Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR Tuesday Night Impulse #13


  • Accedi per rispondere
53 risposte a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Immagine inserita



Live from: Kansas City, Kansas




Ridondano gli echi dei cori della folla che assiepa le tribune qui nell'arena della ridente città di Kansas City...
I fuochi artificiali inebriano l'aire con il loro scoppiettante scintillare, i loro tonanti botti segnano così l'inizio di un nuovo e mirabolante episodio dello show più gradito ed ambito del martedì sera... Signore e signori questo è Tuesday Night Impulse!!!


E mentre la folla continua a rumoreggiare intensamente sugli spalti...
Una voce irrompe in scena segnando così l'inizio ufficiale della puntata di oggi... Puntata che dunque si apre con l'avvento al ring del... General Manager... John Laurinaitis... che a quanto pare ha un roboante annuncio dei suoi da fare.

JL: "Signore e signori buona sera e ben venuti ad una nuova puntata di questo show...
Io, come ben saprete, sono John Laurinaitis e sono il vice presidente esecutivo di Revolution, nonché responsabile dei rapporti con i talenti della federazione e da qualche tempo ormai anche il General Manager ad Interim di Tuesday Night Impulse...
Questa sera sono qui per dare a tutti voi un annuncio molto importante...
Innanzi tutto voglio rivolgere i miei più sentiti complimenti a Randy Orton, che a Climb To Glory ha dato vita ad un match straordinario dimostrando di essere con merito il campione massimo di questa federazione... Bravo Randy, ben fatto!!

Detto questo... arrivo al dunque... La vittoria di Orton allo scorso PPV rappresenta soltanto il passato... ora è il momento di guardare già al futuro... non si può rimanere fermi a specchiarsi in quel che è stato... ma bisogna sempre trovare nuove sfide... per questo dopo che è stato chiuso, dallo stesso Randy, definitivamente il capitolo Chavo Guerrero, al quale mando un augurio di pronta guarigione dalla sua degenza ospedaliera, ho deciso di regalare a voi, meraviglioso pubblico di Impulse... un nuovo, grandioso e mirabolante spettacolo!!! E questo perchè... nel prossimo PPV: END OF STAMINA... il titolo di campione del mondo ora meritatamente alla vita di Randy Orton... sarà conteso in questo match..."


John Laurinaitis sposta il microfono da davanti la bocca ed indica il titantron... sul quale... in non meno di un istante... compare un video inequivocabile di quel che sarà...



OH MY!!! The Elimination Chamber!!! La demoniaca struttura dal peso di oltre 10 tonnellate... 16 piedi d'altezza per 36 piedi di diametro... sarà questo il terrificante scenario che si presenterà dunque agli atleti scelti, che ad End Of Stamina si contenderanno la preziosissima cintura mondiale.

JL: "Già proprio così gente!! Che ne dite?? Siete contenti?? Siete entusiasti?? Oh, sì!! Lo so che lo siete... Ma non è tutto... dunque... ora abbiamo scoperto dove avverrà e quale sarà il prossimo match per il titolo... rimane da sapere tuttavia... chi parteciperà a questo match..."

Anche qui il GM di Impulse si volta nuovamente verso il titantron e lo indica, come a voler far capire a tutti che le immagini degli atleti scelti, compariranno da un momento all'altro sul maxi-schermo.

JL: "Ebbene gente... in queste ultime settimane ho valutato molto bene la situazione delle superstars appartenenti al mio roster ed ho deciso di selezionare per questo match... i 5 atleti più meritevoli... coloro che si sono guadagnati sul campo una possibilità di partecipare ad un match del genere... Dunque andiamoli a scoprire insieme...
Gli atleti da me personalmente selezionati per far parte di questo match sono..."


Spoiler



JL: "Ovviamente lui... Randy Orton... il campione!! Che match per il titolo del mondo sarebbe... senza il campione del mondo..."

Dice Big Johnny quasi con un sorriso...

Spoiler



JL: "Edge!! Che si è messo in mostra nei mesi scorsi per aver trionfato in un memorabile Steel Cage Match, concludendo a suo favore l'accesissimo duello con CM Punk!!"

Spoiler



JL: "Come non includere Daniel Bryan, che ha messo più volte KO Triple H negli scorsi mesi ed ha sempre ottimamente figurato in ogni prova in cui è stato chiamato in causa."

Spoiler



JL: "Dolph Ziggler! Uno dei prospetti più talentuosi della federazione e che nell'ultimo PPV è addirittura riuscito ad aggiudicarsi il preziosissimo titolo di Mr. Climb To Glory..."

Spoiler



JL: "E sicuramente... Mr. Anderson!! Colui che, anche se arrivato da poco, ha già ottenuto risultati importanti, come l'aver battuto 7 giorni fa, il suddetto vincitore del Climb To Glory Ladder Match."

Il signor Laurinaitis ora abbassa per un po' il microfono ed attende che tutto il pubblico metabolizzi nella propria testa il suo entusiasmante, quanto importante, annuncio... Poi riparte...

JL: "Ora... se siete stati attenti avrete notato che... ebbene questi da me annunciati sono soltanto 5 dei 6 partecipanti che entreranno tra 2 settimane nella demoniaca struttura dell'Elimination Chamber... eh sì!!
Questo perché ho deciso che il sesto uomo che entrerà nel match per il titolo massimo... sarà il ring stesso a sceglierlo... e lo farà... questa sera... in un SIX PACK CHALLENGE MATCH!!!
Qua sul ring si affronteranno 6 uomini, da me designati, e si daranno battaglia per un posto nella storia... per un solo ed unico posto a disposizione nella Camera della distruzione!! In questo match, che si svolgerà stasera, ho deciso grazie all'intuizione ed alla lungimiranza che sempre contraddistingue le mie idee, di mischiare un po' le carte...
Già, infatti...
Chi lo dice che i vecchi leoni sono sempre i più forti? Chi lo dice che tra i giovani virgulti non potrebbe nascondersi un futuro campione, eh? per questo per la battaglia a 6 di stasera ho deciso di selezionare... 3 uomini della vecchia guardia, presenti da tanto tempo qui ad Impulse... e 3 giovani promesse, arrivati soltanto da pochi giorni in federazione...
Dunque questi 6 atleti che vedrete impegnati più tardi saranno... ALEX RILEY!!! STING!! CODY RHODES!! AUSTIN ARIES!! GREGORY HELMS!! Ed... RVD!!!!!"


Il pubblico esplode in un boato nell'apprendere i 6 nomi che più tardi, nel corso della serata, si daranno battaglia in un epico scontro a 6, con la speranza di ottenere un pass per entrare nella fantasmagorica Camera dell'eliminazione... un match proibitivo certo... ma entrare lì dentro significa essere entrati nell'olimpo dei grandi nomi della federazione.

JL: "Bene gente... mi auguro che questo annuncio vi abbia lasciati tutti soddisfatti... Buon proseguimento di serata, allora... e buon divertimento..."

Il GM John Laurinaitis abbandona la scena e fa ritorno nel backstage...
Ancora una volta Big Johnny ha fatto centro con una delle sue geniali trovate... La folla è in delirio dopo il suo mozzafiatante annuncio e si appresta in un clima di euforia a seguire con grandissimo coinvolgimento tutto il decorso dell'episodio...

__________________________________________

Le immagini si trasferiscono nel backstage, più precisamente in cucina... dove troviamo un Santino Marella intento già a preparare le pietanze richieste da Mark Henry... ricordiamole: un antipasto, una portata principale, un contorno, un dessert e l’ormai famigerato Panino all’Halibut.

SM: “Ciao ragazzi!! Sto ora preparando l’antipasto... sarà una portata che ricorda i sapori della mia Italia! Già, proprio così... infatti, con l’ausilio di PASQUALE and FRANCESCO... e naturalmente del mio Cobra qui con me... mi sto accingendo a preparare un magnifico CALZONE, ripieno di mozzarella, pomodoro e basilico, quest’ultimo preso direttamente dall’orto di nonna Marella... ma, shhhhh... non ditegli nulla a lei, che non se n’è accorta!”

Santino Marella continua dunque nel suo intento preparativo... le telecamere lo lasciano al suo dovere e si spostano in un'altra location.

__________________________________________

Siamo precisamente nell' area interviste.
La telecamera fa un primo piano del volto dell' avvenente Eve Torres, mentre ci da il benvenuto:

ET:”Signori e signore, diamo un caloroso benvenuto all' atleta sfigurato, Cody Rhodes!!!”

L' inquadratura si allarga in modo da riprendere anche il figlio dell' American Dream, che resta con la testa bassa, in modo da impedire al pubblico di scrutarne il volto.

ET:”Cody... appena qualche minuto fa il GM, John Laurinatis, ha fatto un grande annuncio: ad End Of Stamina, il titolo mondiale, sarà conteso in un Elimination Chamber Match! E tu parteciperai al Six Pack Challenge che permetterà al vincitore di occupare l'ultimo posto rimasto all' interno della camera dell' eliminazione.
Quale è stata la tua reazione quando lo hai saputo?”


L'Udashing si toglie il cappuccio molto lentamente, mentre Eve attende paziente la risposta, porgendo il microfono davanti alla bocca di Cody, che, dopo lunghi istanti, decide di rispondere.

CR:”Vedi, Eve... dal tuo tono quando me lo hai chiesto, si direbbe che io debba essere contento... oh no... no, no... quando ho appreso la notizia, io ne sono rimasto schifato! Sì... nemmeno stupore, proprio schifo.
Come si può pensare che io debba anche qualificarmi? Come si può pensare che io abbia bisogno di qualificarmi? Io dovevo essere di diritto nell' Elimination Chamber... purtroppo, l' attuale GM... e rimarco, l'attuale... evidentemente non ne capisce niente di wrestling, non comprende, non vede il mio potenziale.
Perchè mai illudere cinque persone di avere una minima possibilità di entrare nella gabbia?
John... pensi davvero che quei cinque possano tenermi testa?
Li paragoni davvero a me?
Se la risposta è sì, questo è l'unica cosa che ti meriti...”


Cody Rhodes solleva il braccio: nella mano tiene un sacchetto della vergogna.
L'Undashing ricopre la testa con il cappuccio, e, ignorando Eve che sembrava volergli rivolgere un' altra domanda, si allontana dalla zona interviste.

__________________________________________

I British Warriors sono già sul ring... a quanto pare un nuovo match li attende anche questa settimana... e chissà contro chi incroceranno le mani questa settimana...
OH!!!
Risuona la theme dello sciamano della sensualità, John Morrison!! Un John Morrison che arriva al ring con il suo solito fare spavaldo... ma... ma non è solo!! Con lui c’è un altro spavaldo... un altro atleta che, come Morrison ha attraversato un periodo non tanto buono in questi ultimi mesi, dunque... è in cerca di riscatto...
Stiamo ovviamente parlando di... Shelton Benjamin!! Un Shelton Benjamin che giunge al ring con la sua camicetta hawaiana, i suoi occhialini da sole classici ed il suo passo da gran figo che sempre lo contraddistingue...
Mentre il Gold Standard avanza, insieme allo sciamano, verso il ring, ci viene mostrato un video, un video che raffigura proprio l’airone nero mentre fa un proposito per il suo futuro.

Shelton Benjamin è in piedi, dinnanzi ad una telecamera con aria seriosa... In sfondo ha un pannello a tinta unica, che non ci lascia capire bene di dove sia stato registrato questo promo, ma probabilmente è stato girato di certo qualche istante fa nel backstage.

SB: "Non ho più il mio titolo Impulse e non sono riuscito a battere quell'arrogante di Barrett, facendomi soffiare l'avversario da Show. Non vinco più un match pulito da non so quanto tempo e sono stato così ossessionato da Barrett da dimenticarmi come ci si diverte su di un ring di wrestling. Ma adesso basta, dopo una settimana difficile passata a rimuginare sul passato... è arrivato il momento di risollevarmi dal baratro, di voltare pagina e riprendere la posizione che merito... E' il momento di nuove sfide per me... The real Gold Standard is back, and nobody can stoppin' me!!!"

Il video si conclude e le immagini tornano in diretta, dove l’airone nero e il guru del benessere sono finalmente saliti sul ring e, guardandosi in faccia con un sicuro sorriso, sono pronti ad iniziare il match.


The British Warriors vs John Morrison & Shelton Benjamin

Il match ha inizio e fa registrare subito una partenza a razzo dei 2 lottatori inglesi, i quali di certo vogliono mettersi alle spalle la magra figura rimediata 7 giorni fa.
Parte forte Sheamus, il quale chiude subito lo sciamano alle corde infliggendogli una serie ripetuta di colpi diretti... PEM PEM PEM PEM!! L’irlandese continua, sino a che è l’arbitro a doverlo fermare, minacciandolo di squalifica. L’assalto continua con Sheamus che questa volta chiude l’avversario all’angolo amico... Tag per Ryan e dentro l’omone gallese. Dopo qualche istante di pestaggio combinato, il britannico si produce in una serie di SHOULDER BLOCK ripetute all’angolo... azione anche questa illegale... e l’arbitro deve intervenire nuovamente.
La contesa continua così, con Morrison che riesce, dopo un pochino, finalmente a dare il cambio a Shelton... anche se, non cambia la musica... i 2 bruti sono sempre lì, a farla da padroni in lungo ed in largo.
I 2 bruti portano a segno anche una buona serie di manovre combinate, come la DOOMSDAY DEVICE, colpendo il nemico contemporaneamente con una Electric Chair di Ryan ed una Diving Clothesline di Sheamus... o la REVERSE ATOMIC DROP & BIG BOOT. Tuttavia nessuna di queste gli consegna tra le mani la vittoria... ma... con uno Shelton Benjamin così stordito, il trionfo è solo questione di minuti...
Ed infatti eccolo Sheamus... Tag a Mason Ryan... i 2 si preparano... uno da una parte... e uno dall’altra... Shelton si sta rialzando a centro ring... la letale combo CLOTHESLINE & CHOP BLOCK è pronta a partire... sbuffano i 2 caricandosi a mille, mentre Morrison sta facendo di tutto per richiamare l’attenzione del compagno... quando...
Una voce pervade l’arena...
OH NO! Ma è... ma è ancora lui!! È Chris Jericho!! Anche questa settimana compare qui sullo stage ad interrompere il match distraendo i contendenti con le sue solite provocazioni.

Y2J: "Save us! Save us! E per vostra fortuna, sono qui proprio per questo! Sheamus, sono riuscito a trovare una SPA resort dove fanno lo sconto sulle lampade al corpo ed è proprio qui dietro, magari potresti farci un salto che stanno per chiudere. Comunque, sono qui soprattutto per salvare tutti i miei Jerichoholics da quello che potrebbe essere l'inizio più brutto di una puntata di wrestling da quando è nato Impulse! Finalmente potete guardare qualcosa di interessante, non come vedere combattere Mason Ryan. Insomma, avete davanti ai vostri occhi l'unico e solo sexy beast, baby! E questa sera non perdetevi l'highlight reel proprio qui ad Impulse!"

Y2J se la ride sullo stage, mentre Sheamus e Ryan si voltano verso di lui e lo additano, minacciandolo, con l’indice...
Sheamus poi da una pacca sulla spalla a Ryan e gli ordina di ignorarlo, tornando ad occuparsi del match... di nuovo sull’airone nero... ma hanno perso l’attimo buono... Benjamin si sveglia dal torpore e balza su, avvinghiando Ryan al collo: PAYDIRT!!! OH MY GODNESS!!
Ryan è sbattuto al tappeto... Sheamus assiste alla scena e prova immediatamente a farsi giustizia sommaria... ma a parare le spalle al suo compagno arriva Morrison!! Lo sciamano irrompe nel ring ed assale Sheamus con un colpo in Springboard!!! FLIYNG CHUCK!!
L’irlandese barcolla... ma non cade... ed a questo punto ci pensano in 2... si coordinano... prendono la mira e... SUPERKICK!! Anzi... DOPPIO SUPERKICK!!! Sheamus è colpito in pieno volto dai piedoni di entrambi... l’impatto lo fa rimbalzare all’indietro, sbattere contro le corde e carambolare al di fuori del ring...
Lo Sciamano poi immediatamente torna all’angolo dove si prende il tag dal compagno... Ora sì che il guru del benessere diviene l’uomo legale... ed in quanto tale, balza sulla terza corda per la finale piroetta: STARSHIP PAIN!!! Morrison si schianta sulla carcassa del gallese... ne uncina la gamba e... 1... 2... 3!!!
Incredibile ad Impulse!! John Morrison e Shelton Benjamin vincono il match!! Una vittoria che serviva ai 2 per riscattarsi e risollevarsi dal momento di difficoltà attraversata... Che questi 2 abbiano trovato nella cooperazione il modo per tirarsi fuori dalla crisi?
Altra pessima figura invece per i bruti britannici, i quali escono sconfitti anche questa settimana... ed ancora chi gongola più di tutti è... Y2J... un Chris Jericho che assiste anche oggi da posto privilegiato alla debacle dei suoi odiati rivali... Un Chris Jericho che costa loro anche oggi la sconfitta.
Y2J abbandona la scena ridendosela a crepapelle, mentre lo sciamano e l’airone nero, continuano baldanzosi a festeggiare al centro del ring, simulando un brindisi, alla loro vittoria, con dei bicchieri invisibili.

__________________________________________

Siamo nel backstage di Impulse, precisamente nell'area interviste. Viene inquadrata la bella e avvenente Eve Torres, che impugna saldamente il microfono e comincia a parlare.

ET : "Signore e signori, diamo il benvenuto al mio ospite.. Mr Anderson. "

L'inquadratura si allarga, mostrando Mr Anderson che mastica la sua cicca, pronto a rispondere alle domande dell’intervistatrice.

ET: “L’annuncio del signor Laurinaitis, ha spiazzato tutti, a End of Stamina ci sarà l’Elimination Chamber Match e tu fai già parte dei cinque wrestlers che parteciperanno all’incontro: quali sono le tue reazioni a questa shockante notizia?”


Eve pone il microfono verso l’atleta di Green Bay, che guarda il malo modo l’intervistatrice, quindi snobbandola, alza la mano e come per magia ecco arrivare il microfono prediletto.

MrA: “Ascolta Eve, dimmi cosa c’è che ti ha sconvolta nel sapere che mi giocherò il titolo mondiale? Forse perché sono qui da appena quindici giorni? La scorsa settimana il vostro MR. Climb To Glory, ha parlato di meritocrazia, di risultati da raggiungere.. dopo la mia vittoria pulita ai suoi danni ho dissipato ogni incertezza, io merito di stare lì.. non perché sono il cocco di Mr Laurinaitis, ma perché sono in grado di battere chiunque.. l’uomo con la valigetta, colui che è il più vicino a quel titolo è caduto sotto i miei colpi.. uno, due, tre, quattro o cinque atleti .. che differenza fa? “

Ken Anderson fa una breve pausa, poi si avvicina a Eve e allungando il braccio la tira verso di sé sorridendo, i due sono vicini:

MrA: “ Eve, credi che io non abbia nessuna possibilità di diventare il prossimo WR World Champion? Eh? Pensaci dolcezza, anzi.. chiudi gli occhi.. siamo al Main Event di End of Stamina.. immagina.. sono li al centro del ring, sono tutto sudato dopo lo sforzo di aver abbattuto tutti i miei rivali, i miei capelli sono bagnati, ma la mia espressione è lampante: sono soddisfatto di me stesso.. nella mia mano ho la cintura che mi è stata appena consegnata.. la afferro con entrambe le mani e la alzo al cielo mentre il pubblico canta: Anderson!! Anderson!! Anderson!! Let’go Anderson!! .. Sono il Nuovo Campione del Mondo dei Pesi Massimi di WR!! Ah? Che ne pensi? Abbastanza realistico, non trovi? Ah?”

Anderson si guarda intorno e scruta l’espressione di Eve:

MrA: “ No, non sei convinta.. devo darti una motivazione in più.. Lo sai perché diventerò WR World Champion? Lo sai?? No? Lo vuoi sapere?? Eh??..WHY?? CUZ I’M… AN… ASSHOOOOOOOOOOOLEEE!!”

Kenneth sorride alla telecamera, quindi con fare solenne chiude gli occhi e alza la testa:

MrA: “ Quella notte, dopo essere arrivato sul tetto del mondo, con la mia cintura alla vita.. alzerò il braccio e il mio microfono scenderà nelle mie mani… E con tutta la mia voce, la miglior voce che abbiate mai ascoltato, mi proclamerò… FROM GREEN BAAAAAAYYYYYY WISCONSIIIIIIIIIIIIIIIIIIINNNN…. MIIIIIIIIIIIIIIIISTEEEEEEEEEEEEEEEEEEERRRRRRRRR ANDEEEEEEEEEEEEEEEERSOOOOOOOOOOOOOOON

L’intervistatrice però interrompe la proclamazione di Ken, proponendo una fugace domanda:

ET: "Mr Anderson, un’ultima curiosità.. perché la scorsa notte hai baciato nuovamente Maxine durante il match?”

Destandosi dal suo stato di concentrazione, Anderson si fa serio, sembra quasi ripensare a quella scena:

MrA: “ Potrei risponderti che l’ho baciata per ripicca nei confronti di Dolph Ziggler ma mentirei.. ho baciato Maxine perché sono un inguaribile Latin Lover.. mi basta poco sai? Vuoi vedere? Mi basta prendere la tua mano.. spostarti i capelli dietro la schiena.. avvicinarti a me.. guardarti dritto negli occhi e….

WHAT??!! Mr Anderson bacia Eve Torres!! I due restano avvinghiati per qualche secondo godendosi il bacio, poi il biondo del Wisconsin si allontana, lasciando la scena all’intervistatrice che rimane imbambolata al centro della zona interviste con lo sguardo perso nel vuoto… ma attenzione!!

MrA: “… AN.. DEEEEER… SOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOONNNNNNNNNNNNNN yeah

Eve Torres sussulta, spaventata per l’incredibile urlo del biondo atleta di Green Bay, che sorridendo abbandona la zona, mentre le telecamere staccano l’inquadratura.

__________________________________________

Le note della poderosa Cavalcata delle Valchirie riempiono l'arena: l'American Dragon, Daniel Bryan, è qui! Finalmente potremo scoprire qual è la sorpresa che ci ha annunciato la settimana scorsa. Bryan, nonostante la sconfitta subita a Climb to Glory, si presenta sullo stage con un'aria molto carica e felice; dà il cinque alle prime file del pubblico e si dirige verso il ring. Giunto sul quadrato, si fa passare un microfono e, dopo aver dato ancora qualche secondo al pubblico per finire i cori in suo favore, chiede loro con le mani di placarsi e inizia poi a parlare.

DB: "Buoni, ragazzi, buoni. Dopo avrete quanto tempo vorrete per scatenarvi, ma adesso ho qualcosa da dirvi. Prima di tutto, avete ascoltato bene l'annuncio del nostro GM, John Laurinaitis, a inizio show?"

L'intera arena risponde con un vero e proprio boato nel sentir ribadire l'annuncio dell'Elimination Chamber match di End of Stamina. Bryan fa un mezzo sorriso e riprende.

DB: "A quanto pare sì, avete ascoltato con attenzione... Quindi non serva che vi ripeta che strepitoso ed estenuante match attende voi e soprattutto il nostro 'caro' campione del mondo al prossimo ppv. E, visto che avete prestato molta attenzione, vi sarete certamente accorti anche chi è stato annunciato come uno dei cinque partecipanti sicuri di quel match: proprio il qui presente American Dragon. E, proprio come faccio in ogni mio match, metterò tutto me stesso in quella battaglia e lotterò fino allo strenuo delle forze pur di prevalere e diventare nuovamente il vostro campione del mondo. Ormai mi conoscete bene, sapete che non mi risparmierò. Come non mi sono risparmiato nemmeno una decina di giorni fa, nel Climb to Glory match; e questo mi riporta alle mie dichiarazioni della scorsa settimana. Non ci vuole certo un genio, avrete certamente tutti capito a chi mi riferivo quando ho detto che in quel match c'è stato 'qualcuno' che ha deciso di giocare sporco e di ricorrere a degli aiuti esterni. Eh sì, è proprio colui che si è laureato Mr. Climb to Glory, Dolph Ziggler."

Il pubblico accompagna il nome dello Show Off con dei forti cori di disapprovazione.

DB: "Non voglio certo dire che se non fosse interferita la sua ragazza, Maxine, sarei stato io a vincere, anche perché ero steso per bene a terra cortesia di una Super-spear... Non mi dà fastidio il fatto che abbia vinto lui invece di me; ciò che non riesco proprio a mandare giù è il modo in cui ha vinto. Come ho già detto nell'ultima puntata, tutti hanno dato il meglio che potevano per prevalere, mentre lui è ricorso all'intervento di Maxine per riuscire a staccare la valigetta. Visto che non ce la faceva da solo, ha pensato bene di provarci in due, e gli è andata bene. Che coppia che sono, comunque, eh... La sua ragazza si limona chiunque gli capiti a tiro e a lui gli sta pure bene... Bah... Forse sono io a essere strano, ma mi sembra un modo un po', come dire... 'particolare' di intendere una coppia che si ama, e non penso di essere l'unico a pensarla così. Comunque, Dolph non è l'unico ad avere una ragazza che sa menare le mani... E a questo proposito, non voglio lasciarvi ancora per molto tempo sulle spine; la settimana scorsa vi avevo promesso una sorpresa, e io mantengo sempre le promesse. Quindi, senza perdermi in chiacchiere ancora più di quanto non abbia già fatto, vi presento la mia sorpresa: colei che oltre che nella vita da oggi mi accompagnerà anche sul ring, la mia manager, e prima ancora la mia amata... AJ!"



La ragazza si presenta sullo stage saltellando festante e dando il cinque a tutti, come aveva fatto il suo uomo poco prima; pur non essendo conosciuta ai più viene accolta molto calorosamente, probabilmente grazie alla fama di Bryan. Raggiunge poi il suo ragazzo sul ring e, dopo avergli sorriso, gli si getta con le braccia al collo; i due si abbracciano e si baciano. Si mette poi vicino a lui per lasciarlo continuare, ma l'American Dragon le passa il microfono, indietreggia di un paio di passi e le fa segno di volerle lasciare la parola, per presentarsi da sola. AJ, dopo un attimo di titubanza dovuta alla timidezza, accetta e inizia a parlare.

AJ: "Ehm, scusate... Sono un po' emozionata... Come ha detto il mio adorato Daniel, mi chiamo AJ e sono la sua fidanzata. E sono anch'io una lottatrice. Fin da quando ero bambina e vedevo le grandi leggende darsi battaglia sul ring il mio sogno è sempre stato quello di emularle e diventare un giorno una wrestler. Mi sono allenata duramente e alla fine ce l'ho fatta, il mio grande sogno si è avverato. Poi ho conosciuto il mio amore, Daniel, che ha anche iniziato ad allenarmi e ad aiutarmi a migliorare il mio stile e ampliare il mio arsenale. E adesso, grazie a lui, sono arrivata nella federazione più importante del mondo, e ho intenzione di dargli tutto il mio supporto, perché se lo merita. E non è nemmeno detto che qui non riesca a togliermi qualche piccolo sfizio personale, come ad esempio dare una lezione a quella donnaccia di Maxine..."

AJ dà un'occhiata d'intesa a Bryan, che risponde annuendo e sorridendo divertito da questa sua ultima affermazione.

AJ: "Comunque voglio ringraziarvi tutti per la calorosa accoglienza e..."


“I am Perfection (I’m Perfection) I am Perfection, yeah (Perfection)”
WTF?! Dolph Ziggler, Mr. Climb to Glory, è qui!
Insieme a Dolph, compare l'ormai immancabile Maxine, che porta la valigetta del Climb to Glory match.
Dolph, dalla cima della rampa, osserva Daniel Bryan ed AJ e, dopo essersi passato le mani tra i capelli, procede verso il ring, facendosi largo tra i fischi.
Dopo aver fatto salire sul ring prima la sua ragazza, entra anche lui nel quadrato e si fa prestare un microfono da un addetto nei paraggi, mentre Daniel Bryan sussurra qualcosa ad AJ.
La musica cessa e Dolph avvicina alle labbra il microfono, mentre ancora si sentono numerosi fischi.

DZ: "Ecco qui, signore e signori, Daniel Bryan, venuto qui per presentarci la sua ragazza che gli farà da manager! Evviva! Evviva! Ma... aspetta un attimo... mi pare di aver già visto una cosa simile, ma proprio non riesco a ricordare... sarà forse una cosa successa a Climb to Glory? No, non può essere, dato che lì non hai fatto altro che perdere! E allora... dove ho già visto questa scena?"

Dolph, continuando a prendere in giro Daniel Bryan, si gratta la testa e si gira verso Maxine, che sorride, mentre l'American Dragon l'osserva con aria seccata.

DZ: "Ah, ecco! Questo non è altro che un patetico tentativo di copiare ciò che faccio io e la mia amata Maxine! Ovviamente, capendo che io sono superiore in tutto, hai avuto la trovata di prendere la prima ragazza che hai trovato e di emulare lo Show Off, con la speranza di poter ottenere qualcosa dalla vita! Beh, Daniel, forse almeno qualche centesimo alla stazione lo avresti guadagnato facendo l'elemosina, ma questa messa in scena è più patetica della tua prestazione a Climb to Glory! Voglio dire, guardatevi! Un tipo che non è neanche lontanamente paragonabile ad un lottatore e neanche ad un barbone, visto che anche loro sono migliori di te, e una ragazza comune! La tua amata AJ è una ragazza normalissima, non ha nulla che la contraddistingue dalla massa, a differenza della mia Maxine! La tua cara AJ è una di quelle ragazze che ti passano vicino e tu continui a camminare, non accorgendotene, mentre Maxine... eh eh... Maxine non ti passa neanche vicino, dato che i sempliciotti come voi le fanno schifo!"

Pioggia di fischi per Dolph, che ha dipinto sul volto il suo tipico sguardo arrogante, mentre Maxine lo applaude.

DZ: "Daniel, ti do un consiglio... quando cerchi di imitare qualcuno, mettici più impegno. Questo, ovviamente, vale per tutto il backstage di Impulse e per tutti i tifosi qui presenti, dato che io sono considerato da tutti un modello di vita da imitare."

In fischi aumentano sempre di più. Dolph, ormai, viene odiato sempre di più ogni settimana che passa dai fan di Impulse.

DZ: "Lei, AJ, è una ragazza che ha da sempre sognato di diventare una lottatrice e, ora, vuole dare una lezione a Maxine? Ascoltami bene. L'unica lezione che voi due potete dare agli altri è un corso avanzato di come essere patetici e di come fallire miseramente nella vita."

Daniel Bryan continua a fissare Ziggler, mentre Maxine si avvicina ad AJ e le dice qualcosa che non riusciamo a sentire, ma che, dall'espressione di AJ, sembra qualcosa di pesante che è meglio non aver sentito.

DZ: "Riconoscilo, Bryan, sei un fallito. Un fallito nella vita, un fallito in amore, un fallito nel lavoro, un fallimento completo! Non raggiungerai MAI i miei livelli, nemmeno nei sogni! Io, Dolph Ziggler, ho una forma fisica perfetta, a differenza tua. Voglio dire, chi ti scambierebbe per un lottatore? NESSUNO, ecco chi! Io avrei giocato sporco? Mettiamo le cose in chiaro. La parola "barare" non esiste, è solo una scusa usata dai deboli per evitare di ammettere pubblicamente la loro inferiorità fisica ed intellettuale. Non esistono imbrogli, ma solo tattiche e ragionamenti... ma queste sono cose che una persona con scarso intelletto come te mai potrà capire. Quando sono nel ring, il vincitore è scontato. Se non ci arrivi, è una parola di due lettere che comincia con una "I" e finisce con una "O"... ancora non ci arrivi? Ok, ecco la soluzione: IO! Io spiazzo ogni rivale! Chiunque si metta sulla mia strada è destinato a fallire! Ho ricevuto, sul mio account di Twitter, frequentato da moltissima gente, numerosi messaggi di gente che diceva che io avevo perso contro Mr... Mr... insomma, quell'idiota... non è vero! Per me, non c'è stata alcuna sconfitta, io sto continuando con la streak di vittorie. Non ho perso, ho solo capito che non valeva la pena perdere tempo con quell'idiota e che il pubblico non era degno di ammirarmi... e poi ero preoccupato per la mia Maxine... una donna di alto livello che non è abituata ad avere contatti con gente del genere... stava quasi per vomitare, la settimana scorsa! Fossi in te, starei attento ad AJ, Daniel..."

Maxine sussurra qualcosa a Dolph, che le porge il microfono.

MAX: "Non ti preoccupare, Dolph. Sono sicura che Daniel Bryan è abituato a ragazze come AJ, che hanno avuto una lista di rapporti "amichevoli" con cani e porci!"

Un sonoro "oooohhhh" da parte del pubblico riempie l'arena, mentre Daniel Bryan è spazientito di sentire Dolph Ziggler e Maxine deridere lui ed AJ.
Quest'ultima, sembra molto stizzita da questa infondata affermazione di Maxine, la sua espressione cambia radicalmente e sta quasi per partire all'attacco: la compagna di Dolph con poche parole pare aver raggiunto il suo scopo, far incavolare la ragazza. L'American Dragon, però, si riporta vicino alla sua donna e con fare almeno apparentemente tranquillo la abbraccia e la tranquillizza, facendole capire che non ne vale la pena, almeno non ora... Le dice poi qualcosa tipo 'ci penso io' e si fa dare il microfono, che poi porta alla bocca dirigendo la sua attenzione verso la coppia rivale.

DB: "Prima di tutto, Maxine, non ti azzardare mai più a parlare in questo modo ad AJ. Io sono un gentiluomo e non metterei mai le mani addosso a una donna, ma non posso assicurarti la stessa cosa per lei; non riuscirò sempre a placarla, e forse non avrò nemmeno sempre la voglia di farlo, e ti assicuro che non ti piacerebbe vederla arrabbiata. E poi, te sei l'ultima che puoi parlare in questo modo e dare della sgualdrina ad altre ragazze, visto che nemmeno hai fatto in tempo ad arrivare qui che subito ti sei trovata qualcuno con cui soddisfare le voglie che quella checca del tuo ragazzo non riesce a soddisfare. E non venirmi a dire che non le ha fatto schifo e che stava per vomitare, Dolph, visto che ha voluto pure il bis..."

Durante quest'ultima affermazione, Bryan si rivolge a Ziggler, che sembra non aver preso bene queste sue parole.

DB: "E veniamo a te, 'caro' Dolph. Dici che l'essermi portato AJ a farmi da manager è solo un patetico tentativo di imitarti... Bene. Ho una domanda per te: sei il primo wrestler della storia ad avere la sua compagna che gli fa da manager? No, veramente, dimmelo, perché nel caso provvedo subito a pagarti i diritti d'autore. Non voglio rischiare di prendermi una multa per violazione del copyright sulle manager... Comunque, la tua vittoria nel Climb to Glory è stata 'frutto di un'abile strategia e dimostra la tua superiorità fisica e intellettuale'... Se lo dici tu, allora sarà sicuramente vero... Anche se secondo me rimane solo l'ennesima dimostrazione che da solo non sei capace di fare nulla e che per vincere hai bisogno di qualcuno che metta la lingua in bocca ai tuoi avversari e te li tolga di mezzo."

Dolph avvicina il microfono alla bocca e pare voler rispondere a tono a Daniel, ma quest'ultimo gli fa segno di abbassare il microfono e stare zitto. Torna poi al fianco di AJ e le rivolge un'occhiata e un sorriso d'intesa; la ragazza, capendo le sue intenzioni, ricambia il gesto. Poi continua a rivolgersi ad uno Ziggler sempre più stizzito.

DB: "Fammi finire prima di ricominciare a sparare cazzate. Da quello che mi hanno insegnato, in questo ambiente i problemi non si risolvono facendo botta e risposta per ore. C'è una sola 'persona' in grado di dire chi ha ragione e chi ha torto da queste parti, e questa 'persona' è il ring su cui adesso poggiamo i nostri piedi! Se siete di un altro livello come dite, non dovreste aver paura di affrontare una coppia di falliti, un barbone e una ragazza comune; dico bene? Se non ci fossi arrivato, Dolph, questa è una sfida: noi due contro voi due, qui e ora! E adesso puoi anche parlare."

Dolph sorride con fare arrogante, per poi prendere nuovamente la parola.

DZ: "Io da solo non sarei capace di fare nulla? Io? Io ho messo sottosopra questa federazione fin da quando sono arrivato e posso garantirti, Daniel, che non mi fermerò qui. Non ho paura di Randy Orton... non ho paura di Wade Barrett... e non ho paura neanche di quel grassone di Big Show! Dimmi, ora, perché dovrei aver paura di uno che non vale niente né da solo né in compagnia come te? Puoi dirlo forte che la mia vittoria è stata frutto di un'abile strategia e che dimostra la mia superiorità fisica e intellettuale! Non c'è bisogno che tu ti renda ancora più patetico, tentando di fare il buffone! Ma voglio risponderti, per mettere ancora più in luce la tua stupidità. Sono il primo wrestler della storia ad avere la mia compagna che mi fa da manager?"

Dolph, sorridendo, si guarda intorno, per poi voltarsi di scatto verso Daniel Bryan e farsi di colpo serio.

DZ: "CERTO CHE SI!!! Prima di me, la parola "wrestler" era un comune nome usato per indicare la gente come te, persone mediocri, sia sul ring che nella vita, e che non hanno aspirazioni in tutta la loro esistenza. Io, Dolph Ziggler, ho dato un nuovo significato alla parola "wrestler". Un significato splendente e nobile... un significato che non ha nulla a che vedere con il precedente... un significato che può essere attribuito soltanto a me!"

Ancora più fischi per l'atleta biondochiomato, applaudito esclusivamente da Maxine, che lo osserva con uno sguardo carico di ammirazione.

DZ: "Quindi, per farla breve... sì. Io sono il primo Wrestler, con l'iniziale maiuscola, ad avere una manager. NESSUNO prima di me era degno di essere chiamato in questo modo e nessuno lo sarà mai. Ma ormai, Daniel, mi rendo conto che il tuo cervello potrebbe scoppiare da un momento all'altro per le troppe informazioni ricevute, alle quali non è abituato, quindi ho deciso di evitare ulteriori parole eleganti e di fartelo capire con un linguaggio che pure i pezzenti come te possono facilmente capire: con il linguaggio delle mazzate! Ritieniti fortunato a vedermi in azione nuovamente da vicino, perdente!"

Lo Show Off getta a terra il microfono e osserva l'American Dragon, che si toglie la maglietta, mentre Maxine ed AJ si gettano occhiate di sfida. Lo stesso fa anche Dolph. Intanto, un arbitro percorre in tutta fretta la rampa che conduce al ring. Il loro match si farà proprio ora!

Dplph Ziggler avanza dunque verso il quadrato in compagnia della sua appariscente dama. La sfida è ufficialmente accettata... Le 2 coppie sono pronte a fronteggiarsi.


Mixed Tag Team Match: Dolph Ziggler & Maxine vs Daniel Bryan & AJ Lee

Il match parte con i 2 atleti maschi nel ring.
Dolph e Bryan si danno subito battaglia con prese statiche al centro del quadrato... è Daniel Bryan che intrappola Ziggler in una sorta di Headlock... fase di indebolimento con i 2 che resistono ai vari assalti con discreta prestanza. Il pallino del match passa da una parte all’altra... prima Ziggler, poi Bryan, poi ancora Ziggler ed ancora Bryan.
L’American Dragon porta a segno la sua serie di gomitate repentine... poi, una volta messo sulle ginocchia il rivale, procede con la sua serie di calci rapidi. Lo Show Off pare messo sotto, ma non si arrende...
Ancora un calcio, ma Ziggler si abbassa e si aggrappa al costume: ROLL UP!!! UNO... DU... No!! Solo 1 ed un po’! Il conteggio non arriva nemmeno al 2... Ci ha provato lo Show Off, ma Bryan non si è fatto sorprendere.
La battaglia va avanti... KNEE BREAKER... Poi SNAP SUPLEX! Ziggler ancora a terra... si rialza... ROUNDHOUSE KICK!! NO! Lo Show Off evita l’assalto abbassandosi... anzi... è lui che con scaltrezza rimbalza alle corde e colpisce in corsa: RUNNING LEG DROP BULLDOG!!
Pin uncinando la gamba da parte di Ziggler: 1... 2... NOOOOOO!! Solo 2!!
Bryan non demorde e si rialza immediatamente... Il biondo rampollo prova a colpirlo BLONDE AMBITION!! A segno!! Uno Ziggler che poi si mette a farsi bello, si siede di fianco a Bryan ed inizia a fare una serie di piegamenti, beandosi dell’amore della sua donna, la quale lo osserva con sguardo languido mandandogli dei baci...
Uno Show Off che poi si rialza e simulando i passi resi noti da Ric Flair, superstar gloriosa che ha avuto un breve stint anche qui ad Impulse in passato, si specchia ancora nella sua beltà... Maxine continua ad incitarlo... E Ziggler obbedisce... parte con la sua serie di gomitate in salto: JUMPING ELBOW DROP... A segno la prima... a segno la seconda... ma... a vuoto la terza! UCH!!!
Daniel Bryan si rialza e si lancia subito contro le corde... rimbalzo e assalto a Ziggler in velocità: RUNNING NECKBREAKER!!
Lo Show Off è al tappeto... L’Arm Drag va sul paletto e, mentre Ziggler si ripone in posizione seduta, egli lo assale: FRONT MISSILE DROPKICK!! Bryan è carico e, incitato dalla sua AJ, si prepara a chiudere con la LeBell Lock...
Ma il biondo rampollo è scaltro... sebbene ancora un po’ annebbiato dagli ultimi attacchi, mantiene la lucidità per impedire la chiusura della sottomissione, liberarsi e lanciarsi all’angolo: TAG!!
Dentro Maxine!! E così Ziggler esce da una situazione critica, dando spazio alle ragazze.

