• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Eventi Voti Pay Per View WWE PPV Coverage PPV COVERAGE - WWE WRESTLEMANIA XXX
WrestlingRevolution.it

PPV COVERAGE - WWE WRESTLEMANIA XXX

[PPV KICKOFF] WWE TAG TEAM CHAMPIONSHIP - Fatal 4-Way Elimination Tag Team Match
The Usos (Jimmy & Jay) © vs. The Real Americans (Cesaro & Jack Swagger) vs. Los Matadores (Diego & Fernando) vs. Ryback & Curtis Axel

Antonio: Match buono. Prima che la contesa partisse non pensavo fosse ad eliminazione, ma la cosa ha reso il match più interessante. Giusto aver eliminato i Los Matadores per primi, erano lì ma non lo meritavano; e poi El Torito ha rotto, è diventato insopportabile. Escono ancora di più depushati i Rybaxel che non hanno messo a segno grandi manovre degne di nota e sono stati eliminati per secondi. Mi aspettavo che gli Usos mantenessero le cinture, le avevano conquistate da troppo poco per perderle di già. Finalmente Cesaro e Swagger sembra si siano staccati definitivamente così può partire il push di Cesaro, ora sono curioso di vedere come andrà a finire. Comunque match godibile per essere un preshow.
Voto: 6,5

Filippo: Giustissima l' aggiunta della stipulazione dell' eliminzione, anche se davo per scontato che l' avrebbero aggiunta. La contesa è stata portata avanti in maniera più che sufficiente da tutti i lottatori, hanno eseguito in maniera corretta le loro manovre facendo si che l' incontro adempisse al proprio compito. Il risultato era abbastanza scontato, con la difesa degli Uso. Ciò che magari non era scontato era lo split tra Cesaro e Swagger, anche se mi fa un po' storcere il naso il fatto che sia avvenuto nel pre-show, che seppur essendo il pre-show di WrestleMania, è pur sempre un qualcosa che viene prima dell' evento principalen in cui non si presume avvengano cose particolari. Al di là di tutto sono contento che Cesaro abbia splittato da Swagger, sperando riesca in una buona carriera da singolo.
Voto: 6,5

 

(Winner enters the WWE World Heavyweight Championship Match)
Daniel Bryan vs. Triple H

Antonio: Ho trovato giusto mettere questo match come opener, in modo che chiunque lo vincesse arrivasse al main event riposato e con la possibilità di giocarsi la vittoria. Il match è stato buono, HHH era in buone condizioni e poi la presenza nel ring di Bryan è sinonimo di garanzia. Immaginavo vincesse Bryan ma HHH è riuscito a reggere la contesa, mantenendo suspance sull’esito finale, ed andando vicino alla vittoria. Nel complesso è stato molto godibile.
Voto: 6,5

Filippo: Come pensavo, questo match è stato l' opener della serata, ed è stato giusto così. Questo perchè a livello mark il Triplo era sicuro di vincere, e per lui sarebbe stato meglio avere un po' di tempo per riprendersi. Come era pronosticabile a vincere è stato Daniel Bryan in una contesa più che sufficiente, in cui comunque Triple H ha mostrato di saperci ancora fare, e soprattutto di avere ancora il fisico per tener un match di wrestling. Alla fine abbastanza intuibile l' attacco a Daniel Bryan nel post match, facendo magari pensare ad un suo ritiro per infortunio. Un buon opener dunque, che ha svolto pienamente il suo compito.
Voto: 6,5

 

The Shield (Dean Ambrose, Seth Rollins & Roman Reigns) vs. Kane & The New Age Outlaws (Road Dogg & Billy Gunn)

Antonio: Ero sicuro fin da prima che lo show iniziasse che lo Shield meritasse una collocazione migliore. Dopo questo match ne sono ancora più convinto; che senso ha fargli distruggere Kane e i NAO in pochi minuti, quando tutti sapevano che fossero capaci di farlo? Non gli ha di certo aumentato la reputazione, visto che non hanno vinto solo per merito loro, ma soprattutto per demerito degli avversari. Fantastica comunque la Powerbomb doppia sui NAO. In sostanza sono un po’ deluso, se lo Shield avesse avuto un match che prevedeva avversari alla loro altezza ci saremo potuti divertire di più.
Voto: 6

Filippo: Come stavo cominciando a pensare, un qualche match doveva essere sacrificato, tagliandogli di netto il minutaggio. Questa sorte è toccata al match a 6 uomini, e già dalle entrate si poteva notare la fretta che c' era, prima entrano i NAO che tentano la loro intro già sullo stage, ma vengono interrotti dalla musica dello Shield che a sua volta viene interrotta da Kane. Un mal di testa assurdo. Il match non mi attirava e sono contento che sia stato rapido, indolore ma soprattutto di solo ed esclusivamente di grandi manovre. Bellissimo il volo di Seth Rollins, la Spear doppia di Reigns e la doppia Triple Powerbomb. Hanno voluto rendere tutto veloce, ma almeno quest' anno lo hanno fatto bene. Ah... non vogliono pushare Roman Reigns, no no.. si è notato solo un pochino.
Voto: 6,5

 

30-superstars Over-the-top "André the Giant Memorial" Battle Royal (Winner gets a trophy)

Antonio: Pensavo che almeno uno dei tre posti liberi fosse assegnato ad una Superstars che tornava all’azione, tipo RVD, ma mi sono sbagliato. Dà subito ho notato l’assenza di Christian, ma sono stato contentissimo che Cesaro sia stato inserito nel match, era davvero degradante per lui metterlo solo nel preshow. Non credevo che comunque alla fine ottenesse la vittoria. Resto dell’idea che i primi minuti siano stati troppo confusionari, 30 Superstars contemporaneamente sul ring sono troppe. Sono contento che Big Show si sia vestito come André the Giant, un giusto tributo. L’eliminazione di Miz da parte di Santino secondo me è stata una punizione troppo grossa per The Miz. Del Rio ha fatto una buona prestazione, ha fatto molte eliminazioni, e la doppia uscita di scena contemporanea sua e di Sheamus potrebbe essere l’inizio di una storyline tra i due. La Bodyslam di Cesaro su Show è un ovvio richiamo a Wrestlemania 3, giusta anche questa cosa e spero che la vittoria dia a Cesaro la giusta spinta verso il giro che conta.
Voto: 7

Filippo: Dai, non c'è male, tutto sommato è stato un buon match che è stato in grado di rompere la monotonia dei vari match a schienamento. Normale la gran confusione che c'è stata all' inizio, tanto che non avevo notato che avevano inserito anche Cesaro nella contesa. Piano piano gli scarti ed i wrestler di poco conto come Yoshi Tatsu, David Otunga, Santino Marella ed i 3MB sono usciti di scena. Carino poi lo spot di Kofi Kingston ri riuscire a tenere i piedi sui gradoni d' acciaio per poter evitare l' eliminazione, anche se dopo un po' non fanno più effetto, anzi sei li che lo aspetti chiedendoti cosa tirerà fuori dal cilindro magico. Ho apprezzato il fatto che Big Show sia tornato a mettere una sola spallina del vestito, in onore di Andre the Giant, ed a dire il vero pensavo che sarebbe stato proprio lui a spuntarla, ma invece non è stato così. E' stato il runner up ed ha permesso a Cesaro di avere il suo personale WrestleMania moment, che se lo meritava pienamente. Poi va beh, la citazione alla body slam di Hulk Hogan è stata la chicca, la perla finale, di un match che partiva senza troppe pretese ed ha saputo mantenere alto l' interesse.
Voto: 7

 

