• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Eventi Voti Pay Per View TNA PPV Coverage
WrestlingRevolution.it
Mar13

PPV COVERAGE - TNA LOCKDOWN 2014

Steel Cage Match
Bad Influence & Chris Sabin vs The Great Muta, Sanada & Yasu


Match come già detto nel preview sancito senza un minimo di storyline alle spalle, giusto per tenere occupati i vari wrestler e pubblicizzare la Wrestle-One.
Per la prima volta vedo in azione Sanada al quale devo ancora capire il perché gli abbiano dato l'X Division Title. Tornando alla contesa, è stato un opener sufficiente, qualche bella manovra di Sanada, delle belle manovre di coppia dei Bad Influence e poi Poison Mist, Poison Mist e come dimenticare il Poison Mist di Great Muta. Scherzi a parte, nonostante l'età Muta ha dimostrato di saper ancora lottare. Yasu invece ha incassato semplicemente i colpi. Dunque un match sufficiente, senza infamia e senza lode.
Voto: 6


Escape only Steel Cage Match
Mr. Anderson vs. Samuel Shaw


Noioso, molto noioso, più che un match mi è sembrato un angle considerando che le mosse viste in questa contesa si possono contare sulle dita di una mano. Ho apprezzato il modo in cui Shaw ha vinto, con Anderson che esce dalla gabbia non visto dall' arbitro ko per poi tornare dentro la struttura per salvare Christy. Nonostante questo il match comunque non si salva.
Voto: 5


Steel Cage Match
Manik vs. Tigre Uno


Sono sincero, mi aspettavo di più da questi due wrestler, specialmente da Tigre Uno, visto che al debutto dovresti cercare di stupire il pubblico mostrando grandi doti atletiche e manovre spettacolari. Invece abbiamo visto i soliti headscissor e hurricanrana, con giusto il Corscrew Splash per il pin finale. Match sufficiente, ma da questi due mi aspetterei di più; specialmente se si considera che Tigre Uno dovrebbe andare contro Sanada per l'X Division Championship.
Voto: 6


Steel Cage Last Man Standing Match
James Storm vs. Gunner


Match della serata, a mani basse direi. Ero molto incuriosito da questa contesa e sapevo che i due ex compagni avrebbero potuto tirar fuori un grande match, e così è stato. Match violento in cui i due contendenti non si sono risparmiati per un secondo mantenendo sempre il ritmo della contesa su buone livelli. Il fatto che la rissa sia partita fuori dalla gabbia ha permesso ai wrestler di portare dentro il ring vari oggetti ed armi che hanno aiutato la spettacolarità del match. Proprio quest'ultimi, due sedie, sono state “partecipi” dello spot finale e dello spot della serata: un superplex su due sedie aperte.
Quando l' arbitro si è messo a contare ho pensato che ci sarebbe stato un doppio KO, e invece a spuntarla è stato Gunner che guadagna una grandissima vittoria contro un ex campione come James Storm. Non so se la rivalità tra i due proseguirà, ma di sicuro un altro match di tale intensità sarà difficile da replicare, i due si dovranno impegnare molto.
Voto: 8


TNA Knockouts Championship Steel Cage Match
Madison Rayne © vs. Gail Kim


Lo ammetto, non sono mai stato un grande fan del wrestling femminile, e questo match lo avrei tranquillamente skippato nel caso non lo avessi dovuto commentare. Come match non c'è male, entrambe si sono meritate la sufficienza in una tipologia di match in cui non si è abituati a vedere lottare due donne. Degno di nota il neckbreaker dalla terza corda di Gail Kim; ovvio non siamo ai livelli dello splash di Mickie James dalla cima della gabbia, ma è stato comunque un buon spot che apprezzato. Il risultato abbastanza pronosticabile ha visto Madison Rayne mantenere la propria cintura.
Voto: 6,5


TNA World Heavyweight Championship Steel Cage Match (Win only by submission or KO)
Magnus © vs. Samoa Joe


Bah... un finale di match che mi ha lasciato piuttosto perplesso. La contesa è stata portata avanti ad un livello più che sufficiente da entrambi, con un Samoa Joe che ha condotto quasi sempre le redini del match e ha mostrato una buona superiorità ai danni di Magnus. Sapevo che Magnus non avrebbe vinto pulito, o comunque non con una vittoria netta e schiacciante, ma questo ritorno di Park/Abyss mi ha lasciato un po' perplesso e scioccato. Dal nulla si vede spuntare una mano da sotto il ring nemmeno fosse l'Undertaker che piano piano tira giù Samoa Joe per poi scoprire che si trattava di Joseph Park. Un Park che senza un motivo logico, anche se non penso che lui utilizzi una logica per le sue azioni, aiuta Magnus a vincere... boh, non so cosa dire. Spero solo che la cosa venga spiegata ad iMPACT, anche perchè non riesco veramente a trovare una spiegazione al perchè Abyss avrebbe dovuto fare ciò.
Voto: 6,5


Lethal Lockdown Match (Winner team's leader takes complete control of TNA wrestling operations) - Special Referee: Bully Ray
Team Dixie (Bobby Roode, Austin Aries & BroMans) vs. Team MVP (MVP, The Wolves & Willow)


Permettetemi di tirare un sospiro di sollievo, non per il risultato del match, ma per il ritorno di Jeff Hardy... o meglio per il debutto di Willow; perchè avevo seriamente paura che avrebbero riproposto la storia della doppia personalità fatta con Park e Abyss con Jeff e Willow. Per fortuna non è stato così, in compenso abbiamo assistito ad un debutto niente male, con un Willow che compare sopra la gabbia e con un volo d'angelo si butta sugli avversari. Tralasciando questo il match è stato portato avanti su buoni livelli fino all'inizio dell'effettivo Lethal Lockdown con conseguente annuncio a sorpresa, Bully Ray sarebbe stato l'arbitro della contesa. Un annuncio che ha si fatto pensare che ormai il team Dixie avesse la vittoria in pugno, ma dopo un paio di minuti che era sul ring io ho cominciato a pensare che a quel punto sarebbe stata troppo scontata una vittoria di Roode e compagni, e da lì in poi non ho fatto altro che aspettare il “tradimento” di Ray nei confronti di Roode e di Dixie Carter stessa. Dunque anche in questa contesa abbiamo assistito ad un ritorno a sorpresa in cui però non si sa il motivo del comportamento di colui che è tornato. Per quanto riguarda colui che ne ha tratto più vantaggio da ciò, ossia MVP, beh... non ho sinceramente tanto da dire.
Voto: 7+


PPV

Un evento che non ha deluso sul piano del lottato, eccezion fatta per un match che come ho detto è sembrato più un angle, un po' come lo è stato Lashley contro EC3, a proposito ennesimo ritorno di questo evento di cui però non ho nulla da dire al riguardo. Comunque, il lottato è stato apprezzabile, e bene o male i vari match hanno rispettato le aspettative, e uno in particolare è stato un grande spettacolo, Storm contro Gunner.
Quello che lascia un po' perplesso sono le scelte nel booking, con due ritorni che sono venuti fuori dal nulla senza un preciso motivo logico, ma in cui i due wrestler hanno avuto delle ragioni a noi sconosciute sul comportamento. Da una parte c'è un Park/Abyss (decidete come chiamarlo perchè io comincio a far confusione) che interviene nel match per il titolo mondiale totalmente a random, nell' altro Bully Ray viene annunciato come special referee da Dixie Carter per agevolare la vittoria di Roode e compagni e questo cosa fa? Trolla Dixie fermando Roode e mettendolo KO. Di sicuro hype per il prossimo episodio di iMPACT ce l' ho, più che altro per sapere i motivi delle azioni di questi due wrestler.
Voto: 6,5 

 
Pagina 1 di 47

 

Il Podcast di WR

Tutti gli episodi >>

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Indy & Altre FederazioniEVOLVE 78
Venerdì 24 Febbraio 2017
Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 44
Domenica 26 Febbraio 2017
WWE Pay Per ViewWWE Fastlane
Domenica 05 Marzo 2017
Indy & Altre FederazioniRPW Cockpit
Domenica 05 Marzo 2017
Indy & Altre FederazioniwXw 16 Carat Gold
Venerdì 10 Marzo 2017

RSWP Rise to Stardom

Rise to Stardom, terzo show della Rising Sun Wrestling Promotion che ha visto un grande torneo, match mozzafiato e anche la nostra presenza per la prima volta con un tavolo di commento live!

Dettagli & Info >>

LE TELECRONACHE DI WR

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top