• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Extra Editoriali & Rubriche Fil's Feels FIL'S FEELS #1 - The First Feel
WrestlingRevolution.it

FIL'S FEELS #1 - The First Feel

Viviamo nell'era della tecnologia, dei computer, di internet e dei social network... Ma più di ogni altra cosa viviamo nell'era dell'informazione... E' facile rimanere aggiornati con tutto ciò che succede nel mondo,  spesso arrivando a conoscere cose riguardanti ciò che ci interessa anche quando non lo vogliamo; tutti probabilmente conosciamo il significato della parola SPOILER e spesso ne diventiamo vittime, rovinando a volte per sempre la nostra visione delle cose con cui abbiamo a che fare. Questo accade spesso e continuamente nell'ormai non più magico mondo del Wrestling, dove tutto viene gestito, deciso e calcolato (seppur con qualche eccezione che però si verifica di rado)... Tutto questo va a discapito di un fattore davvero importante che da sempre ci permette di vivere meglio determinate situazioni, comprese quelle legate a questo tanto amato sport-spettacolo: l'IMMAGINAZIONE.

Ho deciso di cominciare con questa introduzione il mio editoriale per far capire qual'é il mio intento, ovvero quello di navigare un po' meno in internet e un po' più con l'immaginazione pur rimanendo nella realtà, offrendovi il mio personale punto di vista sulle storyline, le Superstars, i pronostici e tutto ciò che riguarda il Wrestling e in particolar modo la WWE, sperando di fornirvi uno spunto di riflessione e di discussione... Si tratta comunque di una visione reale, magari a volte anche un po' sarcastica, insomma, come sono io! Non è solo Fantawrestling, non è solo analisi degli eventi, è il mio modo di pensare... e voglio condividerlo con voi!

THESE ARE MY FEELS... THESE ARE FIL'S FEELS!

Innanzitutto vediamo ciò che è accaduto nell'ultimo Raw del 2014, che secondo me (e non solo) ha dato il via alla Road to Wrestlemania di quest'anno; partendo con ordine dalle cose meno importanti, abbiamo visto gli Usos riconquistare i titoli di coppia battendo The Miz e Damien Mizdow.

Soffermandomi un attimo sul Team sconfitto, ho trovato l'idea di mettere i due in coppia e di far interpretare la gimmick di controfigura a Damien davvero sensazionale; Sandow ha un sacco di talento e potrebbe fare bene nella carriera da singolo, se solo gli venisse dato il giusto spazio; il fatto però è che adesso è difficile secondo me riuscire a staccarlo dal suo ruolo, soprattutto adesso che in WWE stanno lavorando alla costruzione di parecchi personaggi di rilievo e a questo punto Sandow risulterebbe di troppo.

Quello che vedo ormai in una situazione disastrosa è The Miz, anche lui con un grande talento ma sfruttato decisamente male; per i due auspico uno split magari nel periodo di Wrestlemania, con sicura vittoria di Mizdow e una piccola consacrazione per lui come face, anche se fa sempre e comunque strano vedere Mizanin jobbare a chiunque quando a Wrestlemania 27 ha sconfitto niente meno che John Cena per il titolo WWE.

Parlando dei job di Miz, il caro Awesome One oltre ad aver perso gli allori ha allegramente jobbato al nuovo tag team sbarcato nel Main Roster, gli Ascension; i L.O.D Wannabes hanno dimostrato da subito... di essere uno dei peggiori team mai visti nella storia di questo business! Lenti e impacciati sul ring e per nulla interessanti in generale, Konnor e Viktor si sono tra l'altro scavati la fossa da soli quando hanno deciso di cominciare l'anno nuovo con un promo discutibile dove hanno infatti preso in giro delle coppie leggendarie come i Demolition e i Road Warriors, dicendo di essere a loro superiori e di poter sconfiggere chiunque, per poi squashare degli atleti locali, manco fossimo ai vecchi tempi di Ryback negli Handicap Match...

E' evidente che questi due qualcosa nella divisione Tag Team dovranno pur fare, e parlando di Feelings ho come la brutta sensazione che gli Usos siano tornati ad essere campioni di coppia per regalare le cinture ai nuovi arrivati, anche se è evidente che questi non se lo meritano proprio.

Ma forse non tutto è perduto perché, rimanendo in tema di team, la fine del 2014 ha visto nascere una coppia decisamente interessante, quella composta da Tyson Kidd e Cesaro; i due, accortisi di essere piuttosto snobbati nelle loro carriere da singolo, hanno unito le forse dando vita a un mix di forza e dinamismo da far invidia al vecchio Team di Batista e Rey Mysterio.

Anche il buon Mick Foley ha speso per loro elogi a profusione, così come alcuni di noi dello staff di WR, e io mi trovo d'accordo con tutti loro dicendo che questa strana coppia potrebbe raggiungere ottimi risultati e magari già vincere i titoli nel giro di qualche mese, staremo a vedere.

