Vai al contenuto

Benvenuto su WrestlingRevolution.it - Forum
Registrati ora per avere accesso a tutte le funzioni. Una volta effettuato l'accesso, potrai creare discussioni, rispondere a quelle esistenti, avere il tuo messenger personale, postare aggiornamenti di stato, gestire il tuo profilo, e molto altro. Se hai già un account effettua il log in - in caso contrario registrati gratis subito!
Foto

WR Tuesday Night Impulse #53


  • Accedi per rispondere
22 risposte a questa discussione

#1
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:




logoimpulse.png

 
 
 
Live from: Lincoln, Nebraska


 
 
L'arena da il caldo benvenuto con le urla della gente e lo scoppiettio dei Pyros a questo nuovo episodio di Impulse, lo show del martedì sera.
La musica dei FO rompe l'atmosfera. Il Leader del gruppo, Gregory Helms, e la sua banda di "chiamati fuori" si dirige al ring. Clamorosi sviluppi abbiamo avuto nell'ultimo episodio, ebbene sì, Gregory Helms ha scaricato il campione del mondo in carica Dolph Ziggler, ordinando ai suoi uomini, i suoi compagni, i suoi seguaci, di attaccarlo brutalmente sino a renderlo esanime al suolo.
Quest'oggi urgono quindi spiegazioni ed Helms pare essere nel ring proprio per questo.
 
Helms prende in mano un microfono e si staglia a centro ring, circondato dai suoi uomini.
Il Leader dei FO argomenta l'assalto perpetrato ai danni dello Show Off dichiarando che Ziggler si è meritato quanto accaduto, infatti egli ha peccato di presunzione, credendosi lui la punta di diamante dei FO... mettendo la sua persona sopra all'entità dei FO stessi. Lui ha messo in ombra l'alleanza, con il suo fare da egocentrico... e questa non era cosa buona e giusta. 
Lui voleva le luci della ribalta tutte su di sé e questo ai suoi compagni non andava bene... un vero Leader deve mettere il bene del gruppo prima del proprio... così, come ha fatto Helms in tutti questi mesi di esistenza dei FO.
 
Dopo un istante di attesa, applaudito dai suoi seguaci e fischiato dal pubblico, Helms riprende a parlare ripercorrendo brevemente la storia dei FO qui ad Impulse... dai tempi della sua formazione sino ad oggi...
Helms ricorda i tempi iniziali, quando i FO erano solo un branco di scappati di casa senza meta e senza cervello... poi, sotto la guida del carismatico Leader, che si auto-nominò Leader del gruppo, proprio per portare l'unione, dalle grandi potenzialità ma del tutto sprecate, a far qualcosa di unico, a lasciare il segno.
Quando lui prese le redini della stable, questi si ritrovarono immediatamente in vetta... seguendo la retta via e non sprecando energie inutilmente iniziarono ad arrivare i successi... come il 4-0 secco rifilato agli Enforcer & Team USA a Final Revolution... o la vittoria comune del SuperBrawl match, in cui ognuno di loro ha dato il contributo a raggiungere l'obbiettivo comune... sino alla conquista in contemporanea di tutti gli allori della federazioni... impresa unica nel suo genere.
 
Helms continua a pontificare la sua alleanza e le imprese da loro stessi realizzate, poi, torna a concentrarsi sullo Show Off, affermando che: Ziggler forse si chiederà ora perché i FO lo hanno tradito... ma la spiegazione è semplice... hanno preferito restare dalla parte di Helms, un Leader onesto e sincero, una guida per i suoi uomini... invece di seguire un egocentrico piantagrane che pensa solo al suo di bene...
Anche Show per esempio, quando è tornato dall'infortunio... era un cane randagio abbandonato da tutti... che Helms ha accolto come uno di famiglia aprendogli le porte di casa sua... e questo Show non se lo dimentica, restando federe alla mano che lo ha per primo accolto e riabbracciato, facendolo sentire di nuovo importante.
Helms ha portato solo bene ai suoi... Ziggler solo ombre e guai.
Lui e la sua donna hanno rappresentato un veleno per i FO... ed infatti le cose hanno iniziato a deteriorarsi da quando loro si sono uniti al gruppo... fu un errore lasciarli entrare, ammette Helms, tuttavia ora che il virus è stato estirpato, i FO sono pronti a riprendere il cammino verso l'apice... incominciando dal riprendersi il titolo massimo dalle mani unte ed immeritevoli dello Show Off.
 
Gregory Helms terminata la frase, si guarda intorno, applaudito unicamente dai suoi uomini nell'arena e fischiato da tutti gli altri.
Dopo aver accennato un sorriso, riavvicina il microfono alle labbra, ma le parole gli si bloccano in gola quando...
 

 
Una musica del tutto nuova ridonda nell'arena....
Helms e i Forever Out si voltano di scatto verso lo stage: ma è... è il World Champion, lo Show Off, Dolph Ziggler!! Che dunque rilancia la sua immagine, una volta fuori uscito dai FO, adottando una nuova, ridondante e adrenalinica Theme Song!
Ziggler compare con un microfono in cima alla rampa osserva il ring e sorride, per poi avvicinarsi e parlare, interrompendo anche la sua musica d'ingresso.

DZ: "Ma bravo, Helms, complimenti davvero! Sei venuto ancora una volta con i tuoi cagnolini saltellanti personali per sparare idiozie a raffica su di me e sulla mia illustre carriera!" 

Dolph continua ad avvicinarsi al ring, salendo ora sui gradoni d'acciaio, mentre i Forever Out lo fissano, per niente lieti della sua presenza.

DZ: "Che c'è? Non vi piace come vi ho chiamato? Non vi piace essere chiamati cagnolini? Strano... perché è proprio ciò che siete!" 

L'atleta biondochiomato entra nel quadrato. Helms fa un cenno ai suoi uomini, che gli si avvicinano. Tutti fissano lo Show Off con uno sguardo carico d'ira.

DZ: "E non potete negarlo... i fatti parlano chiaro.
Helms, tu parli di "gioco di squadra", di "interessi comuni", quando invece sei il primo a fregartene di queste persone!
In questo gruppo non esistono interessi comuni, solo ed esclusivamente interessi di Gregory Helms!
Tu vieni qui ogni sera e vuoi illudere tutti che sei un benefattore, un buon uomo, onesto e benevolo, disposto a dividere equamente il successo con i propri compagni, quando invece TU pecchi continuamente di presunzione, TU sei un egoista, TU sei un egocentrico e, soprattutto, TU SEI UN VELENO DA ESTIRPARE!!!" 


Il pubblico sembra apprezzare forse per la prima volta le parole dello Show Off, che ora si avvicina ancora di più al leader dei Forever Out totalmente incurante della presenza dei suoi uomini.

DZ: "Tu... tu lo sai perché hai fondato il gruppo, vero? Lo sai benissimo e ci pensi ogni... singolo... giorno... in ogni momento sai il motivo dell'esistenza di questo gruppo. I Forever Out sono per te un semplice salvagente che deve tenerti a galla nel mare profondo. Sai benissimo che senza questo salvagente tu affogheresti nelle profondità marine e nessuno lo verrebbe neanche a sapere.
Tu... tu avevi e HAI paura, Helms. Paura di essere dimenticato da tutti.
Una paura che nasce dalla consapevolezza di non avere le doti necessarie per sfondare in questa federazione.
Consapevolezza di essere una persona marcia e inferiore.
Consapevolezza... di non potercela mai fare!" 


Helms sembra andare su tutte le furie, ma trattiene sé stesso e i suoi uomini, mentre dagli spalti piovono cori negativi nei suoi confronti.

DZ: "Ed è qui che entrano in gioco i cagnolini, i salvagenti il cui unico scopo è tenere a galla te e poi essere buttati o legati da qualche parte sempre da te una volta risaliti sulla nave... ma credimi, Helms, la nave è già partita da tempo senza di te e il capitano della nave è il World Champion, lo SHOW OFF, DOLPH ZIGGLER!!!" 

Helms digrigna i denti. Il campione gli avvicina ancora di più.

DZ: "Sai, Helms, la gente dice molte cose su di me che si addicono anche a te. Dice che sono presuntuoso, arrogante, anche un po' egoista... ma io, a differenza tua, vengo sempre con dei FATTI per supportare le mie parole!
Ne vuoi un esempio? Ok... lascia che te ne mostri uno tra i tanti
Da quando hai formato il team, hai avuto diverse occasioni di combattere per vari titoli, incluso quello che io ho ora alla vita, fallendo continuamente... ma aspetta un attimo, qualcosa non torna... non dicevi che eravate tutti uguali e di uguale importanza nel team? Perché solo tu hai avuto quest'opportunità e non gli altri, che si sono dovuti limitare a titoli come quelli di coppia? Perché non cercare di conquistare le cinture di coppia e dividervele se era come dicevi di voler essere? No? Così non sareste stati tutti uguali?
Perché hai fatto affrontare ME Punk da solo dicendo che "era una semplice prova per vedere se avevo la stoffa di leader"? Perché me, che avevo già conquistato tantissimi successi prima che tu arrivassi in federazione? Perché non ti sei mai sottoposto a prove del genere?
Perché ogni giorno tratti i tuoi "amici" come se fossero delle nullità, prendendoti sempre tu le luci della ribalta? Molta gente qui non sa nemmeno come si chiamino alcuni di loro... anche stasera, come sempre, non mi è parso di sentire un loro parere al riguardo. Sai, dovresti iniziare a produrre delle loro action figures, magari parlanti... anche se probabilmente avrebbero tutti la tua stessa voce e le tue stesse frasi e, perché no, anche il tuo nome sulla confezione invece del loro!" 


Si sente una leggera risatina fra i tifosi, mentre Helms, con gli occhi fissi su Dolph, scuote rabbioso il capo.

DZ: "Beh, direi di aver riportato sufficienti esempi per far capire a tutti il vero motivo dell'attacco della settimana scorsa nei miei confronti e la falsità delle tue parole.
Tu hai deciso di togliermi da mezzo non perché avrei portato ombre o altre fandonie che vai a raccontare... ma perché sarei stato il primo ed unico spiraglio di luce che il team avrebbe avuto.
Perché sono stato colui che ha salvato la faccia dell'intero team dopo innumerevoli fallimenti da parte tua e non ho voluto chinare il capo e leccarti il culo perdendo tutto ciò che mi contraddistingue!
Perché non ho voluto stare zitto e sottostare ai tuoi porci comodi!
Perché non ho voluto prostrarmi dinnanzi ad una persona che ZERO considerazione nei confronti del suo team.
Perché non volevo che una persona come te mi dicesse precisamente cosa fare, quando fare e come fare ogni singola volta!" 


Ziggler si guarda intorno e si gratta il capo.

DZ: "Ma sai, a pensarci bene, non ho più queste limitazioni e non le avrò più!
Non sono più sotto il regime dellla tua dittatura personale! Sono tornato ad essere un uomo libero, il migliore in circolazione!
Ora posso fare di nuovo tutto!
Posso festeggiare! Posso gioire! Posso anche..." 

 
Ziggler d'improvviso si interrompe e lancia il microfono in faccia ad Helms, poi si volta e colpisce con un pugno diretto al volto RVD, che lo stava per assalire alle spalle!
Un attacco è respinto, ma... Morrison e Aries piombano su di lui! No!! Ceffone all'uno ed anche all'altro!! Lo Show Off sfugge...
Di nuovo RVD in rincorsa, preso al volo!! INVERTED POWERSLAM!! Lo schianta al suolo... Morrison ancora in velocità, fermato!! SHOULDER JAWBREAKER!! Occhio ad Aries che si lancia su di lui... SUPERKICK!! OMG!! Lo Show Off esplode un supercalcio che abbatte l'aviatore!! Uno Ziggler scatenato che sta mettendo a ferro e fuoco l'intero gruppo dei FO ed ora chiama a sé Helms, attendendo che si rialzi... ma... SBANG!!!
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!
C'è Big Show!! La furia del colosso si abbatte su di lui!!! BIG FINISHER!! Il KO PUNCH non da scampo e in un baleno la foga del campione si spegne, lo Show Off crolla inerme al tappeto.
Helms si rialza ed inizia ad inveire verso di lui prendendolo a calci... poi, chiede al gigante di rialzare il corpo esanime del nemico...
Helms se lo fa passare, lo blocca e... NIGHTMARE ON HELMS STREET!! Lo spedisce di nuovo al tappeto!
Un Leader dei FO che sorride, ma... pare ancora non appagato! Che fa??
Si barcamena avanti ed indietro per il ring sbraitando e richiamando l'attenzione dei suoi uomini... li sprona tutti quanti a rialzarsi e... ordina loro di chiudere la questione! OH MY!! Con l'indice proteso verso Ziggler, la sentenza di Helms è inappellabile...
Morrison è il primo che va... si avvicina al corpo disteso del nemico e... passeggia sulle macerie: STANDING SHOOTING STAR PRESS!! E nel mentre che accade ciò... gli altri 2 malviventi si sono portati agli angoli opposti... parte il primo! ARIES AIRLINE!! Attacco a buon fine da parte dell'aviatore! E poi... FIVE STAR FROG SPLASH!! La combo dell'onestà viene chiusa dalla caduta a 5 stelle di Mr. Tuesday Night!
 
E così ora Ziggler giace al suolo, esanime, inerme... mentre Helms sorridendo torna ad agguantare il microfono. Con passo subdolo si avvicina a lui, si china su di egli e gli sussurra alcune parole...
 
GH: "Ah ah ah... caro Ziggler... e le cose non sono ancora finite, sai... già perché ad Hacking Tricks, visto che hai tanta voglia di menare le mani, te la vedrai, One on One, con uno dei miei uomini... chissà a chi toccherà di affrontarti e conciarti per le feste... toccherà a Double A? Toccherà ad RVD?? Oppure toccherà... al colossale... BIG... SHOW??? Eh?? Lo scoprirai presto... caro Show... Off..."
 
Helms getta il microfono con disprezzo accanto a Ziggler e sorridendo si ritira su... poi chiama i suoi alla ritirata... i FO abbandonano il ring e la scena... dunque abbiamo appena scoperto un altro match in vista del prossimo special free live event: Hacking Tricks.

__________________________________________________
 
Le telecamere inquadrano l'uomo con il sacchetto in testa, ovvero il Commentatore Misterioso che è in compagnia di due lottatori che stanno seminando panico e distruzione in quel di Impulse. Stiamo parlando di Dean Ambrose ed AJ Styles, due wrestler che hanno puntato il mirino su due pezzi grossi della federazione: CM Punk e Mr. Anderson.
Ma ecco che il Commentatore Misterioso prende la parola.
 
CM: "Buonasera ragazzi...''
 
Il Commentatore Misterioso viene subito interrotto da Dean Ambrose che gli strappa il microfono dalle mani, lo avvicina alla bocca, guarda la telecamera che lo inquadra in primo piano ed inizia il suo monologo:
 
DA: "CM Punk, CM Punk, CM Punk... Ma che nome è??? Che diavolo significa CM? Commentatore Misterioso??? Mmmhhh non credo, ce l'ho quì a fianco questo essere inutile... Qualunque significato abbia, il tuo nome è ridicolo! Ridicolo come te! Come te e il tuo breve regno da campione mondiale! E' quello che ti meriti, quella cintura non ti apparteneva e, in un modo o nell'altro, sono stato io Dean Ambrose, questo si che è un nome, a fare in modo che tu, inutile essere vivente, abbia perso il titolo! Sai, io ho lottato in federazioni di wrestling ESTREME!! Io so cos'è il dolore, non tu! E se non hai provato quel dolore, non puoi essere il campione mondiale della federazione di wrestling più importante del mondo! Appena sono arrivato ho trovato questa enorme ingiustizia, che mi ha colpito più delle altre. E ho deciso di combatterla, perché io sono il Mastino Della Giustizia!
Per quanto riguarda te Mr. Anderson, o come diavolo ti fai chiamare, tu sei solo un intralcio nel mio cammino, come un sacco di rifiuti gettati proprio al centro della corsia di una strada. Ti ho trovato sulla mia strada, quindi ti devo evitare. Ma tu non me lo avresti permesso, perché anche tu fai parte delle tante ingiustizie di Impulse. Quindi, visto che sono quì per combattere le ingiustizie, appena ne incontro una, la combatto. Ti fai chiamare Stronzo? Beh il tuo nome ti rispecchia perfettamente, forse questa è l'unica cosa giusta di Impulse, io ti pesterò e non avrò bisogno della proverbiale fortuna per riuscirci! 
BELIEVE IN DEAN!!!''
 
Dean Ambrose passa il microfono al suo nuovo amico AJ Styles...
 
AJS: "Sento i cori della gente con le mie orecchie... essi si chiedono... perché AJ... perché?? Perché ti sei unito ad Ambrose per assalire i nostri eroi??? Perché vi chiedete... dovrei rispondervi che... sono fatti miei!!"
 
AJ Styles sorride ed allontana l'intervistatore in modo brusco, sbattendogli il microfono sulla pancia... ma poi... sempre sorridendo... riprende il microfono nelle mani e riattacca a parlare...
 
AJS: "Già... dovrei dirvi proprio così... ma... siccome io sono un nobile d'animo... ho deciso di dirvelo, cosicché non vi dobbiate arroventare ancor di più quei cervelli già abbastanza sottosviluppati che avete.
Perché mi sono unito a Dean... beh è semplice... perché lui è uno ambizioso, è uno tosto, come me... lui punta in alto! Il tempo dei giochi, dei Ricochet, delle perdite di tempo è finito... ora AJ Styles non è qui più per fare da comprimario... è il momento che AJ Styles si prenda la scena che merita... ora si fa sul serio... ed il sottoscritto, insieme a Dean qui con me, faremo qualcosa di impensabile per tutti quanti qua dentro... perché ad Hacking Tricks le suoneremo di santa ragione NON ad uno... bensì a DUE!! A due ex-campioni del mondo di questa federazione! Aprendo gli occhi a tutti quanti, dimostrando a tutti che noi siamo meglio di loro... che dovremmo essere NOI... i campioni qui!!
Io ed il mio compare Ambrose... vi dimostreremo di cosa siamo capaci... credete... in noi!!!"
 
Concluso il suo discorso, AJ Styles lancia con disprezzo il microfono addosso all'intervistatore e questa volta abbandona veramente la postazione... Ambrose, con aria seriosa e corrucciata, lo segue senza proferir altra parola.
 
__________________________________________________

Le telecamere tornano in collegamento diretto con il ring, ove le luci proiettano un atmosfera cupa, un colore giallastro pervade l'arena e una musica ben nota riecheggia tra i tifosi.
 
”Uoooh... tu tu tu tu tutu”
 
Il pubblico esplode in un boato. Il Titantron sta proiettando il video del ragazzo Undashing, nel quale vengono mostrati gli articoli di giornale che parlano del suo volto sfigurato.
Ed è proprio lui a fare il suo ingresso in scena... l' Impulse Champion, Cody Rhodes!
Il ragazzo sfigurato procede lungo la rampa con il cappuccio che cela la parte alta del suo volto, la cintura appoggiata sulla spalla destra. Raggiunto il ring, sale i gradoni d' acciaio ed entra sopra la seconda corda. Solo a questo punto, si leva il cappuccio.
 
Mentre il pubblico si calma, lo schermo ci mostra ciò che è successo la scorsa settimana, con Sheamus che diventa il primo sfidante al titolo Impulse, schienando Alberto Del Rio dopo il Brogue Kick.
Il video ci fa vedere anche di come Kane abbia colpito Jericho a tradimento dopo essere stato eliminato.
Anche Cody Rhodes osserva le immagini.
 
CR: ”La scorsa settimana, quattro atleti si sono affrontati sul ring per decretare chi di loro meritasse di avere un' opportunità per conquistare il titolo di Impulse. Quattro atleti sono saliti sul ring, ma solo uno ne è uscito vincitore.
Non ho intenzione di fare teorie su ciò che sarebbe o non sarebbe successo se il match avesse seguito il suo corso naturale... il ring ha parlato. Quello che conta per me, ora, è chi mi ritrovo davanti, colui dovrò affrontare ad Hacking Tricks con il titolo in palio. E' inutile parlare con i “se” e con i “ma” o con inutili frasi di circostanza. Ingiustizie o no, non si può cambiare il passato...
Colui che ha vinto quel match è Sheamus, punto.”
 
Il pubblico grida tutta la propria disapprovazione al nome di Sheamus, e si divide tra i cori: “CODY, CODY” e “Y2J, Y2J”. I fan di Chris Jericho, infatti, non hanno ancora digerito il fatto che il loro beniamino sia stato eliminato in quella maniera, e volevano vedere lui affrontare il ragazzo Undashing ad Hacking Tricks.
 
CR: "Ha vinto Sheamus, ed è per questo che non ho fatto altri nomi... E' per questo che parlerò solo di lui...
Se ricordate bene, le strade, mia e di Sheamus, si sono già incontrate... in quel caso, l' incrocio danneggiò Sheamus. Fu durante il torneo per decretare il primo sfidante di questo stesso titolo che ora io porto in spalla. Non posso però giudicare il mio avversario in base a quell' unico scontro... ad oggi, entrambi siamo migliorati molto, ed entrambi abbiamo conquistato due importanti vittorie nel ppv più importante dell' anno.
Sarà come una sfida che si ripete, ma molto più in alto.
Sarà una sfida per il titolo di Impulse, come allora, solo che questa volta, sarà diretta. Non è possibile sbagliare, e io non ho nessuna intenzione di farlo."
 
Il pubblico inneggia il ragazzo Undashing, per fargli sapere che approva le sue parole.
Un Cody Rhodes che, però, non ha ancora finito. Infatti, dopo aver annuito, continua il suo discorso.
 
CR: ”Anche lo scenario nella quale ci affronteremo sarà molto più importante. Sarà infatti Hacking Tricks, quest' anno reso free event da Donald Trump... l' evento nel quale voi tifosi la fate da padroni! E anche per quanto riguarda il nostro scontro, voi fan avrete una notevole importanza. Dovrete infatti decidere quale sarà la stipulazione del match, tra un Normal Match, un 2 out 3 Falls Match e un Ladder Match.
Iniziamo a parlare del Ladder Match... un incontro in cui, sulla carta, dovrebbe vincere la Superstar più agile, veloce, rapida... ma non è sempre così. Un atleta più imponente potrebbe danneggiare maggiormente una Superstar più leggera, e avere tutto il tempo di raggiungere l' obbiettivo. E' anche vero che ho partecipato a parecchi match con le scale da quando sono approdato ad Impulse... e so quanto possono essere imprevedibili...”
 
Un Cody Rhodes molto loquace quest' oggi, che analizza con i suoi fan le possibilità che potrebbe dover affrontare in quel di Hacking Tricks.
 
CR: ”Un' altra opzione è il comune match di wrestling. Schienamento, sottomissione, count-out, squalifica... un incontro uno contro uno, senza oggetti contundenti... sembrerebbe perfetto per determinare chi dei due atleti sul ring è veramente il migliore...
però... c'è un però... basta un nulla per far terminare il match con un finale rocambolesco... invece... se si dovesse raggiungere il punteggio di 2 out 3 falls... si sarebbe certi che il vincitore... meriti veramente il titolo Impulse...”
 
Il ragazzo Undashing si prepara a concludere. Osserva la cintura che porta in spalla.
 
CR: ”Alla fine la scelta sarà vost...”
 
Che succede? Una musica interrompe le parole dell' Impulse Champion e un atleta si presenta sullo stage, microfono alla mano, pronto per dire qualcosa.
A fare il suo ingresso nello stage è il Serenissimo: il ricco messicano Alberto Del Rio. Un Alberto che quest'oggi non compie il suo classico avvento in auto lussuosa... ben più diretto del solito arriva a piedi, ma nonostante ciò, è pur sempre molto elegante con la sua bianca sciarpa firmata attorno al collo. Il serenissimo si ferma sullo stage tra i soliti fischi del pubblico e avvicina il microfono alla bocca pronto per chiarirci il motivo per il quale si trovi li.
 
ADR: "Rhodes... campeon!! Mi presento... il mio nome... il mio nome è Alberto Del Rio!! Ma questo forse, amigos, lo sapevi già!"
 
Alberto Del Rio fa l'occhiolino a Cody Rhodes sul ring, sorridendogli beffardamente... poi, si rivolge all'intero Impulse Universe.

ADR: "Ormai lo sapete bene, sono arrivato qui per un motivo solo: entrare nella storia. Alcuni mi continuano a sfottere per ogni volta che vengo contato a terra o per ogni volta che fallisco, ma se devo essere sincero tutte queste sconfitte per me sono state solo vittorie. È stata una vittoria avere un impatto da main eventer al mio ritorno. È stata una mia vittoria vedere le vostre facce da capra disperate mentre brutalizzavo l'eroe di turno. È stata una vittoria sentire tutti quei fischi che sento anche ora, perché significa aver rubato la scena.
Quando sono tornato ho avuto subito il coraggio di sfidare chiunque per poi andare contro HBK, ma questo non si è avverato, perché mentre mettevo K.O. senza fatica tutti, quel vigliacco di Sheamus mi ha colpito alle spalle facendomi perdere. Dopo appena un paio di settimane le nostre strade si sono incontrate nuovamente. Entrambi per lo stesso obbiettivo: entrare nella storia di Impulse diventando il signore del ring. Anche qui, però, quel roscio mal pelo l'ha sfruttata brutalizzandomi mentre ero distratto. Infine settimana scorsa ho combattuto in un match epico. Un incontro che grazie alla mia presenza sarà ricordato da tutti. In palio c'era una chanche titolata alla corona di Impulse. E quale migliore occasione di entrare nella storia dello show conquistando la cintura dello spettacolo stesso? Ma tutti sapete come è andata a finire".


Nell'arena si sentono piovere solo fischi all'indirizzo del magnate messicano... intanto il Serenissimo, camminando ha raggiunto il ring e vi è salito sopra.

ADR: "Zitti stolti. Come dicevo, anche due settimane fa Sheamus mi ha fatto uscire deluso usando sempre le sue supreme dosi di infame e vincendo in modo losco. Quindi ora vi spiegherò una cosa: Cody, non mi importa che tu sia il campione... Sono IO qui la star. E pretendo la possibilità di riprendermi quel che mi è stato tolto con l'inganno!! Quindi, inutile poveraccio irlandese... Mostra al mondo i tuoi cojones. Forza Perros!! Se hai le palle vieni su questo ring e metti in palio la tua title shot in un match uno contro uno, contro di me!! Qui ora!! Stasera stessa!! D'altronde... se sei così forte come sostieni di essere, non avrai di certo paura di farlo no? Sheamus, sto dicendo a te!! Forza... vieni nel ring... qui ti accorgerai che Alberto Del Rio non è soltanto..."
 
Ma attenzione!! La tetra musica del Blood interrompe le parole del messicano... Sheamus is here!!
Le luci rosse irradiano l'arena e un fumo dello stesso identico colore esce dalla cima dello stage, Alberto e Cody si voltano entrambi verso la rampa, timorosi. La regia stacca un attimo su un bambino spaventato in mezzo alla folla che abbraccia sua madre poi dal fumo... d'improvviso ne esce... Sheamus! Il messicano ha invitato il celtico a salire sul ring e... detto fatto! L'irlandese sorridente arriva al ring sotto i fischi del pubblico. Ululati come non mai in questo periodo, il wrestler dai capelli rossi sale i gradoni e si pone al centro del quadrato, in mezzo agli altri due atleti; Rhodes e Del Rio che si trovano rispettivamente nell'angolo in alto a destra e in quello in basso a sinistra. Un Signore dell'Ade col microfono già in mano sta per prendere la parola mentre le luci tornano normali e la theme song affievolisce fino a svanire...

SH: "Se non sbaglio... sono stato evocato... perché a quanto pare qualcuno ha qualcosa che non va... con il sottoscritto... vero... Ramberto?!?"
 
Del Rio digrigna i denti irritato dal fatto che il celtico lo abbia chiamato con un nome sbagliato, ma l'atleta dalle radici celtiche continua imperterrito a sorridere per poi voltarsi verso lo stesso Serenissimo...
 
SH:"Ramberto?!? Ti chiami Ramberto, giusto? Beh non importa a dire il vero... Andiamo al punto... Tu vieni qui ogni singola settimana a dire che entrerai nella storia... ma lascia che ti faccia una domanda: come fai ad entrare nella storia? Sai, fellah, se credi che basti venire qui, guardare il pubblico mentre agiti le mani, sventolare il tuo fazzoletto moccioloso davanti a me e prendere Brogue Kick ogni qual volta metti piede nel ring... beh, se credi che questa sia la strada giusta per farsi un nome ti sbagli di grosso! Per farti un nome devi vincere, cosa che tu non hai ancora fatto da quando sei tornato perché sei troppo occupato a lucidare macchine e... a farti schienare da me. Senza contare che hai pure provato a prenderti i meriti per un mio lavoro... ovvero attaccando Shawn dopo che io lo avevo già messo KO!! Eh no! Non si fa così caro... Ramberto!!"
 
ADR: "Alberto!! Il mio nome è Alberto Del Rio!!! E questo dovresti saperlo già!!! Sudicio guitto irlandese!!"
 
SH: "Sì sì... certo... ad ogni modo... Sai fellah, fossi in te starei attento a ciò che vuoi perché potresti farti male con la tua stessa lama. Confuso? Lascia che ti spieghi meglio con una storia.
Una volta in una terra lontana c'era un re che dominava un grande e vasto territorio che andava dalle montagne del nord fino ai mari del sud; questo re aveva tante mogli ed altrettanti figli, aveva un suo esercito personale e tutti lo adoravano; eppure lui non era contento, gli mancava qualcosa e quel qualcosa era l'immortalità. Il re andava sempre in giro a dire che lui avrebbe regnato per sempre e non sarebbe mai sceso dal trono ma un vecchio saggio gli disse che nessun re dura in eterno, prima o poi la corona andrà a qualcun'altro così lui condannò a morte il vecchio e, al pensiero che in realtà il saggio avesse ragione, cercò un modo per vivere per l'eternità, divenne così spaventato dalla morte che si rinchiuse nella sua fortezza ed uccideva tutte le guardie una volta al mese per paura che codeste potessero ribellarsi a lui, smise di vedere le persone per paura di essere contagiato da qualche malattia ed assunse un gruppo di scienziati per trovare un modo per non morire mai. Molte pozioni vennero create e molte pozioni vennero bevute da lui, ne bevve così tante che il suo corpo non ce la fece a sopportarle e presto lui morì.
Ora hai capito Alberto? Se giochi col fuoco prima o poi ti bruci ed è esattamente quello che succederà a te stasera quando la campanella suonerà e a quel punto io sarò il predatore e tu la mia preda, non potrai sfuggirmi e ti renderai conto che avevi sbagliato, avevi sbagliato a sfidarmi, penserai che eri finito sin da quando eri salito sul ring ma in realtà non è così, tu eri finito sin dalla prima volta che i nostri cammini si incrociarono. Una volta che entri nell'Ade non ne esci più Alberto... non ne esci più."

 
Sheamus fissa Del Rio imperturbabile... Del Rio ricambia l'occhiata minacciosa, in tutto questo pare restarne fuori proprio il campione Cody Rhodes, che a questo punto pare non saper che fare... se restare o andarsene...
 
SH: "Hold On, hold on, fellah! Ho intenzione, visto che ci tieni tanto di accettare la tua sfida.... Vuoi un match contro di me con in palio la shot al titolo Impulse che IO mi sono guadagnato? Bene, ce l'hai! Qui e subito, ti ho già battuto tre volte e non sarà un problema farlo di nuovo."
 
Lo Smeraldo d'Irlanda poi si volta e si ricorda che sul ring c'è anche il ragazzo Undashing...
 
SH: "Ah, quasi dimenticavo, Codino, ci sei anche tu... beh... mentre io do una lezione a questo piantagrane messicano... tu che ne dici di andarti ad accomodare là, comodo comodo al tavolo di commento... in questo modo, mentre te ne starai lì ad osservare cosa farò a Ramberto... ti renderai conto anche di cosa ti aspetta ad Hacking Tricks...
Ti conviene di iniziare a lucidare la corona, perché fra non molto quel gioiellino sarà mio! E non voglio che sopra ci siano le sudice impronte dei miei predecessori!"
 
Cody discende dal ring, mantenendo uno sguardo corrucciato all'indirizzo del celtico.... nel mentre sul ring, i due atleti si preparano, Sheamus si leva corona e mantello poi prende il calice, lo alza al cielo e beve il sangue dell'eroe contenuto lì dentro, l'incontro sta per cominciare... giunge un arbitro, mentre Del Rio, assai concentrato fa stretching con l'ausilio delle corde e Cody Rhodes si è già accomodato in postazione di commento accanto a Matt Striker e Mark Henry.

 
#1 Contender @ Impulse Championship Match: Sheamus vs Alberto Del Rio
 
Il match parte forte con un Sheamus che spinto da grande voglia di dimostrare di essere primo sfidante all'altezza, chiude subito Del Rio all'angolo e lo colpisce violentemente... l'arbitro è costretto ad intervenire per separare i 2 ed ammonire Sheamus per la troppa irruenza... ne approfitta l'Alberto, il quale rifila una manata al volto del rivale! Colpo scorretto che permette al messicano di fare breccia nelle difese del nemico e di prendere momentaneamente il sopravvento.
Colpi agli arti di Del Rio che mette il celtico in difficoltà.
Un Del Rio che con il passare del tempo infierisce sul braccio di Sheamus con altre svariate manovre tra le quali una DOUBLE KNEE ARM BREAKER e un ENZUIGIRI KICK rifilato alla spalla. Del Rio in controllo, riesce persino a chiudere la sua letale RIO GRANDE!! Ma Sheamus è determinato e non molla, riuscendo a rompere la manovra d'attacco grazie alla sua forza.
Sheamus sfugge e passa al contropiede.
Del Rio si rialza ed attacca in rincorsa, ma Sheamus lo blocca per tempo: IRISH CURSE!! E poi... colpi di avambraccio!! WAR SWORD!! In serie!! Del Rio rintronato, si rialza... ma è vittima pure della ROLLING SAMOAN CRASH!! Un Albertone nazionale che si aggrappa alle corde nel tentativo di rimettersi in piedi... Ma Sheamus lo raggiunge e con una spallata violentissima, lo spinge al di fuori di esse!
Del Rio sull'apron! Sheamus lo blocca... TAMBURI DI GUERRA!! 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9... e... 10!! Terminata la mattanza, Sheamus lascia il corpo del nemico, il quale cade esanime fuori dal ring...
Del Rio a terra, Sheamus senza indugiare, scende dal quadrato e lo va a riprendere... ma... attenzione! Del Rio è attento e mentre viene agguantato! OH MY! Dita negli occhi! Non viste dall'arbitro! Del Rio mette in difficoltà il celtico, poi lo afferra e di peso lo lancia verso il tavolo di commento! OH NO!!
Il guerriero irlandese travolge, con la sua veemenza, l'intero tavolo finendo per collidere proprio con l'Impulse Champion Cody Rhodes, il quale cade rovinosamente dalla poltrona, finendo a terra!
Boato di stupore tra i fans, mentre Del Rio va a riguadagnare il ring, chiedendo all'arbitro di contare alla svelta.
Sheamus e Cody Rhodes tentano di rimettersi in piedi, con il ragazzo Undashing che è il primo a rialzarsi.
Un Cody che vedendo Sheamus restare a terra, si va a sincerare, da buon anima qual è, delle sue condizioni... Cody chiede a Sheamus se sia tutto ok, ma Sheamus non ci sta... si rialza e con fare scontroso afferra Cody per il bavero della giacca e lo spinge via!! Sheamus non vuole la pietà di nessuno! Lui è il Signore dell'Ade!
 
Uno Sheamus che si appresta a rientrare nel ring mentre l'arbitro è già arrivato ad un conto di 6... ma... che succede... OH MY!!
Ma è... è Cody Rhodes!! Che non ci sta e... va ad assalire Sheamus spingendolo e mandandolo ad impattare contro i gradoni!! OMG!! DQ!! L'arbitro chiama la squalifica!! E' DQ!! Dunque Sheamus vince il match!!
Un Cody che una volta che si è visto mettere le mani addosso, nonostante la generosità dimostrata, non ci ha visto più... 
Un Cody Rhodes che prende Sheamus e lo manda a sbattere contro le barriere, mentre sul ring Del Rio protesta vivacemente con l'arbitro per quanto ha appena deciso.
Il Ragazzo Undashing, spronato dai clamori dei fans, afferra Sheamus e lo rialza, lo blocca... CROSS RHODES DDT!!! Lo pianta al suolo, facendolo impattare sulla pavimentazione a bordo ring.
Punto esclamativo di Cody che mette già oggi le carte in tavola con il futuro nemico... un ragazzo Undashing che solleva le braccia al cielo, si sistema la maschera protettiva e... torna al tavolo per rimpossessarsi della cintura... ma... NOOOOOOO!!
Che succede?!?
OMG!!
Alberto Del Rio!! DOUBLE KNEE BACKBREAKER!! Lo affossa con una doppia ginocchiata in salto alle spalle!! Coltellata alla schiena inflitta dal messicano al campione, che si prende così una magra consolazione per quanto accaduto...
Se non altro questa sera l'ultima parola è la sua... un Del Rio che abbandona la scena rancoroso e rimostrante contro tutti e contro tutto... Sheamus, Arbitro, Cody Rhodes, pubblico... e quant'altro ancora... fatto sta che il match ha dato un esito ormai deciso: sarà Sheamus ad affrontare il campione la settimana prossima ad Hacking Tricks. Per buona pace del Serenissimo.
 
__________________________________________________
 
Ora le telecamere ci riportano nel backstage, ritrovando il Commentatore Misterioso pronto per una nuova intervista, a quanto pare. 
 
CM: "Ed eccomi di nuovo qui, questa volta sono in compagnia di Kurt Angle. Bene Kurt, tutti siamo rimasti molto sorpresi dopo ciò che è accaduto due settimane fa ad Impulse. Insomma, a  Born To Be The Best avevate conquistato le cinture di coppia, ed eri stato chiamato a dover scegliere il compagno con cui condividere quei titoli. Hai scelto di non scegliere, proponendo un match tra Bryan e Cena, e chi avrebbe perso quel match, sarebbe stato escluso dal Team USA, e privato dei titoli.. Ma nessuno si sarebbe aspettato che tra loro due, quello che sarebbe stato chiuso fuori.. Saresti stato tu! 
Volevo chiederti, cosa pensi in questo momento?"
 
L'intervistatore allunga la mano cercando di porgere il microfono all'Eroe Olimpico, ma egli si volta dal parte opposta, guardando in basso e scuotendo il capo, come se non fosse intenzionato a rispondere.
Il Commentatore Misterioso però insiste, cercando di far parlare il proprio intervistato.
 
CM: "Ehm scusami Kurt, ma potr-.."
 
KA: "Sai cosa è successo 2 settimane fa? Eh? Io sono stato derubato.. Quei 2 mi hanno tolto la cosa più preziosa della mia vita..
La mia creatura.. Che avevo fatto nascere e l'avevo fatta diventare sempre più grandiosa giorno dopo giorno..
Giorno dopo giorno ero riuscito a  scalare la montagna e finalmente l'avevo portata in vetta.. Lì dove meritava di stare.. 
Ma sono stato buttato fuori.. Fuori.. Fuori dalla MIA creatura..."
 
La Wrestling Machine si ferma, guardando in alto, con gli occhi quasi lucidi. E' sicuramente affranto da ciò che gli è successo.
 
KA: "No.. Basta.. Non ho intenzione di parlare ulteriormente.. Qua abbiamo finito.."
 
Kurt Angle scansa l'intervistatore con una mano in modo abbastanza scontroso, concludendo questa strana intervista. 
 
__________________________________________________
 

 
Come fari nella notte, gli occhi della Lady of Extreme risplendono nell'arena e accendono un autentico incendio tra i fan: un boato, un'ovazione per colei che nelle ultime settimane ha rimesso in chiaro con forza la sua posizione all'interno della Divisione e ha reclamato il ruolo di #1 Contender al Ladies Title per Rage in the Cage. Lita presenta sullo stage scatenandosi e scapocciando come suo solito sulle note della sua potente theme song, quindi si dirige decisa verso il quadrato continuando a darsi la carica spinta anche dall'enorme approvazione dei fan. Giunta sul ring termina la Rossa il suo ingresso salendo su un paletto e passandosi le mani sulla vita, come a dire che presto quella parte del corpo sarà piena d'oro, quindi si fa consegnare un microfono. Invece di parlare però si mette a braccia conserte a centro ring, con lo sguardo rivolto verso lo stage come se sia in attesa di qualcosa...
 

 
Cosa c'è di meglio di una Ladie, se non due Ladies? E infatti a fare da contraltare alla rockettara musica di Lita risuona ora nell'arena la più sbarazzina theme song dell'altra ragazza che in PPV contenderà alla campionessa il titolo di Divisione, AJ Lee! Dopo il suo ingresso sullo stage, anche per lei accompagnato da un autentico boato del pubblico, c'è uno sguardo a distanza di sportiva competizione tra la Geek Goddess e Lita, con un reciproco gesto di approvazione con la testa, quindi anche la ragazza di Union City fa anche lei il gesto della cintura. Dopodiché AJ parte saltellando in direzione ring, concedendosi nel frattempo alle prime file per dare il cinque e anche una foto con un paio di fan più giovani. Una volta arrivata anch'ella sul quadrato porge la mano in segno di saluto alla Rossa, che ovviamente ricambia il gesto; terminata la theme song Lita passa il microfono a AJ, sarà quindi lei a parlare per prima.
 
AJ: "Grazie mille, cara. E grazie mille anche a tutti voi per il vostro affetto, WR Universe!"
 
Nuovo boato da parte dei fan.
 
AJ: "Siete fantastici come sempre. Ma ora arriviamo a noi... Ormai sono passate un paio di settimane o poco più da Born To Be The Best, il più grande palcoscenico dell'anno. Ma ricorderete ancora bene tutti che lì, a San Antonio, io ho avuto un'opportunità al titolo contro la mia prima e acerrima rivale, Maxine. E be', penso ricorderete ancora meglio come è andato quel match: caos, interferenze e quant'altro... Ma in tutto il casino e il turbinio di persone che giravano intorno al ring ce ne sono tre che spiccano, probabilmente le tre che se vi vengono subito alla mente pensando a quell'incontro: ovviamente la 'vincitrice', la 'nostra' campionessa, Maxine; poi ci sono io, la sfidante, quella che ci ha rimesso di più da quella situazione caotica; e infine c'è colei che alla fine del match ha alzato la cintura in alto sopra di sé, regalando l'ultima immagine, quella che è rimasta impressa nella mente di tutti. E no, non era la campionessa, e nemmeno la sfidante... Bensì lei, la Extreme Lady, Lita!"
 
Tra il pubblico partono dei cori in onore della Rossa, che con aria soddisfatta ringrazia i fan con un gesto di saluto.
 
AJ: "Al PPV alla fine sei riuscita in quello in cui io, per un motivo o per l'altro, ho fallito: avere l'ultima parola su quella poco di buono di Maxine, lasciarla con la faccia a terra a leccarsi le ferite. Ultimamente eri un po' sparita dalle scene, e ora ti è bastato davvero poco per ricordare a tutti e a tutta la Divisione delle Ladies che ci sei anche tu, e lo hai sbattuto in faccia a tutte noi con forza... E ora sei la prima sfidante, Lita, a Rage in the Cage potrai provare a coronare questa tua nuova ascesa con il Ladies Title. Però quel che è giusto è giusto... D'altronde io mi ero guadagnata un'opportunità al titolo per un match singolo, non per una sorta di SuperBrawl match... A Born To Be The Best sono stata fregata, sono stata derubata del titolo che altrimenti ora avrei alla mia vita! E questo i fan lo sanno, la dirigenza lo sa. E giustizia è stata fatta quindi: il nostro nuovo... aspe', non ho ancora capito bene cos'è... boh, forse supervisore... consigliere... addetto ai tag team match... Sto scherzando, Teddy, ti vogliamo bene! In ogni caso, mr. Long la settimana scorsa ha fatto un qualcosa di storico e secondo me geniale qui a Impulse: ha lasciato il potere alle uniche persone il cui parere conti davvero qualcosa in questo business... Voi, il WR Universe! Teddy vi ha posto una domanda ben precisa: dopo quanto successo in PPV, AJ merita un'altra shot al Ladies Title?"
 
"Yes! Yes! Yes! Yes! Yes! Yes! Yes!" Questa è la risposta della stra-grande maggioranza dei fan presenti qui all'arena, che quindi confermano il risultato del sondaggio della scorsa settimana. AJ li fa sfogare un attimo quindi riprende.
 
AJ: "Be', per chi si era perso la scorsa puntata di Impulse, ora penso non abbia dubbi sull'esito del sondaggio... Il popolo ha parlato: Yes! A Rage in the Cage all'interno della gabbia d'acciaio non ci saranno solo Maxine vs Lita... Avremo un Triple Threat Match: Maxine vs Lita vs AJ Lee! Wow, ragazzi! Personalmente non vedo l'ora... Fra due settimane la Divisione delle Ladies tornerà alle origini. Perché vedi, prima ancora che il Ladies Title fosse anche solo pensato, quando ancora la Divisione Ladies era solo un'utopia, c'erano già due ragazze che si davano battaglia ogni sera sul ring, nel backstage, negli spogliatoi, perfino in spiaggia una volta... ma a parte questo... per quanto sopporti poco l'altra delle due vanno riconosciuti anche i suoi meriti: io e Maxine siamo state le pioniere di questa Divisione, siamo le Ladies originali! È grazie allo spettacolo che abbiamo regalato per mesi che ora questa federazione ha la migliore divisione femminile al mondo, è anche grazie a noi che ora tu sei qui, Lita. Perché sì, cara, tu sei una grandissima lottatrice, una delle migliori al mondo: hai vinto titoli su titoli in altre federazioni, sei una veterana, un'autentica leggenda. A tuo confronto io sono poco più che una novellina... Ma qui siamo a WR, cara... E questa è la mia casa, questo ring è la mia casa! Ti ho parlato di ritorno alle origini poco fa, ed è proprio questo che sarà a Rage in the Cage... Perché nella storia di WR c'è un match in particolare che ha fatto da vetrina a questa divisione, un match che non penso di essere presuntuosa dicendo che ha ridefinito il concetto di wrestling femminile... Rage in the Cage 2012, Maxine va AJ Lee, Steel Cage Match!"
 
Autentico boato dell'arena al solo ricordare quello che fu un epico match.
 
AJ: "È passata un'annata ormai e nel frattempo sono cambiate tantissime cose... Ma ora siamo nuovamente lì: ancora Rage in the Cage, ancora Steel Cage Match. L'anno scorso fui io a vincere e fu un match fantastico... E quest'anno lo spettacolo sarà ancora superiore, perché ovviamente oltre alle due protagoniste del match originale questa volta ci sarai anche tu, Lita. E ti posso assicurare una cosa, cara: non lascerò che questa nuova opportunità che i fan mi hanno concesso vada sprecata. Sai come si dice, la storia si ripete. L'ho fatto una volta e posso farlo ancora: anche quest'anno a Rage in the Cage a trionfare sarà A...J...LEE!"
 
LT: “Ok AJ, i tuoi proclami saranno stati interessanti per una parte di questo pubblico, ma non dimenticare che l’altra parte avrebbe preferito non darti altre opportunità, ha pensato che potesse bastare così, ha creduto che il tuo percorso fosse sì ostacolato da scogli ma che tu non sia stata in grado di sorpassarli, e questa una campionessa non deve e non può permetterselo. Ricordare il passato non serve.. come hai detto, se ci si potesse adagiare sui meriti potrei guardarvi lottare per mesi e tenere comunque quella cintura sulla mia spalla, ma non funziona così. La gente vive sul pezzo, capisci? Devi dimostrargli continuamente che puoi battere le avversarie, e questo è quello che ho fatto nelle ultime settimane. Se c’è qualcuno che ha messo Maxine con le spalle al muro sono io.. e a Rage in the Cage partirò con il favore dei pronostici..”

Rispediti al mittente i proclami di AJ Lee: Lita è davvero determinata e l’ha dimostrato, liquidando, in poche battute, quello che sarà al prossimo PPV targato WR. I fans si dimostrano favorevoli all’ascesa della Rossa, che di tutta risposta ammicca verso le tribune, attirando cori e applausi in suo favore.

LT: “ .. ma a Rage in the Cage manca ancora molto.. e visto che sono una donna che vive nell’immediato e che ho sempre bisogno di nuovi stimoli e sensazioni forti per salire su questo ring, mi sono fissata già il mio prossimo obiettivo.. Si, prima c’è da risolvere una questione che mi preme molto. Impulse, la scorsa settimana.. Io e AJ Lee abbiamo subito un attacco vile, proprio nello stile di Maxine e del suo uomo! Quelle due patetiche pagliacce che credono di provenire da chissà quale mondo tetro hanno avuto la malsana idea di interferire in una situazione più grande di loro. Winter, Ariel.. soffrite di complessi di inferiorità o cosa? Vi brucia essere state accantonate per la rincorsa al Lady’s title? Mi spiace per voi ma questa faccenda riguarda vere atlete e non una banda di fan made di Halloween. Oh ma non preoccupatevi, nessuno crede alle vostre rivendicazioni.. ormai lo sanno tutti che da mesi siete in combutta con Maxine, ah, se i muri potessero parlare ve lo urlerebbero in faccia! Ma non c’è da preoccuparsi, sia io che AJ siamo due persone molto risolute e abbiamo già in mente come risolvere la spiacevole situazione.. già! Perché noi siamo qui per lanciarvi apertamente una sfida! Avete capito bene.. Maxine, Winter, Ariel.. se pensate davvero di saperci fare, vi aspettiamo sul ring per un match.. un match ad HACKING TRICKS!!”

Boato dei fans appollaiati sulle tribute: l’annuncio dell’Extreme Lady arriva come un fulmine a ciel sereno in quel di Impulse, ma la reazione, almeno per il pubblico non poteva che essere delle migliori. In un angolo AJ Lee annuisce e sembra volere dire “ si, è tutto vero”. La Rossa però non sembra aver finito.

LT: “ Oh vi do un consiglio.. non vi premurate di cercare giustificazioni plausibili circa l’inferiorità numerica, tanto a compensare c’è già la vostra inferiorità sul ring. In due siamo più che sufficienti per mettervi in ridicolo di fronte al pubblico di Wrestling Revolution, quindi di comune accordo siamo disposte ad affrontarvi in un Handicap Match.. 2 contro 3! Vi impartiremo una lezione che non dimenticherete facilmente e…
 
Cosa succede? Una theme song ridonda nell'arena...
 

 
E' Hot Mess, e accompagna l' entrata di... Taryn Terrell!
La bionda ragazza, che ha oramai abbandonato il ruolo di intervistatrice per essere una Ladie attiva sul ring a tutti gli effetti, percorre la rampa con un gran sorriso, salutando con la mano tutti i tifosi che gridano il suo nome.
Raggiunti i gradoni, la musica d' ingresso lascia spazio ad un video risalente a BornToBeTheBest: le immagini mostrano l' intervento di Taryn Terrell ai danni di Maxine, nel match che la vedeva impegnata a contendere il titolo femminile contro AJ, match vinto poi dalla stessa Maxine.
L' ex intervistatrice sale le scale d' acciaio ed entra sul ring, portandosi faccia a faccia con le due ragazze che hanno lanciato la sfida alle demonesse.
Si fa poi porgere un microfono, con uno sguardo determinato.
 
TT:”Scusa se ti ho interrotto, Lita, ma ho qualcosa di molto importante da dirvi.
Non riguarda la vostra disputa per il titolo... a quello ci penserò più avanti, quando avrò dimostrato a tutti che non so solo fare domande nelle interviste, ma so anche lottare sul ring...
Ciò che voglio dirvi non riguarda il titolo, ma colei che lo detiene, la campionessa... Maxine.”
 
AJ e Lita ascoltano attentamente le parole di Taryn, che mantiene il cipiglio determinato con il quale ha iniziato il discorso.
 
TT:”Devo però cominciare da tanto tempo addietro...
Come forse molti ricorderanno, c'è stato un giorno nel quale ho abbandonato temporaneamente le mie vesti da intervistatrice per dare una lezione a Maxine, con la quale avevo avuto qualche... diverbio. Ricordo che lottai in un Mixed Tag Team Match, in coppia con Cody Rhodes.
Ebbene, pensavo fosse finita lì, pensavo di aver chiarito i conti in quell' occasione... e per un po' è stato veramente così.
Purtroppo, Maxine è troppo arrogante, spocchiosa e si irrita per nulla. Ed ha trasformato una semplice intervista in una questione personale, insultandomi e deridendomi. Le aveva posto una semplice domanda, e lei ha pensato che la stessi insultando, e rispondendo con offese vere e proprie.”
 
La ragazza scuote la testa, i capelli biondi che ondeggiano al movimento.
 
TT:”Non potevo di certo lasciare che mi insultasse e che mi prendesse in giro senza reagire... avevo una dignità da difendere, e mi sono sentita ferita nell' orgoglio. Così le ho risposto a tono, ed è finita come tutti avete visto, tra graffi, schiaffi e calci...”
 
Se prima AJ e Lita si chiedevano quale fosse il punto dove volesse giungere Taryn Terrell, ora, dai loro sguardi, sembra che abbiano capito dove la bionda ragazza vuole arrivare.
 
TT:”Avrete di certo capito che Maxine sta antipatica a voi quanto sta antipatica a me.
Ho dei conti da regolare con Maxine esattamente come li avete voi.
Odio Maxine, la sua arroganza ed il suo modo di fare quanto voi... per cui quale occasione migliore per trovarmi faccia a faccia con lei... se non stringervi la mano e raggiungere Hacking Tricks insieme, pareggiare i numeri ed affrontare Maxine, Ariel e Winter tutte e tre assieme?”
 
Lita ed AJ si osservano tra di loro, e con uno sguardo d' intesa annuiscono tra di loro, ma prima che possano accettare la proposta di Taryn, un' altra musica risuona nell' arena.
 

 
Incredibile! Una musica mai sentita rimbomba nell'arena di Impulse: È Victoria! Il pubblico esplode nel vedere la ragazza debuttare in WR. La nuova ragazza, che compare vestita in divisa da giocatrice di Baseball con tanto di guantoni, cappellino bianco con su scritto Victoria e una lunga e nera mazza da baseball poggiata sulla spalla destra. La nuova arrivata giunge sul ring e si fa dare un microfono, iniziando di conseguenza a parlare.

VIC: "Buonasera a tutti e scusate per il disturbo che vi sto arrecando. Spero vi stiate godendo lo spettacolo di stasera! Lo so, io non dovrei essere qui, in un argomento che a me non mi ha chiamato in causa, ma visto che sono appena arrivata e questo incontro include le Ladies più importanti di questa federazione, ho deciso di farmi conoscere. Subito. Voglio puntare direttamente al successo. Voglio fare fuoricampo alla prima occasione. Voglio fare conoscere il mio nome con il supporto del pubblico. Insomma.
Voglio unirmi a voi due per stracciare quelle tre poco di buono e mandarle ad Amsterdam, in vetrina, poiché quello è il posto che devono occupare donnette come loro. Per tanto... Se avete bisogno di un supporto, contate pure su di me...

Quelle 3 poco di buono cadranno ai nostri piedi... una dopo l'altra... Strike One, Strike Two, Strike Three!!"
 
Esclama Victoria mentre per tre volte agita la mazza in avanti simulando la battuta di una pallina.
OH MY! Ma ecco che ad interrompere i propositi della Baseball Girl, ridonda, anche in questo caso per la prima volta in quel di Impulse, una musica... la musica di Ashley Massaro.
 

 
La "Cover Girl" compare sullo stage tirando fuori la lingua e alzando un braccio, chiudendo la mano nella più classiche delle pose rock. 
È la sua prima sera in questo importante palcoscenico ma il pubblico sembra già apprezzarla tantissimo, infatti si riescono già ad udire molto bene i suoi nuovi tifosi e ad intravedere un paio di cartelloni.
La ragazza, dal canto suo, non sembra affatto intimorita e percorre la rampa a passo spedito, già munita di microfono.
 
AM: "Essere qui, su questo ring, con questa cornice così bella, è per me una gioia immensa. Se la telecamera si avvicina bene potrete scorgere il luccichio dell'emozione nei miei occhi.
Qualcuno di voi si chiederà cosa ci faccia qua, chi sia io, come ci sia arrivata e perché…tutte domande lecite e la risposta è una soltanto ed è anche molto semplice.
Torniamo indietro di un paio di sere, a sabato scorso per la precisione, durante l'ultimo episodio di Blaze, è stato dato il via ad un nuovo torneo, chiamato "Donald Trump Ladies Search" in onore del suo ideatore, nel quale si sfideranno quattro atlete per un contratto con la WR. Tra queste ci sono anche io, Ashley Massaro. 
Nel corso di questo stesso episodio ci è stata data l'opportunità di partecipare allo show principale, ad Impulse, tramite un Fatal-4 way Match che comprendeva tutte noi, incontro che mi ha vista vincitrice. 
Ecco allora svelato, ai più distratti, il mistero della mia presenza questa sera.
Sono arrivata per prima oggi, prima addirittura degli addetti che avrebbe aperto il palazzetto, pronta a girare nel backstage aspettando un intervistatore per ritagliarmi il mio piccolo spazio, ad assaporare l'aria di quello che spero sia il mio futuro. 
Ma poi, mentre guardavo in uno degli schermi il discorso di Lita ed AJ ho sentito che avrebbero dovuto affrontare un match in inferiorità numerica e ho capito che era il mio momento! Un'occasione unica!
Vi starete chiedendo cosa possa dare una matricola come me, non ho esperienza, non ho dei precedenti con le tre arpie della federazione ma…"
 
Interrompe momentaneamente il suo discorso per osservare il pubblico e soffermarsi, infine fissando diretta negli occhi le due prime sfidanti al titolo.
 
AM: "Ma ho tanta grinta, fame, voglia di mettermi in mostra e guadagnare consenso per il torneo, non posso farmi sfuggire nessuna occasione!
Io sono certa di poter dare un importante contributo alla vostra causa, è il destino che ha fatto in modo che fossi presente proprio questa sera. 
Se mi sceglierete vi posso assicurare che sarò un valido aiuto e che potrete fidarvi ciecamente di me. 
Vi ricordo inoltre che sono l'unica, su questo ring che non può ancora avere ambizioni per la cintura."
 
Lita resta spiazzata, non si immaginava tanta concorrenza per un posto in un match che comunque risulta molto importante nella card dello special event Hacking Tricks. La Rossa lancia un occhiata alla ragazza di Union City che fa spallucce, tirandosi fuori da una scelta che potrebbe offendere una delle tre atlete che si sono proposte. Bella gatta da pelare per una Lita che viene acclamata dal pubblico, che quasi la spinge a scegliere una delle ragazze. I fans invocano a gran voce prima Tyrin Terrell che saluta calorosamente con la mano, poi è il nome di Victoria a essere più volte ripetuto con la ragazza in uniforme da Baseball che agita la mazza mimando un fuoricampo.. ma il pubblico non si risparmia neanche per la Cover Girl che nonostante sia alla sua seconda apparizione, riscuote un buon seguito: la ragazza spedisce un bacio verso le tribune. Occhi puntati sull’Extreme Lady.

LT: “Ok ok.. so che tutti aspettate che io prenda una scelta, ma capitemi.. è difficile! Ho ascoltato le vostre richieste e ho capito che tutte ci tenete molto.. ma scegliere una di voi significa escludere altre due. A dire il vero non mi aspettavo tanta partecipazione, questo vuol dire Maxine e il suo seguito sono l’obiettivo di tutte noi qui presenti. Tutte voi siete ragazza molto grintose, combattive e desiderose di emergere, chiunque di voi sarebbe un aiuto più che valido per portare a termine questa sfida.. Oh my.. Nonostante sia una donna molto risoluta non so cosa fare.. ma credo sia più giusto far scegliere ai fans di Wrestling Revolution. Avete sentito come il pubblico vi ha acclamate, quindi sarà proprio il pubblico a decidere chi di voi si unirà alla battaglia portata avanti da me e da AJ Lee. Quindi ognuna di voi sarà selezionabile in vista di Hacking Trick.. vi auguro buona fortuna ragazze!”

La soluzione trovata non scontenta nessuna delle atlete che si guardano e annuiscono alla proposta. Dalle tribune partono applausi ripetuti all’indirizzo dell’Extreme Lady che con la sua proposta ha deciso di lasciar scegliere proprio ai fans che la Lady da affiancare al duo che si è presentato sul quadrato. Lita alza i suoi pugni agitandoli al vento scatenando una vera ovazione, sembrano lontanissimi i giorni in cui era stata tagliata fuori dalle scene, ora sembra la vera mattatrice della divisione femminile. Dunque è ufficiale, la terza componente del loro team sarà selezionata dai fans tramite votazione: le ragazze si guardano, sanno che il loro futuro dipende da loro stesse. Con queste immagini la linea stacca live dall’arena per andare dietro le quinte.
 
__________________________________________________
 
Ed ora è ancora il momento di farci strada nel backstage per andare a far visita al Commentatore Misterioso che sembra pronto ad intervistare un uomo che purtroppo non lotterà per una cintura ad Hacking Tricks, visto che è stato estromesso in modo controverso dal match che sanciva il primo sfidante al titolo di Impulse Champion. Il telecronista è lì in piedi con il suo microfono tra le mani pronto a prendere la linea.
 
CM: "Salve, sono il Commentatore Misterioso e questa volta il mio ospite è un uomo che due settimane fa è stato estromesso dal match valevole per la shot di #1 contender al titolo Impulse per colpa di Kane che lo ha assalito dopo la sua eliminazione e che quindi non potrà lottare contro Cody Rhodes a Hacking Tricks, sto parlando di Mr. Y2J, Chris Jericho!" 
 
The Millennium man si avvicina facendosi inquadrare dalla telecamera, sembra essere scuro in volto, quasi stanco di trovarsi sempre in mezzo a queste storie che gli impediscono di spiccare il volo come vorrebbe. 
 
CM: "Chris, dopo quanto accaduto nell'ultima puntata di Impulse, quali sono le tue considerazioni e cosa rispondi a ciò che ti ha fatto Kane?"
 
The Lion Do si passa una mano sul mento, poi sui capelli tentando di trovare le parole giuste e di mantenere la calma per quanto è possibile.
 
Y2J: "Tutto questo è uno scherzo, vero!?! Avanti dimmi, dove sono le telecamere... ah già sono ovunque, ma hai capito ciò che intendo questo non può essere reale. Sono per caso finito in un programma di quelli che fanno vedere in tv dove le persone si trovano a vivere un evento sfortunato dopo l'altro, è una sorta di candid camera questa, giusto!?! Queste sono state le mie considerazioni dopo il finale del match della scorsa puntata. Vuoi altre considerazioni? Perché ho pensato che potrei essere vittima di un complotto o di una maledizione che mi impedisce di raggiungere i titoli quando mi si presenta l'occasione, oppure potrebbe essere che nello spogliatoio si aprono delle scommesse a mia insaputa dove vince chi riesce a far perdere le occasioni di conquistare i titoli a Chris Jericho, oppure ancora potrei essere io una sorta di calamita per gli psicopatici, francamente non riesco a darmi una spiegazione. Forse Edge e Kane hanno condiviso lo stesso istituto psichiatrico e per questo la grande macchina rossa ha voluto vendicarsi dell'amico che ho fatto fuori a Born to be the best. Il punto testa di carta è che come, ogni, singola, volta che tento di arrivare al titolo, c'è qualcuno che si intromette nel match impedendomi di vincere e potete scommettere sul fatto che se tutto fosse filato liscio, se quelle scimmie della dirigenza avessero permesso che tutto andava senza scorrettezze, io adesso sarei qui per parlare della mia occasione di diventare il secondo Triple crown champion assoluto della storia di questa azienda, ma il passato è passato e ricordarlo può solo impedirti di guardare avanti quindi lasciamoci tutto questo alle spalle perché ho intenzione di parlare del mio prossimo futuro. Voglio parlare del mio futuro e il mio futuro adesso è Kane! La grande macchina rossa, il demone preferito da Satana, il tremendo mostro che si deve nascondere dietro una maschera nonostante tutti sappiamo perfettamente quale sia il suo volto, non la trovi una cosa stupida questa?"
 
Il commentatore sta per rispondere alla domanda del del suo intervistato, ma non fa in tempo ad avvicinarsi il microfono alla bocca che Mr. 100% riprende.
 
Y2J: "Sì, sto parlando di travestimenti stupidi con uno che porta una busta del pane in testa, ma non distrarti. Quello che sto cercando di dire è che Kane mi ha lasciato un messaggio due settimane fa, lui ha fatto la sua mossa non accettando la sconfitta, ma si è già bruciato in partenza. Altri uomini prima di lui non hanno accettato la sconfitta quando gliel'ho presentata e sto parlando di gente come Wade Barrett e di gente come Edge. Come puoi vedere per loro le cose non sono andate bene, nessuno dei due infatti è riuscito a ripresentarsi di fronte a una telecamera dopo l'umiliazione che gli ho inferto perché appunto, non li ho solo battuti, li ho umiliati a tal punto da farli sparire per sempre. La storia si ripete, non c'è due senza tre, sono recidivo su questo fatto, vedila come ti pare, ma Kane, avresti dovuto riflettere su questo prima di fare la tua mossa, perché ora, è giunto il momento che anch'io faccio la mia, è giunto il momento che anch'io lancio il mio messaggio come hai fatto tu due settimane fa, quindi Kane, ti sfido in un match a Hacking Tricks! Sì e non mi importa quale tipo di sfida sia, non conta se ci affronteremo dentro una gabbia d'acciaio, circondati dal fuoco, nel mezzo di una strada trafficata, in un cantiere abbandonato, in una zona nucleare, nel bagno di Big Show, ovunque tu voglia e in qualsiasi modalità il risultato non cambia. Tu sarai solo un altro nome della lista di persone che ho umiliato rendendole piccole, minuscole a tal punto da farli sparire nel nulla perché hanno osato mettersi tra me e il titolo. Il dominatore del fuoco si scioglierà come neve al sole and you will never, EEEEEEVEEER BE THE SAME AGAYNE!"
 
The Ayatollah of rock'n'rolla lascia cadere il microfono a terra e abbandona l'area interviste lasciando il solo intervistatore a guardarlo con aria quasi intimorita. Non sembra aver preso bene i fatti di due settimane fa e a quanto pare è stanco di tutti quei personaggi che non accettano la sconfitta e se la prendono con lui quindi vuole fare di Kane un monito per i suoi futuri avversari. Intanto con le immagini stacchiamo da una zona interviste rimasta ormai spoglia e fredda per tornare sul ring.
 
__________________________________________________
HackingTricksPoster_zps3937a552.png
Ed a proposito di Hacking Tricks... ecco in grafica appare la locandina dell'evento a ricordarci che ormai ci siamo... tra circa una settimana ancora... sarà tempo di Special Live Free Event... l'evento promosso gratuitamente da Donald Trump, in cui sarà la gente stessa a decidere stipulazioni e/o partecipanti ai vari incontri in programma.
 
__________________________________________________
 
Ed ora, dopo questo promo riguardante il prossimo evento, le immagini ci riportano direttamente sul ring, dove troviamo già presenti due uomini, due statunitensi, due che dopo quanto successo la scorsa settimana ora possiamo chiamare i WR Tag Team Champions: 'The American Dragon' Daniel Bryan e 'The Marine' John Cena! I due sono in abiti civili, Bryan con un paio di pantaloni neri e una delle sue classiche t-shirt, Cena con i suoi bermuda di jeans e una nuova t-shirt bianca personalizzata; e, cosa più importante, entrambi hanno sulle loro spalle le bronzee corone di campioni di coppia. Ma oltre ai due wrestler c'è qualcos'altro al centro del ring: una misteriosa teca che nasconde qualcosa sotto un drappo rosso. La theme song del Team USA intanto continua a risuonare, accompagnata dal calore dei fan, quindi è Bryan a fare segno di placare la musica e a iniziare a parlare.

DB: "Be', ora penso di poterlo dire: Impulse ha nuovamente dei campioni di coppia! Io sono Daniel Bryan, lui è John Cena, insieme siamo il Team USA, e WE ARE THE WR TAG TEAM CHAMPIONS!"

Il pubblico esplode nuovamente per i loro due beniamini, che nel frattempo con uno scatto delle braccia alzano in alto le loro cinture. Tornata la calma, Bryan riprende quindi il discorso.

DB: "Grazie, grazie... Ma prima di arrivare al momento della celebrazioni abbiamo ancora una questione da risolvere, dobbiamo delle spiegazioni a un uomo in particolare... mi sto rivolgendo direttamente a te, Kurt Angle. Io e John spesso siamo in disaccordo su molte cose, l'avrai notato in queste ultime settimane; d'altronde siamo due persone molto diverse, abbiamo avuto delle esperienze di vita completamente differenti... Ma su una cosa siamo entrambi completamente d'accordo, al 100%: tu ci hai delusi, Kurt. Non fraintendermi, non sto parlando delle tue prestazioni sul ring; le tua abilità sono innegabili, sei uno dei migliori wrestler al mondo. A deluderci profondamente è stato il tuo recente comportamento nei nostri confronti, il modo in cui ci hai trattato. E tutto ciò ha avuto un inizio ben preciso: Born To Be The Best III. In quell'occasione noi del Team USA, TUTTI E TRE noi del Team USA abbiamo finalmente raggiunto l'obiettivo che ci eravamo prefissati fin dall'inizio: vincere i titoli di coppia, togliendoli dalle mani di quei coglioni dei Forever Out e riportando finalmente al top la divisione tag team. Un momento davvero fondamentale sia per il nostro team sia soprattutto per WR. Poi però cosa è successo, eh? Un rischio che si corre quando si arriva al top, di qualunque cosa si tratti, è quello di iniziare a farsi logorare dal potere... E ciò è esattamente quello che è successo a te, Kurt."
 
Bryan fa una breve pausa, quasi come per dare il tempo a Angle di percepire a pieno le sue parole, quindi prosegue rivolgendosi sempre direttamente verso la telecamera.
 
DB: "Una volta vinti i titoli abbiamo iniziato a discutere tutti, questo è vero, non lo nego. D'altronde noi siamo in tre e possono esserci solo due campioni di coppia, e nessuno di noi voleva rinunciarci... Ma è altrettanto vero che tu hai esagerato. Hai pensato bene di risolvere la situazione portandoti via entrambe le cinture, ti sei auto-nominato leader del team. Così, dal nulla. Fino a prima siamo tutti alla pari, tutti e tre abbiamo fatto la nostra parte per arrivare ai titoli, siamo tre fratelli in armi nella guerra contro i FO; poi dopo solo pochi istanti, una volta vinta la battaglia, tu diventi automaticamente il grande leader, il capo, il boss, mentre noi siamo solo i tuoi sottoposti. Ma non è finita qui... Quando uno si sente così superiore da nominarsi da solo leader di un gruppo, quantomeno ci aspetta che sappia anche prendersi le responsabilità che ne conseguono... E tu l'hai fatto, Kurt? Cosa hai fatto quando hai dovuto prendere la prima decisione da 'leader', eh? Te lo dico io cosa hai fatto: niente, UN FOTTUTISSIMO NIENTE! Non hai avuto le palle di fare una scelta! Hai deciso di non decidere, ti sei limitato a indire un match tra di noi, tra 'i tuoi sottoposti', dopodiché ti sei seduto sulla tua bella poltrona da leader nello spogliatoio, mentre invece noi eravamo costretti a darci battaglia sul ring per riconfermare il nostro posto nel team... Te ne sei lavato le mani, Kurt! Hai dimostrato di non essere in grado di fare il leader, ma questo è il meno... Pensavi che avremmo accettato in silenzio questo tuo atteggiamento da presuntuoso del cavolo, da 'io so' io e voi non siete un cazzo'? Certo che no! Tu ci hai mancato di rispetto, Kurt, hai mancato di rispetto ai tuoi compagni! Come ti permetti di sentirti superiore a noi, eh?! CHI DIAVOLO TI CREDI TI ESSERE, KURT?!"
 
Daniel Bryan scaglia parole durissime nei confronti dell'Eroe Olimpico, e finisce per esplodere! La folla presente all'arena acclama a gran voce il proprio beniamino al centro del ring, il quale in questo momento sta riprendendo fiato un po' goffamente, sbuffando preso dalla rabbia... Dopo qualche secondo, il Dazzler pare intenzionato a riprendere il proprio discorso.
 
DB: "DAVVERO, KURT, CHI CAVOLO TI CREDI DI ESSERE!? EH!? EH!? CREDEVI CHE..."
 
John Cena si avvicina al compare e gli fa segno di calmarsi allungando il braccio verso il suo petto, come se gli volesse dire che è inutile scaldarsi così tanto per una persona come Kurt Angle! Si può notare come i due ora stiano parlando, ma non è possibile capire cosa si stiano dicendo...
Evidentemente, il Marine ha comunicato al nativo di Aberdeen, Washington di calmarsi e di lasciargli proseguire, dato che ora è lui a prendersi le inquadrature delle telecamere al centro del quadrato, cedutogli proprio dal partner...
 
JC: “Vedete, lui ha completamente ragione. A Born To Be The Best abbiamo vinto tutti e tre: lui, Kurt Angle, ed io. Il verdetto è stato paritario, ma è evidente come qualcuno non abbia pensato la stessa cosa! E' difficile aggiungere qualcosa a ciò che ha appena detto Daniel... ma ho un piccolo aneddoto da raccontarvi.
Poco prima che il nostro match avesse inizio, nello scorso episodio di Impulse... io e lui ci siamo incontrati nel backstage, dovendo seguire lo stesso percorso per giungere al ring, e dopo uno scambio di sguardi, Daniel ha rotto il silenzio dicendo <<E' arrivato il momento, quindi>>... Daniel, scusa per l'imitazione... io ho risposto dicendo che sapevo chi avrebbe vinto, e che lo sapeva benissimo anche Kurt Angle! Tutto nella norma, insomma, nulla di strano fino a qui, direte voi... Ma c'è un però, un però grande quanto una casa. 
Sapete... anche a lui aveva detto la stessa cosa, cioè che faceva il tifo per lui e che sapeva che avrebbe vinto!"
 
Il pubblico si espone in sonori "boo" indirizzati al Gold Medalist per il suo atteggiamento.
 
JC: "Che l'avesse fatto per motivarci a dare il massimo poco più tardi? Non è da escludere, se non fosse che a quel punto, lui ha aggiunto che la scelta di Angle, ovvero quella di farci lottare per il posto vacante di campione, era stata presa solo per non fare un torto a me, perchè non avrebbe potuto dirmi semplicemente che sceglieva lui... e per salvare la faccia con voi, universo di Impulse!
E anche questo, anche questo! … Lo aveva detto pure a me, solo che a ruoli invertiti.
In quel momento, abbiamo entrambi pensato al perchè di tutto ciò e a quale fosse il vero obiettivo di Kurt Angle. Insomma, tutto questo era forse uno stupido gioco, per lui? ... Ma nonostante ciò, siamo comunque saliti sul ring  e ce le siamo date di santa ragione! ...
Dal mio ritorno qui ad Impulse, quello è stato l'incontro più difficile! Non c'erano scale di mezzo, non eravamo dentro una gigantesca cella d'acciaio, ma avevamo entrambi un solo scopo: quello di diventare campioni! Quello di stringere la cintura! E vi assicuro che questo ci ha spinti a disputare un match molto più duro di quelli appena detti!”
 
La folla si lancia in un'ovazione per i due: il match disputato dai due ha dato certamente grande spettacolo, ed è giusto ringraziarli.
E' difficile trovare qualcuno sugli spalti che sia contro i nuovi campioni di coppia, nonostante le diverse personalità e storie dei due, perchè nel caso in cui non piaccia il Bostoniano, per esempio, piace il Dazzler, e viceversa...
 
JC: “E quando eravamo lì, stremati a terra, dopo una lotta senza fine... con l'arbitro che stava per terminare il conto di 10, dato che né io né lui eravamo in grado di rialzarci... è spuntato lì, sullo stage... ma non per accorrere in nostro soccorso, conscio di aver fatto una pazzia... no... ma per lamentarsi di come stavano andando le cose.Era incazzato nero perchè l'incontro stava finendo in no contest, senza un vincitore! Senza un partner ufficiale del suo team!!! Non poteva finire così, l'incontro doveva andare avanti!
Io e Daniel ci siamo guardati... e abbiamo capito: ciò che ci era passato per la testa poco prima non era solo uno stupido pensiero... era la realtà! Stava giocando con noi! Il perdente sarebbe diventato un signor nessuno, un completo sconosciuto, mentre al vincitore sarebbero arrivati gloria e titolo!
Ma così non va bene: non è così che funziona e ha sempre funzionato... non puoi essere un membro del Team USA se ragioni in questo modo... non hai alcun diritto di rappresentare in questo modo gli STATI UNITI D'AMERICA!”

 
Un discorso convincente il suo... il compare Bryan, ormai calmo, pare soddisfatto e lo guarda con segno di approvazione... il pubblico, inoltre, pare essere d'accordo e condividere la posizione dei due.
 
JC: “Ed è per questo che è successo quel che avete visto... era l'unica cosa da fare, per fargli capire che aveva perso la retta via! Nel Team USA non si ragiona così, quella presa era assolutamente una strada sbagliata...
Certo è, tuttavia, che non sarebbe giusto chiuderti la porta in faccia... assolutamente NO!”
 
A sorpresa, pare dunque che per l'Eroe Olimpico non si sia chiusa l'alleanza con i due, o almeno non per forza: sembrava che fossero finiti i giochi per lui, e invece...  
I fan non sanno bene come accogliere l'aver lasciato una porta aperta a Angle, visto che dopo le sue ultime azioni non rientra esattamente tra i loro preferiti; infatti rimangono piuttosto quieti, come se fossero in attesa che quest'ultimo punto del discorso venga esplicato meglio. E a quanto pare non dovranno attendere molto visto che Bryan, che nel frattempo si è decisamente placato, si appresta a riprendere lui la parola.
 
DB: "Hai capito bene, Kurt: noi non intendiamo assolutamente cacciarti dal Team USA. Sei stato e sei ancora un membro fondamentale di questa alleanza, l'hai fatta rinascere quando era allo sbando ormai svariati mesi fa e, proprio come noi, anche tu hai dato il tuo enorme contributo affinché questo grande team avesse finalmente dell'oro e una posizione al top. Ed è per questo che con John prima ci siamo consultati e siamo d'accordo sul fatto che non abbiamo alcuna intentenzione di chiuderti la porta in faccia. Ti vogliamo ancora in questa alleanza, vogliamo che tu sia ancora una parte del glorioso Team USA! Ma..."
 
Breve pausa per Daniel, che ora punta il dito verso la telecamera (e quindi verso Angle) come se ciò che sta per dire sia una sorta di avvertimento.
 
DB: "Te l'ho detto anche l'altra volta nello spogliatoio, Kurt, c'è sempre un 'ma'... Noi siamo pronti a riaccoglierti a braccia aperte, certo, siamo pronti a fare un passo verso di te. Ma ovviamente anche tu dovrai fare un passo verso di noi... Sia per il tuo bene sia soprattutto per quello del team, prima devi dimostrarci che possiamo nuovamente fidarci di te, che hai capito i tuoi errori. Non sto parlando di niente di così strano o complicato, ciò che vogliamo sono semplicemente delle scuse e un ritorno al vecchio Kurt. Devi smetterla di sentirti superiore a noi, devi smetterla di considerarci tuoi sottoposti, fai un bagno di umiltà e scendi da quel cavolo di piedistallo su cui ultimamente hai deciso di metterti! Anche perché hai visto cosa succede a chi vuole mettersi troppo in alto rispetto ai suoi alleati, no? Prima o poi viene ritirato giù, in un modo o nell'altro... Se vuoi continuare a far parte di questo team, Kurt, devi riconoscere i tuoi errori nei nostri confronti e porci delle scuse; e, cosa ancora più importante, tornare a considerarci come tuoi compagni di pari livello e dignità, come hai fatto per tutti questi mesi fino a qualche settimana fa. Se farai così allora potrai tornare a far parte insieme a noi del grande Team USA e a lottare per tutto ciò che è buono e giusto, per tenere alti gli ideali nostri e di questa grande nazione: 'fervore, lealtà, rispetto', come dice il buon John. Noi abbiamo fatto il nostro passo verso la riconciliazione, Kurt... Ora sta a te."
 
E' quindi chiaro il messaggio di Daniel Bryan e John Cena: l'Eroe Olimpico, se vuole, può rientrare nel Team USA. Ma ad una precisa condizione: considerarsi solamente il 33,3% del gruppo, imparando dall'errore commesso.
Pare che per oggi l'argomento Angle sia stato trattato abbastanza, ma non dovrebbe essere ancora arrivato il momento di congedarsi con i due.
La teca è ancora lì, al centro del ring, sempre coperta dal drappo rosso...
 
JC: "Credo che non ci sia altro da dire, per cui direi che possiamo passare al secondo punto della nostra lista di argomenti da trattare proprio qui, proprio ora!"
 
E' chiaro dove vuole arrivare il Marine. Il pubblico, infatti, è altamente carico per scoprire quale sia la sorpresa che si cela dentro a quel contenitore e si esalta urlando... 
 
JC: "Avete capito proprio bene, sto parlando di... quella teca!
Ora che Impulse è entrato in una nuova era è opportuno, secondo me e Daniel, disfarsi di tutto ciò che è... come dire... vecchio! Abbiamo già apportato qualche cambiamento, ma sono sicuro che non è questo il momento adatto per raccontarvelo, dico bene?"

"Show new belts! Show new belts!"
Gli spettatori presenti all'arena sono convinti di sapere cosa ci sia di nuovo... e con questo coro esprimono esattamente cosa pensano, invitando i due a mostrare "le nuove cinture"! 
 
JC: "Avete fretta, vedo..."
 
John Cena si lascia scappare una risata, per poi girarsi verso il compagno, sorridente anch'egli. Che siano stati scoperti...? Che abbiano effettivamente portato delle nuove cinture?
 
JC: "Eheh, beh, universo di Impulse... avete vinto voi: non vi faremo più aspettare..."

E' il momento: Daniel Bryan si avvicina alla teca, pronto a togliere il drappo rosso...! La tensione è alle stelle!

JC: "Signore e signori, ecco a voi..."
 

Spoiler

 

JC: "YOUR NEEEEEEEEEW... IMPULSE... TAG TEAM CHAMPIONSHIIIIIPS!!!"
 
Ecco qual era la sorpresa, ecco qual è il simbolo del cambiamento: abbiamo delle nuove cinture di campioni di coppia della federazione!
John Cena e Daniel Bryan si lasciano cadere dalle spalle i vecchi modelli, quasi scrollandoseli di dosso, come per spazzare via l'ultima briciola dell'era precedente... ed ora sollevano in aria e mostrano al cielo quelle nuove, generando una vera e propria festa nel palazzetto! "USA, USA!" risuona all'unisono, facendo da perfetta colonna sonora al momento! Si dirigono verso tutti i lati del quadrato per farle splendere agli occhi di tutti i fan! C'è un rumore assordante nell'arena: è difficile trovare un qualche spettatore seduto al proprio posto, pacato e calmo... 
Parte ora la theme music del Team USA, con i due che salgono in due angoli adiacenti del ring per ricevere gli elogi del pubblico. Gente, per quel che riguarda la divisione di coppia, le cose sono cambiate: è cominciata l'era del Team USA!
 
__________________________________________________
 
Il collegamento si sposta nell'area interviste e troviamo il nostro Commentatore Misterioso con due ospiti che sono Christian e Justin Gabriel, il nuovo tag team che si è da poco formato nell'ultima puntata di Impulse. Il Commentatore Misterioso, dopo aver ricevuto l'ok dagli addetti ai lavori, avvicina il microfono alla bocca e comincia a parlare.
 
CM: "Ben ritrovati qui nell'area interviste, chi sta parlando è sempre il vostro Commentatore Misterioso pronto ad intervistare due wrestler che nell'ultima puntata di Impulse hanno sancito un'alleanza diventando quindi un nuovo Tag Team di Impulse, sto parlando ovviamente di Christian e Justin Gabriel.."
 
Approvazione del pubblico non appena il CM nomina i due wrestler che sono stati appena inquadrati dal cameraman.
 
CM: "Bene comincio subito ponendo una domanda a Christian, allora Christian prima di tutto ben ritrovato a Impulse..."
 
Capitan Canada abbassa la testa approvando quello che ha appena detto il CM.
 
CM: "Nessuno si aspettava un tuo ritorno qui a WR, era da un bel pò di tempo che eri sparito, ma ora non badiamo al passato perchè l'importante è che sei qui, e quindi parlando del presente la mia domanda è: riuscirete tu e il tuo compagno di coppia a salire le vette della categoria tag team e diventare in futuro campioni di coppia della federazione?"
 
Il Commentatore Misterioso avvicina il microfono a Christian e quest'ultimo comincia subito a parlare per rispondere alla domanda.
 
CC: "Questo è quello che speriamo di raggiungere io e Gabriel. Sicuramente daremo il 101% per far si che il pubblico ci dia fiducia e che approvi il nostro lavoro di squadra. Come ho detto nell'ultima puntata di Impulse è da tempo che non tornavo qui e non appena sono arrivato, ho sentito per sbaglio l'intervista di Gabriel e ho visto in lui grinta ma soprattuto tanta ma tanta voglia di fare bene qui ad Impulse. Quindi da semplice spettatore ho sentito e visto la discussione di Justin, poi non appena ha parlato del fatto che voleva competere per le cinture di coppia, ma era senza tag team partner, ho colto la palla al balzo e mi sono fatto avanti per propormi come suo tag team partner e a quando ho capito hai approvato dico bene Justin?"
 
Dice Christian girandosi verso il suo tag team partner, che sentito le parole del suo compagno, fa un cenno di intesa approvando il tutto. Poi Capitan Canada continua il suo discorso.
 
CC "Detto questo spero che i fans ci diano fiducia e che ci votino come tag team in vista della puntata Hacking Tricks cosicchè io e Justin possiamo dimostrare il nostro grande talento per poter competere nella categoria di coppia, salendo le più alte vette della federazione. Cominceremo il nostro cammino partendo da stasera dando il massimo in questo match a squadre che ci attenderà così daremo dimostrazione della nostra intesa come tag team ma soprattutto del nostro talento. Siamo pronti e carichi, NON VEDO L'ORA DI INIZIARE!!!"
 
Grandissimo entusiasmo da parte di Capitan Charisma che appena tornato da Impulse vuole subito dimostrare il suo enorme talento. Ma ora, finito il discorso, il CM si gira verso la sensazione sudafricana Justin Gabriel per porre anche lui delle domande.

CM: ”Gabriel, se vincerete le votazioni di Hacking Tricks, per Christian sarà sicuramente un grande ritorno qui ad Impulse, invece per te e la prima vera occasione per vincere un titolo, Secondo te ci riuscirete?

Gabriel che e visibilmente rilassato ci pensa su e poi risponde.

JG: ”Come hai detto tu, per me è la prima vera occasione, visto che gli altri match che ho combatto per dei titoli erano difficili da vincere, io ho sempre dato il 100%, però penso che questa volta io e Christian dovremmo battere prima le votazione, e per le votazioni il pubblico ha in mano il destino di primo contendente hai titoli di coppia , a noi non ci resta solo che sperare che il pubblico ci voti, se vogliono una prova che io e Christian possiamo competere per i titoli di coppia, l'avranno sta sera, e di sicuro anche sta sera daremmo il massimo per vincere, ho sempre dato il massimo da quando sono qui, non c'è stata una volta che sono calato di concentrazione, perciò sta sera ad Impulse, dimostreremo a tutto l'Universo di WR che noi siamo fatti per i titoli di coppia.

CM: ”Se per caso, vincerete le votazioni, ad Hacking Tricks dovrete affrontare i campioni di coppia, il Team USA, composto da Daniel Bryan e John Cena, Sicuramente due atleti molto forti che si sono fatti valere qui ad Impulse da quando sono arrivati, Secondo te Chi la spunterà fra Voi e il Team Usa se vincerete Le votazioni?"

JG: "Sicuramente sarà una sfida difficile, ma Anche loro dovranno dare il massimo per batterci, non ho mai affrontato John Cena o Daniel Bryan, per me questa e la prima volta, ma so che sono atleti molto forti, ma so anche riconoscere le mie abilità, ho sempre dimostrato che ho una grande tecnica e una grande abilità nel ring, e come ho già detto ci impegneremo al massimo per dimostrare al pubblico che noi meritiamo quell'opportunità, quell'opportunità che era svanita quando vidi Santino in quelle condizioni dopo l'attacco subito, avevo visto l'opportunità per andare a competere per i titoli di coppia svanire nel nulla, ormai avevo già pensato di competere per  titolo da singolo è dovevo ripartire da zero, ma grazie a Christian le speranze per vincere i titoli di coppia si sono riaccese, abbiamo tutti e due lo stesso obbiettivo e intendiamo raggiungerlo.

CM: ”Bene con queste dichiarazioni di Christian e Gabriel l'intervista e finita, Buona fortuna per il vostro match di stasera intanto.
 
I 2 si allontanano e le immagini sfumano a nero per tornare sul ring.
 
__________________________________________________
 
"hihihihihi"
Una risata pervade l'arena... è il preambolo che da il la alla theme song della canadese, l'idola incontrastata di molte ragazzine, vale a dire: Trish Stratus. Colei che ad Hacking Tricks sarà impegnata in un match molto particolare contro Mickie James, questa sera la troviamo impegnata sul ring in un match esibizione, contro un'avversaria che di certo sarà in cerca di visibilità... vale a dire Shaul Guerrero... una portabandiera del Team Mexico che di certo è da tempo rimasta nell'ombra e che non è sembrata, sino ad ora, in grado di imporsi sulla scena come fatto dai 2 colleghi maschi.
Eccola la messicana giungere al quadrato... le 2 sono sul ring, tutto è pronto per incominciare.
 
 
Shaul Guerrero vs Trish Stratus
 
Il match a dire il vero si dimostra parecchio a senso unico, sbilanciato fortemente su di un lato, propendente a favore della canadese. Una bionda canadese che si dimostra in grande condizione, in palla, determinatissima in vista dell'impegno che la vedrà competere contro l'odiata Psycho Girl, Mickie James.
Shaul Guerrero prova ad abbozzare qualche assalto, ma è ben poca roba...
Trish riesce a tenerla a bada... prova il tutto per tutto la messicana quando atterra la canadese con un colpo in rincorsa... RUNNING FACECRUSHER... poi va dalle corde per il salto della rana! Ma Trish si sposta! Troppo poco per tenerla giù, soprattutto tener giù una Trish così determinata! La canadese si leva e l'impatto per Shaul è drammatico. Panciata al suolo, si rialza dolorante, ma viene intercettata e bloccata al capo... rebound alle corde: STRATUSFACTION!!! Copertura laconica... e... 1... 2... 3!
Trish Stratus vince, abbastanza facilmente, questo match... rimandata Shaul Guerrero che ancora non riesce a trovare la sua via per emergere.
Una Trish che si rialza e solleva le braccia per festeggiare... ma... poi che fa? Attenzione sembra non essere paga... OH MY!!
Torna sul corpo disteso di Shaul Guerrero e... le afferra il top... e poi anche la parte inferiore del costume e... con grande veemenza gliele strappa! Gliele tira via!! Shaul Guerrero resta in intimo!! Che umiliazione per la povera ragazza messicana!
Una Trish Stratus che sollevando al cielo, con un braccio, gli abiti appena levati alla sua odierna avversaria, la indica con l'indice proteso dell'altro arto la ragazza distesa e manda un monito alla sua futura rivale, Mickie James...
 
TS: "Così Mickie!! Sarà così che finirai ad Hakcing Tricks!! In mutande... al centro del ring!! Ti farò sentire umiliata così come tu hai fatto sentire umiliata me!! Stanne pur certa... cara... Psycho Girl!!! Hacking Tricks per te sarà... un Hacking... Trish!!!"
 
Trish Stratus getta via i panni che aveva in mano, dopodiché abbandona, tenendo le braccia levate al cielo, il ring... una Trish così determinata non l'avevamo mai vista prima... di certo ci sarà poco da scherzare in quel match.
La canadese percorre la rampa sino in cima... poi, una volta salutati i fans festanti, si accomiata da loro prendendo l'imbocco che la riporta nel backstage... ma...
Che succede?!? 
D'improvviso Trish cade a terra!! OMG!! Ma c'è qualcuno!! E' Mickie James!!! Mickie James sbuca dal nulla, appare sullo stage aggredendo la canadese all'imbocco del tunnel!! La compisce violentemente e l'atleta proveniente dal paese della foglia d'acanto, crolla al tappeto inerme. Una Psycho Girl che ora si staglia lei sullo stage a ridere, ridere, ridere a crepapelle come una folla... urla stridule, risata misto tra l'irritante e l'inquietante... occhi sgranati e quasi fuori dalle orbite, bocca completamente spalancata, respiri affannosi per una James che non smette di ridere stagliandosi al di sopra della Stratus che resta inerme al tappeto, senza muoversi. L'arena è ammutolita, si odono solo le stride risa della Psycho Girl.
 
__________________________________________________
 
Ci spostiamo in zona backstage dove, in compagnia del Commentatore Misterioso, troviamo un corrucciato CM Punk, immagini accolte con un'ovazione del pubblico.

CM: "Salve universo della WR, sono qui, con voi in compagnia dell'ex campione CM Punk!
Siamo tutti curiosi di avere un tuo commento riguardo a ciò che è accaduto durante l'ultimo episodio di Blaze."


CMP: "Si…è iniziata un nuovo torneo, dove abbiamo potuto vedere queste quattro bellissime ragazze che sono sicuro ci delizieranno con un'avvincentissima sfida, a proposito hai votato? Io si…"

CM: "Ehm…si…ma in realtà io…"

CMP: "Non prendermi per uno scemo per favore, so benissimo a cosa ti riferivi e cosa vuoi che ti risponda?
È vero ho perso contro un rookie, un novellino ma sappiamo benissimo che la mia è una sconfitta frutta del caso, anzi più precisamente di una serie di eventi che definirei illeciti…perché vedi, il caso è un avvenimento che si verifica senza causa definita e identificabile. Ma in questo caso, riesco a identificare benissimo la causa, non i motivi, ma il volto, anzi i volti del nostro "caso" ce li ho benissimo impressi nella mia mente.
Come già detto non so perché mi abbiano attaccato, ma so di non essere il loro unico obiettivo. Infatti pochi giorni fa, durante quello stesso fatidico episodio, sono riuscito a salvare Mr Anderson dall'attacco di questi due…come si definiscono? Giustizieri? Boh…"


CM Punk si blocca mentre guarda un punto fuori schermo accennando un sorrisetto, anche l'intervistatore, colto dalla curiosità, si gira di scatto per vedere di chi si tratta...
 
... è Mr Anderson!

Mr A“Ehi ehi.. lo sai che le parole: Io .. salvare e Mr Anderson.. non possono stare nella stessa frase? Tu ti confondi sicuramente, volevi dire.. Mr Anderson..salvare e me! Sì perché è così che è andata Punk! Io avrei potuto cavarmela benissimo da solo.. anche se eravamo due contro uno.. e.. anche se entrambi mi prendevano a calci e.. ehm.. anche se Ambrose mi teneva bloccata la testa per mettere a segno una delle sue solite manovre da femminuccia… sì ce l’avrei fatta!”

L’Head Asshole va in clamoroso autogol e l’espressione di CM Punk, a metà tra l’attonito e il divertito, lo dimostra a pieno, ma nonostante tutto Ken Anderson continua il suo discorso.

Mr A: “ E poi, Punk, io ti ho parato le spalle da AJ Styles, non puoi dimenticarti di questo! L’ho sbattuto contro le barricate prima che potesse piombarti addosso, dovresti ringraziarmi! Ma no.. non preoccuparti, avrai modo di sdebitarti.. ora c’è da pensare solo a quei due. Strano come due atleti appena arrivati a Impulse abbiano così tanta voglia di farsi fuori con le proprie mani.. perché è questo quello che stanno facendo.
 
Concluso il discorso, Mr. Anderson si volta verso il compagno... i due parlottano tra loro e sembrano discutere di quel che intanto accadrà stasera... ovvero un gustoso antipasto di Hacking Tricks, infatti troveremo inseriti in un match 5vs5, da una parte: il campione del mondo Dolph Ziggler, in team con Christian, Justin Gabriel e gli stessi CM Punk e Mr.Anderson appunto... i quali saranno opposti ad un trio di membri dei FO, Aries, RVD e Show, a loro volta abbinati a Dean Ambrose ed AJ Styles.
Il Commentatore Misterioso li sente parlottare a proposito di ciò e si ricorda di avere una cosa da dir loro urgentemente.

CM: “Ah ragazzi... mi avete fatto tornare in mente una cosa importante, che riguarda il Main Event di stasera. Si insomma.. nel match che dovrete affrontare più tardi, mi dispiace dovervelo dire, ma... sono stato poco fa informato che... vi troverete in inferiorità numerica perché il Campione Dolph Ziggler non sarà insieme a voi, visto quanto gli è occorso ad inizio serata, i medici hanno deciso che era il caso di…”

Mr A: “Cosa? Cos’hai appena detto?! Pazzesco! Dovevo aspettarmelo proprio da un tipo come lui.. lasciarci con uno di meno.. in un main event così importante e per giunta a pochi giorni di distanza da un altro impegno così importante come Hacking Tricks!! Ma andiamo... non è certo un uomo che affronta di petto le sfide, quello che ha ricevuto, l’ha ottenuto sfruttando le occasioni e non certo perché si è immerso nelle sfide che si presentavano, e questa ne è l’ennesima dimostrazione! Ma cosa possiamo farci in fondo.. la nostra sorte non dipenderà certo da un singolo, potremmo cavarcela bene anche a ranghi ristretti perché..

??: “Ehi.. io faccio al caso vostro!”

Una voce lontana interrompe la frase di un Mr Anderson che si volta il direzione di una sagoma che a passi rapidi si avvicina sempre maggiormente. Punk fa qualche passo indietro e scorge il misterioso interlocutore, ma prima che ne possa rivelare l’identità, quest’ultimo raggiunge il gruppo.

TK: “ Buonasera gente! Forse avrete già sentito parlare di me.. sono il Talento proveniente dal Dungeon.. sono Tyson Kidd!

Anderson e Punk si guardano straniti, poi rivolgono il loro sguardo perplesso sul nuovo arrivato.

TK: “ Avete sentito bene.. sono un ragazzo grintoso e sempre pronto alla lotta, e mi offro come volontario per lottare spalla a spalla con voi nel Main Event.. non importa l’avversario, vedrete che sarò alla vostra altezza!”

Il canadese dà una pacca sulla spalla ai suoi possibili alleati come per entrare in confidenza con loro

Mr A: “Ehi ehi.. frena l’entusiasmo novellino non ti ho detto che sarai del match..
 
Mr. Anderson fa una pausa grattandosi il mento... incrocia lo sguardo con un CM Punk anch'egli dubbioso... poi esclama...
 
Mr A: "Ma.. sì.. in fondo mi piaci.. voglio metterti alla prova! Sarai dei nostri nel match.. e vedi di non darmi buca o te ne faccio pentire, chiaro?!”

Il Chicago Made dà una pacca sulla spalla dell’Head Asshole e entrambi si allontanano verso i camerini mentre al centro della scena rimangono il Commentatore Misterioso e un festante Tyson Kidd che si bea per l’opportunità di essere nell’incontro della serata. Sarà davvero all’altezza? Staremo a vedere.
 
__________________________________________________
 
Le immagini tornano in diretta dal ring, sul quale troviamo già sito... un corrucciato John Morrison che, seppur armato di microfono... non pare avere tanta voglia di star lì a parlare...
 
JM: "Se sono qui ora... non è di certo per star a dialogare con voi falliti... sono qui solo per un motivo... invocare la mia clausola di re-match per il titolo Internazionale che sino a qualche settimana fa era in mio possesso. Hunico! Ad Hacking Tricks io ti sfido con in palio la corona... e stai pur certo che in quell'occasione la corona tornerà alla mia vita... lurido guitto perdigiorno di un immigrato messicano!"
 


 
Tre spari rimbombano nell'intera arena: questo è il segnale dell'arrivo del Team Mexico!
A fare il suo ingresso sullo stage però è il solo Hunico, il campione International. Il messicano ha ascoltato le parole di John Morrison e ora sia avvia verso il ring; si avvicina molto lentamente, fermandosi ogni tanto a lucidare la cintura e a guardare Jo-Mo con un'aria soddisfatta... Sulla rampa discute anche con un ragazzino che porta sulla spalla una replica di plastica della cintura del mondo WR, e Hunico lo insulta dicendo "Ehi monello, esta es una vera cintura, no quella! Devi crescer, ese...", gettando così su di sè tutto l'odio del pubblico, che comincia a cantare cori a favore degli Stati Uniti.
Sempre con molta calma Hunico entra nel ring e guarda la cintura un'altra volta, sotto lo sguardo stranito del membro dei Forever Out per la vanità del messicano; il campione si fa quindi passare un microfono da un addetto, aspetta che il tecnico del suono spenga la sua musica e che si plachi l'intera arena, poi inizia a parlare.

HU: "John, John... Caro, piccolo, niño, estúpido, bastardo, insiñificante, perdiente John... Potrei continuar así toda la serata, potrei estar toda la puntata de Impulse a dir quanto no conti nada por ninguno. Ma esta sera no soy venido aquí por insultarte o por dir lo que sei veramente...
Soy venido aquí por recordarte una cosa: YO soy el que a Born To Be The Best III te ha sconficto, YO soy el que te ha schienato 1...2...3, YO SOY EL CAMPEÓN INTERNACIONAL!"

Una parte minore di pubblico torna dalla parte del messicano, che si prende una piccola pausa per ascoltare appunto la reazione dell'arena e soprattutto la reazione di John Morrison, che guarda in cagnesco il rivoluzionario.

HU: "John, tú no sei más el campeóne, no hai más un título sobre tu espalda. Como el resto de tus amiguettos, d'altronde... Ma a parte esto...
Ehi tú, estúpido cameramen, vieni aquí súbito y encuadra por bien mi cintura! Vedete lo que está escritto aquí? 'Wrestling Revolution International Champion, Hunico'. Capito? No está más tu nombre, no está más escritto 'John Morrison'...
Esta placca es estada cambiada dopo la noche de San Antonio, quando a la fin del match te ho fatto veder las estrellas... Anche se a dir el vero nel final lo que han visto todos es estada una sóla estrella, una estrella fatal, una estrella perfecta que se es abatida sobre de ti, caro John: mi Estrella Fugaz!
Ma la cosa más importante es un'otra. Obviamente no sei más el campeóm Internacional dopo la pesante sconfita que hai subido por mano de un grandisimo wrestler como mi... Ma lo que más conta es que esto título no lo revedrai jamás y repeto JAMÁS más!
Y no porque yo no te darò la posibilidad de reprenderte esto adorato oro... Como san todos, yo soy un campeón combativo y no me tiro jamás endietro da sfide asì.
Infatti esta es mi respuesta, John: tu esfida es accettata! Avete capito muy bien: diffundete la noticia, escrivetelo su Twitter y Facebook, preparate los poster pubblicitarios, porque a Hacking Tricks ce sarà Hunico vs John Morrison por el titúlo Internacional!"

Un boato del pubblico, che sembra felice di questa notizia riportata da Hunico. Allora è ufficiale: il match per il titolo ci sarà, e sarà nello Special Free Event! Un match che sicuramente regalerà tantissime emozioni e manovre da brividi, come quello che è stato in quel di Born To Be The Best III.
Anche John Morrison sembra soddisfatto delle parole del rivoluzionario, e lo fa capire mostrando a tutti un sorriso. Ma il messicano non sembra affatto aver finito qui il suo discorso.

HU: "Beh, ahora sarai contento, John... Ho realizado tu sueño, el sueño de lottare contra de mi con en palio esto título.
Ma sai, esto tu sueño diventerà un íncubo... Porque a Hacking Tricks ce sarà sólo y soltanto un vencedor y quello no sarai de cierto ti...
Y lo sai el motivo? No lo sai? Dai, es fácil... Va bien, te lo dico yo... Porque yo, Hunico, soy un wrestler!
No soy uno como ti, que se crede una star de Hollywood, que va en giro fingendose un cantante de los años sesenta, con los ochialos diamantados y siempre con la misma pelliccia, que es capaz sólo de saltelar como una escimia...
A mi no interessa vestirme da figuetta. A mi interessa sólo lo que faccio veder sobre esto ring, y lo faccio por mi gran pueblo, los mexicanos!
Fin da quando ero un niño volevo diventar un campeón, volevo aver una cintura sobre mi espalda... Y por realizar esto no me facevo cierto comprar da mis genitores una cintura jocatolo fasulla y andavo en giro a dir que ero un campeón... No, esto no, mica soy un sucio estadounidense...
A l'edad de diez años ho iniciado ad alenarme en el jardín de mi casa y quando ero sólo un adolescente, o como dite vos en esto lúrido país un 'teenager', giá luchavo en los ángulettos de los peores barrios de Ciudad del Mexico sólo por qualche pesos, y anche por avvicinarme paso dopo paso ad aver un título y a diventar el héroe de mi adorata nación.
Tú invece no sei un wrestler, no eri deño de aver esta cintura y no lo sei nemmeno ahora... A lo Special Free Event no hai un mínimo de posibilidad de ganar!
MEXICO DOMINA!"

Hunico grida l'urlo di battaglia tipico del Team Mexico in faccia a John Morrison, che lo guarda con un'aria di sfida, mentre una grande parte di pubblico canta cori a sfavore del campione, visto che ha insultato parecchie volte gli Stati Uniti d'America.
Hunico alza la cintura e la tiene alta per parecchi secondi sotto gli occhi del suo futuro sfidante, che la guarda con un certo desiderio, poi se la appoggia sulla spalla sinistra. Quindi si gira con fare quasi regale, dando le spalle a colui che si fa chiamare la Tuesday Night Delight, e a piccoli passi si avvicina alle corde e se ne sta per andare, lasciando John da solo... Ma invece si ferma di scatto e si rimette faccia a faccia all'ex-campione International, come se si fosse dimenticato di qualcosa, e con un mezzo sorriso riprende a parlare.

HU: "Ah, aspetta... Yo no ho otro da dirte, te ho detto todo lo que avevo da dirte cara a cara aquí sobre esto ring davanti a esto público que no merita un campeón de mi calibre...
Però ce es ancora qualcun otro que vuole dirte qualcosa, y pienso que tú lo conosca muy bien..."
 
Risuona nuovamente in tutta l'arena la theme song del Team Mexico, ma dato che Hunico è già sul ring stavolta ad arrivare è Bully Rey! Il messicano pare essere in netto miglioramento dopo l'infortunio al ginocchio subito diverse settimane fa, infatti arriva molto sorridente sullo stage. Comunque ha bisogno ancora della stampella, ma serve solo ad aiutare a non avere ulteriori rischi. Rey entra molto lentamente sul ring, si fa passare un microfono da un addetto e si porta di fianco al suo compagno Hunico, proprio di fronte a Morrison.
 
BR: "Ehilà amigo! Si John, sto parlando con te!"
 
Morrison sembra fare il finto tonto alla presenza di Rey, ma dopo un po' si "autoconvince" e si decide ad ascoltarlo.
 
BR: "Cosa pensi, che abbia dimenticato tutto? Vedi che sono quasi guarito dall'infortunio, ma ciò non vuol dire che ho rimosso tutto dalla mia mente...
...anzi. Adesso, a mente libera e senza ulteriori pensieri, ti posso confermare ancora di più di quanto l'ho fatto già in altre occasioni: tra me e te, caro John, non è ancora finita.
Il bello, o il brutto, fai tu, è che sono stato privato del titolo ma non sarò certo privato di avere la mia vendetta personale per tutto ciò che ho subito.
Quello che ho subito non è stato solamente fisiologico, magari fosse stato solo quello, perché si è messo di mezzo anche l'aspetto psicologico che di certo non è da sottovalutare."
 
Bully Rey prende fiato e poi riprende a parlare dopo qualche secondo.
 
BR: "Quello che mi hai fatto Morrison è stato deprimente. Avrei potuto vincere il mio primo titolo in singolo dopo tanto tempo, anzi sicuramente l'avrei vinto perché tu sei poca roba come avversario, e invece guarda cosa hai fatto... fortunatamente ringrazio Hunico per aver preso il mio posto e quindi il titolo è rimasto comunque nelle mie vicinanze, l'importante è che non l'abbia mantenuto tu oppure non l'abbia vinto qualcun altro. Però inizialmente avrei dovuto sfidarti io e fidati, appena tornerò al 100% della condizione ti farò vedere come tu abbia assai sbagliato a colpirmi alle spalle, da quale vigliacco che sei tra l'altro!
Ma... c'è sempre un ma, caro mio. Si, perché ad Hacking Tricks farò comunque parte del match tra te ed il mio partner Hunico!"
 
Sia il pubblico che Morrison sono sorpresi da quanto detto dal folletto di San Diego, che sono curiosi di sapere di più da quest'affermazione.
 
BR: "Ebbene si, avete capito bene, non c'è stata alcuna modificazione dell'audio... ad Hacking Tricks dirò la mia. Come? Beh, questo non è dato saperlo attualmente, in quanto sarete voi del pubblico a scegliere il mio ruolo. E fidati ancora John, quando ti dico che questo è solo il primo scalino della mia personale scala che porterà alla vendetta su di te, qualunque sarà il mio ruolo al PPV.
E tutto ciò in nome mio e del Team Mexico, che continuerà a regnare sempre sovrano!"
 
Detto ciò, risuona per la terza volta la musica dei messicani che ritornano quindi nel Backstage, lasciando al centro del ring un pensieroso ma titubante John Morrison.

__________________________________________________
 
Ci spostiamo nel backstage, precisamente nell'area interviste, dove vediamo inquadrata la campionessa femminile, Maxine, in compagnia delle Demonesse, Winter e Ariel, che si trovano al suo fianco.
L'inquadratura si allarga lentamente finché non vediamo una figura armata di microfono a sinistra delle ragazze: il Commentatore Misterioso, che si volta verso la telecamera e alza il microfono.

CM: "Un caloroso saluto da parte mia a tutti i fan di Impulse che ci stanno guardando qui all'arena o da casa!
Mi trovo nell'area interviste con la campionessa femminile, Maxine, e con Winter e Ariel." 


Le tre divas si voltano verso l'intervistatore, mentre dei fischi provengono dagli spalti.

CM: "Ragazze, come già saprete, AJ e Lita vi hanno rivolto una sfida.
Farete coppia durante Hacking Tricks per affrontare loro due più un'altra avversaria che verrà scelta dal pubblico.
Cosa pensate di questo match? Le opzioni di voto sono 3, ovvero..." 


Maxine, stufa di sentire ancora le parole dell'intervistatore, gli strappa il microfono dalle mani e fa un passo in avanti.

MAX: "Non mi interessano minimamente le "opzioni di voto" e credo che chiunque con un briciolo di cervello la pensi come me al riguardo..." 

Winter e Ariel annuiscono.

MAX: "Quella sgualdrina dai capelli rossi crede che l'intero roster femminile odi me... e Ariel e Winter... quando invece è semplice invidia e sapere di essere inferiori.
Dimmi, caro sacchetto ambulante, perché quelle tre sfigate che sono venute sul ring per proporsi come nostre avversarie lo hanno fatto solo ora? Non ci arrivi? Beh, lascia che ti schiarisca le idee... perché sanno di avere ZERO possibilità di vittoria contro un'avversaria a loro superiore dal punto di vista fisico e mentale!
E credimi, anche se ora che sono in molte si illudono di avere una minuscola possibilità di vittoria, non è così.
Sono solo dei maiali che sognano di essere ricoperti da un mare di ghiande, per poi svegliarsi e capire di essere avvolti unicamente da fango e melma puzzolente proprio come loro!" 


I fischi che provengono dagli spalti si fanno sempre più forti.

MAX: "Quindi, per concludere, mi hai fatto venire qui per avere un mio parere sul match e sulla nostra nuova avversaria? Beh, hai perso solo tempo, perché io non ho pareri, solo fatti. E i fatti dimostrano che quelle pezzenti verranno ancora una volta umiliate. Non importa chi o cosa sceglieranno.
È come un vecchio e schifoso monolocale da poveracci. Puoi anche aggiungerci un mobile che a te piace, ma la casa farà sempre e comunque schifo a tutti.
È la realtà dei fatti e non puoi contestarla.
Né tu, né Lita e AJ, né quelle tre, né chiunque altro presente dentro o fuori questa arena!
NESSUNO può competere con me, l'unica e vera campionessa, e con le mie sagge e furbe alleate, Winter ed Ariel!" 


Winter annuisce, fa un passo in avanti e chiede il microfono a Maxine, che glielo cede.
 
WIN: "E' proprio come ha detto Maxine. Lei è la prima campionessa degna di rappresentare la nostra divisione femminile al contrario di AJ e Trish. AJ è tornata e ha fallito nel suo tentativo di riconquistare l'alloro, punto. Sarebbe dovuta finire lì ed invece no; ha preteso una nuova opportunità perché 'aveva perso ingiustamente', povera, povera AJ. Lei avrebbe dovuto lasciare spazio a qualcuno che quella shot se la meritava e quel qualcuno non è di certo lei, poi come se non bastasse ci si è messa in mezzo pure quella sciaquetta di Lita che dopo mesi senza fare letteralmente nulla tranne che subire Spear da Christian ha preteso pure lei di essere la contendente numero 1 per il titolo! Ma dove siamo? Cioè, voglio dire, arrivano qua due tipette a caso, piangono, si lamentano e boom! Viene dato loro ciò che vogliono. Per questo siamo intervenute nel corso del match a Born To Be The Best, AJ aveva uno spot nella card che sarebbe dovuto essere di qualcun'altra, potrebbe essere persino stato il mio spot o quello di Ariel, ma no, ci doveva essere lei. E ora tanto per romperci le ovaie vengono qui e ci sfidano! No ma vi rendete conto? Pff, è proprio vero che ormai i valori importanti sono andati persi. Ma fin qui ci siamo, posso pure accettarlo se faccio uno sforzo, ciò che non accetto è che vogliate mettervi alla pari con noi, cioè, sono arrivate altre tre svampite per affrontarci e loro cosa hanno fatto? 'Faremo scegliere al pubblico chi di voi tre affronterà Maxine, Winter ed Ariel insieme a AJ e Lita'. Potevate perfino essere tutte e cinque contro noi tre in un handicap match e noi avremmo vinto lo stesso perché *cough cough*/"
 
L'angelo oscuro comincia a tossire, a quanto pare ha perso il fiato dopo l'estenuante discorso portato avanti senza nemmeno fermarsi e i fans se la ridono di gusto, l'arena comincia a sfottere l'ex Katie-Lea ed Ariel si infuria e prende il microfono, per la prima volta la sentiremo parlare!
 
AR: "State tutti zitti e portate rispetto a Winter! Noi vinceremo ad Hacking Tricks e lo faremo alla grande! THE BLOOD IS COMING!!! Temete il BLOOD!!! Plebaglia!!"
 
La demonessa getta a terra il microfono e mostra i suoi canini appuntiti in primo piano in camera... poi si ritrae ed affianca le colleghe. Il trio se ne va sotto il rumoreggiare del pubblico e le immagini sfumano lentamente in nero...
 
__________________________________________________
 
Siamo arrivati al momento più atteso della serata ovvero il Main Event che vedrà contrapposte due squadre composte rispettivamente da cinque elementi: si sfideranno da un lato Dean Ambrose e AJ Styles che affiancheranno i Forever Out che scenderanno in campo con tre membri, ovvero Rob Van Dam, Austin Aries e The Big Show. Dall'altro lato saranno schierati a far fronte comune il nuovo arrivato Tyson Kidd che sarà accompagnato dalla coppie Justin Gabriel e Christian e ancora Mr. Anderson e CM Punk. Proprio quest'ultimo manca all'appello mentre tutti gli altri atleti sono già sul ring. Cult of Personality risuona aprendo la strada all'entrata del Best in the World: CM Punk entra in scena sfoggiando una nuova maglietta e mettendola bene in mostra davanti alle telecamere. I fans sono in delirio e sottolineano con cori a favore il famoso slogan: it's clomberring time! Il Chicago Made raggiunge velocemente gli altri nove atleti che ultimano gli ultimi preparativi.

I due team si raggruppano intorno ai rispettivi angoli: si chiacchiera, si sceglie chi sarà il primo a salire sul ring. Il gruppo capitanato da CM Punk e Mr Anderson sembra avere già le idee chiare a riguardo mentre l'altra squadra sembra volere regolarsi in base alla scelta degli avversari. L'arbitro invita tutti a uscire dal ring, a destra resta dentro il Chicago Made mentre a sinistra dopo una piccola discussione viene lasciato dentro Dean Ambrose.. si parte così dunque, il direttore di gara dà il via all'incontro.
 
 
Mr. Anderson, CM Punk, Tyson Kidd, Christian & Justin Gabriel vs Dean Ambrose, AJ Styles, Big Show, Austin Aries & Rob Van Dam 

I due atleti che si sono affrontati nell'ultimo Blaze partono forte, niente prova di forza ma rissa da strada con cazzottoni che volano da una parte e dall'altra.. gli attriti tra i due si fanno sentire e nessuno vuole concedere vantaggi all'altro, ma la determinazione maggiore del Best in The World lo fa uscire vincitore dallo scambio.. colpisce Punk, poi ancora una volta, Ambrose indietreggia ma finisce per beccarsi una serie di MONGOLIAN CHOPS a ripetizione: Dean è spalle alle corde, e sono proprio queste a salvarlo infatti il Cane Pazzo si dà una spinta, riuscendo al anticipare il rivale con un TOE KICK.. Punk non può far altro che piegarsi in due subendo la SNAP DDT del rivale. Senza indugiare Ambrose costringe Punk in una serie di chiavi articolari che lo tengono a lungo bloccato a terra, Dean sembra poter capitalizzare il vantaggio sollevandosi e tenendo ancora salda la presa alla testa si prepara per la HEADLOCK DRIVER NOOO! Con una manovra da contorsionista Phil rifila un ROUNDHOUSE KICK che fa indietreggiare un Ambrose che comunque torna alla carica con un CUTTER che atterra Punk. Pin: 1.. Solo uno! Il nativo di Chicago viene rialzato e pronto per essere spedito alle corde, ma lIrish Whip viene ribaltata e Ambrose di ritorno si becca un CALF KICK stilisticamente perfetto. Punk attende che l'avversario si rimetta in piedi poi gli fa sfoggio della classica MARTIAL ART COMBINATION.. il Mastino della Giustizia ne esce confuso e traballante e Punk lo incalza mandandolo alle corde e atterrandolo poi distinto con una SNAP POWERSLAM. Pin velocemente liquidato e tutto da rifare per il Best in the World che si rialza e fa lo stesso con Dean, quindi si va per una frusta irlandese che viene prontamente ribaltata: CM Punk però si tiene alle corde evitando di rimbalzare ma diventando facile preda del FRONT DROPKICK di Ambrose che lo fa stramazzare al suolo. Pin: 12 NO! Ma il Cane Pazzo vuole chiudere la partita velocemente, con tutta la sua rabbia chiama la manovra risolutiva.. Punk si alza.. RUNNING KNEE LIFT a segno! Botta incredibile con il Second City Saint che va al tappeto e Ambrose che lo copre: 1 2. NOOOO! Kick Out! CM Punk è ancora della gara, ma la situazione non si mette bene: touch, entra AJ che è già appollaiato sul turnbuckle..Get ready to fly.. SPIRAL TRAP! Schienamento: 1.2.3.. NO! Per un ciuffo d'erba! Mano tra i capelli per il Fenomeno che non si scoraggia, anzi va a risollevare il rivale, intenzionato a spedirlo al corner ma Punk intuisce e strattonando a sé Styles lo abbranca e lo proietta a terra con una SWINGING NECKBREAKER! Ottima intuizione per uno Straight Edge Savior che si porta, claudicante all'angolo, vi sale e carica il pubblico portando le mani in alto.. ELBOW DROP!! Connesso! Punk striscia verso AJ coprendolo sotto le urla provocatorie di Ambrose: 12 Niente! Il Former Champ si inginocchia, poi lentamente si tira su mentre Dean continua a provocarlo.. Punk non ci sta e si avvicina, iniziando un battibecco, presto sedato dall'arbitro che si frappone tra Ambrose e un Chicago Made che si volta.. PELE KICK! Styles colpisce approfittando di una distrazione del rivale e sembra intenzionato a continuare e lo fa rimettendo in piedi Punk e abbrancandolo per un GERMAN SUPLEX.. NOOO! Il Best in the World scivola alle spalle del Phenomenal One, spintonandolo verso le corde ma Styles coglie al volo lopportunità scavalcando agilmente le corde e lanciandosi verso l'avversario con un FLYING FOREMAN! Incredibile agilità e astuzia dimostrata da AJ Syles che si bea con i fans che lo fischiano, poi il Fenomeno si dirige allangolo degli avversari battendosi il dito indice alla tempia facendo notare la sua gran furbizia, prima di girarsi e.. STEP-UP ENZIGUIRI di CM Punk! Altro che furbizia, si è fatto gabbare da pollo! Punk si allunga facendo entrare Mr Anderson che con uno scatto si dirige all'angolo opposto, per poi eseguire una DOUBLE CLOTHESLINE che fa cadere come pere tutti i membri dei Forever Out! Ken sorride, ma AJ è li alle sue spalle che gli si porta incontro.. GREEN BAY ROLL!! Come un fulmine l'Head Asshole lo ha sorpreso e schiantato al tappeto, ma non è soddisfatto quindi riprende la sua corsa, evitando con un salto AJ e prendendo il rimbalzo delle corde grazie al quale si fionda come una scheggia verso l'angolo opposto.. LOW DROPKICK sulle gambe di Dean Ambrose che perde il piede d'appoggio e finisce per sbattere con il volto sull'apron! Anderson è scatenato ma la sua furia viene placata da AJ che approfittando della guardia bassa rifila un calcione allo stomaco al rivale, quindi va a prendere il rimbalzo delle corde e.. NOOO! KITCHEN SINK dellHead Asshole improvviso.. schienamento: 1.2. Nulla da fare. Styles se la cava ma Anderson vuole menare le mani e si dirige al corner dove è tornata a schierarsi la squadra dei F.O. Big Show digrigna i denti con Anderson che lo invita a farsi sotto, ma il Gigante non lo accontenta, è RVD a dare il cambio a un esausto Styles: Anderson deluso dal comportamento del colosso e consigliato dalla sua squadra, affida le sorti del match nuovamente al Chicago Made che si riguadagna il quadrato. Va in scena ora il confronto tra il Former Champ e Rob Van Dam: i due vanno alla prova di forza, nella quale a spuntarla è il Forever Out che va con una chiave articolare. Intanto si può notare che in un angolo ci sono solo due atleti ma gli avversari presi dalla fase non proprio brillante di Punk non sembrano farci caso. Incredibilmente però il Best in the World è in ripresa e riesce a sfuggire alla sottomissione.. ma qualcosa desta ancora più clamore della reazione di CM Punk!! Mr Anderson infatti viene fatto letteralmente volare via dall'apron ring da AJ Styles in concorso con Dean Ambrose! I due non devono aver mandato giù latteggiamento sopra le righe dellHead Asshole che li aveva messi in cattiva luce pochi minuti fa e vanno a cercare vendetta, trovandola in una rissa due contro uno che vede Ken prendere sonoramente. A sorprendere è limmobilità del resto della squadra che si guardano tra loro valutando il da farsi ma a mettere una pezza ci pensa ancora una volta il Best in the World che liberatosi di RVD con una CLOTHESLINE, va prima a dare una pazza alla spalla di Christian e poi va a prendere il rimbalzo delle corde fiondandosi come un razzo tra la seconda e la terza corda andando ad atterrare gli avversari con un perfetto SUICIDE DIVE.. Strike! Tutti a terra! Intanto sul ring il match prosegue con uno scambio di colpi tra Christian e RVD con il primo che alla lunga vince lo scambio e assesta un pugno che fa indietreggiare Rob di qualche passo ma non appena il canadese prova ad accorciare le distanze, si becca un WHEEL KICK da parte del Chiamato Fuori! Intanto fuori dal ring si è innescata una vera e propria rissa tra i quattro atleti con coppie già ben definite: dal un lato Styles e Punk e dall'altro Anderson e Ambrose. I primi due si scambiano pugni a ripetizione con un AJ che ha maggior verve rispetto all'avversario che indietreggia sempre più lungo la rampa.. ma reazione di Punk non si fa attendere e con uno spunto colpisce di ginocchiata AJ che finisce per stendersi su parte della scenografia dello stage.. Punk prende la ricorsa e si prepara a uno SPLASH che tuttavia viene intuito dal Phenomenal One che si sposta e trova rifugio dietro il backstage: il Chicago Made non demorde e lo segue sperando dalla vista del pubblico di Impulse. Nel mentre che il match prosegue sul quadrato, Ken e Dean si ritrovano a battagliare nella zona del tavolo di commento: lHead Asshole sembra avere la meglio sul rivale che viene schiantato contro le barriere! Ottimo colpo quello di Ken che sopraggiunge nei pressi di Ambrose ma il Mastino della Giustizia non pare voler più continuare con la scazzottata e si allontana tra due ale di fans con lo Stronzo che si fionda all'inseguimento: anche loro spariscono dai radar! Quattro dei dieci atleti impegnati nel Main Event si sono allontanati per regolare i conti.. ma bando alle ciance, il match è destinato a proseguire con o senza di loro! Intanto il membro dei Forever Out continua a controllare il rivale e ora lo spedisce contro il turnbuckle.. impatto di Christian che si stende al corner, dando la possibilità quindi a Rob Van Dam si scattare nella sua direzione e di agganciarlo con un MONKEY FLIP, mediante il quale lo proietta alle sue spalle: impatto duro! Justin incoraggia il suo partner a reagire ma nulla si muove, anzi a fare la sua mossa ci pensa RVD che si porta al capezzale del rivale e lo schiaccia ancora più al tappeto con uno spettacolare STANDING MOONSAULT!! Schienamento del membro dei Forever Out: 1.2 NOOOO! Colpo di reni per Capitan Charisma! Rob ci aveva sperato ma la partita non è chiusa, quindi immediatamente va a rialzare il canadese e lo proietta nuovamente contro il paletto con una frusta irlandese.. Christian resta adagiato al corner mentre RVD si prepara per uno SPLASH.. ricorsa NOOOOO! Colpo a vuoto! Capitan Charisma è lesto a saltare e a sedersi sul cuscinetto del turnbuckle, disinnescando lattacco del rivale e preparandosi a sua volta a colpire con uno SPRINGBOARD SUNSET FLIP!! A segno!! Ma attenzione! Rob dimostra davvero gran agilità, infatti nonostante la botta subita alla schiena, riesce a rotolare attutendo il colpo e riportandosi in posizione eretta. Nel mentre il Livewire canadese si aggrappa alle corde per rimettersi in piedi a sua volta e vi riesce ma viene incalzato dal membro dei Forever Out che lanciatosi contro le ropes, prende il rimbalzo e va a segno con il suo famoso SPRINGBOARD KARATE KICK!! What a move! Puro stile arti marziali, delle quali Rob è un gran praticante. Proprio il nativo di Battle Creek si bea di se stesso, indicandosi con i pollici e sottolineando le iniziali del suo nome, nonostante il pubblico resti molto freddo, poi osservando la posizione di Christian intuisce che questo può essere il momento giusto per sfoderare la tecnica del fulmine rotante! Capriola, capriola e splash: ROLLING THUNDER!! Manovra che non viene portata al termine e il merito è del canadese che rotola verso il centro del ring, lì dove si rialza mentre Rob si proietta verso le corde, prendendo il rimbalzo dei tendenti e fiondandosi sul rivale e FLAPJACK!! Il cosiddetto asso nella manica sfoderato al momento propizio: facciata di RVD che si porta le mani al volto mentre Christian con un ultimo sforzo si allunga verso la mano di Justin Gabriel, ma Tyson Kidd lo anticipa e diventa così luomo ufficiale. Il giovane novellino è desideroso di mettersi in mostra e va a rubare il cambio, quindi si posiziona sul turnbuckle attendendo che Rob recuperi la posiziona eretta.. volo! CODE BLUE! Oh my God!! Connesso! Si va per il Pin: 1..2. NOO! Per un soffio! Il giovane virgulto coltivato nel severo Dungeon presenta il suo biglietto da visita al grande pubblico di Impulse che sembra gradire la spettacolarità e l'atletismo di un Tyson che si appoggia alle corde per ricambiare laffetto, anche se farebbe bene a non distrarsi troppo, infatti Rob Van Dam lentamente recupera la posizione eretta: i due vengono a collidere, scambiandosi una serie violenta di pugni che vede alla lunga prevalere il membro dei Forever Out che fa indietreggiare sempre più Kidd e infine lo stende con un altro dei suoi classici.. FEINT ENZIGUIRI KICK! Tyson ha peccato troppo di presunzione e sembra essersene accorto, infatti rotola verso il suo angolo dando il cambio a Justin Gabriel. Lo stesso spunto non riesce a Rob che visibilmente stanco si è fermato a riprendere fiato: errore per RVD che è nei radar di Gabriel che lo affonda definitivamente con un FLYING SHOULDER BLOCK! L'atleta sudafricano fa valere la sua maggior freschezza e ora ava a recuperare il membro dei Forever Out e lo lancia prepotentemente alle corde aspettandolo al varco.. BACKBODY DROP NOOOOO! RVD rotola sulla schiena di Gabriel, portandosi dunque alle spalle del rivale che non può nulla se non prepararsi allimpatto con il mat: NORTHERN LIGHT con pin di Rob Van Dam: 1.2.. Kick Out! Altro buco nell'acqua per Rob che decide saggiamente di concedere il cambio a Aries che entra prepotentemente sul quadrato, quindi afferrato il suo avversario esegue una irish whip verso il corner più vicino. Ovvero quello degli avversari.. breve rincorsa da parte del Greatest Man that Ever Lived, e I.E.D.!! Corner Dropkick che va a segno, lasciando il segno su un Justin Gabriel che si affloscia sul turnbuckle, poi si stende al tappeto. Austin vorrebbe infierire su Gabriel ma la posizione non glielo consente, quindi afferra il sudafricano per i piedi e lo strattona fino al centro del quadrato dove mette in scena il classico balletto che precede il PENDULUM ELBOW!! Braccio in alto per AA, che ha davvero poco da esultare.. un ombra incombe su di lui, ed è ancora una volta quella di Tyson Kidd che piomba come un falco sul membro dei Forever Out con una manovra ad alto tasso di spettacolarità: DOUBLE JUMP MOONSAULT! Un replay chiarisce la situazione: Kidd tocca Gabriel allangolo, diventando uomo ufficiale e aspettando il momento giusto opportuno per entrare in azione.. grande ingegno. Un inesperto Kidd potrebbe schienare il rivale ma si lascia trasportare dall'entusiasmo e cincilla dando spazio alla ripresa di Aries che si solleva aiutato dalle corde.. ma.. che succede? Tyson Kidd si proietta sui tendenti, raggiungendo con un gran salto l'apron ring e dà lì va per mettere a segno uno SLINGSHOR ROLL UP! Schienamento rapido.. Tyson fatica a tenere Austin a terra: 12. No! Come previsto AA riesce a cavarsela. Il ragazzo del Dungeon si dispera ma non demorde infatti col il giusto piglio solleva il rivale e tenta di spedirlo alle corde con una frusta irlandese che fine ribaltata: Kidd va a rimbalzare, anzi no, visto che il canadese si tiene aggrappato.. questo scatena le ire di AA che gli si fionda incontro ROPE BACK FLIP! Colpo al volto subito da un Aries che indietreggia tenendosi il naso, ma Tyson non è lì a perdere tempo, infatti sfruttando i tendenti si tuffa contro il Chiamato Fuori con uno SPRINGBOARD MISSILE DROPKICK! Connesso! L'autoproclamato Greatest Man that Ever Lived fatica in queste battute e Tyson sembra esserne cosciente infatti lo lascia rialzare lentamente, e quando Aries recupera stabilità, il canadese gli si avvicina e sfodera un calcio acrobatico.. JUMPING SPIN KICK! NOOO! Austin Aries evita abbassandosi all'ultimo secondo e con un guizzo trova lappiglio per caricarsi Kidd sulle spalle.. BRAINBUSTER!! AA riesce a piazzare un colpo risolutivo! Schienamento: 1.2.. NOOOOOOOO!! Colpo di reni che infrange i sogni dei F.O. Lo stesso AA appare molto deluso: nonostante tutto sa bene che deve andare vanti, e lo fa rialzando Kidd e tentando di asfaltarlo con una CLOTHESLINE ma il canadese sorprende il proprio avversario e lo manda al tappeto con un LEG SWEEP! Aries piomba al tappeto e in meno di un secondo si ritrova il volenteroso Tyson Kidd che gli ingabbia velocemente prima le gambe e poi la testa.. DUNGEON LOCK! Incredibile! Questa è la famigerata submission move imparata nel famoso Dungeon Canadese che forgia grandi talenti del wrestling. La morsa stritola letteralmente Austin che urla dal dolore ed è sul punto di cedere: la sofferenza è talmente elevata da intontirlo e non fargli accorgere che le corde sono a un tiro di schioppo! Fortunatamente per lui le grida dei compagni di team lo ridestano e lo convincono che può farcela, può uscirne. Tyson si accorge della ripresa e va a colpire la testa dell'avversario con il tallone, ma questo non impedisce ad Aries di afferrare le corde, è libero! Solo la sfortuna nega a Kidd la vittoria, ormai era fatta: gli effetti devastanti della morsa sono però visibile sul corpo di Aries che non ce la fa a rialzarsi ed è costretto a chiedere il touch strisciando.. entra Big Show. La differenza di stazza tra i due atleti è davvero significativa, ma l'atleta del Dungeon ha dalla sua parte un grande vantaggio, ovvero lagilità. Nonostante il gigante sia più fresco, non riesce ad afferrare il suo rivale che si muove freneticamente con lo scopo di sfiancare Show: passi a destra e sinistra, poi a zig zag.. il colosso non riesce a stargli dietro e di tanto in tanto si prende delle pause per rifiatare come in questo momento.. Tyson si avvicina alla sua preda e lo colpisce con un calcio rovesciato in pieno addome! Show si piega in due, portando la testa alla portata di un Kidd che Tyson si carica lanciando un urlo, poi si fionda sulle corde per prendere il rimbalzo che gli consente di andare a colpire con un Dropkick perfetto: BACK KICK E RUNNING DROPKICK! Che gran combinazione! Ma non sembra finita qua, infatti in una frazione di secondo, l'atleta di Calgary raggiunge lapron ring, lì dove metterà in scena un altro dei suoi voli acrobatici.. ecco che si prepara.. SPRINGBOARD ELBOW DROP.. connesso!! Schienamento: 12.. Big Show getta via letteralmente Kidd scrollandoselo dal corpo, che prova di forza di un gigante, che data la sua mole, lentamente recupera la posizione eretta: Tyson sa che deve cogliere lattimo e non deve permettere che Show abbia il tempo di recuperare e tornare a essere la consueta macchina schiacciasassi, quindi si proietta verso le corde con uno scatto fulminante, prende il rimbalzo e.. SPRINGBOARD CROSSBODY! NOOOOOO! Il mastodontico atleta se lo ritrova tra le braccia.. saranno guai per il talento del Dungeon che viene posizionato orizzontalmente e poi slanciato allindietro con una forza incredibile.. FALLAWAY SLAM dall'impatto devastante!! Big Show vuole approfittarne e va immediatamente per il Pin: 12.. NOOO! Colpo di reni.. Tyson si sottrae alla sconfitta con un guizzo, ma il suo percorso si fa in salita, infatti lo vediamo rialzato in questo istante dal gigante che lo manda al impattare al corner.. qui arriva in breve lo stesso Big Show, che dopo aver preteso il silenzio dai fans, assesta una sonora CHOP al petto di Kidd che fa tremare i presenti.. ma non è tutto! Il colosso in un momento di sfogo recupera il povero Tyson e lo spedisce alle corde, qui rimbalza per poi tornare verso il centro del quadrato, dove un famelico Show lo asfalta con un BIG BOOT! La sorte benevola però fa si che il coraggioso Tyson rotoli verso il suo angolo, dando l'opportunità a Christian di prendere il cambio: Capitan Charisma si guadagna il quadrato e con determinazione si lancia verso il gigante.. SIDEWALK SLAM! Schiantato! Il biondo non ha avuto il tempo di alzare un dito e si trova già K.O. La potenza di Big Show non la scopriamo di certo oggi.. ma attenzione! Il colosso agita in alto il suo pugno per richiamare l'attenzione su una delle sue manovre risolutive.. con un po di fatica il canadese si riporta il piedi , ciondolando si porta sempre più in direzione di uno Show che gli pianta una mano al collo e.. SHOWSTOPPER!! La partita potrebbe concludersi qui.. schienamento: 1.. 2 3 What the fuck?! Piede sulla corda!! Il direttore di gara si accorge all'ultimo del cavillo che tiene ancora in partita il team spiccatamente face! Show non può crederci , lo vediamo ora infatti inveire contro il direttore di gara, sembra voglia colpirlo ma si ferma, sapendo che rischia la sconfitta per squalifica. Intanto qualche metro più in là, Justin Gabriel trova il tocco della mano del partner ed ora è lui l'uomo che deve abbattere il gigante: con grande velocità il sudafricano si proietta contro il gigante dei Forever Out, che evita tutto spingendo il suo rivale verso le corde.. Gabriel rimbalza e torna verso il centro del ring dove Show si prepara per una MILITARY PRESS SLAM!! Con uno sforzo irrisorio lo solleva verso lalto.. ma.. attenzione! Con uno spunto frutto dello smisurato atletismo, Justin converte tutto in una HURACANRANA!! Manovra di stampo latino che manda Big Show a impattare al corner, e per la precisione quello dei suoi avversari! Il sudafricano raggiunge il turnbuckle e dà il cambio a un Tyson voglioso di restituire il colpo al gigante: vediamo in questo momento il talento del Dungeon portarsi sul paletto dal quale va a segno con un TORNADO DDT! Questa manovra è stata più volte fatale a Show nei suoi match contro Mr Anderson.. ma bando alle ciance, in questo momento Tyson Kidd ricambia il favore a un Justin Gabriel che già appollaiato sul corner si vede dare il cambio.. manovra aerea in arrivo.. 450° SPLASH!! Il pubblico si gasa dopo questa spettacolare manovra che potrebbe sancire la fine dellincontro.. Pin: 12.3.. NOOO! Big Show kick out! Non vuole proprio mollare il colosso che si è visto recapitare un uno-due tremendo, ma nonostante tutto lui continua a lottare. Ora anche un redivo Christian sembra aver voglia di infierire sul gigante e Justin gli concede lingresso in scena. Il canadese rifila una serie di Chop al gigante che incassa silenziosamente, poi tenta una Irish Whip contro il paletto che viene ovviamente ribaltata dal mastodontico atleta: Capitan Charisma impatta e Big Show non fa attendere la sua mossa, infatti si porta al corner, lì dove tenta di schiacciare un Christian che è più furbo e più lento del Chiamato Fuori.. PENDULUM KICK dritto sul volto!! Il gigante claudicante si sposta a lato ma il canadese gli sgambetta il piede dappoggio, facendolo piombare a penzoloni sulla prima corda, occasione perfetta per Christian per far sfoggio del suo classico SLINGSHOT SLAP! I Forever Out non apprezzano il modo di fare del biondo atleta, ma questultimo incurante di tutto, risale sul quadrato, portandosi in breve tempo in cima al turnebuckle, dove vuole continuare la sua offensiva. Uno stremato Show impiega diversi secondi prima di poter guadagnare la posizione eretta, e quando vi riesce Christian si lancia in tutto mettendo a segno un DIVING EUROPEAN UPPERCUT! RVD però non ci sta a questo gioco al massacro e con una serie di provocazioni richiama lattenzione di un Capitan Charisma non ci sta e si porta in direzione di questultimo.. inizia un battibecco con RVD che invade il campo e il canadese che lo rispedisce fuori con un DROPKICK! Lidolo dei Peeps si guadagna applausi scroscianti per questa azione e trasportato dallentusiasmo dà le spalle allangolo avversario, dove però si consuma il cambio tra Aries e un Big Show che rotola direttamente sullextra ring: AA entra nel ring e si fionda verso il canadese che richiamato allordine da Gabriel, concede il cambio proprio a questultimo che con la sua maggiore agilità riesce ad avere la meglio dellavversario con un SITOUT SPINEBUSTER! Lintesa tra i due è forte nonostante la loro sia una squadra nata da poco.. Justin e Christian si capiscono solo guardandosi e ora lo dimostrano: Gabriel tocca la mano del Capitan Charisma che rientra sullo squarred circle e si vede consegnare Aries tra le braccia.. linterruttore viene innescato e rilasciato.. KILLSWITCH! Game over, o forse no? Infatti, i due che sanno di essere vicinissimi alla vittoria, si danno l'ennesimo touch della serata: Justin Gabriel scala con rapidità il paletto e si prepara per un balzo su di un inerme Aries.. 450° SPLASH! Centro pieno! Schienamento.. il direttore di gara si porta al capezzale del membro dei Forever Out iniziando il conteggio: 1, 2, 3!! E finita!
Il team composto da Christian, Justin Gabriel, Tyson Kidd e i dispersi Anderson e Punk ha la meglio in questa sfida a squadre. I tre superstiti sono tutti sul ring a festeggiare la vittoria arrivata in questo importante Main Event.. fuori dal ring intanto i Forever Out si leccano le ferite, stasera sono entrati davvero poco in partita, rimediando quindi una sonora lezione. Christian e Gabriel che con questo trionfo di certo avanzano una candidatura importante in vista di Hacking Tricks, chissà se il pubblico li ricompenserà per quanto mostrato?
E poi, ottimo debutto anche per l'atleta canadese, il quale si afferma con un successo e soprattutto una buona prestazione che lascia ben sperare per lui.
Ma ora la domanda che maggiormente si pone il popolo di Impulse è: che fine hanno fatto Anderson e Punk e i loro sfidanti Styles e Ambrose? Erano forse loro i più attesi della serata, ma la voglia di menare le mani è stata più forte. Non ci resta che attendere il prossimo appuntamento targato Wrestling Revolution per scoprire come andranno le cose.
Con le immagini dei tre atleti festanti sul quadrato si chiude questa puntata di Impulse. Hacking Trick è alle porte!
 
 
 
 
 

Spoiler

 
IMPORTANTE:
Spoiler


Modificato da stegabri, 04 settembre 2013 - 09:12


#2
Simone Filippone

Simone Filippone

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 52 post
  • Iscritto il 16-giugno 13

puntata davvero bella, direi scorrevole. io (Alberto Del Rio) mi sono fatto fregare come un salame. ora spero solo che ci sono dei piani per me in vista di Tricks, comunque non penso che la rivalità sia finita in questo modo. In fin dei conti l'ultima parola l'ho avuta io fra i 3. Per quanto riguarda Victoria sono contento di aver debuttato immediatamente e di aver subito l'occasione per un grande match.

Il resto della puntata è stata davvero eccezionale piena di colpi di scena. L'attacco di Mickie a  Trish era telefonato ma questo tiene Mickie come favorita in qunato molto spesso è sempre l'ultima a spuntarla.

Main Event lunghissimo e molto ben descritto. Hype perla prossima



#3
Mark194

Mark194

    Hall Of Famer

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7975 post
  • Iscritto il 11-maggio 10
  • Sesso:Maschio

Awards:

Non male come puntata, per lo meno si allineano le vicende per Hacking Tricks.

Per quanto riguarda Ferox e JMorrison sono d'accordo, le regole vanno rispettate e quindi non ci devono essere utenti di serie a o b. Tra l'altro io mi sono preoccupato di fare il mio pezzo quando ero in vacanza, e l'ho fatto nell'unico giorno che ho avuto a disposizione su 7... questo per dire che bastano davvero pochi minuti per fare un promo, non è detto che ogni settimana deve essere per forza lunghissimo e bellissimo.



#4
Ry_197

Ry_197

    Pro affermato

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 809 post
  • Iscritto il 13-ottobre 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Sessa Aurunca (CE)
Bella puntata come sempre..
Mi dispiace per Ferox e JMorrison che erano molto bravi... Quindi tutti i FO sono senza utente.... Peccato perché anche i vari feud che coinvolgeranno i FO ne risentiranno..
Per il rensto tutti feud continuano bene, e mi piace molto quello tra Morrison, Hunico e Bully Rey.... Vedremo ad HT...
Hype per HT!!

#5
Lefu

Lefu

    Rookie

  • Utente
  • StellettaStellettaStelletta
  • 185 post
  • Iscritto il 28-agosto 12
  • Sesso:Maschio

Awards:

Puntata molto bella che porta avanti le rivalità già iniziate senza grossi colpi di scena.

Complimenti a Peep per il lunghissimo main event! Dispiace invece per la situazione dei FO, speriamo che almeno qualcuno torni a farsi vivo :asd:

 

PS: Un ultimo appunto per il promo di Jericho che accusa Kane di nascondersi dietro ad una maschera, ma non è la versione unmasked? 



#6
Feroxgrowl

Feroxgrowl

    Jet Il Supersonico

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8357 post
  • Iscritto il 12-febbraio 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Cecina

Awards:

Ora mi inizio a rompere i coglioni.

Ma seriamente eh!

Punto primo: LAVORO!

Punto secondo: Sto male per cazzi miei.

Punto terzo: So che ho dato la mia disponibilità nello scrivere in queste settimane, ma come ho già detto, sono "leggermente" impegnato e quando sono a casa, quelle poche volte, vorrei rilassarmi, e sentirmi dire cosa devo scrivere in una fed "pre-registrata" non mi aiuta a rilassarmi.

Punto quarto: fatevi i cazzi vostri, soprattutto riferito a Mark, visto che non ho mai ricevuto trattamenti di favore nella Fed, non vedo cosa c'entri il tuo discorso.

 

Punto finale: si si, ottima puntata Ste.



#7
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Punto terzo: So che ho dato la mia disponibilità nello scrivere in queste settimane, ma come ho già detto, sono "leggermente" impegnato e quando sono a casa, quelle poche volte, vorrei rilassarmi, e sentirmi dire cosa devo scrivere in una fed "pre-registrata" non mi aiuta a rilassarmi.

Ma infatti nessuno ti ha mai obbligato!! 

La fed è una cosa alla quale vi iscrivete VOI LIBERAMENTE... e se tu sei impegnato per i cavoli tuoi e non hai voglia di partecipare perché non hai tempo, ti vuoi rilassare in altri modi, fallo pure... però appunto non partecipi alla Fed. 
Scusami eh... con che diritto tu partecipi ad un gioco senza far nulla... mentre gli altri lo fanno? Ripeto non sei obbligato, io non ti obbligo! 
ANZI IO TI HO SEMPRE CHIESTO PER MESSAGGIO LA TUA DISPONIBILITA' APPOSTA!! E sei l'unico con cui l'ho fatto!

E l'ho fatto questo apposta per venirti incontro! 

Se tu quando io ti scrivevo mi avresti detto: guarda io in questo periodo non ho voglia di partecipare, fammi infortunare e torno a novembre (per dire)

Io lo avrei fatto senza problemi... SOLO che te mi hai invece sempre risposto: SI CI SONO, promesso che lo faccio! E poi puntualmente non lo facevi.

Ripeto, ok hai i tuoi problemi e non lo metto in dubbio... ma se tu per 3 volte di fila mi GARANTISCI che fai una cosa e poi non la fai, io lo trovo un comportamento irrispettoso e tendo a pensare che te ne stai lavando le mani. Perché non puoi dire che non ho cercato di venirti incontro... altrimenti non ti avrei MAI chiesto prima di ogni consegna: "ci sei questa volta?"

Se me ne fossi voluto sbattere, non te lo avrei mai chiesto... anche perché ripeto... a quanti degli altri chiedo prima di postare le consegne se c'è o meno?

Io ti sono venuto incontro (poi se credi non l'ho fatto, libero di pensare ciò che vuoi), più di così non posso fare... io non posso mandare avanti la storia con il primo sfidante al titolo che non mi posta... io sono anche disposto a reinserirti in VIA DEL TUTTO ECCEZIONALE. Ma SOLO SE posti quando ti viene chiesto, nel rispetto anche degli altri giocatori. Perchè visto che gli altri postano, non vedo perché tu dovresti esserne esente, tanto + che ricopri uno dei ruoli + fondamentali dell'intera Fed. E non puoi dire che non sia vero questo perché... da quanti mesi sei nel giro del Main Event! Sei credo l'utente che è da + tempo nel giro del Main Event. Per cui, se vuoi partecipare, devi mostrare anche un po' + di rispetto verso gli altri giocatori e postare come fanno tutti.

Se poi non hai tempo di farlo... nessuno ti dice niente... però devi avere la forza di dire... ok, non riesco a stare al passo per motivi miei, faccio un passo indietro e lascio. Magari torno quando si sarà tutto sistemato. Come hanno fatto in passato Adler, Santo, Fede, ecc...



#8
Feroxgrowl

Feroxgrowl

    Jet Il Supersonico

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8357 post
  • Iscritto il 12-febbraio 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Cecina

Awards:

Non mi sono mai sentito obbligato a scrivere, ma come ho già detto, anche se ti faccio promesse, non lo so cosa mi accade durante la settimana.

Ho sbottato palesemente perchè le cose potevi scrivermele tranquillamente in chat, e non "mettere in mostra" la mia inaffidabilità, visto che c'è gente che inconsciamente si vuole rendere superiore quando qualcuno sbaglia o non rispetta la tabella di marcia.

Ci tengo a precisare che io lo faccio volutamente di rendermi superiore, tanto per evitare ulteriori commenti, il mio ego è altissimo.

Tornando al discorso, non accetto la carità di essere reinserito, solo per il semplice fatto che sembra un discorso da Messia.

In via del tutto eccezionale bla bla bla.

Già che la tua Fed si basa solo sulle tue scelte e non su quello che scrive la gente, i bivi cambiano "leggermente" la storyline, puoi fare anche a meno di me, non ti cambia nulla, o sbaglio?

Ultima nota, non pretendo di "partecipare ad un gioco senza fare nulla", pretendo solo di divertirmi, cosa che da qualche mese a questa parte, non sta più succedendo sulla Fed.

E non sto parlando di vincere titoli e compagnia bella, figurati.



#9
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Non mi sono mai sentito obbligato a scrivere, ma come ho già detto, anche se ti faccio promesse, non lo so cosa mi accade durante la settimana.

Ho sbottato palesemente perchè le cose potevi scrivermele tranquillamente in chat, e non "mettere in mostra" la mia inaffidabilità, visto che c'è gente che inconsciamente si vuole rendere superiore quando qualcuno sbaglia o non rispetta la tabella di marcia.

Ci tengo a precisare che io lo faccio volutamente di rendermi superiore, tanto per evitare ulteriori commenti, il mio ego è altissimo.

Tornando al discorso, non accetto la carità di essere reinserito, solo per il semplice fatto che sembra un discorso da Messia.

In via del tutto eccezionale bla bla bla.

Già che la tua Fed si basa solo sulle tue scelte e non su quello che scrive la gente, i bivi cambiano "leggermente" la storyline, puoi fare anche a meno di me, non ti cambia nulla, o sbaglio?

Ultima nota, non pretendo di "partecipare ad un gioco senza fare nulla", pretendo solo di divertirmi, cosa che da qualche mese a questa parte, non sta più succedendo sulla Fed.

E non sto parlando di vincere titoli e compagnia bella, figurati.

 

Non è carità... anzi... io ti ho sempre avvertito per MP quando avevi qualche promo... ed anche del fatto che era già 2 volte che non rispettavi la consegna ti avevo avvertito... c'è un regolamento 3 mancanze di fila, il giocatore va fuori. Per cui le cose non le decido ad-personam, ma sono chiare sin dall'inizio, sin dall'iscrizione. E poi ho sempre scritto tutto qua apertamente quando qualcuno veniva rimosso dal gioco, perché nel tuo caso dovrei farlo in privato? Chi sei te in + degli altri? Morrison avrei dovuto scriverlo qui, mentre per te in privato?

 

 

Se sono mesi che non ti diverti e che la fed non ti piace... perché non hai smesso prima... chi ti ha trattenuto?

 

Se poi pensi che i "bivi" ecc... non cambino le cose... sei libero di pensarla come vuoi... è un tuo parere.

Se proprio ci tieni a saperlo, se Punk non avrebbe scelto di contrapporsi ai FO, ma ci sarebbe entrato... sarebbe stato lui al posto di Ziggler... quindi come vedi... i bivi qualcosa cambiano... ma ripeto... non sono qua per dare giustificazioni a te.

 

Ad ogni modo... ripeto... fai pure come vuoi... a me no, non cambia nulla, ma semplicemente perché sto già lavorando sul tuo sostituto che possa quanto meno assicurare il decorso della storyline sino alla fine... in modo da non compromettere per colpa dell'uscita dal gioco tua, anche ciò che orbita attorno ai pg che dovranno trovarsi a confrontarsi con Helms.

 

 

 

 

ps: ah dimenticavo... non so da voi, ma a casa mia la parola ha ancora un valore... se una persona promette una cosa: la fa. Altrimenti non deve promettere nulla se sa di non essere sicuro di fare ciò che ha promesso.

E questo non lo dico per la Fed... la Fed è la meno... lo dico per tutto... è un discorso generale. Per me la parola ha un valore.


Modificato da stegabri, 05 settembre 2013 - 15:28


#10
Feroxgrowl

Feroxgrowl

    Jet Il Supersonico

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8357 post
  • Iscritto il 12-febbraio 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Cecina

Awards:

Te scrivi veramente tanto, ma il contenuto è veramente misero, considerando che è una risposta uguale alla precedente.

Sto parlando comunque di me, di Morrison non me ne frega una beata minchia!

il problema del divertimento qui dentro è che il 95% della storyline, dipende da te, non dagli utenti che partecipano!

Ci si becca in giro, dittatore.



#11
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Certo... così come le storie in WWE dipendono dal booker team e non dagli atleti... :ahsisi: :loool:

 

 

 

Cmq direi che... visto che hai deciso di non partecipare più, te ne puoi anche andare da queste lande... e lasciare questo spazio a chi si diverte... perché come vedi... per te che non ti diverti... ci sono altre persone che la pensano diversamente... per cui, vuol dire che il prodotto alla fine, non è poi così scadente come lo vuoi dipingere tu.



#12
Feroxgrowl

Feroxgrowl

    Jet Il Supersonico

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8357 post
  • Iscritto il 12-febbraio 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Cecina

Awards:

Oppure, c'è gente che la pensa come me ma non apre bocca ;)

Comunque sia, non mi pare di essere in WWE, no?

La rendi addirittura più pesante, considerando il fatto che le puntate sono illeggibili, con quella lunghezza.



#13
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Ma perché non ti sei ritirato prima allora? Se le cose ti facevan così schifo, perché partecipavi? Nessuno ti teneva alla catena... potevi andartene no? LOL
Chi ti obbligava a stare dentro?

 

Ma poi... chi ti obbliga a leggere?

Che poi ne parli come se le avessi mai lette tutte... si che non lo so che guardavi solo il tuo pezzo. :asd:

Ti stai arrampicando sugli specchi trovando ogni qual si voglia difetto. :asd:

 

 

 

ps: oppure c'è chi si diverte davvero, ;) e che non è uno sfigato egocentrico come te che catalizza tutto il suo interesse solo nel rapporto vittoria-sconfitta e lo si avvince dai suoi esaustivi commenti: "SO UN GRANDE" quando vince e "VAFFANCULO" quando perde... LOL

 

 

 

cmq sia... non ho voglia di polemiche... ho già smesso di postare in tutto il resto del forum perché sono stanco di avere a che fare con gente come voi... non venire a scassare le balle anche qua... hai scelto di chiamarti fuori... CIAO! 

Questa non è più area che ti riguarda... tanto + che non ti diverte...



#14
Feroxgrowl

Feroxgrowl

    Jet Il Supersonico

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8357 post
  • Iscritto il 12-febbraio 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Cecina

Awards:

Sono un utente del forum, ho il diritto di scrivere dove mi pare, no?

Ovviamente, leggo solo la mia parte perchè è quello che mi interessa in primis.

In secundis, non leggo le altre parti perchè so troppo lunghe.

rimanevo perchè la voglia di divertirmi c'era, c'è sempre stata, ma mi so fatto condizionare parecchio per l'astio che provo per te, visto che mi facevano cascare le palle i tuoi commenti generali, non solo riferiti alla Fed.

 

Che ci posso fare, sono un inguaribile romantico che se gli sta sul cazzo una cosa, lo dice subito. ;)

 

PS: Ho sempre risposto ai report "in-gimmick", ti da noia pure questo?


Modificato da Feroxgrowl, 05 settembre 2013 - 15:48


#15
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Sono un utente del forum, ho il diritto di scrivere dove mi pare, no?

Ovviamente, leggo solo la mia parte perchè è quello che mi interessa in primis.

In secundis, non leggo le altre parti perchè so troppo lunghe.

rimanevo perchè la voglia di divertirmi c'era, c'è sempre stata, ma mi so fatto condizionare parecchio per l'astio che provo per te, visto che mi facevano cascare le palle i tuoi commenti generali, non solo riferiti alla Fed.

 

Che ci posso fare, sono un inguaribile romantico che se gli sta sul cazzo una cosa, lo dice subito. ;)

 

Ma vai tranquillo che l'odio è reciproco... a me mi stai sul cazzo da quel bel po'... io le persone come te non le sopporto... 

Tu pensi che sia io la persona insopportabile... io al contrario penso che lo sia tu... per me non sei che un bullo egocentrico... nulla +.

Tuttavia come vedi, visto che mi denigri tanto, anche se mi stavi sul cazzo questo non ha mai inficiato sulla fed, che è una cosa in cui non considero amicizie ed odi, infatti te lo ripeto ancora, sei l'utente con + alta presenza nel Main Event. Sei nel main event da febbraio nonché avevi una storyline tutta costruita sul tuo PG.

Questo per far capire come il mio modo di "lavorare" sia del tutto slegato da affetti e non affetti... poi tu, pensala pure come vuoi...

Come si dice... Zero moltiplicato per un qualsiasi numero da sempre zero... per cui il parere di una persona che per me conta nulla, non ha alcun minimo valore.

 

 

Ad ogni modo ripeto... qua si chiude la conversazione, almeno da parte mia. Se tu voi andare avanti... continua pure...

 

 

 

ps: certo che sei un utente del forum e puoi stare dove vuoi... ma, almeno io, se c'è un topic che mi annoia o mi da noia... io non ci entro... tu dici che la fed ti schifa da mesi... e sei ancora qui a scrivere... perché?? :hmmm:



#16
Feroxgrowl

Feroxgrowl

    Jet Il Supersonico

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8357 post
  • Iscritto il 12-febbraio 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Cecina

Awards:

Ci scrivo perchè avevo un preso un impegno che cercavo di rispettare, forse?

Comunque non puoi rigirarmi il discorso, perchè se te tu avessi agito a preferenza, non avresti fatto il tuo "lavoro" da gestore della Fed obiettivamente.. Apparte che per i nani malefici, c'hai una certa predisposizione!

Ma delle "preferenze" non ti ho mai criticato, appunto perchè non ne hai mai avute.

 

Comunque sono soltanto un egocentrico, i bulletti andavano di moda alle medie ;)



#17
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Apparte che per i nani malefici, c'hai una certa predisposizione!

Talmente tanta predisposizione che ho votato pure PD, guarda! :asd:

 

 

 

( so che avevo detto che non avrei + replicato, ma qui non potevo esimermi. :D )



#18
Feroxgrowl

Feroxgrowl

    Jet Il Supersonico

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8357 post
  • Iscritto il 12-febbraio 12
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Cecina

Awards:

Questa te la concedo, tanta stima per la risposta :asd:



#19
Michele Imperati

Michele Imperati

    Debuttante

  • Utente
  • StellettaStelletta
  • 14 post
  • Iscritto il 16-agosto 13
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Bologna

Ottima puntata. sono contento per il mio tyson kidd e la sua ottima prestazione .in questi giorni  nn sono riuscito a scrivere ma avevo in mente di fare un promo contro Hunico  e il suo team va bene oppure devo concentrami contro altri obiettivi?  



#20
stegabri

stegabri

    Re dei Cecchini

  • Utente
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 17410 post
  • Iscritto il 10-gennaio 10
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Novafeltria [RN]

Awards:

Ottima puntata. sono contento per il mio tyson kidd e la sua ottima prestazione .in questi giorni  nn sono riuscito a scrivere ma avevo in mente di fare un promo contro Hunico  e il suo team va bene oppure devo concentrami contro altri obiettivi?  

 

Boh, adesso vediamo... tu sei vuoi far qualcosa lo puoi far liberamente... poi dopo vedo io se riesco ad incastrarlo con i piani già in atto oppure no... oppure tenerlo da parte per usarlo + avanti... vediamo... :up:






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi