• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Eventi Pronostici Pay Per View TNA PPV Preview
WrestlingRevolution.it
Mar08

PPV PREVIEW - TNA LOCKDOWN 2014

World Heavyweight Championship Steel Cage Submission Match
Magnus © vs Samoa Joe


Filippo: Partiamo subito a parlare con quello che sarà (quasi) sicuramente il main event della serata. Magnus ha coronato il suo sogno pochi mesi fa, e piano piano sta eliminando tutte le vecchie glorie della TNA. A Lockdown affornterà Samoa Joe; un Samoa Joe che non vince il titolo mondiale da anni, da Lockdown 2008 se non ricordo male. Dunque finalmente Joe avrà la possibilità di tornare campione, e la stipulazione del match sembra proprio favorire quest' ultimo, il quale nel repertorio ha molte prese di sottomissione, tra cui anche la sua mossa finale. Nonostante questo non penso che Joe uscirà da Lockdown con il titolo sulla spalla, ma sarà Magnus ha portare avanti un regno che credo durerà ancora a lungo. Mi piacerebbe molto rivedere anche per solo una sera Samoa Joe di nuovo campione del mondo, ma in un modo o nell' altro il campione manterrà la cintura.
Vincitore e ancora campione: Magnus

Paolo: Magnus mi è sempre piaciuto. È giovane, è bravo e sono sempre stato convinto che prima o poi sarebbe arrivato al titolo massimo della federazione. Il suo regno, però, non mi ha entusiasmato più di tanto ad essere sinceri. Principalmente, il problema è che si ha un po’ quella sensazione che sia un “paper champion” come gli rimproverano i fan di molte arene, anche quelli a pochi kilometri dalla sua città natale. Insomma, pesa molto la vicinanza di Magnus a Dixie Carter. Ciò nonostante, non credo il britannico debba perdere il titolo a Lockdown. L’avversario è Samoa Joe, uno che nella sua carriera ha raccolto molto ma molto meno di quanto meritasse, ma non è questo il suo momento. Non saprei come gestire, con l’attuale situazione TNA, un Joe campione del mondo. Perciò credo che Magnus manterrà la cintura, naturalmente con tutte le scorrettezze del caso, e proseguirà il suo regno così così. Certo è che mi sarebbe piaciuto di più vederlo affrancarsi dalla presidentessa, ma al 99,9% ciò non avverrà.
Vincitore e ancora campione: Magnus


Lethal Lockdown Match for Control of TNA Wrestling Operations
Team Dixie (Bobby Roode, Bromans, Austin Aries) vs Team MVP (MVP, Wolves, Jeff Hardy)

Filippo: Ok, all' inzio MVP non mi convince per niente come possibile investitore segreto; in effetti non da l' impressione di essere uno che ha i tanti soldi dietro per poter acquistare una federazione, ma soprattutto uno che si interessa all' aspetto direttivo-finanziario di essa. Nelle settimane però ha cominciato a farmi un po' ricredere, ed in effetti non lo vedo malissimo come dirigente della situazione. Sono sincero, al di là del fatto che i Bro Mans sono i campioni di coppia avrei preferito cento volte i Bad Influence al loro posto. Un team formato da Roode, Aries, Daniels e Kazarian sarebbe potuto essere un team veramente temibile ed inarrestabile. Dall' altrs parte invece c'è un MVP che deve ancora togliere un po' di ruggine, la vedo un po' impacciato ancora, Richards ed Edwards che sicuramente daranno una mano alla spettacolarità del match, ma soprattutto c'è un wrestler che rimane una incognita: Jeff Hardy. Non seguo la TNA in maniera assidua come faccio con la WWE, ma non doveva tornare con la gimmick di Willow; ma soprattutto non si è letteralmente visto nemmeno nell' ultima puntata di iMPACT. Cioè è stato annunciato come membro da MVP, Dixie Carter ha detto che non poteva perchè era stato allontanato e... finita lì. Boh, staremo a vedere, ma se veramente è lui che deve interpretare Willow non capisco perchè torni domenica a Lockdown, a meno che non lo faccia proprio come Willow.
Per quanto riguarda il team vincitore non penso che ci libereremo così facilmente di Dixie Carter, ma soprattutto sono curioso di vedere cosa faccia Bobby Roode con il 10% della compagnia.
Vincitori: Team Dixie

Paolo: Lethal Lockdown che mi intriga sul piano del lottato (sono curioso soprattutto di vedere come se la caveranno Davey Richards ed Eddy Edwards), mentre mi lascia perplesso per quanto riguarda la costruzione. Innanzitutto queste battaglie per il controllo della compagnia sanno tanto di già visto, poi è successo tutto abbastanza in fretta. MVP si è palesato al pubblico ed a Dixie Carter circa un mese fa -nella puntata del 30 Gennaio- e già si gioca il tutto per tutto con Dixie Carter. Una sfida con così tanto in palio avrebbe bisogno di essere costruita per bene, di maturare con i tempi giusti, di appassionare settimana dopo settimana. In TNA invece, con solo 3 PPV “veri” all’anno e match negli show settimanali spesso di breve durata, tutto è successo in maniera rapida e a mio parere affrettata.
Ad ogni modo, lo scenario che vedo più probabile è quello di una vittoria del Team Dixie, con MVP che tornerebbe a fare il wrestler a tempo pieno (?) e una possibile faida tra la stessa DIxie Carter e Bobby Roode, al quale è stato garantito, in caso di vittoria, il 10% della compagnia.
Vincitori: Team Dixie