Un altro momento da ricordare dell'ultimo Raw del 2014 riguarda un uomo che recentemente mi ha stupito e che potrebbe dire la sua in questo 2015, sto parlando di Adam.... No dai non scherziamo... Parlo del Big Guy, Ryback! Ok in questo momento molti di voi mi staranno insultando, ma sono rimasto stupito dai miglioramenti di questo omone che è riuscito a farmi apprezzare le sue capacità al microfono con un promo decisamente al di sopra di ciò che pensavo potesse fare (e al di sopra delle abilità di alcuni presunti "uomini di punta").

La faccio breve, per lui la vedo davvero la redenzione (altro che John Cena); sta lavorando bene pur essendo un lottatore con dei limiti, magari non arriverà al titolo del mondo ma potrebbe tranquillamente dominare l'upper card anche se c'è gente che merita più di lui; però si sa, agli americani piace grosso (non fraintendetemi) e anche a Vince... Se proprio ora come ora dovessi scegliere tra Ryback e un samoano a caso punterei sul primo!

Non è stato solo Ryback ad affacciarsi al WWE Universe però, perché nel corso di Raw anche un altro atleta, di gran lunga più importante, ha avuto qualcosa da dire; sto parlando di niente meno che Daniel Bryan; il leader dello YES! Movement ha lasciato i fan col fiato sospeso fino all'ultimo, per poi rivelare di essere pronto per tornare a combattere e di voler partecipare al Royal Rumble Match del 2015.

Questa notizia ha reso felici milioni di fan e ha sicuramente inserito un po' di dubbi riguardo al vincitore della rissa reale; se fino a poco fa trapelava la notizia di una quasi sicura vittoria di Roman Reigns, ora tutto si fa più complicato perché il Dazzler non è certo l'ultimo arrivato e avrebbe tutte le carte in regola per poter andare nel Main Event di Wrestlemania.

Per quanto mi riguarda penso semplicemente che Roman non sia ancora pronto per questo grande salto nel Main Event e per la consacrazione a Top Star, avrebbe bisogno di fare ancora un po' di gavetta e costruire meglio il suo personaggio prima di essere lanciato palesemente allo sbaraglio, anche molti fan se ne sono accorti e hanno smesso di tifarlo; c'è inoltre da considerare che questa consacrazione potrebbe essere qualcosa di troppo grande da sostenere per lui dato che, vagliando giusto una manciata di ipotesi, Mr. PEOUMM (cit.) si ritroverebbe ad affrontare o Lesnar, conquistatore della Streak, o Cena, 15 volte campione del mondo; il caso più fattibile riguarderebbe invece una lotta tra Reigns e Rollins, che però dovrebbe incassare il suo Money in the Bank prima di Wrestlemania.

Proprio Rollins ha inoltre la possibilità di diventare campione già a Royal Rumble, che gli è stata data dall'Authority, ritornata al potere proprio alla fine del 2014 grazie a lui; gli scenari su un possibile trionfo dell'ex Architect dello Shield sono molteplici, dalla semplice ma poco probabile vittoria diretta nel match contro Lesnar e Cena, a un più probabile incasso su uno dei due che esce vincitore dal match.

La mia sensazione è che Cena potrebbe redimersi (per la settordicesima volta) e vincere a Royal Rumble, scatenando però le ire dello sconfitto Lesnar e permettendo così a Rollins di incassare, anche se però a prescindere da tutto vedo più probabile un incasso di Rollins in quel di Wrestlemania, ma è troppo presto per parlarne.

Ci sarebbero davvero molti altri argomenti da affrontare, ma non ho intenzione di mettere troppa carne sul fuoco per il momento... Quindi concludo qui per questa settimana e prima di salutarvi vorrei farvi una proposta molto, molto semplice: trovate 10 minuti del vostro tempo, valutate le mie opinioni e, se volete, discutetene con me dicendo la vostra su quello che vorreste accadesse all’interno della WWE. O, perché no, magari se nei prossimi (eventuali) numeri vorreste poter aver il mio punto di vista fatemelo sapere (lo so che non conto una cippa ma già che scrivo... almeno scriverei anche qualcosa che vi interessa). Detto ciò, vi lascio dicendovi...

...FIL CAN FIL THE FILINGS THAT YOU FIL RIGHT NOW...


 

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 82
Domenica 30 Dicembre 2018

LE TELECRONACHE DI WR

Wrestling Italiano

WrestlingRevolution.it al commento degli show italiani, Rising Sun Wrestling Promotion e non solo!

Il team di WrestlingRevolution al commento dei più elettrizzanti show di wrestling italiano: segui con noi la Rising Sun Wrestling Promotion!

Elenco completo delle nostre telecronache >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top