• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Eventi Voti Pay Per View WWE PPV Coverage PPV COVERAGE - WWE THE BASH 2009
WrestlingRevolution.it

PPV COVERAGE - WWE THE BASH 2009

 
ECW Championship – Scramble Match: Tommy Dreamer vs. Finlay vs. Mark Henry vs. Christian vs. Jack Swagger

Ivoo: Opener del PPV sufficiente ma nulla di più, infatti non si è visto nulla che che potesse permettere al match di salire di livello. L'azione è stato praticamente sempre viva grazie anche alla presenza di più wrestler, ma questo è stato anche penalizzate visto la confusione di alcune fasi. Il finale è l'esempio lampante, certo, utile per raccontare la storia del match, ma troppo confusionario per poter creare emozioni. Insomma, anche con l'anno scorso, mi sento di dire che questa stipulazione non convince. VOTO: 6

Michael: Opener di Pay Per View tutto sommato gradevole, con una buona azione sul ring offerta soprattutto da Jack Swagger. Il match è un po’ sceso di tono con il proseguirsi degli ingressi, mentre ha riacquisito nel finale. Come stipulazione si è confermata comunque gradevole e capace di attirare l’attenzione con repentini cambi di temporanei campioni. Seppur come detto nella fase conclusiva si è avuto particolare interesse, gli ultimi due minuti sono risultati per me fin troppo movimentati per cercare di capirci qualcosa. Ma alla fine la conclusiva vittoria di Dreamer in questo modo ci sta, ed era pure prevedibile in un certo senso. Voto: 6,5

Gualtiero: Buonissimo opener, con un'azione sempre ottima e senza alcun tipo di pausa. Jack Swagger e Christian hanno ormai un alchima tale da regalare spettacolo in ogni occasione, Tommy Dreamer e Finlay sono stati più che accettabili e perfino Mark Henry ha avuto il suo perchè. Sono rimasto molto perplesso leggendo le valutazioni sul web riguardo questo incontro, secondo me davvero ingenerose. Il risultato era comunque aperto, dati Swagger e Christian come possibilissimi vincitori, quindi la tensione è stata sempre ottima. Mi sento solo di confermare in parte le critiche sul finale, troppo confusionario e illogico, come già è accaduto l'anno scorso con questa stipulazione. Voto: 7,5


Intercontinental Championship vs. Mask: Chris Jericho vs. Rey Mysterio

Ivoo: Probabilmente questo sarà l'ultimo capitolo della saga e grazie alle capacità dei due non si può fare altro che ringraziare di aver visto questo feud. La contesa è rimasta sugli standard che sapevamo, con azione senza pause e cambiamenti di fronte repentini. In questo match abbiamo anche visto ottime manovre, ottimi counter, un ottima storia! Non so cosa si potrebbe chiedere di più e non mi resta altro che assegnare il voto che merita, assegnato anche per la storia raccontata! VOTO: 8-

Michael: Show stealer della serata ed anche papabile Match Of The Year Candidate. Ottima la psicologia messa in atto dai due esperti atleti, che hanno raccontato una storia e messo alla luce anche del wrestling sopra la media. Notevoli alcune proiezioni da parte di Mysterio, mentre Jericho si è confermato di essere tornato al suo stato di forma ottimale. Un cameo di positività, a cui va aggiunto il finale a sorpresa con Mysterio che aveva due maschere addosso, in cui l’unico punto sfavorevole risiede nella prevedibilità del risultato finale. Per il resto, come detto, pollice assolutamente su, andando anche considerare il fatto che al quarto match non è facile trovare sempre qualcosa di nuovo. Voto: 8,5

Gualtiero: Veniamo ora all'indiscusso showstealer della serata e un candidato al titolo di Match Of The Year WWE per quest'annata (personalmente il terzo migliore dopo Michaels-Taker e Edge-Cena).L'incontro è stato intensissimo, e ha offerto uno spettacolo davvero coinvolgente per il titolo intercontinentale in palio (che alla fine èpassato pure in secondo piano) e sopratutto per la maschera di Rey Mysterio a rischio e i numerosi spoilers che lo davano per sconfitto. La fase finale ha regalato capovolgimenti da parte a parte davvero eccellenti che da tempo non si vedevano a Stamford. Interessanti alcuni spot, tra tutti il Codebreaker in volo e i classici voli di Rey Mysterio che è sembrato discretamente motivato in quest'incontro. Interessante pure la scelta del finale specie in ottica dei precedenti accaduti. Voto: 8,5


No DQ Match: Dolph Ziggler vs. The Great Khalì

Ivoo: Non ci si aspettava molto dalla contesa e così è stato. Azione scarna e lentezza glaciale. Unica sorpresa il ritorno di Kane, che con l'attacco a Khali probabilmente ci porterà ad assistere a dei match da pelle d'oca. Unica nota è la vittoria, anche se sporca, di Ziggler, su cui la WWE sembra puntare particolarmente! VOTO: 5

Michael: Alla fine la vittoria finale è riuscito a strapparla Dolph Ziggler e provvidenziale è stata l’interferenza di Kane nel match. Tutto sommato la contesa è stata tutto sommato guardabileguardabile: durata esigua e la stipulazione ha permesso di dare anche incertezza sul risultato finale. L’arrivo della Big Red Machine è al momento inspiegabile e il fatto che nel breve termine assisteremo ad un nuovo feud tra Kane e Khalì non è molto comunque stimolante, considerato anche che a quanto pare lo stint in WWE per il primo stia per terminare. Vedremo invece Ziggler che prospettiva avrà. Voto: 5,5

Gualtiero: Questo match serviva unicamente a far debuttare Dolph Ziggler in ppv e a far cominciare la faida tra Kane e Great Khali. La brevissima fase vista non è stata neanche totalmente da buttare ma assolutamente niente di valutabile. Voto: s.v


Unified Tag Team Championship – Triple Threat Tag Team Match: Primo & Carlito vs. Ted DiBiase & Cody Rhodes vs. Edge & Chris Jericho

Ivoo: A sorpresa Long decide di aggiungere il grande escluso della serata, Edge e di affiancarlo a Jericho. Con questa mossa si era subito capito come sarebbe andato a finire il match, ma ciò nonostante è stato comunque interessante da guardare fino in fondo. Nulla di ecclatante sia chiaro, ma ben costruito, con le due coppie che cercavano in tutti i modi di non fare entrare i due intrusi, di un livello superiore. Alla fine, Edge con furbizia riesce a dare il cambio e la Spear premette ai canadesi di aggiudicarsi anche questi titoli di coppia! Vediamo se utilizzeranno le cinture come soprammobili o se daranno lustro ad una categoria ormai morta! VOTO: 6+

Michael: Prima che il match tra I Colons e la Legacy abbia inizio Theodore Long annuncia a sorpresa l’ingresso nel match del duo tutto canadese Edge e Chris Jericho. Questo non fa che aumentare l’interesse verso il match, considerata la stra power dei due nuovi innesti e della loro capacità di capitalizzare in occasioni come queste. Tutto sommato il match è comunque comandato dalle altre due coppie, con il booking che preferisce dunque gestire la vittoria finale di Edge & Y2J con un fortunato ingresso a fine match della Rated R Superstar. Per Carlito e Primo, dopo quanto accaduto a Raw, si prevede addirittura un possibile split dopo questo regno anonimato, per la Legacy una nuova sconfitta mentre per i canadesi bisogna vedere come si evolverà la loro situazione in tag soprattutto. Voto: 6+

Gualtiero: Interessante questa sorpresa, sopratutto perchè a nessuno importava veramente dell'incontro tra la Legacy e i Colons. Sostanzialmente non si è visto granchè, tranne le ottime manovre aeree di Carlito, il quale non riesce proprio a trovare una dimensione che lo competa a Stamford nonostante le capacità siano indubbie. La sorpresa apre interessanti scenari: in primis un alleanza tra i due (e quindi una giusta fuoriuscita momentanea di Edge dal ME), oltre che una moltitudine di scenari davvero interessanti, quali un turn face di Edge o un monopolio a due dello show blu. Staremo a vedere. Voto: 6,5


Women’s Championship: Melina vs. Michelle McCool

Ivoo: Incontro femminile che è restato sulla sufficienza più piatta possibile. Il pubblico è stato praticamente sempre assente e questo è stata un ulteriore penalizzazione. Da segnalare il cambio di titolo finalmente, visto che ormai Melina si era dimenticata di essere campionessa. Vedremo se la McCool riuscirà a risollevare la categoria di SD!. VOTO: 6-

Michael: Contro le mie aspettative Michelle McCool diventa già la nuova campionessa femminile a Smackdown. Probabilmente la scelta della WWE risiede nel farla diventare la prima ad aver detenuto entrambi i titoli di categoria prima che potesse farcela Mickie James in quel di Raw. Si chiude un regno anonimo di Melina, mentre per la McCool, con la recente dipartita di Kim a Raw, rimane la sola Melina come possibile contendente: dietro a lei le sole Maria ed Eve. Per quanto riguarda il match non è stato nulla di clamoroso ma neanche da buttare via ovviamente. Voto: 6+

Gualtiero: Incontro assolutamente in linea con gli standard della WWE riguardo le competizioni tra divas. Il regno di Melina è stato osceno, Michelle McCool almeno, essendo heel, potrebbe far risalire l'interesse verso questa cintura per ora pari allo zero. Voto: 6-


World Heavyweight Championship: CM Punk vs. Jeff Hardy

Ivoo: Da questo match in poi si è partiti con delle oscenità non indifferenti purtroppo, ma partiamo con ordine. Il match prometteva quanto meno uno spettacolo buono, basato soprattutto sul fatto di Punk di essere face o heel ed infatti ci stavano riuscendo discretamente, con un Punk particolarmente bravo. La contesa era anche interessante da guardare, ma poi ecco il finale, un fulmine a ciel sereno! Prima Hardy schiena il campione, che però aveva un piede sotto la corda, l'arbitro si avvede e anche se ormai aveva dato vincitore Jeff, cambia tutto e fa riprendere il match! QUa ci si aspetta che Punk riesca a vincere in modo che Jeff possa ancora reclamare di aver vinto ed invece no. Punk simula un infortunio all'occhio. Magari vincerà scorretto simulando l'infortunio! Ma no, colpisce l'arbitro volontariamente e scatta la squalifica delle più banali mai esistite!! Il pubblico inizia a cantare "Bullshit" mentre la contesa è ormai conclusa. Il finale con Jeff che porta Punk sul ring per eseguire la Swanton è qualcosa di davvero banale, giusto per la felicità dei ragazzi che vedono Jeff saltare dal paletto! Giudicate voi! VOTO: 5/6


Michael: Un match molto particolare quello dai due disputato. Di per sé il match non è stato un capolavoro, né tantomeno un buon match comunque. E’ stata una contesa in cui pare si è tirato parecchio il freno mano, come per dare l’impressione che il meglio sarebbe arrivato nel prossimo futuro. Ed il finale di match ha confermato ovviamente che la rivalità tra i due è sicuramente solo agli inizi. La gestione della conclusione della sfida è stata molto utile ai fini della psicologia del feud, con Punk volenteroso di mantenere la cintura e di non importarsene del “come” arrivarci. Evitabile il pin effettuato di 3 di Jeff con apparente sua vittoria, ma probabilmente è servito per dare ancor più al tutto un senso di impossibilità ad una reale vittoria del vero beniamino del pubblico Hardy. Voto: 6,5

Gualtiero: Personalmente l'incontro mi ha deluso, poichè mi aspettavo un finale controverso accompagnato comunque da una buona azione. D'altro canto il tutto è servito come inizio reale della faida tra i due e un'ulteriore passo verso il definitivo turn heel di Cm Punk. Turn che sta funzionando bene in un roster che, partendo svantaggiato da un draft che ha favorito in star power Raw, ha trovato invece una nuova linfa vitale che ha reso lo show blu il migliore della federazione. Valuterò con piena cognizione di causa i risvolti di questa vicenda. Riguardo l'incontro in se, assolutamente niente di speciale. Nessun spot o manovra degna di nota ma un andamento godibile e poco più. Voto: 6,5


John Cena vs. The Miz

Ivoo: Ed eccoci al maych che io aspettavo di più per il semplice fatto che mi ero convinto che la WWE sembrasse puntare davvero su Miz e su qualche faccia nuova! Il match parte come deve essere, con il main eventer che domina il rookie, tutto mi sta benissimo, anzi, è così che deve essere. Io nella mia testa mi dicevo, e dai, ora Miz abbozza una reazione, Cena si riprende e poi arriverà SHow e scatterà la squalifica, non male come primo match importante. Ma mentre stavo per finire questo "viaggio mentale" Cena sottometteva Miz! Uno Squash bello e buono! Inutile per Cena e distruttivo per Miz!! Ma allora mi chiedo, perchè dare lo spazio a Miz se poi lo si fa squashare così? Davvero non ho parole! VOTO: 5

Michael: Non riesco a trovare note positive in questo match. Il push di The Miz è infatti stato completamente asfaltato in questo incontro che, oltre essere stato vinto da Cena in modo abbastanza agevole, non ha mai dato comunque l’impressione di una vera presenza fisica del rivale. Il che mi fa dispiacere, perché con questa sconfitta, e quella successiva a Raw solo 24 ore dopo, tutto il lavoro fatto su Miz per fargli affrontare un main eventer è stato gettato completamente alle ortiche. Di fatti se la WWE pensava già di far terminare così la rivalità era tanto meglio non farla neanche cominciare. Probabilmente tutto questo mio disprezzo verso la scelta finale inficerà anche su un voto che, perlomeno, per quanto visto sul ring, non raggiungerebbe forse lo stesso la sufficienza. Voto: 5

Gualtiero: Nonostante la faida era stata costruita in maniera impeccabile, la considerazione che Miz ha avuto per questo incontro è stata nulla. Sinceramente avevo previsto un risultato del genere poichè era impensabile che la WWE facesse jobbare John Cena, probabile prossimo sfidante al titolo, in un contesto come questo. Uno squash vero e proprio che non credo abbia lanciato (come molti pensavano accadesse) il giovane The Miz. Voto: 5


WWE Championship – 3 Stages Of Hell Match: Randy Orton vs. Triple H

Ivoo: Ed eccoci al main event, 3 Stages of Hell. Ora, sembrerò ormai un credulone, ma almeno qua mi aspettavo della violenza, non eccessiva, ma almeno abbozzata ed invece no! Match piatto, pochissimi sussulti, e soprattutto nulla da ricordare. Il finale è ormai qualcosa di visto, rivisto e stravisto! Unica cosa uscita devvero bene è l'attacco di HHH nel post match, ma giusto nel post match. Spero che tra i due sia finito il feud, perchè assistere ancora a questi main event sarebbe troppo! VOTO: 6+

Michael: Arriviamo dunque all’ultimo match, quello valido per il WWE Title. In questa contesa sono molti i fattori per decifrare il voto complessivo da assegnare. Da una parte infatti abbiamo uno scontro avuto oramai molte volte, aggiunto al fatto che Randy Orton, visto il nuovo recente successo, difficilmente avrebbe nuovamente perso la sua cintura il che ha reso il tutto alla fine scontato. Dall’altro comunque dobbiamo andare a giudicare la sfida in sé. Andandola ad analizzare ci ritroviamo di fronte ad un match che, a conti fatti, non ha offerto nessun momento particolare, o perlomeno un qualcosa di significativo che ci farà ricordare a lungo questo Main Event di The Bash. Abbiamo visto qualche oggetto contundente ed un match abbastanza solido, inferiore lo stesso ad altri match disputati dai due. E che dire, come detto in sede di pronostici, speriamo che le loro strade divergano, ma a quanto pare potrebbe non essere così. Voto: 6,5


Gualtiero: E ora veniamo alla nota più nolente di questo ppv. Assurdo,orribilante,ridicolo. Non solo un insulto ai precedenti due capolavori di questa stipulazione (cosa ampiamente prevista), ma un insulto verso quei wrestler che non riescono a trovare una propria dimensione nella federazione e che nonostante siano al top non riescono ad avere più di 15 minuti per esprimersi al meglio (Cm Punk ad esempio). Gli incontri di questo 2009 tra i due sono stati assolutamente inguardabili, imparagonabili al grande incontro fatto da loro a No Mercy 2007, ma anche ai comunque godibili incontri di Unforgiven e Royal Rumble anni prima. Ormai i due non riescono più a combattere un incontro decente insieme (a dire il vero Orton ormai tranne qualche pugno e il calcio mortale non fa nient'altro) e sarebbe l'ora di concludere la serie infinita di ME in ppv che i due hanno avuto dal 2004 ad oggi. Spero con tutto il cuore che l'Hell In A Cell non abbia mai luogo. Voto: 4


Commento PPV

Ivoo: Io mi aspettavo la svolta della WWE, qualcosa che avrebbe permesso ai fans di tornare a seguire con più voglia la WWE visto i recenti PPV ma mi sbagliavo alla grande! Se non fosse stato per Mysterio/Jericho probabilmente questo PPV sarebbe stato un flop clamoroso, anche se non saprei come definirlo adesso! E' imbarazzante notare come è ormai da parecchio tempo che la WWE non riesce a regalar eun match con i fiocchi nel main event e questo la dice tutta. Sarebbe ora di darsi una bella svegliata! SE volete vedere il PPV, avete tutto il mio appoggio morale, sappiate che degno di nota c'è il già citato match per il titolo IC. Grazie per averci seguito, alla prossima! VOTO: 5.5

Michael: Un evento in Pay Per View che, tirando le somme, risulta abbastanza piatto, privo di veri momenti significativi. Il miglior match è stato senza dubbio, a mani basse, Jericho vs. Mysterio, candidato anche a MOTY. Viceversa il contorno, a cui aggiungo addirittura il Main Event, si è stabilizzato su una sufficienza/mediocrità a cui per forza di cose si deve dare una svolta. Punk vs. Hardy dovrebbe comunque regalare qualcosa in più alla prossima uscita, mentre sugli altri fronti, soprattutto per quanto riguarda Raw, occorre trovare nuove dinamiche: e chissà che il fresco arrivo di Swagger non possa portare nuova linfa nel brand. Staremo a vedere. Un saluto e alla prossima: l’appuntamento è con Night Of Champions! Voto: 6+

Gualtiero: La prima parte lasciava presagire un grande ppv, ma i soli due incontri di Raw sono riusciti a ribaltare la situazione. Un applauso a Smackdown per l'interesse creato e per l'ECW che comunque sfrutta al meglio le condizioni di cui dispone. Raw, nonostante la storyline tra Trump e Vince possa anche essere interessante, specie per i tifosi americani, è in uno dei momenti più tristi della sua lunga storia. Randy Orton assolutamente mediocre sempre e in ogni circostanza. L'affetto dei tifosi nei suoi confronti ha voluto giustificare per tutta l'annata la sua condizione, ma ormai poco ci può distogliere dal considerare l'intero 2009 di Orton come un autentico fallimento. In conclusione un ppv comunque godibile con l'incontro finale che ha concluso nel migliore dei modi la faida tra Rey Mysterio e Jericho e con buoni spunti per il futuro, quali la faida tra Cm Punk e Jeff Hardy e l'alleanza tra Edge e Chris Jericho. Se fosse stato solo per l'ECW e Smackdown avremmo assistito ad un ppv davvero buono. Ciò dovrebbe far pensare sulla situazione dello show principale WWE. Per questo mese è tutto, un saluto a tutti i lettori alla prossima! Voto: 6,5



WR Staff


 

LE TELECRONACHE DI WR

Wrestling Italiano

WrestlingRevolution.it al commento degli show italiani, Rising Sun Wrestling Promotion e non solo!

Il team di WrestlingRevolution al commento dei più elettrizzanti show di wrestling italiano: segui con noi la Rising Sun Wrestling Promotion!

Elenco completo delle nostre telecronache >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top