John Cena vs. Bray Wyatt

Antonio: I due contendenti hanno tirato su un match con i fiocchi. L’interpretazione dei personaggi e degli stati d’animo è stata quasi perfetta. Spesso durante l’incontro è sembrato che Cena stesse per cedere alle tentazioni offertegli da Wyatt. In più non mi è dispiaciuto nemmeno il lottato. Ero curioso di vedere come Cena mettesse fuori gioco Harper e Rowan, e devo dire che lo ha fatto egregiamente. Pensavo inizialmente vincesse Wyatt, ma forse è meglio che abbia vinto Cena in modo che la rivalità possa proseguire, ed onestamente devo dire che è una rivalità che mi attira. Il risultato del match è stato comunque in bilico a lungo e questo non ha fatto altro che aumentare la godibilità dell’incontro.
Voto: 7,5

Filippo: Un bel match, veramente un bel match, non c'è che dire. Il lottato è stato discreto, ma è la psicologia dell' incontro che è riuscita a renderlo particolare, un Bray Wyatt che cerca di condizionare John Cena per portarlo dalla parte del male; un Cena che ogni tanto cede a queste tentazioni ed interpreta egregiamente il proprio ruolo. Bellissimo il momento in cui Cena è corso contro le corde per la 5 Knuckle Shuffle ed una volta giratosi vede Wyatt che si solleva sulle gambe e sulle braccia al contrario, per poi buttarsi per terra spaventato da Bray. Cena alla fine però è riuscito a resistere alle tentazioni e con non poche difficoltà ha portato a casa la vittoria, seppur il sottoscritto abbia temuto più volte che alla fine sarebbe stato Bray a spuntarla. La vittoria di Cena mi sembra abbastanza corretta, Bray Wyatt non è uscito male dalla contesa, anzi più e più volte è quasi riuscito a spuntarla. Probabilmente la rivalità continuerà, anche perchè i due wrestler altrimenti non avrebbero una collocazione.
Voto: 8

 

"The Phenom vs The Beast"
The Undertaker vs. Brock Lesnar

Antonio: È accaduto quello che nessuno si aspettava potesse mai succedere. La streak è finita. Credo che la reazione di tutti a caldo sia stata: WTF?!? Nessuno si aspettava che la streak sarebbe mai stata interrotta; figuriamoci se per mano di Lesnar, dopo una rivalità costruita frettolosamente ed anche male. Però se poi facciamo passare un po’ di tempo e ci pensiamo possiamo dire: che genialata! Il trentennale di WM sarà ricordato come l’edizione dove è accaduto l’impossibile, e proprio grazie a questa cosa la WWE potrebbe ricevere solo benefici. Pensateci da oggi, qualsiasi cosa di impossibile, potrebbe accadere, da oggi potrebbero non esserci più certezze. Se si è interrotta la striscia potrebbe succedere tutto. Quindi l’idea di interrompere la striscia, soprattutto se come si dice in giro è accaduta per volontà di Undertaker, è una genialata (ed anche se la penso così ci sono rimasto di merda alla sconfitta di Taker). Per quanto riguarda il match va detto, con onestà, che le condizioni fisiche di Taker non fossero granché. Il match è stato discreto ma nulla di eccezionale.
Voto alla prestazione: 6 - Voto sull’esito: 10

Filippo: Eh... qua ci sarebbe tanto, veramente tanto da dire, che un semplice trafiletto non basta. Cercherò di essere il più conciso possibile. Tralasciando il lottato del match che è stato, non scadente, però di sicuro nulla di spettacolare e sicuramente ho assistito a match del Dead Man sicuramente migliori. Per quanto riguarda il risultato non l' ho per niente apprezzato, una rivalità scialba al limite del penoso, un feud portato avanti veramente in una maniera che più noiosa non si può, un match che non ha avuto nulla di speciale e... il finale è ciò che nessuno pensava potesse accadere, Undertaker ha subito la prima sconfitta a WrestleMania. Quando l' arbitro ha battuto per la terza volta la mano non ci credevo, ero assolutamente allibito, pensavo ci fosse stato uno sbaglio, ed invece no... Undertaker è stato sconfitto. Whoa, incredibile. Purtroppo però Brock Lesnar a livello smart non è quell' uomo che merita un tale onore, è un part-timer, stra pagato che torna quando cavolo vuole lui, ha fatto pochissimo per la compagnia, non fa mai un discorso che sia più lungo di 10 parole, e quando lo fa spara castronate grandi come una casa. Il contesto era quello giusto, il trentennale di WrestleMania, un PPV che sembrava dovesse essere monotono, con una Road To Wrestlemania veramente scialba... ma il conquistatore della Streak non doveva essere lui, non se la meritava, non meritava un tale onore, soprattutto considerando che non trae vantaggi.. era una bestia prima, e lo è ancora adesso e lo sarebbe comunque stato in caso di sconfitta. Chi sarebbe dovuto essere colui che avrebbe distrutto la Streak? John Cena? Sting? Roman Reigns? Non lo so... ma rimango della mia opinione, dovevano fermarsi con l' End of an Era match a Wrestlemania 28 sul 20-0. Quello che si chiedono tutti, e adesso? E adesso c'è da fare una sola cosa, Wrestlemania 31, nuovo Hall of Famer, The Undertaker.
Voto complessivo (Match + situazione): 9

 

Vickie Guerrero DIVAS CHAMPIONSHIP Invitational
AJ Lee © vs. Natalya vs. Tamina Snuka vs. Naomi vs. Cameron vs. Brie Bella vs. Nikki Bella vs. Summer Rae vs. Eva Marie vs. Emma vs. Alicia Fox vs. Layla vs. Aksana vs. Rosa Mendes

Antonio: Non sono mai stato contento dell’inclusione di questo match nel ppv, e devo dire anche dopo che si è disputato la mia opinione non è cambiata. I match delle divas difficilmente mi coinvolgono. Pensavo che AJ perdesse il titolo, per il semplice fatto che perderlo in un match in cui ci sono tutte queste divas non avrebbe sminuito il suo status. Ora invece mi chiedo come e quando glielo faranno perdere. Il match comunque, tutto sommato, non è stato malissimo, si è assestato sulla sufficienza.
Voto: 6

Filippo: Speravo aggiungessero una qualche stipulazione in più a questa contesa, ed invece no, l' hanno un po' lasciato al suo destino, specialmente considerando che sarebbe dovuto essere dopo il match di Undertaker, e prima del Main Event, quindi avrebbe avuto il pubblico piuttosto silenzioso e poco presente. Come si voleva dimostrare è stato un gran caos come match, dove comunque le varie divas ci hanno provato a mettere su qualcosa di buono, come i quattro suplex contemporanei ed i pin stessi in contemporaneità. A vincere come pensavo è stata AJ, poco da dire ho sull' esito, trovo più che corretto che AJ vinca. Degno di nota il “Wardrobe Malfunction” di Naomi, Cameron? Insomma, una delle due Funkadactyls.
Voto: 6

 

WWE WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP - Triple Threat Match
Randy Orton © vs. Batista vs. Daniel Bryan

Antonio: Finalmente è arrivata la meritata consacrazione di Daniel Bryan. Ora non dite che sono di parte ma sono rimasto stupito degli evidenti richiami che la WWE ha voluto fare al main event di Wrestlemania XX, e soprattutto a Chris Benoit. La fine dell’incontro con Bryan che sottomette alla Yes lock Batista, per poi festeggiare con la famiglia ha ricordato proprio quando Benoit sottomise HHH per poi festeggiare con la famiglia sotto una pioggia di coriandoli. Che forse questa sia una segnale di riapertura? Purtroppo ci credo poco. Comunque il match non è stato male anche se per non rendere la contesa monotona ci hanno dovuto inserire parecchie distrazioni (Bryan portato via in barella, l’intervento della Authority, la sostituzione dell’arbitro, ecc…). Buona anche l’idea di fare rialleare momentaneamente Orton e Batista contro Bryan per schiantarlo sul tavolo (ed anche qui si rimanda a Wrestlemania XX con il doppio suplex eseguito da HBK e HHH su Benoit sul tavolo). Match ottimo e dopo la delusione provocata ai fans per la fine della streak, la dirigenza non poteva non dare la vittoria a Bryan.
Voto: 7,5

Filippo: Il Main Event, quello che tutti aspettavano, ma non da inizio show, non dall' inizio della Road to WrestleMania, ma bensì dall' Estate scorsa, quando Daniel Bryan perse il titolo ai danni di Randy Orton. È la coronazione di un sogno, del sogno di Daniel Bryan, ma soprattutto del sogno dell' intero WWE Universe, vedere Daniel Bryan finalmente dopo tutto quello che ha passato campione WWE. Riguardo alla contesa ho poco da dire, è stato un normale triple threat, “condito” con un incredibile spot di Batista Bomb più neckbreaker sul tavolo dei commentatori. Arrivo di Triple H abbastanza intuibile, ma non il ritorno di Scott Armstrong, proprio quell' arbitro segretamente assoldato da Triple H per il match di Bryan a Night of Champions. Pensavo potesse avere un ruolo più rilevante una volta entrato nella contesa, magari contare proprio lui il pin vincente, ed invece è stato buttato fuori in un batter d'occhio. Molto belli i richiami a Chris Benoit ed al suo match a WrestleMania XX, anche se penso rimarranno solo e dei semplici richiami. Il finale poi è stato quello che tutti volevano vedere, Batista sottomesso allaYes Lock. Che dire... finalmente, finalmente dopo tante settimane, tanti mesi, tanti episodi di Raw Daniel Bryan ce l' h fatta, nello show degli show, nello Showcase of the Immortals, nel Main Event del trentennale di WrestleMania Daniel Bryan è finalmente diventato WWE World Heavyweight Champion.
Voto: 7,5

 

PPV

Antonio: Questa Wrestlemania ha lasciato il segno. La sola presenza sul ring, contemporaneamente, di Austin, Hogan e The Rock vale il prezzo del biglietto. Poi la fine della streak ha reso l’evento unico. La consacrazione di Bryan è stata la ciliegina sulla torta. I match in generale non sono stati male e ci sono state ottime prestazioni individuali, davvero una ottima edizione, soprattutto viste le premesse.
Voto: 7,5

Filippo: Si, cara WWE ce l' hai fatta, sei riuscita a rendere memorabile una edizione che fino a poche settimane fa sembrava dovesse essere uno scempio. Ed invece no, un po' di corsa hai sistemato le cose, una delle più belle WrestleMania degli ultimi anni. E' partita alla grande, con il fantastico promo che ha visto tre icone del wrestling, Hulk Hogan, Steve Austin e The Rock contemporaneamente sul ring. Siamo passati poi per quella che forse è stata la cavolata più colossale di sempre, ma è una cavolata che lascierà il segno, e rimarrà negli annali di wrestling, sto parlando della fine della Streak. E poi, il gran finale,Daniel Bryan campione WWE. Diciamolo, meglio di così forse non si poteva fare, sta di fatto che questa WrestleMania XXX verrà ricordata.
Voto: 8


 

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 82
Domenica 30 Dicembre 2018

LE TELECRONACHE DI WR

Wrestling Italiano

WrestlingRevolution.it al commento degli show italiani, Rising Sun Wrestling Promotion e non solo!

Il team di WrestlingRevolution al commento dei più elettrizzanti show di wrestling italiano: segui con noi la Rising Sun Wrestling Promotion!

Elenco completo delle nostre telecronache >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top