• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Extra Editoriali & Rubriche Wrestling Backstage
WrestlingRevolution.it
Mar28

WRESTLING BACKSTAGE # 8

Benvenuti a voi tutti da parte di Giacomo "The Stinger" Lipari, che ha il piacere di introdurvi all'ottavo ed ultimo numero di questo editoriale dedicato al mondo del wrestling ... E non solo!

Prima di iniziare la lettura, vi ricordo come ho cercato di dirigere questo mio editoriale eseguendolo in maniera diversa dagli altri, in quanto ho cercato di usare la ragione per avere un punto di vista critico ed autonomo, libero da pregiudizi e dicerie varie.

Come avete ormai capito, questo editoriale è stato diretto a tutti! Anzi ... a dir la verità, è stato più diretto agli scettici che agli appassionati di questa disciplina!

Bene, detto ciò direi che siamo pronti per iniziare per il mio gran finale, quindi cosa aggiungere se non il mio: "BABY IT'S TIME! IT'S THE STINGER TIME!

Oggi per il mio ultimo numero vorrei parlarvi di un argomento che calza a pennello, ovvero: gli adii!

Credeti quando vi dico che per me non è stato per nulla facile prendere questa decisone, ma a fronte di varie considerazioni fatte questa è la scelta più giusta da fare.

Sia ben chiaro che sono molto dispiaciuto ma per nulla sfiduciato in quanto sicuro di lasciare un sito migliore di come l'ho trovato quasi una anno fa, più forte e più organizzato il quale è cresciuto davvero tanto nell'ultimo periodo grazie al lavoro di una squadra meravigliosa.

Tornando al tema del mio articolo, i ritiri, per quanto possa sembrare paradossale, sono anch'essi una parte fondamentale se non il cuore di questo business.

Immaginate ad esempio se nel giro di poco tempo fossero costretti al ritiro molte delle colonne portanti del wrestling odierno, sarebbe un disastro! Nessuno seguirebbe più gli show perchè non si sentirebbe più legato ai personaggi che reggono lo show ed il prodotto perderebbe enormemente di visibilità, con tutte le conseguenze del caso relative alla vendita dei vari gadget e per la disperazione degli sponsor che investono fior di quattrini negli show!

La vera forza di una federazione infatti, sta nell'assorbire in maniera tranquilla il ricambio generazionale, facendo così abbandonare le scene ai vecchi leoni in favore delle giovani leve, senza tuttavia che il pubblico rimanga spiazzato come accennavo prima.

Molti wrestler di punta hanno lasciato il ring negli ultimi anni, ricordiamo Edge, Batista, Shawn Michaels, Booker T, JBL e Ric Flair solo per citarne alcuni.

Oppure per citarne altri si possono fare i nomi di: Triple H, Undertaker, Brock Lesnar e The Rock, questi sarebbero praticamente ritirati se non fosse che di tanto in tanto si trovano a calcare il ring nelle occasioni speciali.

Io personalmente sotto la maschera che indosso, sono un inguaribile nostalgico che sente molto la mancanza di queste enormi personalità, le quali sono state colpevoli di avermi fatto avvicinare e poi innamorare a questo business, adesso i personaggi sono totalmente diversi per ovvi motivi ed io non riesco più a provare la stessa emozione di prima.

Credo sia proprio per questo motivo che un bel pò di tempo fa mi sono avvicinato alla TNA in quanto li militano alcuni dei miei atleti preferiti, ovvero Kurt Angle, Rob Van Dam, Mr Anderson, Bully Ray, Devon ed ovviamente ... Sting!

Sia chiaro che non disprezzo a priori i protagonosti di oggi, sarei un pazzo furioso a pensarlo, molti giovani sono davvero bravi e danno buona prova di se ogni volta che calcano il ring, e questo avviene in maniera trasversale sia che parliamo di WWE che di TNA, ma per chi come me è cresciuto con la WCW e poi con la WWE del 2005 sente un pò quel senso di vuoto a cui accennavo prima.

Analizzando meglio, di ritiri, nel mondo del wrestling ce ne sono stati davvero tanti, il motivo è ovvio quanto scontato dato che il tempo scorre in maniera inesorabile per tutti, la cosa che mi piace attenzionare è però la fedeltà con cui lo si fa.

Mi spiego meglio. Chi ha deposto le armi per motivi fisici ovviamente non può tornare sul ring ne sogna di farlo perchè il rischio sarebbe smisurato, spesso però capita che molti wrestler non si ritirano mai del tutto, ma continuano comunque ad orbitare sempre attorno al business riciclandosi nei ruoli di commentatore, manager, general manager o leggenda.

Spesso i wrestler che hanno passato tutta la loro vita a viaggiare ed in mezzo alla gente sentono un senso di vuoto enorme nello staccare la spina di netto, solo pochi ci riescono veramente, così si cerca un ripiego come accennato in precedenza, questo oltre ai sentimenti è anche dovuto al fatto che avendo trascorso una vita lussuosa e piena di vizi si sentono notevolmente ristretti non avendo più quelle entrate economiche.

Sta di fatto però che ogni atleta vive il ritiro in maniera personale, decidendo di eseguire il ritiro come e quando farlo, con ciò non voglio paragonare i vari ritiri, ma personalmente credo che debba farsi quando si è ancora in buona forma fisica "in stile Shawn Michaels", ritiratosi dopo aver sfornato due match in due anni da 10 pieno a WrestleMania contro un mostro sacro come The Undertaker, scusa se è poco! ... Un mito!

Patetico infatti quando gli atleti cercano di andare avanti ad oltranza con due mosse in croce. Il loro tempo è finito ed è giusto che si facciano da parte anche se il pubblico finge di non volerlo in quanto l'atleta vivrebbe di luce riflessa data dai suoi trascorsi gloriosi, non dalle prestazioni attuali. Ecco, questi ritiri io li vedo con poca simpatia, anche se nutro comunque un profondo rispetto e stima per i vari lottatori che sul ring danno sempre del loro meglio, rischiano ogni volta parecchio.

E così, dopo questa breve carrellata dedicata ai ritiri, è ora che io effettui il mio.

E' stato un immenso piacere aver avuto la fortuna di essere stato parte di questo sito e ringrazio tutti voi utenti che siete il vero cuore pulsante del sito.

Saluti dal vostro caro Giacomo "The Stinger" Lipari che lascia il proprio ruolo da staffer.

E' stato un piacere. Addioooooooo (si fa per dire) ;-)

 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »
Pagina 1 di 8

 

Il Podcast di WR

Tutti gli episodi >>

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Indy & Altre FederazioniEVOLVE 80
Giovedì 30 Marzo 2017
Altri eventi WWEWWE Hall of Fame
Venerdì 31 Marzo 2017
Indy & Altre FederazioniWrestleCon 2017
Venerdì 31 Marzo 2017
Indy & Altre FederazioniEVOLVE 81
Venerdì 31 Marzo 2017
WWE NXT SpecialsWWE NXT Takeover: Orlando
Sabato 01 Aprile 2017

RSWP Rise to Stardom

Rise to Stardom, terzo show della Rising Sun Wrestling Promotion che ha visto un grande torneo, match mozzafiato e anche la nostra presenza per la prima volta con un tavolo di commento live!

Dettagli & Info >>

LE TELECRONACHE DI WR

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top