e Ashley che parlottano del più e del meno…MA ecco che la leader lancia con violenza l’oggetto al suolo!! Le due colleghe si girano immediatamente spaventate!

 
SR: ”Non è possibile…quella svampita di Taryn Terrell e la sua stupida valigetta mi hanno completamente tagliato fuori dai giochi. Io, la più bella e brava campionessa che questa federazione abbia mai avuto…fuori dal suo principale evento?! È inaudito…inaccettabile…”
 
La bottiglietta viene nuovamente fatta bersaglio dell’ira della First Lady…che con un potente calcio la proietta contro il muro.
 
SR: ”Stiamo commettendo troppi errori ragazze, ma questo non ci impedirà di partecipare a “Born To Be The Best”. Chi siamo noi?!”
 
Madison si guarda in giro confusa…
 
MR: ”Le cheer…”
 
Ma ecco che appena apre bocca viene fulminata e zittita dal feroce sguardo di Summer.
 
SR: ”Sicuramente non diventeremo lo zimbello di questo show, NON saremo delle meteore…il nostro destino è quello di lasciare un segno indelebile. 
Tutte dovranno temerci, iniziare a tremare solo all’udire dei nostri passi…le prime che verranno travolte dal SUMMER STORM saranno le campionesse di coppia!!”

 
Madison e Ashley si guardano confuse…
 
SR: ”Si…questa sera, infatti, si decideranno le prime sfidanti ai titoli di coppia femminili! Voi due dovrete dimostrare tutto il vostro valore…cosa che non avete ancora fatto.
Dopo i recenti fallimenti è giunto il momento del riscatto…stasera la sconfitta non è accettata! Sono stata chiara?!”

 
Ora anche le due colleghe sembrano essere cariche a dovere, hanno percepito chiaramente il messaggio della loro leader e sono decise come non mai a portare a casa il risultato.
Summer ora, per la prima volta nella serata, ci regala un sorriso e allunga la mano…cosa che subito dopo fanno anche Ashley e Madison.
 
SR: ”Fallire questa sera significherebbe essere definitivamente fuori dal PPV più importante dell’anno, uno smacco troppo grande per la fazione più dominante che l’universo femminile abbia mai visto…quindi…uno…due…tre…”
 
Tutte e tre le ragazze, alzando le mani al cielo, urlano all’unisono ”FORZA CHEERLEADERS!!”

 

__________________________________________________

 

 

La folla è in delirio, è il momento di un nuovo match questa sera... e a tornar sul ring è uno dei beniamini delle genti, che ritroviamo dopo il segmento di apertura in cui era stato sul quadrato in qualità di intervistatore... naturalmente stiamo parlando del Magnifico... di The Miz!

Mizanin arriva sullo stage, incita il pubblico, esegue la sua tipica taunt e si dirige sul ring, saluta alcuni tifosi seduti in prima fila e guadagna il quadrato, si sfila la maglietta… The Miz è  pronto, manca solo il suo avversario... che sarà…

 

 

OH MY!! Bray Wyatt! Il barbone della palude!! E' lui il suo rivale... un re della foresta che compare, illuminato dalla sola luce della sua lanterna, sullo stage accompagnato da Big Show, camminando lentamente arrivano fino a bordo ring, dove Bray spegne con un soffio la luce cedendo la lanterna al discepolo... ritornano l'illuminazione normale in tutto l'impianto, mentre il Guru invita il gigante a restare buono e cheto a bordo ring, perché Bray se la sbrigherà da solo, Show acconsente e si va ad accomodare in posizione piuttosto defilata, rispetto al ring. Bray Wyatt sale sul ring fissa l'avversario, accenna una risata e si pone al suo angolo. L'arbitro dice che è tutto in ordine, il match può iniziare!

 

 

The Miz vs Bray Wyatt

 

 The Miz prova subito a bloccare Bray, che però sfugge subito e lo costringe all'angolo.. Serie di pugni, l'arbitro lo avverte che così rischierebbe la squalifica e allora il santone desiste. Miz ha il tempo di riprendersi, e va a colpire l'avversario in corsa, il barbone viene colpito, e Miz sfrutta questo momento per stenderlo da dietro… CHOP BLOCK! The Miz allora temporeggia sul da farsi, e Bray Wyatt si solleva da terra con un ponte, il nativo di Parma si spaventa, e Bray lo stende con una CLOTHESLINE! Miz crolla al suolo, e il barbuto lo va a chiudere con una CHIN LOCK! Il Maglifico con difficoltà riesce a liberarsi e a tornare in posizione eretta, il mach è subito duro e combattuto già da adesso, ora le due superstars sono entrambe in piedi sul ring intente a scrutarsi, pian piano si avvicinano a vicenda, e c'è un CLINCH al centro del quadrato… La prova di forza la vince Bray Wyatt, che chiude Miz in una HEADLOCK! Ma il magnifico con una gomitata si libera repentinamente e si lancia dalle corde… RUNNING ELBOW STRIKE! Wyatt barcolla ma non cade, Miz da continuità alla sua offensiva… NECKBREAKER!! Ma Bray se lo aspettava e blocca l'affondo avversario… CLOTHESLINE! Mike si rialza subito, Ma il barbuto lo va subito a prendere… BODY SLAM! Wyatt prova a chiudere…. Ma il conto si ferma a uno… Wyatt sta ottenedo un buon vantaggio, ma The Miz non ci sta, e rialzassi va a colpire Wyatt con una serie di pugni… Bray però riesce a contrattaccare… In ricorsa… RUNNING SPLASH!! Miz colpito in pieno, Bray ride di gusto e poi passa all'incasso… Ma il conto si ferma ancora a uno! Mike si prova a trascinare fino all'angolo per alzarsi, Wyatt lo intravede, parte in diagonale… CORNER SPLASH! NO!! Il magnifico evita il colpo all'ultimo secondo e poi si lancia dalle corde… BIG BOOT!! Il nativo di Parma stampa il suo stivale sul viso di Bray Wyatt, prova lo schienamento… 1… 2…. E la spalla di Wyatt è su,, il match è ancora nel vivo. Il barbuto prova ad alzarsi, ma è ancora intontito dal colpo subito in precedenza, Miz lo afferra… NECKBREAKER!! Il magnifico affossa ancora Wyatt, ma non lo va a schienate, anzi prende di nuovo la ricorsa… Ma è troppo prevedibile, Bray lo aspetta al varco… BACK BODY DROP!!!  Miz cade male sulla schiena, Wyatt va a infierire subito, poi alza l'avversario lo afferra per il braccio.. SHORT ARM CLOTHESLINE!!!  MIz subisce un duro colpo, ma Bray non molla il suo braccio, anzi lo rialza subito e parte di nuovo alla carica… SECONDA SHORT ARM CLOTHESLINE!!! Ancora più devastante della precedente, Wyatt però non ha intenzione di fermarsi, anzi, tira ancora una volta su l'avversario, lo tifa ancora a se… TERZA SHORT ARM CLOTHESLINE!!!! NOOO! Miz riesce ad abbassare la testa, Wyatt è preso di sorpresa, Mike lo colpisce alle ginocchia… KNEELING DDT!!! A SEGNO!! Miz va subito a coprire Bray… 1…. 2…. Ma non arriva il Tre!!! Il magnifico non demorde, prede le distanze dall'avversario…. REALITY CHECK!!! NOO! Wyatt riesce ad intercettarlo, lo afferra per le mani… BELLY TO BELLY SUPLEX!!! Una grandissima proiezione di Bray Wyatt, che va a schienare Miz… 1…2…Ma non arriva ancora il tre, questi due stanno regalando davvero un grande match! Wyatt è pronto per sferrare uno dei suoi pezzi da novanta… Miz è ancora a terra, Wyatt va…. RUNNING SENTON!!!! NOOO! Mike riesce a spostarsi all'ultimo secondo! Bray va a vuoto, Miz sfrutta il momento… MIZARD OF OZ!! A SEGNO!!! Ma non vuole ancora chiudere… Parte ancora il magnifico… REALITY CHECK!!! QUESTA VOLTA LA MOSSA VIENE MESSA A SEGNO!!! Mike ci crede, si lancia sul corpo di Wyatt, che sia la volta buona… UNO…. DUE…. Ma Wyatt si salva ancora!! Il barbuto riesce ancora a salvarsi, e si trascina lentamente all'angolo per alzarsi…. Miz lo intravede, è pronto per la diagonale…. DISCUS PUNCH!! NOO!! Wyatt lo intercetta in volo… STO!!! Mike viene scagliato brutalmente verso il mat, Wyatt va subito di rincorsa… RUNNING SENTON A SEGNO!!!  Miz è schiacciato dal peso di Bray Wyatt, Questa volta è davvero la fine, The Miz viene letteralmente asfaltato dalla manovra nemica, Wyatt gli uncina la gamba…. UNOOO…. DUEEEE….. TRE… NOOOOO!!! CLAMOROSO!! The Miz riesce a uscire dallo schienamento! Wyatt non ci crede, è esterrefatto... che grinta questo Miz!!

Wyatt preso dall'ira rialza per il capo il nemico, lo lancia alle corde, pronto a riceverlo... Bracciata!! Ma NO!! Miz si abbassa! Evita! Passa sotto! Poi rebound alle corde opposte e... CHOP BLOCK!!! OH MY!! Intercetto alle spalle che va a mirare alle gambe e Wyatt cade a terra…. Mike Mizanin gli afferra gli arti inferiori nel tentativo di andarlo a chiudere nella FIGURE-4 LEG LOCK!!! Ma... Bray Wyatt si libera!! Maestro di abilità!!!

Submission evitata per un Guru che prova subito a rimettersi in gioco, ma Mike è ancora più svelto… BIG BOOT basso, in rincorsa... colpo DEVASTANTE!!!

Miz è in trans agonistica! Wyatt è in palla… Il beniamino della folla esegue la sua tipica taunt, braccia all'indietro, Bray si alza lentamente…. Mike lo afferra da dietro…. SKULL CRUSHING FINALE!!!! OMG!! E' dentro... lo abbatte!!! I fans esplodono, The Miz fa ad uncinare la gamba del barbuto… L'arbitro va al conteggio…. UNOOOO….. DUEEEEE….. E TREEEE…

NOOOOOO!!! CLA-MO-RO-SO!! Wyatt alza la spalla, il match non è ancora finito!!

Mike è incredulo, resta in ginocchio ad occhi sgranati... mani larghe... il pubblico è ammutolito...

Mizanin rialza il rivale... lo agguanta ancora alle spalle... vuole ripetere la manovra... infliggere lui una seconda Skull Crushing Finale, dal quale non ci sarà via di scampo... ma... Bray questa volta se lo aspetta e... si divincola magistralmente, facendo sbalzar via il rivale... Miz si rialza... lancio alle corde... ripreso in velocità... URA-NAGE!! OMG!! Lo alza in corsa e con il braccio che lo avvolge lo schianta: LIFTING SIDE SLAM!!