Dall’altra parte entra AJ e parte la sfida diretta tra le donne.
Subito forte parte Maxine, la quale vuole di certo lavare l’onta degli insulti ricevuti in precedenza, proprio dalla ragazza di Union City. La Ice Queen si fa avanti e lancia AJ all’angolo... per poi andarla a soffocare con una CORNER FOOT CHOKE. Manovra illegale ovviamente e l’arbitro inizia a contare... al conto di 4, Maxine lascia andare la presa e riporta la rivale al centro del ring...
Ancora una Reverse Chin Lock, altra manovra di sottomissione ed indebolimento... Poi ancora, continua la stenta per la ragazza di Union City, la quale viene pure intrappolata in una Boston Crab... manovra eseguita io modo del tutto particolare da Maxine, la quale ripone pure un piede sul collo della nemica, onde aumentare il danno su di lei.
Maxine continua la sua offesa, sostenuta da Ziggler che la applaude e inneggia cori per lei... L’unico però... perché il resto dell’arena è schierato da parte di AJ e fischia copiosamente la lasciva Ice Queen.
HAIR-PULL MAT SLAM! Continua l’offensiva della tracotante ragazza... Una Maxine che, dopo aver mandato un bacio con la mano al suo boy... si prepara a risollevare l’acciaccata AJ per chiuderla nella sua manovra finale...
OH MY GODNESS?!? Double UnderHook... si prepara uncinando le braccia alla sua Slam conclusiva... per AJ si aprono inesorabili le porte della sconfitta dinnanzi a lei. La Ice Queen sta per librarsi nella sua caduta... ma... AJ le sfugge e le rotola tra le gambe... poi la agguanta lei per le leve inferiori e... SUNSET FLIP!!!
OH!! Magia della ragazza di Union City!!! UNO, DUE, TR...NOOOO!! Si salva Maxine!
Clamoroso! Per un pelo! Sembrava fatta per la coppietta più amata dai fan... ed invece no! Ed anche Daniel Bryan si dispera per la mancata vittoria...
Ma AJ non si scoraggia... e parte in direzione corde... va in rimbalzo acquistando velocità... Maxine si sta rialzando, ma non è abbastanza veloce per riuscire a schivare il nuovo assalto: SHINING WIZZARD!!
La bacchettata magica in corsa di AJ, che stordisce la mora ragazza della Florida.
AJ Lee approfitta di questo momento di difficoltà dell’avversaria e la prende al collo... balza, con grande leggiadria, sulla seconda, anzi sulla terza, corda e si proietta all’indietro con una magistrale piroetta: SHIRANUI!!!!
Maxine è sbattuta al suolo... AJ ricade e si lascia rimbalzare al di sopra di lei... Pin... 1... 2... 3!!!!!

AJ!! AJ!! AJ ha vinto!! Daniel Bryan ed AJ Lee si aggiudicano questo Mixed Tag Team Match!!
Fa festa al proprio angolo l’Arm Drag, che subito dopo il pin vincente, raggiunge la sua donna nel ring e la abbraccia...
Si dispera invece Ziggler per la battuta d’arresto, uno Show Off che allungando le braccia nel ring, recupera la propria ragazza e la trascina fuori dal quadrato.
Sotto i fischi i 2 spocchiosi si allontanano mestamente, sparendo dalla scena... Gli applausi invece sono tutti per i 2 sul ring: AJ & Daniel Bryan... i 2 continuano a far festa e ad abbracciarsi, con la folla che scandisce a gran voce i loro nomi.

__________________________________________

Nel silenzio generale si vede Christian che esce dal suo camerino indossando abiti non da wrestler, alla sua vista il pubblico dell'arena comincia a rumoreggiare facendo poi partire cori di disapprovazione. Il canadese sentendo dei rumori provenire dall'arena comincia a guardarsi attorno, poi con un sorriso da sbruffone si mette in cammino. Cammino che lo porta dinnanzi all'ufficio del GM John Laurinaitis. Bussa e poi apre la porta, una volta dentro nota John che smanetta vicino al suo cellulare. Christian resta sull'uscio ad aspettare che il GM lo noti, passa qualche secondo e poi John posa il cellulare, fissa il biondo canadese e gli fa cenno di entrare.

CC: "Bene, mi stavo spazientendo a rimanere li ad aspettare come un cane. Comunque vorrei chiederle una cosa, anzi forse sono più cose."

Il capitano alza lo sguardo e con aria sognante comincia a grattarsi il mento.

CC: "Non importa, perché il punto è che ormai sono a tutti gli effetti il volto della compagnia! Guardami John non ho battuto una volta Cena, l'ho battuto ben due volte. Quel fantoccio di un marine ormai è acqua passata, l'ho battuto su tutti i fronti. Eppure lei non è venuto a congratularsi, ne una stretta di mano, ne un "continua così campione" per quanto possa essere utile. Lo so lei mi ha portato in questa compagnia per farmi esserne il volto, ed ora che lo sono diventato ho bisogno di un match per il titolo. Per essere immortale, per essere il simbolo di questo show, per essere il vostro Peeps Champ."

JL: "Hai perfettamente ragione Christian... mi dispiace di non essere venuto a congratularmi con te dopo la tua vittoria al PPV... ma... purtroppo ho avuto altro a cui pensare..."

Un cupo John Laurinaitis pare rammaricato del fatto che Capitan Charisma possa aver percepito un sentimento di disinteresse nei suoi confronti...
Tuttavia, il GM si avvicina al canadese e lo guarda con volto sollevato. Come se avesse già pronta una soluzione.

JL: "Tuttavia mi farò perdonare... Apprezzo che tu sia venuto qui perché mi fa capire che ci tieni ad essere una delle figure di punta di questo show e questa determinazione da te dimostrata... mi piace...
Per questo... ti darò quello che vuoi...
Questa sera tu, Christian... affronterai Randy Orton!! Con in palio il titolo di campione del mondo!! Vinci quel match e sarai tu ad entrare nella Chamber al posto suo! Ok?
Ti pare abbastanza come modo per ripagarti dei tuoi successi ottenuti nelle ultime settimane?"


L'aria sognante del biondo canadese viene completamente annullata dalle parole del GM, che fanno si che il nostro amato capitano abbia ciò che vuole. Stringe il pugno destro, chiude gli occhi e alza il braccio verso l'alto in segno di vittoria, il sogno potrebbe diventare realtà. L'arena comincia a rumoreggiare, stavolta però è una reazione mista dato che Orton è molto odiato, forse anche più di Christian. Quest'ultimo torna in se e dopo aver abbassato il braccio da una pacca sulla spalla a Big Johnny con un sorriso da sbruffone.

CC: "Ora i conti tornano, era ovvio. Voi siete il GM e avete molto da fare, ecco perché. Perfetto io avrò ciò che voglio e nessun Marine, ne Rapper da strapazzo potrà impedirmelo."

Christian volta le spalle al GM e fa per andarsene.

CC: "Io Christian, The Pontiff of the Peepulation, stasera sarò campione del mondo. The New People's Champion."

Christian esce così dall'ufficio del GM e soddisfatto si allontana, il GM resta lì a fissarlo dall'uscio.

__________________________________________

Ci riportiamo nell'area interviste dove troviamo l'immancabile Commentatore Misterioso affiancato dal debuttante di settimana scorsa, Austin Aries. Il commentatore con il volto coperto da un sacchetto di carta gli pone subito una domanda.

CM: "Sono qui con A-Double Austin Aries, Austin settimana scorsa appena prima del tuo match di debutto contro CM Punk hai detto di essere il migliore di tutti qui dentro, di poter arrivare al vertice della federazione, ma alle parole vanno affiancati i fatti, dopo la sconfitta di settimana scorsa, credi ancora di poter battere chiunque in questa federazione?"

The Vascular Vegetarian però non prende bene questa domanda del Commentatore Misterioso, gli strappa il microfono dalla bocca e inizia a parlare

AA: "A volte mi chiedo, ma come fanno persone come te ad avere ancora un posto di lavoro fisso? Che domande fai? E' ovvio che sono ancora il migliore ad Impulse, la sconfitta con Punk è stata solo sfortuna insomma, è inutile negare che avevo il match in pugno, e quando mi sono piazzato sul paletto per finire Punk con la ARIES AIRLINE, la sfortuna mi è piombata addosso, ovviamente, non è stata solo sfortuna la mia, ma è anche stata colpa del pubblico se ho fallito il mio colpo, si, il pubblico mi ha distratto per troppo tempo, e quando sono riuscito a volare era troppo tardi, maledetto pubblico."

Dall'arena si sentono dei fischi assordanti, seguiti dai "buuu" di disapprovazione del pubblico.

Aries riprende a parlare.

AA: "Comunque, sono pronto a riscattarmi, perchè, come avrete già sentito ad inizio puntata, io farò parte del Six Pack Challenge Match di stasera, che mi aprirà le porte verso l'Elimination Chamber a End Of Stamina, dove diventerò campione del mondo!"

Austin Aries getta a terra il microfono e torna nel suo camerino, dove probabilmente si starà preparando al match di stasera.

__________________________________________

Edge è sul ring ed a quanto pare sta attendendo un rivale... dunque questa sera sarà impegnato in un match.

"Mrrrrrrr. An-der-sonnnnn..."
Un grido ed una theme pervadono l'arena... ora è chiaro... l'avversario designato per il canadese questa sera è... niente meno che... Mr. Anderson! Un atleta di Green Bay che arriva al ring tracotante e sicuro di sé come sempre... intento a deliziare e stupire la folla come suo solito.


Edge vs Mr. Anderson

Match veloce, ma intenso... Partono subito forte i 2, con un deciso scambio di colpi al centro del ring...
La battaglia iniziale sembra dare un vantaggio a Mr. Anderson, apparentemente più fresco e pimpante sul ring.
Ma nonostante la decisione di Anderson, Edge non è di certo da meno e con il decorrere del duello, caccia fuori la grinta e passa al contrattacco: EDGE'O'MATIC!! Pin improvviso del canadese che sorprende Mr. Anderson!
1... 2... Solo 2 però... Evasion dell'Head Asshole, che si salva dal conteggio.
I 2 si rialzano con Mr. Anderson che riprende il pallino tra le mani... KITCHEN SINK! Ginocchiata all'addome... poi lancio all'angolo e colpo in rincorsa... Edge cade seduto all'angolo e Mr. Anderson leva la mano al cielo per richiamare l'apporto dei fan.

Rincorsa dell'Head Asshole che prende carica dalle genti presenti sugli spalti... Parte Anderson e... RUNNING FACE WASH!! La pedata asfalta completamente Edge che rimane per qualche istante tramortito all'angolo...
Si carica ulteriormente Mr. Anderson con la sua taunt in cui pare richiamare la discesa del microfono.
Anderson va a rialzare Edge e lo solleva, ponendoselo sulle spalle... Rolling Samoan Crash in rampa di lancio... Sta per partire l'atleta di Green Bay... ma... scaltrissimo Edge che con una serie di gomitate ben assestate si libera e scivola alle spalle del rivale...
L'atleta del Wisconsin si volta, ma il canadese lo sorprende... calcione all'addome e... IMPLANT DDT!! Edgecution a segno!!
Pin di Edge... 1... 2... NOOOOOO!!!
Non c'è il 3! Che salvataggio sul filo di lana per Anderson...
Un Mr. Anderson che claudicante tenta di rialzarsi... Edge nel frattempo si pone, con fare ansimante, sulla linea diagonale... SPEAR POSITION... Edge è pronto a partire per infilzare il rivale con la sua lancia... Parte il canadese... ma...
OH GOSH! Ken Anderson si sposta all'ultimo, levandosi di traiettoria... Il colpo di Edge si infrange sul paletto di sostegno delle corde... Dolore alla spalla per il canadese che subisce il colpo...
Anderson coglie l'attimo di empasse del nemico e lo abbranca all'istante... MIC CHECK!!
L'atleta di Green Bay uncina le gambe del nemico... 1... 2... 3!!!!

Risuona la campana! Il match si chiude qua! Mr. Anderson sconfigge Edge, al termine di una veloce, ma più che convincente prova.
Festeggia l'atleta del Wisconsin concedendosi alle lodi dei fan. Rammarico invece per il canadese, che lascia claudicante il ring.

__________________________________________

I nostri due commentatori passano la linea a Eve Torres, che è nel backstage, precisamente nell'area interviste, in compagnia di un ospite molto importante. La nuova intervistatrice, che tiene saldamente il microfono in mano, prende parola.

ET: ''Signore e signori..... vi presento il beniamino Americano..... Alex Riley!!''

Nell'arena si sente un boato di acclamazione per il ragazzo del liceo, poi l'attraente Eve riprende parola, pronta per una domanda.

ET: ''Alex, stasera combatterai in un Six Pack Challenge Match e il vincitore sarà l'ultimo componente dell'Elimination Chamber Match del PPV End Of Stamina, come già annunciato, questo match sarà valevole per il WR World Championship. Ti concentrerai a vincere questo Six Pack Challenge Match o prima pensi di sistemare per bene quei Messicani, sto parlando di Hunico e colui che si è aggregato settimana scorsa al tuo più acerrimo nemico, Alberto Del Rio?''

Riley si gratta la testa, poi quando Eve li passa il microfono davanti alla bocca, inizia a rispondere all'intervistatrice.

AR: ''Innanzitutto Eve, devo dire che sei bellissima.''

Eve lo ringrazia e poi il Liceale riprende il suo discorso.

AR: ''Beh Eve, il mio obbiettivo è quello di riuscire a vincere qualche titolo, ma questo non significa che mi devo sottrarre al mio istinto di massacrare Hunico e come già detto da te, al nuovo compente della banda dei minchione, Alberto Del Rio. Ritornando al match di stasera, cercherò sicuramente di vincere ma anche se uscirò sconfitto non fa niente perchè adesso il mio unico obbiettivo è spaccare il culo a Hunico e adesso anche ad Alberto Del Rio, senza tralasciare il pagliaccio che gli accompagna, Ricardo Rodriguez. Quindi Eve, se vincerò sarà felicissimo di combattere nell'Elimination Chamber Match in cui c'è in palio il WR World Championship, ma se non c'e la farò... pazienza, ci sarà un altro match in cui potrò rifarmi e magari diventare anche campione.''

Riley prende la bottiglietta che aveva in mano e beve un sorso d'acqua, poi Eve continua le domande.

ET: ''Riley, Rey Mysterio due settimane fa, non ha accettato di far parte della banda dei sudicioni Messicani, come te e il tuo compagno Slaughter li definite, secondo te ha fatto bene?''

AR: ''Eve, non so se Rey ama il suo paese, ma so sicuramente che non è un minchione che cerca di far male al popolo Americano e soprattutto dopo che noi gli abbiamo lasciati venire nel nostro paese. Rey è di certo una persona che capisce le cose, infatti ha scelto di combattere per diventare campione di coppia con il suo amico Matt Hardy.
Alberto Del Rio hai sbagliato a metterti contro gli Stati Uniti d'America perchè ben presto pagherai per averlo fatto. Non sarai più chiamato l'orgoglio del Messicano ma il Pirla del Messico''


ET: ''Grazie Riley, buona fortuna per il tuo match di stasera!''

AR: ''Grazie Eve!''

Alex Riley rientra nel suo spogliatoio bevendo un goccio d'acqua.

__________________________________________

Ci spostiamo di qualche metro e cambiamo settore dell'area interviste... Dove siamo, per l'ennesima volta oggi, in compagnia del Commentatore Misterioso, stavolta affiancato dall' Ex-Hurricane, Gregory Helms!

CM: "Hurric.. Ehm, Gregory, settimana scorsa abbiamo visto il suo debutto qui ad Impulse, con un promo veramente sconvolgente! Come mai questo ENORME cambiamento?"

Riluttante, Helms prende la parola.

GH: "Sinceramente, non hai sentito quello che ho detto? E' passata una settimana e tempo per capire le mie parole ne avevi.. Ma passiamoci sopra.. Mi ripeterò!
Ho, come si dice, appeso la maschera al chiodo.. No, è troppo generico quello che ho detto.. Ho.. Strappato la maschera.. Ho sconfitto il Super Eroe che era in me per essere migliore.. Quella maschera mi opprimeva.. Quella calzamaglia non mi permetteva di esprime al meglio le mie capacità! Ho dato un taglio netto al passato!
E a qualcosa è servito, se ben hai visto.."


CM: "In effetti, è vero! Mr. Laurinaitis ti ha già inserito nel grandioso Match di questa sera.. Il Six Pack Challenge Match, con in palio l'ultimo posto per l'Elimination Chamber a End of Stamina!"

GH: "Stavolta sei stato attento.. Ebbene si, il nostro carissimo General Manager ha giustamente intravisto le mie capacità latenti e mi ha dato subito la possibilità per metterle in mostra e conquistare il posto vacante.. E.."

Il Commentatore Misterioso interrompe Helms.

CM: "Ma nessuno qua ad Impulse ha visto che combatti!"

GH: "Parlami nuovamente sopra mentre sto parlando io e ti assicuro che avrai un assaggio a breve di quello che sono capace."

CM: ".. Scusi."

GH: "Così va meglio.. Comunque, mi hai fatto passare la voglia di parlare.. Dico solo che stasera il mondo, te compreso, vedrà di cosa sono capace! Staserà.. Vincerò il match e mi conquisterò un posto all'Elimination Chamber!"

Helms fa per andarsene ma dopo pochi passi ci ripensa e torna indietro.

GH: "Ultima cosa.. Forse anche te potresti esprimerti meglio se ti togliessi quel cappuccio dalla testa.. Come intervistatore, fai schifo."

Helms stavolta se ne va serio lasciando il Commentatore Misterioso a scuotere la testa per le dure parole appena ricevute..

__________________________________________

Il pubblico è in subbuglio per quello che sta accadendo in questa ennesima esaltante puntata di Impulse e tutta l'attenzione è rivolta verso l'annuncio che è stato fatto a inizio serata dal GM John Laurinaitis. All'improvviso però, le luci dell'arena si spengono. L'arena cade nel buio più totale. Sul titantron appare un'immagine.

Immagine inserita

Il pubblico, prima incerto di quello che stava per accadere, poi comparsa l'immagine che ci preannuncia quello a cui stiamo per assistere, esplode in un'ovazione da stadio con cori rivolti all'uomo più elettrizzante di questo show, Y2J Chris Jericho.



Esplosione di fuochi d'artificio sullo stage e poi appare lui di spalle, la metà dei campioni di coppia di questa federazione, Chris Jericho, appare di spalle sullo stage con la sua cintura ben stretta alla sua vita. Y2J è pronto per fare la sua più classica entrata, ma che succede? A metà rampa alza l'indice della mano destra in aria quasi a chiedere al pubblico di attendere un istante. Il canadese corre nel backstage lasciando tutti di sorpresa. Il pubblico si sta chiedendo cosa sta accadendo, ma ecco tornare l'uomo del millennio ed ecco spiegato ciò che era andato a fare. Sì, Chris è tornato nel backstage per lasciare la sua cintura nello spogliatoio quasi a voler dimostrare che lui questa sera non sarà di pensieri ostili. Una volta nel ring, il canadese è pronto a dare il via alle danze.

Y2J: "Laddddieeeeees and gentleeeeemen, popolo di Impulse, universo WR, ciurmaglia del talk show più elettrizzante dello sport entertaiment, benveunti a Impulse is Jerichooo!
E ora, Preparatevi ad assistere allo show degli show, all'attrazione migliore di Thursday night Impulse, alla materializzazione del puro intrattenimento! Benevuti all'HIGHLIGHT REEL!"


Il pubblico acclama a gran voce l'uomo del millennio mentre questo si gasa sul ring.

Y2J: "Adesso arriviamo subito al punto di questo show. Come abbiamo appreso dalle parole del GM John Laurinaitis a inizio show, a End of Stamina ci sarà l'elimination chamber match e tutti gli atleti nel backstage sono esaltatissimi da questo scontro. Nello stesso ppv però, ci sarà anche un altro match che rischierà di rubare la scena anche alla gabbia della distruzione e questo match è quello valido per il titolo di Campione Impulse della federazione. Big Show, proverà a portare via la cintura al campione Wade Barrett. Questo match dovrà disputarsi a End of Stamina quindi, questi due atleti dovranno arrivarci a End of Stamina... Per questo motivo la dirigenza di WR ha deciso di proclamare me, l'uomo più carismatico di questo show, come intervistatore e mediatore. D'altronde sono l'unico in questo palazzetto in grado di tenere a bada quel gigante e quel rissaiolo. Ok, basta parlare. È giunto il momento di far entrare il primo sfidante al titolo Impulse, l'atleta più grosso al mondo the Big Show!"

Chris Jericho fissa verso lo stage dove si sta per apprestare a compiere la sua entrata proprio il gigante buono.

"Weeeeeeell its the Big Show
its a big man show tonight
Well it's the Big Show!
Crank it up, turn on them lights!
(turn them on)... "


Il gigante si avvia con passo fiero e sorridente verso il ring. Si ferma solo un attimo fuori dal quadrato per regalare il suo cappellino ad un piccolo fan seduto in prima fila. Nel ring Jericho lo invita a sedersi su uno sgabello posto al centro del ring. Il gigante controlla se lo stesso riesce a mantenere il suo peso o se si distruggerà non appena ci si siederà.

Y2J: " Tranquillo Show, ho comprato degli sgabelli resistenti apposta per te, siediti. Sai, è un piacere averti qui, ma proprio questo mi porta alla prima domanda. Dopo tutti questi mesi di inattività, dopo che sei stato a casa a guardarti lo spettacolo seduto sul tuo divano di dimensioni extra large, hai deciso di tornare per reclamare il tuo trono. Ora, ci sono degli atleti nel backstage che non vedono di buon occhio il tuo ritorno perché questo ha tolto loro l'opportunità di andare per quella cintura nonostante loro ci sono da più tempo di te. Quindi volevo chiederti, cosa hai da dire a tutti quegli atleti a cui hai "rubato il posto"? No, no, Show non fraintendermi, io non ce l'ho con te. La mia domanda è perché adesso? Perché hai deciso di fare il tuo trionfale ritorno proprio ora?"


The Ayatollah of Rock 'n' Rolla lascia subito la patata bollente al suo primo ospite di questa sera.
Big Show si porta il microfono alla bocca... è pronto per proferire parola...

BS: "Chris, io non ho rubato il posto a nessuno! Quel match mi è di diritto... Il contratto parla chiaro: posso sfruttare la clausola del rematch per il titolo perso quando e dove voglio. Da quando ho perso il titolo, non ho mai avuto l'opportunità di sfruttare il rematch che mi è di diritto a causa del mio ben noto a voi, infortunio. Quindi, non vedo per quale motivo gli atleti di Impulse debbano nutrire del rancore nei miei confronti. Però, se ci fosse qualche problema inerente a questa faccenda... io sono qui, pronto per risolvere la situazione!"

Big Show abbassa il microfono per qualche secondo... Poi, se lo riavvicina alla bocca per parlare.

BS: "Per rispondere alla tua vera domanda... beh... il mio infortunio mi ha caricato! Mi ha dato l'energia necessaria per riconquistare l'Impulse Title... che è il MIO titolo! Dentro di me è nata una nuova energia... E mi sono domandato: perché non sfruttarla adesso? Chris, al mio posto anche tu lo avresti fatto, soprattutto se il tuo avversario fosse stato Wade Barrett! Non potevo farmi sfuggire dalle mani un'occasione del genere!"

Chris si lascia andare una piccola risata.

BS: "Il capitolo con Swagger è chiuso... e ora..."

ATTENZIONE! Una musica impedisce al gigante di proseguire la sua frase! La theme in questione... è quella dell'Impulse Champion... Wade Barrett!
L'inglese appare sullo stage con la sua bella cintura scintillante alla vita, un microfono in una mano e l'altra impegnata a coprire il mento facendo assumere a Barrett un atteggiamento pensieroso. Egli, incurante dei soliti fischi, sembra quasi riflettere sullo stage, ed anche sulla rampa. Una volta salito sul ring e ottenuta la calma dei tifosi, inizia a parlare, non prima di aver lanciato un'occhiataccia a Big Show e di avergli mostrato il titolo con fare di superiorità.

WB: "Big Show, ti prego di fermarti. Dopotutto, nessuno qui in quest'arena vuole sentir parlare un panzone che se ne è stato spaparanzato sul divano fin quando ha voluto e poi un giorno ha deciso di tornare qui. È vero, hai una clausola di rematch, anche se non dovresti averla visto quanto è stato ridicolo il tuo regno, se così si può chiamare. Ma poi? Tu non hai nulla per essere Impulse Champion; infatti, anche Mr. Camicia Hawaiiana, Shelton Benjamin, è riuscito a sconfiggerti per ottenere quel titolo. Dubito che tu non lo sappia, visto che avrai avuto parecchio tempo per guardarmi in TV, ma vorrei comunque informarti che Io ho sconfitto Shelton Benjamin per tre volte. Lo ho sconfitto ad Impulse, lo ho sconfitto ad House of Pain conquistandomi questo titolo che è e rimarrà di Wade Barrett e, dulcis in fundo, lo ho sconfitto anche a Climb to Glory. Inoltre, Io non sono mai stato schienato o sottomesso da quando sono arrivato qui ad Impulse, e nemmeno colui che ti ha portato via l'Impulse Championship ci è riuscito. Come speri dunque di battere me, se ti sei fatto sconfiggere da quel tipo lì?"

I cori di disapprovazione scendono a pioggia su Wade Barrett, Big Show comincia ad innervosirsi, l'inglese tuttavia prosegue nel suo discorso.

WB: "Un'altra cosa, ciccione. Come ben sai, la mia ultima vittoria su Shelton Benjamin... è arrivata grazie all'astuzia e all'intelligenza. Beh, essendo tornato proprio per affrontare il più forte Impulse Champion, molti direbbero che hai del fegato. Un'inesattezza assoluta! Quello che molte stupide persone come i buzzurri presenti in quest'arena confondono con il fegato, il coraggio, è in realtà solamente stupidità. Infatti la tua, Big Show, non è stata una scelta coraggiosa, ma una scelta stupida. Non vincerai mai questo titolo affrontando uno come me, e, per tua sfortuna, Io avrò questa cintura per molto molto tempo. Ancora una volta ti sei rivelato come il gigante tutto muscoli, o nel tuo caso tutto grasso, e niente cervello che in effetti sei."

Chris Jericho tuttavia si accorge che Big Show si sta sempre più innervosendo e, onde evitare una rissa, cerca di fermare Barrett invitandolo a sedersi.
Il canadese fa cenno al gigante di restare seduto ponendogli un braccio d'avanti al petto, poi si pone lui tra i due atleti.

Y2J: "Signori, sono stato chiamato qui questa sera per questa evenienza. Questo è il mio dannatissimo show, qui vigono le mie regole e che vi piaccia o no, non è previsto che voi vi mettiate le mani addosso durante lo svolgimento di questo show. Quindi rilassate quei vostri culi su quegli sgabelli e nessuno si farà del male. Chiaro?"

L'uomo del millennio fa sedere i due, sorride verso il pubblico quasi stupito del fatto che i due lo abbiano sentito e poi si rivolge all'inglese.

Y2J: "Wade, benvenuto. Sai, magari Big Show non andrà giù a qualche atleta nel backstage, ma tu Wade, tu sei più odiato di quei chewing gum che ti si appiccicano sotto le scarpe. Comunque è sempre bello vederti sparare qualche cazzata delle tue, ma devo andare avanti quindi devo interromperti. Vedi, parli tanto del fatto che Big Show è stato spaparanzato su un divano prima di venire contro di te per quella cintura, ma tu invece cos'hai fatto? Sei stato messo, per grazia ricevuta, in un match a 3 per decretare il nuovo sfidante a quel titolo che ora porti sulla spalla. Quel match però non ha avuto un vincitore e tu sei entrato nel giro titolato per cosa? Per... per una camicetta hawaiana. Sì, avete capito bene, una camicetta hawaiana! A Bad Obsession sei stato messo in un match a 4 sempre per causa di quella camicetta e cos'hai fatto li? Non hai vinto. Sei diventato il number one contender a quella cintura non facendo assolutamente nulla. Poi finalmente hai vinto il titolo e sai perché l'hai mantenuto a Climb to glory? L'hai mantenuto per puro, semplice, efficace, benedetto fattore culo! Non c'è nessun mago Otelma ad averti avvertito su quale fosse la strada giusta da prendere per vincere quel match, hai vinto per culo."

Il pubblico è esaltato dalle parole pronunciate dal biondo canadese.

Y2J: "Come vedi, tra te e Big Show non c'è poi tutta questa differenza. Anche tu sei arrivato al titolo Impulse non facendo assolutamente niente. Quindi, ora che ti trovi di fronte un avversario che almeno ha un'opportunità guadagnata sul ring, quanto temi la possibilità di perdere quella cintura e soprattutto quella tua sudata striscia vincente a End of Stamina?"

Wade Barrett piega leggermente la testa come per far segno di non comprendere cosa sta dicendo Y2J. Riflette un attimo sul da farsi e poi finalmente risponde al canadese.

WB: "I maghi e quelle cavolate lì lasciamoli a Shawn Michaels, che sostiene in maniera ridicola di vedere Dio... Ma Shawn Michaels almeno non è così arrogante e soprattutto così stupido da fare l'arrogante proprio con Me. Vedi, Chris, la magia centra poco qui, la mia è tutta una questione di intelligenza, di astuzia. Un'intelligenza che ho avuto modo di sviluppare sin da bambino, per quanto Io parta ovviamente avvantaggiato rispetto alla gentaglia comune in questo senso, nella mia Terra. Quando ero un ragazzino, Io sono stato istruito dai migliori insegnanti in uno Stato, la gloriosa Inghilterra, che...si sa, fornisce un'istruzione decisamente migliore rispetto a quella americana. Basta guardare questi stupidi caproni qui presenti, sono tutti americani e la loro istruzione non è di certo il massimo."

Il pubblico riserva dei sonorissimi "boos" a Barrett, ma il britannico ci passa sopra e cambia discorso con nonchalance.

WB: "Passando alla tua ridicola domanda, Chris, innanzitutto non osare mai più paragonarmi a Big Pork qui. Poi, devi sapere che Io ho fatto molto più di quanto dovessi fare per guadagnarmi quel titolo. L'Impulse Championship mi spetterebbe di diritto, ma Io mi sono comunque battuto più e più volte per ottenere quel titolo. Tra l'altro Io mi sono battuto senza mai perdere, mentre il panzone di fronte a me... Diciamo solo che per vedere un ruolino come il mio ha bisogno di un cannocchiale."

Big Show sembra visibilmente arrabbiato, Wade Barrett lo nota ma, pur conscio del pericolo che si corre facendo incavolare il gigante, non modera i toni, anzi rincara la dose.

WB: "Cosa c'è, Show, ti stai perdendo il tuo programma preferito in TV? È per questo che fai quella faccia? Tornando alla domanda, Io non solo ho vinto numerosi match che hanno convinto il GM John Laurinaitis a darmi un'opportunità che, come anche voi caproni del pubblico potete vedere, ho sfruttato al meglio; sono stato anche l'unico, in quel match a tre, che seppur aggredito da Shelton Benjamin non si è lasciato prendere dall'ira come gli altri due contendenti. Io sono un vero professionista, sono consapevole di essere il migliore qua dentro, sono consapevole che l'azienda non può andare avanti senza di me, ma Io mi guadagno comunque quello che merito, proprio come mi sono guadagnato l'Impulse Championship, un titolo importante che al momento, con me come detentore, è il più importante della federazione... Non un titolo insulso come il tuo, Chris..."

Y2J: "è?... Cosa?... Scusa, hai detto qualcosa?..."

Jericho si guarda intorno come se si fosse appena svegliato da un sogno ad occhi aperti.

Y2J: "Scusa, ma mi sono distratto un momento a guardare quella bionda seduta in terza fila. La vedi è proprio li. Guarda..."

Barrett si sta vistosamente alterando per il teatrino che sta mettendo su l'uomo del millennio, mentre quest'ultimo indica un posto sugli spalti cercando di farlo notare anche al campione Impulse.

Y2J: "è proprio li, vedi? Lascia stare, non avresti speranze comunque. Non preoccuparti però, mi sono solo perso il tuo discorso niente di grave. Tanto avrai sicuramente detto quello che ripeti settimana, dopo settimana, dopo settimana, dopo settimana. Sei monotono, devi accettarlo. Adesso mentre te ne fai una ragione io devo andare avanti con lo show."

Jericho si volta verso il gigante, si passa una mano sui capelli e poi torna a parlare.

Y2J: "Big man, prima che Barrett ci interrompesse stavamo parlando del fatto che tu hai di diritto l'opportunità di andare per l'Impulse title, ma poi questo inglese, tra tutte le sue cazzate, ha alzato un'accusa interessante."

Barrett si lascia sfuggire un sorriso non troppo nascosto.

Y2J: "Sì, non ti esaltare troppo Barrett, non sei cosi tanto interessante.
Show, la tua clausola di rematch è dovuta al fatto che sei stato campione. Esatto gente, non mi sto inventando niente, quest'uomo è stato veramente campione Impulse. Avete presente quando Benjamin si è presentato all'arena senza cintura quattro mesi fa? Il motivo non era perché l'aveva scordata a casa, ma perché in quel momento il campione era Big Show. In fondo però era facile confondersi, nemmeno il suo cane l'avrà visto mentre indossava la cintura."

Il gigante, innervosito, si alza dalla sua postazione. Il canadese gli chiede di tranquillizzarsi facendo ampi gesti con le mani.

Y2J: "Show, Show, sono i fatti. Sto solo raccontando cosa è realmente successo. Dai, non voglio prenderti in giro. Ti ho visto quando hai vinto il titolo, è stato un bel match e io sono stato felice per te. Poi però, mi sono allontanato per andare in bagno
e quando sono tornato l'avevi già perso."


Jericho sorride al gigante mentre tra il pubblico si alza qualche risata.

Y2J: "Mi sto attenendo ai fatti. Rilassati."

Il gigante, anche se un po' spazientito, torna a sedersi.

Y2J: "Sei stato campione per un tempo pari a 2 giorni! Il regno da campione più corto della storia di Impulse, Show! Due giorni! Poi, sei stato battuto da Benjamin. Ora, per Barrett 2 sono i mesi che lui è campione e in questo lasso di tempo è riuscito a tenere duro. Insomma, i numeri parlano chiaro. Anche se in maniera sporca, vile, da codardo, opportunista e con una massiccia dose di culo, Barrett ha sconfitto per tre volte Benjamin. Tu invece, dopo averlo sconfitto a New Year's Superbrawl, hai subito perso a Impulse. Quindi, come fai a credere di poter battere l'Impulse champion corrente se non sei nemmeno riuscito a battere l'ex campione?"

BS: "Chris... non puoi paragonarmi al passato! Come ho detto prima, sono rinato... Mi sento molto più forte e distruttivo di prima. E poi, battere Barrett è molto semplice! Conosco la sua tecnica, ogni sua mossa... Wade non ha via di scampo! A End Of Stamina... io vincerò quel titolo! Inoltre, a favorire della mia vittoria, è presente una particolare stipulazione in questo match: 2 OUT OF 3 FALLS! Amo questa stipulazione e soprattutto amo far del male a gente come lui! Gli darò tanti di quei pugni che sua madre non lo riconoscerà più!"

Barrett si sta innervosendo. Jericho fa cenno a Barrett di non scaldarsi troppo facilmente...

BS: "Rispondere alla tua domanda è molto facile... Wade Barrett ha battuto Shelton Benjamin grazie alla sua immensa fortuna! Però... questa fortuna sta pian piano svanendo... Infatti, la scorsa settimana non è stato in grado di tener testa a Benjamin. Per frustrazione ha fatto ricorso... ALLA SQUALIFICA! Sapeva sin dall'inizio che non avrebbe avuto una benché minima possibilità di battere Benjamin..."

Il gigante buono smette di parlare per qualche secondo, mentre Barrett è sempre più nervoso.

BS: "... e ha visto come unica via di fuga la squalifica! Solo un viscido inglese come lui avrebbe potuto fare una cosa del genere!"

L'inglese si alza dalla sedia e con un balzo da leopardo si reca dal gigante. Quest'ultimo rimane seduto, come voler fare capire che non gliene importasse niente di tutto ciò. Y2J separa l'inglese da Show e lo invita a ri-sedersi.

BS: "Calmo Wade! Questo talk show è stato creato non per prendersi a pugni... ma per parlare!
Come stavo dicendo... se Wade Barrett non è riuscito a battere Benjamin... quante possibilità ha di poter battere me? NESSUNA! Ma scommetto che lui, in questo momento, stia pensando di ricorrere ancora una volta alla squalifica... MA CON ME NON FUNZIONA! Anzi, mi regaleresti un punto facendoti squalificare... Wade... avrai anche messo al tappeto Benjamin per tre volte... ma NON POTRAI FARE LO STESSO CON ME! Sai che Io potrei stenderti quando meno te lo aspetti con il mio pugno da K.O. ... Quindi, trova qualche altra soluzione... perché al momento... non vedo come tu possa battermi!"


Big Show abbassa il microfono e smette di parlare. Il pubblico lo incita a sferrargli un pugno da K.O., ma il gigante non sembra intenzionato a farlo. Intanto, Wade Barrett è sempre più nervoso! Jericho se ne accorge e lo calma, convincendolo a non fare qualcosa di cui poi se ne potrà pentire...

Y2J: "Wade, Wade, calmati. Quello che ha detto il tuo avversario è la pura verità. La scorsa settimana pur di non perdere la tua striscia vincente, ti sei fatto squalificare e questa cosa non mi è andata giù per niente. Sono stato per tutta la puntata ad attendere quel main event e invece hai deciso di prendere la strada più semplice chiamandoti fuori in quel modo. Diavolo, mi hai fatto andare di traverso quel maledetto caffè. Non chiedere.
Tutte le persone che hanno assistito a quello show, quelle che ci vedevano da casa e quelle che ci hanno seguito su internet sono rimaste sconvolte dal finale della scorsa puntata. D'altro canto però, mentre tu venivi insultato dalla maggior parte degli stati uniti, Big Show ha fatto il suo maestoso ritorno chiudendo i conti con il passato. Nella scorsa puntata di Impulse, a tutto il mondo è stato chiaro come il gigante è realmente pronto a portarsi a casa quella cintura che ora stringi cosi gelosamente sulla spalla. E quello che ha appena detto questo omone di oltre 220 kg è solo ciò che pensano tutte le persone che sono qui stasera, tutti i dirigenti di WR e naturalmente è ciò che penso io stesso. Sai, vorrei farti ragionare su una cosa a cui evidentemente non hai pensato la scorsa settimana. Il punto focale della vostra prossima sfida è che il match che vi vedrà opposti a End of Stamina, sarà un 2 out of 3 falls! Quindi non potrai sperare di restare campione facendoti squalificare. Anzi, ti prego, fatti squalificare. Colpisci questo gigante o l'arbitro con qualsiasi oggetto contundente ti capiti a tiro. Sai cosa accadrà? Accadrà che Big Show si guadagnerà un punto in più. Già, forse questo piccolo particolare ti è sfuggito, ma sembra che questa volta dovrai lottare onestamente."

Il britannico si avvicina a muso duro verso il canadese. I due ora sono faccia a faccia.

Y2J: "Ti senti fregato? Io la chiamo giustizia."

Jericho si tira indietro per gustarsi l'ovazione del pubblico alla quale risponde con un sorriso. Barrett mastica amaro dopo queste ultime dichiarazioni.

Y2J: "In quel match l'unico modo per uscirne è raggiungere per primo 2 punti e non ci sono squalifiche che tengono. Quindi a End of Stamina, avrai contro questo gigante inferocito e non ci sarà nessun trucco che potrai usare per salvarti.
Ora, la mia domanda è questa: a cosa ti appellerai? Come farai a salvarti tra due settimane senza tutti i tuoi trucchetti giuridici? Hai già in mente qualche imbroglio, o stai già pensando alla scusa da usare dopo la tua sconfitta?"


Jericho sorride verso il gigante, poi osserva incuriosito il campione. Cosa gli frulla in testa in questo momento.
Wade Barrett sembra arrabbiato, sta sbuffando. Tuttavia si calma e, come al solito, riflette prima di rispondere, quasi come uno scacchista che si prepara ad effettuare la prossima manovra tenendo conto di tutte le variabili in gioco. Un passo falso, e tutto potrebbe crollargli addosso; una buona mossa e magari sarebbe scacco matto. Ad ogni modo, dopo il suo attimo di riflessione, l'inglese risponde.

WB: "2 out of 3 falls. È vero, la squalifica non serve a nulla, ma non colgo il nesso con la mia situazione: il che è strano, visto il mio intelletto superiore. Ma semplicemente non lo colgo perché non vi è alcun nesso tra le due cose. Pensi che Io abbia preso la strada più semplice martedì scorso? Povero ingenuo! Ho semplicemente scelto la via migliore. Mi sono reso conto di non voler portare via il lavoro così presto a Benjamin, di voler continuare a vederlo perdere, e perdere, e perdere, e perdere... Per poi finirlo con un colpo di grazia! In caso di vittoria da parte mia, ciò a cui si sarebbe naturalmente arrivati se il match fosse andato avanti, non avrei avuto la possibilità di godermi la discesa nel baratro di Shelton Benjamin. Dunque la mia geniale mente mi ha portato a fare una scelta, farmi squalificare per mantenere la mia streak e far fare al biondino il ruolo del pagliaccio ancora per un po'. Tu puoi pensare che Io sia un codardo, ma ti dico una cosa: il parere degli esseri inferiori come te o questa palla di lardo puzzolente qui vicino a Me non conta nulla. Tutto ciò che è in qualche modo collegato a te non conta assolutamente nulla. Facciamo un banalissimo esempio: quello che hai lasciato nel backstage, il titolo che ti appartiene... Guarda un po', non conta nulla!"

Il pubblico è infuriato, Y2J e Santino sono molto amati dalla folla, infangare i loro titoli equivale ad infangare i detentori stessi, dunque gli spettatori si agitano e non fanno niente per nasconderlo.

WB: "La verità, Chris, è che non puoi fare di più. I ridicoli titoli di coppia sono il massimo a cui puoi puntare. Non avresti speranze per nessun altro titolo qui: non hai speranze contro JBL, non hai speranze contro Randy Orton e, naturalmente, non hai speranze contro me, proprio come The Big Show. Non essendo capace sul ring, ti ricicli in questo stupidissimo talk show nel quale Io sono costretto, per onorare il mio contratto, a presenziare sul ring insieme ad un pachiderma di 220kg e ad una persona con il cervello di un criceto. Sei un fallimento come lottatore, ed il discorso vale anche per il panzone. Per questo non esiste possibilità che ad End of Stamina Io perda il match, perché Io sono il miglior lottatore del roster, mentre tu, Big Show, non sei degno nemmeno di pulirmi gli stivali."

Il canadese cerca di mantenere la calma dopo tutti gli insulti appena presi. Si passa una mano sui capelli, poi riprende a parlare.

Y2J: "Credo che dovresti pensare a mantenere il tuo titolo contro quest'uomo invece che insultare il mio. Almeno dopo End of Stamina uno di noi continuerà a portarsi alla vita la sua cintura e anche se pensi che la mia valga di meno, sarà sempre meglio che restare a mani vuote come invece accadrà a te pivello."

Il canadese si volta verso il gigante.

Y2J: "Show, ti prego dagliene un po' anche da parte mia. Prima però, rispondi alla mia prossima domanda. Abbiamo visto tutti come la scorsa settimana hai chiuso i conti con il passato e questo significa che a End of Stamina, l'unico ostacolo che ti troverai d'avanti è il campione Impulse, ovvero Wade Barrett se questo si può chiamare un ostacolo. A Climb to Glory però, è stato incoronato il primo Mr. Climb to Glory. Questo significa che tutti i campioni di Impulse non possono dormire sonni tranquilli fino a quando in giro c'è questa bomba a mano pronta ad esplodere. E proprio sul finire della scorsa puntata, Dolph Ziggler, ha lanciato una sfida proprio a Barrett. Quindi non è da escludere che, quando avrai battuto il tuo rivale, quando lo avrai stracciato, massacrato, umiliato e Dio solo sa cosa gli farai a questa faccia da culo in quel match, potrebbe arrivare Ziggler e incassare la sua valigetta. Quindi inizio a pensare che l'unico ostacolo vero di End of Stamina sia rappresentato da un possibile dopo match con il detentore della valigetta. Cosa pensi riguardo al fatto che Ziggler possa arrivare dopo la tua vittoria ai danni di Barrett e incassare la sua valigetta?"

The Ayatollah of the rock'n'rolla lascia la parola al gigante.

BS: "What? Stai scherzando, vero? Ziggler non avrebbe il coraggio di mettere in palio la sua UNICA opportunità di vittoria di un titolo massimo contro di me! Solo un pazzo lo farebbe. Non lo farà, e di questo ne sono più che sicuro! Però, se per qualche inconscia ragione io dovessi perdere - cosa che non accadrà - potrebbe incassare la valigetta ai danni del fifone qui alla mia destra. Se fossi in Ziggler, non ci rifletterei su due volte... Io lo farei! La sua vittoria sarebbe più che scontata visto che si trova davanti questa mezza calzetta..."

Barrett si sta innervosendo e sembra che non stia riuscendo a trattenere la sua rabbia. Jericho tenta di contenerlo, ma ogni tentativo è vano.

BS: "Il ragazzino è molto nervoso quest'oggi!
Barrett, ti consiglio di non sfoggiare troppo i tuoi punti deboli, perché potresti pagarne le conseguenze. Mi basta farti innervosire e la vittoria sarà mia! E se Ziggler si azzarderà a mettere in palio la sua valigetta contro di me... beh... lo scoprirà lui ste..."

Wade Barrett si alza dalla sua sedia e va faccia a faccia contro Y2J! Barrett gli urla in faccia che non è venuto qui per farsi prendere in giro da The Big Show. Jericho si alza dalla sedia e cerca di mantenere la calma, ma il gigante ha ancora da aggiungere qualcosa.

BS: "Wade... sei malridotto! Calmati! Sapevo che eri un tipo suscettibile, ma non fino a questo punto! Chris sta solo facendo il suo lav..."


Barrett, si sente come circondato dai due che continuano a deriderlo. Stufo ormai della situazione, si alza dalla sua postazione lanciando il suo sgabello fuori dal ring e si avvicina a muso duro verso Jericho. L'inglese afferma che lui non è venuto qui per essere preso in giro dai due e sembra non riuscire a contenere la sua ira. Il Best in the world cerca di calmarlo ricordandogli che lui non vuole la rissa, ma il britannico gli rifila un spintone facendolo finire qualche passo più indietro. A questo punto anche il gigante è stufo delle reazioni di Barrett e si alza dalla sua postazione lanciando il suo sgabello fuori dal ring. I due si stanno per mettere le mani addosso! Sono faccia a faccia, naso a naso. Siamo arrivati alla rissa dunque! Ma c'è Jericho! Il canadese cerca di farsi spazio tra i due cercando di allontanarli almeno di qualche centimetro. Jericho si frappone anche se con difficoltà tra i due e cerca di riprendere a parlare.

Y2J:" Signori... Signori per favore... Calmatevi. Avrete tutto il tempo per darvele, ma non adesso. Devo farvi una nuova domanda."

I due si allontanano di qualche centimetro permettendo al Sexy beast di procedere con la sua domanda.

Y2J: "E mi rivolgo a te Wade. Siamo onesti... Ti stai rendendo minimamente conto di quanto stai rendendo ridicolo questo titolo?"

Barrett sebbene infastidito dalla continua ironia del canadese, riporta il microfono alla bocca e fa per rispondere stizzito alla domanda provocatoria di Y2J.
Ma... che succede?!?! Qualcuno irrompe nel ring ed assale proprio il canadese!! Proprio un istante prima che il Napoleone inglese potesse rispondere!
Ma sono...
Ma sono Sheamus & Mason Ryan!! Sono i bruti britannici!! I 2 burberi guerrieri, forse stanchi delle derisioni di Jericho che settimanalmente arriva a distrarli durante i loro match, irrompono nel ring per rendere al canadese pan per focaccia!
Percosse su Jericho, il quale viene annichilito a terra prima con un vile assalto alle spalle, poi con una serie di calci e pestoni...
Barrett, come suo solito, coglie l'occasione per defilarsi e sparire dal ring... questi sono fatti che a lui non toccano, dunque... si arrangino... lui pensa bene alla sua salvaguardia ed in un baleno si dilegua, insieme alla sua amata cintura, prendendo la via degli spogliatoi...
Big Show invece resta valorosamente sul ring e prova in tutti i modi a dar man forte al canadese...
Anzi, è proprio grazie a Show che l'efferato assalto dei British Warriors non va a segno come da loro sperato.
Show spinge via Sheamus impedendogli di proseguire con la sua serie di calcioni... Poi fa lo stesso anche con Ryan... il canadese è salvo...
Show minaccia i 2 di andarsene e di lasciarlo stare... i 2 bruti si guardano in faccia a vicenda ed annuiscono... Improvvisamente è divenuto Big Show il loro obbiettivo... l'uomo da sconfiggere!
Il colosso si guarda in torno con quella sua classica espressione tontolona della serie: "ops... mi sono cacciato nei guai ancora una volta... che disdetta!"
Ryan e Sheamus partono alla carica... ma... PEM a destra!! E RIPEM a sinistra!!
Al gigante basta agitare al vento il suo poderoso pugno per mettere le cose a posto... BIG FINISHER!! Pugno devastante su Sheamus... e poi anche su Ryan!! E così i 2 bruti britannici vanno KO...
Big Show trasforma la sua espressione desolata in un lauto sorriso... e divertito, scruta il pubblico che lo applaude...
Show abbandona il ring e con un cenno della mano saluta Jericho, ancora steso a terra... Il colosso leva la mano al cielo... giunge a passo sostenuto sino in cima alla rampa ed esclama che ad End Of Stamina vincerà lui... Fatto ciò se ne va...
Con un Jericho che piano piano si rialza ed abbandona pure lui il ring... mentre Sheamus e Ryan sono ancora esanimi a terra.
Questa volta a Y2J è andata bene... non ci fosse stato il colosso a dargli man forte oggi, per lui si sarebbe messa davvero male.

__________________________________________

Le telecamere ci portano nell'area interviste, dove, insieme al solito Commentatore Misterioso, troviamo ora pure l'Illuminato dal Signore: HBK SHAWN MICHALES.

CM: "Stasera abbiamo qui con noi HBK...l'ILLUMINATO...Dunque Shawn dicci... dopo il confronto verbale tra te e Kane, il figlio preferito da Satana ti ha inferto la sua CHOCKSLAM...è stato un brutto colpo per te, come si è sentito ad essere sbattuto a terra per mano di un emissario del Diavolo?"

HBK appoggia il borsone che aveva in mano a terra e stiracchia un po la schiena, sintomo dei dolori che lo Showstopper si porta dietro dal confronto con Kane di 7 giorni fa...

HBK: "Settimana scorsa posso dire di aver scoperto quanto male puo fare il potere delle tenebre...ma se Kane crede che questo mi spaventerà...bhe si sbaglia di grosso... Io non ho alcuna intenzione di inginocchiarmi davanti alle forze oscure...non sarebbe da me e adesso che ho Dio dalla mia parte... mi sento ancora più forte di prima e non mollerò solo perchè un piccolo doloretto alla schiena mi ha fatto stare in infermeria qualche minuto...
Stasera sono venuto qui ad Impulse per lanciare definitivamente la mia sfida a Kane per End Of Stamina...
E credimi non sarà il solito match tra due normali wrestler.... no...il nostro scontro sarà lo scontro che deciderà l'esito dell'eterna lotta tra il bene e il male... Io, l'Illuminato dal Signore, contro il Demone preferito di Satana... Luce contro Tenebre... Amore contro Odio... in un match che vedra vincere soltanto l'entita più forte... in un incontro che vedrà rimanere in piedi SOLO UNO di noi 2... in uno scontro in cui soltanto uno di noi 2 sopravviverà... Sì, avete capito proprio bene... qualcuno di voi ci sarà già arrivato forse... Io ed il Big Red Monster ad End Of Stamina... ci batteremo in un LAST MAN STANDING MATCH!!! Quindi Kane preparati ad assaggiare tutta la potenza dell'emissario del Signore... perché tra 2 settimane a finire la stamina... sarai proprio tu! Ed al termine del nostro incontro, sarai tu che resterai a terra senza mai più rialzarti!!"


Detto questo HBK conclude il suo pensiero e, mantenendo pur sempre un'espressione seriosa e determinata, prende le sue borse e si incammina verso il backstage.
L'intervistatore lo osserva allontanarsi, mentre la telecamera fa un lieve zoom sull'Illuminato che prende la via del proprio spogliatoio...
Come reagirà Kane a questa notizia? Tra 7 giorni di certo lo sapremo...


__________________________________________

Ed è giunto il momento di scoprire chi sarà l’ultimo uomo ad entrare all’interno della temibile camera dell’eliminazione, tra 2 settimane in quel di End Of Stamina.
A contendersi questo posto saranno in 6... ed eccoli i protagonisti fare ad uno ad uno il loro avvento al ring...
Il primo ad arrivare è lui. Uno dei debuttanti. È colui che ha voltato le spalle al suo passato non appena messo piede qui ad Impulse... naturalmente stiamo parlando di Gregory Helms! L’ex-ragazzo Hurricane!
Subito dopo è la volta di un veterano... Alex Riley! Davvero di ottimo umore il ragazzo del liceo dopo la convincente vittoria ottenuta allo scorso PPV sul messicano Hunico.
Di nuovo un giovine virgulto... ecco fare il suo arrivo: Austin Aries! Accoglienza non molto gioiosa per lui, però.
Ed ora ancora uno della vecchia guardia... lui è lo scorpione, intento come non mai a dare una svolta alla sua carriera qui ad Impulse... Ecco entrare in scena in un’atmosfera ombrosa, Sting, con la sua immancabile mazza da baseball in mano.
Il quinto ad entrare è ancora uno nuovo... o meglio, uno che è da poco rientrato, visto che lui già tempo fa fece parte del roster di Impulse, salvo poi lasciare dopo un brutto infortunio... ed ora che pare essere guarito... eccolo di nuovo qui, a tentar di rientrare nell’olimpo dei grandi!
E mentre tutti sono già sul ring ad attendere... manca solo l’ultimo dei 6... l’arena si tinge di un’atmosfera cupa e triste... infatti sta per arrivare lui, lo sfigurato, il brutto anatroccolo, l’Undashing, Cody Rhodes.
Che come suo solito schiva tutte le telecamere sino a giungere rancoroso al ring, pronto a combattere.

Tutto è dunque pronto... il match può partire... un match davvero molto importante che ricordiamo si concluderà al primo schienamento. Colui che per primo schienerà un avversario, sarà il vincitore dell’incontro.


Six Pack Challenge: Alex Riley vs Austin Aries vs Cody Rhodes vs Gregory Helms vs RVD vs Sting

Il match inizia ed è subito grande caos... un tutti contro tutti pazzesco.
Subito si formano le coppie con Aries che lotta con RVD, Riley con Rhodes e Helms con Sting.
Grande parapiglia e grande concitazione come solito per match di questo tipo.
Si susseguono le manovre ad alto impatto e mentre imperterriti passano i minuti, nessuno degli atleti coinvolti riesce ad ottenere il pin decisivo... infatti troppi sono altri 5 atleti da tenere a bada... ce ne riesce sempre ad essere almeno uno che sfugge al controllo e che riesce a rovinare la festa all’esecutore di un pin.
Ci prova così Sting, ma viene fermato... ci prova Rhodes d’astuzia, ma viene fermato pure lui... ci provano Aries e RVD, con i loro agili attacchi volanti, ma niente da fare... Riley va più diretto con il suo stile più colpo su colpo, ma nemmeno lui ottiene buoni frutti...
Ad un certo punto... Acuto dell’uragano... o meglio, dell’ex-uragano... Intercetta in corsa RVD e SHINING WIZZARD!! Dopodiché altra manovra in velocità ad abbattere Alex Riley: NIGHTMARE ON HELMS STREET! Va a segno con la sua particolare caduta in Elbow Drop... Ed infine SINGLE KNEE FACEBREAKER su Austin Aries! Helms sbaraglia gran parte della concorrenza e si accinge ad un facile schienamento... ma ha fatto i conti senza l’oste... infatti Rhodes lo sorprende alle spalle e lo mette al tappeto con la CROSS RHODES!!
Ora è Rhodes che può chiudere... ma Sting glielo impedisce! Lo scorpione è vivo e lo dimostra... lancio alle corde e... STINGER SPLASH... Poi dalle corde per una fantasmagorica DIVING DDT!!
Potrebbe già essere fatta, ma Sting vuole la certezza... lo risolleva e... SCORPION DEATH DROP!!!
È fatta! È fatta! Sting ha in mano la vittoria... pin... 1... 2... NOOOOOOOO!!!
RVD si immola per la causa... egli si lancia in rimbalzo dalle corde per una sorta di ROLLING THUNDER che va a colpire Sting sulla schiena impedendogli di chiudere...

Cody Rhodes si salva e stremato rotola con le ultime energie fuori dal ring...
Battaglia diretta ora tra lo Stinger ed RVD... ma occhio a Riley che si è ripreso e si rifà sotto...
RVD lancia Sting all’angolo e lo intercetta con un Monkey Flip... poi sale sul paletto e si prepara per un volo... ma vede Riley e cambia così obbiettivo... volo di RVD su Riley!!
OHHHH!!! Il ragazzo del liceo però è scaltro ed agguanta Mr. Tuesday Night al volo! Ora è sulle spalle... posizione ottimale per chiudere con la TKO! Ma Rob Van Dam si libera... e come una serpe sguscia via alle spalle di Riley...
Il ragazzotto americano si volta per tornare su di lui, ma RVD lo anticipa e lo spinge via con un perfetto Ezuigiri Kick!!
RVD pare in controllo, ma occhio alla resurrezione di Aries... IED!! Running Dropkick del ragazzo che spinge Mr. Tuesday Night a sbattere contro le corde... ne intercetta il rimbalzo e: INVERTED SUPLEX SLAM!!!
Poi dalla terza corda... va sul paletto... ARIES AIRLINE in arrivo... si prepara a saltare... ma...
OH NO!! C’è il ritorno di fiamma di Sting!! Lo scorpione non è ancora out e si rifà sotto! Egli colpisce Aries sulle gambe facendogli perdere l’equilibrio e facendolo cadere a gambe aperte sul turnbuckle...
Poi, va a ripescare RVD, pronto per colpirlo in maniera letale e decisiva... OH MY!!!
SCORPION DEATH LOCK!! Sottomissione questa che potrebbe risultare decisiva!! RVD potrebbe cedere da un momento all’altro...
Ma... che succede?!? Di chi è questa musica?? Che significa???
Spoiler




OHHHHHHH MYYYYYYYYYY!!! BROCK LESNAR is come to Impulse!!
Brock Lesnar!! Da non credere!! Eppure sì! È proprio lui! Che appare con tutta la sua imponenza sullo stage!
Dunque i rumors che giravano su un suo imminente approdo in federazione erano esatti!! Brock Lesnar è davvero qui! È davvero giunto ad Impulse!
La folla è in totale delirio... anche se c’è da chiedersi, mentre imperterrito l’omaccione avanza verso il ring, come mai sia qui proprio ora... perché durante questo match?
Ed infatti tutti gli atleti sul ring paiono al quanto stupiti e frastornati, nel vedere giungere verso di loro la minaccia Lesnar... quasi a chiedersi proprio, come mai sia qui adesso!

Un Lesnar che senza indugi e senza pensarci su due volte irrompe immediatamente sul ring... ed il suo fare non pare di certo tranquillo... anzi, sembra venuto tutt’altro che in pace...
Sting percepisce che lui è qui per rovinare loro la festa ed è il primo che gli si para davanti a muso duro...
Ma gli basta una manata, una sola manata all’atleta di Minneapolis per spedire al tappeto, qualche metro più in là, lo scorpione...
Attenzione... si rompono gli indugi e... scatta la rissa... gli atleti sul ring fanno fronte comune per opporsi alla minaccia giunta dall’esterno... forse qui ora, proprio con intento di usurpare loro l’ultimo posto disponibile nella chamber!
Il primo che lo assalta è Gregory Helms, che prova a prenderlo alle spalle, il quale però viene sbattuto a terra con un immediato lancio di braccio...
Si avventano su di lui pure Riley ed RVD, facendo quasi una sorta di capannello su di lui, ma niente da fare... l’omone respinge entrambi...
Occhio ad Austin Aries però... che era ancora sul paletto da prima... il giovane virgulto si rianima e si rimette in piedi sulla terza corda, partendo con un assalto aereo!!
Ma Lesnar lo vede per tempo e lo afferra al volo... OH NO!! Se lo carica sulle spalle e... OHMIODDIO!!!
F-5!!!!!!!!!
Il Tornado Forza 5 si abbatte su Aries!! Riley si rifà sotto per un attimo, ma l’assalto fallisce e... pure lui viene immolato... F-5!!!! F-5!! F-5!! F-5 anche per lui!! Pure l’orgoglio americano si becca la devastante manovra della War Machine.
Gregory Helms prova ancora a farsi sotto, ma... viene intercettato in corsa: SPEAR!! Devastante Spear di Lesnar che spezza in due il povero ragazzo!!
Incredibile!! Li sta distruggendo tutti... uno dopo l’altro!!
Ed ora... Ed ora tocca pure ad RVD... che viene malauguratamente risollevato da terra ed immolato... OH NO!!
C’è la prima schiacciata di potenza... c’è la seconda... e si teme proprio ci sarà anche la terza per lui... TRIPLE POWERBOMB!! Annichilito su tutta la linea pure Rob Van Dam... che ora giace immobile al tappeto...

Occhio a Sting però! Che ha preso la mazza!! Si rifà sotto con in mano la sua mazza... sta per colpire Lesnar alle spalle... ma The Next Big Thing se ne accorge e lo schiva... poi, con sguardo iniettato di sangue, gli sradica la mazza dalle mani gettandola via lontano... Sting non sa che fare... calcione agli addominali... tenta di colpirlo... ma... non c’è niente da fare... la macchina da guerra questa sera pare proprio inarrestabile... lo solleva e... TERZA F-5 della serata!! Il tornado forza 5 si abbatte pure sulla casa di Sting!! Ed anche lui è schiantato al tappeto.

Un Brock Lesnar che ha disseminato terrore e distruzione questa sera qui sul ring... e che ora, osservando tutto il lazzaretto che si è appena lasciato alle spalle... si fa passare un microfono da un addetto a bordo ring.

BL: “Ebbene... La War Machine è finalmente tornata all’azione... in questi ultimi anni, barcamenandomi tra una compagnia e l’altra, cimentandomi nelle più svariate branchie della disciplina della lotta... mi sono sempre ritrovato a pensare... che quella in cui mi trovavo non era la giusta casa per me... ho sempre pensato di dover trovare un posto veramente adatto a me... e... dopo anni ed anni di ricerca e di passaggi in varie discipline diverse... eccomi qua... finalmente, l’ho trovata!!
IMPULSE!! Questa federazione sì che è degna di avermi tra le sue fila come lottatore, perché questa è la federazione migliore... ed IO SONO IL MIGLIORE!!”


Lesnar accenna un breve sorriso, mentre la folla continua a inneggiare al coro che sempre ha contraddistinto il ragazzone di Minneapolis, ovvero: “Here Comes The Pain”. Un tifoso nella prima fila emula le tipiche gesta di Lesnar, agitando con un repentino scatto le braccia dinnanzi a sé, esaltato come pochi per l'inaspettata presenza della War Machine qui questa sera!

BL: “E grazie alla mia presenza, Impulse diventerà ancor più grande di quello che è già... IO DISRUGGERO' tutto e tutti coloro che si opporranno al mio cammino... Questa sera ho iniziato con questi stolti qua sopra... ma... non c’è nessuno di tutto il roster di Impulse, che ora mi sta seguendo da là dietro, che può ritenersi salvo dalla mia ira, dalla mia collera!! Io vi fracasserò tutti con le mie mani, uno dopo l’altro... sino a vedervi tutti strisciare ai miei piedi... Vi farò soffrire come mai avete sofferto nella vostra vita, perchè ora Brock Lesnar è qui, è tornato ed è pronto a combattere per prendersi il posto di Superstar simbolo dell’intera compagnia.
Tra qualche mese questo non sarà più conosciuto come lo show di Impulse... bensì sarà conosciuto come lo show in cui combatte Brock Lensar!!”


Comincia a sentirsi anche qualche fischio però, all’indirizzo di Lesnar. Ma la War Machine prosegue imperterrita...

BL: “In ultimo, prima di andarmene e lasciarvi concludere la vostra patetica serata... Ringrazio il GM ad Interim di Impulse, John Laurinatis, che mi ha offerto un contratto come si deve... come compete ad una Superstar come me... ed io come vi ho già detto ho accettato con piacere, perché so bene che uno show come Impulse non può fare a meno di uno come me...”

Lesnar scaglia via con disprezzo il microfono, dopodiché abbandona il ring tra i fischi, anche se qualche applauso lo conserva ancora... The Next Big Thing abbandona la scena e sparisce presuntuoso nel backstage, laddove era apparso inaspettatamente qualche minuto fa...
L’arbitro riguadagna il centro del ring, una volta andatosene Lesnar, per controllare la situazione, denotando uno stato pietoso dei partecipanti al match... tutti moribondi ed esanimi al tappeto...

Il direttore di gara sta così per certificare il No-Contest quando...

OH!! Ma che succede?!? Ma è...
È Cody Rhodes!! Un Cody Rhodes che risorge dalle tenebre ove si era inabissato tra lo stupore della folla!! Ebbene sì!! Lui furbescamente si era inguattato sotto il ring, evitando così l’efferato assalto della bestia... che lungimiranza questo Cody!!
Un ragazzo Undashing che ora rotola lentamente nel ring e va ad intercettare il primo che gli capita a tiro, uncinandone le gambe e schienandolo!!
Ebbene sì!! Il Six Pack Challenge non prevede alcuna squalifica... Quindi, il match... è a tutti gli effetti ancora valido!! L’arbitro infatti senza indugiare si getta a terra per contare... Cody Rhodes ha coperto Sting!! UNO... DUE... TREEE!!!
C’è il 3!! Ragazzi c’è il 3!! CLAMOROSO!! Cody Rhodes! Dunque è Cody Rhodes che con estrema scaltrezza e lucidità, si aggiudica l’ultimo posto disponibile nella Chamber valevole per il titolo massimo! Un Cody Rhodes che a End Of Stamina dunque, parteciperà al suo primo match ufficiale con in palio il titolo del mondo!!

Fa festa l’Undashing che si guarda incredulo intorno... braccia al cielo, sta quasi per piangere, tant’è che non ci crede... Intorno a lui è solo desolazione, con tutti gli altri atleti ancora a terra esanimi, nessuno da segni di ripresa... e giungono i medici a soccorrerli.
Intanto Cody sale sul paletto e festeggia... fischi per lui, ma anche qualche applauso... segno che Rhodes sta iniziando a guadagnarsi qualche simpatia tra la gente...
Attenzione!! Persino Mark Henry si alza dalla sua postazione e plaude al brutto anatroccolo, facendogli segno “ok” con il pollicione alzato.
Cenno di intesa tra Henry e Cody Rhodes... con il rampollo che continua incredulo a festeggiare...
E mentre sul ring accade ciò... le telecamere staccano e ci proiettano nel backstage.

__________________________________________

Ancora immagini in diretta dalla cucina, Santino Marella continua nel suo lavoro di accurata preparazione... Ricordiamo che dovrà finire di cucinare il tutto entro fine puntata, quando il buon Mark Henry si presenterà da lui per l’assaggio...
Ma vediamo a che punto è ora Santino... Mmmm a quanto pare si sta dedicando ora alla portata principale...

SM: “Salve amici... sono sempre io... il vostro amico, nonché campione di coppia di Impulse, Santino Marella... sono ora qui intento a preparare uno squisito piatto principale a base di carne...
Ebbene... questo piatto ho pensato di dedicarlo ai nostri avversari di Climb To Glory... avversari che io ed il mio compare, “Uai To Giai”, abbiamo agevolmente battuto... Per preparare questo piatto ragazzi... mi sono ispirato a voi 2...
Infatti ecco qua... abbiamo un bel FILETTO DI MANZO OGM... guardate come è bello grosso... Talmente grosso da non sembrare naturale... insomma... come Ryan appunto!! Il tutto guarnito da una squisita salsa MAIONESE BIANCA che lo ricopre, lo cinge, lo abbraccia diventando un tutt’uno...”


Santino infila un cucchiaio nel barattolo e lo ritira su colmo di maionese, esclamando con fierezza:

SM: “Guardate, guardate qua questa maionese come è bianca... eh, sì... è proprio bianca... come Sheamus, insomma!! Anzi forse Sheamus è un pochettino ancora più bianco!”

Santino Marella ridacchia tra sé e sé dopo aver lanciato la punzecchiatura ai suoi rivali... Un Santino che, anche se messo alle strette, non perde di certo il suo spirito goliardico che da sempre lo contraddistingue. Ma noi lasciamo nuovamente Santino Marella alle sue preparazioni... e torniamo in presa diretta sul ring.

__________________________________________

LongHorn risuona nel ring, mentre il campione delle Libertà JBL fa il suo ingresso sul ring.
Il texano, a quanto si apprende dalle sue parole, è qui per ricordarci ancora una volta che lui è il vero ed unico campione delle Libertà... e quindi anche l'emblema di questo show... lui è il volto della compagnia, l'autentico uomo immagine.
Ed oltre a tutto questo... è anche il campione più longevo presente qui ad Impulse... infatti il suo regno è durato, è sta durando ancora, più di ogni altro regno singolo ora presente in questo Show. Infatti mentre Orton e Barrett sono diventati campioni soltanto un mese fa, o poco più... JBL è campione da così tanto che... beh, non si ricorda nemmeno lui più quando vinse il titolo... tant'è il tempo che è passato ormai...
Dunque... dopo questo esaustivo sproloquio, il texano... pare aver detto tutto ciò che aveva da dire... e si prepara a lasciare il ring congedandosi dalla folla... subissato dai soliti fischi... ma proprio mentre egli stava per scendere dal ring...

“Tuturururum Tuturururum
Tuturururum Tuturururum
...
Look in my eyes, what do you see?
The Cult of Personality ...”


Una musica lo ferma, mentre era ancora tra le corde... JBL si stoppa e riguadagna il ring, osservando con stizza, quel che sta accadendo sullo stage.
Nell'arena risuona la theme song dell'Idolo di Chicago, nonchè autoproclamatosi Best in the world....... C......M.....PUNK!!
Quest'ultimo si presenta sullo stage con la sua inseparabile maglietta con scritto Best in the World, e con il suo solito carisma. I suoi fans sono in delirio, cartelloni elogiano il loro Idolo, alcuni sono davvero divertenti.
Il Second city saints si avvia al ring per dire alcune cose al Miliardario dei Impulse JBL, ma nel suo percorso verso i gradoni d'acciaio, saluta i suoi fans fortunati che si trovano nelle prime file.
Punk sale i gradoni d'acciaio, e sta per spostarsi nel ring dove lo attende il Capine della Libertà.... entra nel ring e si fa dare un microfono dagli addetti al bodo ring.
Il Mircofono subito arriva e Punk proferisce parola.

CMP:"Come và pubblico di IMPULSE? ....siete meravigliosi.
Ma guarda un pò chi abbiamo quì nel ring.... Mr John Bradshaw Layfield.... Il campione della Libertà, un appaluso per quest'uomo...."


JBL sembra compiaciuto dal comportamento di Punk, che sembra non prenderlo in giro. I Fans però non danno ascolto a Punk....

CMP:" AHAHAHAH.... ma guardati, hai quel sorriso stampato in faccia..... ma tu credevi che dicevo veramente?.... amico nessuno quì ti ama o ti amerà, sei solo un riccone pieno di soldi.... nient'altro.
La tua faccia era compiaciuta, credevi veramente che sarei venuto quì solo per complimentarmi con te? ....sei fuori strada amico. Adesso ti spiego perchè sono quì, prima cosa sono quì perchè non ti sopporto e volevo che qualcuno ti deridesse.
Seconda cosa, sono venuto quì perchè la folla seduta nell'arena ne aveva le scatole piene delle tue cazzate.
Terza ed ultima cosa........... Io voglio quel titolo che porti sulla spalla."


La folla comincia a scaldarsi, Punk vuole puntare a quel titolo.... ma JBL non sembra poi tanto d'accordo, sta per parlare ma Punk lo ferma appena in tempo

CMP:"Ehi riccone ancora non ho finito, dicevo..... Io voglio quel titolo, cioè io merito quel titolo.... chi è più libero di me? ....nessuno credo.
Io sono libero in tre cose molto importanti della mia vita.... ora ti rinfersco la memoria, visto che a da tempo che non veniamo a colpi di microfono.
Se ricordi bene, Io sono Straight Edge.... questo mio stile di vita mi rende un'anima libera... ti spiego nel dettaglio.
1) La mia prima libertà è la dipendenza dal fumo, quella robaccia che ti finisce nei polmoni ti uccide pian piano, per poi mettere fine alla tua vita.
2) La mia seconda libertà è quella della dipendenza dell'alcol, anche questa fà male, ti può portare a fare gesti che non ti sogneresti nemmeno di fare.
3) Terza ed ultima libertà è quella della dipendeza dalla droga.
Questo è il fulcro che gira intorno a questa cintura, nessuno che non sia libero merita di averla.... ad esempio.... tu John, non meriti di avere quella cintura, solo per una cosa...... tu non sei libero.
Tu sei schiavo di una cosa che non serve averne a bizzeffe.... ovvero, sei schiavo dei soldi. Se non riesce ad avere una cosa, tu usi i soldi per averla..... anche per il match per questa cintura hai usato i soldi.
La tua dipendeza sono i soldi caro amico.... allora, io merito un match... e questo si è visto anche settimana scorsa dove ho vinto contro Austin Aries, ma anche due settimane fà l'ho dimostrato, facendoti assaggiare la mia poderosa GTS.... e schienandoti al tappeto per un conto di 3... ricordi John? ...credo proprio di sì, però tu negherai l'evidenza, visto il tuo orgoglio.
Io sto forse pretenziosamente avanzando la mia candidatura a questo titolo è vero... ma se lo faccio è perché credo di essere l'unico che può farlo in questo momento..... visto che Shawn Michaels e Kane hanno pensato bene di annullarsi tra loro....

Dunque caro Bradshaw... ora hai di fronte a te una scelta... tra 2 possibilità: accettare senza pensarci un attimo la mia offerta ed incontrarci 1vs1 ad End of Stamina con in palio quella cintura...

Oppure... beh, oppure costringermi a modo mio a farti accettare... Dunque... cosa scegli caro JBL?"


Ma il Campione delle Libertà non ha la benché minima intenzione di lasciarsi ricattare dal ragazzaccio di Chicago...

JBL: "Ehi Punk... se pensi che mi piegherò alle tue insulse richieste, sei proprio fuori strada... sei patetico... Vattene, sparisci dal mio ring... non sei degno di stare qua su questo palcoscenico insieme a me... Il Dio del Wrestling, simbolo di questa federazione, nonché campione assoluto della libertà!"

Punk guarda sorridendo JBL ed allarga sconsolato le braccia come a dire "Ok, ok, se non mi vuoi qui, me ne vado..." Poi però, dopo aver fatto un passo verso le corde... si ferma e torna indietro verso il centro del ring:

CMP: "Ok... JBL... hai fatto la tua scelta... per cui... ora io... sarò costretto a fare la mia..."

OH MY!!! Senza perdere tempo CM Punk getta il microfono in direzione di JBL... ma è solo un diversivo, per far distrarre il campione texano.. JBL abbocca e guarda il microfono, abbassando così le difese... L'atleta Straight Edge lo prende così di sorpresa e lo solleva... GTS!!!
Punk connette con la sua manovra e mette JBL a dormire...
Fatto ciò abbandona il ring con sul viso stampato un lauto sorriso... Punk percorre la rampa al contrario e, una volta giunto in cima, osserva il suo presunto futuro nemico disteso sul ring, inviandogli un bacio di buona notte.

__________________________________________

Le immagini si spostano ora dal ring al backstage... Siamo nell'area interviste, dove troviamo il solito, unico e immancabile commentatore misterioso. E' davanti alla telecamera, come se aspettasse il momento giusto per partire a parlare. Ma ecco che si porta il microfono alla bocca.

CM: "Ladies and gentlemen, date il vostro benvenuto ai miei ospiti di questa sera: Hunico e Alberto Del Rio!"

In realtà non ci sono solo loro due: c'è anche Ricardo Rodriguez. Ma questo non cambia certamente la reazione del pubblico, che accoglie, se così si può dire, i messicani con fragorosi e roboanti fischi. Settimana scorsa Hunico, sofferente della sconfitta a Climb To Glory e del licenziamento dei due scagnozzi, è andato a caccia di nuovi alleati per eliminare Alex Riley e Sgt. Slaughter... La prima volta non è andata bene: Rey Mysterio, forte del suo nuovo tag team con Matt Hardy, ha rifiutato la proposta, ma il Serenissimo, Alberto Del Rio, si è fatto avanti, pronto a gestire e vincere quest'importante battaglia.

CM: "Hunico, a Climb To Glory hai perso contro Alex Ril..."

ADR: "Cierra la boca, estúpido!"


Alberto Del Rio strappa di mano il microfono al commentatore misterioso e gli intima di stare in silenzio! Ora sarà lui, a regola, a parlare.

ADR: "Non capisco come facciano a dare lavoro a degli incompetenti come te!"

I 'boo' ripartono... Al pubblico pare piacere il commentatore misterioso, forse per la sua aria buffa e, se vogliamo, impacciata. Un altro motivo, insomma, per fischiare i tre.

ADR: "Ascolta bene quello che ho da dire, perchè lo dirò una volta sola. Un mese fa sono tornato, e avevo un' importante conto in sospeso da saldare... E che ho saldato, ovviamente... Ma ciò non mi ha impedito di seguire nell'ombra una cuestión muy importante para mi país, el México! Ho visto un niño y su abuelo combattere per l'orgoglio di un paese che non si merita niente... E sto parlando degli Stati Uniti d'America!"

Sentendosi insultati e feriti nell'orgoglio, i fan presenti qui a Kansas City urlano a squarciagola in coro "You suck!" verso il Serenissimo...

ADR: "Ma io, l’Exencia dell’Exelencia, devo riconoscere che anche Hunico non è stato bravissimo... Se l'è cercata la sconfitta! Si è alleato con dos idiotas eméritos... y no mexicano! ... Ma io sono aquì, pronto a far valere l'orgoglio del Mexico! E..."

Hunico tocca il braccio di Del Rio, come se volesse intervenire... Dopo uno sguardo leggermente stizzito, il Serenissimo si tranquillizza e cede il microfono al compare.

HU: "Sì, tienes razón, compare. Enfatti vorrei chieder escusa al Mexico y al pueblo mexicano por aver pensado que se possa devenir mexicani. Mexicani se nasce, no se deventa. Solo se en tu vene scorre sangre latino puoi ser un mexicano, ese. Y chiedo escusa anche a ti, Alberto, por no aver pensado súbito a ti la semana pasada como alleato por combattere esta guerra. Ho provado a chieder aiuto a Rey Mysterio, ma él ha preferido alearse con un sucio estadounidense, ha preferido alearse con los Estados Unidos, invece de difender el honor de su país! La pagherà por lo que ha fatto..."

Il pubblico non sembra contento delle parole pronunciate dal bullo messicano nei confronti di Rey Mysterio, uno dei loro beniamini, e risponde con dei sonori 'boooo'.

HU: "Ma en fondo è estado meglio così, porqué el Mexico ha trovado un protettor mille volte superior a quel traditore. El Exencia dell’Exelencia, el orgullo del Mexico... No c'è proprio paragone, dai."

Alberto Del Rio, sentendo le lodi ricevute dal suo compare Hunico, rivolge al Commentatore Misterioso un espressione di superiorità, ma se l'ho può permettere: lui è Alberto Del Rio.

HU: "Y esta volta, 'Alex Rili' y 'Sérgen Slóter', fareste meglio a preocuparve sul serio de la vuestra incolumità... A parte el fatto que 'Sérgen Slóter' dovrebbe preocuparsene comunque por los años que tiene... Ma a parte esto, dicevo: esta volta dovreste preocuparve sul serio porqué avrete de fronte dos veros mexicanos, dos veros patriotas dal sangre latino, ese. Lo que avete subito fin a ahora è estado solo un assaggio. Ahora inizia la vera rivolución!"

Il Serenissimo sembra dare ragione ad Hunico annuendo alle sue parole, e lo stesso fa Ricardo Rodriguez.

HU: "Vuoi dire qualcos'altro a esti sucios estadounidenses, compare?"

Hunico passa il microfono ad Alberto Del Rio e quest'ultimo riprende a parlare.

ADR: "Gracias, amigo... Qualsiasi cosa dicessi sarebbe inùtil, no crees? Ma no me importa. Non sono certo arrivato dove sono grazie a estos idiotas americanos!"

Il pubblico in questi ultimi minuti è monotono... Ma che volete farci? Stanno ascoltando due persone che odiano... e che tra l'altro stanno insultando gli Stati Uniti e il popolo statunitense!

ADR: "Ahahahah..."

Quasi come se sentisse i fischi del pubblico, il Serenissimo se la ridacchia allegramente, con Ricardo Rodriguez e Hunico che non sono da meno... Il popolo non interessa al messicano, che riprende a parlare.

ADR: "Sono arrivato aquì grazie a mi talento, mi estilo y mi encanto! Por certo, non potevano fare a meno di me, dell'Eccellenza fatta a persona! ... Ya sabes, te tienes toda la rasòn: los dos estadiounidenses sono dei buzzurri... dei libertinos! Credo rappresentino bene gli Estados Unitos!"

Si ferma un attimo, sfoggia il suo classico sorriso smagliante e si riporta il microfono alla bocca...

ADR: "Non hanno speranza di batterci... Sono di livello inferiore... Non sarebbero degni neanche di limpiar notre zapatos! Ed è per questo che vinceremo questa battaglia. Pardon... questa rivoluzione! Si... Esta es una revolución... e per una rivoluzione che si rispetti serve la nobiltà... E credo che qua non manchi di certo..."

Hunico annuisce... mentre Alberto Del Rio muove le braccia come per mostrare la sua bellezza a tutti. E' ormai inutile e ripetitivo informarvi di come la pensi la folla...

ADR: "Alex Riley... Sargento Slaughter... Fareste bene a ritirarvi. E a tornare a casa dalle vostre madres. Ammesso che vi vogliano, vista la vostra idiozia... Ma so che non lo farete! E ahora vi meriterete aùn màs la lezione che vi daremo... E gli Estados Unidos non esisteranno più... Ci sarà solo il Mexico!"

Si gira verso il partner Hunico...

ADR: "Dico bien, amigo?"

HU: "Certo che tieni razón. Son muy inferiores y noi gli daremo una lección. No ve ricordate cosa è successo dos meses fa, brutti sucios estadounidenses? Va bien... ve renfrescherò la memoria. Dos meses fa ad House of Pain, a la Casa Del Dolor, 'Alex Rili' y 'Sérgen Slóter' stavano adiritura por perdere contro quei dos credulones senza talento de Los Machos en una gabia d'aciaio senza que yo potesi interferir, contro dei estúpides chicos que no meritavano de stare aquí. Por riuscir a sconfigerli han dovuto doparse..."

Alberto Del Rio, sentendo questa accusa di Hunico verso il duo statunitense, scuote la testa in segno di disapprovazione verso il presunto gesto dei loro rivali.

HU: "Anche se 'Sérgen Slóter' ha siempre fato abuso de doping, sennò no se può spiegar toda esta sua fama, ese... Ah, aspetta siamo en los Estados Unidos y aquí la gente tifa qualunque idiota que sventoli una bandera... Comunque, c'è veramente qualcuno que pensa de paragonarce a quei dos sfigatos? Noi siamo muy superiores a loro. Y poi, dopo que avremo dato un señal a los Estados Unidos y dopo que avremo fato veder a esti sucios estadounidenses que el Mexico è superior a todo el mundo, el General Manager 'Jon Laurenatis' dovrà por fuerza darci un match por los titolos de coppia, ese."

Il pubblico, dopo aver sentito Hunico insultare più il loro paese, parte con dei cori "USA... USA... USA...". Invece Alberto Del Rio rifila alla telecamera un occhiolino seguito da una breve risata. Intanto il bullo messicano ne approfitta per fare una breve pausa.

HU: "D'ora en avanti inizia la vera conquista de los Estados Unidos da parte del Mexico, porqué la riv..."

Alberto Del Rio tocca il braccio di Hunico per interromperlo e gli fa segno di passargli il microfono, indicandogli Ricardo. Il Serenissimo passa quindi la parola a Ricardo Rodriguez che grida contentissimo:

RR: "LA RIVOLUCIÓN MEXÍCANAAAAAA ESTÁ AQUÍÍÍÍÍÍ!!!"

I tre messicani lasciano l'area interviste lasciando solo il Commentatore Misterioso.

__________________________________________

Risuona l’intro imperiale che precede l’inizio di “Just Close Your Eyes”, la theme song di Capitan Charimsa... Ed è proprio Christian che fa la sua comparsa sullo stage sotto una pioggia dorata che ne sottolinea il fastoso ingresso...
Finalmente il canadese ha ottenuto quello che voleva, ovvero un match per il titolo massimo... E questa sera Capitan Canada potrebbe veramente far saltare il banco, soffiando da sotto il naso il titolo di campione del mondo a Randy Orton, conquistando così già anche un posto all’interno della Chamber ad End Of Stamina.

Christian è nel ring... Un Capitan Charisma sollevato questa sera, un pensiero per la testa in meno... visto che a quanto è dato sapere, John Cena questa sera non è all’arena... è stato costretto a riposo dai medici, per riprendersi dai duri colpi di martello subiti, in successione settimana dopo settimana, per mano proprio del canadese.
Ed è il momento dell’ingresso della Vipera. Randy Orton, il campione del mondo in carica, is in da House. Con il suo solito fare tracotante e superficiale, egli percorre lo stage ed arriva al ring. Una volta sopra, si staglia sul paletto con la sua più classica taunt, a specchiarsi della propria magnificenza.
L’arbitro prende in consegna la cintura e la solleva al cielo... Il match ha inizio in un clima ostile nell’arena.


WR World Championship Match: Randy Orton © vs Christian

La prima parte del match è molto statica e priva di particolari acuti. D’altronde come spesso accade in questi casi, la posta in palio è talmente altra che gli atleti paiono sempre bloccati... soprattutto all’inizio, quando non vogliono spendere troppe energie, cercando a vicenda di risparmiare più forze dell’altro in vista di una sperata apoteosi finale...
Orton muove le mani ed inizia ad offendere, ma Christian respinge colpo su colpo... Orton porta la contesa al tappeto, con diverse prese in stile Chin Lock prima e Sleper Hold poi, per fiaccare il canadese...
Un canadese che dal canto suo invece, risponde, dopo essere rinvenuto dagli assalti della Vipera, con una pregevole Reverse DDT e da un pregevole volo in Springboard dalle corde con un Cross Body, a seguire.
Nessuno dei 2 però pare ancora trovare il bandolo della matassa... Ci prova ancora Christian che blocca sul nascere una nuova offensiva della Vipera, lanciando il rivale all’angolo...
Colpo in rincorsa... a segno... anzi no... a vuoto... Christian sbatte lui sul turnbuckle e rimane, stordito, appeso all’angolo... Ora dunque tocca ad Orton farsi sotto... rincorsa del Legend Killer e... colpo in rincorsa per lui... Ma no!! A vuoto anche Orton!!
Christian si sposta facendosi scivolare fuori dal ring tra le corde e con un calcio all’indietro in acrobazia va a colpire l’atleta di St. Louis! PENDULUM KICK!!
La Vipera è stordita e Christian balza sul paletto: SPRINGBOARD SUNSET FLIP!!
Un pregevole volo di Christian che compie una capriola in volo, andando ad agguantare l’avversario alle gambe e rotolandolo a terra con una culla rapida. PIN! 1... 2... NOOOO!! Solo conto di 2!

Si prosegue...
Orton si rialza e pare non aver preso tanto bene questo tentativo di Christian di gabbarlo con un Roll Up del genere... e così... sfuriata del campione che prende coraggio.
Lancio alle corde... CLOTHESLINE!! Poi ancora... altra CLOTHESLINE... di nuovo alle corde, rimbalzo: POWERSLAM!!! Lo inchioda a terra, pin... Ma è solo 2!!
Orton però continua la sua azione imperterrito: ARM-TRAP BACKBREAKER! Christian è al tappeto... e l’Apex Predator non può esimersi dunque dal colpirlo con un bel: RUNNING KNEE DROP!!
La ginocchiata cadente impatta sul canadese... copertura... ma è solo conto di 2 anche stavolta.
Orton scuote il capo... ed inizia a farsi serioso... solleva il canadese per intrappolarlo in una nuova presa...
Ma occhio a Capitan Canada che si divincola ed afferra le braccia del rivale! OH MY!!! KillSwitch in arrivo!!
NOOOOO!! Orton lo spinge via mandandolo a sbattere contro le corde... The Viper si salva, ma occhio al rimbalzo del canadese che ritorna al centro del ring, ove il Legend Killer lo intercetta immediatamente e lo solleva!
Azione velocissima che il canadese non ha modo di respingere in alcun modo: OLYMPIC SLAM!!!
Grandiosa manovra del campione che sbatte a terra lo sfidante ed ora può chiudere... 1... 2... 3... NOOOOO!!! Sembrava fatta ed invece nulla... per un pelo Christian solleva il braccio, strozzando in gola la gioia dell’attuale campione.

Un Orton che però pare giunto al capolinea... basta! Basta! È ora di finirla! È ora di chiuderla qua! Basta giocare! Basta perder tempo... Il campione ansima, sbatte i pugni a terra... si agita, sbava... è chiaramente arrivato il tempo della RKO!
Egli si apposta dietro all’avversario, come un falco pronto ad arpionare la preda ed attende che esso si rimetta in piedi... Christian è su... eccolo! Parte l’attacco del predatore massimo... RK...NOOO!!
Evitata!! Christian spinge via Orton, il quale questa volta, sullo slancio, sbatte lui contro i cuscinetti all’angolo... Il campione è stordito, il canadese ne approfitta, lo abbranca e: KILLSWITCH!!
A segno! A segno! A segno!!!! La manovra migliore dello sfidante va a segno!! C’è la copertura!! È fatta! Abbiamo un nuovo campione!!
UNOOOOOO!!! DUEEEEEEEE!! E TREEEEEEE...NOOOOOOOO!!!!
Incredibile! Proprio all’ultimo istante disponibile... Orton alza la spalla interrompendo il conteggio!!
Christian stava già sorridendo convinto di aver vinto il match ed invece... niente da fare... la battaglia continua!

Il canadese a questo punto non ci sta e trascina Orton alle corde... OH MY!! FOOT CHOKE!!
Con i piedi Capitan Canada calpesta Orton e lo schiaccia con la gola contro le corde! Azione illegale però e l’arbitro inizia a contare... una volta giunto a 4, Christian si ferma... e parte in rincorsa per un nuovo assalto...
Con un tuffo il canadese balza tra le corde, uscendo fuori dal ring... CHIP SHOT!! Il canadese si prepara a dare il suo classico ceffone, ma...
Qualcosa va storto... Orton si sposta e lo schiaffo va a vuoto... solo aria colpisce Christian... Un Apex Predator che poi afferra per la mano il canadese e con grande furia lo ritira verso il ring, proprio tenendolo per il braccio...
Capitan Charisma è così costretto a risalire sull’apron, se non vuole che Orton gli stacchi un braccio... ma qui... va in contro alla sua disgrazia: Gut Kick della Vipera che stordisce il canadese e lo fa passare attraverso le corde... poi... VIPER DDT!!!
A segno!! La capa di Christian impatta fragorosamente al tappeto... Questa volta potrebbe essere davvero la fine... Il Legend Killer lo copre... c’è l’1, c’è il 2... e c’è il... NOOOOO!! Piede sulla corda più bassa per Christian! Ed il conteggio si deve fermare qua!
Si dispera ancora Orton, che questa volta però, senza perdere ulteriore tempo in inutili richiami, decide di passare subito all’attacco con la sua manovra prediletta...
Lo solleva e... RKO!!! NO! Evitata anche stavolta!! Christian elude nuovamente l’attacco e passa in un lampo in fronte al rivale... lo abbranca e: IMPLANT DDT!!!
CLAMOROSO!! Il campione passa dallo star per compiere l’attacco decisivo, ad incassare una manovra che potrebbe essere per lui fatale!!

Christian si rende conto che ora ha l’occasione della vita... o adesso o mai più... e come indemoniato il canadese si porta in prossimità di un angolo... conta i passi, agita le mani... prende con cura la direzione diagonale con il mirino puntato su Randy Orton! Un campione che stordito a terra, sta tentando a fatica di rialzarsi...
“Stai giù Randy, stai giù!” Paiono urlargli alcuni suoi fan, anche se pochi, sparsi tra le tribune...
A Orton ignaro, che il pericolo lo attende implacabile dietro l’angolo, prova lo stesso a rialzarsi...
Christian lo esorta a tirarsi su, sottolinea la sua risalita con il gesto della mano, la quale viene con impazienza agitata avanti ed indietro...
Tutto è pronto... la Spear è in rampa di lancio... il dardo che potrebbe far passare di mano il titolo è pronto a partire... quando...

//////////////

Un rumore, un fruscio... il classico suono che si ode alla tv quando c’è una programmazione interrotta, si ode nell’arena... il titantron si accende improvvisamente... ed appaiono su di esso le classiche righe nere e bianche che scorrono, appunto tipiche della programmazione assente...
Christian si volta verso il titantron con fare interrogativo e... proprio in quell’istante... parte un video pre-registrato...
Un video che ritrae gli ultimi accadimenti in quel di Impulse... accadimenti che coinvolgono John Cena e Christian Cage appunto... accadimenti non solo passati... ma a quanto si apprende... anche futuri... Si va dalle aggressioni perpetrate dal canadese ai danni di un sempre più inerme Marine... sino ad arrivare ad una sorta di immagini premonitrici, le quali dipingono un possibile scenario futuro che potrebbe accadere a breve distanza di tempo.
Il tutto, viene sottolineato dalla chiara voce di John Cena, che commenta appunto il decorrere del video... ed i vari step che le immagini compiono.
Tuttavia il commento... non è limpido e lineare... ma sembra quasi un collage fatto campionando sue frasi, dette in passato, ed attaccandole insieme l’una dietro l’altra... formando appunto un discorso dal senso compiuto che rivelano il criptico messaggio...

“Christian...”
“...comes into my Show and kick me in the ass...”
“...hit me with a Sledgehammer!!”
“He sprayed me with a poison pepper...”
“...but I'm still standing!”
“And now...”
“... is my time.”
“Vengeance ...is mine!”
“Christian”
“versus”
“John Cena”
“at”
“End Of Stamina”
“In a match I never lost!”
“A match I never died!”
///////////
“I-”
///////
“QUIT”
/////////////
“MATCH”
///////
“Welcome to your nightmare”
“I...”
“...never give up!”
“My...”
“Name...”
“Is John Cena...”
“And I’m here to destroy you!!”
“Nobody can beat me!!”
“I never give up!!”
“I am...”
“John Cena”
////////
“I-”
“Quit Match”
//////
“No more joke.”
“And Christian...”
“...see you soon at End Of Stamina.”
///////////
///////////
///////////

Il video si conclude, ricompare il fruscio della trasmissione interrotta ed il titantron si spegne... Christian è rimasto basito, quasi incredulo... ma come... ad End Of Stamina... dovrà di nuovo incrociare le braccia con John Cena?!? Atleta che a suo avviso ha già battuto e ribattuto, con il quale egli non vuole più averci nulla a che fare?!?
Con tanta rabbia addosso Christian si gira per tornare in clima match...
RKO!!!!!
Da non credere! Christian non fa in tempo a voltarsi che è già preda del letale morso della Vipera!! Un Randy Orton che si era dunque ripreso e che si era riportato sotto al canadese, attendendo soltanto il momento giusto per colpire...
Capitan Canada, colto con guardia abbassata, questa volta non ha avuto modo di respingere l’assalto... assalto che... non gli ha lasciato scampo. Ed ora il campione, senza lesinare tempo prezioso, uncina immediatamente le gambe del biondo canadese... l’arbitro procede al conteggio...
1... 2... 3...
Randy Orton vince! Il titolo del mondo resta sulle sue spalle... Ad entrare nella Chamber in qualità di campione in carica dunque... ci sarà proprio lui... il predatore massimo, Randy Orton!
E con le immagini di una Vipera che fa festa portandosi all’angolo e sollevando al cielo spocchioso la cintura, il tutto mentre Christian è ancora in ginocchio a terra, a recriminare e a masticare amaro per la sconfitta, le telecamere staccano e ci portano al tavolo di commento dove c'è Mattt Striker, ma non c'è più Mark Henry... a quanto pare in procinto di recarsi a cena da Santino Marella...
E proprio dal cuoco provetto azzurro ci recheremo ora, infatti il buon Striker da la linea al backstage... ove sta per andare in scena uno dei segmenti più attesi della serata, come annunciato ancora da settimana scorsa.

__________________________________________

Le immagini tornano nuovamente nel backstage... Di nuovo nella cucina di Santino, dove il buon Marella, sta ultimando gli ultimi dettagli dei suoi piatti...
Egli cerca di far tutto con la più assoluta precisione e cura nei dettagli... perché il giudizio del buon Mark sarà inappellabile.
Con le immagini di Santino che sta impiattando l’ultima pietanza parte il jingle classico che ci introduce al Talk Show culinario più in voga in quel di Impulse, anche perché è l’unico, è il momento di...

Immagine inserita

... IN CUCINA CON SANTINO! Special Episode!
Eccoci qua... di nuovo con il cuoco Santino che ha impiattato pure l’ultima pietanza... ora le dispone in ordine sulla credenza, pronto a portarle al tavolo ove si accomoderà Mark Henry.
Ora è tutto pronto... manca solo l’ospite speciale... Santino attende che il Silver Back giunga in cucina e si accomodi al tavolo per gustarsi la fastosa cena.

SM: “Salve a tutti amici... io sono... Santino Marella... e sono qua pronto con la cena da me preparata... sto attendendo che arrivi il mio ospite... Mark Henry... quando sarà arrivato io gli servirò da mangiare...”

DING DONG

Finalmente suona il campanello!! Santino scalpita... E si dirige di corsa verso la porta.

SM: “Ah... finalmente è arrivato!! Andiamolo ad aprire...”

Santino apre la porta e... WTF?!?!
Ma dietro la porta non c’è Mark Henry!!!





OH MY!! Is... is Gordon Ramsay!!
Lo aveva promesso! Lo aveva annunciato settimane fa, avvertendo che sarebbe venuto... ed ora eccolo qui!! Gordon Ramsay è arrivato ad Impulse!!! Per un episodio speciale di Kitchen Nightmares!!!





Santino resta sbigottito nel trovarsi davanti lo chef scozzese invece che l’atteso Mark Henry...

GR: “Sorpresa!! Ehi pivellino!! Questa sera sarò io ad assaggiare la tua cena... così finalmente potrò rendermi conto che razza di cuoco fasullo che sei veramente... Su forza... Non stare lì impalato! Fammi entrare e dimmi dove mi devo accomodare...”

SM: “Ma... ma Mark Henry?”

GR: “Mark Henry non c’è... sarò io il tuo giudice stasera... problemi?!?”

SM: “No, però io avevo preparato per Mark Henry?”

GR: “Vedi, Santino... Ho sentito dire che tu hai osato gettare alle ortiche un mio buonissimo panino all’Halibut, perché volevi rimpiazzarlo con una tua copia fasulla, fatta da te... Devi essere un bel cazzone per pensare solo lontanamente di riuscire a cucinare un panino all’Halibut paragonabile al mio... Davvero pensavi che nessuno se ne accorgesse? Comunque... visto che ti sei dimostrato così sicuro di te... eccomi qua... questa sera voglio rendermi conto di cosa sei capace... forza... dimostrami che sei alla mia altezza... Io sono qui... aspetto solo i tuoi piatti... cosa mi hai preparato?”


Lo Chef Ramsay si accomoda al posto tavola indicatogli da Marella e da lì invita l’azzurro a portargli i piatti.

SM: “Ehm... ecco io avevo pensato di iniziare con un antipasto con un piatto tipicamente italiano accompagnato dal Panino all’Halibut, poi una portata principale a base di carne accompagnata da un contorno... ed infine un dolce di pane fatto in casa.”

GR: “Ah bene... allora iniziamo... forza portami le prime portate...”


Santino si reca in cucina e torna dopo pochi secondi dallo Chef con i piatti in mano, pronti a servirli...
Gordon Ramsay intanto parlotta con la telecamera.

GR: “Bah... vediamo un po’ quali porcherie sarà stato in grado di prepararci...”

Santino appoggia le pietanze sul tavolo ed attende l’assaggio dello Chef. I primi 2 piatti che si sottoporranno all’assaggio di Ramsay sono il famigerato Panino all’Halibut e il Calzone all’italiana.

SM: “Ecco Chef... questi sono i primi 2 piatti... il panino all’Halibut, guardi com’è buono solo a vederlo, e questo meraviglioso Calzone all’italiana, piatto tipico del mio paese, mozzarella, pomodoro e basilico.”

GR: “Mmm... già dall’aspetto direi che mi fanno cagare... ma... assaggiamo...”


Chef Ramsay si appropinqua, già con scetticismo, ad assaggiare... prende in mano coltello e forchetta, affettando una parte del panino... Poi la mangia...

GR: “Bah... che schifezza... è immangiabile!! Sa di buco di culo... Guarda!! Guarda qua!!”

Ramsay apre il panino e controlla l’Halibut al suo interno...

GR: “Cazzo! Guarda... è CRUDO! Cazzo!! L’Halibut è CRUDO!!!”

Lo Chef scozzese tira con sdegno la pietanza a terra...

GR: “Ahhhh... vergognati! Presentarmi una pietanza così! E tu volevi far credere che stammerda era paragonabile ad un mio piatto... ma fammi il piacere, sfigato... Vediamo l’altra... oddio non voglio immaginare quanto farà schifo...”

Santino un po’ abbacchiato, porge anche l’altro piatto, quello con il calzone, a Ramsay che prende e lo assaggia... Con cura taglia un pezzo di Calzone e lo mette in bocca... Immediatamente sul suo volto si dipinge un’espressione di disgusto...

GR: “Oooddio no... ma che diavolo è?? Senti com’è grasso, com’è unto!!”

Ramsay prende in mano il resto del calzone e lo solleva dal piatto... egli nota che un liquido semitrasparente inizia a gocciolare dalla pietanza sul piatto, in modo sempre più consistente...

GR: “Bah... guarda qua!! Sembra sia stato immerso nel grasso! Che schifo!! Ma cosa hai fatto?? Lo hai immerso nel burro a questo piatto!?!?”

Il burro liquefatto continua a colare e Ramsay, colto da sconforto, decide di stringere tra le mani il calzone come a volerlo strizzare... e con sua spiacevolissima sorpresa, schizza fuori altro burro liquido che cola copiosamente giù nel piatto, ricoprendo anche tutte le mani dello Chef.

GR: “Ahhhh ma guarda che roba!! Sembra un fiume di burro liquefatto!!!
C’è più grasso qui che in un menage à trois tra Giuliano Ferrara, Galeazzi e Platinette! Cazzo!! Ma dico io... Mi volevi uccidere con il colesterolo???”


Gordon Ramsay spazientito getta via anche questo piatto... E ordina a Marella di andare avanti con l’ordine...

GR: “Ahhh, via... fa sparire da davanti i miei occhi questa porcheria... forza andiamo avanti... portami la portata principale... speriamo che almeno quella sia commestibile...”

Santino si allontana un po’ provato e torna in cucina per prendere il nuovo piatto... Ramsay intanto si intrattiene con la telecamera.

GR: “Bahh... che schifo... e questo sarebbe un cuoco... Mark Henry fattelo dire... mi devi un favore... questa sera ti ho salvato la vita, non facendoti mangiare queste schifezze!!”

Santino torna dalla cucina ed ha in mano altri 2 piatti... una portata principale, a base di carne... e un contorno di insalata. Li poggia sul tavolo ed attende l’assaggio con trepidazione.

GR: “Bene Santino... Che roba è?”

SM: “Ehm... allora abbiamo un Filetto di Manzo OGM alla Wellington con sopra colata una cascata di succulenta maionese bianca. E come contorno un accompagnamento fresco e leggero, con una semplicissima Caesar Salad.”


Gordon Ramsay guarda con sdegno la portata principale ed osserva...

GR: “Cioè, ma... mi hai messo la maionese sopra il manzo alla Wellington?!? Ma come cazzo... dico io... Ma da dove le prendi certe idee del cazzo? Nemmeno un culo avrebbe cagato fuori un’idea del genere... vergognati!”

Lo Chef nonostante sia schifato dalla proposta culinaria, decide comunque di assaggiare il piatto...

GR: “Bleaa... che schifo... non si sentono i sapori... sta cazzo di maionese copre tutto... e poi... guarda la carne... è troppo cotta!! È asciutta!! Sembra una lingua di giraffa! Guarda qua!!”

Ramsay scuote il pezzetto di carne agitandolo a destra e a manca, come fosse un giocattolo gommoso...

GR: “Ehi Santino!”

SM: “Sì, Chef?”

GR: “Tu hai un cane?”

SM: “Sì, perché?”

GR: “Ecco, non darglielo da mangiare!”


Lo Chef scozzese getta via pure il piatto con la carne e porta a sé quello con l’insalata, sperando che almeno quello sia buono...

