• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Extra Editoriali & Rubriche Tough Facts TOUGH FACTS #1
WrestlingRevolution.it

TOUGH FACTS #1

TOUGH FACTS #1

Lo so, è Estate, dovrei andare al mare, dovrei attaccare il culo ad una sedia per togliermi qualche esame universitario e così via… Ma ieri notte quella parte sporgente del mio cervello che ama il trash e il wrestling “disagiato” ha sentito il bisogno fisico (e ovviamente mentale) di impostare il televisore con digitale terrestre incorporato sul canale 26 e di assistere alla prima puntata della nuova edizione di Tough Enough.

- Per prima cosa però, voglio aprire un piccolo spazio dedicato al grande pre-show messo su da Cielo in attesa della diretta del reality WWE dagli Stati Uniti: un bel documentario sui problemi sessuali dei giovani (per la gioia dei maniaci sessuali di tutta Italia che ogni notte attendono la fine del film di prima serata per guardare i documentari zozzi sul canale di proprietà di Sky).

- La prima puntata di Tough Enough si apre con la sigla (“Blaze Of Glory” di Kevin Rudolf, per la serie “Fottesega se ha fatto schifo a Summerslam 2012, continuiamo a farci fare theme da questo tizio”), lo studio riciclato dallo spettacolo ”Cheap Pops” di Mick Foley  con la differenza che hanno messo un mini ring in mezzo al pubblico e i saluti di Chris Jericho, affiancato da una Renee Young appena tornata dalla prima spiaggiata della stagione (Dean Ambrose, hai fatto la scelta giusta).

- Vengono presentati i giudici: Daniel Bryan sempre più over della figa nonostante gli infortuni, Paige in tenuta da competizione (chitarrista dei ”A Day To Remember”, hai fatto la scelta giu…no, stocazzo, hai milioni di groupie che potresti farti in giro per gli USA e invece sei andato a prenderti proprio il sogno erotico di milioni di fans di wrestling) e Hulk Hogan con tanto di video-tributo (tanto l’ego dell’Immortal è piccolissimo).

- Parte il primo RVM dedicato alla prova inaugurale di questa edizione: siamo al Citrus Bowl di Orlando, stadio che ha ospitato nel 2008 WrestleMania XXIV (evento degno di nota per il ritiro di Ric Flair e per il record del mondo di corsa raggiunto da Charles Robinson durante il main event), e subito dal megaschermo parte un collegamento con Jericho direttamente dalla casa sull’albero di Bart Simpson (avranno ricattato Homer con la storia del Bart cattivo rinchiuso in cantina).

- La prima competizione è basata tutta sul cardio e sulla forza: da ricordare la prestazione di Ciccio Wyatt (ZZ) che prima solleva alligatori morti manco fosse Cena con Big Show e poi fa una fatica boia a trascinare una sacca dal peso decisamente minore.

- Successivamente le aspiranti WWE Superstars vengono portate nella loro nuova casa e Dianna (la bionda più capra) decidere di raggiungere il Guinness dei Primati rompendo il letto al primo colpo: complimenti ragazza, Gerry Scotti ti aspetta con ansia in prima serata su Canale 5.

- E’ il primo giorno, domani li aspetta la seconda parte della prova inaugurale e loro cosa fanno? Andiamo a spaccarci ammerda nel primo bar di Orlando, una cosa proprio salutare. Gli unici a rimanere a casa sono Ciccio & Patrick, ma di lui parleremo più tardi.

- Subito dopo la pubblicità, le immagini ci portano nel bar dello spacco ammerda e qui parte la prima storyline del reality: donne mestruate che sputano parole di invidia verso la migliore del momen…aspettate un momento…non è possibile, sono riusciti a fare questo angle con i maschi, incredibile! Grande TE, hai già apportato una innovazione! Da ricordare anche un AA botchata alla stragrande con il russo pelato che si fomenta senza un perché.

- Passiamo alla Hot Tub dove ci sono i due superstiti che vengono raggiunti da due tipe: ad un certo punto però, Ciccio decide di trasformarsi nella versione edulcorata di Mauro Marin e tira fuori le mutande per la gioia di tutti i suoi compagni di avventura presenti in quel momento (le donne non vedevano proprio l’ora di conoscere “l’alligatore supremo” del ragazzo).

- Inizia un nuovo giorno ed ecco arrivare il mio primo idolo di questa edizione, Sergente Maggiore Billy Gunn: il componente dei NAO sveglia con foga i concorrenti e si diverte a vederli faticare con la stessa gioia di un figlio di buonadonna quando vede il suo peggior nemico umiliato.-

- Continua la storyline dei mestruati: che cazzo di male c’è a voler essere il migliore in una competizione?

- E’ il momento della prova delle corde: Tanner fa il figo, dice che farà il doppio rispetto agli altri… e ci riesce, lasciando i mestruati in preda alla disperazione più totale.

- Primo momento strappalacrime del reality: Dianna incontra il fidanzato fuori dalla casa e piange. Appena tornata dall’incontro, viene abbracciata dalle sue compagne e dalla coppia Ciccio-Patrick (chiamali scemi). Prima litigata del reality: Gabi (simpatica come le Bellas degli ultimi mesi) critica Dianna per l’atteggiamento appena avuto, le consiglia di tornarsene a casa e fa incazzare la bionda.

- La storyline mestruati vs. vincente arrogante sembra essere già arrivata ad un punto di svolta: Patrick sfodera tutto l’armamentario imparato a Brooklyn e sfiora la rissa con Tanner, oh finalmente bott…ma vaffanculo russo del cazzo, lasciali menare, è uno show di wrestling dopo tutto.

- Si passa finalmente alla parte in studio, più precisamente alle domande dei giudici: Hogan dà della “Trophy Wife” a Dianna (HH che parla di mogli dopo gli ultimi 5 anni.…..REALLY?), Paige invece distrugge divinamente Hank (il barba dello show), Bryan si limita all’intervista con la lottatrice lesbica che fa MMA.

- I tre giudici annunciano i nominati: Hank, Ciccio Wyatt & il sosia bianco di Roman Reigns (Giusto per far capire a tutti che il futuro top player WWE sarà uno muscoloso e con i capelli lunghi).

- Jericho apre il televoto e infine annuncia Hank come eliminato: Y2J in ‘sto programma ha la stessa utilità di Liorni nel primo Grande Fratello, un vero peccato.


 

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 82
Domenica 30 Dicembre 2018

LE TELECRONACHE DI WR

Wrestling Italiano

WrestlingRevolution.it al commento degli show italiani, Rising Sun Wrestling Promotion e non solo!

Il team di WrestlingRevolution al commento dei più elettrizzanti show di wrestling italiano: segui con noi la Rising Sun Wrestling Promotion!

Elenco completo delle nostre telecronache >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top