Lo schiccia al suolo, questa può essere la mossa decisiva… Wyatt si avvicina tracotante al suo rivale, consapevole che questa volta il pin sarà una formalità... ma... colpo di scena... un altro!! OMG!! Miz non è ancora finito... infatti... da terra agguanta Wyatt e lo sorprende trascinandolo a terra! OMG!! SMALL PACKAGE!!!

Culla improvvisa di Mike che prova a prendersi così la vittoria… UNOOO… DUEE… TRRRRR...NOOOOO!!! NON ARRIVA IL TRE per un pelo!!!

Wyatt rotola all'indietro e si rialza subito nervosamente, anche Miz è su... ma viene anticipato! Il Guru colpisce Miz con una ginocchiata, poi lo blocca ancora… SHORT ARM CLOTHESLINE!!!

E dopo averlo stordito ben bene.... lo rialza, mantenendo la presa trattenuta... gli concede un bacio compassionevole sulla fronte e... SISTER ABIGAIL!!! OMG!!! CONNESSA!!! Bray Wyatt va a segno con la sua manovra più temuta, la sentenza che non da scampo... ed anche questa volta pare sarà così... The Miz nonostante la grandiosa prova, ora appare esanime al suolo...

Il Guru della palude si inginocchia al suo capezzale ed allarga le braccia, come a dire al supremo di accogliere l'anima di questo peccatore... Wyatt si accascia sul corpo del rivale e lo copre…. UNOOOO……. DUEEEE…… E TREEEEE!!! Come auspicato questa volta il tre arriva! Wyatt si rimette in ginocchio e con le braccia larghe riprende a ridere in modo sinistro.

Questo splendido match finisce così: Wyatt riesce a vincere una vera e propria battaglia con The Miz, che esce in ogni caso a testa altissima dalla contesa. Bray Wyatt ottiene una grande vittoria che di certo rilancia alla grande l'omone barbuto in vista di Born To Be The Best, dopo il brusco stop subito nel Fatal 4-Way dello scorso episodio.

 

__________________________________________________

 

La linea passa nell'area intervista ove troviamo un'abbacchiato CM Punk in compagnia dell'intervistatore... un Punk con cappuccio sollevato, sguardo cupo e stuzzicadenti in bocca con il quale giochicchia nervosamente.

 

CM: "Punk... ti abbiamo sentito prima durante la parte iniziale fare domande pungenti, come tuo solito fare, ai partecipanti ai match titolati di domenica... tuttavia... sappiamo bene che avresti potuto esserci tu là... tra loro 4... quanto ti brucia non poter esser parte dell'epica battaglia che vedrà assegnata la nuova corona di campione massimo della federazione?"

 

CM Punk sogghigna in un misto tra l'infastidito ed il sarcastico...

 

CMP: "Ah ah ah ah... domanda davvero spiritosa amico... sei forte... sei un grande... vuoi che ti iscriva ad un torneo di barzellette? Eh? Senti... vuoi sapere quanto mi brucia? Certo che mi brucia... anche perché la questione non è... sarei potuto esser io là... la questione è... IO SAREI STATO LA'... al 100%... se non fosse stato per colpa di quei 2 pagliacci... il burino Bobby Roode e la bertuccia Kevin Federline... che non so per quale motivo abbiano deciso di tormentare la mia vita da qualche mese a questa parte... non fosse stato per il loro intervento... poco fa... nel corso di quell'intervista... avresti visto me... rispondere alle domande..."

 

CM Punk fa una pausa, masticando amaro... tuttavia, poi rialza lo sguardo sorridendo...

 

CMP: "Tuttavia... ormai è andata così... spero che Daniel Bryan o Chris Jericho riescano dove io ho fallito, ovvero spodestare quei 2 piantagrane dal tetto della federazione... e per quanto riguarda me... beh, stai pur certo che la volta scorsa... è stata l'ultima volta che Bobby Roode e Kevin Federline si sono messi sulla mia strada perché... perché io ho intenzione di sfidarli... tutti e 2 a Born To Be The Best!! Prenderò loro a calci nel culo così forte che... non riusciranno più nemmeno a sedersi sulla tazza per il resto della loro vita!! E se i due saranno così codardi da non accettare la mia sfida sul ring... beh... sappiano che... li andrò a stanare io, ovunque si trovino domenica notte... e darò loro quel che si meritano... sono stato abbastanza chiar..."

 

CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP

 

Si ode un applauso alle spalle di CM Punk, che subito si stoppa... voltandosi... OMG!! Dietro di lui... si paventa proprio la figura di Bobby Roode... alle cui spalle, presente come una carogna sulla carcassa della preda, spunta il capo puntuto di Federline, che ficca il naso sogghignante, tanto per curiosare...

 

BR: "Ah Ah Ah Ah... bravo CM Punk... ma che belle parole... complimenti... a quanto pare... finalmente hai trovato le palle per volere un duello con me, eh... anzi... non solo... addirittura vuoi sfidarci entrambi!!"

 

KF: "Ah Ah bello... non gli è bastata la lezione che gli ho dato l'altra settimana in quella bettola puzzolente di New York City, amico! Eh Eh Eh Eh Eh Eh!! Ma che Loser!!"

 

BR: "Già... a quanto pare non gli è bastata... Fed... ma... sai Punk... mi piacerebbe accettare la tua sfida... tuttavia... per disposizioni contrattuali... domenica al ppv... a me toccherà il compito di difendere... questa..."

 

Esclama Bobby Roode mostrando sarcastico la cintura di campione Internazionale.

 

BR: "Perché come vedi... uno di noi 2... ha qualcosa da difendere... un alloro di cui forgiarsi... Eh Eh Eh Eh... mi dispiace Punk... sarà per un'altra volta..."

 

CM Punk digrigna i denti e si abbassa il cappuccio infastidito... pare stia per esplodere... Bobby Roode se la ride... intanto Kevin Federline sobbalza accanto al suo compare, con fare propositivo...

 

KF: "Ehi, amico... senti qua... ho pensato ad una cosa... perché... non vai da Booker T, chiedendogli di mettere in palio il tuo titolo... in questo match... eh?"

 

Bobby Roode osserva perplesso K-Fed, non capendo cosa gli frulli per la testa.

 

KF: "Volgio dire... in questo modo... tu difenderesti la cintura... ma... invece che farlo in chissà quale duello proibitivo che il GM potrebbe metterti davanti di qui alle prossime ore... lo faresti in un match in cui saremmo io e te... contro lui da solo... in 2... contro uno... ed entrambi sappiamo che... noi 2 assieme... siamo in grado di batterlo a questa mezza calzetta qua... voglio dire... l'ho battuto io da solo non più tardi di qualche settimana fa... in quella puzzolente fogna di NYC!! Non ricordi?"

 

Bobby Roode si fa pensieroso ed ingolosito... forse ha gradito la pensata di Federline... una pensata che gli permetterebbe di prendere i classici 2 piccioni con una fava... difenderebbe la corona in un match che lo vedrebbe numericamente favorito... in più avrebbe l'occasione di umiliare CM Punk sul palcoscenico più rinomato dell'anno... occasione questa che Roode praticamente attende da oltre 2 anni!

 

BR: "Sai cosa ti dico Fed... che è una grande idea! Mi piace! Bravo amico!!"

 

Roode si volta contro Punk e punta l'indice verso di lui...

 

BR: "Punk... va bene... ci sto... io e Federline accettiamo la tua sfida ed anzi... come incentivo, per dimostrarti quanto io non ho paura di te... metterò in palio pure la mia corona da Campione Internazionale..."

 

CM Punk fa un'espressione soddisfatta... non tanto per la cintura, di cui sembra non fregargliene una mazza... ma perché la sfida è accettata...

 

BR: "Tuttavia Punk... io accetto la tua sfida mettendo in palio la mia cintura... SOLO... se accetterai queste 2 condizioni... altrimenti... salta tutto... perché ricorda... io sono il campione... io detto le regole...

Numero uno... il match... sarà un match ad ELIMINAZIONE!! Numero due... l'incontro sarà inderogabilmente un TORNADO MATCH!! Allora Punk... che fai? Accetti?"

 

OH MY!! Scacco Matto di Bobby Roode, che alza ulteriormente il tiro... infatti... non solo si pone nella condizione di difendere la corona in un match ad Handicap, con i numeri in suo favore, bensì... in quanto campione che mette in palio l'alloro di sua spontanea volontà, si riserva il diritto di decidere le regole... e per Punk ora... è o un prendere il pacchetto così com'è... o un lasciare... Il ragazzo di Chicago sembra pensieroso... digrigna i denti conscio del fatto che Roode per l'ennesima volta lo ha messo nel sacco, rigirando la frittata. Ma... Punk trova dentro di sé il coraggio che lo spinge sempre e... non pare per nulla spaventato.

 

CMP: "Sai Roode... mi vien da sorridere... mi vien da sorridere perché come al solito... tu ce le hai messe dentro proprio tutte le condizioni per far si che io mi ritirassi... mi tirassi indietro rinunciando alla sfida... voglio dire... ti sei fatto le regole tutte a tuo unico vantaggio... ma... sappi che se tutto questo serviva a spaventarmi e farmi scappare via... beh... hai sbagliato proprio i tuoi conti... infatti... mi dispiace per te, ma... nonostante tutto... I ACCEPT!!!

Io accetto le tue condizioni Roode... e domenica, vi spedirò via dall'arena di New Jersey a pedate nel culo ad entrambi!! Infliggendovi l'umiliazione più grande della vostra vita!!"

 

CM Punk lascia cadere con disprezzo il microfono, si rialza il cappuccio, volta i tacchi e se ne va... dunque... l'appuntamento è per domenica... un altro importante match è stato appena sancito.

 

__________________________________________________

 

"Special Op", la theme song di Dean Ambrose, risuona nell'arena, il cane pazzo di Impluse entra in scena, sarà proprio lui a combattere adesso…. Ambrose arriva motivato, vuole continuare la serie positiva intrapresa nelle ultime settimane, è ancora in cerca di una collocazione in vista del PPV imminente... egli passeggia nervosamente sul ring aspettando il suo avversario…..

 

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!

La risata sinistra è inconfondibile, l'avversario di Dean Ambrose è uno degli ultimi arrivati nella federazioni, il giustiziere bianco-nero: Willow! Eccolo qui che arriva sul ring con il suo solito fare sconfusionato... saltella lungo lo stage con il suo ombrello aperto... stile Enigmista... Egli ovviamente vuole far vedere di che pasta è fatto, questo è il suo primo vero e proprio match a Impluse da atleta sotto contratto, dopo averlo ottenuto a Climb to Glory contro Eric Young….

Questo è un test davvero importante per Willow, che potrà dimostrare di essere pronto alla sfida con John Cena che lo attende a Born To Be The Best…. ed a proposito di questo... è lo stesso Willow che prima di entrare sul ring, si arma di microfono per lanciare qualche sconsiderato proclamo, che ovviamente attira su di sé ancor più ire del pubblico.

