• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Stipulazioni Match Match Hardcore Other Extreme Matches
WrestlingRevolution.it

Other Extreme Matches

In questa categoria sono raccolte quelle stipulazioni estreme poco conosciute, altamente pericolose, tipiche di alcune promotion hardcore e quant'altro. Queste sono le principali:

- 200 Light Tubes Death match: In questa stipulazione, molto cruenta, dentro e fuori il ring sono presenti duecento tubi di neon che possono essere utilizzati come armi durante il match. Ovviamente non ci sono DQ, e il match si vince via pinfall o sottomissione. Viene usato solo nelle federazioni più estreme, tra cui soprattutto la Combat Zone Wrestling, e ne esistono anche delle versioni con un numero diverso di tubi di neon (100 Light Tubes Death match300 Light Tubes Death match).

- 10000 Thumbtacks Death match: In questa stipulazione la superficie del ring è ricoperta di 10000 puntine da disegno, che i wrestler possono come armi; si vince per pinfall, sottomissione o KO.

- Awake Death match: Si tratta di un classico Hardcore match, con vittoria per pinfall o sottomissione, combattuto però nella macabra location di un cimitero. Un match di questo tipo fu combattuto a WCW Nitro nel 2000 tra Sting e Vampiro, con vittoria di quest'ultimo.

- Clockwork Orange House of Fun match: Anche conosciuto come Raven's House of Fun match (o Bowery Death match in WCW), si tratta di una stipulazione inventata da Raven (davvero inventata da lui, non solo nella storyline). In questo match, combattuto in 1 vs 1, intorno e/o sopra al ring viene eretta una struttura fatta di catene intrecciate nella quale sono appesi svariati corpi contundenti. Nella prima edizione di questo incontro si poteva vincere solo gettando il rivale attraverso due tavoli che andavano posizionati sopra una piccola passerella chiamata “Raven's perch”; nelle edizioni successive invece la vittoria andava per pinfall o sottomissione secondo la regola del Falls count anywhere.

- Crazy 8 match: Match usato nella defunta promotion Pro Wrestling Unplugged. Per vincere bisognava prendere prima dell’avversario una cintura (messa in palio nel match) posizionata al centro di una passerella piazzata a svariati metri di altezza sopra il ring, raggiungibile attraverso delle corde da arrampicata. All’interno e intorno al quadrato erano posizionati, oltre a svariati corpi contundenti classici, anche il lato di una gabbia, due trampolini e quattro corde da arrampicata, che erano usate soprattutto per spettacolari manovre aeree.

- Barbed Wire Explosion match: Variante del Barbed Wire Match, con vittoria per pinfall o sottomissione, nel quale le corde di filo spinato sono ricoperte anche di cariche esplosive C-4. È stato inventato nella Frontier Martial-Arts Wrestling.

- Barbed Wire Fist match: Molto simile al Taipei Deathmatch, in cui però le mani dei due wrestler coinvolti sono ricoperte di filo spinato invece che di frammenti di vetro; si vince per pinfall o sottomissione.

- Barbed Wire Glass match: In questo match le corde sono ricoperte di filo spinato come nel normale Barbed Wire match, ma la superficie del ring e del bordo ring è anche ricoperta da uno strato di vetro rotto. La vittoria è tramite pinfall o sottomissione, e ovviamente non ci sono squalifiche.

- Barbed Wire Net match: Stipulazione in cui per vincere si deve avvolgere l'avversario in una matassa di filo spinato posizionata all’interno del ring. Il più celebre match di questo tipo fu combattuto tra Triple H e Mankind nel 1992.

- Blood Bath match: Match senza squalifiche e count-out dove all’esterno del ring viene posizionato un secchio con all'interno 3-4 litri di sangue; per vincere bisogna rovesciare il secchio addosso all'avversario e cospargerlo quindi di sangue. Un match con questa stipulazione è stato disputato in WWE nel 2001 tra Edge e Gangrel.

- Double Hell Death match: Questa è una stipulazione dove a due lati del ring vengono tolte completamente le corde, mentre agli altri due le corde sono invece rimpiazzate da filo spinato ricoperto da cariche esplosive; fuori dal ring, vicino all'apron, viene piazzato dell'altro filo spinato esplosivo. L’unico modo per vincere è gettare l'avversario fuori dal ring. È una stipulazione di wrestling tipica della violenta Frontier Martial-Arts Wrestling.

- Fans Bring the Weapons match: Match tipico della vecchia ECW. Si tratta di fatto di un Extreme Rules match, che quindi si chiude per pinfall o sottomissione, con l’unica differenza che le armi coinvolte nel match vengono portate tutte dai fan presenti all’arena, armi che quindi vengono posizionate sul ring e intorno a esso prima del match oppure vengono passate dai fan ai wrestler coinvolti direttamente durante l’incontro.

- No Ropes 200 Volt Double Hell Double Barbed Wire Barricade Double Landmine Glass Crush Death match: Nome molto lungo per questa stipulazione estrema, nome che di fatto descrive tutte le caratteristiche del match: filo spinato al posto delle corde, ring esplosivo, frammenti di vetro, barricate, filo elettrizzato e altro ancora; il match si vince via pinfall o sottomissione. È stato il match di addio di Megumi Kudo, una lottatrice giapponese.

- Sadistic Madness match: Stipulazione inventata in TNA, che di fatto mescola il First Blood match e un match classico. Per vincere questo match (che normalmente coinvolge più di due lottatori) bisogna schienare uno dei rivali, però possono essere schienati solo quei partecipanti che abbiano precedentemente sanguinato; un pinfall su un wrestler che non abbia sanguinato non viene contato.

- Taipei Deathmatch: In questa stipulazione le mani chiuse a pugno dei due wrestler coinvolti sono avvolte da un nastro, quindi immerse nella colla e ricoperte poi di frammenti di vetro rotti; con questi particolari “guantoni” i due wrestler si prendono a pugni o altro durante il match. L’incontro si chiude per pinfall o sottomissione. Il match più famoso secondo questa stipulazione è stato lottato nel ppv ECW Hardcore Heaven 1995, in cui si scontrarono uno contro uno i due fratelli Axl e Ian Rotten.

Texas Death match: Anche conosciuto come Mexican Death match o Armageddon Rules match, si tratta di una variante del Last man standing match. Per poter vincere bisogna prima schienare o sottomettere il rivale, poi quest'ultimo non deve rispondere a un conto di 10 dell'arbitro; se si riesce a realizzare entrambi questi obiettivi uno di seguito all'altro, allora si vince il match.

alt
alt
Taipei Deathmatch: Ian Rotten vs Axl Rotten; ECW Hardcore Heaven 1995
Clockwork Orange House of Fun match: Raven vs Sandman; TNA Weekly's PPV 06-03-2003

 


 

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 80
Domenica 25 Novembre 2018
Indy & Altre FederazioniRPW Cockpit
Domenica 02 Dicembre 2018
Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 81
Domenica 09 Dicembre 2018
WWE Pay Per ViewWWE TLC: Tables, Ladders and Chairs
Domenica 16 Dicembre 2018
Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 82
Domenica 30 Dicembre 2018

LE TELECRONACHE DI WR

Wrestling Italiano

WrestlingRevolution.it al commento degli show italiani, Rising Sun Wrestling Promotion e non solo!

Il team di WrestlingRevolution al commento dei più elettrizzanti show di wrestling italiano: segui con noi la Rising Sun Wrestling Promotion!

Elenco completo delle nostre telecronache >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top