Steel Cage Last Man Standing Match
James Storm vs Gunner

Filippo: Non penso non dire che questo match mi attira molto, specialmente per l' unione delle due stipulazioni. Un match veramente rude, per due ex compagni ed ex amici dove la gelosia e l' invidia ha prevalso sull' amicizia... storia che abbiamo sentito una, due, cento, mille volte in una storyline di wrestling. Nonostante questo comunque se in mezzo ci si trova un wrestler come James Storm, ed un Gunner che non avrei mai detto ma... comincia a piacermi, direi che si può fare.
Sarà sicuramente un match fisico e molto violento, in cui probabilmente vedremo qualche bello spot.
A spuntarla? Bisogna vedere se si vuole portare avanti questa storia, oppure si vuole già trovare un finale a Lockdown. Nel primo caso probabilmente sarebbe meglio una vittoria di Storm, ma considerando l' inserimento di una ulteriore stipulazione speciale probabilmente sarà un incontro unico e decisivo tra i due e a questo punto punterei su Gunner, che dopo questa vittoria potrebbe di nuovo mettere il proprio mirino su Magnus ed il suo titolo mondiale.
Vincitore: Gunner

Paolo: Ma quant’è figo Gunner? Lo so, non è il massimo in termini di pulizia nell’esecuzione delle manovre, non ha una gran tecnica ed era quasi impresentabile come contendente al titolo mondiale. Però è figo. Il suo turn face, datato ormai 23 Maggio 2013, lo ha portato fuori dall’anonimato e lo ha trasformato in un personaggio interessante, per quanto siano ancora presenti delle limitazioni sul ring. La sua vittoria nel Feast or Fired che gli è valsa una shot al titolo è stata una tappa molto importante nella sua carriera, ma probabilmente non è ancora pronto per essere campione. Ecco, dunque, che James Storm lo tradisce mandando a donne di malaffare la sua shot e dando il via ad un feud (in realtà già partito qualche settimana prima , seppur non in maniera esplicita) che ci pone di fronte a questo incontro.
Che dire a questo punto? Mi attira. Non credo che né Gunner né Storm si esprimano al meglio in una gabbia d’acciaio, ciò nonostante può venir fuori qualcosa di tutto rispetto, specie considerando la stipulazione Last Man Standing. Quanto al risultato, credo che a spuntarla alla fine sarà Storm. In TNA il fatto di trovare una stipulazione usata di solito per chiudere le rivalità non vuol dire quasi nulla (vedasi I Quit Match tra AJ Styles e Chris Daniels a Bound for Glory 2011); perciò penso che la rivalità tra i due proseguirà per un po’. A questo punto Gunner potrebbe riscattarsi in seguito, mentre Storm otterrebbe  adesso una vittoria che gli eviterebbe un ridimensionamento spropositato.
Vincitore: James Storm


Knockouts Championship Steel Cage Match
Madison Rayne © vs Gail Kim

Filippo: Lo ammetto, non ho seguito più di tanto la Knockout Division di recente, seppur ci sia una delle mie wrestler come campionessa. Adoro Madison Rayne allo stesso modo in cui adoro AJ Lee in WWE, ed adorerei vedere una rivalità tra queste due. Tornando al match ed alla TNA, non penso che il titolo cambierà, penso e spero che il regno di Madison Rayne duri ancora.
Vincitrice e ancora campionessa: Madison Rayne

Paolo: Ah ma non è Velvet Sky la campionessa? Sai com’è, la divisione knockouts praticamente gira solo intorno a lei… Con il poco tempo dedicato alla categoria femminile, se lo si utilizza tutto per la rivalità tra Velvet Sky e Chris Sabin (e ora Alpha Female, che mi fa seriamente paura) si corre il rischio di far passare in secondo piano il match titolato: esattamente quanto accaduto qui. A me, personalmente, interessa poco di questo incontro, molto poco, e credo che vincerà la campionessa semplicemente perché non c’è stato nulla che possa lasciar pensare ad un cambio di titolo.
Vincitrice e ancora campionessa: Madison Rayne


Steel Cage Match
Mr. Anderson vs Samuel Shaw

Filippo: In questo caso troviamo un Samuel Shaw che piano piano si sta ritagliando il proprio spazio nella TNA, e non mi sembra abbia sfigurato contro Mr Anderson, per cui penso che una sua vittoria sia più probabile rispetto a quella di EC3. Nelle scorse settimane più volte ha chiuso nella propria morsa Mr Anderson lasciandolo più volte inerme per terra, e penso che anche a Lockdown possa succedere. Un Mr Anderson che quindi può fare da rampa di lancio per Samuel Shaw, vediamo poi come si comporterà quest' ultimo.
Vincitore: Samuel Shaw

Paolo: Samuel Shaw, dai tempi del Gut Check, m’è sempre piaciuto. Questa gimmick da maniac, al contrario, non la digerisco proprio. Shaw è ora un personaggio strano, cioè, strano per essere strano, che non  vedo perfettamente integrato all’interno dello show. Contro di lui un Mr. Anderson che, dopo la rivalità con Bully Ray, non sa cosa fare e quindi non trova migliore occupazione che menarsi con il Creepy Bastard. A Lockdown, probabilmente, vincerà l’Asshole, troppa la differenza di status con uno che ha lottato sì e no cinque match televisivi da quando è in federazione.
Vincitore: Mr. Anderson


Steel Cage Match
Manik vs Tigre Uno

Filippo: Il classico match riempitivo per far debuttare un wrestler e per regalare qualche spot ed un po' di spettacolarità per il pubblico. Non penso ci sia tanto da dire su un match sancito solo e puramente per far debuttare Tigre Uno, se non che al 99% sarà quest' ultimo a vincere la contesa.
Vincitore: Tigre Uno

Paolo: Non c’è uno straccio di storyline alle spalle e non conosco minimamente Tigre Uno; in più Manik non si vede sulle scene da un po’. Vince la Tigre semplicemente perché è il suo match di debutto.
Vincitore: Tigre Uno


Steel Cage Match
Bad Influence & Chris Sabin vs The Great Muta, Sanada & Nakanoue

Filippo: Stesso discorso fatto in precedenza per il match con Tigre Uno, match riempitivo in questo caso sancito per tenere occupati i vari wrestler e dare un po' di spettacolarità. Dispiace vedere i Bad Influence impegnati in un match secondario, anzi terziario come questo. Spero solo che siano proprio loro a vincere la contesa.
Vincitori: Bad Influence & Chris Sabin

Paolo: Altro match senza uno straccio di storyline dietro che però può attirare per il lottato. Da una parte i Bad Influence e Sabin sono una garanzia, dall’altra un enorme punto interrogativo. The Great Muta un po’ lo conosco, ma c’è da vedere come sia messo attualmente, alla non certo verdissima età di cinquantuno anni. Gli altri due, Sanada e Nakanoue, non so chi siano. Però oh, se uno dei due è già X-Division Champion qualcosa la saprà fare. Staremo a vedere.
Vincitori: Muta, Sanada & Nakanoue


PPV

Filippo: Un PPV che si prospetta un po' particolare con tutti quanti i match lottati all' interno della gabbia d' acciaio. Vediamo come verranno gestiti, anche perchè con la medesima stipulazione speciale si potrebbe rischiare di cadere nella banalità ripetendo gli stessi spot. Un PPV abbastanza equilibrato, con i suoi match di cartello, i match riempitivi ed i match riempitivi per i match riempitivi. Lo spettacolo non mancherà sicuramente, bisogna vedere se nei risultati ci saranno buone cose, anche perchè di soluzioni per questo PPV ce ne sono veramente tante, ma bisogna sceglierne una e cercarla di renderla al meglio.
L' unica pecca di questo evento forse è il main event troppo scontato, che come ho già detto quasi sicuramente vedrà Magnus mantenere il titolo.

Paolo: Francamente le mie aspettative non sono al massimo per questo evento. Potrebbe rivelarsi divertente, certo, ma la mia personale sensazione è che non succederà nulla di così grandioso. Sono curioso di vedere come se la caveranno i nuovi arrivati: sia il messicano Tigre Uno che i due giapponesi Sanada e Nakanoue (The Great Muta difficilmente sarà una presenza fissa degli show TNA). Al di là di ciò, chiaramente attendo il Lethal Lockdown ed il Main Event; infine Storm vs Gunner. Può venir fuori qualcosa di buono, ma andrei cauto con l’entusiasmo.

 
Pagina 1 di 43

 

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Indy & Altre FederazioniPWG All Star Weekend
Sabato 21 Ottobre 2017
Federazioni ItalianeFCW AbusiveMania 2K17
Sabato 21 Ottobre 2017
WWE Pay Per ViewWWE TLC: Tables, Ladders and Chairs
Domenica 22 Ottobre 2017
Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 56: La Danse Macabre
Martedì 24 Ottobre 2017
Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 57: Enter Smiling
Domenica 29 Ottobre 2017

LE TELECRONACHE DI WR

RSWP Rise to Stardom

Rise to Stardom, terzo show della Rising Sun Wrestling Promotion che ha visto un grande torneo, match mozzafiato e anche la nostra presenza per la prima volta con un tavolo di commento live!

Dettagli & Info >>

Il Podcast di WR

Tutti gli episodi >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top