 

WIL: "Ahahahahahahah... Ambrose... Ambrose... Ambrose... mi dispiace per te... io non ho nulla contro di te... friends... tuttavia... questa sera sarai su quel ring con me... ed io ti userò come dimostrazione... dimostrazione di quel che domenica notte... accadrà a quel falsone, ipocrita e bugiardo... di John Cena! Uahahahahah... stasera mi occuperò di te... che sei l'antipasto... e domenica... domenica sarà il momento della portata principale... John Cena... darò a quel buffone ipocrita... la lezione che si merita!! Ahahahahahahahaha!!!"

 

Il giustiziere bicolore lancia via il microfono, in preda alle risate... dopodiché... finalmente sale sul ring... Ambrose appare del tutto impassibile, per nulla turbato dalle parole del ragazzoccio... Willow si avvicina al centro del ring dopo aver riposto il suo ombrello... ora... è tutto pronto, questo match può iniziare!

 

 

Willow vs Dean Ambrose

 

Il match parte e subito Abrose riesce a guadagnare la superiorità sul ring, Willow è subito in difficoltà fin dalle prime battute, Ambrose riesce a mantenere il pallino dell'incontro per molto tempo… Willow non riesce mai a prendere l'avversario di sorpresa anzi, si fa quasi sempre anticipare, e non riesce mai a mettere Dean in difficoltà… Il giustiziere prova però a scuotersi, e stende Ambrose con un DROPKICK!!! Prova ad accelerare, stende ancora abrase con una CLOTHESLINE! Lo afferra ancora.. IRISH WHIP!! Dean Ambrose viene scagliato all'angolo, e l'urto è talmente forte da accuccarsi seduto…. Questo è un assist per Willow che va in rincorsa…. ROPE AIDED CORNER DROPKICK IN ARRIVO!!! Ma Willow perde la presa, e non riesce a catapultarsi sul corpo di Ambrose cadendo a terra di schiena! Clamoroso errore di Willow che mostra tutti i suoi limiti di esperienza e forse non solo… Ambrose ha tutto il tempo di riprendersi a pieno, corre verso l'avversario…. RUNNING FRONT DROPKICK!! Dean non fallisce e stende Willow. Il cane pazzo va ancora a colpire Willow, lo rialza…. VERTICAL SUPLEX!!! Esecuzione magistrale di Ambrose che mette quasi in ridicolo il giustiziere, poi va a coprirlo….1….2… Ma non arriva il tre! Abrose allora decide subito di infierire…. SNAP ELBOW DROP!! Colpito ancora Willow, che non riesce più a dire la sua, il match è a senso unico! Ambrose decide di infierire ancora dolore al suo rivale, lo afferra per le gambe…. BOW AND ARROW!! Willow è dentro, la manovra di sottomissione di Ambrose è molto dura, e il giustiziere resiste a mala pena, arrivare alle corde è quasi impossibile, Ambrose annusa già il profumo della vittoria e continua a esercitare pressione nella sua manovra, Willow è nel baratro, prova a divincolassi ma non ci riesce… Si rifiuta però di cedere non vuole, sarebbe una debacle pietosa, e lui vuole dimostrare di essere all'altezza, con la forza d'animo riesce a liberarsi dalla presa, e si tira su! Ambrose rimane spiazzato, Willow deve sfruttare l'occasione…. CLAF KICK! Ambrose è subito su, ma Willow va ancora alla carica…. ATOMIC DROP! Poi va in ricorsa, evita un braccio teso… ONE ARM SPINNING SLEEPER SLAM!! Finalmente Willow riesce a mettere a segno qualche manovra di buon livello! Ma non va allo schienamento, vuole esagerare, aspetta che Ambrose si rialzi… Va in Spring-board… PESCADO!!! NOO! Completamente a vuoto la manovra di Willow, altro errore discutibile, Dean sfrutta l'assist involontario dell'avversario… RUNNING KNEE LIFT!!! Colpito in pieno ancora Willow che crolla a terra, questo potrebbe essere il colpo di grazia….UNO….. DUE….. MA NON ARRIVA IL TRE!!! Willow anche se non riesce a ben figurare con le sue mosse, in quanto a resistenza non ha niente da invidiare a nessuno! Ambrose lo va a rialzare, ma Willow ha un moto d'orgoglio, sferra un calcio… Ma Dean lo blocca, Willow però risponde alla grande… LEG-FEED SPINNING MULE KICK!! Willow prova a portarsi in vantaggio! Prova ancora un'attacco un corsa… MA AMBROSE LO PRENDE AL VOLO! SPINEBUSTER!!! Willow steso ancora una volta, Dean lo va a coprire 1…..2…..e TRE…..NO!! Willow resiste ancora caparbiamente! Ambrose lo alza… Irish whip verso l'angolo, Dean lo segue per andare subito in rincorsa… Ma Willow lo anticipa sale in corsa sul paletto…. WISPER IN THE WIND!!! Il sussulto nel vento…. NON COLPISCE AMBROSE! Willow calcola male il tempo, e Dean ha tutto il tempo di spostarsi dalla traiettoria! Questo forse è l'errore più grave di oggi per l'atleta bianco-nero. Ambrose lo va a afferrare, è tutto pronto lo blocca…. SHOCK WAVE!!! NOOO! Willow blocca Ambrose! Vuole rifarsi ancora, il giustiziere sfrutta la sua enorme caparbietà, passa avanti all'avversario… WILLOW OF FATE!! IL SUO SPECIALE CUTTER… NON VA A SEGNO!! Ancora clamoroso! Willow perde la presa dalla testa di Ambrose, e cade ancora rovinosamente sul mat! Questo è l'errore forse fatale! Ambrose non si fa pregare, afferra Willow per la testa… SHOCK WAVE! SHOCK WAVE A SEGNO!! Una sentenza! Questa volta va sino in fondo!! Ambrose passa all'incasso: UNOO….DUEE…E TRE!!! C'è il tre!

 

Dean Ambrose sempre più inarrestabile... vince ancora e continua la sua scalata ad un posto all'imminente PPV di domenica, figuraccia per Willow invece... che doveva dimostrarsi all'altezza di poter battere un pezzo grosso come John Cena... ed invece ottiene solo una sconfitta al termine di un pessimo match da lui disputato...

Se questo sarà il Willow che si presenterà al PPV... di certo John Cena potrà dormire dei sonni parecchio tranquilli.

 

__________________________________________________

 

Ci spostiamo ora nell' area interviste dove troviamo il Commentatore Misterioso pronto a carico, che si prepara ad annunciarci il suo ospite di ora.

 

CM:”Signore e signori, benvenuti nel mio spazio. Ed ora tocca a voi dare il benvenuto, con un caloroso applauso, la prima donna ad aver vinto un Climb To Glory Ladder Match... Taryn Terrell!”

 

L' inquadratura si allarga andando ad inquadrare la giovane ragazza bionda delle Total Ladies.

Questa sera AJ non sembra essere qui con lei.

 

CM:”Taryn... mancano ormai pochi giorni ad uno dei match più importanti della tua carriera... ti senti pronta? La perdita definitiva delle cinture di coppia dev' essere stata un duro colpo per te e la tua compagna, AJ.”

 

Taryn sorride decisa, non appare per nulla nervosa.

 

TT:”Prontissima. Determinata e carica per la battaglia.

Consapevole. Consapevole che domenica farò il mio debutto nel palcoscenico più importante dell' anno, il ppv dove solo i migliori e le migliori approdano... BornToBeTheBest. Consapevole di dover far bene, conscia di dover difendere l' onore delle Total Ladies.

Sarà un impegno importante, dall' esito fondamentale per noi due, per me e per AJ.

Mi impegnerò al limite delle mie capacità, ma non serve neanche che sto qui a dirlo: come potrei non dare il massimo a BornToBeTheBest?

Ma non è solo per questo, per il nome dell' evento che darò il meglio di me.

E' per dimostrare a tutti che le sconfitte delle settimane scorse sono acqua passata, che le precedenti incertezze delle Total ladies sono un capitolo chiusa... e che la perdita degli allori di coppia è stata un semplice incidente di percorso. Io so che è così, ma lo dobbiamo provare a tutti.

Le Total Ladies sono ancora in forma.”

 

Una Terrell che non perde mai il sorriso durante tutta la durata del discorso.

Il Commentatore però ha un altra domanda.

 

CM:”E a proposito di Total ladies... come mai l' altra metà del team non è qui con te questa sera? Forse i recenti avvenimenti per lei hanno avuto più peso? Non temi che potrebbero aver minato la serenità del team?”

 

Taryn rimane sorridente e scuote la testa.

 

TT:”Mi dispiace che pensiate queste cose. L' amicizia tra me e AJ è forte oggi come ieri.

Nulla si è incrinato, perchè dovrebbe? Abbiamo solo perso un paio di incontri... Se AJ non è qui stasera è solo perchè non si sentiva molto bene.

Lei stessa mi ha inviato un sms pochi minuti prima dell' inizio della puntata avvertendomi che stasera non ci sarebbe stata.

Preferisce rimettersi completamente in sesto in vista del molto più importante impegno a BornToBeTheBest, dove il suo sostegno morale non mi sarà solo d' aiuto, mi sarà fondamentale.

Capisco che tu debba fare il tuo lavoro, ma pensi davvero che un' amicizia si possa incrinare per un paio di incontri persi?”

 

Con questa domanda lasciata in sospeso, Taryn si congeda, sempre sorridendo, dal Commentatore Misterioso e sparisce dall'inquadratura.

 

__________________________________________________

 

Torniamo sul ring ove è il momento di un match tutto al femminile....

La theme song delle altezzose Cheerleaders ci preannuncia che sta per andare in scena lo scontro che determinerà le nuove prime sfidanti alle corone di coppia della categoria femminile... si affronteranno Madison Rayne e Ashley Massaro, scortate ora al ring dalla loro leader Summer Rae... e l'accoppiata formata da Trish Stratus e Maxine.

Proprio queste ultime giungono al ring dopo che le altezzose ragazze copertina sono sul ring, già in posa plastica, attendendole al varco. La ragazza dai capelli corvini e la bionda canadese salono sul quadrato, pronte alla sfida.

Si decolla... chi di queste accoppiate si prenderà il palcoscenico di Born To Be The Best IV.

 

 

#1 Contenders @ WR Ladies Tag Team Championship: Maxine & Trish Stratus vs The Cheerleaders (Madison Rayne & Ashley Massaro (w./ Summer Rae))

 

Il match è inizialmente lottato dalla ragazza dai capelli corvini e dalla cover girl di New York City, con la componente delle Cheerleaders che sembra metterci più determinazione della rivale, spronata anche dalle urla continue della propria Leader. Tuttavia, con il passare dei minuti la sua azione si affievolisce e la Ice Queen riesce a prendere il duello nelle mani.

Ora lo scambio diventa da lei dominato e Ashley, in difficoltà, ricorre all'aiuto della collega. Madison è dentro...

