• Wrestling Revolution Facebook
  • Wrestling Revolution Twitter
You are here: Home Speciali WR Awards Slammy Awards Wrestling Revolution Awards 2009
WrestlingRevolution.it

Wrestling Revolution Awards 2009

Dicembre. Arriva l'inverno. E arriva Babbo Natale che con sé porta tanti doni tra cui il più atteso da tutti i fan di wrestling: i Wrestling Revolution Awards! Non c'è biglietto per Wrestlemania che tenga, non c'è sessione di autografi con Samoa Joe o Edge che regga il confronto, non c'è appuntamento con Maryse o Christy...bè, forse ora sì che esagero un pochino... Comunque: Steve Gerweck ci ha contattato in anteprima, Dave Meltzer ci ha chiamato anche mentre tagliavamo l'arrosto, Dixie e Vinnie hanno tentato di corromperci con dolciumi, vini e action figures, ma noi siamo stati integerrimi ed in piena libertà ed indipendenza, e dando spazio ad ogni voce, abbiamo premiato i quindici vincitori delle quindici categorie. Stendete i tappeti rossi, vengano preparati i discorsi di ringraziamento, vengano indossati i vestiti migliori. Coraggio, che lo spettacolo abbia inizio.

WRESTLER DELL'ANNO: Kurt Angle

Per la prima volta nella storia di questi awards, il wrestler dell'anno bissa il proprio titolo. Anche quest'anno infatti l'Eroe Olimpico si conferma il miglior wrestler dell'anno per il nostro staff: protagonista assoluto del feud MEM vs Frontline nella prima parte dell'anno, e nella seconda parte dell'anno si impegna a mettere over i giovani talenti della federazione (Morgan, Wolfe e Styles stesso). Pur non avendo inanellato l'impressionante sequenza di MOTYC dell'anno scorso, le sue doti in ed extraring lo rendono ormai, inequivocabilmente, il miglior wrestler al mondo. E non ci sentiamo di escludere a priori un tris nel 2010...

Andrea Malalana: CM Punk
Michael Angioli: Davey Richards
J.B.L: Kurt Angle
SuperLiger: John Cena
Xander: Chris Jericho
Ramones' Way: CM Punk
Hickem: Kurt Angle
Ivoo: CM Punk
Latin Black Tiger: Kurt Angle
Bolla: Kurt Angle
B.Goldberg: Chris Jericho
Danyrules: CM Punk
Rob In Town: Kurt Angle
Alex Chaparro: Chris Jericho
Piero Zoccali: Davey Richards


FACE DELL'ANNO: AJ Styles

Dura la vita quando sei il Simbolo Indiscusso di una federazione ma, per un motivo o per l'altro, tutti ti passano davanti nelle gerarchie e raccolgono più di te. MA quest'anno qualcosa è cambiato, e, spinto dal tifo che lo ha reso il wrestler più popolare ad Orlando e vero prototipo del wrestler moderno, AJ Styles è finalmente diventato Campione del Mondo TNA, riuscendo a portare a sé il pubblico anche contro Beniamini quali Sting, Angle o Joe. Dietro di lui raccolgono voti soprattutto l'onnipresente Cena e Jeff Hardy, ma anche il carico emozionale di Danielson e Jarrett.

Andrea Malalana: John Cena
Michael Angioli: AJ Styles
J.B.L: AJ Styles
SuperLiger: Jeff Hardy
Xander: Jeff Hardy
Ramones' Way: AJ Styles
Hickem: AJ Styles
Ivoo: Jeff Hardy
Latin Black Tiger: AJ Styles
Bolla: John Cena
B.Goldberg: Triple H
Danyrules: John Cena
Rob In Town: Jeff Jarrett
Alex Chaparro: John Cena
Piero Zoccali: Bryan Danielson


HEEL DELL'ANNO: CM Punk

Si correva il rischio che diventasse il nuovo Godot, tra chi tesseva le lodi del wrestler spigliato visto in ROH e dell'anonimo main eventer ECW visto in WWE. Ed invece quest'estate Punk ha davvero convinto tutti, grazie al miglior canovaccio per essere un heel: parlare con passione di cose vere che fanno male al pubblico. E se la dirigenza non pare credere così tanto in lui, di sicuro ha acquistato il rispetto dei fans. Voti significativi anche per il WOTY Angle, per McGuinness sia nella “versione” ROH che TNA,che per le stelle WWE Orton e Jericho.

Andrea Malalana: CM Punk
Michael Angioli: CM Punk
J.B.L: Kurt Angle
SuperLiger: CM Punk
Xander: CM Punk
Ramones' Way: CM Punk
Hickem: Desmond Wolfe
Ivoo: Kurt Angle
Latin Black Tiger: Desmond Wolfe
Bolla: CM Punk
B.Goldberg: Randy Orton
Danyrules: Randy Orton
Rob In Town: Mick Foley
Alex Chaparro: Randy Orton
Piero Zoccali: Nigel McGuinness


MATCH ONE ON ONE DELL'ANNO: Undertaker-Shawn Michaels, Wrestlemania 25

Due Leggende. Due Grandi Performer. La Luce contro le Tenebre. “Sometimes it's hell gettin' the heaven”. Dodici anni dopo il loro epico feud, Undertaker e Shawn Michaels incantano nuovamente il pubblico nell'unico squarcio di luce apertosi in una Wrestlemania tenebrosa. Nel buio delle stelle moderne, i due vecchi di cui ogni anno ci si attende il ritiro, terminano splendentemente il percorso gestito con calma nelle ultime tre Royal Rumble. Raccolgono sporadici voti anche due classici del MOTY'smaker di quest'anno, Richards, e alcuni ottimi incontri WWE e TNA.

Andrea Malalana: The Undertaker vs. Shawn Michaels - WWE Wrestlemania 25
Michael Angioli: Nigel McGuinness vs Bryan Danielson - ROH Glory By Honor VIII
J.B.L: The Undertaker vs. Shawn Michaels - WWE Wrestlemania 25
SuperLiger: The Undertaker vs. Shawn Michaels - WWE Wrestlemania 25
Xander: Kurt Angle vs. Matt Morgan - TNA Bound For Glory
Ramones' Way: KENTA vs. Davey Richards
Hickem: KENTA vs. Nigel McGuinness - ROH 7th Anniversary
Ivoo: The Undertaker vs. Shawn Michaels - WWE Wrestlemania 25
Latin Black Tiger: Kurt Angle vs. Desmond Wolfe - TNA Turning Point
Bolla: The Undertaker vs. Shawn Michaels - WWE Wrestlemania 25
B.Goldberg: The Undertaker vs. Shawn Michaels - WWE Wrestlemania 25
Danyrules: The Undertaker vs. Shawn Michaels - WWE Wrestlemania 25
Rob In Town: AJ Styles vs Kurt Angle - TNA Impact 15/10
Alex Chaparro: The Undertaker vs. Shawn Michaels - WWE Wrestlemania 25
Piero Zoccali: Nigel McGuinness vs Bryan Danielson - ROH Glory By Honor VIII


GIMMICK MATCH DELL'ANNO: AJ Styles-Samoa Joe-Christopher Daniels, Turning Point

Quattro anni dopo il match che mise definitivamente sulla cartina geografica del wrestling la TNA, i Tre Fenomeni sono ritornati a lottare tra loro nel main event, questa volta per il titolo mondiale. E se le attese non facevano presagire una riedizione qualitativamente pari al match di quattro anni fa, la realtà è stata diversa e ancora una volta è stato Spettacolo, e così come quel match fu lo splendido Epitaffio della TNA pre-Spike TV, questo è stato lo splendido Epitaffio, pare, della TNA pre-Hogan e pre-lunedì. Raccolgono voti anche capitoli dei feud Cena-Orton e Angle-Wolfe.

Andrea Malalana: AJ Styles vs. Samoa Joe vs. Daniels - TNA Turning Point
Michael Angioli: AJ Styles vs. Samoa Joe vs. Daniels - TNA Turning Point
J.B.L: AJ Styles vs. Samoa Joe vs. Daniels - TNA Turning Point
SuperLiger: Jeff Hardy vs. CM Punk - TLC Match - WWE SummerSlam
Xander: AJ Styles vs. Samoa Joe vs. Daniels - TNA Turning Point
Ramones' Way: AJ Styles vs. Samoa Joe vs. Daniels - TNA Turning Point
Hickem: AJ Styles vs. Samoa Joe vs. Daniels - TNA Turning Point
Ivoo: AJ Styles vs. Samoa Joe vs. Daniels - TNA Turning Point
Latin Black Tiger: Kurt Angle vs. Desmond Wolfe - Final Resolution
Bolla: AJ Styles vs. Samoa Joe vs. Daniels - TNA Turning Point
B.Goldberg: Randy Orton vs. John Cena - WWE Breaking Point
Danyrules: Kurt Angle vs. Desmond Wolfe - TNA Final Resolution
Rob In Town: AJ Styles vs. Samoa Joe vs. Daniels - TNA Turning Point
Alex Chaparro: AJ Styles vs. Samoa Joe vs. Daniels - TNA Turning Point
Piero Zoccali: El Generico vs Jigsaw vs Kota Ibushi vs Nick Jackson - CHIKARA King of Trios Night 2


FEUD DELL'ANNO: CM Punk-Jeff Hardy

E' il crollo dei sogni d'infanzia scoprire che il proprio eroe non è l'uomo integerrimo che pensavamo. E che il cattivo in realtà è l'uomo buono, l'uomo con valori. Ma il mondo è cambiato, e ad essere a colori e non in bianco e nero non è solo la televisione ma il mondo. Jeff Hardy è la rappresentazione dei ragazzi moderni, e sticazzi, come direbbe Socrate, se si dipinge in faccia o se ha avuto (ha?) problemi di droga. E sticazzi, come risponderebbe Platone, se Punk arrogantemente rivendica il suo essere Straight Edge. Un feud complesso, un feud moderno. Finalmente. Ricevono voti anche Angle-Jarrett, l'Usurpatore della Federazione contro l'Usurpatore di Mogli, e d anotare l'unico voto ricevuto dall'attesissimo e deludente MEM vs Frontline. Degno di menzione il miglior feud visto nelle indies tra gli Steenerico e gli American Wolves.

Andrea Malalana: CM Punk vs. Jeff Hardy
Michael Angioli: CM Punk vs. Jeff Hardy
J.B.L: Main Event Mafia vs. TNA Originals
SuperLiger: Rey Mysterio vs. Chris Jericho
Xander: CM Punk vs. Jeff Hardy
Ramones' Way: CM Punk vs. Jeff Hardy
Hickem: American Wolves vs. Steenerico
Ivoo: Kurt Angle vs Jeff Jarrett
Latin Black Tiger: Kurt Angle vs. Desmond Wolfe
Bolla: Kurt Angle vs. Matt Morgan
B.Goldberg: CM Punk vs. Jeff Hardy
Danyrules: Rey Mysterio vs. Chris Jericho
Rob In Town: Kurt Angle vs Jeff Jarrett
Alex Chaparro: Rey Mysterio vs. Chris Jericho
Piero Zoccali: American Wolves vs. Steenerico


WRESTLER PIU' MIGLIORATO: Matt Morgan

Sembrava solo l'ennesimo big man che dalla sua aveva solo la stazza. Ed invece ne è uscito il Blueprint: un big man estremamente agile, parecchio furbo, e con una mic skill assolutamente invidiabile. Questo è Matt Morgan, ormai diventato un Idolo della Impact Zone, un wrestler in grado di reggere il confronto con chiunque e, probabilmente, un Futuro Campione TNA, magari già nel 2010. Segnalazioni anche per Punk, come detto evolutosi da Godot a main eventer, e per i vari Kingston, Richards, Miz e Morrison, tutti al miglior anno in carriera.

Andrea Malalana: John Morrison
Michael Angioli: Matt Morgan
J.B.L: CM Punk
SuperLiger: CM Punk
Xander: Matt Morgan
Ramones' Way: Dolph Ziggler
Hickem: Matt Morgan
Ivoo: John Morrison
Latin Black Tiger: "The Pope" D'Angelo Dinero
Bolla: Matt Morgan
B.Goldberg: The Miz
Danyrules: John Morrison
Rob In Town: Matt Morgan
Alex Chaparro: CM Punk
Piero Zoccali: Go Shizoaki


ROOKIE DELL'ANNO: Sheamus

In un wrestling in cui i rookies ultimamente fanno poca strada all'esordio, fa davvero impressione vedere un wrestler sconosciuto a Capodanno dell'anno scorso finire l'anno da Campione WWE, e dopo solo un mese di permanenza a Raw, il tutto battendo il Top Player indiscusso. Certo, ha ancora tutto da dimostrare, ma il Titolo pare il riconoscimento di una profonda stima che la dirigenza WWE ripone nell'irlandese. Che forse vi sia un cambiamento di rotta lo dimostra il fatto che anche il titolo Intercontinentale al momento sia detenuto da un rookie, McIntyre.

Andrea Malalana: Sheamus
Michael Angioli: Desmond Wolfe
J.B.L: Sheamus
SuperLiger: Sheamus
Xander: Drew McIntyre
Ramones' Way: Sheamus
Hickem: Sheamus
Ivoo: Sheamus
Latin Black Tiger: "The Pope" D'Angelo Dinero
Bolla: Desmond Wolfe
B.Goldberg: Sheamus
Danyrules: Sheamus
Rob In Town: Sheamus
Alex Chaparro: Sheamus
Piero Zoccali: -


LOTTATRICE DELL'ANNO: Tara

Avevamo lasciato nel 2008 una lottatrice in pieno viale del tramonto, che all'inizio dell'anno corrente addirittura si ritirava definitivamente dalle scene con un'anonima sconfitta a Smackdown, e invece ci ritroviamo a fine dicembre una lottatrice che ha ritrovato l'antico spirito guerriero e attuale detentrice del TNA Knockout Title. E, per gradire, anche in procinto di tentare l'avventura nelle MMA. Il cambio di nome, da Victoria a Tara, mai come questa volta è davvero indice di una nuova alba. Giuste citazioni anche per la prima detentrice di entrambi i titoli femminili WWE Michelle McCool, e per le knockouts Kong e Angelina Love.

Andrea Malalana: Tara
Michael Angioli: Tara
J.B.L: Angelina Love
SuperLiger: Michelle Mccool
Xander: Tara
Ramones' Way: Tara
Hickem: -
Ivoo: Michelle McCool
Latin Black Tiger: Tara
Bolla: Tara
B.Goldberg: Melina
Danyrules: Melina
Rob In Town: Angelina Love
Alex Chaparro: Tara
Piero Zoccali: -


TAG TEAM DELL'ANNO: JeriShow

Prendi una storyline con due canadesi coinvolti, buttala nello sciacquone immediatamente causa infortunio di uno dei due e rimpiazza l'infortunato con un Gigante ormai bolso. Fallimento Annunciato? No, anzi, ne è uscito il tag team dell'anno. Le due forti personalità dei contendenti e lo spirito d'abnegazione nel lottare in entrambi i main show, ha offuscato tutte le altre coppie presenti in WWE, riuscendo addirittura nell'impresa di riportare le cinture nel main event di un PPV. La strana coppia batte così di poco i Beer Money Inc., ormai vera colonna della TNA, e gli American Wolves, che continuano così la splendida abitudine di veder fiorire ogni anno un grande tag team in ROH.

Andrea Malalana: JeriShow
Michael Angioli: The American Wolves
J.B.L: Beer Money, Inc.
SuperLiger: JeriShow
Xander: Beer Money, Inc.
Ramones' Way: JeriShow
Hickem: The American Wolves
Ivoo: JeriShow
Latin Black Tiger: Beer Money, Inc.
Bolla: JeriShow
B.Goldberg: JeriShow
Danyrules: JeriShow
Rob In Town: Beer Money, Inc.
Alex Chaparro: JeriShow
Piero Zoccali: The American Wolves


PERSONAGGIO NON LOTTATORE DELL'ANNO: Jesse Ventura

Il 2009 ha segnato il quasi abbandono della figura del personaggio non lottatore, seppur Raw sia stato caratterizzato per tutto l'anno dalla figura del “guest host”, personaggio mediaticamente celebre diverso ogni puntata. Anche se l'idea si è rivelata un fallimento, il nostro staff ha voluto premiare colui che unico e grandemente si è distinto tra gli altri, ovvero l'ex wrestler ed attuale Governatore del Minnesota Jesse Ventura, il cui carisma dentro un ring non è mai finito, e probabilmente mai finirà. Battuto di pochissimo l'”Amico di merende” di Angle e Foley, ovvero il factotum TNA Jeremy Borash. E attenti alle prime comparse on screen fatte da Mrs. Dixie, promette bene...

Andrea Malalana: Jeremy Borash
Michael Angioli: Jesse Ventura
J.B.L: Dixie Carter
SuperLiger: Jesse Ventura
Xander: -
Ramones' Way: Jesse Ventura
Hickem: Jeremy Borash
Ivoo: Jeremy Borash
Latin Black Tiger: Mick Foley
Bolla: Lilian Garcia
B.Goldberg: Dixei Carter
Danyrules: Jesse Ventura
Rob In Town: Jeremy Borash
Alex Chaparro: Jesse Ventura
Piero Zoccali: Prince Nana


SPOT DELL'ANNO: L'incredibile volo di Daniels nell'Ultimate X di Bound for Glory

Un incredibile spot finale a termine di un match spettacolare, un vero Suicidio, e non nel senso del wrestler mascherato caduto con lui. Tutto il pubblico in silenzio a temere il peggio, tutti i wrestler, sia coinvolti nel match che no, preoccupati all'indirizzo del povero Daniels inaspettatamente caduto male. Ma il Fallen Angel ha mille vite, e solo un mese dopo riceveva la sua prima title shot al world title in PPV, disputando addirittura il sopra premiato gimmick MOTY! Poco sotto, l'ennesimo volo del maggor abituè a questo premio, Jeff Hardy, nell'ennesima spettacolare senton da una scala, ormai suo trademark che lo rende sempre adorato dal pubblico.

Andrea Malalana: La Swanton Bomb di Jeff Hardy a CM Punk a SummerSlam
Michael Angioli: Il topè con hilo di El Generico in mezzo alla scala verso l'esterno del ring a ROH Glory by Honor VIII
J.B.L: L'incredibile volo di Daniels nell'Ultimate X di TNA Bound For Glory
SuperLiger: La Swanton Bomb di Jeff Hardy a CM Punk a SummerSlam
Xander: La Sweet Chin Music di Shawn Michaels su Triple H a Survivor Series
Ramones' Way: L'incredibile volo di Daniels nell'Ultimate X di TNA Bound For Glory
Hickem: L'incredibile volo di Daniels nell'Ultimate X di TNA Bound For Glory
Ivoo: L'incredibile volo di Daniels nell'Ultimate X di TNA Bound For Glory
Latin Black Tiger: L'incredibile volo di Daniels nell'Ultimate X di TNA Bound For Glory
Bolla: La Swanton Bomb di Jeff Hardy a CM Punk a SummerSlam
B.Goldberg: La Swanton Bomb di Jeff Hardy a CM Punk a SummerSlam
Danyrules: La Swanton Bomb di Jeff Hardy a CM Punk a SummerSlam
Rob In Town: L'incredibile volo di Daniels nell'Ultimate X di TNA Bound For Glory
Alex Chaparro: Senton di Shelton Benjamin a WrestleMania 25
Piero Zoccali: BxB Hulk countera la Muscular Bomb di Naruki Doi (Dragon Gate - The Gate of Destiny 2009)


SHOW DELL'ANNO: TNA Turning Point

In un anno che ha visto un clamoroso calo qualitativo dei PPV WWE, Wrestlemania in primis, e un vistoso calo dei PV TNA fino all'estate compresa, la fine dell'anno ha riportato squarci di luce, prima con un buon Bound for Glory e poi con l'ottimo Turning Point, che ha visto un doppio main event dalla qualità altissima, come nelle major non si vedeva da molto, molto tempo. Piace far notare come abbia ricevuto voti anche il primo evento della neonata DGUSA, che, coincidenza?, è guidata dallo stesso Sapolsky che tante fortune ha portato col suo lavoro precedente alla ROH.

Andrea Malalana: TNA Turning Point
Michael Angioli: ROH Glory by Honor VIII
J.B.L: WWE WrestleMania 25
SuperLiger: WWE No Way Out
Xander: TNA Turning Point
Ramones' Way: TNA Turning Point
Hickem: ROH 7th Anniversary
Ivoo: TNA Turning Point
Latin Black Tiger: TNA Turning Point
Bolla: TNA Turning Point
B.Goldberg: TNA Turning Point
Danyrules: WrestleMania 25
Rob In Town: TNA Turning Point
Alex Chaparro: TNA Turning Point
Piero Zoccali: Dragon Gate USA - The Untouchable Gate

EVENTO DA RICORDARE IN POSITIVO: Hogan in TNA

Prima fu il Ritorno di Sting, vero Simbolo del Wrestling non WWE. Poi l'arrivo di Angle, che nei sei mesi precedenti era stato main eventer in tutti e tre i roster WWE e main eventer a Wrestlemania. Infine l'anno scorso Foley, la Hardcore Legend nonché nel frattempo scrittore celebratissimo. Ma tutti questi nomi scompaiono davanti al Wrestling fatto Uomo, Hulk Hogan himself. La TNA prosegue così nella politica dei grandi nomi, e con questo ingaggio pare davvero essere sul punto di nascere una rivoluzione di nomi, booking ed obiettivi, che ha già spaccato in due il wrestling web tra favorevoli e contrari. Prima ancora dell'esordio stesso. Solo Hogan poteva riuscirci.

Andrea Malalana: Hulk Hogan in TNA
Michael Angioli: AJ Styles vince il titolo mondiale TNA
J.B.L: Hulk Hogan in TNA
Superliger: -
Xander: AJ Styles vince il titolo mondiale TNA
Ramones' Way: AJ Styles vince il titolo mondiale TNA
Hickem: Hulk Hogan in TNA
Ivoo: Hulk Hogan in TNA
Latin Black Tiger: Hulk Hogan in TNA
Bolla: AJ Styles vince il titolo mondiale TNA
B.Goldberg: Annuncio della chiusura della finta ECW
Danyrules: Hulk Hogan in TNA
Rob In Town: Hulk Hogan in TNA
Alex Chaparro: WWE Raw Live anche in Italia
Piero Zoccali: nascita della Dragon Gate USA


EVENTO DA RICORDARE IN NEGATIVO: La morte di Umaga

Questa categoria sta sinistramente diventando un minuto di silenzio col quale tristemente ogni anno abbiamo la sventura di celebrare i nostri beniamini, quando sono ancora decisamente troppo giovani per morire. A questa lista che mai avremmo dovuto compilare quest'anno si è aggiunto Eddie Fatu, meglio conosciuto al grande pubblico come Umaga, wrestler che solo due anni fa (sembra un secolo...) in questi awards se la giocava per il premio per gimmick MOTY. Addio Eki, mancherai a tutto il nostro staff e a tutti i nostri lettori.

Andrea Malalana: La morte di Umaga
Michael Angioli: Gestione titoli mondiali in WWE
J.B.L: Jeff Jarrett fuori dagli show TNA
SuperLiger: La morte di Umaga
Xander: L'arresto di Jeff Hardy
Ramones' Way: Tribunale dei nani a Raw
Hickem: Morte di Umaga
Ivoo: La morte di Umaga
Latin Black Tiger: La morte di Umaga
Bolla: Bobby Lashley in TNA
B.Goldberg: Hulk Hogan in TNA
Danyrules: PPV a tema in WWE
Rob In Town: La dipartita di Sapolsky dalla ROH
Alex Chaparro: La morte di Umaga
Piero Zoccali: la ROH approda in tv/Bryan Danielson e Nigel McGuinness lasciano la ROH


WR Staff


 

Prossimi PPV & Eventi Speciali

Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 80
Domenica 25 Novembre 2018
Indy & Altre FederazioniRPW Cockpit
Domenica 02 Dicembre 2018
Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 81
Domenica 09 Dicembre 2018
WWE Pay Per ViewWWE TLC: Tables, Ladders and Chairs
Domenica 16 Dicembre 2018
Indy & Altre FederazioniPROGRESS Chapter 82
Domenica 30 Dicembre 2018

LE TELECRONACHE DI WR

Wrestling Italiano

WrestlingRevolution.it al commento degli show italiani, Rising Sun Wrestling Promotion e non solo!

Il team di WrestlingRevolution al commento dei più elettrizzanti show di wrestling italiano: segui con noi la Rising Sun Wrestling Promotion!

Elenco completo delle nostre telecronache >>

WR SOCIAL: SEGUICI!

WrestlingRevolution.it Facebook WrestlingRevolution.it Twitter

Top