• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Extra Editoriali & Rubriche WWE Insider WWE INSIDER #9
WrestlingRevolution.it

WWE INSIDER #9

L'ultima puntata di Raw verrà sicuramente ricordata a lungo. Resterà a far parte della memoria dei fans, perché ad Oklahoma City è stata scritta una parte di storia. A sorpresa, tra lo stupore generale, è iniziata infatti una nuova era nello show del lunedì sera: il regno da campione del mondo di CM Punk.

Lo show si era aperto con un messaggio d'addio di Jim Ross, draftato a Smackdown! sette giorni prima. Promo non sicuramente indimenticabile quello del commentatore di punta della federazione, ravvivato però dall'intervento di Edge. Tutto questo per poi far intervenire Batista ai suoi danni e favorire un perfetto assist a Mr. Money In The Bank. CM Punk ha infatti riportato un titolo del mondo in quel di Monday Night Raw, questo a sole 24 ore da una Night Of Champions che non convinse appieno in quanto a wrestling lottato.

Una nuova era per Raw anche per il fatto che ora a regnarvi sono pressoché tutti dei giovani prospetti. Nel corso dell'ultimo Pay Per View, infatti, Kofi Kingston ha sconfitto Chris Jericho grazie all'intervento di Shawn Michaels. Il giamaicano si è confermato poi campione Intercontinentale anche a Raw, battendo Y2J soltanto per squalifica. E qui mi va di sottolineare in che modo alquanto stupido è arrivata la DQ ai danni di Jericho, ma alla fine poco importa. Questo perché Y2J è ora libero di un titolo di cui non se ne faceva nulla e può concentrarsi solamente su Shawn Michaels. La sfida tra i due è ormai quasi ufficiale per The Great American Bash, con la speranza che la Sexy Beast riesca stavolta a portare a casa anche un successo in uno show a pagamento.

Parlando di giovani leve che hanno dato aria di freschezza a quel di Raw, come non citare Ted DiBiase e Cody Rhodes. Come prevedibile, infatti, il figlio di Dusty Rhodes ha voltato le spalle ad Hardcore Holly in quel di Night Of Champions e i due ragazzi di belle speranze hanno poi chiuso la contesa in meno di un minuto. Match praticamente non disputato, che ha però segnato il debutto vincente di Ted DiBiase e la conferma come campione di Cody. Speranza è che ora, con questo turn heel, Rhodes possa trovare una nuova dimensione e risultare meno anonimo. Questo grazie anche ad averlo affiancato ad un debuttante che comunque sembra molto capace a svolgere il suo ruolo, quello di heel.

Ritornando a parlare di CM Punk, nel corso del Main Event della puntata ha sconfitto e mantenuto il titolo alla prima difesa contro JBL. L'ex Bradshaw è stato però distratto dall'intervento contro la sua security di John Cena e i Cryme Tyme. Una promozione innanzitutto per JTG e Shad, con l'idea che sembra quella di lanciare dunque i due verso i piani alti o, magari, verso le cinture di coppia. Attenzione però all'alleanza tra John Cena e CM Punk, poiché il primo ha già lanciato ufficialmente la sua sfida all'World Heavyweight Champion. Questo contando che JBL avrà sete di rivincita e poi abbiamo un Batista che probabilmente chiederà a Punk una opportunità dopo avergli servito l'assist. Situazione già interessante che ha lasciato aperto a spiragli e ventate di freschezza rilevanti.

E se questi face se la potrebbero giocare per il World Title, per ora ce ne sono due che militano solamente nel mid-carding. Parlo di Kane e Rey Mysterio. Il primo se la prende infatti con un altro neo-draftato, Jamie Noble. Probabilmente l'idea della WWE è di creare alla Big Red Machine una aurea di potenza e distruzione, cosa che, comunque, non mi pare così necessaria. I piani per Kane a Raw sono a me totalmente ignoti, a meno che un turn heel sia in vista per lui. "Rei Mastrio" se la vede invece con Santino Marella. Promo divertente tra i due, con la sensazione data è che Mysterio non ha certo voglia di scherzare in quel di Raw, ora che vi è arrivato. Le porte per il Main Event sono per ora chiuse per lui, ma al momento va bene, considerando che ancora deve lottare dopo l'infortunio.

L'altro titolo di Raw è invece rimasto saldo alla vita di Mickie James. La Diva ha infatti sconfitto in un più che sufficiente incontro Katie Lea a Night Of Champions e a Raw ha invece battuto Jillian. Dubbi su chi sarà la prossima sfidante, anche se non è da escludere una nuova sfida contro la sorella di Paul Burchill. Tutto questo mentre vige la più totale incognita sulle condizioni di Vince McMahon. Ma se il trend di Raw è questo tutte le settimane, sinceramente della nuova storyline del Chairman se ne può fare sicuramente a meno.

E la strada verso The Great American Bash è iniziata anche per Smackdown!. Una puntata altrettanto godibile quella andata in scena nel venerdì sera statunitense e che ha segnato i destini dell'intero roster. Dopo mesi e mesi di alleanza e quando il matrimonio sembrava ormai alle porte, Edge e Vickie Guerrero hanno chiuso la loro relazione. O meglio, questa è la mia previsione, poiché per ora l'unico dato certo è che le nozze tra di loro sono saltate, decisione della Rated R Superstar.

Un Edge davvero nefasto in questa puntata che ha deciso di prendersela con tutti e tutto, e che sia probabilmente giunto il momento che la WWE abbia deciso di dargli finalmente una vittoria senza assist e aiuti esterni? Una vittoria pulita ad un heel che si sta sempre più dimostrato, probabilmente, la maggiore top star dell'intera federazione? Una decisione che ci starebbe tutta, soltanto che se verrà sconfitto a conti fatti verrà dimostrato che Edge è solo e non altro un opportunista (visione mark, ovviamente). E parlando di Edge come non sottolineare il promo iniziale che ha visto coinvolti MVP e Triple H. Un segmento prima di tutto divertente e poi anche rilevante, visto che prima ancora che accadesse tutto ciò che ho scritto qui sopra, era stato annunciato per The Great American Bash un match per il titolo WWE valido tra The Game e la Rated R Superstar.

Ed intanto siamo venuti a conoscenza dell'avversaria di Natalya per il Divas Championship, cintura che, detto con tutta sincerità, sembra una patacca. A parte questo dettaglio, come stavo dicendo, la contendente al titolo vacante sarà Michelle McCool. A questo punto tutte le carte sono su un successo della Neidhart, visto che per la McCool un titolo alla vita sarebbe anche troppo. Conosciamo che la WWE punta molto su di lei (e sappiamo pure il motivo), ma meglio una Diva anonima o una lottatrice come prima campionessa?

Ed intanto ha fatto il suo debutto a Smackdown! nientemeno che Jeff Hardy. Il Rainbow-Hair Warrior lascia Raw ma non la vittoria, visto che ha già sconfitto nel suo primo match il campione di coppia John Morrison. Match tutto sommato apprezzabile quello dai due disputato, con l'idea che rimane ben chiara: la WWE continuerà a puntare su Jeff, lanciandolo molto probabilmente verso il WWE Title.

E parlando di Hardy e di titoli, spostiamoci su Matt e il suo United States Title. Discreto Fatal Four Way Match andato in scena a Smackdown!, con Matt che si è confermato campione. Tutto lasciava presagire una sorpresa e un cambio di titolo ma contro le mie personali aspettative alla fine nessuno dei tre contendenti ha strappato al vittoria. Le uniche carte alternative erano comunque Mr. Kennedy e, spanne indietro, Shelton Benjamin. Chavo non aveva la ben che minima possibilità, essendo stato sconfitto solo qualche giorno prima.

Per il resto Umaga distrugge Funaki, non che avessimo il minimo dubbio. Due puntate buone in casa WWE che fanno davvero sperare il meglio. L'estate è inizia dunque col botto e speriamo che si possa continuare su questa via nel prossimo futuro. L'interesse per le prossime puntate c'è, speriamo che venga rispettato.

Per oggi è tutto, un saluto da parte di Michael Angioli che vi dà appuntamento tra sette giorni.


 

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 82
Domenica 30 Dicembre 2018

LE TELECRONACHE DI WR

Wrestling Italiano

WrestlingRevolution.it al commento degli show italiani, Rising Sun Wrestling Promotion e non solo!

Il team di WrestlingRevolution al commento dei più elettrizzanti show di wrestling italiano: segui con noi la Rising Sun Wrestling Promotion!

Elenco completo delle nostre telecronache >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top