Le forze si parrebbero ribaltare... se non fosse che... anche l'Ice Queen riesce a raggiungere l'angolo e dare il TAG alla compagna più fresca... dentro Trish e la situazione rimane vantaggiosa per le beniamine del pubblico.

Madison Rayne è volitiva, ma si rivela poca cosa rispetto ad una ben più carica e preparata ragazza canadese.

Trish Stratus mantiene il controllo della contesa sino ad arrivare alla conclusione.

Madison Rayne viene asfaltata... AIR CANADA... STRATUSPHERE... SPINEBUSTER!!! Ed ora... manca solo la chiusura, per una ragazza canadese che si prepara a connettere con la sua classica STRATUSFACTION... sta attendendo solo che la rivale si tiri su...

Ma alle sue spalle... attenzione! Si lancia maramalda, Ashley Massaro! Vuole colpirla a tradimento con l'ariete! SPEAR!!!

Maxine dal suo angolo lancia un grido alla compagna avvertendola! "Occhio alle spalle!" E la canadese si allarma, mette nel radar l'attacco nemico e... si sposta gettandosi a lato... la Spear va lunga e... OH NO!! Finisce per travolgere proprio la compagna, che si stava rialzando or ora! NO!! Disdetta!! Ashley si dispera... scuote il capo, come a chiedere scusa... ma... SBADABAM!! CHICK KICK!! Viene travolta subitamente da un impetuoso calcio rotante!! Anche Ashley crolla al tappeto.

Trish va a coricarsi su Madison prendendosi il pin... 1... 2... 3! Trish Stratus vince il match... il che significa che Maxine e la stessa bionda canadese saranno le prossime sfidanti al titolo in quel di Born To Be The Best. Fanno festa le 2, mentre umore nero fuori dal ring per Summer Rae.

Una Summer Rae furente che digrigna i denti, sbuffante. Scuote il capo, insoddisfatta e delusa per la sconfitta delle sue accompagnatrici... un fallimento questo che si aggiunge a quello della stessa Leader allo scorso PPV... ed ora le 3 ragazze sono definitivamente fuori dai programmi del PPV più importante dell'anno... un duro colpo questo per la fazione che si presentava come la più dominante nell'intero panorama di categoria.

 

__________________________________________________

 

La linea passa nel backstage ove nell'ufficio del GM troviamo arrivare niente meno che il campione di Impulse... Sheamus.

 

TOC TOC

 

SH: "Posso entrare? E' permesso?"

 

BOT: "Prego accomodati!"

 

Booker T accoglie il campione, facendolo accomodare dentro...

 

SH: "Ehm... mi è stato riferito che voleva vederli, boss... è così?"

 

BOT: "Certo... Born To Be The Best è alle porte ormai e... e tu non hai ancora un match in programma..."

 

SH: "Già, ha ragione... non sono riuscito a trovare uno sfidante alla mia altezza... si vede che nessuno ha il coraggio di salire sul ring con me... Sheamus... d'altronde... li capisco... sono campione da ormai tempo immemore... e si che ci ho anche provato a trovarmi un rivale, ma..."

 

BOT: "Già... infatti è proprio per questo che ti ho fatto chiamare qua... la settimana scorsa... hai detto di esser pronto a dare battaglia contro chiunque, se non sbaglio... perché tu sei un vero guerriero... dico bene?"

 

SH: "Si esatto... anche se... nessuno a parte quel babbeo di Cena si è fatto vedere... per cui, mi vedrò mio malgrado costretto a restar a riposo domenica sera..."

 

BOT: "Non ti preoccupare... perché... quella sfida che hai lanciato... ho deciso di accoglierla io!!"

 

SH: "Eh... lei??"

 

Sheamus sgrana gli occhi incredulo... ma il GM lo tranquillizza subito.

 

BOT: "No, no, calma... non agitarti... non io io... mi spiego... io nel senso che... ti ho trovato io degli avversari!!"

 

SH: "Degli? Avversari?"

 

BOT: "Già... proprio così... questa sera qui ad Impulse abbiamo assistito a dei match sensazionali... per tanto mi son detto... WOW che spettacolo!! Questi ragazzi si meritano una chance... e visto che Sheamus sta cercando uno sfidante ed è pronto a tutto... perchè no... ecco l'idea!!
Sheamus... tu domenica a Born To Be The Best... difenderai la corona di Impulse champion... contro... Bray Wyatt!! Hunico!! The Miz!! Dolph Ziggler!! E... Dean Ambrose!!! In un 6-man Elimination Table Match!! WOOOOW!! Sarà uno spettacolo davvero eccezionale!! Buona fortuna Sheamus!! Ci vediamo a Born To Be The Best!! OH CAN YOU DIG IT SUCKAAAA!!!!!"

 

Un esaltatissimo Booker T, non sta nella pelle, tronfio e gasato dalla propria decisione appena presa... Talmente esaltato dalla propria decisione da finire per sospingere Sheamus fuori dalla posta travolgendolo dall'impeto.

Un Booker T che chiusa la porta continua a ripetersi da solo, chiudendo i pugni: "Che grande idea! Che grande idea! WOW!! Sono un genio!! OH MY GODNESS!! Whatt-a-mmatch!!"

 

__________________________________________________

 

Torniamo in scena... perché nel ring troviamo già due vecchie conoscenze di Impulse: Capitan Canada Christian e Mr. Tuesday Night RVD, che parlottano tra loro. Mr. Tuesday Night è all'angolo, mentre il canadese è nel ring. Probabilmente ci attende un match di coppia, anche se, ancora non si conoscono i loro avversari... quando d'improvviso...

 

OH MY!! Sono proprio loro!! Preceduti da un Paul Heyman che compare moccoloso sullo stage, sbraitando e magnificando la potenza e la stravaganza di coloro che stanno per arrivare, ecco comparire sullo stage: Brock Lesnar, la bestia, e Curtis Axel, il riflesso della perfezione.

I 2 atleti compaiono sullo stage e scortati dal loro manager, giungono al ring. Si mette male per i 2 presenti nel ring, i loro rivali saranno gli affamati leoni di Heyman, in quello che può essere considerato un match di riscaldamento per i Paul Heyman's Guys, in vista dell'impegno titolato all'imminente PPV.

 

 

Christian & RVD vs The Paul Heyman's Guys

 

A partire nel ring è Curtis Axel che affronta Capitan Canada, mettendolo sin da subito alle corde... percosse brute del riflesso della perfezione, che va ben presto a connettere con un PERFECT-PLEX! Eredità di famiglia... Axel lancia Christian all'angolo e va in rincorsa... NO!! Calcio a pendolo del canadese che ribatte l'attacco nemico... Christian dal paletto! DIVING EUROPEAN UPPERCUT!! Axel colpito... per un Christian che si rimette in corsa... ancora assalti del canadese... ma... con un lesto gesto furtivo Axel riesce a liberarsi... si lancia all'angolo e da il tag... attenzione! La Bestia entra nel ring... ed ora... si salvi chi può!!
SBAM!! Christian è subito travolto da un poderoso braccio teso. Ancora... altro braccio teso... ed ora... lancio all'angolo: CORNER SHOULDER BLOCK in serie. MOUNTED PUNCHES... KNEE STRIKES!! Serie di percosse che annichilisce il canadese...

Un Canadese che non molla, tenta di divincolarsi... e ci riesce... con un ultimo disperato tentativo, balza sulle corde... prova un assalto voltante, ma... il possente Lesnar lo intercetta e lo agguanta! OMG!! POWERBOMB!! Lo schianta al tappeto! Devastante!! Una sentenza inappellabile... ed ora... non resta nulla che chiudere il match... E Lesnar pare saperlo bene... agguanta Christian e lo immola, caricandoselo in spalla... F-5 in rampa di lancio... ma... che succede?!? OH MY!! Christian viene sfilato via da sopra le spalle di Lesnar!! Ma... è RVD che si è gettato nel ring per salvare il compagno dalle fauci di Lesnar! Affronto!!

Grosso affronto questo per la bestia che ovviamente non gradisce, digrigna i denti, agita il collo, mulina le braccia e... parte! SBADABABAM!! DOPPIO BRACCIO TESO!! Ed asfaltati entrambi!! Il gesto eroico di RVD non viene ripagato come meriterebbe... in quanto finisce messo KO come il suo collega... Un Brock Lesnar che ora va ad agguantare i suoi nemici... ma... che fa? OMG!!
Imbraccia Christian... ma imbraccia anche RVD!! Li agguanta assieme!! E li solleva! Li immola entrambi!! Se li carica in spalla!! Tutti e 2!!! OMG!! Ma che vuole fare?!? OMG!! F-5!! F-5!! F-5!!! TORNADO FORZA CINQUE!! Che va ad asfaltare entrambi!! Che potenza di percosse!! I 2 avversari vengono ambedue lanciati in aria senza pietà e scaraventati al suolo con un doppio impatto devastante al tappeto!! Entrambi KO, mentre la Bestia si rialza sogghignante.

Ed ora... piede sul petto del canadese... per un arbitro che quasi impaurito va a decretare l'1, il 2 ed il 3 vincente.

Incredibile epilogo... per un Brock Lesnar davvero devastante che sembra poter vincere i match da solo... un arma davvero letale alla faretra dei Paul Heyman's Guys. Ed è proprio il manager ora che si coccola i suoi uomini, declamando già come essi batteranno i campioni domenica, sedendo loro sul trono di categoria.

 

__________________________________________________

 

Ed ora le telecamere si spostano velocemente nel bakstage e ci inquadrano un Willow visibilmente alterato che con un espressione rabbiosa stampata sul volto si avvia verso il suo spogliatoio prendendo a calci tutto ciò che gli si para davanti e colpendo con il suo ombrello tutto ciò che può. Questa sera le cose non sono andate secondo i piani ed il wreslter mascherato ha ricevuto una sonora batosta, perdendo il suo match contro Dean Ambrose e facendo così precipitare le sue possibilità di vittoria in vista dell'incontro a cui dovrà prendere parte in quel di Born To Be The Best IV. L'umore di Wllow non è dei migliori e ad aggravare la situazione ci pensa una strana voce che tra risate  e sogghigni  cattura le attenzioni dell'atleta neo assunto e lo porta a fermarsi al centro della zona catering.

 
??? : " Guardati intorno... tutto sta bruciando... tu stai bruciando... Ed insieme a te anche le tue possibilità di vittoria... Apri gli occhi... Segui la luce ed esci da questo inferno... Salvati !!!... Salvati !!! "
 
Ora la voce si fa più forte e profonda ed una risata pervade il backstage, Willow si guarda intorno e cercando di mantenere la calma ecco che inizia a parlare.
 
WIL : "  Chi c'è... Cosa c'è da ridere... Vieni fuori,non è la giornata giusta per fare scherzi... Se ti prendo ti farò rimpiangere di aver cominciato a ridere... Fatti vedere !!!... Vieni fuori !!! "
 
Ecco che la risata si interrompe bruscamente, e con tono serio il misterioso personaggio che si nasconde nell'ombra inizia a parlare.
 
