• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Extra Editoriali & Rubriche L'Occhio del Wrestling L’OCCHIO DEL WRESTLING #07: Have you survived to Survivor Series?
WrestlingRevolution.it

L’OCCHIO DEL WRESTLING #07: Have you survived to Survivor Series?

Siete sopravvissuti alle Survivor Series? Si, quella specie di pay per view con il minutaggio gestito alla caxxo di cane e dove ognuno di voi poveri sognatori è rimasto deluso (ah già, quello vale per ogni pay per view della WWE) e dove ciò che più temevate (o forse lo temevo solo io) è avvenuto. Ebbene si, l’incubo si è avverato.. Sheamus ha incassato la valigetta e si è laureato nuovo campione dei pesi massimi Dabliu Dabliu I.. che bellezza!!

Come vi dissi nello scorso editoriale, avrei preferito mille volte una vittoria di Reigns il Romano piuttosto che un incasso del Celtic Warrior, che si, come wrestler mi fa cagare al pari di Del Rio e di qualcun altro ma non perché ce l'abbia particolarmente con lui (no quello è Ryback), ma perché con lo status che si è costruito negli ultimi mesi proprio non riesco a renderlo credibile ai miei occhi come nuovo campione. Non puoi passare da Rollins a Sheamus così, come se nulla fosse, è traumatizzante.. ah giusto, Reigns ha vinto il torneo e conquistato il titolo nella stessa serata, questo è vero, lo ha mantenuto per circa cinque minuti finché poi non si è beccato due Brogue Kick e tanti cari saluti alla cintura. “Voci non confermate” affermano che il tutto è stato orchestrato diabolicamente dalla WWE per far lookare strong Reigns.. ma ce n’era realmente bisogno? Non sarebbe stato meglio dargli il titolo e basta, facendo si che ce lo togliessimo dalle balle una volta per tutte, senza incorrere in main event di dubbio gusto a WrestleMania? Perché è questo ciò che avverrà, Reigns si riprenderà il titolo (elementare, Watson!) e finirà nuovamente in uno dei match di cartello del(l’ex) Grandaddy Of Them All.. contro boh, probabilmente un nome a caso.. Jonn Cena!!

Vogliamo comunque sia parlare della straordinaria “Immigrants League Of Authority” nata nel corso delle settimane successive all’evento? Abbiamo un fellah irlandese con zero credibilità come campione, un bulgaro spacciato per russo, un “re del ring” inglese con ancor meno credibilità, ed un mexamericano(?).. e no, non è l’inizio di una barzelletta, questa stable È UNA BARZELLETTA, wrestlers heel messi così a caso senza un’apparente logica, Del Rio che sino ad una settimana prima era in rivalità con Swagger e vaneggiava profetizzando l’unione di due nazioni spalleggiato da Zeb Colter, Rusev che ora può nuovamente contare sul supporto morale di Lana (pensavo che ce ne fossimo liberati una volta per tutte) e “mamma mia” l’orrendo segmento visto nell’ultimo RAW, Barrett forse è l’unico con un minimo di senso nella stable vista l’alleanza in tag team con Sheamus nata un bel po’ di settimane fa.. ed infine anche il New Day? Non sembrano far parte ufficialmente della stable, ma come detto da Fil nel suo ultimo report di RAW, decantano le lodi del Celtic Warrior come nuovo campione quando due settimane prima durante il match a eliminazione di Survivor Series, lo hanno abbandonato sul ring lasciandolo in pasto al team avversario.. la coerenza proprio. Ma il peggio deve ancora avvenire, sembra infatti che nelle prossime settimane assisteremo alla nascita di un’altra stable “La Famigghia” ovvero Roman Reigns e i suoi fantastici cugini samoani intercambiabili, gli Usos.. più Ambrose che pare sia stato ufficialmente adottato dalla famiglia Anoa'i!

Comunque l’unico motivo per il quale non ho bocciato completamente l’evento è proprio Dean Ambrose, che sia nella semifinale contro Kevin Owens (senza dubbio miglior match della serata) e sia nella scontatissima finale contro Reigns dalla misera durata di nove minuti (contro gli inutili e interminabili diciassette minuti del match a squadre), ha dato tutto se stesso come sempre. Vedremo cosa riuscirà a combinare ora il Lunatic Fringe contro lo stesso Owens al prossimo pay per view, se riuscirà a conquistare o meno il titolo Intercontinentale, se l’Authority metterà nuovamente i bastoni tra le ruote arruolando anche Owens nella stable degli inutili.. vedremo.

A proposito di nullità, passiamo alla categoria delle Divas capitanata da Charlotte, che nell’ultimo episodio di RAW pare abbia effettuato un turn heel (così sembra) ai danni dell’amica Becky Lynch, che continua a passare per la fessa della situazione all’interno della divisione femminile del roster principale, probabilmente la WWE si è resa conto del fatto che Paige è più tifata della figlia di Flair nonostante il suo status da heel (di certo l’imbarazzante segmento con il fratello defunto di qualche settimana fa, non ha aiutato) e quindi ora Paige è face mentre Charlotte è heel, o si tratta magari del classico “turn alla Alicia Fox” tipo che una settimana sei face, la settimana dopo ritorni heel, eccetera eccetera.. o non so nemmeno io che caspita sto dicendo, meglio non farsi troppe domande e finirla qui. In ogni caso, il match di Survivor Series non è stato il massimo considerando che le due la sera dopo a RAW hanno tirato un match nettamente migliore, finito però in doppio count out, quindi ora mi aspetto una sorta di rematch anche a TLC.. o magari sanciranno un match a tre con l’aggiunta di Becky.. non ne ho idea!

Ma oltre a tutto questo, oltre al match lampo tra Tyler Breeze e Dolph Ziggler (rivalità che sta andando avanti, vista la vittoria dello Show Off nell’ultimo RAW), a Survivor Series quest’anno si celebrava anche il venticinquesimo anniversario dal debutto dell’Undertaker, che in coppia con il fratellastro Kane, come da previsione, ha fatto piazza pulita della Wyatt Family, Bray Wyatt e Luke Harper.. ah vi state chiedendo che fine abbia fatto Strowman, previsto inizialmente per il match? Me lo sono chiesto anch’io mentre guardavo l’incontro, sembra che lo abbiano voluto proteggere, del resto bisogna salvaguardare i “veri talenti” evitando loro un precoce affossamento.. preferendo uno schienamento su Harper (o su Neville se vogliamo tirare in mezzo quanto avvenuto nel kick-off dell’evento). La Family che come al solito, una volta passato il pay per view, si resetta e tira le freccette a caso per scegliere i loro prossimi rivali, i Dudley Boyz per l’esattezza.. niente match contro il New Day  con i titoli in palio a TLC e forse è meglio così, ma un bel table match con tanto di riesumato Tommy Dreamer perché si, bisogna far urlare alla gente gli intramontabili cori “ECW!! ECW!! ECW!!” durante un incontro in cui se ci va bene vedremo si e no due tavoli fracassarsi, un paio di kendo stick, qualche sedia random ed un bidone di alluminio… giusto per dare quel pizzico di EXTREME al pay per view, facendo salire la “doppia libidine coi fiocchi” ai fan hardcore e riscattare i Wyatt dalla sconfitta contro i Brothers Of Destruction.. perché di certo la vittoria andrà alla Family, mi sembra anche giusto.

Non mi sento di aggiungere altro, “Siiiiii.. ce l’ho fatta, sono sopravvissuto anche a questo editoriale!!” ..questo Survivor Series 2015 resta un evento mediocre DA NON RIVEDERE, almeno che non siate masochisti o degli amanti dei pay per view scadenti, certamente l’infortunio di Rollins e compagnia bella nelle settimane precedenti all’evento non hanno aiutato ma si potevano evitare alcune scelte dell’ultimo minuto come appunto l’incasso di Sheamus. Attualmente ammetto di faticare a seguire gli show settimanali della WWE, mi limito ad ascoltare l’audio facendo nel frattempo altro, credo sia normale vista la qualità che ci viene offerta, per questo mi chiedo se riusciranno a tirar su qualcosa di interessante a sole due settimane di distanza da TLC? Non credo proprio, visti i presupposti, comunque sia anche per questa volta è tutto, vi do appuntamento come sempre al prossimo (delirante) editoriale.. so stay tuned!


 

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Nessun evento

LE TELECRONACHE DI WR

Wrestling Italiano

WrestlingRevolution.it al commento degli show italiani, Rising Sun Wrestling Promotion e non solo!

Il team di WrestlingRevolution al commento dei più elettrizzanti show di wrestling italiano: segui con noi la Rising Sun Wrestling Promotion!

Elenco completo delle nostre telecronache >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top