• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Extra Editoriali & Rubriche WWE Insider WWE INSIDER #10
WrestlingRevolution.it

WWE INSIDER #10

Ed è ancora lui. L'avversario al titolo del mondo di CM Punk è nientemeno che Batista. L'Animale, vincendo un Fatal Four Way Match, si è aggiudicato la posizione di contendente al titolo, come d'altronde l'ha avuto praticamente sempre quando non è in possesso lui della cintura. Ed a prima vista sembrerebbe che Batista sia la prima vittima sacrificale di Punk. L'impressione personale è che si voglia dare già da ora della credibilità allo Straight Edge, e lo si farà con un avversario con molto più calibro di lui. Un Batista che è dunque passato a Raw e si ritrova allo stesso punto in cui era a Smackdown!: rincorrere la cintura e partire da sfavorito nei pronostici.

Ma ecco intanto che CM Punk parla al microfono, confrontandosi innanzitutto con Vickie Guerrero. Per lui poi è arrivato il momento del secondo match a Raw da campione, affrontando Snitsky. Idea buona quella della dirigenza di mandarlo contro heel con una grande stazza. Punk esegue la Go To Sleep e si raggiunge lo scopo che la WWE voleva trasmettere: la manovra finale della Straight Edge Superstar è eseguibile anche su lottatori di peso notevole, dunque anche Batista.

Nuova direzione quella invece presa con John Cena, che sembra stia tornando quello di un tempo (parlo del periodo 2004-2005). Non mi riferisco alla presa con in pubblico, ma solamente al suo character, più trasgressivo e in un certo senso nuovo con a fianco i Cryme Tyme. Il segmento in cui distrugge la limo di JBL ha infatti fatto ripercorrere questo passato, che è comunque un qualcosa di già visto. Il feud con JBL dovrebbe essere chiuso definitivamente, ed invece la parentesi torna sempre e comunque ad aprirsi. Con Batista lanciato verso il titolo del mondo sembra quantomai scontato che i due si ritroveranno sullo stesso ring nel prossimo futuro. Ma in un periodo pieno di sorprese spero vivamente in un nuovo cambio di rotta. Anche se, parlando sinceramente, non vedo valide alternative per i due al momento.

Ma il top della puntata lo si è avuto con l'apparente turn heel di Kane. Ed ecco svelato il motivo per farlo tornare a Raw: dare una svolta al suo personaggio, probabilmente significativa. Sono stati tanti i fuochi di paglia con la Big Red Machine, ma sperare è umano e dunque chissà che questa possa essere la volta buona. Ci si chiede se possa tornare definitivamente un monster heel psicopatico o, ancor più, addirittura lanciato verso il titolo del mondo. Ma intanto ciò che lui si chiede è "se lui sia vivo o morto". A chi si riferisca Kane è un mistero, un mistero che però verrà a galla probabilmente nelle prossime settimane. Che sia Vince McMahon appare improbabile, visto che comunque è noto che sia vivo. Che parli del fratello è altrettanto difficile, per lo stesso motivo di prima. L'altra opzione, una delle più plausibili, è che si riferisca a Paul Bearer. Il padre di Kane scomparve infatti dalle scene a The Great American Bash 2004 dopo un match tra The Undertaker e i Dudleys, ove Bearer venne imprigionato in una cella riempita con del cemento. Non trovo comunque dei collegamenti col perché dovrebbe esserci questo ritorno, ma sarebbe interessante a prima vista. La speranza è che una storyline come questa non venga scartata o gestita male, come spesso accade con Kane.

Spostiamoci dal Main Event di Raw per parlare del campione Intercontinentale, Kofi Kingston. Dopo aver sconfitto Charlie Haas, l'atleta di origini reali ganesi è stato attaccato da Paul Burchill. Dopo che Katie Lea è andata all'assalto del titolo femminile, abbiamo dunque Paul in orbita titolo Intercontinentale. Burchill non mi convince appieno, risultando ai miei occhi ancora abbastanza anonimo. Accantonata la gimmick incestuosa, sembra come se la WWE non abbia idee precise sul come gestirlo, mettendolo un po' da tutte le parti. Non credo sia un problema di visibilità per Paul, ma un problema di caratterizzazione. Vediamo come và a finire con Kofi, con la mia previsione che pende verso una futura conferma dell'attuale campione.

Intanto a Raw è arrivata Kelly Kelly. Non che ne sentissimo il bisogno, ma che bisogno c'è di trasferirla ora e non due settimane fa con la Draft? A parte questo mistero che comunque è di poca rilevanza, sembra che la WWE sia interessata a puntare sulla bella bionda, che ha già ottenuto la sua prima vittoria. La campionessa però è face, dunque per ora in orbita titolo non la vedremo. Mistero appunto sulla sfidante, come rimane un mistero su dove sia finita Beth Phoenix. Intanto dunque Kelly ritrova Layla a Raw e speriamo che non decidano di metterle contro anche qui. Ed intanto alla ECW di Divas ne rimane solo una, e di nome fa Lena Yada.

Ed intanto Rey Mysterio ha affrontato quel simpaticone di Santino Marella. Manco a dirlo a trionfare, in quello che era il suo ritorno sul ring, è stato Mr. 619. Un rientro abbastanza marginale e sotto le aspettative quello di Rei Mastrio che, comunque, prima o tardi verrà rilanciato verso il Main Event. E restando in storyline lontane dal titolo, ma salendo decisamente di livello, parliamo di Shawn Michaels e Chris Jericho. Bel promo quello andato in scena lunedì notte tra i due, che è servito a mettere del sale alla futura contesa uno contro uno tra i due. A The Great American Bash ho la sensazione che sarà una bella sfida, superiore sicuramente a quella di Judgment Day, anche come importanza. E prendo ancora una volta la mia posizione, che è dalla parte di Y2J.

Spostiamoci dunque a parlare di Smackdown!, dove abbiamo avuto l'apparente riappacificazione da parte di Edge e Vickie Guerrero. Dopo i dissidi avuti nel corso della puntata, e il matrimonio che come sappiamo alla fine non ci è stato, lo show si è poi concluso con ancora i due baciarsi sul ring. Un amore senza fine dunque, che sembra però ancora avere una incognita abbastanza pesante. Non tanto da parte di Vickie, visto che la sua posizione appare oramai evidente: lei ama Edge ed ha infatti voluto salvarlo da Big Show. In chiave storyline oramai credo che un nuovo voltafaccia di Vickie sia impensabile. Lo potrebbe invece essere della Rated R Superstar, che con la General Manager al suo fianco potrebbe riconquistare il suo World Heavyweight Title in maniera probabilmente più agevole. Restando sempre in chiave mark, e provando a delineare il futuro della storyline, potrebbe dunque accadere che Edge vinca il titolo a Great American Bash, e poi lascerà definitivamente Vickie. Molte prospettive dunque, che sottraggono però tempo al feud tra Edge e Triple H.

Dal Main Event di Raw, The Game passa infatti ad affrontare in mezzo alla card dello show blu Chavo Guerrero. Il feud dunque viene lasciato da parte per concentrarsi prevalentemente su Edge e Vickie, con il King Of Kings che però rimane on-screen per aggiungere una vittoria di rilevante importanza contro un wrestler che al momento sembrerebbe davvero aver poco da dire. E così anche il suo assistito Bam Neely, che vedo comunque meglio di Chavo per il futuro più prossimo. Questo sempre se a Neely decidono di dare più visibilità, in modo che possiamo poi valutarne in modo obiettivo anche le abilità reali sul quadrato.

Rimaniamo a parlare della Familia, trasferendoci a Curt Hawkins e Zach Ryder. Anche i due sembrano in cerca di una nuova dimensione, lontana ancora da un avvicinamento ai titoli di coppia. Più vicini sarebbero infatti Jesse e Festus, che ancora una volta si sono dimostrati superiori. Nonostante ciò gli avversari di John Morrison e The Miz continuano ad essere Finlay ed Hornswoggle. Probabilmente solo un continuo di un feud che spero vada a finire con un nuovo successo degli attuali detentori delle cinture. Vedremo se poi sarà il decisivo momento di lanciare Jesse e Festus, dicendo però che ormai il loro ruolo mi sembra abbastanza ripetitivo e noioso.

Ed intanto Shelton Benjamin porta a casa una importante vittoria a Smackdown!. Il Gold Standard ha infatti sconfitto il campione degli Stati Uniti Matt Hardy. Ovviamente il match non era valido per l'alloro, ma è comunque una buona posizione quella di Benjamin ora, che si candida come primo contendente. Difficile comunque ipotizzare una sua vittoria del titolo, considerate le abilità non certo affini al mic e non solo dell'atleta di colore. Si potrebbe cercare di lanciarlo gradualmente e trovare un modo per fare risaltare il wrestler il meglio possibile. Una nuova ed ennesima chance dunque per Benjamin: vedremo a cosa porterà di concreto.

Questo mentre parte una nuova storyline, che promette sicuramente spettacolo dal lato entertainment. Parlo di Mr. Kennedy ed MVP, col coinvolgimento però anche di Umaga. Il Samoan Bulldozer ha già dimostrato in passato che per lui le alleanze sono sempre e solo apparenti, dunque attenzione dovrebbe porgervi anche MVP. Sembra dunque probabile che per ora ci sarà solamente Kennedy vs. Umaga, ma tutto l'intreccio promette bene, visto che tutti e tre meriterebbero e necessitano di una vittoria in questo momento.

Natalya contro Michelle McCool è stato ufficialmente sancito per The Great American Bash, dove verrà dunque dichiarata la nuova Divas Champion. La mia speranza rimane che che la figlia di Jim Neidhart possa essere la prima campionessa. I motivi sono ovviamente chiari, ma visto che la WWE continuerà a credere nella McCool sorge il dubbio che possa avvenire una irritante sorpresa. Essendo le due top Divas molto probabilmente entrambe comunque vinceranno il titolo ora od in futuro, senza scartarvi Victoria e l'arrivo di Maria.. vabbè.

Infine l'ultima nota: Vladimir Kozlov ha finalmente una theme. Nonostante questo però continua la sua striscia di distruzione di jobber. A quando il grande passo per il russo?


 

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 82
Domenica 30 Dicembre 2018

LE TELECRONACHE DI WR

Wrestling Italiano

WrestlingRevolution.it al commento degli show italiani, Rising Sun Wrestling Promotion e non solo!

Il team di WrestlingRevolution al commento dei più elettrizzanti show di wrestling italiano: segui con noi la Rising Sun Wrestling Promotion!

Elenco completo delle nostre telecronache >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top