??? : " Calmati... Non c'è bisogno di alterarsi... Vuoi sapere cosa mi fa ridere così tanto ?... Beh sei tu... Un uomo che da settimane lancia proclami assurdi, sfida apertamente John Cena, si crede il dio del mondo ma... Alla prima occasione, al suo primo match... Ecco che già fallisce miseramente... Ecco che tutte le sue ambizione, tutte le sue premesse e tutte le sue parole vengono spazzate via come foglie al vento... Si perché le parole senza fatti non contano niente... Non basta l'intenzione per far si che il mondo diventi migliore tutti noi abbiamo bisogno di vedere con i nostri occhi di cosa sono capaci coloro che ci vogliono salvare... Io l'ho dimostrato è tu invece ?... Tu vorresti battere John Cena... Vuoi farmi credere che uno come te sia in grado di mettere a tacere uno tra i più grandi menefreghisti e bugiardi di questa federazione ?... Ma fammi il piacere, guarda in faccia alla realtà... Apri gli occhi... Stasera hai dimostrato di non poter reggere il tutto il peso della tua missione sulle tue sole spalle... Se non sei in grado di punire un miserabile come Ambrose come puoi solo sperare di poter ambire a cose più grandi ?! "
 
Un Willow sempre più alterato decide di non restare a guardare e voltando il capo ha destra e sinistra cerca in tutti i modi di capire da quale luogo provenga questa voce, e nel frattempo pronuncia queste parole.
 
WIL : " Tu lo hai dimostrato ?! ... ma se non conosco neanche il tuo volto, chi mi dice che non menti... Esci fuori e mostrami la tua identità... Fammi vedere chi sei.... Vieni qui così ti farò rimangiare ogni singola parola da te pronunciata fino ad ora e ti darò anche un bell'assaggio del dolore che infliggerò a quel patetico Bostoniano di Cena al prossimo PPV... Fatti sotto "
 
Nonostante le provocazioni dell'atleta dal costume  a strisce bianche e nere, nella zona catering niente si muove, ma ora con tono  più rassicurante, ecco che la voce ricomincia a farsi sentire. 
 
??? : " Aspetta,aspetta,aspetta...È proprio questo il tuo problema... Non riesci a pensare... la tua mente è ancora offuscata... Sei ancora acerbo... Tu hai nobili intenzioni...  Hai grandi qualità... Io l'ho visto... Ciò che ti manca però è qualcuno al tuo fianco che ti sappia guidare.. che sappia utilizzare al massimo le tue capacità... Tu hai bisogno di un mentore... Ed io sono qui per aiutarti... Io posso salvare te e la tua missione, posso far si che domenica John Cena si inginocchi al tuo cospetto e chieda pietà supplicandoti di risparmiare la sua anima... Io posso darti il potere... Io posso elevare il tuo spirito... E per far si che ciò accade tu devi solo... ripulire la tua anima... Devi espiare le tue colpe e redimerti dai tuoi peccati... Abbraccia il mio credo, abbraccia la mia fede... Seguimi ed avrai l'intero mondo nelle tue mani.. "
 
Willow ora sembra particolarmente affascinato dalle parole appena udite, e quasi timorosamente eccolo che inizia a fare alcune domande anche se più che delle domande sembra quasi che il wrestler stia pensando tra se e se ad alta voce...
 
WIL : " Tutto il mondo nelle mie mani?... Devo solo abbracciare il tuo credo e potrò costringere Cena a strisciare ai miei piedi ed a chiedermi di risparmiarlo?... Devo solo redimere i miei peccati? "
 
Ecco che un rumore si ode all'interno del backstage, in una parte oscura  una porta si apre... È da lì che proviene la voce che ricomincia imperterrita ha parlare ed a rispondere agli enigmi che Willow si sta ponendo in questo momento.  
 
??? : " Si... Tutto il mondo nelle tue mani... Devi solo seguirmi... Salvati... Salva la tua anima... La fine è vicina... Avvicinati e ripulisci il tuo spirito.."
 
Willow ascoltate queste parole si incammina verso la porta che si è appena spalancata ed aprendo il suo ombrello scompare pian piano nell'ombra, mentre una risata raccapricciante pervade nuovamente il backstage ed una canzoncina inizia a risuonare in lontananza.... Che sarà successo? Chi era l'incognito oratore? E che fine avrà fatto Willow?
 

__________________________________________________

 

Taryn Terrell in primo piano viene inquadrata ospite al tavolo di commento... questo perché seguirà da vicino la prova della sua rivale di domenica, vale a dire la campionessa femminile in carica: Lita.

Una Lita che arriva al ring, mentre la sua avversaria di stasera scopriamo esser già sul quadrato e non esser altro che Winter, la demonessa. Questa sera da sola, senza l'accompagnamento di Ariel.

 

 

Lita vs Winter

 

Il match parte ed è subito la campionessa che fa la voce grossa incanalando la contesa sul binario giusto... d'altronde le motivazioni sono tutte dalla sua, deve dimostrare in faccia alla futura avversaria di essere al pieno della forma e pronta a vender cara la pelle prima di cedere quella cintura.

E così è... Lita imperversa, non dando spazio ad alcuna reazione nemica. Una Winter che ovviamente non è sospinta da alcuna motivazione, per tanto si presenta al ring anche piuttosto arrendevole.

Fa giusto qualche sporadica azione la demonessa, la quale pare non esser salita sul ring nemmeno con la convinzione di potercela fare... passeggia sul velluto la campionessa che arriva alla chiusura del match in pochi minuti, senza nemmeno faticare più di tanto. LITA-DT... ad aprire le danze... e LITASAULT a chiudere il gran cerimoniale. Per l'1, 2, 3, che da la vittoria alla campionessa, la quale si dimostra più arzilla, pimpante e carica che mai.

Non ha speso neppure troppe energie per ottenere questo risultato e ha fornito alla sua rivale di domenica, che la stava seguendo da bordo ring, una convincente prova della propria solidità.

Certo... Taryn si prospetta avversario di tutt'altro conto... ma... fatto sta che Lita è più pronta che mai.

La stessa Lita sale sul paletto e mostra orgogliosa la cintura alla Terrell, come a dire: "eccomi qua, sono pronta..."

Una Terrell che si alza dalla poltrona e risponde mostrando la valigetta, come a dire a sua volta: "anche io sono pronta e darò tutto pur di uscire da quel ring con quella cintura."

E con questo clima positivo, di sfida tra le due, che ci preannuncia un grande duello in quel di Born To Be The Best, domenica... la linea torna nel backstage...

 

__________________________________________________

 

Il collegamento si sposta nella zona interviste, dove il nostro Commentatore Mascherato sta aspettando il suo prossimo ospite…

 

CM: "Buonasera a tutti, fans di Impluse questa sera assieme a me ci sarà uno dei protagonisti degli ultimi tempi dello show, l'ex canpione di coppia, il Big Red Monster… Kane!"

 

Kane arriva in zuma interviste, la telecamera si allarga e pesca proprio l'ex tag team champion che nell'ultimo Imluse ha subito un'altro colpo gobbo da parte di Edge. Kane si fa dare il microfono dal Commentatore Mascherato.

 

KAN: "Non sono qui per un intervista, sono qui per mandare un messaggio, quindi sacchetto… Se ci tieni alla tua incolumità scansati!"

 

Il povero Commentatore è costretto ad allontanarsi, e l'area ineriste è tutta di Kane.

 

KAN: "Adesso mi sono stancato! È da Final Revolution che devo sopportare questo, a ogni settimana, ogni show, devo essere fregato da Edge… Da quando mi fece perdere il match contro Jericho, da lì è nato tutto. Ha cercato di manipolarmi, di usarmi a suo piacimento, e io ci avevo anche creduto per un attimo. Avevamo conquistato i titoli di coppia, e poi è arrivato Clim to Glory… L'occasione di una vita, ci ero quasi riuscito, già assaporavo la vittoria, quella valigetta era mia! E invece… Edge mi ha fregato, mi ha buttato giù dalla scala, e ha infranto le mie speranze di vittoria…"

 

Kane si ferma un attimo, pensa ancora a quei momenti, e rimane veramente affranto, ma poi va avanti e il suo discorso diventa più rabbioso e pieno di odio e rancore…

 

KAN: "Poi però siamo arrivati all'ultimo Impluse, dopo che per una volta Edge non ha potuto contare su di me, ha perso i titoli di coppia, poi si è arrivati al challenge, stavo per vincere, avrei avuto la mia possibilità a Born to be the best, ma ancora lui… Edge ha rovinato i miei piani… E questa è stata l'ultima volta, perché adesso voglio vendetta!"

 

Kane cambia tono e ora si rivolge all'ex compagno di squadra, e ora odiatissimo rivale…

 

KAN"Edge, sto parlando con te, tu credi di essere il più abile, il più astuto, il più forte vero? Beh… Ma questa volta l'hai fatta davvero grossa! Ormai ti sei dipinto un bersaglio proprio sulla schiena, e non vedo l'ora di colpire il suo centro! Il tempo dei giochi è finito, tu miao tolto la possibilità di andare al main event dell'evento più importante dell'anno, e allora senti qua… a Born to be the best… Tu ed io, nello stesso fottuto ring, solo uno rimarrà in piedi, così capirai contro chi ti sei messo! Vuoi dimostrare che ti meriti davvero quella valigetta, che il tuo regno da campione di coppia non è stato così lungo solo grazie a me, che tu sei superiore a me? E allora sali in quel maletto ring, prendi un microfono e accetta questa dannatissima sfida! Io ti aspetto, Edge…. Mi prederò la tua anima e la farò bruciare nelle fiamme dell'Inferno!"

 

Kane si libera di tutto ciò che teneva dentro di se, lancia il microfono a terra e sparisce verso i corridoi... dunque la sfida c'è... è lanciata... è ufficiale!!!

Chi tra il grande mostro rosso ed il master of manipulator canadese avrà la meglio a Born To Be The Best in questa resa dei conti tra vecchi compagni?

 

__________________________________________________

 

E siamo dunque al Main Event!!! Un match sancito dal GM tanto per aggiungere un po' di pepe e un po' di adrenalina in più in questa ultima puntata prima del PPV. I 2 main event titolati collideranno, i 2 rispettivi partecipanti ad una contesa titolata, quindi domenica rivali, questa sera saranno costretti a far fronte comune, per osteggiare gli altri 2 partecipanti alla contesa titolata. In un turbinio di intorcinamenti incredibile!

Ma... passiamo alla cronaca, perchè il primo ad arrivare al ring è ovviamente il campione dei pesi massimi, Mr. Anderson, con la sua solita boria che lo contraddistingue... a lui fa seguito il suo futuro sfidante, ma stasera compagno di squadra, vale a dire Y2J, Chris Jericho. Sguardi astiosi già tra i 2 e non si capisce come possa andare avanti una giusta alchimia tra questi 2 qua.