GR: “Ohhhh nooooo!!! Ma guardaaaaa... Ma mi hai messo le carote nella Caesar Salad?!? Ma come si fa dico io?!? Non è possibile!! Cioè la Caesar Salad... è l’insalata più stupida da preparare... pure un bambino di 3 anni la saprebbe fare... che c’è di così complicato... Prendi lattuga, crostini di pane, formaggio ed una spruzzata di succo di limone... tutto qui... e tu mi ci metti le carote...
E poi guarda! Guarda l’olio che c’hai messo... le foglie navigano nell’olio... Bah, via sparisci! Portala via...”


Lo Chef Ramsay inizia a spazientirsi, le pietanze proposte sino ad ora lo hanno a dir poco sconvolto...
Ora manca solo l’ultima pietanza, il dolce... di certo anche se buono, non potrà ormai risollevare la pietosa condizione di Santino.

GR: “Ahhh... che schifo... nemmeno al mio cane darei da mangiare questa roba... pfff... Talk Show Culinario dell’anno... puah! Dovrebbero chiamarlo Buco di Culo dell’anno!!”

Ramsay continua a confidarsi con la telecamera, mentre Santino fa ora il suo ritorno in scena con in mano il dolce.

SM: “Allora per concludere nel modo migliore il pasto, ho pensato a questo tortino di pane con crema... spero che questo almeno le piaccia...”

Lo Chef prende il piatto ed affonda con il cucchiaio per vedere la consistenza del dolce... ma anche qui la sua espressione non è delle migliori.
Dopo aver sminuzzato una parte di dolce con il cucchiaio, lo assaggia... ma anche qui nota che la consistenza è davvero pessima...

GR: “Bleaaa... ma cos’è sta roba? Santino?!?!? La crema è troppo liquida... non ha consistenza... ci vorrebbe la cannuccia! Guarda... guarda qua...”

Gordon prende la crema con il cucchiaio e lo rovescia per dimostrare all’azzurro che la crema è troppo liquida, non ha consistenza, non ha densità... dunque sbrodola giù senza segni di cremosità.
Santino infastidito per le continue critiche si allontana di qualche metro, intanto Ramsay continua a rivolgersi alla telecamera...

GR: “Bah... ma guardaaaaa!! Sembra uscita dal culo di una mucca con la diarrea!!!”

Gordon poi, richiama a sé Santino.

GR: “Ehi Bumbolo!! Sì dico a te... vieni qui... assaggia! Assaggia stammerda!! Senti che schifo... senti... sembra di mangiare della cacca liquida!! Con che coraggio mi servi una cosa così, eh???”

SM: “Ehi, un po’ di rispetto... questo è il mio show e sono stanco di stare qui ad essere insultato da te... tu devi chiamare me... PROFESORE!! Chiaro?”

GR: “Sì, professore di sta fava... fammi vedere la cucina! Forza!”

SM: “E per quale motivo?”

GR: “Fammi vedere la cucina ti ho detto... voglio vedere in che condizioni hai cucinato questa merda... per preparare piatti così orrendi, non voglio immaginare in quali condizioni tu lavori!”

SM: “Ma io veramente... questo è solo un passatemp...”

GR: “Andiamo in cucina ti ho detto... non discutere Merdino...”


I 2 si recano così nella cucina ed anche qui Ramsay trova parecchie cose che non funzionano...

GR: “Waahhhh... ma guarda... guarda com’è sporco... qua c’è un dito di polvere... da quant’è che non pulisci sta cucina Cosino?”

SM: “Ma veramente questa cucina non è mia, io sono arrivato solo oggi qui e...”

GR: “Bah, stai zitto... non sopporto le tue scuse da frignone... Chiudi quel culo e vieni qua!!”


Ramsay chiama a sé Santino, probabilmente ha trovato qualcos’altro che non va...

GR: “Cos’è questa? Eh? Sentiamo? E questa cos’è? Eh? Cosa sono queste?? Dimmelo su!!”

SM: “Eh, beh... sono trappole per topi!”

GR: “Ah bene!! Vedo che lo sai... ma qui siamo in una cucina!! E perché ci sono trappole per topi?? Vorresti forse dirmi che in questa cucina ci sono dei topi??”

SM: “Se le hanno messe... può darsi che si siano...”

GR: “Tu mi hai appena servito del mangiare cucinato in una cucina con dei topi! Ti rendi conto!!”

SM: “Beh, ma non è detto che ci siano... potrebbero anche solo essere una precauzione...”

GR: “Precauzione di sto cazzo... E poi che diavolo è sto calzetto sudicio verde di fianco al tavolo da cucina... buttalo via...”

SM: “Oh, no! Questo è il Cobra! Lui fa la guardia alla cucina!”

GR: “Cosa?!?!? Ma dico, ma sei pazzo? Cosa stai farneticando!!! Santo cielo che casino! Adesso parla pure coi pupazzi immaginari, questo...”


Un Ramsay sempre più agitato si avvicina al frigorifero, lo apre... ed incomincia a scartabellare tra i vari sacchetti...

GR: “Oh, no... ma guarda che roba! E’ tutto surgelato!! Ma di quanto è questo succo di pomodoro?”

SM: “Ah non lo so... l’ho trovato già qui... sarà di 4-5 giorni fa!!”

GR: “Bleaaa... e tu avresti avuto il coraggio di far mangiare a Mark Henry questa merda di roba, cazzo!!”

SM: “Ma io sinceramente ho cucinato sempre per tanti miei colleghi qui e...

GR: “E, non è mai morto nessuno?”


Santino resta pietrificato e non risponde alla provocazione... Ma Ramsay non ha finito nella sua ispezione...

GR: “Guarda, guarda questi frutti... sono tutti marci! Si sgretolano a toccarli, guarda che roba! Waaahhh...

Poi lo Chef, sempre più irritato, sposta anche il cassettone più basso del frigorifero, facendo una ancor più inquietante scoperta...

GR: “Oh nooooo!! Pure questo nooo! Cazzo! Guarda, guarda qua Cretino!! Sotto il frigo... è pieno di scarafaggi!! Ahhhh che schifo! Basta!! Basta!! Basta cazzo!!”

Lo Chef richiude in malo modo il frigo ed incomincia a mandare tutto all’aria...

GR: “Ahhh... Fanculo!!!
Fanculo a questo posto di merda... fanculo tutto... Questo locale chiude, basta!! Santino... consegnami subito quel grembiule!! Non sedi degno di essere uno chef!!”


Santino riceve come un colpo in gola... Questo era il suo sogno, condurre un programma di cucina... ed ora gli viene privata questa gioia da un usurpatore...
Lo Chef Ramsay però è categorico... “In Cucina con Santino” cessa questa sera la sua esistenza.

Immagine inserita

GR: “Forza Santino... dammi quel grembiule e vattene... non sei all’altezza di condurre un talk show di cucina... vattene via, sparisci dalla mia vista!”

Santino Marella si sfila mestamente il grembiule e lo consegna a Chef Ramsay... poi, quasi in lacrime se ne va...

GR: "Ahhh, roba da non credere... fanculo Santino!"

Chef Ramsay esce dalla cucina dirigendosi verso l’uscita... prima di andarsene però, rivolge un ultimo pensiero alla telecamera.

GR: “Santino ha spesso detto di essere stanco di sentire le mie critiche... beh, io ora mi sono stancato di vederlo cucinare.”

Immagine inserita

Gordon Ramsay poggia con decisione il grembiule di Santino Marella su di un apposito attaccapanni, dopodiché a passo deciso abbandona il locale...
Una musica dalle note tendenti al triste si ode in sottofondo ed accompagna l'incedere dello Chef.

E con le immagini di uno Chef Ramsey che si allontana mestamente dall’arena, sparendo verso l’orizzonte, mentre il pubblico rimane in totale silenzio ad osservare la scena dal maxischermo, si conclude anche l’episodio odierno di Impulse.




Spoiler


#2
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Aggiornati Roster, card PPV e News.




Domani aggiorno pure il "Laurinaitis comanda color"

#3
Redmanuel

Redmanuel

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2873 post
  • Iscritto il 16-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

Aggiornati Roster, card PPV e News.




Domani aggiorno pure il "Laurinaitis comanda color"


Bene.... ho dato una lettura veloce, ma oggi lo leggero meglio.!

#4
Sin Kane

Sin Kane

    Leggenda

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3852 post
  • Iscritto il 08-giugno 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Catania

Awards:

:rofl: :rofl: "In Cucina con Santino" è stato fantastico! Ramsey sapeva dire solo "stammerda!" :loool: Ma secondo me... la parte migliore... è stata quella quando Ramsey si è accorto che il Cobra era in cucina e Santino gli ha risposto che faceva la guardia. :rofl:

Highlight Reel stupendo! :inchino: E non lo dico perché ci sono io nello Show... Ehm... Gio Wolf... mi devi un favore per averti salvato la pelle! Senza di me... NON AVRESTI AVUTO SPERANZE! :sghgh: Ah, Sheamus e Mason Ryan... non vi conviene mettervi contro di me... Ve lo ho dimostrato in questa puntata... Sapete, credo che in questo momento voi due siate in un letto d'ospedale ad urlare: "Mammina! Vogliamo la mammina!" :sghgh:

Mr. Anderson mi piace sempre più!

Cody Rhodes doveva assolutamente vincere! Questa era la volta buona, e anche se è stato "aiutato" da Lesnar, io credo che avrebbe vinto anche senza la sua interferenza.

A proposito di Lesnar, il modo in cui ha debuttato mi è piaciuto molto! :sisi: Ha messo tutti al tappeto... mi piace! :up:

Complimenti a tutti i promatori e a Stegabri! :clapclap:

Modificato da Sin Kane, 12 maggio 2012 - 10:47


#5
The Gianlu

The Gianlu

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2789 post
  • Iscritto il 07-gennaio 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Domodossola

Awards:

Bellissima Puntata, come sempre ovviamente, ma questa mi è piaciuta di più.

Brock Lesnar grande ritorno!

Riley ha perso il Six Pack Challenge, lo immaginavo, ora io e Slaughter diventeremo i nuovi Tag Team Champion, vincendo settimana prossima contro il TEam Mexico e poi nel Turmoil Match a End Of Stamina!

Highlight Reel Fantastico, complimenti a Gabri, Paolino e Gio Wolf avete fatto un promo stupendo!

Mr. Anderson è fantastico!

John Cena VS Christian I Quit Match..... penso che vince Cena perchè in questa specialità vince sempre ma non è detto però!

In Cucina con Santino non ho parole :inchino: :inchino: :inchino: :inchino: :inchino: Che Talk Show, Ramsey hai sbagliato ha metterti contro il Cobra di Santino anzi La Cobra di Santino!!

#6
Proditor

Proditor

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 155 post
  • Iscritto il 19-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:firenze
ODDIO! sto ancora ridendo per il povero santino! belli tutti i promo, complimenti!

fra noi non è finita christian! preparati! :D

#7
Mark194

Mark194

    Hall Of Famer

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7975 post
  • Iscritto il 11-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

Bella puntata, ma Matt Hardy è sparito. Mannaggia a me che ho scelto di far coppia con lui...

#8
Feroxgrowl

Feroxgrowl

    Jet Il Supersonico

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8357 post
  • Iscritto il 12-febbraio 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Cecina

Awards:

Il debutto ufficiale con il botto.. si, ma di Brock, che ha sbaragliato tutto il Six Pack Challenge facendo vincere, senza volerlo, Cody!

Mi rifarò :yoballo:

Per il resto ottima puntata :D

#9
The Joker

The Joker

    The Red Knight

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1623 post
  • Iscritto il 09-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Mantova

Awards:

più sfiga di così? xD prima ci si mette Jericho e poi Big Show.... maestro come hai potuto tradirmi???? :dramma:

per il resto bellissima puntata come al solito aspetto di vedere il proseguimento dei feud =)

complimenti a tutti e a stegabri che mette sempre tutto a posto =)

#10
Gio Wolf

Gio Wolf

    Mr. Who's Your Winner

  • Staff
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2794 post
  • Iscritto il 26-novembre 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Borgonuovo (RI)

Awards:

E ora per commentare una puntata come questa mi ci vorrebbe un secolo. Tento di semplificare. Innanzi tutto grazie a tutti per i complimenti sull'highlight reel!
ora, ho due cose da chiedere a Ste.
1) Ma perché Daniel Bryan lo chiami aRmdrag? Io pensavo che si chiamasse Amdrag ovvero american dragon.
2) Il promo di Christian mi ha fatto pensare che Orton è il top heel, ma adesso che Chavo non c'è più, chi è il top face da mandare contro alla vipera?

Comunque grandissimi promo e soprattutto grandi match!
Six pack match :inchino:
Lensar!?! E adesso chi lo tiene???

Sono stato una settimana ad attendere la faccia che avreste fatto dopo il mio intervento nel vostro match cari inglesi.
Avete avuto anche il benservito da parte di Big Show se non vi bastava la sconfitta! :up:
A proposito, grazie Show, ripagherò il mio debito tranquillo! :up:
GRANDISSIMA PUNTATA! :inchino:

#11
Deadman_

Deadman_

    Pro

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 388 post
  • Iscritto il 15-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Agropoli (SA)
I deserve one more match for the WR Championship.

#12
Peep

Peep

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 831 post
  • Iscritto il 28-marzo 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Innanzitutto mi complimento con Ste per il lavoro e con tutti per i promo e interviste. E un grazie a chi ha commentato positivamente il lavoro con Mr. Anderson

Ora un paio di domande: Ma il promo di Lesnar l'ha scritto l'utente o tu Ste? Se è farina dell'utente.. wow! A proposito sorprendente l'entrata!
Stessa domanda per il pezzo rap di Cena, chi l'ha scritto??

Ora un pò di commenti in ordine di apparizione xD

Mi spiace per l'ennesima sconfitta dei British Warriors, stanno perdendo credibilità per i tag titles, però con l'interferenza nell'Highreel si rimettono in carregiata, peccato che dovrenno affrontare otto avversari, la vedo dura prevalere a sto giro. Tuttavia come promo e intervista Giowolf è una spanna sopra tutti, tra i 10 che si contendono il titolo. Il promo tra Ziggler e Bryan è stato quello che mi ha colpito di più, ma forse perchè mi riguarda più da vicino: inoltre i due utenti sono davvero bravi. Forse l'idea di introdurre Aj la vedo davvero una copia di quello che ha fatto Ziggler, ma dopotutto con le donne sempre meglio abbondare, e poi AJ mi piace un casino. Il match poi mi ha lasciato un tantino sopreso, Ziggler che perde due match? Si rifarà di sicuro al ppv! Le interviste tutte ben fatte, mi è piaciuta molto quello del Team Mexico e ho visto un bel miglioramento anche in Gianlu. Su l'Highreel nulla da eccepire o quasi, avrei preferito un Y2J meno prolisso in quanto mediatore, ma il risultato è comunque ottimo per tutti e tre, con Sin Kane che mi è piaciuto molto. Il six package strepitoso, il più bello indiscutibilmente.. e poi Lesnar :o , echi se lo aspettava ora! Chissà contro chi andrà mmm L'ultimo match è stato piacevole da leggere, e poi si sa che a me Christian convince tanto, ma il match a mio avviso doveva finire con la vittoria di Orton.

Menzione a parte per il segmento finale :ave: Santino si aspetta Mark e arriva Ramsay... Cioè meraviglioso e lo dico da fan di Chef Gordon xD Ste ho acchiappato tutte le citazioni, come quella dei topi o quello del filetto alla Wellington.. hai mancato questa citazione però:

Cuoco: "Lo devo mescolare?"
Gordon: "Nooo! Lasciamolo crudo sopra e bruciato sotto!!! Certo che lo devi mescolare coglione!"

Amo il linguaggio colorito di Ramsay, che fottuto genio xD Ah Ste, hai bruciato l'immagine di Santino come a Hell's Kitchen xD

#13
The Joker

The Joker

    The Red Knight

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1623 post
  • Iscritto il 09-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Mantova

Awards:

d'ora in poi durante ogni puntata o PPV metterò il mio momento OMG!

so che non ve ne frega niente ma lo faccio comunque xD

per questa puntata ero indeciso tra il ritorno di lesnar o ramsey al posto di mark henry ma poi ho deciso...

questa volta affido il premio OMG della settimana a:

Gordon Ramsey per la grande sorpresa che ci ha fatto! nessuno se lo aspettava mentre Lesnar me lo aspettavo... certo non in quel match ma sapevo che doveva debuttare comunque complimenti Gordon Ramsey sei il vincitore OMG della settimana!

GR: " ma vaffanculo! "

:asd:

#14
Gio Wolf

Gio Wolf

    Mr. Who's Your Winner

  • Staff
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2794 post
  • Iscritto il 26-novembre 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Borgonuovo (RI)

Awards:

Innanzitutto mi complimento con Ste per il lavoro e con tutti per i promo e interviste. E un grazie a chi ha commentato positivamente il lavoro con Mr. Anderson

Ora un paio di domande: Ma il promo di Lesnar l'ha scritto l'utente o tu Ste? Se è farina dell'utente.. wow! A proposito sorprendente l'entrata!
Stessa domanda per il pezzo rap di Cena, chi l'ha scritto??

Ora un pò di commenti in ordine di apparizione xD

Mi spiace per l'ennesima sconfitta dei British Warriors, stanno perdendo credibilità per i tag titles, però con l'interferenza nell'Highreel si rimettono in carregiata, peccato che dovrenno affrontare otto avversari, la vedo dura prevalere a sto giro. Tuttavia come promo e intervista Giowolf è una spanna sopra tutti, tra i 10 che si contendono il titolo. Il promo tra Ziggler e Bryan è stato quello che mi ha colpito di più, ma forse perchè mi riguarda più da vicino: inoltre i due utenti sono davvero bravi. Forse l'idea di introdurre Aj la vedo davvero una copia di quello che ha fatto Ziggler, ma dopotutto con le donne sempre meglio abbondare, e poi AJ mi piace un casino. Il match poi mi ha lasciato un tantino sopreso, Ziggler che perde due match? Si rifarà di sicuro al ppv! Le interviste tutte ben fatte, mi è piaciuta molto quello del Team Mexico e ho visto un bel miglioramento anche in Gianlu. Su l'Highreel nulla da eccepire o quasi, avrei preferito un Y2J meno prolisso in quanto mediatore, ma il risultato è comunque ottimo per tutti e tre, con Sin Kane che mi è piaciuto molto.


:inchino: :inchino:

Per quanto riguarda il fatto che forse sono stato un po' troppo prolisso beh, detto da te forse mi sono fatto prendere un po' troppo la mano. Però era pur sempre l'highlight reel e Jericho deve essere la primadonna dello show! :up: :asd:

#15
The Joker

The Joker

    The Red Knight

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1623 post
  • Iscritto il 09-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Mantova

Awards:

gio devo riconoscerlo anch'io...

sei un grande :dramma:

Spoiler

Modificato da Triple Sheamus, 12 maggio 2012 - 16:38


#16
JMorrison94

JMorrison94

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2966 post
  • Iscritto il 30-luglio 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Trani

Awards:

Straordinaria puntata di Impulse.

Ho vinto, finalmente ho vinto *-* con Shelton ma un ringraziamento va anche a Jericho :asd:
Bellissimo l'Highlight Reel, complimenti ai promatori qui.
BROCK LESNAR IS HERE *-*
Poi, la vittoria di Orton che mi sembrava scontata perchè non ci credevo che potesse perdere il titolo nello show.
Infine straordinario "In Cucina Con Santino", Ramsay gliene ha dette di tutti i colori :asd: Povero Santino

#17
Sin Kane

Sin Kane

    Leggenda

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3852 post
  • Iscritto il 08-giugno 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Catania

Awards:

Su l'Highreel nulla da eccepire o quasi, avrei preferito un Y2J meno prolisso in quanto mediatore, ma il risultato è comunque ottimo per tutti e tre, con Sin Kane che mi è piaciuto molto.

Grazie mille, Peep! :)

P.S.: Gio Wolf, se vuoi restituirmi il favore... sarebbero graditi i contanti! :trollface:

Modificato da Sin Kane, 12 maggio 2012 - 18:16


#18
The Joker

The Joker

    The Red Knight

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1623 post
  • Iscritto il 09-marzo 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Mantova

Awards:

colgo l'occasione per ricordare a tutti che martedi 15 maggio 2012 ( il prossimo martedi ) c'è il secondo anniversario della nostra carissima e-fed!

mi raccomando compratele qualche regalo se no si offende!

#19
Brusteve

Brusteve

    Superstar

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1611 post
  • Iscritto il 16-ottobre 11
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:trento(Italia)

Awards:

Fantastico Ramsay, con tutte le sue citazioni... :inchino: :inchino: :inchino:

Fantastico Cody, che vince il Six Pack Challenge :inchino: (anche se con un aiutino... e, a proposito di Lesnar, come debutto per lui è perfetto :inchino: )

Molto bello il match titolato tra la Vipera e Christian!

Il pezzo rap di Cena :inchino: :inchino: :inchino: non so se lo ha scritto l'utente o Ste, comunque complimenti... questo Cena mi sta piacendo molto :yoballo: ... farò il tifo per te a End Of Stamina :rules:

#20
The It Factor

The It Factor

    L'asociale.

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1329 post
  • Iscritto il 12-aprile 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Albairate (MI)

Awards:

Lesnar: "Ma vaffanculo"
[cit.]
Seriamente grandissima puntata, complimenti a tutti, hype per il match tra Kane e HBK a EOS.
Grande "In Cucina Con Santino" e l'Highlights Reel. :up:

:clapclap:




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi