• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Extra Editoriali & Rubriche Parallel Lives PARALLEL LIVES 46 - Dolph Ziggler: oggi ampiamente sottovalutato, ma domani?
WrestlingRevolution.it

PARALLEL LIVES 46 - Dolph Ziggler: oggi ampiamente sottovalutato, ma domani?

DOLPH ZIGGLER: OGGI AMPIAMENTE SOTTOVALUTATO, MA DOMANI?

C’era una volta un giovane e promettente atleta. Fisico scolpito, ottima capacità al microfono, grande abilità sul ring e buona facoltà di coinvolgere il pubblico durante i suoi match. Inizialmente la sua carriera non si era incanalata sui giusti binari, ma dopo qualche piccola bocciatura e un’azzeccatissima revisione del suo personaggio, è riuscita a prendere il volo.

A volo ormai spiccato, le stagioni passavano e la sua traiettoria sembrava destinata a non perdere mai di quota. Purtroppo gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo e molto spesso la situazione non dipende nemmeno più da se stessi, ma soprattutto dagli altri. Le ali gli sono state letteralmente tarpate e lui non ha potuto fare altro che cadere nell’abisso.

Ovviamente stiamo parlando di Dolph Ziggler. Lo “Show-off” non è stato il primo né sarà l’ultimo dei wrestler sottovalutati dalla WWE, ma sicuramente il suo è uno dei casi più clamorosi che si sono palesati nell’ultimo periodo. Inspiegabilmente la dirigenza WWE dopo averlo giudicato, grazie anche alle sue grandissime prestazioni, meritevole di essere fra i main eventer della federazione, ed avergli dato due regni da campione assoluto, seppure effimeri e di breve durata, lo ha relegato quasi dietro i mid-carder facendogli perdere match praticamente contro chiunque.

Eppure Dolph aveva riscosso successo fra il pubblico, non era arrivato al vertice per favoritismo, ma solo perché se lo era realmente meritato. Chi può dimenticare la reazione della folla nella puntata di RAW post Wrestlemania 29 quando Ziggler decise di incassare il contratto del MITB. La sua retrocessione ai piani bassi della WWE non è dovuta nemmeno al rapporto con i colleghi. Svariate interviste, non di circostanza, di altri wrestler hanno messo alla luce di come Ziggler si impegnasse duramente nelle sessioni di allenamento e di come fosse sempre disponibile a subire grandissime manovre che rendessero spettacolari i match e mandassero over i suoi avversari.

Ma allora perché la WWE lo ha escluso dal giro che conta? Non ci sono motivazioni ben precise che spiccano tra le altre. Una, anche se è avvenuta successivamente al suo depush, è stata l’unificazione dei titoli massimi. Con la presenza di un solo titolo assoluto ovviamente il cerchio dei papabili alla cintura si è ristretto solo ai nomi di spicco della federazione, e Ziggler secondo i dirigenti non è tra questi.

Inoltre Ziggler non si avvicina alla figura del Big Man tanto cara a Vince McMahon. Il presidente della WWE non ha mai negato di preferire gli uomini dal fisico enorme e scolpito e purtroppo di questa situazione ne hanno fatto le spese gente di talento come The Miz, Cody Rhodes e lo stesso Dolph Ziggler.

Quindi cosa riserva il futuro a Ziggler? Quali sono i piani che ha per lui la WWE?

Credo sarà difficile rivederlo attorno al titolo assoluto, al momento c’è troppo caos, di sicuro in futuro, probabilmente già da Wrestlemania il titolo sarà alla vita di Daniel Bryan, poi ci sono sempre Orton e Batitsa che si giocano le loro chances. Inoltre alcune notizie trapelate dallo spogliatoio asseriscono che dopo Wrestlemania le shot principali per il titolo saranno date a Sheamus e a John Cena, con Roman Reigns pronto ad avere un grande push. Quindi per Ziggler sembra che le strade siano più che sbarrate.

Probabilmente per lui si apriranno le porte per il titolo Usa o per quello Intercontinentale. Anche se pure in questo caso ci sono alcune variabili da considerare: la possibile unificazione dei due titoli, la presenza di tantissime Superstars che ambiscono alle corone, visto che ormai la via per i piani alti è completamente ostruita.

Potrebbe giocarsi le sue carte nella categoria di coppia, ma anche qui troverebbe parecchia concorrenza, ma soprattutto il problema di trovarsi un partner. Ultimamente, parecchi rumors dichiaravano di come si stesse paventando la possibilità di creare una squadra di Superstars scontente perché sottoutilizzate; Squadra formata da The Miz, forse Zack Ryder, e proprio Dolph Ziggler. Sicuramente in tal modo queste Superstars troverebbero più spazio durante gli show WWE ed inoltre vedere Miz e Ziggler in coppia mi incuriosisce moltissimo, potrebbero molto ben figurare.

In realtà però il futuro di Ziggler è tutto un grandissimo punto interrogativo. Non ci sono piani né a breve né a lungo termine per lui. Parcheggiato momentaneamente nella storyline della Andre The Giant battle Royal, un modo come un altro dei dirigenti WWE per coinvolgere a Wrestlemania Superstars prive di collocazione, il futuro è tutt’altro che sereno per lui. Probabilmente sarà lasciato, ingiustamente, a lungo nel limbo dei mid carder, trasportato da una storyline minore all’altra, in cerca di quella giusta. Purtroppo credo che difficilmente lo rivedremo nel giro che conta e questo è un vero peccato.

 

Secondo voi invece quale sarà il futuro di Ziggler? Si dedicherà alla categoria di coppia o alla conquista di un titolo secondario? Tornerà mai nel giro che conta? Con questi interrogativi levo fiato alle trombe e cedo a voi la parola…      

Clicca qui per lasciare un commento


 

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 82
Domenica 30 Dicembre 2018

LE TELECRONACHE DI WR

Wrestling Italiano

WrestlingRevolution.it al commento degli show italiani, Rising Sun Wrestling Promotion e non solo!

Il team di WrestlingRevolution al commento dei più elettrizzanti show di wrestling italiano: segui con noi la Rising Sun Wrestling Promotion!

Elenco completo delle nostre telecronache >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top