Completata la prima fazione, è la volta dell'altra... per primo arriva lo sfidante, Daniel Bryan, volitivo e carico come suo solito... dopo di lui, si termina con ovviamente il campione del mondo, sempre scortato dalla Dashing Guard, il ragazzo Dashing: Cody Rhodes.

 

 

Cody Rhodes & Daniel Bryan vs Chris Jericho & Mr. Anderson

 

Si parte... con Mr. Anderson che spocchioso si fa avanti con Chris Jericho dicendogli... che lui è il campione e decide lui... lui inizia il match... Jericho lo guarda come a dire che... se ci tiene così tanto... faccia pure... dall'altra parte invece... il ragazzo Dashing non ci pensa nemmeno a sporcarsi le mani, anzi, fa finta di niente voltandosi verso le tribune facendo lo splendido con alcune fans, piuttosto di bell'aspetto, site nelle prime file. Un Cody Rhodes brillante, stravagante, borioso... tutto, forché preso dal match. E Daniel Bryan dunque è costretto a stare dentro lui... ma DB fa una faccia come a dire che in fondo... non si aspettava nulla di diverso. Si parte...

 

DB si avvicina con le braccia protese ad Anderson il quale... che fa... si volta e... schiaffo sul petto di Jericho! OH MY!!
TAG!! WTF?!? Ma non voleva iniziare lui? Ci teneva così tanto?

Un Anderson che pare dire con il volto... che in fondo ci ha ripensato e... no non gli va più di iniziare... si prenda pur Jericho il palco... Jericho se la ride, disgustato dal proprio compagno... ma in fondo... anche lui si aspettava che alla fine sarebbe stata solo una questione tra lui e Bryan e così... si parte davvero questa volta.

 

I 2 vanno per un approccio a centro ring e si parte subito con gli scambi rapidi... inizialmente ha la meglio Bryan, che attacca a suon di colpi duri e veloci... colpi a mano aperta, ginocchiate e poi in corsa: OVERHAND FOREARM SMASH! Poi ancora il ragazzo barbuto che manda il rivale all'angolo... rincorsa... NO!! Errore... Y2J si sposta e contrattacca! TRIANGLE DROPKICK!!

Rincula DB, Jericho scala il paletto: DIVING EUROPEAN UPPERCUT... colpito in pieno... D-Bryan si rialza... preso alle spalle! BACK DROP e COCKY PIN al suolo! Vintage Jericho... ma è solo conto di 2... il pubblico plaude forte allo spettacolo dei 2, che si stanno ad ogni modo sfiancando, mentre i loro compari fuori dal ring, si intrattengono a fare tutt'altro... da un lato il bel Cody flirta con le fans più avvenenti, dall'altro Mr. Anderson litiga aspramente con i fans più vigorosi.

 

Si rialza Daniel Bryan, ma Jericho lo attende al varco... ONE HANDED BULLDOG preso in corsa alle spalle... poi... dalle corde... LIONSAULT!! Ma no!! Bryan si sposta e per sua fortuna Y2J se ne avvede atterrando in piedi.

DB al contrattacco rapido... rincorsa: RUNNING LARIAT!! Spettacoloso! Rialzato, preso: BELLY TO BELLY SUPLEX! Proiezione ventre a ventre... ora Y2J è giù! Per un DB che va anche a colpire di ginocchiata cadente! KNEE DROP!!

Poi si prepara per un balzo dalle corde... ma... il canadese si rianima e va a prenderlo. Lotta ad alta quota... batti e ribatti ed alla fine... ha la meglio proprio D-Bryan, che riesce a passare alle spalle di Jericho ed a sollevarlo! SUPER BACKDROP!!! Clamoroso! Lo spedisce a terra con un volo atavico! Ed ora entrambi sono giù... DB arranca lentamente sino ad arrivare alla copertura con un braccio... uno... due... no! Solo 2. Niente da fare... ma Jericho nonostante il Kick Out, resta a terra...

Chi si rialza invece è Bryan, il quale guadagna la diagonale preparandosi a colpire in corsa non appena l'avversario si rialzerà... tuttavia... OH MY! TAG!!

Ecco Cody, che con una manata si prende il cambio... finito di flirtare il ragazzo Dashing entra in scena, dicendo pure che ora farà vedere lui come si fa... un ragazzo Dashing che ovviamente approfitta del rivale KO per entrare in scena.

Un Cody che si getta nella mischia andando subitamente a colpire con dei pestoni al suolo il canadese. SBAM! SBAM! SBAM!! E poi pin fall immediato! 1... 2... NO!! Solo conto di 2! Ci riprova insistentemente! SBAM! SBAM! Pin!! 1... 2... NO! Ancora niente...

Cody digrigna i denti infastidito... si rialza, si allontana, prende la rincorsa e parte.... RUNNING KNEE DROP!!! Salta Cody Rhodes che si è pure abbassato la ginocchiera tanto per amplificare il danno, ma... OH NO!!
Strafigura'e'me'!!! Jericho all'ultimo si toglie rotolando via... e così... buco nell'acqua! Cody impatta dolorosamente al suolo.

Un Cody Rhodes che subitamente rotola via dal ring, andando a ridare il cambio a Bryan dicendo di essersi fatto male e di non essere più in grado di continuare. Bryan allarga le braccia, ovviamente non ci crede... ma che altro può fare se non ritornare dentro?

Dall'altra parte intanto Jericho ha bisogno di rifiatare e così, da il cambio ad un Mr. Anderson che non se lo aspettava, essendo ancora rivolto col volto verso l'esterno del ring a battibeccare con ogni qualsiasi fans che osa aprir bocca.

Anderson lo guarda con l'aria di quello che sembra dire, ma come osi... un Jericho che però fa capir di aver bisogno di una pausa chiedendo all'Head Asshole se cortesemente si può degnare di sostituirlo per un po'...

Sorprendentemente Anderson acconsente alla richiesta e sale nel ring, dicendo che è ovvio che il canadese è già a corto di fiato... lui non è un vero campione...

Fatto sta che dunque cambiano le coppie... ora il duello è Anderson vs Bryan, con un campione dei pesi massimi che essendo più fresco parte meglio del rivale, intrappolandolo subito in diverse prese statiche al tappeto.

Mr. Anderson tiene il controllo delle redini, urlando ogni qualvolta porta a segno una manovra che... così si fa... non come fa Jericho.

L'Head Asshole sembra padrone, tuttavia... la sua spocchia continua, lo porta a peccare di superbia e così... pensando di aver già sistemato a dovere Bryan prima del tempo, concede al rivale uno spiraglio... che un cuore tenace come DB ovviamente coglie al volo.

Anderson dopo aver schiantato al tappeto Bryan con l'ennesima offesa, lo porta all'angolo ove lo parcheggia, preparandosi per connettere la RUNNING FACE WASH! La pettinata galattica... tuttavia prima, si perde ancora in rancorosi battibecchi con i fans che lo fischiano... per tanto, ritarda l'esecuzione... esecuzione che quando arriva... va a vuoto, perché DB ha il tempo di rifarsi e di spostarsi prima che sia troppo tardi! Mr. Anderson impatta all'angolo e DB lo prende alle spalle! Culla rapida! 1, 2, no! Niente da fare.

Ma l'atleta porta colori americano grazie a questa azione, ritrova la spinta opportuna. EUROPEAN UPPERCUT, GERMAN SUPLEX!! Anderson seduto al suolo... DB dal paletto! DIVING FRONT DROPKICK!! Preso in pieno... ed ora.. YES KICKS!! La mattanza preferita dell'atleta a stelle e strisce, accompagnata da gloriosi cori e boati.

Un BD che connette l'ennesimo calcione... dopodichè... torna in quota per il volo decisivo... FLYING GOAT in arrivo, ma... Mr. Anderson non ci sta... si ridesta e... corre all'angolo... urlando a Jericho che, il tempo per prendere fiato è passato... dunque Y2J torni al suo posto... con un ceffone bruto, Mr. Anderson fa entrare il canadese... TAG!!

Jericho infastidito, vorrebbe mettere le mani addosso a Mr. Anderson... ma... non c'è fretta... l'occasione arriverà presto... domenica... per stasera si limita a questo match... dunque... torna nel ring.

 

Ancora Jericho vs Bryan... la battaglia riprende tra i 2... Jericho carichissimo si lancia all'assalto... battaglia accesa tra i 2 che continua per altri svariati minuti. Si tengono testa i 2, combattendo a centro ring, alternando azioni veloci a prese statiche per spezzare il fiato.

Attenzione... Jericho rialza Bryan, un po' spossato... tentativo di CODEBREAKER, ma... DB fa buona guardia! Incredibile! Sfugge alla presa, agguanta la mano del rivale colpendolo con un calcio alle gambe, lo costringe a terra e lo intrappola! OMG!! LEBELL LOCK!! Clamoroso!! Jericho è dentro! E potrebbe cedere!!
La presa continua per qualche istante... quando... OMG!! Che succede?!? OH MY!! Ma... ma è Mr. Anderson!! Incredibile!! Si lancia sui due interrompendo la manovra! Da non credere!! Anderson salva Y2J... 

E nel frattempo sul ring si ributta anche Cody Rhodes con intento di pareggiare le sorti... faccia a faccia tra Anderson e Cody, con i 2 che si scrutano e... si scambiano un'occhiata... in un attimo paiono trovare un'intesa comune... ma chissenefrega del match, paiono dirsi i 2, a loro quel che interessa è domenica! Per tanto... Clamoroso! I 2 iniziano a colpire con dei devastanti pestoni entrambi i lottatori dei propri Team! Clamoroso!! Ammutinamento!! I 2 atleti si rivoltano contro i propri compagni! Anderson colpisce con efferati pestoni Jericho e lo stesso fa Cody con Bryan.

 

Un Anderson che urla a Cody di usare le cinture... e il ragazzo Dashing urla al proprio Bodyguard di andarle a prendere al tavolo e di passarle loro... detto fatto... Ryan porge le corone appena prese al suo protetto... e il ragazzo Dashing passa la corona dei pesi massimi ad Anderson tenendosi per sé la sua... i 2 si appostano pronti a colpire... come 2 avvoltoi in attesa di sbranare la carcassa... Bryan e Jericho, inconsapevoli di ciò che li attende, si rialzano mestamente... doloranti... piovono fischi in tutta l'arena...

è chiaro che ormai il match è andato a ramengo... Anderson e Cody pensano solo a far più danni possibili ai propri futuri avversari.

Eccoli... DB e Y2J, anche se frastornati, finalmente sono in piedi... partono in rincorsa i 2 con l'affondo! Cinturata!! SBADABABAM.... NOOOOOOO!!! Ed invece no! Clamoroso!! Sia DB che Y2J all'ultimo si abbassano! Evitando entrambi il colpo di cintura!! OH MY!! Anderson e Cody rinculano contro le corde, rivoltandosi e tornando verso il centro del ring... laddove però... ora sono Jericho e Bryan ad attenderli!

