• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Extra Editoriali & Rubriche Parallel Lives PARALLEL LIVES #8 - Kane
WrestlingRevolution.it

PARALLEL LIVES #8 - Kane

PER QUANTO TEMPO ANCORA RISPLENDERANNO LE FIAMME DELL'INFERNO?

Scoppiano nell’arena le fiamme dell’inferno, chi sarà mai? Ovviamente è Kane la Big Red Machine della WWE. Glen Jacobs, in arte Kane, è uno dei colossi della WWE. Dall’alto dei suoi 212 centimetri Kane è l’attuale campione dei pesi massimi del roster di Smackdown! Un titolo che il Big Red Moster ha pienamente meritato per tutti gli anni militati nella federazione di Stamford. Se devo essere sincero un regno inaspettato perché pochi al mondo, e forse nemmeno il diretto interessato, potevano pensare che la WWE puntasse su di lui a così grandi livelli. Se riflettiamo infatti negli ultimi anni Kane era stato sempre più rilegato a ruoli di secondo piano, si era parecchio allontanato dal giro che conta. Poi la mancanza di uomini di punta a Smackdown! (Undertaker e Cm Punk infortunati, McIntyre ancora acerbo per il grande salto, Kingston lanciato nel giro del titolo intercontinentale) e quindi l’esigenza di dare la cintura ad un uomo che potesse valorizzarla con un discreto regno hanno convinto la WWE a dare a Kane una seconda chance.

Non fraintendetemi, non sto dicendo che Kane non meritasse il tiolo, anzi tutt’altro. Non dimentichiamoci che stiamo parlando di una Superstars che è stata per ben 10 volte campione di coppia (9 volte in WWE/WWF ed 1 volta in WCW), ha vinto sia il titolo WWF che il titolo ECW oltre ovviamente al titolo dei pesi massimi che attualmente ha attorno alla vita. Stiamo parlando di una Superstar che detiene ancora i record di maggior numero di wrestler eliminati in una singola contesa di Royal Rumble, ben undici non bruscolini. Inoltre Kane ha vinto due volte il titolo intercontinentale ed una volta quello Hardcore. Quindi la WWE ha affidato il suo titolo non ad un novellino!

Il discorso è che vi sono due situazioni da tener ben presenti:

1) Quando Kane perderà il titolo (perché purtroppo prima o poi lo perderà) quanti giorni ci vorranno prima che venga rispedito nel dimenticatoio? Secondo me non molti, in un giro di un paio di puntate Kane si ritroverà ancora lontano dal giro che conta a lottare con Superstar giovani ed ancora grezze. Io non credo che la WWE in futuro gli darà altre opportunità, ma non dico altre opportunità di avere la cintura intorno alla vita ma parlo proprio di opportunità di avere la possibilità di lottare in match titolati per l’alloro massimo. Questo francamente non mi sembra giusto per un Wrestler che ha sempre accettato tutte le decisioni della WWE senza batter ciglio e si è sempre fatto trovare pronto quando è stato chiamato in causa, non deludendo mai le aspettative.

2) La seconda questione riguarda la faida in cui è stato inserito Kane adesso. La faida contro l’Undertaker. Una faida che non è stata strutturata male che i due stanno portando avanti discretamente bene ma una faida che purtroppo è stata vista e rivista. Alzi la mano chi non si ricorda un match tra i due fratellastri. Volete sapere quante faide hanno portato avanti fino ad ora? Ve lo dico subito, includendo quest’ultima, sono ben 5! In ordine cronologico: 1997-1998-2000-2004-2010.

Analizziamo ora le 4 faide già svoltesi singolarmente:

· La prima faida culmina a Wrestlemania 14 con la vittoria dell’Undertaker.

· La seconda faida termina in un Inferno match a Unforgiven 98 con il trionfo del Deadmen.

· La terza faida si conclude a Summerslam 2000 con la vittoria del Becchino.

· La quarta faida finisce a Wrestlemania 20 con il trionfo di Undertaker.

Allora avete trovato la cosa che accomuna tutte queste faide? Credo di si ma ve lo dico anche io, avrete tutti notato che in ognuna di queste faide il vincitore finale è sempre stato l’Undertaker. Questa osservazione ci fa immaginare che molto probabilmente anche in questa occasione la situazione finale sarà la stessa di sempre.

Dopo aver esposto questi due fattori di cui non si poteva fare a meno si capisce perfettamente che purtroppo per Kane questo sarà molto probabilmente l’ultimo treno della sua carriera, e cosa ancor più probabile è che questo treno non ci metterà ancora tanto tempo per fermarsi. In conclusione posso dire che le fiamme dell’inferno adesso continuano a splendere ma fra quanto tempo si spegneranno per poi non riaccendersi più?


 

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Nessun evento

LE TELECRONACHE DI WR

Wrestling Italiano

WrestlingRevolution.it al commento degli show italiani, Rising Sun Wrestling Promotion e non solo!

Il team di WrestlingRevolution al commento dei più elettrizzanti show di wrestling italiano: segui con noi la Rising Sun Wrestling Promotion!

Elenco completo delle nostre telecronache >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top