CODEBREAKER di Jericho su Mr. Anderson!! Ed allo stesso tempo... KNEE PLUS!! Ginocchiata galattica di D-Bryan al campione dei pesi massimi!! OMG!! L'arena esplode in un boato! Delirio allo stato puro!!

Mr. Anderson e Cody Rhodes sono KO... distesi al tappeto.

Bryan e Jericho sono gli unici in piedi... i 2 abbassano lo sguardo e... sul mat scorgono le cinture... Jericho afferra quella dei pesi massimi... Bryan afferra quella di campione mondiale e...

Ed entrambi si pongono l'uno in faccia all'altro, sollevando alta la corona stretta tra le mani... come a dirsi l'un l'altro che... colui che uscirà campione unico domenica... sarà lui stesso. Entrambi credono nelle proprie possibilità di vittoria... e come non dovrebbero, dopo quanto dimostrato anche stasera... fatto sta che di certo sarà puro spettacolo... una dura battaglia sino all'ultimo colpo... sino all'ultima forza residua rimasta in corpo...

 

E con le immagini di Jericho e Bryan che si guardano negli occhi tenendo ben in alto la cintura... la puntata odierna si va a concludere... la stazione di Born To Be The Best IV è sempre più vicina... oramai non ci sono più altre fermate a separarci da essa... l'appuntamento è dunque rivolto là... al PPV dei PPV!! Stay Tuned!!!

 

 

 

 

Spoiler



#2
Heisenberg99

Heisenberg99

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 892 post
  • Iscritto il 07-maggio 14
  • Sesso:Maschio

Awards:

Finalmente ecco Impulse!
Unificazione delle cinture! Bene!
Ma ci sono 4 intervistatori che intervisteranno altri 4 atleti? Fighissimo!
Bellissimo! Fantastico! Complimenti a tutti! e... per quanto riguarda il Tag Team Match, dico solo una cosa... Hype!

 
RM: "Piccolo principe?"
 
GH: "Preferisci ''Reuccio del Mistero?"
 
RM: "O dio. E dire che eri partito bene"

Cos? Ahahahahah!
Ziggler contro Hunico, con il messicano che vince con una manovra incredibile!
Miz vs Wyatt, chi riuscirà a vincere? Ed è proprio Bray Wyatt! Che guadagna anche morale grazie a questa vittoria!
Continua la rivalità di CM Punk con Bobby Roode e K-Fed... Riuscirà Punk a battere entrambi domenica?
Ed ecco il mio Ambrose! e il mio avversario è... Willow! Che debutta tra l'altro ad Impulse (nel senso che è il suo primo match nell'arena di Impulse)... e lo batto!
Tra l'altro prevedo che Willow e Cena nel PPV spariranno entrambi dalla federazione...
Maxine e Trish Stratus andranno per le cinture!
OMG! 6-MAN ELIMINATION TABLE MATCH! Ci saranno un casino di tavoli! E finalmente ho il mio posto in PPV! Ah, Booker T che si vanta è fantastico! :D
OH MY GOD! DOPPIA F-5!
Chi sarà mai a parlare con Willow? Immagino sia Wyatt...
Kane sfida Edge! Chi vincerà? Che Hype!
Che finale signori! I due sfidanti fanno una figuraccia in vista del PPV!

Complimenti! Ottima puntata!



#3
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Posto qualche breve commento e le mie valutazioni "stellari" sui segmenti del challenge

 

Cioè wow, ragazzi, probabilmente best promo ever qui in WR, una concentrazione così alta di ottimi promatori non si era mai vista e il segmento catapultava davvero il lettore sul ring con i nove personaggi, questo è segno dell'indiscutibile qualità dei segmenti.

 

Innanzitutto mi complimento per le domande: pungenti, cattive.. alcune proprio studiate coi riferimenti storici.. poi ci sono le domande di ste che dietro la burla ha dato vere bordate a tutti e quattro gli intervistati.. io mi son trovato in difficoltà a rispondere (mitici i riferimenti simpsoniani, uno per domanda.. ma mi sono sganasciato a leggere la domanda di Henry posta a Y2J!)

 

Premetto che valutazioni complete sui segmenti le darò dopo BTBTB IV, ora dò solo un punteggio "stellato", mix tra dialogo (contenuti e forma), narrato (descrizioni di ciò che succede sul ring e nell'arena) e interpretazione del personaggio. Le valutazioni vanno da 1 a 3 stelle.

 

Bryan to Miz --->  2 stelle

 

Rhodes to Henry ---> 1,5 stelle

 

Jericho to Miz ---> 2 stelle

 

Jericho to Edge ---> 2,5 stelle (ne avrei data mezza in meno solo perchè leggere quel segmento mi ha flippato gli occhi!)

 

Bryan to Punk ---> 2,5 stelle

 

Rhodes to Miz ---> 2 stelle

 

Bryan to Henry ---> 2,5 stelle

 

Rhodes to Edge ---> 1,5

 

Jericho to Punk ---> 2,5 stelle

 

Bryan to Edge ---> 2,5 stelle

 

Rhodes to Punk ---> 2 stelle (solo perchè ho trovato incongruenze nel concetto, altrimenti avresti meritato anche di più)

 

Jericho to Henry ---> 3 stelle

 

Carino il segmento dei watchmen.. i due hanno l'aria scanzonata che mi piace, dovuta soprattutto alle parti di Helms che sta trascinando anche Rey su una buona strada.

 

Vittoria di Hunico ai danni di Ziggler che ci sta: nonostante l'assenza dell'utente di dolph (che fine ha fatto?) e la vittoria scontata.. per Hunico è sicuramente un grosso passo avanti anche perchè lo Show Off è comunque considerato un pezzo grosso in WR.

 

Settimana dopo settimana le Cheerleader stanno diventando sempre più meteore di questo show.. Summer Rae dovrebbe liberarsi delle zavorre e puntare alla carriera in singolo.

 

Bray Wyatt, ragazzi sto pg mi sta piacendo, prima ottiene una gran vittoria su Miz, poi plagia Willow e lo tira a sè. Non passerà molto tempo prima che il buon Santone delle paludi si ritagli uno spazio importante, magari pari a quello che si ritagliò Helms qualche tempo fa con i Forever Out..  il potenziale c'è assolutamente! Questo però vorrà dire che uno dei top heel della federazione deve lasciare il passo.. curioso di seguire questa storyline che di sicuro sarà molto articolata. Ah, complimenti a CMPMIC per il segmento realizzato, mi hanno colpito le atmosfere tetre che sei riuscito a tirare fuori.

 

Continua la lotta tra Punk e gli Americans Most Hated: a BTBTB ci sarà addirittura un Handicap Man per il titolo detenuto da Roode. Se sulla carta questa può sembrare una vittoria scontata per Federline e Bobby, io stavolta mi aspetto il riscatto del Chicago Made.. non sò ma lo vedo "popo fiero". Punk raises again!

 

Vittoria di Ambrose, ma finchè non batterà qualcuno di un cero peso, non farà passi avanti, e lo dico perchè nonostante il "feud" vinto con AJ, stagna ancora.

 

Il tentativo di Taryn di nascondere uno split più che evidente quasi mi commuove  :dramma:   vedremo se AJ Lee le darà davvero man forte durante il match contro Lita.

 

AAA vittoria cercasi!!! Ma nonostante tutto, il team composto da Trish e Maxine mi piace, peccato che non ha futuro (vedi situazione dell'utente)

 

Bella Sheamus, cerca un avversario e ne trova... 5...  in un Elimination Table Match. Non saprei pronosticare l'esito di questo match.. forse Sheamus batte tutti ed entra in feud con uno di loro? A questo punto però preferirei più la scelta opposta.. uno dei cinque vince il match e Sheamus poi che lotta per riconquistarsi il titolo (Joker non sarà d'accordo, dopo tutto questo tempo, gli dispiacerà lasciare la corona xD) 

 

I Paul Heyman guys squasciano gli avversari e si proiettano sui titoli di coppia.. tuttavia a me questo team non convince, non farei passare di mano i titoli, per ora.

 

Kane non ci sta più a fare il secondo di Edge e lo minaccia pesantemente.. è uscito dal suo gioco e pretende la sua rivincita: peccato, a me infondo piaceva l'idea della Big Red Machine, distruttore senza sua volontà e spero che prima o poi venga realizzata.

 

Main Event, devo dire mi aspettavo tutto quello che è successo: i due heel che se ne lavano le mani e provano a prendersi il vantaggio, ma poi vengono brutalmente infinocchiati dai due face. Oh vi devo mica ricordare che chi vince prima del ppv, poi...  :rotfl:



#4
Mark194

Mark194

    Hall Of Famer

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7975 post
  • Iscritto il 11-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

Reuccio del mistero! :rotfl: :rotflpapero:



#5
Dark Bahamut

Dark Bahamut

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 161 post
  • Iscritto il 09-febbraio 14
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Verona

Roode Approves:

 

Le domande fatte ai protagonisti dell’opener: superbe, pungenti e perfette per mettere in difficoltà i Quattro. Complimenti davvero.

 

I quattro in apertura: a domande ottime corrispondono grandi risposte, con Anderson un pelo più avanti rispetto agli altri e Cody un attimo più indietro secondo me. Segmento davvero forte ed “educativo” per quelli come me che devono fare esperienza.Thanks guys!

 

Vi rode il culo per caso? Chiederò di mettere sediolini ruvidi, così riuscirete a grattarvelo!”  AHAHAHAHAHAHAHA

 

Hunico e Bray, sempre più in alto nel virtuale ranking, con quest’ultimo che può avere Willow e Show…(splendido segmento quello di Willow e Wyatt)

 

Il match per il titolo Impulse, potenziale showstealer della serata.

 

La nuova cintura WR: bellissima!

 

 

Roode Disproves:

 

La lunghezza del segmento iniziale: fantastico sì, ma forse davvero troppo lungo. A mia personale opinione si poteva forse fare in modo diverso, tipo organizzare una conferenza stampa in WR.com qualche giorno prima dello show e fare così questo segmento, fuori dalla puntata settimanale, per poi usare quel posto nella puntata per sviluppare qualche altro match/faida…insomma fare tipo una conferenza in un ipotetico BTBTB Access, che sarebbe perfetto dato che BTBTB è il PPV dell’anno.

Spero di essermi spiegato :D

 

Ziggler in caduta libera, che peccato.

 

Willow e Cena, abbonati a questo lato del commento.

 

Le Cheerleaders, crollano peggio della borsa del 1929.

 

 

Roode wants to see more:

 

Kane: parla un po’ troppo per il mostro che è secondo I miei gusti, servirebbero forse più azioni. Ma non è detto che questo non capiti presto…voglio vedere dopo che avrà finito con Edge cosa andrà a fare.

 

Me e KFED vs Punk: probabilmente perderò il titolo, ma poi spero di feudare “chiaramente” con Punk :D Faremmo i fuochi d’artificio!


Modificato da Dark Bahamut, 25 giugno 2014 - 14:19


#6
Cm Punk-Made in Chicago

Cm Punk-Made in Chicago

    Pro affermato

  • Staff
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 792 post
  • Iscritto il 19-febbraio 14
  • Sesso:Maschio
Ed ora si passa al commento di quella che è l'ultima puntata di Impulse pre PPV, tra pochi giorni avremo BTBTB ed in match in programma sono da capogiro, ma non voglio dilagare e quindi andiamo con ordine :
 
- Per prima cosa mi complimento con tutti coloro che hanno partecipato al segmento di apertura, avete fatto un lavoro straordinario mettendo in scena un promo da brividi, più lo leggevo e più capivo come la qualità degli utenti in gara fosse alta, quindi congratulazioni a Gio, a Fantomius, a Brusteve, a Pepp, e naturalmente complimenti anche ai vari Aint, Haters Wanted, Lefù e Stegabri che hanno impersonato gli intervistatori. Ora però passiamo alle valutazioni :
 
VOTO SINGOLA RISPOSTA :
 
Bryan to Miz ---> 2 ½ stelle
 
Mr.Anderson to Edge ---> 2 ½ stelle
 
Cody Rhodes to Henry ---> 2 stelle
 
Jericho to Miz ---> 2 ½ stelle
 
Mr.Anderson to Punk ---> 2 stelle
 
Jericho to Edge ---> 2 stelle
 
Bryan to Punk ---> 2 ½ stelle
 
Mr.Anderson to Henry ---> 2 ½ stelle
 
Cody Rhodes to Miz ---> 2 stelle
 
Bryan to Henry ---> 2 ½ stelle 
 
Rhodes to Edge ---> 1 ½ stella
 
Jericho to Punk ---> 3 stelle
 
Mr. Anderson to Miz ---> 3 stelle
 
Bryan to Edge ---> 2 ½ stelle

 

Cody Rhodes to Punk ---> 2 stelle

 

Jericho to Henry ---> 2 ½ stelle

 

VOTO COMPLESSIVO :

 

Cody Rhodes ---> 7 ½ su 12 stelle

 

Chris Jericho ---> 10 su 12 stelle

 

Daniel Bryan ---> 10 su 12 stelle

 

Mr.Anderson ---> 10 su 12 stelle

 

- Comes sempre divertentissimo il segmento dei Watchman, con un Helms che settimana dopo settimana riesce sempre a tirare fuori ottimi pezzi che allo stesso tempo sono anche divertenti, anche se i due dovranno affrontare i Paul Heyman Guys a BTBTB sono sicuro che riusciranno a mantenere la cinture anche perché una loro sconfitta alla prima difesa del titolo la vedo molto improbabile.

 

- Arriviamo così a tre grandi match dove Ambrose batte Willow, Hunico batte Ziggler ed il mio Wyatt batte The Miz. e quindi tutti questi tranne Willow entreranno

nel match valevole per il titolo di Impulse, mi sa che a BTBTB ne vedremo delle belle anche se per il momento vedo largamente favorito uno tra Sheamus e Hunico.

 

- Le Cheerleader sprofondano nel baratro mi sa che tra non molto Summer Rae si stancherà di tutto questo e lascerà le sue amiche per intraprendere una carriera da solista.

 

- Ringrazio sia Peep che Dark Bahamut per ciò che hanno detto su i  promo e sul mio personaggio spero di poter migliorare sempre di più e magari un giorno arrivare ai livelli del promo di apertura.

 

- Main Event ottimo che ci da un assaggio di ciò che accadrà in PPV, i due heel come sempre cercano nei modi più subdoli di ottenere la vittoria venendo però giustamente infinocchiati da Jericho e Bryan. Ora che so che il match che ha scritto Ste è di 11 pagine si preannuncia qualcosa di EPICO   

 



#7
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

La lunghezza del segmento iniziale: fantastico sì, ma forse davvero troppo lungo. A mia personale opinione si poteva forse fare in modo diverso, tipo organizzare una conferenza stampa in WR.com qualche giorno prima dello show e fare così questo segmento, fuori dalla puntata settimanale, per poi usare quel posto nella puntata per sviluppare qualche altro match/faida…insomma fare tipo una conferenza in un ipotetico BTBTB Access, che sarebbe perfetto dato che BTBTB è il PPV dell’anno.

Spero di essermi spiegato :D

 

Sì sì ho capito cosa intenti... si è una critica che ci può stare, ad ogni modo, secondo me, questo tipo di segmento stava bene lì ad inizio puntata: in quanto cmq serviva un confronto verbale diretto che coinvolgesse anche i 2 campioni, che finora non avevano mai parlato... e in più serviva un angle per introdurre la nuova cintura... quindi questo pezzo ci doveva essere.

Fare un Access o una cosa del genere (che in fed non sono mai state fatte) solo per proporre un segmento parlato, non aveva molto senso. (che poi per quanto mi riguarda, lo dico tranquillamente... personalmente non ho particolare gradimento per sto genere di cose, spezzettare un evento, uno show settimanale, in mille parti, in mille episodi, per metterne un pezzo sul sito, un pezzo su youtube, un pezzo in tv, un pezzo sul cellulare solo se hai una app, ecc... io sono + per la vecchia maniera, quando c'erano solo: le puntate settimanali e i PPV... + il sito x le news di contorno PIU' rilevanti... Non tutta quella mescolanza che c'è ora... che ti danno le cose in pillole... e qst è anche uno tra i vari motivi che mi ha fatto perdere interesse x la WWE).

 

Sul fatto della lunghezza, un po' ti posso dare ragione che a rileggerlo può essere stato un po' prolisso come pezzo... però considera che era anche l'evento clou dell'episodio, quindi in un timing reale si è preso la maggioranza dello spazio di durata dell'episodio... per dire, su 2 ore ipotetiche, un buon 40 minuti... :ahsisi: (non a caso, mi occupava 23 pagine delle 37 dell'episodio totale. XD )

Ad ogni modo la lunghezza eccessiva, se di lunghezza eccessiva vogliamo parlare, è dipesa anche e soprattutto dalle risposte, più che dalle domande... in quanto le domande non mi sembravano particolarmente prolisse (a parte una forse). Alcune risposte lo sono state di più.

Per carità, non che ci sia nulla di male, eh... però in un contesto del genere, in cui si sa che verrà fuori un qualcosa con tante risposte, il saper unire la capacità di sintesi con l'essere cmq esaustivi, è una qualità che va premiata.

Non a caso, per quanto mi riguarda (PARERE MIO, poi ognuno dei 4 giudici ha avuto libertà di valutare mediante i propri parametri) nella mia valutazione ho dato molta rilevanza, come avevo detto prima di lanciare il secondo challenge, al fatto che il partecipante sia riuscito a dare una risposta sì esaustiva che soddisfacesse a pieno il quesito, ma lo facesse anche nel modo più mirato possibile: con una risposta coincisa andasse direttamente a centrare il punto della questione, senza perdersi troppo in discorsi di contorno, giri di parole e divagazioni in altri temi non espressamente dettati dal quesito. C'è chi lo ha fatto di più e chi meno. :sisi: :up:



#8
The Joker

The Joker

    The Red Knight

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1623 post
  • Iscritto il 09-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Mantova

Awards:

promo iniziale spettacolare, davvero molto bello ma a mio parere troppo lungo, quando ero arrivato a poco più di metà e ho visto un'altra domanda ho detto 'ma per quanto cazzo va avanti?' :asd:

Comunque la qualità delle risposte ha reso più leggero leggere quel lungo promo che appunto perchè lungo a mio parere era un boccone duro da mandare giù

 

Non assegnerò le stelline perchè 3 mi sembrano francamente poco per esprimermi quindi vi dico quello che penso e basta :P

 

Quello che mi è piaciuto di più è stato Chris Jericho, ho una lunga storia con Gio e cavolo quest'uomo mi stupisce sempre di più, trova sempre un modo per rendersi originale e mandare in fumo le parole degli altri

 

subito dopo ci metto Anderson, Peep è secondo me il migliore qua dentro a promare e lo ha dimostrato anche stavolta solo che in questo scambio sui 4 ho preferito Jericho

 

Al terzo posto Daniel Bryan, sarà che è spesso nel main event per il titolo ma comunque una grande interpretazione di Fant del top face, il beniamino del pubblico, piaciuta la parte all'inzio dove sembra cedere la shot a Punk ma per me non è stato convincente come i sopracitati

 

All'ultimo Cody Rhodes, non ho sentito nulla che mi abbia lasciato il segno, nulla di eclatante, secondo me è stato un gradino sotto gli altri ma comunque brav :up:

 

Ziggler ormai non c'è più

 

Wyatt vince a sorpresa contro Miz, dico a sorpresa perchè non sapevo chi avrebbe potuto vincere, sarebbe stata una sorpresa anche se avesse vinto Miz

 

CM Punk vs Roode e Fed si farà

 

Chissà dove arriverà Dean Ambrose

 

Maxine e Trish Stratus vincono, mi sembrava la cosa più giusta

 

Per tutta la puntata non ho fatto altro che chiedermi dove cavolo ero io e Booker T mi getta nella merda dal nulla contro avversari a random, al PPV perderò il titolo, s'è capito dai :asd:

 

continuo a odiare Lesnar e Axel e la loro stupida canzone d'entrata

 

Bray Wyatt prenderà Willow sotto la sua ala?

 

Ehi Winter, ma esisti ancora?

 

Hype per BTBTB!



#9
Lefu

Lefu

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 185 post
  • Iscritto il 28-agosto 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Promo iniziale veramente bello, effettivamente alla fine è venuto lunghino ma penso che una volta all'anno sia fattibile. Un ottimo modo per far sparare le ultime cartucce ai 4 che ambiranno al nuovo titolo assoluto. Avevo già pensato una classifica dopo aver letto le risposte alle mie domande, ora che ho letto anche le altre son ancor più convinto dell'idea che mi ero fatto.

 

Bene, quindi nel PPV andrò per il titolo internazionale in un handicap match…non so veramente cosa aspettarmi da questo incontro. Spero solo che sia l'ultima volta che dovrò vedermela con K-Fed!!

 

Altra figuraccia per le mie Cheerleaders…chissà a cosa porterà questa streak negativa, in qualche modo ne usciremo! (spero) 

 

Willow è pronto a seguire una luce…la luce di una lanterna che chissà dove lo porterà… 

 

Ah si quasi dimenticavo il match per l'Impulse Title! Sheamus dovrà vedersela contro ben 5 avversari, un ottimo metodo per ridare visibilità alla cintura e far rientrare tutti i wrestler nel PPV. Mi aspetto un gran bel match da cui potranno nascere futuri feud, imprevedibile il risultato!

 

Main Event giustamente dedicato a quelli che saranno i protagonisti di BTBTB…evento che non vedo l'ora di leggermi!!






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi